Germania, Philips premiata con il Big Brother

Germania, Philips premiata con il Big Brother

Uno dei riconoscimenti dell'evento pro-privacy va al gigante olandese per l'idea di assegnare un ID univoco a ciascun masterizzatore, affinché venga scritto su ogni CD masterizzato. Nel mirino anche le politiche anti-terrorismo
Uno dei riconoscimenti dell'evento pro-privacy va al gigante olandese per l'idea di assegnare un ID univoco a ciascun masterizzatore, affinché venga scritto su ogni CD masterizzato. Nel mirino anche le politiche anti-terrorismo

Bielefeld – Cinque le categorie utilizzate dai promotori dei Big Brothers Awards Germany per portare in superficie le azioni che più platealmente attentano alla privacy dei cittadini. Anche quest’anno in Germania, infatti, ha avuto luogo la cerimonia di “premiazione” dei soggetti che organizzatori e supporter considerano pericolosi per la privacy, in un evento che appartiene al circuito internazionale dei Big Brother Award che, come noto , coinvolge anche l’ Italia .

Per la categoria Protezione dei consumatori a vincere è l’Associazione degli assicuratori tedeschi, che ha implementato un database noto come “allerta e indicazioni” che viene usato dalle società di settore per scambiare enormi quantità di dati su milioni di cittadini, il tutto – si legge nella motivazione del premio – “con criteri non trasparenti, senza fondamento giuridico e senza che i titolari dei dati ne siano a conoscenza”.

La manifestazione prima della premiazione Sono stati invece considerati pericoli sotto il profilo politico sia il parlamento dello stato della Mecklenburg-Western Pomerania per aver approvato una legge che permette intercettazioni e registrazioni audio in spazi pubblici , sia la conferenza dei ministri degli Interni degli stati federati per l’istituzione di un database centrale antiterrorismo .

Tra gli altri vari premi va segnalato quello per la tecnologia , consegnato a Philips: al colosso olandese, che opera in tutto il Mondo, viene contestata la realizzazione di specifiche che permettono di creare masterizzatori con un codice di identificazione univoco e far sì che questo codice venga scritto su ogni CD masterizzato con quei dispositivi.

Tutti i dettagli dei premi in Germania sono disponibili sul sito dedicato . Prima della premiazione si è tenuta una singolare manifestazione organizzata dai sostenitori dei diritti civili denominata Libertà e non paura a cui si riferisce la foto pubblicata qui sopra. Come segnala EDRI-Gram , il wiki ufficiale dell’evento è disponibile a questo indirizzo .

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

26 10 2006
Link copiato negli appunti