Google Stadia arriva in Italia: uscita e prezzi

Google Stadia, piattaforma di cloud gaming di Big G, ha finalmente una data di uscita e dei prezzi di riferimento: ecco tutti i dettagli.

Google Stadia arriva in Italia: uscita e prezzi

Dopo il lancio ufficiale di Stadia, avvenuto in occasione della Game Developer Conference 2019, non si è avuta alcuna informazione ufficiale su prezzi e disponibilità. Il colosso di Mountain View ha deciso di svelare questi importanti dettagli durante la Stadia Connect, il mega evento organizzato qualche giorno prima dell’inizio di E3 e dedicato proprio alla piattaforma di cloud gaming di Google. L’Italia è fra i 14 paesi nei quali il servizio sarà reso disponibile inizialmente: ecco tutti i dettagli su costi, tempi di arrivo e requisiti hardware.

Google Stadia: quando, dove e quanto costa

Inizialmente, i paesi coinvolti nel lancio della piattaforma saranno inizialmente 14: Italia, Belgio, Finlandia, Canada, Danimarca, Francia, Germania, Irlanda, Olanda, Norvegia, Spagna, Svizzera, UK e USA.

Stadia avrà da subito due forme di abbonamento disponibili: una Pro e una Base. Il costo mensile dell’abbonamento Pro sarà di 9,99€e consentirà di giocare in 4K a 60fps una serie di titoli meno recenti, mentre bisognerà acquistare a parte quelli più nuovi. Stadia Base sarà invece gratuito, ma lo streaming delle sessioni di gioco sarà limitato al Full HD (che è comunque un ottimo livello di qualità) e non ci saranno titoli inclusi nel prezzo da giocare, si potranno solo acquistare a parte. Ci teniamo a specificare che, anche qualora un utente decidesse di passare dall’abbonamento Pro a quello Base, non perderebbe comunque i diritti sui titoli acquistati, dei quali usufruirebbe però in Full HD.

Al lancio, il catalogo di Stadia sarà composto da un buon numero di titoli e la promessa è che in poco tempo sarà ampliato ulteriormente:

  • DRAGON BALL XENOVERSE 2
  • DOOM Eternal
  • Wolfenstein: Youngblood
  • Destiny 2
  • Power Rangers: Battle For The Grid
  • Baldur’s Gate 3
  • Metro Exodus
  • Thumper
  • GRID
  • SAMURAI SHODOWN
  • Football Manager 2020
  • Get Packed
  • The Elder Scrolls Online
  • The Crew 2
  • The Division 2
  • Assassin’s Creed Odyssey
  • Ghost Recon Breakpoint
  • Trials Rising
  • NBA 2K
  • Borderlands 3
  • Farming Simulator 19
  • Mortal Kombat 11
  • Rage 2
  • FINAL FANTASY XV
  • Gylt
  • Tomb Raider Trilogy
  • Darksiders Genesis
  • Just Dance 2020

Per usare il cloud gaming di Google ci sarà ancora un po’ da attendere, ma almeno abbiamo una data orientativa: il lancio è previsto a novembre di quest’anno.

Cosa serve per giocare

Per giocare a Stadia, almeno inizialmente, occorrerà avere a disposizione:

  • una connessione a Internet stabile con almeno 10Mb/s in download e 1Mb/s in upload (per fruire di sessioni di gioco in 4K a 60fps sarebbe meglio avere almeno 35Mb/s in upload);
  • Alternativamente: un Chromecast Ultra con una TV alla quale collegarlo, dunque con ingresso HDMI; un PC con a bordo il browser Web Chrome; uno smartphone della serie Google Pixel 3 oppure 3a con app di Stadia installata (la promessa è di rendere la piattaforma presto compatibile anche con altri smartphone e tablet);
  • lo speciale controller di Stadia, unico hardware specificamente progettato per vivere a pieno l’esperienza di cloud gaming secondo Big G, che non sarà obbligatorio, ma consigliato: diversamente, sarà possibile scegliere un qualsiasi controller compatibile.

 

La “Founder’s Edition”

Da subito si può pre-ordinare uno speciale pacchetto chiamato “Founder’s Edition” dedicato ai pionieri del cloud gaming di Google. Chi lo acquisterà, al prezzo di 129€, riceverà:

  • 3 mesi di abbonamento Pro per sé e per un amico;
  • il controller di Stadia nell’edizione limitata Night Blue;
  • la possibilità di acquistare un controller aggiuntivo a un prezzo speciale;
  • un Chromecast Ultra (che supporta lo streaming in 4K);
  • L’accesso a Destiny 2: la collezione completa.

Ovviamente, come specificato, si tratta di un pre-ordine: non è previsto alcun accesso anticipato alla piattaforma, bisognerà comunque attendere novembre per poter giocare. Tuttavia, si potrà essere fra i primi a giocare e scegliere il proprio nickname su Stadia. I pre-ordini sono già aperti sullo store di Google.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti