Governo approva trasparenza all'italiana

Il Consiglio dei Ministri ratifica a sopresa il testo del decreto unico di riordino delle norme in materia di trasparenza. Nessuna consultazione preventiva con la società civile e gli altri stakeholder

Roma – “Un passaggio fondamentale nell’azione di prevenzione della corruzione”: nelle dichiarazioni del ministro per la Funzione Pubblica Filippo Patroni Griffi, il principio della cosiddetta trasparenza sarà il grande deterrente contro l’illegalità nel Belpaese. Il Consiglio dei Ministri ha infatti approvato il testo del decreto unico di riordino delle norme in materia di trasparenza , in attuazione delle predisposizioni legislative introdotte dalla legge 190/2012 (anticorruzione).

Ratificato in meno di un mese, il provvedimento dovrebbe rappresentare una svolta epocale con l’introduzione di un modello molto simile a quello in vigore negli Stati Uniti con i dettami del Freedom of Information Act (FOIA). Nei successivi leak su Internet si è invece scoperto che il governo italiano vorrebbe abrogare l’articolo 18 del decreto legge 83/2012 (cosiddetto Decreto Sviluppo) sulla prima adozione legislativa dei meccanismi dei dati aperti (open data).

Oggetto della petizione lanciata da Agorà Digitale sull’hashtag #NienteCondoniSullaTrasparenza , il testo del decreto unico di riordino sarebbe stato approvato senza essere nemmeno all’ordine del giorno del CdM, una prassi certo curiosa per un provvedimento sulla trasparenza.

“I cittadini italiani non sono stati messi in condizione di sapere che il Governo avrebbe approvato il decreto nella seduta del 15 febbraio – si può leggere in un articolo pubblicato dalla redazione di Agorà Digitale – Nè in queste tre settimane il Governo ha deciso di essere davvero trasparente e, pur non essendovi tenuto, di pubblicare le bozze del decreto (come pure, per trasparenza, ha fatto il tanto criticato Garante Privacy)”.

Ai dubbi degli attivisti hanno fatto seguito le perplesse dichiarazioni del relatore speciale ONU Frank La Rue: “Sono profondamente sorpreso che il Governo italiano abbia varato un Decreto sull’accesso all’informazione senza una preventiva consultazione con la società civile e gli altri stakeholders e soprattutto che il decreto sia stato approvato a due settimane dalle elezioni e surrettiziamente, omettendo di darne notizia nell’ordine del giorno della seduta della Presidenza del Consiglio dei ministri”.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • uto uti scrive:
    E no eh!
    Silvio interne ne parla eccome XXXXX dio. Allora le tre i ve le siete dimintigate? inghlese, interne eXXXXX XXXXX dio
  • Indiano scrive:
    sono basito
    ma c'è qualcuno che ha ancora il coraggio di andare a votare?(a parte i votoscambisti ovviamente)
    • Passante votante scrive:
      Re: sono basito
      - Scritto da: Indiano
      ma c'è qualcuno che ha ancora il coraggio
      di andare a
      votare?Chi vota movimento 5 stelle ha coraggio e orgoglio.Capisco che chi vorrebbe votare i vecchi si vergogni visto quello che hanno combinato fin'ora.
      • Indiano scrive:
        Re: sono basito
        Io comunque il movimento 5 stelle l'ho già visto più di vent'anni fa.Allora si chiamava lega e grillo si chiamava bossi.Faranno la stessa fine: appena mettono il XXXX su una poltrona romana sono fregati.Non ha mai resistito nessuno finora e i grillini non penso siano diversi.
        • krane scrive:
          Re: sono basito
          - Scritto da: Indiano
          Io comunque il movimento 5 stelle l'ho già
          visto più di vent'anni fa.
          Allora si chiamava lega e grillo si chiamava
          bossi.
          Faranno la stessa fine: appena mettono il
          XXXX su una poltrona romana sono fregati.
          Non ha mai resistito nessuno finora e i
          grillini non penso siano diversi.Il che non toglie che meritino la prova dei fatti, l'unica cosa che possiamo dire e' che gli altri non cel'hanno fatta.
          • Indiano scrive:
            Re: sono basito
            - Scritto da: krane

            Il che non toglie che meritino la prova dei
            fatti, l'unica cosa che possiamo dire e' che gli
            altri non cel'hanno
            fatta.per carità, stiamo pure a vedere ma sono pronto a scommettere qualsiasi cifra che verranno fagocitati anche loro dal sottobosco della politica.Facevo l'esempio della lega e di bossi perchè li ho visti e sentiti in prima persona e ti garantisco che erano animati dallo stesso spirito dei grillini.Erano persone comuni che volevano fare qualcosa di concreto per cambiare le cose. Ma la loro debolezza stava proprio in quello.Prendi una persona normale, che certe cose le ha viste solo in tv e mandala in parlamento: arrivi e uno stuolo di commessi si inchina e ti chiama onorevole, scopri di avere tutta una serie di privilegi e cominci a sentirti parte di un'elite, poi cominciano a comparire vari personaggi che ti offrono ogni sorta di facilitazioni senza voler niente in cambio (apparentemente), la casa la macchina le vacanze i ristoranti di lusso dove di fianco a te ti trovi qualche simil-velina che neanche nei tuoi sogni... dai, siamo sinceri, chi di noi, persone comuni, può resistere?Forse una volta, forse due, ma prima o poi cedi e da quel momento sei fregato. Sei fregato perchè diventi ricattabile. E se sgarri fai la fine del trota e di suo padre.
          • krane scrive:
            Re: sono basito
            - Scritto da: Indiano
            - Scritto da: krane

            Il che non toglie che meritino la prova dei

            fatti, l'unica cosa che possiamo dire e' che

            gli altri non cel'hanno fatta.
            per carità, stiamo pure a vedere ma sono
            pronto a scommettere qualsiasi cifra che
            verranno fagocitati anche loro dal
            sottobosco della politica.
            Facevo l'esempio della lega e di bossi
            perchè li ho visti e sentiti in prima
            persona e ti garantisco che erano animati
            dallo stesso spirito dei grillini.
            Erano persone comuni che volevano fare qualcosa
            di concreto per cambiare le cose. Ma la loro
            debolezza stava proprio in
            quello.
            Prendi una persona normale, che certe cose le ha
            viste solo in tv e mandala in parlamento: arrivi
            e uno stuolo di commessi si inchina e ti chiama
            onorevole, scopri di avere tutta una serie di
            privilegi e cominci a sentirti parte di un'elite,
            poi cominciano a comparire vari personaggi che ti
            offrono ogni sorta di facilitazioni senza voler
            niente in cambio (apparentemente), la casa la
            macchina le vacanze i ristoranti di lusso dove di
            fianco a te ti trovi qualche simil-velina che
            neanche nei tuoi sogni... dai, siamo sinceri, chi
            di noi, persone comuni, può resistere?
            Forse una volta, forse due, ma prima o poi cedi e
            da quel momento sei fregato. Sei fregato perchè
            diventi ricattabile. E se sgarri fai la fine del
            trota e di suo padre.E quindi ? Mettiamo i rettiliani al governo visto che nessun essere umano e' in grado ? Attendiamo di poter programmare un'IA che ci governi tutti ?
          • Indiano scrive:
            Re: sono basito
            - Scritto da: krane

            E quindi ? Mettiamo i rettiliani al governo visto
            che nessun essere umano e' in grado ? Attendiamo
            di poter programmare un'IA che ci governi tutti
            ?e quindi accettiamo il fatto che le cose dall'alto non si cambiano e vediamo di cominciare dal basso.Significa che non vedo come cambiare le cose col materiale umano a disposizione. L'unica via sarebbe cominciare dai bambini, insegnandogli un minimo di educazione civica tanto per cominciare, però bisognerebbe trovare prima gli insegnanti.Comunque spero anch'io che grillo prenda una caterva di voti. Magari qualcosa di buono riescono a farlo prima di scasciarsi. Per non parlare del sottile godimento nel vedere i vari monti bersani berlusconi e accozzaglia varia finire nella polvere.va be', avevo goduto anche con craxi e compagni ma quello che è venuto dopo era peggio.Io quindi proseguo nel mio non-voto perchè almeno non avvallo questa farsa ipocrita che chiamano democrazia.
          • krane scrive:
            Re: sono basito
            - Scritto da: Indiano
            - Scritto da: krane

            E quindi ? Mettiamo i rettiliani al governo

            visto che nessun essere umano e' in grado ?

            Attendiamo di poter programmare un'IA che

            ci governi tutti ?
            e quindi accettiamo il fatto che le cose
            dall'alto non si cambiano e vediamo di
            cominciare dal basso.Cioe' ? Creiamo un movimenti spontaneo di persone che non sono mai state al governo e ci andiamo ? Sai che stai descrivendo il movimento 5 stelle ?
            Significa che non vedo come cambiare le cose col
            materiale umano a disposizione. L'unica via
            sarebbe cominciare dai bambini, insegnandogli un
            minimo di educazione civica tanto per cominciare,
            però bisognerebbe trovare prima gli insegnanti.Peccato che non si possa fare poiche' quelli che decinono quanta educazione civica fare nelle squole sono gli attuali <s
            rettiliani </s
            governanti
            Comunque spero anch'io che grillo prenda una
            caterva di voti. Magari qualcosa di buono
            riescono a farlo prima di scasciarsi. Per non
            parlare del sottile godimento nel vedere i vari
            monti bersani berlusconi e accozzaglia varia
            finire nella polvere.
            va be', avevo goduto anche con craxi e compagni
            ma quello che è venuto dopo era peggio.
            Io quindi proseguo nel mio non-voto perchè almeno
            non avvallo questa farsa ipocrita che chiamano
            democrazia.Quindi aspetti che facciano gli altri, quindi e' anche un po' colpa tua se adesso ci sono questi, ognuno...
          • panda rossa scrive:
            Re: sono basito
            - Scritto da: Indiano

            Comunque spero anch'io che grillo prenda una
            caterva di voti.Se oltre a sperare facessi a te stesso il piacere di contribuire mettendoci anche il tuo, sarebbe meglio, per te, per me, per tutti.
          • Indiano scrive:
            Re: sono basito
            e chi vi dice che non faccio niente? io cerco di fare quello che posso nel mio (ristretto) ambito. Basterebbe che molti facessero lo stesso e si creerebbe una base. Poi la progressione diventa geometrica e a questo punto le cose cambiano da sole, senza bisogno di movimenti o rivoluzioni.E penso che sia quello che sta accadendo. Siamo solo agli inizi, ci vorrà del tempo. Meglio essere pazienti.Ciao
          • panda rossa scrive:
            Re: sono basito
            - Scritto da: Indiano
            e chi vi dice che non faccio niente? io cerco di
            fare quello che posso nel mio (ristretto) ambito.
            Basterebbe che molti facessero lo stesso e si
            creerebbe una base. Poi la progressione diventa
            geometrica e a questo punto le cose cambiano da
            sole, senza bisogno di movimenti o
            rivoluzioni.
            E penso che sia quello che sta accadendo. Esatto. Sta accadendo proprio qua.http://beppegrillo.meetup.com/La base c'e', la progressione e' geometrica, e le cose cambieranno da sole, a partire dalla prossima settimana.
            Siamo
            solo agli inizi, ci vorrà del tempo. Un paio di giorni al massimo, il tempo di finire di scrutinare le schede.
            Meglio
            essere
            pazienti.
            Ciao
          • no one scrive:
            Re: sono basito
            - Scritto da: panda rossa
            Un paio di giorni al massimo, il tempo di finire
            di scrutinare le
            schede..Sono previsioni degne di maxisx.
        • Leguleio scrive:
          Re: sono basito
          - Scritto da: Indiano
          Io comunque il movimento 5 stelle l'ho già visto
          più di vent'anni
          fa.
          Allora si chiamava lega e grillo si chiamava
          bossi.
          Faranno la stessa fine: appena mettono il XXXX su
          una poltrona romana sono
          fregati.Eh sì. Specifichiamo per gli assenti e per chi non c'era: dicembre 1993, in piena tangentopoli, campagne elettorali una via l'altra. Il tesoriere della Lega Nord Alessandro Patelli viene arrestato con l'accusa di di aver ricevuto una tangente dalla Montedison. Dichiarazione del leader Umberto Bossi: "È un grosso XXXXX". :-)Invece, chi lo ha messo su quella poltrona, cos'è?
          Non ha mai resistito nessuno finora e i grillini
          non penso siano
          diversi.Sono degli sprovveduti. Dei dilettanti. Almeno quelli candidati. Il che potrebbe essere un vantaggio: uno non delinque perché ha un quoziente intellettivo troppo basso per ordire trame, e non certo per valori morali, ma è indubitabilmente onesto, ai cittadini va bene.Ma dentro il parlamento si recupera molto in fretta. :-D
        • Leguleio scrive:
          Re: sono basito
          Ma che succede?Avevo scritto un commento normalissimo che è sparito. Boh.
          • panda rossa scrive:
            Re: sono basito
            - Scritto da: Leguleio
            Ma che succede?
            Avevo scritto un commento normalissimo che è
            sparito.
            Boh.E' il forum di PI questo.Dove credevi di essere? Su videotecheforum forse?
        • qualcuno scrive:
          Re: sono basito
          Se non li controlli é ovvio che finisca cosí. Basta votare qualcun altro quando iniziano ad arraffare.
        • Dottor Stranamore scrive:
          Re: sono basito
          - Scritto da: Indiano
          Io comunque il movimento 5 stelle l'ho già visto
          più di vent'anni
          fa.
          Allora si chiamava lega e grillo si chiamava
          bossi.
          Faranno la stessa fine: appena mettono il XXXX su
          una poltrona romana sono
          fregati.
          Non ha mai resistito nessuno finora e i grillini
          non penso siano
          diversi.Ma per favore non diciamo sciocchezze. La Lega era la lega e chi la votava per protesta si era bevuto il cervello o era razzsta. Quando aveva 2-3 parlamentari c'era già stata la tangente a Patelli. Quindi chi votava sapeva (o doveva sapere) cosa stava facendo. Se pensava di votare le verginelle o era fesso.Grillo non è candidato e non prende nessuna poltrona.Il M5S non c'entra una fava con la lega.
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: sono basito
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            Se pensava di votare
            le verginelle o era
            fesso.*Se qualcuno votando Lega pensava di votare delle verginelle era un fesso
          • Indiano scrive:
            Re: sono basito
            - Scritto da: Dottor Stranamore

            Ma per favore non diciamo sciocchezze. La Lega
            era la lega e chi la votava per protesta si era
            bevuto il cervello o era razzsta. Quando aveva
            2-3 parlamentari c'era già stata la tangente a
            Patelli. Quindi chi votava sapeva (o doveva
            sapere) cosa stava facendo. Se pensava di votare
            le verginelle o era
            fesso.
            Grillo non è candidato e non prende nessuna
            poltrona.
            Il M5S non c'entra una fava con la lega.Che siano movimenti diversi siamo d'accordo, ma la motivazione che ha spinto la gente a votarli è la stessa: non se ne può più di questo schifo. Schifo che allora si chiamava Craxi Andreotti ecc. oggi Berlusconi, Bersani ecc.Se pensi che la lega abbia solo preso voti da razzisti o idioti dimostri di non conoscere come stavano le cose. Forse non c'eri o eri troppo piccolo ma la lega degli anni ottanta era ben diversa da quella che conosciamo.Tanto per fare qualche esempio non esistevano crociate anti musulmane (anzi la chiesa e il vaticano erano parte integrante di "Roma Ladrona" e quindi nemici), la Lombardia, dicevano, era di chi ci vive e lavora, non importa da dove viene, basta che si comporti bene.Pensa che la lega (lombarda) era addirittura antiproibizionista sulle droghe.Oggi sarebbe fantascienza una lega "progressista".E come i leghisti della prima ora erano persone in buona fede che volevano cambiare la politica, così sono sicuramente anche i grillini.Il problema, come per i leghisti, è vedere se rimangono puliti.Per questo hanno il divieto di ripresentarsi dopo 2 mandati ma dubito che sia sufficiente: in due mandati fanno a tempo a vendersi 100 volte.Io dico che Grillo fallirà non perchè lo spero, anzi, ma perchè non può riuscire. Per cambiare l'Italia bisogna prima cambiare gli italiani. E ci vogliono minimo due generazioni, sempre che si cominci.Fino a che gli italiani resteranno un popolo da pallone e centro commerciale nessun grillo al mondo potrà mai riuscire. Purtroppo.
    • qualcuno scrive:
      Re: sono basito
      Se non voti é anche peggio. Al peggio non c'é mai fine.
  • qualcuno scrive:
    Giusto cosí
    I un paese piú avanzato l'agenda digitale potrebbe essere un investimento per il futuro. In Italia non servirebbe a niente. Basta leggere i commenti a questa notizia per capire che qui perfino il settore IT é retrogrado.
    • Gennarino B scrive:
      Re: Giusto cosí
      Quoto.Se persino su punto informatico ci sono commenti del tipo :"i problemi sono ben altri"(cose tra l'altro che sento da dieci anni e suddetti problemi non vengono MAI risolti)beh..questo paese merita di fallire. un bel default raddrizzerebbe un po' di schiene.
      • qualcuno scrive:
        Re: Giusto cosí


        beh..questo paese merita di fallire. un bel
        default raddrizzerebbe un po' di
        schiene.L'Argentina si é ripresa dal default perché ha tante risorse naturali, un territorio enorme e una popolazione piú giovane di quella italiana.Se l'Italia fallisce non si rialza piú.
        • iRoby scrive:
          Re: Giusto cosí
          Se l'Italia fallisse sarebbe la sua salvezza. Perché il default serve a disonorare i debiti. L'Argentina col default ha infatti disonorato i debiti.Ci hanno fatto le spese un sacco di investitori avari che speravano di speculare sui bond argentini, truffati non dall'Argentina, ma dalle banche americane che gli hanno venduto questi prodotti finanziari, complice la City di Londra che è quella specializzata nel creare prodotti finanziari derivati e truffe di vario tipo.E quindi dopo il default si riparte uscendo dai trattati europei e dall'Euro. Come ha fatto l'Islanda della quale non ti viene detto nulla. Default, disonorati molti debiti. Nazionalizzate le banche e arrestati i banchieri.
          • qualcuno scrive:
            Re: Giusto cosí
            - Scritto da: iRoby
            Se l'Italia fallisse sarebbe la sua salvezza.
            <s
            morte </s
            . Perché il default serve a
            disonorare i debiti.Sia lo stato centrale che le regioni soono talmente indebitati che per andare avanti devono continuamente fare nuovi debiti. Se lo stato inizia a disonorare i suoi debiti nessuno gli fa altri prestiti. Quindi chiude tutto.Niente piú pensioni, niente piú sanitá.
          • krane scrive:
            Re: Giusto cosí
            - Scritto da: qualcuno
            - Scritto da: iRoby

            Se l'Italia fallisse sarebbe la sua
            salvezza.


            <s
            morte </s
            . Perché il
            default serve a


            disonorare i debiti.

            Sia lo stato centrale che le regioni soono
            talmente indebitati che per andare avanti devono
            continuamente fare nuovi debiti. Se lo stato
            inizia a disonorare i suoi debiti nessuno gli fa
            altri prestiti. Quindi chiude
            tutto.
            Niente piú pensioni, niente piú
            sanitá.E' la fine non c'e' salvezza muoriremo tutti di morte muorosa !! Siamo condannati Dio l'ha voluto e non c'e' nulla che l'uomo possa fare !:'(:'(:'(:'(:'(:'(:'(
          • panda rossa scrive:
            Re: Giusto cosí
            - Scritto da: krane

            E' la fine non c'e' salvezza muoriremo tutti di
            morte muorosa !! Siamo condannati Dio l'ha voluto
            e non c'e' nulla che l'uomo possa fare
            !

            :'(:'(:'(:'(:'(:'(:'(Azz... Get Real ha scoperto la password dell'account di Krane.
          • krane scrive:
            Re: Giusto cosí
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: krane

            E' la fine non c'e' salvezza muoriremo

            tutti di morte muorosa !! Siamo condannati

            Dio l'ha voluto e non c'e' nulla che

            l'uomo possa fare !

            :'(:'(:'(:'(:'(:'(:'(
            Azz... Get Real ha scoperto la password
            dell'account di
            Krane.(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • iRoby scrive:
            Re: Giusto cosí
            - Scritto da: qualcuno
            Sia lo stato centrale che le regioni soono
            talmente indebitati che per andare avanti devono
            continuamente fare nuovi debiti. Se lo stato
            inizia a disonorare i suoi debiti nessuno gli fa
            altri prestiti. Quindi chiude
            tutto.
            Niente piú pensioni, niente piú
            sanitá.Bravo l'incompetente terrorizzato dai debiti!Chi gli deve dare i prestiti alle regioni? I mercati finanziari che gli prestano Euro a tasso di interesse?E se si fa default si disonorano i debiti, e si torna alla Lira, alle regioni non ricomincia lo Stato a stampare e fornire le Lire per comprarsi la manodopera dei dipendenti pubblici e pagare gli appalti e fornire i servizi?Come credi che faccia la Svizzera, la Danimarca, l'Inghilterra, il Giappone, e insomma tutti i paesi con moneta sovrana? Le P.A. vanno in banca a prendere i soldi, o aspettano l'accredito dai rispettivi Ministeri del Tesoro di quei paesi?Ma perché vieni a scrivere idiozie in questi forum?
          • qualcuno scrive:
            Re: Giusto cosí

            Bravo l'incompetente terrorizzato dai debiti!(rotfl)(rotfl)(rotfl)

            E se si fa default si disonorano i debiti, e si
            torna alla Lira, alle regioni non ricomincia lo
            Stato a stampare e fornire le Lire per comprarsi
            la manodopera dei dipendenti pubblici e pagare
            gli appalti e fornire i servizi?
            Si certo. Poi le apparecchiature mediche per gli oospedali le paghi in lire vero ?(rotfl)(rotfl)

            Ma perché vieni a scrivere idiozie in questi
            forum?Io eh? (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • iRoby scrive:
            Re: Giusto cosí
            Lascia perdere hai dei problemi molto gravi tu, forse è meglio che torni nella tua cameretta a giocare con le costruzioni, per sviluppare un'intelligenza sufficiente a capire macro-economia, monetarismo, e diritto internazionale, bisogna avere completato almeno la scuola dell'obbligo...
          • qualcuno scrive:
            Re: Giusto cosí
            - Scritto da: iRoby
            Lascia perdere hai dei problemi molto gravi tu,
            forse è meglio che torni nella tua cameretta a
            giocare con le costruzioni, per sviluppare
            un'intelligenza sufficiente a capire
            macro-economia, monetarismo, e diritto
            internazionale, bisogna avere completato almeno
            la scuola
            dell'obbligo...Non necessita risposta.
          • iRoby scrive:
            Re: Giusto cosí
            Dimmi una cosa ma secondo te i danesi con cosa li pagano i macchinari ospedalieri, per forza in Euro o anche in Corone?E gli svizzeri che si vanno a procurare qualcos'altro?E gli inglesi?Ora mi spiegheresti perché le aziende non dovrebbero accettare le Lire come hanno fatto fino al 2000?
          • panda rossa scrive:
            Re: Giusto cosí
            - Scritto da: iRoby
            Come credi che faccia la Svizzera, la Danimarca,
            l'Inghilterra, il Giappone, e insomma tutti i
            paesi con moneta sovrana? Le P.A. vanno in banca
            a prendere i soldi, o aspettano l'accredito dai
            rispettivi Ministeri del Tesoro di quei
            paesi?Avrei una curiosita', che forse tu puoi soddisfarmi.Come credi che faccia il Vaticano?
          • iRoby scrive:
            Re: Giusto cosí
            - Scritto da: panda rossa
            Avrei una curiosita', che forse tu puoi
            soddisfarmi.

            Come credi che faccia il Vaticano?Che io sappia il Vaticano ha lo IOR la sua banca personale che può ricevere prestiti dalla BCE a tasso compreso tra 0,75% e 1%. Inoltre può coniare monete metalliche.Senza contare che il Vaticano "munge" l'economia italiana con 8x1000, e una marea di rendite catastali, immobiliari, commerciali di vario tipo legate ad immobili, opere artistiche, attività finanziarie, riciclaggio, e ancora tutta la vendita di icone, libri e documenti, e fenomeni commerciali di stampo religioso di cui detiene il monopolio come per esempio per Padre Pio. Alberghi, iniziative commerciali e tutto il business legato al pellegrinaggio.
  • Eugenio Guastatori scrive:
    Mele con Pere
    Senza fare offensiva mediatica e probatoria, non è che confondete Mele e Pere anzi Gentiloni con Meloni ?http://www.partitodemocratico.it/italiadigitalelo dico per dire eh ?Perché per mia sfortuna e professione sono stato costretto ad assistere ad un convegno/comizio in cui si presentavano queste proposte. Dovevo andare anche ad ascoltare anche un altro partito ma hanno desistito dopo che ho minacciato di appellarmi alla Convenzione di Ginevra.
    • pippo75 scrive:
      Re: Mele con Pere
      - Scritto da: Eugenio Guastatori
      Senza fare offensiva mediatica e probatoria, non
      è che confondete Mele e Pere anzi Gentiloni con
      Meloni
      ?

      http://www.partitodemocratico.it/italiadigitalepartito democratico e rete, ma cosa è sucXXXXX che tutti parlano di foto vecchie e/o taroccate?Piazza del duomo di 2 anni fa?Lo steso PD che al tempo non so come si chiamava e la stori del cetriolo di rutelli?PDL? penso sia allo steso livello del PD-L.
      • Eugenio Guastatori scrive:
        Re: Mele con Pere


        partito democratico e rete, ma cosa è sucXXXXX
        che tutti parlano di foto vecchie e/o
        taroccate?

        Piazza del duomo di 2 anni fa?

        Lo steso PD che al tempo non so come si chiamava
        e la stori del cetriolo di
        rutelli?

        PDL? penso sia allo steso livello del PD-L.Ma che succede a te ! Si beve troppa Grappa in Val di Susa ?
        • pippo75 scrive:
          Re: Mele con Pere


          Ma che succede a te ! niente di particolare, ho fatto solo un osservazione.

          Si beve troppa Grappa in Val di Susa ?Non saprei, l'ho solo sentita nominare per la questione dell TAV, personalmnte non lo mai vista ( neanche via internet ).Ma cosa c'entra con il discorso?Ho colpito nel segno e stai cercando di difendere il PD fanendomi passare per uno dei contestatori? Sterile ed inutile tentativo.
          • qualcuno scrive:
            Re: Mele con Pere
            Piú che altro il PDL ha fatto tanto schifo che é impossibile associarlo ad ogni altro partito.
          • Eugenio Guastatori scrive:
            Re: Mele con Pere

            Ho colpito nel segno e stai cercando di difendere
            il PD fanendomi passare per uno dei contestatori?
            Sterile ed inutile
            tentativo.Veramente io non sono nemmeno del PD e se oltre alle parole avessi anche un cervello avresti capito che ho riportato il LINK perché lì si dice che il responsabile del PD per l'agenda digitale è MELONI e non GENTILONI come erroneamente scritto da Mantellini (infatti mi chiedevo se avesse altre fonti). Niete colpito nel segno e niente tentativo di campagna elettorale come invece vedo che in gran quantità state facendo tutti da queste parti.My compliments e continuate così ... e a bere grappa.
  • Eugenio Guastatori scrive:
    Re: Deformazione professionale

    Chi si coccupa di
    informatica, per deformazione professionale o per
    interesse, vede tutto attraverso di essa ma non è
    così.Sta nella sostanza stessa delle cose. Se questa testata si fosse chiamata Punto Gastronomico, per fare un articolo a sfondo politico, si sarebbe parlato di Mortadella e di Stracotto, se si fosse chiamato Punto Idraulico avremmo parlato del livello di comprensione della politica da parte della società civile e relativa partecipazione (cioè un tubo).Trattandosi di Punto Informatico, l'unica possibilità che rimaneva era tirare in ballo l'agenda digitale.
    • bertuccia scrive:
      Re: Deformazione professionale
      - Scritto da: Eugenio Guastatori

      si sarebbe parlato di Mortadellase ne parla quihttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=3719348&m=3719409#p3719409
      Trattandosi di Punto Informatico, l'unica
      possibilità che rimaneva era <s
      tirare in ballo </s

      <s
      l'agenda digitale. </s
      sparare XXXXXXXFTFY
  • maxsix scrive:
    E le nostre dorsali?
    Ce le dimentichiamo quelle eh?Lo sapete si di chi sono proprietà, vero?
    • mcmcmcmcmc scrive:
      Re: E le nostre dorsali?
      - Scritto da: maxsix
      Ce le dimentichiamo quelle eh?

      Lo sapete si di chi sono proprietà, vero?no. Dicci, su, di chi sono.
      • maxsix scrive:
        Re: E le nostre dorsali?
        - Scritto da: mcmcmcmcmc
        - Scritto da: maxsix

        Ce le dimentichiamo quelle eh?



