Google Maps: il Follow per negozi e ristoranti

Gli utenti potranno ricevere aggiornamenti e promozioni direttamente dalle attività commerciali preferite direttamente all'interno di Google Maps.

Ormai da tempo Google Maps non è più solo un’applicazione utile per la navigazione stradale, a cui chiedere quale sia il percorso migliore per spostarsi dal punto A al punto B, anche se questa rimane una delle sue feature più importanti. Il gruppo di Mountain View è costantemente al lavoro per ampliarne le caratteristiche, come dimostrano le recenti introduzioni di nuove funzioni per i pendolariGroup Planning per organizzare uscite di gruppo.

Google Maps: il Follow per le attività

In quest’ottica di sviluppo si inserisce a pieno titolo la possibilità offerta agli utenti di seguire le attività commerciali con il più classico dei Follow. Come vociferato da alcune voci di corridoio comparse di recente, basta un tap, ad esempio, per ricevere all’interno della sezione For You (non ancora disponibile a livello globale) notizie e aggiornamenti da un negozio, da un locale o da un ristorante, approfittando così in modo tempestivo di promozioni e sconti. Stando a quanto affermato da bigG, la funzionalità è già in fase di rollout (almeno sui dispositivi Android) ed entro breve dovrebbe raggiungere tutti i territori. Interesserà fin da subito gli oltre 150 milioni di attività già presenti nel database. Da un rapido test sembra che nel momento in cui viene scritto e pubblicato questo articolo non sia ancora giunta in Italia.

Google Maps permette di seguire le attività delle attività commerciali

Google Maps permette di seguire le attività delle attività commerciali

Così facendo Maps crea un canale di comunicazione tra l’utente e chi gestisce l’attività, in modo non così dissimile da quanto avviene con le pagine di store, negozi e ristoranti sui social network (Facebook su tutti).

Le prossime aperture

Un’altra novità annunciata da Google e sempre legata all’applicazione è quella che riguarda la possibilità di conosere in anteprima quando nella propria zona è prevista l’apertura di un nuovo punto vendita o di un nuovo locale. I gestori saranno in grado di inserirlo nelle mappe con un massimo di tre mesi di anticipo attraverso la dashboard di My Business. Gli utenti, invece, vedranno comparire sul loro smartphone una notifica con la data di inaugurazione, potendo inserirla nel calendario con un semplice tap.

Google Maps e le attività commerciali

Fonte: Google

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti