Gentiloni: banda larga? Servizio universale

Il Ministro a 360 gradi su broad band, DTT e scomunica UE per i decoder, formalizzata ieri a Bruxelles. Mediaset promette battaglia. Sulla RAI consumatori e provider attendono risposte. Agcom: da rivedere il Contratto di servizio

Roma – C’è urgenza di valutare e approvare il disegno di legge del Governo sulla televisione digitale, non si può attendere ulteriormente perché è un testo che regola la transizione dal sistema attuale al DTT , un momento delicato che ha bisogno di certezze, per tutti, dagli utenti agli operatori. Così ieri il ministro alle Comunicazioni Paolo Gentiloni ha sottolineato l’importanza di accelerare i tempi dinanzi alle commissioni Trasporti e Cultura della Camera dei Deputati.

Il ddl in questione, il 1825 , “si concentra – ha spiegato Gentiloni – su un punto strategico per il paese: la fase di transizione. Il regolatore decide sulla fase che va dal 2007 al 2012 , anche se alcune norme saranno valide anche a regime. Non è una riforma generale del testo unico radiotelevisivo, che non è detto debba essere fatta ogni due o tre anni”.

Ciò che il Ministro vuole evitare, evidentemente, è che il ddl 1825 sia messo in stand by in attesa del prossimo annunciato disegno di legge del Governo sulla RAI, progetto legislativo ancora non presentato e che non lo sarà probabilmente prima di diversi mesi: il rischio è che si accumuli un ritardo grave. “Credo – ha sottolineato Gentiloni – di aver argomentato che il Governo ritiene che non solo si possa, ma che si debba avviare separatamente l’analisi del ddl sul digitale da quello in arrivo sulla RAI”. “Se non lo facessimo – ha sottolineato – ci prenderemmo la responsabilità piuttosto grave verso la giurisprudenza costituzionale che con più sentenze, l’ultima di quattro anni fa, ha definito incompatibile con i principi del pluralismo il nostro sistema televisivo”.

A rendere urgente il 1825 è evidentemente anche la necessità di rispondere alle ingiunzioni della UE sui finanziamenti al DTT . Attesa da tempo , ieri la Commissione ha formalizzato la propria decisione: le società di broadcasting che hanno beneficiato maggiormente di quei finanziamenti dovranno rimborsare quanto ricevuto dalle Finanziarie del 2004 e del 2005.

Secondo Bruxelles, e in particolare secondo il commissario alla Concorrenza Neelie Kroes, quei finanziamenti “sono incompatibili con le norme degli aiuti di stato, in quanto non sono tecnologicamente neutri e creano una indebita turbativa della concorrenza escludendo la tecnologia satellitare”. Diversa la questione per i contributi 2006 perché sono rivolti a tutti i decoder indipendentemente dalla piattaforma (DTT o SAT) e sono quindi per la Commissione “proporzionati all’obiettivo di promuovere la transizione alla televisione digitale”. Quei contributi, come si ricorderà, sono andati in Sardegna e Valle d’Aosta per promuovere la diffusione della tv in regioni a copertura ridotta, e sono quindi considerati anche per questo “accettabili”.

Ma perché a pagare per i finanziamenti al DTT 2004 e 2005 dovranno essere le emittenti? Lo spiega la Commissione, sottolineando come “i sussidi procurano un vantaggio indiretto alle emittenti televisive terrestri dominanti e agli operatori di televisione via cavo in quanto consentono loro di sviluppare la propria audience digitale, una parte cruciale del business della pay tv o di un’emittente che voglia sviluppare servizi di pay tv”.

Non è un caso che subito dopo l’annuncio della decisione di Bruxelles, sia intervenuta Mediaset , che si dice pronta a ricorrere contro la decisione della Commissione . “I contributi in questione – fa sapere l’azienda – hanno certamente assicurato vantaggi ai consumatori ma non hanno avuto alcun beneficio sul conto economico delle società, a cui non può quindi essere richiesta alcuna restituzione. Non a caso non era mai successo che la Commissione europea imponesse restituzioni a soggetti che non hanno beneficiato né direttamente né indirettamente di presunti aiuti di stato”. Secondo Mediaset, quella della Commissione è l’adesione alle richieste di SKY ed è una decisione che “costituisce un vantaggio competitivo per la piattaforma satellitare che opera in Italia in regime di monopolio”. In buona sostanza, secondo l’azienda televisiva, “riteniamo che la decisione della Commissione Europea sia destituita di ogni fondamento “.

Ma ad intervenire è anche il DGTVi , l’associazione per il DTT che comprende la stessa Mediaset ma anche RAI, Telecom Italia Media e molte emittenti locali. Secondo DGTVi, i prossimi incentivi fiscali dovranno essere indirizzati esclusivamente a apparecchi televisivi con decoder evoluti ed interattivi. Ed è per questo che secondo DGTVi è necessario che il ministero TLC si confronti con la Commissione Europea sulle “caratteristiche minime che devono avere gli apparecchi”. Il rischio, altrimenti, sarebbe quello di “finanziare televisori destinati ad essere rapidamente superati dall’evoluzione tecnologica e persino più poveri di prestazioni e servizi di quelli già attualmente presenti”. “L’assenza di questi requisiti minimi – sostiene DGTVi – si tradurrebbe in uno sperpero di denaro pubblico, in una beffa per i consumatori e in un iniquo vantaggio per l’operatore televisivo satellitare a pagamento, che ha scelto un modello proprietario e non interoperabile”.

Perché il 1825 decolli, comunque, ci vorrà tempo. Dalla prossima settimana partiranno le audizioni presso le due commissioni della Camera per approfondire l’intera questione, solo dopo si arriverà ad esaminare il ddl che, una volta licenziato dalle commissioni, dovrà arrivare in aula con tempi ancora tutti da stabilire.

Ma ieri Gentiloni ha messo l’accento anche su altre questioni rilevanti. Ecco cosa è emerso.
Secondo Gentiloni il ddl sul DTT non è altro che un pezzo del quadro complessivo di riforma e riorganizzazione sul quale sta lavorando il Governo. Altri pezzi di questo puzzle, in arrivo nei prossimi mesi, sono il nodo sui diritti del calcio e soprattutto la già molto discussa riforma della RAI. “Riguarda – ha spiegato il Ministro – un assetto immutato in 32 anni. L’ultima riforma è del 1975 e gli interventi successivi hanno riguardato solo il CdA. Tutto il resto non è mai stato minimamente preso in considerazione. Credo che il tema sia di grande importanza”.

Le linee guida per la riforma RAI potrebbero trasformarsi in un provvedimento da portare all’attenzione del Consiglio dei Ministri “entro i primi sei mesi del 2007” ma “l’unica data stabilita al momento è il termine della consultazione per fine febbraio”. I nodi da sciogliere sono molti: “Con il ministero dei Beni culturali – ha continuato – abbiamo messo in piedi un’iniziativa sui contenuti culturali della rete. Ne parleremo poi perché è solo all’inizio, ma il tema va approfondito rispetto a quello contenuto nella 122 e nel testo unico, e richiede un intervento”.

Ma il fronte più caldo per il Governo sul nodo RAI è, come ben sanno i lettori di Punto Informatico, il contratto di servizio (disponibile qui ) che definisce, in buona sostanza, cosa farà la televisione di stato nei prossimi tre anni.

I consumatori sono già sul piede di guerra : due giorni fa Adiconsum ha chiesto formalmente che il Governo torni a lavorare sulla base della prima bozza del Contratto di Servizio, quella che era stata accolta con entusiasmo da tutta la rete ma che non è quella passata all’esame della Commissione.

Secondo Adiconsum “nel primo testo, RAI assumeva impegni tali da giustificare un aumento del canone , che Adiconsum, proprio in base all’assunzione di tali impegni, ha giustificato. Tali impegni sono stati poi cancellati o ridimensionati, senza alcuna giustificazione, nel testo successivo inviato alla Commissione parlamentare di vigilanza dei servizi radiotelevisivi. La tesi addotta dalla RAI di una presunta mancanza di risorse non ci convince, soprattutto quando circa il 50% dell’aumento del canone è stato destinato non a migliorare la qualità dei programmi, bensì al pagamento di una sanzione di 15,5 milioni di euro comminata alla RAI dall’Autorità delle comunicazioni per decisioni illegittime da parte del suo Consiglio di amministrazione”.

Ma anche i provider di Assoprovider vanno all’attacco. In una nota chiedono “che sia garantita agli utenti la parità di accesso ai contenuti della RAI alle medesime condizioni economiche e qualitative indipendentemente dall’operatore scelto dall’utente, evitando così la formazione di monopoli e di Walled Garden nei contenuti multimediali”. Il riferimento è alla questione della neutralità della rete , un elemento centrale per l’intero settore dell’accesso oltreché per i consumatori e per i costi di fruizione dei contenuti in Internet.

Secondo Assoprovider, per garantire la parità occorre seguire tre binari:
– RAI deve erogare direttamente e senza eccezioni i propri contenuti dal proprio portale
– RAI deve mettere a disposizione dei listini wholesale uguali per tutti per la pubblicazione dei suoi contenuti su portali di informazione di operatori terzi
– l’operatore monopolista non può attuare discriminazioni tariffarie, dando meno banda agli utenti degli operatori concorrenti e/o facendogliela pagare più cara.

Che l’attuale bozza di Contratto di servizio vada rivista nei suoi punti fondamentali lo ha dichiarato ieri anche l’ Autorità TLC (AGCOM). Il suo presidente Corrado Calabrò ha da un lato sottolineato come “niente è ancora stato firmato da entrambe le parti e tutto è riesaminabile” e dall’altro ha chiesto che il Contratto sia più specifico e meno nebuloso , che quindi siano maggiormente definiti gli obblighi della RAI. Scopo della revisione è anche avvicinare il Contratto alle linee guida di riforma della RAI sulle quali, come noto, il ministero TLC ha attivato una Consultazione pubblica accessibile online . Ma il puzzle che andrà a comporsi entro il 2007 riguarderà anche i testi unici sulle TLC e sulla televisione, dove l’impulso al cambiamento arriva dalla necessità di capire e cavalcare le possibilità della convergenza tecnologica in atto.

Sul fronte della televisione, ha spiegato Gentiloni, l’idea è “affrontare due questioni: l’iperconcentrazione delle risorse economiche e la regolamentazione delle frequenze al fine di abbattere barriere d’ingresso alcune volte insormontabili”. Secondo Gentiloni aprire il mercato televisivo è essenziale per il futuro sviluppo del settore.

Sul fronte della banda larga Gentiloni ha parlato di “priorità del Governo”. “È necessario – ha dichiarato – affermare un diritto di accesso alla banda larga come servizio universale “.

Come noto il Governo ha già promesso una copertura totale del territorio italiano con il broad band entro fine legislatura. Promuovere la connettività veloce al livello di servizio universale, come da anni chiedono con insistenza i consumatori , significa renderla di fatto un “diritto” per ogni italiano.

Questo, naturalmente, porta con sé nuovi obblighi per gli operatori : se andrà in porto il progetto di Gentiloni saranno infatti questi ultimi a dover assicurare la copertura anche in quelle zone dove non è garantito il ritorno economico . Per questo Gentiloni ha aggiunto che è necessario da un lato offrire a chi investe “una giusta remunerazione” e dall’altro “creare concorrenza e non barriere di ingresso”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    ma cosa fa in più!?
    io ho win2k va benone nn si pianta mai, non è assetato di risorse e tutto quello che gli installo, anche programmi multimediali di conversione editing etc... tutto mi funziona liscio, microsoft non mi ha convinto all'acquisto di xp (anzi tanti miei amici hanno problemi con xp) e non credo che mi convincerà ad adottare vista: perchè dovrei spendere dei soldi e tanto tempo, per utilizzare un s.o. che in sostanza non fa niente di più del mio vecchio win2k, anzi il nuovo vista come è tradizione microsoft viene venduto malfunzionante; come se fiat pretendesse di convincermi a cambiare auto proponendomene una che nasce difettosa, consuma molto di più ed è più lenta della mia, ma perpiaceeere...
  • Anonimo scrive:
    Uaaaaah, NON IDONEO!
    Uaaaah, i vari Vista Upgrade Advisor, ufficiali MS e non, dicono che il mio PC non è idoneo, ma se aggiorno l'HW e lo rendo idoneo, poi non ho più i soldi anche per una versione "professionale" di Vista... oh, beh, dovrò accontentarmi di upgradare solo l'HW e veder girare molto più fluido e veloce il mio attuale SW, che tristezza ;) :p :D
  • Anonimo scrive:
    spettacolare...
    Ma le persone proprio non capiscono?????Ma come si fa ad usare un S.O e sapere che già prima di uscire ha già un service pack in cantiere....speriamo che il mondo cominci a olere di meno questo S.O così da poterci finalmente svegliarci alla mattina e sperare in un mondo informatico migliore. :-))
    • Anonimo scrive:
      Re: spettacolare...
      - Scritto da:
      Ma le persone proprio non capiscono?????
      Ma come si fa ad usare un S.O e sapere che già
      prima di uscire ha già un service pack in
      cantiere....speriamo che il mondo cominci a olereil service pack non è uno scriptino del lamer linux di turno e un aggiornamento complesso che va programmato mesi primaa differenza delle fanatiche comunità linux microsoft quanto meno ammette che non possono esistere software perfetti
      di meno questo S.O così da poterci finalmente
      svegliarci alla mattina e sperare in un mondo
      informatico migliore.
      :-))secondo me dovresti sveglierti tu da quel mondo buio e triste che ti sei creato attorno
  • Msdead scrive:
    Altro che Windows...Linux Vista!
    Indovinate un po'?"Microsoft si sta aprendo agli utenti" così dissi io tempo fa, ebbene oggi compro una rivista (hacker journal) dov'è c'è un'ampio articolo sull'accordo di Microsoft e Novell ma...ho sbagliato e di grosso.Microsoft sta stringendo accordi, sta usando i soldi che ha per fare suo Linux, perchè non gliene frega un merito cazzo della concorrenza!Microsoft vuole che gli utenti usino solo quello che vuole lei, degli altri ne frega niente e se vi autorizza Suse Linux è perchè ha stretto un'accordo con qualcuno o ha acquisito il potere di quel qualcuno.Per Microsoft non esiste la parola "concorrenza", non esiste la parola "convivenza", esiste solo il suo software mezzo scopiazzato, bombardato da virus e che va 1 volta su 1000!Inganna gli utenti, fa tante storie per il software craccato, scaricato quando la prima ad essere scorretta è proprio LEI, che ha visto Linux come il demonio, un cranco come il suo CEO lo ha definito ma forse è bene che Microsoft apra gli occhi e veda la realtà dei fatti.Usi software autorizzato Microsoft sei apposto, se usi qualcosa che non è stato autorizzato da Microsoft, sei a rischio tribunale perchè non usi quello che vuole microsoft.Beh io dico che è una stronzata ed è ora che i rivenditori smettano di supportare Microsoft e che la Commissione Europea intervenga in modo pesante sulla condotta scorretta di Microsoft e che la punizione sia esemplare per le altre!DRM, TPM e tutte le balle varie non devono più esistere!OGNI SOFTWARE HA IL DIRITTO DI VIVERE, OPENSOURCE O CLOSEDSOURCE CHE SIA NON PUO' ESSERE DISTRUTTO SOLO PERCHE' NON E' BENE ACCETTATO DA UNA SOFTWAREHOUSE!Linux non è di nessuno, è un sistema operativo che è stato creato da moltissimi utenti, aziende, è la collaborazione di molte persone che hanno dimostrato che E' POSSIBILE FARE QUALCOSA, CHE E' POSSIBILE FARE GRANDI OPERE CON LA COMUNITA', COLLABORAZIONE DI TUTTI!Le prossime distribuzioni di Linux dovranno supportare a piengo regime tutto il software Windows!Vediamo come la prende mamma Microsoft e vediamo se ha intenzione di distruggere il mondo intero!Sviluppatori di Linux dimostrate alla Microsoft che niente e nessuno può far soccombere un lavoro collettivo quale è il software opensource, LINUX SOPRATUTTO!Scusate per le paroline poco educate ma dovevo sfogarmi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Altro che Windows...Linux Vista!
      (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Altro che Windows...Linux Vista!
      - Scritto da: Msdead
      Indovinate un po'?"Microsoft si sta aprendo agli
      utenti" così dissi io tempo fa, ebbene oggi
      compro una rivista (hacker journal) dov'è c'è
      un'ampio articolo sull'accordo di Microsoft e
      Novell ma...ho sbagliato e di
      grosso.
      Microsoft sta stringendo accordi, sta usando i
      soldi che ha per fare suo Linux, perchè non
      gliene frega un merito cazzo della
      concorrenza!
      Microsoft vuole che gli utenti usino solo quello
      che vuole lei, degli altri ne frega niente e se
      vi autorizza Suse Linux è perchè ha stretto
      un'accordo con qualcuno o ha acquisito il potere
      di quel
      qualcuno.
      Per Microsoft non esiste la parola "concorrenza",
      non esiste la parola "convivenza", esiste solo il
      suo software mezzo scopiazzato, bombardato da
      virus e che va 1 volta su
      1000!
      Inganna gli utenti, fa tante storie per il
      software craccato, scaricato quando la prima ad
      essere scorretta è proprio LEI, che ha visto
      Linux come il demonio, un cranco come il suo CEO
      lo ha definito ma forse è bene che Microsoft apra
      gli occhi e veda la realtà dei
      fatti.
      Usi software autorizzato Microsoft sei apposto,
      se usi qualcosa che non è stato autorizzato da
      Microsoft, sei a rischio tribunale perchè non usi
      quello che vuole
      microsoft.
      Beh io dico che è una stronzata ed è ora che i
      rivenditori smettano di supportare Microsoft e
      che la Commissione Europea intervenga in modo
      pesante sulla condotta scorretta di Microsoft e
      che la punizione sia esemplare per le
      altre!
      DRM, TPM e tutte le balle varie non devono più
      esistere!
      OGNI SOFTWARE HA IL DIRITTO DI VIVERE, OPENSOURCE
      O CLOSEDSOURCE CHE SIA NON PUO' ESSERE DISTRUTTO
      SOLO PERCHE' NON E' BENE ACCETTATO DA UNA
      SOFTWAREHOUSE!
      Linux non è di nessuno, è un sistema operativo
      che è stato creato da moltissimi utenti, aziende,
      è la collaborazione di molte persone che hanno
      dimostrato che E' POSSIBILE FARE QUALCOSA, CHE E'
      POSSIBILE FARE GRANDI OPERE CON LA COMUNITA',
      COLLABORAZIONE DI
      TUTTI!
      Le prossime distribuzioni di Linux dovranno
      supportare a piengo regime tutto il software
      Windows!Vediamo come la prende mamma Microsoft e
      vediamo se ha intenzione di distruggere il mondo
      intero!
      Sviluppatori di Linux dimostrate alla Microsoft
      che niente e nessuno può far soccombere un lavoro
      collettivo quale è il software opensource, LINUX
      SOPRATUTTO!

      Scusate per le paroline poco educate ma dovevo
      sfogarmi...

      ma che cumulo di stronzate e complottismi spacca maroniè ovvio che ms cerca di mantenere la sua leadership, ma non mi pare che non accetti concorrenza, a parte il sistema operativo e una suite di office auomation, per il resto non controlla un tubo, dal web ai dispositivi, ai giochi ecc...e ovvio poi che leggendo hacker journal (il giornale dei lamer per eccellenza) non ti accorgerai mai delle stronzate che dici
      • Anonimo scrive:
        Re: Altro che Windows...Linux Vista!

        ma che cumulo di stronzate e complottismi spacca
        maroni

        è ovvio che ms cerca di mantenere la sua
        leadership, ma non mi pare che non accetti
        concorrenza, a parte il sistema operativo e una
        suite di office auomation, per il resto non
        controlla un tubo, dal web ai dispositivi, ai
        giochi
        ecc...sviluppo : visual studiobrowser : IEfirewall : integrato nel SOantispyware : integrato nel SOgiochi : o usi le directx o sei fuori... dicevi ?

        e ovvio poi che leggendo hacker journal (il
        giornale dei lamer per eccellenza) non ti
        accorgerai mai delle stronzate che
        dicihacker journal o come si chiama non lo leggo, ma M$ la vedo da ogni parte.
        • Anonimo scrive:
          Re: Altro che Windows...Linux Vista!

          hacker journal o come si chiama non lo leggo, ma
          M$ la vedo da ogni
          parte.oggi dopo tanto tempo ho comprato una rivista di informatica non a tema: computer bild (la più economica) un centinaio di pagine. ne ho lette meno 1 e mezzo circa. ho letto una 30 di volta la parola microsoft e stanamente non se ne parla mai male. MAIIIIIIIII. C'è un articolo su Vista (l'ho comprato apposta) ci sarà scritto accanto ad ogni features "innovativa" 3 volte. Il pezzo che ho sfogliato parla dell'interfaccia cosa c'è di innovativo nell'interfaccia di vista? I widget ogni window manager linux che si rispetti li usa da 4 anni circa, aero è minestra riscaldata (un mix fra mac os e compiz, la nuova barra dei menù (il menù windows) è bollato come rivoluzionario, E' nerooooooooo che ha di rivoluzionario? Fa la marcia su roma?Mi è arrivato un volantino di Euronics con una pagina dedicata solo a vista (il volantino è 8 pagine) anche li rivoluzionario di la, sistema più sicuro ecc. Il problema è che tutte le riviste sono cosìChi vogliono prendere per il sedere questi sono pagati e nemmeno poco.
          • Anonimo scrive:
            windows, che c'è di peggio?
            di peggio solo i suoi affezionati utenti capaci solo di muovere il mouse e far andare qualche programmino insignificante.la tecnologia sta ignorantizzando gli utenti di computer, come si fa a dare opignoni positive su quelle specie di sistemi operativi che fanno acqua da tutte le parti. chiedete a qualche proffesionista serio cos'è meglio x un server, un server che si rispetti ovviamente, se non conoscete nessuno guardate qualche statistica in rete. una statistica senza marchio misrosoft!windoews ancora piu di prima impone le sue applicazioni commentabili più o meno bene. se non fosse xke i videogiochi si appoggiano in gran maggioranza e windows non ne vedrei l'utilità.come si fa a credere che si apre agli altri utenti? beh ntfs dovrebbe dirvi qualcosa, se non ve lo dice di computer non sapete un cazzo, rimanete pure in windows e buttate i soldi
      • Anonimo scrive:
        Re: Altro che Windows...Linux Vista!
        - Scritto da:
        - Scritto da: Msdead

        Indovinate un po'?"Microsoft si sta aprendo agli

        utenti" così dissi io tempo fa, ebbene oggi

        compro una rivista (hacker journal) dov'è c'è

        un'ampio articolo sull'accordo di Microsoft e

        Novell ma...ho sbagliato e di

        grosso.

        Microsoft sta stringendo accordi, sta usando i

        soldi che ha per fare suo Linux, perchè non

        gliene frega un merito cazzo della

        concorrenza!

        Microsoft vuole che gli utenti usino solo quello

        che vuole lei, degli altri ne frega niente e se

        vi autorizza Suse Linux è perchè ha stretto

        un'accordo con qualcuno o ha acquisito il potere

        di quel

        qualcuno.

        Per Microsoft non esiste la parola
        "concorrenza",

        non esiste la parola "convivenza", esiste solo
        il

        suo software mezzo scopiazzato, bombardato da

        virus e che va 1 volta su

        1000!

        Inganna gli utenti, fa tante storie per il

        software craccato, scaricato quando la prima ad

        essere scorretta è proprio LEI, che ha visto

        Linux come il demonio, un cranco come il suo CEO

        lo ha definito ma forse è bene che Microsoft
        apra

        gli occhi e veda la realtà dei

        fatti.

        Usi software autorizzato Microsoft sei apposto,

        se usi qualcosa che non è stato autorizzato da

        Microsoft, sei a rischio tribunale perchè non
        usi

        quello che vuole

        microsoft.

        Beh io dico che è una stronzata ed è ora che i

        rivenditori smettano di supportare Microsoft e

        che la Commissione Europea intervenga in modo

        pesante sulla condotta scorretta di Microsoft e

        che la punizione sia esemplare per le

        altre!

        DRM, TPM e tutte le balle varie non devono più

        esistere!

        OGNI SOFTWARE HA IL DIRITTO DI VIVERE,
        OPENSOURCE

        O CLOSEDSOURCE CHE SIA NON PUO' ESSERE DISTRUTTO

        SOLO PERCHE' NON E' BENE ACCETTATO DA UNA

        SOFTWAREHOUSE!

        Linux non è di nessuno, è un sistema operativo

        che è stato creato da moltissimi utenti,
        aziende,

        è la collaborazione di molte persone che hanno

        dimostrato che E' POSSIBILE FARE QUALCOSA, CHE
        E'

        POSSIBILE FARE GRANDI OPERE CON LA COMUNITA',

        COLLABORAZIONE DI

        TUTTI!

        Le prossime distribuzioni di Linux dovranno

        supportare a piengo regime tutto il software

        Windows!Vediamo come la prende mamma Microsoft e

        vediamo se ha intenzione di distruggere il mondo

        intero!

        Sviluppatori di Linux dimostrate alla Microsoft

        che niente e nessuno può far soccombere un
        lavoro

        collettivo quale è il software opensource, LINUX

        SOPRATUTTO!



        Scusate per le paroline poco educate ma dovevo

        sfogarmi...





        ma che cumulo di stronzate e complottismi spacca
        maroniL'unica stronzata che leggo è quella che segue:
        è ovvio che ms cerca di mantenere la sua
        leadership, ma non mi pare che non accetti
        concorrenza, a parte il sistema operativo e una
        suite di office auomation, per il resto non
        controlla un tubo, dal web ai dispositivi, ai
        giochi
        ecc...Ecco... appunto... P.S. Vatti a cercare le storie di Wordperfect, di Netscape, di Stacker, ecc. ecc.E magari, visto che ci sei, datti pure un'occhiata a quello che non è riuscita a fare, come Microsoft Network, che se avesse preso piede tu non saresti su internet a sparare stronzate, o perlomeno non senza versare il 'dovuto obolo' a Microsoft...
    • Anonimo scrive:
      Re: Altro che Windows...Linux Vista!
      perfettamente d'accordo. non ho ancora avuto la disgrazia di provarlo ma dalle recensioni, anche ufficiali di microsoft, sembea sempre il solito windows, è più elegante e grazioso (tipo mac) da la possibilità di cittografare l'hard disk (tipo linux). non ha portato nulla di nuovo!!il discorso della ricerca può non essere un fallimento ma è tuto da vedere. implementando solo la multimedialità non si va da nessuna parte caro Bill!il software microsoft è creato solo x andar d'accordo con se stesso (wma, wmv ecc..) non è una concorrenza ma una dittatura!!!
  • Anonimo scrive:
    Quante distribuzioni di Linux ci sono?
    ... alcune delle quali rilasciano "aggiornamenti" ongi settimana... e qui tutti trollano sui Service Pack di MS?Ma da quale pulpito la predica... @^
    • Anonimo scrive:
      Re: Quante distribuzioni di Linux ci son
      - Scritto da:
      ... alcune delle quali rilasciano "aggiornamenti"
      ongi settimana... e qui tutti trollano sui
      Service Pack di
      MS?

      Ma da quale pulpito la predica... @^Ma infatti non li capisco. Tutti rilasciano aggiornamenti. Molti forniscono tool per autoaggiornare i sistemi. Ogni tanto consolidano gli aggiornamenti in una nuova versione o in service pack (o equivalente).Questo indipendetemente dal software open o closed. Tra parentes poi sono gli stessi che dicono che Microsoft non rilascia i fix di sicurezza velocemente.La gente è strana...(win)(linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: Quante distribuzioni di Linux ci son
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        ... alcune delle quali rilasciano
        "aggiornamenti"

        ongi settimana... e qui tutti trollano sui

        Service Pack di

        MS?



        Ma da quale pulpito la predica... @^

        Ma infatti non li capisco. Tutti rilasciano
        aggiornamenti. Molti forniscono tool per
        autoaggiornare i sistemi. Ogni tanto consolidano
        gli aggiornamenti in una nuova versione o in
        service pack (o
        equivalente).

        Questo indipendetemente dal software open o
        closed.


        Tra parentes poi sono gli stessi che dicono che
        Microsoft non rilascia i fix di sicurezza
        velocemente.

        La gente è strana...

        (win)(linux)mi sembra leggermente differentenessuna distro linux sbandiera ai 4 venti (anche con annunci sui giornalini dei megastore che arrivano a casa) che il loro sistema è il più sicuro dell'universo credo poi che questo sia il caso di preparazione bugfix prima dell'uscita al grande pubblico del sistema.
        • Anonimo scrive:
          Re: Quante distribuzioni di Linux ci son
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          ... alcune delle quali rilasciano

          "aggiornamenti"


          ongi settimana... e qui tutti trollano sui


          Service Pack di


          MS?





          Ma da quale pulpito la predica... @^



          Ma infatti non li capisco. Tutti rilasciano

          aggiornamenti. Molti forniscono tool per

          autoaggiornare i sistemi. Ogni tanto consolidano

          gli aggiornamenti in una nuova versione o in

          service pack (o

          equivalente).



          Questo indipendetemente dal software open o

          closed.





          Tra parentes poi sono gli stessi che dicono che

          Microsoft non rilascia i fix di sicurezza

          velocemente.



          La gente è strana...



          (win)(linux)

          mi sembra leggermente differente
          nessuna distro linux sbandiera ai 4 venti (anche
          con annunci sui giornalini dei megastore che
          arrivano a casa) che il loro sistema è il più
          sicuro dell'universo


          credo poi che questo sia il caso di preparazione
          bugfix prima dell'uscita al grande pubblico del
          sistema.No infatti non ha bisogno di sbandierare queste flasita'.Ha gia' un esercito di persone pronte a tutto pur di evangelizzare il mondo.Non ti preoccupare che fate un bel po' di baccano pure voi,molto assolutamente a sporposito che sia chiaro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Quante distribuzioni di Linux ci son
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            ... alcune delle quali rilasciano


            "aggiornamenti"



            ongi settimana... e qui tutti trollano sui



            Service Pack di



            MS?







            Ma da quale pulpito la predica... @^





            Ma infatti non li capisco. Tutti rilasciano


            aggiornamenti. Molti forniscono tool per


            autoaggiornare i sistemi. Ogni tanto
            consolidano


            gli aggiornamenti in una nuova versione o in


            service pack (o


            equivalente).





            Questo indipendetemente dal software open o


            closed.








            Tra parentes poi sono gli stessi che dicono
            che


            Microsoft non rilascia i fix di sicurezza


            velocemente.





            La gente è strana...





            (win)(linux)



            mi sembra leggermente differente

            nessuna distro linux sbandiera ai 4 venti (anche

            con annunci sui giornalini dei megastore che

            arrivano a casa) che il loro sistema è il più

            sicuro dell'universo





            credo poi che questo sia il caso di preparazione

            bugfix prima dell'uscita al grande pubblico del

            sistema.

            No infatti non ha bisogno di sbandierare queste
            flasita'.Ha gia' un esercito di persone pronte a
            tutto pur di evangelizzare il
            mondo.
            Non ti preoccupare che fate un bel po' di baccano
            pure voi,molto assolutamente a sporposito che sia
            chiaro.Basta vedere con quanta foga vi accanite se uno prova a mettere in dubbio (cosa assolutamente lecita) qualche cosa che riguarda linux.Dico tutto questo nell'intenzione ovviamente di non difendere minimamente quei poveretti che credono ancora nella bandierina svolazzante e di quel porco che grida "Developers,Developers!!!"
          • Anonimo scrive:
            Re: Quante distribuzioni di Linux ci son
            - Scritto da:
            Basta vedere con quanta foga vi accanite se uno
            prova a mettere in dubbio (cosa assolutamente
            lecita) qualche cosa che riguarda
            linux.
            Dico tutto questo nell'intenzione ovviamente di
            non difendere minimamente quei poveretti che
            credono ancora nella bandierina svolazzante e di
            quel porco che grida
            "Developers,Developers!!!"La cosa più stupida che si possa fare è generalizzare.Esistono i troll in entrambi gli "schieramenti".Tra l'altro "mettere in dubbio qualcosa che riguarda" un Software non vuol dire un po' niente...
        • Anonimo scrive:
          Re: Quante distribuzioni di Linux ci son
          - Scritto da:
          mi sembra leggermente differente
          nessuna distro linux sbandiera ai 4 venti (anche
          con annunci sui giornalini dei megastore che
          arrivano a casa) che il loro sistema è il più
          sicuro dell'universoMicrosoft dice che è il Windows più sicuro, non il sistema più sicuro.
          credo poi che questo sia il caso di preparazione
          bugfix prima dell'uscita al grande pubblico del
          sistema.Quello che dici non ha molto senso. Windows Vista come XP si aggiorna via Windows Update in modo continuo. Sulla mia Ultimate RTM io ho già 7 aggiornamenti installati (principalmente driver e un paio di fix di vecchi componenti MS). Lo scopo principale della SP1 invece è allineare Vista al nuovo server Longhorn. Questo l'ha dichiarato il capo della divisione 2 settimane fa.
        • Anonimo scrive:
          Re: Quante distribuzioni di Linux ci son
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          ... alcune delle quali rilasciano

          "aggiornamenti"


          ongi settimana... e qui tutti trollano sui


          Service Pack di


          MS?





          Ma da quale pulpito la predica... @^



          Ma infatti non li capisco. Tutti rilasciano

          aggiornamenti. Molti forniscono tool per

          autoaggiornare i sistemi. Ogni tanto consolidano

          gli aggiornamenti in una nuova versione o in

          service pack (o

          equivalente).



          Questo indipendetemente dal software open o

          closed.





          Tra parentes poi sono gli stessi che dicono che

          Microsoft non rilascia i fix di sicurezza

          velocemente.



          La gente è strana...



          (win)(linux)

          mi sembra leggermente differente
          nessuna distro linux sbandiera ai 4 venti (anche
          con annunci sui giornalini dei megastore che
          arrivano a casa) che il loro sistema è il più
          sicuro dell'universo
          eh, ne sei proprio sicuro?
        • Anonimo scrive:
          Re: Quante distribuzioni di Linux ci son
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          ... alcune delle quali rilasciano

          "aggiornamenti"


          ongi settimana... e qui tutti trollano sui


          Service Pack di


          MS?





          Ma da quale pulpito la predica... @^



          Ma infatti non li capisco. Tutti rilasciano

          aggiornamenti. Molti forniscono tool per

          autoaggiornare i sistemi. Ogni tanto consolidano

          gli aggiornamenti in una nuova versione o in

          service pack (o

          equivalente).



          Questo indipendetemente dal software open o

          closed.





          Tra parentes poi sono gli stessi che dicono che

          Microsoft non rilascia i fix di sicurezza

          velocemente.



          La gente è strana...



          (win)(linux)

          mi sembra leggermente differente
          nessuna distro linux sbandiera ai 4 venti (anche
          con annunci sui giornalini dei megastore che
          arrivano a casa) che il loro sistema è il più
          sicuro dell'universo


          credo poi che questo sia il caso di preparazione
          bugfix prima dell'uscita al grande pubblico del
          sistema.La distro non sbandiera di essere sicurissima, ci pensano i cagnolini comunistoidi fanatici pro-Linux a farlo... p)
  • Anonimo scrive:
    Ecco come sarà il mio Vista
    Dual bootXP Home originale per lavorareVista craccato per giocare con DX10
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco come sarà il mio Vista
      - Scritto da:
      Dual boot
      XP Home originale per lavorare
      Vista craccato per giocare con DX10Ancora una crack per Vista non esiste.Per quanto riguarda le DX10 non so nemmeno se funzionino a dovere (ho letto su questo forum che ci sono problemi con il suono...)Mi terrò il mio Win XP Pro ancora per un bel po'!
  • soulista scrive:
    Pazienza... successe anche a Tiger.
    Sistema operativo con aggiornamenti importanti e nuove funzionalita... All'inizio era piuttosto instabile e vennero rilasciati aggiornamenti a raffica.
    • Anonimo scrive:
      Re: Pazienza... successe anche a Tiger.
      - Scritto da: soulista
      Sistema operativo con aggiornamenti importanti e
      nuove funzionalita... All'inizio era piuttosto
      instabile e vennero rilasciati aggiornamenti a
      raffica.e che te ne facevi degli aggiornamnti prima di avere Tiger?ma che state a di' ?
      • pikappa scrive:
        Re: Pazienza... successe anche a Tiger.
        - Scritto da:

        - Scritto da: soulista

        Sistema operativo con aggiornamenti importanti e

        nuove funzionalita... All'inizio era piuttosto

        instabile e vennero rilasciati aggiornamenti a

        raffica.

        e che te ne facevi degli aggiornamnti prima di
        avere
        Tiger?

        ma che state a di' ?Ha preso una cantonata, ma non ci è andato troppo lontano, non è tiger, ossia OSX 10.4,che ha avuto questi problemi bensì il primo osx (mi sfugge il codename, credo puma) il 10.0 che era particolarmente buggato ed uscì subito il 10.1
        • Anonimo scrive:
          Re: Pazienza... successe anche a Tiger.
          - Scritto da: pikappa

          - Scritto da:



          - Scritto da: soulista


          Sistema operativo con aggiornamenti
          importanti
          e


          nuove funzionalita... All'inizio era piuttosto


          instabile e vennero rilasciati aggiornamenti a


          raffica.



          e che te ne facevi degli aggiornamnti prima di

          avere

          Tiger?



          ma che state a di' ?

          Ha preso una cantonata, ma non ci è andato troppo
          lontano, non è tiger, ossia OSX 10.4,che ha avuto
          questi problemi bensì il primo osx (mi sfugge il
          codename, credo puma) il 10.0 che era
          particolarmente buggato ed uscì subito il
          10.110.0 = Aqua10.1 = Puma10.2 = Jaguar10.3 = Panther10.4 = Tiger10.5 = Leopard10.6 = Lion10.7 = Cat10.8 = Lynx10.9 = Ghepard11.0 = Ovviamente dal 10.6 in poi li ho inventati io hihihihihiMax
          • soulista scrive:
            Re: Pazienza... successe anche a Tiger.
            - Scritto da:

            10.0 = Aqua
            10.1 = Puma
            10.2 = Jaguar
            10.3 = Panther
            10.4 = Tiger
            10.5 = Leopard
            10.6 = Lion
            10.7 = Cat
            10.8 = Lynx
            10.9 = Ghepard
            11.0 = finiscono i felini miIl "ghepardo" c'era già, il 10.0 e si chiamava Cheetahnon "ghepard", ignorante ;) (scherzo, eh!)
          • Anonimo scrive:
            Re: Pazienza... successe anche a Tiger.
            e cougar?
          • Anonimo scrive:
            Re: Pazienza... successe anche a Tiger.
            - Scritto da:
            e cougar?Per il 10.1 hano mantenuto il nome originale in spagnolo, ovvero Puma.
        • soulista scrive:
          Re: Pazienza... successe anche a Tiger.
          - Scritto da: pikappa

          - Scritto da:



          - Scritto da: soulista


          Sistema operativo con aggiornamenti
          importanti
          e


          nuove funzionalita... All'inizio era piuttosto


          instabile e vennero rilasciati aggiornamenti a


          raffica.



          e che te ne facevi degli aggiornamnti prima di

          avere

          Tiger?



          ma che state a di' ?

          Ha preso una cantonata, ma non ci è andato troppo
          lontano, non è tiger, ossia OSX 10.4,che ha avuto
          questi problemi bensì il primo osx (mi sfugge il
          codename, credo puma) il 10.0 che era
          particolarmente buggato ed uscì subito il
          10.1Comunque non puoi certo paragonare il passaggio da XP a Vista con il passaggio da OS 9 a X. Era un sistema operativo nato da zero... Infatti, proprio a ridosso della sua uscita, si accorsero che era sprovvisto di un programma per la posta elettronica e ne scrissero uno in tutta velocità: Mail
        • Anonimo scrive:
          Re: Pazienza... successe anche a Tiger.


          Ha preso una cantonata, ma non ci è andato troppo
          lontano, non è tiger, ossia OSX 10.4,che ha avuto
          questi problemi bensì il primo osx (mi sfugge il
          codename, credo puma) il 10.0 che era
          particolarmente buggato ed uscì subito il
          10.1è vero pure che ciò accadeva nel 2001. Difficile crederlo, ma MacOsX è uscito qualche settimana prima di windows xp. E questi si devono ancora mettere in pari con Vista, con cinque anni e rotti di ritardo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Pazienza... successe anche a Tiger.
            - Scritto da:



            Ha preso una cantonata, ma non ci è andato
            troppo

            lontano, non è tiger, ossia OSX 10.4,che ha
            avuto

            questi problemi bensì il primo osx (mi sfugge il

            codename, credo puma) il 10.0 che era

            particolarmente buggato ed uscì subito il

            10.1

            è vero pure che ciò accadeva nel 2001. Difficile
            crederlo, ma MacOsX è uscito qualche settimana
            prima di windows xp. E questi si devono ancora
            mettere in pari con Vista, con cinque anni e
            rotti di
            ritardo.Su cosa? Sulle finestre trasparenti? Ah certo che senza non si poteva proprio stare...Guarda l'ultimo Mac che ho usato aveva il System 7, ma se dal 2001 a oggi Mac è riuscito a perdere il secondo posto a favore di Linux come OS più diffuso vuol proprio dire che Apple continua a fare i sistemi operativi per le tipografie e redazioni giornalistiche ma non riesce proprio a sfondare altrove.
      • soulista scrive:
        Re: Pazienza... successe anche a Tiger.
        - Scritto da:

        - Scritto da: soulista

        Sistema operativo con aggiornamenti importanti e

        nuove funzionalita... All'inizio era piuttosto

        instabile e vennero rilasciati aggiornamenti a

        raffica.

        e che te ne facevi degli aggiornamnti prima di
        avere
        Tiger?

        ma che state a di' ?Beh non prima della sua uscita ma pochissimo dopo... la differenza é che quando esce un SO Apple é uno solo, esce una volta e basta.Vista é già uscito in versione business, no?
        • Kranione scrive:
          Re: Pazienza... successe anche a Tiger.
          - Scritto da: soulista
          Beh non prima della sua uscita ma pochissimo
          dopo... la differenza é che quando esce un SO
          Apple é uno solo, esce una volta e
          basta.Non confondiamo una offerta commerciale con una configurazione tecnica. Vista è 1. Quello che cambia è il processo di installazione. Con il kit di deploy potresti anche farti la tua versione personale comprensiva dei tuoi software (non vi ricorda qualcosa?).
          Vista é già uscito in versione business, no?Anche questa è una offerta commerciale. Vista è già uscito in tutte le versioni per gli sviluppatori. Solo che le versioni retail verranno rese disponibili al grosso pubblico dal 30. L'immagine del DVD dovrebbe essere la stessa (lingue escluse).Dimenticavo: Vista non è instabile.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 gennaio 2007 14.00-----------------------------------------------------------
        • Anonimo scrive:
          Re: Pazienza... successe anche a Tiger.
          - Scritto da: soulista

          - Scritto da:



          - Scritto da: soulista


          Sistema operativo con aggiornamenti
          importanti
          e


          nuove funzionalita... All'inizio era piuttosto


          instabile e vennero rilasciati aggiornamenti a


          raffica.



          e che te ne facevi degli aggiornamnti prima di

          avere

          Tiger?



          ma che state a di' ?

          Beh non prima della sua uscita ma pochissimo
          dopo... la differenza é che quando esce un SO
          Apple é uno solo, esce una volta e
          basta.
          Vista é già uscito in versione business, no?la versione di Vista è una sola: ULTIMATEle altre sono castrate e servono solo per giustificare i prezzi esorbitanti
  • Anonimo scrive:
    i cinesi han fatto il prezzo giusto
    Due euro, per una ricca confezione multicolore con ben 2 cd.OK, il prezzo è giusto.
  • Crazy scrive:
    Incompatibilita` TC & Service Pack
    CIAO A TUTTIse sperate veramente che il Service Pack risolvera` tanti problemi di conpatibilita`, beh, non ci conterei, o comunque, se lo facesse, e` una mossa/trappola.Perche` ci sono troppi interessi sotto, il TCG ha voluto che ci fossero queste problematiche, e vogliono che con il tempo diventino sempre piu` rigide, repressive, fino a costringere l'utente a comperare cio` che loro vogliono.Ora Vista, ha solo parte di tutte queste limitazioni attivate, era solo un assaggino per vedere la reazione della gente, ed a quanto pare, la reazione e` stata negativa, come e` giusto che sia.Se il Service Pack previsto per la fine di quest'anno permettera` a piu` cose inizialmente incompatibili di funzionare, sara` solo una mossa strategica per attirare piu` gente possibile ad utilizzare Vista, poi, ad un certo punto, le varie problematiche di compatibilita` torneranno a farsi notare a farsi sentire, ma allora, chi avra` piu` pazienza di retrocedere a Windows XP?Insomma, siete fregati, intrappolati nella gabbia virtuale del Trusted Computing.Sinceramente, questa mossa mi sembra tropposporca, persino per Microsoft, penso che le varie limitazioni di Vista non verranno eliminate con il Service Pack, rimarranno invariate, per evitare che l'Utenza si incavoli di piu` di quello che e` e sara` gia`, ma non ci contoi affatto che la situazione rimanga tale: in Vista il supporto al TPM c'e`, e prima o poi, che lo vogliate o no, un Update arrivera` ad abilitarlo, e con esso verranno abilitate tutte le funzionalita` di Trusted Computing che impediranno a qualunque Software, o Driver non certificato, secondo le specifiche del Trusted Computing, di essere installato sul Computer, eto voila`, saranno tutti fregati... saranno, ma ci saranno coloro che sono stati furbi, che saranno rimasti con Windows XP, e senza nemmeno aggiornarlo per non richiare di trovarsi qualche limitazione innovativa sul proprio PC, e mentre gli anni trascorreranno, questi furbi passeranno a sistemi operativi alternativi, dove il Trusted Computing non c'e`... Io personalmente ho gia` fatto la mia scelta e si chiama React OS, cerchero` di contribuire come posso allo sviluppo di tale Sistema perche` e` ancora in fase Alpha, ma mi sembra essere proprio la miglior alternativa alla gabbia virtuale Vista... poi, quando molti saranno intrappolati nel recinto del Trusted Computing Io passero` liberamente dall'esterno a fare gli sberleffi a coloro che tristi tristi, saranno costretti ad utilizzare cio` che il TCG avra` deciso per loro.DISTINTI SALUTI
    • rockroll scrive:
      Re: Incompatibilita` TC & Service Pack
      - Scritto da: Crazy
      CIAO A TUTTI
      se sperate veramente che il Service Pack
      risolvera` tanti problemi di conpatibilita`, beh,
      non ci conterei, o comunque, se lo facesse, e`
      una
      mossa/trappola.
      Perche` ci sono troppi interessi sotto, il TCG ha
      voluto che ci fossero queste problematiche, e
      vogliono che con il tempo diventino sempre piu`
      rigide, repressive, fino a costringere l'utente a
      comperare cio` che loro
      vogliono.
      Ora Vista, ha solo parte di tutte queste
      limitazioni attivate, era solo un assaggino per
      vedere la reazione della gente, ed a quanto pare,
      la reazione e` stata negativa, come e` giusto che
      sia.
      Se il Service Pack previsto per la fine di
      quest'anno permettera` a piu` cose inizialmente
      incompatibili di funzionare, sara` solo una mossa
      strategica per attirare piu` gente possibile ad
      utilizzare Vista, poi, ad un certo punto, le
      varie problematiche di compatibilita` torneranno
      a farsi notare a farsi sentire, ma allora, chi
      avra` piu` pazienza di retrocedere a Windows
      XP?
      Insomma, siete fregati, intrappolati nella gabbia
      virtuale del Trusted
      Computing.
      Sinceramente, questa mossa mi sembra
      tropposporca, persino per Microsoft, penso che le
      varie limitazioni di Vista non verranno eliminate
      con il Service Pack, rimarranno invariate, per
      evitare che l'Utenza si incavoli di piu` di
      quello che e` e sara` gia`, ma non ci contoi
      affatto che la situazione rimanga tale: in Vista
      il supporto al TPM c'e`, e prima o poi, che lo
      vogliate o no, un Update arrivera` ad abilitarlo,
      e con esso verranno abilitate tutte le
      funzionalita` di Trusted Computing che
      impediranno a qualunque Software, o Driver non
      certificato, secondo le specifiche del Trusted
      Computing, di essere installato sul Computer, eto
      voila`, saranno tutti fregati... saranno, ma ci
      saranno coloro che sono stati furbi, che saranno
      rimasti con Windows XP, e senza nemmeno
      aggiornarlo per non richiare di trovarsi qualche
      limitazione innovativa sul proprio PC, e mentre
      gli anni trascorreranno, questi furbi passeranno
      a sistemi operativi alternativi, dove il Trusted
      Computing non c'e`... Io personalmente ho gia`
      fatto la mia scelta e si chiama React OS,
      cerchero` di contribuire come posso allo sviluppo
      di tale Sistema perche` e` ancora in fase Alpha,
      ma mi sembra essere proprio la miglior
      alternativa alla gabbia virtuale Vista... poi,
      quando molti saranno intrappolati nel recinto del
      Trusted Computing Io passero` liberamente
      dall'esterno a fare gli sberleffi a coloro che
      tristi tristi, saranno costretti ad utilizzare
      cio` che il TCG avra` deciso per
      loro.
      DISTINTI SALUTIQuoto tuttoQuello che avevi da dire lo hai detto, hai fatto il possibile per aprire gli occhi alla gente, la coscenza ce l'hai a posto. Anche io e pochi altri abbiamo cercato di fare altrettanto. Forse, lentamente e faticosamente, qualche risultato si comincia ad intravedere. A questo punto, chi voleva capire ha capito, e chi non vuol capire si sarà fatto del male, pazienza.Bye - rockroll
      • Sgabbio scrive:
        Re: Incompatibilita` TC & Service Pack
        Guarda Crazy, ha fatto una cosa bella, con toni molto accesi, bisogna ametterlo... però purtroppo questo topic si riempirà d'insulti e trollate....
        • Anonimo scrive:
          Re: Incompatibilita` TC & Service Pack
          - Scritto da: Sgabbio
          Guarda Crazy, ha fatto una cosa bella, con toni
          molto accesi, bisogna ametterlo... però purtroppo
          questo topic si riempirà d'insulti e
          trollate....Un motivo ci sarà
      • Anonimo scrive:
        Re: Incompatibilita` TC & Service Pack

        Forse, lentamente e faticosamente, qualche
        risultato si comincia ad intravedere.Io sono abbastanza ottimista, al riguardo. Mi capita sempre più spesso, tra gente comune che non lavora in ambito informatico, sentir parlare del DRM come del MALE da evitare come la peste.Lo stesso succederà con il TCP.
    • Anonimo scrive:
      Re: Incompatibilita` TC & Service Pack
      (rotfl)
    • Athlon64 scrive:
      Re: Incompatibilita` TC & Service Pack
      Avrei messo le mani sul fuoco che avresti scritto esattamente queste panzane...
      • Sgabbio scrive:
        Re: Incompatibilita` TC & Service Pack
        ....come dicevo prima.... adesso sto topic diventa terreno fertile per i troll
        • Anonimo scrive:
          Re: Incompatibilita` TC & Service Pack
          - Scritto da: Sgabbio
          ....come dicevo prima.... adesso sto topic
          diventa terreno fertile per i
          trollA me sembra che la gente si sia stufata di discutere su questi post. La mia teoria è che è voluto. Mi spiego meglio: Crazy è pagato dal TCG per fare il "postatore" folle. In questo modo la gente nauseata dalla quantità di post dal tono fanatico pensa che sia tutta una esagerazione. Quindi il TCG ha via libera!Una specie di Astroturfer al contrario. ;)
          • Sgabbio scrive:
            Re: Incompatibilita` TC & Service Pack
            Se la gente è effettivamente stufa di come esponde il suo discosro, invece di nascondersi dietro all'anonimato e fare il troll, possono tranquillamente ingnorare questi post, non mi sembra cosi tanto difficile da capire
          • Anonimo scrive:
            Re: Incompatibilita` TC & Service Pack
            - Scritto da: Sgabbio
            Se la gente è effettivamente stufa di come
            esponde il suo discosro, invece di nascondersi
            dietro all'anonimato e fare il troll, possono
            tranquillamente ingnorare questi post, non mi
            sembra cosi tanto difficile da
            capireIl forum è un luogo di dialogo e di confronto (civile, per quanto possibile).Se tu dici una cosa e io non la condivido mi pare normale fartelo notare.Che poi ci siano i troll è un altro discorso.Uleo
          • Sgabbio scrive:
            Re: Incompatibilita` TC & Service Pack
            sono d'accordo, ma se c'è un argomento che non puoi soffrire, non sei obbligato a leggero però :)Il problema è che i troll non perdono tempo a dire le loro Caz zate quando Crazy posta.
          • soulista scrive:
            Re: Incompatibilita` TC & Service Pack
            - Scritto da:

            - Scritto da: Sgabbio

            ....come dicevo prima.... adesso sto topic

            diventa terreno fertile per i

            troll

            A me sembra che la gente si sia stufata di
            discutere su questi post.


            La mia teoria è che è voluto. Mi spiego meglio:
            Crazy è pagato dal TCG per fare il "postatore"
            folle. In questo modo la gente nauseata dalla
            quantità di post dal tono fanatico pensa che sia
            tutta una esagerazione. Quindi il TCG ha via
            libera!

            Una specie di Astroturfer al contrario.

            ;)E' vero... Come si dice che Michael Moore sia stato tra le "cause" della vittoria di Bush alle ultime elezioni. Con proclami esageratamente critici e catastrofisti si rischia di ottenere l'effetto contrario a quello voluto.La gente é stupida.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Incompatibilita` TC & Service Pack
            Non vi preoccupate nel giro di 4-5 anni, sarà Linux o un equivalente S.O. open a trionfare.MS rischia seriamente di fallire, ricordatevi queste mie parole fra 4-5 anni.Gli utenti non sono dei fessi...Già molte Pubbliche amministrazioni hanno adottato Linux, in Inghilterra addirittura è stato proibito l'acquisto di software proprietario.....
    • Anonimo scrive:
      La verita' spesso e' la cosa piu' ovvia.
      Niente macchimanti di DRM limitazioni e ingabbiamenti dei diritti delle persone ... le feature redentrici di sVista rimarranno quelle attuali o forse peggioreranno ... il motivo di questo SP e' la cosa piu' ovvia, ossia vista fa talmente schifo ed e' talmente stato finito di corsa scrivendo codice spazzatura un tanto al kilo per arrrivare a una parvenza di funzionamento (tipica dei prodotti MS) che a 2 giorni dall' uscita sul mercato gia' si mettono a lavorare per creare la versione beta ... ora siamo in alpha ...
      • Anonimo scrive:
        Re: La verita' spesso e' la cosa piu' ov
        - Scritto da:
        Niente macchimanti di DRM limitazioni e
        ingabbiamenti dei diritti delle persone ... le
        feature redentrici di sVista rimarranno quelle
        attuali o forse peggioreranno ... il motivo di
        questo SP e' la cosa piu' ovvia, ossia vista fa
        talmente schifo ed e' talmente stato finito di
        corsa scrivendo codice spazzatura un tanto al
        kilo per arrrivare a una parvenza di
        funzionamento (tipica dei prodotti MS) che a 2
        giorni dall' uscita sul mercato gia' si mettono a
        lavorare per creare la versione beta ... ora
        siamo in alpha
        ...Ma siete proprio duri di comprendonio, eh?Quale sistema non viene aggiornato dopo la sua uscita? E cosa dire del fatto che SP1 di Vista aggiungerà le funzionalità per il server Longhorn? E con il tuo ragionamento a cosa serve l'SP3 di XP? E perchè il mio Linux si colelga una volta al giorno per vedere se ci sono aggiornamenti dei pacchetti installati?Fanno tutti schifo, anche Linux?
        • Anonimo scrive:
          Re: La verita' spesso e' la cosa piu' ov
          No, il problema e' che un SP non e' propriamente una piccola patch ... ma praticamente una sostituzione quasi totale di tutto il SO intero ... una piccola patch la fai quando scopri un bug, nel caso degli SP di windows un SP esce quando ormai i bug scovati e accumulati dal sistema nel tempo sono talmente tanti e anche i cambi di architettura necessari per far funzionare bene le cose sono cosi' massicci da richiedere un SP ....Il fatto che MS voglia gia' lavorare all' SP a cosi' posta distanza dall' immissione del sistema sul mercato indica in maniera evidente il fatto che lei stessa e' gia' a conoscenza di una supervalanga di BUG che non ha corretto per fretta di buttare fuori qualcosa di tarlato pur di vendere quindi ne deduco che lavorano schifosamente e se ne fregano della qualita' di cio' che vendono !!!
          • Anonimo scrive:
            Re: La verita' spesso e' la cosa piu' ov
            - Scritto da:
            No, il problema e' che un SP non e' propriamente
            una piccola patch ... ma praticamente una
            sostituzione quasi totale di tutto il SO interoMa dove? SP2 di XP forse. Ma è una anomalia visto che in Microsoft pensavano di farlo uscire come un nuovo sistema operativo.
            ... una piccola patch la fai quando scopri un
            bug, nel caso degli SP di windows un SP esce
            quando ormai i bug scovati e accumulati dal
            sistema nel tempo sono talmente tanti e anche i
            cambi di architettura necessari per far
            funzionare bene le cose sono cosi' massicci da
            richiedere un SPVeramente assurdo! Ma nominami un SP di Microsoft (escluso SP2 di XP che ha una storia molto particolare) che faccia ciò che hai detto.
            ....
            Il fatto che MS voglia gia' lavorare all' SP a
            cosi' posta distanza dall' immissione del sistema
            sul mercato indica in maniera evidente il fatto
            che lei stessa e' gia' a conoscenza di una
            supervalanga di BUG che non ha corretto per
            fretta di buttare fuori qualcosa di tarlato pur
            di vendere quindi ne deduco che lavorano
            schifosamente e se ne fregano della qualita' di
            cio' che vendono
            !!!Un service pack è una collezione di fix. E questo vale anche per altri produttori. E in effetti per ogni service pack sono elencati i fix effettuati e quale pacchetto di fix immediato sostituiscono. Il resto sono chiacchere.
  • outkid scrive:
    vista come homer simpsons
    all'interno del pacco ci trovi un foglio di carta che dice:ti devo un service packbill gateschi ha orecchie per intendere lo faccia.
    • soulista scrive:
      Trollo
      - Scritto da: outkid
      all'interno del pacco ci trovi un foglio di carta
      che
      dice:
      ti devo un service pack
      bill gates
      chi ha orecchie per intendere lo faccia.Bellissima (rotfl)Ma comunque sarebbe Homer Simpson. La "s" finale serve quando devi indicare una famiglia ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: vista come homer simpsons
      - Scritto da: outkid
      all'interno del pacco ci trovi un foglio di carta
      che
      dice:
      ti devo un service pack
      bill gates
      chi ha orecchie per intendere lo faccia.(rotfl)(rotfl)(rotfl)Fantastico!(anche se si chiama Homer Simpson, senza S finale)
    • Anonimo scrive:
      Re: vista come homer simpsons
      - Scritto da: outkid
      all'interno del pacco ci trovi un foglio di carta
      che
      dice:
      ti devo un service pack
      bill gates
      chi ha orecchie per intendere lo faccia....e magari è pure radioattivo! O)(geek) :D :D :D
  • fenrir scrive:
    Non dite che non v'era stato detto...
    ...il passo è molto breve da Vista al cassonetto......no, anche questo, certo, ma stavolta volevo dire un'altra cosa, 10 giorni fa l'avevo detto, come per qualsiasi altro prodotto MS, meglio aspettare il primo SP, se possibile anche il secondo:http://punto-informatico.it/pm.aspx?id=1847953&m_id=1849491http://punto-informatico.it/pm.aspx?id=1847953&m_id=1849322&r=PI-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 gennaio 2007 01.38-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Non dite che non v'era stato detto..
      Complimenti per il vecchio thread,non l'avevo notato altrimenti lo votavo di sicuro... .Mi considero severo nei giudizi ma quello andava molto bene,interessante nel vero senso della parola.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non dite che non v'era stato detto...
      Ti rispondo come l'altra volta:http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1849669&id=1847953&r=PISecondo me sei un po' prevenuto.
      • fenrir scrive:
        Re: Non dite che non v'era stato detto..
        - Scritto da:
        Ti rispondo come l'altra volta:

        http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1849669&i

        Secondo me sei un po' prevenuto.
        Te la ribalto da un altro punto di vista (scusa l'orrido gioco di parole :$ :p ):Non dico essere prevenuti totalmente, ma se il SO che si sta usando attualmente fa il suo dovere e in più si sospettava e ora si sa per certo per ammissione della stessa MS che ci sono diversi problemini che, si spera, saranno risolti col SP, perché precipitarsi a fare gli early adopter?Poi, quando sarà rilasciato il SP, si potrà valutare se il vecchio SO è ancora all'altezza dei suoi compiti o se è il caso di cambiare, perché vale anche la regola d'oro IIABDFI.Avere il SP già applicato nel CD d'installazione non è un dettaglio secondario, avere i difetti più macroscopici già risolti può semplificare l'installazione molto più che nel caso si installi il SO non patchato e si installino, automaticamente o meno, i vari aggiornamenti.Il primo SP è cruciale, si suppone che elimini tutti i difetti più grossi, conviene sempre aspettarlo, se è possibile.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non dite che non v'era stato detto..
          io uso xp professional senza alcun sp.navigazione con firefox e utenti non admin.va che è una meraviglia (e di robaccia installata ce n'è)! :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Non dite che non v'era stato detto..
            - Scritto da:
            io uso xp professional senza alcun sp.
            navigazione con firefox e utenti non admin.
            va che è una meraviglia (e di robaccia installata
            ce n'è)!
            :)robaccia tipo il supporto per usb 2.0, vero?
        • Anonimo scrive:
          Re: Non dite che non v'era stato detto..
          - Scritto da: fenrir
          Il primo SP è cruciale, si suppone che elimini
          tutti i difetti più grossi, conviene sempre
          aspettarlo, se è
          possibile.Tu ragioni ancora in termini di SP cumulativo, un concetto che aveva molto più senso con la mancanza di collegamenti Internet. E' un approccio obsoleto. Anche altri software si aggiornano continuamente.
          • fenrir scrive:
            Re: Non dite che non v'era stato detto..
            - Scritto da:

            - Scritto da: fenrir


            Il primo SP è cruciale, si suppone che elimini

            tutti i difetti più grossi, conviene sempre

            aspettarlo, se è

            possibile.

            Tu ragioni ancora in termini di SP cumulativo, un
            concetto che aveva molto più senso con la
            mancanza di collegamenti Internet. E' un
            approccio obsoleto. Anche altri software si
            aggiornano continuamente.

            Guarda che già al mio attuale Windows applico gli aggiornamenti man mano che escono, come pure a Linux, e firewall e antivirus si aggiornano di ccontinuo, l'antivirus anche più volte al giorno.Anche con gli aggiornamenti graduali, il primo SP cumulativo è la raccolta degli aggiornamenti rilasciati prima di esso, in ogni caso averlo installato ab initio semplifica e velocizza la prima installazione, se installi da un CD con la versione "1.0" devi comunque sorbirti scaricamenti, installazioni e riavvii, se posso ridurre grane, scomodità e perdite di tempo lo faccio.Ribadisco, poi, che attualmente la versione di Windows che uso risponde alle mie esigenze, il che implica che sono nella comoda situazione di poter aspettare.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non dite che non v'era stato detto..
          Ma per piacere !!! Questo è un vecchi concetto usato da IBM....Ho intensamente utilizzato Windows Server 2003 con SQL Server 2005 ed entrambi stanno girando alla grande, fino a qualche mese fà senza nessuna SP1.Fà poi parte di una buona politica di gestione e change management applicare gli aggiornamenti SW rilasciati dal produttore.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non dite che non v'era stato detto..
            - Scritto da:
            Ma per piacere !!! Questo è un vecchi concetto
            usato da
            IBM....IBM non usa questo approccio da diversi anni. E in assistenza produce pure i fix on-demand (pure sulla documentazione on line)!E' il tizio che scrive che è rimasto indietro, non certo IBM e neanche Microsoft.
          • fenrir scrive:
            Re: Non dite che non v'era stato detto..
            - Scritto da:
            Ma per piacere !!! Questo è un vecchi concetto
            usato da
            IBM....

            Ho intensamente utilizzato Windows Server 2003
            con SQL Server 2005 ed entrambi stanno girando
            alla grande, fino a qualche mese fà senza nessuna
            SP1.

            Fà poi parte di una buona politica di gestione e
            change management applicare gli aggiornamenti SW
            rilasciati dal
            produttore.Sicuramente è colpa mia che non mi sarò spiegato abbastanza chiaramente, ma non ci siamo capiti:non c'entra un tubo i concetti vecchi o nuovi sull'aggiornamento SW, io aggiorno il SW nel modo a me più comodo, vecchio o nuovo che sia, ma INDIPENDENTEMENTE dal modo in cui aggiorno il SW, una versione "X.0", specie di MS, dati i precedenti, sui miei PC non mette piede, quando esce il primo SP e i CD forniti lo hanno già applicato, e se e solo se le nuove features hanno per me una qualche utilità, se ne riparla. E no, installare da un CD con la versione "X.0", anche applicando al volo le patch con l'aggiornamento automatico NON E' la stessa cosa.
        • leone2000 scrive:
          Re: Non dite che non v'era stato detto..

          Il primo SP è cruciale, si suppone che elimini
          tutti i difetti più grossi, conviene sempre
          aspettarlo, se è
          possibile.mah, io aggiorno tutti i giorni con un "apt-get update && apt-get upgrade"....
    • Anonimo scrive:
      Re: Non dite che non v'era stato detto..
      - Scritto da: fenrir
      ...il passo è molto breve da Vista al
      cassonetto...
      ...no, anche questo, certo, ma stavolta volevo
      dire un'altra cosa, 10 giorni fa l'avevo detto,
      come per qualsiasi altro prodotto MS, meglio
      aspettare il primo SP, se possibile anche il
      secondo:
      http://punto-informatico.it/pm.aspx?id=1847953&m_i
      http://punto-informatico.it/pm.aspx?id=1847953&m_i
      Straquoto considerando la storia dei so desktop della MS negli ultimi anni (non server o workstation che erano meglio).Meglio aspettare il primo sp1 o almeno diversi mese di aggiornamenti automatici online (che equivalgono più o meno a un sp)
    • Anonimo scrive:
      Re: Non dite che non v'era stato detto..
      - Scritto da: fenrir
      ...il passo è molto breve da Vista al
      cassonetto...Complimenti per la citazione :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Non dite che non v'era stato detto..
        - Scritto da:
        - Scritto da: fenrir

        ...il passo è molto breve da Vista al

        cassonetto...

        Complimenti per la citazione :)infatti! :Dpeccato che l'avranno capita in pochi... :$
  • Anonimo scrive:
    domanda su DirectSound 3D
    Quali sono le motivazioni tecniche o altro per l'eliminazione delle DirectSound 3D ???
    • Anonimo scrive:
      Re: domanda su DirectSound 3D
      - Scritto da:
      Quali sono le motivazioni tecniche o altro per
      l'eliminazione delle DirectSound 3D
      ???Immagino l'acqua alla gola e le sedie rotanti di ballmer : :
    • Anonimo scrive:
      Re: domanda su DirectSound 3D
      - Scritto da:
      Quali sono le motivazioni tecniche o altro per
      l'eliminazione delle DirectSound 3D
      ???Viene sostituito con XACT (presente anche nel nuovo kit XNA per i giochi). Il tutto per fare in modo che il porting dei giochi fra XBOX e PC sia molto semplice.Questo probabilmente porterà ad un livellamento delle caratteristiche audio così come il passaggio a DirectX 10 lo ha fatto per le schede video (livellamento verso l'alto però).Vedremo ma visto i piani di Microsoft per i giochi e per Vista non ho molti dubbi sulla cosa.
      • Anonimo scrive:
        Re: domanda su DirectSound 3D
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Quali sono le motivazioni tecniche o altro per

        l'eliminazione delle DirectSound 3D

        ???

        Viene sostituito con XACT (presente anche nel
        nuovo kit XNA per i giochi). Il tutto per fare in
        modo che il porting dei giochi fra XBOX e PC sia
        molto
        semplice.

        Questo probabilmente porterà ad un livellamento
        delle caratteristiche audio così come il
        passaggio a DirectX 10 lo ha fatto per le schede
        video (livellamento verso l'alto
        però).

        Vedremo ma visto i piani di Microsoft per i
        giochi e per Vista non ho molti dubbi sulla
        cosa.XNA è solo una perdita di tempo, Microsoft spera di ottenere lavoro gratis dai programmatori shareware ed open-source... tanto è che non è rivolto ai produttori professionisti, le software house.... -----http://msdn.microsoft.com/directx/xna/faq/XNA Framework and XNA Game Studio Express Frequently Asked QuestionsQ: What is XNA Game Studio Express?A: XNA Game Studio Express is a new game development solution targeted primarily at students, hobbyists, and independent game developers. XNA Game Studio Express is based on Visual C# Express 2005 and lets developers create games for both Windows and Xbox 360. XNA Game Studio Express contains the following: * The XNA Framework, a set of managed code development libraries that make it possible for game developers to be more productive when creating games for Windows and the Xbox 360. * The XNA Framework Content Pipeline, a set of tools that allow developers to more easily incorporate 3D content into their games * XNA Game Studio Express also contains a full set of documentation, how-tos, and starter kits that demonstrate how best to use the content pipeline and XNA Framework. * XNA Game Studio Express runs side-by-side with other versions of Visual Studio without interference * XNA Game Studio Express has now been released, and can be found here. It supports both Windows and Xbox 360 game development.Q: Will I be able to develop a game and run it on both Xbox 360 and Windows?A: You will have to compile the game once for each platform. In this release simply create a separate project for each platform and then compile them both. Our goal is to allow as much code as possible to be shared between those two projects, allowing you to use the same source files in both projects, but platform-specific code will need to be conditionally-compiled. Q: Can I use the XNA Game Studio Express or XNA Framework to build a commercial Xbox 360 game?A: XNA Game Studio Express lets you create Windows and now Xbox 360 console games much more easily. These games are limited to non-commercial scenarios for 360 titles created with XNA Game Studio Express. However, XNA Game Studio Express may be used to create commercial games which target Windows. We plan to release XNA Game Studio Professional next year which will allow developers to create commercial games for the Xbox 360 in addition to Windows. Managed DirectX Q&AQ: Is the XNA Framework different from Managed DirectX (MDX)?A: Yes. The XNA Framework is a completely different set of technologies targeted at game developers. It does share similarities based on the fact that the underlying technologies are still based on DirectX. The XNA Framework also leverages other technologies such as XACT and X/Input. Q: Will there be any more improvements to Managed DirectX 2.0?A: The Managed DirectX 2.0 beta libraries were declared deprecated in April 2006, and expired on October 5th, 2006. If you have an enterprise application that was materially impacted by this expiration, please send email to xna@microsoft.com .Q: Does the XNA Framework replace Managed DirectX?A: The XNA Framework has a managed API for working with hardware on the Xbox 360 and Windows. This API subsumes much of the functionality that previously existed in the MDX 2.0 beta. ---------
        • Anonimo scrive:
          Re: domanda su DirectSound 3D
          la versione di XNA che vedi si chiama express ed è dedicata agli hobbisti. In futuro uscirà XNA Professional dedicato ai professionisti del settore. Il suo scopo è quello di ridurre i costi per i giochi del settore budget ed aumentarne la piattaforma di vendita (dato che XNA gira su XP, Vista, XBOX 360 ed in futuro altri dispositivi portatili).XACT invece non è XNA, è una libreria audio a parte utilizzabile in C++ molto prima che in XNA.
          • Anonimo scrive:
            Re: domanda su DirectSound 3D
            - Scritto da:
            XACT invece non è XNA, è una libreria audio a
            parte utilizzabile in C++ molto prima che in
            XNA.In effetti io avevo detto presente ANCHE in XNA.
    • Anonimo scrive:
      Re: domanda su DirectSound 3D
      L'HAL c'era già con NT ma solo per determinate periferiche. I driver video e quelli audio erano dentro al kernel come Linux oggi perchè al tempo si pensava che fare un kernel enorme con tutti i driver dentro portasse benefici alle prestazioni, ed in effetti è vero perchè il codice viene eseguito più velocemente.Poi però si è scoperto che se un driver è scritto male ed è in kernel mode crasha l'intero sistema. Ma non si poteva riscrivere tutto da zero perdendo la compatibilità così il concetto di HAL di NT è stato esteso e si è arrivati al plug & play di Win2000 che aveva ancora i driver in kernel mode ma con uno strato software in mezzo a cercare di ottimizzare le chiamate tra l'hardware da un lato e il kernel dall'altro.Oggi con Vista si è scoperto che questo approccio rallenta notevolmente lo sviluppo della grafica 3D perchè non permette di accedere con celerità alle risorse hardware della gpu processando meno poligoni al secondo e non solo, infatti le texture processate non possono superare una certa qualità visiva pena il rallentamento del motore 3d.Per questo motivo è stato deciso di rimuovere l'HAL software che era stato esteso con Win2000 riscirvendo la maggior parte dei driver in user mode con il .net framework e usando al minimo il kernel mode.tratto da HWUpgrade.it
      • Anonimo scrive:
        Re: domanda su DirectSound 3D
        .NET è una macchina virtuale. Se per te non c'è overhead nell'usare una o più macchine virtuali che servono da traduttori di chiamate a basso livello gestiste da una moltitudine di DLL del framework praticamente sempre in memoria..Vista obbliga i produttori di schede video a scrivere i driver per .NET , il che è una vera idiozia. Vista distrugge tutto ciò che i produttori hardware avevano creato per Microsoft in DirectX. Di fatto DirectX 10 è peggiore sotto tutti i punti di vista. - Scritto da:
        L'HAL c'era già con NT ma solo per determinate
        periferiche. I driver video e quelli audio erano
        dentro al kernel come Linux oggi perchè al tempo
        si pensava che fare un kernel enorme con tutti i
        driver dentro portasse benefici alle prestazioni,
        ed in effetti è vero perchè il codice viene
        eseguito più
        velocemente.
        Poi però si è scoperto che se un driver è scritto
        male ed è in kernel mode crasha l'intero sistema.
        Ma non si poteva riscrivere tutto da zero
        perdendo la compatibilità così il concetto di HAL
        di NT è stato esteso e si è arrivati al plug &
        play di Win2000 che aveva ancora i driver in
        kernel mode ma con uno strato software in mezzo a
        cercare di ottimizzare le chiamate tra l'hardware
        da un lato e il kernel
        dall'altro.

        Oggi con Vista si è scoperto che questo approccio
        rallenta notevolmente lo sviluppo della grafica
        3D perchè non permette di accedere con celerità
        alle risorse hardware della gpu processando meno
        poligoni al secondo e non solo, infatti le
        texture processate non possono superare una certa
        qualità visiva pena il rallentamento del motore
        3d.Per questo motivo è stato deciso di rimuovere
        l'HAL software che era stato esteso con Win2000
        riscirvendo la maggior parte dei driver in user
        mode con il .net framework e usando al minimo il
        kernel
        mode.

        tratto da HWUpgrade.it
        • Anonimo scrive:
          Re: domanda su DirectSound 3D
          - Scritto da:
          Vista obbliga i produttori di schede video a
          scrivere i driver per .NET , il che è una vera
          idiozia. ma quante minch. stai dicendo??? Guarda che i driver mica sono scritti in .NET.
        • Anonimo scrive:
          Re: domanda su DirectSound 3D
          - Scritto da:
          .NET è una macchina virtuale. Se per te non c'è
          overhead nell'usare una o più macchine virtuali
          che servono da traduttori di chiamate a basso
          livello gestiste da una moltitudine di DLL del
          framework praticamente sempre in
          memoria..sei OT e non hai capito nulla di quanto hai letto.
          Vista obbliga i produttori di schede video a
          scrivere i driver per .NET , il che è una vera
          idiozia. nessun driver di schede video, hard disk, ecc. è scritto in .NET. Quindi hai dimostrato la tua più totale ignoranza
          Vista distrugge tutto ciò che i
          produttori hardware avevano creato per Microsoft
          in DirectX.falso!
          Di fatto DirectX 10 è peggiore sotto
          tutti i punti di vista.e infatti sono tanto peggiori che permettono un numero di poligoni nettamente superiori e una qualità mai vista in precedenza e un bilanciamento di carico fra CPU e GPU che sotto XP non puoi avere.
        • Anonimo scrive:
          Re: domanda su DirectSound 3D
          - Scritto da:
          Se per te non c'è
          overhead guarda che rimuovendo l'HAL (Hardware Abstraction Layer) si è rimosso uno strato di astrazione e quindi rimosso ulteriore overhead.
          • Anonimo scrive:
            Re: domanda su DirectSound 3D
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Se per te non c'è

            overhead

            guarda che rimuovendo l'HAL (Hardware Abstraction
            Layer) si è rimosso uno strato di astrazione e
            quindi rimosso ulteriore
            overhead.E diminuito il grado di compatibilità e di funzionalità con l'hardware. L' HAL serve a quello.
          • Anonimo scrive:
            Re: domanda su DirectSound 3D
            - Scritto da:
            E diminuito il grado di compatibilità e di
            funzionalità con l'hardware.ma non è veroL'architettura di Vista è cambiata in meglio.
          • Anonimo scrive:
            Re: domanda su DirectSound 3D
            - Scritto da:
            E diminuito il grado di compatibilità e di
            funzionalità con l'hardware. a si? E come mai che tutte le periferiche mi funzionano come prima (a parte certi vecchi giochi che usavano il directsound3d da tempo deprecato)?Evitiamo di parlare di cose che non si conoscono, grazie.
          • Anonimo scrive:
            Re: domanda su DirectSound 3D
            - Scritto da:
            (a parte certi vecchi
            giochi che usavano il directsound3d da tempo
            deprecato)e poi comunque l'audio si sente lo stesso con la differenza che gli effetti EAX, dei vecchi giochi che usavano ancora directsound3d, non vengono più processati in hardware. Ormai sono anni che i gioni non utilizzano più directsound3d.
          • Anonimo scrive:
            Re: domanda su DirectSound 3D
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            (a parte certi vecchi

            giochi che usavano il directsound3d da tempo

            deprecato)

            e poi comunque l'audio si sente lo stesso con la
            differenza che gli effetti EAX, dei vecchi
            giochi che usavano ancora directsound3d, non
            vengono più processati in hardware. Ormai sono
            anni che i gioni non utilizzano più
            directsound3d.Una grande miglioria secondo te che si passi a caricare la CPU con codice DSP per l'audio,vero? Forse non ti è chiaro che la rimozione dell' HAL elimina sia il supporto hardware per DirectSound che DirectSound3D... Questo significa che anche i lettori come Intervideo WinDVD non possono più accedere alla scheda audio.. il pass-thru dei flussi audio alle schede non è più in hardware. Grande innovazione... favoloso. Tanto è che il 90% del software multimediale ha seri problemi con Vista, i programmi audio hanno molti problemi. E non tutti usano ancora OpenAL e ASIO per accedere all'hardware, nonchè non tutte le schede, specie quelle ultraeconomiche sulle motherboard, supportano le API. O Creative non avrebbe tirato fuori ALchemy per garantire un minimo di supporto a DirectSound in hardware. Anche perchè che se ne fa uno di schede audio costose con DSP a bordo sempre più potenti se poi Vista non permette di usarli sul 90% dei programmi e DirectSound è tutto fuorchè Direct senza l' HAL adesso per l'audio ed è gestito in software ??
          • Anonimo scrive:
            Re: domanda su DirectSound 3D
            - Scritto da:
            Forse non ti è chiaro che la rimozione dell' HAL
            elimina sia il supporto hardware per DirectSoundHai detto una falsità grandissima. Perchè le applicazioni hanno accesso alle DirectX e rimuovendo l'HAL le DirectX hanno accesso diretto all'hardware cioè accesso diretto ai driver della scheda sonora.
            Questo significa che anche i
            lettori come Intervideo WinDVD non possono più
            accedere alla scheda audio.. non è vero, leggi sopra. Volevo ricordarti che esistono i driver della scheda sonora e sono quelli che pilotano l'audio
          • Anonimo scrive:
            Re: domanda su DirectSound 3D
            - Scritto da:
            Una grande miglioria secondo te che si passi a
            caricare la CPU con codice DSP per l'audio,vero?hai mai sentito parlare di driver per schede audio? Sono quelli che elaborano via hardware tutto l'audio. Rimuovendo lo strato di HAL, si ha che c'è un accesso DIRETTO ai driver e all'hardware che prima era invece mediato dall'HAL
          • Anonimo scrive:
            Re: domanda su DirectSound 3D
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Una grande miglioria secondo te che si passi a

            caricare la CPU con codice DSP per l'audio,vero?

            hai mai sentito parlare di driver per schede
            audio? Sono quelli che elaborano via hardware
            tutto l'audio. Rimuovendo lo strato di HAL, si ha
            che c'è un accesso DIRETTO ai driver e
            all'hardware che prima era invece mediato
            dall'HALHai una grossa confusione in testa. Studiati qualche libro di architettura di OS che includa NT magari. Non ti è chiaro a cosa servano gli HAL e cosa siano i driver.
          • Anonimo scrive:
            Re: domanda su DirectSound 3D
            - Scritto da:
            Tanto è che il
            90% del software multimediale ha seri problemi
            con Vista, i programmi audio hanno molti
            problemi.sicuro delle cretinate che vai dicendo? Perchè è da mesi che uso Vista e non me ne sono accorto.
          • Anonimo scrive:
            Re: domanda su DirectSound 3D
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            Tanto è che il

            90% del software multimediale ha seri problemi

            con Vista, i programmi audio hanno molti

            problemi.

