Google Duplex: da fine mese addio alla versione Web

Google Duplex: da fine mese addio alla versione Web

A partire da fine dicembre, la versione Web di Google Duplex non sarà più fruibile, ma alcune delle funzioni saranno integrante in Assistant.
A partire da fine dicembre, la versione Web di Google Duplex non sarà più fruibile, ma alcune delle funzioni saranno integrante in Assistant.

Google ha deciso di sfoltire la rosa dei suoi servizi dicendo addio a Duplex, lanciato nel 2018 sul palco dell’I/O come una funzione aggiuntiva di Google Assistant per interagire con personale umano al posto degli utenti, ad esempio per fissare un appuntamento, e reso disponibile on the Web l’anno successivo per l’esecuzione di varie attività tramite Chrome. Proprio questa seconda versione, quella fruibile via browser, è pronta per la dipartita.

Google Duplex o the Web: addio da fine dicembre 2022

A rendere nota la cosa è stato lo stesso team di Google, mediante un’apposita nota condivisa online nelle scorse ore, da cui si apprende che il servizio verrà dismesso a partire dalla fine del mese corrente. Alcune delle funzioni di Duplex on the Web saranno tuttavia integrate in Google Assistant in maniera più diretta.

Le motivazioni di quest’abbandono sono da ricercare nello scarso ricorso al servizio. Tra i venditori vi è stata poca adesione, ad iscriversi sono stati infatti pochissimi. L’addio sarebbe altresì riconducibile al fatto che gli sviluppatori intendono concentrarsi sopratutto sul sistema delle chiamate basato sull’intelligenza artificiale, soluzione che stando a quanto comunicato verrà migliorata nei mesi a venire.

Ricordiamo che negli ultimi anni le funzionalità supportate da Google Duplex sono andate man mano aumentando, permettendo l’acquisto di biglietti per il cinema e offrendo altre possibilità, come l’assistenza per le procedure di acquisto di prodotti e servizi online, l’assistenza per l’acquisto di cibo dai ristoranti, l’assistenza per le procedure di imbarco e anche un supporto per il cambio di password.

Fonte: Google
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 5 dic 2022
Link copiato negli appunti