Germania, la gogna del porno pirata

Una società legale minaccia di pubblicare online le reali identità associate a oltre 150mila indirizzi IP. Una ritorsione che coinvolgerebbe anche chiese e ambasciate arabe. Non pagate le multe forfettarie per i download pornografici

Roma – Nelle tattiche di guerra agli utenti del file sharing, i signori del copyright e le loro armate legali hanno adottato un meccanismo dal forte sapore estorsivo. Pagare subito una multa forfettaria o scegliere il più tortuoso sentiero verso un’aula di tribunale. La società legale tedesca Urmann and Colleagues (U+C) non ha fatto certo eccezione, chiedendo a migliaia di scariconi il pagamento di una sanzione pari a 650 euro .

Non tutti i downloader – meglio, gli indirizzi IP associati allo scaricamento di materiale pornografico – hanno optato per la pace forfettaria. Gli avvocati di U+C hanno dunque confermato che i dati personali di circa 150mila utenti verranno presto pubblicati sul sito web della stessa società tedesca . Una vera e propria ritorsione per il mancato esborso dell’obolo per la violazione del copyright.

Le motivazioni di U+C sembrano ancora più battagliere e vendicative. Verranno infatti pubblicati per primi i dati appartenenti a chiese, dipartimenti di polizia e centri diplomatici dei paesi arabi . Istituzioni particolarmente sensibili visto il contenuto dei file scaricati illegalmente. I vertici del Partito Pirata tedesco hanno puntato il dito contro una decisione assurda e pericolosa.

