Gran Premio d'Austria MotoGP 2022: come seguire l'evento all'estero?

Gran Premio d'Austria MotoGP 2022: come seguire l'evento all'estero?

Vuoi seguire il Gran Premio d'Austria di MotoGP anche se non sei in Italia? Ecco come aggirare i limiti territoriali.
Vuoi seguire il Gran Premio d'Austria di MotoGP anche se non sei in Italia? Ecco come aggirare i limiti territoriali.

Domenica 21 agosto si terrà, presso il Red Bull Ring, il Gran Premio d’Austria valido per la stagione 2022 di MotoGP.

Con la vittoria dell’italiano Francesco Bagnaia nella scorsa gara e una posizione finale tutt’altro che lusinghiera di Fabio Quartararo (solo ottavo alla fine del GP della Gran Bretagna), la corsa al mondiale sembra essersi improvvisamente riaperta.

Aleix Espargaró, in sella su Aprilia, dista solo 22 punti dal leader francese della classifica e, senza ombra di dubbio, cercherà di rosicchiare altri preziosi punti in Austria. Si tratta del momento saliente della stagione che, per gli amanti delle due ruote, è assolutamente imperdibile.

Chi si trova all’estero però, potrebbe avere qualche difficoltà a seguire l’evento. Questo è infatti trasmesso sul Canale 208 di Sky e su Now che, per questioni di copyright, non sono disponibili fuori dall’Italia.

Anche avendo un regolare abbonamento con le suddette piattaforme dunque, chi è all’estero non può accedere a tali servizi. Questo limite è però aggirabile, in via del tutto legale, attraverso l’utilizzo di una VPN.

Gran Premio d’Austria: come seguirlo anche all’estero

Per non perdere neanche un’istante del weekend di gara, chi si trova al di fuori dell’Italia necessita di un indirizzo IP italiano. Adottando una Virtual Private Network, ciò è possibile con pochi e semplici passaggi.

Al fine di evitare fenomeni come buffering e blocchi, che rendono inguardabile lo streaming, è necessario affidarsi a un provider che garantisca alte prestazioni. In questo senso, NordVPN si presenta come una delle migliori soluzioni possibili.

Questo servizio infatti, può vantare una delle infrastrutture più ampie del settore, forte di oltre 5500 server presenti in 59 paesi. Ciò permette, oltre alla possibilità di ottenere svariati indirizzi IP provenienti da tutto il mondo, anche di non sovraccaricare la rete.

Tenendo conto degli attuali sconti che riguardano NordVPN, si tratta di uno dei metodi più efficaci per seguire tutta la MotoGP dall’estero con telecronaca italiana.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 19 ago 2022
Link copiato negli appunti