Googler, un aumento per restare?

Googler, un aumento per restare?

Il CEO Eric Schmidt ha sottolineato come tutti gli stipendi verranno incrementati del 10 per cento. Con un bonus di mille dollari per le festività natalizie. Che sia una manovra per impedire ulteriori defezioni verso i competitor?
Il CEO Eric Schmidt ha sottolineato come tutti gli stipendi verranno incrementati del 10 per cento. Con un bonus di mille dollari per le festività natalizie. Che sia una manovra per impedire ulteriori defezioni verso i competitor?

Si tratta di una decisione che confermerebbe quanto osservato dalla rivista Fortune : Google è da anni in cima alla classifica delle migliori aziende per cui lavorare. In una lettera interna indirizzata a tutti i dipendenti, il CEO di BigG Eric Schmidt ha annunciato un aumento del 10 per cento nello stipendio di circa 20mila googler .

Quasi un premio fedeltà, stabilito dai vertici dell’azienda di Mountain View per ricompensare le continue fatiche dei “migliori dipendenti del mondo”. L’aumento avrà effetto a partire dall’inizio del prossimo anno, senza distinzione di livello acquisito o di esperienza accumulata .

Schmidt ha quindi annunciato un ulteriore bonus di mille dollari per le festività natalizie , sottolineando come parte di questo tipo di premi verrà direttamente conteggiata nello stipendio mensile dei dipendenti. “Googler – ha chiosato Schimdt – siete ciò che rende grande questa azienda. Il nostro obiettivo è riconoscere il vostro lavoro”.

C’è però chi è andato al di là dei buoni propositi. La mossa di Google avrebbe infatti un preciso secondo fine : evitare ulteriori defezioni del personale, in particolare verso aziende concorrenti . Ultimo caso, quello di Lars Rasmussen – già al lavoro su Google Maps e Google Wave – passato a Facebook per abbracciare un compenso più alto e un lavoro più elettrizzante.

Mauro Vecchio

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

10 11 2010
Link copiato negli appunti