        Lo sapete si di chi sono proprietà, vero?

        no. Dicci, su, di chi sono.10 lettere.La prima con la T.L'ultima con la A.Compri una consonante o giri la ruota?
        • mcmcmcmcmc scrive:
          Re: E le nostre dorsali?
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: mcmcmcmcmc

          - Scritto da: maxsix


          Ce le dimentichiamo quelle eh?





          Lo sapete si di chi sono proprietà,
          vero?



          no. Dicci, su, di chi sono.

          10 lettere.
          La prima con la T.
          L'ultima con la A.

          Compri una consonante o giri la ruota?6 lettere.La prima è una L.L'ultima è una A.E ha creato dorsali che, evidentemente, non conosci.
          • maxsix scrive:
            Re: E le nostre dorsali?
            - Scritto da: mcmcmcmcmc
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: mcmcmcmcmc


            - Scritto da: maxsix



            Ce le dimentichiamo quelle eh?







            Lo sapete si di chi sono proprietà,

            vero?





            no. Dicci, su, di chi sono.



            10 lettere.

            La prima con la T.

            L'ultima con la A.



            Compri una consonante o giri la ruota?

            6 lettere.
            La prima è una L.
            L'ultima è una A.
            E ha creato dorsali che, evidentemente, non
            conosci.Chi ha parlato di creazione.Sto parlando di proprietà e di conseguente controllo.Manco leggere sapete.
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: E le nostre dorsali?
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: mcmcmcmcmc

            - Scritto da: maxsix


            - Scritto da: mcmcmcmcmc



            - Scritto da: maxsix




            Ce le dimentichiamo quelle eh?









            Lo sapete si di chi sono
            proprietà,


            vero?







            no. Dicci, su, di chi sono.





            10 lettere.


            La prima con la T.


            L'ultima con la A.





            Compri una consonante o giri la ruota?



            6 lettere.

            La prima è una L.

            L'ultima è una A.

            E ha creato dorsali che, evidentemente, non

            conosci.

            Chi ha parlato di creazione.
            Sto parlando di proprietà e di conseguente
            controllo.

            Manco leggere sapete.E secondo te chi è il proprietario della dorsale creata da L..A?Vuoi un aiutino?
  • IngSoc scrive:
    Re: Deformazione professionale
    Secondo me no. I politici ci devono dire che tipo di società intendono costruire che avvenire dare ai giovani, non quanti servizi online saranno installati nei prossimi anni! E poi i politici si rivolgono a tutti gli elettori e la maggioranza di questi dell'informatica non gliene importa nulla. Quello che, a mio modesto avviso, non capiamo è che chi fa il nostro lavoro (informatici) tende a vedere tutto attraverso questa lente ma per tutte le altre persone non è così.
    • bertuccia scrive:
      Re: Deformazione professionale
      - Scritto da: IngSoc

      Secondo me no. I politici ci devono dire che tipo
      di società intendono costruire che avvenire dare
      ai giovani, non quanti servizi online saranno
      installati nei prossimi anni! E poi i politici si
      rivolgono a tutti gli elettori e la maggioranza
      di questi dell'informatica non gliene importa
      nulla. condivido, ma almeno far vedere che si è consci che l'italia ha un problema di *infrastruttura*, e che questo problema va risolto.. non si tratta di servizi finali, ma delle basi su cui i servizi dovranno appoggiarsi
      Quello che, a mio modesto avviso, non
      capiamo è che chi fa il nostro lavoro
      (informatici) tende a vedere tutto attraverso
      questa lente ma per tutte le altre persone non è
      così.sono utente apple, capisco benissimo quello che dici! :D
      • giulio scrive:
        Re: Deformazione professionale
        mantellini ha guardato il suo dito, lasciando stare la luna. C'è da chiedersi: chi ha interesse a rendere telecom italia un competitor paritario ai suoi concorrenti? Il pd, sel, ingroia? figuriamoci, non vedono l'ora di rifarlo pubblico e metterci ancor di più le manine. Monti e Pdl? telecom è degli amici, guai non si tocca. Grillo? ma se dice che vuol statalizzare ogni cosa che manco la Camusso. Chi vuol liberalizzare PER BENE (non regalare ancora agli amici come il buon riesumato di ieri). Solo Giannino. Piaccia o no questa è la conclusione
      • panda rossa scrive:
        Re: Deformazione professionale
        - Scritto da: bertuccia

        sono utente apple, capisco benissimo quello che
        dici!
        :D"utente apple" e "capisco benissimo" nella stessa frase? :| :| :|
        • bertuccia scrive:
          Re: Deformazione professionale
          - Scritto da: panda rossa

          "utente apple" e "capisco benissimo" nella stessa
          frase? :| :|
          :|ti è caduta la brainwashball
          • panda rossa scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: panda rossa



            "utente apple" e "capisco benissimo" nella
            stessa

            frase? :| :|

            :|

            ti è caduta la brainwashballNon essendo di gorilla glass, non si e' minimamente scalfita.
          • bertuccia scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: panda rossa

            Non essendo di gorilla glass, non si e'
            minimamente scalfita.la brainwashball è in plasticaccia,il suo potere proviene dalla fede religiosa in Grillo
          • panda rossa scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: panda rossa



            Non essendo di gorilla glass, non si e'

            minimamente scalfita.

            la brainwashball è in plasticaccia,
            il suo potere proviene dalla fede religiosa in
            GrilloConosco altri oggetti in plasticaccia il cui potere proviene da una fede religiosa.Hint: sono rettangolari con gli spigoli stondati.
          • bertuccia scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: panda rossa

            Conosco altri oggetti in plasticaccia il cui
            potere proviene da una fede
            religiosa.ciò non toglie che sei schiavo pure tu

            Hint: sono rettangolari con gli spigoli stondati.saranno quei cessi di galaxy, copie di iPad mal riuscite, in plasticacciadi solito gli utilizzatori di tali oggetti hanno un'unica fede: l'accattonesimo-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 febbraio 2013 16.03-----------------------------------------------------------
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: panda rossa



            Conosco altri oggetti in plasticaccia il cui

            potere proviene da una fede

            religiosa.

            ciò non toglie che sei schiavo pure tuDimostrale, come è facile dimostrare che lo sia tu.
          • maxsix scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: panda rossa



            Conosco altri oggetti in plasticaccia il cui

            potere proviene da una fede

            religiosa.

            ciò non toglie che sei schiavo pure tu




            Hint: sono rettangolari con gli spigoli
            stondati.

            saranno quei cessi di galaxy, copie di iPad mal
            riuscite, in
            plasticaccia
            23452346823764238 Combo hit.You win!
        • bertuccia scrive:
          Re: Deformazione professionale
          miiiiii ti ha salvato la campanella di PI, non c'ho voglia di sotterrarti un'altra volta! :Dva ben, pace, ci siamo comunque divertiti :D
          • panda rossa scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: bertuccia
            miiiiii ti ha salvato la campanella di PI, non
            c'ho voglia di sotterrarti un'altra volta!
            :D

            va ben, pace, ci siamo comunque divertiti :DAvevo fatto in tempo a leggerla la tua risposta e non c'era nulla di censurabile, a mio parere.Il solito T-1000! (cylon)
          • bertuccia scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: panda rossa

            Avevo fatto in tempo a leggerla la tua risposta e
            non c'era nulla di censurabile, a mio
            parere.

            Il solito T-1000! (cylon)ma che ce frega, viva PI, viva il trash! (rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: panda rossa



            Avevo fatto in tempo a leggerla la tua
            risposta
            e

            non c'era nulla di censurabile, a mio

            parere.



            Il solito T-1000! (cylon)

            ma che ce frega, viva PI, viva il trash! (rotfl)Ma che ce fregama che ce 'mportase l'oste al vino ci ha messo l'acqua...E noi je dimo, e noi je famo"Ci hai messo l'acqua e nun te pagamo..."
          • krane scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: bertuccia

            - Scritto da: panda rossa





            Avevo fatto in tempo a leggerla la tua

            risposta

            e


            non c'era nulla di censurabile, a mio


            parere.





            Il solito T-1000! (cylon)



            ma che ce frega, viva PI, viva il trash!
            (rotfl)

            Ma che ce frega
            ma che ce 'mporta
            se l'oste al vino ci ha messo l'acqua...
            E noi je dimo, e noi je famo
            "Ci hai messo l'acqua e nun te pagamo..."Ci hai messo er banner e noi lo blockamo...
          • bertuccia scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: krane

            Ci hai messo er banner e noi lo blockamo... (rotfl)
    • mattemod scrive:
      Re: Deformazione professionale
      - Scritto da: IngSoc
      Secondo me no. I politici ci devono dire che tipo
      di società intendono costruire che avvenire dare
      ai giovani, non quanti servizi online saranno
      installati nei prossimi anni! E poi i politici si
      rivolgono a tutti gli elettori e la maggioranza
      di questi dell'informatica non gliene importa
      nulla. Quello che, a mio modesto avviso, non
      capiamo è che chi fa il nostro lavoro
      (informatici) tende a vedere tutto attraverso
      questa lente ma per tutte le altre persone non è
      così.Non scrivo mai ma stavolta ho deciso di rispondere. Secondo me hai torto e ragione allo stesso tempo:* hai RAGIONE a dire che noi che lavoriamo nel campo dell'informatica vediamo spesso attraverso di essa e che i problemi principali di un paese son altri e l'informatica è solo un mezzo per aiutare a raggiungere quei fini o a raggiungerli in modo più efficiente;* hai TORTO perché l'informatica è ormai un mezzo talmente importante e utilizzato per talmente tante cose, strutture e servizi critici (tra cui quelli che hai citato) che a mio parere rimane un mezzo ma diventa importante tanto quanto quei fini, proprio perché permette di raggiungerne diversi in modo molto più efficiente concentrandosi su un solo mezzo.Basti pensare a quanto sarebbe più svelta la burocrazia e a quanto sarebbero inferiori i costi pubblici se tutte le pubbliche amministrazioni avessero una reale infrastruttura informatica fatta come si deve, al posto delle frammentate e numerose (e RIDICOLMENTE FATTE MALE) applicazioni personalizzate per ogni singola costola di ogni singolo Ente di ogni singolo Comune e Provincia, molto spesso neanche interconnesse all'interno dello stesso Comune.Il primo esempio che mi viene in mente: niente più file in mille diversi posti per fare un semplice cambio di residenza o una qualsiasi altra operazione, se ci fosse una REALE centralizzazione dei dati del cittadino, accessibile dai sistemi dei diversi Enti. Questo porterebbe a: sveltire la burocrazia, dato che le persone a fare la fila c'andrebbero solo per cose non fattibili telematicamente e che le comunicazioni sarebbero immediate; meno ore di lavoro (o di permesso) sprecate; meno auto e altri mezzi in giro per fare commissioni, quindi meno inquinamento e soprattutto maggior sicurezza stradale e meno file in auto; meno tempo e risorse sprecati in generale. Sono conseguenze spesso poco pensate ma che sommate sono importanti.Un secondo esempio banale: lotta all'evasione fiscale più efficiente grazie all'utilizzo di mezzi/infrastrutture/servizi informatici migliori.Per non parlare poi del risparmio ottenibile usando software libero, anche se non pretendo S.O. liberi perché mi rendo conto che l'Italia è un paese di vecchi e la gente è abituata al login automatico e a premere su [Start], quindi servirebbero dei corsi SERI E OBBLIGATORI che per il momento sarebbero praticamente impossibili da tenere.Vogliamo parlare di conseguenza di trasparenza e FOIA?Vogliamo parlare della documentazione spesso obsoleta o sbagliata che si trova sui siti di molte PA? Non sarebbe meglio centralizzare molta della documentazione in modo da evitare/ridurre ridondanza, obsolescenza e incorrettezza e ridurne i costi di gestione/revisione perché suddivisi su più PA?Senza contare che gli investimenti "digitali" portano sicuramente un aumento dell'occupazione in uno dei settori lavorativi ormai maggiori ed in espansione.Insomma, onestamente mi pare che anche per i soli banali esempi che ho portato, al cittadino medio dovrebbe interessare eccome l'argomento e chiedere a gran voce che vi vengano investite risorse, perché porta dei benefici reali in numerosi campi anche per chi non è del settore. Secondo me sarebbe il caso che la gente si mostrasse un po' più interessata a questi argomenti, soprattutto visto che Facebook, Twitter e Angry Birds li usa mezza Italia, che quindi sui mezzi informatici non mi pare ci sputi sopra quando usati per le cavolate... Sarà mica il caso di potenziare servizi importanti e usare le infrastrutture informatiche ANCHE in modi più utili e intelligenti?(Edit: piccole correzioni)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 febbraio 2013 22.52-----------------------------------------------------------
  • panda rossa scrive:
    Re: Deformazione professionale
    - Scritto da: IngSoc
    Chi si coccupa di
    informatica, per deformazione professionale o per
    interesse, vede tutto attraverso di essa ma non è
    così.E' COSI'!L'informatica e' la regina delle scienze.E' la summa dell'umano sapere.Al confronto con l'informatica, ogni altra scienza sminuisce, perche' l'informatica comprende tutte le scienze.
    • Alberto scrive:
      Re: Deformazione professionale
      E quali sarebbero tutte queste scienze di cui l'informatica è la summa?
      • Tunnel Carpale scrive:
        Re: Deformazione professionale
        Grazie a Youporn ho preso la laurea in astrofica 8)
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Deformazione professionale
          - Scritto da: Tunnel Carpale
          Grazie a Youporn ho preso la laurea in astrofica
          8)io ho imparato tutto sui pesci.edit:Redazione, decidetevi... oggi è la seconda volta che succede questo:[img]http://i48.tinypic.com/2zeil1y.gif[/img]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 febbraio 2013 13.24-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Tunnel Carpale

            Grazie a Youporn ho preso la laurea in
            astrofica

            8)

            io ho imparato tutto sui pesci.

            edit:
            Redazione, decidetevi... oggi è la seconda volta
            che succede
            questo:
            [img]http://i48.tinypic.com/2zeil1y.gif[/img]Si, che ci vuoi fare...Son lecchini.
      • Trollollero scrive:
        Re: Deformazione professionale
        - Scritto da: Alberto
        E quali sarebbero tutte queste scienze di cui
        l'informatica è la
        summa?Informatica = scienza dell'informazione.Tecnicamente, se devi elaborare una qualsiasi informazione, stai facendo informatica.Indipendentemente dal tipo di elaboratore usato.P.s :Panda, spero che la sparata fosse un honeypot per accalappiare quanti piu' tordi possibili, se no temo che ti sia inruppolito parecchio....
        • Alberto scrive:
          Re: Deformazione professionale
          L'etimologia italiana della parola "informatica" proviene dal francese, dalla compressione di inform(ation electronique ou autom)atique, e sicuramente Philippe Dreyfus, che per primo utilizza nel 1962 il termine informatique (informatica) voleva intendere il trattamento automatico dell'informazione mediante calcolatore (naturale o artificiale).Mi sa che la fai troppo semplice.Senza scienze come la fisica,la chimica,l'elettronica,e sono solo le prime che mi sono venute in mente l'informatica semplicemente NON ESISTEREBBE.
          • Trollollero scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: Alberto
            L'etimologia italiana della parola "informatica"
            proviene dal francese, dalla compressione di
            inform(ation electronique ou autom)atique, e
            sicuramente Philippe Dreyfus, che per primo
            utilizza nel 1962 il termine informatique
            (informatica) voleva intendere il trattamento
            automatico dell'informazione mediante calcolatore
            (naturale o
            artificiale).

            Mi sa che la fai troppo semplice.
            Senza scienze come la fisica,la
            chimica,l'elettronica,e sono solo le prime che mi
            sono venute in mente l'informatica semplicemente
            NON
            ESISTEREBBE.Qui confondiamo le basi teoriche con le tecnologie necessarie ad applicarle in tempi ragionevoli.Tanto piu' che il "computer" base di tutta l'informatica, la macchina di Turing, non e' mai esistito fisicamente se non nella mente del grande Alan....
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: Trollollero
            - Scritto da: Alberto

            L'etimologia italiana della parola
            "informatica"

            proviene dal francese, dalla compressione di

            inform(ation electronique ou autom)atique, e

            sicuramente Philippe Dreyfus, che per primo

            utilizza nel 1962 il termine informatique

            (informatica) voleva intendere il trattamento

            automatico dell'informazione mediante
            calcolatore

            (naturale o

            artificiale).



            Mi sa che la fai troppo semplice.

            Senza scienze come la fisica,la

            chimica,l'elettronica,e sono solo le prime
            che
            mi

            sono venute in mente l'informatica
            semplicemente

            NON

            ESISTEREBBE.

            Qui confondiamo le basi teoriche con le
            tecnologie necessarie ad applicarle in tempi
            ragionevoli.
            Tanto piu' che il "computer" base di tutta
            l'informatica, la macchina di Turing, non e' mai
            esistito fisicamente se non nella mente del
            grande
            Alan....Gli informatici VERI sanno che con l'informatica il "computer c'entra molto poco.Si può fare informatica senza computer, e si possono usare i computer senza fare informatica.L'informatica è logica, matematica.E' filosofia, è metafisica.Ma che ne sapete voi, nel + comune dei casi siete utenti clicca clicca, e nella peggiore delle ipotesi sia macachi spendaccioni.
          • Trollollero scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: dont feed the troll - Back Again
            - Scritto da: Trollollero

            - Scritto da: Alberto


            L'etimologia italiana della parola

            "informatica"


            proviene dal francese, dalla
            compressione
            di


            inform(ation electronique ou
            autom)atique,
            e


            sicuramente Philippe Dreyfus, che per
            primo


            utilizza nel 1962 il termine
            informatique


            (informatica) voleva intendere il
            trattamento


            automatico dell'informazione mediante

            calcolatore


            (naturale o


            artificiale).





            Mi sa che la fai troppo semplice.


            Senza scienze come la fisica,la


            chimica,l'elettronica,e sono solo le
            prime

            che

            mi


            sono venute in mente l'informatica

            semplicemente


            NON


            ESISTEREBBE.



            Qui confondiamo le basi teoriche con le

            tecnologie necessarie ad applicarle in tempi

            ragionevoli.

            Tanto piu' che il "computer" base di tutta

            l'informatica, la macchina di Turing, non e'
            mai

            esistito fisicamente se non nella mente del

            grande

            Alan....

            Gli informatici VERI sanno che con l'informatica
            il "computer c'entra molto
            poco.
            Si può fare informatica senza computer, e si
            possono usare i computer senza fare
            informatica.

            L'informatica è logica, matematica.
            E' filosofia, è metafisica.

            Ma che ne sapete voi, nel + comune dei casi siete
            utenti clicca clicca, e nella peggiore delle
            ipotesi sia macachi
            spendaccioni.E perche' lo dici a me, che sto cercando di farlo capire al caro Alberto ?
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: Trollollero
            - Scritto da: dont feed the troll - Back Again

            - Scritto da: Trollollero


            - Scritto da: Alberto



            L'etimologia italiana della parola


            "informatica"



            proviene dal francese, dalla

            compressione

            di



            inform(ation electronique ou

            autom)atique,

            e



            sicuramente Philippe Dreyfus, che
            per

            primo



            utilizza nel 1962 il termine

            informatique



            (informatica) voleva intendere il

            trattamento



            automatico dell'informazione
            mediante


            calcolatore



            (naturale o



            artificiale).







            Mi sa che la fai troppo semplice.



            Senza scienze come la fisica,la



            chimica,l'elettronica,e sono solo
            le

            prime


            che


            mi



            sono venute in mente l'informatica


            semplicemente



            NON



            ESISTEREBBE.





            Qui confondiamo le basi teoriche con le


            tecnologie necessarie ad applicarle in
            tempi


            ragionevoli.


            Tanto piu' che il "computer" base di
            tutta


            l'informatica, la macchina di Turing,
            non
            e'

            mai


            esistito fisicamente se non nella mente
            del


            grande


            Alan....



            Gli informatici VERI sanno che con
            l'informatica

            il "computer c'entra molto

            poco.

            Si può fare informatica senza computer, e si

            possono usare i computer senza fare

            informatica.



            L'informatica è logica, matematica.

            E' filosofia, è metafisica.



            Ma che ne sapete voi, nel + comune dei casi
            siete

            utenti clicca clicca, e nella peggiore delle

            ipotesi sia macachi

            spendaccioni.
            E perche' lo dici a me, che sto cercando di farlo
            capire al caro Alberto
            ?Ti sostenevo
          • porco oddio scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: dont feed the troll - Back Again
            Gli informatici VERI sanno che con l'informatica
            il "computer c'entra molto
            poco.Quindi tu non la sai questa cosa...
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: XXXXX oddio
            - Scritto da: dont feed the troll - Back Again

            Gli informatici VERI sanno che con
            l'informatica

            il "computer c'entra molto

            poco.
            Quindi tu non la sai questa cosa...Quindi sei un cretino.Insieme a Leguleio.
          • porco oddio scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: dont feed the troll - Back Again
            Quindi sei un cretino.
            Insieme a Leguleio.Nulla e insulti, un tuo tipico commento, non mi stupisci...
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: XXXXX oddio
            - Scritto da: dont feed the troll - Back Again

            Quindi sei un cretino.

            Insieme a Leguleio.
            Nulla e insultiDarti del cretino non è un insulto, è riconoscerti.Come nullità.Quindi hai parzialmente ragione.
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: XXXXX oddio
            - Scritto da: dont feed the troll - Back Again

            Gli informatici VERI sanno che con
            l'informatica

            il "computer c'entra molto

            poco.
            Quindi tu non la sai questa cosa...Quindi mocca a soreta e alla redazione ch eti protegge
          • Alberto scrive:
            Re: Deformazione professionale
            http://it.wikipedia.org/wiki/Alan_TuringIo so solo che prima di tutto era un MATEMATICO ed un FISICO,grazie alla conoscenza di queste due scienze ha elaborato il resto,ma se Turing viene considerato il padre dell'informatica moderna,significa che prima di lui semplicemente non esisteva.
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: Alberto
            http://it.wikipedia.org/wiki/Alan_Turing

            Io so solo che prima di tutto era un MATEMATICO
            ed un FISICO,grazie alla conoscenza di queste due
            scienze ha elaborato il resto,ma se Turing viene
            considerato il padre dell'informatica
            moderna,significa che prima di lui semplicemente
            non
            esisteva.Ma che ragionamento a posteriori sarebbe?Gli uomini hanno prima costruito le asce di pietra e poi lo shuttle.Vuol dire che l'astrofisica è figlia dell'artigianato?
          • porco oddio scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: dont feed the troll - Back Again
            Ma che ragionamento a posteriori sarebbe?
            Gli uomini hanno prima costruito le asce di
            pietra e poi lo
            shuttle.

            Vuol dire che l'astrofisica è figlia
            dell'artigianato?Vuol dire che l'astrofisica non c'entra nulla neanche con il patetico esempio che hai portato.
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: XXXXX oddio
            - Scritto da: dont feed the troll - Back Again

            Ma che ragionamento a posteriori sarebbe?

            Gli uomini hanno prima costruito le asce di

            pietra e poi lo

            shuttle.



            Vuol dire che l'astrofisica è figlia

            dell'artigianato?
            Vuol dire che l'astrofisica non c'entra nulla
            neanche con il patetico esempio che hai
            portato.Vuol dire anche che rosichi come un capibara.
          • Alberto scrive:
            Re: Deformazione professionale
            Figlia forse no,ma lontana parente si.Un azienda o industria(anche quelle aerospaziali) e formata da tanti artigiani organizzati e guidati verso un obiettivo.
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: Alberto
            Figlia forse no,ma lontana parente si.
            Un azienda o industria(anche quelle aerospaziali)
            e formata da tanti artigiani organizzati e
            guidati verso un
            obiettivo.L'unica cosa che le accomuna è che sono attività prettamente umane.
          • Trollollero scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: Alberto
            http://it.wikipedia.org/wiki/Alan_Turing

            Io so solo che prima di tutto era un MATEMATICO
            ed un FISICO,grazie alla conoscenza di queste due
            scienze ha elaborato il resto,ma se Turing viene
            considerato il padre dell'informatica
            moderna,significa che prima di lui semplicemente
            non
            esisteva.Tenendo conto che la prima programmatrice della storia e' morta settant'anni prima che nascesse Turing, classificherei questa "confutazione" come EPIC FAIL, poi fai un po' tu....
          • Trollollero scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: Trollollero
            - Scritto da: Alberto

            http://it.wikipedia.org/wiki/Alan_Turing



            Io so solo che prima di tutto era un
            MATEMATICO

            ed un FISICO,grazie alla conoscenza di
            queste
            due

            scienze ha elaborato il resto,ma se Turing
            viene

            considerato il padre dell'informatica

            moderna,significa che prima di lui
            semplicemente

            non

            esisteva.
            Tenendo conto che la prima programmatrice della
            storia e' morta settant'anni prima che nascesse
            Turing, classificherei questa "confutazione" come
            EPIC FAIL, poi fai un po'
            tu....Ooops, sessant'anni e non settanta.E adesso, Albertuccio bello, dimmi chi era.
          • Alberto scrive:
            Re: Deformazione professionale
            Ti rispondo senza problemi:non lo so.Contrariamente a tanta gente io la mia ignoranza la ammetto.Ma se Santa Wiki lo definisce uno dei padri dell'informatica un motivo ci sarà,oppure wikipedia è attendibile solo se ti da ragione?
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: Alberto
            Ti rispondo senza problemi:non lo so.
            Contrariamente a tanta gente io la mia ignoranza
            la
            ammetto.Augusta Ada Byron.Anche lei è su wikipedia
          • Alberto scrive:
            Re: Deformazione professionale
            Ti ho risposto apposta che non la conosco,perchè prendere andare su wiki e fare un copia incolla è da pagliacci,se non so una cosa lo ammetto,io non so una cosa,tu non ne saprai un'alta pace e amen
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: Alberto
            Ti ho risposto apposta che non la conosco,perchè
            prendere andare su wiki e fare un copia incolla è
            da pagliacci,se non so una cosa lo ammetto,io non
            so una cosa,tu non ne saprai un'alta pace e
            amenChe cos'è un "grazie per avermi dato la posisbilità di conoscer euna cosa che non conoscevo"?
          • Trollollero scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: Alberto
            Ti rispondo senza problemi:non lo so.
            Contrariamente a tanta gente io la mia ignoranza
            la
            ammetto.
            Ma se Santa Wiki lo definisce uno dei padri
            dell'informatica un motivo ci sarà,oppure
            wikipedia è attendibile solo se ti da
            ragione?UNO DEI e' diverso da L'UNICO E IL SOLO.Quello che non si riesce a farti entrare in testa, bimbo bello, e' che l'informatica ha a che fare con l'elaborazione di INFORMAZIONI, quali che siano: un sacco di gente, nel corso dei secoli, ci ha lavorato.Turing ha formalizzato molte cose e ne ha introdotte altre, ma l'informatica (di nuovo: la scienza dell'informazione, non la tecnica della programmazione....) non nasce con lui.
          • panda rossa scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: Trollollero
            - Scritto da: Alberto

            Ti rispondo senza problemi:non lo so.

            Contrariamente a tanta gente io la mia
            ignoranza

            la

            ammetto.

            Ma se Santa Wiki lo definisce uno dei padri

            dell'informatica un motivo ci sarà,oppure

            wikipedia è attendibile solo se ti da

            ragione?
            UNO DEI e' diverso da L'UNICO E IL SOLO.
            Quello che non si riesce a farti entrare in
            testa, bimbo bello, e' che l'informatica ha a che
            fare con l'elaborazione di INFORMAZIONI, quali
            che siano: un sacco di gente, nel corso dei
            secoli, ci ha
            lavorato.
            Turing ha formalizzato molte cose e ne ha
            introdotte altre, ma l'informatica (di nuovo: la
            scienza dell'informazione, non la tecnica della
            programmazione....) non nasce con
            lui.Perfino la definizione di un calendario e' scienza dell'informazione, e considerando che fu Giulio Cesare a definire il primo calendario unificato nel mondo occidentale direi che possiamo tranuqillamene trovare applicazioni di informatica documentate, oltre 2000 anni fa.Nell'altro continente invece hanno definito un calendario anche i Maya, precedente a quello di Giulio Cesare.
          • Alberto scrive:
            Re: Deformazione professionale
            EHM! CORTESEMENTE BIMBO BELLO LO DICI A TUO PADRE,MANCO TI CONOSCO,FLY DOWN "BIMBO BELLO"!!!
          • Trollollero scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: Alberto
            EHM! CORTESEMENTE BIMBO BELLO LO DICI A TUO
            PADRE,MANCO TI CONOSCO,FLY DOWN "BIMBO
            BELLO"!!! Sto volando basso.Piu' in basso c'e' solo ruppolo.
        • panda rossa scrive:
          Re: Deformazione professionale
          - Scritto da: Trollollero
          - Scritto da: Alberto

          E quali sarebbero tutte queste scienze di cui

          l'informatica è la

          summa?
          Informatica = scienza dell'informazione.
          Tecnicamente, se devi elaborare una qualsiasi
          informazione, stai facendo
          informatica.
          Indipendentemente dal tipo di elaboratore usato.



          P.s :
          Panda, spero che la sparata fosse un honeypot per
          accalappiare quanti piu' tordi possibili, se no
          temo che ti sia inruppolito
          parecchio....Un po' honeypot, un po' verita'...E' innegabile che oggigiorno chi conosce l'informatica abbia un enorme vantaggio rispetto a tutti gli altri.
          • Trollollero scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Trollollero

            - Scritto da: Alberto


            E quali sarebbero tutte queste scienze
            di
            cui


            l'informatica è la


            summa?

            Informatica = scienza dell'informazione.

            Tecnicamente, se devi elaborare una qualsiasi

            informazione, stai facendo

            informatica.

            Indipendentemente dal tipo di elaboratore
            usato.







            P.s :

            Panda, spero che la sparata fosse un
            honeypot
            per

            accalappiare quanti piu' tordi possibili, se
            no

            temo che ti sia inruppolito

            parecchio....

            Un po' honeypot, un po' verita'...
            E' innegabile che oggigiorno chi conosce
            l'informatica abbia un enorme vantaggio rispetto
            a tutti gli
            altri.Sai che novita'.Sapere e' potere.
          • Alberto scrive:
            Re: Deformazione professionale
            Rispetto ad un chirurgo non ha nessun vantaggio,ha solo competenze diverse e per inciso quando un chirurgo col suo bisturi e le sue forbici fa il suo mestiere,di informatico non c'è niente.
          • krane scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: Alberto
            Rispetto ad un chirurgo non ha nessun
            vantaggio,ha solo competenze diverse e per inciso
            quando un chirurgo col suo bisturi e le sue
            forbici fa il suo mestiere,di informatico non c'è
            niente.http://it.wikipedia.org/wiki/Chirurgia_robotica
          • Alberto scrive:
            Re: Deformazione professionale
            Se mi parli di eccellenze ti do anche ragione,ma nella maggioranza delle operazioni diciamo classiche il lavoro è tutto a mano.Considera anche che la chirurgia esiste da secoli se non millenni epoche in cui parlare di informatica mi sembra assurdo
          • krane scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: Alberto
            Se mi parli di eccellenze ti do anche ragione,ma
            nella maggioranza delle operazioni diciamo
            classiche il lavoro è tutto a mano.
            Considera anche che la chirurgia esiste da secoli
            se non millenni epoche in cui parlare di
            informatica mi sembra assurdoMi sembra innegabile che l'informatica stia permeando tutto quello che ci circonda.
          • Alberto scrive:
            Re: Deformazione professionale

            Mi sembra innegabile che l'informatica stia
            permeando tutto quello che ci
            circonda.Su questo hai solo ragione e non ho mai detto il contrario ma da qui a dire che l'informatica è a capo di tutte le scienze ce ne passa.
          • krane scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: Alberto

            Mi sembra innegabile che l'informatica stia

            permeando tutto quello che ci circonda.
            Su questo hai solo ragione e non ho mai detto il
            contrario ma da qui a dire che l'informatica è a
            capo di tutte le scienze ce ne passa.Certamente.
          • Trollollero scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: Alberto
            Rispetto ad un chirurgo non ha nessun
            vantaggio,ha solo competenze diverse e per inciso
            quando un chirurgo col suo bisturi e le sue
            forbici fa il suo mestiere,di informatico non c'è
            niente.La procedura chirurgica (trapianto di cuore, appendicectomia, circoncisione...) puo' essere considerata un algoritmo (risoluzione di uno specifico problema attraverso un numero finito di "operazioni)Di nuovo, confondi la teoria (l'Informatica, con la I maiuscola) con una specifica applicazione di quest'ultima (informatica con la i minuscola, fatta di computer, linguaggi di programmazione e utonti...).
          • Alberto scrive:
            Re: Deformazione professionale
            Se puo' essere considerata un algoritmo allora è casomai MATEMATICA e visto che la matematica è alla base di tutto ciò che è calcolo vedi un po' tu quale delle due è necessaria affinchè l'altra esista
          • Trollollero scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: Alberto
            Se puo' essere considerata un algoritmo allora è
            casomai MATEMATICA e visto che la matematica è
            alla base di tutto ciò che è calcolo vedi un po'
            tu quale delle due è necessaria affinchè l'altra
            esistaNiente, di fronte all'ignoranza non c'e' difesa.....
          • panda rossa scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: Alberto
            Se puo' essere considerata un algoritmo allora è
            casomai MATEMATICA e visto che la matematica è
            alla base di tutto ciò che è calcolo vedi un po'
            tu quale delle due è necessaria affinchè l'altra
            esistaLa differenza tra l'uomo e gli altri primati (scimmie antropomorfe) e' proprio che l'uomo e' in grado di trattare l'informazione, di trasmetterla, di memorizzarla.L'uomo ha inventato il linguaggio prima ancora di scoprire la matematica.Quindi informatica batte matematica anche sul piano storico.La matematica esiste perche' a monte esiste la possibilita' di comunicare e trasmettere concetti.
          • Alberto scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Alberto

            Se puo' essere considerata un algoritmo
            allora
            è
            La differenza tra l'uomo e gli altri primati
            (scimmie antropomorfe) e' proprio che l'uomo e'
            in grado di trattare l'informazione, di
            trasmetterla, di
            memorizzarla. La differenza tra l'uomo e le scimmie e l'autocoscienza,le scimmie le informazioni che ricevono le trattano,le trasmettono ai loro simili,e le memorizzano pure.Che poi non riescano a trasmetterle A NOI ESSERI UMANI,è un altro discorso.
            La matematica esiste perche' a monte esiste la
            possibilita' di comunicare e trasmettere
            concetti.La matematica esiste perchè alcuni concetti DEVONO essere "quantificati e standardizzati"in modo uguale per tutti.
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: Alberto
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Alberto


            Se puo' essere considerata un algoritmo

            allora

            è


            La differenza tra l'uomo e gli altri primati

            (scimmie antropomorfe) e' proprio che l'uomo
            e'

            in grado di trattare l'informazione, di

            trasmetterla, di

            memorizzarla.

            La differenza tra l'uomo e le scimmie e
            l'autocoscienza,le scimmie le informazioni che
            ricevono le trattano,le trasmettono ai loro
            simili,e le memorizzano pure.Falso è impossibile che un primate, fianco uno scimpanzè astragga una considerazione o faccia una deduzione logica da un fatto, è escluso che abbia gli sturmenti per codificare tale astrazione e per comunicarla ai suoi pari.Sicuramente non memorizzano concetti in modo che un altro primate possa trovare, decodificare questa registrazione ed estrarne il significante.(E vale pure per parecchi uomini, compresi quelli che postano qua sopra)


            La matematica esiste perche' a monte esiste
            la

            possibilita' di comunicare e trasmettere

            concetti.

            La matematica esiste perchè alcuni concetti
            DEVONO essere "quantificati e standardizzati"in
            modo uguale per
            tutti.Ecco uno che non ha capito cosa è la matematica.
          • Alberto scrive:
            Re: Deformazione professionale

            Falso è impossibile che un primate, fianco uno
            scimpanzè astragga una considerazione o faccia
            una deduzione logica da un fattoSe prendi uno scimpanzè e lo metti davanti ad uno specchio,dopo lo spavento iniziale,capisce che quella è la sua immagine riflessa quindi ASTRAE UNA CONSIDERAZIONE DA UN FATTO
            Sicuramente non memorizzano concetti in modo che
            un altro primate possa trovare, decodificare
            questa registrazione ed estrarne il
            significante. Non siamo in grado di farlo NOI,se pensi che tutti i gesti e i riti che diciamo praticano non significhino niente pedr loro,sei tu che non capisci


            La matematica esiste perche' a monte
            esiste

            la


            possibilita' di comunicare e trasmettere


            concetti.



            La matematica esiste perchè alcuni concetti

            DEVONO essere "quantificati e
            standardizzati"in

            modo uguale per

            tutti.

            Ecco uno che non ha capito cosa è la matematica.http://it.wikipedia.org/wiki/MatematicaMi sa che l'ho capito piu' di te.
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: Alberto

            Falso è impossibile che un primate, fianco
            uno

            scimpanzè astragga una considerazione o
            faccia

            una deduzione logica da un fatto

            Se prendi uno scimpanzè e lo metti davanti ad uno
            specchio,dopo lo spavento iniziale,capisce che
            quella è la sua immagine riflessa quindi ASTRAE
            UNA CONSIDERAZIONE DA UN
            FATTO
            Può intuire che l'immagine che vede sia se stesso, ma certo non può immaginare che sia un effetto dovuto alla traslucenza dello specchio etc etc.


            Sicuramente non memorizzano concetti in modo
            che

            un altro primate possa trovare, decodificare

            questa registrazione ed estrarne il

            significante.

            Non siamo in grado di farlo NOI,se pensi che
            tutti i gesti e i riti che diciamo praticano non
            significhino niente pedr loro,sei tu che non
            capisci
            Uno scimpanze potrebbe memorizzare in qualche modo l'informazione che lo sicmpanzè che si vede nello specchio non è altro che lo scimpanzè che guarda attraverso lo specchio, in modo che un altro scimpanzè capisca questo prima di vedersi riflesso?




            La matematica esiste perche' a
            monte

            esiste


            la



            possibilita' di comunicare e
            trasmettere



            concetti.





            La matematica esiste perchè alcuni
            concetti


            DEVONO essere "quantificati e

            standardizzati"in


            modo uguale per


            tutti.



            Ecco uno che non ha capito cosa è la
            matematica.

            http://it.wikipedia.org/wiki/Matematica

            Mi sa che l'ho capito piu' di te.Mi sa che non hai capito nemmeno quelo che c'è scritto su wikipedia.
          • bertuccia scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: dont feed the troll - Back Again

            Può intuire che l'immagine che vede sia se
            stesso, ma certo non può immaginare che sia un
            effetto dovuto alla traslucenza dello specchio
            etc etc.'na cazzatina insomma, considerando che, oltre all'uomo, è l'unico animale ad avere questa caratteristica :Dminkia lo zoo di PI mi fa tajare :D
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: dont feed the troll - Back Again



            Può intuire che l'immagine che vede sia se

            stesso, ma certo non può immaginare che sia
            un

            effetto dovuto alla traslucenza dello
            specchio

            etc etc.

            'na cazzatina insomma, considerando che, oltre
            all'uomo, è l'unico animale ad avere questa
            caratteristica
            :DConsiderando che il Macaco quadratico medio, se vede se stesso allo specchio con un I-Junk in mano pensa per prima cosa che si tratti di un altro Jobs fan, direi che lo scimpanzè vi straccia.
          • panda rossa scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: dont feed the troll - Back Again
            Considerando che il Macaco quadratico medio, se
            vede se stesso allo specchio con un I-Junk in
            mano pensa per prima cosa che si tratti di un
            altro Jobs fan......e cerca pure di capire se l'iJunk nelle mani del Macaco allo specchio sia piu' recente del proprio!
          • Funz scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: dont feed the troll - Back Again


            Considerando che il Macaco quadratico medio,
            se

            vede se stesso allo specchio con un I-Junk in

            mano pensa per prima cosa che si tratti di un

            altro Jobs fan...

            ...e cerca pure di capire se l'iJunk nelle mani
            del Macaco allo specchio sia piu' recente del
            proprio!Beh, certo, visto che il 4S allo specchio diventa un 54 penserà addirittura che sia un macaco proveniente dal futuro! :p
          • no one scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: dont feed the troll - Back Again
            Può intuire che l'immagine che vede sia se
            stesso, ma certo non può immaginare che sia un
            effetto dovuto alla traslucenza dello specchio
            etc
            etc.A quanto pare non sei molto più avanti dello scimpanzé, visto che neanche tu sai a cosa è dovuto il riflesso della tua immagine
          • panda rossa scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: Alberto

            Falso è impossibile che un primate, fianco
            uno

            scimpanzè astragga una considerazione o
            faccia

            una deduzione logica da un fatto

            Se prendi uno scimpanzè e lo metti davanti ad uno
            specchio,dopo lo spavento iniziale,capisce che
            quella è la sua immagine riflessa quindi ASTRAE
            UNA CONSIDERAZIONE DA UN
            FATTOBenissimo.Adesso togli lo specchio e fai accomodare nella stanza un altro primate, lascia che conversino un po', poi prendi l'altro primate e mettilo davanti allo stesso specchio e sappimi dire se ha capito di che si tratta o se si spaventa pure lui.

            Sicuramente non memorizzano concetti in modo
            che

            un altro primate possa trovare, decodificare

            questa registrazione ed estrarne il

            significante.

            Non siamo in grado di farlo NOINon sei in grado di farlo TU!
          • aphex_twin scrive:
            Re: Deformazione professionale
            Ti pianto nella foresta africana poi voglio vedere se sopravvivi piú di un contadino.
    • maxsix scrive:
      Re: Deformazione professionale
      - Scritto da: panda rossa
      - Scritto da: IngSoc

      Chi si coccupa di

      informatica, per deformazione professionale
      o
      per

      interesse, vede tutto attraverso di essa ma
      non
      è

      così.

      E' COSI'!

      L'informatica e' la regina delle scienze.
      E' la summa dell'umano sapere.
      Al confronto con l'informatica, ogni altra
      scienza sminuisce, perche' l'informatica
      comprende tutte le
      scienze.OH MIO DIO.No questa no, questa è veramente un qualcosa che sta tra l'incredibile e la pazzia pura.Rinchiudetelo, presto.
      • panda rossa scrive:
        Re: Deformazione professionale
        - Scritto da: maxsix
        - Scritto da: panda rossa

        - Scritto da: IngSoc


        Chi si coccupa di


        informatica, per deformazione
        professionale

        o

        per


        interesse, vede tutto attraverso di
        essa
        ma

        non

        è


        così.



        E' COSI'!



        L'informatica e' la regina delle scienze.

        E' la summa dell'umano sapere.

        Al confronto con l'informatica, ogni altra

        scienza sminuisce, perche' l'informatica

        comprende tutte le

        scienze.

        OH MIO DIO.

        No questa no, questa è veramente un qualcosa che
        sta tra l'incredibile e la pazzia
        pura.
        Rinchiudetelo, presto.Non stupisce che l'ignorante non abbia alcuna consapevolezza dell'immensita' della conoscenza.
        • maxsix scrive:
          Re: Deformazione professionale
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: maxsix

          - Scritto da: panda rossa


          - Scritto da: IngSoc



          Chi si coccupa di



          informatica, per deformazione

          professionale


          o


          per



          interesse, vede tutto attraverso di

          essa

          ma


          non


          è



          così.





          E' COSI'!





          L'informatica e' la regina delle
          scienze.


          E' la summa dell'umano sapere.


          Al confronto con l'informatica, ogni
          altra


          scienza sminuisce, perche' l'informatica


          comprende tutte le


          scienze.



          OH MIO DIO.



          No questa no, questa è veramente un qualcosa
          che

          sta tra l'incredibile e la pazzia

          pura.

          Rinchiudetelo, presto.

          Non stupisce che l'ignorante non abbia alcuna
          consapevolezza dell'immensita' della
          conoscenza.Ma non stupisce nessuno neppure lo stordito che dice follie in un forum.E senza conoscenza.Gliel'ha mangiata il gatto miao.
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Deformazione professionale
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: panda rossa

            Non stupisce che l'ignorante non abbia alcuna

            consapevolezza dell'immensita' della

            conoscenza.

            Ma non stupisce nessuno neppure lo stordito che
            dice follie in un
            forum.Infatti non ci stupisci.
    • devnull scrive:
      Re: Deformazione professionale
      Nemmeno Ruppolo sarebbe in grado di produrre una simile iperbole. GZ, l'hai sopravanzato nella mia personale classifica delle macchiette che animano PI.
    • shevathas scrive:
      Re: Deformazione professionale
      - Scritto da: panda rossa
      - Scritto da: IngSoc

      Chi si coccupa di

      informatica, per deformazione professionale
      o
      per

      interesse, vede tutto attraverso di essa ma
      non
      è

      così.

      E' COSI'!

      L'informatica e' la regina delle scienze.
      E' la summa dell'umano sapere.
      Al confronto con l'informatica, ogni altra
      scienza sminuisce, perche' l'informatica
      comprende tutte le
      scienze.e anche le SCIEMENZE* :D*errore voluto-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 febbraio 2013 13.03-----------------------------------------------------------
    • iRoby scrive:
      Re: Deformazione professionale
      Beh si dai presto soppianterà anche la medicina... :)
      • panda rossa scrive:
        Re: Deformazione professionale
        - Scritto da: iRoby
        Beh si dai presto soppianterà anche la
        medicina...
        :)http://it.wikipedia.org/wiki/Progetto_Genoma_Umano
        • iRoby scrive:
          Re: Deformazione professionale
          E la psicologia/psicanalisi?Ah no quella non è una scienza...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 febbraio 2013 14.22-----------------------------------------------------------
    • attonito scrive:
      Re: Deformazione professionale
      - Scritto da: panda rossa
      - Scritto da: IngSoc

      Chi si coccupa di

      informatica, per deformazione professionale
      o
      per

      interesse, vede tutto attraverso di essa ma
      non
      è

      così.

      E' COSI'!

      L'informatica e' la regina delle scienze.
      E' la summa dell'umano sapere.
      Al confronto con l'informatica, ogni altra
      scienza sminuisce, perche' l'informatica
      comprende tutte le
      scienze.Fisica, questa sconosciuta.Bocciato.
  • iRoby scrive:
    Sovranità monetaria
    Prima si riconquista la sovranità monetaria, poi possiamo parlare di tutto. Democrazia, liberismo, comunismo, società cibernetica, monarchia...Qualsiasi cosa se ne può dibattere, ma non puoi fare nulla se sei suddito di una moneta straniera e dei mercati finanziari che ti forniscono la moneta.Se parli con la gente, non ha capito nulla di tutto ciò e gli va bene l'Euro.E vince sempre e comunque la loro inutile ed ignorante paura che la Nuova Lira sarà svalutata e falsità varie!
    • Michele Pola scrive:
      Re: Sovranità monetaria
      - Scritto da: iRoby
      E vince sempre e comunque la loro inutile ed
      ignorante paura che la Nuova Lira sarà svalutata
      e falsità
      varie!Certo, saremo tutti felici quando riavremo la Lira in busta paga e i mutui in Euro. Che allora sì che veramente sarà valuta straniera e ci sarà da ridere (o piangere) al tasso di cambio.
      • volante1 scrive:
        Re: Sovranità monetaria
        - Scritto da: Michele Pola
        - Scritto da: iRoby

        E vince sempre e comunque la loro inutile ed

        ignorante paura che la Nuova Lira sarà svalutata

        e falsità

        varie!

        Certo, saremo tutti felici quando riavremo la
        Lira in busta paga e i mutui in Euro.

        Che allora sì che veramente sarà valuta
        straniera e ci sarà da ridere (o piangere) al
        tasso di
        cambio.non ho capito il problema, ammesso che i mutui chiesti a banche italiane sarebbero in euro, se tu il mutuo lo spendessi all'estero avresti ragione ma se lo spendi in Italia (se chiedi un mutuo in Italia si presume che tu lo usi per acquistare immobili, tirare su un'impresa, ecc.. in Italia) che differenza fa?il tasso di cambio pesa quando acquisti beni/servizi stranieri, ma se tu usi valuta straniera per acquistare beni/servizi locali, cosa ti cambia?
      • iRoby scrive:
        Re: Sovranità monetaria
        Nessun problema a convertire in mutui in Lire, avverrà in automatico al cambio di valuta.È una cosa semplicissima a livello informatico e monetario, che avviene regolarmente in qualsiasi conto corrente quando cambi il titolo di valuta.Chiami la tua banca e chiedi, cortesemente potreste titolarmi il mio conto corrente in Corone Svedesi? È possibilissimo, all'estero si fa regolarmente, lo ha atto un mio amico che ha aperto un conto in Danimarca, e dopo avere trasferito tutti suoi Euro dall'Italia in quel conto ah chiesto la titolazione in Corone.In giro c'è un'ignoranza incredibile sul monetarismo...
        • giulio scrive:
          Re: Sovranità monetaria
          si ma questo funziona solo alla grande banca pubblica delle scie chimiche, che grillo istituirà mettendoci a capo una madre di 4 figli, ma non incinta, se no la licenzia..
          • magog scrive:
            Re: Sovranità monetaria
            - Scritto da: giulio
            si ma questo funziona solo alla grande banca
            pubblica delle scie chimiche, che grillo
            istituirà mettendoci a capo una madre di 4 figli,
            ma non incinta, se no la
            licenzia..http://www.migliorcontocorrente.org/aprire-conto-estero.htmhttp://www.mps.it/Per+la+tua+azienda/Gestisci+entrate+ed+uscite/Conti+correnti+in+valuta.htmecc..
          • iRoby scrive:
            Re: Sovranità monetaria
            Grazie!Ho visto che l'italia è piena di ignorantoni che devono comunque dare un'opinione ad-minkiam come nei talk show della De Filippi...Tanto restano anonimi e non li puoi sbeffeggiare... Domani tornano con altre XXXXXXX sotto un altro nick.
          • krane scrive:
            Re: Sovranità monetaria
            - Scritto da: iRoby
            Grazie!

            Ho visto che l'italia è piena di ignorantoni che
            devono comunque dare un'opinione ad-minkiam come
            nei talk show della De
            Filippi...
            Tanto restano anonimi e non li puoi
            sbeffeggiare... Domani tornano con altre XXXXXXX
            sotto un altro
            nick.E ora pure pagati dall'EU !
          • iRoby scrive:
            Re: Sovranità monetaria
            Uh guarda non hanno bisogno di pagarla certa gente...Uno scrittore russo Michail Bachtin negli anni '50 ha scritto un libro "La parola nel romanzo" ed. Einaudi.In questo libro dice che la maggior parte della gente ripete fino al 50% di ciò che sente in giro. Cioè fa proprie idee altrui che ritiene gradevoli, non perché buone, ma perché ben espresse, semplici come slogan.Questa percentuale arriva anche all'80% in persone senza cultura.Oggi questa ripetizione è diventata una forma di schizofrenia, dove milioni di persone ripetono gli slogan inculcati da qualche media, come fossero idee proprie...
          • krane scrive:
            Re: Sovranità monetaria
            - Scritto da: iRoby
            Uh guarda non hanno bisogno di pagarla certa
            gente...Alludevo ad un post che avevo metto qualche discussione piu' il la' riguardo ad una notizia del telegraph, non l'hai vista ?
    • volante1 scrive:
      Re: Sovranità monetaria
      - Scritto da: iRoby
      Prima si riconquista la sovranità monetaria, poi
      possiamo parlare di tutto. Democrazia, liberismo,
      comunismo, società cibernetica,
      monarchia...
      Qualsiasi cosa se ne può dibattere, ma non puoi
      fare nulla se sei suddito di una moneta straniera
      e dei mercati finanziari che ti forniscono la
      moneta.

      Se parli con la gente, non ha capito nulla di
      tutto ciò e gli va bene
      l'Euro.
      E vince sempre e comunque la loro inutile ed
      ignorante paura che la Nuova Lira sarà svalutata
      e falsità
      varie!http://www.byoblu.com/post/2013/02/10/GRILLO-VOGLIAMO-LA-SOVANITA-MONETARIA.aspx
    • AMEN scrive:
      Re: Sovranità monetaria
      - Scritto da: iRoby

      E vince sempre e comunque la loro inutile ed
      ignorante paura che la Nuova Lira sarà svalutata
      e falsità varie!PLONK
    • devnull scrive:
      Re: Sovranità monetaria
      E' un vero peccato che solo tu abbia capito come funziona il mondo. Che ci fai ancora qui tra noi comuni mortali?
      • iRoby scrive:
        Re: Sovranità monetaria
        - Scritto da: devnull
        E' un vero peccato che solo tu abbia capito come
        funziona il mondo. Che ci fai ancora qui tra noi
        comuni mortali?No guarda siamo in 3500 quelli che per primi abbiamo raccolto oltre 100mila Euro e ci siamo organizzati questi eventi unici al mondo facendo venire i maggiori esperti di economia e monetarsimo del mondo che si hanno spiegato la truffa dell'Euro e perché bisogna uscirne prima possibile:http://www.lolandesevolante.net/blog/2012/10/mmt-rimini-2012-tra-polemiche-sogni-e-speranze/http://www.imolaoggi.it/?p=30137[yt]MktWrPYYmZ8[/yt]Io non so dove tu viva e chi sei, ma ritengo sia tu quello che vive su un altro pianeta o peggio in questo ma col cervello intossicato e ben lockato dalla propaganda dei media...
      • magog scrive:
        Re: Sovranità monetaria
        - Scritto da: devnull
        E' un vero peccato che solo tu abbia capito come
        funziona il mondo. Che ci fai ancora qui tra noi
        comuni
        mortali?non l'ha capito lui ma gente come Mosler, PArguez e Forstater (quest'ultimo è stato autore del piano Jefes, che ha rimesso in piedi un'intera nazione che era al tracollo a causa della politica criminale del FMI).
        • iRoby scrive:
          Re: Sovranità monetaria
          - Scritto da: magog
          non l'ha capito lui ma gente come Mosler, PArguez
          e Forstater (quest'ultimo è stato autore del
          piano Jefes, che ha rimesso in piedi un'intera
          nazione che era al tracollo a causa della
          politica criminale del FMI).Scusa come sarebbe che non l'ho capito io dato che sono stato a tutti i convegni di Mosler, Parguez, Forstater e sono un attivista politico-economico delle Teorie Monetarie Moderne, della Mosler Economics, e del circuitismo di Parguez?Studio economia insieme ad altri come me ed abbiamo fondato un'associazione di recente. Facciamo formazione su macro-economia a imprenditori nella mia provincia.
          • volante1 scrive:
            Re: Sovranità monetaria
            - Scritto da: iRoby
            - Scritto da: magog

            non l'ha capito lui ma gente come Mosler,
            PArguez

            e Forstater (quest'ultimo è stato autore del

            piano Jefes, che ha rimesso in piedi
            un'intera

            nazione che era al tracollo a causa della

            politica criminale del FMI).

            Scusa come sarebbe che non l'ho capito io datonel senso che non l'hai inventata tu la MMT
            Studio economia insieme ad altri come me ed
            abbiamo fondato un'associazione di recente.
            Facciamo formazione su macro-economia a
            imprenditori nella mia
            provincia.se la regione è il lazio mi interesserebbe qualche info in più
          • iRoby scrive:
            Re: Sovranità monetaria
            No la MMT in teoria è vecchia di 70 anni, dato che l'ha inventata John Maynard Keynes. Ed è stata affinata negli anni.La Mosler Economics è l'ultima reincarnazione, la più spregiudicata, ma anche efficace. È quella usata in Argentina, anche se solo parzialmente. E coi programmi di Job Garantee di Mattew Forstater è stata l'artefice del risollevamento di quella nazione.E no per il Lazio; io agisco nel Veneto.Ma nessuno ti vieta a formare un gruppo lì.
    • IlNostromo scrive:
      Re: Sovranità monetaria
      Fondamentalmente è vero. Anche se ci sono molti dubbi. Poi nessuno sà realmente cosa succederà e come e quando e se l'italia tornerà alla sua sovranità monetaria. E che faranno gli altri, staranno a guardare. boh!?Pero' prima serve una sovranità legislativa.Le leggi europee valgono di più di quelle italiane, le sentenze dei tribunali europei che ovviamente stanno dalla parte dell'europa valgono di più delle sentenze dei tribunali italiani (infatti quando possibile si finisce un proXXXXX sempre andando in appello in sede europea).Prima della sovranità monetaria, serve uno stato sovrano e quindi una sovranità legislativa; altrimenti non ci riesci a fare niente perchè hai le mani legate.
      • iRoby scrive:
        Re: Sovranità monetaria
        Ci sono fior di analisi da Bank of America Merrill LYnch ad altri esperti italiani.L'Italia uscendo dall'euro ha solo da guadagnarci.http://www.wallstreetitalia.com/article/1417321/outlook/eurorisiko-se-crolla-tutto-l-italia-ci-guadagna.aspxhttp://www.byoblu.com/post/2012/06/22/La-Germania-ammette-se-uscite-dalleuro-ci-rovinate!.aspx?page=allhttp://www.postazioneavanzata.com/litalia-fuori-dalleuro-uscirebbe-dalla-crisi_18_06_2012/
        • IlNostromo scrive:
          Re: Sovranità monetaria

          L'Italia uscendo dall'euro ha solo da guadagnarci.Vero, ma solo se succedesse quello che gli Italiani vogliono quando l'Italia esce dall'Euro. Se l'Italia esce dall'Euro, che cosa faranno i Tedeschi? ma anche gli americani. Se non lo puoi prevedere, significa che loro faranno quello che è a vantaggio loro. E probabilmente sarà qualcosa a svantaggio dell'Italia. E l'Italietta da sola contro tutti fa una brutta fine è assicurato (e la farebbe lo stesso anche se si trovasse da sola semplicemente contro la potente e invadente Germania). Quindi è probabile che per non fare apparire il sucXXXXX dell'Italia di esempio; nel momento in cui l'Italia lascia l'Euro e magari anche l'Europa, l'Italia vola automaticamente nella classifica dei paesi del terzo mondo. E niente, al momento, può scongiurare questo e uno staterello provinciale e del tutto senza valore e senza potere non può imporre un bel niente agli altri (solo il contrario è possibile).
          • iRoby scrive:
            Re: Sovranità monetaria
            Ma imporre cosa?E che ci farebbero, la vendita allo scoperto di Lire come fecero con la Repubblica di Weimar?Ci bombardano solo perché vogliamo cambiare il tipo di soldi che usiamo?Che paura hai, cosa pensi che faranno per un cambio monetario?Cos'è, la loro XXXXX BMW, o microchip non li usiamo più e non li paghiamo più?L'Euro è un fenomeno europeo, e agli USA non interessa che valuta usi, quindi perché nomini gli USA?Chi ha creato l'Euro, tra l'altro è contro il capitalismo USA e vuole creare un'Europa particolare, con il controllo mercantile stretto di un'oligarchia di industriali e banchieri franco-tedeschi.Aspetta forse ho capito cosa faranno.Come con l'Argentina pagheranno dei ragazzini per sfondare vetrine di supermercati, dove apposteranno telecamere per mostrare al mondo che il ritorno alla Lira è stata una scelta sbagliata e la gente sta morendo di fame...Giuro, accaduto in Argentina per fare vedere al mondo che la scelta di tornare al Peso è stata uno sbaglio e che il miracolo è finito.La gente pagata per fare quelle cose ha infatti rotto per rubare iPad ed elettronica, oltre ai soldi che si sono intascati per fare quella cosa...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 febbraio 2013 14.19-----------------------------------------------------------
          • IlNostromo scrive:
            Re: Sovranità monetaria
            Se la Francia ti stacca la corrente delle centrali nucleari, l'Italia che su questo punto è ben messa ma ha bisogno di importare elettricità lo stesso dove la va a prendere? Se la Francia vuole essere pagata in Euro o in oro perché rifiuta la nuova lira perchè non si fida, cosa fai? stai al buio e spegni le fabbriche?L'italia importa tutto e di tutto. Ecco, solo sul gas riuscirebbe a non avere grossi problemi di rifornimento.E la benzina? Il petrolio si commercia in dollari (c'è solo l'eccezione di quello iraniano) ma se i mercati non vogliono la tua valuta, o li paghi in dollari/euro/oro oppure rimani a secco.L'italia non può fare quello che vuole perché è dipendente sull'estero, e se si mette contro l'estero e i mercati (farebbe una cosa giusta, ma) sarebbe spacciata.L'italia non ha fonti di energia (in realtà le ha, ma a parte l'ideoelettrico non le sfrutta, specialmente quelle rinnovabili) non ha materie prime, non ha pietre rare, non ha petrolio, non ha gas naturale (è ovvio che un po' ne ha, ci sono pozzi di estrazione a terra e in mare, ma non bastano per il fabbisogno annuale). Quindi l'Italia deve importare e l'Italia può importare solo se i MERCATI che combatti si fidano di te e accettano la tua valuta. Se non si fidano paghi in oro, ma allora tutta la teoria del tipo MMT è finita nel nulla. O forse immagini uno Stato (di epoca medievale) in cui tutti lavorano come falegnami e agricoltori e non fanno nient'altro tutto il giorno. In questo caso si può vivere come nella Corea del Nord e non ci sono problemi di importazione.L'Europa o si unisce di più (e allora andrà meglio per tutti) oppure è destinata a auto-distruggersi (e poi andrà meglio per tutti). Nel secondo caso chi farà la prima mossa sarà quello che pagherà di più fin da subito le nefaste conseguenze della mega-crisi conseguente. Specialmente se è uno stato debole come l'Italia.
          • bertuccia scrive:
            Re: Sovranità monetaria
            - Scritto da: IlNostromo

            Se la Francia ti stacca la corrente delle
            centrali nucleariche carogna che mi sale sul nucleare :@ma quanto sono idi0ti gli italiani? :@[yt]5E_yIdh8Row[/yt]
          • IlNostromo scrive:
            Re: Sovranità monetaria
            cosa vuoi dire con questo? che l'italia è indietro su tutto?Ma appunto, per fare la "guerra" ai tedeschi o ai francesi... bisogna essere migliori di loro (almeno in partenza) altrimenti finirà male per l'Italia.Tempo che l'Italia decide di fare qualcosa, i Francesi e i Tedeschi l'hanno già fatta (e ovviamente pagata dagli Italiani!).
          • panda rossa scrive:
            Re: Sovranità monetaria
            - Scritto da: IlNostromo
            Se la Francia ti stacca la corrente delle
            centrali nucleari, l'Italia che su questo punto è
            ben messa ma ha bisogno di importare elettricità
            lo stesso dove la va a prendere? Chisto e' 'o paese d'o sole!Metti un pannello solare sul tetto come ho fatto io e non hai piu' bisogno di nessuno!
          • iRoby scrive:
            Re: Sovranità monetaria
            - Scritto da: IlNostromo
            Se la Francia ti stacca la corrente delle
            centrali nucleari, l'Italia che su questo punto è
            ben messa ma ha bisogno di importare elettricità
            lo stesso dove la va a prendere? Se la Francia
            vuole essere pagata in Euro o in oro perché
            rifiuta la nuova lira perchè non si fida, cosa
            fai? stai al buio e spegni le fabbriche?Ma non è vero! Ma sono XXXXXXXte!Nessuno stacca nulla ad un paese industrializzato che può permettersi di pagare quei beni.E li si pagano in Lire.E se non accettano le Lire si usano le Lire per comprare USD, e si pagano in USD fintanto che l'Italia non si trova un venditore di energia che accetta le Lire.A quel punto abbandona la Francia.La credibilità di un paese è data dalla potenzialità produttività che questo paese può garantire. E l'Italia con gli italiani e tutte le sue PMI a livello internazionale gode di ottima credibilità.Per cui non si capisce il perché non dovrebbe vedere le sue Lire accettate da chiunque.
          • IlNostromo scrive:
            Re: Sovranità monetaria

            Nessuno stacca nulla ad un paese industrializzato
            che può permettersi di pagare quei
            beni.Per ripicca politica è perfino quello che fa l'Arabia Saudita contro Israele. E gli isaeliani sono tanto ricchi quanto aggressivi.
            E li si pagano in Lire.
            E se non accettano le Lire si usano le Lire per
            comprare USD, e si pagano in USD fintanto che
            l'Italia non si trova un venditore di energia che
            accetta le
            Lire.E se nemmeno gli USA accettano le lire?! Ovvio che a catena non le accetta nessuno. Qui sta al forza dei big uniti.A questo punto gli USA potrebbero anche dire "ok, accettiamo le lire". Fanno un tentativo. Ti chiedono 1 miliardo di lire per comprare un dollaro. Poi LORO con quel miliardo dopo un secondo ti comprano case e campi. Tu che fai? Usi il dollaro comprato per comprare dalla Francia un kilowatt e poi sei da punto a capo, con la differenza che hanno iniziato a comprarsi il Paese!Nella MMT, i soldi sono come a bomba calda (innescata), che si passa di mano in mano. Vince chi riesce a sbolognarla il più velocemente. Quindi appena uno prende una lira, subito la caccia via. Comprando qualcosa di "fisico" ossia dei beni reali; visto che la moneta può essere svalutata da un giorno all'altro.
            Per cui non si capisce il perché non dovrebbe
            vedere le sue Lire accettate da
            chiunque.Perché le Lire servirebbero solo agli Italiani per pagare le loro tasse. E tutti gli altri possono farne a meno e se ne sbattono.Quindi la MMT è meglio che venga abbandonata subito o ancora meglio che venga organizzata in modo che (se quando mai succederà...) una volta implementata in Italia non faccia disastri. Perché al momento ci sono poche idee, ma ben confuse (seppure siano buone idee di principio politico: indipendenza politica e economica/monetaria)
          • iRoby scrive:
            Re: Sovranità monetaria
            Ma perché non ti rileggi quello che scrivi?Per ripicca politica? Che sono i litigi dei bambini?Le aziende che vendono elettricità sono aziende a scopo di lucro a loro interessa vendere, fare affari, non fanno la ripicca politica.Senza contare all'Italia converrebbe mettere ovunque geotermico di ultima generazione, ed automaticamente sarebbe indipendente per ogni fonte di energia.Il petrolio poi all'Italia incide per appena 2,8% del PIL.Ancora scrivi idiozie senza un dato alla mano, una dimostrazione, un'analisi.Congetture tue dell'opinionista all'italiana...
          • IlNostromo scrive:
            Re: Sovranità monetaria

            Per ripicca politica? Che sono i litigi dei
            bambini?E' proprio così per quanto riguarda Arabia Saudita e Israele. Da tagliagole e guerrafondai, che altro ci si può aspettare.
            Le aziende che vendono elettricità sono aziende a
            scopo di lucro a loro interessa vendere, fare
            affari, non fanno la ripicca
            politica.Non è così. Infatti non si può vendere praticamente niente ad alcuni paesi, tipo a Cuba, Iran, Corea del Nord. C'è l'embargo, ci sono limitazioni sulle esportazioni di armi, così come c'erano in passato sulla semplice esportazione di algoritmi di crittografia che non potevano essere esportati (venduti) al di fuori degli USA. Ci sono tante limitazioni. Anche il cibo non lo puoi vendere.Può succedere così anche all'Italia.Ma non è necessario un embargo politico. Basta farne uno economico con tasse o alti prezzi di conversione così che non ti basti la carta a disposizione per stampare banconote.
            Senza contare all'Italia converrebbe mettere
            ovunque geotermico di ultima generazione, ed
            automaticamente sarebbe indipendente per ogni
            fonte di
            energia.Probabilmente è vero. Ma tra dire e il fare, c'è di mezzo il mare.
            Ancora scrivi idiozie senza un dato alla mano,
            una dimostrazione,
            un'analisi.
            Congetture tue dell'opinionista all'italiana...Mah, a me sembra più una congettura quella dei pro MMT.Dimostra che funziona e che non fa danni, dimostra che gli altri Stati in competizione con l'Italia abbracceranno felicitamene la MMT che avvantaggia l'Italia e non loro, dimostra che non ti mettono i bastoni tra le ruote, dimostra che la Germania è felice e non non fa niente se l'Italia lascia l'Euro .... hai tanto tu da dimostrare e la prova spetta a te che dici che la MMT è la soluzione, non a me. Io posso solo dirti perché al momento la MMT non funziona: è incompleta e lascia molti punti interrogativi, è tutta da dimostrare.Poi è sempre meglio diffidare da chi fa grandi promesse, lavoro per tutti occupazione totale.... si si certo e come no, ma ora dimostralo però. Non c'è uno Stato al mondo in cui ci sia l'occupazione totale. Forse solo in Vaticano.
          • iRoby scrive:
            Re: Sovranità monetaria
            - Scritto da: IlNostromo
            E' proprio così per quanto riguarda Arabia
            Saudita e Israele. Da tagliagole e guerrafondai,
            che altro ci si può aspettare.Francia e Germania non sono paesi islamici. L'Italia non è un paese terrorista, perché deve temere ripercussioni militari?
            Può succedere così anche all'Italia.
            Ma non è necessario un embargo politico. Basta
            farne uno economico con tasse o alti prezzi di
            conversione così che non ti basti la carta a
            disposizione per stampare banconote.Dimostri ancora di non capire come funzionano i sistemi monetari.Innanzitutto l'Italia non cambia regime politico come i paesi che hai nominato, ma semplicemente monetario, cambiando il tipo di valuta. Il sistema commerciale rimane identico, cambia solo la titolazione della valuta.Ed io non ho mai visto al mondo un embargo o della rappresaglia per avere fatto questo.Ho visto però XXXXXte come quelle fatte all'Argentina, dove hanno pagato gente per scassare supermercati e rubare dentro, e ci hanno piazzato reporter e telecamere per gettare FUD tramite le agenzie di stampa occidentali e far credere che la MMT in Argentina non abbia funzionato.
            l'Italia abbracceranno felicitamene la MMT che
            avvantaggia l'Italia e non loro, dimostra che non
            ti mettono i bastoni tra le ruote, dimostra che
            la Germania è felice e non non fa niente se
            l'Italia lascia l'Euro .... hai tanto tu da
            dimostrare e la prova spetta a te che dici che la
            MMT è la soluzione, non a me. Io posso solo
            dirti perché al momento la MMT non funziona: è
            incompleta e lascia molti punti interrogativi, è
            tutta da dimostrare.
            Poi è sempre meglio diffidare da chi fa grandi
            promesse, lavoro per tutti occupazione totale....
            si si certo e come no, ma ora dimostralo però.
            Non c'è uno Stato al mondo in cui ci sia
            l'occupazione totale. Forse solo in Vaticano.La MMT è uno strumento che può essere usato bene o male. Durante la Germania di Hitler fu usata male, per far lavorare la gente allo scopo di rimodernare tutte le infrastrutture e poi costruire armamenti per mire imperialiste.In Giappone viene usata bene perché da ricchezza e servizi ed è un paese modernissimo.In Argentina è stata usata per farla uscire dalla crisi. A luglio 2012 ha pagato l'ultima trance di debito con l'FMI.Il programma Job Garantee dell'economista Matthew Forstater ha funzionato e la disoccupazione è scesa moltissimo. Non è a zero, ma i valori reali sono molto bassi.Gli USA la usano male, perché il denaro viene dirottato dalle oligarchie di potere verso i loro interessi, soprattutto bellici e imperialisti.La Danimarca la usa bene, non sta avendo crisi, neppure la Svezia.Anche l'Ungheria pur non essendo un paese particolarmente ricco non sta soffrendo come i PIIGS.L'Iran la usa, anche se ha petrolio a volontà. La usa la Cina, che sta aumentando la massa monetaria per aumentare i salari. A causa della crisi degli altri paesi, la Cina ha deciso che i manufatti li venderanno ai cinesi stessi. Per una crescita del benessere della nazione.Il Venezuela la usa. Ora farà una svalutazione per favorire le esportazioni.Anche il Brasile la sta usando con profitto.L'Islanda ha capito il gioco delle oligarchie europee e della truffa dell'Euro e dei titoli tossici, si è accordata per un default o un rimborso forfettario ha nazionalizzato le banche arrestato alcuni banchieri, ed ha le sue Corone.
          • panda rossa scrive:
            Re: Sovranità monetaria
            - Scritto da: iRoby
            - Scritto da: IlNostromo

            E' proprio così per quanto riguarda Arabia

            Saudita e Israele. Da tagliagole e
            guerrafondai,

            che altro ci si può aspettare.

            Francia e Germania non sono paesi islamici.
            L'Italia non è un paese terrorista, perché deve
            temere ripercussioni
            militari?Che cosa non e' l'italia?Lo vuoi un elenco di bombe che hanno causato vittime civili negli ultimi 30/40 anni?
          • iRoby scrive:
            Re: Sovranità monetaria
            - Scritto da: panda rossa
            Che cosa non e' l'italia?
            Lo vuoi un elenco di bombe che hanno causato
            vittime civili negli ultimi 30/40 anni?Il terrorismo di Stato è un'altra cosa...Ed è servito ad eliminare personaggi scomodi, o far accettare leggi draconiane alla gente.
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Sovranità monetaria
            - Scritto da: IlNostromo
            Se la Francia ti stacca la corrente delle
            centrali nucleari, l'Italia che su questo punto è
            ben messa ma ha bisogno di importare elettricità
            lo stesso dove la va a prendere?Questo è un tipico caso di malainformazione se non disinformazione.Ogni volta che vi vogliono incul(c)are il nucleare o orrori simili tirano fuori 'sta razzata. E l'hanno ripetuta talmente tante volte che il popolino ha ifnito per crederci.Beh cari amici è FALSO.Cioè è vero che importiamo corrente (e corrente nucleare) dalla Francia, ma non è assolutamente vero, cioè è FALSO, che se la Francia non ci vendesse l'energia saremmo al buio.E' altrettanto falso che in Italia la bolletta energetica costa di + perchè DOBBIAMO IMPORTARE l'energia francese (e non solo).La verità è che l'Italia compra energia dalla Francia perchè costa POCO. Costa meno che produrla con tutti gli altri mezzi (e potremmo benssimo farlo) perchè la notte la Francia ha un surplus di energia tale che quasi lo regala, pur di scaricare la sua rete.Quella corrente, d'altronde, essendo "notturna" non va ad alimentare case e capannoni industriali ma viene principalmente utilizzata per ricaricare con le pompe i bacini idroelettrici, in modo che durante il giorno noi possiamo produrre energia pulita.No giusto per sfatare alcuni miti messi artatamente in giro per prender eper il cubo la gente.Poi il tuo ragionamento è anche condivisibile, per carità.
          • IlNostromo scrive:
            Re: Sovranità monetaria

            Questo è un tipico caso di malainformazione se
            non
            disinformazione.Ciò che dici nel tuo intervento è vero e lo sapevo già, ma rimane vero pure quello che dico io. Non è disinformazione.Semmai potrebbe essere che il tuo ragionamento si interrompe a un certo punto senza andare oltre a vedere le conseguenze del mancato rifornimento di energia dalla Francia.Se l'Italia importa dalla Francia è perché costa poco. OK, ovvio.Se però l'occasione di sfruttare energia a basso costo non ci fosse, potrebbe succedere che l'energia fatta in Italia ("senza nemmeno poter ricaricare con le pompe i bacini idrici") costerebbe di più. Se costa di più, allora la si paga di più. E se si paga di più, le fabbriche chiudono perché non possono pagarla (o almeno lasciami dire che andrebbero ad affrontare costi maggiori = la catena dei rincari).Quindi il nucleare francese viene utilizzato, ovviamente perché lo si può fare a buon mercato. Ma questo significa anche che senza nucleare francese i prezzi aumentano. Non solo perché cala la concorrenza (cioè sparisce un fornitore vantaggioso) ma perché poi l'elettricità sparita la si deve creare in casa e questo è ben più costoso (e anche difficile a un certo punto).

            Poi il tuo ragionamento è anche condivisibile,
            per
            carità.Beh, grazie.
          • iRoby scrive:
            Re: Sovranità monetaria
            Non ce'è nessun problema se costa di più.Se si ha moneta sovrana non ci sono più limiti finanziari a comprare, incentivare, eliminare le accise.Ci sono i progetti dei rigassificatori e delle centrali a gas. C'è la geotermia che in Italia non è mai decollata per pressioni lobbistiche.L'uomo trova sempre un succedaneo di qualcosa quando ne ha bisogno.Con MMT e moneta sovrana non chiude nessuna azienda perché ha la bolletta solo un poco più cara.
    • mcmcmcmcmc scrive:
      Re: Sovranità monetaria
      - Scritto da: iRoby
      Prima si riconquista la sovranità monetaria, poi
      possiamo parlare di tutto. Democrazia, liberismo,
      comunismo, società cibernetica,
      monarchia...
      Qualsiasi cosa se ne può dibattere, ma non puoi
      fare nulla se sei suddito di una moneta straniera
      e dei mercati finanziari che ti forniscono la
      moneta.

      Se parli con la gente, non ha capito nulla di
      tutto ciò e gli va bene
      l'Euro.
      E vince sempre e comunque la loro inutile ed
      ignorante paura che la Nuova Lira sarà svalutata
      e falsità
      varie!ma negli USA, ogni stato ha la sua moneta? E probabilmente anche in Cina ci sono tante monete.
      • magog scrive:
        Re: Sovranità monetaria
        - Scritto da: mcmcmcmcmc
        - Scritto da: iRoby

        Prima si riconquista la sovranità monetaria,
        poi

        possiamo parlare di tutto. Democrazia,
        liberismo,

        comunismo, società cibernetica,

        monarchia...

        Qualsiasi cosa se ne può dibattere, ma non
        puoi

        fare nulla se sei suddito di una moneta
        straniera

        e dei mercati finanziari che ti forniscono la

        moneta.



        Se parli con la gente, non ha capito nulla di

        tutto ciò e gli va bene

        l'Euro.

        E vince sempre e comunque la loro inutile ed

        ignorante paura che la Nuova Lira sarà
        svalutata

        e falsità

        varie!

        ma negli USA, ogni stato ha la sua moneta? E
        probabilmente anche in Cina ci sono tante
        monete.1) gli usa sono una nazione (federalista quanto vuoi ma pur sempre un'unica nazione, l'europa no2) gli usa hanno moneta sovrana, gli stati europei no
        • mcmcmcmcmc scrive:
          Re: Sovranità monetaria
          - Scritto da: magog
          - Scritto da: mcmcmcmcmc

          - Scritto da: iRoby


          Prima si riconquista la sovranità
          monetaria,

          poi


          possiamo parlare di tutto. Democrazia,

          liberismo,


          comunismo, società cibernetica,


          monarchia...


          Qualsiasi cosa se ne può dibattere, ma
          non

          puoi


          fare nulla se sei suddito di una moneta

          straniera


          e dei mercati finanziari che ti
          forniscono
          la


          moneta.





          Se parli con la gente, non ha capito
          nulla
          di


          tutto ciò e gli va bene


          l'Euro.


          E vince sempre e comunque la loro
          inutile
          ed


          ignorante paura che la Nuova Lira sarà

          svalutata


          e falsità


          varie!



          ma negli USA, ogni stato ha la sua moneta? E

          probabilmente anche in Cina ci sono tante

          monete.

          1) gli usa sono una nazione (federalista quanto
          vuoi ma pur sempre un'unica nazione, l'europa
          no
          2) gli usa hanno moneta sovrana, gli stati
          europei
          nobravo. Ancora un piccolo sforzo e puoi capire che la soluzione, forse, non è la lira, ma una Europa federalista. Più Europa, non meno Europa.
          • volante1 scrive:
            Re: Sovranità monetaria
            - Scritto da: mcmcmcmcmc
            - Scritto da: magog

            - Scritto da: mcmcmcmcmc


            - Scritto da: iRoby



            Prima si riconquista la sovranità

            monetaria,


            poi



            possiamo parlare di tutto.
            Democrazia,


            liberismo,



            comunismo, società cibernetica,



            monarchia...



            Qualsiasi cosa se ne può
            dibattere,
            ma

            non


            puoi



            fare nulla se sei suddito di una
            moneta


            straniera



            e dei mercati finanziari che ti

            forniscono

            la



            moneta.







            Se parli con la gente, non ha
            capito

            nulla

            di



            tutto ciò e gli va bene



            l'Euro.



            E vince sempre e comunque la loro

            inutile

            ed



            ignorante paura che la Nuova Lira
            sarà


            svalutata



            e falsità



            varie!





            ma negli USA, ogni stato ha la sua
            moneta?
            E


            probabilmente anche in Cina ci sono
            tante


            monete.



            1) gli usa sono una nazione (federalista
            quanto

            vuoi ma pur sempre un'unica nazione, l'europa

            no

            2) gli usa hanno moneta sovrana, gli stati

            europei

            no

            bravo. Ancora un piccolo sforzo e puoi capire che
            la soluzione, forse, non è la lira, ma una Europa
            federalista. Più Europa, non meno
            Europa.rotfl, non è semplicemente inapplicabile è oltre l'assurdo; gli stati membri non rinuncerebbero mai alla loro sovranità per ricalcare una modello alla USA.Attualmente l'unica soluzione applicabile è risppropricarci della sovranità monetaria
      • iRoby scrive:
        Re: Sovranità monetaria
        - Scritto da: mcmcmcmcmc
        ma negli USA, ogni stato ha la sua moneta? E
        probabilmente anche in Cina ci sono tante
        monete.Si lo stato del Nord Dakota ha la sua banca sovrana e stampa i suoi dollari accettati in tutti gli altri stati.La California vuole seguire lo stesso modello.E comunque gli USA come ti hanno risposto sono una confederazione di stati.L'Europa è una unione di nazioni. Non ci sarebbe nessun problema ad avere ognuno la propria moneta.O se vuoi l'Euro devi modificare il sistema attuale e permettere alla BCE di incamerare i buoni del tesoro delle singole nazioni, in cambio di Euro.In questo modo le nazioni europee potrebbero emettere bond, e possiamo almeno sederci a discutere su quali regole va definita la quantità di bond emettibile.L'attuale sistema è un'anomalia. Cioè non ha senso prendere in prestito gli Euro e restituirli con il 7% di interessi. A queste condizioni bisogna uscire e battere moneta.Così come non ha senso il pareggio di bilancio. Non ha senso che lo Stato metta in circolazione 100miliardi di Euro e subito dopo tolga dalle tasche la stessa cifra perché deve pareggiare.È sempre stato così che in uno Stato sovrano il debito dello Stato è la ricchezza dei cittadini. Come in Giappone, 3x il debito italiano e non è assolutamente in crisi come noi.Nessuno gli sta imponendo di pareggiare bilanci, di correggere la crisi, ecc.Questo sistema sta avvantaggiando macroscopicamente la Germania ed in parte la Francia. In Europa gli unici paesi che non stanno avendo crisi sono quelli che si sono tenuti la moneta sovrana.Un mio caro amico che si è trasferito a Londra ha appena comprato casa e non ha nessun problema come in Italia nonostante l'Inghilterra sia meno produttiva dell'Italia.
        • mcmcmcmcmc scrive:
          Re: Sovranità monetaria
          - Scritto da: iRobyal crisi in Francia è arrivata. In Germania quasi. Si decideranno a cambiare. Quindi il cambiamento sarà più o meno Europa? Spero più Europa.
          • iRoby scrive:
            Re: Sovranità monetaria
            Che vuol dire più Europa?Stai ripetendo uno slogan inutile di gente europeista che non ha capito cosa è veramente l'Europa.Siccome io seguo con attenzione uno dei massimi studiosi delle politiche economiche europee, l'economista francese Alain Parguez, ti dico cosa è l'Europa...Un insieme di nazioni senza nessuna cosa in comune di gente che non si caga, e a volte perfino neppure si sopporta, come i francesi con gli italiani, ci detestiamo per moda, vino, e altri prodotti di lusso.Coi tedeschi ci siamo sempre detestati perché noi facciamo manufatti migliori stilisticamente e tecnicamente e più a buon mercato finché avevamo le lire che potevamo svalutare.Cosa è l'Europa unita?È un progetto non della gente, non dei popoli, neppure di politici illuminati.È un progetto di industriali, aristocratici e banchieri. Quelli che controllano le più grandi aziende finanziarie e industrie francesi e tedesche. Che avevano dei problemi con le varie nazioni. Avevano il problema di questa Italia che svaluta la lira e produce cose magnifiche e vende tutto lei, e francesi e tedeschi nulla.Avevano la manodopera troppo cara e il mercato del lavoro troppo regolamentato da loro, gli servivano schiavi sottopagati alle porte, nelle nazioni vicine, produrre a buon mercato cose da vendere ai futuri BRICS. I tedeschi l'hanno fatto con la Germania dell'est, ma ancora non bastava.L'Europa unita è un progetto antico, che è nato con Hitler, è morto per interferenze occidentali. Ed è stato riesumato utilizzando la vaselina, ossia metodi apparentemente pacifici ed insignificanti, il monetarismo e il diritto internazionale.Si nell'Europa unita sembra non esserci più la guerra, finalmente sembra che si vada d'accordo, si commercia tutti insieme, ecc.Ma non è così. L'Europa e l'Euro sono la guerra contro la sovranità delle nazioni. L'Europa unita è l'imperialismo degli aristocratici franco-tedeschi che erano dietro a Hitler: Thurn Und Taxis, Davignon, Attali, Rotschield, Reali d'Olanda, Thyssen, Krupp, ed altre famiglie dignitarie, che hanno pensato ad un futuro meraviglioso nella tua Europa, il NEO-FEUDALESIMO MERCANTILE!E tutti voi a ripetere lo stesso slogan degli altri che non hanno capito nulla di questa Europa...
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: Sovranità monetaria
            - Scritto da: iRoby
            Che vuol dire più Europa?

            Stai ripetendo uno slogan inutile di gente
            europeista che non ha capito cosa è veramente
            l'Europa.

            Siccome io seguo con attenzione uno dei massimi
            studiosi delle politiche economiche europee,
            l'economista francese Alain Parguez, ti dico cosa
            è
            l'Europa...

            Un insieme di nazioni senza nessuna cosa in
            comune di gente che non si caga, e a volte
            perfino neppure si sopporta, come i francesi con
            gli italiani, ci detestiamo per moda, vino, e
            altri prodotti di
            lusso.

            Coi tedeschi ci siamo sempre detestati perché noi
            facciamo manufatti migliori stilisticamente e
            tecnicamente e più a buon mercato finché avevamo
            le lire che potevamo
            svalutare.

            Cosa è l'Europa unita?
            È un progetto non della gente, non dei
            popoli, neppure di politici
            illuminati.sono arrivato a leggere fino a qui. I soliti slogan dei complottisti compulsivi.L'Europa è piena di difetti. E' da migliorare. Ma prima era forse meglio? La "crisi" non ha colpito solo l'Europa e non è ancora finita, anzi.Nonostante tutti i difetti dell'Europa siamo ancora in molti a credere che sia la strada giusta, basta non fermarsi a questa mezza unione economica.Se il problema fosse l'Europa, come mai sono in crisi gli USA, la Gran Bretagna, il Giappone, l'Argentina, ...?
          • iRoby scrive:
            Re: Sovranità monetaria
            - Scritto da: mcmcmcmcmc
            sono arrivato a leggere fino a qui. I soliti
            slogan dei complottisti compulsivi.Il complotto esiste, ed è un complotto ideologico.C'è un'Europa di oligarchie che detestano il capitalismo all'americana che lascia alla gente in tasca quel tanto che basta per il consumismo compulsivo.Le oligarchie europee sono malate per il potere, rivogliono i vasti delle epoche feudali. E questo è il loro lavoro con l'Euro. Queste considerazioni provengono da interviste rilasciate all'economista francese Alain Parguez dal banchiere Jacques Attali, e dal Direttore Generale del Ministero delle Finanze francese. E da 30 anni di studio dell'Università Besancon su chi ha lavorato per la creazione di strumenti come lo SME e poi l'Euro.Le oligarchie franco-tedesche stanno seguendo i progetti e i dettami ideologici degli economisti Francois Perroux e di Friedrich von Hayek, economisti che non hanno mai nascosto di essere tesserati dei partiti nazista e fascista.
            Nonostante tutti i difetti dell'Europa siamo
            ancora in molti a credere che sia la strada
            giusta, basta non fermarsi a questa mezza unione
            economica.L'Europa per funzionare basta che non abbia barriere. Mal'Euro è un mostro!È una moneta straniera per tutti gli stati che l'hanno adottata come moneta unica ad eccezione di chi la controlla la Germania.Perché alla Germania è consentito averla all'1% di interesse e all'Italia al 7% se l'Italia nel periodo 1995-2000 era più ricca e con conti in condizioni migliori della Francia e della Germania?Dall'OCSE eravamo valutati tra i G8 davanti a Francia e Germania.
            Se il problema fosse l'Europa, come mai sono in
            crisi gli USA, la Gran Bretagna, il Giappone,
            l'Argentina, ...?L'Argentina non è in crisi, la sua economia da quando è tornata al Peso, è cresciuta a +9% all'anno, grazie ai programmi di Job Guarantee e altri programmi economici applicati dalla scuola di economia dell'Università di Kansas City - Missouri, ed in particolare dagli economisti William Black, Stephanie Kelton, Matthew Forstater.I media cercano di dare contro l'Argentina e presentano una visione falsata della realtà perché non vogliono mostrare il buon funzionamento del neo-keynesianesimo e delle teorie monetarie moderne che vogliono moneta sovrana sotto il controllo statale.In Argentina sono state arrestate persone per avere derubato supermercati. Vetrine sfondate e mostrate dalle telecamere del resto del mondo al solo scopo di mostrare un paese tornato alla fame.In realtà tali persone sono state pagate al solo scopo di piazzargli davanti telecamere per riprendere immagini equivoche da mostrare al mondo.Queste informazioni sono uscite nella PRENSA l'agenzia di stampa latino-americana, ma da non noi sono arrivate solo le prime quelle che mostrano gente affamata, e non gente pagata per fare quelle cose.Il Giappone non ha crisi, tutto il suo debito è in mano ai Giapponesi.Anzi negli anni dopo il terremoto di Fukushima ha indetto un quantitative easing come quello USA per finanziare totalmente la ricostruzione.L'Italia se avesse avuto la Lira non avrebbe avuto problemi a fare lo stesso coi terremoti di Abruzzo e quello recente in Emilia.A livello globale nei paesi occidentali c'è la crisi della saturazione dei mercati. Dell'automobile per esempio. Crisi che invece in Brasile non cè e dove BMW e Mercedes stanno facendo affari d'oro.In Argentina, dove la Kirchner sta obbligando BMW e Mercedes a reinvestire nei mercati locali i proventi delle vendite di auto di lusso.Hai mai letto della guerra tra Cristina Kirchener e Cristina Lagarde e dei messaggi di fuoco su Twitter? Hai letto cosa scrive la Kirchner?And she sent a defiant message: "The rich countries don't want partners or friends; they just want employees and subordinates.""And we're not going to be anybody's employees or subordinates. We are a free country, with dignity and national pride."Il resto qui:http://sergiodicorimodiglianji.blogspot.it/2012/09/la-guerra-tra-le-due-cristine-e.html
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: Sovranità monetaria
            l'Italia era nei G8 perchè viveva sopra alle proprie possibilità. Ha da tornare tra i grandi rimanendo nelle proprie possibilità.Giappone e Argentina non sono in crisi? Non risulta. Vedremo fra un po' di tempo come andranno le cose. Del Giappone so per avere letto. Dell'Argentina mi arrivano informazioni dirette. L'Argentina sta vivendo al di sopra delle proprie possibilità? Probabile.L'Italia e i terremoti. La storia è lunga e anche prima dell'Euro la gestione delle emergenze non è stata impeccabile, a voler essere estremamente benevoli.
          • iRoby scrive:
            Re: Sovranità monetaria
            Che cosa vuol dire "vivere al di sopra delle proprie possibilità"? L'Italia è un paese trasformatore. Comprava materiali, rivendeva prodotti finiti e ne vendeva tanti grazie ad una Lira debole.Il denaro guadagnato l'Italiano lo conservava o lo spendeva.4a al mondo per risparmio dei cittadini fonte OCSE e Banca d'Italia. Con tutto questo risparmio come faceva a vivere al di sopra delle proprie possibilità?Ma perché ripeti gli slogan di ignoranti o di delinquenti? 4a al mondo per risparmio dei cittadini. Il suo tenore di vita se l'è meritato, non era al di sopra delle sue possibilità.
  • bertuccia scrive:
    [OT] Prodi
    non ci posso credere, ieri l'hanno RIESUMATO!! (rotfl)PD sempre più alla frutta (rotfl)
    • iRoby scrive:
      Re: [OT] Prodi
      L'artefice della svendita dell'Italia alla BCE ed al sistema dell'Euro?
      • maxsix scrive:
        Re: [OT] Prodi
        - Scritto da: iRoby
        L'artefice della svendita dell'Italia alla BCE ed
        al sistema
        dell'Euro?E il cambio senza controllo a 1936,27?Un genio.
        • Sgabbio scrive:
          Re: [OT] Prodi
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: iRoby

          L'artefice della svendita dell'Italia alla
          BCE
          ed

          al sistema

          dell'Euro?

          E il cambio senza controllo a 1936,27?
          Un genio.Chi è però che in italia non ha vigilato sui prezzi durante il cambio?
          • iRoby scrive:
            Re: [OT] Prodi
            Ma si sapeva che non avrebbe vigilato nessuno. E si sapeva bene che cosa sarebbe sucXXXXX in un settore non vigilato.Sono quei meccanismi noti ai tecnici, ma dove non si è agito per avere un risultato ben preciso. E il risultato da quando c'è l'Euro è in linea con quanto si sono prefissati coloro che ci hanno infilato in questo meccanismo, ossia depredare i risparmi degli Italiani. Fargli perdere potere d'acquisto. Impoverire lentamente il paese, de-industrializzarlo, per acquistarne l'acquistabile compresa la manodopera di milioni di disperati da pagare a 500 al mese.Non a caso in questi giorni si pubblicizzano tanto le differenze di prezzo in ogni bene tra Italia e Germania.
          • Sgabbio scrive:
            Re: [OT] Prodi
            La fai volutamente complicata: Il problema dei prezzi assurdi IN ITALIA (in germania ad esempio non c'è questo problema, chi sa il perchè!) è la mancanza di vigilanza nel periodo critico tra il passaggio lira -
            euro.Praticamente quasi tutti hanno fatto un cambio 1:1, mille lire son diventati 1 euro e cosi via....
          • qualcuno scrive:
            Re: [OT] Prodi
            - Scritto da: Sgabbio
            La fai volutamente complicata: Il problema dei
            prezzi assurdi IN ITALIA (in germania ad esempio
            non c'è questo problema, chi sa il perchè!) è la
            mancanza di vigilanza nel periodo critico tra il
            passaggio lira -

            euro.

            Praticamente quasi tutti hanno fatto un cambio
            1:1, mille lire son diventati 1 euro e cosi
            via....I Germania i consumatori si sono vigilati da soli.In Italia piace lamentarsi a tutti, ma al momento di fare qualcosa nessuno fa niente. Dare la colpa a Prodi o alla mancanza di vigilanza o ai banchieri é solo la ricerca di un capro espiatorio per scaricarsi la coscienza.
          • Sgabbio scrive:
            Re: [OT] Prodi
            A dire il vero la gente si era lamentata fin da subito che molti esercizi commerciali e non, avevano fatto il cambio 1:1 dei prezzi lira
            euro.Cosa ha risposto il governo di allora (berlusconi) ? Che è anti liberare calmierare i prezzi.Peccato che non si voleva calmierare i prezzi, ma si voleva evitare che il cambio portasse ad aumenti ingiustificati.
          • qualcuno scrive:
            Re: [OT] Prodi
            - Scritto da: Sgabbio
            A dire il vero la gente si era lamentata fin da
            subito che molti esercizi commerciali e non,
            avevano fatto il cambio 1:1 dei prezzi lira

            euro.Come ho scritto sopra. Si sono lamentati, ma non hanno fatto niente.
            Cosa ha risposto il governo di allora
            (berlusconi) ? Che è anti liberare calmierare i
            prezzi.
            Ancora ad invocare l'intervento di governi e controllori. Proprio perché nessuno é capace di alzare un dito da solo.
            Peccato che non si voleva calmierare i prezzi, ma
            si voleva evitare che il cambio portasse ad
            aumenti ingiustificati.
          • Funz scrive:
            Re: [OT] Prodi
            - Scritto da: qualcuno
            - Scritto da: Sgabbio

            La fai volutamente complicata: Il problema
            dei

            prezzi assurdi IN ITALIA (in germania ad
            esempio

            non c'è questo problema, chi sa il perchè!)
            è
            la

            mancanza di vigilanza nel periodo critico
            tra
            il

            passaggio lira -


            euro.



            Praticamente quasi tutti hanno fatto un
            cambio

            1:1, mille lire son diventati 1 euro e cosi

            via....

            I Germania i consumatori si sono vigilati da soli.anche percé colla parità 1 marco =
            1 euro hanno avuto vita facile a sgamare gli aumenti...
            In Italia piace lamentarsi a tutti, ma al momento
            di fare qualcosa nessuno fa niente.Triste verità... :(In Francia avrebbero fatto le barricate e bloccato il Paese. Noi siamo un popolo di fessi che si credono tanto furbi.
          • Leguleio scrive:
            Re: [OT] Prodi
            - Scritto da: Funz

            - Scritto da: Sgabbio


            La fai volutamente complicata: Il
            problema

            dei


            prezzi assurdi IN ITALIA (in germania ad

            esempio


            non c'è questo problema, chi sa il
            perchè!)

            è

            la


            mancanza di vigilanza nel periodo
            critico

            tra

            il


            passaggio lira -



            euro.





            Praticamente quasi tutti hanno fatto un

            cambio


            1:1, mille lire son diventati 1 euro e
            cosi


            via....



            I Germania i consumatori si sono vigilati da
            soli.

            anche percé colla parità 1 marco =
            1 euro
            hanno avuto vita facile a sgamare gli
            aumenti...No, è un mito che hanno raccontato all'epoca, una storiella consolatoria. 1 equivale a 1,95583 marchi tedeschi; o se preferisci, 1 marco tedesco = 51 cent di . La conversione è abbastanza vicino al 2, ma non è perfetta.Anche la conversione euro-lira pareva quasi perfetta, a parole: si tolgono tre zeri, si divide per due, et voilà il prezzo in euro. S'è visto...
          • Funz scrive:
            Re: [OT] Prodi
            - Scritto da: Leguleio

            anche percé colla parità 1 marco =
            1 euro

            hanno avuto vita facile a sgamare gli

            aumenti...

            No, è un mito che hanno raccontato all'epoca, una
            storiella consolatoria. 1 equivale a 1,95583
            marchi tedeschi; o se preferisci, 1 marco tedesco
            = 51 cent di . La conversione è abbastanza
            vicino al 2, ma non è
            perfetta.uhm! Ero proprio convinto.Eppure sono sicuro di averlo letto più volte, bella informazione quella che ci danno...
            Anche la conversione euro-lira pareva quasi
            perfetta, a parole: si tolgono tre zeri, si
            divide per due, et voilà il prezzo in euro. S'è
            visto...infatti, è la migliore dimostrazione che siamo un popolo di fessi e ignoranti che si credono tanto furbi.
          • Leguleio scrive:
            Re: [OT] Prodi
            - Scritto da: Funz

            Anche la conversione euro-lira pareva quasi

            perfetta, a parole: si tolgono tre zeri, si

            divide per due, et voilà il prezzo in euro.
            S'è

            visto...

            infatti, è la migliore dimostrazione che siamo un
            popolo di fessi e ignoranti che si credono tanto
            furbi.Guarda anche questa risposta, che forse t'era sfuggita (squallida autopromozione...):http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3719348&m=3725150#p3725150
          • gianni scrive:
            Re: [OT] Prodi
            - Scritto da: Sgabbio
            Chi è però che in italia non ha vigilato sui prezzi durante il cambio?chi ha gestito la faccenda 'euro' ha predisposto gli organi di controllo e li abbiamo ben pagati.che all italiana non abbian fatto nulla e' un altro discorso. come le N multe che l eu ci commissiona continuamente per i ritardi a recipire norme di anni fa ....
          • Leguleio scrive:
            Re: [OT] Prodi
            - Scritto da: gianni

            Chi è però che in italia non ha vigilato sui
            prezzi durante il
            cambio?

            chi ha gestito la faccenda 'euro' ha predisposto
            gli organi di controllo e li abbiamo ben
            pagati.
            che all italiana non abbian fatto nulla e' un
            altro discorso. C'è stata anche l'iniziativa privata delle associazioni consumatori, ma sono state troppo poche. A Ladispoli, in provincia di Roma, un signore frequentatore abituale di un bar si è visto passare il cappuccino da 1600 lire a 1 . Un aumento ingiustificato. Siccome aveva conservato tutti gli scontrini, sia prima dell'introduzione dell'euro, sia dopo, è andato in giudizio, assistito dal Codacons. Dopo sei udienze, il giudice gli ha dato ragione. La proprietaria del bar è stata condannata alla rifusione di 23 cent. Si è rovinata.Nessuno sa che sarebbe accaduto se molti cittadini, in ogni parte d'Italia, avessero fatto causa per aumenti come questo. Semplicemente, non è accaduto.Vedi qui l'articolo:http://archiviostorico.corriere.it/2004/gennaio/16/cappuccino_euro_Condannata_barista_co_9_040116049.shtml
          • Funz scrive:
            Re: [OT] Prodi
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: gianni



            Chi è però che in italia non ha
            vigilato
            sui

            prezzi durante il

            cambio?



            chi ha gestito la faccenda 'euro' ha
            predisposto

            gli organi di controllo e li abbiamo ben

            pagati.

            che all italiana non abbian fatto nulla e' un

            altro discorso.

            C'è stata anche l'iniziativa privata delle
            associazioni consumatori, ma sono state troppo
            poche. A Ladispoli, in provincia di Roma, un
            signore frequentatore abituale di un bar si è
            visto passare il cappuccino da 1600 lire a 1 .
            Un aumento ingiustificato. Siccome aveva
            conservato tutti gli scontrini, sia prima
            dell'introduzione dell'euro, sia dopo, è andato
            in giudizio, assistito dal Codacons. Dopo sei
            udienze, il giudice gli ha dato ragione. La
            proprietaria del bar è stata condannata alla
            rifusione di 23 cent. Si è
            rovinata.
            Nessuno sa che sarebbe accaduto se molti
            cittadini, in ogni parte d'Italia, avessero fatto
            causa per aumenti come questo. Semplicemente, non
            è
            accaduto.

            Vedi qui l'articolo:

            http://archiviostorico.corriere.it/2004/gennaio/16la cosa assurda è andare per associazioni dei consumatori e per vie legali, per un caffè. La cosa sensata sarebbe stata boicottare quel bar, e premiare quelli che continuavano a farti pagare lo stesso prezzo. Idem per negozi, pizzerie, eccetera.Invece nessuno l'ha fatto, tutti abbiamo mugugnato un po' e poi ci siamo rassegnati, tutti i negozianti si sono adeguati all'andazzo.Pecore ignoranti che si credono furbe, ecco quello che siamo.
          • Leguleio scrive:
            Re: [OT] Prodi
            - Scritto da: Funz

            C'è stata anche l'iniziativa privata delle

            associazioni consumatori, ma sono state
            troppo

            poche. A Ladispoli, in provincia di Roma, un

            signore frequentatore abituale di un bar si è

            visto passare il cappuccino da 1600 lire a 1
            .

            Un aumento ingiustificato. Siccome aveva

            conservato tutti gli scontrini, sia prima

            dell'introduzione dell'euro, sia dopo, è
            andato

            in giudizio, assistito dal Codacons. Dopo sei

            udienze, il giudice gli ha dato ragione. La

            proprietaria del bar è stata condannata alla

            rifusione di 23 cent. Si è

            rovinata.

            Nessuno sa che sarebbe accaduto se molti

            cittadini, in ogni parte d'Italia, avessero
            fatto

            causa per aumenti come questo.
            Semplicemente,
            non

            è

            accaduto.



            Vedi qui l'articolo:




            http://archiviostorico.corriere.it/2004/gennaio/16

            la cosa assurda è andare per associazioni dei
            consumatori e per vie legali, per un caffè. La
            cosa sensata sarebbe stata boicottare quel bar, e
            premiare quelli che continuavano a farti pagare
            lo stesso prezzo.Il signore che ha sollevato il caso lo ha fatto, in effetti. Nell'articolo del <I
            Corriere della sera </I
            racconta che da quel giorno in cui ha pagato 1 ha dovuto prendere il cappuccino da un bar molto più lontano, anziché quello sotto casa sua.
            Idem per negozi, pizzerie, eccetera.E anche per il quiz diretto da Gerry Scotti <I
            Chi vuol essere miliardario? </I
            , che non è diventato <I
            Chi vuol vincere 516 000 euro </I
            ? Hanno arrotondato al milione anche lì. Solo, in quel caso è andato a vantaggio dei concorrenti. Ricordo che l'ultima persona ad aver vinto un milione di euro in gettoni d'oro (una volta convertiti in contanti sono molti di meno) è stata una donna laureata in lettere, Michela De Paoli, disoccupata, sposata con un albanese che parlava l'italiano un po' così. Curiosa vincita. :-)
      • qualcuno scrive:
        Re: [OT] Prodi
        C'era poco da svendere. Una massa di trogloditi e tanti, tanti, debiti.
        • iRoby scrive:
          Re: [OT] Prodi
          - Scritto da: qualcuno
          C'era poco da svendere. Una massa di trogloditi e
          tanti, tanti, debiti.XXXXXXX! L'Italia prima di entrare nell'Euro era 4a al mondo per risparmio accumulato dai suoi cittadini, ed era tra i primi 8 paesi al mondo più industrializzati, battendo spesso sia Francia che Germania.E questo non lo dico io, ma i dati di OCSE e Banca d'Italia.
          • qualcuno scrive:
            Re: [OT] Prodi
            - Scritto da: iRoby
            - Scritto da: qualcuno

            C'era poco da svendere. Una massa di
            trogloditi
            e

            tanti, tanti, debiti.


            XXXXXXX! L'Italia prima di entrare nell'Euro era
            4a al mondo per risparmio accumulato dai suoi
            cittadini, ed era tra i primi 8 paesi al mondo
            più industrializzati, battendo spesso sia Francia
            che
            Germania.

            E questo non lo dico io, ma i dati di OCSE e
            Banca
            d'Italia.XXXXXXX sono quelle che scrivi te.Il PIL era alto pompato dai lavori inutili e dagli imbrogli di Craxi.Come la Grecia ora. Togli gli imbrogli e il PIL si sgonfia.Quanto ai risparmi privati anche l'Argentina aveva tanti risparmi privati. Quelli della casta locale che ha prontamente esportato tutto all'estero quando ha visto che aria tirava.
          • iRoby scrive:
            Re: [OT] Prodi
            Pure Craxi adesso...Ma i dati che dici non li poteva pompare Craxi, sono i dati OCSE, ma lo sai cosa sono i dati dell'OCSE?Ma perché vieni a scrivere stupidaggini nei forum?Senza contare che le ruberie di tutti i partiti deglianni '80 non hanno impedito all'Italia di entrare nei G8.
          • qualcuno scrive:
            Re: [OT] Prodi
            Quanta ignoranza.Le dighe e gli ospedali mai completati, le strade che andavano sempre rifatte per errori nei calcoli o lavori eseguiti male insieme a tutti gli altri lavori inutili secondo te non vengono conteggiati nel PIL finendo nei dati OCSE?Alla fine degli anni '80 l'Italia aveva una quota enorme di appalti pubblici, tutti pagati col debito.Alla fine degli anni '80 c'é stata la punta massima nel numero di impiegati pubblici o di aziende controllate dallo stato. La maggior parte pagati per non far niente, secondo te i loro stipendi non venivano conteggiati nel PIL finendo nei dati OCSE?Tutti gli altri sprechi che hanno pesato sul debito secondo te non venivano conteggiati nel PIL finendo nei dati OCSE?Sempre alla fine degli anni '80 un rapporto di una agenzia inglese concluse che l'Italia aveva si un PIL superiore a quello inglese, ma era un gigante dai piedi d'argilla. Scoppió un putiferio. Due anni dopo nessuno osava piú fiatare.Tutte cose che tu e tutti gli altri italioti avete prontamente dimenticato. Ma chi non conosce la storia é condannato a ripeterla, infatti é arrivato Berlusconi.
          • iRoby scrive:
            Re: [OT] Prodi
            Ma tutto il denaro che lo stato elargisce in appalti e stipendi pubblici, entrano nel circolo del settore non governativo. Ossia sono la ricchezza nei conti correnti di quei dipendenti, di quelle ditte appaltatrici.Lo Stato è il monopolista della moneta, e tutto ciò che elargisce viene ascritto in passivo, ma diviene attivo del settore non governativo, ossia ricchezza tangibile e spendibile nelle tasche di gente e aziende.Poco importa se una strada non è stata finita e quindi lo Stato non possiede un bene demaniale commissionato. Comunque delle aziende e i loro titolari hanno incamerato una ricchezza monetaria.Quello che tutti chiamate debito pubblico, in realtà è ricchezza del settore non governativo. Come il Giappone che ha 3x il debito pubblico dell'Italia, ma essendo detenuto dai Giapponesi, è uguale alla ricchezza del popolo giapponese.In Italia era uguale con la Lira. È stato con l'Euro e l'obbligo di restituire quel 7% annuo di interessi sulla massa monetaria, che il debito si è spostato dalle tasche dei cittadini che lo avevano accumulato negli anni '80-'90, alle tasche delle banche d'affari e dei mercati finanziari francesi e tedeschi al ritmo di 67 miliardi di euro all'anno, ed ora loro detengono il nostro debito pubblico.E quindi ci hanno derubato semplicemente con l'Euro, gli interessi e lo SPREAD.Hai mai sentito parlare di questi meccanismi?
          • qualcuno scrive:
            Re: [OT] Prodi
            :| :| :| :| :| :|Non solo stai cancellando il passato. Ma con delle tesi economiche assurde stai pure cercando di negare l'evidenza. Altro che interessi al 6-7% quando c'era la lira gli interessi erano piú del 12% e sono debiti anche quando sono in mano ad italiani. Lascia perdere il Giappone che é messo male.
          • iRoby scrive:
            Re: [OT] Prodi
            - Scritto da: qualcuno
            Non solo stai cancellando il passato. Ma con
            delle tesi economiche assurde stai pure cercando
            di negare l'evidenza.

            Altro che interessi al 6-7% quando c'era la lira
            gli interessi erano piú del 12% e sono
            debiti anche quando sono in mano ad italiani.

            Lascia perdere il Giappone che é messo male.Non sono tesi economiche assurde sono le Teorie Monetarie Moderne della scuola di economia dell'Università Kansas City, del Levy Institute e dell'Università Besancon in Francia.Quando c'era la Lira non c'erano interessi sulla valuta perché la moneta era sovrana.Oggi gli Euro si devono chiedere in prestito ai mercati finanziari perché è una moneta straniera e si devono restituire con gli interessi.Il Giappone non ha nulla che non va. Ho un'amica giapponese, lo Stato lì ha fatto un'emissione monetaria di Yen apposta per comprarsi manodopera per ricostruire dopo Fukushima. In Italia sarebbe impensabile una cosa del genere perché gli Euro si devono andare a chiedere in prestito.
          • qualcuno scrive:
            Re: [OT] Prodi

            Non sono tesi economiche assurde sono le Teorie
            Monetarie Moderne della scuola di economia
            dell'Università Kansas City, del Levy Institute e
            dell'Università Besancon in Francia.Balle. Sono teorie monetarie dell'ufficio propaganda di Berlusconi per vecchi rinc0gli0nit!. Nessuno sano di mente e con un minimo di educazone ci crederebbe.

            Quando c'era la Lira non c'erano interessi sulla
            valuta perché la moneta era
            sovrana.
            Oggi gli Euro si devono chiedere in prestito ai
            mercati finanziari perché è una moneta straniera
            e si devono restituire con gli
            interessi.

            Il Giappone non ha nulla che non va. Ho un'amica
            giapponese,Non tuo cuggino ?
            lo Stato lì ha fatto un'emissione
            monetaria di Yen apposta per comprarsi manodopera
            per ricostruire dopo Fukushima. Infatti lo yen é sceso.
            In Italia sarebbe
            impensabile una cosa del genere perché gli Euro
            si devono andare a chiedere in prestito.L'Italia non ha nessuna risorsa naturale. Vogliamo stampare euro per ppagare il debito pubblico ? Certo. Facciamolo pure ? Poi con che valuta paghiamo il petrolio pper far andare le centrali elettriche e i trasporti? Con che valuta le materie prime per le nostre industrie? Con la carta straccia?
          • iRoby scrive:
            Re: [OT] Prodi
            - Scritto da: qualcuno
            Balle. Sono teorie monetarie dell'ufficio
            propaganda di Berlusconi per vecchi
            rinc0gli0nit!. Nessuno sano di mente e con un
            minimo di educazone ci crederebbe.Non centrano niente con Berlusconi. La MMT è una scienza economica che deriva dalle teorie di John Maynard Keynes, per cui sono vecchie di 70 anni, ma evolutesi e affinate.
            Non tuo cuggino ?No è un'amica giapponese. Li il giapponese medio sa come funziona il monetarismo. È qui in Italia che la gente è ignorante.
            Infatti lo yen é sceso.Anche in Venezuela stanno per fare una svalutazione del 37%.Sai a che servono le svalutazioni vero?A rendere più appetibili le merci e quindi favorire le esportazioni.La Cina non mi sembra un paese povero, pieno di dollari com'è. Ma continua a svalutare lo Yuan.
            L'Italia non ha nessuna risorsa naturale.
            Vogliamo stampare euro per ppagare il debito
            pubblico ? Certo. Facciamolo pure ? Poi con che
            valuta paghiamo il petrolio pper far andare le
            centrali elettriche e i trasporti? Con che valuta
            le materie prime per le nostre industrie? Con la
            carta straccia?Ma di che vai farneticando?Stampare euro? Pagare petrolio con carta straccia...Prima questione l'Italia non è che da da mangiare petrolio ai suoi cittadini, o che il petrolio sia l'unica merce necessaria.Il petrolio all'Italia gli incide per il 2,8% del PIL, cioè una frazione.Se si torna alla Lira e poi questa viene svalutata, non ha importanza, se la moneta è sovrana si stampa quel 20% in più per coprire la svalutazione e pagare comunque quel petrolio.Il fatto è che la gente pensa che con la MMT si stampa denaro a manetta e basta. Niente di più falso!La MMT propone la piena occupazione. E la stampa di denaro è necessaria al fine di fare lavorare tutti.Questo perché la MMT anzi la ME-MMT (la Mosler Economics MMT), dice che una volta che hai una macchina produttiva efficiente con tutta la popolazione attiva che lavora, sei in grado di avere credibilità internazionale come paese produttivo. Costruisci oggetti, beni tangibili, fai lavorare individui in cambio di banconote stampate dallo Stato.Ma se paghi in Lire i beni esteri, comunque con un paese attivo dove tutti lavorano, sarai in grado di onorare quella che tu chiami carta straccia con beni tangibili che la gente crea perché è tutta attiva e lavora.
          • krane scrive:
            Re: [OT] Prodi
            - Scritto da: qualcuno

            Non sono tesi economiche assurde

            sono le Teorie Monetarie Moderne

            della scuola di economia

            dell'Università Kansas City, del

            Levy Institute e dell'Università

            Besancon in Francia.
            Balle. Sono teorie monetarie
            dell'ufficio propaganda di
            Berlusconi per vecchi rinc0gli0nit!. Alla faccia ! E poi danno a iRobi del complottista !Berlusconi controlla addirittura le universita' americane adesso ! Complimenti ! E le scie chimiche ?
            Nessuno sano di mente e con un
            minimo di educazone ci crederebbe.Sei un economista anche tu ?
          • qualcuno scrive:
            Re: [OT] Prodi
            In Italia la disonestá intellettuale abbonda. Sono in tanti a destra o a sinistra a riutilizzare le balle di Berlusconi quando vedono che sono efficaci.Sono anni che Berlusconi ripete che il debito non é un problema perché tanto gli italiani sono ricchi. Anche gli argentini erano ricchi, anzi quelli della casta locale lo sono ancora, ma i soldi se li tengono al sicuro nei conti esteri. Tanto non ci vuole niente a riprendere le teorie di qualche economista e distorcerle facendo sparire le proporzioni. Davvero qualcuno crede che l'Italia o il Giappone possono stampare tanta valuta da coprire il debito pubblico senza ridurre la propria moneta a carta straccia come ai tempi della repubblica di Weimar?
          • krane scrive:
            Re: [OT] Prodi
            - Scritto da: qualcuno
            In Italia la disonestá intellettuale
            abbonda. Sono in tanti a destra o a sinistra a
            riutilizzare le balle di Berlusconi quando vedono
            che sono efficaci.
            Sono anni che Berlusconi ripete che il debito non
            é un problema perché tanto gli italiani sono
            ricchi. Anche gli argentini erano ricchi, anzi
            quelli della casta locale lo sono ancora, ma i
            soldi se li tengono al sicuro nei conti esteri.Alla faccia ! E poi danno a iRobi del complottista !Berlusconi controlla addirittura le universita' americane adesso ! Complimenti ! E le scie chimiche ?
            Tanto non ci vuole niente a riprendere le teorie
            di qualche economista e distorcerle facendo
            sparire le proporzioni. Davvero qualcuno crede
            che l'Italia o il Giappone possono stampare tanta
            valuta da coprire il debito pubblico senza
            ridurre la propria moneta a carta straccia come
            ai tempi della repubblica di Weimar?Sei un economista anche tu ?
          • qualcuno scrive:
            Re: [OT] Prodi
            Copia e incolla? Non volevi leggere?Non eri obbligato a scirvere un post di risposta. Tanto non risponde a niente.
          • krane scrive:
            Re: [OT] Prodi
            - Scritto da: qualcunoCerto che non risponde a niente, avevo gia' risposto ed hai ignorato, quindi non vedo perche' rispondere a qualcosa cui avevo gia' risposto.
          • iRoby scrive:
            Re: [OT] Prodi
            - Scritto da: qualcuno

            Il debito pubblico è il denaro stampato, ma
            è un

            dato fittizio, fasullo.



            XXXXXXX.Mi spieghi allora tu cosa è il debito pubblico?
            Ca%%o. Non sai neanche che differenza c'é tra la
            carta moneta e i titoli di stato.Ahah le banconote sono carta straccia, i titoli di stato sono carta straccia solo stampata su fogli un poco più grandi.I titoli di stato con la MMT non c'è bisogno di emetterli, divengono inutili. o se si stampano si devono dare ai detentori non più dell'1% di interessi.Anzi gli economisti della MMT si chiedono perché paesi con moneta sovrana abbiano necessità di emetterli, dato che possono stamparsi il denaro che gli serve, e non serve vendere BTP per recuperare denaro dello stesso tipo che lo Stato aveva stampato e distribuito in precedenza.In alcuni paesi il buoni del tesoro vengono scambiati con la FED in cambio di banconote. Ma i buoni del tesoro sempre carta creta dal nulla sono...Ma lì c'è un discorso più complicato da fare.

            ripagare i debiti di guerra con gli inglesi

            stampando denaro,

            Perché te finora che hai scritto ?Weimar era un paese distrutto da una guerra e pensava di ripagare con la carta moneta.L'Italia non è un paese distrutto. Può stampare Lire per acquistare beni, e quando gli altri paesi vorranno una contropartita tangibile l'Italia può pagare coi suoi manufatti come ha sempre fatto!La ricchezza non è il denaro. È il lavoro umano e ciò che può produrre.Per questo va applicata la MMT per garantire piena occupazione, un paese dove il 100% della popolazione attiva lavora può onorare qualsiasi debito con chiunque.
            La tua interpretazio é una massa di XXXXXXX.La mia non è un'interpretazione. Le mie sono le Teorie Monetarie Moderne studiate ai convegni di Warren Mosler, ed ai Summit di Rimini di febbraio ed ottobre 2012.Cerca su Youtube "Rimini MMT" troverai tutti i video dei convegni.
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: [OT] Prodi
      - Scritto da: bertuccia
      non ci posso credere, ieri l'hanno RIESUMATO!!
      (rotfl)

      PD sempre più alla frutta (rotfl)Già, l'hanno scongelato per bene, pare...avrei preferito scongelassero Lenin, piuttosto!
  • attonito scrive:
    chissa' come mai
    il pezzo e' andato in stampa nonostante non sia intriso di servile leccaculismo (il marchio di PI) nei confronti di tutti i partiti candidati (meglio tenerseli buoni, non si sa mai chi potrebbe vincere), ma sia invece dubbioso nei confronti di quasi tutti. Cos'e', adesso per risparmiare non si legge pu' e si manda subito in stampa? Che sia un sussulto testicolare non ci si puo' credere...
    • krane scrive:
      Re: chissa' come mai
      - Scritto da: attonito
      il pezzo e' andato in stampa nonostante non sia
      intriso di servile leccaculismo (il marchio di
      PI) nei confronti di tutti i partiti candidati
      (meglio tenerseli buoni, non si sa mai chi
      potrebbe vincere), ma sia invece dubbioso nei
      confronti di quasi tutti. Cos'e', adesso per
      risparmiare non si legge pu' e si manda subito in
      stampa? Che sia un sussulto testicolare non ci si
      puo' credere...Quelli a cui avrebbe potuto leccare il XXXX non fanno uso di internet, quindi il problema non si e' posto...
  • panda rossa scrive:
    Non dimentichiamoci della legge Urbani!
    Il M5S non solo propone di modificare la durata del copyright in una direzione favorevole alla gente, mentre tutti gli altri, SENZA ECCEZIONE ALCUNA, si muovono per dilatarlo fino all'eternita',ma anche e' l'unica forza politica che prevede nel proprio programma l'abrogazione di quell'abominio liberticida, altrimenti conosciuto come legge Urbani.Andate a rivedere chi furono quelli che l'hanno approvata, e quelli che, con la loro astensione, non fecero niente per impedirlo.http://it.wikipedia.org/wiki/Legge_21_maggio_2004,_n._128Sono ancora tutti presenti a queste elezioni.
    • attonito scrive:
      Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
      - Scritto da: panda rossa
      Il M5S non solo propone di modificare la durata
      del copyright in una direzione favorevole alla
      gente, mentre tutti gli altri, SENZA ECCEZIONE
      ALCUNA, si muovono per dilatarlo fino
      all'eternita',
      ma anche e' l'unica forza politica che prevede
      nel proprio programma l'abrogazione di
      quell'abominio liberticida, altrimenti conosciuto
      come legge
      Urbani.

      Andate a rivedere chi furono quelli che l'hanno
      approvata, e quelli che, con la loro astensione,
      non fecero niente per
      impedirlo.

      http://it.wikipedia.org/wiki/Legge_21_maggio_2004,

      Sono ancora tutti presenti a queste elezioni.Hai appena cambiato la mia intenzione di voto. Grazie.
      • bertuccia scrive:
        Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
        - Scritto da: attonito

        Hai appena cambiato la mia intenzione di voto.
        Grazie. <i
        "Per esempio il M5S dice che intende ridurre il copyright a 20 anni quando si tratta ovviamente di un tema di dimensioni sovranazionali o propone di innalzare ripetitori Wimax (Wimax?) per le connessioni mobili, anche se non si comprende pagati da chi." </i
        piccolissime questioni
        • BastaKasta scrive:
          Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
          Bertuccia attento, ancora fischia il vento. Nazionalizzeremo la Sip, la Omnitel e pure la Blu. E grazie allo scienziato uruguaiano che sta studiando il teletrasporto ad acqua , basterà una canna da giardino in val si susa e le mozzarelle saranno teletrasportate. Ognuno vale uno 1111!!!1111
        • panda rossa scrive:
          Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: attonito



          Hai appena cambiato la mia intenzione di
          voto.

          Grazie.

          <i
          "Per esempio il M5S dice che intende
          ridurre il copyright a 20 anni quando si tratta
          ovviamente di un tema di dimensioni
          sovranazionali Gli USA si sono mai preoccupati delle normative europee quando hanno emesso le loro leggi che poi fanno rispettare a suon di democrazia esportata?
          o propone di innalzare ripetitori
          Wimax (Wimax?) per le connessioni mobili, anche
          se non si comprende pagati da chi." </i
          Quelli che vogliono innalzare il ponte sullo stretto, hanno detto a spese di chi?
          piccolissime questioniSi, si, proprio piccole.
          • bertuccia scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: panda rossa

            Gli USA si sono mai preoccupati delle normative
            europee quando hanno emesso le loro leggi che poi
            fanno rispettare a suon di democrazia
            esportata?apposto, ci pensa Grillo a sistemare gli ammerricani (rotfl)può sempre sfasciargli a mazzate tutti i computer come faceva nei suoi show :Dnono, ma è serio il programma del M5S (rotfl)
            Quelli che vogliono innalzare il ponte sullo
            stretto, hanno detto a spese di
            chi?perfetto, con i nostri!quindi mi stai dicendo che non è nè più nè meno dei suoi predeXXXXXri, interessante
            Si, si, proprio piccole.quisquilie (rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: bertuccia


            Quelli che vogliono innalzare il ponte sullo

            stretto, hanno detto a spese di

            chi?

            perfetto, con i nostri!
            quindi mi stai dicendo che non è nè più nè meno
            dei suoi predeXXXXXri,
            interessanteCerto che lo fa coi soldi nostri.Tuoi piu' che miei visto che tu, da utente apple, ne hai di piu'.Almeno poi, del wi-fi gratuito, ne godiamo tutti, perfino quelli con l'ipad.Mentre del ponte sullo stretto non godra' nessuno al di fuori delle solite ditte in odor di mafia a cui verra' assegnato l'appalto, secondo la consueta trasparenza italiana.Tanto poi al prossimo terremoto crolla tutto, chi ha dato ha dato, chi ha avuto ha avuto, e i responsabili del crollo al massimo si fanno 4 anni (cfr. sentenza casa dello studente all'Aquila), di cui 3 indultati e uno condonato.
          • bertuccia scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: panda rossa

            Certo che lo fa coi soldi nostri.
            Tuoi piu' che miei visto che tu, da utente apple,
            ne hai di piu'.a me han sempre detto che chi più spende meno spendein effetti ho constatato che è vero
            Almeno poi, del wi-fi gratuito, ne godiamo tutti,
            perfino quelli con l'ipad.wow! il paese di felicilandia è qui!peccato che un piano dati su SIM da 10 euro al mese è alla portata di tutti da anni ormai, quindi il digital divide è solo un problema culturale, non tecnico
            Mentre del ponte sullo stretto non godra' nessuno
            al di fuori delle solite ditte in odor di mafia a
            cui verra' assegnato l'appalto, secondo la
            consueta trasparenza italiana. [CUT]infatti io condanno sia chi regala i soldi alla mafia con lo stretto, sia chi li butta nel XXXXX (degli amici magari) con il wimax
          • Sgabbio scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: panda rossa



            Certo che lo fa coi soldi nostri.

            Tuoi piu' che miei visto che tu, da utente
            apple,

            ne hai di piu'.

            a me han sempre detto che chi più spende meno
            spende
            in effetti ho constatato che è vero


            Almeno poi, del wi-fi gratuito, ne godiamo
            tutti,

            perfino quelli con l'ipad.

            wow! il paese di felicilandia è qui!
            peccato che un piano dati su SIM da 10 euro al
            mese è alla portata di tutti da anni ormai,
            quindi il digital divide è solo un problema
            culturale, non
            tecnico


            Mentre del ponte sullo stretto non godra'
            nessuno

            al di fuori delle solite ditte in odor di
            mafia
            a

            cui verra' assegnato l'appalto, secondo la

            consueta trasparenza italiana. [CUT]

            infatti io condanno sia chi regala i soldi alla
            mafia con lo stretto, sia chi li butta nel XXXXX
            (degli amici magari) con il
            wimaxBrutta roba essere feticisti apple è pensare che internet si possa fare con le offerte castrate degli smartphone.
          • bertuccia scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: Sgabbio

            Brutta roba essere feticisti apple ??
            <b
            è </b
            pensarescritto da iPhone/iPad? :D
            che
            internet si possa fare con le offerte castrate
            degli smartphone.veramente parlavo di digital divide.a mio modo di vedere, se tu hai 1GB al mese anche solo a 10kb/s per 10euro al mese, non sei più digital diviso
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Sgabbio



            Brutta roba essere feticisti apple

            ??


            <b
            è </b
            pensare

            scritto da iPhone/iPad? :D
            Mi sembra corretto: "essere feticisti è penstare etc..."Sta dando una spiegazione di cosa significhi essere feticisti.

            che

            internet si possa fare con le offerte
            castrate

            degli smartphone.

            veramente parlavo di digital divide.

            a mio modo di vedereVeramente interessante.
          • bertuccia scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: dont feed the troll - Back Again

            Mi sembra corretto: "essere feticisti è penstare
            etc..."
            Sta dando una spiegazione di cosa significhi
            essere feticisti.no, a guardare il senso della frase era una "e" congiunzione
            Veramente interessante.già
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: dont feed the troll - Back Again



            Mi sembra corretto: "essere feticisti è
            penstare

            etc..."

            Sta dando una spiegazione di cosa significhi

            essere feticisti.

            no, a guardare il senso della frase era una "e"
            congiunzione
            Cioè tu hai la presunzione di sapere meglio di chi l'ha scritto il senso della frase.

            Veramente interessante.

            giàGuarda ho preso appunti
          • bertuccia scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: dont feed the troll - Back Again

            Cioè tu hai la presunzione di sapere meglio di
            chi l'ha scritto il senso della frase.prima versione: <i
            "Brutta roba essere feticisti apple e pensare che internet si possa fare con le offerte castrate degli smartphone." </i
            seconda versione: <i
            "Brutta roba [,] essere feticisti apple è pensare che internet si possa fare con le offerte castrate degli smartphone." </i
            gentile Sgabbio, potresti spiegare al signore qui sopra che intendevi (ovviamente) scrivere la prima versione, ma il correttore automatico di iOS ti ha convertito la "e" in una "è"?grazie
            Guarda ho preso appuntiperfetto, segnati pure sto indirizzo, è la strada pe' anna' affancXlo :)
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: bertuccia
            perfetto, segnati pure sto indirizzo, è la strada
            pe' anna' affancXlo In effetti, leggere i tuoi post è un po' come sfancularsi da soli.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            una tariffa castrante è una divisione digitale.
          • bertuccia scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: Sgabbio

            una tariffa castrante è una divisione digitale.allora tutto è una divisione digitale, perchè io c'ho la 2mega e te la 20megac'è invece una soglia: <i
            "In Italia il divario digitale si può individuare nell'esclusione di milioni di cittadini dal collegamento veloce ad Internet garantito dalla tecnologia DSL, chiamato anche banda larga. La banda larga, definita alla luce della tecnologia attuale a partire da un valore soglia di 1.2 megabit/s" </i
            http://it.wikipedia.org/wiki/Digital_dividese andiamo a verificare la copertura 3G sul territorio nazionale, salta fuori che ho ragione, e che il digital divide è solo più un problema culturale
          • Izio01 scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: bertuccia

            a mio modo di vedere, se tu hai 1GB al mese anche
            solo a 10kb/s per 10euro al mese, non sei più
            digital
            divisoMa scusa, tagli fuori tutto il discorso video. Niente YouTube ma anche niente videointerviste, documentari, servizi giornalistici.
    • BastaKasta scrive:
      Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
      Bravo, il M5S ci darà internet a gratis per combattere le scie kimike.Ognuno vale uno 1111!!!1111
      • Leguleio scrive:
        Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
        - Scritto da: BastaKasta
        Bravo, il M5S ci darà internet a gratis per
        combattere le scie
        kimike.

        Ognuno vale uno 1111!!!1111E biowashball a prezzi imposti, col divieto di altri detersivi! Basta tensioattivi nelle acque!
        • panda rossa scrive:
          Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
          - Scritto da: Leguleio
          - Scritto da: BastaKasta


          Bravo, il M5S ci darà internet a gratis per

          combattere le scie

          kimike.



          Ognuno vale uno 1111!!!1111

          E biowashball a prezzi imposti, col divieto di
          altri detersivi! Basta tensioattivi nelle
          acque!Pure tu ti metti a guardare le dita adesso?
          • IlNostromo scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            Ha ragione invece.Fa capire il "metodo grillo". Cioè quello di lanciarsi in qualcosa alla cieca senza sapere se quella cosa è giusta o sbagliata. Quando Grillo agisce di sua volontà lo fa sempre senza metodo (scientifico). Finché ci prende va bene, ma poi......... biowashball a raggi gamma per tutti.
          • Leguleio scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: panda rossa


            Bravo, il M5S ci darà internet a gratis
            per


            combattere le scie


            kimike.





            Ognuno vale uno 1111!!!1111



            E biowashball a prezzi imposti, col divieto
            di

            altri detersivi! Basta tensioattivi nelle

            acque!

            Pure tu ti metti a guardare le dita adesso?Più che le dita, le figure di palta. Che sono più di una. Una singola figura di palta sarebbe escusabile.
          • krane scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: panda rossa

            Pure tu ti metti a guardare le dita

            adesso?
            Più che le dita, le figure di palta. Che
            sono più di una. Una singola figura di
            palta sarebbe escusabile.Ah, il limite e' ?Due ? Cinque ? Sette ?
          • Leguleio scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: krane


            Pure tu ti metti a guardare le dita


            adesso?


            Più che le dita, le figure di palta. Che

            sono più di una. Una singola figura di

            palta sarebbe escusabile.

            Ah, il limite e' ?
            Due ? Cinque ? Sette ?Lo decide il singolo cittadino, in particolare quando si deve recare alle urne. Il concetto è che non si tratta di un singolo scivolone, di una svista momentanea: il modo di pensare e di agire è quello.
          • krane scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: krane



            Pure tu ti metti a guardare



            le dita adesso?


            Più che le dita, le figure


            di palta. Che sono più di una. Una


            singola figura di palta sarebbe


            escusabile.

            Ah, il limite e' ?

            Due ? Cinque ? Sette ?
            Lo decide il singolo cittadino, in particolare
            quando si deve recare alle urne.Quindi avresti dovuto scrivere: Una singola figura di palta --
            PER ME <-- sarebbe escusabile.
            Il concetto è che non si tratta di un
            singolo scivolone, di una svista
            momentanea: il modo di pensare e di
            agire è quello.Questo lascialo decidere al singolo cittadino in base al numero di figure di palta tollerate, che e' personale come da te enunciato prima.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Leguleio

            - Scritto da: krane





            Pure tu ti metti a guardare




            le dita adesso?




            Più che le dita, le figure



            di palta. Che sono più di una. Una



            singola figura di palta sarebbe



            escusabile.



            Ah, il limite e' ?


            Due ? Cinque ? Sette ?


            Lo decide il singolo cittadino, in
            particolare

            quando si deve recare alle urne.

            Quindi avresti dovuto scrivere: Una singola
            figura di palta --
            PER ME <-- sarebbe
            escusabile.


            Il concetto è che non si tratta di un

            singolo scivolone, di una svista

            momentanea: il modo di pensare e di

            agire è quello.

            Questo lascialo decidere al singolo cittadino in
            base al numero di figure di palta tollerate, che
            e' personale come da te enunciato
            prima.Questa e gente che magari pensa che repubblica e l'espresso sono gli oracoli della vertià, visto che sono gli unici (giornalletismo e come punto informatico, non conta) che la menano ancora con quelle storie.
          • Kidon scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Leguleio

            - Scritto da: panda rossa



            Pure tu ti metti a guardare le dita


            adesso?


            Più che le dita, le figure di palta. Che

            sono più di una. Una singola figura di

            palta sarebbe escusabile.

            Ah, il limite e' ?
            Due ? Cinque ? Sette ?Sky is the limit.
          • krane scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: Kidon
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Leguleio


            - Scritto da: panda rossa





            Pure tu ti metti a guardare le
            dita




            adesso?




            Più che le dita, le figure di palta.
            Che



            sono più di una. Una singola figura di


            palta sarebbe escusabile.



            Ah, il limite e' ?

            Due ? Cinque ? Sette ?

            Sky is the limit.http://www.sky.it/offerta-sky/pacchetti-canali/option.html
          • panda rossa scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: panda rossa





            Bravo, il M5S ci darà internet a
            gratis

            per



            combattere le scie



            kimike.







            Ognuno vale uno 1111!!!1111





            E biowashball a prezzi imposti, col
            divieto

            di


            altri detersivi! Basta tensioattivi
            nelle


            acque!



            Pure tu ti metti a guardare le dita adesso?


            Più che le dita, le figure di palta. Che sono più
            di una. Una singola figura di palta sarebbe
            escusabile.Guarda! Sono dispostissimo a usare la biowash d'ora in avanti per fare i miei bucati, se in cambio eliminassero legge urbani (volutamente minuscolo), copyright, e compagnia bella.Se la scelta e' tra una maglietta pulita e la liberta', preferisco essere libero con la maglietta sXXXXX.Tu resta pure con le tue amate catene, cromate a lucido, se ti piacciono tanto.
          • Leguleio scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: panda rossa




            Bravo, il M5S ci darà
            internet
            a

            gratis


            per




            combattere le scie




            kimike.









            Ognuno vale uno 1111!!!1111







            E biowashball a prezzi imposti, col

            divieto


            di



            altri detersivi! Basta tensioattivi

            nelle



            acque!





            Pure tu ti metti a guardare le dita
            adesso?





            Più che le dita, le figure di palta. Che
            sono
            più

            di una. Una singola figura di palta sarebbe

            escusabile.

            Guarda! Sono dispostissimo a usare la biowash
            d'ora in avanti per fare i miei bucati, se in
            cambio eliminassero legge urbani (volutamente
            minuscolo), copyright, e compagnia
            bella.Sei accecato dalla venerazione per un personaggio.
            Se la scelta e' tra una maglietta pulita e la
            liberta', preferisco essere libero con la
            maglietta
            sXXXXX.Non sono due valori in alternativa fra di loro. E la mia affermazione sulla biowashball obbligatoria era una chiara provocazione. Nella realtà, si può benissimo verificare la coesistenza di tre fattori:1) Parti della legge Urbani ancora in vigore. 2) Biowashball sostanzialmente dimenticata, ma utilizzata dai più fanatici sostenitori dell'ecologia e di Grillo (che è quasi la stessa cosa).3) M5S al governo non in grado di mantenere nemmeno mezza promessa.Ad ogni grande ubriacatura ideologica seguono sempre grande postumi, molto dolorosi.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: Leguleio

            Sei accecato dalla venerazione per un personaggio.Sono accecato dal disgusto verso tutti gli altri!

            Se la scelta e' tra una maglietta pulita e la

            liberta', preferisco essere libero con la

            maglietta

            sXXXXX.

            Non sono due valori in alternativa fra di loro. E
            la mia affermazione sulla biowashball
            obbligatoria era una chiara provocazione.Parliamo invece della legge Urbani.Giova ricordare sotto quale spada di Damocle viviamo, anche se ci fanno credere che e' uno stato democratico.
            Nella realtà, si può benissimo verificare la
            coesistenza di tre
            fattori:
            1) Parti della legge Urbani ancora in vigore.
            2) Biowashball sostanzialmente dimenticata, ma
            utilizzata dai più fanatici sostenitori
            dell'ecologia e di Grillo (che è quasi la stessa
            cosa).
            3) M5S al governo non in grado di mantenere
            nemmeno mezza
            promessa.Che cosa vuoi che ti dica?Meno male che tu non devi votare.Per tutti gli altri mettiamo qualche volto come promemoria.[img]http://www.lettera43.it/upload/images/09_2012/l43-franco-fiorito-120914104605_medium.jpg[/img][img]http://3.bp.blogspot.com/-19MdgEO_Dm8/T3iOmMHZZlI/AAAAAAAAGPo/2QuB2K6FA0Y/s320/Domenico-Scilipoti.jpeg[/img][img]http://www.roccocipriano.it/wordpress/wp-content/uploads/2011/10/penati-ma-anche-no.jpg[/img][img]http://deputati.camera.it/Gabriella.Carlucci/img/rosa3.jpg[/img]Mi fermo qui per ragioni di spazio, ma la lista potrebbe continuare per parecchio.Tutta gente onesta, competente, qualificata...RIVOTATELI SE VI PIACCIONO TANTO!
          • Leguleio scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: panda rossa
            Mi fermo qui per ragioni di spazio, ma la lista
            potrebbe continuare per
            parecchio.
            Tutta gente onesta, competente, qualificata...
            RIVOTATELI SE VI PIACCIONO TANTO!Non si combatte il fuoco col fuoco, Panda Rossa.Se si può, se se ne hanno le competenze, si cerca di spegnere l'incendio.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: panda rossa


            Mi fermo qui per ragioni di spazio, ma la
            lista

            potrebbe continuare per

            parecchio.

            Tutta gente onesta, competente,
            qualificata...

            RIVOTATELI SE VI PIACCIONO TANTO!



            Non si combatte il fuoco col fuoco, Panda Rossa.
            Se si può, se se ne hanno le competenze, si cerca
            di spegnere
            l'incendio.Esatto.E l'incendio innanzitutto lo si circoscrive col limite di due legislature, poi lo si circoscrive con un bel taglio agli stipendi, poi con la pubblicazione in chiaro di tutti i rimborsi, poi con tutte le altre proposte finalizzate a non far piu' che la politica divenga una professione, ma un servizio civile!Basta una mela marcia per far marcire tutto il cesto di mele, quindi facciamo in modo di cambiare le mele prima che qualcuna cominci a marcire.
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            Ma veramente ti metti a discutere con leguleio?Non conosce nemmeno la sua materia.Certo non conosce la logica, ne è dotato di buon senso.E tu cerchi di ragionare con uno così.Io ve l'ho detto mesi fa che è un bluff colossale, ma vedo che il concetto non è stato recepito.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: dont feed the troll - Back Again
            Ma veramente ti metti a discutere con leguleio?Ruppolo non c'e', e sono solo le 15:30.
            Non conosce nemmeno la sua materia.
            Certo non conosce la logica, ne è dotato di buon
            senso.Io, rispondendo a lui, mi rivolgo ai followers!
            E tu cerchi di ragionare con uno così.
            Io ve l'ho detto mesi fa che è un bluff
            colossale, ma vedo che il concetto non è stato
            recepito.Almeno si discute di qualcosa di diverso delle solite vulnerabilita' di winsozz o dei drm di apple.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: dont feed the troll - Back Again
            Ma veramente ti metti a discutere con leguleio?

            Non conosce nemmeno la sua materia.
            Certo non conosce la logica, ne è dotato di buon
            senso.

            E tu cerchi di ragionare con uno così.
            Io ve l'ho detto mesi fa che è un bluff
            colossale, ma vedo che il concetto non è stato
            recepito.Punto informatico è riuscito a scatenare un flame su grillo e M5s...incredibile.
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            Purtroppo il "piangimorto" ha fatto cancellare tutto.A riprova di quanto ho detto.
          • shevathas scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!

            Esatto.
            E l'incendio innanzitutto lo si circoscrive col
            limite di due legislature, poi lo si circoscrive
            con un bel taglio agli stipendi, poi con la
            pubblicazione in chiaro di tutti i rimborsi, poi
            con tutte le altre proposte finalizzate a non far
            piu' che la politica divenga una professione, ma
            un servizio
            civile!Purtroppo per fare efficacemente politica serve anche la competenza. Un politico incompetente può fare, pur con tutta la buona fede del mondo, un bel po' di danni. E la competenza sarebbe giusto pagarla.Non dico lo schifo di questi anni ma, imho, è un errore curare un ecXXXXX con l'ecXXXXX opposto.
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: shevathas

            Esatto.

            E l'incendio innanzitutto lo si circoscrive
            col

            limite di due legislature, poi lo si
            circoscrive

            con un bel taglio agli stipendi, poi con la

            pubblicazione in chiaro di tutti i rimborsi,
            poi

            con tutte le altre proposte finalizzate a
            non
            far

            piu' che la politica divenga una
            professione,
            ma

            un servizio

            civile!

            Purtroppo per fare efficacemente politica serve
            anche la competenza.Perchè nel PD/PDL/MONTI/LEGA chi sarebbero i competenti?
          • panda rossa scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: dont feed the troll - Back Again
            - Scritto da: shevathas


            Esatto.


            E l'incendio innanzitutto lo si
            circoscrive

            col


            limite di due legislature, poi lo si

            circoscrive


            con un bel taglio agli stipendi, poi
            con
            la


            pubblicazione in chiaro di tutti i
            rimborsi,

            poi


            con tutte le altre proposte finalizzate
            a

            non

            far


            piu' che la politica divenga una

            professione,

            ma


            un servizio


            civile!



            Purtroppo per fare efficacemente politica
            serve

            anche la competenza.

            Perchè nel PD/PDL/MONTI/LEGA chi sarebbero i
            competenti?[img]http://www.zeusnews.it/img/8/1/0/7/1/0/017018-trota_bossi.jpg[/img]
          • panda rossa scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: shevathas

            Esatto.

            E l'incendio innanzitutto lo si circoscrive
            col

            limite di due legislature, poi lo si
            circoscrive

            con un bel taglio agli stipendi, poi con la

            pubblicazione in chiaro di tutti i rimborsi,
            poi

            con tutte le altre proposte finalizzate a
            non
            far

            piu' che la politica divenga una
            professione,
            ma

            un servizio

            civile!

            Purtroppo per fare efficacemente politica serve
            anche la competenza. Un politico incompetente può
            fare, pur con tutta la buona fede del mondo, un
            bel po' di danni. E la competenza sarebbe giusto
            pagarla.Questa e' la competenza offerta dai candidati M5S.http://www.beppegrillo.it/2013/02/il_piu_scemo_e.htmlVogliamo parlare dell'incompetenza c'e' stata fino a ieri?Vogliamo parlare dei meriti per i quali i seguenti personaggi[img]http://polinux.altervista.org/imm/censura.jpg[/img]hanno ricoperto cariche di ministro, sottosegretario, assessore...
            Non dico lo schifo di questi anni ma, imho, è un
            errore curare un ecXXXXX con l'ecXXXXX opposto.Non c'e' alcun ecXXXXX opposto.
          • krane scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: shevathas

            Esatto.

            E l'incendio innanzitutto lo si circoscrive
            col

            limite di due legislature, poi lo si
            circoscrive

            con un bel taglio agli stipendi, poi con la

            pubblicazione in chiaro di tutti i rimborsi,
            poi

            con tutte le altre proposte finalizzate a
            non
            far

            piu' che la politica divenga una
            professione,
            ma

            un servizio

            civile!

            Purtroppo per fare efficacemente politica serve
            anche la competenza. Un politico incompetente può
            fare, pur con tutta la buona fede del mondo, un
            bel po' di danni. E la competenza sarebbe giusto
            pagarla.
            Non dico lo schifo di questi anni ma, imho, è un
            errore curare un ecXXXXX con l'ecXXXXX
            opposto.Eppure e' la cosa piu' comune che accada, fossero stati tanto bravi l'avrebbero previsto no ?
          • aphex_twin scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            Per quanto stimi tantissimo Grillo, se diventasse PdC vedrei una pericolosissima deriva fascista.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: aphex_twin
            Per quanto stimi tantissimo Grillo, se diventasse
            PdC vedrei una pericolosissima deriva
            fascista.Come tanti, anche tu non hai capito niente.Grillo neanche si candida.E' finita l'epoca delle primedonne in politica.
          • krane scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: aphex_twin

            Per quanto stimi tantissimo Grillo, se

            diventasse PdC vedrei una pericolosissima

            deriva fascista.
            Come tanti, anche tu non hai capito niente.
            Grillo neanche si candida.
            E' finita l'epoca delle primedonne in politica.Ci vuole un po' di elasticita' mentale per separare il messaggio dal messaggero, non tutti cel'hanno.
          • porco oddio scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: panda rossa
            Come tanti, anche tu non hai capito niente.
            Grillo neanche si candida.
            E' finita l'epoca delle primedonne in politica.Chi è il candidato premier? E dove posso andarlo a sentire parlare agli elettori? Quale è il SUO programma?
          • panda rossa scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: XXXXX oddio
            - Scritto da: panda rossa

            Come tanti, anche tu non hai capito niente.

            Grillo neanche si candida.

            E' finita l'epoca delle primedonne in
            politica.
            Chi è il candidato premier? E dove posso andarlo
            a sentire parlare agli elettori? Quale è il SUO
            programma?Quale legge dell'ordinamento italiano prevede che il candidato premier venga scelto PRIMA delle elezioni?A me risulta, ma posso anche sbagliarmi, che sia il Presidente della Repubblica ad incaricare qualcuno di formare un nuovo governo DOPO le elezioni e sentiti tutti i capigruppo alle camere, i precedenti presidenti della repubblica, e qualcun altro.Leguleio potra' confermare o smentire.
          • porco oddio scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: panda rossa
            A me risulta, ma posso anche sbagliarmi, che sia
            il Presidente della Repubblica ad incaricare
            qualcuno di formare un nuovo governo DOPO le
            elezioni e sentiti tutti i capigruppo alle
            camere, i precedenti presidenti della repubblica,
            e qualcun
            altro.Era giusto per sapere chi sarebbe il capo del governo in caso di loro vittoria. Non lo hanno ancora deciso?
          • panda rossa scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: XXXXX oddio
            - Scritto da: panda rossa

            A me risulta, ma posso anche sbagliarmi, che
            sia

            il Presidente della Repubblica ad incaricare

            qualcuno di formare un nuovo governo DOPO le

            elezioni e sentiti tutti i capigruppo alle

            camere, i precedenti presidenti della
            repubblica,

            e qualcun

            altro.
            Era giusto per sapere chi sarebbe il capo del
            governo in caso di loro vittoria. Non lo hanno
            ancora
            deciso?Chi sarebbe il capo del governo nel caso in cui vincesse Berlusconi?E nel caso in cui vincesse Bersani ma non ottenesse maggioranza in senato?E invece l'attuale presidente del consiglio, Monti, chi e' che lo ha votato?La domanda che devi porti e' molto piu' semplice: vuoi tu continuare a mantenere l'attuale casta con tutti i suoi giochi di potere, oppure vuoi mandare tutti a casa? Perche' se tu sei un parassita figlio della casta attuale e' del tutto inutile che stiamo qui a perdere tempo.
          • porco oddio scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: panda rossa
            Chi sarebbe il capo del governo nel caso in cui
            vincesse
            Berlusconi?
            E nel caso in cui vincesse Bersani ma non
            ottenesse maggioranza in
            senato?
            E invece l'attuale presidente del consiglio,
            Monti, chi e' che lo ha
            votato?Che c'entrano gli altri? Io volevo sapere chi capeggia il M5S
            La domanda che devi porti e' molto piu' semplice:
            vuoi tu continuare a mantenere l'attuale casta
            con tutti i suoi giochi di potere, oppure vuoi
            mandare tutti a casa? Perche' se tu sei un
            parassita figlio della casta attuale e' del tutto
            inutile che stiamo qui a perdere
            tempo.Quindi dovrei votare andando per esclusione?
          • panda rossa scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: XXXXX oddio
            - Scritto da: panda rossa

            Chi sarebbe il capo del governo nel caso in
            cui

            vincesse

            Berlusconi?

            E nel caso in cui vincesse Bersani ma non

            ottenesse maggioranza in

            senato?

            E invece l'attuale presidente del consiglio,

            Monti, chi e' che lo ha

            votato?
            Che c'entrano gli altri? Io volevo sapere chi
            capeggia il
            M5SQuindi non hai capito il concetto.Ti ripeto: e' il Presidente della Repubblica che incarica il presidente del consiglio.Non i partiti, non i cittadini, non i magistrati, nessun altro.Quindi chi pretende di dire: "io faccio il presidente del consiglio se vinciamo" commette un abuso.

            La domanda che devi porti e' molto piu'
            semplice:

            vuoi tu continuare a mantenere l'attuale
            casta

            con tutti i suoi giochi di potere, oppure
            vuoi

            mandare tutti a casa? Perche' se tu sei un

            parassita figlio della casta attuale e' del
            tutto

            inutile che stiamo qui a perdere

            tempo.
            Quindi dovrei votare andando per esclusione?Avrai le tue idee?Confrontale con quelle dei partiti o movimenti candidati e scegli.Oppure sei un applefan e quindi lo scegliere e' una cosa a cui non sei abituato? In tal caso vota pure Berlusconi: l'uomo che sceglie al posto tuo.
          • porco oddio scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: panda rossa
            Quindi non hai capito il concetto.
            Ti ripeto: e' il Presidente della Repubblica che
            incarica il presidente del
            consiglio.
            Non i partiti, non i cittadini, non i magistrati,
            nessun
            altro.Ma sapere chi coordinerà il partito non sarebbe male
            Avrai le tue idee?
            Confrontale con quelle dei partiti o movimenti
            candidati e
            scegli.[img]http://1.bp.blogspot.com/-e_FHpGzXujI/UO2etLaaZ2I/AAAAAAAAB2k/NnYSA6i3y8s/s1600/feudalesimo.jpg[/img]
          • panda rossa scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: XXXXX oddio
            - Scritto da: panda rossa

            Quindi non hai capito il concetto.

            Ti ripeto: e' il Presidente della Repubblica
            che

            incarica il presidente del

            consiglio.

            Non i partiti, non i cittadini, non i
            magistrati,

            nessun

            altro.
            Ma sapere chi coordinerà il partito non sarebbe
            maleChi coordina il partito non fa il presidente del consiglio.Chi fa il presidente del consiglio avra' tante di quelle cose da fare che non potra' perdere tempo con il coordinare la base.Avra' da coordinare i ministri.

            Avrai le tue idee?

            Confrontale con quelle dei partiti o
            movimenti

            candidati e

            scegli.
            [img]http://1.bp.blogspot.com/-e_FHpGzXujI/UO2etLaEcco, bravo, ottima scelta il feudalesimo.Lo sai che tu sarai il servo della gleba, si?
          • porco oddio scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: panda rossa
            Chi coordina il partito non fa il presidente del
            consiglio.
            Chi fa il presidente del consiglio avra' tante di
            quelle cose da fare che non potra' perdere tempo
            con il coordinare la
            base.
            Avra' da coordinare i ministri.Nessun problema, tanto non si sa neanche chi coordina, quindi...
            Ecco, bravo, ottima scelta il feudalesimo.
            Lo sai che tu sarai il servo della gleba, si?Sarei comunque in una condizione migliore della tua
          • panda rossa scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: XXXXX oddio
            - Scritto da: panda rossa

            Chi coordina il partito non fa il presidente
            del

            consiglio.

            Chi fa il presidente del consiglio avra'
            tante
            di

            quelle cose da fare che non potra' perdere
            tempo

            con il coordinare la

            base.

            Avra' da coordinare i ministri.
            Nessun problema, tanto non si sa neanche chi
            coordina,
            quindi...


            Ecco, bravo, ottima scelta il feudalesimo.

            Lo sai che tu sarai il servo della gleba, si?
            Sarei comunque in una condizione migliore della
            tuaNon credo proprio: io sarei un feudatario.Io ho una cosa che tu non hai: la conoscenza.
          • porco oddio scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: panda rossa
            Non credo proprio: io sarei un feudatario.
            Io ho una cosa che tu non hai: la conoscenza.Al massimo potresti avere la conoscenza di non conoscere grandi cose, ma ciò non ti rende un grande conoscitore a differenza di quanto puoi pensare...Inoltre non mi preoccupi come feudatario, visto che ti dichiari molto incline a diffondere a tutti la tua ipotetica conoscenza(che nessuno ha mai avuto l'onore di toccare, purtroppo)
          • panda rossa scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: XXXXX oddio
            - Scritto da: panda rossa

            Non credo proprio: io sarei un feudatario.

            Io ho una cosa che tu non hai: la conoscenza.
            Al massimo potresti avere la conoscenza di non
            conoscere grandi cose, ma ciò non ti rende un
            grande conoscitore a differenza di quanto puoi
            pensare...
            Inoltre non mi preoccupi come feudatario, visto
            che ti dichiari molto incline a diffondere a
            tutti la tua ipotetica conoscenza(che nessuno ha
            mai avuto l'onore di toccare,
            purtroppo)Quindi non hai nulla da temere.(A parte la legge urbani).
          • aphex_twin scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: panda rossa
            Io ho una cosa che tu non hai: la conoscenza.ahahahaahahahahahahaha
          • krane scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: XXXXX oddio
            - Scritto da: panda rossa

            Come tanti, anche tu non hai capito

            niente.

            Grillo neanche si candida.

            E' finita l'epoca delle primedonne in

            politica.
            Chi è il candidato premier? E dove posso
            andarlo a sentire parlare agli elettori? Che io sappia non e' obbligatorio avere un premier o sbaglio ?
            Quale è il SUO programma?Se non sbaglio il programma e' quello del movimento o del partito, non del singolo premier.
          • porco oddio scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: krane
            Se non sbaglio il programma e' quello del
            movimento o del partito, non del singolo
            premier.E il programma dove sta scritto, visto che Grillo mi sembra che abbia chiarito che lui non fa parte del partito...
          • panda rossa scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: XXXXX oddio
            - Scritto da: krane

            Se non sbaglio il programma e' quello del

            movimento o del partito, non del singolo

            premier.
            E il programma dove sta scritto, visto che Grillo
            mi sembra che abbia chiarito che lui non fa parte
            del
            partito...http://lmgtfy.com/?q=programma+movimento+5+stelle&l=1
          • porco oddio scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: panda rossa
            http://lmgtfy.com/?q=programma+movimento+5+stelle&Ma come, sta sul sito di Beppe Grillo che non è neanche un candidato?Inoltre, mi pare di leggere molte volte la parola "abolizione", ma da nessuna parte si parla di una legge sostitutiva a quelle che vorrebbero abolire
          • panda rossa scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: XXXXX oddio
            - Scritto da: panda rossa


            http://lmgtfy.com/?q=programma+movimento+5+stelle&
            Ma come, sta sul sito di Beppe Grillo che non è
            neanche un
            candidato?Sta anche sul mio di sito, e neppure io sono candidato.Puoi salvane una copia, e metterla suo tuo sito.Non c'e' copyright!
            Inoltre, mi pare di leggere molte volte la parola
            "abolizione", ma da nessuna parte si parla di una
            legge sostitutiva a quelle che vorrebbero
            abolireNon c'e' niente da sostituire.Si abroga la legge Urbani e non la si sostituisce.Si abroga il copyright e non lo si sostituisce.Si abroga la TAV e non la si sostituisce.Si abroga il ponte sullo stretto e non lo si sostituisce.E in ogni caso sono previsti i referendum consultivi, se sai che cosa significa.
          • porco oddio scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: panda rossa
            Sta anche sul mio di sito, e neppure io sono
            candidato.Ma non sta sul sito del M5S, se non un link che rimanda al sito di uno che non fa neanche parte del partito...
            Puoi salvane una copia, e metterla suo tuo sito.
            Non c'e' copyright!Non vedo neanche una firma di qualcuno del M5S.
            Non c'e' niente da sostituire.
            Si abroga la legge Urbani e non la si sostituisce.
            Si abroga il copyright e non lo si sostituisce.
            Si abroga la TAV e non la si sostituisce.
            Si abroga il ponte sullo stretto e non lo si
            sostituisce.Come verrebbe regolata l'istruzione dopo l'abrogazione della legge Gelmini? Anarchia, o quei 12 punti scritti sotto riescono ad organizzare l'intero sistema? Cosa regolerebbe la contrattualistica lavorativa dopo l'abrogazione della legge Biagi? Anarchia anche qui?
          • panda rossa scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: XXXXX oddio
            - Scritto da: panda rossa

            Sta anche sul mio di sito, e neppure io sono

            candidato.
            Ma non sta sul sito del M5S, se non un link che
            rimanda al sito di uno che non fa neanche parte
            del
            partito...

            Puoi salvane una copia, e metterla suo tuo
            sito.

            Non c'e' copyright!
            Non vedo neanche una firma di qualcuno del M5S.Indicami un programma di qualche altra forza politica che vediamo intanto se esiste, e poi vediamo anche le firme.Sai com'e', il M5S e' nuovo e non sa come funzionano tutte queste prese in giro all'elettorato, come farsi corrompere, etc...

            Non c'e' niente da sostituire.

            Si abroga la legge Urbani e non la si
            sostituisce.

            Si abroga il copyright e non lo si
            sostituisce.

            Si abroga la TAV e non la si sostituisce.

            Si abroga il ponte sullo stretto e non lo si

            sostituisce.
            Come verrebbe regolata l'istruzione dopo
            l'abrogazione della legge Gelmini? Anarchia, o
            quei 12 punti scritti sotto riescono ad
            organizzare l'intero sistema? Cosa regolerebbe la
            contrattualistica lavorativa dopo l'abrogazione
            della legge Biagi? Anarchia anche
            qui?Rispondimi: io sto discutendo con un troll o con qualcuno che ci capisce di diritto amministrativo?Perche' nel primo caso ti mando la' dove indica la V del MoVimento.Nel secondo caso non capisco il motivo della domanda.
          • porco oddio scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: panda rossa
            Indicami un programma di qualche altra forza
            politica che vediamo intanto se esiste, e poi
            vediamo anche le
            firme.Ma stiamo a parlare del M5S o a guardare gli altri partiti? Quanto meno il programma degli altri partiti è stato redatto dai capilista e dai membri dei partiti. Quello del M5S è stato scritto da una persona che ha dichiarato di non far parte del partito e di non volere entrare in politica...
            Rispondimi: io sto discutendo con un troll o con
            qualcuno che ci capisce di diritto
            amministrativo?Mi stavo chiedendo la stessa cosa...Ho chiesto quali sarebbero le leggi dedicate al regolamento dell'istruzione e del lavoro in seguito all'abrogazione delle leggi in vigore attualmente. Perché ti suona così strana la domanda? Forse non hai idea della risposta?
          • krane scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: XXXXX oddio
            - Scritto da: panda rossa

            Indicami un programma di qualche altra forza

            politica che vediamo intanto se esiste, e poi

            vediamo anche le firme.
            Ma stiamo a parlare del M5S o a guardare gli
            altri partiti?Dipende da cosa vogliamo fare: un'analisi neutrale delle caratteristiche di questo ed altre forze candidate. Oppure magari attacchi gratuiti di qua e di la'.
            Quanto meno il programma degli altri
            partiti è stato redatto dai capilista
            e dai membri dei partiti. Quello del
            M5S è stato scritto da una persona che
            ha dichiarato di non far parte del
            partito e di non volere entrare in
            politica...Domande:Perche' presumi sia stato scritto da Grillo ? (immagino alludessi a lui)Perche' dici che non fa parte del partito ? (cosa intendi con "fare parte")

            Rispondimi: io sto discutendo con

            un troll o con qualcuno che ci

            capisce di diritto amministrativo?
            Mi stavo chiedendo la stessa cosa...
            Ho chiesto quali sarebbero le leggi dedicate
            al regolamento dell'istruzione e del lavoro
            in seguito all'abrogazione delle leggi in
            vigore attualmente. Perché ti suona così
            strana la domanda? Forse non hai idea della
            risposta?Se vuoi veramente risposte alle tue domante da parte del movimento credo che la strada piu' indicata sia quella di chiedere a loro nei forum dedicati; questo e' un forum generalista di cui si puo' parlare del piu' e del meno del sentito dire o di quello che si e' letto in forum e testi del movimento stesso, ma non credo che qua ci siano esponenti ufficiali in grado di dare risposte ufficiali.
          • porco oddio scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: krane
            Dipende da cosa vogliamo fare: un'analisi
            neutrale delle caratteristiche di questo ed altre
            forze candidate. Oppure magari attacchi gratuiti
            di qua e di
            la'.No, un'analisi del M5S, dato che la struttura non mi sembra molto chiara.In giro non si vedono molti candidati, se non Beppe Grillo nei suoi comizi...
            Domande:
            Perche' presumi sia stato scritto da Grillo ?
            (immagino alludessi a
            lui)Dato che la pubblicazione del documento è su beppegrillo.it(e anche dal sito del M5S si viene rimandati lì) è facile immaginarlo
            Perche' dici che non fa parte del partito ? (cosa
            intendi con "fare
            parte")Dice spesso e volentieri di non volere entrare in politica, per cui è facile anche in questo caso immaginare che non farà parte dell'eventuale governo...
            Se vuoi veramente risposte alle tue domante da
            parte del movimento credo che la strada piu'
            indicata sia quella di chiedere a loro nei forum
            dedicati; questo e' un forum generalista di cui
            si puo' parlare del piu' e del meno del sentito
            dire o di quello che si e' letto in forum e testi
            del movimento stesso, ma non credo che qua ci
            siano esponenti ufficiali in grado di dare
            risposte
            ufficiali.Sembrate tutti molto esperti...
          • embe scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!


            Perche' dici che non fa parte del partito ?
            (cosa

            intendi con "fare

            parte")
            Dice spesso e volentieri di non volere entrare in
            politica, per cui è facile anche in questo caso
            immaginare che non farà parte dell'eventuale
            governo...
            Non mi sembrano in contraddizione le due cose.Grillo fa parte del movimento. Non farà parte del futuro parlamento e del futuro eventuale governo.
          • porco oddio scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: embe
            Non mi sembrano in contraddizione le due cose.
            Grillo fa parte del movimento. Non farà parte del
            futuro parlamento e del futuro eventuale
            governo.Sarebbe preferibile sentire parlare chi andrà in parlamento, piuttosto di chi se ne starà a casa in poltrona...
          • panda rossa scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: XXXXX oddio
            - Scritto da: embe

            Non mi sembrano in contraddizione le due
            cose.

            Grillo fa parte del movimento. Non farà
            parte
            del

            futuro parlamento e del futuro eventuale

            governo.
            Sarebbe preferibile sentire parlare chi andrà in
            parlamento, piuttosto di chi se ne starà a casa
            in
            poltrona...Chi andra' in parlamento ci andra' per attuare il programma e non avra' tempo da perdere per parlare, come fanno quelli di adesso.Se vuoi parlare, parla con gli attivisti che in parlamento non ci vanno e hanno tempo da dedicare a spiegare le cose.C'e' un sito, c'e' un forum, e ci sara' pure un meetup nel luogo dove abiti. E se non ci fosse, puoi attivarti per organizzarne uno.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: XXXXX oddio
            Sembrate tutti molto esperti...Siamo gente che si informa in luoghi diversi da studio aperto, libero, panorama, e mariadefilippi.
          • porco oddio scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: panda rossa
            Siamo gente che si informa in luoghi diversi da
            studio aperto, libero, panorama, e
            mariadefilippi.Si direbbe l'esatto contrario...
          • panda rossa scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: XXXXX oddio
            - Scritto da: panda rossa

            Siamo gente che si informa in luoghi diversi
            da

            studio aperto, libero, panorama, e

            mariadefilippi.
            Si direbbe l'esatto contrario...E allora facciamo l'esatto contrario.Esplica le tue idee e vediamo dove si possono collocare.
          • porco oddio scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: panda rossa
            Esplica le tue idee e vediamo dove si possono
            collocare.Io cercavo soltanto qualche chiarimento(che purtroppo non ho avuto) sull'organizzazione del M5S.
          • krane scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: XXXXX oddio
            - Scritto da: krane

            Dipende da cosa vogliamo fare: un'analisi

            neutrale delle caratteristiche di questo

            ed altre forze candidate. Oppure magari

            attacchi gratuiti di qua e di la'.
            No, un'analisi del M5S, dato che la
            struttura non mi sembra molto chiara.A quanto ho capito al momento ci sono una serie di candidati, che struttura vuoi che ci sia ? Un partito e' un gruppo di persone, un capolista puo' esserci o non esserci non e' obbligatorio, comunq a quanto ho trovato in rete ecco la presentazione dei candidati:http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/12/07/movimento-5-stelle-tutti-video-dei-vincitori-delle-primarie/439104/
            In giro non si vedono molti candidati, se non
            Beppe Grillo nei suoi
            comizi...Bah, io visto il periodo ho guardato giusto un paio di comizi a caso sul tubo ed ho notato che in entrambi ha presentato delle persone del movimento al contrario di quanto dici tu. Inoltre si vedono nei capannelli per strada come tutti gli altri gruppi.

            Domande:

            Perche' presumi sia stato scritto da

            Grillo ? (immagino alludessi a lui)
            Dato che la pubblicazione del documento è su
            beppegrillo.it(e anche dal sito del M5S si
            viene rimandati lì) è facile immaginarloIo ad esempio cercandolo con google l'ho trovato qua: http://www.movimentotorino.it/programma/E non ridirige da nessuna parte.

            Perche' dici che non fa parte del partito ?

            (cosa intendi con "fare parte")
            Dice spesso e volentieri di non volere entrare
            in politica, per cui è facile anche in questo
            caso immaginare che non farà parte
            dell'eventuale governo...Non puo' infatti, andrebbe contro le regole che si sono dati a quanto dice lui stesso.

            Se vuoi veramente risposte alle tue

            domante da parte del movimento credo

            che la strada piu' indicata sia

            quella di chiedere a loro nei forum

            dedicati; questo e' un forum

            generalista di cui si puo' parlare

            del piu' e del meno del sentito

            dire o di quello che si e' letto in

            forum e testi del movimento stesso, ma

            non credo che qua ci siano esponenti

            ufficiali in grado di dare risposte

            ufficiali.
            Sembrate tutti molto esperti...Basta leggere eh, quanto leggi qua di Prodi, Berlusca, Bersani, Casapound, Sarcass e tutti gli altri ? Basta leggere i giornali, il web, non e' necessaio essere esponenti.Comunque pour parle' se ne parla' finche vuoi', trolliamoooooo
          • panda rossa scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: XXXXX oddio
            - Scritto da: panda rossa

            Indicami un programma di qualche altra forza

            politica che vediamo intanto se esiste, e poi

            vediamo anche le

            firme.
            Ma stiamo a parlare del M5S o a guardare gli
            altri partiti? Nel caso specifico stiamo parlando della legge Urbani che tutti i partiti attualmente in parlamento hanno sottoscritto, approvato e difeso, mentre il M5S nel suo programma intende esplicitamente abrogarla.Il thread parla di questo e tu stai divagando.
            Quanto meno il programma degli
            altri partiti è stato redatto dai capilista e dai
            membri dei partiti. Quello del M5S è stato
            scritto da una persona che ha dichiarato di non
            far parte del partito e di non volere entrare in
            politica...Il programma del M5S e' stato scritto dagli attivisti, mediante libere votazioni democratiche alle quali chiunque poteva partecipare e che tutti gli attivisti si sono impegnati ad accettare e a sostenere.

            Rispondimi: io sto discutendo con un troll o
            con

            qualcuno che ci capisce di diritto

            amministrativo?
            Mi stavo chiedendo la stessa cosa...E allora guardati pure allo specchio per trovare la risposta.
            Ho chiesto quali sarebbero le leggi dedicate al
            regolamento dell'istruzione e del lavoro in
            seguito all'abrogazione delle leggi in vigore
            attualmente. Perché ti suona così strana la
            domanda? Forse non hai idea della
            risposta?Io ho delle competenze specifiche e ti posso fornire risposte che vertono sulle mie competenze.Se vuoi porre domande su altri argomenti vai a chiedere negli appositi spazi.Qui si parla di informatica.Io commento su questo forum da anni e parlo di informatica.Ti posso dire con precisione le idee sostenute dal M5S per quanto riguarda l'ambito dell'informazione.
          • porco oddio scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: panda rossa
            Nel caso specifico stiamo parlando della legge
            Urbani che tutti i partiti attualmente in
            parlamento hanno sottoscritto, approvato e
            difeso, mentre il M5S nel suo programma intende
            esplicitamente
            abrogarla.

            Il thread parla di questo e tu stai divagando.Quindi anziché porti anche tu domande su ciò che non è stato chiarito ti rifugi nell'OT? Non mi sembra una strategia lungimirante...
            Il programma del M5S e' stato scritto dagli
            attivisti, mediante libere votazioni democratiche
            alle quali chiunque poteva partecipare e che
            tutti gli attivisti si sono impegnati ad
            accettare e a
            sostenere.Il fatto che questo non ci sia scritto e il fatto che sia pubblicato sotto beppegrillo.it crea dei dubbi, non puoi negarlo
            E allora guardati pure allo specchio per trovare
            la
            risposta.Posso trovare la mia risposta, non la tua...
            Io ho delle competenze specifiche e ti posso
            fornire risposte che vertono sulle mie
            competenze.
            Se vuoi porre domande su altri argomenti vai a
            chiedere negli appositi
            spazi.
            Qui si parla di informatica.
            Io commento su questo forum da anni e parlo di
            informatica.
            Ti posso dire con precisione le idee sostenute
            dal M5S per quanto riguarda l'ambito
            dell'informazione.Quindi tu hai scelto di votare(almeno da quanto sembra) un partito soltanto per degli obiettivi in un solo settore che se andiamo anche ad analizzare non è neanche fondamentale...Molto interessante, immagino che si tratti di voto consapevole e responsabile...
          • panda rossa scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: XXXXX oddio

            Il thread parla di questo e tu stai
            divagando.
            Quindi anziché porti anche tu domande su ciò che
            non è stato chiarito ti rifugi nell'OT? Non mi
            sembra una strategia
            lungimirante...No, sei tu che stai trascinando la discussione nell'OT per provocare.

            Il programma del M5S e' stato scritto dagli

            attivisti, mediante libere votazioni
            democratiche

            alle quali chiunque poteva partecipare e che

            tutti gli attivisti si sono impegnati ad

            accettare e a

            sostenere.
            Il fatto che questo non ci sia scrittoC'e' scritto, e tu non sai leggere.
            e il fatto
            che sia pubblicato sotto beppegrillo.it crea dei
            dubbi, non puoi
            negarloE' pubblicato ovunque.Se google ti ritorna il sito di beppegrillo.it come prima scelta e' solo perche' e' quello con piu' banda e piu' rating di google.C'e' perfino sul mulo, se tu usassi il mulo per cose diverse dallo scaricare i film XXXXX!

            E allora guardati pure allo specchio per
            trovare

            la

            risposta.
            Posso trovare la mia risposta, non la tua...Io ho risposto.Tu non vuoi capire.

            Io ho delle competenze specifiche e ti posso

            fornire risposte che vertono sulle mie

            competenze.

            Se vuoi porre domande su altri argomenti vai
            a

            chiedere negli appositi

            spazi.

            Qui si parla di informatica.

            Io commento su questo forum da anni e parlo
            di

            informatica.

            Ti posso dire con precisione le idee
            sostenute

            dal M5S per quanto riguarda l'ambito

            dell'informazione.
            Quindi tu hai scelto di votare(almeno da quanto
            sembra) un partito soltanto per degli obiettivi
            in un solo settore che se andiamo anche ad
            analizzare non è neanche
            fondamentale...Io scelgo di votare chi in questo momento porta avanti molte delle mie idee.Se tu ritieni che l'informatica non sia un settore fondamentale, non e' possibile discutere con te. Torna al tuo amato canale 5.
            Molto interessante, immagino che si tratti di
            voto consapevole e
            responsabile...La cosa triste e' che il mio voto consapevole e responsabile vale quanto il tuo voto qualunquista, disfattista, e senza alcuna coscienza civile.
          • porco oddio scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: panda rossa
            No, sei tu che stai trascinando la discussione
            nell'OT per
            provocare.Se volersi chiarire le idee è provocazione, allora mi dichiaro colpevole.
            C'e' scritto, e tu non sai leggere.Potresti dirmi a che pagina e magari a quale riga si trova che me lo faccio leggere?
            E' pubblicato ovunque.Ma l'originale è di beppegrillo.it come si legge in ogni fine pagina
            Se google ti ritorna il sito di beppegrillo.it
            come prima scelta e' solo perche' e' quello con
            piu' banda e piu' rating di
            google.La prima fonte ufficiale è il sito di Grillo. Inoltre anche dal M5S si viene rimandati lì.
            Io scelgo di votare chi in questo momento porta
            avanti molte delle mie
            idee.
            Se tu ritieni che l'informatica non sia un
            settore fondamentale, non e' possibile discutere
            con te. Torna al tuo amato canale
            5.Per combattere la crisi tutto il mondo si sentirà sollevato quando saprà che l'abrogazione della legge Urbani è fondamentale...
            La cosa triste e' che il mio voto consapevole e
            responsabile vale quanto il tuo voto
            qualunquista, disfattista, e senza alcuna
            coscienza
            civile.(rotfl)Detto da chi vota un partito per i punti previsti in un solo settore e che abroga senza proporre alternative fa ridere
          • panda rossa scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: XXXXX oddio
            Detto da chi vota un partito per i punti previsti
            in un solo settore e che abroga senza proporre
            alternative fa
            ridereRidi pure allora.Hai ancora 4 giorni di risate.Da martedi prossimo comincero' a ridere io.
          • porco oddio scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: panda rossa
            Ridi pure allora.
            Hai ancora 4 giorni di risate.
            Da martedi prossimo comincero' a ridere io.Forse ti sembrerà assurdo, ma anche io sono propenso a votare M5S(anche se è più un voto di sfiducia nei confronti degli altri e per dare la possibilità a qualcuno di nuovo di farsi valere), stavo semplicemente indagando visto che molte cose mi sono ancora oscure...Comunque non credo che il M5S vincerà, molti sono scettici e Grillo ha sempre rifiutato la TV, dove ha una controparte che potrebbe metterlo in difficoltà(magari si, magari no)...
          • panda rossa scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: XXXXX oddio
            - Scritto da: panda rossa

            Ridi pure allora.

            Hai ancora 4 giorni di risate.

            Da martedi prossimo comincero' a ridere io.
            Forse ti sembrerà assurdo, ma anche io sono
            propenso a votare M5S(anche se è più un voto di
            sfiducia nei confronti degli altri e per dare la
            possibilità a qualcuno di nuovo di farsi valere),Bravo.
            stavo semplicemente indagando visto che molte
            cose mi sono ancora
            oscure...Io ti posso chiarire alcuni aspetti che ho approfondito io, uno di questi ha a che fare con l'abrogazione della legge urbani.
            Comunque non credo che il M5S vincerà, molti sono
            scettici e Grillo ha sempre rifiutato la TV, dove
            ha una controparte che potrebbe metterlo in
            difficoltà(magari si, magari
            no)...Se non dovesse vincere, comunque contiamo di avere sufficienti numeri per imporre qualche riforma, tipo la limitazione del numero di rielezioni, un bel taglio netto a stipendi e sprechi, eliminazione delle province, etc...Chi non accettera' queste riforme, dovra' risponderne alla cittadinanza, che si spera ne tenga conto, quando torneremo a votare tra 6 mesi.
          • Funz scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: XXXXX oddio
            - Scritto da: panda rossa

            Ridi pure allora.

            Hai ancora 4 giorni di risate.

            Da martedi prossimo comincero' a ridere io.
            Forse ti sembrerà assurdo, ma anche io sono
            propenso a votare M5S(anche se è più un voto di
            sfiducia nei confronti degli altri e per dare la
            possibilità a qualcuno di nuovo di farsi valere),
            stavo semplicemente indagando visto che molte
            cose mi sono ancora
            oscure...
            Comunque non credo che il M5S vincerà, molti sono
            scettici e Grillo ha sempre rifiutato la TV, dove
            ha una controparte che potrebbe metterlo in
            difficoltà(magari si, magari
            no)...Un animale da palcoscenico come lui se li mangia quasi tutti i giornalisti... a differenza dei candidati che fanno bene a tenerli alla larga dalla TV.Piuttosto: cosa pretendono adesso? Dopo decenni di "interviste" in ginocchio con la lingua ben incastrata tra le chiappe del politico di turno, adesso questi "giornalisti" pretendono addirittura di "fare le domande"?Perché questa disparità di trattamento? A Grillo dovrebbero permettere di fare il suo comizio in TV, come tutti gli altri! Le domande tendenziose se le tengano per loro :pQuanto a vincere... impossibile che formino una maggioranza, anche se per me arriveranno tranquillamente sopra al 20% e saranno il secondo partito se non addirittura il primo. Ne vedremo delle belle. Quanto a chi dice che inizieranno le defezioni o che si metteranno assieme al PD... questi sono insulti belli e buoni :p
          • Leguleio scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: Funz
            Quanto a chi dice che inizieranno le defezioni o
            che si metteranno assieme al PD... questi sono
            insulti belli e buoni
            :pNon so se sei ironico, ma io ricordo i nomi di De Gregorio, Razzi e Scilipoti. E, un po' più vecchio, quello di Patelli. In politica non esistono le verginelle, anche se qualcuno ama presentarsi come tale, e nemmeno catene e guinzagli per impedire che gli eletti razzolino in cortile, una volta entrati nel cortile. Ci si deve fidare... per scoprire troppo tardi che la fiducia era mal riposta.
          • Funz scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: Funz


            Quanto a chi dice che inizieranno le
            defezioni
            o

            che si metteranno assieme al PD... questi
            sono

            insulti belli e buoni

            :p

            Non so se sei ironico, ma io ricordo i nomi di De
            Gregorio, Razzi e Scilipoti. E, un po' più
            vecchio, quello di Patelli.già, ma chi era questa gente e come era stata scelta per la candidatura in Parlamento?l'insulto è proprio paragonare a gente simile...
            In politica non esistono le verginelle, anche se
            qualcuno ama presentarsi come tale, e nemmeno
            catene e guinzagli per impedire che gli eletti
            razzolino in cortile, una volta entrati nel
            cortile. Ci si deve fidare... per scoprire troppo
            tardi che la fiducia era mal
            riposta.intanto non possiamo sapere in anticipo cosa faranno effettivamente i 5stelle, ma di sicuro peggio di come vanno le cose ora è molto difficile...
          • embe scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!

            Come verrebbe regolata l'istruzione dopo
            l'abrogazione della legge Gelmini? Anarchia, o
            quei 12 punti scritti sotto riescono ad
            organizzare l'intero sistema? Cosa regolerebbe la
            contrattualistica lavorativa dopo l'abrogazione
            della legge Biagi? Anarchia anche
            qui?Cavoli, mi vuoi dire che prima della legge Biagi e della riforma Gelmini in Italia vigeva l'anarchia? Eppure nel 2002 ero già grandicello... me lo sarei ricordato...
          • porco oddio scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: embe
            Cavoli, mi vuoi dire che prima della legge Biagi
            e della riforma Gelmini in Italia vigeva
            l'anarchia? Eppure nel 2002 ero già
            grandicello... me lo sarei
            ricordato...Quindi? Il programma propone soltanto l'abrogazione. Non fa nessun riferimento al ritorno a leggi precedenti o a riforme ancora da concepire...
          • embe scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: XXXXX oddio
            - Scritto da: embe

            Cavoli, mi vuoi dire che prima della legge
            Biagi

            e della riforma Gelmini in Italia vigeva

            l'anarchia? Eppure nel 2002 ero già

            grandicello... me lo sarei

            ricordato...
            Quindi? Il programma propone soltanto
            l'abrogazione. Non fa nessun riferimento al
            ritorno a leggi precedenti o a riforme ancora da
            concepire...Quindi cosa? Se l'intento è di abrogare la legge Biagi (ad esempio) secondo te c'è bisogno di far riferimento a leggi precedenti o a riforme da attuare? Si abroga la legge Biagi. punto. Le tipologie contrattuali di lavoro emerse con la legge Biagi non saranno più possibili. Le altre tipologie di contratto non facenti parte della legge Biagi saranno ancora attuabili. Non mi sembra un concetto difficile. Anche i referendum abrogativi sono semplicemente abrogativi, mica si chiede ai cittadini di fare riforme sostitutive.
          • shevathas scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: embe
            - Scritto da: XXXXX oddio

            - Scritto da: embe


            Cavoli, mi vuoi dire che prima della
            legge

            Biagi


            e della riforma Gelmini in Italia vigeva


            l'anarchia? Eppure nel 2002 ero già


            grandicello... me lo sarei


            ricordato...

            Quindi? Il programma propone soltanto

            l'abrogazione. Non fa nessun riferimento al

            ritorno a leggi precedenti o a riforme
            ancora
            da

            concepire...

            Quindi cosa? Se l'intento è di abrogare la legge
            Biagi (ad esempio) secondo te c'è bisogno di far
            riferimento a leggi precedenti o a riforme da
            attuare? Si abroga la legge Biagi. punto. questo è un classico esempio di incompetenza applicata alla politicae i contratti di lavoro a che leggi faranno riferimento? se si abolisce la legge biagi, senza sostituirla con qualcos'altro semplicemente non esiste legge che regoli i rapporti di lavoro. Quindi teoricamente potrei interrompere il contratto con le cocopro incinta senza doverlo sospendere per la gravidanza. A sfasciare sono buoni tutti, il problema resta: cosa costruire una volta rimosse le macerie?
            Le
            tipologie contrattuali di lavoro emerse con la
            legge Biagi non saranno più possibili. Le altre
            tipologie di contratto non facenti parte della
            legge Biagi saranno ancora attuabili. Non mi
            sembra un concetto difficile. Anche i referendum
            abrogativi sono semplicemente abrogativi, mica si
            chiede ai cittadini di fare riforme
            sostitutive.che deve fare il parlamento, e che spesso lo mette nel didietro a chi ha proposto il referendum come nel caso del ministero agricoltura abrogato e trasformato nel ministero delle politiche agricole.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 febbraio 2013 11.16-----------------------------------------------------------
          • embe scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!

            e i contratti di lavoro a che leggi faranno
            riferimento? se si abolisce la legge biagi, senza
            sostituirla con qualcos'altro semplicemente non
            esiste legge che regoli i rapporti di lavoro.Ma cosa stai dicendo?La legge Biagi regola i contratti a progetto, (vecchi co.co.co e co.co.pro) mica tutti i contratti di lavoro. Contratti a tempo determinato e indeterminato non sono affatto regolati dalla legge Biagi.
            Quindi teoricamente potrei interrompere il
            contratto con le cocopro incinta senza doverlo
            sospendere per la gravidanza.
            Questo aspetto riguarda la retroattività dell'abrogazione. Si possono benissimo fare abrogazioni non retroattive, i contratti a progetto in essere resterebbero validi (o potrebbero essere automaticamente migrati ad altre tipologie), ma non sarebbe più possibile stipularne di nuovi.
          • porco oddio scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: embe
            Questo aspetto riguarda la retroattività
            dell'abrogazione. Si possono benissimo fare
            abrogazioni non retroattive, i contratti a
            progetto in essere resterebbero validi (o
            potrebbero essere automaticamente migrati ad
            altre tipologie), ma non sarebbe più possibile
            stipularne di
            nuovi.E quale sarebbe la tipologia di abrogazione avrebbero scelto?E soprattutto, come mai gli da così fastidio la legge Biagi?
          • embe scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!

            E quale sarebbe la tipologia di abrogazione
            avrebbero
            scelto?
            E soprattutto, come mai gli da così fastidio la
            legge
            Biagi?Potrei darti la mia opinione, ma non faccio parte del movimento e quindi non dovresti rivolgerle a me queste domande. Ci sono spazi appositi per farlo. Il forum di PI non è certo uno di essi.
          • porco oddio scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: embe
            Potrei darti la mia opinione, ma non faccio parte
            del movimento e quindi non dovresti rivolgerle a
            me queste domande. Ci sono spazi appositi per
            farlo. Il forum di PI non è certo uno di
            essi.Non lo sanno neanche loro dato che non lo hanno esplicitato? Non mi sembra una cosa che si possa omettere... Se tu sei così accecato da non chiederti queste cose ti consiglio di farti un bel respiro ed analizzare obiettivamente questi punti molto scarni del programma
          • embe scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: XXXXX oddio
            - Scritto da: embe

            Potrei darti la mia opinione, ma non faccio
            parte

            del movimento e quindi non dovresti
            rivolgerle
            a

            me queste domande. Ci sono spazi appositi per

            farlo. Il forum di PI non è certo uno di

            essi.
            Non lo sanno neanche loro dato che non lo hanno
            esplicitato? Non mi sembra una cosa che si possa
            omettere... Si può benissimo omettere, in quanto, per la legislazione italiana, se non specificato diversamente dal legislatore "La norma abrogata cessa di avere efficacia per il futuro, ma di norma continua a disciplinare i fatti verificatisi prima dell'abrogazione"Se non è specificato diversamente evidentemente i contratti in essere arriveranno a naturale scadenza.
            Se tu sei così accecato da non
            chiederti queste cose ti consiglio di farti un
            bel respiro ed analizzare obiettivamente questi
            punti molto scarni del
            programmaIo veramente me le son già chieste e mi son già informato da tempo.Tu fai benissimo a continuare a porti certe domande, dato che mi sembri molto confuso, ti si fa sol notare che non è questo il luogo adatto. Siamo nel forum di PI non del M5S.
          • shevathas scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!

            Ma cosa stai dicendo?
            La legge Biagi regola i contratti a progetto,
            (vecchi co.co.co e co.co.pro) mica tutti i
            contratti di lavoro. Contratti a tempo
            determinato e indeterminato non sono affatto
            regolati dalla legge
            Biagi.
            la legge biagi è una legge delega, una legge che delega al governo l'emanazione di normela legge, con i decreti legislativi emanati per sua delega è questa:http://www.parlamento.it/parlam/leggi/deleghe/03030ld.htm
            Questo aspetto riguarda la retroattività
            dell'abrogazione. Si possono benissimo fare
            abrogazioni non retroattive, i contratti a
            progetto in essere resterebbero validi (o
            potrebbero essere automaticamente migrati ad
            altre tipologie), ma non sarebbe più possibile
            stipularne di
            nuovi.non esistono abrogazioni non retroattive, o meglio per farle occorre sostituire una legge con un altra e non semplicemente abrogare la legge. Però c'è il rischio, se si chiude la legge biagi alla carlona, di trasformare tanti cocopro e cococo della PA in fintopartiteiva. Non è: aboliamo e tutti i cococo diventeranno di botto a TI.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 febbraio 2013 11.50-----------------------------------------------------------
          • embe scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: shevathas

            Ma cosa stai dicendo?

            La legge Biagi regola i contratti a progetto,

            (vecchi co.co.co e co.co.pro) mica tutti i

            contratti di lavoro. Contratti a tempo

            determinato e indeterminato non sono affatto

            regolati dalla legge

            Biagi.


            la legge biagi è una legge delega, una legge che
            delega al governo l'emanazione di
            norme
            la legge, con i decreti legislativi emanati per
            sua delega è
            questa:
            http://www.parlamento.it/parlam/leggi/deleghe/0303


            Questo aspetto riguarda la retroattività

            dell'abrogazione. Si possono benissimo fare

            abrogazioni non retroattive, i contratti a

            progetto in essere resterebbero validi (o

            potrebbero essere automaticamente migrati ad

            altre tipologie), ma non sarebbe più
            possibile

            stipularne di

            nuovi.

            non esistono abrogazioni non retroattive, o
            meglio per farle occorre sostituire una legge con
            un altra e non semplicemente abrogare la legge.
            Però c'è il rischio, se si chiude la legge biagi
            alla carlona, di trasformare tanti cocopro e
            cococo della PA in fintopartiteiva.

            Non è: aboliamo e tutti i cococo diventeranno di
            botto a
            TI.
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 19 febbraio 2013 11.50
            --------------------------------------------------E' palese che:- il programma del M5S è espresso in maniera riassuntiva e non dettagliata.- Per abrogazione legge Biagi si intende non fornire più la possibilità a datori di lavoro di stipulare contratti a progetto.- L'abrogazione della legge Biagi non implica affatto l'annullamento di tutti i contratti a progetto in essere, tanto meno di tutti i contratti di lavoro in essere.Detto questo:Io non sto affatto dicendo che abrogare la legge Biagi sia giusto o meno, tanto meno sto dicendo di votare M5S. Reputo solo normale, nient'affatto straordinario o sconvolgente, che in un programma politico si proponga l'abrogazione di alcune leggi. Anche il PD mi pare voglia abrogare alcune leggi ad-personam fatte negli ultimi anni. Non capisco perchè, se M5S propone l'abrogazione di alcune leggi (imho abrogazione condivisibile) si gridi all'anarchia o al disfattismo o altro.
          • Funz scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: XXXXX oddio
            Chi è il candidato premier? Non esiste il premier in Italia, checché ne dica qualcuno.Al massimo esiste il Presidente del Consiglio, che può addirittura essere un non eletto, vedi il Monti santificato a senatore a vita alla bisogna. Forse non ce n'era nemmeno bisogno... sbaglio? Qui non si dice se il PdC debba essere per forza un parlamentare http://www.governo.it/Governo/Struttura/formazione.html
          • aphex_twin scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            Ma il programma dell'eventuale futuro PdC rispecchierá quello che va in giro a dire Beppe Grillo ? Perché se poi il PdC fa cose diverse da quelle che dice Grillo é una presa per i fondelli.Se fa le cose che dice di voler fare Grillo vedo la deriva fascista.Come va va non la vedo bene.Purtroppo il meno peggio oggi é Monti + PD + Sel.
          • krane scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: aphex_twin
            Ma il programma dell'eventuale futuro PdC
            rispecchierá quello che va in giro a dire
            Beppe Grillo ?Sbaglio o grillo non fa altro che raccontare il programma del movimento che sta scritto sui siti ?
            Perché se poi il PdC fa cose diverse da quelle
            che dice Grillo é una presa per i fondelli.
            Se fa le cose che dice di voler fare Grillo vedo
            la deriva fascista.Cioe ?
            Come va va non la vedo bene.Perche' ?
            Purtroppo il meno peggio oggi é Monti + PD + Sel.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: aphex_twin

            Ma il programma dell'eventuale futuro PdC

            rispecchierá quello che va in giro a
            dire

            Beppe Grillo ?

            Sbaglio o grillo non fa altro che raccontare il
            programma del movimento che sta scritto sui siti
            ?
            Tutto infarcito di populismo ?

            Perché se poi il PdC fa cose diverse da
            quelle

            che dice Grillo é una presa per i fondelli.

            Se fa le cose che dice di voler fare Grillo
            vedo

            la deriva fascista.

            Cioe ?Cacciare le persone del M5S che non gli piacciono piú.Cacciare i giornalisti.Voler mandare tutti a fare in c... e chiudere il parlamento.... insomma a sentire i suoi comizi mi scappa sempre una risata ma se penso a quelle idee messe in pratica mi vengono i brividi.


            Come va va non la vedo bene.

            Perche' ?era scritto il perché :Perché se poi il PdC fa cose diverse da quelle che dice Grillo é una presa per i fondelli.Se fa le cose che dice di voler fare Grillo vedo la deriva fascista.
          • krane scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: aphex_twin


            Ma il programma dell'eventuale


            futuro PdC rispecchierá quello


            che va in giro a dire Beppe Grillo ?

            Sbaglio o grillo non fa altro che

            raccontare il programma del movimento

            che sta scritto sui siti ?
            Tutto infarcito di populismo ?Il programma ? Si parecchio.


            Perché se poi il PdC fa cose


            diverse da quelle che dice Grillo


            é una presa per i fondelli.


            Se fa le cose che dice di voler


            fare Grillo; vedo la deriva fascista.

            Cioe ?
            Cacciare le persone del M5S che non gli
            piacciono piú.
            Cacciare i giornalisti.Secondo me Grillo fa benissimo il suo mestiere di attiratore di attenzione (rotfl)
            Voler mandare tutti a fare in c... e
            chiudere il parlamento.Questa non l'avevo sentita, fonti ?
            ... insomma a sentire i suoi comizi mi
            scappa sempre una risata ma se penso a
            quelle idee messe in pratica mi vengono
            i brividi.Se fa ridere vuol dire che e' ancora un buon comico (rotfl) quali idee ti fanno ridere ? Io non ho assistito a comizi.


            Come va va non la vedo bene.

            Perche' ?
            era scritto il perché :
            Perché se poi il PdC fa cose diverse
            da quelle che dice Grillo é una presa
            per i fondelli.
            Se fa le cose che dice di voler fare
            Grillo vedo la deriva fascista.Si parla del programma del partito no ?
          • aphex_twin scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: krane

            Voler mandare tutti a fare in c... e

            chiudere il parlamento.

            Questa non l'avevo sentita, fonti ?
            Vedo se trovo un filmato su youtube, l'ho sentito ad un comizio.

            ... insomma a sentire i suoi comizi mi

            scappa sempre una risata ma se penso a

            quelle idee messe in pratica mi vengono

            i brividi.

            Se fa ridere vuol dire che e' ancora un buon
            comico (rotfl) quali idee ti fanno ridere ? Io
            non ho assistito a
            comizi.
            Per me resta un comico e quello doveva continuare a fare non sono le sue idee a farmi ridere piuttosto il suo fine é condivisibile , non il metodo. Che mi ricorda , appunto , il fascismo.



            Come va va non la vedo bene.


            Perche' ?


            era scritto il perché :


            Perché se poi il PdC fa cose diverse

            da quelle che dice Grillo é una presa

            per i fondelli.


            Se fa le cose che dice di voler fare

            Grillo vedo la deriva fascista.

            Si parla del programma del partito no ?Mi vuoi dire che il programma del movimentos é diverso da quello che va dicendo Grillo nelle piazze ?Secondo me non ha tutti i torti chi aveva detto stamane a SkyTG24 che Grillo ha paura di vincere.Ah se solo avesse vinto Renzi tutti questi problemi non ci sarebbero stati.
          • shevathas scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!

            Mi vuoi dire che il programma del movimentos é
            diverso da quello che va dicendo Grillo nelle
            piazze
            ?

            Secondo me non ha tutti i torti chi aveva detto
            stamane a SkyTG24 che Grillo ha paura di
            vincere.
            se vinci sei costretto a fare, non puoi limitarti ai vaffa. E se vuoi fare devi scendere per forza a compromessi e mediare fra le diverse, e legittime, esigenze. Non puoi, come si accorse la lega, fare il puro più puro.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: aphex_twin
            Ma il programma dell'eventuale futuro PdC
            rispecchierá quello che va in giro a dire
            Beppe Grillo ?I parlamentari eletti nel M5S voteranno a favore per ogni proposta di legge che va nella direzione del programma, e voteranno contro per ogni proposta di legge che va in direzione opposta.Il futuro PdC dovra' tener conto dei numeri dei parlamentari M5S presenti nelle camere.In svizzera come funziona?
            Perché se poi il PdC fa cose diverse da quelle
            che dice Grillo é una presa per i
            fondelli.Se il PdC fa cose diverse, il gruppo parlamentare M5S votera' contro.
            Se fa le cose che dice di voler fare Grillo vedo
            la deriva fascista.Perche' al paese tuo ci sono referendum popolari per ogni cosa e qui da me nel sultanato delle banane no?Voglio anche io i referendum per tutte le questioni.In svizzera c'e' deriva fascista, che c'e' un referendum la settimana?
            Come va va non la vedo bene.

            Purtroppo il meno peggio oggi é Monti + PD + Sel.Purtroppo non si possono sommare mele con pere e non si possono sommare monti con sel.
          • shevathas scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!

            Purtroppo il meno peggio oggi é Monti + PD + Sel.esploderebbero all'istante, basta che il berlusco faccia una sparata sul matrimonio gay, o su qualche altro nervo scoperto della coalizione, e immediatamente la coalizione o si spacca perché o monti o vendola non vogliono perdere elettori oppure uno dei due verrebbe accusato dai suoi di essere un traditore.
          • Funz scrive:
            Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
            - Scritto da: aphex_twin
            Ma il programma dell'eventuale futuro PdCScusa ma che cacchio è il PdC? Partito del Comico?Edit: come non detto, ho capito :DMa il PresdelCons è il capo del Governo, l'attuazione del programma teoricamente è compito dei parlamentari... teoricamente, visto che oramai da anni il Parlamento è un'accolita di schiacciabottoni a comando di chi le leggi le fa scrivere altrove. :(-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 febbraio 2013 17.51-----------------------------------------------------------
        • iRoby scrive:
          Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
          Basta che riescano a fare questo.Al resto ci penseranno gli italiani che sanno rimboccarsi le maniche per rimettere in piedi il paese...
        • Dottor Stranamore scrive:
          Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
          - Scritto da: Leguleio
          - Scritto da: BastaKasta


          Bravo, il M5S ci darà internet a gratis per

          combattere le scie

          kimike.



          Ognuno vale uno 1111!!!1111

          E biowashball a prezzi imposti, col divieto di
          altri detersivi! Basta tensioattivi nelle
          acque!Buoni o Grillo vi prende a martellate il computer.
    • Dottor Stranamore scrive:
      Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!
      - Scritto da: panda rossa
      Andate a rivedere chi furono quelli che l'hanno
      approvata, e quelli che, con la loro astensione,
      non fecero niente per
      impedirlo.Se non ricordo male al Senato l'astensione aveva lo stesso peso del votare contro.
      • Eugenio Guastatori scrive:
        Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!


        Se non ricordo male al Senato l'astensione aveva
        lo stesso peso del votare
        contro.Eh ma così non vale ! :D
    • Eugenio Guastatori scrive:
      Re: Non dimentichiamoci della legge Urbani!

      Andate a rivedere chi furono quelli che l'hanno
      approvata, e quelli che, con la loro astensione,
      non fecero niente per
      impedirlo.

      http://it.wikipedia.org/wiki/Legge_21_maggio_2004,

      Sono ancora tutti presenti a queste elezioni.Pazzesco eh ? Pensa che tutti i partiti che l'hanno proposta e accettata allora erano sostenuti e sono stati sostenuti ancora per anni dal 90% di quelli che oggi votano M5S. Per dire .. la coerenza !
Chiudi i commenti