GitHub ha scelto il nuovo CEO: sarà Thomas Dohmke

Thomas Dohmke sarà il nuovo CEO di GitHub

Nat Friedman cederà ufficialmente il 15 novembre la poltrona di CEO GitHub a Thomas Dohmke, già Chief Product Officer della piattaforma.
Nat Friedman cederà ufficialmente il 15 novembre la poltrona di CEO GitHub a Thomas Dohmke, già Chief Product Officer della piattaforma.

Avvicendamento ormai imminente al vertice dell'organigramma di GitHub: l'attuale numero uno Nat Friedman è pronto a lasciare il ruolo di CEO nelle mani del successore Thomas Dohmke. Il passaggio di consegne andrà in scena in via ufficiale nella giornata del 15 novembre, come si apprende da un post condiviso oggi sulle pagine del blog ufficiale.

Da CPO a CEO di GitHub: Thomas Dohmke

La volontà dichiarata è quella di continuare nel percorso di crescita che ha visto protagonista il servizio e, più in generale, l'intera community di sviluppatori legati al mondo open source, puntando sempre più su progetti messi in campo al fine di supportarne e semplificarne il lavoro, come nel caso della tecnologia Copilot basata su algoritmi di intelligenza artificiale che li affianca durante la stesura del codice.

Il profilo di Thomas Dohmke su LinkedIn

Come si apprende al profilo LinkedIn, Dohmke è al servizio di Microsoft fin dal marzo 2018, dopo aver lasciato il team al lavoro sull'applicazione HockeyApp da lui stesso co-fondata e anch'essa acquisita dal gruppo di Redmond. Nei mesi scorsi ha assunto l'incarico di Chief Product Officer della piattaforma che ora si appresta a guidare. Nel suo intervento una breve sintesi dell'esperienza maturata.

Ho iniziato a programmare alla fine degli anni '80, prima su Robotron KC 87, poi su Commodore 64. Ho scoperto Linux e la community open source da studente della Technical University di Berlino. Ho sviluppato software per ogni tipo di progetti e industrie, dall'ambito assicurativo a sistemi di controllo automotive e applicazioni mobile. Proprio questo mi ha portato a fondare HockeyApp nel 2011, per risolvere alcuni dei problemi manifestati al tempo dagli sviluppatori Android e iOS. Mettere a loro disposizione i migliori strumenti è da allora il mio principale obiettivo quotidiano.

Fondata nel 2008, GitHub è stata acquisita da Microsoft tre anni fa, a fronte di un investimento economico quantificato in 7,5 miliardi di dollari. L'annuncio fece all'epoca storcere il naso a molti, ma fino ad oggi il servizio ha continuato a operare in modo indipendente.

Fonte: GitHub
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti