Google: ecco i nuovi occhiali AR per la traduzione

Google: ecco i nuovi occhiali AR per la traduzione

Durante l'evento I/O 2022, Google ha tolto i veli ai suoi occhiali AR per traduzioni in tempo reale, ma si tratta ancora di un prototipo.
Durante l'evento I/O 2022, Google ha tolto i veli ai suoi occhiali AR per traduzioni in tempo reale, ma si tratta ancora di un prototipo.

Sul finire del keynote di apertura della conferenza Google I/O 2022, il colosso di Mountain View ha tolto i veli ad alcuni dei suoi prodotti che arriveranno prossimamente, tra cui anche un paio di occhiali AR, soluzione già vociferata nei mesi scorsi, ma sino a questo momento mai annunciata.

Google: occhiali AR per traduzioni in tempo reale

Da quel che è stato possibile vedere, si tratta di occhiali aventi uno scopo specifico: aiutare nella traduzione delle conversazioni in idiomi differenti dal proprio. Gli occhiali, infatti, mostrano direttamente in tempo reale i sottotitoli della conversazione con il proprio interlocutore nella lingua desiderata.

Il video promozionale, visibile di seguito, mostra una precisione eccezionale nel funzionamento del dispositivo e nessun lag tra le le parole pronunciate e i sottotitoli generati, ma chiaramente va tenuto presente che si tratta pur sempre di un filmato montato ad arte.

Il grosso vantaggio di questa implementazione è che i sottotitoli compaiono nei pressi del volto dell’interlocutore, in maniera tale da evitare di interrompere il contatto visivo.

Purtroppo per il momento Google non ha illustrato alcun dettaglio tecnico dei suoi occhiali e ad osservarli dal filmato non si riconosce una fotocamera frontale, né altri componenti che potrebbero permettere di farsi un’idea più precisa al riguardo.

Ad ogni modo, è bene ricordare che gli occhiali mostrati da Google sono ancora dei prototipi e attualmente non è dato sapere quando faranno effettivamente capo sul mercato e soprattutto quali saranno le reali caratteristiche finali del dispositivo. Di certo non mancheranno maggiori informazioni nel corso dei prossimi giorni.

Fonte: Engadget
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 12 mag 2022
Link copiato negli appunti