Gli appelli inascoltati di Rodotà

di A. Massucci. Forse è un problema di normativa, forse è un problema di poteri del Garante. Di sicuro la raccolta di informazioni di ogni genere, di contatti telefonici e di altri dati è un problema di tutti. Rodotà non basta


Roma – Con sorpresa abbiamo appreso che nelle scorse ore il Garante per la Privacy Stefano Rodotà ha nuovamente messo in guardia dalle enormi banche dati gestite dagli operatori telefonici. Con sorpresa, un po’ perché di questi tempi la privacy è argomento che interessa solo pochi battaglieri militanti, un po’ perché le osservazioni del Garante si erano già sentite ed erano già cadute nel vuoto almeno una volta.

Rodotà ha tuonato prendendosela con i 300 miliardi di informazioni personali che si trovano nei database degli operatori. “Queste banche dati – ha detto – per quanto siano controllate sono banche dati estremamente rischiose. Il rischio è in primo luogo di creare una rete di informazioni sui cittadini sproporzionata, perché attraverso i dati sul traffico telefonico è possibile ricostruire la rete dei rapporti personali, sociali, economici, di ciascuno di noi”.

Soluzioni proposte? Nessuna.

In un periodo nel quale in Parlamento molti spingono perché sia resa obbligatoria per molti anni la conservazione dei dati sul traffico internet da parte dei provider, in un momento storico in cui la privacy viene vista come un ostacolo alla lotta contro il terrorismo, la voce di Rodotà allieta i cuori di chi tiene alla propria riservatezza.

Poco importa se Rodotà se l’è presa anche contro quelle occasioni in cui proprio in nome della lotta al terrorismo si catturano dati sui cittadini, con magari il solo scopo di segnalare violazioni di copyright o profilare un utente da bersagliare di pubblicità. Poco importa perché, come si è visto in passato, le parole di Rodotà domani già saranno dimenticate.

Non so se è una questione di normativa insufficiente o di poteri inadeguati del Garante: quel che mi sembra ormai evidente è che l’unico modo che abbiamo per cambiare rotta sulla privacy è quello di un forte e diffuso interessamento all’inviolabilità dei propri dati personali, alla sacralità della propria vita privata e della propria libertà.

Ma – visto l’andazzo – direi senz’altro di occuparci d’altro e lasciar perdere questo tema ormai così fuori moda. Parliamo magari dei nuovi telefonini per giocare.

Alberigo Massucci

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Alessandro scrive:
    Stampante hp
    Ma vai a casa va
  • LEO scrive:
    HP 2600N
    ho una stampante HP2600N e vorrei stampare solo in B/Nma non funziona in quanto mi chiede obbligatoriamente le cartucce dei colori.Come posso fare?
  • Anonimo scrive:
    hp psc 1600 all-in-one series
    Circa la stampante-scanner meglio specificata nel titoloed a proposito dell'articolo "I capricci della stampante hp con windows 2000 professional" , vi comunico che anche con il sistema operativo windows 98 SE ho avuto frustranti problemi, infatti con l'installazione del software relativo, di oltre 600mb, ho ricevuto un serie di problemi sulla rete lan ed internet di difficile soluzione, problemi analoghi a quelli determinati dal virus sasser.Pertanto, ho disinstallato il software del prodotto hp e reinstallato i driver della linea adsl, una prima volta, risolvendo il ripristino della navigazione internet, ma non quello della linea interna tra i due computer in rete, a questo punto ho reinstallato il software del prodotto hp, si è resa di nuovo inutilizzabile la rete, disinstallato ancora una volta il software della stampante-scanner ed installato di nuovo i driver del modem non sono più riuscito a ripristinare nessun collegamento di rete.Ho preso la stampante - scanner e mi sono dovuto fortemente dominare per non buttarla nell'immondizia.La cosa che mi addolora è che il prodotto me lo ha regalato mia moglie.
  • Anonimo scrive:
    IDEM con Canon LBP465
    Stesso problema con la stampante laser Canon LBP465 che funziona solo con Windows 98.Adesso che ci faccio con la stampante?Grazie Microsoft, grazie Canon
    • Anonimo scrive:
      Re: IDEM con Canon LBP465
      Ciao, io ho trovato un tizio che ha fatto un driver per questa stampante sia per Windows XP che per Windows 2000. Lo vende per 10 euro, lo trovi qui: http://www.spadini.it/articolo.asp?idpagina=140
  • Anonimo scrive:
    I capricci dei clienti che non sanno usare il pc
    Salve a tutti,io credo che sia sempre molto facile lamentarsi parlando male di uno o dell'altro, ma è sempre + difficile cercare di capire il perchè delle cose. Sembra che qui tutti sappiano tutto e sinceramente io dubito di questo. I clienti non possono sapere cosa c'è dietro al supporto di un prodotto come le grandi aziende molte volte non "vedono" quali sono i problemi reali dei clienti. Io credo che in queste occasioni non sia utile per nessuno lamentarsi e accusare, sarebbe molto + utile per i clienti e per i "supporti tecnici" avere commenti costruttivi. In molti commenti ho solo letto insulti,(insultare i "poveracci" che rispondono al telefono secondo me è solo segno di ignoranza) ho letto teorie + o meno giuste e molte molto assurde o prive di senso, ma niente di veramente utile. Il Sig. Alessandro Bove pretende una soluzione che probabilmente al momento non c'è, evidentemente se HP non gli ha risolto il problema è perchè non è possibile, non credo che una societa' come HP preferisca non aiutare i propri clienti (io sono cliente HP da 15 anni e sinceramente ho avuto esperienze sempre positive).Purtroppo nell'informatica non c'è sempre una soluzione e molte volte l'inesperienza dei clienti non aiuta. (è come costruire un palazzo sulla sabbia)Ho parlato spesso con il supporto tecnico HP sia per lavoro sia per problemi "domestici" e ho sempre trovato cortesia e professionalita', ho anche io una all in one installata su la maggior parte dei sistemi operativi e a parte un effettivo problema con win2000 (risolto con una patch microsoft) ha sempre funzionato tutto correttamente. E' vero a volte non ho avuto una soluzione, mi è stato spiegato semplicemente il perchè del problema e i motivi di una non-soluzione, non sono un esperto di informatica ma certe cose le capisco, mi sono state date maggiori informazioni e ho capito che non è colpa di HP ne di Microsoft ne di altri, è solo che purtroppo l'informatica è cosi'. Se c'è un conflitto software che non puo' essere risolto cosa ci puo' fare un help desk ??? E' ovvio che per noi clienti risulta difficile accettare di non poter risolvere il problema... ma questo non significa che veniamo truffati, fregati o che qualcuno se ne frega di noi.Io credo che come in tutte le cose ci vuole un po' di buon senso e cercare di approfondire la situazione.Vi saluto.Antonio Baldes
  • Anonimo scrive:
    Ma quanti esperti... che lavoro fate ?
    Ma quanti esperti.. tutti che sanno.. tutti che ritengono di possedere la "verita'"..ho letto tante cavolate... e la cosa buffa è che chi le scrive ne è davvero convinto... come se sapesse tutto nel campo dell'informatica... e ditemi .. come mai visto che siete cosi' bravi non lavorate in HP o in Ms o in altre ditte del genere ?? forse... perchè in realta' non ci capite niente...oltre al fatto di prendersela con chi lavora all'help desk.. che deve sopportare molte volte "sapientoni" come voi... tutti esperti.. e come mai chiamate l'assistenza?? ovviamente un help desk telefonico non puo' fare i miracoli.. e se HP dice che la stampante sotto win2000 funziona... e solo una decina di clienti affermano il contrario..... e altri mille non hanno problemi... è colpa del driver HP o forse c'è qualche problematica particolare sul pc del cliente ???? chi sa veramente che cose' l'informatica sapra' benissimo anche che non esiste un pc uguale all'altro... e quindi se HP, Espon o altre fanno un driver... e fanno i test su un sistema operativo... lo testano e funziona... cosa devono dire: no non funziona ! solo perchè ci potrebbe essere un cliente su mille che ha magari il pc sputtanato.. ma cerchiamo di ragionare !!per il problema specifico... se la problematica è la cpu al 100 % e la MS ha fatto una patch a riguardo... evidentemente la stessa MS ha riscontrato che win2000 ha questo problema.. altrimenti non avrebbe fatto la patch.... giusto ?? non penso che MS si metta a fare patch per risolvere i problemi degli altri..e per quanto riguarda i driver da 90 Mb.. se ci sono 90 Mb evidentemente servono 90 Mb per installare tutto quello che serve per utilizzare la all in one..per quanto riguarda l'utilita' di una all in one.. secondo me è un buon prodotto.. io ho una G85 e funziona tutto correttamente.. non ho problemi e ho una qualita' di stampa e scansione molto alta... perchè i componenti sono gli stessi dei singoli prodotti.. quindi chi dice che con una stampante ha una qualita' + elevata di una all in one dice una grandissima cavolata... perchè è semplicemente lo stesso meccanismo di stampa e quindi la qualita' sara' uguale !!Per quanto riguarda il dual boot... (è capitato anche a me) Hp non dice che con il dual boot non funziona assolutamente.... ma dice che non è supportato perchè ci possono essere dei problemi durante la seconda installazione sul secondo OS.. infatti consiglia di installare su uno dei due OS i driver completi e dei mini driver sul secondo OS.Se HP afferma questo.. evidentemente ha delle informazioni in piu' rispetto al cliente.. altrimenti mettetivi voi a fare stampanti e vediamo cosa viene fuori !!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma quanti esperti... che lavoro fate ?
      - Scritto da: IO
      HP o in Ms o in altre ditte del genere ??ovviamente perche' non producono software libero
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma quanti esperti... che lavoro fate ?
        e questo che cosa significa.. che quindi è + utile stare qui a criticare e sparare cavolate ??
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma quanti esperti... che lavoro fate ?

      come mai
      visto che siete cosi' bravi non lavorate in
      HP o in Ms o in altre ditte del genere ??
      forse... perchè in realta' non ci capite
      niente...stavo per commentare ma poi...grande maestro pieno di scienza che non sei altro...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma quanti esperti... che lavoro fate ?
        io non ho detto di capirci + degli altri.... non sono io che sono qui a polemizzare o a criticare HP...e da quello che ho letto sono solo critiche e commenti per niente costruttivi.. è sempre molto + facile criticare che usare il cervello.. non è questione di essere grandi maestri o meno.. io di informatica magari ne so meno di molti altri... ma non mi metto a insultare le societa' attaccandomi a qualsiasi cosa.. 90 mega.. o quanti... ma che driver.... HP è cattiva perchè fa prodotti che non funzionano.... ma smettiamola... lamentele lamentele lamentele... subito tutti pronti ad infangare il prossimo solo per il gusto di farlo.... magari molti di quelli che lo fanno non hanno nemmeno mai comprato HP..
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma quanti esperti... che lavoro fate ?

          e da quello che ho letto sono solo critiche
          e commenti per niente costruttivi..ah sono gli utenti che devono aiutarsi fra di loro, non hp che aiuta gli utenti...bello...ma che sto qua a parlare con te ???? bohhh
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma quanti esperti... che lavoro fate ?
        E tu.... leggi che cosa hai scritto... vere e proprie perle di saggezza degne di uno che sa quello che dice.._____________________________________professionalita... ;-) di blah (non registrato) del 22/03/02 (12:53)varie critiche nei confronti di Microsoft (..." non vede che sono già arrivati alla service pack 3...."),====ma non sono partner UFFICIALI di ms*.* ????E SECONDO TE COSA VUOL DIRE ???mi ha detto che la stampante in questione non supporta neanche il dual boot, come scritto su un articolo da loro pubblicato... ====ma sanno cos'e un dual boot ???? ;-)FORSE LO SANNO ANCHE MEGLIO DI TE...Inoltre segnalo che ho avuto problemi anche con il codice seriale, dato che inizialmente era segnalato sui terminali HP come una macchina di modello differente, poi addirittura la stampante risultava fuori garanzia... (boh????)====ah bhe...meglio di cosi...ma l'ha fatta, topo gigio, la stampante ????;-)MA NON SAI NEMMENO QUELLO CHE DICI.. MA SE NON SAI LE COSE COSA PARLI A FARE.. ?? SAI COME SONO I PROCESSI PER QUANTO RIGUARDA LA VERIFICA DELLE MACCHINE SE SONO IN GARANZIA O MENO ?? NON CREDO..Tutte lechiamate per l'assistenza tecnica sono state PAGATE, dato che non dispongono di un numero verde.====probabilemente hanno notato che (vista la durata media delle telefonate) quel numero verde costava troppo...;-) EPPURE VISTO CHE LA GENTE CHIAMA I CALL CENTER ANCHE PER CHIEDERE COSE CHE SONO SCRITTE IN GRANDE SUL MANUALE... EVIDENTEMENTE IL FATTO CHE NON SIA UN NUMERO VERDE E' UN PROBLEMA DI POCHI.. MAGARI GENTE CON BRACCINA CORTE
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma quanti esperti... che lavoro fate ?

          E tu.... leggi che cosa hai scritto... vere
          e proprie perle di saggezza degne di uno che
          sa quello che dice..che permaloso...
          varie critiche nei confronti di Microsoft
          (..." non vede che sono già arrivati alla
          service pack 3...."),
          ====
          ma non sono partner UFFICIALI di ms*.* ????

          E SECONDO TE COSA VUOL DIRE ???che non dovrebbero criticare un partnership strategico (l'hanno definito cosi in una intervista che ho letto)...almeno per coerenza...
          mi ha detto che la stampante in questione
          non supporta neanche il dual boot, come
          scritto su un articolo da loro pubblicato...
          ====
          ma sanno cos'e un dual boot ????
          ;-)

          FORSE LO SANNO ANCHE MEGLIO DI TE...resta il dubbio se lo sai tu cos'e...
          Inoltre segnalo che ho avuto problemi anche
          con il codice seriale, dato che inizialmente
          era segnalato sui terminali HP come una
          macchina di modello differente, poi
          addirittura la stampante risultava fuori
          garanzia... (boh????)
          ====
          ah bhe...meglio di cosi...ma l'ha fatta,
          topo gigio, la stampante ????
          ;-)

          MA NON SAI NEMMENO QUELLO CHE DICI.. MA SE
          NON SAI LE COSE COSA PARLI A FARE.. ?? SAI
          COME SONO I PROCESSI PER QUANTO RIGUARDA LA
          VERIFICA DELLE MACCHINE SE SONO IN GARANZIA
          O MENO ?? NON CREDO..spiegami allora grande genio...resta il fatto che non dovrebbe esistere una disorganizzazione cosi...ancora un po ed i bollini e i numeri seriali cominciano a camminare da soli...
          Tutte le
          chiamate per l'assistenza tecnica sono state
          PAGATE, dato che non dispongono di un numero
          verde.
          ====
          probabilemente hanno notato che (vista la
          durata media delle telefonate) quel numero
          verde costava troppo...
          ;-)

          EPPURE VISTO CHE LA GENTE CHIAMA I CALL
          CENTER ANCHE PER CHIEDERE COSE CHE SONO
          SCRITTE IN GRANDE SUL MANUALE...non ho mai chiamato un call center in vita mia...vabbe per farmi installare la corrente e telefono, roba cosi...comunque quando ho un problema cerco in rete e ho sempre (99% dei casi) trovato la risposta...senno trovo la soluzione da solo...
          EVIDENTEMENTE IL FATTO CHE NON SIA UN NUMERO
          VERDE E' UN PROBLEMA DI POCHI.. MAGARI GENTE
          CON BRACCINA CORTEormai hai pagato il prodotto sono cazzi tuoi bella filosofia...e braccine corte perche ???? perche non vado in giro a buttare soldi a destra e sinistra in cazzate come ormai la cultura dominante insegna ???? sono generoso, ma con chi se lo merita...o chi ha veramente bisogno...
        • Anonimo scrive:
          [OT] Re: Ma quanti esperti... che lavoro fate ?
          cmq se ti viene da togliere il caps lock quando scrivi fai un favore all'umanità.graziegodz
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Re: Ma quanti esperti... che lavoro fate ?
            a chi ti stai riferendo ??- Scritto da: godzilla
            cmq se ti viene da togliere il caps lock
            quando scrivi fai un favore all'umanità.

            grazie
            godz
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Re: Ma quanti esperti... che lavoro fate
            rileggi il tuo posthttp://punto-informatico.it/pol.asp?mid=161356&fid=39528ciaogodz
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma quanti esperti... che lavoro fate ?
      Permettimi solo due critiche:- Scritto da: IO

      e per quanto riguarda i driver da 90 Mb.. se
      ci sono 90 Mb evidentemente servono 90 Mb
      per installare tutto quello che serve per
      utilizzare la all in one..Ma lo sai cosa è un driver? Lo sai che nelle dimensioni dei programmi di oggi almeno il 75% è occupato da immagini ed animazioni? Credi che siano proprio indispensabili come negli anni 70 erano indispensabili i pantaloni a zampa d'elefante? No, è solo moda.
      Per quanto riguarda il dual boot... (è
      capitato anche a me) Hp non dice che con il
      dual boot non funziona assolutamente.... ma
      dice che non è supportato perchè ci possono
      essere dei problemi durante la seconda
      installazione sul secondo OS.. infatti
      consiglia di installare su uno dei due OS i
      driver completi e dei mini driver sul
      secondo OS.
      Se HP afferma questo.. evidentemente ha
      delle informazioni in piu' rispetto al
      cliente.. altrimenti mettetivi voi a fare
      stampanti e vediamo cosa viene fuori !!Se HP afferma questo è perchè l'omino dell'helpdesk (che non è nè un programmatore, nè consulente informatico, ne un tecnico costruttore di stampanti o alcunchè) non ha la minima idea di come interpretare il manualetto che il responsabile gli avrà dato per rispondere agli utenti.Non te la prendere, anche io sono un cliente affezionato HP e finora mi è andata abbastanza bene, speriamo che tengano alta la qualità, sia dei prodotti che del personale degli HelpDesk.: )
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma quanti esperti... che lavoro fate ?
        buongiorno,stavo navigando per lavoro e sono casualmente incappato in questo simpatico forum di discussione a proposito dei prodotti/help desck/procedure burocratiche riguardanti Hp.Ebbene,io sono uno di quei tecnici che ogni giorno rispondono agli utenti che necessitano di bisogno.Vorrei iniziare rispondendo con eguale malignita' a Gio74 wb,che afferma che NOI non saremmo tecnici,e che un fantomatico responsabile ci fornisce ,presumo all'assunzione...o forse dopo il test informatico,un ancor piu' fantomatico manualetto per trattare con il cliente(che noi naturalmente snobberemmo.);Non penso che ne valga la pena rispondere,penso solo che bisognerebbe sempre e comunque avere rispetto di persone che lavorano e che,ogni giorno,per una media di circa 50/60 chiamate (equivalenti,ricordo,a 50/60 cervelli,modi di pensare e modi di fare diversi)rispondono a tutti I TIPI di chiamate.Personalmente non voglio discutere il fatto che ci siano state ,siano e probabilmente continueranno ad esserci delle cose non chiare,discuto il fatto di permetersi di insultare un lavoro in cui devi fare di tutto,tranne che consultare manualetti.Noi dobbiamo essere in grado di gestire tecnicamente il cliente,portarlo ad una conclusione tecnica e al tempostesso capire le esigenze dello stesso.Ti assicuro che io conosco alla perfezione praticamente tutti i sistemi operativi(dai mac ai windows)tutte le loro problematiche,in rete e non.Questo non vuole dire che siamo in grado di risolvere tutti i problemi,significa che siamo impegnati su titti i fronti di conoscenza per poter aiutare il cliente,o perlomeno fargli percepire che oltremodo non ce ne sbattiamo.Aggiungo una nota,molte delle dichiarazioni che ho letto nel forum ,non sono veritiere.Nessuno qui si è mai permesso di consigliare ad un cliente di cambiare sistema operativo,ne altre stupidate di nessun genere,e tutto cio' che esce dal nostro cavo orale,è supportato,oltre che dal cervello,anche da documenti scritti ,e non solo da Hp(vedi problema della CPU al 100% sotto win 2k,andare sotto WWW.microsoft.com,knowledge base,numero documento Q299956,che attesta il suddetto problema ed è scritto da Microsoft).Il problema è che magari non si ha voglia di leggerli questi documenti,magari perche interamente i ingleseNessuno tanto meno si permette di attaccare Microsoft,come ha scritto qualcun altro.Facile parlare e stropicciare la realta',difficile pero capire dova la verita' stia.Non pretendiamo che qualcuno ci ringrazi quando diamo supporto ad utenti inesperti per 180 minuti di fila(e per nesperti intendo non sapere che sistema operativo si ha),ma nemmeno che qualcuno si permetta di infangare il nostro lavoro.Personalmente prioma ero molto scettico verso qualunque supporto telefonico,ora ho mota piu' fiducia,Hp insegna a cercare di capire il problema,non ad ascoltarlo e basta,e non ho mai avuto l'occasione di constatare tanta puntigliosita' nel rispetto del cliente.Il rispetto non è scritto in nessun manuale,ma in ognuno di noi.Grazie
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma quanti esperti... che lavoro fate ?
          sono d'accordo con te, solo che purtroppo in tutti i cesti c'è una mela bacata. evidentemente il nostro amico è incappato proprio in quella: scusa, sai giustificare il tecnico che consiglia di installare un altro sistema operativo per far girare una stampante (anche se è un apparecchio multifunzione come quello in esame)? sai spiegarmi come mai è incompatibile con il dual-boot?mi dispiace, ma il tuo collega non ha certo dimostrato molta professionalità. cortesia, suppongo di sì, ma professionalità no. e nessuno se lo aspetta da una grande azienda come HP.per fortuna non tutti sono come lui.ciao e buon lavorogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma quanti esperti... che lavoro fate ?
            Ciao Godz.Sono arrivato al lavoro stamane ed ho notato finalmente con piacere che qulacuno aveva risposto alla mia mail.Come hai detto tu,ed è vero,in ogni cesto c'è una mela marcia.Il problema è nel particolare.....io so che cosa è stato detto(scriviamo tutto)..e ti assicuro che nessuno suggerisce mai di cambiare sistema operativo,o ,perlomeno,nessuno è cosi folle da dire una cosa del genere ad un cliente che di sicuro è gia' molto irritato per una stampante che non va.Il problema non è fare lo scaricabarile,ma cercare di trovare una soluzione al cliente,noi diciamo solo che ,questa soluzione ,con win 2k,richiedera magari molto piu' tempo e pazienza per essere trovata,rispetto ad un win 98 o Me o chicchessia.Assicuro che ci sono clienti con OS,programmi,processori e memorie praticamente identici ,ed il problema è presente in uno ma non nell'altro.rispondo alla tua domanda.Quando ,se ti capira' di sentire il nostro help desck,sentirai la parola non è supportato,non significa che la macchina in questione Non vada in senso assolutistico,ma bensi che abbiamo incontrati variegate problematiche in fase di test.Allo stesso modo ti dico che nessuno qui all'Hp ha mai detto che la stampante non va assolutamente nei dual boot.E' invece veritiero dire che la stampante (ed il tutto dipende dal software in dotazione,che è un po' pesante da far girare),Puo' avere problemi anche post installazione,causati dall adoppia installazione.Un buon paliativo in questo caso è installarla sul secondo OS con i mini driver residenti del sistema.E' oltremodo impossibile installare due stampanti(in questo caso officejet) sullo stesso OS.saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Un buon paliativo
            Che significa:
            Un buon paliativo in questo caso è installarla
            sul secondo OS con i mini driver residenti del
            sistema.?Ciò che è installato su un OS non esiste sull'altro se non in termini di spazio su disco occupato. Se sul secondo OS il pezzo di hardware funziona con dei drivers diversi voule dire che quelli sono i drivers giusti e quelli sul primo OS sono e restano buggati, una installazione non influisce sull'altra a meno che non abbia la non_accortezza di cercare di farli stare nella stessa cartella, per cui ovviamente il 2° drivers in ordine di installazione sovrascriverebbe almeno in parte il 1°.O vuoi forse dire che con i drivers di W2K quel trappolone multifunzione fa funzionare solo alcune cose, e che essendo questo meglio del niente che su certe configurazioni usando i drivers benedetti da HP è 'un buon palliativo'?Per me non lo è, se prendo un atrezzo con più funzioni mi aspetto che le faccia funzionare tutte, e se la casa che lo cotruisce non è in grado di fornirmi un drivers adeguato e subito la abbandono.Sarà pure una minoranza di pochi casi, ma alla lunga stroncano!E specialmente sporcano l'immagine di una ditta allontanando possibili acquirenti che magari non sono nemmeno incappati in problemi.Spero che questo non succeda con HP perchè fino ad oggi l'ho considerata uno dei produttori più competitivi soprattutto per l'affidabilità e il design dei prodotti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un buon paliativo
            HO SEMPLICEMENTE DETTO CHE SUL SISTEMA DUAL BOOT è POSSIBILE RISONTRARE PROBLEMI DI GESTIONE DEL DIRECTOR DELLA STAMPANTE E NULLA DI PIU',SE LA SI INSTALLA SU TUTTI E DUE.IL SOFTWARE DI (QUALUNQUE OFFICEJET) NON PERMETTE DI INSTALLARNE DUE ,NE' DELLO STESSO TIPO,NE DELLA STESSA GAMMA.qUESTO VALE SOLO PER LE OFFICEJET.nON METTERMI IN BOCCA COSE CHE NON DICO....HO SOLO E RIPETO SOLO DETTO CHE PUO' CREARE PROBLEMI DI GESTIONE DEL SOFTWARE,PUNTO E BASTA.TUTTO CIO 'CHE RISULTA COMUNQUE NON SUPPORTATO,NON VUOL DIRE CHE ALL'HP DI SAN DIEGO SIA TRASCURATO.TUTTO QUELLO IN CUI RISCONTRIAMO PROBLEMI,VIENE STUDIATO IN MODO DA TROVARE UNA SOLUZIONE,TALVOLTA I TEMPI SONO UN PO' LUNGHI..E SU QUESTO HAI RAGIONE.AGGIUNGO CHE IL TRAPPOLONE,COME LO HAI DEFINITO,NON HA CONCORRENTI SUL MERCATO DI QULAITA'-PREZZO,E LE VENDITE SI SONO MOLTIPLICATE DI UNO SPROPOSITO.l'HP NON SI TIREREBBE LA ZAPPA SUI PIEDI DA SOLA TRASCURANDO I PROBLEMI DI UNA MACCHINA CHE IN EUROPA NON HA COINCORRENTI,MA TALVOLTA QUESTI NON DIPENDONO SOLO ED UNICAMENTE DA HP.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un buon paliativo
            Uè, dai, calma, : )HO SEMPLICEMENTE DETTO CHE SUL SISTEMA DUAL BOOT è POSSIBILE RISONTRARE PROBLEMI DI GESTIONE DEL DIRECTOR DELLA STAMPANTE E NULLA DI PIU',SE LA SI INSTALLA SU TUTTI E DUE.Questo dipende quasi certamente dal fatto che qualche utonto avrà fatto installare i due drivers nella stessa certella, creando innegabili problemi ai drivers e a voi! : )Però una delle poche certezze cientoppècciento nella vita che ho è che un drivers x stampanti e amici vari non abbia la possibilità nè il motivo di leggere l'mbr (o il boot loader dovunque uno lo voglia installare) e, vedendo che ci sono più sistemi, decida di porsene dei problemi. E anche che nessun sistema operativo ha necessità di passare ai drivers di un dispositivo di stampa e simili informazioni sulle modalità di booting.Stay up!: )
          • Anonimo scrive:
            Re: Un buon paliativo
            MANUEL MA CHI SEI ???- Scritto da: tauromachia
            Uè, dai, calma, : )

            HO SEMPLICEMENTE DETTO CHE SUL SISTEMA DUAL
            BOOT è POSSIBILE RISONTRARE PROBLEMI DI
            GESTIONE DEL DIRECTOR DELLA STAMPANTE E
            NULLA DI PIU',SE LA SI INSTALLA SU TUTTI E
            DUE.

            Questo dipende quasi certamente dal fatto
            che qualche utonto avrà fatto installare i
            due drivers nella stessa certella, creando
            innegabili problemi ai drivers e a voi! : )
            Però una delle poche certezze
            cientoppècciento nella vita che ho è che un
            drivers x stampanti e amici vari non abbia
            la possibilità nè il motivo di leggere
            l'mbr (o il boot loader dovunque uno lo
            voglia installare) e, vedendo che ci sono
            più sistemi, decida di porsene dei problemi.
            E anche che nessun sistema operativo ha
            necessità di passare ai drivers di un
            dispositivo di stampa e simili informazioni
            sulle modalità di booting.
            Stay up!
            : )
          • Anonimo scrive:
            Re: Un buon paliativo
            in che senso chi sono?
          • Anonimo scrive:
            Re: Un buon paliativo
            NEL SENSO DIMMI CHI SEICIOE'AD ESEMPIO IO POTREI ESSERE IL TUO RESPONSABILE ? :)- Scritto da: MANUEL
            in che senso chi sono?
          • Anonimo scrive:
            Re: Un buon paliativo
            penso di si.......scusa ma non ce l'ho fatta a trattenermi
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma quanti esperti... che lavoro fate ?
          nemmeno io avevo intenzione di offenderti .volevo solo far capire che ,comunque per quello che riguarda hp.l'help desck,ha assunto altre sfaccettature.io sono sempre stato il primo ad essere scettico nei confronti di qualunque servizio assistenza reale,figuriamoci telefonico,ma ti assicuro che non è piu' cosi',almeno per quello che riguarda hp.noi siamo continuamente in contatto con hp amsterdam e san diego,tutto quello che viene detto in linea con il cliente viene scritto in fatti interamente in inglese,per poter essere eventualmete visionato dal teach team competente.abbiamo tutte le macchine dei prodotti che supportiamo e un beta test lab,dove testiamo tutte le nuove macchine che dovranno uscire e i OS che usciranno ,ovviamente in versione beta.ovviamente cio che ho affermato nel amia prima post.era anche dettato dal nervosismo che aveva preso il sopravvento e va pesato nella giusta misura.quello che hai detto tu nella tua successiva post è completamente giusto e corretto.la mia era solo un affermazione per dire che comunque qui non assumono cani e porci,come si potrebbe pensare ,ma devi comunque avere una conoecenzadi base buona ,e che cio' di cui parliamo lo abbiamo sempre soto il naso.appunto che comunque adesso non parlo prevalentemente di argomenti tecnici,perche' in realta' non avrei nemmeno potuto entrare in questo forum,ne abbiamo il divieto,figurati di diffondere argomenti tecnici.pero' ci tenevo a fare sapere che ,ribadisco per cio che riguarda hp,lhelp desck ha assunto un ruolo fondamentale nella politica aziendale e commertciale dell'azienda e non siamo proprio scolaretti alo sbando.grazie ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma quanti esperti... che lavoro fate ?
            Sono contento di avere potuto riparare alla gaffe; in effetti il mio post si prestava anche ad essere interpretato come critica alla professionalità dell'helpdesk più che (come da mia intenzione) come critica all'affidarsi ciecamente alle assistenze, spec. a distanza su architettura hw/sw aperta e in evoluzione rapidissima come quella PC e come invito ad avere un minimo di curiosità in più rispetto alle dichiarazioni ufficili (ricordiamo che ogni azienda, in quanto tale, ha dei legittimi interessi da perseguire: " e per quanto riguarda i driver da 90 Mb.. se ci sono 90 Mb evidentemente servono 90 Mb per installare tutto quello che serve per utilizzare la all in one " (scritto da IO all'inizio del thread)).Quindi ti saluto e vista l'ora, buon pranzo!Giorgio
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma quanti esperti... che lavoro fate ?
      - Scritto da: IO
      Ma quanti esperti.. tutti che sanno.. tutti
      che ritengono di possedere la "verita'"..be', magari è gente che dopo anni e anni di esperienza suppone di sapere un po' di più del ragazzetto dell'help desk, che fino al mese prima friggeva patatine al McDonald's!
      ho letto tante cavolate... e la cosa buffa è
      che chi le scrive ne è davvero convinto...ne ho lette anch'io, ma ho anche letto cose molto serie. non fare di tutta l'erba un fascio, please
      come se sapesse tutto nel campo
      dell'informatica... e ditemi .. come mai
      visto che siete cosi' bravi non lavorate in
      HP o in Ms o in altre ditte del genere ??
      forse... perchè in realta' non ci capite
      niente...forse perché lavorano in altre ditte? forse perché non lavorano ancora? (per esempio io sono uno studente)
      oltre al fatto di prendersela con chi lavora
      all'help desk.. che deve sopportare molte
      volte "sapientoni" come voi... tutti
      esperti.. e come mai chiamate l'assistenza??io non l'ho mai chiamata in vita mia. sui computer ho sempre saputo risolvermi i problemi da solo e ne ho risolti in sacco ai miei amici. non ne ho mai avuto bisogno, di assistenza, ma non per questo mi sento superiore.
      ovviamente un help desk telefonico non puo'
      fare i miracoli.. e se HP dice che la
      stampante sotto win2000 funziona... e solo
      una decina di clienti affermano il
      contrario..... e altri mille non hanno
      problemi... è colpa del driver HP o forse
      c'è qualche problematica particolare sul pc
      del cliente ????e se il ragazzo dell'help desk spara la stronzata dell'incompatibilità col dual boot, di chi è la colpa? del driver? del cliente? o del fatto che certi help desk ormai sono solo un placebo per chi vuole prendersi in giro facendo credere a sé stesso di avere le spalle coperte?
      chi sa veramente che cose'
      l'informatica sapra' benissimo anche che non
      esiste un pc uguale all'altro... e quindi se
      HP, Espon o altre fanno un driver...no? e se io monto su PC con la stessa scheda madre, processore, hard disk, ram e scheda video cosa cambia? il numero di serie al limite! ma scusa, se sull'imballaggio c'è scritto "progettato per windows 95/98/2000/XP" eccetera, perché non deve lavorare su /tutte/ le macchine su cui girano quei sistemi?cambieranno le componenti del sistema, ma l'architettura è sempre quella!...ma lo sai cos'è l'architettura di un computer?
      e fanno
      i test su un sistema operativo... lo testano
      e funziona... cosa devono dire: no non
      funziona ! solo perchè ci potrebbe essere un
      cliente su mille che ha magari il pc
      sputtanato.. ma cerchiamo di ragionare !!e allora a cosa servono le garanzie e gli help desk?
      per il problema specifico... se la
      problematica è la cpu al 100 % e la MS ha
      fatto una patch a riguardo... evidentemente
      la stessa MS ha riscontrato che win2000 ha
      questo problema.. altrimenti non avrebbe
      fatto la patch.... giusto ?? non penso che
      MS si metta a fare patch per risolvere i
      problemi degli altri..cosa c'entra la CPU? e cosa c'entra la Microsoft? qua il problema è di chi scrive i driver!
      e per quanto riguarda i driver da 90 Mb.. se
      ci sono 90 Mb evidentemente servono 90 Mb
      per installare tutto quello che serve per
      utilizzare la all in one..può darsi. ma se fossero 90 MB di solo codice compilato sarebbero un sistema operativo completo o una suite per l'ufficio!non è che si bada troppo alla schiuma e poco ai contenuti?un driver è un driver, non un videogioco!
      per quanto riguarda l'utilita' di una all in
      one.. secondo me è un buon prodotto.. io ho
      una G85 e funziona tutto correttamente.. non
      ho problemi e ho una qualita' di stampa e
      scansione molto alta... perchè i componenti
      sono gli stessi dei singoli prodotti..
      quindi chi dice che con una stampante ha una
      qualita' + elevata di una all in one dice
      una grandissima cavolata... perchè è
      semplicemente lo stesso meccanismo di stampa
      e quindi la qualita' sara' uguale !!

      Per quanto riguarda il dual boot... (è
      capitato anche a me) Hp non dice che con il
      dual boot non funziona assolutamente.... ma
      dice che non è supportato perchè ci possono
      essere dei problemi durante la seconda
      installazione sul secondo OS.. infatti
      consiglia di installare su uno dei due OS i
      driver completi e dei mini driver sul
      secondo OS.
      Se HP afferma questo.. evidentemente ha
      delle informazioni in piu' rispetto al
      cliente.. altrimenti mettetivi voi a fare
      stampanti e vediamo cosa viene fuori !!ok, e dopo mettiti tu a fare sistemi operativi da 1.3 giga e driver da 90 mega. vediamo cosa viene fuori!ciaogodz
  • Anonimo scrive:
    HP e Win XP (e anche ME)
    Non sei il solo!!!a soffrire per il mancato supporto HP che anche a Me hanno "caldamente" consigliato di cambiare sistema operativo XP NON stampa con una InkJet 2200 Prof, ho sostituito XP con ME (ho dovuto acquistare altre 2 licenze ME)ma la Musica non è Cambiata' l'unica differenza che la stampante è condivisa in rete e stampa perfettamente solo dal computer dove è collegata fisicamente, (come non avere la stampate condivisa)la cosa che farò in futuro è NON cosigliare "caldamente" HP a i miei clienti, qualsiasi prodotto esso sia.
  • Anonimo scrive:
    OfficeJet G95: stessi problemi
    Anche la OfficeJet G95 dà problemi con Windows 2000: a volte funziona, a volte si pianta e il PC è sempre molto rallentato (con meno di un Pentium III il decremento di prestazioni è davvero fastidioso).Da sempre la HP fa buon hardware e pessimo software. Solo da pochi mesi sono stati rilasciati dei driver decenti per la HP LaserJet 6p, una stampante vecchia di anni.Colpa degli utenti, che non si fanno sentire.Ciao.P.S. La nostra OfficeJet G95 è in rete: dà gli stessi problemi su numerose macchine Windows 2000, invece funziona bene su un vecchio PC con Windows 98.
  • Anonimo scrive:
    Non comprate prodotti HP
    Non comprate prodotti HP sono scadenti e il servizio assistenza di Milano fa schifo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non comprate prodotti HP
      - Scritto da: aut aut
      Non comprate prodotti HP sono scadenti e il
      servizio assistenza di Milano fa schifo.infatti io mi faccio fare assistenza direttamente qui in cina dove sono adesso con il maestro xian io compro hp perche' hp supporta l'open source proprio come ibm oracle e sun
    • Anonimo scrive:
      Re: Non comprate prodotti HP
      - Scritto da: aut aut
      Non comprate prodotti HP sono scadenti e il
      servizio assistenza di Milano fa schifo.DAI SAPIENTONE... DICCI CHE COSA COMPRI TU ?!?!? AH NO SCUSA... TU LE STAMPANTI TE LE COSTRUISCI... E TI DAI ANCHE SUPPORTO DA SOLO.. MA VATTENE VA..COSA HAI CHIESTO AL SUPPORTO ???.. TI SEI ARRABBIATO PERCHE' LA TUA STAMPANTE CON COLLEGAMENTO USB NON FUNZIONA SOTTO NT ??? AH SI.. CHE BRUTTO SUPPORTO NON TI HANNO RISOLTO IL PROBLEMA.... CHE CATTIVONI !!
    • Alessandro scrive:
      Re: Non comprate prodotti HP
      Ma VAI A CASA VA, TU FARAI SCHIFO, LAVORACI E POI CAPISCI,STUPIDO IGNORANTE
  • Anonimo scrive:
    BASTA AI TECNO IGNORANTI
    plag an pray mi diceva un mio amico quando installava per lavoro schede nei pc.bisogna smettere di pensare che basta comprare un oggetto tecnologico per saperlo usare, quello che mi fa paura è la miriade di tecno ignoranti che fanno danni con oggetti di tutti i tipi (andate in un centro assistenza per cellulari e ne sentirete delle belle, come la 14 enne deficen.. che con la madre si reca al centro insultando il tecnico che il nuovo fiammante cellulitico non funza, er tecnico dispiaciuto lo analizza e nota che l'antennino rotto era stato incollato con l'attach).la tecnologia e per pochi e solo quei pochi possono usarla
    • Anonimo scrive:
      Re: BASTA AI TECNO IGNORANTI
      - Scritto da: criceto incazzato
      plag an pray mi diceva un mio amico quandoil tuo amico dovrebbe comprare un piccolo corso di inglese in edicola deheheee!!
      analizza e nota che l'antennino rotto era
      stato incollato con l'attach).attach e detach ma cos'era un telefonino attacchato allo scsi
      la tecnologia e per pochi e solo quei pochi
      possono usarla anche la parola scritta prendi esempio da me ad esempio
      • Anonimo scrive:
        Re: BASTA AI TECNO IGNORANTI
        - Scritto da: Linucs
        - Scritto da: criceto incazzato

        plug an pray mi diceva un mio amico quando

        il tuo amico dovrebbe comprare un piccolo
        corso di inglese in edicola deheheee!!


        analizza e nota che l'antennino rotto era

        stato incollato con l'attach).

        attach e detach ma cos'era un telefonino
        attacchato allo scsi


        la tecnologia e per pochi e solo quei
        pochi

        possono usarla

        anche la parola scritta prendi esempio da me
        ad esempioonestamente un corso d'inglese e d'italiano farebbe bene anche a te ma cosa si può pretendere da uno che come nick usa Linucs ;(
        • Anonimo scrive:
          Re: BASTA AI TECNO IGNORANTI
          - Scritto da: criceto incazzato
          onestamente un corso d'inglese e d'italiano
          farebbe bene anche a te ma cosa si può
          pretendere da uno che come nick usa Linucsalmeno e' libero ovvero free proprio come openoffice il futuro di office
    • Anonimo scrive:
      Re: BASTA AI TECNO IGNORANTI
      io direi anche basta a questi ignoranti che non sanno usare correttamente la lingua italiana (ne` quella inglese)
      • Anonimo scrive:
        Re: BASTA AI TECNO IGNORANTI
        - Scritto da: oldfield
        io direi anche basta a questi ignoranti che
        non sanno usare correttamente la lingua
        italiana (ne` quella inglese)deheheee vai spacca tutto
  • Anonimo scrive:
    Anche io ho uno scanner hp che non funziona
    Anche io ho uno scanner HP scanjet 4100c che non posso usare a causa dei driver che danno tanti problemi, con sistemi operativi vecchi e nuovi.Naturalmente HP non si è assunta alcuna responsabilità in proposito rimborsandomi, anzi, quando ho chiamato l'assistenza (qualche anno fa) avevo win98se e il tecnico per far funzionare lo scanner USB mi ha fatto disinstallare mezzo sistema (come se io avessi comprato pc e sistema operativo solo per far funzionare il loro scanner). Poi siamo riusciti a farlo funzionare anche se dava spesso (20 volte al giorno circa) errore e bisognava riavviare il sistema. (Anche in questo caso il tecnico HP se le presa con Microsoft).
  • Anonimo scrive:
    ma smettelela tutti...
    salve....personalmente sono profondamente schifato dai prodotti all-in-one anche se riconosco che offrono buone opportunita hai termini del economia....ma sono sicuro che il prodotto hp funziona benissimo anche sotto 2000 il problema va cercato al trove... io di office Jet K60 ne ho installate 3,4 da vari clienti con 2000 e non ho trovato intoppi,concordo che quando stampi 30 pagine di word un po pesa sul sistema ma nulla di drammatico.. leggo dalla lettera che il è chipset Via a me ha dato una marea di problemi e non lo usero mai piu!per quanto riguarda il fatto del dual boot e la piu grande boiata informatica mai sentia.....quindi se incontrate problemi con le vs stampati, fax , foocopiatrici etc, prima di dire che l'hardware e il software fanno schifo considerate che non state installando una sola perifarica .... e assicurativi che i pc siano in condizioni ottimali per quel hardware ...un saluto a tutti
    • Anonimo scrive:
      Re: ma smettelela tutti...
      - Scritto da: Jacopo Jacarelli
      sotto 2000 il problema va cercato al
      trove... io di office Jet K60 ne hoquando trovi al trove vedi se ci sono anche al capone e jimmy hoffa con tutto il sindacato dei camionisti magari hanno messo insieme un linux user group per usare debian gnu/linux/stable
  • Anonimo scrive:
    Confermo il Problema anche con la T65 + Parziale s
    Ho avuto anch'io lo stesso problema con Win2k e con la serie T65 (cioè la serie precedente la K).Il problema si è presentato con diversi hardware ed è tuttora irrisolto. Una parziale soluzione è quella di chiudere, attaverso l'icona il programma di monitoraggio. Cio almeno lascia libera la CPU, che, diversamente resta impegnata la 100%. SIa il sito che l'assitenza HP non sono mai stati n grado di risolvere il problema.Il problema non si presentava con windows 98 sullo stesso Hardware.Anche con Windows XP il problema non si presenta, segno che il problema è o a livello di drivers/OS.
  • Anonimo scrive:
    Cerchiamo di essere anche meno imbranati.....
    Ho collegato la stessa medesima stampante OfficeJet K60 su un PIII866 Mhz con Win2k.Beh ho installato il cd fornito da HP e tutto funziona, a mio parere il tuo problema è a livello hardware; non credo al fatto che hai provato la stampante su un pc completamente differente.Ciao e tanti auguri.LOL!
  • Anonimo scrive:
    Stampante Hp sotto Win2000
    Gentile Redazione,ho appena letto la lettera che parla di una presunta incompatibilità delle multifunzione HP che vengono installate sotto Win2000.Il fatto risulta un pò strano poiché un mio parente e precisamente un mio cugino si era trovato nella stessa situazione usando una Officejet K80 (sarebbe la sorella maggiore) e dopoaver contattato il centro assistenza di HP la situazione si é risolta e tuttora non crea alcun problema.Gli ho chiesto secondo lui se questo problema potesse derivare dal tipo di macchina, ma il fatto é che l'unica differenza può essere il software che in questo caso sarebbe di dimensioni ancora maggiori! (la versione del software é la 2.43 a suo dire).Parlando da puro profano dell'informatica concludo dicendo che ciò che é capitato al Sig. Bove potrebbe essere un caso particolare, magari la classica eccezione che conferma la regola, visto che anche io sono un affezionato cliente HPe fino a questo punto sono soddisfatto dalla qualità e dal servizio offertomi da HP.Cordiali SalutiAlain Mokos
    • Anonimo scrive:
      Re: Stampante Hp sotto Win2000
      Non è tanto il problema della stampante che mi preoccupa (potrebbe davvero essere un'eccezione): ma come si permette l'assistezna di una così importante azienda hw di "insultare" un sistema operativo? Anche se avessero ragione, ma win2k non è poi così male, a parte per i soliti noti, a volte la professionalità si dimostra assumendosi anche le proprie responsabilità.Più bella bella figura avrebbero fatto effettuando una sostituzione con altra macchina - evidenetemente non lo stesso modello -. Ma che ci vogliamo fare: ormai siamo nel mondo del tutti contro tutti.
  • Anonimo scrive:
    Io faccio così...
    Ho constatato problemi simili molte volte. Lavoro come consulente e sia a casa che al lavoro ho riscontrato spessissimo che i drivers HP, specialmente per gli apparati nuovi, sono indecenti... e non parlo solo di stampanti! Da controller raid a unità nastro, da stampanti a scanner purtroppo HP si ostina a voler inserire decine di 'features' che 90 volte su 100 danno problemi tali che impediscono di utilizzare anche le funzionalità più elementari del prodotto.La soluzione che adotto solitamente è:- EVITARE come la peste i "setup" dei CD forniti con il prodotto HP- verificare se Windows riconosce automaticamente il device ed installa i drivers già inclusi nel SO (solitamente MOLTO meno pesanti e più affidabili)... questo però potrebbe essere molto difficile per device particolari come una All-in-one- se tutto questo non funziona, vado sul sito HP, scarico l'ultimo pacchettone da 20-30Mb di drivers aggiornati (20-30 mb per un driver è la media...) e anche qui NON lancio il loro setup, ma solo i driver hardware necessari. Poi mi cerco i software che voglio IO per scannerizzare i documenti o gestire le mie fotografie (e non quelli che mi vuole installare HP)Spesso i risultati sono positivi per me... spero che possano aiutarti a risolvere il problema.Non mi dilungo ulteriormente commentando il supporto tecnico di HP Italia, ma una considerazione sugli "All-in-one" vorrei farla... spesso costa poco (veramente poco) di più prendere uno scanner, una inkjet e un modem-fax separati e spesso (veramente spesso) i problemi con il device sono molti di meno: solo un po' di cavi e prese di corrente in più (vecchio discorso: meglio una feature che funziona di cento che non funzionano). ;)SalutiStinger
  • Anonimo scrive:
    Scusate pero'...
    Ciao, scusate ma ditemi se sbaglio a) I driver li deve fare il produttore basandosi sul SO (sia esso WinXX che Linux che sistemi AS400) e non il SO dev'esser fatto basandosi sui driver (tenendone comunque conto)b) Il fatto che HP abbia detto che non e' compatibile col dual boot (?!?!?) e' molto sospetto. Ho come la sensazione che non volessero far vedere che sotto Win9x/Me non funziona lo stesso e quindi e' la stampante da buttare nel cessoc) 90Mb di driver mi sembran davvero tantini, spero che intenda 90mb inclusi i vari software che fanno schifo.Cioe' onestamente non mi sembra che la Ms abbia molte colpe in questo caso... insomma Win2k non e' che c'e' da due giorni ed e' abbastanza diffuso per non aver saputo di problemi simili...Consiglio all'autore dell'email di provare la stampante su altri Win(98, Me, Xp)... ed e' "compatibile col dual boot" fidati, basta installare i driver (se non li trova) anche nell'altro SO.Ciao, Enrico B.A. - YaXoMoXaY
  • Anonimo scrive:
    Inizio seriamente a preoccuparmi
    All?inizio era Microsoft, poi venne Telecom, poi Epson, poi Seat , poi ?(solo per citarne alcuni)Possibile che più andiamo avanti e più pensano solo a spennare i polli?Non si rendono conto che il pollaio prima o poi rimarrà vuoto?Si tende a dare le colpe ai soliti nomi ma mi sembra sempre più evidente che le care multinazionali e simili quando ne hanno la possibilità mantengono TUTTE la stessa politica, conta solo una cosa, indipendentemente dal nome o campo d?azione, spennare il pollo!
  • Anonimo scrive:
    e' colpa dello zoppo?
    si dice che chi va con lo zoppo impara a zoppicare ma in questo caso non e' colpa dello zoppo che poverino e' nato zoppo bensi' di chi lo segue quindi la morale e' che se usi windows poi non ti devi meravigliare che non funzioni io ad esempio uso debian gnu/linux/stable e con la stampante hp non vedo ne' lo scanner ne' la fotocopiatrice ne' un accidente di niente ma posso stampare in emulazione epson fx85 con la parallela e questo e' giusto perche' una stampante e' una stampante e non uno scanner quindi debian stable aiuta la stampante a ritrovare se stessa infatti lo scanner e' scsi e neanche lui si vede ovvio infatti non e' certo un hard disk da questo si capisce che gli scanner sono inutili e non servono quindi si evince che linux detta i nuovi trend dell'information technology un po' come quando ero a pechino con il maestro xian e pioveva e mi ha prestato un ombrello rotto e li' ho capito il senso dello zen
    • Anonimo scrive:
      Re: e' colpa dello zoppo?
      ma fai colazione col vino?
    • Anonimo scrive:
      Re: e' colpa dello zoppo?
      non volevo dirtelo...ma tu hai dei grossi problemi...ma non grossi, moltooooo grossi...;-)ti consiglio una visita da uno bravo...ma non bravo, moltoooooo bravo...- Scritto da: Linucs
      si dice che chi va con lo zoppo impara a
      zoppicare ma in questo caso non e' colpa
      dello zoppo che poverino e' nato zoppo
      bensi' di chi lo segue quindi la morale e'
      che se usi windows poi non ti devi
      meravigliare che non funzioni io ad esempio
      uso debian gnu/linux/stable e con la
      stampante hp non vedo ne' lo scanner ne' la
      fotocopiatrice ne' un accidente di niente ma
      posso stampare in emulazione epson fx85 con
      la parallela e questo e' giusto perche' una
      stampante e' una stampante e non uno scanner
      quindi debian stable aiuta la stampante a
      ritrovare se stessa infatti lo scanner e'
      scsi e neanche lui si vede ovvio infatti non
      e' certo un hard disk da questo si capisce
      che gli scanner sono inutili e non servono
      quindi si evince che linux detta i nuovi
      trend dell'information technology un po'
      come quando ero a pechino con il maestro
      xian e pioveva e mi ha prestato un ombrello
      rotto e li' ho capito il senso dello zen
      • Anonimo scrive:
        Re: e' colpa dello zoppo?
        - Scritto da: blah
        non volevo dirtelo...ma tu hai dei grossi
        problemi...ma non grossi, moltooooo
        grossi...infatti l'altro giorno stavo praticando il de-bian-zhang-fai-long-quan e sono inciampato ora devo tornare in cina a studiare tutto daccapo :o(
    • Anonimo scrive:
      Re: e' colpa dello zoppo?
      hai mai pensato a ZELIG ?????
      • Anonimo scrive:
        Re: e' colpa dello zoppo?
        - Scritto da: cirano
        hai mai pensato a ZELIG ?????io uso solo DEBIAN ma tu puoi usare quello che vuoi basta che sia libero ovvero free ovvero sotto gpl e non lgpl o bsd che incoraggiano lo sfruttamento dei programmatori vedi anche www.fsf.org
    • Anonimo scrive:
      Re: e' colpa dello zoppo?
      - Scritto da: Linucs
      si dice che chi va con lo zoppo impara a
      zoppicare ma in questo caso non e' colpa
      dello zoppo che poverino e' nato zoppo
      bensi' di chi lo segue quindi la morale e'
      che se usi windows poi non ti deviparli di zoppi tu usi l'so creato da un tipo che farebbe felice una comunita di castigamatti (e si vede che ti ha contaminato)
      meravigliare che non funzioni io ad esempio
      uso debian gnu/linux/stable e con la
      stampante hp non vedo ne' lo scanner ne' la
      fotocopiatrice ne' un accidente di niente ma
      posso stampare in emulazione epson fx85 con
      la parallela e questo e' giusto perche' una
      stampante e' una stampante e non uno scannera pensare bene è una stampante che soffre di sdoppiamento di personalita quindi chi ha avuto problemi potrebbe fargli seguire una terapia, o una comunita di recupero per stampanti (o scanner bo il dubbio mi assale)
      quindi debian stable aiuta la stampante a
      ritrovare se stessa infatti lo scanner e'
      scsi e neanche lui si vede ovvio infatti non
      e' certo un hard disk da questo si capisce
      che gli scanner sono inutili e non servono
      quindi si evince che linux detta i nuovi
      trend dell'information technology un po'
      come quando ero a pechino con il maestro
      xian e pioveva e mi ha prestato un ombrello
      rotto e li' ho capito il senso dello zenoltre ad usare gnu/linux/stable ti consiglierei anche una forte dose di metadone, se non ti guarisce almeno ti ammazza
      • Anonimo scrive:
        Re: e' colpa dello zoppo?
        - Scritto da: criceto incazzato
        parli di zoppi tu usi l'so creato da un tipo
        che farebbe felice una comunita diinfatti la comunita' dell'open source ovvero software libero gpl e' molto felice grazie al dittatore buono torvalds e al nobile padre degli hacker stallman che e' anche padre della gpl ovviamente
        oltre ad usare gnu/linux/stable ti
        consiglierei anche una forte dose di
        metadone, se non ti guarisce almeno ti
        ammazzanon puo' essere infatti oltre al debianzhang seguo il dong-pai-caz-fai con il maestro wong e quindi il metadone non mi fa quasi niente lo uso solo quando provo le versioni unstable di debian che comunque sono stable trattandosi di debian noto prodotto del software libero detto anche free
        • Anonimo scrive:
          Re: e' colpa dello zoppo?
          - Scritto da: Linucs
          infatti la comunita' dell'open source ovvero
          software libero gpl e' molto felice grazie
          al dittatore buono torvalds e al nobile
          padre degli hacker stallman che e' anche
          padre della gpl ovviamentemmmmm sai dalla combinazione di simpatia, cazzeggiamento e odio per la gpl potresti essere pogo
          • Anonimo scrive:
            Re: e' colpa dello zoppo?
            - Scritto da: z2
            mmmmm sai dalla combinazione di simpatia,
            cazzeggiamento e odio per la gpl potresti
            essere pogoche cosa centra il pogo quello lo fanno i pancabestia e i metallari inoltre io non odio la gpl anzi e' il contrario ma forse tu non lo sai perche' usi una distribuzione mezza gpl e mezza no come mandrake quindi prova debian
          • Anonimo scrive:
            Re: e' colpa dello zoppo?
            a parte che la mandracchia la userai te e 3/4 della palazzina tua :)comunque sono quasi sicuro che tu sia pogo; sicuramente non sei un winmaniac (il tuo e' il miglior trolling mai visto ahahah)
          • Anonimo scrive:
            Re: e' colpa dello zoppo?
            - Scritto da: z2
            a parte che la mandracchia la userai te e
            3/4 della palazzina tua :)nella mia palazzina usiamo tutti fastweb e tutti i miei vicini installano debian gnu/linux/stable dal mio installserver con fai che e' un 486/33 con 4 mega di ram
            comunque sono quasi sicuro che tu sia pogo;
            sicuramente non sei un winmaniac (il tuo e'
            il miglior trolling mai visto ahahah)non capisco le tue parole ma ho letto tolkien e mi pare di capire che un troll e come uno gnomo quindi un utente di gnome e in parte e' vero dato che gnome e' software libero ma io comunque uso la console anche con il framebuffer spero per te che tu faccia lo stesso perche` come forse saprai kde non e' davvero free infatti non hanno ancora chiesto scusa alla comunita'
          • Anonimo scrive:
            Re: e' colpa dello zoppo?
            ahahahahahahhaha ti prego non smettere mai :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: e' colpa dello zoppo?
            - Scritto da: z2
            ahahahahahahhaha ti prego non smettere mai
            :-)ovviamente no infatti il software libero non ha padroni e non puo' essere comprato e proprio per questo e' invincibile al contrario di rollerdog da quando ha avuto l'incidente
    • Anonimo scrive:
      Re: e' colpa dello zoppo?
      ma che c..o stai dicendo ? secondo me il cd di debian te lo sei fumato... non sapevo che la plastica avesse questi effetti sulla psiche
      • Anonimo scrive:
        Re: e' colpa dello zoppo?
        - Scritto da: Bianco
        ma che c..o stai dicendo ? secondo me il cd
        di debian te lo sei fumato... non sapevo che
        la plastica avesse questi effetti sulla
        psichee anche se fosse comunque la licenza non vieta di fumare il cd e questo e' uno dei vantaggi del software libero detto anche free invece qui a volte mi sembra di sentire il gelido vento del proibizionismo
  • Anonimo scrive:
    professionalita... ;-)
    varie critiche nei confronti di Microsoft (..." non vede che sono già arrivati alla service pack 3...."),====ma non sono partner UFFICIALI di ms*.* ????mi ha detto che la stampante in questione non supporta neanche il dual boot, come scritto su un articolo da loro pubblicato... ====ma sanno cos'e un dual boot ???? ;-)Inoltre segnalo che ho avuto problemi anche con il codice seriale, dato che inizialmente era segnalato sui terminali HP come una macchina di modello differente, poi addirittura la stampante risultava fuori garanzia... (boh????)====ah bhe...meglio di cosi...ma l'ha fatta, topo gigio, la stampante ????;-)Tutte lechiamate per l'assistenza tecnica sono state PAGATE, dato che non dispongono di un numero verde.====probabilemente hanno notato che (vista la durata media delle telefonate) quel numero verde costava troppo...;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: professionalita... ;-)
      - Scritto da: blah
      varie critiche nei confronti di Microsoft
      (..." non vede che sono già arrivati alla
      service pack 3...."),
      ====
      ma non sono partner UFFICIALI di ms*.* ????Che cazzo vuol dire, uno del technical support non s'incula le scelte del managment.

      mi ha detto che la stampante in questione
      non supporta neanche il dual boot, come
      scritto su un articolo da loro pubblicato...

      ====
      ma sanno cos'e un dual boot ????
      ;-)
      Inoltre segnalo che ho avuto problemi anche
      con il codice seriale, dato che inizialmente
      era segnalato sui terminali HP come una
      macchina di modello differente, poi
      addirittura la stampante risultava fuori
      garanzia... (boh????)
      ====
      ah bhe...meglio di cosi...ma l'ha fatta,
      topo gigio, la stampante ????
      ;-) Se il prodotto e' rimasto in giro per un po' di tempo mi sembra naturale che il database lo sbatta OOW
      Tutte le
      chiamate per l'assistenza tecnica sono state
      PAGATE, dato che non dispongono di un numero
      verde.
      ====
      probabilemente hanno notato che (vista la
      durata media delle telefonate) quel numero
      verde costava troppo...
      ;-)Probabilmente hanno notato che quel numero verde come tutti gli altri veniva preso di mira da idioti che chiamano il tech support senza neanche aver provato a fare un reboot
  • Anonimo scrive:
    Sentite...
    ...ma non è che è la stampante in sé stessa ad essere difettosa? Non diamo sempre le colpe a Microsoft.. Io uso sistemi NT da anni e non ho mai avuto problemi, MAI. Chi ha detto che Win2000 è fatto malissimo sarebbe da prendere e falciare. Non ho mai avuto un crash con Win2000. Attacco, stacco periferiche usb e parallele a PC acceso e Win2000 si adatta senza problemi di volta in volta. Potrebbe forse esserci un problema a livello di formattazione? I driver funzionano si magari sotto Win2000, ma con formattazione FAT32 e non NTFS. Un dato di fatto che ho riscontrato da tempo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sentite...

      volta. Potrebbe forse esserci un problema a
      livello di formattazione? I driver
      funzionano si magari sotto Win2000, ma con
      formattazione FAT32 e non NTFS. Un dato di
      fatto che ho riscontrato da tempo. a questo punto si usa win 98 no ????cazz vuol dire il driver non va con ntfs ???? deve andare...
      • Anonimo scrive:
        Re: Sentite...
        so che sembra un controsenso, ma a volte è così.e poi Win98 e Millennium lasciateli perdere, fanno davvero schifo questi
        • Anonimo scrive:
          Re: Sentite...
          - Scritto da: JARRET
          so che sembra un controsenso, ma a volte è
          così.
          e poi Win98 e Millennium lasciateli perdere,
          fanno davvero schifo questiSe non usi NTFS perdi metà del valore, se non di + di Win2000!!!!!!!!!!!!!!!!Se come tu affermi i driver vanno meglio con la FAT (anche se ho ampi dubbi) vuol dire che nemmeno Win2000 è poi così fatto bene! Per concludere, visto le mie continue esperienze negative con Win2000 e quelle di molti altri e supportata dalle contine pach di M$ direi che sei tra i pochi fortunati!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentite...
            - Scritto da: Lucky

            - Scritto da: JARRET

            so che sembra un controsenso, ma a volte è

            così.

            e poi Win98 e Millennium lasciateli
            perdere,

            fanno davvero schifo questi

            Se non usi NTFS perdi metà del valore, se
            non di + di Win2000!!!!!!!!!!!!!!!!
            Se come tu affermi i driver vanno meglio con
            la FAT (anche se ho ampi dubbi) vuol dire
            che nemmeno Win2000 è poi così fatto bene!
            Per concludere, visto le mie continue
            esperienze negative con Win2000 e quelle di
            molti altri e supportata dalle contine pach
            di M$ direi che sei tra i pochi
            fortunati!!!!...allora i fortunati siamo già 2... non ho mai avuto problemi nemmeno con le famigerate periferiche SCSI. Confermo inoltre che win2k non conosce i crash... lo considero infatti il sistema operativo per eccellenza.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentite...
            Esagerato!Tutto dipende da cosa gli fai fare!
    • Anonimo scrive:
      Re: Sentite...
      - Scritto da: JARRET[CUT]
      Potrebbe forse esserci un problema a
      livello di formattazione? I driver
      funzionano si magari sotto Win2000, ma con
      formattazione FAT32 e non NTFS. Un dato di
      fatto che ho riscontrato da tempo. per quanto ne so, un filesystem non c'entra nulla con le periferiche, siano esse parallele, seriali, USB, stampanti, modem o tastiere! un filesystem può influire sulle prestazioni / affidabilità / sicurezza di un sistema operativo. ma se il sistema operativo lo supporta e lo utilizza, il filesystem non può assolutamente influire su nient'altro.attento non fare confusione.ciaogodz
  • Anonimo scrive:
    da me funziona bene
    Sul mio pc ho installato quest'ibrido di stampante, è non riscontro nessun problema..forse saro' stato fortunato...bho!!invito l'amico a provare durante l'nstallazione di selezionare i driver e il soft da installare un po per volta...io ho fatto cosi, non so..
  • Anonimo scrive:
    Incompatibile col dual boot??
    Ma che senso ha? Pigliano proprio per i fondelli. Come puo` un componente hardware essere incompatibile alla presenza di un secondo OS sul disco!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Incompatibile col dual boot??
      - Scritto da: Duck
      Ma che senso ha? Pigliano proprio per i
      fondelli. Come puo` un componente hardware
      essere incompatibile alla presenza di un
      secondo OS sul disco!!MAGARI E' UN PROBLEMA DI DRIVER + CHE DI COMPONENTE HARDWARE... CHE NE DICI ?? IL TUO CERVELLINO NON CI ARRIVA ??
  • Anonimo scrive:
    e' folle usare windows
    secondo me e' folle usare windows....ho varie stampanti HP sotto linux mac os e mac osx e non mai avuto un solo problema...sara' un caso
    • Anonimo scrive:
      Re: e' folle usare windows
      Evidentemente devo usare windows per diversi motivi.Io credo che sarebbe bastato scrivere sulle confezioni dei prodotti che la stampante (per colpa di MS!!!!) non gira su win 2000/NT/XP ecc...Io non avrei comprato la stampante.Non avrei scritto questo spot mediatico negativo e HP sarebbe più professionale.Anche perchè le follie non finiscono qui!:Ho appena ricevuto una comunicazione di Enrico Comoglio, che si è presentato come responsabile tecnico di Fly2Net S.r.l.(Business Partner HP) che con i soliti consigli powered by HP, mi ha datto una dritta favolosa(a pero' questa volta non devo cambiare S.O.!):"Con la presente era mia intenzione soltanto segnalarLe che in molti casi per noi è stato possibile "ovviare" al problema da Lei riscontrato disinstallando l'eventuale antivirus presente sulla macchina (attenzione: disinstallato e basta senza più installarne altri), nel contesto specifico trattavasi di Norton Antivirus 2001."Insomma dovrei utilizzare un computer non protetto contro virus e roba varia per poter stampare?La follia HP continua....
    • Anonimo scrive:
      Re: e' folle usare windows
      Anche se non sono d'accordo con la tua affermazione, non ti pare che HP debba fare i diver in modo che le stampanti funzionino sotto Windows, che è il SO più diffuso?E se sotto Windows le stampanti non funzionassero, ti sembra che Windows sarebbe il SO più diffuso? Oppure secondo voi il monopolio di MS e la sua capacità di obbligare gli utenti ad usare Windows è anche più forte della necessità degli utenti stessi di stampare (e quindi di fare il proprio lavoro)?- Scritto da: io
      secondo me e' folle usare windows....ho
      varie stampanti HP sotto linux mac os e mac
      osx e non mai avuto un solo problema...sara'
      un caso
      • Anonimo scrive:
        Re: e' folle usare windows
        - Scritto da: Darth Vader
        Anche se non sono d'accordo con la tua
        affermazione, non ti pare che HP debba fare
        i diver in modo che le stampanti funzionino
        sotto Windows, che è il SO più diffuso?come al solito devi portare l'acqua con le orecchie a tutti.Se nelle specifiche della confezione c'è scritto "compatibile" con win2000 la stampante deve funzionare con win2000.Che poi la stampante funzioni col SO più diffuso va bene (ci mancherebbe)
        E se sotto Windows le stampanti non
        funzionassero, ti sembra che Windows sarebbe
        il SO più diffuso? Oppure secondo voi il
        monopolio di MS e la sua capacità di
        obbligare gli utenti ad usare Windows è
        anche più forte della necessità degli utenti
        stessi di stampare (e quindi di fare il
        proprio lavoro)?la seconda che hai detto.
        • Anonimo scrive:
          Re: e' folle usare windows


          E se sotto Windows le stampanti non

          funzionassero, ti sembra che Windows
          sarebbe

          il SO più diffuso? Oppure secondo voi il

          monopolio di MS e la sua capacità di

          obbligare gli utenti ad usare Windows è

          anche più forte della necessità degli
          utenti

          stessi di stampare (e quindi di fare il

          proprio lavoro)?

          la seconda che hai detto.Certe volte parlare con voi mi sembra la stessa cosa che parlare di emancipazione femminile con un arabo o di uguaglianza tra le persone con un razzista dichiarato: mi sembra incredibile che ci sia gente che sia disposta ad anteporre le proprie convinzioni ideologiche alla realtà che sta sotto gli occhi di tutti.Se Windows è diffuso è SOPRATTUTTO perché si può stampare da qualsiasi applicazione senza cambiare driver! Sono abbastanza veccio da ricordarmi quando ogni applicativo (da Wordstar a MS Word, da Lotus 1-2-3 a Multiplan) aveva sua la lista privata delle stampanti supportate.
          • Anonimo scrive:
            Re: e' folle usare windows

            Se Windows è diffuso è SOPRATTUTTO perché si
            può stampare da qualsiasi applicazione senza
            cambiare driver! Sono abbastanza veccio da
            ricordarmi quando ogni applicativo (da
            Wordstar a MS Word, da Lotus 1-2-3 a
            Multiplan) aveva sua la lista privata delle
            stampanti supportate.
            che novità! sul mac si faceva 4 anni prima
          • Anonimo scrive:
            Re: e' folle usare windows
            E allora continua ad usa OS e applicativi MAC senza rompere le scatole.
          • Anonimo scrive:
            Re: e' folle usare windows
            - Scritto da: marchet


            Se Windows è diffuso è SOPRATTUTTO perché
            si

            può stampare da qualsiasi applicazione
            senza

            cambiare driver! Sono abbastanza veccio da

            ricordarmi quando ogni applicativo (da

            Wordstar a MS Word, da Lotus 1-2-3 a

            Multiplan) aveva sua la lista privata
            delle

            stampanti supportate.


            che novità! sul mac si faceva 4 anni prima Ne sono sicuro, anche se non conosco il MAC. Anzi, me lo aspettavo.A questo punto, riassumendo:1) Windows è più diffuso perchè supporta lui le stampanti, senza demandare questo lavoro agli applicativi.2) Il DOS non lo faceva eppure era comunque il s.o. più diffuso.3) Il punto 2 non è poi neppure del tutto vero, poichè esistevano interpreti postscript per DOS, che però non hanno trovato larga diffusione, anzi erano quasi sconosciuti.4) Il MAC lo faceva prima di Windows eppure non è diventato il s.o. più diffuso.Mi sembra che ci siano un po' troppe contraddizioni....
          • Anonimo scrive:
            Re: e' folle usare windows
            - Scritto da: TeX

            A questo punto, riassumendo:

            1) Windows è più diffuso perchè supporta lui
            le stampanti, senza demandare questo lavoro
            agli applicativi.

            2) Il DOS non lo faceva eppure era comunque
            il s.o. più diffuso.

            3) Il punto 2 non è poi neppure del tutto
            vero, poichè esistevano interpreti
            postscript per DOS, che però non hanno
            trovato larga diffusione, anzi erano quasi
            sconosciuti.

            4) Il MAC lo faceva prima di Windows eppure
            non è diventato il s.o. più diffuso.


            Mi sembra che ci siano un po' troppe
            contraddizioni....Questo mi pare palese. Chiacchiere amene che, nel migliore dei casi, non spiegano molto.Non so molto del mercato SOHO M$: per me è storia finita quando ho abbandonato il DOS in ufficio, fine anni '80. Non mi considero affatto un "consumatore tipo" per l'installato che ho in casa, che è decisamente atipico sotto molti aspetti, e quindi non ho la pretesa egocentrica di prendermi a campione (noto anche che in statistica il singolo campione NON rappresenta la realtà).L'unica considerazione sensata ed oggettiva che si può fare riguardo alle PMI è che certi applicativi professionali esistono, in pratica, SOLO per windog: i corrispettivi *nix costano l'ira di Dio per hardware, licenze ed assistenza, e magari hanno un 40% di features che rimarrebbero inutilizzate in un contesto medio-piccolo. Negli ultimi 10 anni, chi ha scritto gestionali verticali dedicati, piccoli CAD, CAE, GIS, modellatori solidi e compagnia cantante ha scelto win32 come piattaforma di sviluppo, restando in una fascia di mercato dai 2.000 ai 20.000 ?, con una piccola percentuale di prodotti di nicchia portati da quel simpatico club di mattacchioni che è il mondo MAC. Nelle fasce di prezzo superiori si trovano quasi esclusivamente prodotti nati nel mondo workstation *nix una ventina d'anni fa, portati in un secondo momento su hw PC con SO microsoft o nati esplicitamente come multipiattaforma. Decisamente fuori portata delle PMI italiane, che non abbiano concreti motivi di bilancio per un investimento del genere.Di fatto, l'aderenza di linux e *BSD alle posix ha reso facili fin da subito i porting di questi prodotti di fascia elevata, ma il gap rispetto agli applicativi pro più diffusi è ancora molto marcato nella fascia "entry". Parliamoci chiaro: SAP, Mentor o SGI possono permettersi di portare 5 MLOC di sorgenti (di solito già ANSI, o giù di lì) sotto qualsiasi piattaforma in meno di 30 giorni solari, la softwarehouse da sottoscala che fa da anni il gestionale integrato per serramentisti o elettromeccanici ha qualche leggera difficoltà in più, vista anche l'articolazione e la proprietarietà di certi sistemi di sviluppo.Quindi, lo sviluppo o il porting di applicazioni PC usate quotidianamente nelle aziende medio-piccole procede con un movimento a tenaglia, con prevalenza degli applicativi hi-end da una parte, e proliferazione di prodotti letteralmente hobbistici dall'altra, lasciando scoperta proprio la più ampia fetta del mercato italiano. No wonder, quindi, che molti usino ancora windows, più o meno volentieri.
          • Anonimo scrive:
            Re: e' folle usare windows
            Perche' secondo te Linux non lo fa ?
          • Anonimo scrive:
            Re: e' folle usare windows

            Se Windows è diffuso è SOPRATTUTTO perché si
            può stampare da qualsiasi applicazione senza
            cambiare driver! Sono abbastanza veccio da
            ricordarmi quando ogni applicativo (da
            Wordstar a MS Word, da Lotus 1-2-3 a
            Multiplan) aveva sua la lista privata delle
            stampanti supportate.Mi ricordo quei tempi quando il buon vecchio MS-DOS non possedeva "nativamente" uno spooler di stampa ed ognuno di noi, se voleva interfacciarsi con una stampante, doveva studiarsi le sequenze di escape.Ma legare la diffusione di Windows alla gestione delle stampanti mi sembra un po' forzato.Cio' non toglie che bastava guardare un po' piu' in la' per scoprire altri S.O. senza tali problemi. Se poi uno non voleva/poteva usarli questo e' un altro discorso
          • Anonimo scrive:
            Re: e' folle usare windows
            - Scritto da: kino
            Cio' non toglie che bastava guardare un po'
            piu' in la' per scoprire altri S.O. Si,S.O. di cacca....
      • Anonimo scrive:
        Re: e' folle usare windows
        - Scritto da: Darth Vader
        Anche se non sono d'accordo con la tua
        affermazione, non ti pare che HP debba fare
        i diver in modo che le stampanti funzionino
        sotto Windows, che è il SO più diffuso?Ma il bollino "compatibile con Win2000" lo puo' appiccicare chiunque o il prodotto deve passare sotto la lente della Microsoft ?
        • Anonimo scrive:
          Re: e' folle usare windows
          Per avere il bollino Designed for Microsoft Windows XP, sia l'hardware che i drivers devono passare i test di MS. Non so cosa si esigesse per il bollino Designed for Microsoft Windows 2000.Quello che mi puzza un po' è che la brochure della stampante non faccia assolutamente cenno a questo bollino (se lo avesse, perché non metterlo, visto che hanno messo quello di Energy Star). Ma soprattutto nella brochure di Windows 2000 non se ne parla proporio. Si dice Windows 98, ME, NT. Ma di Windows 2000 non c'è proprio cenno. Non è un po' sospetto?- Scritto da: Giambo


          - Scritto da: Darth Vader

          Anche se non sono d'accordo con la tua

          affermazione, non ti pare che HP debba
          fare

          i diver in modo che le stampanti
          funzionino

          sotto Windows, che è il SO più diffuso?

          Ma il bollino "compatibile con Win2000" lo
          puo' appiccicare chiunque o il prodotto deve
          passare sotto la lente della Microsoft ?
          • Anonimo scrive:
            Re: e' folle usare windows

            Per avere il bollino Designed for Microsoft
            Windows XP, sia l'hardware che i drivers devono
            passare i test di MS.Sisi proprio vero... provamo a far funzionare uno scanner Mustek BeP@wn A4 USB con Windows XP ... eppure sulla confezione c'e' scritto compatibile Windows XP ... nemmeno scaricando i driver aggiornati per Windows XP dal sito della mustek si risolve la cosa... Winzoz eXtreme Putrid...
          • Anonimo scrive:
            Re: e' folle usare windows
            Lo sai, vero, che si può mettere il bollino anche abusivamente?Personalmente con le device che sono nella HCL di Windows fornita da Microsoft (quella che scarichi dal loro sito) non ho mai avuto problemi.- Scritto da: Bianco

            Per avere il bollino Designed for Microsoft

            Windows XP, sia l'hardware che i drivers
            devono

            passare i test di MS.

            Sisi proprio vero... provamo a far
            funzionare uno scanner Mustek BeP@wn A4 USB
            con Windows XP ... eppure sulla confezione
            c'e' scritto compatibile Windows XP ...
            nemmeno scaricando i driver aggiornati per
            Windows XP dal sito della mustek si risolve
            la cosa... Winzoz eXtreme Putrid...
    • Anonimo scrive:
      Re: e' folle usare windows
      - Scritto da: io
      secondo me e' folle usare windows....ho
      varie stampanti HP sotto linux mac os e mac
      osx e non mai avuto un solo problema...sara'
      un casoe facile non avere problemi quando si scrivono balle, probabilmente l'unica stampante che ai visto e quella degli scontrini del bancomat.
    • Anonimo scrive:
      Re: e' folle usare windows (usala per lanciarti
      fuori da questo mondo- Scritto da: io
      secondo me e' folle usare windows....ho
      varie stampanti HP sotto linux mac os e mac
      osx e non mai avuto un solo problema...sara'
      un caso
    • Anonimo scrive:
      Re: e' folle usare windows
      Quando Apple mi permetterà di usare MacOS senza dover per forza acquistare un PC con il marchio della mela sopra, o mi permetterà di assemblarlo con pezzi off-the-shelf ci farò un pensierino ad usarlo.Riguardo a Linux, dipende se il software che usi e che ti server esiste per quella piattaforma, e se sei disposto a spendere il tempo necssario per imparare il paradigma di funzionamento di Linux/Unix.Windows è quello che è, ma non si risolovono tutti i problemi cambiando SO. E se ho comprato una stampante dichiarata compatibile con W2k, ho il diritto di avere un driver funzionante.
    • Anonimo scrive:
      Re: e' folle usare windows
      - Scritto da: io
      secondo me e' folle usare windows....Ma non mi faccia ridere....
      ho
      varie stampanti HP sotto linux mac os e mac
      osx e non mai avuto un solo problema...sara'
      un casoIo non ne ho varie,ma a decine,tutte installatesu win 2000 PRO,e tutte perfettamentefunzionanti...Ora cosa mi dici?E' un caso?
  • Anonimo scrive:
    colori
    Si, facciamo pure il driver di 90 mb, con tanti colori, animazioni, rendiamo il driver più facile da usare.E intanto il driver non funziona.Non potevano fare un cacchio di driver leggero, da 200 kb, ma stabile?e poi dicono che vogliono rendere la vita più semplice.
    • Anonimo scrive:
      Re: colori
      - Scritto da: Utente HP
      Si, facciamo pure il driver di 90 mb, con
      tanti colori, animazioni, rendiamo il driver
      più facile da usare.Purtroppo è necessario...c'è gente che non distingue una stampanteda un macinacaffè,le donne poi non parliamone,usano il PC senza neanchesapere che caxxo è!!E allora le ditte per evitare di esseretempestati di telefonate dalla mattina alla sera,sono costrette ad inserirei famosi "wizard",a costo di decine di mb di files.
      E intanto il driver non funziona.
      Non potevano fare un cacchio di driver
      leggero, da 200 kb, ma stabile?
      e poi dicono che vogliono rendere la vita
      più semplice.
  • Anonimo scrive:
    90 mb di driver
    Non commento nemmeno, vi invito a pensare che cacchio ci possa essere dentro 90 mb di driver...
    • Anonimo scrive:
      Re: 90 mb di driver
      Cosa c'e' in 90 mega ?Programmi per la scansione, programmi per l'editing di immagine, programmi per l'invio di fax... capita quando prendi un prodotto che deve fare la funzione di TRE apparecchi: Scanner, fax, stampante...Mi dispiace per l'amico, ma questi prodotti All-in-one durano per pochissimo tempo perche' sono degli ibridi mostruosi... altro che truschinare con il DNA!
    • Anonimo scrive:
      Re: 90 mb di driver
      Il driver per il mouse IntelliPoint di Microsoft è di 25MB...(In Linux basta attaccare la spina...)
      • Anonimo scrive:
        Re: 90 mb di driver
        Veramente anche su XP e Windows 2000- Scritto da: A.C.
        Il driver per il mouse IntelliPoint di
        Microsoft è di 25MB...

        (In Linux basta attaccare la spina...)
        • Anonimo scrive:
          Re: 90 mb di driver
          i 25 mega saranno gia inclusi dentro il giga d'install no ????
          Veramente anche su XP e Windows 2000


          Il driver per il mouse IntelliPoint di

          Microsoft è di 25MB...



          (In Linux basta attaccare la spina...)
          • Anonimo scrive:
            Re: 90 mb di driver
            Mettendo per una volta da parte la diatriba Linux vs. Windows....Easy CD 3.5 -
            circa 3-4 MbEasy CD 4.0 -
            circa 100 MbE vero che c'erano delle utility in più (che tra l'altro eri obbligato ad installare...) ma mi sembra un po' eccessivo. Anche perchè il sw. di masterizzazione era pressochè identico...Mi sono rifiutato anche solo di guardare le versioni successive...- Scritto da: blah
            i 25 mega saranno gia inclusi dentro il giga
            d'install no ????


            Veramente anche su XP e Windows 2000




            Il driver per il mouse IntelliPoint di


            Microsoft è di 25MB...





            (In Linux basta attaccare la spina...)
  • Anonimo scrive:
    Driver e stampanti... e non solo
    Purtroppo sembra che le case siano occupate più a produrre nuovi modelli da piazzare sul mercato che a supportare i vecchi modelli. Al prezzo alle quali le vendono, probabilmente non è economicamente conveniente (per loro) aggiornare i driver. Meglio vendertene una nuova.Io mi rifiuto di trasformare in immondizia (è già troppa) una stampante perfettamente funzionante solo perché manca un maledetto pezzo di software: non volete più supportarle? Bene, rendete open source il vecchio driver e le specifiche, così qualcuno può scrivere i driver.Ad esempio io ho una Epson Stylus Color 600, l'unico driver disponibile è quello fornito con W2000, Epson non ne ha mai fornito uno, e non so se tutt le mirabolanti funzionalità promesse a suo tempo sono disponibili.Già quello per 95 era un driver per 3.1 sistemato alla meglio per funzionare con 95, con uno spooler tutto suo.Ho anche un cavo dati Motorola per il quale non è mai stato rilasciato un driver per 2000, solo una patch che non funziona. Ne devo usare uno per un modello successivo, qualcosa funziona qualcosa no.Mi sa che nel futuro i driver saranno uno dei più grossi problemi per gli utenti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Driver e stampanti... e non solo

      Mi sa che nel futuro i driver saranno uno
      dei più grossi problemi per gli utenti.tutto per farti comprare nuovi modelli e farti spendere di nuovo...
  • Anonimo scrive:
    WDM?
    Ma lo standard dei driver di Windows 98SE non e' il WDM, cioe' lo stesso di Win2000? Se i driver sono scritti seguendo questo modello non dovrebbero essere esattamente gli stessi su 98SE e 2000 e non dare problemi!
  • Anonimo scrive:
    Provate WinMe e DeskJet 654...:-(
    ADESSO capisco...la mia Deskjet 650 aveva sempre funzionato benissimo con il mio vecchio PC...con quello nuovo, WinME installato, Ogni tanto, random, si pianta a metà di un foglio (mancanza carta???). Occorre spegnere, riaccendere e pregare...Non so quante volte ho controllato cavi, pulito barre, variato settaggi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Provate WinMe e DeskJet 654...:-(
      Tra tutti i sistemi operativi prodotti da Microsoft (li ho provati tutti) win ME è il più disastroso. è vera e propria spazzatura.Formatta tutto e installa qualcosa di più serio.Ciao
  • Anonimo scrive:
    in azienda HP = OK
    Qui in azienda abbiamo varia roba HP tra stampanti e scanner.Abbiamo avuto qualche problemino, ma l'assistenza è stata fulminea ed efficientissima.Ma sono felice di sentire l'altra campana, se esiste.il brutto è quando esiste, ma nessuno te la fa sentire ...
    • Anonimo scrive:
      Il problema non è HP ma all-in-one
      Non è tanto un problema di Hp che da sempre produce ottime stampanti, ma di prodotti all-in-one che teorizzano di fare tutto ma in pratica fanno poco e male.
  • Anonimo scrive:
    Strano....
    Anch'io ho una HP K60. Ha sempre funzionato da dio, sia con WinNT, con Win2K (Server o Professional), e ha anche funzionato con SuSE 7.2 e con Mandrake 8.1.Nei casi dei OS windows, dovevo solo installare il programma che viene in dotazione; con linux, nemmeno....Misteri della tecnologia?
  • Anonimo scrive:
    Indem OfficeJet G95
    Quando ho acquistato la stampante ero contentissino(usavo allora windows 98 SE).Avendo Più PC ho deviso di installare Win 2000 e ultimamente disperato anche Win XP, ma niente con win 2000 i driver fanno caccare e bisogna mettere patch da tutte le parti, con xp il prodotto funziona ma solo con i driver integrati in xp (l'hp non ha prodotto driver per XP !!!!!) e perdo un sacco di funzionalita come la scansione multipla e il fronte-retro.La trafila del supporto lo fatta anch'io in svizzera ma senza risultati...e dire che una volta mi fidavo di HP
    • Anonimo scrive:
      Re: Indem OfficeJet G95
      Anche io ero molto contento al momento dell'acquisto.Sembrava una stampante davvero funzionale(sull'immagine!)Vedo che i problemi hp si fanno sentire non solo sulla K60...
    • Anonimo scrive:
      Re: Indem OfficeJet G95
      bhe, non parliamo tanto male...è vero che HP come gigante del settore dovrebbe aver già scritto tutti i drivers pre xp.. questo mi stupisce cmq..io ho sempre lavorato ed usato anche a casa con hp e non mi sono mai trovato male: ho installato win2k sp1 e stampo con una laser IIIp vecchia, una 5L ed una deskjet400 anch'èssa datata (x casa non spendo molto) senza nessun tipo di problema, credo come ha detto un'altro postman che il vero problema siano questi prodotti ibridi che dovrebbero fare ma che in realtà non fanno un kaiser..ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Indem OfficeJet G95
      - Scritto da: creali
      Quando ho acquistato la stampante ero
      contentissino(usavo allora windows 98 SE).
      Avendo Più PC ho deviso di installare Win
      2000 e ultimamente disperato anche Win XP,
      ma niente con win 2000 i driver fanno
      caccare e bisogna mettere patch da tutte le
      parti, con xp il prodotto funziona ma solo
      con i driver integrati in xp (l'hp non ha
      prodotto driver per XP !!!!!) e perdo un
      sacco di funzionalita come la scansione
      multipla e il fronte-retro.

      La trafila del supporto lo fatta anch'io in
      svizzera ma senza risultati...

      e dire che una volta mi fidavo di HPMA TI SEI INFORMATO SE WIN2000 CHE USI HA LE SP INSTALLATE.. CHE VERSIONE DEI DRIVER UTILIZZI ?? IO HO UNA G85 CON WIN2000 E NON HO PROBLEMI.. E CI LAVORO.. CI SMANETTO... INSOMMA.. EVIDENTEMENTE CI SONO DEI PROBLEMI DI BASE SUL TUO WIN2000. PER QUANTO RIGUARDA XP, LA G ORMAI HA QUASI 2 ANNI.. QUINDI NON SI PUO' PRETENDERE CHE GIA' CI SIANO... E POI NON E' OBBLIGATORIO PER I PRODUTTORI BUTTARE FUORI IL DRIVER IL PRIMA POSSIBILE.. ALCUNI PREFERISCONO TESTARE PRIMA..IL VERO PROBLEMA E' CHE IN ITALIA TUTTI VOGLIONO SEMPRE AVERE L'ULTIMA COSA.. XP E' UN NUOVO SISTEMA OPERATIVO E COME E' SEMPRE STATO CON I PRECEDENTI PRIMA DI AVERE TUTTI I DRIVER NE PASSANO DI MESI !! PER QUESTO LA CORSA ALL'ULTIMO SISTEMA OPERATIVO ORMAI LA FA SOLO CHI NON NE CAPISCE NIENTE DI INFORMATICA..
  • Anonimo scrive:
    Idem con HP ScanJet 5200C e HP Tape Stream
    L'ho acquistato 2 mesi prima che uscisse Win2K e da allora sul 2000 non ha praticamente mai funzionato. OK, direte, mica Win2K esisteva quando hanno prodotto il driver (però i produttori sapevano da tempo le specifiche per fare driver compatibili...), ad ogni modo una buon servizio consiste anche nel predisporre in seguito dei driver adatti per la periferica che non sono mai usciti! Ho avuto problami simili pure con un HP Tape Stream... sicuramente HP non mi avrà più tra i suoi clienti!
    • Anonimo scrive:
      Re: Idem con HP ScanJet 5200C e HP Tape Stream
      Sicuramente HP poerde anche me come cliente.Basti pensare che i driver per WIN XP non esistono ancora.....
  • Anonimo scrive:
    HP e W2000
    Lo stesso problema riscontato da Alessandro Bove lo ho riscontrato su una stampante HP 940 c sempre su Windows 2000.
    • Anonimo scrive:
      Re: HP e W2000
      Andiamo bene...Ora mi chiedo...Quale stampante dovrei acquistare per farla girare su WIN 2K?
      • Anonimo scrive:
        Re: HP e W2000
        Francamente avrei restituito la stampante al mittente entro i 10 giorni (o quanti sono) del diritto di recesso.- Scritto da: Alessandro bove
        Andiamo bene...
        Ora mi chiedo...Quale stampante dovrei
        acquistare per farla girare su WIN 2K?
  • Anonimo scrive:
    All-in-one?
    Io ho sempre avuto un po' di diffidenza per tutto ciò che è "All-in-one"... che sia un lettore DVD+televisore o scanner-stampante-fax-fotocopiatrice......lasciamo fare ad "ognuno" il suo mestiere... forse tutto funzionerà meglio...Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: All-in-one?
      mah, secondo me come prodotto non è male, conta che puoi avere con poche centinaia di euro una fotocopiatrice a colori di qualità (so di gente che l'ha comprata per fotocopiare e funziona bene). prova a comprare una fotocopiatrice normale a colori, a parte l'ingombro, ma quanto ti costa?io sto pensando di acquistarne una per il mio ufficio e secondo me queste hp sono un'acquisto azzeccato. quanto poi ai driver e all'assistenza con il suo "dual boot", beh, nessuno è perfetto.
      • Anonimo scrive:
        Re: All-in-one?
        - Scritto da: Vertigo
        mah, secondo me come prodotto non è male,
        conta che puoi avere con poche centinaia di
        euro una fotocopiatrice a colori di qualità
        (so di gente che l'ha comprata per
        fotocopiare e funziona bene). prova a
        comprare una fotocopiatrice normale a
        colori, a parte l'ingombro, ma quanto ti
        costa?
        io sto pensando di acquistarne una per il
        mio ufficio e secondo me queste hp sono
        un'acquisto azzeccato. quanto poi ai driver
        e all'assistenza con il suo "dual boot",
        beh, nessuno è perfetto.Non farlo. Molto meglio che tu prenda uno scannerino e una stampantina e usi un software apposta. penerai meno e ti funzionerà tutto. Queste boiate per mia esperienza non funzionano mai bene, con qualità risibili.
        • Anonimo scrive:
          Re: All-in-one?

          Non farlo. Molto meglio che tu prenda uno
          scannerino e una stampantina e usi un
          software apposta. penerai meno e ti
          funzionerà tutto. Queste boiate per mia
          esperienza non funzionano mai bene, con
          qualità risibili.intendo usarla solo come fotocopiatrice.Dovessi prendere una fotocopiatrice laser sarebbe sicuramente più costosa, e da quanto mi dicono molto più inaffidabile.
          • Anonimo scrive:
            Re: All-in-one?
            - Scritto da: Vertigo

            Non farlo. Molto meglio che tu prenda uno

            scannerino e una stampantina e usi un

            software apposta. penerai meno e ti

            funzionerà tutto. Queste boiate per mia

            esperienza non funzionano mai bene, con

            qualità risibili.

            intendo usarla solo come fotocopiatrice.
            Dovessi prendere una fotocopiatrice laser
            sarebbe sicuramente più costosa, e da quanto
            mi dicono molto più inaffidabile. costosa di sicuroinaffidabile certo no. Sono in grado di reggere grossi volumi di stampa senza problemi (e si possono mettere in rete come stampante condivisa).Credimi, questi aggeggi sono solo accrocchi...
          • Anonimo scrive:
            Re: All-in-one?
            Ci sono prodotti validi... almeno finchè non vogliono fare troppe cose (come anche il fax e via dicendo)Brother ne ha di tipo laser, anche con ADF.Ci sono pure i fotocopiatori ora, che ne fanno di questo tipo. (ma solo laser monocromatiche)le vecchie HP sono abbastanza solide, ma c'è l'incognita supporto driver (visto che HP NON FA PIU' SCARICARE NULLA)La PSC 700 funziona molto bene, ed è supportata sotto windows 2000.CMQ anche le vecchie g55 vanno bene, il problema è il supporto OS....
  • Anonimo scrive:
    Per fortuna che linux è senza assistenza
    Almeno eviti di stare per ore al telefono con dei cretinazzi.Tanto poi, nemmeno la tanto blasonata assistenza riesce a cavare un ragno dal buco...
    • Anonimo scrive:
      Re: Per fortuna che linux è senza assistenza
      - Scritto da: fDiskolo
      Almeno eviti di stare per ore al telefono
      con dei cretinazzi.

      Tanto poi, nemmeno la tanto blasonata
      assistenza riesce a cavare un ragno dal
      buco...è vero cosi puoi incolpare solo testesso per la scelta (di liquame) che ai fatto a riguardo del so
      • Anonimo scrive:
        Re: Per fortuna che linux è senza assistenza
        - Scritto da: derusticus
        è vero cosi puoi incolpare solo testesso per
        la scelta (di liquame) che ai fatto a
        riguardo del so è vero a fatto proprio un bruta scelta, ma e cosi che linux a progettato di conquistatre il mondo.a gia iniziato a rubarti la acca
        • Anonimo scrive:
          Re: Per fortuna che linux è senza assistenza
          - Scritto da: apaella
          - Scritto da: derusticus

          è vero cosi puoi incolpare solo testesso
          per

          la scelta (di liquame) che ai fatto a

          riguardo del so

          è vero a fatto proprio un bruta scelta, ma e
          cosi che linux a progettato di conquistatre
          il mondo.
          a gia iniziato a rubarti la accaAnche a te..... ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Per fortuna che linux è senza assistenza
            Cercate di sfottere poco Linux che e' un gran sistema altro che Winzoz ... cmq correggo la dichiarazione di prima ... Se pastrocchi Linux come super user e lo mandi in bomba, sai e saprai sempre che la colpa e' tua e solo tua se non funziona piu' e non di chi ha fatto il software pieno di buchi...PS a me non e' mai capitato che mi dasse dei problemi, ok io sono un tecnico, ma nemmeno a i meii amici a cui lo ho installato... il liquame sara' poi quella vomitata di Windows.
  • Anonimo scrive:
    E qui vi volevo!
    Hp propone di installare W98se al posto di W2K.E' nonto e stranoto che W9x ha tonellate di drivers, sarà mica che nelle varie compagnie che producono hw e nelle swhouse "rulez" ancora della gente che si è fatta le ossa sul DOS?Per my xperience e IMnotHO assolutamente si e sarà così ancora per qualche annetto!Per questo W2K e prima NT hanno sempre avuto problemi di compatibilità e di supporto di hw pur avendo emulatori di DOS molto fedeli.Speriamo che la mossa M$ di XP will "clear the clutter"!Magari qualche dirigente di swhouse o capoprogrammatore si accorge che nel mondo non c'è solo UN os e magari comincia anche a guardarsi intorno per produrre tonellate di drivers anche per gli *nix!PS davvero un brano di notevole comicità quello della stampante che non supporta il dual boot ("perchè il secondo OS non la vede")!
    • Anonimo scrive:
      Re: E qui vi volevo!
      HP ha davvero un supporto veso gli utenti di cacca ... semplicemente non fanno driver nuovi... come lo scanner HP 3200c che funziona solo con 98 strano ... per fortuna hp ha reso open source i sorgenti dei suoi driver, cosi' per lo meno i linuxiani avranno supporto, e non si sa mai che sia una mossa per far si che sia qualcun altro a produrre driver per i suoi prodotti... hp furbetta.
      • Anonimo scrive:
        Re: E qui vi volevo!
        - Scritto da: Bianco
        HP ha davvero un supporto veso gli utenti di
        cacca ... semplicemente non fanno driver
        nuovi... come lo scanner HP 3200c che
        funziona solo con 98 strano ... per fortuna
        hp ha reso open source i sorgenti dei suoi
        driver, cosi' per lo meno i linuxiani
        avranno supporto, e non si sa mai che sia
        una mossa per far si che sia qualcun altro a
        produrre driver per i suoi prodotti... hp
        furbetta.Certo, gli aggettivi si sprecano... tanto non costano nulla.Una volta, quando gli apparati erano ben progettati, durevoli ed immessi sul mercato solo dopo un ragionevole periodo di test, nei manuali delle stampanti c'era veramente tutto, perfino gli schemi elettrici e i diagrammi temporali delle varie interfacce, nonchè tutti i codici di controllo. Chi voleva poteva scriversi il suo driver anche per il C64 o lo Spectrum.Oggi è grassa se spiegano come si accende e dove s'infilano carta e cartucce. Non sarà un caso...Il ritorno a più sane abitudini non dovrebbe destare alcuna meraviglia: nel mondo del controllo embedded, dove esistono centinaia di SO e decine di migliaia di piattaforme, i costruttori danno le specifiche e "qualche" driver già pronto sotto forma di BSP, Board Support Pack. Per il resto, ci si arrangia tra OEM e fornitori dei SO. Sarà perchè i sistemisti embedded sanno tranquillamente scriverseli da sè, i drivers, come era pratica comune nel mondo PC negli '80 ?
  • Anonimo scrive:
    Già visto
    I problemi sono che Microsoft produce prodotti di bassa e scarsa qualità. Questo è certo e appurato.Il bidone più clamoroso è WIN ME.e poi è da constatare il fatto che dopo un paio di anni, sembra una moda, deve SEMPRE uscire un nuovo OS.ma perchè?????se la Microsoft avesse tenuto Win 98SE come base (il miglior prodotto fatto da MS a mio parere) e dal 98 ad oggi avesse pensato a svilupparlo e migliorarlo sotto ogni punto di vista non ci sarebbero i problemi riscontrati dal nostro amico lettore.Invece no, prima WIN200, Poi XP... tra 2 anni ci diranno che XP non andava bene e faranno windows TKJXP e poi avanti così....e i produttori di accessori e periferiche, ogni volta che dovranno produrre un nuovo prodotto dovranno creare 20 mila driver differenti...è scandaloso.HP è solo un esempio, ne esistono tanti altri...
    • Anonimo scrive:
      Re: Già visto
      ma lo sai cosa stai dicendo?W98se NON è un OS, è (in soldoni) una interfaccia che copre il DOS e gli applicativi e mette a disposizione librerie agli stessi.E'un prodotto OBSOLETO (lo era già prima di uscire) nato dall'esigenza di continuare a supportare ciò che funziona in DOS reale e di sopportare tutti quei f3ssi che non sono ancora buoni a produrre drivers per la piattaforma NT (o altre).Morale, W98 è reso un "buon" prodotto dalla incapacità di molti sviluppatori sw (soprattutto di drivers) perchè rispetto a NT (che E' unn OS nello stretto senso del termine, ed è abbastanza decente) è supportato molto meglio (almeno per prodotti di fascia bassa, quindi il 90% del mercato).Figuriamoci un po come devono penare gli altri OS ad essere supportati degnamente! Sarà mica questo il motivo del successo di W95?E non credo fosse un accordo con M$, ma pura e semplice ignavia degli sviluppatori che hanno un bel posto in una bella swhouse (se si fosse trattato di accordo e non di incapacità almeno NT/2000/XP avrebbero un supporto migliore)
      • Anonimo scrive:
        Re: Già visto
        - Scritto da: tutti iù
        ma lo sai cosa stai dicendo?
        W98se NON è un OS, è (in soldoni) una
        interfaccia che copre il DOS e gli
        applicativi e mette a disposizione librerie
        agli stessi.Aghhh, sbagliatissimo.Tu confondi che ci sono parti a 16 bit con il DOS.Win98 e' un s.o. integrato pesantemente, grafica, kernel, applicazioni, 16 bit, tutto ben (mal) fuso insieme, e' lontanissimo da essere una interfaccia sopra a qualcosa.
        E'un prodotto OBSOLETO (lo era già prima di
        uscire) nato dall'esigenza di continuare a
        supportare ciò che funziona in DOS reale e
        di sopportare tutti quei f3ssi che non sono]zac[Altre cavolate, win98 e' pesantemente incompatibile con alcuni prodotti dos e con alcuni prodotti a 16 bit.Hai mai scritto qualche driver? lo sai che la ms cambia di continuo le specifiche e le interfaccie? che non hai mai tenuto in nessun conto di studiare evoluzioni flessibili e quindi il meno incompatibili possibile fra le varie vesrioni di s.o.?Chi scrive driver, a volte li fanno male per non spendere, ma molto spesso sono dei santi, non fanno in tempo a finire una versione che e' ora di buttare tutto e rifare da capo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Già visto
          mi sa che non hai ben presente che la funzione di un OS deve essere quella di controllare ogni bit che passa per la macchina (almeno se tutto funziona) v. *nix, OS/400, ecc...Win9x non lo fa assolutamente, è solo una coperta. Anzi, sotto molti aspetti nemmeno la nuova piattaforma NT/2000/XP lo fa completamente.Quanto ai chi scrive i drivers forse piuttosto che con M$ che cambia le specifiche ogni volta che zio Bill ha le sue cose farebbero meglio a prendersela con i produttori hw che ogni mese tirano fuori qualche baggianata del tipo "cambiamo colore, cambiamo qualcosa nello schema elettrico, facciamo riscrivere i drivers e abbiamo creato un nuovo prodotto da lanciare sul mercato perchè quello vecchio che fa le stesse cose non tira più"!
          • Anonimo scrive:
            Re: Già visto
            hahah Tipo la Epson Stylus Color C20UX che E' la Epson Stylus Color 580 a cui hanno cambiato il guscio di plastica... oh ma occhio la 580 e' fuori produzione perche' era obsoleta ! :)))
          • Anonimo scrive:
            Re: Già visto
            - Scritto da: tutti in miniera!
            mi sa che non hai ben presente che la
            funzione di un OS deve essere quella di
            controllare ogni bit che passa per la
            macchina (almeno se tutto funziona) v. *nix,
            OS/400, ecc...
            Win9x non lo fa assolutamente, è solo una
            coperta. Anzi, sotto molti aspetti nemmeno
            la nuova piattaforma NT/2000/XP lo fa
            completamente.
            Quanto ai chi scrive i drivers forse
            piuttosto che con M$ che cambia le
            specifiche ogni volta che zio Bill ha le sue
            cose farebbero meglio a prendersela con i
            produttori hw che ogni mese tirano fuori
            qualche baggianata del tipo "cambiamo
            colore, cambiamo qualcosa nello schema
            elettrico, facciamo riscrivere i drivers e
            abbiamo creato un nuovo prodotto da lanciare
            sul mercato perchè quello vecchio che fa le
            stesse cose non tira più"!MI VUOI DIRE CHE HAI SCOPERTO TUTTO CIO' ?? MA DAI.. MA SAI CHE CREDO CHE SIA UNA REGOLA DI MERCATO ?? COSA PENSI CHE LAVORINO GRATIS ?? OVVIO CHE DEVONO TROVARE IL MODO DI VENDERE..
        • Anonimo scrive:
          Re: Già visto

          Aghhh, sbagliatissimo.
          Tu confondi che ci sono parti a 16 bit con
          il DOS.
          Win98 e' un s.o. integrato pesantemente,
          grafica, kernel, applicazioni, 16 bit, tutto
          ben (mal) fuso insieme, e' lontanissimo da
          essere una interfaccia sopra a qualcosa.purtroppo devo contraddirti. win98 è semplicemente uno strato di intrerfaccia grafica e di esecuzione programmi win32 per dos. prova a togliere il command.com da una macchina win98, vedrai cosa succederà.
        • Anonimo scrive:
          Re: Già visto
          Mi sa che non avete idea della differenza di uno 'strato sopra a', come linux, e del misto mare che e' win98.State prendendo un abbaglio clamoroso, vi basate sul fatto che win98 si avvia dal dos, che il dos e' integrato in win98 (e per fare cavolate tipo lancio scandisk dal dos e parte quello grafico).Detto in soldoni win98 potrebbe facilmente fare a meno del dos, ma non potrebbe fare a meno delle parti a 16bit.Consiglio un po' di sana documentazione sulle API di win e un bel po' di programmazione in C++.Chiunque abbia cercato di fare le stesse cose usando le API di win e le chiamate DOS ha notato la differenza enorme.Il dos e' umulato da win, solo piccole parti fanno da colonna portante.Continuate a confondere il dos con i 16bit, e per questo mi sa' che non c'e' rimedio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Già visto
            e infatti la serie 9x ha rinunciato al supporto dos reale con Me. Non è che l'architettura win tradizionale sia fondata sul dos, ma per dare il supporto dos reale ha in se un altro sistema operativo, il dos.Quando qualcosa funziona sotto dos è controllato da dos e non da win, in questo senso win non è un OS.
          • Anonimo scrive:
            Re: Già visto
            - Scritto da: gio74web
            e infatti la serie 9x ha rinunciato al
            supporto dos reale con Me.
            Non è che l'architettura win tradizionale
            sia fondata sul dos, ma per dare il supporto
            dos reale ha in se un altro sistema
            operativo, il dos.
            Quando qualcosa funziona sotto dos è
            controllato da dos e non da win, in questo
            senso win non è un OS.Ci avviciniamo, in realta' e' un po' peggio, '''l'emulazione''' dos deve essere comunque filtrata dal kernel di win (immagina l'effetto di una modifica diretta del dos nel file system mentre win sta' facendo altro), insomma il dos 'ascolta' win e 'parla' con win, e il tutto, in pieno stile ms, fatto anche con trucchi e giochetti non controllabili saldamente.Insomma il solito ne carne ne pesce, solo un macello.
          • Anonimo scrive:
            Re: Già visto
            tipo dal promp di dos da windows 98 aseguire:cd windowsdel *.* /yhahaha bel macello operativo, M$ dovrebbe prendere tutti i sorgenti ti tutti i progammi che ha fatto da quando e' nata ad oggi, metterli in un hardisk in copia unica e poi tagliare il detto harddisk con un flessibile, dopo di che' riscrivere tutto da 0.
          • Anonimo scrive:
            Re: Già visto
            ci sono dei libri, tipo "win95 uncovered", se non sbaglio, scritti da persone che hanno "smontato" windows 95 e hanno visto che non è altro che uno strato sopra il dos.
          • Anonimo scrive:
            Re: Già visto
            è vero ma solo per win95, win98 è diverso..aggiornati magari un pochino sui so..win95 è vecchiotto....ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Già visto

        Figuriamoci un po come devono penare gli
        altri OS ad essere supportati degnamente!bah, dal canto mio posso dire che generalmente il mac è supportato egregiamente (anche perché il sistema mette a disposizione un'architettura ben più solida)in qualche caso ci sono sorprese: i driver per Epson Perfection Mac hanno molte più funzioni della versione win (quelli HP fanno schifo lo stesso, ma non hanno problemi di interrupt)
      • Anonimo scrive:
        Re: Già visto
        Il discorso regge benissimo, anfatti Linux e' 100 volte meglio di qualsiasi windows, se si estendesse ancora maggiormente il supporto da pate delle case produttrici winzoz iniziarebbe ad avere meno senso di esistere se non per i testoni che ancora sceglierebbero un prodotto scadente.. per fortuna ultimamente la cosa inizia a muoversi e M$ ne teme gli effetti sul suo monopolio.
    • Anonimo scrive:
      Re: Già visto
      - Scritto da: denny
      I problemi sono che Microsoft produce
      prodotti di bassa e scarsa qualità. Questo è
      certo e appurato.Qui mi sembra proprio che il bidone l'abbia prodotto HP invece...
      e poi è da constatare il fatto che dopo un
      paio di anni, sembra una moda, deve SEMPRE
      uscire un nuovo OS.
      ma perchè?????Da Win95 in poi c'è stata una release quasi annuale dei vari Win9x.E da WinXP in poi sarà uguale...Il mercato informatico corre veloce e già dopo sei mesi si rende necessario aggiornare il sistema operativo, quanto meno proprio per il supporto alle nuove tecnologie.
      se la Microsoft avesse tenuto Win 98SE come
      base (il miglior prodotto fatto da MS a mio
      parere) e dal 98 ad oggi avesse pensato a
      svilupparlo e migliorarloE' dal 1988 che Microsoft ha iniziato a migliorare Windows... con la famiglia NT.Evidentemente tu non ne hai mai sentito parlare.E, tanto per chiarire la cosa, la famiglia Win9x muore con Windows Me. Basta idribi!
      sotto ogni punto
      di vista non ci sarebbero i problemi
      riscontrati dal nostro amico lettore.I problemi del lettore sono dovuti all'incompetenza di HP.
      Invece no, prima WIN200, Poi XP... tra 2
      anni ci diranno che XP non andava bene e
      faranno windows TKJXP e poi avanti così....Attualmente i piani sono:1. Rilascio di Windows XP Service Pack 1 per l'inizio dell'autunno2. Rilascio di Windows XP Second Edition per la primaversa del 20033. Rilascio di Windows "Blackcomb" (NT 6.0) durante il 2004 (probabilmente nella seconda metà dell'anno)
      e i produttori di accessori e periferiche,
      ogni volta che dovranno produrre un nuovo
      prodotto dovranno creare 20 mila driver
      differenti...
      è scandaloso.
      HP è solo un esempio, ne esistono tanti
      altri...Da Win98 e da Win2000, vengono supportati i driver unificati basati su WDM.Quindi attualmente è possibile produrre un unico driver per i seguenti Windows:98, 98 SE, Me, 2000, XPPerchè HP (e altre) non lo fa?Paura di spendere due lire in formazione per i propri sviluppatori (che a quanto pare non sono aggiornati su queste tecnologie che hanno comunque ormai 4 anni)?Zeross
  • Anonimo scrive:
    Varie HP + Win 2K
    Io utilizzo win2k ed ho una hp laserjet con scanner integrato (funziona anche come fotocopiatrice b/n) su parallela. Ebbene, la stampante devo dire funziona abbastanza bene, i problemi iniziano pero' con lo scanner per cui generalmente e' quasi sempre necessario ordinare la scansione almeno un paio di volte prima che "lo recepisca" e si conceda...E fin qui poco male direte voi (e leggendo quest'articolo lo dico pure io :)), ma ho anche uno scanner hp scanjet 5300C su usb che invece funziona un po' peggio... ogni volta che si invoca il modulo twain escono presunti errori di timeout che "zittiti" danno finalmente esito (dopo una 10ina di secondi buoni) alla comparsa della finestra di controllo della scansione. E' impossibile salvare le impostazioni di scansione (fisse a 150DPI di default, vanno cambiate cioe' manualmente OGNI VOLTA, perche' sebbene ci sia il comando per salvarle e' come se non ci fosse) e la scansione mi pare pure piuttosto lenta (ma forse sono io che pretendo troppo da questa baracca di scanner accapi').Insomma lo scanner piano lo utilizzo solo quando debbo, altrimenti preferisco scornarmi con lo scanner integrato nella stampante che pare di bocca un po' piu' buona...Detto questo ovviamente ho fatto presente il problema dell'hp 5300c descrivendolo IN INGLESE sul web di supporto di hp.NESSUNA RISPOSTA, ovviamente. Complimenti HP!La vera ironia cmq e' che ho comprato HP perche' la mustek non rilascio' i driver per win2k dello scanner che utilizzavo precedentemente... Mi sono detto: beh, da mustek magari e' quasi normale aspettarsi un comportamento simile, HP sara' meglio...
    • Anonimo scrive:
      Re: Varie HP + Win 2K
      Ho lo stesso problema con uno scanner ACER Prisa seminuovo. Non l'ho mai potuto usare con win2000 perchè non ci sono i driver.Se qualcuno sapesse dove prenderli me lo dica please..sul sito ACER non ci sono.diegolamb@hotmail.comGrazieCiaoDiego
    • Anonimo scrive:
      Re: Varie HP + Win 2K
      considera che la HP produce scanner scadenti con software ampiamente insufficienti.Il massimo si raggiunge proprio con le all-in-one, inutili e complessi pezzi di ferraglia, dal prezzo generalmente superiore alla somma dei componenti separati (e non funzionano MAI)
    • Anonimo scrive:
      Re: Varie HP + Win 2K
      ho uno scanner mustek.. adesso non ricordo il tipo ma ha un anno, sul sito di mustek ho trovato semplicemnete e rapidamente i drv per win2k..
  • Anonimo scrive:
    un chiarimento...
    ...cosa vuol dire che la stampante non supporta il dual-boot? (così leggo verso la fine della lettera)che io sappia, una periferica esterna mica /se ne accorge/ se ho due o più sistemi operativi... vorrei capire!ciao a tuttigodz
    • Anonimo scrive:
      Re: un chiarimento...
      - Scritto da: godzilla
      ...cosa vuol dire che la stampante non
      supporta il dual-boot? (così leggo verso la
      fine della lettera)Secondo me vuol dire che il tizio dell'helpdesk è meglio che vada a lavorare in fonderia..
      • Anonimo scrive:
        Re: un chiarimento...
        - Scritto da: TeX

        Secondo me vuol dire che il tizio
        dell'helpdesk è meglio che vada a lavorare
        in fonderia..ihihihih :)perché, cos'hai contro i campi di patate...?ciao ciaogodz
        • Anonimo scrive:
          Re: un chiarimento...
          - Scritto da: godzilla


          - Scritto da: TeX



          Secondo me vuol dire che il tizio

          dell'helpdesk è meglio che vada a lavorare

          in fonderia..

          ihihihih :)
          perché, cos'hai contro i campi di patate...?Nulla. Solo che è un lavoro troppo di concetto...P.S. Chiedo scusa a tutti i lavoratori delle fonderie...anche perchè non si meritano un tale "collega"...
          • Anonimo scrive:
            Re: un chiarimento...
            - Scritto da: TeX


            Secondo me vuol dire che il tizio


            dell'helpdesk è meglio che vada a
            lavorare


            in fonderia..



            ihihihih :)

            perché, cos'hai contro i campi di
            patate...?

            Nulla. Solo che è un lavoro troppo di
            concetto...Sei matto?!Lavorare in fonderia e` troppo complicato.Quello che ci vuole e` la miniera!Un bel piccone in mano e botte alla parete.
          • Anonimo scrive:
            Re: un chiarimento...
            - Scritto da: stupito....

            Sei matto?!
            Lavorare in fonderia e` troppo complicato.
            Quello che ci vuole e` la miniera!
            Un bel piccone in mano e botte alla parete.Noooo.... La miniera no !!! Come fanno ad imparare quale pulsante devono premere per accendere la torcia ???
          • Anonimo scrive:
            Re: un chiarimento...
            - Scritto da: TeX


            - Scritto da: stupito
            ....



            Sei matto?!

            Lavorare in fonderia e` troppo complicato.

            Quello che ci vuole e` la miniera!

            Un bel piccone in mano e botte alla
            parete.

            Noooo.... La miniera no !!! Come fanno ad
            imparare quale pulsante devono premere per
            accendere la torcia ???vabbé, li forniremo tutti di torce a manovella (con dettagliate spiegazioni su come la manovella vada girata in senso orario... :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: un chiarimento...
            - Scritto da: TeX


            - Scritto da: godzilla





            - Scritto da: TeX





            Secondo me vuol dire che il tizio


            dell'helpdesk è meglio che vada a
            lavorare


            in fonderia..



            ihihihih :)

            perché, cos'hai contro i campi di
            patate...?

            Nulla. Solo che è un lavoro troppo di
            concetto...


            P.S. Chiedo scusa a tutti i lavoratori delle
            fonderie...anche perchè non si meritano un
            tale "collega"...NON TI PREOCCUPARE... TANTO FINO A CHE C'è GENTE COME TE SAPPIAMO CHE DI STRONZATE SE NE DICONO.. TU CHE LAVORO FAI ?? IL PAGLIACCIO ?
      • Anonimo scrive:
        Re: un chiarimento...
        - Scritto da: TeX


        - Scritto da: godzilla

        ...cosa vuol dire che la stampante non

        supporta il dual-boot? (così leggo verso
        la

        fine della lettera)

        Secondo me vuol dire che il tizio
        dell'helpdesk è meglio che vada a lavorare
        in fonderia..IO INVECE PROPORREI A TE DI INFORMARTI MEGLIO PRIMA DI FARE CERTE AFFERMAZIONI... MA OVVIAMENTE + TE CONSIDERANDO IL TUO CERVELLINO E' + SEMPLICE INSULTARE CHE RAGIONARE.... BRAVO BRAVO....
    • Anonimo scrive:
      Re: un chiarimento...
      Ma come non lo sai ?Le stampanti al giorno d'oggi verificano l'MBR del disco e se notano un boot loader che ha configurati 2 o + sistemi operativi , si rifiutano di funzionare.A parte gli scherzi, penso anche io che sia una gran Ca...volata !Un sistema operativo dopo l'avvio E' un sistema operativo a se-stante !Secondo me mirano a trovare scuse e sperano che dall'altra parte ci sia il CLASSICO UTONTO/POLLO che creda a tutto senza problemi.Comunque qualche dubbio su Winzozz ce l'ho pure io, sotto quel punto di vista non avevano TUTTI i torti, winz e' un SIstema Operativo POCO Affidabile.Questo non toglie che i DRIVER di un prodotto acquistato DEBBANO FUNZIONARE !Se poi la stampante ha il patacco "win2000 certified" , l'acquirente si aspettera' che funzioni !Nel caso la casa produttrice sappi di un problema con un OS dovrebbe essere altrettatno pronta ad applicare sulla scatola del prodotto un patacco con scritto "QUESTO PRODOTTO NON VA SUL SISTEMA OPERATIVO XYZ"magari denigrando XYZ, pero' che lo denigri PRIMA DELL'ACQUISTO, NON DOPOCiao a tutti e che la forza sia con voi ! ! ! !
      • Anonimo scrive:
        Re: un chiarimento...
        Per cio' che riguarda il dual boot, mi hanno detto telefonicamente che i driver della stampante funzionano solo sul sistema operativo su cui viene installato.Praticamente se avvio con il secondo s.o. la stampante non risulta da nessuna parte.Confermo che la stampante viene venduta come compatibile win 2000.Puoi leggerlo qui:http://www.hp-expo.com/IT/ita/products/OfficeJet/K60.html?id=2457Saluti a tutti...
        • Anonimo scrive:
          Re: un chiarimento...
          - Scritto da: Alessandro Bove
          Per cio' che riguarda il dual boot, mi hanno
          detto telefonicamente che i driver della
          stampante funzionano solo sul sistema
          operativo su cui viene installato.Ovvio.
          Praticamente se avvio con il secondo s.o. la
          stampante non risulta da nessuna parte.Ancora più ovvio.Devi solo installare due volte il driver....(e siamo a 180 mega...)
          • Anonimo scrive:
            Re: un chiarimento...
            - Scritto da: TeX


            - Scritto da: Alessandro Bove

            Per cio' che riguarda il dual boot, mi
            hanno

            detto telefonicamente che i driver della

            stampante funzionano solo sul sistema

            operativo su cui viene installato.

            Ovvio.


            Praticamente se avvio con il secondo s.o.
            la

            stampante non risulta da nessuna parte.

            Ancora più ovvio.

            Devi solo installare due volte il driver....

            (e siamo a 180 mega...)

            CACOLO TeX ALLORA UN PO' IL CERVELLO TI FUNZIONA.. ALLORA NON SEI PROPRIO STUPIDO COME VUOI FAR CREDERE....
        • Anonimo scrive:
          Re: un chiarimento...
          - Scritto da: Alessandro Bove
          Per cio' che riguarda il dual boot, mi hanno
          detto telefonicamente che i driver della
          stampante funzionano solo sul sistema
          operativo su cui viene installato.
          Praticamente se avvio con il secondo s.o. la
          stampante non risulta da nessuna parte.
          Confermo che la stampante viene venduta come
          compatibile win 2000.scusa, ma mi sembra logico: ogni sistema operativo controlla il PC in maniera nettamente separata dagli altri! ed è proprio per questo motivo che una periferica *non* può certo sapere quali e quanti sistemi operativi hai, ma si limita a rispondere alle richieste che il driver del sistema di turno le fa (sia esso Windows 98, Windows 2000, XP o Linux). l'importante è che il S.O. attivo in quel momento abbia il programma adatto per riconoscerla e per dialogare con essa (in altre parole: il driver)! quindi fammi un favore: consiglia all'amico del help desk HP di andare a zappare: è sufficiente installare il driver anche sul secondo sistema!sai cosa puoi fare? installati windows 98 su una seconda partizione FAT32 e usa un boot manager. io uso anche Linux quindi il boot manager ce l'ho già (il famoso LILO), ma se non vuoi installare quello sicuramente ne troverai di altri in rete. perché vedi, i sistemi microsoft hanno l'abitudine di sentirsi superiori agli altri e quindi sovrascrivono puntualmente l'MBR (della serie: mi hai installato? allora vuoi utilizzare solo me e nessun altro! al contrario di altri sistemi che, in fase di installazione, controllano se sono i soli nell'universo e, in caso contrario, ti chiedono come preferisci che venga effettuato il boot)ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: un chiarimento...
            "...i sistemi microsoft hanno l'abitudine di sentirsi superiori agli altri e quindi sovrascrivono puntualmente l'MBR (della serie: mi hai installato? allora vuoi utilizzare solo me e nessun altro! al contrario di altri sistemi che, in fase di installazione, controllano se sono i soli nell'universo e, in caso contrario, ti chiedono come preferisci che venga effettuato il boot)"be almeno su questo win2000 ha fatto qualche passo avanti... io avevo installato linux ed ho installato win2000 in un secondo momento ma mi funzionano entrambi (uso lilo naturalmente ) ed in piu mi chiedeva se volessi fr partire win98 o 2000
          • Anonimo scrive:
            Re: un chiarimento...
            - Scritto da: cirano
            "...i sistemi microsoft hanno l'abitudine di
            sentirsi superiori agli altri e quindi
            sovrascrivono puntualmente l'MBR (della
            serie: mi hai installato? allora vuoi
            utilizzare solo me e nessun altro! al
            contrario di altri sistemi che, in fase di
            installazione, controllano se sono i soli
            nell'universo e, in caso contrario, ti
            chiedono come preferisci che venga
            effettuato il boot)"

            be almeno su questo win2000 ha fatto qualche
            passo avanti... io avevo installato linux ed
            ho installato win2000 in un secondo momento
            ma mi funzionano entrambi (uso lilo
            naturalmente ) ed in piu mi chiedeva se
            volessi fr partire win98 o 2000
            ...dici sul serio? io per rivedere il dual-boot dopo aver reinstallato windows (98, 2000 e XP) ho dovuto partire da CD-ROM di RedHat e reinstallare il LILO...fiduciaciaogodz
        • Anonimo scrive:
          Re: un chiarimento...
          - Scritto da: Alessandro Bove
          Per cio' che riguarda il dual boot, mi hanno
          detto telefonicamente che i driver della
          stampante funzionano solo sul sistema
          operativo su cui viene installato.
          Praticamente se avvio con il secondo s.o. la
          stampante non risulta da nessuna parte.
          Confermo che la stampante viene venduta come
          compatibile win 2000.
          Puoi leggerlo qui:
          http://www.hp-expo.com/IT/ita/products/Office

          Saluti a tutti...MA CHE COSA CENTRA ???? MA TU DI PC NE CAPISCI O SEI SOLO BUONO A LAMENTARTI ??
  • Anonimo scrive:
    Storia simile
    Io ho una OfficeJet All-in-One T45 ... su win2000 ho sopportato le fatiche dell'inferno.. poi passato a XP non ti sto a raccontà! 9 Volte su 10 che provo a mandare in stampa non funzia "chiedendomi" di riavviare il sistema che magari dopo funziona... naturalmente tempo sprecato..Ah premesso uso i driver XP :-)E per giunta non sfruttano neanche tutte le caratteristiche della stampante (col cavolo che la scansione mi funziona!!)Dopo mesi di angoscia e di sballottamenti da parte di HP mi sono rotto e avendo una rete casalinga ho riclicato un vecchio pc con w98 e l'ho riusato da print-server collegandoci la stampante.. così ogni volta che voglio stampare accendo stampante e pc-98 ...Tragedia..Cmq pare un difetto delle All-In-One che causa questo odio per il kernel NT :(
    • Anonimo scrive:
      Re: Storia simile
      Si, praticamente hai accontentato la loro richiesta di "cambiare sistema operativo".A me non sembra giusto tutto cio.Anche per me è impossibile utilizzare scansioni ecc.. e anche per director(na specie di soft per la gestione) la stessa cosa...
      • Anonimo scrive:
        Re: Storia simile
        Io manderei una raccomadata ad HP ingiungendogli di risolvere definitivamente il problema entro un determinata tempo o di rimborsare la stamapante. La richiesta di cambiare SO non è accettabile, sia perché dovrei acquistare una licenza se non l'ho sia perché potrei avre problemi con altri dispsitivi/software.
  • Anonimo scrive:
    Mi sa di deja vu
    Fotocamera digitale EPSON 3000 + WinXP = kaputtModem ISDN USB Typhoon + WinXP = kaputtScanner EPSON Perfection 640 + Pregeo3 = kaputtPower Quest DriveCopy + WinXP = kaputt
  • Anonimo scrive:
    alla faccia dei driver
    90 mega di driver ? ma cosa e' quell'affare? una centrale nucleare? lo credo anch'io che non funziona.mi sa che alla HP hanno un attimino manie di grandezza...
    • Anonimo scrive:
      Re: alla faccia dei driver
      Si, bisogna installare insieme ai driver una cosa chiamata DIRECTOR, che non ha mai funzionato.Io credo che sia davvero folle progettare un software come director, con tante icone colorate in movimento e poi non cercare di risolvere questi problemi ben piu' gravi di conflitto con il sistema opoerativo.ho letto la risposta di un altra persona con lo stesso problema di comunicazione tra stampante e pc.E pure non rilasciano nessuna patch o altro....
      • Anonimo scrive:
        Re: alla faccia dei driver
        Passate a LINUX
        • Anonimo scrive:
          Re: alla faccia dei driver
          Mi sembrava che mancasse il commento dell'imbecille di turno.Grazie per aver colmato questa lacuna.- Scritto da: Guido la vespa
          Passate a LINUX
          • Anonimo scrive:
            Re: alla faccia dei driver
            - Scritto da: Darth Vader
            Mi sembrava che mancasse il commento
            dell'imbecille di turno.

            Grazie per aver colmato questa lacuna.Onanista.
          • Anonimo scrive:
            Re: alla faccia dei driver

            Mi sembrava che mancasse il commento
            dell'imbecille di turno.mi sembrava mancasse il commento del maleducato di turno.
        • Anonimo scrive:
          Re: alla faccia dei driver
          - Scritto da: Guido la vespa
          Passate a LINUXqui windows non c'entra un bel niente. Se HP non sa fare i driver, non li sa fare per win come non li sa fare per linux.
          • Anonimo scrive:
            Re: alla faccia dei driver
            ...basta solo pensare che esistono degli standard e che nessuno li rispetta mai...
        • Anonimo scrive:
          Re: alla faccia dei driver
          - Scritto da: Guido la vespa
          Passate a LINUXGuarda, anch'io uso Linux, ma qui i gusti non c'entrano! HP ha scritto che la ferraglia funziona con Windows 2000 e DEVE funzionare con Windows 2000. Altrimenti gli fai mandare una bella busta verde dal tuo avvocato
    • Anonimo scrive:
      Re: alla faccia dei driver
      - Scritto da: munehiro
      mi sa che alla HP hanno un attimino manie di
      grandezza...Probabile. Forse succede da quando fanno comunella con Perens.
      • Anonimo scrive:
        Re: alla faccia dei driver
        - Scritto da: Amigo
        - Scritto da: munehiro


        mi sa che alla HP hanno un attimino manie
        di

        grandezza...

        Probabile. Forse succede da quando fanno
        comunella con Perens.Non fare il talebano come quello che guida la vespa
    • Anonimo scrive:
      NTFS e FAT32
      Ciao a tutti,volevo segnalare che ESISTE la differenza x alcuni driver riguardo questi due file systems...cito qui uno stralcio del readme dello scanner CanoScan N340 P (su porta parallela), sarebbe compatibile con win2k ma lo uso su winXP dopo qualche tweak:Windows NT 4.0 and Windows 2000:On Windows NT 4.0 and Windows 2000, it is required that theadministrator install the product. In case of the file system of\winnt is NTFS on Windows NT 4.0 and Windows 2000, the TWAIN modulesmay not call. Due to the security issue, the TWAIN modules are notable to write on the \winnt directory. Contact the administrator.Ora questo e' credibile, nel senso che se i driver sono scritti male e devono accedere come livello root a dei file del SO, utilizzandoli come semplice user possono dare problemi.Ricordo che anche in Linux possono esistere problemi simili (li vidi riguardo il supporto del suddetto scanner su RedHat, grazie ad un progetto SourceForge):i driver (o x meglio dire la app di scansione) si appoggiano su libpar (mi pare) proprio xche' questa lavorava a livello root e gli sviluppatori non volevano creare una app che girasse solo x il superuser e demandavano quindi il tutto a questa libreria.Con questo ho finito, segnalo cmq che la mia stampante HP940c funzia benissimo sotto XP (ovvio che nella confezione c'era un CD di driver fatto apposta x questo SO).Ciao
Chiudi i commenti