Google, Chrome in esplorazione stellare

Un progetto che permette di esplorare le stelle più vicine al Sole attraverso il browser di BigG. Un esperimento costruito grazie al supporto di materiali scientifici e alle tecnologie di Chrome

Roma – Esplorare le stelle della Via Lattea attraverso il browser: è l’esperimento avviato da Google e battezzato 100,000 Stars e si presenta come un viaggio guidato alla scoperte del mondo celeste che avvolge il nostro sistema solare.

L’esperimento è stato reso possibile grazie all’ uso di immagini e dati provenienti da una serie di fonti scientifiche , tra cui la NASA , l’ European Space Agency (ESA), Wikipedia Astronomy Nexus, il Catalogo Gliese e il Dipartimento di Astronomia dell’Università di Yale.

Utilizzando il mouse o il trackpad, è possibile zoomare sui dettagli o sulla panoramica per esplorare la galassia, operazione che rivela i nomi delle stelle più rilevanti, sulle quali è possibile cliccare per ottenere informazioni ulteriori. Il team di Mountain View tiene comunque a precisare che l’ accuratezza scientifica del progetto non è garantita .

100,000 Stars si avvale del supporto di WebGL, CSS3D e Web Audio. La colonna musicale che accompagna il viaggio intergalattico è stata prodotta da Sam Hulick, compositore delle musiche per la popolare serie videoludica di fantascienza Mass Effect .

Cristina Sciannamblo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti