Grid Computing, una scommessa HP

HP porta il grid computing al centro del proprio business e introduce nuovi servizi volti a semplificare l'utilizzo e l'amministrazione delle risorse di infrastruttura


Milano – Dopo IBM, HP è fra i colossi dei server che sta investendo maggiormente sulle applicazioni di grid computing, una tecnologia, quest’ultima, che l’azienda di Palo Alto si dice pronta a mettere al centro del proprio business. Seguendo questa strategia HP renderà i propri sistemi informatici compatibili con l’architettura grid.

“Ciò significa che nell’arco dei prossimi anni i prodotti HP – dai palmari, alle stampanti e dai PC più compatti fino ai grandi storage array e ai supercomputer – saranno in grado di collegarsi a una grid per rendersi disponibili come risorsa”, ha spiegato Shane Robison, chief strategy and technology officer di HP.

HP integrerà nelle proprie linee di prodotti di classe enterprise i maggiori standard dedicati al grid computing, quali il Globus Toolkit e la Open Grid Services Architecture . Facendo leva su questi standard, il colosso afferma di voler sviluppare tecnologie infrastrutturali per le aziende che semplifichino l?utilizzo e la gestione delle risorse IT distribuite.

HP ha inoltre annunciato che HP Services renderà disponibili servizi di consulenza per le piattaforme grid: in particolare, si occuperà della gestione, del deployment e del supporto lungo l’intero ciclo di vita delle architetture grid.

“Questi progetti – ha detto HP in un comunicato – estenderanno la strategia Adaptive Enterprise volta ad allineare il business con l?IT. Il grid computing permetterà alle aziende di attingere alle risorse IT ovunque si trovino per rispondere al mutamento dinamico delle necessità di calcolo”.

Gli analisti hanno stimato che il mercato del software e dei servizi per gli ambienti grid sia destinato a crescere fino a registrare i 4 miliardi di dollari entro il 2008, mentre HP prevede che il settore possa raggiungere dimensioni “decisamente superiori” man mano che le divisioni IT delle aziende adotteranno questa architettura.

“HP ha iniziato a sviluppare infrastrutture grid-like oltre cinque anni fa. L’architettura grid rappresenta una componente importante della strategia Adaptive Enterprise di HP che, attraverso l?elaborazione condivisa, consentirà alle aziende di ottenere maggiore agilità e, al contempo, vantaggi economici significativi”, ha dichiarato Robison. “Il grid computing ha tutti i requisiti per risolvere problemi di business concreti semplificando l’accesso globale ai servizi di elaborazione enterprise”.

Il concetto di “grid” è stato sviluppato formalmente a metà degli anni Novanta come approccio all’elaborazione condivisa volto a coordinare e condividere risorse decentralizzate – potenza di calcolo, informazioni, Web service, capacità storage, applicazioni software, file di dati e dispositivi – attraverso organizzazioni e utenti anche geograficamente molto distanti fra loro. Questa tecnologia utilizza interfacce e protocolli aperti ed è stata studiata affinché qualunque elemento dell’infrastruttura IT possa essere reso disponibile sotto forma di servizio.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    GRAZIE HP.
    Ma non abbiamo bisogno di serpenti a sonagli.
  • Anonimo scrive:
    Re: Il Momento della Verita`
    - Scritto da: Anonimo
    che winzozz sia acopiazzato quà e là è
    plausibile (non fosse altro che non è
    possibile controllarne il codice), e poi ,ad
    esempio, lo stack TCP/IP è SCOPIAZZATO da
    FreeBSD (tanto per dirne una)SCOPIAZZATO in che senso? Sii piu' preciso.
    Ma TU come fa a dire che Linux sia
    scopiazzato ? hai letto tutto il sorgente
    del kernel ? hai letto tutto il sorgente di
    SCo Unix ? altrimenti parli a vanvera...appunto..
  • Anonimo scrive:
    Grazie Novell !
    http://www.novell.com/news/press/archive/2003/05/pr03033.html
  • Anonimo scrive:
    Questa di SCO sembra...
    Solo una mossa, orchestata dal solito noto per rallentare Linux nella sua corsa di acquisizione di quote di mercato.Se non puoi batterlo almeno cerca di guadagnare tempo.Comunque il prossimo nuovissimo win sara' basato sul kernel di Linux :-DCerto... non ufficialmente.
  • Anonimo scrive:
    http://uptime.netcraft.com/up/graph/?hos
    Non per difendere i winari, ma chi continua a postare 'sto linkhttp://uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www.microsoft.comnon l'ha ancora capita come e' andata sta storia ?Siete questi peggio dei winari che attaccate :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: http://uptime.netcraft.com/up/graph/?hos
      - Scritto da: Anonimo
      Non per difendere i winari, ma chi continua
      a postare 'sto link

      http://uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www

      non l'ha ancora capita come e' andata sta
      storia ?

      Siete questi peggio dei winari che attaccate
      :-)grazie per aver dato ulteriore diffusione al mio linkhahahahhahahhahahahahah
      • Anonimo scrive:
        Re: http://uptime.netcraft.com/up/graph/?hos
        - Scritto da: Anonimo

        grazie per aver dato ulteriore diffusione al
        mio link

        hahahahhahahhahahahahah(troll)
    • Anonimo scrive:
      Re: http://uptime.netcraft.com/up/graph/
      - Scritto da: Anonimo
      Non per difendere i winari, ma chi continua
      a postare 'sto link

      http://uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www

      non l'ha ancora capita come e' andata sta
      storia ?Beh... non sono io a postare il link e penso che tutti abbiano capito la storia... ma quello che io non ho capito è come mai MS da un lato dice che il TCO di Linux è più alto, e dall'altro per gestire i DNS si affida ad una società che utilizza appunto Linux.... Masochismo o malafede ?
      • Anonimo scrive:
        Re: http://uptime.netcraft.com/up/graph/
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Non per difendere i winari, ma chi
        continua

        a postare 'sto link




        http://uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www



        non l'ha ancora capita come e' andata sta

        storia ?

        Beh... non sono io a postare il link e penso
        che tutti abbiano capito la storia... ma
        quello che io non ho capito è come mai MS da
        un lato dice che il TCO di Linux è più alto,
        e dall'altro per gestire i DNS si affida ad
        una società che utilizza appunto Linux....
        Masochismo o malafede ?Tu scegli il panificio dove compri il pane in base al costo della farina che usano, in base alla marca del sale che ci mettono o in base al prodotto che ti danno (e al costo a cui te lo danno ?)In M$ probabilmente hanno fatto lo stesso.Ok che puo' essere una gaffe dal punto di vista strettamente del marketing, ma secondo me si sta dando troppo peso alla questione.
  • Anonimo scrive:
    Incerto il destino del pinguino
    certamente se io fossi il responsabile di un'azienda seria non mi metterei a installare 3 cd della rivista che ha comprato mario in edicola...di chi sono quei 3 CD ? ... chi li ha prodotti ?? ... e soprattutto, chi mi garantisce sull'autenticità del software...???Beh... meglio dare 100 euro per un prodotto proprietario (apple, microsoft, sco, adobe, macromedia, ecc..) che acquistare una rivista a settimana con cumuli di software fantasma.
    • Anonimo scrive:
      Re: Incerto il destino del pinguino
      hem... basta un minimo di informazione su Linux per capire che in quei 3 cd scaricati da internet o trovati in edicola vi è molto più di "software fantasma". Certo che se altri come te invece continuano con FUD il rischio c'è!
    • Anonimo scrive:
      Re: Incerto il destino del pinguino

      di chi sono quei 3 CD ? ... chi li ha
      prodotti ?? ... e soprattutto, chi mi
      garantisce sull'autenticità del
      software...???

      Beh... meglio dare 100 euro per un prodotto
      proprietario (apple, microsoft, sco, adobe,
      macromedia, ecc..) che acquistare una
      rivista a settimana con cumuli di software
      fantasma.Tu si che hai la vista lunga !
    • Anonimo scrive:
      Re: Incerto il destino del pinguino
      - Scritto da: Anonimo
      certamente se io fossi il responsabile di
      un'azienda seria non mi metterei a
      installare 3 cd della rivista che ha
      comprato mario in edicola...

      di chi sono quei 3 CD ? ... chi li ha
      prodotti ?? ... e soprattutto, chi mi
      garantisce sull'autenticità del
      software...???

      Beh... meglio dare 100 euro per un prodotto
      proprietario (apple, microsoft, sco, adobe,
      macromedia, ecc..) che acquistare una
      rivista a settimana con cumuli di software
      fantasma.Certo! E poi ti immagini andare dal proprio direttore con i 3 CD appena comprati in edicola e dire "ecco, ho il S.O. che fa per noi".Linari ridicoli
      • Anonimo scrive:
        Re: Incerto il destino del pinguino

        Certo! E poi ti immagini andare dal proprio
        direttore con i 3 CD appena comprati in
        edicola e dire "ecco, ho il S.O. che fa per
        noi".Invece tu chi sei ? Quello che gira per l'ufficio con 5¢ dicendo "5¢ : tutto quello che ci e' rimasto dopo aver aggiornato il software m$"
        Linari ridicoli Noi almeno siamo ridicoli, te invece sei solo patetico.
      • Africano scrive:
        Re: Incerto il destino del pinguino
        - Scritto da: Anonimo


        Certo! E poi ti immagini andare dal proprio
        direttore con i 3 CD appena comprati in
        edicola e dire "ecco, ho il S.O. che fa per
        noi".

        Linari ridicoli e t'immagini la faccia se pure gli dici lo possiamo installare anche in tutti i client che vogliamo il numero di volte che vogliamo, di sicuro gli prende un colpo, a questo punto ti conveine di risolevvarlo presentandogli un conto consistente per l'assistenza, forse finalmente capisce come dovrebbe funzionare un sistema moderno, ti sconsiglio di informarlo che se vuole può anche modificare il codice, potrebbe girargli la testa abituato coi binari. Be' forse è troppo, prendi i sali, o meglio un'eula può essere che rinviene.
      • Mechano scrive:
        Re: Incerto il destino del pinguino
        - Scritto da: Anonimo

        Beh... meglio dare 100 euro per un
        prodotto

        proprietario (apple, microsoft, sco,
        adobe,

        macromedia, ecc..) che acquistare una

        rivista a settimana con cumuli di software

        fantasma.

        Certo! E poi ti immagini andare dal proprio
        direttore con i 3 CD appena comprati in
        edicola e dire "ecco, ho il S.O. che fa per
        noi".
        Linari ridicoli Beh che c'e' di male se si sa di cosa si sta parlando? L'azienda per cui lavoro e' il secondo gruppo di Ingegneria Informatica in Italia e quest'anno vuole raggiungere l'obiettivo 6.000 miliardi di fatturato.La nostra sede ha preso una RedHat trovata su una rivista in edicola e ci ha aggiornato tutti i server che prima aveva SCO Open Server e stiamo pensando di metterlo su una Sun Ultrasparc. Le altre sedi hanno gia' piu' o meno vari server Linux per lo sviluppo Java e i web services con Zope o Tomcat od altri progetti open source.Da poco io stesso ho presentato un sistema di stampa per i nostri programmi contabili e amministrativi per l'area sanitaria che sfruttano i file xml prodotti da OpenOffice.org, che permettera' ai clienti il non obbligo di acquistare M$ Office...Mi pare che ci sia qualcosa che non va, o noi siamo impazziti e la nostra azienda ha deciso di fallire oppure dentro quel cd allegato alla rivista ci sta roba meglio di quello che pensassimo!!! :-)Proprio su Linux Magazine di ottobre ho imparato come fare un convertitore da qualsiasi formato a PDF per tutta la rete aziendale. Si proprio quella rivista che ha un pupazzetto a forma di pinguino sulla copertina. Ci ha fatto risparmiare una licenza aziendale di Acrobat Distiller per tutti i Capi Progetto che fanno molti pdf per la ISO9000...--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatico.it
  • Anonimo scrive:
    Massachussets I° stato USA a usare Linux
    Alla faccia di chi dà per morto Linux!http://apnews1.iwon.com//article/20030926/D7TQ4MI00.htmlSembra che le campane a morto stiano suonando per chi Linux lo combatte!
    • Anonimo scrive:
      Re: Massachussets I° stato USA a usare Linux
      - Scritto da: Anonimo
      Alla faccia di chi dà per morto Linux!

      http://apnews1.iwon.com//article/20030926/D7T

      Sembra che le campane a morto stiano
      suonando per chi Linux lo combatte!
      ........e sarà il primo ad aggiornarsi con i prodotti della Microsoft tra qualche anno.........ihiihhihi.........illusi
      • Anonimo scrive:
        Re: Massachussets I° stato USA a usare L

        ........e sarà il primo ad aggiornarsi con i
        prodotti della Microsoft tra qualche
        anno.........ihiihhihi.........illusiQuando inizia ad usare Linux nel 1998 ero proprio come te, non capivo perché la gente dovesse usare un OS così difficile rispetto a quelli di Micros~1. Poi ho iniziato a studiare un po' di Linux, a provarlo... e lo ho odiato! Dopo un po' alla volta ho lentamente iniziato a risolvere tutti i problemi che avevo, ed ho ottenuto un sistema incredibilmente migliore del windows '95 che usavo a quel tempo (avevo appena un 200Mhz, e per girare windows '98 mi serviva una cpu migliore e più ram).Gradatamente ho iniziato ad usare sempre più Linux e sempre meno windows... tanto che nel 1999 dissi a molti miei amici che prevedevo un futuro roseo per Linux, ho previsto con largo anticipo il supporto di ditte come IBM e HP, ma all'epoca mi davano dell'illuso (proprio come tu stai facendo ora). Solo che io avevo fatto previsioni, questi sono adirittura fatti, ossia che ci sono stati che stanno iniziando a migrare le proprio piattaforme verso Linux.Ora questo non significa che tu non potrai usare il tuo amato OS di Micros~1 (sembra che la gente spari FUD su Linux solo perché temono che in un futuro prossimo tutto quello che hanno imparato sarà da gettare.... stai pure tranquillo, nessuno ti obbliga a pasare a Linux, quindi evita pure FUD! Se ti trovi bene nella finestropoli di Micros~1 restaci, nessuno ti obbliga a fare quello che ho fatto io!).Siamo illusi? No di certo! Siamo sognatori? In fondo un po' si, sogniamo un futuro migliore, ma sono appunto sogni, poi leggo post come i tuoi e torno con i piedi per terra :(Vanni Brutto
        • Anonimo scrive:
          Re: Massachussets I° stato USA a usare L
          - Scritto da: Anonimo
          ti trovi bene nella finestropoli di
          Micros~1 restaci, nessuno ti obbliga a fare
          quello che ho fatto io!).Finestropoli di Windows? A quanto mi risulta anche Linux utilizza un sistema a finestre, guarda caso, copiato da Windows. Mi sembra che i vari LUG ti abbiano infinocchiato x che bene.
          • Anonimo scrive:
            Re: Massachussets I° stato USA a usare L
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            ti trovi bene nella finestropoli di

            Micros~1 restaci, nessuno ti obbliga a
            fare

            quello che ho fatto io!).

            Finestropoli di Windows? A quanto mi risulta
            anche Linux utilizza un sistema a finestre,
            guarda caso, copiato da Windows. Mi sembraChe a sua volta ha copiato da Apple.... che a sua volta ha copiato da Xerox....Il fatto è che Linux utilizza _ANCHE_ un sistema a finestre (anzi più di uno a scelta dell'utente...), ma questo evidentemente alcuni non riescono proprio a capirlo.....
          • Anonimo scrive:
            Re: Massachussets I° stato USA a usare L

            Forse è il momento di fare un pò di
            chiarezza.[megacut]E' un peccato vedere gente come te che perde tempo in questo covo di troll !Non stargli a spiegare niente. Tanto domani saranno tutti di nuovo qui a scrivere : "linari, winari, winzozz, linuzzo, si inchioda, fa schifo, comunisti, no global, schiavi, andate a lavorare, fette di pinguino sugli occhi, ladri di codice" ecc...Al 99% della gente che c'e' qui non interessa nulla di imparare qualcosa.Ciao !
          • BSD_like scrive:
            Re: Massachussets I° stato USA a usare L
            "l server grafico del M.I.T. era però lontano dai canoni attuali: al MIT l'avevano creato sostanzialmente non per essere una "shell grafica", ma per facilitare le operazioni gestite fino allora in shell grafica"ERRORE: c'è un grafica di troppo:l server grafico del M.I.T. era però lontano dai canoni attuali: al MIT l'avevano creato sostanzialmente non per essere una "shell grafica", ma per facilitare le operazioni gestite fino allora in shell testuale
          • Anonimo scrive:
            Re: Massachussets I° stato USA a usare L

            - Scritto da: Anonimo

            ti trovi bene nella finestropoli di

            Micros~1 restaci, nessuno ti obbliga a
            fare

            quello che ho fatto io!).
            Finestropoli di Windows? A quanto mi risulta
            anche Linux utilizza un sistema a finestre,
            guarda caso, copiato da Windows. Mi sembra
            che i vari LUG ti abbiano infinocchiato x
            che bene.Windows = FinestreQuindi con "finestropoli di microsoft" (e nota, non come hai riportato erroneamente "finestropoli di windows) intendevo windows inteso come sistema operativo. Rileggi bene! Rileggi meglio!Sistema a finestre copiato da windows? hum... ma sai di cosa stai parlando? Se non lo sai guardati il film (visto che a quanto pari hai difficoltà nella lettura, quindi è inutile consigliarti qualche testo con la storia delle GUI) "i pirati di sylicon valley", dove vedrai come è nata l'interfaccia grafica e chi è stato a copiare cosa.
          • Anonimo scrive:
            Re: Massachussets I° stato USA a usare L
            - Scritto da: Anonimo
            Sistema a finestre copiato da windows?
            hum... ma sai di cosa stai parlando? Se non
            lo sai guardati il film (visto che a quanto
            pari hai difficoltà nella lettura, quindi è
            inutile consigliarti qualche testo con la
            storia delle GUI) "i pirati di sylicon
            valley", dove vedrai come è nata
            l'interfaccia grafica e chi è stato a
            copiare cosa.(troll)
  • Anonimo scrive:
    IBM cancellera SCO
    SCO non ha fatto i conti col colosso mondiale dell'informatica IBM (IBM ha creato l'informatica) e non bastano i fatturati di Microsoft, HP e tutti gli altri messi insieme ad arrivare a quanto fattura IBM nel mondo. Forse non sanno che IBM può pagarsi i migliori avvoccati del mondo se non dell'universo marziani ed extraterresti compresi non solo IBM volendo potrebbe pagare le spese legali a tutti gli sviluppatori OPEN SOURCE che decidessero di far causa a SCO.Presto SCO sara' Cancellata dalla faccia della terra.IBM è l'informatica, andatevi a leggere la percentuale di brevetti usati oggi in questo settore che corrispondono alla grande BIG BLUE e vedrete chi è IBM. FORSE QUALCUNO ALLA SCO NON HA TENUTO PRESENTE QUESTI PICCOLI PARTICOLARI E NON SA CHI ERA Herman Hollerith.MI dispiace per SCO ma ha i giorni contati. Purtroppo fossi stato in loro non mi sarei mai messo contro l'INFORMATICA in persona.http://www-5.ibm.com/it/ibm/fatti.htmlhttp://www-5.ibm.com/it/ibm/storia.html
    • Anonimo scrive:
      Re: IBM cancellera SCO
      Non siamo nel film "Il Marchese del Grillo".SCO sparirà dalla faccia della Terra, comunque.
      • Anonimo scrive:
        Re: IBM cancellera SCO
        - Scritto da: Anonimo
        Non siamo nel film "Il Marchese del Grillo".
        SCO sparirà dalla faccia della Terra,
        comunque.mafia?
        • Anonimo scrive:
          Re: IBM cancellera SCO
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Non siamo nel film "Il Marchese del
          Grillo".

          SCO sparirà dalla faccia della Terra,

          comunque.

          mafia?No.SCO!!
  • Anonimo scrive:
    I proclami di SCO
    Sono ULULATI alla luna.Presto SCO sparirà dalla ciecolazione, con tutte le sue menzogne su Linux.amen
  • Anonimo scrive:
    Ormai linux è prossimo alla morte
    ...bene, prepariamo il funerale
    • Anonimo scrive:
      Re: Ormai linux è prossimo alla morte
      vai a letto prima la sera...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ormai linux è prossimo alla morte
      - Scritto da: Anonimo
      ...bene, prepariamo il funeralehum... storicamente Unix resiste da 30 anni.Microsoft invece ha già fatto diversi OS che sono morti (o agonizzanti). Cito alcune versioni del basic, ms-dos, windows 3.1, windows 95/NT (questi ultimi sono agonizzanti e non ancora morti).Vedo più probabile quindi che il prossimo OS a crepare sia uno di casa Microsoft (chissà come mai ma la vedo sempre più dura per chi ha ancora windows '98!).
      • Anonimo scrive:
        Re: Ormai linux è prossimo alla morte
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        ...bene, prepariamo il funerale
        hum... storicamente Unix resiste da 30 anni.

        Microsoft invece ha già fatto diversi OS che
        sono morti (o agonizzanti). Cito alcune
        versioni del basic, ms-dos, windows 3.1,
        windows 95/NT (questi ultimi sono
        agonizzanti e non ancora morti).

        Vedo più probabile quindi che il prossimo OS
        a crepare sia uno di casa Microsoft (chissà
        come mai ma la vedo sempre più dura per chi
        ha ancora windows '98!).Certo che voi linari sorcioni di merda siete forti. Citate vecchie versioni senza capire una mazza.E dove lo metti il progresso? Pensi che quella merdaccia di S.O. che ti ritrovi faccia qualcosa?Lo ritieni stabile? Sicuro? Immune da virus? Scalabile? Ma fattotiti testina di minchia
        • Anonimo scrive:
          Re: Ormai linux è prossimo alla morte
          - Scritto da: Anonimo
          Certo che voi linari sorcioni di merda siete
          forti. Citate vecchie versioni senza capire
          una mazza.Miii troll! In vista!Moderatooooreeee! :(Ma possibile che non riuscite ad esprimere un concetto senza:A. sparare FUDB. evitare offese al prossimoC. inventare di sana pianta cose/fatti inesistenti
          E dove lo metti il progresso? Pensi che
          quella merdaccia di S.O. che ti ritrovi
          faccia qualcosa?hum... si avvia, lo uso per lavorare/navigare/masterizzare/scrive lettere/ascoltare musica/programmare/giocare'fettivamente qualcosina deve pur fare!
          Lo ritieni stabile?No, non è che lo ritengo stabile. E' stabile [*].
          Sicuro?hem...cat /etc/hosts.deny | tail -n 1ALL: ALLE ovviamente hosts.allow con solo un ip di classe 192.168.*.*Si, è sicuro! Anche se ho software potenzialmente pericolosi (openssh in primis) al massimo posso aspettarmi che solamente l'altro PC che ho in rete (192.168.1.3) possa exploitarmi, da internet non può collegarsi nessuno.Senza contare che con apt in crontab le patch vengono scaricare quasi in tempo reale.
          Immune da virus?Come da punto C.Non ne ho ancora preso nessuno... che c'è hai la coda di paglia?
          Scalabile? Come da punto A.Certo, il kernel è scalabile. Le applicazioni che girano sopra è un altro discorso... ad esempio io uso leafnode come server di news, tanto ho due PC in rete, e basta quello. Se avessi 100 PC metterei su inn, cmq altri OS commerciali hanno più difficoltà ancora su server particolari come quelli usenet, quindi non mi preoccupo molto della mia scelta su leafnode.
          Ma fattotiti testina di minchiaEcco, come da punto B.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ormai linux è prossimo alla morte
          Sono un altro....- Scritto da: Anonimo.....

          Vedo più probabile quindi che il prossimo
          OS

          a crepare sia uno di casa Microsoft
          (chissà

          come mai ma la vedo sempre più dura per
          chi

          ha ancora windows '98!).

          Certo che voi linari sorcioni di merda siete
          forti. Citate vecchie versioni senza capire
          una mazza.Quindi stai dicendo che Win 98 è una vecchia versione di Win XP ?E poi hai il coraggio di affermare che gli altri non capiscono una mazza ?
          E dove lo metti il progresso? Pensi che
          quella merdaccia di S.O. che ti ritrovi
          faccia qualcosa?Certo... passare da un pasticcio di sistema ibrido 16/32 bit con un BSOD ogni 3*2 ad un sistema 32 bit relativamente stabile è indubbiamente un progresso....Il problema è che la 'merdaccia' di sistema operativo era a 32 bit, in modalità protetta e stabile quando ancora ti di pisciavi sotto a vedere le finestre ridicole di quella cioffeca di Win 3.10....
          Lo ritieni stabile? Sicuro? Immune da virus?Stabile ? Si. Lo uso tutti i giorni e lo trovo stabile. Più di Windows 2000. Figuriamoci del 98....Sicuro ? Si. Sicuramente molto più sicuro di un sistema che neppure setta delle permission di default....Immune da virus ? Immune è una parola grossa... certo che a fare un semplice confronto numerico.....
          Scalabile? ?????????????????????????Dai i numeri o cosa ?Forse il pregio più grande di Linux è la scalabilità....Invece cosa ci sarebbe di scalabile in Windows ?Mi sa che parli per sentito dire e Linux non lo hai visto neppure in fotografia.... ma comunque....
          Ma fattotiti testina di minchiaBonjour finesse.... finite le argomentazioni ? O forse sono queste le tue argomentazioni più profonde ?
        • Anonimo scrive:
          MODERATORE CAZZO CULO FICA

          Certo che voi linari sorcioni di merda siete
          forti.
          Ma fattotiti testina di minchiaCioe' moderatore, voglio dire : uno ironizza sui neuroni non funzionanti di altri e viene subito censurato.Sto qui offende come se piovesse e il suo post rimane bel bello li...
          • Anonimo scrive:
            Re: MODERATORE CAZZO CULO FICA
            - Scritto da: Anonimo


            Certo che voi linari sorcioni di merda
            siete

            forti.


            Ma fattotiti testina di minchia

            Cioe' moderatore, voglio dire : uno ironizza
            sui neuroni non funzionanti di altri e viene
            subito censurato.

            Sto qui offende come se piovesse e il suo
            post rimane bel bello li...
            ROTFL
    • Anonimo scrive:
      Re: Ormai linux è prossimo alla morte
      - Scritto da: Anonimo
      ...bene, prepariamo il funeraleaccidenti, che pecato , allora non potremo più visitare il sito M$ !!http://uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www.microsoft.com
      • Anonimo scrive:
        Re: Ormai linux è prossimo alla morte
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ...bene, prepariamo il funerale

        accidenti, che pecato , allora non potremo
        più visitare il sito M$ !!

        http://uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www
        Taci talebano!
        • Anonimo scrive:
          Re: Ormai linux è prossimo alla morte
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          ...bene, prepariamo il funerale



          accidenti, che pecato , allora non potremo

          più visitare il sito M$ !!




          http://uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www



          Taci talebano!zazzarazzaz, zazzarazzaz, zazzarazzara-zarazzazzaztraaaaaaaaaa i giornali che svolazzanooooooooooooo.... e i winari che s'incazzanooooooooooooooooohahahahahahahhahhahahah .. come vi brucia il culo...http://uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www.microsoft.com
          • Anonimo scrive:
            Re: Ormai linux è prossimo alla morte
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            ...bene, prepariamo il funerale





            accidenti, che pecato , allora non
            potremo


            più visitare il sito M$ !!








            http://uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www






            Taci talebano!

            zazzarazzaz, zazzarazzaz,
            zazzarazzara-zarazzazzaz

            traaaaaaaaaa i giornali che
            svolazzanooooooooooooo

            .... e i winari che
            s'incazzanooooooooooooooooo

            hahahahahahahhahhahahah .. come vi brucia
            il culo...


            http://uptime.netcraft.com/up/graph/?host=wwwAkamai utilizza linuzzo solo per il servizio DNS poichè quest'ultimo non richiede alte prestazioni... quindi gira bene anche su quella cacca sorcina del pinguino... e poi è gratis grazie ai muli come te.tutto qui.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ormai linux è prossimo alla morte

            Akamai utilizza linuzzo solo per il servizio
            DNS poichè quest'ultimo non richiede alte
            prestazioni... quindi gira bene anche su
            quella cacca sorcina del pinguino... e poi è
            gratis grazie ai muli come te.Come come? Cioè, per la Microsoft Windows non è gratis?Finiscila!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ormai linux è prossimo alla morte
            - Scritto da: Anonimo

            Akamai utilizza linuzzo solo per il
            servizio

            DNS poichè quest'ultimo non richiede alte

            prestazioni... quindi gira bene anche su

            quella cacca sorcina del pinguino... e
            poi è

            gratis grazie ai muli come te.

            Come come? Cioè, per la Microsoft Windows
            non è gratis?

            Finiscila!il servizio DNS di microsoft.com è gestito da Akamai che usa server linux per questo scopo (visto che non richiede molte risorse)... non credo infatti che akamai abbia le licenze windows gratis... sicuramente quelle che acquista le userà per roba più critical, altro che DNS del casso...PS. Perchè voi linari non capite mai un tubo (a parte tutte quelle minchiate sul kernel da ricompilare, ecc.. bla bla bla)...?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ormai linux è prossimo alla morte

            non credo infatti che akamai abbia le
            licenze windows gratis...
            sicuramente quelle che acquista le userà per
            roba più critical, altro che DNS del
            casso...(non sono quello di prima)Devi riconoscere che questa cosa del DNS è spassosa. Se microsoft ha scelto akamai, significa che ritiene questa azienda la migliore nel settore....e akamai cosa usa? Linux.Di fatto non è una buona pubblicità.E' come se gli Agnelli usassero delle smart, perchè il loro autisti le preferiscono, perchè piccole ed economiche
            PS. Perchè voi linari non capite mai un tubo
            (a parte tutte quelle minchiate sul kernel
            da ricompilare, ecc.. bla bla bla)...?...è evidente che ti brucia ;-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ormai linux è prossimo alla morte
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo




            ...bene, prepariamo il funerale







            accidenti, che pecato , allora non

            potremo



            più visitare il sito M$ !!













            http://uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www









            Taci talebano!



            zazzarazzaz, zazzarazzaz,

            zazzarazzara-zarazzazzaz



            traaaaaaaaaa i giornali che

            svolazzanooooooooooooo



            .... e i winari che

            s'incazzanooooooooooooooooo



            hahahahahahahhahhahahah .. come vi brucia

            il culo...






            http://uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www

            Akamai utilizza linuzzo solo per il servizio
            DNS poichè quest'ultimo non richiede alte
            prestazioni... quindi gira bene anche su
            quella cacca sorcina del pinguino... e poi è
            gratis grazie ai muli come te.

            tutto qui.uhuhuuhuhuh, come ti scaldi caro winzozzaro ! pensa che se akamai usasse winzozz2003 server risparmierebbe un sacco di monetine da 5 centesimi, MA EVIDENTEMENTE non è vero un 'zzo, è inutile che ti affanni ,quando servono prestazioni e stabilità winzozz viene messo da parte....http://uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www.microsoft.com
          • Anonimo scrive:
            Re: Ormai linux è prossimo alla morte
            - Scritto da: Anonimo

            uhuhuuhuhuh, come ti scaldi caro winzozzaro
            ! pensa che se akamai usasse winzozz2003
            server risparmierebbe un sacco di monetine
            da 5 centesimi, MA EVIDENTEMENTE non è vero
            un 'zzo, cosa vuoi che si risparmi in un servizio DNS... mio caro linartalebano...
            è inutile che ti affanni ,quando servono
            prestazioni e stabilità winzozz viene
            messo da parte....peccato che IIS6 di microsoft.com risponda solo a qualche _centinaio di milioni_ di richieste al giorno...
            http://uptime.netcraft.com/up/graph/?host=wwwsei così scemo che avrai già cambiato la firma con quel link per lameroni come te.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ormai linux è prossimo alla morte
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            uhuhuuhuhuh, come ti scaldi caro
            winzozzaro

            ! pensa che se akamai usasse winzozz2003

            server risparmierebbe un sacco di monetine

            da 5 centesimi, MA EVIDENTEMENTE non è
            vero

            un 'zzo,

            cosa vuoi che si risparmi in un servizio
            DNS... mio caro linartalebano...ah certo , finchè non si hanno i conti in mano è facile parlare.....

            è inutile che ti affanni ,quando servono

            prestazioni e stabilità winzozz viene

            messo da parte....

            peccato che IIS6 di microsoft.com risponda
            solo a qualche _centinaio di milioni_ di
            richieste al giorno...e ci mancherebbe altro... con M$ che strizza le _palline_ a mezzo mondo che non fosse così diffuso...


            http://uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www

            sei così scemo che avrai già cambiato la
            firma con quel link per lameroni come te.sei solo chiacchere e distintivo...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ormai linux è prossimo alla morte
      - Scritto da: Anonimo
      ...bene, prepariamo il funerale... dello svilluppo, della ricerca, del libero mercato, della liberta' di scelta, della liberta' del cittadino, della privacy...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ormai linux è prossimo alla morte
      - Scritto da: Anonimo
      ...bene, prepariamo il funeraleassorrate.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ormai linux è prossimo alla morte
      - Scritto da: Anonimo
      ...bene, prepariamo il funerale... del tuo unico neurone funzionante...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ormai linux è prossimo alla morte
      - Scritto da: Anonimo

      ...bene, prepariamo il funerale
      ... del tuo unico neurone funzionante...ma perche', il suo unico neurone ti sembra funzionante ?:-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ormai linux è prossimo al BOOM
      - Scritto da: Anonimo
      ...bene, prepariamo il funerale... di chi ne vuole la morte!apnews1.iwon.com//article/20030926/D7TQ4MI00.htmlSembra che le campane a morto stiano suonando per chi Linux lo combatte!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ormai linux è prossimo al BOOM
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ...bene, prepariamo il funerale

        ... di chi ne vuole la morte!


        apnews1.iwon.com//article/20030926/D7TQ4MI00.

        Sembra che le campane a morto stiano
        suonando per chi Linux lo combatte!
        Linux deve soccombere! Sistema operativo valido solo per far pratica all' università. Non capisci che siete ridicoli?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ormai linux è prossimo al BOOM

          Linux deve soccombere! Sistema operativo
          valido solo per far pratica all' università.
          Non capisci che siete ridicoli?Hai ragione! Presto!!!!! Avvertiamo l'IBM HP e tutte le altre case che ancora non lo sanno.grunch
        • Anonimo scrive:
          Re: Ormai linux è prossimo al BOOM
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          ...bene, prepariamo il funerale



          ... di chi ne vuole la morte!






          apnews1.iwon.com//article/20030926/D7TQ4MI00.



          Sembra che le campane a morto stiano

          suonando per chi Linux lo combatte!



          Linux deve soccombere! puoi fermare l'erba che cresce sotto i tuoi piedi?http://www.sourceforge.net
          Sistema operativo
          valido solo per far pratica all' università.come è noto, sei smentito solo dall'uso massiccio che si fa di Linux come Web Server
        • Anonimo scrive:
          Re: Ormai linux è prossimo al BOOM
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          ...bene, prepariamo il funerale



          ... di chi ne vuole la morte!






          apnews1.iwon.com//article/20030926/D7TQ4MI00.



          Sembra che le campane a morto stiano

          suonando per chi Linux lo combatte!



          Linux deve soccombere! Sistema operativo
          valido solo per far pratica all' università.
          Non capisci che siete ridicoli?sisi, sistema operativ valido solo per far pratica all'università......... e per far funzionare il sito M$ !!!!http://uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www.microsoft.comhahahhaahhahahahahhahhaha
          • Anonimo scrive:
            Re: Ormai linux è prossimo al BOOM
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            ...bene, prepariamo il funerale





            ... di chi ne vuole la morte!











            apnews1.iwon.com//article/20030926/D7TQ4MI00.





            Sembra che le campane a morto stiano


            suonando per chi Linux lo combatte!






            Linux deve soccombere! Sistema operativo

            valido solo per far pratica all'
            università.

            Non capisci che siete ridicoli?

            sisi, sistema operativ valido solo per far
            pratica all'università......... e per far
            funzionare il sito M$ !!!!

            http://uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www

            hahahhaahhahahahahhahhaha
            secondo te, il servizio dns di akamai consente al sito microsoft di funzionare perchè gira su un server linux ???un server DNS non ha bisogno di grandi risorse, pertanto anche una vecchia macchina con un linuzzo gratuito da rivista può andare bene... evidentemente ad Akamai piace risparmiare nelle cose meno critical...siete proprio un pugno di linari-lameroni-ignoranti... andate tutti a lavorare!!! ... se foste miei figli, vi prenderei tutti a calci in culo...!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ormai linux è prossimo al BOOM
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo




            ...bene, prepariamo il funerale







            ... di chi ne vuole la morte!

















            apnews1.iwon.com//article/20030926/D7TQ4MI00.







            Sembra che le campane a morto stiano



            suonando per chi Linux lo combatte!









            Linux deve soccombere! Sistema
            operativo


            valido solo per far pratica all'

            università.


            Non capisci che siete ridicoli?



            sisi, sistema operativ valido solo per far

            pratica all'università......... e per far

            funzionare il sito M$ !!!!




            http://uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www



            hahahhaahhahahahahhahhaha



            secondo te, il servizio dns di akamai
            consente al sito microsoft di funzionare
            perchè gira su un server linux ???

            un server DNS non ha bisogno di grandi
            risorse, pertanto anche una vecchia macchina
            con un linuzzo gratuito da rivista può
            andare bene... evidentemente ad Akamai piace
            risparmiare nelle cose meno critical...ah certo, quando si usa linux è perchè il servizio è non critical...
            siete proprio un pugno di
            linari-lameroni-ignoranti... brucia il _culetto_ eh?
            andate tutti a lavorare!!! ... se foste miei
            figli, vi prenderei tutti a calci in
            culo...!meno male che non sono tuo figlio..
          • Anonimo scrive:
            Re: Ormai linux è prossimo al BOOM
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo









            - Scritto da: Anonimo





            ...bene, prepariamo il
            funerale









            ... di chi ne vuole la morte!
























            apnews1.iwon.com//article/20030926/D7TQ4MI00.









            Sembra che le campane a morto
            stiano




            suonando per chi Linux lo
            combatte!












            Linux deve soccombere! Sistema

            operativo



            valido solo per far pratica all'


            università.



            Non capisci che siete ridicoli?





            sisi, sistema operativ valido solo per
            far


            pratica all'università......... e per
            far


            funzionare il sito M$ !!!!








            http://uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www





            hahahhaahhahahahahhahhaha






            secondo te, il servizio dns di akamai

            consente al sito microsoft di funzionare

            perchè gira su un server linux ???



            un server DNS non ha bisogno di grandi

            risorse, pertanto anche una vecchia
            macchina

            con un linuzzo gratuito da rivista può

            andare bene... evidentemente ad Akamai
            piace

            risparmiare nelle cose meno critical...

            ah certo, quando si usa linux è perchè il
            servizio è non critical...e pensre che a Microsoft basterebbe cambiare il gestore del servizio, per smentire la propria figuraccia e invece NON LO FA ahahahhaaa

            andate tutti a lavorare!!! ... se foste
            miei

            figli, vi prenderei tutti a calci in

            culo...!

            meno male che non sono tuo figlio..forse potrebbe essere lui il nostro
    • Anonimo scrive:
      Re: Ormai linux è prossimo al BOOM
      - Scritto da: Anonimo
      ...bene, prepariamo il funerale... di chi ne vuole la morte!http://apnews1.iwon.com//article/20030926/D7TQ4MI00.htmlSembra che le campane a morto stiano suonando per chi Linux lo combatte!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ormai linux è prossimo al BOOM
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ...bene, prepariamo il funerale

        ... di chi ne vuole la morte!


        http://apnews1.iwon.com//article/20030926/D7T

        Sembra che le campane a morto stiano
        suonando per chi Linux lo combatte!
        Sparati
        • Anonimo scrive:
          Re: Ormai linux è prossimo al BOOM
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          ...bene, prepariamo il funerale



          ... di chi ne vuole la morte!






          http://apnews1.iwon.com//article/20030926/D7T



          Sembra che le campane a morto stiano

          suonando per chi Linux lo combatte!



          Sparatinon lo faròse questa era la tua uiltima speranza di fermare l'avanzata di Linux e dell'Open SOurce, allora hai già perso
  • Anonimo scrive:
    RISCRIVIAMO LINUX !!
    Se davvero Linux ha del codice UNIX dentro... beh... RISCRIVIAMOLO !!CHE LA COMUNITA' OPEN-SOURCE RISCRIVA LE PARTI DI CODICE !!!!COSI CI TOGLIAMOCI SCO UNA VOLTA PER TUTTE.
    • Anonimo scrive:
      Re: RISCRIVIAMO LINUX !!
      - Scritto da: Anonimo
      Se davvero Linux ha del codice UNIX
      dentro... beh... RISCRIVIAMOLO !!

      CHE LA COMUNITA' OPEN-SOURCE RISCRIVA LE
      PARTI DI CODICE !!!!

      COSI CI TOGLIAMOCI SCO UNA VOLTA PER
      TUTTE.hum... se mi dici che codice devo riscrivere darei una mano pure io!Invece, se non lo hai capito, i fatti si stanno svolgendo in questo modo:SCO: "avete copiato! Ladri e farabutti! Ora dovete pagare?"Comunità Open Source (da ora COS): "abbiamo copiato cosa? Ci dici gentilmente di cosa ci incrimini?"SCO: "avete copiato e basta! Ladri e farabutti!"COS: "si, ma cosa?"SCO: "hem... si, hem... guarda, questo codice qua' è uguale a questo... spetta che rumo tra i miei sorgenti... questo pezzettino di codice!"COS: "si, ma veramente quel pezzettino di codice che mi stai mostrando è pure insensato, guarda, manca un punto e virgola qui, uno di la... insomma, manco compila, e se compilasse manco funzionerebbe!"SCO: "ops... abbiamo sbagliat... hem... volevamo dire che queste non sono vere le prove, ma possiamo mostrarvele quando vogliamo!"COS: "e allora mostracele!"SCO: "no, perché siete ladri e farabutti!"
    • Anonimo scrive:
      Re: RISCRIVIAMO LINUX !!
      - Scritto da: Anonimo
      Se davvero Linux ha del codice UNIX
      dentro... beh... RISCRIVIAMOLO !!

      CHE LA COMUNITA' OPEN-SOURCE RISCRIVA LE
      PARTI DI CODICE !!!!

      COSI CI TOGLIAMOCI SCO UNA VOLTA PER
      TUTTE.
      inizia allora a studiare invece di fare il lamerone scroccone
  • Anonimo scrive:
    Linux... e i MAC ????
    ok.. forse, dico FORSE, Linux potrebbe avere del codice UNIX.Questo lo decideranno i giudici USA.Ma i MACINTOSH, allora ? loro che addirittura pubblicizzano su tutti i loro depliant che OS X deriva da UNIX, e' basato su UNIX, etc?che succede a loro? la SCO non vuole fare causa anche a loro?e perche' no ? ...forse perche' loro non sono in diretta concorrenza con Microsoft?....c'e' da riflettere...
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux... e i MAC ????
      tranquillo anche Apple ha avuto la sua denuncia
      • Africano scrive:
        Re: Linux... e i MAC ????
        - Scritto da: Anonimo
        tranquillo anche Apple ha avuto la sua
        denunciasolo per la pubblicità dove dice che è uno unix mentre c'è una società che non è sco che deve concedere il diritto a usare questo termine dietro pagamento, per altro neanche una grossa cifra, ora mi sfugge il nome.
  • Anonimo scrive:
    una domanda...
    quale potra' essere il futuro nella GNU ?qualche avvocato in linea puo' dare delle delucidazioni o fare delle previsioni ?sono tutto orecchie..
  • Anonimo scrive:
    HP si sta comportanto bene..
    e' una societa' seria, che dovrebbe essere presa a modello.o almeno questo e' cio che io personalmente ritenco.
  • Anonimo scrive:
    aspettiamo e vediamo...
    punto...aspettiamo prima di parlare..
  • Anonimo scrive:
    Linux Comprera' SCO ????
    come da subj...
  • Anonimo scrive:
    SCO HA ROTTO I C...
    SCO HA ROTTO I COMPUTER.... COMPROMESSI...I CONDONI.... I COLLEGHI.... I....................................
  • Anonimo scrive:
    HP scavalca GNU per i suoi interessi !!!
    Sogno o son desto ?Dall'articolo:"i clienti saranno obbligati a far girare sulle proprie Linux-box solo programmi in formato binario, impegnandosi a non cambiare nemmeno una riga del codice sorgente del sistema operativo open source. A tal proposito HP è stata perentoria: chi apporterà modifiche al codice di Linux e le metterà su uno dei suoi sistemi perderà ogni diritto all'indennizzo."MI SEMBRA UNA GRAVISSIMA AFFERMAZIONE.Questo potrebbe essere considerato un meschinissimo tentativo di infangare la validità di business della GNU GPL;tramite questa dichiarazione spingono i clienti a non toccare ilcodice del loro kernel Linux. Le loro parole parlano chiaro.Quei clienti hanno acquistato Linux - anziché altre licenze commerciali - perché attratte dal modello OpenSourcee dai pregi che ne derivano, e comunque dai pregi in cuihanno creduto (imho).Mi spiego: la dichiarazione di HP fa chiaramente credere ai clienti che potrebbero incappare nella richiesta del pagamentodella licenza da parte di Sco. Ovvero un invito a non toccare i sorgenti di Linux e quindi a ignorare i diritti della licenza GNU GPL che hanno sottoscritto all'acquisto dell'S.O. Agli occhi deiloro clienti potrebbe sembrare una prova tangibile che le richieste di Sco siano REALI (eppure nessun tribunale ancora si è espresso a riguardo, se non sbaglio). Secondo me, da parte di HP questo è un ATTO GRAVISSIMO.Leggendo PI e molte altre riviste del settore, dopo tutto il parlare sull'assurdità delle rivendicazioni di Sco (il cui codice "copiato"sembra sia stato rilasciato anni prima sotto licenza Bsd) adesso HP si mette a fare pubblicità a Sco !!!Per quale motivo ?Vuol farli passare a HP-UX ???
    • KerNivore scrive:
      Re: HP scavalca GNU per i suoi interessi
      - Scritto da: Anonimo
      Sogno o son desto ?

      Dall'articolo:
      "i clienti saranno obbligati a far girare
      sulle proprie Linux-box solo programmi in
      formato binario, impegnandosi a non cambiare
      nemmeno una riga del codice sorgente del
      sistema operativo open source. A tal
      proposito HP è stata perentoria: chi
      apporterà modifiche al codice di Linux e le
      metterà su uno dei suoi sistemi perderà ogni
      diritto all'indennizzo."

      MI SEMBRA UNA GRAVISSIMA AFFERMAZIONE.Beh, alla prima lettura anche a me sembrava grave, MA se rileggi bene il tutto scopri che e' una presa di posizione sensata.Innanzitutto HP non dice che non puoi modificarti le applicazioni GNU che girano sulle tue macchine, dice che SE VUOI OTTENERE un indenizzo nel caso in cui SCO bla bla bla, non devi modificare i sorgenti.Quindi per il cliente la scelta e' totalmente libera.D'altra parte, puoi criticare HP per una scelta del genere ? Io sinceramente no. Loro garantiscono quello che conoscono, non possono mettersi a garantire tutte le modifiche che io potrei fare ! Anche perche' io potrei volutamente inserire codice che viola i copyright di SCO, a danno di HP.My 2 ¢.
  • Anonimo scrive:
    prospettive future...
    mi sorge un dubbio:ma come? HP è disposta ad assicurare ed assistere e proteggere i suoi utenti Linux da spinose azioni legali quando tutti quelli che vendono software lo fanno "senza nessuna garanzia"??!Qui qualcosa non funziona e il futuro lo vedo molto nero...
  • The FoX scrive:
    Caro Crazy,...
    non perdi occasione per mostrarti al mondo per quello chesei, o vuoi essere a tutti i costi, ovvero un TROLL (troll).Mi auguro che i frequentatori dei forum di PI prendano atto di cio e comincino ad ignorarti, come va fatto con tutti i troll.CMQ, se proprio non riesci a trattenerti, posso suggerirti di sfogarti con un tuo simile, tal Prospero Pirotti che chiunquefrequenti Usenet (anche solo poco piu' che superficialmente)non puo' non conoscere...Andrete sicuramente daccordo.O vi odierete a morte.CMQ vada, sarete troppo impegnati per disturbare altre persone!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Caro Crazy,...
      - Scritto da: The FoX
      non perdi occasione per mostrarti al mondo
      per quello che
      sei, o vuoi essere a tutti i costi, ovvero
      un TROLL (troll).

      Mi auguro che i frequentatori dei forum di
      PI prendano atto di cio e comincino ad
      ignorarti, come va fatto con tutti i troll.

      CMQ, se proprio non riesci a trattenerti,
      posso suggerirti di sfogarti con un tuo
      simile, tal Prospero Pirotti mitico bynoi.com !!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Caro Crazy,...
      - Scritto da: The FoX
      non perdi occasione per mostrarti al mondo
      per quello che
      sei, o vuoi essere a tutti i costi, ovvero
      un TROLL (troll).

      Mi auguro che i frequentatori dei forum di
      PI prendano atto di cio e comincino ad
      ignorarti, come va fatto con tutti i troll.

      CMQ, se proprio non riesci a trattenerti,
      posso suggerirti di sfogarti con un tuo
      simile, tal Prospero Pirotti che chiunque
      frequenti Usenet (anche solo poco piu' che
      superficialmente)
      non puo' non conoscere...Tutto giusto ... volevo precisare che tal Prospero Pirotti, i cui interventi sui ng sono di solito oltremodo sgradevoli, non deve essere confuso con il sottoscritto, che per l'appunto si firma Prospero da anni.SalutiProspero
  • KC scrive:
    Re: Il Momento della Verita`
    - Scritto da: Crazy
    Ciao a Tutti,
    e` da tanto tanto tempo che sono convinto
    che Linux sia nato da Unix grazie ad una
    ScopiazzataMmm... se sei il Crazy che penso io, allora sei troppo abituatoa leggere il codice scopiazzato (malamente) che pubblica iltuo amichetto Guilecool
    • Crazy scrive:
      Re: Il Momento della Verita`
      Questa volta dal Forum ho scoperto cose che non sapevo, anche se mi resta una cosa dubbiosa, ammetto che cio` che avete detto sta perfettamente in piedi.Lasciando perdere coloro che mi danno del Troll, che ammetto che fino a qualche mese fa non sapevo nemmeno cosa era, assicuro che tutto cio` che scrivo lo baso sulle mie esperienze personali e non per cose sparate ai Bar, la mia fonte di informazione principale e` questo Sito e poi il Sito Microsoft per saperne di piu` sugli UpDate, e comuqnue sia, sono stato ieri da DelliBeppe e gli ho chiesto chi era sto ZioBill, perche` Vi assicuro che non conosco ne lui ne Guilecool che ha nominato KC.Linux non e` destinato a morire come qualcuno ha scritto in altri Post, anche perche` sono convinto che se in qualche modo venisse dimostrato che e` stato copiato illegalmente, non ci sarebbe piu` modo di fermarlo per adesso.Quello che mi lascia dubbioso e` che la SCO stia facendo una causa cosi` a vuoto, sprecando tempo e denaro, certoi e` che il fatto che SCO non abbia presentato ancora nulla di plausibile, fa pensare ad una operazione per creare un bel polverone e nulla piu`.Se c'e` qualcosa che al massimo potra` con il tempo fermare Linux sara` il mercato stesso, se con il tempo Linux non sara` nettamente migliore di Windows e non offrira` dei punti di appoggio ocme certezze, puo` essere che rimarra` il Sistema di pochi Linuxiani e Stop.C'e` un punto a favoire di Linux pero`, ed e` quello di Palladium, se verra` attivato, bisognera` vedere come la gente reagira`, a quel punto, penso che molti abbandoneranno Microsoft per altri sistemi per mantenere integra la propria Privacy; ma come ho gia` detto, questo lo sapremo con il tempo, per adesso, io mi ritengo estremamente soddisfatto dei Sistemi che Microsoft ha messo a disposizione.
      • The FoX scrive:
        Re: Il Momento della Verita`
        - Scritto da: Crazy
        Questa volta dal Forum ho scoperto cose che[CUT]
        C'e` un punto a favoire di Linux pero`, ed
        e` quello di Palladium, se verra` attivato,
        bisognera` vedere come la gente reagira`, a
        quel punto, penso che molti abbandoneranno
        Microsoft per altri sistemi per mantenere
        integra la propria Privacy; ma come ho gia`
        detto, questo lo sapremo con il tempo, per
        adesso, io mi ritengo estremamente
        soddisfatto dei Sistemi che Microsoft ha
        messo a disposizione.Letto questo post, ritengo che anche per te ci possa essere un barlume di speranza.Perlomeno stavolta sembri esserti tolto i paraocchi, almeno un po'.CMQ, prova a ricercare "Prospero Pirotti" su Google... ;-)potrebbe servirti come cura!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Il Momento della Verita`

          CMQ, prova a ricercare "Prospero Pirotti" su
          Google... ;-)
          potrebbe servirti come cura!!!http://www.bynoi.com
  • Anonimo scrive:
    Re: Il Momento della Verita`

    Ke si isa ispirato a MacOS e' verosimile
    (all' epoca non c' era molto altro cui
    ispirarsi), il quale a sua volta parti' da
    un progetto droppato della Xerox.vero.non per niente i server grafici, anche quello d M$, vengono chiamati "server X": la "X" sta per "Xerox", ovvero gli Xerox Lab dove nacque appunto il sistema a finestre (windows, se ancora non vi e' chiaro...)
    E' cmq certo ke il codice sorgente sia 100%
    dei programmatori MS & IBM: infatti e'
    impossibile ke fossero entrati in possesso
    dei sorgenti di MacOS.
    Vero.Ma magari aveva quelli del cpm =)
    BTW, non son certo ke Bill Gates nei primi
    anni '90 programmasse ancora.Le poche righe di codice che ha scritto han prodotto fin troppi danni.Meglio togliergli la tastiera.

    Dovresti kiedere al tuo fornitore roba meno
    pesante: t' assicuro ke la reggi male. ;)Kc, 6 tu ? =)cubaz.
    • KC scrive:
      Re: Il Momento della Verita`

      Vero.
      Ma magari aveva quelli del cpm =)Guarda kaso M$ Dos aveva gli stessi limiti di memoria =)
      Le poche righe di codice che ha scritto han
      prodotto fin troppi danni.
      Meglio togliergli la tastiera....e il mouse :D
      Kc, 6 tu ? =)ghey io mi firmo sempre :)*
      cubaz.|[KC]|
  • Anonimo scrive:
    E' VERO !!!!!!
    E' vero che ci sono delle parti in comune fra SCO Unix e Linux che sono state illecitamente copiate !!!!!!!!Ecco le prove:http://www.eweek.com/print_article/0,3668,a=43186,00.asp
    • Anonimo scrive:
      Re: E' VERO !!!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      E' vero che ci sono delle parti in comune
      fra SCO Unix e Linux che sono state
      illecitamente copiate !!!!!!!!

      Ecco le prove:


      http://www.eweek.com/print_article/0,3668,a=4Azzz che prove ! le affermazioni di SCO sono sconvolto dall' evidenza! pensa che io voglio fare causa a micro$oft per aver copiato un pezzo di codice che ho usato tempo fa per far comparire (magicamente e con la sola pressione di un tasto) la seguente frase:"the application as caused a system violation error"... ma mi faccia il piacere! :-D
  • Anonimo scrive:
    Re: Il Momento della Verita`

    Però M$ può scopiazzare il codice free
    mentre Linux no....Non solo.Considera pure che su X dollari che paghi per la licenza di Microsoft, in parte glieli dai anche per, ad esempio e come sicuramente saprai gia', il layer tcp/ip bellamente copiato da *bsd.E' il massimo, e' l'orgasmo del capitalismo e dei manager: M$ riesce a farti pagare quello che puoi avere gratuitamente in giro :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Il Momento della Verita`
      - Scritto da: Anonimo
      Considera pure che su X dollari che paghi
      per la licenza di Microsoft, in parte glieli
      dai anche per, ad esempio e come sicuramente
      saprai gia', il layer tcp/ip bellamente
      copiato da *bsd.Non e' stato copiato, e' stato acquistato da BSD.
      E' il massimo, e' l'orgasmo del capitalismo
      e dei manager: M$ riesce a farti pagare
      quello che puoi avere gratuitamente in giroInutili considerazioni.
      • Anonimo scrive:
        Re: Il Momento della Verita`
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo


        Considera pure che su X dollari che paghi

        per la licenza di Microsoft, in parte
        glieli

        dai anche per, ad esempio e come
        sicuramente

        saprai gia', il layer tcp/ip bellamente

        copiato da *bsd.

        Non e' stato copiato, e' stato acquistato da
        BSD.Acquistato ? Il codice e' stato semplicemente _preso_ ed usato.
        • Anonimo scrive:
          Re: Il Momento della Verita`
          - Scritto da: Anonimo
          Acquistato ? Il codice e' stato
          semplicemente _preso_ ed usato.Illegalmente quindi? E se cosi' fosse come fai a saperlo visto che i sorgenti sono closed?
          • Anonimo scrive:
            Re: Il Momento della Verita`
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            Acquistato ? Il codice e' stato

            semplicemente _preso_ ed usato.

            Illegalmente quindi? E se cosi' fosse come
            fai a saperlo visto che i sorgenti sono
            closed?ROTFL ?!?!?!?!?!?Ma sei appena uscito da un pacchetto di patatine ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Il Momento della Verita`
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo




            Acquistato ? Il codice e' stato


            semplicemente _preso_ ed usato.



            Illegalmente quindi? E se cosi' fosse come

            fai a saperlo visto che i sorgenti sono

            closed?

            ROTFL ?!?!?!?!?!?

            Ma sei appena uscito da un pacchetto di
            patatine ?Da quanto ne so io lo stack TCP/IP e' stato preso il licenza da MS dopo aver pagato BSD.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il Momento della Verita`
            - Scritto da: Anonimo
            Da quanto ne so io lo stack TCP/IP e' stato
            preso il licenza da MS dopo aver pagato BSD.no no, è stato rubato senza pagare nulla.D'altronde è anche vero che lo provede la licenza BSD, ma poco importa, i fatti sono stati quelli.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il Momento della Verita`
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo






            Acquistato ? Il codice e' stato



            semplicemente _preso_ ed usato.





            Illegalmente quindi? E se cosi' fosse
            come


            fai a saperlo visto che i sorgenti sono


            closed?



            ROTFL ?!?!?!?!?!?



            Ma sei appena uscito da un pacchetto di

            patatine ?

            Da quanto ne so io lo stack TCP/IP e' stato
            preso il licenza da MS dopo aver pagato BSD.Guarda che BSD è open e può essere utilizzato a piacimento senza pagare nulla. Apri google e cerca BSD invece di sparare cose per sentito dire....Non ha fatto nulla di illegale. Ma ha copiato.E se anche mi venissi a dire che non ci sono le prove, beh... ci sono le prove certe che ha copiato altro:www.gzip.org/zlib/apps.gz.html
          • Anonimo scrive:
            Re: Il Momento della Verita`
            - Scritto da: Anonimo
            Guarda che BSD è open e può essere
            utilizzato a piacimento senza pagare nulla.
            Apri google e cerca BSD invece di sparare
            cose per sentito dire....

            Non ha fatto nulla di illegale. Ma ha
            copiato.

            E se anche mi venissi a dire che non ci sono
            le prove, beh... ci sono le prove certe che
            ha copiato altro:

            www.gzip.org/zlib/apps.gz.html Ok, ho capito che non ha pagato e ha fatto esattamente quello che prevede la licenza BSD. Dove sta il problema a questo punto?
          • Anonimo scrive:
            Re: Il Momento della Verita`
            - Scritto da: Anonimo
            www.gzip.org/zlib/apps.gz.html Adobe Illustrator AlterCastCoreCarbonLib SVGRECarbon Reader For CorelDraw Reader For FreeHand Photoshop Formats/PNG10.0www.adobe.comMac OS X1.0.5 to 1.1.4 (copyright notice removed)AppleWorks6.2.4www.apple.comMac OS X1.0.5 to 1.1.4 (copyright notice removed)BackUp ToolKit3.0.2www.fwb.comMac OS X1.0.5 to 1.1.4 (copyright notice removed)Fichiers communs InstallShieldWindows 980.93 to 1.0.4 (copyright notice removed)FrontPage Express lead52n.dllwww.microsoft.comWindows 980.93 to 1.0.4 (copyright notice removed)Navigator plugin NPSWF32.dllhome.netscape.comWindows 980.93 to 1.0.4 (copyright notice removed)StuffIt Engine.cfm3.0www.aladdinsys.comMac OS X1.0.5 to 1.1.4 (copyright notice removed)iTunes CD Lookup Library2.0.4www.apple.comMac OS X1.0.5 to 1.1.4 (copyright notice removed)e altre...
          • Anonimo scrive:
            Re: Il Momento della Verita`
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            Acquistato ? Il codice e' stato

            semplicemente _preso_ ed usato.

            Illegalmente quindi? E se cosi' fosse come
            fai a saperlo visto che i sorgenti sono
            closed?Ho parlato forse di illegalita ?Visto che oggi c'e' maltempo piu' o meno su tutta la nazione, perche' non ne approfitti per leggerti la BSD ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Il Momento della Menzogna
    - Scritto da: Crazy
    Ciao a Tutti,
    e` da tanto tanto tempo che sono convinto
    che Linux sia nato da Unix grazie ad una
    Scopiazzata, le tue convinzioni personali sono libere, ma anche la denuncia per diffamazione è possibile.Vuoi essere il primo a permetterci di saggiare questa nostra libertà?
    sarebbe finalmente l'ora che
    venisse fatta chiarezza sulla vera origine
    di Linux, l'oscurità è tutta TUAla chiarezza di linux è quiwww.kernel.orgdal 1991
  • Anonimo scrive:
    sco è una merda
    come da oggetto
    • Anonimo scrive:
      Re: sco è una merda
      sentivo una certa puzza..
      • Anonimo scrive:
        Re: sco è una merda
        - Scritto da: Anonimo
        sentivo una certa puzza..Tranqui, i computer della mia azienda sono stati sterilizzati! 1 settimana fa l'ultimo SCO OpenServer e' stato "terminato" per sempre! Al suo posto era ovvio cosa potesse andarci...--Ciao. Mr. Mechano
        • Anonimo scrive:
          Re: sco è una merda
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          sentivo una certa puzza..

          Tranqui, i computer della mia azienda sono
          stati sterilizzati! 1 settimana fa l'ultimo
          SCO OpenServer e' stato "terminato" per
          sempre! Al suo posto era ovvio cosa potesse
          andarci...

          --
          Ciao.
          Mr. MechanoEra ovvio... Microsuck Winzozz 2003??? :) :) :)
        • Anonimo scrive:
          Re: sco è una merda
          - Scritto da: Anonimo
          Tranqui, i computer della mia azienda sono
          stati sterilizzati! 1 settimana fa l'ultimo
          SCO OpenServer e' stato "terminato" per
          sempre! Al suo posto era ovvio cosa potesse
          andarci...Un altro UNIX di SCO, dato che loro detengono i diritti su tuuuuttti gli OS dell'universo :-)
  • FDG scrive:
    Intervista a Ransom Love
    Ransom Love, è uno dei cofondatori di Caldera. Interessante perché chiarisce alcuni aspetti della vicenda.http://www.eweek.com/article2/0,4149,1300367,00.asp
  • darkman scrive:
    Re: Il Momento della Verita`
    Tre considerazioni:1) Fare luce sulle origini di Linux? Ma perche', ci sono documenti coperti dal segreto di stato? Per chi ha tempo-voglia di sapere la storia di Torvalds, Tanembaum e Stallman ci sono un sacco di risorse in rete... 2) Forse che Unix sia nato da un eremita che si era ritirato in preghiera, ed e' stato ispirato dall'alto per la scrittura del codice? No, del resto tutti i computer sono "pronipoti" della macchina di Turing...3) Evidentemente non hai la minima conoscenza delle licenze GPL, BSD, X, etc. Documentati. O non postare 'ste cose.
  • FDG scrive:
    Violazioni di SCO?
    http://www.eweek.com/print_article/0,3668,a=43186,00.aspIn pratica, fonti interne a SCO avvalorano l'ipotesi che SCO abbia preso dei pezzi di linux per realizzare la Linux Kernel Personality di SCO Unix.
  • Anonimo scrive:
    Vogliono levarci il giocattolo
    e no cari miei la sco non puo pensare di farla franca....io ho il diritto di utilizzare vendere copiare romperela mia distribuzione Debian GNU/Linux o la pupazzosa RedHat perche la GPL è una licenza a tutti gli effetti e cometale lo sviluppatore del kernel prima di rilasciare il suopezzo di codice aveva gia preventivamente controllatoche non vi fosse stata copiatuira.
  • Anonimo scrive:
    la questione è molto semplice...
    I super-lamer-winari sono incazzati neri per avere speso un sacco di soldi per quella ciofeca galattica che è winzozz.Spendi oggi , spendi domani, hanno cominciato a lamentarsi col loro paparino (BG) "papà,papà, quei cattivoni che usano Linux sanno fare tutto quello che facciamo noi e spendono pochissimo, e il loro sistema operativo funziona meglio del tuo, papà, papà fà qualcosa buaaaaaaaaaaaaaaaaa (lacrime)"Allora paparino, per accontentare i suoi figliocci che ti fa ?Una bella campagna delatoria contro Linux, del tipo : è un cancronon va benesui desktop crea problemii migliori siamo sempre noie altre _cacate_ via dicendo.Visto che tutto questo non bastava , paparino un giorno ha una idea geniale;"Ma sì ! ecco come posso fare! prendo una società quasi in bancarotta e la uso come 'siluro' contro quei cattivoni che vogliono scegliersi da soli il sistema operativo da usare"... e con questo siamo a oggiSe non credete che paparino possa fare queste cose , leggete quà e inorridite...http://www.linuxhelp.it/modules.php?name=News&file=article&sid=976
    • Anonimo scrive:
      Re: la questione è molto semplice...
      - Scritto da: Anonimo
      Visto che tutto questo non bastava ,
      paparino un giorno ha una idea geniale;

      "Ma sì ! ecco come posso fare! prendo una
      società quasi in bancarotta e la uso come
      'siluro' contro quei cattivoni che vogliono
      scegliersi da soli il sistema operativo da
      usare"
      Ed io aggiungo: lo sai dove glielo mettiamo il siluro a Bill Gates? :-@ :-@ :-@ :-@ :-@ Intendo dire, in quale socket glielo mettiamo il siluro???
  • Anonimo scrive:
    La questione e' complessa
    ...Molto complessa. Anche se Linus Torvalds ha scritto da solo quella che inizialmente era una semplice emulazione di terminale appena pubblicata su Internet c'e' stato l'apporto di centinaia di persone.Anche io credo che in Linux ci possa essere l'apporto di molte linee di codice provenienti dalle piu' svariate fonti, e oltre ad apporti assolutamente originali (la maggior parte) ce ne possono essere da libri, da distribuzioni BSD e anche linee da qualche Unix proprietario aggiunte da qualche programmatore che lavorava per aziende che avevano il loro Unix. Il succo del discorso pero' non serve per dire o far pensare che Linux abbia certamente codice copiato o apportato da prodotti commerciali, ma il vero succo del discorso, lo ripeto, e' che tutta questa storia mette ben in luce la mostruosita' burocratica e illogica che c'e' dietro al mondo del copyright e/o dei brevetti sul software. Di come questo sistema faccia acqua da tutte le parti e di come crei solo confusioni e discordie.GNU/Linux e' nato dall'apporto di migliaia di esperti e volontari che desiderano una liberta' del codice, un sistema operativo e dei programmi liberi da qualsiasi costrizione commerciale. Come e' giusto che sia e come e' giusto che sia la cultura di un popolo.Storia e cultura provengono da un'evoluzione e nozioni che si sono sviluppate nei secoli grazie a genii e personaggi illuminati. Quando queste persone hanno deciso di mettere a disposizione degli altri le loro invenzioni, scoperte e intuizioni, questo bagaglio culturale e' venuto a far parte della cultura di un intero popolo e con i rapporti con gli altri popoli, la conoscenza si e' estesa a tutto il pianeta.Indipendentemente da tutte le questioni commerciali, l'umanita' non avrebbe avuto mai alcuno sviluppo se popoli come fenici, greci, romani, egiziani ecc. Non avessero mai condiviso con i popoli conquistati le loro arti e le loro conoscenze, parlo di tecniche costruttive di oggetti, culto, ingegneria edile, opere teatrali e letterarie, ecc..Unix non e' per nulla diverso da tutto cio'. Unix e' il frutto di appassionati ed esperti o "illuminati del computer", e il loro desiderio di innovare e condividere con altri il frutto delle loro scoperte.Nonostante qualche imbecille abbia attaccato un copyright su una sua versione (AT&T) nei tardi anni '70 e che si e' protratto fino ad oggi, ne sono comunque venute subito fuori versioni "libere" (BSD, Minix, etc.) a testimoniare come questa mania dell'imbrigliare e nascondere qualsiasi conoscenza da parte del mondo commerciale, stia sullo stomaco (per non dire su qualcos'altro) alla maggior parte degli hacker che hanno creato ed esteso Unix. E cio' a dimostrazione che il desiderio di condivisione della conoscenza e di farne un patrimonio "globale" siano piu' forti degli interessi commerciali e che con questi non ci vadano per nulla daccordo.GNU/Linux e gli altri programmi liberi sono conoscenza allo stato puro, proveniente dalla passione e dallo spirito di condivisione. Un patrimonio dell'umanita' e non di una corporation qualsiasi. Adesso c'e' il tentativo di piegarlo alle leggi del business come accadde con BSD, ma non ci si riusci', non vedo perche' ogni volta che il ricco mercato dei software per computer si senta minacciato da qualcosa di bello, funzionante e soprattutto libero e accessibile a tutti (i popoli della terra) e gratuitamente, debba fare di tutto per ricattare, minacciare, derubare, e comunque agire in maniera sporca, subdola e truffaldina per eliminarlo dalla circolazione o imbrigliarlo o comunque arginarne la minaccia al business.--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatico.it
    • Anonimo scrive:
      Re: La questione e' complessa
      Resta il fatto che io non posso copiare o aggiungere porzioni di codice coperte da proprietà intellettuali.Se qualche appassionato l'ha fatto con linux, ha sbagliato.Che tolgano quelle porzioni e vadano avanti senza copiare.Hurd è indietro? E cosa me ne frega? Linux così com'è è un mostro di illegalità... altro che free.
      • Anonimo scrive:
        Re: La questione e' complessa
        - Scritto da: Anonimo
        Resta il fatto che io non posso copiare o
        aggiungere porzioni di codice coperte da
        proprietà intellettuali.
        Se qualche appassionato l'ha fatto con
        linux, ha sbagliato.
        Che tolgano quelle porzioni e vadano avanti
        senza copiare.Il giorno in cui SCO dira' quali sono queste famigerate porzioni di codice se ne potra' discutere.
        Hurd è indietro? E cosa me ne frega? Linux
        così com'è è un mostro di illegalità...
        altro che free.Se fai un'accusa di questo tipo devi portare delle prove, altrimenti sei passibile di querela.Le parti di codice mostrate fino ad ora da SCO sono libere come l'aria che respiri.
      • Anonimo scrive:
        Re: La questione e' complessa
        - Scritto da: Anonimo
        Resta il fatto che io non posso copiare o
        aggiungere porzioni di codice coperte da
        proprietà intellettuali.
        Se qualche appassionato l'ha fatto con
        linux, ha sbagliato.
        Che tolgano quelle porzioni e vadano avanti
        senza copiare.
        Hurd è indietro? E cosa me ne frega? Linux
        così com'è è un mostro di illegalità...
        altro che free.siiiiiiiiiiiiiiiiiiiii ! è un mostro di illegalitàààààààààhttp://uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www.microsoft.com
      • Mechano scrive:
        Re: La questione e' complessa
        - Scritto da: Anonimo
        Resta il fatto che io non posso copiare o
        aggiungere porzioni di codice coperte da
        proprietà intellettuali.
        Se qualche appassionato l'ha fatto con
        linux, ha sbagliato.
        Che tolgano quelle porzioni e vadano avanti
        senza copiare.
        Hurd è indietro? E cosa me ne frega? Linux
        così com'è è un mostro di illegalità...
        altro che free.Mi piacerebbe sapere cosa mangi...Mangi tutto in scatola e acquistato da aziende o anche tua madre sa fare qualcosa? Che so' della pasta fatta in casa, oppure una crostata.E da chi ha imparato a fare questa crostata? Immagino da tua nonna, o da una zia o ancora le e' stata insegnata dalla vicina di casa durante una visita tra una tazza di te' e 2 pettegolezzi.Se quella signora avesse chiesto soldi a tua madre per isegnarle a fare quella crostata, o se una qualsiasi azienda commerciale prendesse quello che prima era una tradizione di cultura libera che si tramanda di madre in figlia e la rendesse un prodotto commerciale come ti sentiresti tu?Cosa centra col software? Centra eccome. Il software sta al mondo dei computer e dell'informazione digitale come la ricetta della crostata sta alle pentole, la cucina e l'arte culinaria.E' solo che pochi vogliono cambiare mentalita' e considerare un software e degli algoritmi di programmazione una forma di conoscenza e dunque un bene dell'umanita' esattamente come le tradizioni culinarie di un popolo.Linux non ha niente di illegale cosi' come non ne ha la la ricetta della crostata di tua nonna. Se dalle ricette di crostate ci si ricavasse un business di molti milioni di dollari l'anno le vedresti brevettare o coprire da copyright esattamente come accade adesso coi programmi per computer...Ti troveresti una licenza d'uso di ricetta per crostata da pagare e fare in casa massimo x volte e non di piu'. Una crostata da far mangiare ad amici e parenti ma che se alla domanda "mmmhhhh buona, mi insegni a farla?" tu apri bocca, verresti subito inquisito per aver piratato e violato la licenza d'uso di una ricetta per crostata coperta da copyright.Chi difende il software commerciale e' non solo ipocrita ma rifiuta questi principi e soprattutto non sa di rendersi partecipe di una limitazione di liberta'.Se tutto fosse proprietario non ci sarebbe piu' innovazione, non ci sarebbe concorrenza, perche' soffocate presto dai monopoli.Gli stessi sostenitori dei prodotti M$ dovrebebro dire grazie a Linux soprattutto ed essenzialmente perche' che ha fatto schiodare M$ dagli allori del monopolio obbligandola a prendere sul serio la sua concorrenza e cominciare ad innovare e soprattutto abbassare i prezzi.Se non capite queste cose molti individui e sostenitori di M$, siete o in malafede (individui che traggono profitti da questo stato di cose - professionisti - tecnici e cacciavitari che conoscono e risolvono solo i problemi di Winzozz) oppure dei perfetti imbecilli, perche' non ne vedo altra giustificazione.--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatico.it
      • Anonimo scrive:
        Re: La questione e' complessa
        - Scritto da: Anonimo
        Resta il fatto che io non posso copiare o
        aggiungere porzioni di codice coperte da
        proprietà intellettuali.Resta il fatto che gran parte del progresso dell'umanita' deriva dal fatto che le generazioni successive hanno potuto usare la conoscenza acquisita ed ereditata dalle generazioni passate.Se quelli di SCO pretendono che nessuno usi proprieta' intellettuale altrui, dovrebbero coerentemente anche loro evitare di usare qualsiasi proprieta' intellettuale patrimonio dell'umanita': cosi' invece di dedicarsi all'informatica potrebbero tranquillamente dedicarsi alla caccia e all'agricoltura, perche' quello e' il punto a cui ci si troverebbe se questa idea aberrante della proprieta' intellettuale fosse stata applicata nel passato.
        Se qualche appassionato l'ha fatto con
        linux, ha sbagliato.Non hanno affatto sbagliato: ammesso che sia vero cio' che SCO sostiene, hanno semplicemente fatto una cosa illegale.Visto che la definizione di cio' che e' legale viene spesso imposta (sia pure con mezzi legali) dalle lobby di potere attraverso pressioni sui governi, non condivido affatto l'idea semplicistica illegale=sbagliato.
        Che tolgano quelle porzioni e vadano avanti
        senza copiare.
        Hurd è indietro? E cosa me ne frega? Infatti, e' proprio perche' c'e' tanta gente come te che 'se ne frega' di tutto al di fuori del proprio "piccolo particulare" che le aberranti leggi sulla proprieta' intellettuali vengono fatte passare senza alcuna difficolta'.
        Linux
        così com'è è un mostro di illegalità...
        altro che free.E tu sei un mostro di qualunquismo e superficialita'.Ciao
        • Zeross scrive:
          Re: La questione e' complessa
          - Scritto da: Anonimo

          Se quelli di SCO pretendono che nessuno usi
          proprieta' intellettuale altrui, dovrebberoSpiacente ma qui hai detto una sciocchezza: SCO non credo pretenda che nessuno usi la loro proprietà intellettuale, ma che paghi per poterla usare, mi sembra decisamente diverso il discorso.Zeross
          • pikappa scrive:
            Re: La questione e' complessa
            - Scritto da: Zeross
            - Scritto da: Anonimo



            Se quelli di SCO pretendono che nessuno
            usi

            proprieta' intellettuale altrui,
            dovrebbero

            Spiacente ma qui hai detto una sciocchezza:
            SCO non credo pretenda che nessuno usi la
            loro proprietà intellettuale, ma che paghi
            per poterla usare, mi sembra decisamente
            diverso il discorso.Ma se il problema fosse solo quello, a SCO basterebbe dire "guardate il codice è questo, se volete continuare ad usarlo pagate!", in base alle attuali legislazione avrebbe ragione, non potrebbe pretendere alcunchè se le parti di codice incriminate venissero riscritte.Invece mi sembra proprio che le azioni di SCO mirino soltanto a gettare fango su linux (inteso come kernel e sistema operativo)
  • Anonimo scrive:
    Scusate lo sfogo!!!
    Come da oggetto...nella mia società abbiamo bisogno di implementare un server LDAP che sappia fare da proxy verso altri server LDAP "legacy". L'UNICO server LDAP capace di farlo è OpenLdap (con l'aggiunta di un modulo sviluppato a parte ed anch'esso open source...).Ebbene, la direzione della mia società ha appena respinto il mio progetto perchè OpenLdap non si paga, e quindi non è un buon prodotto...BASTA!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Scusate lo sfogo!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Come da oggetto...

      nella mia società abbiamo bisogno di
      implementare un server LDAP che sappia fare
      da proxy verso altri server LDAP "legacy".

      L'UNICO server LDAP capace di farlo è
      OpenLdap (con l'aggiunta di un modulo
      sviluppato a parte ed anch'esso open
      source...).

      Ebbene, la direzione della mia società ha
      appena respinto il mio progetto perchè
      OpenLdap non si paga, e quindi non è un buon
      prodotto...

      BASTA!!!Proponigli SuSe o RedHat, gli fai vedere una bella fattura, la scatola colorata e sono contenti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Scusate lo sfogo!!!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Come da oggetto...



        nella mia società abbiamo bisogno di

        implementare un server LDAP che sappia
        fare

        da proxy verso altri server LDAP
        "legacy".



        L'UNICO server LDAP capace di farlo è

        OpenLdap (con l'aggiunta di un modulo

        sviluppato a parte ed anch'esso open

        source...).



        Ebbene, la direzione della mia società ha

        appena respinto il mio progetto perchè

        OpenLdap non si paga, e quindi non è un
        buon

        prodotto...



        BASTA!!!

        Proponigli SuSe o RedHat, gli fai vedere una
        bella fattura, la scatola colorata e sono
        contenti.Già fatto... la risposta? "Ma per linux dove lo troviamo il supporto?No, no, meglio di no..."Ah già, dimenticavo, inutile dirvi che i nostri server unix sono degli SCO... Non so se voi l'avete mai utilizzato, ma lo UNIX di sco non mi piace proprio per niente...
        • Anonimo scrive:
          Re: Scusate lo sfogo!!!

          Già fatto... la risposta?
          "Ma per linux dove lo troviamo il supporto?
          No, no, meglio di no..."Se ai tuoi capi piace spendere soldi per il supporto, mettili in contatto con RedHat e SuSE. Vedrai che hanno contratti di assistenza tali da far felici i tuoi capi !
        • FDG scrive:
          Re: Scusate lo sfogo!!!
          - Scritto da: Anonimo
          Non so se voi l'avete mai utilizzato, ma lo
          UNIX di sco non mi piace proprio per
          niente...L'ho toccato di striscio e ne ho sentito il tanfo. Ecco perché si lamentano tanto. Con quella schifezza che si ritrovano, grazie che vorrebbero i clienti linux!
    • Anonimo scrive:
      Re: Scusate lo sfogo!!!
      Non si deve puntare sul fatto che OS = gratis, bisogna di che costa. Poi basta rivolgersi a RedHat o Suse e il supporto te lo danno.
      • Anonimo scrive:
        Anche debian ha il supporto
        - Scritto da: Anonimo
        Non si deve puntare sul fatto che OS =
        gratis, bisogna di che costa. Poi basta
        rivolgersi a RedHat o Suse e il supporto te
        lo danno.Su www.debian.org ci sono i link alle società che offrono assistenza per questa distribuzione, anche in italia ce ne sono diverse.
    • Mechano scrive:
      Re: Scusate lo sfogo!!!
      - Scritto da: Anonimo
      ...
      Ebbene, la direzione della mia società ha
      appena respinto il mio progetto perchè
      OpenLdap non si paga, e quindi non è un buon
      prodotto...Perdonami, ma penso che sarai daccordo con me nel definire i tuoi capi ignoranti innanzitutto e anche un po' coxxionazzi... :-)Io invece ho una storia felice da raccontare.Il nostro programma contabile amministrati per le ASL aveva bisogno di un sistema che permettesse alle ASL di crearsi anche con un word processor documenti e certificati personalizzati da richiamare ogni volta che serviva stamparli, cambiandone solo dei campi.Il nostro programmatore e la direzione di questi ha optato per il formato RTF che in fondo e' solo testo ed e' facile da aprire alla ricerca di campi particolari (tipo ##001 o /#COGN_TITOL) per sotituirli con i dati di quell'utente (record) appena ricercato.l programmatore ci ha smadonnato per 20giorni dietro alle differenze tra gli RTF generati dalle diverse versioni di MSWord. Spesso sballa la formattazione e si hanno molti problemi.Poi arrivo io col sorriso e gli mostro un file .sxw a lui sconosciuto. Generato di default da OpenOffice.org. E' un file zip (nonostante l'estensione) che contiene una struttura XML standard e documentata su cui e' piu' facile lavorare essendo testo puro con campi e DTD documentati. Gli si illuminano gli occhi e comincia a dare testate contro la scrivania per avere avuto installato OpenOffice.org da mesi e non avere mai saputo nulla del genere.Ma c'e' di piu'. Le conseguenze di questa vicenda hanno un peso importantissimo.E' infatti noto come numerosissime ASL e altri uffici pubblici in Italia spendano ogni hanno per licenze MSOffice per ogni nuovo PC cifre che arrivano a oltre 100.000 euro.Grazie ai formati di OpenOffice.org non siamo piu' noi (la software house del gestionale) ad obbligarli a comprare prodotti Microsoft, e chi di loro volesse adottare StarOffice/OpenOffice.org puo' farlo tranquillamente.Per chi vuole usare ancora MSOffice non c'e' problema, basta che abbia un PC con OpenOffice.org installato che puo' convertirgli i documenti dal .doc del MSWord in formato .sxw e inserirli nel DB del gestionale.Rispetto ai tuoi capi noi siamo stati piu' pratici e' ci siamo studiati i vantaggi prima di giudicare per semplici sentito dire o con pregiudizi stupidi, ed i vantaggi erano superiori a qualsiasi altra cosa.Ai tuoi capi non interessa un discorso economico di risparmio rispetto ai prodotti commerciali? Peggio per loro, tu puoi cambiare azienda prima che la tua faccia il botto. Noi l'ultimo SCO OpenServer lo abbiamo formattato proprio 1 settimana fa per una RedHat Linux.--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatico.it
      • Anonimo scrive:
        Re: Scusate lo sfogo!!!
        - Scritto da: Mechano

        - Scritto da: Anonimo


        ...

        Ebbene, la direzione della mia società ha

        appena respinto il mio progetto perchè

        OpenLdap non si paga, e quindi non è un
        buon

        prodotto...

        Perdonami, ma penso che sarai daccordo con
        me nel definire i tuoi capi ignoranti
        innanzitutto e anche un po' coxxionazzi...
        :-)

        Io invece ho una storia felice da raccontare.
        Il nostro programma contabile amministrati
        per le ASL aveva bisogno di un sistema che
        permettesse alle ASL di crearsi anche con un
        word processor documenti e certificati
        personalizzati da richiamare ogni volta che
        serviva stamparli, cambiandone solo dei
        campi.
        Il nostro programmatore e la direzione di
        questi ha optato per il formato RTF che in
        fondo e' solo testo ed e' facile da aprire
        alla ricerca di campi particolari (tipo
        ##001 o /#COGN_TITOL) per sotituirli con i
        dati di quell'utente (record) appena
        ricercato.
        l programmatore ci ha smadonnato per
        20giorni dietro alle differenze tra gli RTF
        generati dalle diverse versioni di MSWord.
        Spesso sballa la formattazione e si hanno
        molti problemi.

        Poi arrivo io col sorriso e gli mostro un
        file .sxw a lui sconosciuto. Generato di
        default da OpenOffice.org. E' un file zip
        (nonostante l'estensione) che contiene una
        struttura XML standard e documentata su cui
        e' piu' facile lavorare essendo testo puro
        con campi e DTD documentati. Gli si
        illuminano gli occhi e comincia a dare
        testate contro la scrivania per avere avuto
        installato OpenOffice.org da mesi e non
        avere mai saputo nulla del genere.

        Ma c'e' di piu'. Le conseguenze di questa
        vicenda hanno un peso importantissimo.
        E' infatti noto come numerosissime ASL e
        altri uffici pubblici in Italia spendano
        ogni hanno per licenze MSOffice per ogni
        nuovo PC cifre che arrivano a oltre 100.000
        euro.
        Grazie ai formati di OpenOffice.org non
        siamo piu' noi (la software house del
        gestionale) ad obbligarli a comprare
        prodotti Microsoft, e chi di loro volesse
        adottare StarOffice/OpenOffice.org puo'
        farlo tranquillamente.
        Per chi vuole usare ancora MSOffice non c'e'
        problema, basta che abbia un PC con
        OpenOffice.org installato che puo'
        convertirgli i documenti dal .doc del MSWord
        in formato .sxw e inserirli nel DB del
        gestionale.

        Rispetto ai tuoi capi noi siamo stati piu'
        pratici e' ci siamo studiati i vantaggi
        prima di giudicare per semplici sentito dire
        o con pregiudizi stupidi, ed i vantaggi
        erano superiori a qualsiasi altra cosa.

        Ai tuoi capi non interessa un discorso
        economico di risparmio rispetto ai prodotti
        commerciali? Peggio per loro, tu puoi
        cambiare azienda prima che la tua faccia il
        botto. Noi l'ultimo SCO OpenServer lo
        abbiamo formattato proprio 1 settimana fa
        per una RedHat Linux.

        --
        Ciao.
        Mr. Mechano
        mechano@punto-informatico.itCitazione del mio capo: "Linux è pieno di bug ed openoffice non ha una bella interfaccia..."Faccio notare che il nostro server principale è un nt 4 SP 4... penso proprio che cambiero' davvero azienda un giorno o l'altro...
        • Mechano scrive:
          Re: Scusate lo sfogo!!!
          - Scritto da: Anonimo
          Faccio notare che il nostro server
          principale è un nt 4 SP 4... penso proprio
          che cambiero' davvero azienda un giorno o
          l'altro...L'ultima che abbiamo preso e' una Sun SunFire 280R costata 22.600 euro che non ha manco il monitor e la scheda video. Si accede via terminale seriale o rete ethernet in telnet. C'e' su Solaris 9. Ma abbiamo proprio oggi risolto con dei CD Linux Knoppix che ci fanno da interfaccia X verso la Sun...Immagino cosa diventerebbero quei 2 UltraSparc con una Gentoo o una Debian Linux ricompilata ad hoc.--Ciao. Mr. Mechano
        • Anonimo scrive:
          Re: Scusate lo sfogo!!!


          Citazione del mio capo: "Linux è pieno di
          bug ed openoffice non ha una bella
          interfaccia..."Poverino....

          Faccio notare che il nostro server
          principale è un nt 4 SP 4... penso proprio
          che cambiero' davvero azienda un giorno o
          l'altro...
          Mamma mia!!! Se la cosa può esserti di conforto, nell'azienda in cui lavoro (come responsabile network e sviluppo sw) usiamo Debian GNU/Linux oltre che sui server (7 macchine di cui 2 biprocessore) anche sulle Workstations, con piena soddisfazione di tutti quanti ed un sonoro addio ai problemi che la rumenta di Zio Bill ci ha sempre procurato.A proposito, cerchiamo personale.... ;-)))Saluti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Scusate lo sfogo!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Come da oggetto...

      nella mia società abbiamo bisogno di
      implementare un server LDAP che sappia fare
      da proxy verso altri server LDAP "legacy".

      L'UNICO server LDAP capace di farlo è
      OpenLdap (con l'aggiunta di un modulo
      sviluppato a parte ed anch'esso open
      source...).

      Ebbene, la direzione della mia società ha
      appena respinto il mio progetto perchè
      OpenLdap non si paga, e quindi non è un buon
      prodotto...

      BASTA!!!A dimostrazione che l'economia di oggi si basa su gente che sa vendere la m...a per oro senza analizzare realmente a livello tecnico le proposte....Scommetto che se si tuoi capi arrivassero 2 incaricati M$ con dei grossi macchinoni, giacca , cravatta e orologio da 1000 euro, sarebbero capaci di vendervi un cesso telecomandato spacciandolo per un sistema di smistamento della posta interna...
      • Anonimo scrive:
        Re: Scusate lo sfogo!!!

        Scommetto che se si tuoi capi arrivassero 2
        incaricati M$ con dei grossi macchinoni,
        giacca , cravatta e orologio da 1000 euro,
        sarebbero capaci di vendervi un cesso
        telecomandato spacciandolo per un sistema di
        smistamento della posta interna...
        uhm.. . i m iei sono molto più furbi di solito fanno finta di non capire allora i MIB di M$ propongono una serie di meeting M$ sparsi per l'Europa (o il mondo a seconda delle dim?n$ioni del progetto..) dove potranno chiarirsi le idee.Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Scusate lo sfogo!!!
          - Scritto da: Anonimo


          Scommetto che se si tuoi capi arrivassero
          2

          incaricati M$ con dei grossi macchinoni,

          giacca , cravatta e orologio da 1000 euro,

          sarebbero capaci di vendervi un cesso

          telecomandato spacciandolo per un sistema
          di

          smistamento della posta interna...


          uhm.. . i m iei sono molto più furbi di
          solito fanno finta di non capire allora i
          MIB di M$ propongono una serie di meeting
          M$ sparsi per l'Europa (o il mondo a seconda
          delle dim?n$ioni del progetto..) dove
          potranno chiarirsi le idee.
          Ciaocioè alla fantozzi : "per la permanenza a parigi il duca-conte ordinò il minimo indispensabile : Suite al Grand Hotel, 2 coppe di champagne, 2 puttane...."... ah! il mondo degli affari...
      • Anonimo scrive:
        Re: Scusate lo sfogo!!!

        Scommetto che se si tuoi capi arrivassero 2
        incaricati M$ con dei grossi macchinoni,
        giacca , cravatta e orologio da 1000 euro,
        sarebbero capaci di vendervi un cesso
        telecomandato spacciandolo per un sistema di
        smistamento della posta interna...Un cesso telecomandato ?E poi si dice che in microsoft non sono innovativi ;-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Scusate lo sfogo!!!
          - Scritto da: Anonimo

          Un cesso telecomandato ?

          E poi si dice che in microsoft non sono
          innovativi ;-)Già! Sarebbe fantastico... se arrivi a casa che quasi te la fai nei pantaloni, mentre sei al portone d'ingresso lo puoi attivare e farlo arrivare ad accoglierti in soggiorno... troppo avanti...
          • Anonimo scrive:
            Re: Scusate lo sfogo!!!
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo



            Un cesso telecomandato ?



            E poi si dice che in microsoft non sono

            innovativi ;-)

            Già! Sarebbe fantastico... se arrivi a casa
            che quasi te la fai nei pantaloni, mentre
            sei al portone d'ingresso lo puoi attivare e
            farlo arrivare ad accoglierti in
            soggiorno... troppo avanti...Se va bene si inchioda e non c'e' modo di farlo funzionare...Risultato : te la fai addosso :-)
    • FDG scrive:
      Re: Scusate lo sfogo!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Ebbene, la direzione della mia società ha
      appena respinto il mio progetto perchè
      OpenLdap non si paga, e quindi non è un buon
      prodotto...Come non si paga? Devono pagare a me! Digli che costa 1500? + IVA, assistenza tecnica esclusa e non prevista.
  • FDG scrive:
    Re: Il Momento della Verita`
    - Scritto da: pikappa
    Dimmi la verità sei Luca Panerai non è vero
    :-PMI-TI-CO!!! Luca Panerai, l'uomo degli antivirus cipolla!
  • FDG scrive:
    Re: Il Momento della Verita`
    - Scritto da: Crazy
    Ciao a Tutti...Come ho scritto in un altro post... beh, c'è una certa donna che la deve smettere di fare figli in continuazione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il Momento della Verita`
      - Scritto da: FDG
      Come ho scritto in un altro post... beh, c'è
      una certa donna che la deve smettere di fare
      figli in continuazione.'spetta 'spetta , ho capito chi e'!Quella sempre incinta, ossia la mamma degli imbecilli... :-D
      • Anonimo scrive:
        Re: Il Momento della Verita`
        - Scritto da: Anonimo
        Quella sempre incinta, ossia la mamma degli imbecilli... :-DIo ho sempre saputo ke fosse la "scrofa degli sotolti" (o dei "coioni", a seconda delle ver)... ma in fondo il concetto non cambia di tanto. ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Il Momento della Verita`
    Sei sempre il migliore ....
    • Anonimo scrive:
      Re: Il Momento della Verita`
      - Scritto da: Anonimo
      Sei sempre il migliore ....Sottoiscrivo: un tipo come Crazy fai fatica a trovarlo persino in un ospedale psikiatrico! O_OLa cosa preoccupante e' ke sembrerebbe pure in buona fede...... O_O''Spero ke sia una mtricola d' infromatica: se fossero tutte cosi', quando (quando?) mi laureero' ci sara' poca concorrenza in giro! ^__^
  • Giambo scrive:
    Linux appartiene a SCO
    Come dimostrato in questo grafico:http://www.sco.com/scosource/unixtree/unixhistory01.htmlChiaro, no :-) ?Credo che oramai, di fronte all'evidenza, non ci sia nulla da fare :-D ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux appartiene a SCO
      - Scritto da: Giambo

      Come dimostrato in questo grafico:

      http://www.sco.com/scosource/unixtree/unixhis

      Chiaro, no :-) ?
      Credo che oramai, di fronte all'evidenza,
      non ci sia nulla da fare :-D ...Minchia, chiarissimo questo grafico... se non era per il GPS mi ero già perso :-D :-D :-DChe SCOcciatura...
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux appartiene a SCO
      Sono proprio dei falsi quelli di SCO.Nella versione originale di Eric Levenez non ci sono le linee colorate, e tantomeno la linea tratteggiata verde che lascia supporre un qualche collegamento tra UNIX TSS e Linux 0.0.1.Linux 0.0.1 è stata scritta di pugno da Torvalds senza trarre "ispirazione" da nessun altro sorgente.Quelli che SCO recrimina (sempre senza fondamento) sono pezzi di codice inseriti negli anni recenti da sviluppatori che lavorando da IBM avevano accesso ai sorgenti SCO.Linux 0.0.1 è pertanto sicuramente immune da qualsiasi critica, per cui la colorazione del famoso grafico di Levenez è senza dubbio fuorviante ed ingannevole.
      • red5lion scrive:
        Re: Linux appartiene a SCO
        SCO ridicola.punto.Sovvenzionata da qualcuno, getta fango addosso ad altri.Resta comunque il fatto che anche se, e ripeto ANCHE SE ci fossero pezzi di codice copiato all'interno di linux, l'ultima che potrebbe parlare è appunto sco, in quanto ha realizzato una propria distribuzione, e quei pezzi di codice avrebbe potuto inserirli lei.Anche se non li avesse inseriti lei, nel momento in cui realizzi una distribuzione che contiene tali pezzi, sei almeno connivente o colluso, e poi hai accettato la gpl.Risposta SCO, ma noi la gpl non l'abbiamo letta; non ci sembrava così.Peccato. Sei ignorante.L'ignoranza non è ammessa. (come scusante)In nessuno stato civile.Provaci ancora SCO.Ma sbrigati, che se continui così fallisci prima.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux appartiene a SCO
        - Scritto da: Anonimo
        Sono proprio dei falsi quelli di SCO.
        Nella versione originale di Eric Levenez Ciao, hai la URL sottomano ?Qualche anno fa l'avevo stampata per appenderla, poi ho avuto difficolta' a trovare una parete sufficiementemente lunga !Pero' ora vorrei la versione aggiornata !Grazie, ciao !
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux appartiene a SCO
          - Scritto da: Anonimo
          Ciao, hai la URL sottomano ?http://www.levenez.com/unix/Io me la tengo sempre aggiornata, assieme a quella degli OS Microsoft: son STUPPENDE!!!(linux)(win)
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux appartiene a SCO
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Ciao, hai la URL sottomano ?

            http://www.levenez.com/unix/

            Io me la tengo sempre aggiornata, assieme a
            quella degli OS Microsoft: son STUPPENDE!!!
            (linux)(win)Grazie mille !!!Quella dei sistemi operativi m$ me la perdo volentieri :-)Ciao !
          • Mechano scrive:
            Re: Linux appartiene a SCO
            - Scritto da: Anonimo

            quella degli OS Microsoft: son
            STUPPENDE!!!

            (linux)(win)

            Grazie mille !!!
            Quella dei sistemi operativi m$ me la perdo
            volentieri :-)Io la troverei interessante, se volesse postarla. In modo da mostrare ai sostenitori della genialita' M$ le prove del "furto" ad IBM dell'OS/2.Lo stavano sviluppando insieme, avevano accordi bilaterali, ma M$ e il solito Bill Gate$, mente geniale si' ma in senso negativo, ossia sul come fregare il prossimo con astuzia, non per nulla dai no-global e' stato definito un falso altruista, ha deciso di rompere l'accordo portandosi a casa il tutto da rivendere al mercato server senza dividere la torta con IBM che ci ha investito pure parecchio.Non lo capira' mai nessuno che quell'azienda non e' un "inventore" di software ma solo un commerciante di idee e prodotti altrui acquistati modificati nella "scatola" e rivenduti!!--Ciao. Mr. Mechano
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux appartiene a SCO
            - Scritto da: Mechano
            Io la troverei interessante, se volesse
            postarla. In modo da mostrare ai sostenitori
            della genialita' M$ le prove del "furto" ad
            IBM dell'OS/2.Beh, è una cosa risaputa! Pensa che loro stessi hanno dichiarato apertamente il tutto (in tempi in cui non pensavano che fare dichiarazioni simili potessi comprometterli).No, non sto inventando nulla! Ho tra le mani un libro (comprato nel '94) "inside windows '95" scritto dalla Microsoft (microsoft press) dove l'autore dice apertamente che la Microsoft ha aiutato l'IBM nel scrivere il wrapper win16 per OS/2, ma contemporaneamente stava sviluppando win32 (completamente incompatibile da win16). Morale della favola: venne rilasciato OS/2 che, cosa interessante, faceva girare anche i programmi di windows 3.1 (quelli win16 insomma).... neanche 6 mesi dopo ecco che la Microsoft rilascia Windows 95, che supporta i nuovi eseguibile a 32 bit (win32) che, ovviamente, non girano sul wrapper che Microsoft stessa ha scritto per OS/2.L'autore dice, candidamente, che la Microsoft trovò che OS/2 non era un buon prodotto, che era uscito in ritardo (e altre menate simili), quindi non riteneva opportuno spendere altre energie per aiutare l'IBM.Bisogna veramente essere fessi per non capire che pacco ha tirato Bill all'ibm... se gli avesse sviluppato anche il wrapper win32 le cose sarebbero andate (forse) diversamente, ma quello è stato un bel bidone!Leggete il libro e meditate gente :(
          • Anonimo scrive:
            Re: Quando M$ mi e' stata simpatica
            OS/2 per fortuna l'abbiamo scampata!Grazie anche alla ingordigia di M$ che ha trombato OS/2Ma vi immaginate cosa doveva epoteva essere? OS/2 nasce (in associazione al ps/2 e al microchannell) un tentativo di blindare tutto os e hardware tagliando fuori le architetture "industry standard" (isa e eisa) e introducendo un monopolio globale IBM-MS$ e 3com Il trio si era cosi' spartito :A 3com il compito di sviluppare gestire Lan Manager a M$ OS/2 (che nasce M$ e non IBM) e a ibm il ferro (microchannell)Poui i tre ingordi compari hanno cominciato ad azzannarsi (come gli squali) a vicenda il primo a scappare (vaso di coccio?) e' stato 3com che ha ridato indietro lo sviluppo di lan manager... il resto.... si sa e si puo' leggere!Per fortuna la abbiamo scampata!e per fortuna sono stati cosi' ingordi da far fallire tutto!..Ma un pericolo cosi' grosso non lo abbiamo (per fortuna) mai piu' corso!- Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Mechano

            Io la troverei interessante, se volesse

            postarla. In modo da mostrare ai
            sostenitori

            della genialita' M$ le prove del "furto"
            ad

            IBM dell'OS/2.

            Beh, è una cosa risaputa! Pensa che loro
            stessi hanno dichiarato apertamente il tutto
            (in tempi in cui non pensavano che fare
            dichiarazioni simili potessi
            comprometterli).

            No, non sto inventando nulla! Ho tra le mani
            un libro (comprato nel '94) "inside windows
            '95" scritto dalla Microsoft (microsoft
            press) dove l'autore dice apertamente che la
            Microsoft ha aiutato l'IBM nel scrivere il
            wrapper win16 per OS/2, ma
            contemporaneamente stava sviluppando win32
            (completamente incompatibile da win16).
            Morale della favola: venne rilasciato OS/2
            che, cosa interessante, faceva girare anche
            i programmi di windows 3.1 (quelli win16
            insomma).... neanche 6 mesi dopo ecco che la
            Microsoft rilascia Windows 95, che supporta
            i nuovi eseguibile a 32 bit (win32) che,
            ovviamente, non girano sul wrapper che
            Microsoft stessa ha scritto per OS/2.

            L'autore dice, candidamente, che la
            Microsoft trovò che OS/2 non era un buon
            prodotto, che era uscito in ritardo (e altre
            menate simili), quindi non riteneva
            opportuno spendere altre energie per aiutare
            l'IBM.

            Bisogna veramente essere fessi per non
            capire che pacco ha tirato Bill all'ibm...
            se gli avesse sviluppato anche il wrapper
            win32 le cose sarebbero andate (forse)
            diversamente, ma quello è stato un bel
            bidone!

            Leggete il libro e meditate gente :(
          • Anonimo scrive:
            Re: Quando M$ mi e' stata simpatica

            e per fortuna sono stati cosi' ingordi da far fallire tutto!..
            Ma un pericolo cosi' grosso non lo abbiamo (per fortuna)
            mai piu' corso! Si vedi che sei un windowsauro che non capisce il bello della diversità!Se Microsoft avesse sviluppato il wrapper OS/2 non è per forza vero che tutti avrebbero preso OS/2! Ok, so che non riesci a capire il concetto, perché sei ormai drogato dal monopolio Microsoft.... te lo rispiego!Se hai due sistemi operativi che fanno girare le applicazioni win32 puoi scegliere se comprare A o comprare B.Ok, non hai ancora capito... te lo rispiego meglio ancora!Quando c'è concorrenza non è che per forza un'azienda deve morire per far posto ad un'altra, anzi, solitamente le aziende lottano per migliorare il proprio prodotto, alternando fasi dove è meglio il prodotto A e fasi dove è melgio il prodotto B!hum... forse non hai ancora capito... te lo rispego per l'ultima volta!Se avessimo avuto sia OS/2 che Windows 95 che facevano girare win32 allora sicuramente uno dei due sarebbe stato meglio... però se (ad esempio) windows 95 fosse stato una sola che crasciava in continuazione con schermatine blu, annessi e connessi (ti fischiano le orecchie?), mentre OS/2 fosse stato stabile (e lo era!)... beh, Microsoft non avrebbe aspettato 8 anni per fare un sistema decente (ossia XP), ma avrebbe fatto Windows 96 che sistemava tutti i casini!IBM quindi, dopo aver visto windows 96, avrebbe fatto OS/2 "special edition", dove aggiungeva la feature x.y.z.A questo punto windows 96 (che sarebbe stato stabile, ma senza la feature x.y.z), avrebbe colmato il gap, e aggiunto a sua volta la feature z.y.x.saluti!
          • Anonimo scrive:
            Re: Quando M$ mi e' stata simpatica

            un
            sistema decente (ossia XP)???? ma sei matto???
          • Anonimo scrive:
            Re: Quando M$ mi e' stata simpatica
            - Scritto da: Anonimo

            e per fortuna sono stati cosi' ingordi da
            far fallire tutto!..

            Ma un pericolo cosi' grosso non lo abbiamo
            (per fortuna)

            mai piu' corso!

            Si vedi che sei un windowsauro che non
            capisce il bello della diversità!Si vede che hai capito tutto! io parlo di monopolio pericoloso di os/2 e del fatto che M$ lo ha trombato il che non solo non mi pone tra windosauri tra cui non posso certo essere annoverato (mai data una lira a Bill gheitz).

            Se Microsoft avesse sviluppato il wrapper
            OS/2 non è per forza vero che tutti
            avrebbero preso OS/2! Ok, so che non riesci
            a capire il concetto, perché sei ormai
            drogato dal monopolio Microsoft.... te lo
            rispiego!Credo proprio che tu non capisca poverino!la tua abitudine ad avere comunque un padrone (os/2 IBM o Microsozz mi pare evidente)

            Se hai due sistemi operativi che fanno
            girare le applicazioni win32 puoi scegliere
            se comprare A o comprare B.

            Ok, non hai ancora capito... te lo rispiego
            meglio ancora!

            Quando c'è concorrenza non è che per forza
            un'azienda deve morire per far posto ad
            un'altra, anzi, solitamente le aziende
            lottano per migliorare il proprio prodotto,
            alternando fasi dove è meglio il prodotto A
            e fasi dove è melgio il prodotto B!

            hum... forse non hai ancora capito... te lo
            rispego per l'ultima volta!

            Se avessimo avuto sia OS/2 che Windows 95
            che facevano girare win32 allora sicuramente
            uno dei due sarebbe stato meglio... però se
            (ad esempio) windows 95 fosse stato una sola
            che crasciava in continuazione con
            schermatine blu, annessi e connessi (ti
            fischiano le orecchie?), mentre OS/2 fosse
            stato stabile (e lo era!)... beh, Microsoft
            non avrebbe aspettato 8 anni per fare un
            sistema decente (ossia XP), ma avrebbe fatto
            Windows 96 che sistemava tutti i casini!

            IBM quindi, dopo aver visto windows 96,
            avrebbe fatto OS/2 "special edition", dove
            aggiungeva la feature x.y.z.

            A questo punto windows 96 (che sarebbe stato
            stabile, ma senza la feature x.y.z), avrebbe
            colmato il gap, e aggiunto a sua volta la
            feature z.y.x.

            saluti!Saluti a te poverino torna a giocare con Os/2 (bella roba!) oppure prova a vivere senza padroni .. ti do qualche suggerimento:Linux, BSD, Hurd e via dicendo...
          • Anonimo scrive:
            Re: Quando M$ mi e' stata simpatica
            ma per chi mi hai preso? sto postando con links... vedi te!Cmq anche se non sei un windowsauro sei un linuxauro (peggio ancora!), anch'io uso Linux (ti sto scrivendo dalla console!), ma OS/2 era davvero un gran bell'os! Mi dispiace per te, ma per gli utenti Linux non va bene, va bene per noi, ma non per loro! Un duopolio windows-os/2 sarebbe stato meglio del monopolio che c'* ora! E guarda che non * vero che non abbiamo corso nessun pericolo grave come all'ora, primo perch* non c'era nessun pericolo, secondo perch* ora dobbiamo guardarci da palladium :(
          • Anonimo scrive:
            Re: Quando M$ mi e' stata simpatica
            Non hai capito niente se l'accordo funzionava non ci sarebbe stato nessun dupolio ma il monopolio del solo (e da te amato) OS/2.E poi mi parli di liberta' ma vai fammi il piacere povero cocco!non hai neppure il senso del ridicolo!sei come tutti i talebani (winzozzi,macachi, ostati, e amigati) senza un padrone siete persi!- Scritto da: Anonimo
            ma per chi mi hai preso? sto postando con
            links... vedi te!
            Cmq anche se non sei un windowsauro sei un
            linuxauro (peggio ancora!), anch'io uso
            Linux (ti sto scrivendo dalla console!), ma
            OS/2 era davvero un gran bell'os! Mi
            dispiace per te, ma per gli utenti Linux non
            va bene, va bene per noi, ma non per loro!
            Un duopolio windows-os/2 sarebbe stato
            meglio del monopolio che c'* ora! E guarda
            che non * vero che non abbiamo corso nessun
            pericolo grave come all'ora, primo perch*
            non c'era nessun pericolo, secondo perch*
            ora dobbiamo guardarci da palladium :(
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux appartiene a SCO
        - Scritto da: Anonimo

        Linux 0.0.1 è stata scritta di pugno da
        Torvalds senza trarre "ispirazione" da
        nessun altro sorgente.
        Forniscimi le prove concrete e non venirmi dire che l' hai letto da qualche parte o te l' ha detto tuo cuGGino, altrimenti ti puoi semplicemente sparare.
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux appartiene a SCO
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          Linux 0.0.1 è stata scritta di pugno da

          Torvalds senza trarre "ispirazione" da

          nessun altro sorgente.



          Forniscimi le prove concrete e non venirmi
          dire che l' hai letto da qualche parte o te
          l' ha detto tuo cuGGino, altrimenti ti puoi
          semplicemente sparare.Sei andato alla festa padana nei giorni scorsi eh ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux appartiene a SCO
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          Linux 0.0.1 è stata scritta di pugno da

          Torvalds senza trarre "ispirazione" da

          nessun altro sorgente.



          Forniscimi le prove concrete e non venirmi
          dire che l' hai letto da qualche parte o te
          l' ha detto tuo cuGGino, altrimenti ti puoi
          semplicemente sparare.Generalmente l'onere della prova spetta all'accusa....
        • Anonimo scrive:
          Le prove???
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          Linux 0.0.1 è stata scritta di pugno da

          Torvalds senza trarre "ispirazione" da

          nessun altro sorgente.



          Forniscimi le prove concrete e non venirmi
          dire che l' hai letto da qualche parte o te
          l' ha detto tuo cuGGino, altrimenti ti puoi
          semplicemente sparare.Se permetti quella che hai scritto è una grossa fesseria. Linus Torvalds era uno studente al terzo anno di università ai tempi, e non aveva contatti con nessuna grossa azienda (le grosse aziende non erano interessate all'open-source). Inoltre, visto che IBM HP e compagnia bella hanno *cominciato* a interessarsi a linux intorno al 98, dopo 8 anni da linux 0.0.1, non si capisce proprio chi è che avrebbe dovuto far visionare a Linus Torvalds il proprio codice senza neanche fargli firmare un NDA.Per visionare il codice degli unix commerciali nel 90 bisognava essere titolati e firmare un accordo di NDA. Punto.
          • Mechano scrive:
            Re: Le prove???
            - Scritto da: Anonimo
            ...
            Per visionare il codice degli unix
            commerciali nel 90 bisognava essere titolati
            e firmare un accordo di NDA. Punto.Sottoscrivo e aggiungo per quel furbacchione a cui hai risposto, che le prove ci sono e sono anche pubbliche, sotto forma di scambi di mail e discussioni su usenet col Prof. Tanembaum e gli altri hacker che hanno collaborato. E' anche riportato nella stessa Biografia di Linus Torvalds (Rivoluzionario per caso) edito da non ricordo quale casa editrice...Le prove ci sono eccome...--Ciao. Mr. Mechano
          • Anonimo scrive:
            Re: Le prove???
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            Linux 0.0.1 è stata scritta di pugno da


            Torvalds senza trarre "ispirazione" da


            nessun altro sorgente.L'ignoranza fa a pugni con la verita'Linux e' nato a partire dai sorgenti di minix riadattati da torvald...(lo puoi comprare in libreria col cd anche oggi)






            Forniscimi le prove concrete e non venirmi

            dire che l' hai letto da qualche parte o
            te

            l' ha detto tuo cuGGino, altrimenti ti
            puoi

            semplicemente sparare.

            Se permetti quella che hai scritto è una
            grossa fesseria. Linus Torvalds era uno
            studente al terzo anno di università ai
            tempi, e non aveva contatti con nessuna
            grossa azienda (le grosse aziende non erano
            interessate all'open-source).

            Inoltre, visto che IBM HP e compagnia bella
            hanno *cominciato* a interessarsi a linux
            intorno al 98, dopo 8 anni da linux 0.0.1,
            non si capisce proprio chi è che avrebbe
            dovuto far visionare a Linus Torvalds il
            proprio codice senza neanche fargli firmare
            un NDA.Infatti si tratta di minix e non di unix

            Per visionare il codice degli unix
            commerciali nel 90 bisognava essere titolati
            e firmare un accordo di NDA. Punto.A parte questo il software linux e' largamente basato (come e' ovvio) su molti altri contributi ugualmente opensource (BSD) e GNU.Ma tutti "regolari e visibili" Sco si puo' anche impiccare la stessa AT&T perse a suo tempo la causa con berkeley (rigardo il BSD) figuriamoci se SCO puo' paragonarsi a AT&T...E' comunque giusto dire che Linux ha in se' idee e concetti che derivano dalla storia del primo O.S. "user supported" cioe' Unix ma questo e' ben lungi dal legittimare le pretese di SCO (il cui contributo e' comunque 0 anche rispetto ai suoi stessi claims tipo NUMA (di Dynix) tipo JFS (di IBM) e via elencando in SCO non esiste nulla di simile (prima di linux)...Ci sara' un motivo ?E che dire invece della "linux personality" implementata in SCO non ci sara' codice gnu illegalmente scopiazzato?... io sono disposto a scommettere! :-D
          • Anonimo scrive:
            Re: Le prove???
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            Linux 0.0.1 è stata scritta di pugno da


            Torvalds senza trarre "ispirazione" da


            nessun altro sorgente.L'ignoranza fa a pugni con la verita'Linux e' nato a partire dai sorgenti di minix riadattati da torvald...(lo puoi comprare in libreria col cd anche oggi)






            Forniscimi le prove concrete e non venirmi

            dire che l' hai letto da qualche parte o
            te

            l' ha detto tuo cuGGino, altrimenti ti
            puoi

            semplicemente sparare.

            Se permetti quella che hai scritto è una
            grossa fesseria. Linus Torvalds era uno
            studente al terzo anno di università ai
            tempi, e non aveva contatti con nessuna
            grossa azienda (le grosse aziende non erano
            interessate all'open-source).

            Inoltre, visto che IBM HP e compagnia bella
            hanno *cominciato* a interessarsi a linux
            intorno al 98, dopo 8 anni da linux 0.0.1,
            non si capisce proprio chi è che avrebbe
            dovuto far visionare a Linus Torvalds il
            proprio codice senza neanche fargli firmare
            un NDA.Infatti si tratta di minix e non di unix

            Per visionare il codice degli unix
            commerciali nel 90 bisognava essere titolati
            e firmare un accordo di NDA. Punto.A parte questo il software linux e' largamente basato (come e' ovvio) su molti altri contributi ugualmente opensource (BSD) e GNU.Ma tutti "regolari e visibili" Sco si puo' anche impiccare la stessa AT&T perse a suo tempo la causa con berkeley (rigardo il BSD) figuriamoci se SCO puo' paragonarsi a AT&T...E' comunque giusto dire che Linux ha in se' idee e concetti che derivano dalla storia del primo O.S. "user supported" cioe' Unix ma questo e' ben lungi dal legittimare le pretese di SCO (il cui contributo e' comunque 0 anche rispetto ai suoi stessi claims tipo NUMA (di Dynix) tipo JFS (di IBM) e via elencando in SCO non esiste nulla di simile (prima di linux)...Ci sara' un motivo ?E che dire invece della "linux personality" implementata in SCO non ci sara' codice gnu illegalmente scopiazzato?... io sono disposto a scommettere! :-D
          • Anonimo scrive:
            Re: Le prove???
            - Scritto da: Anonimo
            L'ignoranza fa a pugni con la verita'Soprattutto la tua (ignoranza)
            Linux e' nato a partire dai sorgenti di
            minix riadattati da torvald...Falso.
          • Mechano scrive:
            Re: Le prove???
            - Scritto da: Anonimo
            ...
            L'ignoranza fa a pugni con la verita'
            Linux e' nato a partire dai sorgenti di
            minix riadattati da torvald...Non e' vero neppure questo!Linus litigo' spesso con Tanembaum (l'autore di Minix).Il Kernel di Linux aveva (ha) una struttura monolitica mentre Tanembaum sosteneva che Minix e il futuro degli Unix era il microkernel. Hurd ci ha dimostrato come cio' sia non falso ma quanto meno opinabile. Sono infatti noti i problemi di tutte le strutture a microkernel superati solo di recente dal MacOS X, lavoro iniziato in parte da NetXTStep ai tempi (Steeve Jobs ha fatto parte di NeXT per un periodo) ma che nascondono vari problemi di comunicazione coi processi, ed un feedback preemptive non proprio eccezionale in MacOSX sistemato togliendo X in favore di una struttura grafica proprietaria e monoutente...E' certo che a Linus stesse antipatico Tanembaum e le sue teorie, e spesso anche lo stesso Tanembaum critico' Linux su usenet considerandolo un giocattolo dal futuro misero. Sappiamo come sono andate le cose. Linux e' quello che e' diventato oggi e Minix e' rimasto uno strumento didattico... Eppure entrambi hanno avuto apporti e interesse da molte comunita'. Tra l'altro la licenza di Minix ai tempi non convinceva, invece la GPL sembrava la piu' adatta a garantire un futuro piu' libero.--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatico.it
          • Giambo scrive:
            Re: Le prove???
            - Scritto da: Mechano
            Linus litigo' spesso con Tanembaum (l'autore
            di Minix).Scusa, neh, ma proprio non sopporto di veder storpiato il nome dell'autore del piu' bel libro sulle reti e sui SO che abbia mai letto :)"Andrew S. Tanenbaum"
            E' certo che a Linus stesse antipatico
            Tanembaum e le sue teorie, e spesso anche lo
            stesso Tanembaum critico' Linux su usenet
            considerandolo un giocattolo dal futuro
            misero. Beh, si sa' che Linus ha un ego grande come una casa, del resto pure io avrei dato ragione a Tanenbaum.Il successo di Linux non proviene, IMHO, dalla sua "bellezza", ma dal fatto di essere stato l'OS giusto con la l icenza giusta al momento giusto.Probabilmente pure il fatto di essere stato monolitico (= piu' facile da gestire/implementare) ha avvicinato molta gente al suo sviluppo.
          • Mechano scrive:
            Re: Le prove???
            - Scritto da: Giambo

            Linus litigo' spesso con Tanembaum
            (l'autore

            di Minix).

            Scusa, neh, ma proprio non sopporto di veder
            storpiato il nome dell'autore del piu' bel
            libro sulle reti e sui SO che abbia mai
            letto :)

            "Andrew S. Tanenbaum"Lo so, mi scordo sempre e mi dispiace, e' un nome proprio (un cognome per l'esattezza) straniero e che non segue le regole sintattiche dell'italiano, un caso di nb al posto di mb...Sulle reti sara' bravo, ma di sistemi operativi, e' meglio che ritenti, sara' piu' fortunato... Finora e' stato tutto chiacchere e microchip...
            Beh, si sa' che Linus ha un ego grande come
            una casa, del resto pure io avrei dato
            ragione a Tanenbaum.
            Il successo di Linux non proviene, IMHO,
            dalla sua "bellezza", ma dal fatto di essere
            stato l'OS giusto con la l icenza giusta al
            momento giusto.
            Probabilmente pure il fatto di essere stato
            monolitico (= piu' facile da
            gestire/implementare) ha avvicinato molta
            gente al suo sviluppo.Neanch'io giudico o meglio giudicavo Linux (il kernel) qualcosa di eccezionale fino alle release 2.0.x, ma poi vista l'impennata e le migliorie avute con le versioni successive mi sono ricreduto. E' incredibile come riesco a tunizzare ogni singolo parametro del kernel e dei driver, a caricarli e scaricarli all'occorrenza ecc.E ora la 2.6 promette ancora di piu'! Se ci metti una Gentoo o una Yoper o la SOL o anche la JAMD il confronto con la pesantezza e la lentezza di Win2000/XP e' d'obbligo.--Ciao. Mr. Mechano
          • Anonimo scrive:
            Re: Le prove???
            - Scritto da: Giambo
            Il successo di Linux non proviene, IMHO,
            dalla sua "bellezza", ma dal fatto di essere
            stato l'OS giusto con la l icenza giusta al
            momento giusto.
            Probabilmente pure il fatto di essere stato
            monolitico (= piu' facile da
            gestire/implementare) ha avvicinato molta
            gente al suo sviluppo.AFAIK fu proprio la liberta' della licenza che piacque agli sviluppatori e ne attiro' cosi' tanti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Le prove???
            Sbagliato. Tanenbaum (perche' si scrive cosi') creo' Minix come piccolo esempio per mostrare ai suoi studenti come era fatto internamente uno unix. Ben lontana da lui di evolverlo da un esempio a qualcosa di piu'. Ed appunto litigo' con Linus, che porto' avanti lo sviluppo di concetti vecchi. Voi supporters non conoscete neppure la storia del vostro credo.- Scritto da: Mechano

            - Scritto da: Anonimo

            ...

            L'ignoranza fa a pugni con la verita'

            Linux e' nato a partire dai sorgenti di

            minix riadattati da torvald...

            Non e' vero neppure questo!
            Linus litigo' spesso con Tanembaum (l'autore
            di Minix).
            Il Kernel di Linux aveva (ha) una struttura
            monolitica mentre Tanembaum sosteneva che
            Minix e il futuro degli Unix era il
            microkernel. Hurd ci ha dimostrato come cio'
            sia non falso ma quanto meno opinabile. Sono
            infatti noti i problemi di tutte le
            strutture a microkernel superati solo di
            recente dal MacOS X, lavoro iniziato in
            parte da NetXTStep ai tempi (Steeve Jobs ha
            fatto parte di NeXT per un periodo) ma che
            nascondono vari problemi di comunicazione
            coi processi, ed un feedback preemptive non
            proprio eccezionale in MacOSX sistemato
            togliendo X in favore di una struttura
            grafica proprietaria e monoutente...

            E' certo che a Linus stesse antipatico
            Tanembaum e le sue teorie, e spesso anche lo
            stesso Tanembaum critico' Linux su usenet
            considerandolo un giocattolo dal futuro
            misero.
            Sappiamo come sono andate le cose. Linux e'
            quello che e' diventato oggi e Minix e'
            rimasto uno strumento didattico... Eppure
            entrambi hanno avuto apporti e interesse da
            molte comunita'. Tra l'altro la licenza di
            Minix ai tempi non convinceva, invece la GPL
            sembrava la piu' adatta a garantire un
            futuro piu' libero.

            --
            Ciao.
            Mr. Mechano
            mechano@punto-informatico.it
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux appartiene a SCO
          - Scritto da: Anonimo
          Forniscimi le prove concrete e non venirmi dire che l' hai
          letto da qualche parte o te l' ha detto tuo cuGGino [...]Hai ragione: SCO infatti e' + credibile come fonte.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux appartiene a SCO
      - Scritto da: Giambo

      Come dimostrato in questo grafico:

      http://www.sco.com/scosource/unixtree/unixhis

      Chiaro, no :-) ?
      Credo che oramai, di fronte all'evidenza,
      non ci sia nulla da fare :-D ...che stupefacenti usi ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux appartiene a SCO
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Giambo



        Come dimostrato in questo grafico:




        http://www.sco.com/scosource/unixtree/unixhis



        Chiaro, no :-) ?

        Credo che oramai, di fronte all'evidenza,

        non ci sia nulla da fare :-D ...

        che stupefacenti usi ?CErto grafici racconti vari affermazioni incontrovertibili...Peccato pero' l'unico codice che si continua a vedere a diposizione per qualunque prova e' quello di linux strano vero?Anche io posso affermare che Bill gheitz mi ha rubato una maglietta ho le prove! (che ovviamente non posso mostrare per questioni di riservatezza) ma lui ha copiato tutto dalla mia magietta anzi ho un grafico in cui si vede la storia delle modifiche apportate alle magliette di Bill gheitz a partire dalla mia originale!...La sola variante significativa che hanno apportato e' quella della foto dove lui ha la torta in faccia (io infatti non avevo previsto questo tipo di macchie nella mia maglietta). :-D
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux appartiene a SCO
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Giambo



        Come dimostrato in questo grafico:




        http://www.sco.com/scosource/unixtree/unixhis



        Chiaro, no :-) ?

        Credo che oramai, di fronte all'evidenza,

        non ci sia nulla da fare :-D ...

        che stupefacenti usi ?CErto grafici racconti vari affermazioni incontrovertibili...Peccato pero' l'unico codice che si continua a vedere a diposizione per qualunque prova e' quello di linux strano vero?Anche io posso affermare che Bill gheitz mi ha rubato una maglietta ho le prove! (che ovviamente non posso mostrare per questioni di riservatezza) ma lui ha copiato tutto dalla mia magietta anzi ho un grafico in cui si vede la storia delle modifiche apportate alle magliette di Bill gheitz a partire dalla mia originale!...La sola variante significativa che hanno apportato e' quella della foto dove lui ha la torta in faccia (io infatti non avevo previsto questo tipo di macchie nella mia maglietta). :-D
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux appartiene a SCO
      - Scritto da: Giambo

      Come dimostrato in questo grafico:

      http://www.sco.com/scosource/unixtree/unixhis

      Chiaro, no :-) ?
      Credo che oramai, di fronte all'evidenza,
      non ci sia nulla da fare :-D ...ma vai a ciaparla in culo va
    • FDG scrive:
      Re: Linux appartiene a SCO
      - Scritto da: Giambo
      Come dimostrato in questo grafico:

      http://www.sco.com/scosource/unixtree/unixhis

      Chiaro, no :-) ?Come no?!
      Credo che oramai, di fronte all'evidenza,
      non ci sia nulla da fare :-D ...Anche io sono capace di fare grafici come quello :-DCavolo, questi di SCO stanno facendo la figura degli accattoni. Ma per loro la decenza non ha un valore? Ci prendono tutti per stupidi? E vabbè che la madre degli imbecilli è sempre incinta, ma pensano davvero di farla franca?
      • Giambo scrive:
        Re: Linux appartiene a SCO
        - Scritto da: FDG
        Cavolo, questi di SCO stanno facendo la
        figura degli accattoni. Ma per loro la
        decenza non ha un valore?No, contano solo i $$$$oldi ! Le azioni crescono-crescono, poi vendono tutto e ciao !
        • red5lion scrive:
          Re: Linux appartiene a SCO

          Cavolo, questi di SCO stanno facendo la
          figura degli accattoni. Ma per loro la
          decenza non ha un valore?
          No, contano solo i $$$$oldi ! Le azioni crescono-crescono,
          poi vendono tutto e ciao ! Infatti! non sta montando tutta la questione perchè ha ragione, anzi, probabilmente sa bene che ha torto. Ma il suo scopo è gettare fango addosso agli altri per far salire le proprie azioni e vendere quando hanno raggiunto il massimo possibile.Questo però è pericoloso. Aziende come IBM, Novell ed HPpossono perfettersi di fare a fettine SCO.Che si ritroverà fatalmente cornuta e mazziata.Ma come, prima rilasci codice GPL e poi lo vuoi ritirare?E' inutile SCO, tanto MS non ti compra!!!Sei troppo un'azienda vecchia e perdente!L'open source ha una velocità di evoluzione talmente elevatache solo MS riescie a tenergli testa, figurati un'azienda con un S.O. ritardato come quello SCO...
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux appartiene a SCO
      - Scritto da: Giambo

      Come dimostrato in questo grafico:

      http://www.sco.com/scosource/unixtree/unixhis

      Chiaro, no :-) ?
      Credo che oramai, di fronte all'evidenza,
      non ci sia nulla da fare :-D ...Semplicemente falso. La discendenza di Linux da Minix è semplicemente inventata. Semplicemente inventata. Inventata. Punto.
  • FDG scrive:
    Cosa poco nota, ma importante
    Ho trovato un sito che raccoglie informazioni sulla questione SCO. In rosposta alla famigerata lettera aperta inviata agli sviluppatori di linux e ai sostenitori dell'Open Source dal CEO di SCO, nel sito è stata pubblicata una lettera di risposta piuttosto pesante. Ribatte punto su punto le affermazioni di SCO e vengono minacciate azioni legali verso SCO da parte degli sviluppatori di linux che aderiscono se SCO accamperà diritti con chi che sia su linux, per violazione della proprietà intellettuale.Il loro server al momento è misteriosamente giù, ma l'indirizzo è questo:http://www.groklaw.com/
    • sandman scrive:
      Re: Cosa poco nota, ma importante
      il loro server non e'(+?) giu`...- Scritto da: FDG
      Ho trovato un sito che raccoglie
      informazioni sulla questione SCO. In
      rosposta alla famigerata lettera aperta
      inviata agli sviluppatori di linux e ai
      sostenitori dell'Open Source dal CEO di SCO,
      nel sito è stata pubblicata una lettera di
      risposta piuttosto pesante. Ribatte punto su
      punto le affermazioni di SCO e vengono
      minacciate azioni legali verso SCO da parte
      degli sviluppatori di linux che aderiscono
      se SCO accamperà diritti con chi che sia su
      linux, per violazione della proprietà
      intellettuale.
      Il loro server al momento è misteriosamente
      giù, ma l'indirizzo è questo:

      http://www.groklaw.com/
    • DPY scrive:
      Re: Cosa poco nota, ma importante

      Ho trovato un sito che raccoglie
      informazioni sulla questione SCO. ...
      Il loro server al momento è misteriosamente
      giù, ma l'indirizzo è questo:

      http://www.groklaw.com/Il server era giù, ora funziona. Il problema è presto spiegato: qualche ora prima del tuo commento è uscita su http://www.slashdot.org una segnalazione riguardante groklav, e il loro sito è stato preso d'assalto dai suoi lettori. L'effetto è conosciuto (in inglese dicono che il sito was slashdotted ), e se non altro prova l'elevato interesse che suscita qualsiasi segnalazione che compaia su slashdot.
  • Anonimo scrive:
    chi è quello nella foto??
    chi è quello nella foto??
    • Anonimo scrive:
      Re: chi è quello nella foto??
      - Scritto da: Anonimo
      chi è quello nella foto??Fra i 3 l' ubriacone mi pare fosse Bruce Perens (o forse era il ruttatore?).
      • Anonimo scrive:
        Re: chi è quello nella foto??
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        chi è quello nella foto??

        Fra i 3 l' ubriacone mi pare fosse Bruce
        Perens (o forse era il ruttatore?).assomiglia più ad eric raymondhttp://www.catb.org/~esr/
        • Anonimo scrive:
          Re: chi è quello nella foto??
          - Scritto da: Anonimo
          assomiglia più ad eric raymond

          http://www.catb.org/~esr/Uhm... penso proprio ke tu abbia ragione! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: chi è quello nella foto??
            confermo è vero è proprio lui...http://images.google.it/images?q=eric+Raymond&ie=UTF-8&oe=UTF-8&hl=it&btnG=Cerca+con+Googlegrassie della risposta veloce..:)
      • Anonimo scrive:
        Re: chi è quello nella foto??
        P.S.:Ma una foto migliore proprio non l' avevate in redazione? E' peggio di quella ke ho io sulla patente!(Stavo porconando dietro alla cabina delle foto x' pensavo si fosse inkiappettata 5 carte... alla fine invece avevo torto e la foto non e' venuta un gran ke bene ^^'' )
        • Anonimo scrive:
          Re: chi è quello nella foto??
          - Scritto da: Anonimo
          P.S.:
          Ma una foto migliore proprio non l' avevate
          in redazione? E' peggio di quella ke ho io
          sulla patente!
          (Stavo porconando dietro alla cabina delle
          foto x' pensavo si fosse inkiappettata 5
          carte... alla fine invece avevo torto e la
          foto non e' venuta un gran ke bene ^^'' )uè eric cume te stet? tut ben ? sempar drè a purcunà eh ?
    • Anonimo scrive:
      Re: chi è quello nella foto??
      - Scritto da: Anonimo
      chi è quello nella foto??E' un certo Larry Wall creatore del linguaggio Perl (onori a Lui)Eric Raymond c'era, ma e' stato ritagliato fuori dalla foto :-)Vedi http://russnelson.com/oscon6/Pic-0011.jpg
      • Anonimo scrive:
        Re: chi è quello nella foto??
        cribbio che coincidenza!oppure è tutta una cospirazione degli ufo!?!?!?
      • Anonimo scrive:
        Re: chi è quello nella foto??
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        chi è quello nella foto??

        E' un certo Larry Wall creatore del
        linguaggio Perl (onori a Lui)Aarrgh !!! un CERTO Larry Wall ?!?!?La scrittura corretta e' LARRY WALL ! Un vero dio sceso in terra !
  • Anonimo scrive:
    Microsoft comprera` SCO?
    No, che se ne fanno ? La licenza unix l'hanno gia acquistata!!!br1
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft comprera` SCO?
      SCO e' gia' di M$...- Scritto da: Anonimo
      No, che se ne fanno ? La licenza unix
      l'hanno gia acquistata!!!

      br1
  • Anonimo scrive:
    HP Comprerà SCO?
    Immaginate: SCO fa causa a IBM, nel frattempo le azioni di IBM crollano... HP ne approfitta per mangiare il mercato linux di IBM con la garanzia che HP coprirà eventuali spese legali. Alla fine del gioco, HP si compra SCO e superà IBM nel mercato. Che ne pensate ?
    • Anonimo scrive:
      Re: HP Comprerà SCO?
      - Scritto da: Anonimo
      Immaginate: SCO fa causa a IBM, nel
      frattempo le azioni di IBM crollano... HP ne
      approfitta per mangiare il mercato linux di
      IBM con la garanzia che HP coprirà eventuali
      spese legali. Alla fine del gioco, HP si
      compra SCO e superà IBM nel mercato. Che ne
      pensate ?Non mi interessa chi, ma qualcuno si compri SCO e la levi di torno !!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: HP Comprerà SCO?
      - Scritto da: Anonimo
      Immaginate: SCO fa causa a IBM, nel
      frattempo le azioni di IBM crollano... HP ne
      approfitta per mangiare il mercato linux di
      IBM con la garanzia che HP coprirà eventuali
      spese legali. Alla fine del gioco, HP si
      compra SCO e superà IBM nel mercato. Che ne
      pensate ?per me invece è così, sco fa causa alla pirelli perchè dice che la ruota l'ha inventata l'anno scorso, intanto mario merola compra 1000 azioni di pasquale computerz.inc che frutteranno lo 0.5 per mille del fatturato di HP di 2 giorni, poi berlusconi, incazzato coi comunisti,manda un telegramma ad alvaro vitali dicendogli di emanare un grosso peto che creerà un grande attacco dos ad ibm, in questo modo le sue azioni scenderanno e puzzeranno così tanto che nessuno vorrà comprarle.... ah ! l'alta finanza è ptoprio il mio forte..
    • Anonimo scrive:
      Re: HP Comprerà SCO?
      - Scritto da: Anonimo
      Immaginate: SCO fa causa a IBM, nel
      frattempo le azioni di IBM crollano... HP ne
      approfitta per mangiare il mercato linux di
      IBM con la garanzia che HP coprirà eventuali
      spese legali. Alla fine del gioco, HP si
      compra SCO e superà IBM nel mercato. Che ne
      pensate ?Io poi, faccio causa ad HP, mostrando loro la mia stampante LaserJet 5L e dicendogli che l'ho inventata io e loro me l'hanno copiata !A quel punto e' fatta : ho SCO e HP con un colpo solo !
    • Anonimo scrive:
      Re: HP Comprerà SCO?
      impossibile, dietro a SCO c`e` Microsoft, e` l`ultimo tentetivo di Microsoft per fermare Linux
      • Zeross scrive:
        Re: HP Comprerà SCO?
        - Scritto da: Anonimo
        impossibile, dietro a SCO c`e` Microsoft, e`
        l`ultimo tentetivo di Microsoft per fermare
        LinuxSi, come no... la luna è fatta di formaggio e da 50 anni siamo governati dagli alieni...Zeross
        • Shurizen scrive:
          Re: HP Comprerà SCO?

          Si, come no... la luna è fatta di formaggio
          e da 50 anni siamo governati dagli alieni...


          ZerossAccidenti... chissà da che tremendo pianeta primitivo viene Bossi! :DLa Microsoft però non mi sembra estranea al caso, ci sono collegamenti provati.A me non importa: la mia Slackware vivrà comunque... se dovesse accadere qualcosa a sfavore dell'attuale Kernel, in due ore sarà pronta un patch e dovremo solo upgradare.La questione non è se noi utenti potremo ancora usare Linux (al massimo passiamo ai BSD, che sono praticamente uguali), ma se le aziende avranno ancora fiducia nell'Open Source.
          • Anonimo scrive:
            Re: HP Comprerà SCO?

            Zeross

            avranno ancora fiducia nell'Open
            Source.Spero proprio di no!
          • Anonimo scrive:
            Re: HP Comprerà SCO?
            - Scritto da: Anonimo



            Zeross



            avranno ancora fiducia nell'Open

            Source.

            Spero proprio di no!Certo : hai paura di diventare un utonto disoccupato perche' non sei in grado di usare Sistemi Operativi veri.Tempi duri per voi utonti click-clack...
          • Zeross scrive:
            Re: HP Comprerà SCO?
            - Scritto da: Shurizen
            Accidenti... chissà da che tremendo pianeta
            primitivo viene Bossi! :DSpiacente ma non parlo di politica... ne salverei troppo pochi per poter risultare credibile.
            La Microsoft però non mi sembra estranea al
            caso, ci sono collegamenti provati.I collegamenti "provati" sono l'acquisto di una licenza riguardante l'utilizzo di proprietà intellettuali di SCO Unix (non l'acquisto DI Unix; non confondetevi).Cosa che hanno fatto anche altre aziende, comprese anche alcune che realizzano distribuzioni Linux come ad esempio Suse.
            A me non importa: la mia Slackware vivrà
            comunque... se dovesse accadere qualcosa a
            sfavore dell'attuale Kernel, in due ore sarà
            pronta un patch e dovremo solo upgradare.
            La questione non è se noi utenti potremo
            ancora usare Linux (al massimo passiamo ai
            BSD, che sono praticamente uguali), ma se le
            aziende avranno ancora fiducia nell'Open
            Source.Beh, se alla fine in tribunale dovesse spuntarla SCO non credo sarà solo una questione di una patch in 2 ore.Cmq dubito che Linux verrà fatto a pezzi da un'eventuale vittoria di SCO. In questo caso le strade saranno 2: chi vorrà e potrà pagare le royalties a SCO lo farà con buona pace dei suoi clienti, gli altri pagheranno la penale e si riscriveranno il codice oggetto della contesa.Dov'è il problema?Zeross
          • Africano scrive:
            Re: HP Comprerà SCO?
            - Scritto da: Zeross
            - Scritto da: Shurizen
            Cmq dubito che Linux verrà fatto a pezzi da
            un'eventuale vittoria di SCO. In questo caso
            le strade saranno 2: chi vorrà e potrà
            pagare le royalties a SCO lo farà con buona
            pace dei suoi clienti, gli altri pagheranno
            la penale e si riscriveranno il codice
            oggetto della contesa.
            Dov'è il problema?


            Zerossquale penale dovrebbero pagare? per cosa? per avere eventualmente distribuito codice di sco sotto gpl distribuito sotto gpl pure dalla stessa sco? per non aver rimosso codice che sco non vuole indicare? per non aver a fronte di dichiarazioni senza supporto accettato le pretese di sco?imho, per com'è la licenza sco può chiedere eventualmente danni solo a chi volontariamente ha spacciato codice di sco come propria invenzione consentendone la distribuzione sotto gpl, per tutti gli altri è sco ad essere in torto non segnalando prontamente quale codice dovrebbe essere rimosso. senza contare il terrorismo che sta facendo.
          • Zeross scrive:
            Re: HP Comprerà SCO?
            - Scritto da: Africano
            quale penale dovrebbero pagare? per cosa?
            per avere eventualmente distribuito codice
            di sco sotto gpl distribuito sotto gpl pure
            dalla stessa sco? per non aver rimosso
            codice che sco non vuole indicare? per non
            aver a fronte di dichiarazioni senza
            supporto accettato le pretese di sco?
            imho, per com'è la licenza sco può chiedere
            eventualmente danni solo a chi
            volontariamente ha spacciato codice di sco
            come propria invenzione consentendone la
            distribuzione sotto gpl, per tutti gli altri
            è sco ad essere in torto non segnalando
            prontamente quale codice dovrebbe essere
            rimosso. senza contare il terrorismo che sta
            facendo.Oh ma cristo, ma volete leggere, e soprattutto cercare di capire, tutto quanto viene scritto invece di gettarvi a testa bassa sul pulsante "Invia il commento!"!!Ho detto SE il tribunale dovesse dare ragione a SCO allora le strade saranno quelle che ho scritto.Lo scenario che ipotizza la vittoria di SCO implica automaticamente che le motivazioni e le prove che saranno (futuro quindi) portate saranno ritenute valide in sede legale.Non ho detto che SCO ha ragione, ma che se dovesse avere ragione allora accadrà X o Y.Zeross
          • Africano scrive:
            Re: HP Comprerà SCO?
            - Scritto da: Zeross
            - Scritto da: Africano

            quale penale dovrebbero pagare? per cosa?

            per avere eventualmente distribuito codice

            di sco sotto gpl distribuito sotto gpl
            pure

            dalla stessa sco? per non aver rimosso

            codice che sco non vuole indicare? per non

            aver a fronte di dichiarazioni senza

            supporto accettato le pretese di sco?

            imho, per com'è la licenza sco può
            chiedere

            eventualmente danni solo a chi

            volontariamente ha spacciato codice di sco

            come propria invenzione consentendone la

            distribuzione sotto gpl, per tutti gli
            altri

            è sco ad essere in torto non segnalando

            prontamente quale codice dovrebbe essere

            rimosso. senza contare il terrorismo che
            sta

            facendo.


            Oh ma cristo, ma volete leggere, e
            soprattutto cercare di capire, tutto quanto
            viene scritto invece di gettarvi a testa
            bassa sul pulsante "Invia il commento!"!!a testa bassa è più comodo, invece di spostare una mano dalla tastiera si dà una capocciata al mouse. :)
            Ho detto SE il tribunale dovesse dare
            ragione a SCO allora le strade saranno
            quelle che ho scritto.be' anch'io parlavo per ipotesi
            Lo scenario che ipotizza la vittoria di SCO
            implica automaticamente che le motivazioni e
            le prove che saranno (futuro quindi) portate
            saranno ritenute valide in sede legale.certo
            Non ho detto che SCO ha ragione, ma che se
            dovesse avere ragione allora accadrà X o Y.


            Zerosse io contestavo X e Ynell'ipotesi che abbia ragione sco da dove prendi X e Y? Il fatto che sco abbia ragione non implica necessariamente le conseguenze che dici, va bene per le royalties se verrà accolta la richiesta di considerare sco legittima titolare di porzioni di codici per chi non vorrà rimuoverli ma la penale chi dovrebbe pagarla?
          • Zeross scrive:
            Re: HP Comprerà SCO?
            - Scritto da: Africano
            nell'ipotesi che abbia ragione sco da dove
            prendi X e Y? Il fatto che sco abbia ragione
            non implica necessariamente le conseguenze
            che dici, va bene per le royalties se verrà
            accolta la richiesta di considerare sco
            legittima titolare di porzioni di codici per
            chi non vorrà rimuoverli ma la penale chi
            dovrebbe pagarla?La penale probabilmente sarebbe comminata a tutti coloro che realizzano una distribuzione Linux, dato che "l'infrazione di copyright e delle proprietà intellettuali" sarebbe a quel punto un reato già assodato.O almeno così ipotizzo secondo logica.Poi si sa... in tribunale può saltare fuori tutto come pure il contrario di tutto...Zeross
          • Africano scrive:
            Re: HP Comprerà SCO?
            - Scritto da: Zeross
            - Scritto da: Africano

            nell'ipotesi che abbia ragione sco da dove

            prendi X e Y? Il fatto che sco abbia
            ragione

            non implica necessariamente le conseguenze

            che dici, va bene per le royalties se
            verrà

            accolta la richiesta di considerare sco

            legittima titolare di porzioni di codici
            per

            chi non vorrà rimuoverli ma la penale chi

            dovrebbe pagarla?


            La penale probabilmente sarebbe comminata abe' hai visto che hai cambiato rotta, "probabilmente"
            tutti coloro che realizzano una
            distribuzione Linux, dato che "l'infrazione
            di copyright e delle proprietà
            intellettuali" sarebbe a quel punto un reato
            già assodato.solo che se quelle società non avessero colpa nell'illecito potrebbero anche non dover pagare un bel nulla,
            O almeno così ipotizzo secondo logica.in questa affare la logica è mooolto ingarbugliata, il codice di linux e pubblico, sco lo ha sempre potuto visionare e lo ha redistribuito sotto gpl
            Poi si sa... in tribunale può saltare fuori
            tutto come pure il contrario di tutto...


            Zerosse ti faccio presente che sco non terrorizza solo chi distribuisce linux ma anche chi lo usa, qui la logica è proprio bella che seppellita.ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: HP Comprerà SCO?
          Hai mai visto uno Unix SCO????????Ha un certo punto alla fine del boot di sistema oppure dopo essersi loggati come root appare una gran bella dicitura che riporto pari pari:-----------------------------------------------------SCO OPENSERVER (TM) Realise 5(C) 1976 - 1998 The Santa Cruz Operation, Inc.(C) 1980 - 1994 Microsoft CorporationAll right reserved.For complete copyright credits, enter "copyrights" at the command prompt.#-----------------------------------------------------Digitando quindi il comando copyrights appare un'altra bella dicitura che dice che lo SCO Openserver 5 è formato anche da software di parecchi altri produttori con le relative date. Ne riporto solo alcuni tra i più famosi: IBM - Intel - Acer - Dell - Microsoft - HP - 3Com ed infine il MIT.Puoi trarne tu le conclusioni che vuoi, ma mi fa piacere sapere che: la luna è di formaggio e siamo governati dagli alieni e che tu credi ancora nelle favole di SCO e MICROSOFT.^Gouki^
          • Zeross scrive:
            Re: HP Comprerà SCO?
            - Scritto da: Anonimo
            Hai mai visto uno Unix SCO????????
            [...CUT...]

            ^Gouki^Vai a studiare và, che forse, ma ho i miei dubbi, così riesci a scoprire perchè c'è il nome Microsoft lì.L'ignoranza non è una scusante!Zeross
        • Anonimo scrive:
          Re: HP Comprerà SCO?
          - Scritto da: Zeross
          - Scritto da: Anonimo

          impossibile, dietro a SCO c`e` Microsoft,
          e`

          l`ultimo tentetivo di Microsoft per
          fermare

          Linux

          Si, come no... la luna è fatta di formaggio
          e da 50 anni siamo governati dagli alieni...


          Zerossno, semplicemente c'è un monopolista che fa a pezzettini la concorrenza con l'aiuto di un sacco di utonti che pensano di essere degli dei solo perchè quando accendono il pc vedono il logo M$ pensando che sia una garanzia...
          • Zeross scrive:
            Re: HP Comprerà SCO?
            - Scritto da: Anonimo

            no, semplicemente c'è un monopolista che fa
            a pezzettini la concorrenza con l'aiuto di
            un sacco di utonti che pensano di essere
            degli dei solo perchè quando accendono il pc
            vedono il logo M$ pensando che sia una
            garanzia...Cambi il logo di Windows con il pinguino di Linux ed ecco che la stessa descrizione si adatta ai linari, con la sola differenza che mentre con Windows questa si applica + o - al 20% dell'utenza, con Linux questo valore raggiunge le soglie del 99,99%.PS: fatti vedere ogni tanto... ma da uno bravo!Zeross
        • Anonimo scrive:
          Re: HP Comprerà SCO?
          - Scritto da: Zeross
          - Scritto da: Anonimo

          impossibile, dietro a SCO c`e` Microsoft,
          e`

          l`ultimo tentetivo di Microsoft per
          fermare

          Linux

          Si, come no... la luna è fatta di formaggio
          e da 50 anni siamo governati dagli alieni...


          Zerosssisi, e soprattutto M$ è sempre pronta ad ammettere i suoi errori senza vendicarsi ...leggi e inorridisci...http://www.linuxhelp.it/modules.php?name=News&file=article&sid=976
          • Zeross scrive:
            Re: HP Comprerà SCO?
            - Scritto da: Anonimo

            sisi, e soprattutto M$ è sempre pronta ad
            ammettere i suoi errori senza vendicarsi ...

            leggi e inorridisci...

            http://www.linuxhelp.it/modules.php?name=NewsSpero veramente che tu stia scherzando.Stai in pratica dicendo che è stata la MS a far licenziare sto pirla? Ma va là.E te lo spiego molto facilmente perchè non è così:io lavoro in una azienda che è fornitore tecnologico di Microsoft; cosa credi che farebbero i miei dirigenti se pubblicassi un'invettiva contro MS di tale portata? Credi forse che aspetterebbero di sentire squillare il telefono rosso di Bill per defenestrarmi?Il business è business, e qualsiasi cosa che potrebbe creare tensioni nel rapporto tra le aziende verrebbe immediatamente eliminato.Zeross
        • Anonimo scrive:
          Re: HP Comprerà SCO?
          - Scritto da: Zeross
          - Scritto da: Anonimo

          impossibile, dietro a SCO c`e` Microsoft,
          e`

          l`ultimo tentetivo di Microsoft per
          fermare

          Linux

          Si, come no... la luna è fatta di formaggio
          e da 50 anni siamo governati dagli alieni...


          ZerossScusa topolino, vorresti venire a dire che Bush è un umano?Ma riguardi quello che scrivi?Ozio
          • Zeross scrive:
            Re: HP Comprerà SCO?
            - Scritto da: Anonimo
            Scusa topolino, vorresti venire a dire che
            Bush è un umano?
            Ma riguardi quello che scrivi?Dai dati clinici risulta essere un essere umano... decisamente non dei migliori, su questo posso convenire.PS: 'topolino' detto da uno che non ha neanche il coraggio di firmarsi è veramente esilarante. Datti all'ippica, è un buon consiglio e si guadagna bene.Zeross
    • Anonimo scrive:
      Re: HP Comprerà SCO?
      - Scritto da: Anonimo
      Immaginate: SCO fa causa a IBM, nel
      frattempo le azioni di IBM crollano... HP ne
      approfitta per mangiare il mercato linux di
      IBM con la garanzia che HP coprirà eventuali
      spese legali. Alla fine del gioco, HP si
      compra SCO e superà IBM nel mercato. Che ne
      pensate ?che la droga fa male...
    • Anonimo scrive:
      Re: HP Comprerà SCO?
      Sei proprio un genio... Peccato che:- le azioni IBM hanno toccato settimana scorsa il punto piu' alto (93 $) da piu' di un anno a questa parte. - nel 3° trimestre IBM ha rubato fette di mercato nel mercato server Intel proprio ad HP....Manda in vacanza la tua immaginazione...Andrea- Scritto da: Anonimo
      Immaginate: SCO fa causa a IBM, nel
      frattempo le azioni di IBM crollano... HP ne
      approfitta per mangiare il mercato linux di
      IBM con la garanzia che HP coprirà eventuali
      spese legali. Alla fine del gioco, HP si
      compra SCO e superà IBM nel mercato. Che ne
      pensate ?
    • Anonimo scrive:
      Re: HP Comprerà SCO?
      - Scritto da: Anonimo
      Immaginate: SCO fa causa a IBM, nel
      frattempo le azioni di IBM crollano... HP ne
      approfitta per mangiare il mercato linux di
      IBM con la garanzia che HP coprirà eventuali
      spese legali. Alla fine del gioco, HP si
      compra SCO e superà IBM nel mercato. Che ne
      pensate ?una cosa e' certa .. in IBM si stanno sbellicando dalle risate .. eh eh eh eh ah ah ah ah ah ah ah
      • Zeross scrive:
        Re: HP Comprerà SCO?
        - Scritto da: Anonimo

        una cosa e' certa .. in IBM si stanno
        sbellicando dalle risate .. eh eh eh eh ah
        ah ah ah ah ah ah Non è esatto... credo che sia più corretto dire che in IBM se ne sbattono, perchè tanto loro vendono "ferro".Zeross
Chiudi i commenti