Ovvia domanda: è legale una pubblicazione di questo tipo? Come riportato dalla testata specializzata TorrentFreak , la società legale si aggrappa ad una sentenza della Corte Costituzionale tedesca del lontano 2007. Uno studio come U+C avrebbe la possibilità di denunciare pubblicamente tutti quegli utenti che violano i diritti dei clienti , in questo caso le varie società specializzate in contenuti per adulti.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Nonriescoaf areillogin scrive:
    Commenti stupidi (e la notizia pure)
    Ma quegli intelligentoni che hanno scritto i commenti qui sotto, definendo "poveri disgraziati psicolabili malati di fissa di apparire" gente che neanche conoscono, si sono presi la briga di leggere la lettera?"The website, http://iphone5mod.com/, is offering for sale and selling merchandise bearing counterfeit Apple trademark(s)" che in italiano si traduce "Il sito web sta proponendo e vendendo oggetti che recano marchi registrati contraffatti". NON sta dicendo che stanno copiando il design dell'iPhone 5, ma che stanno usando un marchio commerciale (la famosa mela morsicata) su un prodotto senza autorizzazione, e TUTTE le aziende giustamente si in*****no per una cosa del genere.E se non vi sta bene, scrivetelo nero su bianco: se mai doveste fondare voi stessi un'azienda che vende prodotti di sucXXXXX, vi copierò tutto e se mi denunciate mostrerò al giudice la lettera.E per la redazione: fate più attenzione alle traduzioni, grazie.
  • Internetcrazia scrive:
    ma a che serve
    ma a che serve sta cosa se poi il display è lo stesso (3.5 pollici)? bah!! il mondo è bellissimo perchè è vario!
  • jack scrive:
    wow...
    "...perché questi poveri disgraziati psicolabili malati di fissa di apparire..."ma che problemi hai? ti hanno maltrattato durante l'infanzia? vivi e lascia vivere! psicolabili saranno i tuoi commenti razzisti, di chi parla generalizzando. dovresti conoscere gli utenti apple uno ad uno prima di sentenziare
  • Rik scrive:
    Iphone 5
    Ma tanto chi XXXXX la voleva una cover pacco di quello che sarà il nuovo modello di IPhone? che tra l'altro il design ancora non si conosce.. Io comprerò Iphone 5, ma per necessità riguardanti le sue specifiche tecniche non di certo per mettermi in mostra. Quello lo lascio fare ai tamarri, cioè il restante 70 % di questa nazione.
  • iRoby scrive:
    Paura non comprassero?
    Ahahah la psicologia di Apple... Paura che i clienti non corressero a comprare quello nuovo il 5, tanto gli bastava camuffare il "vecchio" 4/4s da 5 con la cover mod.Dato che i loro clienti seguono solo hype e marchio ed ovviamente pensando anche di poterli mungere all'infinito facendoli indebitare all'infinito, pensano che basti vietare la vendita di queste cover mod perché questi poveri disgraziati psicolabili malati di fissa di apparire si indebitassero per cambiare ancora iPhone.Ma se c'è una cover mod cinese che al povero psicolabile gli da la sensazione di avere il nuovo telefono, in Apple ne vendono meno di quelli nuovi.Sono più idioti in Apple, o lo sono i loro clienti?Prima di tutto un cliente non è idiota, sa bene che se la sua necessità e di accettazione o identità sociale, non si rivolge a cover cinesi e cerca in ogni modo di acquistare il nuovo e originale.Solo i pezzetti con il medesimo disagio psicologico compreranno la cover. Di sicuro se la cover non fosse esistita questi disagiati si accontentavano della versione 4/4s.O sperano di convincere anche chi non può permetterselo, al cambio, eliminando ogni possibilità di risparmio?
    • Francesco_Holy87 scrive:
      Re: Paura non comprassero?
      Un marchio registrato, è un marchio registrato. Non possono riprodurlo per nessuna ragione, sono come i capi contraffatti.
      • Mela avvelenata scrive:
        Re: Paura non comprassero?
        - Scritto da: Francesco_Holy87
        Un marchio registrato, è un marchio registrato.
        Non possono riprodurlo per nessuna ragione, sono
        come i capi
        contraffatti.'so cinesi, loro possono! :D
  • crumiro scrive:
    D'altronde...
    Una azienda che da importanza agli angoli arrotondati si merita clienti di questo tipo.
  • alvaro scrive:
    gran nomina
    tra un po' vi chiamano punto marchetta informatico
  • alvaro scrive:
    questi stanno fuori assieme ai giudici.
    cioe' questi non solo sono proprietari del prodotto quando lo vendono ma lo vogliono essere pure quando lo vendono e il proprietario non puo' farci quello che cavolo gli pare...ma pensa te sti americanacci del cavolo...prepotenti sempre di piu' tra un po' brevettano l'aria...cina rompigli il didietro a piu' non posso.
  • NO apple scrive:
    Boicottate apple, comprate Samsung
    Boicottate apple, comprate Samsung.
    • alvaro scrive:
      Re: Boicottate apple, comprate Samsung
      essendo odiosi come chi li compra...mai comprato apple e mai lo faro' comprare a chi conosco...gli ho tolto un sacco di clienti....tutti passati a samsung...e fatemi causa
  • Ernesto scrive:
    Ecco cosa è importante
    Vendere ed abbindolare voi polli!FUCK APPLE!
  • JJ JJ scrive:
    Hanno ragione
    Del resto, si tratta sempre e comunque di un rettangolo coi bordi arrotondati, quindi possono loro decidere per il resto del mondo!
    • apple lover scrive:
      Re: Hanno ragione
      è la mela moriscata che giustamente nn può essere riprodotta essendo un tm. studiate.
      • alvaro scrive:
        Re: Hanno ragione
        peccato che si so riprodotti i tuoi genitori
      • Free world scrive:
        Re: Hanno ragione
        - Scritto da: apple lover
        è la mela moriscata che giustamente nn può essere
        riprodotta essendo un tm.
        studiate.Quindi se compro una mela e la morsico e passa di li un dipendente Apple mi può denunciare?
      • Mela avvelenata scrive:
        Re: Hanno ragione
        - Scritto da: apple lover
        è la mela moriscata che giustamente nn può essere
        riprodotta essendo un tm.
        studiate.Ma dai? Non dirmi...
  • eruijunb scrive:
    fddd
    Hai detto che è molto corretti grandi commenti
  • Worm scrive:
    che due cog..... questa Apple
    come da topic
  • Lorenzo scrive:
    Apple
    Più fanno così e meno mi vien voglia di provare a comprarne uno...
  • balengo scrive:
    andate a caxxre!
    Scarico la app iScolapasta e via...
Chiudi i commenti