Grossa falla in Flash e Adobe Reader

E' venuta alla luce nelle più recenti versioni di Flash Player e di Adobe Reader e Acrobat. Sono già in circolazione dei file PDF maligni capaci di sfruttare il bug. Adobe è al lavoro

Roma – Adobe sta sviluppando in tutta fretta un aggiornamento che avrà il compito di risolvere una grave vulnerabilità in Flash Player 9 e 10 e Adobe Reader/Acrobat 9. La vulnerabilità, emersa la scorsa settimana, interessa tutte le piattaforme supportate da questi prodotti – Windows, Mac e Linux/Unix – ed è già utilizzata in alcuni attacchi.

In questo advisory Adobe spiega che la debolezza potrebbe essere sfruttata per causare il crash dell’applicazione ed eseguire del codice con gli stessi privilegi dell’utente locale. In soldoni, i cracker potrebbero approfittarne per diffondere malware e backdoor e per sottrarre informazioni sensibili all’utente.

Come si è detto, il bug è già stato sfruttato in alcuni attacchi. Il primo a darne notizia è stato Patrick Fitzgerald, un ricercatore di sicurezza alle dipendenze di Symantec, che in questo post afferma di essere entrato in possesso di un file PDF contenente un exploit della falla.

Dal momento che il componente vulnerabile di Flash Player è condiviso da Adobe Reader/Acrobat, l’Internet Storm Center (ISC) spiega che l’exploit potrebbe eseguire del codice maligno all’interno di una qualsiasi di queste applicazioni. Non solo: Fitzgerald avverte che “qualsiasi software che utilizza Flash è potenzialmente vulnerabile a questo problema”.

Nel proprio advisory Adobe ha promesso di rilasciare una correzione per la falla entro il 30 luglio per Flash Player ed entro il 31 luglio per Adobe Reader/Acrobat. Nel frattempo l’azienda suggerisce agli utenti di Windows di rinominare il file authplay.dll localizzato nella cartella d’installazione di Reader e Acrobat, e di attivare – nel caso la si fosse disattivata – la funzione UAC (User Access Control) di Windows Vista. Altri workaround consistono della disattivazione del plug-in Flash nel browser e dall’uso delle note estensioni NoScript e Flashblock per Firefox.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Stefano scrive:
    task in background
    Inutile girarci attorno... iPhone ha un sistema multitasking ma non e' disponibile agli utenti e nemmeno agli sviluppatori... e' disponibile solo per la Apple.Su tutto questo sono sempre stati chiari... anzi all'ultimo devcon hanno tirato in ballo il fatto che serve a risparmiare batteria e che con il push si risolve tutto lo stesso :-(Inutile dire che la batteria e' un punto debole, anzi debolissimo di iPhone!! Vero che anche gli altri smart phone devono fare i conti con la batteria ma iPhone pare risentirne particolarmente (poi con la 3.0 non ne parliamo nemmeno!).Poi esiste il problema che Apple ci tiene particolarmente a mentenere un controllo totale sulle applicazioni, questo e' comprensibile perche' il business sta proprio nell'AppStore... ma porta conseguenze piuttosto pesanti, ad esempio la mancanza di Flash proprio quando quest'ultimo e' diventato lo standard web de facto, stand alone o all'interno di vari CMS... una grave handicap per iPhone davvero!Rimane il fatto che l'esperienza iPodTouch/iPhone rimane davvero unica, e sulla comodita' della GUI supera i concorrenti ma non so per quanto perche' nel frattempo Nokia non sta a guardare e nemmeno gli altri... quando sapranno adeguare le loro interfacce utente, il resto lo fara' la tecnologia gia' integrata nei loro dispositivi.E non si tratta di prezzo... per il nuovo N97 non si spende certo poco... eppure ho gia' visto 3 persone prenderlo questo mese in alternativa ad iPhone... ed una delle tre dopo aver atteso il 3Gs perche' era in dubbio!Forse questo era il momento di un passo piu' coraggioso da parte di Apple...
    • Francesco_Holy87 scrive:
      Re: task in background
      Guarda... Sono d'accordo in tutto, l'N97 è molto ma molto funzionale e comodo. Sebbene non dabbia l'esperienza al tocco di come la da l'iPhone (ad esempio si devono ancora scorrere i menu con la barra), l'N97 da parte sua ha 400h di standby, una fotocamera da 5Mp con flash e tasto dedicato per la fotocamera, casse stereo, una tastiera qwerty e tante altre cose.Io sono ancora fiero possessore del mio N95, ma il Symbian deve cambiare molto, a cominciare da una nuova veste grafica migliorata per il touch, perchè da quello che ho visto non è delle migliori...Ovviamente Android è ai livelli dell'OSX Mobile, ma i modelli di cellulari dell'HTC attualmente in circolazione non mi soddisfano. Aspetto di vedere il modello della Sony Ericsson.
  • george sfiladini scrive:
    ma funziona col gps ?
    Io l'ho provato e parrebbe che ti localizza determinando la cella gsm a cui ti appoggi in quel momento.Infatti andando in macchina la mia posizione salta di vari km quando cambio ripetitore...mah mi sarei aspettato che almeno sfruttasse il gps integrato.Vi risulta ?
    • DarkSchneider scrive:
      Re: ma funziona col gps ?
      - Scritto da: george sfiladini
      Io l'ho provato e parrebbe che ti localizza
      determinando la cella gsm a cui ti appoggi in
      quel
      momento.
      Infatti andando in macchina la mia posizione
      salta di vari km quando cambio ripetitore...mah
      mi sarei aspettato che almeno sfruttasse il gps
      integrato.
      Vi risulta ?Sul mio 5800XM (Nokia con symbian S60v5) Latitude integrato in Google Mappe usa anche il GPS integrato (mi localizza in maniera precisa e vedo l'icona del GPS accendersi), non ho provato come WebApp.
  • HAL scrive:
    Think different
    [QUOTE]"Non siamo stati capaci di fornire aggiornamenti continui sulla localizzazione in background - spiega Balez - a differenza di quanto è possibile fare su Android, BlackBerry, Symbian e Windows Mobile".[/QUOTE]Non per fare flame, però...
    • Star scrive:
      Re: Think different
      Beh... tanto gli utonti che continuano a comprare il melafonino perché "fa figo" neppure comprendono l'importanza di poter eseguire più applicazioni contemporaneamente o eseguirne alcune in background... quindi a loro questa limitazione va bene lo stesso (rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • ruppolo scrive:
        Re: Think different
        - Scritto da: Star
        Beh... tanto gli utonti che continuano a comprare
        il melafonino perché "fa figo" neppure
        comprendono l'importanza di poter eseguire più
        applicazioni contemporaneamente o eseguirne
        alcune in background... quindi a loro questa
        limitazione va bene lo stesso
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)Infatti è per questo che mentre usiamo Navigon, ascoltiamo l'iPod (controllato dall'autoradio) e riceviamo email, proprio perché le applicazioni non possono girare in background e noi siamo utonti. Rosica, rosica.
        • Mr. X scrive:
          Re: Think different
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: Star

          Beh... tanto gli utonti che continuano a
          comprare

          il melafonino perché "fa figo" neppure

          comprendono l'importanza di poter eseguire più

          applicazioni contemporaneamente o eseguirne

          alcune in background... quindi a loro questa

          limitazione va bene lo stesso

          (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          Infatti è per questo che mentre usiamo Navigon,
          ascoltiamo l'iPod (controllato dall'autoradio) e
          riceviamo email, proprio perché le applicazioni
          non possono girare in background e noi siamo
          utonti.


          Rosica, rosica.è vero rosicano... però il problema resta, ed è una scelta sia di carattere tecnico, che "politico" perchè se da un lato confinare le applicazioni dentro il proprio bundle, e far si che lavorino solo quando richiamate aumenta la sicurezza e la durata di vita della batteria oltre che garantire un buon funzionamento del terminale (provate a chiedere ad un utente blackberry cosa succede quando lascia per giorni troppe applicazioni aperte) dall'altra è stato anche fatto per limitare l'invasione di codice di terzi dentro iphone.A mio avviso l'esperienza con iphone è perfetta però qualche mancanza si comincia a vedere, ad esempio un pdf o un .doc mail non me lo legge, ma airsharing si ad esempio. un plugin che mi permetta di aprirlo con quello sarebbe interessante (il workaround è gmail+gdocs, che funziona bene ma torniamo alle web app)Stessa cosa con latitude, non è un'applicazione fondamentale, ma un sistema, magari un singolo proXXXXX che le applicazioni possono contattare (configurabile in maniera simile alle push notifications) che gira in background con l'applicazione chiusa e che aggiorna il proprio stato.
          • ruppolo scrive:
            Re: Think different
            - Scritto da: Mr. X
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Star


