Google Messaggi: un bug scarica la batteria

Google Messaggi: un bug scarica la batteria

Un bug di Google Messaggi legato all'uso della fotocamera sta comportando un consumo eccessivo di batteria sui dispositivi degli utenti.
Un bug di Google Messaggi legato all'uso della fotocamera sta comportando un consumo eccessivo di batteria sui dispositivi degli utenti.

I possessori di uno smartphone Android che stanno notando un eccessivo consumo della batteria saranno sicuramente ben felici di sapere che quasi sicuramente la causa di ciò è riconducibile all’app Google Messaggi, la quale per un bug mantiene la fotocamera attiva anche quando no in uso e pure quando è in background, con tutto quel che ne consegue sul fronte dispendio energetico.

Google Messaggi: un bug legato all’uso della fotocamera scarica la batteria

Le prime lamentele sono cominciate a spuntare online nelle scorse ore, con le segnalazioni su Reddit di numerosi utenti che hanno fatto presente il malfunzionamento dell’applicazione che provoca un anomalo consumo della batteria e il surriscaldamento dello smartphone.

Più in dettaglio, il problema si verifica quando viene abilitata la fotocamera direttamente dall’app Messaggi, quindi quando viene scattata una foto da lì. Infatti, dopo aver inviato il messaggio e messa in background l’app, la fotocamera non si disattiva, cosa facilmente verificabile in special modo su Android 12 che segnala ciò mediante apposito indicatore.

In attesa che Google provveda a rendere disponibile un correttivo, è comunque possibile risolvere momentaneamente questa fastidiosa situazione in maniera, per così dire, “artigianale”, andando in primo luogo a chiudere manualmente l’app Messaggi rimasta in background.

In alternativa, qualora le indicazioni fornite poc’anzi dovessero rivelarsi insufficienti, è possibile negare all’app Messaggi il permesso di usare la fotocamera, andando a intervenire sulle impostazioni di Android. In tal caso, per inviare una foto con Messaggi basterà scattarla tramite l’app Fotocamera e selezionarla poi come allegato multimediale.

Fonte: 9to5Google
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 22 apr 2022
Link copiato negli appunti