Google e l'informazione sulle Elezioni Europee

Con l'avvicinarsi delle elezioni che rinnoveranno il Parlamento Europeo, Google ribadisce il proprio impegno a supporto di un'informazione di qualità.

Quando manca ormai meno di un mese alle Elezioni Europee, il gruppo di Mountain View riepiloga le iniziative fin qui messe in campo al fine di assicurare che i cittadini del vecchio continente possano accedere a un’informazione di qualità ed erogata da fonti ritenute affidabili. Lo fa attraverso un post condiviso sulle pagine del blog ufficiale in cui si fa particolare riferimento a YouTube, al motore d ricerca e a Google News.

Google e le Elezioni Europee

La piattaforma di video sharing, tra le altre cose, sta introducendo in paesi come Italia, Francia, Germania, Regno Unito, Spagna, Polonia e Olanda le sezioni Top News e Breaking News, così che le notizie provenienti da testate e canali verificati possano essere messe in evidenza.

L’Italia è presente anche tra i territori scelti da YouTube per l’introduzione delle cosiddette Transparency Labels ovvero delle etichette che compaiono a fianco dei contenuti pubblicati da editori che ricevono finanziamenti pubblici. In questo modo gli utenti possono comprendere chi c’è dietro al filmato in riproduzione, avendone un’idea completa e operando così una scelta più consapevole.

Restando in tema, abbiamo visto di recente come a volte gli algoritmi impiegati inciampino: è accaduto la scorsa settimana, quando YouTube ha erroneamente associato ad alcune dirette dell’incendio di Notre-Dame una descrizione degli attentati dell’11 settembre 2001.

Su Google News debutterà invece presto una macrosezione interamente dedicata alle Elezioni Europee, con un riepilogo di tutte le notizie sul tema provenienti dall’intero continente e sezioni interne nelle quali consultare quelle relative ai singoli stati membri.

La sezione dedicata alle Elezioni Europee su Google News

Su Google Trends sono stati attivati report utili a fotografare il volume delle query legate agli specifici schieramenti politici, così da capire cosa cercano gli europei e quali sono i temi maggiormente discussi online. Questa iniziativa, al momento, riguarda esclusivamente Francia, Germania e Regno Unito.

Le tendenze di ricerca su Google legate alle Elezioni Europee

Il gruppo di Mountain View ricorda inoltre il recente debutto di due nuovi strumenti per il fact checking e la partnership siglata con organizzazioni come First Draft al fine di combattere il fenomeno della misinformazione in modo tempestivo ed efficace. A questo si aggiungono gli impegni sottoscritti per quanto riguarda le campagne elettorali mediante l’acquisto di advertising e le misure attuate al fine di scongiurare il rischio di interferenze esterne, una necessità come hanno dimostrato le Presidenziali USA del 2016.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Fonte: Google
Chiudi i commenti