Google perde il controllo del dominio blogspot.in

Il dominio di secondo livello, a cui hanno fatto riferimento gli utenti indiani della piattaforma Blogger, non sembra più nelle mani di Google.
Il dominio di secondo livello, a cui hanno fatto riferimento gli utenti indiani della piattaforma Blogger, non sembra più nelle mani di Google.

A quanto pare Google ha perso il controllo del dominio blogspot.in controllato fin da quando nel 2003 il gruppo di Mountain View ha acquisito la piattaforma Blogger. Possibili ripercussioni per gli utenti indiani che ancora fanno affidamento al servizio così come per chi visita i loro contenuti.

Chi ha soffiato blogspot.in a Google?

Molti degli autori hanno fino ad oggi condiviso permalink verso i loro blog nel formato nomeutente.blogspot.in. La piattaforma stessa, in seguito a una ricerca all’interno di una specifica area geografica, ha sempre restituito URL conclusi con il dominio di primo livello di quel territorio (.in, .it, .de e così via) anziché con un più generico .com. Da un Whois pare che la proprietà sia passata di recente nelle mani di un provider che non ha nulla a che fare con bigG.

Domain Name: blogspot.in
Registry Domain ID: DE2DC9C0E8E694C28ADEF0F444F121B45-IN
Registrar WHOIS Server:
Registrar URL: www.domainming.com
Updated Date: 2020-06-29T20:00:06Z
Creation Date: 2020-06-24T20:00:05Z
Registry Expiry Date: 2021-06-24T20:00:05Z
Domain Status: inactive http://www.icann.org/epp#inactive

Ad oggi Blogger non è certo tra le priorità di Google, ciò nonostante molti utenti continuano a farvi affidamento. Da una semplice query (“site:blogspot.in”) sul motore di ricerca risulta che i risultati indicizzati sono circa 4,59 milioni. Nel momento in cui viene scritto e pubblicato questo articolo dal gruppo di Mountain View non sono giunti chiarimenti in merito alla vicenda.

Fonte: Hacker News
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti