Grande sfida alla RIAA

La propone Information Wave, che metterà al bando il sito RIAA, impedirà il cracking RIAA sui computer degli utenti e offrirà la musica di maggiore successo. L'iniziativa di un (coraggioso) fornitore di hosting


Roma – Arriva come una bomba la dichiarazione dell’americana Information Wave Technologies (IWT) con cui si annuncia una guerra a tutto campo contro i colossi della discografia americana riuniti nella RIAA .

IWT intende esplicitamente reagire alle proposte di legge con cui la RIAA sta cercando di garantirsi la possibilità di craccare i sistemi di file-sharing e persino di entrare legalmente nelle directory di file condivisi dagli utenti di questi ambienti internet.

L’azienda ha quindi spiegato che i clienti dei propri servizi di hosting devono essere protetti tanto da danni non intenzionali quanto da invasioni della loro privacy o dallo spionaggio industriale. Per questo non solo inibirà a tutti loro l’accesso al sito della RIAA ma lavorerà attivamente per contrastare le operazioni di cracking eventualmente messe in atto dai discografici.

“A causa della natura di questo problema e dei precedenti della RIAA – si legge in una nota diffusa da IWT – riteniamo che la RIAA approfitterà delle vulnerabilità nei browser dei nostri clienti dopo che questi hanno avuto accesso al suo sito, avendo così potenzialmente accesso ai dati. Per questo, a partire dal 19 agosto 2002, i clienti IWT non potranno più collegarsi al sito RIAA”.

Non contenta delle stilettate alla RIAA, IWT ha anche informato che sul proprio network di ricerca e sviluppo in materia di sicurezza (honeynet) svilupperà sistemi Gnutella di condivisione che offriranno file con i brani musicali di maggiore successo. “Nessuna violazione di copyright – spiega la nota – perché questi file avranno semplicemente dimensioni simili a quelle di file audio mp3 da 3 o 4 minuti codificati a 128 Kbps. Eventuali clienti che si connettano al nostro peer-to-peer e tentassero poi di accedere illegalmente al nostro network saranno immediatamente bloccati da IWT e i dati raccolti saranno mantenuti e distribuiti”. Una mossa con cui IWT spera di scoraggiare e impedire le incursioni della RIAA.

“Questa policy – conclude la nota di IWT – non intende ostacolare la crociata antipirateria della RIAA o sostenere la pirateria su internet ma solo assicurare la sicurezza dei dati dei clienti che si rivolgono al nostro network tanto dai cracker quanto dallo spionaggio industriale nascosto dietro la maschera dei diritti di copyright della RIAA”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Mah...
    Strano.Quando una certa SW di Cupertino rende pubbliche PARTI (non tutto, sia ben chiaro) di codice si parli di straordinaria apertura mentale verso la comunità OpenSource, mentre se la stessa cosa si fa a Redmond, la cosa diventa una barzelletta...Mah...
    • Anonimo scrive:
      Re: Mah...

      Strano.
      Quando una certa SW di Cupertino rende
      pubbliche PARTI (non tutto, sia ben chiaro)
      di codice si parli di straordinaria apertura
      mentale verso la comunità OpenSource, mentre
      se la stessa cosa si fa a Redmond, la cosa
      diventa una barzelletta...
      Mah...esempi please, dove sono ste parti di codice sistemi windows utilizzabili pubblicamente?
      • Anonimo scrive:
        Re: Mah...
        http://punto-informatico.it/p.asp?i=41211
      • Anonimo scrive:
        Re: Mah2...
        Informarsi...no,eh? :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Mah2...
          - Scritto da: spino
          Informarsi...no,eh?
          :)ah, quello lo chiami software utilizzabile pubblicamente? sei una volpe...non ha niente a che vedere con l'opensource, non si tratta di nessun avvicinamento di nessun tipo all'opensource, informati tu su cosa vuol dire opensource prima di parlare...
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah2...
            - Scritto da: qweasdzxc

            - Scritto da: spino

            Informarsi...no,eh?

            :)

            ah, quello lo chiami software utilizzabile
            pubblicamente? sei una volpe...Se sei uno sviluppatore, direi proprio di sì...
            non ha niente a che vedere con l'opensource,
            non si tratta di nessun avvicinamento di
            nessun tipo all'opensource, informati tu su
            cosa vuol dire opensource prima di
            parlare...Informati su cosa spaccia per "semi" opensource qualche produttore di PC alla mela...
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah2...

            Se sei uno sviluppatore, direi proprio di
            sì...guarda, forse mi sbaglio, quindi vorrei essere corretto, ma li mi pare di capire che hanno rilasciato documentazione relativa alle api, non il codice. ho capito male? in realta hanno rilasciatoil codice? bene, ma comunque il codice non lo puoi includere in una tua applicazione e poi rivenderla (anzi non puoi proprio includerla), almeno credo che sia cosi, se non e cosi fammi vedere la licenza di quel software. infine, anche se ti permettessero di farci piu cose di quanto non mi sembri con quel software, e ancora ben lungi dall'essere opensource, vistoche un codice per essere opensource deve essere rilasciato con una delle licenze opensource che trovi su www.opensource.org.poi non ho capito perche sarebbe opensource se sono sviluppatore e se non lo sono no..
            Informati su cosa spaccia per "semi"
            opensource qualche produttore di PC alla
            mela...eh? non ho capito bene. se ti riferisci al software rilasciato da apple come opensource, ti informo che e davvero opensource, non semi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah2...

            Il fatto è che stanno rilasciando parti di
            codice, esattamente come fanno a Cupertino,
            per permettere a terzi di sviluppare ed
            integrare al meglio le loro applicazioni...ma no, non e esattamente, e diverso dai... lo fanno con lo stesso scopo? ok, ma da una parte si instaura un modello di sviluppo opensource, dall'altra no, i sorgenti sono solo documentativi...
            Non è una mossa per contrastarlo, anzi...è
            una mossa per acquisirne le modalità in
            ambito closed...forse ho un po travisato quello che hai scritto, ma le modalita non le si acquisisce solo facendo vedere il codice, non basta.
            Darwin è utile come mia nonna alle
            olimpiadi, senza poter sfruttare i tool
            Apple...non ho mai installato darwin, e non ho mai installato anche tanti altri os diversi da linux.. ma allora anche tutti gli altri os sono inutili visto che ci si fanno le stesse cose che con linux in fondo...
            Randezvous DEVE essere open, sennò come fà
            ad integrarsi su tutti i SO? :)e .net come fa a integrasti con tutti gli os, visto che ha specifiche open ma l'implementazione e ovviamente closed? rendezvous non deve necessariamente essere opensource, ma se lo e e un vantaggio, forse e perche anche apple lo pensa che lo ha rilasciato open.
            Vista la "quasi" inutilità di Darwin senza i
            mac-tool (a 'sto punto mi installo Linux su
            x86!) direi che quel "semi" ci stà tutto...beh, io non sono sicuro dell'inutilita di darwin in genere ecco. e anche rendezvous non e che sia inutile per forza, ma sara opensource del tutto, non solo semi. e anche quell'altra cosa, una piattaforma di streaming multimediale mi pareva di avere letto, anche quella opensource. non e la stessa cosa che rilasciarne il codice delle api, e molto diverso.
            Molto indiretti... :)e un discorso complesso, certo sono indiretti, ma ci sono, e tutto sommato non pochi. meglio comunque che non ne parliamo adesso, magari alla prossima occasione..
            Beh, MSDN non è una storia recente... :)rilasci di codice da parte di ms (rigorosamente non opensource) mi pare siano abbastanza recenti rispetto a msdn o sbaglio? piu prende piede opensource, piu microsoft ultimamente tira fuori cose tipo shared source, e afferma in pubblico di voler prendere alcune delle cose del modello di sviluppo open, di voler creare una comunita di sviluppatori.. ma non ne viene fuori nulla che somigli alla comunita opensource se il codice non e riutilizzabile, e molto diverso. per me sbagliano, stanno prendendo la solita cantonata, stile "640kb basteranno per tutti", oppure "internet? meglio msn...".
            Torno a ripeterti che non credo affatto sia
            una mossa atta a contrastare, anzi...beh, o stanno cercando in modo a mio avviso sbagliato di acquisire alcune delle metodologie di sviluppo della comunita opensource, e allora ok non stanno contrastando ma per me non ha nulla a che fare con l'opensource il modello di sviluppo che ne puo venire fuori, oppure stanno facendo un po di pubblicita per far vedere a un po di gente poco preparata che anche loro sono opensource se vogliono, e in questo caso si tratta in effetti di una manovra di contrasto del fenomeno opensource giusto?
            E probabilmente anche su Linux...e a 'sto
            punto mi installo RH, Mandrake o altro... :)piu che altro un freebsd o un openbsd o un netbsd che ci somigliano forse di piu... se tutti sti sistemi esistenti sono inutili smettono di esistere, se a qualcosa possono servire, restano in vita, e entrano nel mare magnum del codice opensource, il che e tutta salute per tutti.
            Se "..un bel pezzo del sistema è opensource"
            vuol dire che non lo è del tutto: la
            classica contraddizione in termini... :)sun non ha rilasciato proprio tutto di staroffice, il database adabas se lo e tenuto closed per staroffice 6, eppure la parte rilasciata open e servita eccome... non e una contraddizione, ogni pezzetto che diventa open non va mai buttato via. anche da darwin vedremo se verra preso qualcosa di utile e integrato in altri sistemi ad esempio. con le api dotate di codice visibile di microsoft invece no...insomma, che apple abbia interessi simili a quelli di ms quando rilascia sta roba come opensource si puo essere d'accordo, ma la modalita con cui avviene il rilascio e molto diversa e non paragonabile a mio avviso.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah2...
            - Scritto da: qweasdzxc

            Il fatto è che stanno rilasciando parti di

            codice, esattamente come fanno a
            Cupertino,

            per permettere a terzi di sviluppare ed

            integrare al meglio le loro
            applicazioni...

            ma no, non e esattamente, e diverso dai...Boh...se lo dici tu...
            lo fanno con lo stesso scopo? No, non direi...
            ok, ma da una
            parte si instaura un modello di sviluppo
            opensource, dall'altra no, i sorgenti sono
            solo documentativi...Il modello OS è bacato da entrambe le parti, IMHO

            Non è una mossa per contrastarlo, anzi...è

            una mossa per acquisirne le modalità in

            ambito closed...

            forse ho un po travisato quello che hai
            scritto, ma le modalita non le si acquisisce
            solo facendo vedere il codice, non basta.Ahò, ma quelli stanno a vende SO, mica producono opensource, ne Cupertino nè Redmond...Però stanno entrambi cercando di utilizzare le modalità tipiche dell'opensorcio per migliorare i propri prodotto closedsorcio... :)


            Darwin è utile come mia nonna alle

            olimpiadi, senza poter sfruttare i tool

            Apple...

            non ho mai installato darwin, e non ho mai
            installato anche tanti altri os diversi da
            linux.. ma allora anche tutti gli altri os
            sono inutili visto che ci si fanno le stesse
            cose che con linux in fondo...Ma io non intendevo questo...:)

            Randezvous DEVE essere open, sennò come fà

            ad integrarsi su tutti i SO? :)

            e .net come fa a integrasti con tutti gli
            os, visto che ha specifiche open ma
            l'implementazione e ovviamente closed??
            rendezvous non deve necessariamente essere
            opensource, ma se lo e e un vantaggio, forse
            e perche anche apple lo pensa che lo ha
            rilasciato open. ??

            Vista la "quasi" inutilità di Darwin
            senza i

            mac-tool (a 'sto punto mi installo Linux
            su

            x86!) direi che quel "semi" ci stà
            tutto...

            beh, io non sono sicuro dell'inutilita di
            darwin in genere ecco.Beh...pure AmigaOS ha le sue belle cosette, però... :)
            e anche rendezvous
            non e che sia inutile per forza, ma sara
            opensource del tutto, non solo semi. e anche
            quell'altra cosa, una piattaforma di
            streaming multimediale mi pareva di avere
            letto, anche quella opensource. non e la
            stessa cosa che rilasciarne il codice delle
            api, e molto diverso.Vabbè...:)

            Molto indiretti... :)

            e un discorso complesso, certo sono
            indiretti, ma ci sono, e tutto sommato non
            pochi. meglio comunque che non ne parliamo
            adesso, magari alla prossima occasione..Vabbuò.. :)

            Beh, MSDN non è una storia recente... :)

            rilasci di codice da parte di ms
            (rigorosamente non opensource) mi pare siano
            abbastanza recenti rispetto a msdn o
            sbaglio? piu prende piede opensource, piu
            microsoft ultimamente tira fuori cose tipo
            shared source,Mi sembra che il modello shared source sià più adatto ad un'impresa che produce OS, no? :)
            e afferma in pubblico di
            voler prendere alcune delle cose del modello
            di sviluppo open, di voler creare una
            comunita di sviluppatori.. ma non ne viene
            fuori nulla che somigli alla comunita
            opensource se il codice non e
            riutilizzabile, e molto diverso. per me
            sbagliano, stanno prendendo la solita
            cantonata, stile "640kb basteranno per
            tutti", oppure "internet? meglio msn...".Che hai tirato fuori! :)

            Torno a ripeterti che non credo affatto
            sia

            una mossa atta a contrastare, anzi...

            beh, o stanno cercando in modo a mio avviso
            sbagliato di acquisire alcune delle
            metodologie di sviluppo della comunita
            opensource,IMHO yes...
            e allora ok non stanno
            contrastando ma per me non ha nulla a che
            fare con l'opensource il modello di sviluppo
            che ne puo venire fuori,Mai detto il contrario...
            oppure stanno
            facendo un po di pubblicita per far vedere a
            un po di gente poco preparata che anche loro
            sono opensource se vogliono, e in questo
            caso si tratta in effetti di una manovra di
            contrasto del fenomeno opensource giusto?Boh, non direi...una parakiulata, magari, ma nulla più...

            E probabilmente anche su Linux...e a 'sto

            punto mi installo RH, Mandrake o altro...
            :)

            piu che altro un freebsd o un openbsd o un
            netbsd che ci somigliano forse di piu... se
            tutti sti sistemi esistenti sono inutili
            smettono di esistere, se a qualcosa possono
            servire, restano in vita, e entrano nel mare
            magnum del codice opensource, il che e tutta
            salute per tutti.Non intendevo questo...ma se le applicazioni funzionanti per Darwin possono funzionare su Linux, che sò, RedHat, preferisco sicuramente quest'ultimo per il supporto generale...

            Se "..un bel pezzo del sistema è
            opensource"

            vuol dire che non lo è del tutto: la

            classica contraddizione in termini... :)

            sun non ha rilasciato proprio tutto di
            staroffice, il database adabas se lo e
            tenuto closed per staroffice 6, eppure la
            parte rilasciata open e servita eccome...Appunto. non sono SW open...
            non e una contraddizione, ogni pezzetto che
            diventa open non va mai buttato via.Anche le API di windows, quindi... :)
            anche
            da darwin vedremo se verra preso qualcosa di
            utile e integrato in altri sistemi ad
            esempio. con le api dotate di codice
            visibile di microsoft invece no...Uhmmmm...
            insomma, che apple abbia interessi simili a
            quelli di ms quando rilascia sta roba come
            opensource si puo essere d'accordo, ma la
            modalita con cui avviene il rilascio e molto
            diversa e non paragonabile a mio avviso.IYHO.. :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah2...

            Boh...se lo dici tu...non lo dico io, lo dicono i fatti, la licenza con cui e rilasciato il codice e completamente diversa.
            Il modello OS è bacato da entrambe le parti,
            IMHOnon da entrambe le parti visto che la parte microsoft non e opensource. che il modello opensource in generale sia bacato ti consiglio qualche buona lettura del caro vecchio raymond se gia non l'hai fatta, ma anche solo analizzare lo stato attuale delle cose non farebbe male, se il modello di sviluppo opensource in genere e bacato, come fa linux a esistere ancora dopo 12 anni?ma forse ho capito male io e non pensi che il modello di sviluppo non sia valido
            Ahò, ma quelli stanno a vende SO, mica
            producono opensource, ne Cupertino nè
            Redmond...cupertino ha cominciato a produrre un po di opensource invece, ms no.
            Però stanno entrambi cercando di utilizzare
            le modalità tipiche dell'opensorcio per
            migliorare i propri prodotto closedsorcio...
            :)NO. microsoft sta cercando di utilizzare chissa quale modello di sviluppo software, ma non e quello opensource, ok? mi pare evidente.


            Randezvous DEVE essere open, sennò
            come fà


            ad integrarsi su tutti i SO? :)



            e .net come fa a integrasti con tutti gli

            os, visto che ha specifiche open ma

            l'implementazione e ovviamente closed?

            ?di .net esistono le specifiche aperte, e sono in corso tentativi di porting su altri os. microsoft apparentemente ha interesse che .net funzioni anche su altri sistemi, senno non avrebbe rilasciato in questo modo le specifiche e non sarebbe rimasta impassibile di fronte ai tentativi di porting. eppure niente di .net non e opensource mi pare. tutto sto discorso solo per dire che non e necessario come dici tu che un software sia opensource affinche sia multipiattaforma.
            Mi sembra che il modello shared source sià
            più adatto ad un'impresa che produce OS, no?
            :)ma che modello e? discutiamone... qualsiasi modello ne venga fuori e ad anni luce di distanza dall'opensource... non ci somiglia neanche lontanamente, il codice non lo puoi toccare, lo puoi guardare, e lo puoi fare solo se stai in una universita o in una ditta con piu di tot dipendenti, e non devi rivelare a nessuno niente di quello che vedi... ma dai non e neanche paragonabile...
            IMHO yes...beh, allora appunto imho sbagliano perche non centra una pippa con l'opensource...
            Non intendevo questo...ma se le applicazioni
            funzionanti per Darwin possono funzionare su
            Linux, che sò, RedHat, preferisco
            sicuramente quest'ultimo per il supporto
            generale...certo, praticamente tutto il software opensource funziona dappertutto, eppure non esiste solo redhat, esistono una marea di os open, free net e openbsd a qualcosa dovranno pur servire se esistono ancora no? lo stesso varra per darwin, se non serve a niente fara la fine del topo, se a qualcosa serve resta. credo che a qualcosa serva...

            sun non ha rilasciato proprio tutto di

            staroffice, il database adabas se lo e

            tenuto closed per staroffice 6, eppure la

            parte rilasciata open e servita eccome...

            Appunto. non sono SW open...appunto non e necessario rilasciare tutto opensource per rilasciare qualcosa opensource che sia molto utile alla comunita...
            Anche le API di windows, quindi... :)ma le api di win con la licenza che hanno che ci fai, le puoi solo guardare.. non toccare, non modificare, non riutilizzare, non vendere, niente... niente che abbia a che fare con l'opensource.

            anche

            da darwin vedremo se verra preso qualcosa
            di

            utile e integrato in altri sistemi ad

            esempio. con le api dotate di codice

            visibile di microsoft invece no...

            Uhmmmm...ti vedo pensieroso... che cosa puo essere preso di utile dal codice delle api di win per essere riutilizzato in altri modi o altri progetti? mi risulta niente...
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah2...
            - Scritto da: qweasdzxc

            Boh...se lo dici tu...

            non lo dico io, lo dicono i fatti, la
            licenza con cui e rilasciato il codice e
            completamente diversa.Ma io non ho mai detto che Windows sia Opensource...o che la sua licenza sia GPL :)


            Il modello OS è bacato da entrambe le
            parti,

            IMHO

            non da entrambe le parti visto che la parte
            microsoft non e opensource. che il modello
            opensource in generale sia bacato ti
            consiglio qualche buona lettura del caro
            vecchio raymond se gia non l'hai fatta, ma
            anche solo analizzare lo stato attuale delle
            cose non farebbe male, se il modello di
            sviluppo opensource in genere e bacato, come
            fa linux a esistere ancora dopo 12 anni?
            ma forse ho capito male io e non pensi che
            il modello di sviluppo non sia validoEntrambe le parti significava tra Apple e MS :)Madonna che coda de paja c'avete... :)

            Ahò, ma quelli stanno a vende SO, mica

            producono opensource, ne Cupertino nè

            Redmond...

            cupertino ha cominciato a produrre un po di
            opensource invece, ms no.Cupertino produce op.su perchè, visto il core BSD del suo SO sarebbe idiota a non farlo... :)

            Però stanno entrambi cercando di
            utilizzare

            le modalità tipiche dell'opensorcio per

            migliorare i propri prodotto
            closedsorcio...

            :)

            NO. microsoft sta cercando di utilizzare
            chissa quale modello di sviluppo software,Shared source, credo si dica :)
            ma non e quello opensource, ok? mi pare
            evidente.Mai detto il contrario... :)



            Randezvous DEVE essere open, sennò

            come fà



            ad integrarsi su tutti i SO? :)





            e .net come fa a integrasti con tutti
            gli


            os, visto che ha specifiche open ma


            l'implementazione e ovviamente closed?



            ?

            di .net esistono le specifiche aperte, e
            sono in corso tentativi di porting su altri
            os. microsoft apparentemente ha interesse
            che .net funzioni anche su altri sistemi,
            senno non avrebbe rilasciato in questo modo
            le specifiche e non sarebbe rimasta
            impassibile di fronte ai tentativi di
            porting. eppure niente di .net non e
            opensource mi pare.Infatti...e?Sembra tu sia convinto che io voglia "convincerti" che MS stia diventando un alfiere della GPL, cosa non vera...
            tutto sto discorso solo
            per dire che non e necessario come dici tu
            che un software sia opensource affinche sia
            multipiattaforma.Non ho mai detto multipiattaforma...semplicemente che entrambi le aziende stanno coinvolgendo sempre + le terze parti per ottenere prodotti migliori...


            Mi sembra che il modello shared source sià

            più adatto ad un'impresa che produce OS,
            no?

            :)

            ma che modello e? discutiamone... qualsiasi
            modello ne venga fuori e ad anni luce di
            distanza dall'opensource... non ci somiglia
            neanche lontanamente, il codice non lo puoi
            toccare, lo puoi guardare, e lo puoi fare
            solo se stai in una universita o in una
            ditta con piu di tot dipendenti, e non devi
            rivelare a nessuno niente di quello che
            vedi... ma dai non e neanche paragonabile...Ma non l'ho mai paragonato!Però mi sembra chiaro che un modello in cui io condivido le mie conoscenze senza per questo dare il diritto all'uso sia + "consono" ad una SH che deve vendere...

            IMHO yes...

            beh, allora appunto imho sbagliano perche
            non centra una pippa con l'opensource...POV... :)

            Non intendevo questo...ma se le
            applicazioni

            funzionanti per Darwin possono funzionare
            su

            Linux, che sò, RedHat, preferisco

            sicuramente quest'ultimo per il supporto

            generale...

            certo, praticamente tutto il software
            opensource funziona dappertutto, eppure non
            esiste solo redhat, esistono una marea di os
            open, free net e openbsd a qualcosa dovranno
            pur servire se esistono ancora no? lo stesso
            varra per darwin, se non serve a niente fara
            la fine del topo, se a qualcosa serve resta.
            credo che a qualcosa serva...Tipo?


            sun non ha rilasciato proprio tutto di


            staroffice, il database adabas se lo e


            tenuto closed per staroffice 6, eppure
            la


            parte rilasciata open e servita
            eccome...



            Appunto. non sono SW open...

            appunto non e necessario rilasciare tutto
            opensource per rilasciare qualcosa
            opensource che sia molto utile alla
            comunita...Appunto cosa?E' quello che intendevo anche io... :)

            Anche le API di windows, quindi... :)

            ma le api di win con la licenza che hanno
            che ci fai, le puoi solo guardare.. non
            toccare, non modificare, non riutilizzare,
            non vendere, niente... niente che abbia a
            che fare con l'opensource.Se sai come funzionano, fai funzionare al meglio il tuo codice su quella piattaforma...La stessa cosa vale per i Tool di Apple...Darwin è free, ma Aqua e Quartz, non credo proprio...però è chiaro che se voglio far girare qualcosa su MacOSX e sfruttare queste 2 caratteristiche, devo conoscerne il codice, senza per questo aver bisogno di "impadronurmene"...In ufficio da me c'è il ns programmatore di "punta", nato e cresciuto su OpenGL (E' stato credo l'unico in italia a laurearsi con una tesi sulla grafica 3d, a Pisa), che ora è costretto, suo malgrado, ad ammettere la superiorità di Directx...Tutto questo senza che la Ns società abbia bisogno di "impadronirsi" di Directx...semplicemente le ha/abbiamo usate per creare un motore di rendering 3dRT su piattaforma Win...La stessa persona ha prodotto un motore 3d per Unix sfruttando le lib. OpenGL...e ti posso garantire che su DX funziona moooolto meglio (ti parlo di un paragone fra una SGI Onyx2 e un banale PC con Windows 98 e nVidia GeForce 3...)


            anche


            da darwin vedremo se verra preso
            qualcosa

            di


            utile e integrato in altri sistemi ad


            esempio. con le api dotate di codice


            visibile di microsoft invece no...



            Uhmmmm...

            ti vedo pensieroso... che cosa puo essere
            preso di utile dal codice delle api di win
            per essere riutilizzato in altri modi o
            altri progetti? mi risulta niente...Vedi sopra...
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah2...

            Ma io non ho mai detto che Windows sia
            Opensource...o che la sua licenza sia GPL :)no ma hai detto che apple mostra pubblicamente il codice e viene santificata mentre microsoft no.. beh, non fanno la stessa cosa, apple rilascia parte della propria roba come opensource...
            Entrambe le parti significava tra Apple e MS
            :)
            Madonna che coda de paja c'avete... :)lasciamo stare la coda di paglia, spiegami perche anche il modello di apple (per quanto riguarda il codice rilasciato come opensource) sarebbe sbagliato... essendo diversa la licenza il modello e diverso... quello di apple diventa quello tradizionale opensource, quello di microsoft che modello di sviluppo e?
            Cupertino produce op.su perchè, visto il
            core BSD del suo SO sarebbe idiota a non
            farlo... :)benissimo. sempre opensource e...
            Shared source, credo si dica :)shared source la licenza, ma il modello di sviluppo che ne viene fuori? c'e gente che ha scritto libri e libri sul modello di sviluppo os, si sa come funziona... con la shared source?
            Infatti...e?
            Sembra tu sia convinto che io voglia
            "convincerti" che MS stia diventando un
            alfiere della GPL, cosa non vera...no aspett, lasciamo stare la gpl... sta parte era riferita al fatto che dicevi che rendezvous e opensource perche non potrebbe essere altrimenti dovendo essere multipiattaforma, ma non e affatto detto..
            Non ho mai detto
            multipiattaforma..."Randezvous DEVE essere open, sennò come fà ad integrarsi su tutti i SO? :)"non c'e scritto "multipiattaforma" pero il senso e quello...semplicemente che
            entrambi le aziende stanno coinvolgendo
            sempre + le terze parti per ottenere
            prodotti migliori...ms non sta coinvolgendo granche le terze parti direi, rilasciare le api non significa coinvolgerle nello sviluppo di windows... e un passo veramente piccolo in avanti rispetto a prima, quando la documentazione delle api era inferiore... dall'altra parte invece abbiamo pezzi di roba che escono opensource, quello vuol dire coinvolgere nello sviluppo...
            Ma non l'ho mai paragonato!
            Però mi sembra chiaro che un modello in cui
            io condivido le mie conoscenze senza per
            questo dare il diritto all'uso sia +
            "consono" ad una SH che deve vendere...ripeto, ma che modello e? dove sono queste grandi differenze rispetto al modello attuale di sviluppo ms? non cambia praticamente nulla... un conto e se mi lasciano usare almeno in qualche ambito ristretto le modifiche che io apporto a windows... senno divenga un bugfix a pagamento, che senso ha...
            Tipo?tipo non lo so, ancora non ho provato sistemi bsd, se c'e gente che a linux preferisce freebsd, non vedo perche non potrebbero preferire darwin a linux
            Se sai come funzionano, fai funzionare al
            meglio il tuo codice su quella
            piattaforma...pochino rispetto alle conseguenze dell'opensource...
            La stessa cosa vale per i Tool di
            Apple...Darwin è free, ma Aqua e Quartz, non
            credo proprio...però è chiaro che se voglio
            far girare qualcosa su MacOSX e sfruttare
            queste 2 caratteristiche, devo conoscerne il
            codice, senza per questo aver bisogno di
            "impadronurmene"...non e detto, si puo anche andare avanti come si e semrpe fatto finora, seguendo la documentazione delle api senza vedere il codice delle api... che sia meglio vedere il codice di aqua e quartz certo... ma allora che bisogno c'era di rilasciare darwin opensource?
            In ufficio da me c'è il ns programmatore di
            "punta", nato e cresciuto su OpenGL (E'
            stato credo l'unico in italia a laurearsi
            con una tesi sulla grafica 3d, a Pisa),allora e probabile che sia uno che ci sa fare...che
            ora è costretto, suo malgrado, ad ammettere
            la superiorità di Directx...mah, boh... carmack non e laureato da nessuna parte, ma ancora non si sogna di passare a directx (e grazie a dio). appena esce doom3 vediamo come sembra rispetto ad altra roba directx, io ho molta fiducia... comunque anche carmack finalmente dopo anni ha avuto una parola di elogio per le directx, relativamente all'uso di pixel e vertex shaders con tutte le schede video senza dover programmarle a mano una ad una come sta facendo lui... quello si che e un vantaggio, pero per avere portabilita sulle varie schede si perde la portabilita su vari sistemi operativi... peccato... opengl da un po resta sempre un po indietro, c'e da sperare che lo risistemino per benino con la nuova versione adesso, c'e bisogno di aggiungere un bel po di roba...
            Tutto questo senza che la Ns società abbia
            bisogno di "impadronirsi" di
            Directx...semplicemente le ha/abbiamo usate
            per creare un motore di rendering 3dRT su
            piattaforma Win...
            La stessa persona ha prodotto un motore 3d
            per Unix sfruttando le lib. OpenGL...e ti
            posso garantire che su DX funziona moooolto
            meglio (ti parlo di un paragone fra una SGI
            Onyx2 e un banale PC con Windows 98 e nVidia
            GeForce 3...)eh, non conosco le specifiche della onyx2, bisogna anche vedere cosa faceva sto engine, se sfruttava directx8, se usava tante textures ecc... possibilissimo che directx siano piu veloci, opengl mantiene altri vantaggi pero su directx...

            ti vedo pensieroso... che cosa puo essere

            preso di utile dal codice delle api di win

            per essere riutilizzato in altri modi o

            altri progetti? mi risulta niente...

            Vedi sopra...cioe il poter scrivere programmi migliori per windows? e poco rispetto a quello che viene fuori dal modello opensource penso...
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah2...
            - Scritto da: qweasdzxc

            Ma io non ho mai detto che Windows sia

            Opensource...o che la sua licenza sia GPL
            :)

            no ma hai detto che apple mostra
            pubblicamente il
            codice e viene santificata mentre microsoft
            no.. beh, non fanno la stessa cosa, apple
            rilascia parte della propria roba come
            opensource...No, dico solo che MS non è tenuta a farlo, mentre Apple, vista la "natura" del suo OSX sarebbe "bastarda" a non farlo... :)


            Entrambe le parti significava tra Apple e
            MS

            :)

            Madonna che coda de paja c'avete... :)

            lasciamo stare la coda di paglia, spiegami
            perche anche il modello di apple (per quanto
            riguarda il codice rilasciato come
            opensource) sarebbe sbagliato...Ma chi ha detto che è sbagliato?Anzi...
            essendo
            diversa la licenza il modello e diverso...
            quello di apple diventa quello tradizionale
            opensource, quello di microsoft che modello
            di sviluppo e?Mi sembrava di aver già risposto: credo si dica shared source, risorse condivise...


            Cupertino produce op.su perchè, visto il

            core BSD del suo SO sarebbe idiota a non

            farlo... :)

            benissimo. sempre opensource e...E cosa?Chi lo nega?Quello che dico io è che Apple viene "glorificata" per qualcosa che contrattualmente e "moralmente" è "tenuta" a fare...mentre MS non sarebbe tenuta a farlo...


            Shared source, credo si dica :)

            shared source la licenza, ma il modello di
            sviluppo che ne viene fuori? c'e gente che
            ha scritto libri e libri sul modello di
            sviluppo os, si sa come funziona... con la
            shared source? ?

            Infatti...e?

            Sembra tu sia convinto che io voglia

            "convincerti" che MS stia diventando un

            alfiere della GPL, cosa non vera...

            no aspett, lasciamo stare la gpl... sta
            parte era riferita al fatto che dicevi che
            rendezvous e opensource perche non potrebbe
            essere altrimenti dovendo essere
            multipiattaforma, ma non e affatto detto..Ho detto che se randezvous vuole essere ciò che promette, "deve" essere opensource...

            Non ho mai detto

            multipiattaforma...

            "Randezvous DEVE essere open, sennò come fà
            ad integrarsi su tutti i SO? :)"
            non c'e scritto "multipiattaforma" pero il
            senso e quello...No, quello è quello che hai capito tu.Se proclami di aver realizzato un sw che permette la connessione istantanea di QUALSIASI apparecchi in rete, devi per forza rendere accessibile il tuo codice...altrimenti, basta che una o due case produttrici decidano di non supportarti e sei finito...
            semplicemente che

            entrambi le aziende stanno coinvolgendo

            sempre + le terze parti per ottenere

            prodotti migliori...

            ms non sta coinvolgendo granche le terze
            parti direi, rilasciare le api non significa
            coinvolgerle nello sviluppo di windows... Questo è quel che ritieni tu.Opinione personale opinabile personalmente non condivisibile...ma che rispetto... :)
            e
            un passo veramente piccolo in avanti
            rispetto a prima, quando la documentazione
            delle api era inferiore... dall'altra parte
            invece abbiamo pezzi di roba che escono
            opensource, quello vuol dire coinvolgere
            nello sviluppo...Un momento...Un conto è rendere accessibile il proprio codice (tutto o in parte) per permettere alle terze parti di produrre materiale + "integrabile"...Un altro è rendere accessibile TUTTO il proprio codice di un OS e coinvolgere "la comunidad"... :)

            Ma non l'ho mai paragonato!

            Però mi sembra chiaro che un modello in
            cui

            io condivido le mie conoscenze senza per

            questo dare il diritto all'uso sia +

            "consono" ad una SH che deve vendere...

            ripeto, ma che modello e?Un modello NON opensource...Che non è, d'altro canto, closed source...
            dove sono queste
            grandi differenze rispetto al modello
            attuale di sviluppo ms? non cambia
            praticamente nulla... un conto e se mi
            lasciano usare almeno in qualche ambito
            ristretto le modifiche che io apporto a
            windows... senno divenga un bugfix a
            pagamento, che senso ha...?

            Tipo?

            tipo non lo so, ancora non ho provato
            sistemi bsd, se c'e gente che a linux
            preferisce freebsd, non vedo perche non
            potrebbero preferire darwin a linuxChi dice il contrario?

            Se sai come funzionano, fai funzionare al

            meglio il tuo codice su quella

            piattaforma...

            pochino rispetto alle conseguenze
            dell'opensource...Direi pure troppo, per una SH capitalista... :)


            La stessa cosa vale per i Tool di

            Apple...Darwin è free, ma Aqua e Quartz,
            non

            credo proprio...però è chiaro che se
            voglio

            far girare qualcosa su MacOSX e sfruttare

            queste 2 caratteristiche, devo conoscerne
            il

            codice, senza per questo aver bisogno di

            "impadronurmene"...

            non e detto, si puo anche andare avanti come
            si e semrpe fatto finora, seguendo la
            documentazione delle api senza vedere il
            codice delle api... che sia meglio vedere il
            codice di aqua e quartz certo... ma allora
            che bisogno c'era di rilasciare darwin
            opensource?Perchè Darwin E' figlio dell'opensource... :)


            In ufficio da me c'è il ns programmatore
            di

            "punta", nato e cresciuto su OpenGL (E'

            stato credo l'unico in italia a laurearsi

            con una tesi sulla grafica 3d, a Pisa),

            allora e probabile che sia uno che ci sa
            fare...Direi di sì... :)

            che

            ora è costretto, suo malgrado, ad
            ammettere

            la superiorità di Directx...

            mah, boh... carmack non e laureato da
            nessuna parte, ma ancora non si sogna di
            passare a directx (e grazie a dio).Il grazie a Dio è un'opinione mooooolto personale... :)
            appena
            esce doom3 vediamo come sembra rispetto ad
            altra roba directx, io ho molta fiducia...
            comunque anche carmack finalmente dopo anni
            ha avuto una parola di elogio per le
            directx, relativamente all'uso di pixel e
            vertex shaders con tutte le schede video
            senza dover programmarle a mano una ad una
            come sta facendo lui... quello si che e un
            vantaggio, pero per avere portabilita sulle
            varie schede si perde la portabilita su vari
            sistemi operativi... peccato... opengl da un
            po resta sempre un po indietro, c'e da
            sperare che lo risistemino per benino con la
            nuova versione adesso, c'e bisogno di
            aggiungere un bel po di roba...Ne dubito...ho un amico che lavora in SGI in america...è venuto qualche tempo fa a trovarci e se senti cosa accade in ambito Performe, per esempio, o OpenGL, c'è da mettersi a piangere...


            Tutto questo senza che la Ns società abbia

            bisogno di "impadronirsi" di

            Directx...semplicemente le ha/abbiamo
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah2...

            Mi sembrava di aver già risposto: credo si
            dica shared source, risorse condivise...un nome non fa un modello di sviluppo...
            E cosa?
            Chi lo nega?
            Quello che dico io è che Apple viene
            "glorificata" per qualcosa che
            contrattualmente e "moralmente" è "tenuta" a
            fare...mentre MS non sarebbe tenuta a
            farlo...contrattualmente non e tenuta a rilasciare una pippa la apple, moralmente possiamo stare a discuterne, la verita e che apple ha un interesse pratico dal fatto che il suo os sia nelle fondamenta opensource, lo stesso interesse che ha avuto netscape ad esempio.
            ?ripeto, ho letto diversi pareri e analisi del modello di sviluppo opensource... piu o meno so come funziona... shared source come funziona invece come modello? che la ms ti fa vedere il codice se sei in una ditta con piu di 1500 dipendenti o in una universita, cosi puoi correggergli i bachi e poi comprare il programma che tu stesso hai contribuito a correggere? non e molto meglio di prima...
            Ho detto che se randezvous vuole essere ciò
            che promette, "deve" essere opensource...ma non e vero... perche mai...
            No, quello è quello che hai capito tu.beh allora hai scritto male perche hai scritto "integrarsi su piu sistemi operativi..."
            Se proclami di aver realizzato un sw che
            permette la connessione istantanea di
            QUALSIASI apparecchi in rete, devi per forza
            rendere accessibile il tuo
            codice...altrimenti, basta che una o due
            case produttrici decidano di non supportarti
            e sei finito...perche, se rilasci il codice sono obbligati a supportarti? possono ignorarti come se rendezvous fosse closed...
            Un momento...
            Un conto è rendere accessibile il proprio
            codice (tutto o in parte) per permettere
            alle terze parti di produrre materiale +
            "integrabile"...
            Un altro è rendere accessibile TUTTO il
            proprio codice di un OS e coinvolgere "la
            comunidad"... :)ma apple non lo ha solo reso accessibile per la consultazione, ha fatto di piu! e per questo che uno puo essere piu contento di quello che ha fatto apple, rispetto a quello che ha fatto ms (che tra l'altro non ha certo rilasciato il kernel di nt opensource, solo le api e non opensource...)

            pochino rispetto alle conseguenze

            dell'opensource...

            Direi pure troppo, per una SH capitalista...
            :)ma perche apple e un ente di beneficienza? eppure un bel po di roba la ha rilasciata opensource...
            Perchè Darwin E' figlio dell'opensource... :)infatti la motivazione e tecnica piu che politica... questo non significa che non si possa essere contenti del fatto che apple si interessi attivamente al fenomeno...
            Il grazie a Dio è un'opinione mooooolto
            personale... :)senza il grazie a dio adesso la tua geppo3 non avrebbe manco un driver opengl probabilmente... tutte le schede attuali avrebbero solo directx... senza il grazie a dio fare un porting di un'applicativo da win a qualsiasi altro sistema sarebbe un macello piu complicato... siamo sicuri che sia solo un'opinione personale?
            www.sgi.compremetto che non ci capisco un acca di sta roba ma ci provo lo stesso a costo di sparare boiatehttp://www.sgi.com/products/remanufactured/onyx2/tech_specs.htmle particolarmente difficile confrontare le schede.. la si parla di 5 milioni di poligoni al secondo, geppo3 quanti ne fanno? 50? mi pare ridicolo... come si fa a metterle a confronto?anche il pixel rate, sotto il gigapixel, gia le geppo2 lo superavano, ma bisogna certo vedere in che condizioni... non trovo info riguardo la velocita della memoria, anche quella la chissa...ci sono schede professionali che vengono puntualmente surclassate dalle schede consumer piu recenti, mi viene in mente una wildcat che faceva 2 anni fa 160 fps a q3 1600x1200, adesso quasi li fa una radeon 9700pro. insomma potrebbe anche non essere colpa di opengl...
            Sì, ora siamo credo alle 8.1...
            Non è ancora perfetto, ma fa delle cose
            notevoli (dinamica dell'acqua, enviroment
            mapping, etc...)ah beh, tutta roba che sfrutta pixel e vertex shaders, sfido che con opengl e dura farli... carmack si e scritto i backend per geppo3 e radeon infatti, senno non c'era niente da fare...
            Beh, tieni presente che questo dipende molto
            dalla scheda...sulla Onyx a nostra
            disposizione abbiamo 64mb dedicati in toto
            alle textures...
            Sulle GeForce, dipende... :)dipende anche dalla velocita di quella ram... boh...
            Direi solo il fatto di essere
            multipiattaforma... :)carmack ne decantava la facilita di programmazione rispetto alle allora directx 3 o 5... ora le cose sono senzaltro migliorate per le directx (e spero ben... le 3 erano scandalose) e opengl a rincorrere... poi l'essere multipiattaforma mi pare non poco, basterebbe e avanzerebbe quello...

            cioe il poter scrivere programmi migliori

            per windows?

            E ti pare poco, per MS?si che mi pare poco, se ne sono accorti dopo 20 anni...
            Non vedo tutta questa prospettiva "vincente"
            nel modello os, almeno finora... :)tu no ma i gran capi netscape nel 97 si...
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah2...
            - Scritto da: qweasdzxc

            Mi sembrava di aver già risposto: credo si

            dica shared source, risorse condivise...

            un nome non fa un modello di sviluppo... Allora non lo sarebbe neppure se fosse open... :)

            E cosa?

            Chi lo nega?

            Quello che dico io è che Apple viene

            "glorificata" per qualcosa che

            contrattualmente e "moralmente" è
            "tenuta" a

            fare...mentre MS non sarebbe tenuta a

            farlo...

            contrattualmente non e tenuta a rilasciare
            una pippa la apple,Non direi, se Darwin è BSD...
            moralmente possiamo
            stare a discuterne, la verita e che apple ha
            un interesse pratico dal fatto che il suo os
            sia nelle fondamenta opensource, lo stesso
            interesse che ha avuto netscape ad esempio. Beh, fossi Apple, mi preoccuperei di questo paragone... :)


            ?

            ripeto, ho letto diversi pareri e analisi
            del modello di sviluppo opensource... piu o
            meno so come funziona... shared source come
            funziona invece come modello? che la ms ti
            fa vedere il codice se sei in una ditta con
            piu di 1500 dipendenti o in una universita,
            cosi puoi correggergli i bachi e poi
            comprare il programma che tu stesso hai
            contribuito a correggere? non e molto meglio
            di prima...http://www.microsoft.com/licensing/sharedsource/oppurehttp://www.microsoft.com/licensing/sharedsource/philosophy.asp

            Ho detto che se randezvous vuole essere
            ciò

            che promette, "deve" essere opensource...

            ma non e vero... perche mai...Vabbè...


            No, quello è quello che hai capito tu.

            beh allora hai scritto male perche hai
            scritto "integrarsi su piu sistemi
            operativi..."Integrarsi non vuol dire necessariamente multipiattaforma...

            Se proclami di aver realizzato un sw che

            permette la connessione istantanea di

            QUALSIASI apparecchi in rete, devi per
            forza

            rendere accessibile il tuo

            codice...altrimenti, basta che una o due

            case produttrici decidano di non
            supportarti

            e sei finito...

            perche, se rilasci il codice sono obbligati
            a supportarti? possono ignorarti come se
            rendezvous fosse closed...Vero, ma è anche vero che una società, sapendo di poter supportare abbastanza facilmente un SO ne approfitterebbe, non credi?


            Un momento...

            Un conto è rendere accessibile il proprio

            codice (tutto o in parte) per permettere

            alle terze parti di produrre materiale +

            "integrabile"...

            Un altro è rendere accessibile TUTTO il

            proprio codice di un OS e coinvolgere "la

            comunidad"... :)

            ma apple non lo ha solo reso accessibile per
            la consultazione, ha fatto di piu! e per
            questo che uno puo essere piu contento di
            quello che ha fatto apple, rispetto a quello
            che ha fatto ms (che tra l'altro non ha
            certo rilasciato il kernel di nt opensource,
            solo le api e non opensource...)Ma io non ho mai detto il contrario, mi pare...


            pochino rispetto alle conseguenze


            dell'opensource...



            Direi pure troppo, per una SH
            capitalista...

            :)

            ma perche apple e un ente di beneficienza?No, appunto...
            eppure un bel po di roba la ha rilasciata
            opensource...Visto che ci ha basato il suo nuovo OS, direi che era il minimo... :)


            Perchè Darwin E' figlio
            dell'opensource... :)

            infatti la motivazione e tecnica piu che
            politica... questo non significa che non si
            possa essere contenti del fatto che apple si
            interessi attivamente al fenomeno...Apple si DEVe interessare al fenomeno...:)


            Il grazie a Dio è un'opinione mooooolto

            personale... :)

            senza il grazie a dio adesso la tua geppo3
            non avrebbe manco un driver opengl
            probabilmente... tutte le schede attuali
            avrebbero solo directx... senza il grazie a
            dio fare un porting di un'applicativo da win
            a qualsiasi altro sistema sarebbe un macello
            piu complicato... siamo sicuri che sia solo
            un'opinione personale?Direi di sì... :)


            www.sgi.com

            premetto che non ci capisco un acca di sta
            roba ma ci provo lo stesso a costo di
            sparare boiate

            http://www.sgi.com/products/remanufactured/on

            e particolarmente difficile confrontare le
            schede.. la si parla di 5 milioni di
            poligoni al secondo, geppo3 quanti ne fanno?
            50? mi pare ridicolo... come si fa a
            metterle a confronto?
            anche il pixel rate, sotto il gigapixel, gia
            le geppo2 lo superavano, ma bisogna certo
            vedere in che condizioni... non trovo info
            riguardo la velocita della memoria, anche
            quella la chissa...
            ci sono schede professionali che vengono
            puntualmente surclassate dalle schede
            consumer piu recenti, mi viene in mente una
            wildcat che faceva 2 anni fa 160 fps a q3
            1600x1200, adesso quasi li fa una radeon
            9700pro. insomma potrebbe anche non essere
            colpa di opengl...Visto che directx non gira sotto Irix, non puoi neppure escluderlo... :)Ti ricordo che il gap di GeppoForse è avvenuto soprattutto dopo aver fuso, per breve periodo, i cervelli con SGI... :)


            Sì, ora siamo credo alle 8.1...

            Non è ancora perfetto, ma fa delle cose

            notevoli (dinamica dell'acqua, enviroment

            mapping, etc...)

            ah beh, tutta roba che sfrutta pixel e
            vertex shaders, sfido che con opengl e dura
            farli... carmack si e scritto i backend per
            geppo3 e radeon infatti, senno non c'era
            niente da fare...E quindi?


            Beh, tieni presente che questo dipende
            molto

            dalla scheda...sulla Onyx a nostra

            disposizione abbiamo 64mb dedicati in toto

            alle textures...

            Sulle GeForce, dipende... :)

            dipende anche dalla velocita di quella
            ram... boh...Beh, tieni presente che una Onyx costa svariati centinaia di milioni... :)

            Direi solo il fatto di essere

            multipiattaforma... :)

            carmack ne decantava la facilita di
            programmazione rispetto alle allora directx
            3 o 5... ora le cose sono senzaltro
            migliorate per le directx (e spero ben... le
            3 erano scandalose) e opengl a rincorrere...E manco poco...
            poi l'essere multipiattaforma mi pare non
            poco, basterebbe e avanzerebbe quello...Purtroppo, non è così... :)


            cioe il poter scrivere programmi
            migliori


            per windows?



            E ti pare poco, per MS?

            si che mi pare poco, se ne sono accorti dopo
            20 anni...Meglio tardi che mai...d'altronde la stessa Apple, quanto tempo ci ha messo per passare ad *nix? :)


            Non vedo tutta questa prospettiva
            "vincente"

            nel modello os, almeno finora... :)

            tu no ma i gran capi netscape nel 97 si...E i risultati si sono visti!!! soprattutto ora che il
  • Anonimo scrive:
    Finalmente le prime mosse da casa Microsoft
    In maniera molto imparziale, questa è la risposta di windows alla sollecitazione di OpenSource, Vedremmo che cosa fa OpenSource per controbattere queste iniziative Microsoft che sembra ad indirizzarsi verso un prodotto Ibrido dato da un sistema operativo proprietario e un sistema operativo OpenSource.Sarà l'arma vincente di Microsoft? O la vittoria do OpenSource? O l'inizio di una nuova era di battaglie?Linux/Unix, in passato funzionavano solo con comandi in linea, poi linux passa eredita (Causa concorrenza di Windows) l'interfaccia utente grafica.Ora Windows Dovrà ereditare qualche cosa da linux?
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente le prime mosse da casa Microsoft

      In maniera molto imparziale, questa è la
      risposta di windows alla sollecitazione di
      OpenSource, piu che altro e la risposta di ms alle cause in tribunale sembra...Vedremmo che cosa fa OpenSource
      per controbattere queste iniziativee chi e Opensource? un amico tuo? pensi che opensource stia la con il fucile in mano pronto a controbattere a qualcosa?
      Microsoft che sembra ad indirizzarsi verso
      un prodotto Ibrido dato da un sistema
      operativo proprietario e un sistema
      operativo OpenSource.prodotto ibrido? ma dove? ma quando? ma che dici?
      Linux/Unix, in passato funzionavano solo con
      comandi in linea, poi linux passa eredita
      (Causa concorrenza di Windows) l'interfaccia
      utente grafica.torna a scuola che ne hai bisogno, x non lo hanno inventato mica per linux...
      • Anonimo scrive:
        Re: Finalmente le prime mosse da casa Microsoft
        - Scritto da: qweasdzxc
        piu che altro e la risposta di ms alle cause
        in tribunale sembra...
        e chi e Opensource? un amico tuo? pensi che
        opensource stia la con il fucile in mano
        pronto a controbattere a qualcosa?
        prodotto ibrido? ma dove? ma quando? ma che
        dici?
        torna a scuola che ne hai bisogno, x non lo
        hanno inventato mica per linux...Vediamo qui un sostenitore di linux e tecnologie di mercato, sempre più agguerrito con chi tocca il suo ideale.Sarà tempo di cambiare?La Folla Impazzisce.
        • Anonimo scrive:
          Re: Finalmente le prime mosse da casa Microsoft

          Vediamo qui un sostenitore di linux e
          tecnologie di mercato, sempre più agguerrito
          con chi tocca il suo ideale.
          Sarà tempo di cambiare?
          La Folla Impazzisce.no e che hai scritto un mare di stronzate e te lo facevo notare..
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmente le prime mosse da casa Microsoft
            - Scritto da: qweasdzxc

            Vediamo qui un sostenitore di linux e

            tecnologie di mercato, sempre più
            agguerrito

            con chi tocca il suo ideale.

            Sarà tempo di cambiare?

            La Folla Impazzisce.

            no e che hai scritto un mare di stronzate e
            te lo facevo notare..Faccio del mio meglio ^_^, infatti lo so che scrivo un mare di bettole, ma è la risposta migliore che ho per un'argomento così ridicolo e inconcludente.hihihihihihihihihihcomunque speravo che qualcuno me lo dicesse ^_^
    • Anonimo scrive:
      Re: le prime mosse (mozze) da casa Microsoft
      - Scritto da: TheNinja
      In maniera molto imparziale, ???
      questa è la
      risposta di windows alla sollecitazione di
      OpenSource, Hai sbagliato tutto.se fosse questa, la motivazione, microsoft potrebbe essere facilmente tacciata di essere "voltagabbana di lusso". Infatti la "dottrina" del monopolio microsoft è sempre stata quella della "sicurezza del software sulla base del segreto del codice".La motivazione è altra: microsoft sta cercando di alleggerire la sua posizione processuale con un piccolo segno di "magnanimità" concordato con il DOJ del governo Bush (di cui William Gates III è stato un noto "grande elettore").
      • Anonimo scrive:
        Re: le prime mosse (mozze) da casa Microsoft
        - Scritto da: zap

        - Scritto da: TheNinja

        In maniera molto imparziale,

        ???Veramente ora che ci penso, non la capisco manco io. ^_^

        questa è la

        risposta di windows alla sollecitazione di

        OpenSource,

        Hai sbagliato tutto.Probabile
        se fosse questa, la motivazione, microsoft
        potrebbe essere facilmente tacciata di
        essere "voltagabbana di lusso". Infatti la
        "dottrina" del monopolio microsoft è sempre
        stata quella della "sicurezza del software
        sulla base del segreto del codice".

        La motivazione è altra: microsoft sta
        cercando di alleggerire la sua posizione
        processuale con un piccolo segno di
        "magnanimità" concordato con il DOJ del
        governo Bush (di cui William Gates III è
        stato un noto "grande elettore").
        Ne deduco che non è solo un motivo commerciale, ma si è trasformato in un miscuglio di tante altre cose, vedremo che cosa succederà.
  • Anonimo scrive:
    Caro grafico, sei un genio!
    Mio Dio che figata di icona!complimenti, secondo me tu ti devi fare per trovare delle cose cosi' geniali :-)BTW, c'e' un modo per vedere tutte le icone che avete prodotto senza spulciare le news?ciao, elacio
    • Anonimo scrive:
      Re: Caro grafico, sei un genio!
      - Scritto da: elaci0
      Mio Dio che figata di icona!E' disgustosa :-P ! Ci mancava tanto cosi' che vomitassi :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Caro grafico, sei un genio!
      - Scritto da: elaci0
      Mio Dio che figata di icona!
      complimenti, secondo me tu ti devi fare per
      trovare delle cose cosi' geniali :-) beh ieri sera ho bevuto una birra italiana! ma anche senza quella.. ;))
      BTW, c'e' un modo per vedere tutte le icone
      che avete prodotto senza spulciare le news?mmmh per il momento no, ma sto preparando una gallerie delle migliori (secondo me)ciao!LucaS
  • Anonimo scrive:
    Se non puoi batterli...
    Che in M$ comincino a pensare di sfruttare il lavoro di molti programmatori OpenSource a loro favore ??? Credo che sarebbe molto felice Billy di ritrovarsi migliaia di righe di codice scritte (bene) per il proprio SO gratis, con la scusante oltretutto, di essere in parte OpenSource. Io ci penserei un centinaio di volte prima di regalare qualcosa a chi si è sempre fatto strapagare per un "sedicente" SO innovativo... mah...
    • Anonimo scrive:
      Re: Se non puoi batterli...
      Beh, visto che la vera essenza dell'open source e' lo sfruttamento di lavoro, gratuito, di programmatori e beta tester, potrebbe essere un notevole passo indietro per chi, sinceramente, non ne aveva proprio bisogno. I sistemi operativi Microsoft vanno bene cosi' come sono e io ne sono un felice utilizzatore che non ha nessun problema di stabilita' e di funzionalita'.Tronchetto- Scritto da: Flavio
      Che in M$ comincino a pensare di sfruttare
      il lavoro di molti programmatori OpenSource
      a loro favore ??? Credo che sarebbe molto
      felice Billy di ritrovarsi migliaia di righe
      di codice scritte (bene) per il proprio SO
      gratis, con la scusante oltretutto, di
      essere in parte OpenSource. Io ci penserei
      un centinaio di volte prima di regalare
      qualcosa a chi si è sempre fatto strapagare
      per un "sedicente" SO innovativo... mah...
      • Anonimo scrive:
        Re: Se non puoi batterli...
        - Scritto da: Tronchetto
        Beh, visto che la vera essenza dell'open
        source e' lo sfruttamento di lavoro,
        gratuito, di programmatori e beta tester,Cosa parli a fare che sei un beta tester dal 95, gnurantBye
      • Anonimo scrive:
        Re: Se non puoi batterli...
        è arrivato il troll
        • Anonimo scrive:
          Re: Se non puoi batterli...
          Cioè, se uno è contento del prodotto che usa, allora è un troll?- Scritto da: godzilla
          è arrivato il troll
          • Anonimo scrive:
            Re: Se non puoi batterli...
            no, è troll chi scrive:"Beh, visto che la vera essenza dell'open source e' lo sfruttamento di lavoro, gratuito, di programmatori e beta tester"dimostrando che non ha capito niente della filosofica opensource. nessuno obbliga nessuno a scrivere codice, nè a testarlo, nè a usarlo.si scrive codice opensource per passione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Se non puoi batterli...
            - Scritto da: Vertigo
            no, è troll chi scrive:
            "
            Beh, visto che la vera essenza dell'open
            source e' lo sfruttamento di lavoro,
            gratuito, di programmatori e beta tester
            "

            dimostrando che non ha capito niente della
            filosofica opensource. nessuno obbliga
            nessuno a scrivere codice, nè a testarlo, nè
            a usarlo.
            si scrive codice opensource per passione.Questa spiegazione dovrebbe essere in calce a tutti gli articoli sull'opensource che scrive PI e magari scritta in rosso. Sono troppi quelli che parlano di linux e di OpenSource e non sanno cosa sia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Se non puoi batterli...
            - Scritto da: Vertigo
            no, è troll chi scrive:
            "
            Beh, visto che la vera essenza dell'open
            source e' lo sfruttamento di lavoro,
            gratuito, di programmatori e beta tester
            "

            dimostrando che non ha capito niente della
            filosofica opensource. nessuno obbliga
            nessuno a scrivere codice, nè a testarlo, nè
            a usarlo.
            si scrive codice opensource per passione.E grazie a questa passione sai quanti stipendi saltano fuori in RedHat, Mandrake, SuSe, Debian ecc.ecc. ma per passione eh!!! proprio per passione...un po' come Del Piero che grazie alla passione degli ultra' gira con la ferrari...
          • Anonimo scrive:
            Re: Se non puoi batterli...
            - Scritto da: Ah beh si beh


            - Scritto da: Vertigo

            no, è troll chi scrive:

            "

            Beh, visto che la vera essenza dell'open

            source e' lo sfruttamento di lavoro,

            gratuito, di programmatori e beta tester

            "



            dimostrando che non ha capito niente della

            filosofica opensource. nessuno obbliga

            nessuno a scrivere codice, nè a testarlo,


            a usarlo.

            si scrive codice opensource per passione.

            E grazie a questa passione sai quanti
            stipendi saltano fuori in RedHat, Mandrake,
            SuSe, Debian ecc.ecc.

            ma per passione eh!!! proprio per passione...Ahahahaha...concordo! :)
            un po' come Del Piero che grazie alla
            passione degli ultra' gira con la ferrari...Mi togli le parole di bocca... :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Se non puoi batterli...
      hai letto bene la notizia?non si parla di apertura di sorgente, solo la documentazione di api prima "segrete".tutto queste api nuove serviranno per velocizzare il codice o sfruttare meglio il so, non di espanderlo
  • Anonimo scrive:
    ? --
    riguardano oltre 270 API (Application Programming Interface) utilizzate dal software middleware (come il Windows Media Player, Internet Explorer, Outlook Express o MSN Messenger) per interagire con il sistema operativo e sfruttarne a fondo le funzionalità. Ma siamo sicuri che MS Explorer, MS Outlook etc. siano software middleware???
    • Anonimo scrive:
      Re: ?
      - Scritto da: F.

      riguardano oltre 270 API (Application
      Programming Interface) utilizzate dal
      software middleware (come il Windows Media
      Player, Internet Explorer, Outlook Express o
      MSN Messenger) per interagire con il sistema
      operativo e sfruttarne a fondo le
      funzionalità.


      Ma siamo sicuri che MS Explorer, MS Outlook
      etc. siano software middleware???Rafforzo il concetto .. ma siamo sicuri che MS Explorer, MS Outlook .. siano software ?
      • Anonimo scrive:
        Re: ?
        - Scritto da: AixForever
        Rafforzo il concetto .. ma siamo sicuri che
        MS Explorer, MS Outlook .. siano software ? Ma siamo sicuri che la M$ scriva software?
        • Anonimo scrive:
          Re: ?
          - Scritto da: Numero28


          - Scritto da: AixForever

          Rafforzo il concetto .. ma siamo sicuri
          che

          MS Explorer, MS Outlook .. siano software
          ?

          Ma siamo sicuri che la M$ scriva software?Ma siamo sicuri che abbiate da fare nella vita e siate competenti in qualcosa? E io che la sera perdo pure tempo a leggere le cazzate dei troll pensando che ci siano cose serie....ma vaff
Chiudi i commenti