            sicuro delle cretinate che vai dicendo? Perchè è
            da mesi che uso Vista e non me ne sono accorto.Contento di sprecare tempo CPU e RAM per fare le stesse cose che fa XP con molto meno e più rapidamente...
          • Kranione scrive:
            Re: domanda su DirectSound 3D
            1. Questo thread è pieno di inesattezze2. DirectSound 3D penso sia deprecato (non sono certo perchè io non mi occupo di giochi neanche come utente) e sia stato sostituito da altro.3. Vista gestisce meglio l'hardware in generale. Sono sicuro per quanto riguarda RAM, CPU, GPU, rete e dischi. L'audio non l'ho mai studiato ma sono sicuro del punto seguente.4. L'audio è migliorato perchè si sente meglio. 5. I driver audio continuano ad esistere (e sulle beta spesso usavo driver XP) 6. Sempre rimanendo in tema di suono Vista ha migliorato nettamente la parte di sintesi e di riconoscimento vocale e la parte di dettatura. 7. Quali sarebbero queste incompatibilità delle applicazioni audio o dei dispositivi hardware?
          • Anonimo scrive:
            Re: domanda su DirectSound 3D
            - Scritto da:
            Questo significa che anche i
            lettori come Intervideo WinDVD non possono più
            accedere alla scheda audio..questo significa che tu non hai mai provato WinDVD su Vista.Persino sul sito http://www.intervideo.com/WinDVD/ c'è scritto che è Vista compatibile
          • Anonimo scrive:
            Re: domanda su DirectSound 3D
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Questo significa che anche i

            lettori come Intervideo WinDVD non possono più

            accedere alla scheda audio..

            questo significa che tu non hai mai provato
            WinDVD su
            Vista.
            Persino sul sito
            http://www.intervideo.com/WinDVD/ c'è scritto che
            è Vista
            compatibileSi vede che si potranno visualizzare i sottotitoli ma non sentire l'audio. :D
          • Anonimo scrive:
            Re: domanda su DirectSound 3D
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Questo significa che anche i

            lettori come Intervideo WinDVD non possono più

            accedere alla scheda audio..

            questo significa che tu non hai mai provato
            WinDVD su
            Vista.
            Persino sul sito
            http://www.intervideo.com/WinDVD/ c'è scritto che
            è Vista
            compatibileMa il DirectSound è in emulazione software in pratica. Anche avendo una scheda audio con DSP della Analog Devices non lo sfrutterai minimamente perchè andrà in emulazione software e nessun accesso diretto alle funzioni hardware lungo il driver.
  • Anonimo scrive:
    TROPPO FORTE !!!! Hi, hi, hi!
    http://blogs.ugidotnet.org/lawrence/archive/2007/01/24/68498.aspx
  • Anonimo scrive:
    Vista senza HAL per schede audio !
    Per chi ancora non lo sapesse, l'audio in Vista del DirectSound 3D, alla faccia del "Direct" è stato troncato, Microsoft ha rimosso l' HAL per accedere all'hardware e di fatto DirectSound è solo software, niente accellerazione hardware anche avendo la più costosa scheda audio. Alla faccia della tanto decantata multimedialità migliorata in Vista, DirectX 10 solo per Vista.. che di fatto gli mancano i pezzi. Invece di aumentare il supporto per l'hardware quegli idioti della Microsoft rimuovono gli HAL per accedere all'hardware delle schede--di fatto rendendo inutile il DirectX se rimuovono le HAL. Ora hanno fatto fuori l' HAL per l'audio, al prossimo OS che faranno, tolgono tutto e fanno emulare ogni cosa dalla CPU ? Roba da pazzi !Creative ha tirato fuori una beta di un programma che traduce in OpenAL per ottenere l'accellerazione hardware che in XP c'è ed in Vista scompare : -----http://preview.creativelabs.com/alchemy/default.aspxWelcome to the Creative ALchemy Project Beta SiteIn Windows Vista, Microsoft has decided to remove the Hardware Abstraction Layer (HAL) for DirectSound and DirectSound3D. The HAL is the software layer that on previous Windows Operating Systems enabled an audio accelerator such as the SB X-Fi, to provide DirectSound3D applications with hardware accelerated audio. This enabled soundcards to perform tasks such as sample-rate conversion, mixing, 3D spatialization using HRTFs, filtering, and effects processing. Without the HAL, DirectSound on Windows Vista will be rendered in software with no advanced functionality such as EAX.The audio changes in Windows Vista do not affect OpenAL however. For audio cards that feature 'native' OpenAL support, such as the SB X-Fi series of cards, there is no need to worry! Games that enable support for OpenAL will continue to run just as they do on Windows XP - with hardware accelerated audio and effects.Although OpenAL has arguably replaced DirectSound3D, particularly in many modern PC Games (e.g Battlefield 2142, Doom3, Quake 4, Prey, etc ...), there are hundreds of older PC games that support DirectSound3D and EAX technology --- all of these games will sound empty and lifeless on Vista. As most DS3D games only enable 3D Audio (and EAX) if a hardware accelerator is present, most of these games will be reduced to a stereo output.----------
    • Anonimo scrive:
      Re: Vista senza HAL per schede audio !
      - Scritto da:
      Per chi ancora non lo sapesse, l'audio in Vista
      del DirectSound 3D, alla faccia del "Direct" è
      stato troncato, Microsoft ha rimosso l' HAL per
      accedere all'hardware e di fatto DirectSound è
      solo software, niente accellerazione hardware
      anche avendo la più costosa scheda audio.Questa è veramente una mossa suicida. Spero che l'SP1 servirà a reintrodurlo :s :s
    • Anonimo scrive:
      Re: Vista senza HAL per schede audio !
      Proponi una visione parziale della cosa. Con Vista Microsoft sta unificando le API di gioco con la XBOX. Pertanto i programmatori dovrebbero usare queste API e non il vecchio DirectSound 3D. Le API audio sono quelle che si chiamano XACT e mi pare siano disponibili da UN ANNO!!!Il risultato di questa manovrà sarà che molti giochi per XBOX gireranno su Vista e viceversa. Per il resto il nuovo sottosistema audio è ottimo (prova ad ascoltare).
      • Anonimo scrive:
        Re: Vista senza HAL per schede audio !
        esatto, e poi HAL non era TC compliant :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Vista senza HAL per schede audio !
        - Scritto da:
        Proponi una visione parziale della cosa.

        Con Vista Microsoft sta unificando le API di
        gioco con la XBOX. Pertanto i programmatori
        dovrebbero usare queste API e non il vecchio
        DirectSound 3D. Le API audio sono quelle che si
        chiamano XACT e mi pare siano disponibili da UN
        ANNO!!!

        Il risultato di questa manovrà sarà che molti
        giochi per XBOX gireranno su Vista e viceversa.


        Per il resto il nuovo sottosistema audio è ottimo
        (prova ad
        ascoltare).Unificando XBox con i PC ?? Ma che dici ? Da dove esce questa chicca ? Microsoft li unifica per far girare i giochi su PC o permettere porting facili facili ? Sì, come no, per questo ha montato una CPU PowerPC a 3 core su XBox360 al posto di una x86 come il primo XBox..eh ? Mah!XACT ?? E questa da dove esce ? Guarda che su XBox c'è il DirectX nell' OS, una versione ovviamente ad-hoc anche xchè è compilata per PowerPC come tutto il resto lì....Il nuovo sottosistema audio in Vista è ottimo? Certo, se per te calcoli fatti dalla CPU, e quindi consumando tempo macchina, a precisione inferiore che non sui DSP con filtri più sofisticati sulle schede audio è un miglioramento.. ci senti male oltre che sogni !
        • Anonimo scrive:
          Re: Vista senza HAL per schede audio !
          - Scritto da:
          Unificando XBox con i PC ?? Ma che dici ? Da dove
          esce questa chicca ?Ho parlato di API. Diciamo che l'ha detta un certo Bill Gates (ma non è stato il primo). Guardati DirectX SDK e XNA. La versione Express è pure gratuita. Anche IdSoftware dice la stessa cosa.Sul resto non commento perchè è evidente che non sai di cosa parli. Ma dopo che ti sarai informato possiamo tranquillamente riprendere il discorso.
    • Anonimo scrive:
      Re: Vista senza HAL per schede audio !
      Prima di parlare dovresti capire che rimuovere l'HAL fa solo bene a Vista, leggi un po' qui IGNORANTE:"L'HAL c'era già con NT ma solo per determinate periferiche. I driver video e quelli audio erano dentro al kernel come Linux oggi perchè al tempo si pensava che fare un kernel enorme con tutti i driver dentro portasse benefici alle prestazioni, ed in effetti è vero perchè il codice viene eseguito più velocemente.Poi però si è scoperto che se un driver è scritto male ed è in kernel mode crasha l'intero sistema. Ma non si poteva riscrivere tutto da zero perdendo la compatibilità così il concetto di HAL di NT è stato esteso e si è arrivati al plug & play di Win2000 che aveva ancora i driver in kernel mode ma con uno strato software in mezzo a cercare di ottimizzare le chiamate tra l'hardware da un lato e il kernel dall'altro.Oggi con Vista si è scoperto che questo approccio rallenta notevolmente lo sviluppo della grafica 3D perchè non permette di accedere con celerità alle risorse hardware della gpu processando meno poligoni al secondo e non solo, infatti le texture processate non possono superare una certa qualità visiva pena il rallentamento del motore 3d.Per questo motivo è stato deciso di rimuovere l'HAL software che era stato esteso con Win2000 riscirvendo la maggior parte dei driver in user mode con il .net framework e usando al minimo il kernel mode.tratto da HWUpgrade.it"
      • Anonimo scrive:
        Re: Vista senza HAL per schede audio !
        Ehh.. HWUpgrade.it .. il Verbo..! Ma per favore!Quanto ha pagato Microsoft per quell'articolo? Mah!Rimuovi l' HAL e fai bene ? Sì, certo.. allora gli OS micro-kernel sono un'idiozia per te, la Microsoft può anche tornare al kernel monolitico ed abbandonare il proprio ibrido pseudo-microkernel di NT..eh? Ma per favore !Si vede che non hai un minimo di basi di programmazione ed architettura dei sistemi operativi, come la maggioranza di quelli che prendono ed insultano senza sapere di che parlano.- Scritto da:
        Prima di parlare dovresti capire che rimuovere
        l'HAL fa solo bene a Vista, leggi un po' qui
        IGNORANTE:
        "
        L'HAL c'era già con NT ma solo per determinate
        periferiche. I driver video e quelli audio erano
        dentro al kernel come Linux oggi perchè al tempo
        si pensava che fare un kernel enorme con tutti i
        driver dentro portasse benefici alle prestazioni,
        ed in effetti è vero perchè il codice viene
        eseguito più
        velocemente.
        Poi però si è scoperto che se un driver è scritto
        male ed è in kernel mode crasha l'intero sistema.
        Ma non si poteva riscrivere tutto da zero
        perdendo la compatibilità così il concetto di HAL
        di NT è stato esteso e si è arrivati al plug &
        play di Win2000 che aveva ancora i driver in
        kernel mode ma con uno strato software in mezzo a
        cercare di ottimizzare le chiamate tra l'hardware
        da un lato e il kernel
        dall'altro.

        Oggi con Vista si è scoperto che questo approccio
        rallenta notevolmente lo sviluppo della grafica
        3D perchè non permette di accedere con celerità
        alle risorse hardware della gpu processando meno
        poligoni al secondo e non solo, infatti le
        texture processate non possono superare una certa
        qualità visiva pena il rallentamento del motore
        3d.Per questo motivo è stato deciso di rimuovere
        l'HAL software che era stato esteso con Win2000
        riscirvendo la maggior parte dei driver in user
        mode con il .net framework e usando al minimo il
        kernel
        mode.

        tratto da HWUpgrade.it"
        • Anonimo scrive:
          Re: Vista senza HAL per schede audio !
          - Scritto da:
          Ehh.. HWUpgrade.it .. il Verbo..! Ma per favore!
          Quanto ha pagato Microsoft per quell'articolo?
          Mah!
          Rimuovi l' HAL e fai bene ? Sì, certo..si fa bene. Se non ti fidi documentati tu meglio. Fra le altre cose il directsound3d era deprecato già da anni!
          allora
          gli OS micro-kernel sono un'idiozia per tenon hai capito nulla di quanto hai letto.
          Si vede che non hai un minimo di basi di
          programmazione ed architettura dei sistemi
          operativifammi capire tu pensi che tutti quegli ingengeri che hanno lavorato alla architettura di vista siano ignoranti come te? Ma per favore, smettiamola di pensare che ogni cosa che fa Microsoft è un male!
          • Anonimo scrive:
            Re: Vista senza HAL per schede audio !
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Ehh.. HWUpgrade.it .. il Verbo..! Ma per favore!

            Quanto ha pagato Microsoft per quell'articolo?

            Mah!

            Rimuovi l' HAL e fai bene ? Sì, certo..

            si fa bene. Se non ti fidi documentati tu meglio.
            Fra le altre cose il directsound3d era deprecato
            già da
            anni!Lo schiavismo invece non è deprecato visto che c'è gente come te che invece di comprendere che la mossa di Microsoft serve a spingere a buttar via l'hardware esistente e forzare i clienti a comprare "hardware certificato per Vista" e che quindi potrebbe non funzionare su altri OS (come per i WinModem in pratica anche se è diversa la cosa) è un passo in avanti... Sicuramente in Microsoft sono contenti di avere dei fanatici che li supportano come te, o sei un loro dipendente e ti pagano, eh ? DirectSound deprecato ? Ma che dici ? Certo, allora DirectX 9.0c è deprecato... perchè sono secoli che c'è, vero ? Ma per favore ! Tutto lo schifo di codice che stanno buttando sopra a DirectX legandolo a .NET serve solo a consumare tempo CPU e memoria, non per nulla in Vista 32bit se non hai almeno 2GB di memoria non lo usi praticamente, con un gioco attivo hai occupazione oltre 1.5GB quando in XP lo stesso occupa tipo 600MB. Grande innovazione, vero ?

            allora

            gli OS micro-kernel sono un'idiozia per te

            non hai capito nulla di quanto hai letto.Tu invece sei un genio e capisci tutto. Sì, sì, si vede.

            Si vede che non hai un minimo di basi di

            programmazione ed architettura dei sistemi

            operativi

            fammi capire tu pensi che tutti quegli ingengeri
            che hanno lavorato alla architettura di vista
            siano ignoranti come te? Ma per favore,
            smettiamola di pensare che ogni cosa che fa
            Microsoft è un
            male!Il fatto che siano ingegneri strapagati anche $200,000 l'anno o più NON SIGNIFICA NIENTE! Fosse per te Intel non avrebbe dovuto licenziare nessuno, vero ? Invece ha fatto bene a sbatter fuori molte migliaia di nullafacenti strapagati che hanno rubato soldi al gruppo per anni producendo schifezze irrealizzabili come P4 Tejas che consumava 150Watt per core e sarebbe stata una CPU Dual Core da 300Watt ! Ehhh..grandi progettisti, grandi ingegneri,vero?Per fortuna il gruppo israeliano di Intel della tecnologia Centrino aveva lavorato invece di rubar soldi ed hanno potuto riscalare la tecnologia nata per i notebook a desktop e server in un 12 mesi circa, tirando fuori le CPU Core e Core 2 Duo (Yonah,Merom,Conroe,Woodcrest) che sono al momento le migliori disponibili e consumano meno dei P4 Northwood ( i migliori P4 visto che Prescott nacque dai progetti rubasoldi di Tejas).
          • Anonimo scrive:
            Re: Vista senza HAL per schede audio !
            - Scritto da:
            Tutto lo schifo di codice che stanno buttando
            sopra a DirectX legandolo a .NET serve solo a
            consumare tempo CPU e memoriaquante minch. che scrivi!
          • Anonimo scrive:
            Re: Vista senza HAL per schede audio !
            beh diciamocelo .NET non e' che sia un fulmine di guerra
        • Anonimo scrive:
          Re: Vista senza HAL per schede audio !
          - Scritto da:
          Sì, certo.. allora
          gli OS micro-kernel sono un'idiozia per teMa la pianti di rispondere con cose che non c'entrano nulla e che non ho mai detto? Trovo patetico quando qualcuno risponde in quel modo per darsi ragione, con argomenti che non centrano nulla con quante si è detto in precedenza.
          • Anonimo scrive:
            Re: Vista senza HAL per schede audio !
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Sì, certo.. allora

            gli OS micro-kernel sono un'idiozia per te

            Ma la pianti di rispondere con cose che non
            c'entrano nulla e che non ho mai detto? Trovo
            patetico quando qualcuno risponde in quel modo
            per darsi ragione, con argomenti che non centrano
            nulla con quante si è detto in precedenza.Ti rompe quando non sai che rispondere perchè non riesci a leggere abbastanza in rete per tirar fuori qualche frase d'effetto,eh?
          • Anonimo scrive:
            Re: Vista senza HAL per schede audio !
            - Scritto da:
            Ti rompe quando non sai che rispondere perchè non
            riesci a leggere abbastanza in rete per tirar
            fuori qualche frase d'effetto,eh?
            SENTI CICCIO, ho appena detto che molti componenti sono stati spostati fuori dal kernel e tu mi vieni che per microsoft o per me un sistema a microkernel è male???? Allora se mi hai fatto quella domanda significa che non hai capito tu cosa sia un sistema a microkernel, perchè spostare i componenti fuori dal kernel significa appunto alleggerirlo e renderlo sempre più a microkernel. Quindi o sei ignorante o mi rispondi con frasi insensate
          • Anonimo scrive:
            Re: Vista senza HAL per schede audio !
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Ti rompe quando non sai che rispondere perchè
            non

            riesci a leggere abbastanza in rete per tirar

            fuori qualche frase d'effetto,eh?



            SENTI CICCIO, ho appena detto che molti
            componenti sono stati spostati fuori dal kernel e
            tu mi vieni che per microsoft o per me un sistema
            a microkernel è male???? Allora se mi hai fatto
            quella domanda significa che non hai capito tu
            cosa sia un sistema a microkernel, perchè
            spostare i componenti fuori dal kernel significa
            appunto alleggerirlo e renderlo sempre più a
            microkernel. Quindi o sei ignorante o mi rispondi
            con frasi
            insensateVeramente in Vista hanno portato in kernel mode anche lo stack per le reti...-------http://blogs.msdn.com/wndp/archive/2006/02/24/5387...Introduction to Winsock Kernel (WSK)Overview of WSKIn Windows Vista a new transport-independent kernel mode Network Programming Interface (NPI) called Winsock Kernel (WSK) has been added. Using WSK, kernel-mode software modules can perform network communication using socket-like programming semantics similar to those supported in user-mode Winsock2. While the WSK NPI supports most of the same socket programming concepts as user-mode Winsock2 like socket creation, bind, connect, accept, send and receive, it is a completely new programming interface with unique characteristics such as asynchronous I/O that uses IRPs and event callbacks to enhance performance.WSK was designed with the following goals in mind:o Provide a simple to use, Winsock2-like interface to kernel mode developers.oBetter expose the innovations made by the next generation TCP/IP stack in Windows Vistao Improve scalability and efficiency by improving on the performance and memory limitations of previous Network Programming Interfaces (NPI). For example, WSK has improved socket creation performance and a smaller memory footprint per socket than past NPIs.o Easy to port existing TDI clients to WSK. Components such as http.sys (kernel mode HTTP handler) within Windows Vista have ported from TDI to WSK with ease.At the core of WSK is the WSK subsystem, which implements the WSK Provider NPI. At its upper edge, WSK exposes this provider implementation for use by WSK applications. At its lower edge, the WSK subsystem interfaces with transport providers such as the TCP/IP stack. WSK applications implement the WSK Client NPI and consume the WSK Provider NPI to perform network I/O operations.Note: All components in the diagram above reside in the kernelSome of the additional benefits in WSK include:o Enhanced IPv6 support. WSK clients can use a single IPv6 socket to handle both IPv4 and IPv6 traffic. For example a single WSK listening socket can accept both IPv4 and IPv6 connections.o Improved Serviceability. The WSK subsystem hides the intricacies of transport discovery and load/unload handling from the WSK clients. This allows the WSK subsystem to improve the systems serviceability with minimal direct impact on WSK clients.o Uniform support for standard options or IOCTLs across all transports
          • Anonimo scrive:
            Re: Vista senza HAL per schede audio !
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Ti rompe quando non sai che rispondere perchè

            non


            riesci a leggere abbastanza in rete per tirar


            fuori qualche frase d'effetto,eh?






            SENTI CICCIO, ho appena detto che molti

            componenti sono stati spostati fuori dal kernel
            e

            tu mi vieni che per microsoft o per me un
            sistema

            a microkernel è male???? Allora se mi hai fatto

            quella domanda significa che non hai capito tu

            cosa sia un sistema a microkernel, perchè

            spostare i componenti fuori dal kernel significa

            appunto alleggerirlo e renderlo sempre più a

            microkernel. Quindi o sei ignorante o mi
            rispondi

            con frasi

            insensate

            Veramente in Vista hanno portato in kernel mode
            anche lo stack per le
            reti...Forse per performance.Ma lo stack audio e lo stack video ora dove stanno? Dimmelo!Ah p.s. visto che ciarli tanto di hardware vecchio che non funziona, la mia SB Live!, di non so quanti anni fa su vista va ancora.
        • Anonimo scrive:
          Re: Vista senza HAL per schede audio !
          - Scritto da:
          Sì, certo.. allora
          gli OS micro-kernel sono un'idiozia per tedove ho scritto che un OS a micro-kernel è una idiozia??? Sai almeno cosa significa micro-kernel??? SVEGLIATIIIIIIII ho appeno detto che molti componenti sono stati spostati fuori dal kernel!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Vista senza HAL per schede audio !
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Sì, certo.. allora

            gli OS micro-kernel sono un'idiozia per te

            dove ho scritto che un OS a micro-kernel è una
            idiozia??? Sai almeno cosa significa
            micro-kernel??? SVEGLIATIIIIIIII ho appeno detto
            che molti componenti sono stati spostati fuori
            dal
            kernel!!!!Veramente in Vista addirittura lo stack TCP/IP è stato portato in modalità kernel... Quindi.. di che parli ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Vista senza HAL per schede audio !
            - Scritto da:
            Veramente in Vista addirittura lo stack TCP/IP è
            stato portato in modalità kernel... Quindi.. di
            che parli ?
            ok, con te è inutile parlare perchè stai rispondendo con frasi INSENSATE. Addio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Vista senza HAL per schede audio !
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Veramente in Vista addirittura lo stack TCP/IP è

            stato portato in modalità kernel... Quindi.. di

            che parli ?



            ok, con te è inutile parlare perchè stai
            rispondendo con frasi INSENSATE.
            Addio.Sembra di stare all'asilo. Te la prendi perchè non sai di che parla e non trovi aiuti cercando con Google ? Mah!
          • Anonimo scrive:
            Re: Vista senza HAL per schede audio !
            - Scritto da:
            Sembra di stare all'asilo. Te la prendi perchè
            non sai di che parla e non trovi aiuti cercando
            con Google ?
            Mah!me la prendo perchè tira in ballo cose senza senso e anche OT e anche errate perchè se proprio vogliamo dirla tutta sullo stack TCP/IP, molti componenti che compongono lo stack TCP/IP sono stati tirati fuori dal kernel e questo permette una riconfigurabilità maggiore senza dover riavviare il SO e una maggiore stabilita (ovvio che il driver del tcp/ip si trova a girare in kernel mode, ma quello non è lo stack tcp/ip).
          • Anonimo scrive:
            Re: Vista senza HAL per schede audio !
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Sembra di stare all'asilo. Te la prendi perchè

            non sai di che parla e non trovi aiuti cercando

            con Google ?

            Mah!

            me la prendo perchè tira in ballo cose senza
            senso e anche OT e anche errate perchè se proprio
            vogliamo dirla tutta sullo stack TCP/IP, molti
            componenti che compongono lo stack TCP/IP sono
            stati tirati fuori dal kernel e questo permette
            una riconfigurabilità maggiore senza dover
            riavviare il SO e una maggiore stabilita (ovvio
            che il driver del tcp/ip si trova a girare in
            kernel mode, ma quello non è lo stack
            tcp/ip).Veramente in Vista lo stack è stato messo in kernel mode. Prima era in user mode..... Per questo le prestazioni aumentano, ovviamente perchè è dentro i ring del kernel.... così come fu fatto per il video che all'epoca di NT 3.x era ancora in user-mode, poi lo misero in kernel mode per poterne aumentare le prestazioni.------http://blogs.msdn.com/wndp/archive/2006/02/24/5387...Introduction to Winsock Kernel (WSK)Overview of WSKIn Windows Vista a new transport-independent kernel mode Network Programming Interface (NPI) called Winsock Kernel (WSK) has been added. Using WSK, kernel-mode software modules can perform network communication using socket-like programming semantics similar to those supported in user-mode Winsock2. While the WSK NPI supports most of the same socket programming concepts as user-mode Winsock2 like socket creation, bind, connect, accept, send and receive, it is a completely new programming interface with unique characteristics such as asynchronous I/O that uses IRPs and event callbacks to enhance performance.WSK was designed with the following goals in mind:o Provide a simple to use, Winsock2-like interface to kernel mode developers.oBetter expose the innovations made by the next generation TCP/IP stack in Windows Vistao Improve scalability and efficiency by improving on the performance and memory limitations of previous Network Programming Interfaces (NPI). For example, WSK has improved socket creation performance and a smaller memory footprint per socket than past NPIs.o Easy to port existing TDI clients to WSK. Components such as http.sys (kernel mode HTTP handler) within Windows Vista have ported from TDI to WSK with ease.At the core of WSK is the WSK subsystem, which implements the WSK Provider NPI. At its upper edge, WSK exposes this provider implementation for use by WSK applications. At its lower edge, the WSK subsystem interfaces with transport providers such as the TCP/IP stack. WSK applications implement the WSK Client NPI and consume the WSK Provider NPI to perform network I/O operations.Note: All components in the diagram above reside in the kernelSome of the additional benefits in WSK include:o Enhanced IPv6 support. WSK clients can use a single IPv6 socket to handle both IPv4 and IPv6 traffic. For example a single WSK listening socket can accept both IPv4 and IPv6 connections.o Improved Serviceability. The WSK subsystem hides the intricacies of transport discovery and load/unload handling from the WSK clients. This allows the WSK subsystem to improve the systems serviceability with minimal direct impact on WSK clients.o Uniform support for standard options or IOCTLs across all transports-------
          • Anonimo scrive:
            Re: Vista senza HAL per schede audio !
            Winsock Kernel è una API di tipo WinSocket che, in teoria, è indipendente dallo stack di rete.Poi sono d'accordo che alcune parti dello stack girano in kernel. E' un processo che avevano già iniziato sulle versioni precedenti (vedi l'HTTP in Windows 2003). Non penso che sia principalmente per questo che la rete sia più veloce. I cambiamenti sulla gestione del protocollo sono molto più significativi.In generale però Vista sposta molte cose dal kernel allo spazio utente.Direi che avete tutti ragione su alcune cose ma torto su molte!NT non è proprio un microkernel. Ma non è neppure un monolitico. E' una via di mezzo. Questa scelta si è rivelata vincente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Vista senza HAL per schede audio !
            - Scritto da:
            Veramente in Vista addirittura lo stack TCP/IP è
            stato portato in modalità kernel... Quindi.. di
            che parli ? Ma va ???E' tempo di tirare fuori i sorgenti del WinNuke ed aggiornarli allora...(rotfl)(rotfl)(rotfl)(amiga)
          • Anonimo scrive:
            Re: Vista senza HAL per schede audio !
            - Scritto da:
            - Scritto da:


            Veramente in Vista addirittura lo stack TCP/IP è

            stato portato in modalità kernel... Quindi.. di

            che parli ?

            Ma va ???
            E' tempo di tirare fuori i sorgenti del WinNuke
            ed aggiornarli
            allora...

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(amiga)http://blogs.msdn.com/wndp/archive/2006/02/24/538746.aspxIntroduction to Winsock Kernel (WSK)Overview of WSK In Windows Vista a new transport-independent kernel mode Network Programming Interface (NPI) called Winsock Kernel (WSK) has been added. Using WSK, kernel-mode software modules can perform network communication using socket-like programming semantics similar to those supported in user-mode Winsock2. While the WSK NPI supports most of the same socket programming concepts as user-mode Winsock2 like socket creation, bind, connect, accept, send and receive, it is a completely new programming interface with unique characteristics such as asynchronous I/O that uses IRPs and event callbacks to enhance performance. WSK was designed with the following goals in mind:o Provide a simple to use, Winsock2-like interface to kernel mode developers. oBetter expose the innovations made by the next generation TCP/IP stack in Windows Vista o Improve scalability and efficiency by improving on the performance and memory limitations of previous Network Programming Interfaces (NPI). For example, WSK has improved socket creation performance and a smaller memory footprint per socket than past NPIs. o Easy to port existing TDI clients to WSK. Components such as http.sys (kernel mode HTTP handler) within Windows Vista have ported from TDI to WSK with ease. At the core of WSK is the WSK subsystem, which implements the WSK Provider NPI. At its upper edge, WSK exposes this provider implementation for use by WSK applications. At its lower edge, the WSK subsystem interfaces with transport providers such as the TCP/IP stack. WSK applications implement the WSK Client NPI and consume the WSK Provider NPI to perform network I/O operations. Note: All components in the diagram above reside in the kernel Some of the additional benefits in WSK include:o Enhanced IPv6 support. WSK clients can use a single IPv6 socket to handle both IPv4 and IPv6 traffic. For example a single WSK listening socket can accept both IPv4 and IPv6 connections. o Improved Serviceability. The WSK subsystem hides the intricacies of transport discovery and load/unload handling from the WSK clients. This allows the WSK subsystem to improve the systems serviceability with minimal direct impact on WSK clients. o Uniform support for standard options or IOCTLs across all transports
    • Anonimo scrive:
      Re: Vista senza HAL per schede audio !
      Guarda che aver rimosso l'HAL ha portato benefici e più prestazioni in Vista:"L'HAL c'era già con NT ma solo per determinate periferiche. I driver video e quelli audio erano dentro al kernel come Linux oggi perchè al tempo si pensava che fare un kernel enorme con tutti i driver dentro portasse benefici alle prestazioni, ed in effetti è vero perchè il codice viene eseguito più velocemente.Poi però si è scoperto che se un driver è scritto male ed è in kernel mode crasha l'intero sistema. Ma non si poteva riscrivere tutto da zero perdendo la compatibilità così il concetto di HAL di NT è stato esteso e si è arrivati al plug & play di Win2000 che aveva ancora i driver in kernel mode ma con uno strato software in mezzo a cercare di ottimizzare le chiamate tra l'hardware da un lato e il kernel dall'altro.Oggi con Vista si è scoperto che questo approccio rallenta notevolmente lo sviluppo della grafica 3D perchè non permette di accedere con celerità alle risorse hardware della gpu processando meno poligoni al secondo e non solo, infatti le texture processate non possono superare una certa qualità visiva pena il rallentamento del motore 3d.Per questo motivo è stato deciso di rimuovere l'HAL software che era stato esteso con Win2000 riscirvendo la maggior parte dei driver in user mode con il .net framework e usando al minimo il kernel mode.tratto da HWUpgrade.it"
      • Anonimo scrive:
        Re: Vista senza HAL per schede audio !
        Una serie di bestialità e inesattezze storiche inframmezzate da qualche barlume di verità.Non è sicuramente una fonte da citare!P.S.: NT 3.x aveva i driver video in user mode.
        • Anonimo scrive:
          Re: Vista senza HAL per schede audio !
          - Scritto da:
          Una serie di bestialità e inesattezze storiche
          inframmezzate da qualche barlume di
          verità.

          Non è sicuramente una fonte da citare!Eh sì, ha parlato l'esperto del microkernel(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Its de fainal caountdaoun
    tu de arrivv de Crazy!!!
  • Anonimo scrive:
    Solo se mi mandano Paris Hilton
    Posso prendere in considerazione di montarlo su un picci.
    • Anonimo scrive:
      Re: Solo se mi mandano Paris Hilton
      - Scritto da:
      Posso prendere in considerazione di montarlo su
      un
      picci.Dopo aver visto Paris Hilton su "Simple Life" (un programma su Sky) aprire un sacco di riso tagliandolo NEL MEZZO (non in alto come farebbero tutti), facendo rovesciare il riso da tutte le parti, ogni volta che la vedo in tv non la smetto più di ridere.
      • Anonimo scrive:
        Re: Solo se mi mandano Paris Hilton
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Posso prendere in considerazione di montarlo su

        un

        picci.

        Dopo aver visto Paris Hilton su "Simple Life" (un
        programma su Sky) aprire un sacco di riso
        tagliandolo NEL MEZZO (non in alto come farebbero
        tutti), facendo rovesciare il riso da tutte le
        parti, ogni volta che la vedo in tv non la smetto
        più di
        ridere.A me di come apre un sacco di riso la Paris Hilton mi può fregare meno di un caXXo, della Paris Hilton mi interessano altre cosucce con le quali giocare a biliardo per mettere le palle in buca.
    • Anonimo scrive:
      Re: Solo se mi mandano Paris Hilton
      - Scritto da:
      Posso prendere in considerazione di montarla sopra
      un
      picci.
    • soulista scrive:
      Re: Solo se mi mandano Paris Hilton
      - Scritto da:
      Posso prendere in considerazione di montarlo su
      un
      picci.Puoi chiedere di meglio... direi Jennifer Connelly o keyra Knightley... no?
      • Anonimo scrive:
        Re: Solo se mi mandano Paris Hilton
        - Scritto da: soulista

        - Scritto da:

        Posso prendere in considerazione di montarlo su

        un

        picci.

        Puoi chiedere di meglio... direi Jennifer
        Connelly o keyra Knightley...
        no?Approvo. Sinceramente credo che la listadelle ragazze più belle e più simpatichedi quella zoccolona d'alto bordo sia parecchiolunga...
    • Anonimo scrive:
      Re: Solo se mi mandano Paris Hilton
      tra tutte quelle che ci sono proprio il mega cesso con il naso da gabbiano dovevi scegliere (rotfl)
      • soulista scrive:
        Re: Solo se mi mandano Paris Hilton
        - Scritto da:
        tra tutte quelle che ci sono proprio il mega
        cesso con il naso da gabbiano dovevi scegliere
        (rotfl)Cesso nel senso che é brutta o cesso nel senso che accetta tranquillamente qualsiasi fluido corporeo maschile? :D
    • teddybear scrive:
      Re: Solo se mi mandano Paris Hilton
      - Scritto da:
      Posso prendere in considerazione di montarlo su
      un
      picci."montarla"... Paris Hilton è femminile.
    • Anonimo scrive:
      Re: Solo se mi mandano Paris Hilton
      - Scritto da:
      Posso prendere in considerazione di montarlo su
      un
      picci.Ma piuttosto che la Hilton preferirei pure la Cesara (a parte negli ultim i tempi che mi fa un po' impressione O_o :| :p :D )
  • Anonimo scrive:
    Cioe' fatemi capire...
    Un SO che praticamente non e' ancora uscito (si vabbeh, e' stato rilasciato alle aziende in dicembre per dire "Siamo usciti nel 2006"... lo so perche' in azienda mi sono arrivati i DVD MSDN) e gia' si parla di un Service Pack, entro non piu' di 6-7 mesi ?I casi son due:- Hanno tanti bachi da parare che hanno fatto la mossa "facciamoci vedere presi con i problemi che da' il nostro sw bacato-ma-che-doveva-uscire-prima-di-ieri- Vogliono aggiungere sotto il naso il tanto temuto (e da quanto vedo schernito) TC con la scusa di un SP obbligatorio... un po' come per IE7 su XP (che NON ho installato).- Altri motivi... boh? a voi la palla... cioe'... la tastiera.
    • Anonimo scrive:
      Re: Cioe' fatemi capire...
      - Scritto da:
      Un SO che praticamente non e' ancora uscito (si
      vabbeh, e' stato rilasciato alle aziende in
      dicembre per dire "Siamo usciti nel 2006"... lo
      so perche' in azienda mi sono arrivati i DVD
      MSDN) e gia' si parla di un Service Pack, entro
      non piu' di 6-7 mesi
      ?Il SP1 di XP era uscito 11 mesi prima di XP quindi non vedo cosa ci sia di strano: come potevi leggere dal testo della notizia, che a quanto pare non hai letto, c'è scritto che il service pack è pianificato per la fine dell'anno, quindi 11 mesi esattamente come XP.
      • Anonimo scrive:
        Re: Cioe' fatemi capire...
        Veramente si parla di "second half" su /. ... e la "second half" inizia il 1/7http://it.slashdot.org/article.pl?sid=07/01/23/0052256
      • Anonimo scrive:
        Re: Cioe' fatemi capire...
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        Un SO che praticamente non e' ancora uscito (si

        vabbeh, e' stato rilasciato alle aziende in

        dicembre per dire "Siamo usciti nel 2006"... lo

        so perche' in azienda mi sono arrivati i DVD

        MSDN) e gia' si parla di un Service Pack, entro

        non piu' di 6-7 mesi

        ?

        Il SP1 di XP era uscito 11 mesi prima di XP
        quindi non vedo cosa ci sia di strano: come
        potevi leggere dal testo della notizia, che a
        quanto pare non hai letto, c'è scritto che il
        service pack è pianificato per la fine dell'anno,
        quindi 11 mesi esattamente come
        XP.SP1 uscito 11 mesi prima di XP ?? Ma dove ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Cioe' fatemi capire...
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          - Scritto da:


          Un SO che praticamente non e' ancora uscito
          (si


          vabbeh, e' stato rilasciato alle aziende in


          dicembre per dire "Siamo usciti nel 2006"...
          lo


          so perche' in azienda mi sono arrivati i DVD


          MSDN) e gia' si parla di un Service Pack,
          entro


          non piu' di 6-7 mesi


          ?



          Il SP1 di XP era uscito 11 mesi prima di XP

          quindi non vedo cosa ci sia di strano: come

          potevi leggere dal testo della notizia, che a

          quanto pare non hai letto, c'è scritto che il

          service pack è pianificato per la fine
          dell'anno,

          quindi 11 mesi esattamente come

          XP.

          SP1 uscito 11 mesi prima di XP ?? Ma dove ?Mi sono sbagliato, intendevo dopo...
    • Anonimo scrive:
      Re: Cioe' fatemi capire...
      Intanto Vista ha rimosso il supporto per i DSP, accellerazione hardware, delle schede audio... bello schifo con DirectX 10.. tutto l'audio in software è gestito ! Creative ha tirato fuori una beta di un programma che traduce in OpenAL per ottenere l'accellerazione hardware che in XP c'è ed in Vista scompare : -----http://preview.creativelabs.com/alchemy/default.aspxWelcome to the Creative ALchemy Project Beta SiteIn Windows Vista, Microsoft has decided to remove the Hardware Abstraction Layer (HAL) for DirectSound and DirectSound3D. The HAL is the software layer that on previous Windows Operating Systems enabled an audio accelerator such as the SB X-Fi, to provide DirectSound3D applications with hardware accelerated audio. This enabled soundcards to perform tasks such as sample-rate conversion, mixing, 3D spatialization using HRTFs, filtering, and effects processing. Without the HAL, DirectSound on Windows Vista will be rendered in software with no advanced functionality such as EAX.The audio changes in Windows Vista do not affect OpenAL however. For audio cards that feature 'native' OpenAL support, such as the SB X-Fi series of cards, there is no need to worry! Games that enable support for OpenAL will continue to run just as they do on Windows XP - with hardware accelerated audio and effects.Although OpenAL has arguably replaced DirectSound3D, particularly in many modern PC Games (e.g Battlefield 2142, Doom3, Quake 4, Prey, etc ...), there are hundreds of older PC games that support DirectSound3D and EAX technology --- all of these games will sound empty and lifeless on Vista. As most DS3D games only enable 3D Audio (and EAX) if a hardware accelerator is present, most of these games will be reduced to a stereo output.----------- Scritto da:
      Un SO che praticamente non e' ancora uscito (si
      vabbeh, e' stato rilasciato alle aziende in
      dicembre per dire "Siamo usciti nel 2006"... lo
      so perche' in azienda mi sono arrivati i DVD
      MSDN) e gia' si parla di un Service Pack, entro
      non piu' di 6-7 mesi
      ?

      I casi son due:
      - Hanno tanti bachi da parare che hanno fatto la
      mossa "facciamoci vedere presi con i problemi che
      da' il nostro sw
      bacato-ma-che-doveva-uscire-prima-di-ieri
      - Vogliono aggiungere sotto il naso il tanto
      temuto (e da quanto vedo schernito) TC con la
      scusa di un SP obbligatorio... un po' come per
      IE7 su XP (che NON ho
      installato).
      - Altri motivi... boh? a voi la palla... cioe'...
      la
      tastiera.
    • Anonimo scrive:
      Re: Cioe' fatemi capire...
      - Scritto da:
      Un SO che praticamente non e' ancora uscito (si
      vabbeh, e' stato rilasciato alle aziende in
      dicembre per dire "Siamo usciti nel 2006"... lo
      so perche' in azienda mi sono arrivati i DVD
      MSDN) e gia' si parla di un Service Pack, entro
      non piu' di 6-7 mesi
      ?Hai l'abbonamento MSDN ma non sai come funziona. I DVD sono sempre in ritardo di 2 mesi almeno. Nella ultima comunicazione hanno detto che ne ritardavano l'invio per cumulare un paio di spedizioni.Infine, se fossi informato, sapresti che SP1 ha come obiettivo anche il fatto di avere un supporto completo per il server Longhorn che, come dovresti sapere, uscirà nella seconda metà dell'anno.Installa IE7, va!
    • Anonimo scrive:
      Re: Cioe' fatemi capire...
      Probabilmente fai finta di non capire....Ogni volta che si sviluppa un prodotto, o una Service Pack, c'è una data di chiusura alla modifica del codice sorgente dopodichè tutto quello che arriva và nella Service Pack successiva. In tutte le aziende di SW (e nonsolo) del mondo non ci si ferma mai: una volta arrivati ad una "milestone", si inizia subito con la successiva.E' ovvio che già si stanno preparando alla SP1, cosa vuoi che vadano in ferie per farTi piacere ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Cioe' fatemi capire...
        se volevi una risposta reale allora quoto l'intervento precedente. Se invece era un tentativo di trolling anti-microsoft ignora questo mio commento.
        Ogni volta che si sviluppa un prodotto, o una
        Service Pack, c'è una data di chiusura alla
        modifica del codice sorgente dopodichè tutto
        quello che arriva và nella Service Pack
        successiva. In tutte le aziende di SW (e nonsolo)
        del mondo non ci si ferma mai: una volta arrivati
        ad una "milestone", si inizia subito con la
        successiva.

        E' ovvio che già si stanno preparando alla SP1,
        cosa vuoi che vadano in ferie per farTi piacere
        ?
  • Anonimo scrive:
    AtTCenzione!!!
    Attenti al Trusted Crazymputing! Si dice che nelle notti di luna piena i computers col chip TPM ripeteranno a voce tutte le robe che Crazy si inventa nei suoi posts! Tipo quella del trusted computing nell'ipod...
    • Anonimo scrive:
      [OT] Re: AtTCenzione!!!
      attento che il chip fritz dentro la tua tastiera ti farà scrivere quello che non vuoi!
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] Re: AtTCenzione!!!
        - Scritto da:
        attento che il chip fritz dentro la tua tastiera
        ti farà scrivere quello che non
        vuoi!vendo tastiera con chip fritz, seminuova efficien*/@ $%&()...
    • Anonimo scrive:
      Re: AtTCenzione!!!
      - Scritto da:
      Attenti al Trusted Crazymputing! Si dice che
      nelle notti di luna piena i computers col chip
      TPM ripeteranno a voce tutte le robe che Crazy si
      inventa nei suoi posts! Tipo quella del trusted
      computing
      nell'ipod...Guarda che è tutto vero!Proprio oggi in bagno il mio iPod ha interrotto di botto di suonare una canzone e una voce metallica mi ha avvertito: "Secondo le regole DRM imposte dagli aventi diritto su questo brano, esso non può essere riprodotto durante attacchi di diarrea e/o colite a meno di non disporre di carta igienica quadruplo velo goffrata, filigranata e autenticata dalla SIAE con tanto di bollini attestanti il pagamento dei diritti per le riproduzioni fecali"
  • Anonimo scrive:
    divertente
    ...uindos sembra sempre più il "gioco dei pacchi".....l'utente deve solo scegliere quale "pack" prendere : ..service pack 1..service pack2..ecc..ecc ... e sperare che gli vada bene eheheheheh... :D :D :D :D :D 8)(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: divertente
      - Scritto da:
      ...uindos sembra sempre più il "gioco dei
      pacchi"..

      ...l'utente deve solo scegliere quale "pack"
      prendere : ..service pack 1..service
      pack2..ecc..ecc ... e sperare che gli vada bene
      eheheheheh... :D :D :D :D
      :D


      8)

      (linux)bè non c'è tanto da scegliere, la versione è una: ultimate by p)mentre lo stesso non si può dire per voi linari dispersi nella selva delle più disparate versioni, tutte con formati incompatibili (vedi altro articolo di PI http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1862145&r=PI)
      • Anonimo scrive:
        Re: divertente
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        ...uindos sembra sempre più il "gioco dei

        pacchi"..



        ...l'utente deve solo scegliere quale "pack"

        prendere : ..service pack 1..service

        pack2..ecc..ecc ... e sperare che gli vada bene

        eheheheheh... :D :D :D :D

        :D





        8)



        (linux)
        bè non c'è tanto da scegliere, la versione è una:
        ultimate by
        p)
        mentre lo stesso non si può dire per voi linari
        dispersi nella selva delle più disparate
        versioni, tutte con formati incompatibili (vedi
        altro articolo di PI
        http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1862145&r=PIstraquotamento triplo carpiato all'indietro
      • Anonimo scrive:
        Re: divertente
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        ...uindos sembra sempre più il "gioco dei

        pacchi"..



        ...l'utente deve solo scegliere quale "pack"

        prendere : ..service pack 1..service

        pack2..ecc..ecc ... e sperare che gli vada bene

        eheheheheh... :D :D :D :D

        :D





        8)



        (linux)
        bè non c'è tanto da scegliere , la versione è una:
        ultimate by
        p)Il bello è che ne siete pure contenti :D
        mentre lo stesso non si può dire per voi linari
        dispersi nella selva delle più disparate
        versioni, tutte con formati incompatibili (vedi
        altro articolo di PI
        http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1862145&r=PINoi siamo abituati alla libertà di scelta, non siamo affatto dispersi. LIBERI DI SCEGLIERE Mi sa che me lo faccio scrivere sulla maglietta :D
      • Anonimo scrive:
        Re: divertente
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        ...uindos sembra sempre più il "gioco dei

        pacchi"..



        ...l'utente deve solo scegliere quale "pack"

        prendere : ..service pack 1..service

        pack2..ecc..ecc ... e sperare che gli vada bene

        eheheheheh... :D :D :D :D

        :D





        8)



        (linux)
        bè non c'è tanto da scegliere, la versione è una:
        ultimate by
        p)
        mentre lo stesso non si può dire per voi linari
        dispersi nella selva delle più disparate
        versioni, tutte con formati incompatibili (vedi
        altro articolo di PI
        http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1862145&r=PIservice pack service packsudo apt-get updatesudo apt-get dist-upgrade
      • Anonimo scrive:
        Re: divertente


        (linux)
        bè non c'è tanto da scegliere, la versione è una:
        ultimate by
        p)
        mentre lo stesso non si può dire per voi linari
        dispersi nella selva delle più disparate
        versioni, tutte con formati incompatibili (vedi
        altro articolo di PI
        http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1862145&r=PIfosse anche vero(e non lo è),almeno una cosa: NON SIAMO LADRI tu vantati bure di esserlo.(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: divertente
      - Scritto da:
      ...uindos sembra sempre più il "gioco dei
      pacchi"..

      ...l'utente deve solo scegliere quale "pack"
      prendere : ..service pack 1..service
      pack2..ecc..ecc ... e sperare che gli vada bene
      eheheheheh... :D :D :D :D
      :D


      8)

      (linux)sei proprio un disperato, tu e la tua ridicola faziosità...
  • Anonimo scrive:
    Service Pack... e vai con il TC
    CIAONon sono Crazy, ma tanto lui un post del genere lo avrebbe scritto senza dubbio, quindi:Occhio al TC, bla bla bla... etcIl resto lo sapete, no?DISTINTI SALUTI :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Service Pack... e vai con il TC
      - Scritto da:
      CIAO
      Non sono Crazy, ma tanto lui un post del genere
      lo avrebbe scritto senza dubbio,
      quindi:
      Occhio al TC, bla bla bla... etc
      Il resto lo sapete, no?
      DISTINTI SALUTI
      :D(rotfl) :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Service Pack... e vai con il TC
      - Scritto da:
      CIAO
      Non sono Crazy, ma tanto lui un post del genere
      lo avrebbe scritto senza dubbio,
      quindi:
      Occhio al TC, bla bla bla... etc
      Il resto lo sapete, no?
      DISTINTI SALUTI
      :D 8)
  • Anonimo scrive:
    Attenti al TC
    ti ho battuto Crazy,sono stato più veloce di te :D
Chiudi i commenti