Google, automatismi diffamanti

Tribunale di Hong Kong accoglie una denuncia nei confronti di Big G: avrebbe diffamato attraverso il suo servizio di completamento automatico delle parole ricercate, basato sulle ricerche più popolari operate dai netizen

Roma – Secondo la Corte Suprema di Hong Kong Google può essere denunciata per le associazioni effettuate in automatico dal suo motore di ricerca.

Il sistema automatico di suggerimenti offerti da Mountain View al momento della digitazione nel box di ricerca della sua homepage già in passato è stato al centro di diverse azioni in diversi paesi: mentre, per esempio, il Tribunale di Milano ha ritenuto Big G non responsabile del contenuto di tali associazioni, in Giappone ed in Germania Google è stata condannata a correggere la funzione e a pagare i danni ai diretti interessati.

A portare avanti la nuova accusa per diffamazione legata al servizio di autocomplete di Google davanti ai tribunali di Hong Kong è stato l’imprenditore Albert Yeung Sau-shing : a non piacergli, il fatto che quando gli utenti usano la versione inglese o quella cinese del motore di ricerca per cercare il suo nome, Big G suggerisca parole chiave come “triade”, “Sun Yee On” e “14K”, nomi di bande associate alla mafia cinese.

Il magnate chiede a Mountain View di rimuovere tale suggerimento e pagare i danni; da parte sua, Google afferma che si tratta solo del risultato dell’ algoritmo legato alle ricerche più frequentemente effettuate attraverso il suo servizio .

La Corte di Hong Kong – tuttavia – ha dato per il momento ragione all’accusa, ignorando l’appunto di Mountain View secondo cui non vi sarebbe alcun tipo di intervento o manipolazione umana, ed ha al contrario parlato di “dati ed aggregazioni” da parte Google, che per questo può essere considerata a tutti gli effetti un “editore”, in quanto tale denunciabile per diffamazione.

Secondo gli avvocati di Google, naturalmente, questo significa minacciare “la base stessa di Internet”, soprattutto se significa richiedere ai motori di ricerca di controllare i contenuti che possono essere resi accessibili.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • xander scrive:
    Autoscatto
    Ma allora le foto effettuate con l'autoscatto allora di chi sono?
    • super scrive:
      Re: Autoscatto
      - Scritto da: xander
      Ma allora le foto effettuate con l'autoscatto
      allora di chi
      sono?di chi avvia l'autoscatto
  • Papple scrive:
    acc...
    E' la stessa foto che uso sul telefono associata al numero del fidanzato di mia figlia, mi sa che ora me la faranno rimuovere. :@
  • Avvocato delle scimmia scrive:
    tribunale
    I diritti della foto sono della scimmia sono state scattate da lei le foto vi trascino tutti in ogni possibile ed immaginabile tribunale ad incominciare da quello del suo branco e al suo comitato interno se giustizia non sara' fatta si passera' con il tribunale civile degli uomini con i suoi gradi di giudizio onu tribunale internazionale dell'AJa ci appelleremo a tutti i diritti possibili e immaginabili finche' non ci daranno ragione e non avrete pagato il giusto compenso in banane.
    • Leguf Iussef Khalifa scrive:
      Re: tribunale
      Sono d'accordo mandatemi una copia in telugu dell'appello alla corte dell'Aja che poi la inoltriamo a Leguleio
      • EMAIL scrive:
        Re: tribunale
        - Scritto da: Leguf Iussef Khalifa
        Sono d'accordo mandatemi una copia in telugu
        dell'appello alla corte dell'Aja che poi la
        inoltriamo a
        LeguleioHai rotto il XXXXX![img]http://www.i400calci.com/wp-content/uploads/2013/04/XXXXX-rotto.jpg[/img]
  • tucumcari scrive:
    Ma quale
    Ma quale qualita' e valore artistico potra' mai avere una foto scattata da una scimmia? Qui qualcuno vuole guadagnare sugli sgorbi.
    • tucumcari scrive:
      Re: Ma quale
      - Scritto da: tucumcari
      Ma quale qualita' e valore artistico potra' mai
      avere una foto scattata da una scimmia? Il commento in telugu della foto LegùMi pare ovvio no? ;)
      • ... scrive:
        Re: Ma quale
        - Scritto da: tucumcari
        - Scritto da: tucumcari

        Ma quale qualita' e valore artistico potra' mai

        avere una foto scattata da una scimmia?
        Il commento in telugu della foto Legù
        Mi pare ovvio no?
        ;)Dovrebbe far ridere?
    • ... scrive:
      Re: Ma quale
      [img]http://giacani.files.wordpress.com/2014/05/scimmia.jpg[/img]
    • tucumcari scrive:
      Re: Ma quale
      - Scritto da: tucumcari
      Ma quale qualita' e valore artistico potra' mai
      avere una foto scattata da una scimmia? Ma è ovvio Legù il valore artistico sta nel commeento in telugu sulla foto
    • bubba scrive:
      Re: Ma quale
      - Scritto da: tucumcari
      Ma quale qualita' e valore artistico potra' mai
      avere una foto scattata da una scimmia? Qui
      qualcuno vuole guadagnare sugli
      sgorbi.il bello e' che Slater (il tizio -btw fotografo naturalista- proprietario della cam usata dalla scimmia) ha gia' speso parecchi soldi in avvocati... perche' il (c) di quella foto scimmiata lo vuole assolutamente....io ho trovato gustosissimo invece "l'exploit legale" basandosi sulle puntigliose norme sul (c), sostenuto da wikimedia... e spero ardentemente che venga sancito in tribunale. Il ragionamento e' assolutamente lineare... in sintesi... l'autore della foto e' la scimmia (quindi slater non lo e' e quindi non puo rivendicarne i diritti morali e patrimoniali). La scimmia, in quanto bestia, non e' titolata ad avere diritti su opere d'ingegno (e molti altri gh), ERGO e' in public domain.
Chiudi i commenti