Google Meet: 16 persone in un'unica interfaccia

La nuova interfaccia per le videoconferenze di Google Meet che mostra fino a 16 partecipanti in contemporanea è disponibile per tutti gli utenti.
La nuova interfaccia per le videoconferenze di Google Meet che mostra fino a 16 partecipanti in contemporanea è disponibile per tutti gli utenti.

Come promesso nei giorni scorsi, la nuova interfaccia di Google Meet che mostra contemporaneamente fino a 16 partecipanti alla stessa videochiamata è disponibile a partire da oggi per tutti gli utenti che si affidano al servizio. Il rollout della funzionalità è progressivo e potrebbe essere necessario attendere fino a una settimana prima di poterne usufruire.

Google Meet: disponibile la nuova interfaccia

La conferma arriva da un post comparso sul blog ufficiale di bigG. Una caratteristica chiesta a gran voce da coloro che in questo periodo complicato hanno scelto Meet come strumento per lo smart working e per la didattica a distanza (e-learning), prendendo parte ogni giorno a riunioni da remoto che coinvolgono un gran numero di persone. Inizialmente la griglia da 16 riquadri sarà accessibile solo tramite la versione Web della piattaforma ovvero quella fruibile da browser desktop. Non c’è dunque più bisogno di ricorrere all’impiego delle estensioni di terze parti.

Google Meet: interfaccia con 16 partecipanti alla videoconferenza mostrati in contemporanea

Gli utenti possono attivare questa nuova modalità di visione dei partecipanti semplicemente scegliendo l’opzione “In griglia” all’interno delle impostazioni “Modifica layout”. Così facendo, spostando il puntatore del mouse su una delle persone mostrate ne viene visualizzato il nome e se qualcuno fa il suo ingresso alla riunione dopo l’inizio viene aggiunto in fondo allo schermo. Ancora, la condivisione delle presentazioni avviene all’interno di un riquadro di grandi dimensioni con i partecipanti più attivi collocati a lato.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti