Google: per Nexus One ci vuole ben altro

BigG tenta di risollevare le sorti del suo smartphone chiudendo lo store online e aumentano la distribuzione tradizionale. Chi lascia la strada vecchia per la nuova, magari cambia idea

Roma – Per quanto fosse carrozzato , il Nexus One di Google non è stato in grado finora di ritagliarsi il ruolo di concorrente primario di iPhone come invece avrebbero voluto i capi-progetto che, insieme a HTC, ne hanno curato lo sviluppo. BigG ha dunque optato per un sostanziale cambio di strategia, nella speranza di rilanciare il proprio smartphone: via lo store online e maggiore impegno nel distribuirlo attraverso i canali di vendita tradizionali.

Il cambiamento avverrà in modo graduale, iniziando prima ad aumentare le consegne presso i negozi: solo quando la diffusione sarà giudicata sufficiente lo store online verrà definitivamente messo offline. Seguendo questa strategia Google spera di vendere più telefonini e, soprattutto, di farlo più velocemente perché iPhone è ancora lontanissimo e la concorrenza è agguerrita.

Eppure Android di per sé sembra vendere bene. Il CEO Eric Schmidt ha dichiarato che ogni giorno vengono venduti almeno 65mila smartphone androidi, a dimostrazione dell’innegabile successo del sistema operativo forgiato da Google impegnato attualmente in un testa a testa con iPhone OS.

In tutto questo il Nexus One avrebbe dovuto essere la nave ammiraglia dell’armata di BigG: ma finora con il melafonino non sembra condividere granché.

Giorgio Pontico

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Roby Marius scrive:
    Holliwood vs MIL
    Hollywood non ha mai appoggiato nessuna delle ultime guerre americane (quelle prima non so perché non c'ero). Non sanno più con chi prendersela e fanno pure la figura dei fessi, infatti la tesi della risposta, è che il mercato illegale è l'unico mercato che esiste in quei posti. Poi, vorrei ricordare gli standard MIL, che sono celebri per dare possibilità infinita di essere copiati e ricopiati all'infinito (sono sempre stati nel dominio pubblico, e sono forse l'unica fonte autorevole di informazione tecnica veramente libera al girono d'oggi), altro che filmetti del cacchio.
  • Guybrush scrive:
    Non è che non mi fidi, è che...
    ...temo che la notizia sia stata mal tradotta e reinterpretata.Però che spasso!Da un lato abbiamo persone che rischiano quotidianamente la vita e dall'altro un gruppo di colletti bianchi il cui unico obiettivo è fare soldi, costi quel che costi.Mentre leggevo, però, mi immaginavo sadicamente la scensa del colletto bianco di cui sopra che va a chiedere dobloni ai marines e il buon vecchio sergente Thomas "Gunny" Higway che comincia a dirgli: "Amico, prendi nota: sono cattivo, stanco e..."
  • Funz scrive:
    Al muro!
    Tutti questi soldati che, dopo una giornata di pattugliamenti sparatorie e bombardamenti, si permettono di accendere il laptop e guardarsi un divx: contro un muro e TA-TA-TA!
  • guast scrive:
    E vai !
    E' ora che questa gente dimostri il proprio attaccamento alla patria e ai sani principi.Andranno quindi personalmente in Afghanistan per organizzare un servizio di distribuzione di musica e DVD originali affinchè le truppe non siano costrette a sorbirsi materiale piratato di pessima qualità.Non solo. Saranno in numero sufficiente per aprire un negozio di fronte ad ogni base della coalizione. Incluse le basi olandesi, anche se tra pochi mesi verranno abbandonate.
  • Enjoy with Us scrive:
    Dove sono i sostenitori della legalità?
    Io li manderei assieme ai rappresentanti delle major nelle zone calde a far pagare le "doverose" multe ai vari militari... chissà magari la prossima volta a saltare su una mina non sarà il solito lince con soldati Italiani, magari ci salta un rappresentante della SIAE o delle Major... in quel caso credo non condannerei troppo duramente i Talebani!
    • ThEnOra scrive:
      Re: Dove sono i sostenitori della legalità?
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Io li manderei assieme ai rappresentanti delle
      major nelle zone calde a far pagare le "doverose"
      multe ai vari militari... chissà magari la
      prossima volta a saltare su una mina non sarà il
      solito lince con soldati Italiani, magari ci
      salta un rappresentante della SIAE o delle
      Major... in quel caso credo non condannerei
      troppo duramente i
      Talebani!Eccomi!MPAA qui è indifendibile. Proprio un bel scivolone!Tu ti sbatti a sensibilizzare pro-Major e questi che fanno?Quasi quasi cambio lavoro!!!!
  • angros scrive:
    Soldati scariconi...
    Un soldato che rischia la vita ogni giorno, in un momento di tregua si ascolta un mp3... e questi vogliono fargli la multa? Ci provino, ma devono andare a dirglielo di persona (tenendo presente che il soldato è armato, e molto nervoso).Forse è la volta che si risolve veramente qualcosa.
  • Lybra scrive:
    Uso intelligente dei droidi
    Potevano almeno fare la bella figura di proporre una "licenza collettiva" chiudendo un occhio e intascandosi qualche milioncino di $ dall'Esercito.Già non godono di tant astima, adesso andrà sempre peggio...ma pensano davvero di essere intoccabili?
    • Quel dal Formai scrive:
      Re: Uso intelligente dei droidi
      - Scritto da: Lybra
      Potevano almeno fare la bella figura di proporre
      una "licenza collettiva" chiudendo un occhio e
      intascandosi qualche milioncino di $
      dall'Esercito.
      Già non godono di tant astima, adesso andrà
      sempre peggio...ma pensano davvero di essere
      intoccabili?Haha, ma veramente, simpatici come la sabbia nelle mutande. Ogni volta che fanno un passo pestano una me*da. Se vanno avanti così, quelli della MAFIAA dovranno dormire con un occhio aperto, per non rischiare di essere soffocati nel sonno dai loro stessi familiari.
  • Stefano scrive:
    Che squali senza vergogna
    quelli rischiano la vita in paesi dove la gente muore assassinata o di fame e MPAA si preoccupa che non vengano scaricati filmetti e filmini?COMPLIMENTONI
    • mcguolo scrive:
      Re: Che squali senza vergogna
      Più che altro film che non potrebbero neppure comprare legalmente!
      • krane scrive:
        Re: Che squali senza vergogna
        - Scritto da: mcguolo
        Più che altro film che non potrebbero neppure
        comprare legalmente!Esatto : con tutti i negozi che hanno intorno in prima linea !
    • Wolf01 scrive:
      Re: Che squali senza vergogna
      Più che altro, adesso che stanno infastidendo pure l'esercito, sarebbe una bella mossa che si piazzassero con un po' di blindati e plotoni con armi spianate di fronte ai cancelli delle Major.
Chiudi i commenti