Google, ovvero il futuro dell'Internet provider

Il traffico veicolato da Google e dagli altri giganti è enorme, ed è in crescita. A Mountain View magari non pensano a trasformarsi in ISP, ma è indubbio che lo scenario stia cambiando: anche grazie agli investimenti

Roma – Dire che Google è un “gigante” di Internet implica sostenere l’ovvio, ma in quell’ovvietà c’è chi come Arbor Networks scava per stabilire la reale portata delle necessità infrastrutturali di Mountain View (e non solo). Facendo emergere stime tali da preoccupare i provider di connettività “tradizionali” , ancora legati a un modello di business monolitico e a rischio estinzione.

Se Google fosse un ISP, dicono le stime di Arbor, sarebbe il terzo a livello planetario e quello dotato del ritmo di crescita più sostenuto. La stragrande maggioranza del traffico di questo ipotetico ISP proviene piuttosto prevedibilmente da YouTube, sostiene ancora la società specializzata in apparecchiature di monitoraggio e controllo telematico, dove una clip video di tre minuti equivale alla banda consumata da “migliaia di pagine” di risultati di ricerca sul web.

Non bastassero le dimensioni “grezze” del network di server e fibre di proprietà di Mountain View a spaventare i “giganti” tradizionali della connettività broadband , Arbor Networks mette in evidenza la ben nota strategia di “caching” adottata da Google per minimizzare la necessità del cambio di network per raggiungere i contenuti desiderati dagli utenti.

Per più della metà degli ISP europei e nordamericani, infatti, Google dispone di una serie di server proprietari facenti parte di sistema che permette contemporaneamente di offrire una migliore esperienza di rete agli utenti – fondamentale per lo pseudo realtime delle appliance di produttività personale di Google Docs, ad esempio – e di smarcarsi ancora di più dall’esigenza di appoggiarsi a infrastrutture esterne per veicolare i contenuti.

Se è improbabile che Google, nonostante gli investimenti in fibra già programmati, decida di trasformarsi in un provider di servizi di connettività a tutto tondo, al contrario è piuttosto verosimile che a Mountain View decidano di lucrare (anche) sulla crescente importanza del routing del traffico di rete per mettere i bastoni tra le ruote agli interessi monolitici degli ISP veri e propri .

In futuro si potrebbe insomma assistere alla nascita di modelli di business alternativi a quelli “tutto compreso” dei provider Internet, dove chiunque può “vendere” una parte del traffico previo pagamento di una modesta percentuale sui ricavi per l’uso dell’infrastruttura in mano a Mountain View.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Marilino scrive:
    bla bla bla
    Certo, facciamo le leggi pro-lobby, intanto LORO ci propinano programmi,software o videogiochi senza guardare il cambio Euro-Dollaro....199$ un prodotto negli States? Bene facciamolo pagare 200E in Europa, cosi NOI ingrassiamo e gli utenti sborsano quattrini, sentite...non so voi ma io di vedere che le leggi del cambio valgono solo unicamente per le persone normali, mi sta altamente sulle Pa°°°° quindi IO pirato a vota.....
  • La SIAE scrive:
    Abbiamo già vinto
    Sappiamo benissimo di aver già vinto la guerra.Il mondo non cambia e lo fermeremo certo con le nostre leggine inutili...
    • angros scrive:
      Re: Abbiamo già vinto
      Gioco perverso di chi ha già perso...
      • La SIAE scrive:
        Re: Abbiamo già vinto
        - Scritto da: angros
        Gioco perverso di chi ha già perso...Giochi divertenti per bambini dementi...
      • La SIAE scrive:
        Re: Abbiamo già vinto
        - Scritto da: angros
        Gioco perverso di chi ha già perso...Giochi divertenti per bambini dementi
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Abbiamo già vinto
      - Scritto da: La SIAE
      Sappiamo benissimo di aver già vinto la guerra.

      Il mondo non cambia e lo fermeremo certo con le
      nostre leggine
      inutili...Salve, venditore di lampade ad olio.Oggi quanti modelli così ha venduto?[img]http://img18.imageshack.us/img18/4836/shipslampanchor14inch29.jpg[/img]Mi rendo conto che il suo mestiere è difficile in tempi come questi quando la corrente elettrica le ha impedito di continuare a vendere le sue lampade ad olio.Io le avevo consigliato molti decenni fa di vendere le lampadine elettriche, ma non ha voluto ascoltare i miei consigli e adesso vedo che il suo negozio cade a pezzi ed è prossimo al fallimento...Beh, potrebbe cominciare a fare un lavoro dignitoso, se vuole la prima scopa o la prima zappa gliele compro io, sono sicuramente meglio rispetto a cercare di fare il parassita staccando la corrente alle persone per bene che non le comprano più le lampade ad olio...
      • Africano scrive:
        Re: Abbiamo già vinto
        non tutte le lampade sono ugualihttp://farm1.static.flickr.com/184/472206464_46d9662c98.jpgcome da belinkhttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=2904861&m=2905662#p2905662bibliografia belinkhttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=2878261&m=2878426#p2878426 p)
  • ThEnOra scrive:
    Indovinello e domanda.
    Un utente scrisse: "ci sono tantissimi modi per avere musica gratis, con la massima comodità, legalmente: perchè mai dovrei pagare? Cosa avrei di più di quanto ottengo già?"1. Indovinate chi è?2. Secondo voi quali sono questi modi legali per avere musica gratis, in massima comodità, legalmente? (per rendere più difficile la domanda, escludiamo le radio, sia tradizionali e online).Saluti.
    • Ciufolo scrive:
      Re: Indovinello e domanda.
      1. angros2. jamendo, deezer, grooveshark, ...
      • ThEnOra scrive:
        Re: Indovinello e domanda.
        - Scritto da: Ciufolo
        1. angrosEsatto!
        2. jamendo, deezer, grooveshark, ...Solo grooveshark si salva della tua lista.Eppure molta molta gente continua a scaricare... why???
    • angros scrive:
      Re: Indovinello e domanda.
      2) http://tinyurl.com/2bgy5z3Prova così
      • ThEnOra scrive:
        Re: Indovinello e domanda.
        - Scritto da: angros
        2) http://tinyurl.com/2bgy5z3

        Prova cosìMa che capocchia che hai!Quante volte te l'ho detto che la copia privata per i contenuti su Internet non è legale!Non farmi essere ripetitivo. Rileggiti meglio l'articolo 71-sexies comma 3 LDA.Piuttosto "Grooveshark" era illegale, e poi ha sottoscritto accordi di distribuzione con EMI. Ora è legale e trovi un vastissimo catalogo!Provalo e poi dimmi.
        • angros scrive:
          Re: Indovinello e domanda.
          - Scritto da: ThEnOra
          - Scritto da: angros

          2) http://tinyurl.com/2bgy5z3



          Prova così

          Ma che capocchia che hai!
          Quante volte te l'ho detto che la copia privata
          per i contenuti su Internet non è
          legale!

          Non farmi essere ripetitivo. Rileggiti meglio
          l'articolo 71-sexies comma 3
          LDA. ...quando l'opera è protetta dalle misure tecnologiche di cui all'articolo 102-quater ovvero quando l'acXXXXX è consentito sulla base di accordi contrattuali. Qui non ci sono misure tecnologiche di protezione, e nemmeno accordi contrattuali.
          • ThEnOra scrive:
            Re: Indovinello e domanda.
            - Scritto da: angros
            - Scritto da: ThEnOra

            - Scritto da: angros


            2) http://tinyurl.com/2bgy5z3





            Prova così



            Ma che capocchia che hai!

            Quante volte te l'ho detto che la copia privata

            per i contenuti su Internet non è

            legale!



            Non farmi essere ripetitivo. Rileggiti meglio

            l'articolo 71-sexies comma 3

            LDA.


            ...quando l'opera è protetta dalle misure
            tecnologiche di cui all'articolo 102-quater
            ovvero quando l'acXXXXX è consentito sulla base
            di accordi
            contrattuali.

            Qui non ci sono misure tecnologiche di
            protezione, e nemmeno accordi
            contrattuali.Ci sono entrambi. Empiricamente, come mai non c'è il bottone o icona "scarica" nella pagina YT?Hai mai letto i termini d'utilizzo?
          • angros scrive:
            Re: Indovinello e domanda.

            Ci sono entrambi. Empiricamente, come mai non c'è
            il bottone o icona "scarica" nella pagina
            YT?Definizione (in base all'articolo 102-quater)[img]Le misure tecnologiche di protezione sono considerate efficaci nel caso in cui l'uso dell'opera o del materiale protetto sia controllato dai titolari tramite l'applicazione di un dispositivo di acXXXXX o dì un procedimento di protezione, quale la cifratura, la distorsione o qualsiasi altra trasformazione dell'opera o del materiale protetto, ovvero sia limitato mediante un meccanismo di controllo delle copie che realizzi l'obiettivo di protezione.[/img]I filmati di Youtube non sono criptati, nè distorti, nè è applicato un meccanismo di controllo delle copie.
            Hai mai letto i termini d'utilizzo?I termini di utilizzo non costituiscono un contratto. E la legge parla di accordi contrattuali.
          • ThEnOra scrive:
            Re: Indovinello e domanda.
            - Scritto da: angros
            I termini di utilizzo non costituiscono un
            contratto. E la legge parla di accordi
            contrattuali.Hai ragione, gli accordi non sono tra te e YT, ma tra YT e il detentore del diritto del contenuto caricato.La presenza della protezioni non è una condizione sine qua non. E' un ulteriore precisazione che viene ampiamente superata dalla presenza degli accordi contrattuali.
          • angros scrive:
            Re: Indovinello e domanda.

            Hai ragione, gli accordi non sono tra te e YT, ma
            tra YT e il detentore del diritto del contenuto
            caricato.E, dal momento che YouTube mette a disposizione del pubblico il filmato, io ho il diritto di farne una copia per uso personale.
          • ThEnOra scrive:
            Re: Indovinello e domanda.
            - Scritto da: angros
            E, dal momento che YouTube mette a disposizione
            del pubblico il filmato, io ho il diritto di
            farne una copia per uso
            personale.Bravo. Vedo che hai proprio capito!71-sexiesComma 1. E' consentita la riproduzione privata... [cio il famoso diritto alla copia privata]Comma 3. La disposizione di cui al comma 1 non si applica alle opere o ai materiali protetti messi a disposizione del pubblico [quindi messi a disposizione su portali come YT] in modo che ciascuno possa avervi acXXXXX dal luogo e nel momento scelti individualmente [dunque la natura di tutti quei servizi che faccio partire a mio piacimento, i.e. YT]Ma è così difficile LEGGERE!?!
          • angros scrive:
            Re: Indovinello e domanda.
            - Scritto da: ThEnOra
            - Scritto da: angros


            E, dal momento che YouTube mette a disposizione

            del pubblico il filmato, io ho il diritto di

            farne una copia per uso

            personale.

            Bravo. Vedo che hai proprio capito!

            71-sexies

            Comma 1. E' consentita la riproduzione privata...
            [cio il famoso diritto alla copia
            privata]

            Comma 3. La disposizione di cui al comma 1 non si
            applica alle opere o ai materiali protetti messi
            a disposizione del pubblico [quindi messi a
            disposizione su portali come YT] in modo che
            ciascuno possa avervi acXXXXX dal luogo e nel
            momento scelti individualmente [dunque la natura
            di tutti quei servizi che faccio partire a mio
            piacimento, i.e.
            YT]

            Ma è così difficile LEGGERE!?! Comma 3. La disposizione di cui al comma 1 non si applica alle opere o ai materiali protetti messi a disposizione dei pubblico in modo che ciascuno possa avervi acXXXXX dal luogo e nel momento scelti individualmente, quando l'opera è protetta dalle misure tecnologiche di cui all'articolo 102-quater ovvero quando l'acXXXXX è consentito sulla base di accordi contrattuali. Ma è così difficile leggere una frase fino alla fine? O lo fai apposta?E dire che te l'avevo anche già scritto: http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2902342&m=2904033#p2904033Sinceramente, mi chiedo se tu non cerchi deliberatamente di travisare la legge per difendere le majors.
          • angros scrive:
            Re: Indovinello e domanda.

            Ci sono entrambi. Empiricamente, come mai non c'è
            il bottone o icona "scarica" nella pagina
            YT?Definizione (in base all'articolo 102-quater) Le misure tecnologiche di protezione sono considerate efficaci nel caso in cui l'uso dell'opera o del materiale protetto sia controllato dai titolari tramite l'applicazione di un dispositivo di acXXXXX o dì un procedimento di protezione, quale la cifratura, la distorsione o qualsiasi altra trasformazione dell'opera o del materiale protetto, ovvero sia limitato mediante un meccanismo di controllo delle copie che realizzi l'obiettivo di protezione. I filmati di Youtube non sono criptati, nè distorti, nè è applicato un meccanismo di controllo delle copie.
            Hai mai letto i termini d'utilizzo?I termini di utilizzo non costituiscono un contratto. E la legge parla di accordi contrattuali.
          • tatutati66 scrive:
            Re: Indovinello e domanda.
            guarda che angros non sa quello che dice , lui vede gratis e come paperone .basta che sia gratis gratis gratis , ed e' convinto di avere ragione .io sinceramente mi sono rotto , ma non perche sono a favore delle major, ma proprio il personaggio non c'e con la zucca .
          • angros scrive:
            Re: Indovinello e domanda.

            io sinceramente mi sono rotto , ma non perche
            sono a favore delle major, ma proprio il
            personaggio non c'e con la zucca
            .Se veramente ti fossi rotto, non leggeresti nemmeno i miei post, figuriamoci rispondere.Sei ridicolo.
          • angros scrive:
            Re: Indovinello e domanda.
            PS: vedo che ti segnano 36 messaggi scritti, ma in realtà ce ne sono di meno: ti hanno di nuovo censurato?
          • ThEnOra scrive:
            Re: Indovinello e domanda.
            - Scritto da: tatutati66
            io sinceramente mi sono rotto , ma non perche
            sono a favore delle major, ma proprio il
            personaggio non c'e con la zuccaIo gli rispondo perchè le sue posizioni sono indifendibili ma soprattutto sulla bocca di tutti i pirati che lo fanno senza cognizione di causa.Poi mi diverto a rispondergli :D :D
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Indovinello e domanda.
            - Scritto da: ThEnOra
            - Scritto da: angros

            - Scritto da: ThEnOra


            - Scritto da: angros



            2) http://tinyurl.com/2bgy5z3







            Prova così





            Ma che capocchia che hai!


            Quante volte te l'ho detto che la copia
            privata


            per i contenuti su Internet non è


            legale!





            Non farmi essere ripetitivo. Rileggiti meglio


            l'articolo 71-sexies comma 3


            LDA.





            ...quando l'opera è protetta dalle misure

            tecnologiche di cui all'articolo 102-quater

            ovvero quando l'acXXXXX è consentito sulla base

            di accordi

            contrattuali.



            Qui non ci sono misure tecnologiche di

            protezione, e nemmeno accordi

            contrattuali.

            Ci sono entrambi. Empiricamente, come mai non c'è
            il bottone o icona "scarica" nella pagina
            YT?
            Hai mai letto i termini d'utilizzo?Io no, e non vedo perché dovrei leggerli, non sono utente registrato e non mi viene chiesto di leggerli quando ci vado.Poi sei tu che non hai il bottone per scaricare, io ce l'ho e funziona benissimo ;)
          • luisito scrive:
            Re: Indovinello e domanda.
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            Poi sei tu che non hai il bottone per scaricare,
            io ce l'ho e funziona benissimo
            ;)Senza stare scomodare la scimmiaunta , se il video che si sta guardando in streaming ci piace basta andare in /tmp (o il suo equivalente sotto windows) e semplicemente copiarlo ;)Tutto "alla luce del sole" e senza formule esoteriche da acari :D
  • Ubunto scrive:
    E allora
    sorgeranno nuovi sistemi p2p non tracciabili, con buona pace di questi fessi.
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: E allora
      - Scritto da: Ubunto
      sorgeranno nuovi sistemi p2p non tracciabili, con
      buona pace di questi
      fessi.Già sono sorti, devono solo espandersi e velocizzarsi. Quanto più le leggi si inaspriranno, tanto più i p2p non tracciabili cresceranno.E comunque oggi buona parte delle cose s'è spostata sul direct download, che è anche più veloce.
      • Ubunto scrive:
        Re: E allora
        La cosa in sè (i sistemi offuscati) non è positiva, perché la dove offriranno protezione per le attività di download degli mp3, video e stupidaggini varie (che dovrebbero essere "perseguite" solo dalle autorità dello stato e non dalle agenzie private), lo faranno anche per contenuti illeciti di altro tipo, video pedo in primis.Quando si dice che il diavolo fa le pentole...
        • angros scrive:
          Re: E allora
          - Scritto da: Ubunto
          La cosa in sè (i sistemi offuscati) non è
          positiva, perché la dove offriranno protezione
          per le attività di download degli mp3, video e
          stupidaggini varie (che dovrebbero essere
          "perseguite" solo dalle autorità dello stato e
          non dalle agenzie private), lo faranno anche per
          contenuti illeciti di altro tipo, video pedo in
          primis.Verissimo: quindi al governo non conviene mettere veramente delle norme restrittive, e farle rispettare. Conviene di piu' far finta di non vedere, e lasciare che i files piratati finiscano in bella vista su megavideo e simili: così, pochi avranno voglia di usare il P2P, e quei pochi che lo usano (e che lo usano offuscato) desteranno sospetti, e sarà possibile tenerli d'occhio, e decifrare i dati che si scambiano (mentre non potresti farlo, se vengono scambiati ogni giorno terabyte di roba: il materiale da analizzare sarebbe troppo)
          • Ubunto scrive:
            Re: E allora
            Non è una questione di convenienza ma di legittimità.Le autorità preposte alla tutela della legge e del diritto sono quelle sotto il controllo degli stati, quindi della politica, quindi ancora - seppur in malo modo - dei cittadini.Non sono disposto a riconoscere alcuna autorità, in nessun caso, ad un soggetto privato. Ed è inaccettabile anche solo tollerare la presenza di una "polizia privata", qualunque sia il motivo.Chi, politico, è favorevole a sistemi di questo genere lo accomuno ad un golpista, e come individuo è pericoloso per la democrazia.Io mi esalto per la "libertà" ma in tutta franchezza non sono un sostenitore del P2P (ma nemmeno un detrattore). In particolare sono contrario alla pirateria del software: non nell'ottica di un adepto del copyright, ma dal versante completamente opposto.
        • il solito bene informato scrive:
          Re: E allora
          - Scritto da: Ubunto
          La cosa in sè (i sistemi offuscati) non è
          positiva, perché la dove offriranno protezione
          per le attività di download degli mp3, video e
          stupidaggini varie (che dovrebbero essere
          "perseguite" solo dalle autorità dello stato e
          non dalle agenzie private), lo faranno anche per
          contenuti illeciti di altro tipo, video pedo in
          primis.pensi davvero che la gente si scambierebbe materiale "criminale" via P2P?Mettendomi nei panni di uno che ha appena girato un video assieme ad una minore, non penso che lo metterei nel circuito P2P; piuttosto lo venderei o lo distribuirei "fisicamente" in circuiti di persone estremamente fidate, assicurandomi che rimanga nelle mani della persona a cui l'ho dato. Sempre che esistano tali "circoli criminali" e, se è così, qualcuno mi spieghi perché si continua a ripetere che "il P2P uccide il mercato del disco" e dall'altra parte "il P2P favorisce il mercato del pedoXXXXX" e, se è così, le majors dovrebbero impegnarsi a copiare il modello di mercato del pedoXXXXX, visto che ormai internet dilaga.Ma può anche darsi che non esista una rete criminale del pedoXXXXX, che sia stata inventata alla fine della guerra fredda per dare alla gente qualcosa di cui aver paura, che coloro che mettono i video nel P2P in realtà siano delle persone esibizioniste con poco cervello e che l'unico crimine in realtà si compie nella "sacra ed intoccabile" famiglia...
    • polyxene scrive:
      Re: E allora
      http://vimeo.com/12199740
  • Ccccccccccc cccc scrive:
    ecco cosa fare
    http://www.youtube.com/watch?v=_izhwx2yWl0
  • il solito bene informato scrive:
    Cosa possiamo fare?...
    Possiamo fare qualcosa.In Europa siamo circa 500 milioni di abitanti... quanti saranno quelli sopra i 18 anni? penso 499 milioni e rotti...Facciamo così: ognuno mette almeno 10 euro e istituiamo un "fondo bustarella" con cui anche noi cittadini possiamo corrompere i politici, affinchè facciano leggi qualche volta anche a nostro favore.Ok, cominciate voi... al momento non ho spiccioli.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 02 giugno 2010 14.36-----------------------------------------------------------
    • gips scrive:
      Re: Cosa possiamo fare?...
      ne bastano 2 o 3 a testa, e ci compriamo tutti i governi... la spesa maggiore sarà COMUNQUE per comprare il governo nostrano di turno....costa mantenerli, quelli!!!
  • Cavallo Pazzo scrive:
    Fine del fascimo discografico?
    E allora manteniamo 1.2 milioni di parassiti e impediamo al popolo di attingere alle informazioni e ai contenuti di internet oscurando (censurando) quei siti che offrono un servizio come youtube e compagnia. Bella storia! Si, facciamolo! Dopo però, quando le case discografiche si renderanno conto che non solo la gente non torna lo stesso al city disc a spendere 30 euro per un disco, ma anzi, non ascolta nemmeno più le novità discografiche perchè ormai non esiste più un canale per raggiungere la gente, ecco che forse potrebbe finalmente essere la fine del fascismo discografico, per ritornare alla buona musica genuina, espressa dalle varie band locali di giovani underground pieni di talento che sono contenti di farsi conoscere su internet, di distribuire i loro brani liberi da copyright per farsi conoscere al maggior pubblico possibile, e sono contenti di guadagnare quando suonano ai concerti a cui sono invitati. Poi però, il milione e rotto di parassiti non paingano miseria e si cerchino un altro lavoro, che di strade da spazzare ce ne sono!
  • Aboliamo il copyright scrive:
    Hanno già perso
    Sanno benissimo di aver già perso la guerra.Il mondo cambia e non lo fermeranno certo con le loro leggine inutili...
    • Get Real scrive:
      Re: Hanno già perso
      - Scritto da: Aboliamo il copyright
      Sanno benissimo di aver già perso la guerra.
      Invece stanno vincendo.
      Il mondo cambia e non lo fermeranno certo con le
      loro leggine
      inutili...Lo fermeranno eccome, e lo costringeranno ad andare sulla strada tracciata da loro. Non siamo più nel 1990, ora la tecnologia per implementare il filtraggio esiste e sarà applicata. Gli ISP stanno cedendo uno dopo l'altro alla pressione legale delle major, mentre i governi - che notoriamente AMANO la censura - erigeranno barriere ovunque. Australia e Nuova Zelanda l'hanno già fatto, in Europa la Gran Bretagna é l'avanguardia del continente. Il pubblico sarà tenuto a bada con la paura del terrorismo e dei pedofili e ogni voce contraria sarà ignorata o zittita.Internet così com'é adesso morirà. Non é più una questione di se ma di quando. Le major saranno il nuovo governo mondiale (non esiste carriera politica senza l'appoggio dell'industra mediatica) e non risponderanno ad altri se non ai loro azionisti.Onnipotenti, invincibili, intoccabili. Per quanto ci riguarda, sono delle divinità. Possono schiacciarci quando vogliono, ormai. La breve stagione della libertà e della democrazia é finita, per sempre.
      • angros scrive:
        Re: Hanno già perso

        Invece stanno vincendo.Ma quando mai? I contenuti pirata sono in aumento, e gli editori perdono sempre più soldi.
        Lo fermeranno eccome, e lo costringeranno ad
        andare sulla strada tracciata da loro. Ci hanno già provato, e non ci sono riusciti.
        Non siamo
        più nel 1990, ora la tecnologia per implementare
        il filtraggio esiste e sarà applicata. Anche le tecnologie di ofuscamento esistono, e saranno applicate. E allora cosa filtrerai?E comunque, la pirateria esce sempre più allo scoperto: non c'è neanche più bisogno di nascondersi, i film escono su megavideo alla luce del sole.
        Gli ISP
        stanno cedendo uno dopo l'altro alla pressione
        legale delle majorMa quando mai? Dicono di filtrare, e poi non lo fanno.
        , mentre i governi - che
        notoriamente AMANO la censura - erigeranno
        barriere ovunqueBarriere che vengono aggirate in un tempo medio di mezza giornata (vedi TPB)
        Internet così com'é adesso morirà.Saranno le majors a morire. Di fame.
      • gli..... scrive:
        Re: Hanno già perso
        Isp hanno più risorse (ora) delle lobby del copyright
      • The Real Gordon scrive:
        Re: Hanno già perso
        - Scritto da: Get Real
        Invece stanno vincendo.


        Il mondo cambia e non lo fermeranno certo con le

        loro leggine

        inutili...

        Lo fermeranno eccome, e lo costringeranno ad
        andare sulla strada tracciata da loro. Non siamo
        più nel 1990, ora la tecnologia per implementare
        il filtraggio esiste e sarà applicata. Gli ISP
        stanno cedendo uno dopo l'altro alla pressione
        legale delle major, mentre i governi - che
        notoriamente AMANO la censura - erigeranno
        barriere ovunque. Australia e Nuova Zelanda
        l'hanno già fatto, in Europa la Gran Bretagna é
        l'avanguardia del continente. Il pubblico sarà
        tenuto a bada con la paura del terrorismo e dei
        pedofili e ogni voce contraria sarà ignorata o
        zittita.

        Internet così com'é adesso morirà. Non é più una
        questione di se ma di quando. Le major saranno il
        nuovo governo mondiale (non esiste carriera
        politica senza l'appoggio dell'industra
        mediatica) e non risponderanno ad altri se non ai
        loro
        azionisti.

        Onnipotenti, invincibili, intoccabili. Per quanto
        ci riguarda, sono delle divinità. Possono
        schiacciarci quando vogliono, ormai. La breve
        stagione della libertà e della democrazia é
        finita, per
        sempre.I tuoi post catastrofici hanno davvero stufato. Mai un'osservazione propositiva, mai un'analisi oggettiva, sempre e solo visioni apocalittiche.Hai bisogno di aiuto psichiatrico. Vai da uno bravo, ma davvero.
        • monnalisa monamour scrive:
          Re: Hanno già perso
          se leggi il mio di post sono stato ancora più apocalittico... inizia a toccarti che ti conviene, e tienicele le mani appiccicate agli attributi, perchè sta arrivando l'ora di pagare il conto.[img]http://static.blogo.it/happyblog/clientesorpreso.png[/img]
          • monnalisa monamour scrive:
            Re: Hanno già perso
            pardon, ...il conto lo deve pagare chi è in debito.... :)
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Hanno già perso
        - Scritto da: Get Real
        - Scritto da: Aboliamo il copyright

        Sanno benissimo di aver già perso la guerra.



        Invece stanno vincendo.


        Il mondo cambia e non lo fermeranno certo con le

        loro leggine

        inutili...

        Lo fermeranno eccome, e lo costringeranno ad
        andare sulla strada tracciata da loro. Non siamo
        più nel 1990, ora la tecnologia per implementare
        il filtraggio esiste e sarà applicata. Gli ISP
        stanno cedendo uno dopo l'altro alla pressione
        legale delle major, mentre i governi - che
        notoriamente AMANO la censura - erigeranno
        barriere ovunque. Australia e Nuova Zelanda
        l'hanno già fatto, in Europa la Gran Bretagna é
        l'avanguardia del continente. Il pubblico sarà
        tenuto a bada con la paura del terrorismo e dei
        pedofili e ogni voce contraria sarà ignorata o
        zittita.

        Internet così com'é adesso morirà. Non é più una
        questione di se ma di quando. Le major saranno il
        nuovo governo mondiale (non esiste carriera
        politica senza l'appoggio dell'industra
        mediatica) e non risponderanno ad altri se non ai
        loro
        azionisti.

        Onnipotenti, invincibili, intoccabili. Per quanto
        ci riguarda, sono delle divinità. Possono
        schiacciarci quando vogliono, ormai. La breve
        stagione della libertà e della democrazia é
        finita, per
        sempre.Tu non hai mai sentito parlare di darknet, protocolli cifrati e via dicendo, ma anche se non lo sapessi, basterebbe ricordarti il motivo per cui, nel bel mezzo della guerra fredda, nacque ARPANET, ed il fatto che fu strutturata APPOSTA dalla Difesa americana per essere una rete immune agli attacchi di ogni tipo.Questo, in soldoni, significa che è nei fatti impossibile qualunque censura, e che quello di cui parli (che è quello che fanno il governo italiano, quello cinese, quello cubano e pochi altri) sono solo dei palliativi buoni solo per gli allocchi (appunto per i governanti di questi paesi) che non vogliono sbattersi un attimo ad usare un motore di ricerca. Ma questo tipo di persone sono sempre di meno.
        • gips scrive:
          Re: Hanno già perso
          tornoremo come al tempo della carboneria!!!!
        • Get Real scrive:
          Re: Hanno già perso
          - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato


          Tu non hai mai sentito parlare di darknet,
          protocolli cifrati e via dicendoSi, ne ho sentito parlare. Tuttavia con la deep packet inspection le cose saranno molto semplici: tutto il traffico non autorizzato sarà bloccato. Fine dei giochi.
          ed il fatto che fu strutturata APPOSTA
          dalla Difesa americana per essere una rete immune
          agli attacchi di ogni
          tipo.Ti sei mai domandato perché una struttura del genere sia stata abbandonata al dominio pubblico, SE fosse stata davvero tanto invulnerabile?
          Questo, in soldoni, significa che è nei fatti
          impossibile qualunque censuraLa Internet Watch Foundation nel Regno Unito monitora già oltre il 90% delle connesioni internet in quel paese, ed é un ente privato. É già stato fatto, sta già avvenendo. Continuare a credere che "internet é invincibile" o altre sciocchezze simili é solo un atto di fede, non é realismo.La realtà nuda e cruda é che non siamo nel 1960, siamo nel 2010: ci sono un numero limitato di ISP, quegli ISP sono o partner dell'industria mediatica oppure ricattabili economicamente o legalmente. La tecnologia per incatenare per sempre la Rete esiste già. Chi vuol domare Internet ha illimitate risorse tecnologiche ed economiche, e impone il proprio volere a intere nazioni fregandosene di ogni proXXXXX democratico, e VINCE.Chi vuol cercare di mantenere Internet libera ha poche risorse, fornite da volontari ed in ogni caso é nella condizioni di chi possiede un telefono, ma non i centralini.E comunque non é una lotta: non c'é un conflitto. Non c'é una gara. Conosci "I Ragazzi della Via Pal"? Bene, l'industria ha fatto "Einstadt" e tu puoi scegliere di lasciare per terra le tue biglie e andartene pacificamente o essere picchiato e doverle lasciare comunque. In ogni caso, loro prevalgono e tu sei schiacciato.
          • angros scrive:
            Re: Hanno già perso

            Si, ne ho sentito parlare. Tuttavia con la deep
            packet inspection le cose saranno molto semplici:
            tutto il traffico non autorizzato sarà bloccato.
            Fine dei
            giochi.Quindi, bloccheresti le mail, e bloccheresti i servizi bancari (per citare due servizi che viaggiano su pacchetti criptati)?Evita certe sparate, è chiaro che non conosci l'argomento.
          • Get Real scrive:
            Re: Hanno già perso
            - Scritto da: angros
            Quindi, bloccheresti le mail, e bloccheresti i
            servizi bancari (per citare due servizi che
            viaggiano su pacchetti
            criptati)?I servizi bancari sono collegabili a IP conosciuti. Semplicemente TUTTO quello che non sarà autorizzato verrà bloccato. Crittografia? Illegale. Già adesso possono ordinarti di fornire le chiavi o finire in galera. In futuro, qualunque connessione crittografata non autorizzata (solo enti bancari e grandi società potranno usufruirne) porterà ad una visita della polizia (di Stato o privata).

            Evita certe sparate, è chiaro che non conosci
            l'argomento.É chiaro che non vedi cosa sta succedendo attorno a te. Non é una questione tecnica, ma esclusivamente economica e politica: contro la coalizione industria-potere politico che si é formata Internet non può che soccombere. Tu parli di telefoni criptati quando loro hanno in mano i fili del telefono.É già tutto deciso, stiamo solo osservando lo svolgersi di eventi già pianificati da tanto tempo. La conclusione é l'inevitabile affermarsi di una nuova oligarchia corporativa nell'impotenza totale della popolazione.Sono già i tuoi padroni, e tu ancora non lo sai. E anche se lo sapessi, non potresti fare nulla. Consolati nella consapevolezza che non c'é mai stata nessuna possibilità di opporsi.
          • luisito scrive:
            Re: Hanno già perso
            - Scritto da: Get Real
            I servizi bancari sono collegabili a IP
            conosciuti. Semplicemente TUTTO quello che non
            sarà autorizzato verrà bloccato. Crittografia?
            Illegale. Già adesso possono ordinarti di fornire
            le chiavi o finire in galera. In futuro,
            qualunque connessione crittografata non
            autorizzata (solo enti bancari e grandi società
            potranno usufruirne) porterà ad una visita della
            polizia (di Stato o
            privata).Cheer up, emo kidhttp://en.wikipedia.org/wiki/HTTP_Tunneling
          • angros scrive:
            Re: Hanno già perso

            I servizi bancari sono collegabili a IP
            conosciuti. E allora come mai quando vado sul mio conto online uso un IP dinamico?EPIC FAIL
            Semplicemente TUTTO quello che non
            sarà autorizzato verrà bloccato. Crittografia?
            Illegale. Già adesso possono ordinarti di fornire
            le chiavi o finire in galera.Possono anche perquisirti la casa, o anche farti una radiografia e guardarti nello stomaco (per vedere se hai inghiottito qualcosa). Ma ci vuole un mandato.
            In futuro,
            qualunque connessione crittografata non
            autorizzata (solo enti bancari e grandi società
            potranno usufruirne) porterà ad una visita della
            polizia (di Stato o
            privata).Ok, stai trollando. Bastava dirlo subito.In futuro le major non esisteranno più, saranno semplicemente morte di fame.
          • Get Real scrive:
            Re: Hanno già perso
            - Scritto da: angros
            E allora come mai quando vado sul mio conto
            online uso un IP
            dinamico?
            EPIC FAIL
            Anche la banca? La banca é un servizio autorizzato. E il tuo IP può comunque essere registrato.
            Possono anche perquisirti la casa, o anche farti
            una radiografia e guardarti nello stomaco (per
            vedere se hai inghiottito qualcosa). Ma ci vuole
            un
            mandato.
            Davvero? Per quanto ancora? Con la scusa dei pedoterrosatanisti e del "se non hai niente da nascondere" faranno esattamente quello che vogliono. Anche perché hanno già pagato chi di dovere.
            In futuro le major non esisteranno più, saranno
            semplicemente morte di
            fame.Pia illusione. Non viviamo più da tempo in un mondo di governi che debbono rispondere ai cittadini, ma di grandi megacorps che rispondono ai loro azionisti. La loro potenza é assoluta, il loro dominio inevitabile. Il mercato é cosa loro, e se qualcosa non va sono "too big to fail, too rich to jail".Guarda solo l'impunità del DIO British Petroleum. Sappi che il DIO Sony é altrettanto invincibile.
          • angros scrive:
            Re: Hanno già perso

            Anche la banca? La banca é un servizio
            autorizzato. E il tuo IP può comunque essere
            registrato.Tra me e la banca c'è il proxy.RiEPIC FAIL.
          • Get Real scrive:
            Re: Hanno già perso
            - Scritto da: angros

            Anche la banca? La banca é un servizio

            autorizzato. E il tuo IP può comunque essere

            registrato.

            Tra me e la banca c'è il proxy.

            RiEPIC FAIL.Per quanto ancora?Ripensaci: dalla parte dell'industria ci sono trilioni di euro, illimitate risorse tecniche, la possibilità di comprare leggi e governi.Dalla tua? Un computerino e due siti web.Uno dei due sarà annientato, e non sarà l'industria.Ancora una volta: tu hai qualche scappatoia tecnica che continua ad esistere finché i Padroni del Vapore lo consentono perché non da ancora troppo fastidio.Loro comandano il MONDO INTERO. Possono fare TUTTO QUELLO CHE VOGLIONO. Possono comprare l'aria nei tuoi polmoni. Possono comprare casa tua con te dentro e sbatterti fuori. Possono negarti la possibilità di guadagnarti da vivere. Quando dico che sono delle divinità, non sto scherzando.
          • angros scrive:
            Re: Hanno già perso
            Un elefante può essere ucciso da un singolo microbo.
          • Get Real scrive:
            Re: Hanno già perso
            - Scritto da: angros
            Un elefante può essere ucciso da un singolo
            microbo.Continui ad aggrapparti a false speranze.Le frasi fatte non possono nascondere la realtà che i giochi sono fatti. L'industria ha costretto la Svezia - una nazione democratica con oltre 9 milioni di abitanti - a cambiare le proprie leggi, esattamente come avevano promesso di fare. Hanno questo potere.Non c'é "microbo" che tenga. L'idea che una potenza tanto immane possa essere anche solo ostacolata da un piccolo gruppo di individui é solo un'illusione generata dalla fiction.Costringono INTERE NAZIONI a piegarsi al loro volere. Tutte le altre, le comprano. É tutto inutile.Poi se vuoi continuare a sognare fai pure. Ma non lamentarti quando la realtà entrerà sfondando la porta.Nella realtà, Sauron si riprende l'Anello e soggioga la Terra di Mezzo. Nella realtà, l'Impero spazza via la Ribellione e domina la Galassia per sempre. Nella realtà, il forte prevale sempre.
          • angros scrive:
            Re: Hanno già perso
            Ma l'industria non è il forte. L'industria dei contenuti sta morendo, schiacciata dagli utenti, e da Google.
          • Get Real scrive:
            Re: Hanno già perso
            Gli utenti si adatteranno alla nuova situazione, e Google é parte del sistema che dominerà ogni aspetto della nostra vita.Pensare che una megacorp possa essere la salvezza é segno di quanto disperati ormai siate.
          • angros scrive:
            Re: Hanno già perso

            Gli utenti si adatteranno alla nuova situazione,
            e Google é parte del sistema che dominerà ogni
            aspetto della nostra
            vita.Non si sono adattati finora, non si adatteranno mai

            Pensare che una megacorp possa essere la salvezza
            é segno di quanto disperati ormai
            siate.Vorrà dire che scoppierà una guerra civile. Così sei contento?I contenuti non li paghiamo. Punto.
          • Get Real scrive:
            Re: Hanno già perso
            - Scritto da: angros
            Non si sono adattati finora, non si adatteranno
            mai
            Si adatteranno, vedrai. Per obtorto collo.

            Vorrà dire che scoppierà una guerra civile. Così
            sei
            contento?
            Magari.
            I contenuti non li paghiamo. Punto.Li pagherete. Sarete costretti. Punto.
          • angros scrive:
            Re: Hanno già perso

            Magari.Sei un troll.


            I contenuti non li paghiamo. Punto.

            Li pagherete. Sarete costretti. Punto.Non li pagheremo. Faranno la fame. Punto. Dovranno passare sui nostri corpi, e non avranno i soldi per farlo.
          • Get Real scrive:
            Re: Hanno già perso
            - Scritto da: angros
            Non li pagheremo. Faranno la fame. Punto.
            Dovranno passare sui nostri corpi, e non avranno
            i soldi per
            farlo.Agitarsi e stringere i pugnetti non serve a niente. Hanno i soldi per comprare anche la tua vita, anzi l'hanno già fatto solo che tu non lo sai. Chi decide quanto costa il tuo lavoro? Non tu. Chi decide quanto costa la vita? Non tu. Non hai potere contrattuale. Già da tempo sei solo un ingranaggio sostituibile del sistema e neppure lo sai.
          • angros scrive:
            Re: Hanno già perso

            Agitarsi e stringere i pugnetti non serve a
            niente. Hanno i soldi per comprare anche la tua
            vita, anzi l'hanno già fatto solo che tu non lo
            saiE dove li prendono, visto che io non glieli dò?
            . Chi decide quanto costa il tuo lavoro? Non
            tu.Infatti, lo decide il mio ordine professionale (di cui faccio parte). E ti assicuro che pochi hanno provato a contestarlo (e quelli che ci hanno provato hanno perso)
            Chi decide quanto costa la vita? Non tu. Certo che lo decido io: lo decido quando scelgo. Ad esempio, quando scelgo che la musica che ascolto costa zero.
            Non
            hai potere contrattuale.Ti assicuro che ce l'ho.
            Già da tempo sei solo un
            ingranaggio sostituibile del sistema e neppure lo
            sai.Prova a sostituirmi, allora... non sapresti da che parte cominciare. E ti assicuro una cosa... non potrai permetterti errori.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Hanno già perso
            - Scritto da: Get Real

            I contenuti non li paghiamo. Punto.

            Li pagherete. Sarete costretti. Punto.E cambieremo sito. Punto.
          • Get Real scrive:
            Re: Hanno già perso
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            E cambieremo sito. Punto.Quale parte di "Un Mondo, un Mercato, una Moneta" non hai capito?
          • luisito scrive:
            Re: Hanno già perso
            e te quale parte di http tunnel non hai capito?Se domani il grande vecchio decide che noi pezzenti possiamo usare solo http pulito (per garantire appunto una dpi più efficiente) non cambierebbe comunque una mazza: tunnel + darknet + offuscamento del protocollo
          • Get Real scrive:
            Re: Hanno già perso
            - Scritto da: luisito
            tunnel + darknet
            + offuscamento del
            protocolloSe tunnel + darknet + offuscamento del protocollo = 10 anni di prigione, sta sicuro che nessuno si azzarderà a farlo.I tuoi dati non sono in chiaro o utilizzano un sistema crittografico non autorizzato? Arresto, proXXXXX, galera. Fine del discorso.Lo faranno, stanne certo. Non é una cospirazione, é la naturale evoluzione di un percorso storico che, come tutti, deve portare inevitabilmente all'affermazione di un'oligarchia onnipossente.
          • krane scrive:
            Re: Hanno già perso
            - Scritto da: Get Real
            - Scritto da: luisito

            tunnel + darknet

            + offuscamento del protocollo
            Se tunnel + darknet + offuscamento del protocollo
            = 10 anni di prigione, sta sicuro che nessuno si
            azzarderà a farlo.
            I tuoi dati non sono in chiaro o utilizzano un
            sistema crittografico non autorizzato? Arresto,
            proXXXXX, galera. Fine del discorso.
            Lo faranno, stanne certo. Non é una cospirazione,
            é la naturale evoluzione di un percorso storico
            che, come tutti, deve portare inevitabilmente
            all'affermazione di un'oligarchia onnipossente.E si tornera' a copiare le cassette che problema c'e' ? Ne ho tante in cantina.
          • luisito scrive:
            Re: Hanno già perso
            - Scritto da: Get Real
            Se tunnel + darknet + offuscamento del protocollo
            = 10 anni di prigione, sta sicuro che nessuno si
            azzarderà a
            farlo.In certe parti del mondo c'è la pena di morte per blogging eppure gli attivisti di questi paesi continuano a protestare attraverso la rete
            I tuoi dati non sono in chiaro o utilizzano un
            sistema crittografico non autorizzato? Arresto,
            proXXXXX, galera. Fine del
            discorso.Apposta ho detto "offuscamento del protocollo": Se la connessione criptata viene mascherata per apparire come un flusso di dati provenienti, chessò, da uno streaming video in chiaro? Pensa alla steganografiaChe fanno, la dpi a tutto il traffico mondiale ogni secondo?
            Lo faranno, stanne certo. Non é una cospirazione,
            é la naturale evoluzione di un percorso storico
            che, come tutti, deve portare inevitabilmente
            all'affermazione di un'oligarchia
            onnipossente.Ma quale affermazione, l'oligarchia c'è già e c'è sempre stata e subisce ricambi continui via via che che mutano gli equilibri di potere, sei tu, con le tue paranoie, che le stai dando una identità definita e degli obbiettivi finali
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Hanno già perso
            - Scritto da: Get Real

            Tra me e la banca c'è il proxy.



            RiEPIC FAIL.

            Per quanto ancora?Finché esisterà un solo luogo sulla Terra non sottoposto a giurisdizione delle major. E sono tanti. E se anche tutti gli stati vi si sottoponessero, rimarrebbero le acque internazionali, l'Antartide, le isole artificiali, i satelliti, eccetera.Intanto pensassero a conquistarsi tutte le terre emerse, sempre se ci riescano. Ma penso che in realtà saranno gli unici a sprofondare negli abissi, visto che i tempi dei lumi a petrolio sono finiti da un bel po'.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 giugno 2010 20.25-----------------------------------------------------------
          • Get Real scrive:
            Re: Hanno già perso
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            Finché esisterà un solo luogo sulla Terra non
            sottoposto a giurisdizione delle major. E sono
            tanti.Ancora per poco: il mondo sta diventando uno solo, più piccolo, globalizzato. Un mondo sotto la regola del più forte. Quegli illusi che si sono opposti, il Popolo di Seattle, si sono estinti.
            E se anche tutti gli stati vi si
            sottoponessero, rimarrebbero le acque
            internazionali, l'Antartide, le isole
            artificiali, i satelliti,
            eccetera.Scendi dal Millennium Falcon e torna con i piedi per terra. Puoi vivere in Antartide, senza approvvigionamenti da terra? No. Puoi andare nello spazio? Dov'é il tuo razzo atomico costruito in garage?Isole artificiali? Problema risolto - tra l'altro dall'Italia - tanto tempo fa: http://it.wikipedia.org/wiki/Isola_delle_Rose_%28micronazione%29
            Intanto pensassero a conquistarsi tutte le terre
            emerse, sempre se ci riescano.Perché conquistare quando si può comprare? Ormai é tutto in vendita, anche la tua vita. Puoi non essere d'accordo ma a meno che tu non sia un dirigente o un azionista, il tuo parere non conta e non é richiesto.Un Mondo, un Mercato, una Moneta. Abituati, é il futuro.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Hanno già perso
            - Scritto da: Get Real
            Scendi dal Millennium Falcon e torna con i piedi
            per terra. Puoi vivere in Antartide, senza
            approvvigionamenti da terra? No. Puoi andare
            nello spazio? Dov'é il tuo razzo atomico
            costruito in garage?Guarda che per far funzionare un proxy server non è necessario l'intervento umano. Se si facesse tutti una colletta anche con un dollaro ciascuno si compra un rifugio antiatomico in antartide e si mette là il server. A livello di energia consumata non richiede grandi risorse, anche visto che praticamente non avrà bisogno di raffreddamento.
            Isole artificiali? Problema risolto - tra l'altro
            dall'Italia - tanto tempo fa:
            http://it.wikipedia.org/wiki/Isola_delle_Rose_%28mSmetti di ridere e vatti a leggere della vicenda Pirate Bay - Sealand. Vabbene che Sealand non è un'isola in senso stretto, ma non penso faccia tutta sta differenza, visto che non si può muovere.

            Intanto pensassero a conquistarsi tutte le terre

            emerse, sempre se ci riescano.

            Perché conquistare quando si può comprare? Ormai
            é tutto in vendita, anche la tua vita. Puoi non
            essere d'accordo ma a meno che tu non sia un
            dirigente o un azionista, il tuo parere non conta
            e non é richiesto.

            Un Mondo, un Mercato, una Moneta. Abituati, é il
            futuro.Tu non sai proprio niente del futuro.Il futuro è la replicazione degli oggetti FISICI a costo praticamente nullo.http://punto-informatico.it/2015823/PI/News/teletrasportano-fotoni-alle-canarie.aspxOggi i fotoni, domani il mondo.
          • Get Real scrive:
            Re: Hanno già perso
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            Guarda che per far funzionare un proxy server non
            è necessario l'intervento umano. Se si facesse
            tutti una colletta anche con un dollaro ciascuno
            si compra un rifugio antiatomico in antartide e
            si mette là il server. A livello di energia
            consumata non richiede grandi risorse, anche
            visto che praticamente non avrà bisogno di
            raffreddamento.Rileggi quello che hai scritto a mente fredda e renditi conto di quanto é ridicolo.Qual'é la prossima sparata? Basi lunari armate di raggi laser o super robot?

            Smetti di ridere e vatti a leggere della vicenda
            Pirate Bay - Sealand. Vabbene che Sealand non è
            un'isola in senso stretto, ma non penso faccia
            tutta sta differenza, visto che non si può
            muovere.
            Si può anche demolire. Un pugno di armati ben pagati e addio Sealand.
            Tu non sai proprio niente del futuro.
            Il futuro è la replicazione degli oggetti FISICI
            a costo praticamente
            nullo.
            http://punto-informatico.it/2015823/PI/News/teletr
            Oggi i fotoni, domani il mondo.Si, certo. Eccolo qui il futuro...[yt]http://www.youtube.com/watch?v=hdjL8WXjlGI[/yt]Fai tenerezza per quanto sei ingenuo.
          • luisito scrive:
            Re: Hanno già perso
            - Scritto da: Get Real

            Smetti di ridere e vatti a leggere della vicenda

            Pirate Bay - Sealand. Vabbene che Sealand non è

            un'isola in senso stretto, ma non penso faccia

            tutta sta differenza, visto che non si può

            muovere.



            Si può anche demolire. Un pugno di armati ben
            pagati e addio
            Sealand.Non sono così fessi, una aggressione così lapalissiana delegittimerebbe definitivamente i poteri forti con l'unica conseguenza di rendere nell'immediato efficienti e funzionali le reti anonimebtw il caso di piratebay è specifico, in realtà il futuro è questo:http://en.wikipedia.org/wiki/Anonymous_P2Phttp://en.wikipedia.org/wiki/Distributed_data_store
            Fai tenerezza per quanto sei ingenuo.piantala di trollare o finisce che qualche sciachimista di passaggio ti crede
          • Get Real scrive:
            Re: Hanno già perso
            - Scritto da: luisito

            Non sono così fessi, una aggressione così
            lapalissiana delegittimerebbe definitivamente i
            poteri forti con l'unica conseguenza di rendere
            nell'immediato efficienti e funzionali le reti
            anonime
            Davvero? I poteri forti si chiamano così proprio perché sono forti, e non hanno bisogno di altra legittimazione.Una legge che rendesse illegali le reti anonime e passibile di sanzioni penali pesanti le renderebbe di fatto inesistenti, a parte un pugno di martiri che verrebbero presto scoperti e puniti.Ed é questo che avverrà, "per i bambini" e "contro il terrorismo".O ti pare che le Camice Rosse abbiano vinto in Thailandia? Il Potere non cerca più consensi da un pezzo. Non ne ha bisogno.
          • luisito scrive:
            Re: Hanno già perso
            non girarci intorno, la XXXXXXX che hai detto con l'esempio dell'attacco a Sealand non potrà mai verificarsi per una semplice ragione: sarebbe una dichiarazione di guerraCosa pensi che succederebbe se affondassero un attention hore come piratebay? Sarebbe la dimostrazione inconfutabile della necessità di una rete decentralizzata e anonima: inevitabilmente tutti quegli sviluppatori, ricercatori e natizen che precedentemente avevano ignorato i richiami delle cassandre di turno si ritroverebbero giocoforza dall'altra parte e lo sviluppo e la diffusione dei protocolli criptati (gia ora perfettamente funzionanti) subirebbe una impennata esponenziale
          • Get Real scrive:
            Re: Hanno già perso
            - Scritto da: luisito
            non girarci intorno, la XXXXXXX che hai detto con
            l'esempio dell'attacco a Sealand non potrà mai
            verificarsi per una semplice ragione: sarebbe una
            dichiarazione di
            guerra
            Contro chi, contro quattro sfigati che possono essere messi a tacere con un ceffone? ROTFL.
            Cosa pensi che succederebbe se affondassero un
            attention hore come piratebay? Sarebbe la
            dimostrazione inconfutabile della necessità di
            una rete decentralizzata e anonimaNo. Succederebbe che il blocco politico economico darebbe un semplice messaggio a tutta la "comunità" di cui favoleggi e che non esiste, esistono utenti ognuno con idee differenti e molto da perdere. Il messaggio sarebbe "Ogni resistenza é inutile. Adattatevi."Quanti sarebbero disposti a partecipare al tuo ingenuo progetto sapendo che le conseguenze sarebbero pesantissime sanzioni pecuniarie e la perdità della libertà? In un mondo senza confini, punire un milione di utenti per intimidirne cento milioni non é assolutamente un'ipotesi fantascientifica, contando che quei cento milioni NON HANNO mezzi per ribellarsi.Pirate Bay SARÀ neutralizzato. Non é questione di se, ma di quando e come. E quando succederà ci saranno proteste inutili su facebook, e dopo una settimana la gente si rassegnerà, perché NON C'È NIENTE CHE SI POSSA FARE.Poi, puoi giocare con i tuoi protocolli di offuscamento finché vuoi: loro controllano i nodi chiave attraverso cui devi passare per forza. Di fatto, Internet appartiene già a loro. Semplicemente, non hanno ancora demolito il parco giochi per costruire la fabbrica ma il terreno é già stato comprato.
          • luisito scrive:
            Re: Hanno già perso
            - Scritto da: Get Real
            Contro chi, contro quattro sfigati che possono
            essere messi a tacere con un ceffone? ROTFL.il dito, la luna :-o
            Quanti sarebbero disposti a partecipare al tuo
            ingenuo progetto il mio ingenuo progetto? ma stai delirando? che ti sei fumato?
            sapendo che le conseguenze
            sarebbero pesantissime sanzioni pecuniarie e la
            perdità della libertà? In un mondo senza confini,
            punire un milione di utenti per intimidirne cento
            milioni non é assolutamente un'ipotesi
            fantascientifica, contando che quei cento milioni
            NON HANNO mezzi per
            ribellarsi.i deliri di uno psicolabile
            Pirate Bay SARÀ neutralizzato. Non é questione di
            se, ma di quando e come. E quando succederà ci
            saranno proteste inutili su facebook, e dopo una
            settimana la gente si rassegnerà, perché NON C'È
            NIENTE CHE SI POSSA
            FARE.vero, saranno tutti impegnati a scaricare usando programmini da un paio di click basati su I2P o simili
            Poi, puoi giocare con i tuoi protocolli di
            offuscamento finché vuoi:Ancora?! i MIEI protocolli? Non ci sono dubbi: te SEI psicolabilehttp://it.wikipedia.org/wiki/Identificazione_con_l%27aggressore
            loro controllano i nodi
            chiave attraverso cui devi passare per forza...Quale parte di "rete decentralizzata" non ti è chiara?http://en.wikipedia.org/wiki/GnunetVabè, io mi fermo qua, è chiaro che stai trollando a tutta manetta :DSalutami i men in black e il nano bagonghi-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 giugno 2010 18.47-----------------------------------------------------------
          • angros scrive:
            Re: Hanno già perso

            Pirate Bay SARÀ neutralizzato. Non é questione di
            se, ma di quando e come.Certo che sarà neutralizzato: si sapeva già (è anche durato più del previsto). E il come, te lo dico subito: gli utenti lo abbandoneranno, perchè migreranno su un servizio pirata più comodo, più efficiente, e più sicuro (ad esempio, se scarichi da TPB commetti reato, perchè carichi anche; se scarichi da rapidshare no, perchè non carichi nulla, e non puoi sapere in anticipo cosa stai scaricando)
            E quando succederà ci
            saranno proteste inutili su facebook, Vero: protestare su facebook è inutile, e solo gli sciocchi lo fanno. Gli altri agiscono, e trovano altre soluzioni (e la lista delle soluzioni possibili è molto lunga)
            e dopo una
            settimana la gente si rassegnerà, perché NON C'È
            NIENTE CHE SI POSSA
            FARE.Quale gente? Quando TPB si inabisserà, la gente sarà già altrove da un pezzo.

            Poi, puoi giocare con i tuoi protocolli di
            offuscamento finché vuoi: loro controllano i nodi
            chiave attraverso cui devi passare per forza.Già, ma in una rete decentralizzata non esistono nodi chiave attraverso cui si deve passare per forza. Loro possono controllare il nulla quanto vogliono.
            Semplicemente, non hanno ancora demolito il parco
            giochi per costruire la fabbrica ma il terreno é
            già stato
            comprato.Se così fosse, avrei già comprato le loro azioni per prendermi una fetta della torta. Ma così non è.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Hanno già perso
            - Scritto da: Get Real
            Già adesso possono ordinarti di fornire
            le chiavi o finire in galera.In quale parte del mondo? Citeresti qualche sentenza?Di sicuro in Italia non è così, e non lo è neanche, per dirti, negli USA, dove il principio per cui un indagato non può essere obbligato a fornire prove che lo autoaccusino sta addirittura nella Costituzione.
          • Get Real scrive:
            Re: Hanno già perso
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Get Real

            Già adesso possono ordinarti di fornire

            le chiavi o finire in galera.

            In quale parte del mondo? Citeresti qualche
            sentenza?UK. Cerca sotto RIPA. E con la scusa del terrorismo e dei pedofili, prenderà piede ovunque, stanne certo.Non esiste la forza del diritto, ma il diritto della forza.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Hanno già perso
            - Scritto da: Get Real
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: Get Real


            Già adesso possono ordinarti di fornire


            le chiavi o finire in galera.



            In quale parte del mondo? Citeresti qualche

            sentenza?

            UK. Cerca sotto RIPA. E con la scusa del
            terrorismo e dei pedofili, prenderà piede
            ovunque, stanne certo.E se uno non si ricorda la password, visto anche che passano mesi dal sequestro all'esame dei supporti? Ridicolo... una password la si ricorda se si scrive spesso, è come un numero di telefono, prova a non chiamare più una persona per un paio di anni e vedi se poi te lo ricordi a memoria il numero...
          • Get Real scrive:
            Re: Hanno già perso
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            E se uno non si ricorda la password, visto anche
            che passano mesi dal sequestro all'esame dei
            supporti? La legge non ammette ignoranza e a quanto pare, nemmeno l'oblio. Come vedi puoi tacciare la legge di ridicolo, ma esiste. C'é. E' stata approvata, fine del discorso. Se non la ricordi non la consegni e quindi vieni punito.E adesso che argomenti pensi di tirare fuori? Ti ricordo che a me questa situazione non piace, ma non faccio finta che le cose vadano altrimenti oppure che ci si possa opporre.La morte é la fine di tutto. Mi piace? No. Posso farci qualcosa? No. Cosa cambia? Niente. Posso illudermi che non sia così? Certo. Questa illusione modifica il risultato finale? No.É la stessa cosa in questo caso. Il Potere economico prevarrà. Mi piace? No. Posso oppormi? Si. Otterrei qualcosa? No. Posso far finta che le cose siano diverse? Si. Questo impedirà che l'industria prenda possesso di ogni cosa? No. Posso illudermi che Internet rimarrà libera? Si. Questa illusione basterà a mantenerla libera? No.La differenza é che io non mi illudo. Tu, e tutti quelli che pensano ancora di poter impedire l'inevitabile, non fate altro che credere in impossibili rivincite o vie d'uscita. Vi aggrappate alla poppa della nave che affonda.Ma prima o poi dovrete fare i conti con la realtà e non sarà una bella cosa.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Hanno già perso
            - Scritto da: Get Real

            E se uno non si ricorda la password, visto anche

            che passano mesi dal sequestro all'esame dei

            supporti?

            La legge non ammette ignoranza e a quanto pare,
            nemmeno l'oblio.I supporti erano di mio nonno che è morto e non ho pensato a chiedergli la password quando stava per morire.E mo' andate pure al cimitero con un chierico a castare resurrezione integrale per farvela dire da lui, visto che l'abbiamo fatto cremare.
          • Get Real scrive:
            Re: Hanno già perso
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            I supporti erano di mio nonno che è morto e non
            ho pensato a chiedergli la password quando stava
            per
            morire.
            E mo' andate pure al cimitero con un chierico a
            castare resurrezione integrale per farvela dire
            da lui, visto che l'abbiamo fatto
            cremare.Ti arrampichi sugli specchi, vedo.Lo so che é brutto sapere di non avere controllo sul proprio destino, ancora peggio rendersi conto che questo controllo é in mano ad altri per semplice virtù della loro ricchezza, ma QUESTA É LA REALTÀ. O impari a viverci o impari a viverci.
  • monnalisa monamour scrive:
    L'equivoco
    L'equivoco truffa è il lavaggio del cervello con copyright e brevetti. IL TEMPO E LA BUROCRATIZZAZIONE HANNO MUTATO I PRINCIPI, TRASFORMANDO GLI INCENTIVI PER LO SVILUPPO A VANTAGGIO DELLA LA COMUNITÀ IN PRIVILEGI DI POCHI. I DIFESI SI SONO TRASFORMATI IN PRIVILEGIATI, IL PRIVILEGIO SI È TRASFORMATO IN DIRITTO DI ARROGANZA. Se la natura dovesse pagare il pizzo per clonarsi, riprodursi, evolversi, apprendere, adattarsi, reinventarsi ...saremmo freschi da un pezzo.......guarda caso... per 60-80 anni il mondo è sembrato stagnato e fermo nel suo aberrante puzzo di marcio. Essenzialmente non cambiava granché... essenzialmente era sempre la stessa poltiglia riscaldata, magari con un'estetica leggermente più accattivante per riuscirvela a fare ingoiare meglio....Ma la divina natura, non guarda in faccia nessuno, tanto meno le patetiche leggiucole dell'uomo...e quando è il giusto momento agisce sulle coscienze ed apre il vaso di pandora....è arrivata la rete, la gente inizia a comunicare, a scambiarsi reali idee, ad osservarsi ed a reinventarsi, e nel giro di 4-5 anni l'occulto impero di pastafrolla inizia a a sgretolarsi velocemente, più per il marciume che per tutto il resto. Ora, gli eclissati mentali, i reali handicappati, incapaci di reinventarsi, cercano di correre ai ripari buttando velocemente la finta maschera di perbenisti con la puzza sotto il naso, rivelandosi quello che sono realmente diventati, solo incattivi parassiti che non sanno vivere in altro modo che divorando le forze dei loro fratelli non privilegiati. Fanno leggi e leggine per pararsi le ch*a**e e se potessero ordinerebbero anche la fucilazione di chi non sopporta più la loro arroganza. Ma hanno fatto male i conti, se stanno con le spalle al muro, non devono prendersela con il cambiamento, non devono prendersela con chi si è stancato di farsi bacchettare, ma con la natura stessa che si è stancata del loro puzzo. Questo esplicito messaggio non è un che un invito al ragionare e cambiare rotta...se vi è rimasto un pizzico di senno.
    • beebox scrive:
      Re: L'equivoco
      - Scritto da: monnalisa monamour
      L'equivoco truffa è il lavaggio del cervello con
      copyright e brevetti.Sicuramente. Ma parlando di copyright, per quanto mi riguarda sono anni che non vado al cinema, e l'ultimo CD musicale l'ho comprato circa 20 anni fa, e non ho mai scaricato nemmeno mezza musica da Internet. Quindi io sono perfettamente "legale", e per quanto mi riguarda potevano anche risparmiare i soldi con cui avranno pagato non pochi politici, ed avrebbero ottenuto lo stesso risultato. La cosa paradossale è che quelli "perfettamente legali", come il sottoscritto, sono proprio i loro peggiori clienti. I loro migliori clienti invece sono proprio quelli avidi di film e musica, e che scaricano a manetta. Ed è proprio contro i loro migliori clienti che si accaniscono. La conclusione è che sono tonti. Comunque la loro è una battaglia persa, a prescindere da quanti soldi hanno da spendere in attività di lobbying, ma non sto a dilungarmi sul perché. Dirò solo che è nella inevitabile logica delle cose, e del resto alcuni motivi li hai già scritti nel tuo post.
      Ma hanno fatto male i conti, se stanno con le
      spalle al muro, non devono prendersela con il
      cambiamento, non devono prendersela con chi si è
      stancato di farsi bacchettare, ma con la natura
      stessa che si è stancata del loro puzzo.Qualunque rendita di posizione, tanto più è ricca e tanto più si oppone al cambiamento, questo è normale. Come è normale che il cambiamento avvenga lo stesso. Sono nuove forme di feudalesimo, ma falliranno. Il che non significa che possiamo rilassarci troppo sugli allori, senza cercare di contrastarle, ma la battaglia può essere condotta con ottimismo, il che non è poco. Le loro vittorie sono sempre vittorie di Pirro, quindi non abbacchiamoci troppo.
  • Videonolegg ino scrive:
    ERGASTOLO a chi scarrica!
    I regazzini scarriconi sono crimminali! Bisogna tuttelare setori ad alto poteziale come le videoteche! Bisogna farci le retate con gli anticorpi speciali della pollizia!Una pelo alle istituzioni: chiudete STA XXXXXXX di internet! Non serve, non funzia, e non mi si conete neanche! Lo usano solo i crimminali, e poi diciamocelo, sto internet è stato un FLOPPPPPPPPPP! Voglio l'istituzione di un governo di videotechini, solo noi sapremmio come sistemare l'italia: no internet, galera a chi scarrica, 3x2 sui films al sabbato, no all'euro e basta tasse, semplice no?
    • Videopaccat ore scrive:
      Re: ERGASTOLO a chi scarrica!
      QUORTO!!!!Io propongo ale nostre istituzzioni di aplicarre la legge del taglione!!! Tagliamo una mano per ogni file scarricato!!! Finiscono le mani? Allora pasiamo hai piedi!!! Finiscono i piedi? Passiamo alle mani della sorela o della madre o del padre dello scarricone!!!Più soldi per un setore in NETTA espansione come le videoteche! Ci vogliono incentivi per noi videotecari perchè il nostro setore e importante per tutta Itaglia! Noi portiamo la COLTURA nele case della gente come nesun altro setore sa fare!E poi come a gia detto anche ELTON GION chiudiamo internacchio che e un FLOP usato solo da criminali mafiosi terroristi pedofili communisti asasini spacciattori e sopratuto SCARRICONI!
      • Videonolegg ino scrive:
        Re: ERGASTOLO a chi scarrica!
        - Scritto da: Videopaccat ore
        QUORTO!!!!

        Io propongo ale nostre istituzzioni di aplicarre
        la legge del taglione!!! Tagliamo una mano per
        ogni file scarricato!!! Finiscono le mani? Allora
        pasiamo hai piedi!!! Finiscono i piedi? Passiamo
        alle mani della sorela o della madre o del padre
        dello
        scarricone!!!

        Più soldi per un setore in NETTA espansione come
        le videoteche! Ci vogliono incentivi per noi
        videotecari perchè il nostro setore e importante
        per tutta Itaglia! Noi portiamo la COLTURA nele
        case della gente come nesun altro setore sa
        fare!Guarda, fose per me io ci farei un governo monocratico di videotechini, coi seguenti punti, per risannare l'italia:1) CHIUDERE LO INTERNET2)ERGASTOLO a chi scarrica3)no tasse alle videoteche4)più tase a queli che cianno lo internet5)80% di tasse ai provaider6)basta computer (li usano solo i teroristi)7)uscire dalleuro e ritorno alla lira (che si stava meglio)8)tagliare fondi alle unidiversità, per spostarli alle videoteche9)laurea addolorem annoi che lavvoriamo da quando ciabbiamo 14 anni, e abbiamo smesso di studdiare dopo la terza media. Sti XXXXXXX scarriconi ci sfotono pure perchè dicono che siamo inioranti10)lettore divvudì aggratis per le vechieteE' ora di aggire, VIDEOTECHIAMO l'italia!
  • dalai scrive:
    Esosi
    Il problema qui è che dietro al sacrosanto diritto di un autore di vedere riconosciuto il proprio lavoro ci vogliono mangiare in troppi e per troppo tempo.Ma come si fa a chiedere i diritti di esecuzione per l'inno nazionale???Poi ci si stupisce se uno è incattivito e scarica tutto ciò che è possibile. Come vado ripetendo da tempo 10 centesimi a brano direttamente sul conto dell'autore senza intermediari e diritti da pagare per 5 anni.Oppure abbonamento 10/mese e tutto aperto.E intanto il tempo passa e con esso l'abitudine a pagare anche un minimo per ascoltare musica. Meditate cari discografici.
    • Paolo scrive:
      Re: Esosi

      Il problema qui è che dietro al sacrosanto
      diritto di un autore di vedere riconosciuto il
      proprio lavoro ci vogliono mangiare in troppi e
      per troppo
      tempo.Probabilmente il problema è ancora più a monte, qui si vuole tutelare un modello di business obsoleto, non gli autori e i creativi, che per esempio in campo musicale e librario *beneficiano* della pirateria priva di scopo di lucro. Vedi ad esempio http://blog.tntvillage.scambioetico.org/?p=4306 e tutte le analisi di Doctorow (fra le altre cose noto autore di romanzi, saggi e racconti in CC) sui benefici per gli autori.
  • aPenguin scrive:
    Dirlo un po prima..
    Sarebbe stato bello saperlo un po in anticipo..Ho letto su scambioetico:http://blog.tntvillage.scambioetico.org/?p=6190l'invito a contattare i propri europarlamentari membri del Comitato JURI.Questa cosa e' passata un po troppo in sordina, come tutte le XXXXXte che degne di questo nome :@
  • Un tempo ... scrive:
    Un tempo...
    .... avevo dei rimorsi ora non più
  • Ma come... scrive:
    Ma come...
    Cioè qui si dice testualmente che : "le lobby del copyright starebbero in pratica oscurando il possibile futuro di un'economia creativa"--Incredibile... E così noi Distruggiamo 1,2 MILIONI di posti di lavoro OGGI per cosa??? Per un "Possibile futuro creativo"?? No Comment...E poi ancora qui si dice: "...solo per difendere i propri interessi ai danni dei diritti dei netizen."E i Diritti di chi Produce ed è Propietario di quello che ha prodotto e ne ha la GIUSTA facoltà di decidere cosa farne, Dove sono?? Dove sta questo diritto per chi produce??E i cosidetti Netizen cosa fanno se non "Difendere i Propi interessi"?Quale sarebbe l'interesse del Cosidetto netizen? Rubare quello che viene Pensato e Prodotto da altri...
    • angros scrive:
      Re: Ma come...

      Incredibile... E così noi Distruggiamo 1,2
      MILIONI di posti di lavoro OGGI per cosa??? Per
      un "Possibile futuro creativo"??No: li distruggiamo per sbarazzarci di un po' di zavorra, e tagliare dei costi inutili.Se fai un lavoro che non serve più (perchè il lavoro di una macchina permette di ottenere gli stessi risultati, senza bisogno di pagare nassuno per questo), è inutile pagarti uno stipendio.Se non ci interessa più che certi lavori vengano fatti, perchè tutelarli? Ad esempio: se a nessuno interessa più comprare musica, perchè tutelare l'esistenza dei negozi di dischi? Se non vuoi comprare, ti serve a qualcosa che qualcuno continui a vendere?

      No Comment...
      E poi ancora qui si dice:
      "...solo per difendere i propri interessi ai
      danni dei diritti dei
      netizen."
      E i Diritti di chi Produce ed è Propietario di
      quello che ha prodotto e ne ha la GIUSTA facoltà
      di decidere cosa farne, Dove sono??Se vendi ciò che hai prodotto, non ne sei più il proprietario.La "facoltà di decidere cosa farne" in che modo sarebbe giusta? Giusta per chi?È giusto, ad esempio, che io ti metta un rootkit nel pc? Direi di no.
      Dove sta questo diritto per chi produce??Sta nel diritto di decidere se produrre o no: non ti pagano abbastanza? Smetti di produrre, e aspetti che vengano a supplicarti in ginocchio di riprendere (così puoi dettare le tue condizioni)

      E i cosidetti Netizen cosa fanno se non
      "Difendere i Propi
      interessi"?
      Quale sarebbe l'interesse del Cosidetto netizen?
      Rubare quello che viene Pensato e Prodotto da
      altri...Ma come si può rubare un pensiero?
      • Ma come... scrive:
        Re: Ma come...

        No: li distruggiamo per sbarazzarci di un po' di
        zavorra, e tagliare dei costi
        inutili.
        Se fai un lavoro che non serve più (perchè il
        lavoro di una macchina permette di ottenere gli
        stessi risultati, senza bisogno di pagare nassuno
        per questo), è inutile pagarti uno
        stipendio.

        Se non ci interessa più che certi lavori vengano
        fatti, perchè tutelarli? Ad esempio: se a nessuno
        interessa più comprare musica, perchè tutelare
        l'esistenza dei negozi di dischi? Se non vuoi
        comprare, ti serve a qualcosa che qualcuno
        continui a
        vendere?
        Ok Perfetto e qui ti volevo. Tu dici che nessuno è più interessato a comprare? Ma ti leggi qundo scrivi queste cose?Ha ha incredibile. Ma allora se non esistesse più la Pirateria TU non compreresti più Musica??Ok non vi piacciono i vecchi modelli Distributivi? Perfetto Sono daccordo e infatti io non compro più un CD da una vita ma non Ruberò MAI il lavoro di un'altro e infatti COMPRO su I TUNES tutta la musica che voglio e che mi piace e stessa cosa faccio con i film. Tutto qui. Risolto no?
        Se vendi ciò che hai prodotto, non ne sei più il
        proprietario.
        La "facoltà di decidere cosa farne" in che modo
        sarebbe giusta? Giusta per
        chi?
        E questa LEGGE dove sta scritta??L'ufficio Brevetti a cosa serve se non a tutelare un mio pensiero tramutato in progetto che sia musicale o altro?
        È giusto, ad esempio, che io ti metta un rootkit
        nel pc? Direi di
        no.Certo che è giusto, come è giusto che se a TE non va bene sei libero di NON COMPRARLO.
        Sta nel diritto di decidere se produrre o no: non
        ti pagano abbastanza? Smetti di produrre, e
        aspetti che vengano a supplicarti in ginocchio di
        riprendere (così puoi dettare le tue
        condizioni)In un paese Democratico io devo essere libero di produrre quello che mi pare e alle condizioni che dico IO, come TU devi essere libero di decidere se comprarlo o no, ma NON E' GIUSTO che se a TE non sta bene quello che ho prodotto tu devi RUBARLO per averlo ugualmente. QUESTA SI CHIAMA DITTATURA.
        Ma come si può rubare un pensiero?Si va su internet e si scarica, Ecco come si fà...
        • mah scrive:
          Re: Ma come...
          "e infatti COMPRO su I TUNES tutta la musica che voglio e che mi piace e stessa cosa faccio con i film."c'e' un equivoco di fondo: tu compri licenze d'uso e non musica o film
          • Ma come... scrive:
            Re: Ma come...
            - Scritto da: mah
            "e infatti COMPRO su I TUNES tutta la musica che
            voglio e che mi piace e stessa cosa faccio con i
            film."
            c'e' un equivoco di fondo: tu compri licenze
            d'uso e non musica o
            filmGiusto devo darti atto che hai colpito propio nel segno e mi hai anticipato, infatti è propio così ed è GIUSTO così, ma a me non interessa perchè basta che posso vedere il film e sentire la musica il resto non mi serve e non mi interessa.
          • angros scrive:
            Re: Ma come...

            Giusto devo darti atto che hai colpito propio nel
            segno e mi hai anticipato, infatti è propio così
            ed è GIUSTO così, ma a me non interessa perchè
            basta che posso vedere il film e sentire la
            musica il resto non mi serve e non mi
            interessa.Ma il film si può vedere anche senza licenza d'uso. Se lo vedo a casa di un mio amico, non ho mica una licenza d'uso.
          • Fai il login o registrati scrive:
            Re: Ma come...
            ammo co sta storia ... se non capisci lascia stare, nessuno ti vuol obbligare a capire un concetto.
          • panda rossa scrive:
            Re: Ma come...
            - Scritto da: Fai il login o registrati
            ammo co sta storia ... se non capisci lascia
            stare, nessuno ti vuol obbligare a capire un
            concetto.Quale concetto?
          • N.U. scrive:
            Re: Ma come...
            Ma parli con me o con "ma come"?
          • gips scrive:
            Re: Ma come...
            se lo vedi a casa di un tuo amico? la sia denuncerà il tuo amico per la proiezione di quel film!!!
          • With the Cabbage scrive:
            Re: Ma come...
            - Scritto da: Ma come...

            Giusto devo darti atto che hai colpito propio nel
            segno e mi hai anticipato, infatti è propio così
            ed è GIUSTO così, ma a me non interessa perchè
            basta che posso vedere il film e sentire la
            musica il resto non mi serve e non mi
            interessa.I soldatini delle major come te dovrebbero morire di cancro.
          • Fai il login o registrati scrive:
            Re: Ma come...
            Questo è il motivo per cui la gente comune dovrà sempre e solo subire: poveri che si fan la guerra fra loro invece di lavorare per trovare un compromesso che li porti a qualcosa. Datti una svegliata
          • cccc scrive:
            Re: Ma come...
            il loro compromeso è "voi ci date i soldi noi non vi diamo niente"
          • angros scrive:
            Re: Ma come...
            E, perciò, il nostro compromesso deve essere: tutto, gratis, e subito; e se a voi non va bene, eccovi la zappa!
          • With the Cabbage scrive:
            Re: Ma come...
            - Scritto da: angros
            E, perciò, il nostro compromesso deve essere:
            tutto, gratis, e subito; e se a voi non va bene,
            eccovi la
            zappa!Che ne dici di "giù le mani da internet o vi uccidiamo"?
          • tatutati66 scrive:
            Re: Ma come...
            - Scritto da: angros
            E, perciò, il nostro compromesso deve essere:
            tutto, gratis, e subito; e se a voi non va bene,
            eccovi la
            zappa!che bravo che sei angros non ti smentisci mai vero.per fortuna non sono tutti come te'.anche in questo sito sei l'unico che spara XXXXXXX .e solo una questione di tempo e poi ti scaricherai il film di tua moglie che s....con un'altro .ahhhhhhhhhhhh ahhhhhhhhhhhh
          • angros scrive:
            Re: Ma come...
            Chi non muore si rivede, eh?
            che bravo che sei angros non ti smentisci mai
            vero.
            per fortuna non sono tutti come te'.Ce ne sono sempre di piu', come me.
            anche in questo sito sei l'unico che spara
            XXXXXXX
            .Chissà come mai, però, quello che dico io non viene censurato, quello che dici tu sì.
            e solo una questione di tempo e poi ti
            scaricherai il film di tua moglie che s....con
            un'altro
            .
            ahhhhhhhhhhhh ahhhhhhhhhhhhMi fai pensare che a te sia già capitato.
          • tatutati66 scrive:
            Re: Ma come...
            cerchi sempre l'ultima parola .altrimenti ti rode ....come mai non ci sono tuoi commenti sul fatto di e-mule, e la pedofilia.mi fai pensare male .attento.......
          • 0110 scrive:
            Re: Ma come...

            I soldatini delle major come te dovrebbero morire
            di
            cancro.CHE FRASE INSENSIBILE.Moderatori potreste CANCELLARE post simili?
        • angros scrive:
          Re: Ma come...

          Ok Perfetto e qui ti volevo. Tu dici che nessuno
          è più interessato a comprare? Parlavo per me: ma non credo di essere l'unico.
          Ha ha incredibile. Ma allora se non esistesse più
          la Pirateria TU non compreresti più
          Musica??Non la compro neanche adesso: l'ultimo cd che ho comprato, l'ho pagato in lire (per darti un'idea di quanto tempo è passato...)Ci sono tantissimi modi per avere musica gratis, con la massima comodità, legalmente: perchè mai dovrei pagare? Cosa avrei di più di quanto ottengo già?
          Ok non vi piacciono i vecchi modelli
          Distributivi? Perfetto Sono daccordo e infatti io
          non compro più un CD da una vita ma non Ruberò
          MAI il lavoro di un'altro e infatti COMPRO su I
          TUNES tutta la musica che voglio e che mi piace e
          stessa cosa faccio con i film. Tutto qui.ITunes non è altro che il vecchio modello distributivo, imbellettato per apparire nuovo. Ma i prezzi, per singolo brano, sono più o meno uguali al cd. Questo è assurdo, visto che posso ottenere gratis quegli stessi brani. Personalmente, considero iTunes una truffa: per questo non ho mai comprato da loro, e mai lo farò.Posso ottenere la musica gratis, e non rubo a nessuno.

          Risolto no?No. Leggi sopra.Comprando da iTunes, dimostri solo una grande ingenuità, perchè paghi senza ottenere nulla in cambio.



          Se vendi ciò che hai prodotto, non ne sei più il

          proprietario.

          La "facoltà di decidere cosa farne" in che modo

          sarebbe giusta? Giusta per

          chi?



          E questa LEGGE dove sta scritta??
          L'ufficio Brevetti a cosa serve se non a tutelare
          un mio pensiero tramutato in progetto che sia
          musicale o
          altro?Tutela lo sfruttamento commerciale del tuo pensiero, non l'uso individuale. E tra l'altro hai dato prova di non sapere nemmeno di cosa stai parlando, perchè la musica non è certo registrata all'Ufficio Brevetti.

          È giusto, ad esempio, che io ti metta un rootkit

          nel pc? Direi di

          no.

          Certo che è giusto, come è giusto che se a TE non
          va bene sei libero di NON
          COMPRARLO.E questa LEGGE dove sta scritta? Quella è violazione di sistema informatico, un reato penale.E, comunque, non potevi scegliere un argomento migliore per convincermi a non comprare nulla da te. Poi, se non vendi, incolpa te stesso, non la pirateria.Io da te non compro, e mi procurerò il brano su altri canali. E se tu, non riuscendo a vendere, farai la fame, io godrò nel vedere un creatore di malware (il rootkit) che va in rovina, e non verserò una lacrima per te.


          Sta nel diritto di decidere se produrre o no:
          non

          ti pagano abbastanza? Smetti di produrre, e

          aspetti che vengano a supplicarti in ginocchio
          di

          riprendere (così puoi dettare le tue

          condizioni)

          In un paese Democratico io devo essere libero di
          produrre quello che mi pare e alle condizioni che
          dico IO, come TU devi essere libero di decidere
          se comprarlo o no, ma NON E' GIUSTO che se a TE
          non sta bene quello che ho prodotto tu devi
          RUBARLO per averlo ugualmente.Vero, e infatti non lo rubo. Se però tu chiami furto il mancato guadagno del fatto che io mi rifiuto di comprare da te, sarai tu a cercare di rubare, e sarò io a trattarti da ladro.


          Ma come si può rubare un pensiero?

          Si va su internet e si scarica,
          Ecco come si fà...No: rubare vuol dire prendere qualcosa contro la volontà del proprietario. I tuoi pensieri sono forse su internet? Non credo (a meno che non ce li abbia messi tu). E se li hai messi online tu, io non ti sto derubando: prendo solo quello che tu mi dai volontariamente.Hai le idee poco chiare, mi sembra.
        • Paolo scrive:
          Re: Ma come...


          Se vendi ciò che hai prodotto, non ne sei più il

          proprietario.

          La "facoltà di decidere cosa farne" in che modo

          sarebbe giusta? Giusta per

          chi?



          E questa LEGGE dove sta scritta??
          L'ufficio Brevetti a cosa serve se non a tutelare
          un mio pensiero tramutato in progetto che sia
          musicale o
          altro?Brevetti e copyright sono due tipi di monopolio intellettuale molto diversi, gestiti da legislazioni diverse. Non puoi brevettare musica, per esempio, non puoi brevettare film, non puoi brevettare opere o algoritmi che non abbiano attraverso il controllo delle forze della natura un risultato predicibile (trattato europeo sui brevetti del 1974).Per tornare al tuo punto, in base al tuo ragionamento sembrerebbe quindi giusto che un falegname che fabbrica una sedia non venisse pagato solo per la vendita del prodotto, ma ricevesse delle royalties per tutta la sua vita ad ogni utilizzo di quella sedia, e i suoi eredi percepissero le stesse per 70 anni dopo la sua morte. Inoltre, l'acquirente non comprerebbe la sedia in sé, ma una licenza (eventualmente pure non trasferibile, viste le polemiche dei monpolisti intellettuali sulla vendita dell'usato :) ) per l'uso della sedia.Al di là dei problemi legislativi, sei convinto di voler sostenere una simile linea di pensiero?
        • Aboliamo il copyright scrive:
          Re: Ma come...

          NON E' GIUSTO che se a TE
          non sta bene quello che ho prodotto tu devi
          RUBARLO per averlo ugualmente.Le idee NON si possono rubare, si possono solo duplicare. Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno.Ma se tu hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.George Bernard Shaw
        • Luco, giudice di linea mancato scrive:
          Re: Ma come...
          - Scritto da: Ma come...
          Distributivi? Perfetto Sono daccordo e infatti io
          non compro più un CD da una vita ma non Ruberò
          MAI il lavoro di un'altro e infatti COMPRO su I
          TUNES tutta la musica che voglio e che mi piace e
          stessa cosa faccio con i film. Tutto qui.ITunes con un euro a canzone (indipendentemente se è un riempitivo di 20 secondi o è un atto d'opera di 20 minuti, bella coerenza) costa di più del CD che di canzoni ne ha 20 e costa 15 euro. Bel risparmio...
          Risolto no?Manco per niente.

          Se vendi ciò che hai prodotto, non ne sei più il

          proprietario.

          La "facoltà di decidere cosa farne" in che modo

          sarebbe giusta? Giusta per

          chi?



          E questa LEGGE dove sta scritta??Dalla parola che usano le major: PUBBLICARE, che sta per RENDERE PUBBLICO.Se non vuoi RENDERE PUBBLICA un'opera tienitela chiusa in cassaforte oppure fanne una vendita privata in cui sei tu a decidere a priori chi può averla e chi no.Nel momento in cui rinunci al diritto di sapere chi può accedere alla tua opera e chi no, hai rinunciato anche al controllo sull'opera, perché di una cosa resa pubblica chiunque ne fa l'uso che meglio crede. L'unico diritto che ti rimane è quello che nessuno possa dire che l'ha fatta lui, sempre se ci riferiamo alla tua opera originale: perché chiunque può farci ciò che vuole e se ne fa un remix (musica) una versione alternativa e magari migliore (software) un seguito (film) o un nuovo capitolo (libro) tu non devi impedirglielo, per lo stesso motivo per cui non hai *VOLUTO* impedire (decidendo di pubblicare e quindi perdendo il controllo sulla tua opera) a quella persona di accedere all'opera tua.
          L'ufficio Brevetti a cosa serve se non a tutelare
          un mio pensiero tramutato in progetto che sia
          musicale o altro?Tutelare la paternità di qualcosa è diverso dal tutelare l'uso che se ne fa. Einstein era responsabile della bomba atomica?

          È giusto, ad esempio, che io ti metta un rootkit

          nel pc? Direi di

          no.

          Certo che è giusto, come è giusto che se a TE non
          va bene sei libero di NON COMPRARLO.Se tu pretendi di non assumermi responsabilità per i danni che mi cagioni (licenza-truffa in cui fai l'esclusione di responsabilità), per quale motivo io dovrei assumermele nei tuoi confronti se faccio l'uso che mi pare del programma che hai creato tu?
          In un paese Democratico io devo essere libero di
          produrre quello che mi pare e alle condizioni che
          dico IO, come TU devi essere libero di decidere
          se comprarlo o no,Sei libero finché "quello che ti pare" te lo tieni nel tuo magazzino, non finché CHIUNQUE anche non da te conosciuto può accedervi.
          ma NON E' GIUSTO che se a TE
          non sta bene quello che ho prodotto tu devi
          RUBARLO per averlo ugualmente.La pirateria non è un furto:[img]http://i28.tinypic.com/2m7xd85.jpg[/img]
          QUESTA SI CHIAMA DITTATURA.ROTFLDittatura è ciò che tu e i tuoi amici state facendo.Dittatura del monopolio.A meno che non mi dimostri che esistono tanti "Windows XP" prodotto da produttori diversi, esistono tanti "FIFA" prodotti da produttori diversi, esistono tanti "Prince of Persia" prodotti da produttori diversi, esistono tanti "Matrix" prodotti da produttori diversi.Esattamente come in libreria posso trovare la "Divina Commedia" di venti editori diversi, a prezzi diversi, e posso pure scaricarmela gratis da Internet senza che il signor Dante Alighieri pretenda che non possa farlo. E questa è democrazia e libertà. Il monopolio non è MAI democratico, tanto è vero che i regimi (di destra e di sinistra) hanno sempre mantenuto quanti più monopoli possibile.

          Ma come si può rubare un pensiero?

          Si va su internet e si scarica,
          Ecco come si fà...Quando altri hanno scaricato i miei pensieri su Internet non si sono cancellati dalla mia memoria.Se per te funziona per le cose fisiche come per quelle immateriali dimmelo, così come nello spot "Non ruberesti mai un'auto" vengo a scaricarmi la tua automobile, visto che, esattamente come i miei pensieri scaricati e letti (e spesso condivisi) da centinaia o migliaia di persone, tu non la perdi e puoi continuare a usufruirne.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 giugno 2010 08.11-----------------------------------------------------------
        • tatutati66 scrive:
          Re: Ma come...
          se posso permettermi di consigliarti( ma come... ) di lasciare perdere ,tanto con angros non troverai mai sodisfazione.non ho mai visto una persona cosi negativa nei confronti di chi lavora.
          • angros scrive:
            Re: Ma come...
            - Scritto da: tatutati66
            se posso permettermi di consigliarti( ma come...
            ) di lasciare perdere ,tanto con angros non
            troverai mai
            sodisfazione.Guarda che ha già lasciato perdere...Nel caso tu non l'avessi capito, "ma come" molto probabilmente è "Pepito il breve"
            non ho mai visto una persona cosi negativa nei
            confronti di chi
            lavora.Ma qui si parla di parassiti che vogliono vivere di rendita, o che fanno cose obsolete, o inutili, o nocive: non di gente che lavora. Definirli "lavoratori" è un insulto a chi lavora veramente.
          • tatutati66 scrive:
            Re: Ma come...
            potrei essere d'accordo con te se parli di quelli della siae ( oddio o scritto d'accordo con te ).ma per il resto no.e non scrivo altro tanto non ci troveremo mai d'accordo sulle altre cose.
          • angros scrive:
            Re: Ma come...

            ma per il resto no.Le majors no, secondo te?Gli autori che producono una sola cosa decente e vogliono camparci tutta la vita, no?
            e non scrivo altro tanto non ci troveremo mai
            d'accordo sulle altre
            cose.Già non credevo che ci trovassimo d'accordo su una cosa...
        • 0110 scrive:
          Re: Ma come...

          non compro più un CD da una vita ma non Ruberò
          MAI il lavoro di un'altro e infatti COMPRO su IChi scarica DUPLICA, non RUBA, altrimenti RUBERESTI anche ascoltando la radio.http://www.youtube.com/watch?v=BtsRbchutjY
    • CCC scrive:
      Re: Ma come...
      Incredibile... E così noi Distruggiamo 1,2
      MILIONI di posti di lavoro OGGI per cosa??? Per
      un "Possibile futuro creativo"??

      No Comment...
      E poi ancora qui si dice:
      "...solo per difendere i propri interessi ai
      danni dei diritti dei
      netizen."
      E i Diritti di chi Produce ed è Propietario di
      quello che ha prodotto e ne ha la GIUSTA facoltà
      di decidere cosa farne, Dove sono??

      Dove sta questo diritto per chi produce??

      E i cosidetti Netizen cosa fanno se non
      "Difendere i Propi
      interessi"?
      Quale sarebbe l'interesse del Cosidetto netizen?
      Rubare quello che viene Pensato e Prodotto da
      altri...ma vai a lavoraretu e tutti i parassiti come te
      • Ma come... scrive:
        Re: Ma come...

        ma vai a lavorare
        tu e tutti i parassiti come teBè se permetti questo lo vai a dire a un'altro visto che io lavoro tutti i giorni, ringraziando Dio, mentre su uno come TE avrei dei dubbi.E questa tua risposta mi fà molto piacere perchè vuol dire che non hai argomenti validi per controbattere e che ho colpito nel segno.
        • angros scrive:
          Re: Ma come...

          E questa tua risposta mi fà molto piacere perchè
          vuol dire che non hai argomenti validi per
          controbattere e che ho colpito nel
          segno.Sei nuovo, vero?Aspetta a cantare vittoria.... abbiamo appena incominciato!
          • Ma come... scrive:
            Re: Ma come...
            - Scritto da: angros

            E questa tua risposta mi fà molto piacere perchè

            vuol dire che non hai argomenti validi per

            controbattere e che ho colpito nel

            segno.

            Sei nuovo, vero?
            Aspetta a cantare vittoria.... abbiamo appena
            incominciato!Io già sò di aver vinto e di stare nel GIUSTO mentre VOI sapete benissimo che violate la legge e non è giusto quello che fate, perciò ora vi saluto.PS: A no, non sono nuovo anzi leggo spesso i vostri commenti e da tempo ho capito perchè l'Italia va a rotoli.
          • tricheco scrive:
            Re: Ma come...
            quindi l'italia va a rotoli perché la gente scarica da internet? non per l'evasione fiscale? non per la corruzione? non per la mafia? non per la disinformazione (mafiosa)?
          • Fai il login o registrati scrive:
            Re: Ma come...
            Credo che intendesse gente che parla parla parla parla parla di cose che non conosce ed egoisticamente pensa solo al proprio interesse e se qualcuno, che probabilmente è un filo più informato, cerca di condividere la propria opinione con le masse, queste lo sbranano perché dice una cosa diversa: razzismo ideologico, tipico dell'italia dove si parla ancora di comunisti e fascisti.
          • angros scrive:
            Re: Ma come...

            Io già sò di aver vinto e di stare nel GIUSTO
            mentre VOI sapete benissimo che violate la legge
            e non è giusto quello che fate, perciò ora vi
            saluto.Ti saluto anche io, Pepito!Su una cosa hai vinto, in effetti: non ti avevo riconosciuto! L'ho poi capito dalla tua ultima frase.
          • Paolo scrive:
            Re: Ma come...

            Io già sò di aver vinto e di stare nel GIUSTO
            mentre VOI sapete benissimo che violate la legge
            e non è giusto quello che fate, perciò ora vi
            saluto.Proprio l'altro giorno scrivevo di dogmatismo contro metodo scientifico, ma che coincidenza...
            PS: A no, non sono nuovo anzi leggo spesso i
            vostri commenti e da tempo ho capito perchè
            l'Italia va a
            rotoli."e la terra si aprirà, e gli oceani ribolliranno, e dai cieli pioverà fuoco, e il Sole si oscurerà, e la Grande Bestia sorgerà se non fermiamo la pirateria su Internet!. :D
          • monnalisa monamour scrive:
            Re: Ma come...
            ormai il libro di mozzilla è stato scritto XD
          • Aboliamo il copyright scrive:
            Re: Ma come...

            Io già sò di aver vinto e di stare nel GIUSTODella serie:Io ho ragione perché lo dico io.E non provate a contraddirmi perché altrimenti mi tappo le orecchie, comincio battere i piedi e a urlare LA LA LA LA...
            mentre VOI sapete benissimo che violate la leggeCiccio, le leggi cambiano...
            e non è giusto quello che fateAh, ecco, abbiamo il nuovo detentore della Verità Assoluta. Mettiti in coda, che ce ne sono già tanti altri prima di te...P-)
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Ma come...
            - Scritto da: Ma come...
            Io già sò di aver vinto e di stare nel GIUSTO
            mentre VOI sapete benissimo che violate la leggeUna legge scritta dalle lobby mafiose che corrompono i politici per farsele approvare (vedasi Davide Rossi di Univideo che scriveva il testo della legge a Gabriella Carlucci facendogliele spacciare per antipedofile per convincere gli altri a votarle)Beh, a me hanno insegnato dei valori, tra i quali che la mafia è cattiva e bisogna andare contro la mafia se si è persone per bene.
            e non è giusto quello che fate,Il concetto di giusto o sbagliato non sta a te deciderlo, se lo decide ognuno per conto proprio, se proprio vuoi andare a filosofeggiare di morale allora bisogna rivolgersi alla religione, quella cattolica ricorda che un certo Gesù Cristo fece la moltiplicazione dei pani e dei pesci senza farsi pagare niente, e né fornai né pescatori si andarono a lamentare. In compenso tutti quelli che poterono assistere alla scena ringraziarono l'artefice di tanta generosità. La stessa cosa che facciamo noi tutti utenti di Internet quando qualcuno (non il pescatore e non il fornaio) mette in condivisione "i pani e i pesci" permettendo la loro moltiplicazione digitale.Tu invece come i Farisei vai a vendere nel tempio e vuoi insegnarci la morale TU A NOI presupponendo di sapere cosa è giusto e cosa è sbagliato. Ricorda che l'Inferno è sì uno soltanto, ma è molto capiente.
        • CCC scrive:
          Re: Ma come...
          - Scritto da: Ma come...

          ma vai a lavorare

          tu e tutti i parassiti come te

          Bè se permetti questo lo vai a dire a un'altro
          visto che io lavoro tutti i giorni, chi ha la faccia tosta di chiamare "lavoro" il vivere di rendite parassitarie derivanti dall'appropriazione di beni pubblici comuni sottraendoli (leggi pure: rubandoli) alla comunità, ha quantomeno uno strano concetto del lavoro
          ringraziando
          Dio, mentre su uno come TE avrei dei
          dubbi.sorvolo, non meriti risposta
          E questa tua risposta mi fà molto piacere perchè
          vuol dire che non hai argomenti validi per
          controbattere e che ho colpito nel
          segno.te la suoni e te la canti da solo...comunque... te ne butto lì uno a caso...http://questioncopyright.org/promisema so già che con i lobbisti e i prosumer del sedicente "copyright" non serve a nulla: o c'è malafede o non c'è abbastanza materia grigia...
    • Ciao scrive:
      Re: Ma come...
      Pepito
    • Paolo scrive:
      Re: Ma come...
      Questi dati sui posti di lavoro sono pura fantasia, provengono dalla ricerca TERA commissionata dai soliti noti (BASCAP) che è (per non dir di peggio) del tutto inattendibile.In ogni caso non si tutelano certo gli artisti e i posti di lavoro chiudendo Internet, anzi...http://blog.tntvillage.scambioetico.org/?p=6006Sarebbe ora di finirla con i dogmi ed utilizzare il metodo scientifico per fare valutazioni d'impatto serie ed utili.Guardate un po' gli studi realmente indipendenti che trattano del file sharing privo di scopo di lucro cosa dicono:http://www.laquadrature.net/wiki/Studies_on_filesharingExecutive summary: i "pirati" sono i migliori clienti - il file sharing privo di scopo di lucro è benefico per il mercato e per gli artisti.
    • Aboliamo il copyright scrive:
      Re: Ma come...

      Rubare quello che viene Pensato e Prodotto da
      altri...Le idee NON si possono rubare, si possono solo duplicare.L'intera conoscenza umana si basa su questo banale principio.Se veramente le idee si potessero rubare (ovvero se acquisire una conoscenza implicasse la sua scomparsa dalla mente di chi me l'ha passata), staremmo ancora sugli alberi a mangiar banane... Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno.Ma se tu hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee.George Bernard Shaw
    • policy scrive:
      Re: Ma come...
      bhe', e' giusto....lasciamo la pena di morte in tutti i paesi civilizzati perche' senno' i boia perdono il lavoro...e' tutto relativo.in quei 1,2M di posti di lavoro sono conteggiati tutte le persone dello spettacolo, che rimarrebbero senza lavoro (senza dire pero' che le persone dello spettacolo, almeno in italia, non hanno la stessa tipologia d'imposta degli altri lavoratori normali...).come ho detto e' tutto relativo..PS: se hai un'idea e produci un frutto concreto da questa hai il diritto innegabile di rivendicarne la paternita'... essenzialmente e' solo questo il diritto d'autore, il resto e' solo stato aggiunto dopo.
    • 0110 scrive:
      Re: Ma come...
      Incredibile... E così noi Distruggiamo 1,2
      MILIONI di posti di lavoro OGGI per cosa??? Per
      un "Possibile futuro creativo"??E basta...Queste storielle hanno senso solo in forum dove si invocano leggi repressive e poi si prendono a insulti le persone!
      Rubare quello che viene Pensato e Prodotto da
      altri...http://www.youtube.com/watch?v=BtsRbchutjY
Chiudi i commenti