            Beh... tanto gli utonti che continuano a

            comprare


            il melafonino perché "fa figo" neppure


            comprendono l'importanza di poter eseguire più


            applicazioni contemporaneamente o eseguirne


            alcune in background... quindi a loro questa


            limitazione va bene lo stesso


            (rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Infatti è per questo che mentre usiamo Navigon,

            ascoltiamo l'iPod (controllato dall'autoradio) e

            riceviamo email, proprio perché le applicazioni

            non possono girare in background e noi siamo

            utonti.





            Rosica, rosica.

            è vero rosicano... però il problema resta, ed è
            una scelta sia di carattere tecnico, che
            "politico" perchè se da un lato confinare le
            applicazioni dentro il proprio bundle, e far si
            che lavorino solo quando richiamate aumenta la
            sicurezza e la durata di vita della batteria
            oltre che garantire un buon funzionamento del
            terminale (provate a chiedere ad un utente
            blackberry cosa succede quando lascia per giorni
            troppe applicazioni aperte) dall'altra è stato
            anche fatto per limitare l'invasione di codice di
            terzi dentro
            iphone.Forse non noti che le due parti che citi sono la stessa parte.Se anche tu, come me, hai avuto precedenti esperienze con smartphone e ora usi iPhone, potrai convenire che tali scelte migliorano l'esperienza d'uso, non il contrario, per cui sono le benvenute.
            A mio avviso l'esperienza con iphone è perfetta
            però qualche mancanza si comincia a vedere, ad
            esempio un pdf o un .doc mail non me lo legge,Il che è meglio di "la maggior parte dei PDF non me li legge", come accade negli altri.
            ma
            airsharing si ad esempio.Non è che hai fatto il XXXXXXXXX?In ogni caso l'interprete PDF fa parte del sistema operativo, per cui se in alcuni programmi non va il problema potrebbe essere legato alle dimensioni del file e memoria libera in quel momento (per questo ti ho chiesto del XXXXXXXXX)
            un plugin che mi
            permetta di aprirlo con quello sarebbe
            interessante (il workaround è gmail+gdocs, che
            funziona bene ma torniamo alle web
            app)Non è che le web app sono il male, eh!
            Stessa cosa con latitude, non è un'applicazione
            fondamentale, ma un sistema, magari un singolo
            proXXXXX che le applicazioni possono contattare
            (configurabile in maniera simile alle push
            notifications) che gira in background con
            l'applicazione chiusa e che aggiorna il proprio
            stato.Evidentemente ci sono altre questioni che non sono date a sapere al popolino.
          • Mr. X scrive:
            Re: Think different
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Mr. X

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: Star



            Beh... tanto gli utonti che continuano a


            comprare



            il melafonino perché "fa figo" neppure



            comprendono l'importanza di poter eseguire
            più



            applicazioni contemporaneamente o eseguirne



            alcune in background... quindi a loro questa



            limitazione va bene lo stesso



            (rotfl)(rotfl)(rotfl)


            Infatti è per questo che mentre usiamo
            Navigon,


            ascoltiamo l'iPod (controllato
            dall'autoradio)
            e


            riceviamo email, proprio perché le
            applicazioni


            non possono girare in background e noi siamo


            utonti.








            Rosica, rosica.



            è vero rosicano... però il problema resta, ed è

            una scelta sia di carattere tecnico, che

            "politico" perchè se da un lato confinare le

            applicazioni dentro il proprio bundle, e far si

            che lavorino solo quando richiamate aumenta la

            sicurezza e la durata di vita della batteria

            oltre che garantire un buon funzionamento del

            terminale (provate a chiedere ad un utente

            blackberry cosa succede quando lascia per giorni

            troppe applicazioni aperte) dall'altra è stato

            anche fatto per limitare l'invasione di codice
            di

            terzi dentro

            iphone.
            Forse non noti che le due parti che citi sono la
            stessa
            parte.
            Se anche tu, come me, hai avuto precedenti
            esperienze con smartphone e ora usi iPhone,
            potrai convenire che tali scelte migliorano
            l'esperienza d'uso, non il contrario, per cui
            sono le
            benvenute.
            Sono le benvenute certo, penso che sia il primo smartphone con cui mi trovo veramente a mio agio, ma non per questo posso fare a meno di vedere qualche piccolo difetto, ad esempio il fatto che le applicazioni non possano in qualche modo interagire tra loro

            A mio avviso l'esperienza con iphone è perfetta

            però qualche mancanza si comincia a vedere, ad

            esempio un pdf o un .doc mail non me lo legge,

            Il che è meglio di "la maggior parte dei PDF non
            me li legge", come accade negli
            altri.


            ma

            airsharing si ad esempio.
            Non è che hai fatto il XXXXXXXXX?

            In ogni caso l'interprete PDF fa parte del
            sistema operativo, per cui se in alcuni programmi
            non va il problema potrebbe essere legato alle
            dimensioni del file e memoria libera in quel
            momento (per questo ti ho chiesto del
            XXXXXXXXX)
            è un 2G quindi è XXXXXXXXXkato per forza, metti anche che sia quello il problema(ho verificato ed effettivamente alcuni me li apre, ora non ricordo quali non mi apriva), cmq altri tipi di documento non li apre (vedi i doc di office) cosa che altre app fanno, far si che mail comunichi con queste apps sarebbe un miglioramento secondo me

            un plugin che mi

            permetta di aprirlo con quello sarebbe

            interessante (il workaround è gmail+gdocs, che

            funziona bene ma torniamo alle web

            app)
            Non è che le web app sono il male, eh!
            No, non sono il male, ma hanno cmq dei limiti, latitude ne è un esempio, dato che finchè non è aperta non aggiorna la propria posizione

            Stessa cosa con latitude, non è un'applicazione

            fondamentale, ma un sistema, magari un singolo

            proXXXXX che le applicazioni possono contattare

            (configurabile in maniera simile alle push

            notifications) che gira in background con

            l'applicazione chiusa e che aggiorna il proprio

            stato.
            Evidentemente ci sono altre questioni che non
            sono date a sapere al
            popolino.Manco si stesse parlando di governi o aristocrazia..
        • Genoveffo il terribile scrive:
          Re: Think different
          - Scritto da: ruppolo
          ....
          Infatti è per questo che mentre usiamo Navigon,
          ascoltiamo l'iPod (controllato dall'autoradio) e
          riceviamo email, proprio perché le applicazioni
          non possono girare in background e noi siamo
          utonti.


          Rosica, rosica.Che siete utonti è pacifico, visto che due delle tre applicazioni che citi sono native, e UNA sola esterna.prova a far andare contemporaneamente al Navigon un'altra applicazione esterna qualunque E POI mi dici ...
          • Yellow scrive:
            Re: Think different
            - Scritto da: Genoveffo il terribile
            - Scritto da: ruppolo

            ....

            Infatti è per questo che mentre usiamo Navigon,

            ascoltiamo l'iPod (controllato dall'autoradio) e

            riceviamo email, proprio perché le applicazioni

            non possono girare in background e noi siamo

            utonti.





            Rosica, rosica.

            Che siete utonti è pacifico, visto che due delle
            tre applicazioni che citi sono native, e UNA sola
            esterna.
            prova a far andare contemporaneamente al Navigon
            un'altra applicazione esterna qualunque E POI mi
            dici
            ...Tipo quale devi far andare mentre usi il navigon? facebook?
          • Shu scrive:
            Re: Think different
            - Scritto da: Yellow
            Tipo quale devi far andare mentre usi il navigon?
            facebook?Le prime cose che mi vengono in mente...Potresti avere un programmino che, prese le coordinate del GPS, ti cerca in rete e ti mostra in un popup i monumenti o i locali della zona, che magari non sono presenti nei POI del navigon.O uno che si accorge, magari dalla velocità di spostamento, se stai andando a piedi invece che in auto, e fa il lavoro del suddetto ma coi locali o i negozi.O uno che ti segue un feed apposito e ti legge ad alta voce le informazioni sul traffico.O semplicemente che ti trasforma al volo un ebook in un audiolibro e te lo legge al volo, fermandosi quando il navigon ti deve dire dove svoltare.O metti che non sia il navigon che stai usando, ma magari qualsiasi altra applicazione di terze parti e ne vuoi avere un'altra in bg che ti informa di certe cose.Vedi, avere certe limitazioni a livello di S.O. poi magari ti limita anche nella fantasia delle cose che puoi fare.Bye.
          • Yellow scrive:
            Re: Think different
            - Scritto da: Shu
            - Scritto da: Yellow


            Tipo quale devi far andare mentre usi il
            navigon?

            facebook?

            Le prime cose che mi vengono in mente...

            Potresti avere un programmino che, prese le
            coordinate del GPS, ti cerca in rete e ti mostra
            in un popup i monumenti o i locali della zona,
            che magari non sono presenti nei POI del
            navigon.
            Io non ho ne l'iphone né il navigon...per cui non so dirti se ci sono già presenti...magari si magari no boh
            O uno che si accorge, magari dalla velocità di
            spostamento, se stai andando a piedi invece che
            in auto, e fa il lavoro del suddetto ma coi
            locali o i
            negozi.
            Uhm e un app apposita che fa entrambe le cose senza dover usare il navigon non esiste?
            O uno che ti segue un feed apposito e ti legge ad
            alta voce le informazioni sul
            traffico.
            Tipo che sei in colonna e ti avvisa che sei in colonna? ;-)
            O semplicemente che ti trasforma al volo un ebook
            in un audiolibro e te lo legge al volo,
            fermandosi quando il navigon ti deve dire dove
            svoltare.
            O tipo che l'ebook lo trasformi in audiolibro prima dato che non so a quanti capiti di usare il navigon in auto e allo stesso tempo si dicano...toh ascoltiamoci un audiolibro per farci distrarre dalla guida.Questa mi pare un po tirata per i capelli come opzione, ma boh sicuramente a te capiteraà spesso.
            O metti che non sia il navigon che stai usando,
            ma magari qualsiasi altra applicazione di terze
            parti e ne vuoi avere un'altra in bg che ti
            informa di certe
            cose.
            Cioè tipo?Ma fammi esempi pratici che possono capitare tutti i giorni non il classico caso 1 su milioni di utenti
            Vedi, avere certe limitazioni a livello di S.O.
            poi magari ti limita anche nella fantasia delle
            cose che puoi
            fare.

            Bye.Beh a me pare che la fantasia sia illimitata pur di inventarsi limiti ad un apparecchio.Non vorrei che mentre usi il navigon in auto e ti ascolti l'audiolibro (trasformato al volo dal ebook) e ti vedi pure le info sui monumenti, poi ti arriva una telefonata ugrente e non puoi rispondere perché ti si blocca tutto e devi killare dei processi.
      • Yonah scrive:
        Re: Think different
        - Scritto da: Star
        neppure
        comprendono l'importanza di poter eseguire più
        applicazioni contemporaneamente o eseguirne
        alcune in backgroundL'eterno problema di iPhone è la scarsa durata della batteria, dovuta al contenimento delle dimensioni totali.Il sistema operativo di questo dispositivo, derivato da Mac OS X, è stato privato appositamente di questa funzionalità per non peggiorare le cose.Poiché è stata pressante da parte dell'utenza la richiesta di notifiche anche ad applicazioni chiuse, Apple ha introdotto la "notifica push", che contiene il consumo di batteria (circa il 20% in più quando attiva) e consente il riutilizzo delle risorse di sistema per l'unica applicazione in primo piano.
        • ruppolo scrive:
          Re: Think different
          - Scritto da: Yonah
          - Scritto da: Star

          neppure

          comprendono l'importanza di poter eseguire più

          applicazioni contemporaneamente o eseguirne

          alcune in background

          L'eterno problema di iPhone è la scarsa durata
          della batteria, dovuta al contenimento delle
          dimensioni
          totali.
          Il sistema operativo di questo dispositivo,
          derivato da Mac OS X, è stato privato
          appositamente di questa funzionalità per non
          peggiorare le
          cose.Non continuiamo a diffondere ignoranza, per cortesia.Il sistema operativo dell'iPhone è multitask, tant'è che Mail, Safari, iPod, la parte telefonica e di messaggistica, i vari task che gestiscono i sensori e le radio (GSM, wi-fi, BT, GPS, bussola, accelerometro, luminosità, prossimità), sono tutti in funzione contemporaneamente. Compresa l'applicazione terze parti aperta in un dato momento.Il limite, politico, riguarda l'esecuzione di una singola applicazione terze parti alla volta.
          Poiché è stata pressante da parte dell'utenza la
          richiesta di notifiche anche ad applicazioni
          chiuse,No. l'utenza (giustamente ignorante) chiede il multitasking.
          Apple ha introdotto la "notifica push",
          che contiene il consumo di batteria (circa il 20%
          in più quando attiva)Il consumo può essere anche del 2000% in più. Dipende da quali sono le altre opzioni attive.
          e consente il riutilizzoutilizzo, non riutilizzo.
          delle risorse di sistema per l'unica applicazione
          in primo
          piano.Esatto.
          • Genoveffo il terribile scrive:
            Re: Think different
            - Scritto da: ruppolo
            ...........

            Non continuiamo a diffondere ignoranza, per
            cortesia.
            Il sistema operativo dell'iPhone è multitask,
            tant'è che Mail, Safari, iPod, la parte
            telefonica e di messaggistica, i vari task che
            gestiscono i sensori e le radio (GSM, wi-fi, BT,
            GPS, bussola, accelerometro, luminosità,
            prossimità), sono tutti in funzione
            contemporaneamente. Compresa l'applicazione
            terze parti aperta in un dato
            momento.No, è SOLO il sistema operativo e le sue applicazioni native ad essere multitasking.in un VERO sistema operativo multitasking TUTTE le applicazioni correttamente scritte sono multitasking.Come Symbian, WM, Android, per esempioRendere monotask le applicazioni esterne è un espediente per evitare problemi.

            Il limite, politico, riguarda l'esecuzione di una
            singola applicazione terze parti alla
            volta.Dici niente ...


            Poiché è stata pressante da parte dell'utenza la

            richiesta di notifiche anche ad applicazioni

            chiuse,Che balla. La realtà e che apple è peggio di M$: vuole il controllo totale.

            No. l'utenza (giustamente ignorante) chiede il
            multitasking.L'utenza AVANZATA chiede il multitasking. Gli utonti si accontentano del monotasking.


            .............Pietoso.
          • Yellow scrive:
            Re: Think different
            - Scritto da: Genoveffo il terribile
            - Scritto da: ruppolo

            ...........



            Non continuiamo a diffondere ignoranza, per

            cortesia.

            Il sistema operativo dell'iPhone è multitask,

            tant'è che Mail, Safari, iPod, la parte

            telefonica e di messaggistica, i vari task che

            gestiscono i sensori e le radio (GSM, wi-fi, BT,

            GPS, bussola, accelerometro, luminosità,

            prossimità), sono tutti in funzione

            contemporaneamente. Compresa l'applicazione

            terze parti aperta in un dato

            momento.

            No, è SOLO il sistema operativo e le sue
            applicazioni native ad essere
            multitasking.
            in un VERO sistema operativo multitasking TUTTE
            le applicazioni correttamente scritte sono
            multitasking.
            Come Symbian, WM, Android, per esempio
            Rendere monotask le applicazioni esterne è un
            espediente per evitare
            problemi.
            Quindi iPhone OS è multitasking e il limite è solo dato da una scelta di permettere una sola app di terze parti ad essere attiva, ma il tutto è tecnicamente multitasking



            Il limite, politico, riguarda l'esecuzione di
            una

            singola applicazione terze parti alla

            volta.

            Dici niente ...
            Dovremmo verificare con l'eliminazione di tale limite sulle app di terze parti. Se poi appare che l'utilizzo diventa peggiore..che si fa? ci si cosparge di cenere il capo?




            Poiché è stata pressante da parte dell'utenza
            la


            richiesta di notifiche anche ad applicazioni


            chiuse,

            Che balla. La realtà e che apple è peggio di M$:
            vuole il controllo
            totale.
            Link?



            No. l'utenza (giustamente ignorante) chiede il

            multitasking.

            L'utenza AVANZATA chiede il multitasking. Gli
            utonti si accontentano del
            monotasking.
            Uhm un altro che fa disinformazione gratuita.




            .............


            Pietoso.Trollesco!
          • BlueSky scrive:
            Re: Think different
            - Scritto da: Yellow
            Quindi iPhone OS è multitasking e il limite è
            solo dato da una scelta di permettere una sola
            app di terze parti ad essere attiva, ma il tutto
            è tecnicamente multitaskingChe il limite sia imposto per scelta "politica" o per limiti tecnici all'utente non gliene importa un fico secco. Il limite c'è e basta. Se dici che è meglio così si può discutere sulle tue ragioni, ma queste puntualizzazioni non toccano il punto delle critiche.
            Dovremmo verificare con l'eliminazione di tale
            limite sulle app di terze parti. Se poi appare
            che l'utilizzo diventa peggiore..che si fa? ci si
            cosparge di cenere il capo?Allora meglio decidere di togliere certe funzionalità?

            Che balla. La realtà e che apple è peggio di M$:

            vuole il controllo

            totale.



            Link?Link a cosa? Apple mantiene un controllo sui propri apparecchi molto maggiore di quanto fa MS. Quest'ultima non mi sembra si arroghi il diritto di decidere cosa può e cosa non può essere installato sugli smartphone. Tanto meno impedisce l'esecuzione di più di un'applicazione di terze parti alla volta.
          • Yellow scrive:
            Re: Think different
            - Scritto da: BlueSky
            - Scritto da: Yellow

            Quindi iPhone OS è multitasking e il limite è

            solo dato da una scelta di permettere una sola

            app di terze parti ad essere attiva, ma il tutto

            è tecnicamente multitasking

            Che il limite sia imposto per scelta "politica" o
            per limiti tecnici all'utente non gliene importa
            un fico secco.Qui il fico secco e andare in giro a raccontare che l'OS non è multitasking.Ora quanti fichi secchi vuoi raccontarmi nelle righe qui sotto? Il limite c'è e basta. Se dici che
            è meglio così si può discutere sulle tue ragioni,
            ma queste puntualizzazioni non toccano il punto
            delle critiche.E dato che le critiche si fondando sulla sbagliata tesi che l'OS non è multitasking sono critiche un po da bar, mentre sarebbe sensato discutere sulle ragioni del limite operativo del multitasking delle app di terze parti.



            Dovremmo verificare con l'eliminazione di tale

            limite sulle app di terze parti. Se poi appare

            che l'utilizzo diventa peggiore..che si fa? ci
            si

            cosparge di cenere il capo?

            Allora meglio decidere di togliere certe
            funzionalità?Da quando tu hai la facoltà di togliere la libertà ad un produttore di concepire come gli pare il suo prodotto?






            Link?

            Link a cosa? Apple mantiene un controllo sui
            propri apparecchi molto maggiore di quanto fa MS.Quale smartphone, computer o altro farebbe MS?
            Quest'ultima non mi sembra si arroghi il diritto
            di decidere cosa può e cosa non può essere
            installato sugli smartphone.Non producendone o vendendone.... Tanto meno impedisce
            l'esecuzione di più di un'applicazione di terze
            parti alla
            volta.Ovvio gli smartphone non sono i suoi ma di altri brand!bah
      • ruppolo scrive:
        Re: Think different
        Ecco cosa possiamo fare noi utonti:http://www.macrumors.com/2009/07/24/augmented-reality-apps-to-arrive-with-iphone-3-1-update/
        • -Mc- scrive:
          Re: Think different
          Certo ma se non puoi fare questo in background... io per esempio con il mio pocket pc posso farlo, ed è una cosa che mi serve tantissimo perché ne ho assoluto bisogno.Lol! (rotfl)
          • Yellow scrive:
            Re: Think different
            - Scritto da: -Mc-Ma ti capita di dover killare processi?
          • -Mc- scrive:
            Re: Think different
            Mmmh... in realtà era una trollata... se non si era capita l'ironia.Con il mio pocketpc si, mi capita spesso di dover killare processi. Tieni conto però che ho win mobile 2003
          • Yellow scrive:
            Re: Think different
            - Scritto da: -Mc-
            Mmmh... in realtà era una trollata... se non si
            era capita
            l'ironia.
            No, la mia era una semplice curiosità.
            Con il mio pocketpc si, mi capita spesso di dover
            killare processi. Tieni conto però che ho win
            mobile
            2003Ok grazie per l'info.
          • -Mc- scrive:
            Re: Think different
            Di nulla. Più che altro, più che killare, mi tocca "scaricarli" dalla memoria, perché quando chiudo le finestre win non li chiude del tutto, e mi rimangono lì ad occupar risorse. Odio questo s.o.
Chiudi i commenti