Google Meet e Gmail: arriva l'integrazione

Il gruppo di Mountain View annuncia l'integrazione tra lo strumento Google Meet per le videochiamate e la casella di posta elettronica Gmail.
Il gruppo di Mountain View annuncia l'integrazione tra lo strumento Google Meet per le videochiamate e la casella di posta elettronica Gmail.
Guarda 5 foto Guarda 5 foto

BigG cala l’asso nel momento in cui si registra una frenetica corsa allo smart working e agli strumenti per la collaborazione da remoto, annunciando l’integrazione di Google Meet nella posta elettronica di Gmail per gli utenti G Suite: entro le prossime settimane sarà possibile avviare una conferenza virtuale direttamente dall’interfaccia della casella.

Videochiamate Meet da Gmail, ora si può

La feature sarà messa a disposizione di tutti gli utenti la cui azienda ha abilitato la possibilità di effettuare videochiamate. Basteranno pochi click, partendo dal pulsante “Start a meeting” visualizzato nella parte sinistra dell’interfaccia come mostra lo screenshot allegato qui sotto.

L'integrazione di Meet in Gmail per gli utenti G Suite

In alternativa, selezionando “Join a meeting” verrà chiesto di digitare un codice di dieci lettere oppure il nickname di un contatto per unirsi a una riunione già avviata. Questa caratteristica sarà accessibile in un primo momento solo da browser desktop con il rollout previsto più avanti per i dispositivi mobile.

L'integrazione di Meet in Gmail per gli utenti G Suite

Javier Soltero, a capo del team responsabile di G Suite, ha reso noto attraverso le pagine di Reuters che la distribuzione della novità sta avvenendo in anticipo rispetto a quanto previsto proprio per andare incontro alla forte domanda attuale. Entro fine mese arriveranno altre feature inedite come un’interfaccia rivisitata in grado di mostrare fino a 16 partecipanti in contemporanea (come Zoom), una migliore gestione del flusso video con la regolazione automatica della luminosità e l’eliminazione dei rumori di fondo.

Ricordiamo infine che nei giorni scorsi Google ha annunciato la disponibilità gratuita fino al 30 settembre delle funzionalità premium di Meet, così da aiutare le aziende, le istituzioni e chi opera nel mondo della scuola in questo momento di difficoltà.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti