Gianni Morandi, il vecchio Nokia 6680 e l'arsenico

Gianni Morandi, il vecchio Nokia 6680 e l'arsenico

Nelle mani sbagliate, uno smartphone di oggi può far danni, figuriamoci nelle manone di Gianni Morandi: meglio un vecchio Nokia 6680 del 2005.
Nelle mani sbagliate, uno smartphone di oggi può far danni, figuriamoci nelle manone di Gianni Morandi: meglio un vecchio Nokia 6680 del 2005.

Il buon Gianni Morandi è forse diventato testimonial di uno dei brand più iconici nella storia della telefonia? No. Allora perché ha condiviso una propria foto, sorridente, con in mano un Nokia 6680? La spiegazione è semplice: dopo averla quasi combinata grossa con uno smartphone, ha deciso di passare (o meglio tornare) a un modello di qualche anno fa.

C'è un Nokia 6680 nella manona di Gianni Morandi

Lanciato sul mercato nel 2005 con piattaforma Symbian, il dispositivo è stato il successore del 6630 e il predecessore del ben più fortunato N70. È ricordato più che altro per esser stato il primo prodotto del marchio finlandese dotato di una fotocamera frontale, tanto da essere spinto con una campagna di marketing che poneva l'accento proprio sulla sua utilità nelle videochiamate.

È stato anche il primo con flash integrato per l'acquisizione delle immagini. Il resto del comparto hardware vedeva inoltre la presenza di un display da 2,1 pollici (risoluzione 176×208 pixel) con regolazione automatica della luminosità, supporto alle reti 3G, Bluetooth, fotocamera posteriore da 1,3 megapixel e altoparlanti stereo.

Tornando a Morandi, la ragione del post è la seguente: ieri ha pubblicato per sbaglio sui propri profili social un video contenente frammenti della canzone preparata per l'esibizione sul palco di Sanremo, infrangendo così una delle regole per partecipare alla manifestazione. Dopotutto, con quei pulsanti tanto piccoli sul touchscreen… Molto meglio un vecchio telefono senza supporto a Facebook e Twitter, almeno non si rischia di far danni.

L'incidente è stato etichettato come un inconveniente tecnico dalla Rai e dalla direzione artistica del Festival. Dunque, nessuna esclusione dalla gara per Gianni Morandi. Incidente risolto senza conseguenze, ma rimane un quesito da sciogliere: per quale motivo a noi ignoto alle spalle del cantautore, in casa, c'è un vaso con scritto sopra a chiare lettere ARSENICO?

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

05 01 2022
Link copiato negli appunti