Goodbye VCR

La sua ora è giunta. Soppiantato dalla crescente popolarità delle nuove tecnologie digitali, il video-registratore sparisce dagli scaffali. La più importante catena distributiva in UK ne sancisce la morte definitiva


Londra – Si tratta soltanto di constatarne il decesso. Così si esprimono in queste ore i dirigenti di Dixons , vale a dire la maggiore catena di distribuzione britannica di prodotti elettronici, hi-fi e dintorni. Perché proprio Dixons, divenuta leader offrendo di tutto a prezzi spinti verso il basso, ha deciso di non vendere più videoregistratori e di cancellarli dai listini per sempre.

Secondo Dixons, che ha diffuso una nota sull’argomento, i lettori DVD da salotto hanno letteralmente avuto un boom nell’ultimo anno, grazie soprattutto al crollo dei prezzi dovuto alla moltiplicazione dell’offerta, allo sviluppo di tecnologie affidabili a minor prezzo e, appunto, alla crescente popolarità di questo nuovo supporto.

Ma, a differenza del tradizionale lettore DVD, il video-registratore come dice il suo nome non si limita a riprodurre ed è la possibilità di registrare che per anni ha “contenuto” l’avanzata del DVD. Ma ora, secondo Dixons, il mercato sta indicando che le varie specie di registratori DVD da salotto sono ormai pronte a prendere definitivamente il posto dell’ormai obsoleta tecnologia VHS, incapace di offrire una qualità paragonabile a quella DVD. In generale secondo Dixons le tecnologie DVD vendono più dei VCR in un rapporto di 40 ad 1 .

Uguale discorso per i supporti. Dixons ha infatti notato un calo drastico nelle vendite di videocassette : in pochi ormai comprano videocassette da registrare e ancor meno, apparentemente, acquistano film e altri contenuti su VHS, preferendo senz’altro il DVD.

“Stiamo dicendo addio ad uno dei più importanti prodotti nella storia della tecnologia consumer – ha dichiarato ai reporter con una punta di nostalgia il direttore del marketing di Dixons, John Mewett – Il videoregistratore ci ha accompagnato per un’intera generazione e molti di noi sono cresciuti con le gioie, e le occasionali frustrazioni, della registrazione su nastro”. “Ormai – ha concluso – stiamo entrando nell’era digitale e le nuove tecnologie DVD disponibili rappresentano un cambiamento drastico nella qualità e nella convenienza”.

I manager di Dixons hanno ricordato di aver messo in vendita il primo VCR nel lontano 1978, un coso da 6 chili che, fatti i dovuti aggiornamenti, costava all’epoca l’equivalente di 2mila sterline di oggi (circa 2.800 euro).

Sul piano “tecnico”, Dixons continuerà a vendere VCR ancora per diversi giorni ma intende rimuoverli definitivamente dagli scaffali prima di Natale .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: dai particolari si vede la cura
    - Scritto da: Anonimo
    non parlo dei computer Mac (inutile offrire
    savoiardi alle scrofe che si rotolano nellasi dice sgrufolare
  • Anonimo scrive:
    Ma terra2?
    dov'è?, ahi ahi ahi ahiSteve Giobs
  • Anonimo scrive:
    dai particolari si vede la cura
    non parlo dei computer Mac (inutile offrire savoiardi alle scrofe che si rotolano nella porcilaia), ma di come Punto Informatico tratta le notizie... l'inaugurazione sarebbe avvenuta domenica, secondo costoro, ma per favore...
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT] c'e' anche il barbiere?
    - Scritto da: TPK
    a1204.g.akamai.net/7/1204/1401/04081115011/imquesto dimostra che i macuser sono creativi :) anche in queste cose....Utilizzo Mac da 20 anni ma non farei MAI una cosa simile...brrranche perchè i capelli iniziano a scarseggiare :D
  • TPK scrive:
    [OT] c'e' anche il barbiere?
    http://a1204.g.akamai.net/7/1204/1401/04081115011/images.barnesandnoble.com/images/8070000/8070632.jpg-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 aprile 2006 23.31-----------------------------------------------------------
  • TPK scrive:
    Re: che fortuna
    - Scritto da: Anonimo
    cribbio va bene
    prenderci per il sedere tra winari e
    linari... ma non esiste un termine per i
    "maccari"?Certo che esiste: macachiPer gli utenti win pare sia piu' corretto winzozzi.Agli utenti linux e' bene aggiungere cantinari.
  • Anonimo scrive:
    Re: che fortuna
    - Scritto da: Anonimo
    Ora capisco che le vignette su
    www.joyoftech.com ... rappresentano la
    realtà! O FUSI!!!Non sono la realtà ma sono molto divertenti....comunque loro prendono per i fondelli mac/win/linux user....:Dhttp://lock.interfree.it/Fun/Siti/Maicrosoft.html
  • Anonimo scrive:
    Re: che fortuna
    - Scritto da: Anonimo
    Mio dio, ma sei proprio fuso... non mi dire
    che ti sei fatto anche una settimana di
    pernottamento in tenda per vedere la prima
    della Minaccia Fantasma...Ho inserito solo un link che riporta delle immagini...non sono mica andato a vederlo direttamente.cribbio va bene
    prenderci per il sedere tra winari e
    linari... ma non esiste un termine per i
    "maccari"?macuser....winuser, linuxuser...semplice.
    Ora capisco che le vignette su
    www.joyoftech.com ... rappresentano la
    realtà! O FUSI!!!sono divertenti :)
  • Anonimo scrive:
    Re: che fortuna
    - Scritto da: Anonimo
    anch'io non vedo l'ora di andarci!!!

    vuoi vedere com'è il negozio di
    Londra, guarda qualche immagine...
    www.macitynet.it/immagini/visitaconnoi/expolo
    www.macitynet.it/immagini/visitaconnoi/expolo
    www.macitynet.it/immagini/visitaconnoi/expoloMio dio, ma sei proprio fuso... non mi dire che ti sei fatto anche una settimana di pernottamento in tenda per vedere la prima della Minaccia Fantasma... cribbio va bene prenderci per il sedere tra winari e linari... ma non esiste un termine per i "maccari"?Ora capisco che le vignette su www.joyoftech.com ... rappresentano la realtà! O FUSI!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: sorry...
    - Scritto da: Anonimo
    Mr. Blow Jobsche a te fa pagare x il servizio come ti fa pagare quella del pianerottolo sotto casa tua
  • Anonimo scrive:
    Re: sorry...
    - Scritto da: Anonimo

    preferisci quelli che dicono "your

    potencial, our passion?" quelli che
    dicono

    di costriure software per il tuo futuro?

    prendendoti bellemente per il
    deretano....


    punto-informatico.it/forum/poc.asp?tfid=2&fid

    :p:s



    no che non li preferisco.

    ma SONO UGUALI.
    Quello che ha contribuito inizialmente a
    creare l'immagine di Apple come una azienda
    "diversa", piu' umana, imperniata sulla
    figura del genio di mr.Jobs è col
    tempo diventata una caricatura, una
    gigantografia distorta.
    A suo modo mostruosa...esattamente come le
    boiate commerciali delle aziendone cattive e
    tristi che volevano combattere.

    E, per capirci, sto parlando di
    comunicazione ed immagine...non della
    qualita' dei prodotti.punti di vista soggettivi e in quanto tali opinabili....che personalmente e soggettivamente non condivido..e non sarò l'unico, forse, ma soprattutto mi pare polemica sterile. plonk!
  • Anonimo scrive:
    Re: sorry...
    - Scritto da: Anonimo
    certo
    e' dall'apple II che quell'azienda produce
    solo danni per il mondo e computer per
    fighetti
    poi vedi tubeh una frase sensata e seriamente motivata ci mancava propriova a giocare in autostrada troll, va su su
  • Anonimo scrive:
    Re: che fortuna
    - Scritto da: Anonimo
    "Questo nuovo negozio darà a milioni
    di persone l?opportunità di provare i
    prodotti più recenti di Apple, come
    iPod Photo e iMac G5, e di farsi aiutare dai
    più noti esperti Mac nel settore"

    Wow che bello, non vedo l'ora di andarci!anch'io non vedo l'ora di andarci!!!vuoi vedere com'è il negozio di Londra, guarda qualche immagine...http://www.macitynet.it/immagini/visitaconnoi/expolondra04/applestorelondra1/index.shtmlhttp://www.macitynet.it/immagini/visitaconnoi/expolondra04/applestorelondra3/index.shtmlhttp://www.macitynet.it/immagini/visitaconnoi/expolondra04/standapple/index.shtmlciao
  • Anonimo scrive:
    Re: sorry...
    certoe' dall'apple II che quell'azienda produce solo danni per il mondo e computer per fighettipoi vedi tu
  • Anonimo scrive:
    che fortuna
    "Questo nuovo negozio darà a milioni di persone l?opportunità di provare i prodotti più recenti di Apple, come iPod Photo e iMac G5, e di farsi aiutare dai più noti esperti Mac nel settore"Wow che bello, non vedo l'ora di andarci!MWAHAHAHAHAHAHAH ma vaccaghe' :P
  • Anonimo scrive:
    Re: sorry...

    preferisci quelli che dicono "your
    potencial, our passion?" quelli che dicono
    di costriure software per il tuo futuro?
    prendendoti bellemente per il deretano....
    punto-informatico.it/forum/poc.asp?tfid=2&fid
    :p:s
    no che non li preferisco.ma SONO UGUALI.Quello che ha contribuito inizialmente a creare l'immagine di Apple come una azienda "diversa", piu' umana, imperniata sulla figura del genio di mr.Jobs è col tempo diventata una caricatura, una gigantografia distorta.A suo modo mostruosa...esattamente come le boiate commerciali delle aziendone cattive e tristi che volevano combattere.E, per capirci, sto parlando di comunicazione ed immagine...non della qualita' dei prodotti.
  • Anonimo scrive:
    Re: sorry...

    Ma l'hype per cui ogni cosa che fa diventa
    "la migliore al mondo"Sapresti citarmi quale prodotto Apple non ritieni buono? E in tal caso quale prodotto della concorrenza è migliore?Io ho visto MacOSX e devo dire che e' sicuramente il miglior sistema operativo (solidità unix piu' interfaccia usabile..)
  • Anonimo scrive:
    Re: sorry...
    - Scritto da: Anonimo
    I beg you pardon mr. Jobs.

    Probabilmente ha ragione ad esserne fiero:
    la sua azienda fa davvero qualcosa di buono.
    Ma l'hype per cui ogni cosa che fa diventa
    "la migliore al mondo", usata dai "i
    più esperti al mondo" e destinata a
    conquistare "i più grandi
    professionisti nel settore al mondo" proprio
    non lo digerisco. Alla fine mi risulta
    antipatico...

    Questo tono mi fa pensare che lei, mr.Jobs
    sia un po' tanto sbruffone ed egocentrico.
    Oppure semplicemente ritiene che il mondo
    finisca con la Silicon Valley.

    NO LOGO _ NO NAMEla firma dice tutto.....mah
  • Anonimo scrive:
    strategia vincente :)
    Quasi 100 negozi Apple....la galleria fotografica di Londra...http://www.macitynet.it/immagini/visitaconnoi/expolondra04/applestorelondra3/index.shtmlhttp://www.macitynet.it/immagini/visitaconnoi/expolondra04/aroundlondon/index.shtmlhttp://www.macitynet.it/immagini/visitaconnoi/expolondra04/standapple/index.shtmle la risposta del mercato...AAPL, + 11.20%http://www.macitynet.it/macity/aA19731/index.shtml"Si è chiusa con un importante guadagno in doppia cifra la giornata di Apple a Wall Street. Spinta dalle valutazioni positive di Piper Jaffray E Fulcrum Global Partners sulle vendite nell'ambito dei computer, AAPL ha scalato l'indice fermandosi a 61,35$, +11,20%, dopo avere toccato anche i 64$."Bravi :)
  • Anonimo scrive:
    sorry...
    I beg you pardon mr. Jobs.Probabilmente ha ragione ad esserne fiero: la sua azienda fa davvero qualcosa di buono.Ma l'hype per cui ogni cosa che fa diventa "la migliore al mondo", usata dai "i più esperti al mondo" e destinata a conquistare "i più grandi professionisti nel settore al mondo" proprio non lo digerisco. Alla fine mi risulta antipatico...Questo tono mi fa pensare che lei, mr.Jobs sia un po' tanto sbruffone ed egocentrico.Oppure semplicemente ritiene che il mondo finisca con la Silicon Valley.NO LOGO _ NO NAME
    • Anonimo scrive:
      Re: sorry...
      - Scritto da: Anonimo
      Questo tono mi fa pensare che lei, mr.Jobs
      sia un po' tanto sbruffone ed egocentrico.
      Oppure semplicemente ritiene che il mondo
      finisca con la Silicon Valley.preferisci quelli che dicono "your potencial, our passion?" quelli che dicono di costriure software per il tuo futuro? prendendoti bellemente per il deretano....http://punto-informatico.it/forum/poc.asp?tfid=2&fid=50509:p:scontento tu...(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: sorry...
      - Scritto da: Anonimo
      Questo tono mi fa pensare che lei, mr.Jobs
      sia un po' tanto sbruffone ed egocentrico.
      Oppure semplicemente ritiene che il mondo
      finisca con la Silicon Valley.preferisci quelli che dicono "your potencial, our passion?" quelli che dicono di costriure software per il tuo futuro? prendendoti bellemente per il deretano....http://punto-informatico.it/forum/poc.asp?tfid=2&fid=50509 :p:scontento tu...(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: sorry...
      Mr. Blow Jobs
  • Anonimo scrive:
    L'invasione...
Chiudi i commenti