Guardia Nazionale Informatica

E' una delle più importanti soluzioni, secondo il Congresso americano, per difendersi dalle minacce del terrorismo. Simile alla Guardia Nazionale, sarà formata da volontari, scienziati, smanettoni e tecnici


Roma – Una Guardia Nazionale formata da tecnici, esperti, scienziati e smanettoni: persone capaci di muoversi sulle reti telematiche e contribuire alla protezione delle infrastrutture elettroniche degli Stati Uniti. A questo si sta pensando a Washington, dove il Congresso sta valutando la nascita di un esercito di volontari pronti all’intervento in qualsiasi momento e distribuiti sul territorio.

Venerdì scorso il Senato ha già approvato una normativa che prevede la costituzione della Guardia Nazionale di Emergenza Tecnologica, e il disegno è del tutto simile alla Guardia Nazionale “tradizionale”, quello di un insieme di “soldati dell’alta tecnologia” capaci di dare una mano nella protezione dei sistemi informativi americani da attacchi terroristici.

Stando alla normativa approvata dal Senato, che ricorda da vicino una analoga già approvata dalla Camera dei Rappresentanti, il “Science and Technology Emergency Mobilization Act”, si prevede la realizzazione di una agenzia governativa che avrà l’onere di coordinare gli interventi di sicurezza nonché la conoscenza delle tecnologie dedicate. La legge prevede fino a 35 milioni di dollari in fondi per la creazione di programmi di comunicazione di emergenza.

In un momento caldissimo per gli Stati Uniti sul fronte terrorismo, reso ancora effervescente dalla continua precedenza che viene data all’esigenza sicurezza nelle molte normative a contenuto tecnologico che vengono discusse, la nuova legge parla esplicitamente di una sorta di “fondo di riserva tecnologico”. Un fondo formato da materiali ed equipaggiamenti che devono poter essere messi a disposizione delle autorità qualora si verificasse un’emergenza. Come noto, l’FBI afferma di condurre una vera e propria guerra dell’informazione online contro l’organizzazione terroristica di Al-Qaeda, un elemento che pone internet ancora più al centro delle attenzioni del legislatore americano.

“Questa normativa – ha affermato il senatore repubblicano George Allen – ci porta più vicini ai miglioramenti tecnologici che sono vitali per aggiornare la sicurezza nel nostro paese, quella dei servizi locali e federali, e si rivolge alla riserva di buona volontà del popolo americano per fornire le soluzioni”.

Per l’approvazione definitiva della legge e dunque per l’istituzione della Guardia Nazionale Informatica non passerà molto tempo. Le norme approvate dai due rami del Parlamento, infatti, verranno integrate in un unico testo che sarà sottoposto al presidente Bush per il varo definitivo.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Domanda
    Scusate, ma, se il proprio PC con Windows XP (e la SP1 installata) accede ad Internet tramite una rete locale (e quindi un gateway - windows o linux che sia), non è teoricamente protetto dalla possibilità che Microsoft acceda al proprio PC per installare programmi e/o controllare l'autenticità dei software installati?Se il proprio PC ha solo un indirizzo IP privato e accede ad Internet tramite masquerading, non è possibile accedere allo stesso se non tramite un'apposita configurazione del server che trasferisce le chiamate in ingresso su un determinato range di porte verso un determinato client della rete locale.Giusto? Attendo conferme e smentite...
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda
      - Scritto da: mattiamartinello
      Giusto? Attendo conferme e smentite...Suppongo di si`. Almeno in teoria dovrebbe essere cosi`. Ovviamente nessuno puo` garantire se il server e` windows...
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda
      Non è proprio così poichè windows update usa un protocollo simile ad HTTP (forse soap) il quale riesce ad uscire dalla rete in masquerading se gli è concessa la connessione sulla porta 80 del server remoto. Quindi è il tuo computer (client) che inizia la connessione con la quale scarica gli updates ed eventualmente manda info a MS. In questo modo se tu dal tuo PC riesci a vedere una pagina web sei a rischio che windows update ti faccia una soffiata a MS anche non autorizzata da te (modello back orifice).ovviamente questo è contrario alla legge sulla privacy ma a Billy sembra non fregare nulla (che abbia protettori potenti...)
  • Anonimo scrive:
    Explode, explode...
    explode e come.Cosi` mori` Windows.
  • Anonimo scrive:
    Tracchete
    ...et voila'.Con questa mossa, il Bill vi sta scopando tutti !!! E' finita la goduria !!!Windows e' il miglior sistema operativo del Mondo !!! (perche' posso rubarlo e con lui rubare anche tutti i SW che ci girano)Ora che nonostante lo skifosissimo OS non ne potete piu' fare a meno, e che grazie alla vostra cecita' non siete capaci di usare nesun altro OS ... Ecco la SUPOSTA di Bill, prendete e godetene tutti !!!!BWAhahahahahahaha
    • Anonimo scrive:
      Re: Tracchete
      - Scritto da: Caccawin
      Ora che nonostante lo skifosissimo OS non ne
      potete piu' fare a meno, e che grazie alla
      vostra cecita' non siete capaci di usare
      nesun altro OS ... Ecco la SUPOSTA di Bill,
      prendete e godetene tutti !!!!Senti io faccio grafica 3D, cosa posso usare al posto di win ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Tracchete
        - Scritto da: Numero28


        - Scritto da: Caccawin

        Ora che nonostante lo skifosissimo OS non
        ne

        potete piu' fare a meno, e che grazie alla

        vostra cecita' non siete capaci di usare

        nesun altro OS ... Ecco la SUPOSTA di
        Bill,

        prendete e godetene tutti !!!!

        Senti io faccio grafica 3D, cosa posso usare
        al posto di win ?Se non sapete un ca**o e vi basta di aprire bocca, fatevi un forum vostro e non venite a fare gli sboroni.Anche io uso linux ma se il software manca non posso NON usare win solo perchè fa cagare, le esigenze della gente sono varie, non riducete tutto a linux è meglio, win è e una mer*a perchè per chi usa SERIAMENTE win e linux le differenze e le carenze che ci sono compromettono il proprio operato sia in campio hobbystico che lavorativo.
  • Anonimo scrive:
    SERVICE PACK PER WINXP IN ITA
    MA C'E' UN SERVICE PACK CHE FUNZIONI PER WINXP IN ITA SENZA PROBLEMI?
    • Anonimo scrive:
      Re: SERVICE PACK PER WINXP IN ITA
      - Scritto da: PiErFrA_83
      MA C'E' UN SERVICE PACK CHE FUNZIONI PER
      WINXP IN ITA SENZA PROBLEMI?se per senza problemi intendi senza avere pagato xp, io spero proprio di no, non sarebbe giusto
  • Anonimo scrive:
    Linux, un mondo di programmatori...
    Tutto bello l'open source, grazie alle famose parole "ho il sorgente del sistema operativo, ci faccio quello, lo modifico a mio piacimento". Ma dove? Ma quando? Chi poi il panettiere o il parrucchiere? La verità è sempre la stessa: GRATIS. Cosa dite al vostro amico meccanico che si compra il computer: "Ti installo Mandrake così te lo puoi modificare a tuo piacimento, tanto hai il codice sorgente..." oppure "ti faccio risparmiare, ti installo un sistema operativo A GRATIS". Ma veniamo alla controparte Microzzoz: windows xp?!? Una boiata pazzesca. Fa veramente CAGARE. Non funziona un cavolo, dovrei rinnovare tutto il parco periferiche di sistema perchè non esistono + i driver. Ma vogliamo anche parlare dei danni causati dal software? Allora è meglio Linux perchè infondo non lo pago.La verità è che la famosa "via di mezzo" non esiste e, se continuiamo così, non esisterà mai. Bello l'open-source e bello Linux, ma avrebbe avuto più successo se non fosse stato gratis.Scusate lo sfogo.JP
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux, un mondo di programmatori e UTENTI

      Tutto bello l'open source, grazie alle
      famose parole "ho il sorgente del sistema
      operativo, ci faccio quello, lo modifico a
      mio piacimento". Ma dove? Ma quando? Chi poi
      il panettiere o il parrucchiere? modificano i programmatori se voglionogli utenti che non hanno la capacita non modificano ovviamente, chiaro no?il bello e che avere il codice a disposizione e comunque un vantaggio anche per chi neanche sa cosa e il codice... sicurezza, privacy, stabilita, aderenza agli standard, ecc ecc ecc...
      La verità è
      sempre la stessa: GRATIS. Cosa dite al
      vostro amico meccanico che si compra il
      computer: "Ti installo Mandrake così te lo
      puoi modificare a tuo piacimento, tanto hai
      il codice sorgente..." oppure "ti faccio
      risparmiare, ti installo un sistema
      operativo A GRATIS". non ho capito se e una critica o cosa, comunque ricorda sempre che GPL!=GRATIS, tu puoi installare gratis una slackware a un tuo amico, ma questo non significa che si tratti di freeware, per me e una differenza fondamentale, molti danno dei morti di fame a chi programma sotto gpl, pensando che stiano regalando ogni diritto sul software che scrivono, ma non e cosi
      Ma veniamo alla
      controparte Microzzoz: windows xp?!? Una
      boiata pazzesca. Fa veramente CAGARE. Nonnon e piaciuto neanche a me, tuttavia preferisco non esprimere cosi la mia opinione senno salta subito fuori qualcuno a darmi del comunista...
      funziona un cavolo, dovrei rinnovare tutto
      il parco periferiche di sistema perchè non
      esistono + i driver.se usi win3.11 probabilmente si... se usi win2000 penso sia difficile trovare molte periferiche che non si riescano a fare andare... il bello e che quello accusato di non fare andare tutte le periferiche e linux, adesso sentoil contrario... insomma, chi ha ragione, se c'e qualcuno che ha ragione?
      La verità è che la famosa "via di mezzo" non
      esiste e, se continuiamo così, non esisterà
      mai. Bello l'open-source e bello Linux, ma
      avrebbe avuto più successo se non fosse
      stato gratis.avrebbe avuto? e gia tutto finito morto e sepolto per te?
      • Anonimo scrive:
        Le cose stanno cambiando...
        ...leggi qua.http://online.infomedia.it/riviste/cp/115/editoriale.htm
        • Anonimo scrive:
          Re: Le cose stanno cambiando...
          - Scritto da: JP
          ...leggi qua.Roba vecchia
        • Anonimo scrive:
          Re: Le cose stanno cambiando...
          A questo punto dobbiamo concludere che il free software installato sui desktop aziendali è solo una chimera? Assolutamente no, è una realtà plausibilissima, ma è un errore il sillogismo ? come ho avuto modo di scrivere più volte ? secondo cui se un software è free, è automaticamente di qualità superiore e assolutamente da preferire.appunto qua non sta dicendo che software opensource non va bene in questo ambito, non fa alcuna affermazionedopo invece sbaglia come moltissime persone alla grande, dicendo che anche se in teoria il codice a disposizione ti permette di modificare il prodotto, in realta nessuno puo farlo...e una puttanata... e ovvio che se sono una ditta, non voglio comprare office xp, voglio usare OPENOFFICE, che e opensource (e non staroffice, che non centra niente, non essendo opensource), ma voglio, facciamo un esempio stupido, che il mio programma sia capace di aprire anche un formato di file non supportato nativamente, o fare qualche altra modifica, non sono io personalmente che vado a modificare il programma a partire dai sorgenti, ma sono io che posso se voglio pagare qualcuno che ha la competenza necessaria per farlo... con il software closed questa cosa e molte altre non sono possibili... adesso vogliamo ammettere che il codice a disposizione e un vantaggio IN OGNI CASO, anche per chi non sa metterci le mani? e vogliamo renderci conto che un uso piu diffuso di software open apre nuovi mercati?
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux, un mondo di programmatori...
      - Scritto da: JP
      Tutto bello l'open source, grazie alle
      famose parole "ho il sorgente del sistema
      operativo, ci faccio quello, lo modifico a
      mio piacimento". Ma dove? Ma quando? Chi poi
      il panettiere o il parrucchiere? La verità è
      sempre la stessa: GRATIS. Cosa dite alAvere il sorgente ti permette di ricompilare un programma con le ottimizzazioni per il Processore X quindi scopri che un sorgente ricompilato và più veloce del binario per 386 se il kernel che usi è un kernel configurato e compilato a modo.
      vostro amico meccanico che si compra il
      computer: "Ti installo Mandrake così te lo
      puoi modificare a tuo piacimento, tanto hai
      il codice sorgente..." oppure "ti faccio
      risparmiare, ti installo un sistema
      operativo A GRATIS". Ma veniamo alla
      controparte Microzzoz: windows xp?!? Una
      boiata pazzesca. Fa veramente CAGARE. Non
      funziona un cavolo, dovrei rinnovare tutto
      il parco periferiche di sistema perchè non
      esistono + i driver. Ma vogliamo ancheAllora vi dichiaro ufficialmente che entrerò nel Guinness dei primati perchè a me WinXP funziona da dio, mai un freeze, mai una bsod, il PnP non mi ha MAI dato problemi e mi ha riconosciuto tutto e subito senza bisogno di fare nulla...Altri fortunati o sono il solo ?? :)
      parlare dei danni causati dal software?Quali danni? io in 11 anni di win non ho mai perso un K se non per colpa mia.
      Allora è meglio Linux perchè infondo non lo
      pago.
      La verità è che la famosa "via di mezzo" non
      esiste e, se continuiamo così, non esisterà
      mai. Bello l'open-source e bello Linux, ma
      avrebbe avuto più successo se non fosse
      stato gratis.Se non fosse stato gratis oggi non useresti macOS-X.
  • Anonimo scrive:
    e chi se ne frega
    E chi se ne frega, tanto io utilizzo Linux !
  • Anonimo scrive:
    ...la valigia è quasi pronta...
    Ho sempre usato sw microsoft, ho sempre detto "non ho tempo da perdere a cercare files per far funzionare le periferiche" ma puntualmente BOOOM! periferica non installata correttamente... e allora aspetta che la tal fabbrica mollasse i driver aggiornati... eppure ho sempre preso hw di marca proprio per non avere problemi... poi i soliti rallentamenti... monnezze di dll come intonaco sui muri.Applicazioni? Lasciamo perdere il discorso pirateria, stiamo nella legalità, serve office, un buon programma di fotoritocco e poco altro e se ne vanno via un mucchio di soldoni.Proseguo in questo contesto fino ad una sera in cui parlo con un amico che cerca di convincermi su linux... ma io insisto "non ho tempo da perdere in configurazioni manuali o a cercare drivers ecc..." non fa una piega, mi da un hd pulito da 8Gb e mi dice di provare a installare la mandrake 8.2, senza dual boot, così stacca e attacca e torna tutto come prima se non mi piace(ho gli hd removibili).La cosa mi incuriosisce, passo in libreria e chiedo un libro per linux, risposta negativa, l'ometto mi risponde che non ne venderebbe, su internet c'è tutto e gratis.Ho ancora win, scarico tuuuutta la documentazione che trovo e comincio a leggerla.Sono dubbioso, ma come provo a installare la mandrake si vede già la differnza rispetto a xp, vedi ciò che fa, passo dopo passo, e una installazione personalizzata che mi riconosce davvero tutto l'hw mi lascia stupefatto di quanti passi avanti avesse fatto linux.Incredibile, funziona tutto, tranne il modem.Con xp cerco sulla rete, et voilà! trovato, un pochino di edit (una ventina di mezze righette) e funziona anche il modem.Le applicazioni incluse nella distro sono molteplici, senza spendere milionate, inoltre un'installazione quasi full mi occupa solo 2gb.Adesso li sto usando tutte e due, sono niubbo di linux ma certo non mi spavento per impararne i comandi o per scrivere due righette, anzi, è quasi più soddisfacente che passeggiare per le dword del regedt32.8 desktop che funzionano veramente, questo si che è multitasking.Appena mi sarò impratichito per benino, xp e m$ faranno le valigie.La pensino pure come vogliono coloro che tutelano gli esosi affitti di M$, ma, sinceramente, dai messaggi che ho letto,ho capito una cosa molto importante che la dice lunga su taaaanta gente che preferisce xp:i giochi su xp girano bene! ...e allora meglio un sw pirata, 300 euro di scheda video superpotente, 100 per un sidewinder e attendere... boot, firewall, antivirus, pallevarie.exe in background... e poi, si! vai che si usa il pc per i giochini.Ma spendere 299 euro per una ps2 che legge pure i DVD no eh?
    • Anonimo scrive:
      Re: ...la valigia è quasi pronta...
      ma allora qualche persona ragionevole c'e!..ah, complimenti al tuo amico che ti ha dato un disco da 8 giga cosi tanto per fartelo provare, ancora non sono arrivato a tanto, ma potrei provare anche io...
      • Anonimo scrive:
        Re: ...la valigia è quasi pronta...
        eheheh, quando si dice "opensource"! Tra poco lo restituisco e riparto daccapo, è anche un buon modo di imparare a smanettare.Sinceramente mi dispiace vedere che un mucchio di gente appelli a linux una bassa potenzialità di sw, soprattutto perchè credo che molti facciano a gara per procurarsi photoshop piratato, oppure perdono ore di connessione col warez, per poi usarlo per cambiare le dimensioni alle foto o poco più, e intanto criticano Gimp.Non è nè coerente nè corretto.Personalmente giudico stolto chi critica inutilmente, mostrando palesemente nei propri messaggi di usare un pc per ascoltare musica o giocare o per formattare ogni tre mesi quando va bene.La critica la si fa sulle potenzialità, sulla stabilità, sul prezzo, ma non per le cazzate,tra l'altro destinate a funzionare più che egregiamente su altri dispositivi anche più economici e pratici da usare, nonchè meno ingombranti.Tutto ciò dimostra quanta gente ha in casa un pce ne usa solo il 5% di potenzialità, è proprio questa gente che fa arricchire le ditte di hw e sw, spendendo anche una milionata delle vecchie lirette per una scheda video perchè il rendering del tal giochino è fantastico, oppure usando il pc per chattare e leggere la posta e basta.Chiaro, ognuno fa quel che vuole, ma se è così, perchè criticare gratuitamente l'opensource senza nemmeno sapere com'è e da che parte si inizia?
        • Anonimo scrive:
          Re: ...la valigia è quasi pronta...
          Sono commosso da tanta ragionevolezza, mi spiace solo che il tuo amico non ti abbia fatto provare anche un Mac. Avresti cosi sperimentato tutte le alternative, di un certo peso, a M$.
          • Anonimo scrive:
            Re: ...la valigia è quasi pronta...
            ti pare che il suo amico poteva regalargli un powermac g4? ha solo cambiato sistema operativo, mica il computer...
  • Anonimo scrive:
    Alternative a Win Xp
    W la figaaa.....nn c'entra niente ma è una buona, anzi ottima alternativa a tutti i sistemi operativi del mondo...ed è anke open source..ahaha, ki se ne frega di tutte ste frignacce, meglio la patata ke la padella.
    • Anonimo scrive:
      Re: Alternative a Win Xp
      ... ma che cincastra??? eppoi se a me, ad es., piacesse il ca**o? ... ma guada tu sto bischero che scrive W la f**ca in un forum che parla di OS ... mha! ... è proprio vero : - la lingua batte dove il dente duole - ... e ognuno sogna le cose che non può avere ... sto segai**o!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Perchè, windows ME non va più bene?
    Microsoft ha il diritto di proteggere i suoi lavori...ma non ha il diritto di obbligare un utente ad acquistare per forza i suoi prodotti.Esiste la pirateria? Perchè i prezzi sono troppo alti. Se un sistema operativo o un programma costasse al massimo una cinquantina di euro, il problema non esisterebbe. Uno compra il computer, spende un migliaio di euro, e poi per farlo funzionare ed avere programmi decenti deve spendere tre volte di più! Se uno in azienda o in casa ha più di un computer? Deve moltiplicare la spesa per ogni computer! Cosa fa, lavora per il computer? Consiglio comunque a tutti di provare i vari programmi freeware esistenti (molti sono validi). Sogno un futuro migliore e come diceva un grande industriale del passato: "C'è vero progresso quando esso è per tutti"!Un giorno ci si arriverà.
    • Anonimo scrive:
      Re: Perchè, windows ME non va più bene?

      Un giorno ci si arriverà. apri gli occhi, ci siamo gia, per chi si stanca e l'ora di saltare il fosso...
    • Anonimo scrive:
      Re: Perchè, windows ME non va più bene?
      - Scritto da: NavigatoreUno compra il computer, spende
      un migliaio di euro, e poi per farlo
      funzionare ed avere programmi decenti deve
      spendere tre volte di più! Se uno in azienda
      o in casa ha più di un computer? Se servono per lavorare si ripagano da soli e il problema non si pone.Se servono per hobby si scelgono software per hobbisti che costano meno.
  • Anonimo scrive:
    e io reinstallo windows 3.1
    saluti
  • Anonimo scrive:
    Windows XP SP1 Build 1078 Download
    h*tp://www.betas-online.com/1078_xpsp1.exeFatemi sapere! :)Ah dimenticavo, solo x XP INGLESE!MWHAHAHAHA :D
  • Anonimo scrive:
    Mettiamo al sicuro le vecchie versioni!
    ATTENZIONE!Il sintomo mi sembra chiaro: è ora di trasformare il possesso di un bene in affitto!!!Questo vuol dire che il "proprietario" non è più tale: la casa madre vorrà sapere l'IP e potrà decidere come deve essere usato, da chi, e quando può essere modificato.La stessa folle idea da "grande Fratello" (di Orwell) sta arrivando anche per la musica e per gli elettrodomestici (la lavatrice è in affitto e la ariston te la controlla via internet) ma ditemi perchè se devo lavarmi i calzini la ariston lo deve sapere!!!Mai come ora la proprietà privata è stata in pericolo!!! Ma ACCIDENTI quello che compriamo è nostro o della casa madre!!!Se io ho comprato regolarmente un prodotto ora non basta più lo scontrino ma ci vanno codici, password, aggiornamenti UFFA!!!Io personalmente ho acquistato office XP originale e non ho comunicato a M$ nessun mio dato (ho la fattura, la scatola, i cd originali e la licenza: cosa vogliono???) ed ho messo una chiave presa da internet per principio.è ora di crearsi delle copie sicure dei buoni vecchi software con licenze "vecchio tipo" e continuare ad usare quelli. Presto anche alcuni prodotti open portebbero passare sotto licenze molto più restrittive...
    • Anonimo scrive:
      Re: Mettiamo al sicuro le vecchie versioni!

      Il sintomo mi sembra chiaro: è ora di
      trasformare il possesso di un bene in
      affitto!!!sveglia, il software microsoft e altro in genere tu non lo compri gia ora, lo affitti, o per lo meno e molto piu simile all'affitto che all'acquisto, leggi qualche licenza
      Questo vuol dire che il "proprietario" non è
      più tale: la casa madre vorrà sapere l'IP e
      potrà decidere come deve essere usato, da
      chi, e quando può essere modificato.
      puo modificare, e gia in affitto, l'ip?
      La stessa folle idea da "grande Fratello"
      (di Orwell) sta arrivando anche per la
      musica e per gli elettrodomestici (la
      lavatrice è in affitto e la ariston te la
      controlla via internet) ma ditemi perchè se
      devo lavarmi i calzini la ariston lo deve
      sapere!!!attento, usare come esempi dei beni materiali non aiuta la comprensione spesso, con il software e tutto diverso, si tratta di un bene infinitamente riproducibile (e anche un'altra caratteristica che non ricordo, schifosa economia politica..) , e a un bene infinitamente riproducibile mal si adattano le leggi relative agli altri beni, questo fin da quando guttenberg ha inventato la stampa, purtroppo hanno sempre usato per questi beni le stesse regole che per gli altri, e questo ci ha portato nei casini in cui ci troviamo oggi...
      Mai come ora la proprietà privata è stata in
      pericolo!!! Ma ACCIDENTI quello che
      compriamo è nostro o della casa madre!!!
      Se io ho comprato regolarmente un prodotto
      ora non basta più lo scontrino ma ci vanno
      codici, password, aggiornamenti UFFA!!!i codici, password, ecc, dovrebbero servire a tutelare te utilizzatore in regola, perche cosi impediscono a chi non vuole pagare di fregare il software, se lo devono andare a comprare anche loro, e cosi i costi possono calare... quindi dovresti essere contento che ci siano tanti codici, vuol dire prezzi piu bassi in futuro per te... questo vorrebbe la logica, purtroppo non e cosi come ben sappiamo... quando ti sarai rotto di codici, soldi da spendere, ecc sai che ci sono delle alternative ok?
      Io personalmente ho acquistato office XP
      originale e non ho comunicato a M$ nessun
      mio dato (ho la fattura, la scatola, i cd
      originali e la licenza: cosa vogliono???) ed
      ho messo una chiave presa da internet per
      principio.eh, purtroppo hai una scatola, i cd originali, una licenza, ma il software non e tuo, e della microsoft e decidono loro cosa farci
      è ora di crearsi delle copie sicure dei
      buoni vecchi software con licenze "vecchio
      tipo" e continuare ad usare quelli. Presto
      anche alcuni prodotti open portebbero
      passare sotto licenze molto più
      restrittive...errore madornale, se un prodotto e open, praticamente resta open per sempre. suggerisco qualche buona lettura, visto la confusione che sembri dimostrare (almeno in questo ambito)ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Mettiamo al sicuro le vecchie versioni!
        Sei sicuro che le prossime versioni (non gli aggiornamenti) di Open Office, star office e di altri software saranno sempre open, e se per assurdo non si trovasse più nessuna copia vecchia di un software open che è uscito in una release completamente nuova e non più open?Non sta succedendo già adesso qualche cosa del genere con winamp? (non entro nel cavilli delle licenze ma nel merito del free/pagamento)
        • Anonimo scrive:
          Re: Mettiamo al sicuro le vecchie versioni!
          ti ho detto, te hai bisogno di qualche buona lettura, non hai le idee chiare... winamp non e open, e commerciale, openoffice e open, staroffice e commerciale (nonostante la somiglianza)se una cosa e open, resta open, non ci sono cazzi... e proprio la licenza a garantirmelo... ma non hai visto come sbraitano contro l'open quelli dela microsoft ultimamente? se si potesse mettere un tappo, non urlerebbero tanto....
        • Anonimo scrive:
          Re: Mettiamo al sicuro le vecchie versioni!
          - Scritto da: ginko
          Sei sicuro che le prossime versioni (non gli
          aggiornamenti) di Open Office, star office e
          di altri software saranno sempre open, Star Office non è MAI stato open.OpenOffice.org, invece lo è, e la sua licenza LGPL ne consente la permanenza assoluta nell'ambito Open
          e se
          per assurdo non si trovasse più nessuna
          copia vecchia di un software open che è
          uscito in una release completamente nuova e
          non più open?si creerebbe immediatamente un mercato di conservazione e distribuzione delle vecchie releases open che POTREBBE essere soddisfatto senza violare alcuna legge. Basterebbe un sito ftp.
          Non sta succedendo già adesso qualche cosa
          del genere con winamp? (non entro nel
          cavilli delle licenze invece devi entrare proprio nei cavilli, perché è proprio LI' che troverai (se ci sono) le garanzìe che cerchi
          ma nel merito del
          free/pagamento)questo "merito" dipende strettamente dai "cavilli" di cui sopra.winamp non è Open, ma solo gratuito; il suo prezzo (ora pari a zero euro) dipende strattamente dalla licenza di decoding dei file che gestisce (mp3). Il giorno in cui venissero chiesti i pagamenti (fee) di licenza per il decoding ai produttori di winamp, questi potrebbero scxegliere tra due possibilità:1-pagare tali diritti e scaricare i costi in qualche modo sugli utenti (winamp non più free)2-non gestire più i file mp3, e spingere l'utente a usare altrui formati veramente open (come Ogg Vorbis)Se Ogg Vorbis un giorno velesse cambiare licenza, chiedendo il pagamento della SUA versione di file ogg vorbis ai produttori di winamp, si creerebbe immediatamente un mercato per mantenere e sviluppare le versioni di ogg non a pagamento. Questa è la differenza tra un formato Open e uno che non lo è: su un formato Open NESSUNO ha la priorità di sfruttamento, mentre su un formato non open questa priorità è vincolante.In definitiva, con un formato aperto-Open c'è maggiore possibilità di mercato anche a soggetti minori (permettendo un'estensione dell'uso del formato), mentre quando il formato è vincolato da una licenza restrittiva tale mercato si riduce.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mettiamo al sicuro le vecchie versioni!
      - Scritto da: Ginko
      è ora di crearsi delle copie sicure dei
      buoni vecchi software con licenze "vecchio
      tipo" e continuare ad usare quelli. Presto
      anche alcuni prodotti open portebbero
      passare sotto licenze molto più
      restrittive... Detto, Fatto!# cp -v /mnt/cdrom/RedHat/RPMS/* /usr/Archive/RPMS :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Mettiamo al sicuro le vecchie versioni!
        applauso!
      • Anonimo scrive:
        Re: Mettiamo al sicuro le vecchie versioni!


        Detto, Fatto!
        # cp -v /mnt/cdrom/RedHat/RPMS/*
        /usr/Archive/RPMS
        :)

        ehi aspetta... c'è anche chi dice che la command line è roba vecchia... ora per par condicio mi scrivi anche come e dove cliccare per fare la stessa cosa con Nautilus!! :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Mettiamo al sicuro le vecchie versioni!
      Basta evitare questi prodotti.Se non vuoi Windows xp, la lavatrice in affito... basta che non li prendi!
    • Anonimo scrive:
      Re: Mettiamo al sicuro le vecchie versioni!

      Io personalmente ho acquistato office XP
      originale e non ho comunicato a M$ nessun
      mio dato (ho la fattura, la scatola, i cd
      originali e la licenza: cosa vogliono???) ed
      ho messo una chiave presa da internet per
      principio.Ma tu preferisci agire per principio o nel rispetto delle leggi??Secondo me nessuna delle due, ma potrebbero essere tutte e due usando sw open source: sei in regola con la legge e ti diverti a fare con sw quello che vuoi.Certo si sacrifica la facilità (stupidità) d'uso e qualche virus ;p
  • Anonimo scrive:
    Il Service Pack 1 di WinXP FUNZIONA
    Windows XP copiato e Service Pack 1 copiato funziona che è una meraviglia!
    • Anonimo scrive:
      Re: Il Service Pack 1 di WinXP FUNZIONA
      sicuro? :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Il Service Pack 1 di WinXP FUNZIONA
        Sicuro l'ha installato un mio amico pochi giorni fa! Io non l'ho installato perchè sia XP che il service pack erano in inglese e io lo preferisco in italiano!Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Il Service Pack 1 di WinXP FUNZIONA
          - Scritto da: xalc
          Sicuro l'ha installato un mio amico pochi
          giorni fa! Io non l'ho installato perchè sia
          XP che il service pack erano in inglese e io
          lo preferisco in italiano!
          CiaoNo, tu non "preferisci" l'italiano, ma è l'unica lingua che, vagamente, ti riporta alla mente qualcosa. Per gente (?) come te l'inglese ha la stessa difficoltà del cinese.E smettila con le dita nel naso, piccolo patetico pezzentello.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il Service Pack 1 di WinXP FUNZIONA
            - Scritto da: Ma senti 'sto pupazzetto
            No, tu non "preferisci" l'italiano, ma è
            l'unica lingua che, vagamente, ti riporta
            alla mente qualcosa. Per gente (?) come te
            l'inglese ha la stessa difficoltà del
            cinese.
            E smettila con le dita nel naso, piccolo
            patetico pezzentello.La tua risposta doveva essere una seppur semplice argomentazione sul fatto che lui si vanta che SP1 va su win copiato (e fa bene a copiarlo, zero soldi a Bill ;)).Con la tua risposta insulsa e priva di argomenti non sei stato meglio di lui...E' una consiglio non una critica.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il Service Pack 1 di WinXP FUNZIONA
      Secondo me sei un coglione, per farti un complimentoCiao- Scritto da: xalc
      Windows XP copiato e Service Pack 1 copiato
      funziona che è una meraviglia!
  • Anonimo scrive:
    a che serve XP ?
    Qualcuno può darmi 3 (tre) validi motivi per usare WinXP anzichè il buon Win98SE ?grato.
    • Anonimo scrive:
      Re: a che serve XP ?

      Qualcuno può darmi 3 (tre) validi motivi per
      usare WinXP anzichè il buon Win98SE ?
      grato.1 Stack (pila) tcp/ip BSD2 SI blocca meno3 Tra un po o hai quello o il resto del softw non funzia4 E' sparito msdos dall'avvio 5 .net6 bill gates e' un bell'uomo
    • Anonimo scrive:
      Re: a che serve XP ?
      Certamente!1) E' basato, come Windows2000 e NT, su un kernel completamente a 32 bit, derivato da VMS e assolutamente performante e stabile. 2) Riesce a gestire tranquillamente grossi quantitativi di memoria e non ha piu' il famigerato problema delle risorse di Windows95/98/ME, problema tristemente mutuato da Win3.11.3) Supporta praticamente tutte le applicazioni esistenti e tutti i driver di periferica delle ultime tecnologie informatiche. Puoi trovare hardware e software che gira sotto Windows anche dal panettiere ormai...Io, personalmente, utilizzo Windows2000 (che e' il babbo di XP), solo perche' quando ho comprato il mio ultimo pc, WinXP non era ancora fuori, ma il kernel e' praticamente lo stesso. Non ho un crash di sistema e/o una schermata blu da quando l'ho acceso la prima volta. E lo uso pesantemente in ambiti di editing audio/video.Ho installate 3 schede audio, 1 scheda grafica, 1 scheda di acquisizione video, una scheda di rete, e una porta firewire IEEE1394 e funziona tutto alla grande!Ah, dimenticavo, da quando ho questo sistema operativo, accendo il pc e LAVORO e uso il mio pc come uno strumento di produttivita' e non come un fine, da 'tweakare' per installare le ultime patch del kernel...(eheheh).ZioBill- Scritto da: gr8wings
      Qualcuno può darmi 3 (tre) validi motivi per
      usare WinXP anzichè il buon Win98SE ?
      grato.
      • Anonimo scrive:
        Re: a che serve XP ?


        1) E' basato, come Windows2000 e NT, su un
        kernel completamente a 32 bit, derivato da
        VMS e assolutamente performante e stabile. Cioe' ti rendi conto che prima aveva ancor parti a 16 bit? .. no parlo di kernel linux perche' va paragonato con i super non winz.
        2) Riesce a gestire tranquillamente grossi
        quantitativi di memoria e non ha piu' il
        famigerato problema delle risorse di
        Windows95/98/ME, problema tristemente
        mutuato da Win3.11.E meno male! cioe' fa una cosa normalissima che dovrebbe fare da sempre..quanti anni ci han messo per farcela?
        3) Supporta praticamente tutte le
        applicazioni esistenti e tutti i driver di
        periferica delle ultime tecnologie
        informatiche. Puoi trovare hardware e
        software che gira sotto Windows anche dal
        panettiere ormai...Ovvio che tra l'hardware serio e quello del panettiere ne passa.Insomma non basta il bollino "made for xp" a farlo diventare buono.
        Io, personalmente, utilizzo Windows2000 (che
        e' il babbo di XP), solo perche' quando ho
        comprato il mio ultimo pc, WinXP non era
        ancora fuoriSei stato fortunato!
        lo stesso. Non ho un crash di sistema e/o
        una schermata blu da quando l'ho acceso la
        prima volta. E lo uso pesantemente in ambiti
        di editing audio/video.alias : i softwae son buoni con l'os per ora ha fortuna.
        Ho installate 3 schede audio, 1 scheda
        grafica, 1 scheda di acquisizione video, una
        scheda di rete, e una porta firewire
        IEEE1394 e funziona tutto alla grande!3 schede audio? azz...fa miracoli sto xp allora
        Ah, dimenticavo, da quando ho questo sistema
        operativo, accendo il pc e LAVORO e uso il
        mio pc come uno strumento di produttivita' e
        non come un fine, da 'tweakare' per
        installare le ultime patch del
        kernel...(eheheh).eh eh non installare nemmeno le patch di ms visto che funziona perche' magari ti trovi l'hd brasato subito dopo :-)
        ZioBill
        • Anonimo scrive:
          Re: a che serve XP ?
          Boh, a un post cosi' come si puo' rispondere???E poi sono gli utenti Windows i trollers...Beh, oggi mi sono svegliato bene e quindi, andando con ordine:- Scritto da: Traballo



          1) E' basato, come Windows2000 e NT, su un

          kernel completamente a 32 bit, derivato da

          VMS e assolutamente performante e
          stabile.

          Cioe' ti rendi conto che prima aveva ancor
          parti a 16 bit? .. no parlo di kernel linux
          perche' va paragonato con i super non winz.
          Beh, sai com'e', mantenere la compatibilita' con le DECINE DI MIGLIAIA di applicazioni esistenti...oovviamente, se pensi a linux, con cosa doveva essere compatibile? Con niente! Non esiste nemmeno uno 'standard linux'...Che cosa siano i 'super' poi non si capisce proprio...


          2) Riesce a gestire tranquillamente grossi

          quantitativi di memoria e non ha piu' il

          famigerato problema delle risorse di

          Windows95/98/ME, problema tristemente

          mutuato da Win3.11.

          E meno male! cioe' fa una cosa normalissima
          che dovrebbe fare da sempre..quanti anni ci
          han messo per farcela?
          Beh, personalmente, nel '95 ho installato windows95 e quell'installazione mi e' durata fino al successivo pc che ho comprato, sul quale ho installato win98 che e' durato fino al successivo sul quale ho installato win98se, che e' durato fino all'ultimo pc che ho, sul quale e' installato, in dual boot con in win98se, il mio poderoso Win2000, ma, ti dico la verita', non faccio piu' il boot con 98 da diversi mesi...Qual e' il problema?Se ti riferisci al problema delle risorse, e' stato risolto fin da WinNT, il fatto e' che sviluppare un kernel non ibrido capace di supportare la (quasi) totale compatibilita' col passato e' un problema formidabile, non risolvibile da un giorno all'altro (e la Microsoft, ancora una volta, ha fatto un miracolo).


          3) Supporta praticamente tutte le

          applicazioni esistenti e tutti i driver di

          periferica delle ultime tecnologie

          informatiche. Puoi trovare hardware e

          software che gira sotto Windows anche dal

          panettiere ormai...

          Ovvio che tra l'hardware serio e quello del
          panettiere ne passa.
          Insomma non basta il bollino "made for xp" a
          farlo diventare buono.
          E daglie con l'hardware 'serio'... Se ti interessa, nel mio sistema ho installata una scheda Creamware Scope/SP da 10 milionate... non e' abbastanza 'seria'? Vuoi che andiamo sui sistemi Pro/tools completi di Digidesign? 30 milionate a scheda??Ah, ovviamente, drivers e software per Mac (NON Mac OS X) e Windows, in tutte le versioni... di linux neanche l'ombra. (un giorno ho chiesto al supporto tecnico di una casa se avessero intenzione di fare i driver per linux. Mi hanno riso in faccia.)

          Io, personalmente, utilizzo Windows2000
          (che

          e' il babbo di XP), solo perche' quando ho

          comprato il mio ultimo pc, WinXP non era

          ancora fuori

          Sei stato fortunato!
          Mah, non direi...ci sono decine di migliaia di professionisti che tutti i giorni accendono le loro macchine, LAVORANO, e arrivano alla sera senza troppi problemi.

          lo stesso. Non ho un crash di sistema e/o

          una schermata blu da quando l'ho acceso la

          prima volta. E lo uso pesantemente in
          ambiti

          di editing audio/video.

          alias : i softwae son buoni con l'os per ora
          ha fortuna.
          Bell'anacoluto. Complimenti.

          Ho installate 3 schede audio, 1 scheda

          grafica, 1 scheda di acquisizione video,
          una

          scheda di rete, e una porta firewire

          IEEE1394 e funziona tutto alla grande!

          3 schede audio? azz...fa miracoli sto xp
          allora
          Beh, niente di speciale: apri il case, le infili negli slot, aspetti il plug and play e installi i drivers. E poi LAVORI. Tutto qui.

          Ah, dimenticavo, da quando ho questo
          sistema

          operativo, accendo il pc e LAVORO e uso il

          mio pc come uno strumento di
          produttivita' e

          non come un fine, da 'tweakare' per

          installare le ultime patch del

          kernel...(eheheh).

          eh eh non installare nemmeno le patch di ms
          visto che funziona perche' magari ti trovi
          l'hd brasato subito dopo :-)
          Boh, sono 8 anni che mi collego a internet con i S.O. Microsoft per diverse ore al giorno, senza nessun personal firewall e non ho mai avuto nessun problema di intrusioni. Non so di cosa parli.Concludendo, si potrebbe facilmente dire che, visto l'ambito di applicazione verticale in cui lavoro, la scelta fosse obbligata, pero' in realta' potevo scegliere tra Mac OS 9 (che sta a Mac OS X come Win3.11 sta a NT...mi capite...), Win98/SE/ME oppure Win2000/XP, e ho scelto per 2000. Mai scelta fu piu' giusta, per me. :-)ZioBill
          • Anonimo scrive:
            Re: a che serve XP ?

            Beh, sai com'e', mantenere la compatibilita'
            con le DECINE DI MIGLIAIA di applicazioni
            esistenti...oovviamente, se pensi a linux,
            con cosa doveva essere compatibile? Con
            niente! Non esiste nemmeno uno 'standard
            linux'...A parte che lo standard linux esiste per sfiga tua anche se da poco :-) (per sfiga intendo che una settimana fa forse avevi ragione al 100% oggi solo al 98%)Il problema non e' mantenere la compatibilita' dopo che ok..e' da fare.Il problema e' sfornare os a 16 bit o in parte a 16 bit (cioe' 3.x 9.x me) quando i processori sono a 32 da un pezzo.Persino il defunto amigaOS sapeva essere a 32 bit.Persino linux nel 94 era a 32 bit :-)
            Beh, personalmente, nel '95 ho installato
            windows95 e quell'installazione mi e' durata
            fino al successivo pc che ho comprato, Bastava un ping per blocarti mentre facevi il tuo costoso lavoro e farti perdere magari soldi.
            quale ho installato win98 che e' durato fino
            al successivo sul quale ho installato
            win98se, Meno male che legi sepre PI altrimenti i virus via outlook e pagine web activex dll sticazz ti avrebbero fritto tutto.
            all'altro (e la Microsoft, ancora una volta,
            ha fatto un miracolo).E' dovuto arrivare xp per avere un fs che non frammentasse di default.. la gente magari crede che su linux defrag non esiste perche' non e' abbastanza evoluto.Gli algoritmi per fs migliori sono in tutti gli os open..copiarli prima e risparmiarsi il parto ntfs no?





            3) Supporta praticamente tutte le


            applicazioni esistenti e tutti i
            driver di


            periferica delle ultime tecnologie


            informatiche. Non e' un merito di windows...Sono i vendor che fanno i driver (mi e' capitato il driver della sk video fatto meglio su linux da appassionati che originale da casa hardware)
            E daglie con l'hardware 'serio'... Se ti
            interessa, nel mio sistema ho installata una
            scheda Creamware Scope/SP da 10 milionate...Non ho mai messo in dubbio che tu non ne avessi...Il mio vicino non riesce a far andare un winmodem sotto me con i driver per me! che dici gli consiglio xp?
            giorno ho chiesto al supporto tecnico di una
            casa se avessero intenzione di fare i driver
            per linux. Mi hanno riso in faccia.) Quello manco sa' cos'e' un byte magari...Che vuoi farci, a ogni uno il suo campo,si vede che la musica (o quello che fai) commercialemnte non tira in linux.Ma se potevi scegliere tra mac e win allora hai fatto una grossa gaffe imho.
            basta sto sudando....Altro?
          • Anonimo scrive:
            Re: a che serve XP ?
            - Scritto da: Traballo
            [cut]

            A parte che lo standard linux esiste per
            sfiga tua anche se da poco :-) (per sfiga
            intendo che una settimana fa forse avevi
            ragione al 100% oggi solo al 98%)

            Il problema non e' mantenere la
            compatibilita' dopo che ok..e' da fare.
            Il problema e' sfornare os a 16 bit o in
            parte a 16 bit (cioe' 3.x 9.x me) quando i
            processori sono a 32 da un pezzo.
            Persino il defunto amigaOS sapeva essere a
            32 bit.
            Persino linux nel 94 era a 32 bit :-) su questo hai ragione. Il problema è però un'altro.ne' linux, ne amigaOS non avevano i MIGLIAIA di programmi che DOS/WINDOWS aveva...prova a pensare al sorgente di tutti quei programmi. pensi fosse facile portarlo a 32 bit? per esperienza personale mi ricordo di tutte le chiamate di interrupt che ho dovuto modificare su un giochino sperimentale che avevamo fatto io ed un mio amico per riuscire a farlo partire sotto windows... la + mitica era quella dell'interrupt che controllava il play del cd audio che sotto windows faceva... partire il lettore cd!!! :DDDper non parlare di tutti i porconi che ho lanciato contro zio bil mentre controllavo il registro SP nelle varie sezioni di codice...



            Beh, personalmente, nel '95 ho installato

            windows95 e quell'installazione mi e'
            durata

            fino al successivo pc che ho comprato,

            Bastava un ping per blocarti mentre facevi
            il tuo
            costoso lavoro e farti perdere magari soldi.parli del famoso nuke OOB? dovevi un po' andartelo a cercare, magari chattando in IRC... il problema della sicurezza è proprio cominciato da quel ping.

            quale ho installato win98 che e' durato
            fino

            al successivo sul quale ho installato

            win98se,

            Meno male che legi sepre PI altrimenti i
            virus via outlook e pagine web activex dll
            sticazz ti avrebbero fritto tutto.
            grande!! mitico autluk di m.... ! :)

            all'altro (e la Microsoft, ancora una
            volta,

            ha fatto un miracolo).

            E' dovuto arrivare xp per avere un fs che
            non frammentasse di default.. la gente
            magari crede che su linux defrag non esiste
            perche' non e' abbastanza evoluto.non sono abbastanza ferrato su linux per risponderti.. io so che sul mio win2k il fs frammenta, ECCOME!!
            Gli algoritmi per fs migliori sono in tutti
            gli os open..copiarli prima e risparmiarsi
            il parto ntfs no?scusa, dovranno pure giustificare i 200 euri a copia per winXP no? hehehe!



            3) Supporta praticamente tutte le[cut]
            winmodem sotto me con i driver per me! che
            dici gli consiglio xp?naa... :-)


            giorno ho chiesto al supporto tecnico di
            una

            casa se avessero intenzione di fare i
            driver

            per linux. Mi hanno riso in faccia.)

            Quello manco sa' cos'e' un byte magari...
            Che vuoi farci, a ogni uno il suo campo,
            si vede che la musica (o quello che fai)
            commercialemnte non tira in linux.
            Ma se potevi scegliere tra mac e win allora
            hai fatto una grossa gaffe imho.
            mah... non so. forse aveva bisogno di SW non disponibili per mac (la sto sparando cmq..)

            basta sto sudando.... pure io. E' CALDOOOOO!

            Altro?DarKStaR
          • Anonimo scrive:
            Re: a che serve XP ?
            - Scritto da: Traballo

            A parte che lo standard linux esiste per
            sfiga tua anche se da poco :-) (per sfiga
            intendo che una settimana fa forse avevi
            ragione al 100% oggi solo al 98%)Caspita! Cosi' vuoi dire che, diciamo, tra due settimane ho ragione al 94%???LOL!Spiegami un po' questo fantomatico 'standard unix'???? (ammetto la mia ignoranza: se hai un link che mi spieghi la cosa e' gradito...)

            Il problema non e' mantenere la
            compatibilita' dopo che ok..e' da fare.Assolutamente no! Il problema e' proprio 'mantenere la compatibilita' col passato.
            Il problema e' sfornare os a 16 bit o in
            parte a 16 bit (cioe' 3.x 9.x me) quando i
            processori sono a 32 da un pezzo.
            Se e' per questo tutti i processori dal P6 in poi (alias PentiumPro), hanno l'indirizzamento a 36 bit, che quindi permette di indirizzare 64 giga di ram: solo le versioni Advanced/Datacenter di Windows e particolari, ardite, ricompilazioni di kernel di linux lo supportano, ma trovare i chipset che vanno sopra i 3 giga e' difficile.Certo e' che i videogiocatori usano ancora, con profitto, questi sistemi ibridi 16/32 bit, che quindi proprio cosi' schifo non devono fare, in termini prestazionali...Che poi l'hardware e il software non siano sempre sincronizzati, e' un altro discorso.
            Persino il defunto amigaOS sapeva essere a
            32 bit.Si, ma e' nato cosi': se avessero fatto un sistema operativo compatibile con il commodore 64, ecco che anche l'amiga avrebbe avuto pezzi perfino a 8 bit!
            Persino linux nel 94 era a 32 bit :-) Si, e cosa ci facevi girare?? la shell e basta! Ah, che bei tempi, quando minix stava su 4 floppy...



            Beh, personalmente, nel '95 ho installato

            windows95 e quell'installazione mi e'
            durata

            fino al successivo pc che ho comprato,

            Bastava un ping per blocarti mentre facevi
            il tuo
            costoso lavoro e farti perdere magari soldi.
            Beh, le persone 'serie' dedicano macchine diverse a compiti diversi: il pc con cui mi collegavo a internet non era certo il pc su cui lavoravo...Comunque, in tanti anni di internet, connesso praticamente 10-12 ore al giorno, non mi e' mai successo. Forse i 'simpatici ragazzi' che passavano il tempo allegramente a pingare a caso o a cercare la porta 31337 del backorifice non erano poi moltissimi??

            quale ho installato win98 che e' durato
            fino

            al successivo sul quale ho installato

            win98se,

            Meno male che legi sepre PI altrimenti i
            virus via outlook e pagine web activex dll
            sticazz ti avrebbero fritto tutto.
            Boh, di lavoro faccio il programmatore activex e non so a cosa ti riferisci... si vede che passi le giornate a leggerti gli exploit sui siti di sicurezza, perche', nella realta' non li usa nessuno per far danni. Io penso che gli exploit siano alla fine solo un mezzo pubblicitario per denigrare questo o quel sistema operativo, quasi sempre 'questo', pero' (Linux&C docet). Se ti interessa, anche linux e il suo kernel sono pieni di exploit di sicurezza...

            all'altro (e la Microsoft, ancora una
            volta,

            ha fatto un miracolo).

            E' dovuto arrivare xp per avere un fs che
            non frammentasse di default.. la gente
            magari crede che su linux defrag non esiste
            perche' non e' abbastanza evoluto.
            Gli algoritmi per fs migliori sono in tutti
            gli os open..copiarli prima e risparmiarsi
            il parto ntfs no?
            Boh, non capisco: non esiste il file system privo di frammentazione, esterna o interna che sia. Se poi, cosa che sospetto, gli utenti linux hanno meno applicazioni da installare/deinstallare, sono anche meno soggetti a frammentazione ;-)








            3) Supporta praticamente tutte le



            applicazioni esistenti e tutti i

            driver di



            periferica delle ultime tecnologie



            informatiche.

            Non e' un merito di windows...
            Sono i vendor che fanno i driver (mi e'
            capitato il driver della sk video fatto
            meglio su linux da appassionati che
            originale da casa hardware)Io invece ho letto di cose penose, tipo gente che faceva petizioni da presentare ai vendor per farsi fare il driver per la propria periferica per linux...che tristezza...Ancora oggi, comunque, il mio scanner HP4200usb, uno dei piu' venduti al mondo, non e' supportato sotto linux. Per non parlare delle schede audio di cui sopra...



            E daglie con l'hardware 'serio'... Se ti

            interessa, nel mio sistema ho installata
            una

            scheda Creamware Scope/SP da 10
            milionate...

            Non ho mai messo in dubbio che tu non ne
            avessi...
            Il mio vicino non riesce a far andare un
            winmodem sotto me con i driver per me! che
            dici gli consiglio xp?
            Beh, senz'altro! Fagli installare XP che avra' sicuramente di serie o quasi i drivers del suo winmodem.

            giorno ho chiesto al supporto tecnico di
            una

            casa se avessero intenzione di fare i
            driver

            per linux. Mi hanno riso in faccia.)

            Quello manco sa' cos'e' un byte magari...
            Che vuoi farci, a ogni uno il suo campo,
            si vede che la musica (o quello che fai)
            commercialemnte non tira in linux.Beh, mi complimento per la facilita' con cui trai le tue goffe conclusioni. Io sono un ingegnere e ero al telefono con un ingegnere sviluppatore.E poi, ancora una volta, ti contraddico:http://www.agnula.org
            Ma se potevi scegliere tra mac e win allora
            hai fatto una grossa gaffe imho.
            AAhAhaHAhAHahaHAHAhah....il Mac OS... l'hai mai provato??? Non e' multitasking preemptive, non ha il multithreading, non ha la gestione della memoria protetta, devi preassegnare la memoria alle applicazioni.....niente mouse con la rotellina....crash paurosi che si portano dietro l'hard disk.... e poi, ora, il favoloso Mac OS X, perfino senza i drivers delle periferiche piu' diffuse.... Non sai nemmeno di cosa parli.
            basta sto sudando....

            Altro?Si, continua a studiare che e' meglio. Magari certe fandonie te le risparmi e le risparmi pure agli altri...ZioBill
          • Anonimo scrive:
            Re: a che serve XP ?
            .....niente mouse con la
            rotellina....cacchio! e manca pure il disk drive!ma vieni!
          • Anonimo scrive:
            Re: a che serve XP ?
            :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: a che serve XP ?
            PRemettendo che mi farai morire

            Spiegami un po' questo fantomatico 'standard
            unix'???? Io non parlavo di standard unix ... sarebbe lo standard posix, se non lo conosci deduco che non sei ing in info:-)Io mi riferivo proprio a linux std base... se ne parla ogni tanto su PI ma e' in alto mare dall'essere pratica
            Persino linux nel 94 era a 32 bit :-)
            Si, e cosa ci facevi girare?? la shell e
            basta! Ah, che bei tempi, quando minix stava
            su 4 floppy... Veramente in quei tempi nel cdc del polimi c'erano 4 macchine linux con X e netscape (1.0) e le lasciavano usare a chi voleva navigare o vedere newsgroup.. specialmente agli studenti stranieri per scrivere mail alla mammina.Quali altri applicativi non so perche' ai tempi ero piu' ignorante d'ora.
            Beh, le persone 'serie' dedicano macchine
            diverse a compiti diversi: Magari ti sei accorto anche tu che nella universita' dove hai studiato la maggioranza dei computer non era MS contaminata (ghghgh).Guarda io in quegli anni (prima di abbandonare ing) vidi parecchia roba aix macchine sun un vecchio vax tantissimi mac e pochi pc con win NT.(anche un paio d'aule win 3.11)Ci sara' un motivo se la "gente" delle universita' non mette solo MS come fai tu no?
            Boh, non capisco: non esiste il file system
            privo di frammentazione, esterna o interna
            che sia. Non esiste defrag su linux.. anzi mi sa che esiste solo su win (non so sugli ntfs)
            Io invece ho letto di cose penose, tipo
            gente che faceva petizioni da presentare ai
            vendor per farsi fare il driver per la
            propria periferica per linux...che
            tristezza...Veramente triste, sono gli utenti windows che passano a linux e non sanno che purtroppo prima devon vedere se e' supporttao (visto che MS ha il monopolio per vari e non tutti sbagliati motivi)
            Beh, mi complimento per la facilita' con cui
            trai le tue goffe conclusioni. Io sono un
            ingegnere e ero al telefono con un ingegnere
            sviluppatore.MA tu sei ing in cosa fammi capire...no perche' se sei ing info o elet o telec mi stai prendendo per i fondelli quando non sai cos'e' posix.
            E poi, ancora una volta, ti contraddico:

            http://www.agnula.org
            mo' guardo

            AAhAhaHAhAHahaHAHAhah....il Mac OS... l'hai
            mai provato??? Non e' multitasking
            preemptive, non ha il multithreading, non ha
            la gestione della memoria protetta,......Mi sa che guardi solo quello che ti fa comodo.Guarda che questo discorso puo' essere fatto tra linux e win... specialmente quando usavi il 95...98...me...Molti tuoi colleghi ing info eran molto piu' cattivi di me nei confronti di MS.Ciauz
          • Anonimo scrive:
            Re: a che serve XP ?

            Comunque, sono un ing elettronico, membro
            della IEEE.ah.Complimenti(non ironici)Scusa per il tempo che ti ho fatto perdere.
          • Anonimo scrive:
            Re: a che serve XP ?
            Nessun problema, davvero.La mia opinione e' chiara: linux e' un ottimo sistema operativo, ma, dal lato desktop ne deve ancora fare di strada...ZioBill
          • Anonimo scrive:
            Re: a che serve XP ?

            Non esiste defrag su linux.. anzi mi sa che
            esiste solo su win (non so sugli ntfs)http://freshmeat.net/projects/defrag/?topic_id=136:PPPP
          • Anonimo scrive:
            Re: a che serve XP ?
            - Scritto da: Ekleptical

            Non esiste defrag su linux.. anzi mi sa
            che

            esiste solo su win (non so sugli ntfs)

            http://freshmeat.net/projects/defrag/?topic_i

            :PPPPNe terro' conto la prox volta.bisognerebbe pero' leggere la doc..sara' per qualche ambito specifico.Di sicuro e' lontano dalle inst std.
          • Anonimo scrive:
            Re: a che serve XP ?

            bisognerebbe pero' leggere la doc..sara' per
            qualche ambito specifico.
            Di sicuro e' lontano dalle inst std.No è per nessuno ambito specifico! Io me lo sono installato a mano da sempre! Perchè non sia nelel distro di suo è un altro conto.Probabilmente non se ne sente bisogno. Del resto anche con Windows non deframmento mai e quelle poche volte che lo faccio l'anno non cambia NIENTE nella performance del computer!Qualcuno ha mai notato la differenza? :)
          • Anonimo scrive:
            Re: a che serve XP ?
            Mah, forse, per un uso desktop, e con gli hard disk di oggi...forse non si sente la differenza.ZioBill- Scritto da: Ekleptical

            bisognerebbe pero' leggere la doc..sara'
            per

            qualche ambito specifico.

            Di sicuro e' lontano dalle inst std.

            No è per nessuno ambito specifico! Io me lo
            sono installato a mano da sempre! Perchè non
            sia nelel distro di suo è un altro conto.
            Probabilmente non se ne sente bisogno. Del
            resto anche con Windows non deframmento mai
            e quelle poche volte che lo faccio l'anno
            non cambia NIENTE nella performance del
            computer!
            Qualcuno ha mai notato la differenza? :)
          • Anonimo scrive:
            Re: a che serve XP ?

            Qualcuno ha mai notato la differenza? :)Sul defrag no....Ma usando win come utente desktop e installando e disinstallando una media di un software al giorno mi sono accorto che rallenta non poco dopo appena un paio di settimane.Non saprei dire esattamente in cosa rallenta (a parte il boot) diciamo che 'e una sensazione genrale di pesantezza.(paragonato a win appena instalato... senza ulteriori programmi che partono all'avvio.. senza roba pirata o crack)Puoi sempre dirmi che non e' vero o che capita solo a me :-)(mi son femato a win me..xp l'ho solo provato e tolto dopo 2 giorni perche' nessuno ha fatto i driver per 3dfx voodoo 3 3500 ... 3dfx fallita)
          • Anonimo scrive:
            Re: a che serve XP ?
            - Scritto da: Traballo

            (mi son femato a win me..xp l'ho solo
            provato e tolto dopo 2 giorni perche'
            nessuno ha fatto i driver per 3dfx voodoo 3
            3500 ... 3dfx fallita)i driver ci sono www.3dfxzone.it :)
          • Anonimo scrive:
            Re: a che serve XP ?

            Ancora oggi, comunque, il mio scanner
            HP4200usb, uno dei piu' venduti al mondo,
            non e' supportato sotto linux. Per non
            parlare delle schede audio di cui sopra...http://hp4200-backend.sourceforge.net/...e funziona a meraviglia!:-))))))))))))Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: a che serve XP ?
            se pensi a linux,
            con cosa doveva essere compatibile? Con
            niente! Non esiste nemmeno uno 'standard
            linux'...Unix stesso e' uno standard, ho sempre compilato tutto quello che ho installato su Linux senza nessun problema, certo la procedura e' piu' complicata rispetto all'installazione software di Windows quando quest'ultima funziona senza problemi.
            (e la Microsoft, ancora una volta,
            ha fatto un miracolo).Ok allora faremo santo il caro Bill.Gli unici "miracoli" li fa il suo ufficio marketing.
            Mi hanno riso in faccia.)Hanno fatto benissimo. :-)
            Mah, non direi...ci sono decine di migliaia
            di professionisti che tutti i giorni
            accendono le loro macchine, LAVORANO, e
            arrivano alla sera senza troppi problemi.Certo, tanto a girare come trottole sono i tecnici che fanno assistenza.
            Boh, sono 8 anni che mi collego a internet
            con i S.O. Microsoft per diverse ore al
            giorno, senza nessun personal firewall e non
            ho mai avuto nessun problema di intrusioni.
            Non so di cosa parli.E vero lo confermo sono 8 anni che entro ed esco dal suo pc via Internet e non ho avuto mai un problema :-)
            Win98/SE/ME oppure Win2000/XP, e ho scelto
            per 2000. Scherzi a parte win2000 e' un SO sufficiente per lavorare, a patto di non installare i giochetti. I produttori di schede vedono la MSoft come leader di mercato e creano i drivers solo per quel SO e' una scelta di marketing non una scelta tecnica dettata da una ricerca del SO piu' stabile e performante.Poi chi utilizza MSoft e' gia' abituato a pagare, e bene, per il software. (nulla di sbagliato, certo...)
          • Anonimo scrive:
            Re: a che serve XP ?
            - Scritto da: ZifZoft
            se pensi a linux,

            con cosa doveva essere compatibile? Con

            niente! Non esiste nemmeno uno 'standard

            linux'...
            Unix stesso e' uno standard, ho sempre
            compilato tutto quello che ho installato su
            Linux senza nessun problema, certo la
            procedura e' piu' complicata rispetto
            all'installazione software di Windows quando
            quest'ultima funziona senza problemi.
            Beh, allora vallo a dire al mio babbo, tutto contento della sua nuova macchina fotografica digitale, di ricompilare il kernel per installare i drivers, e di ricompilare i sorgenti dell'applicazione da linea di comando, sperando di avere tutte le librerie. E quale sarebbe lo standard?

            (e la Microsoft, ancora una volta,

            ha fatto un miracolo).

            Ok allora faremo santo il caro Bill.
            Oramai, fanno santi un po' da tutte le parti...


            Mi hanno riso in faccia.)

            Hanno fatto benissimo. :-)Beh, ripeto la frase: 'quando ho chiesto se avrebbero fatto drivers per linux, mi hanno riso in faccia'. Ora la frase mi sembra corretta.


            Mah, non direi...ci sono decine di
            migliaia

            di professionisti che tutti i giorni

            accendono le loro macchine, LAVORANO, e

            arrivano alla sera senza troppi problemi.

            Certo, tanto a girare come trottole sono i
            tecnici che fanno assistenza.Boh, pensa te se fosse cosi' diffuso il linux, quanti bei tecnici in giro a ricompilare i kernel e a compilare i sorgenti delle applicazioni...


            Boh, sono 8 anni che mi collego a internet

            con i S.O. Microsoft per diverse ore al

            giorno, senza nessun personal firewall e
            non

            ho mai avuto nessun problema di
            intrusioni.

            Non so di cosa parli.

            E vero lo confermo sono 8 anni che entro ed
            esco dal suo pc via Internet e non ho avuto
            mai un problema :-)Bel modo di passare il tempo. Complimenti!Magari se ti trovi una donna ti diverti di piu', pero'... (lei non so...).


            Win98/SE/ME oppure Win2000/XP, e ho scelto

            per 2000.

            Scherzi a parte win2000 e' un SO sufficiente
            per lavorare, a patto di non installare i
            giochetti. I produttori di schede vedono la
            MSoft come leader di mercato e creano i
            drivers solo per quel SO e' una scelta di
            marketing non una scelta tecnica dettata da
            una ricerca del SO piu' stabile e
            performante.
            'Sufficiente' per lavorare??? Ma se per linux non ci sono nemmeno le applicazioni 'per lavorare' (in certi ambiti...).Roba da matti...
            Poi chi utilizza MSoft e' gia' abituato a
            pagare, e bene, per il software. (nulla di
            sbagliato, certo...)E vorrei anche vedere... stiamo parlando di programmatori professionisti, non di ragazzini che si chiudono in garage il fine settimana e ti sfornano la patch per il kernel che supporta l'isdn...a tuo rischio e pericolo.BOH!ZioBill
          • Anonimo scrive:
            Re: a che serve XP ?
            - Scritto da: ZioBill[cut]


            (e la Microsoft, ancora una volta,


            ha fatto un miracolo).



            Ok allora faremo santo il caro Bill.


            Oramai, fanno santi un po' da tutte le
            parti...:-DDDD san willam henry gates! però!




            Mi hanno riso in faccia.)



            Hanno fatto benissimo. :-)
            Beh, ripeto la frase: 'quando ho chiesto se
            avrebbero fatto drivers per linux, mi hanno
            riso in faccia'. Ora la frase mi sembra
            corretta.




            Mah, non direi...ci sono decine di

            migliaia


            di professionisti che tutti i giorni


            accendono le loro macchine, LAVORANO, e


            arrivano alla sera senza troppi
            problemi.



            Certo, tanto a girare come trottole sono i

            tecnici che fanno assistenza.
            Boh, pensa te se fosse cosi' diffuso il
            linux, quanti bei tecnici in giro a
            ricompilare i kernel e a compilare i
            sorgenti delle applicazioni...beh.. almeno si risparmierebbe sulle licenze di openoffice, no?





            Boh, sono 8 anni che mi collego a
            internet


            con i S.O. Microsoft per diverse ore al


            giorno, senza nessun personal firewall
            e

            non


            ho mai avuto nessun problema di

            intrusioni.


            Non so di cosa parli.



            E vero lo confermo sono 8 anni che entro
            ed

            esco dal suo pc via Internet e non ho
            avuto

            mai un problema :-)
            Bel modo di passare il tempo. Complimenti!
            Magari se ti trovi una donna ti diverti di
            piu', pero'... (lei non so...).:-DDDDDD




            Win98/SE/ME oppure Win2000/XP, e ho
            scelto


            per 2000.



            Scherzi a parte win2000 e' un SO
            sufficiente

            per lavorare, a patto di non installare i

            giochetti. I produttori di schede vedono
            la

            MSoft come leader di mercato e creano i

            drivers solo per quel SO e' una scelta di

            marketing non una scelta tecnica dettata
            da

            una ricerca del SO piu' stabile e

            performante.


            'Sufficiente' per lavorare??? Ma se per
            linux non ci sono nemmeno le applicazioni
            'per lavorare' (in certi ambiti...).
            Roba da matti...beh.. stai parlando di un sistema operativo che si è sviluppato per conto suo contro una realtà da migliaia di milioni di $... lo credo che non puoi avere lo stesso ventaglio di applicazioni!l'importante è che CI SIA LA POSSIBILITA di sviluppare applicazioni nuove (vedi i discorsi sui brevetti, e qui mi fermo altrimenti vado OT..)

            Poi chi utilizza MSoft e' gia' abituato a

            pagare, e bene, per il software. (nulla di

            sbagliato, certo...)
            E vorrei anche vedere... stiamo parlando di
            programmatori professionisti, non di
            ragazzini che si chiudono in garage il fine
            settimana e ti sfornano la patch per il
            kernel che supporta l'isdn...a tuo rischio e
            pericolo.wait a moment. Il team di sviluppo di Apache e PHP non mi sembra siano ragazzini... kekez dici?

            BOH!
            ZioBillmah!DarKStaR
          • Anonimo scrive:
            Re: a che serve XP ?
            - Scritto da: DarKStaR

            Boh, pensa te se fosse cosi' diffuso il

            linux, quanti bei tecnici in giro a

            ricompilare i kernel e a compilare i

            sorgenti delle applicazioni...

            beh.. almeno si risparmierebbe sulle licenze
            di openoffice, no?Beh, si, pero' non credo che complessivamente, ad esempio, passando al software free nella pubblica amministrazione, si risparmierebbe qualcosa. Anzi, forse, si spenderebbe molto in corsi di istruzione per le segretarie e, come ho detto, in assistenza.

            'Sufficiente' per lavorare??? Ma se per

            linux non ci sono nemmeno le applicazioni

            'per lavorare' (in certi ambiti...).

            Roba da matti...

            beh.. stai parlando di un sistema operativo
            che si è sviluppato per conto suo contro una
            realtà da migliaia di milioni di $... lo
            credo che non puoi avere lo stesso ventaglio
            di applicazioni!
            l'importante è che CI SIA LA POSSIBILITA di
            sviluppare applicazioni nuove (vedi i
            discorsi sui brevetti, e qui mi fermo
            altrimenti vado OT..)Su questo sono d'accordissimo: e' essenziale che ci sia la possibilita' di scegliere e che non ci sia solo il monopolio Microsoft. Quello che non accetto e' sentir dire che linux e opensource sia la panacea di tutti i mali, cosi' come sentir dire che i sistemi operativi Microsoft fanno schifo. Sono entrambe informazioni scorrette e infondate.
            wait a moment. Il team di sviluppo di Apache
            e PHP non mi sembra siano ragazzini... kekez
            dici?
            Chissa' perche' tutte le volte che sollevo il vespaio della mancanza di applicazioni per linux mi parlano sempre di 1)open office (che ha sostituito star office nella lista delle apps per linux...eheheheh);2) Apache;3) PHP;E andiamo, non mi sembra che ci sia solo questo: ci sono anche mozilla, opera, .....ehm.....beh, si, dai...anche qualcos'altro che ora non mi viene in mente... ;-)



            BOH!

            ZioBill

            mah!

            DarKStaREMBEH!!!ZioBill
          • Anonimo scrive:
            Re: a che serve XP ?
            - Scritto da: ZioBill

            [cut]

            beh.. almeno si risparmierebbe sulle
            licenze

            di openoffice, no?
            Beh, si, pero' non credo che
            complessivamente, ad esempio, passando al
            software free nella pubblica
            amministrazione, si risparmierebbe qualcosa.
            Anzi, forse, si spenderebbe molto in corsi
            di istruzione per le segretarie e, come ho
            detto, in assistenza.forse sarebbe più plausibile una soluzione mista, basata su architetture open source ed il più standard possibile, ma che utilizzi anche programmi commerciali che abbiano un'assistenza continua e magari delle interfacce più user friendly. Io la vedo quindi come una soluzione ad hoc, ma basata su standard open.In ogni caso il monopolio (che sia m$, ibm, red hat o quant'altro) è sbagliato..


            'Sufficiente' per lavorare??? Ma se
            per


            linux non ci sono nemmeno le
            applicazioni


            'per lavorare' (in certi ambiti...).


            Roba da matti...



            beh.. stai parlando di un sistema
            operativo

            che si è sviluppato per conto suo contro
            una

            realtà da migliaia di milioni di $... lo

            credo che non puoi avere lo stesso
            ventaglio

            di applicazioni!

            l'importante è che CI SIA LA POSSIBILITA
            di

            sviluppare applicazioni nuove (vedi i

            discorsi sui brevetti, e qui mi fermo

            altrimenti vado OT..)
            Su questo sono d'accordissimo: e' essenziale
            che ci sia la possibilita' di scegliere e
            che non ci sia solo il monopolio Microsoft.
            Quello che non accetto e' sentir dire che
            linux e opensource sia la panacea di tutti i
            mali, cosi' come sentir dire che i sistemi
            operativi Microsoft fanno schifo. Sono
            entrambe informazioni scorrette e infondate.su questo sono totalmente d'accordo con te! :-)

            wait a moment. Il team di sviluppo di
            Apache

            e PHP non mi sembra siano ragazzini...
            kekez

            dici?


            Chissa' perche' tutte le volte che sollevo
            il vespaio della mancanza di applicazioni
            per linux mi parlano sempre di
            1)open office (che ha sostituito star office
            nella lista delle apps per
            linux...eheheheh);
            2) Apache;
            3) PHP;
            E andiamo, non mi sembra che ci sia solo
            questo: ci sono anche mozilla, opera,
            .....ehm.....beh, si, dai...anche
            qualcos'altro che ora non mi viene in
            mente... ;-)beh... non posso parlare di cose che ancora non uso: penso ci sia cmq un mucchio di sw che dovrebbe essere valutato senza pregiudizi..






            BOH!


            ZioBill



            mah!



            DarKStaR

            EMBEH!!!
            ZioBillCHISSA' ! :DDarkstaR
          • Anonimo scrive:
            Re: a che serve XP ?
            Mi sembra quasi che stai parlando dei vari SPdi Microsoft! L'EULA non ti garantice chefunzioni davvero e non ti garantisce che nondevasti il tuo sistema.Pero' almeno un paio di differenze le vedo:1) MS ti rende $5 se ti ha sputtanato tutto (controllare EULA del SP4 di Exchange5.5)2) MS ci mette fino a qualche mese per rilasciare una patch funzionante e senza problemi di regressione (vedi la gestione degli unicode in IIS)- Scritto da: ZioBill
            ragazzini che si chiudono in garage il fine
            settimana e ti sfornano la patch per il
            kernel che supporta l'isdn...a tuo rischio e
            pericolo.


            BOH!
            ZioBill
          • Anonimo scrive:
            Re: a che serve XP ? A ZIO BILL FAI RIDERE
            Dal tuo post se ne deduce che windows 98 è PERFETTO.A questo punto ti do del COG_LIO_NE perchè se qualcosa è perfetta bisogna essere storditi per cambiarla.Sei ridicolo, patetico.
      • Anonimo scrive:
        Re: a che serve XP ?
        aalora ti rispondo come ti risponderebbe un impiegato microsoftvai a vedere questo comico link dove mostra quanto sia meraviglioso il mondo del monopolio, da avere la faccia come il culo per dire: "guarda windows Xp è molto meglio di quella merda di windows 98"http://www.microsoft.com/windowsxp/pro/evaluation/whyupgrade/reliability.asp
      • Anonimo scrive:
        Re: a che serve XP ?
        - Scritto da: ZioBill
        Ho installate 3 schede audio, 1 scheda
        grafica, 1 scheda di acquisizione video, una
        scheda di rete, e una porta firewire
        IEEE1394 e funziona tutto alla grande!Ti hanno costruito uma motherboard apposta per te, con tutti quegli slot occupati?
        • Anonimo scrive:
          Re: a che serve XP ?
          Dunque:AGP-1: Matrox G550PCI-1: vuotoPCI-2: Scheda di acquisizionePCI-3: SB Audigy (con annessa firewire) (audio)PCI-4: Creamware Pulsar2 (audio)PCI-5: Creamware Scope (audio)Lan integrata su piastra madre (cpu P4/2.53GHz)(ho scritto scheda di rete ma mi sono sbagliato. Comunque esistono anche schede madri con 6 pci)- Scritto da: Trollshiro
          - Scritto da: ZioBill


          Ho installate 3 schede audio, 1 scheda

          grafica, 1 scheda di acquisizione video,
          una

          scheda di rete, e una porta firewire

          IEEE1394 e funziona tutto alla grande!

          Ti hanno costruito uma motherboard apposta
          per te, con tutti quegli slot occupati?ZioBill
      • Anonimo scrive:
        Re: a che serve XP ?
        Da quello che dici mi sa che win2000 lo usi una volta ogni tanto e per fare delle fesserie. Alrimenti altro che schermi blu ti saresti visto le mirabolanti stronzate che riesce a fare (tra cui anche perdersi pezzi di dati dall'HD e fallire pesantemente i backups).insomma se lo usi per farti le fesserie a casa tua anche win98 ti andava bene e non ti dava lo schermo blu.Ma prima di parlare (soprattutto) attacca il cavo dati al cervello che se no dici fesserie!suka!
    • Anonimo scrive:
      Re: a che serve XP ?
      - Scritto da: gr8wings
      Qualcuno può darmi 3 (tre) validi motivi per
      usare WinXP anzichè il buon Win98SE ?
      grato.1) nuovo filesystem:gira su un filesystem NTFS il quale è molto + performante rispetto alla FAT e se il sistema si pianta, la possibilità di perder dati è molto + ridotta rispetto a FAT. per non parlare di tutte le cosucce (autorizzazioni e permessi in locale, cifratura del filesystem) che il 98 non ha2) architettura a 32 bitquesta voltà TUTTO il kernel è a 32 bit. non ci sono + moduli a 16 bit che regolarmente andavano in palla...3) sicurezza del kerneltutto lo stato del kernel dovrebbe essere abbastanza isolato dalle API che usano le applicazioni (es. le DirectX)4) uniformità del protocollo di installazione e disistallazione del SWtutti gli installatori/disinstallatori DOVREBBERO essere realizzati secondo una ben specifica interfaccia.. 5) è (praticamente) un server LDAP (che organizza le informazioni in una struttura a directory accessibile sia in locale sia in rete)ecc ecc..cioè in sintesi; per me comincia ad essere un buon sistema operativo (questo tralasciando le polemiche win-linux..)DarkStaR
    • Anonimo scrive:
      Re: a che serve XP ?
      Bill Gates mi fa veramente ridere....dovrebbe cercare di dare più qualità ad un s.o. che fa acqua da tutte le parti: meno schermate blu, è vero, ma in compenso l'hardware ormai sul mio PC è in guerra, parlare di conflitto è alquanto riduttivo. Per non parlare dei casini che xp combina nel registro quando si installano e disinstallano programmi e dei problemi di compatibilità software. E pretende pure che la gente si sorbisca key e contro-key, attivazioni e cose di questo genere. Se continua così presto le grandi zampe del Pinguino caleranno su Redmond..e lo zio Bill raggiungerà lo zio Tom nella sua capanna..ahahah
    • Anonimo scrive:
      Re: a che serve XP ?
      Ma perke vi lamentate tanto di WinXP?Io sono un utente normale con il PC ci gioco, scarico, vedo DVD e Divx, masterizzo, ascolto MP3, scrivo con Word e tante altre cose normali. Con WinXP e Win2k non ho MAI AVUTO PROBLEMI di stabilita. Da quanto avro messo Win2k avro formattato si e no 4 volte e l'ho messo appena uscito con i driver cagosi...Ho anke provato Linux, messo li, provato un po. Si carino, stabile no perke il browser mi si bloccava ogni 5 minuti. Ma ke ci faccio? Tutte le applicazioni ke uso sono per Windows, gioki in primis...
      • Anonimo scrive:
        Re: a che serve XP ?
        non si critica xp, si critica il costo di xp, e la rottura di palle per gli utenti che lo pagano provocata da queste ulteriori protezioni ecc..ci sono ottime probabilita che tutte le applicazioni che usi con windows pagandole suppongo, abbiano una controparte open che ti permetterebbe di fare le stesse cose pagando zeroci sono ottime probabilita che i giochi che usi funzionino anche con linux, potresti avere delle sorprese (o forse sai gia tutto)4 formattoni in 2 anni parevano pochi anche a me prima di saltare il fosso
        • Anonimo scrive:
          Re: a che serve XP ?
          - Scritto da: qweasdzxc
          non si critica xp, si critica il costo di
          xp, e la rottura di palle per gli utenti che
          lo pagano provocata da queste ulteriori
          protezioni ecc..
          E fino a qui....
          ci sono ottime probabilita che tutte le
          applicazioni che usi con windows pagandole
          suppongo, abbiano una controparte open che
          ti permetterebbe di fare le stesse cose
          pagando zeroBALLE!SACROSANTE BALLE!LE APPLICAZIONI DESKTOP PER LINUX NON CI SONOOOOOOOOOOOOOOOOOO
          ci sono ottime probabilita che i giochi che
          usi funzionino anche con linux, potresti
          avere delle sorprese (o forse sai gia tutto)Si si...quelle del mame e del commmodore 64, con l'emulatore...Ma, dico io, questi integralisti-ortodossi del linux-a-tutti-i-costi, anche per giocare, con diversi fps in meno.... ma roba da matti, peggio dell'URSS ai tempi migliori...

          4 formattoni in 2 anni parevano pochi anche
          a me prima di saltare il fossoQui nessun formattone in 2 anni di win2000, eheheh...Tronchetto
          • Anonimo scrive:
            Re: a che serve XP ?
            e guerra sia...
            BALLE!
            SACROSANTE BALLE!
            LE APPLICAZIONI DESKTOP PER LINUX NON CI
            SONOOOOOOOOOOOOOOOOOOhai letto quello che ha scritto prima di rompere? ha scrittoche usa word... vuoi venire qua a dirmi che uno non e capace di scrivere una lettera senza word? dai per favore... le applicazioni desktop non ci sono? lui non ha detto che usa photoshop (e anche se lo usasse e PROBABILE che per quello che lo usa gli potrebbe bastare gimp), non ha detto autocad, ha detto word... e io non ho detto che CI SONO TUTTE LE APPLICAZIONI DESKTOP CHE VUOLE, ho detto che e probabile che riesca a fare tutto quello che fa adesso usando strumenti open, chiedigli che applicazioni usa, e riparliamone, magari e un grafico professionista, magari usa il pc solo per mandare le mail alla fidanzata...il tuo intervento mi pare quindi completamente fuori luogo
            Qui nessun formattone in 2 anni di win2000,
            eheheh...io purtroppo non sono stato cosi fortunato, e anche altri a quanto ho sentito...per quanto riguarda gli fps in meno, ti garantisco che q3 gira meglio di quando usavo windows2000... gli fps mi paiono gli stessi, grazie ai binari nvidia, ma anche fossero qualcuno in meno non mi preoccuperei piu di tanto, in compenso non ho molte delle rogne che avevo con win2000, il refresh del monitor con linux resta sempre lo stesso di x, non ho bisogno di usare accrocchi strani per modificare i refresh alle varie risoluzioni, ne di impostare il refresh dalla console di q3 (ma questo come ben saprai vale solo con q3), non ho i problemi enormi di luminosita che restava bassissima con windows, e diversi altri piccoli fastidialtri giochi ne parliamo se vuoi, io non gioco molto ma qualcosina la so... no, non sto dicendo che tutti i giochi girano sotto linux, io sono stato fortunato, quasi tutti i miei giochi preferiti sono stati rilasciati come opensource, o lo saranno in futuro, o il loro sviluppatore supporta il mio sistema operativosiccome anche altri possono trovarsi nella mia stessa situazione, e credere erroneamente che con altri sistemi operativi non potrebbero fare quello che fanno con windows, io li informo, hai qualcosa in contrario? fammi sapere ciao...
          • Anonimo scrive:
            Re: a che serve XP ?
            - Scritto da: qweasdzxc
            e guerra sia...


            BALLE!

            SACROSANTE BALLE!

            LE APPLICAZIONI DESKTOP PER LINUX NON CI

            SONOOOOOOOOOOOOOOOOOO

            hai letto quello che ha scritto prima di
            rompere? ha scrittoche usa word... vuoi
            venire qua a dirmi che uno non e capace di
            scrivere una lettera senza word? dai per
            favore... le applicazioni desktop non ci
            sono? lui non ha detto che usa photoshop (e
            anche se lo usasse e PROBABILE che per
            quello che lo usa gli potrebbe bastare
            gimp), non ha detto autocad, ha detto
            word... e io non ho detto che CI SONO TUTTE
            LE APPLICAZIONI DESKTOP CHE VUOLE, ho detto
            che e probabile che riesca a fare tutto
            quello che fa adesso usando strumenti open,
            chiedigli che applicazioni usa, e
            riparliamone, magari e un grafico
            professionista, magari usa il pc solo per
            mandare le mail alla fidanzata...
            il tuo intervento mi pare quindi
            completamente fuori luogoPosso scusarmi solo di aver urlato, pero' se c'e' una cosa che non sopporto di chi mi vuol 'vendere linux' per la mia scrivania e' sentir dire che openoffice sostituisce word e compagnia e che gimp puo' sostituire photoshop: non parlo di feature delle applicazioni, ma parlo di chi ha investito del tempo nell'impadronirsi dell'interfaccia delle applicazioni e ricominciare da capo per l'anima del c... solo perche' 'opensource e' bello' mi sembra una enorme s.... Inoltre, i formati di file dove li metti? Hai mai provato ad aprire un .ppt con StarOffice e vedere lo sfondo giallo invece che blu sfumato??Per non parlare del vero problema: le applicazioni desktop piu' o meno 'verticali', per linux non ci saranno MAI. Punto.Si, forse due anni fa qualcuno ha provato ad entrare nel mercato linuz con le apps desktop ma la cosa e' rientrata subito (penso a Corel, ad esempio, ma potrebbe non essere un buon esempio per via della presenza di Microsoft nella gestione della cosa), pensa che perfino il pacchetto di sviluppo visuale 'principe' per linux, ovvero Kylix, gira con le Wine, mi sembra. Nemmeno quello sono riusciti a fare nativo.Per non parlare, poi, delle applicazioni multimediali, totalmente assenti, cosi' come e' assente la volonta' di queste sw-house di sviluppare per un sistema che non e' nemmeno standard (esiste una distribuzione standard 'ufficiale', in cui fare un bel installer, facilmente distribuibile??).Il fatto e' che chi usa un pc per le cose ordinarie (mail, internet, word processing, qualche gioco) potrebbe anche, con qualche sacrificio (si pensi ai browser internet: non so come si possa fare senza IE, visto che ci sono una marea di siti visibili solo sotto IE...) ci si puo' anche adattare. Ma, in tutta sincerita', CHI ME LO FA FARE???? Un'ortodossia pseudo-sovietica? "Ah, questo sito non si vede sotto Konqueror, quindi e' un sito di m....", "Ah, Finale (programma di notazione musicale) non c'e' per linux, allora non mi faccio nemmeno il dual boot e scrivo la musica a mano!", "Ah, i driver del mio scanner (HP4200) non ci sono per linux? Beh, allora e' uno scanner di m.... e lo vendo...".Sai quanta gente inizia a ragionare cosi'?? Secondo me e' pazzesco, lobotomia totale, altro che...Ecco, io, da quando uso i pc mi batto affinche' il computer sia un mezzo e non un fine, e mi sembra che con linux si stia facendo un orribile passo indietro.Tutto opposto, ovviamente, il discorso server, ma questa e' tutt'altra storia.

            Qui nessun formattone in 2 anni di
            win2000,

            eheheh...

            io purtroppo non sono stato cosi fortunato,
            e anche altri a quanto ho sentito...Mi spiace, e se ti dicessi che nel 95 ho installato win95 e non ho piu' formattato fino al pc che ho preso 2 anni dopo?Altra cosa che mi lascia perplesso e' sentir dire agli utenti linux, tutti contenti: "Per installarlo (linux) si installa, e' che poi, per avere un sistema completamente a punto ci vuole un mesetto..." PAZZESCO! E io che il giorno che ho preso il mio ultimo pc, ci ho installato win2000 e il pomeriggio ero gia' completamente operativo con le mie applicazioni...e mi sono quasi dimenticato che lo strumento che stavo usando era un pc? Ecco, questa e' la differenza.

            per quanto riguarda gli fps in meno, ti
            garantisco che q3 gira meglio di quando
            usavo windows2000... gli fps mi paiono gli
            stessi, grazie ai binari nvidia, ma anche
            fossero qualcuno in meno non mi preoccuperei
            piu di tanto, in compenso non ho molte delle
            rogne che avevo con win2000, il refresh del
            monitor con linux resta sempre lo stesso di
            x, non ho bisogno di usare accrocchi strani
            per modificare i refresh alle varie
            risoluzioni, ne di impostare il refresh
            dalla console di q3 (ma questo come ben
            saprai vale solo con q3), non ho i problemi
            enormi di luminosita che restava bassissima
            con windows, e diversi altri piccoli fastidi
            altri giochi ne parliamo se vuoi, io non
            gioco molto ma qualcosina la so... no, non
            sto dicendo che tutti i giochi girano sotto
            linux, io sono stato fortunato, quasi tutti
            i miei giochi preferiti sono stati
            rilasciati come opensource, o lo saranno in
            futuro, o il loro sviluppatore supporta il
            mio sistema operativo
            siccome anche altri possono trovarsi nella
            mia stessa situazione, e credere
            erroneamente che con altri sistemi operativi
            non potrebbero fare quello che fanno con
            windows, io li informo, hai qualcosa in
            contrario? fammi sapere ciao...Io non so, non sono un videogiocatore incallito, pero' se vado da mediaworld e mi compro un gioco, arrivo a casa e l'installo e ti assicuro che sul mio pc funziona secco, senza andare a cercare librerie strane, farmi dei giri su sourceforge per cercare se qualcuno sta facendo un porting del motore del gioco, etc. Basta! Mi sono stancato di lavorare PER il pc! L'ho fatto abbastanza nella mia storia informatica. Ora voglio accenderlo e lavorare! Voglio comprarmi una periferica, installarla e USARLA! Comprare (COMPRARE) un'applicazione, un gioco, e USARLO!E windows2000 mi consente di farlo. Linux proprio no!Per quanto riguarda i problemi 'tecnici' di cui parli, sono sicuro che li hanno risolti anche sotto windows, basta cercare le informazioni nei siti giusti e scaricare i drivers aggiornati per la tua scheda video.Tronchetto (della felicita')
          • Anonimo scrive:
            Re: a che serve XP ?

            Posso scusarmi solo di aver urlato, pero' se
            c'e' una cosa che non sopporto di chi mi
            vuol 'vendere linux' per la mia scrivania e'
            sentir dire che openoffice sostituisce word
            e compagnia e che gimp puo' sostituire
            photoshop: non parlo di feature delle
            applicazioni, ma parlo di chi ha investito
            del tempo nell'impadronirsi dell'interfaccia
            delle applicazioni e ricominciare da capo
            per l'anima del c... solo perche'
            'opensource e' bello' mi sembra una enormeti dimostro che non e un'enorme stronzata... tu ti fai il culo (intanto farsi il culo per imparare a usare word e una parola grossa, non e facile da usare windog? non contraddirti...)... peccato che word funzioni solo con 1 o 2 sistemi operativi.. fincheusi quelli ok, se un giorno avrai la necessita di usare altro che fai? piangi perche non c'e word per la tua piattaforma? prendere in seria considerazione i programmi open quando possibile e un vantaggio PER TE, che se un giorno decidi di cambiare sei libero di farlo, puoi continuare a usare il tuo programma finche vuoi, e su un numero molto superiore di piattaforme hw e software, sei tu che ne acquisti in produttivita e liberta di utilizzo... non sei obbligato ad aggiornare i programmi, non sei obbligato a comprare versioni nuove, ecc... investire un po del proprio tempo per passare da programmi closed a programmi open non mi sembra assolutamente fuori luogo, anzi e un bene!
            s.... Inoltre, i formati di file dove li
            metti? Hai mai provato ad aprire un .ppt con
            StarOffice e vedere lo sfondo giallo invece
            che blu sfumato??se invece usi un programma open, le specifiche del formato di file che salva sono APERTE, qualunque altro programma puo aprirlo perfettamente senza errori, senza dover fare reverse engineering, rischiare cause legali, ecc... quindi di chi e la colpa che il ppt si vede male? del programma open che fa anche il miracolo di aprirtelo, o tua, che lo hai salvato in un formato PROPRIETARIO, che ti priva di parte del diritto di proprieta sul tuo file, che sminuisce la tua liberta di utilizzare il tuo documento anche su altre piattaforme...e uno dovrebbe continuare a usare programmi closed per i problemi di compatibilita? ma i problemi di compatibilita sono risolti pienamente solo dai programmi open... pensaci...
            Per non parlare del vero problema: le
            applicazioni desktop piu' o meno
            'verticali', per linux non ci saranno MAI.
            Punto.boh, che intendi di preciso? office? ci sono alternative...
            Si, forse due anni fa qualcuno ha provato ad
            entrare nel mercato linuz con le apps
            desktop ma la cosa e' rientrata subito
            (penso a Corel, ad esempio, ma potrebbe non
            essere un buon esempio per via della
            presenza di Microsoft nella gestione dellacorel non ha fatto assolutamente un buon lavoro con quelle applicazioni, e non erano open, io ti sto parlando di software open cacchio, non ti sto dicendo linux e basta...
            cosa), pensa che perfino il pacchetto di
            sviluppo visuale 'principe' per linux,
            ovvero Kylix, gira con le Wine, mi sembra.mai provato, ne ho sentito parlare, francamente non mi ispira...
            Nemmeno quello sono riusciti a fare nativo.
            Per non parlare, poi, delle applicazioni
            multimediali, totalmente assenti, cosi' come
            e' assente la volonta' di queste sw-house di
            sviluppare per un sistema che non e' nemmeno
            standard (esiste una distribuzione standard
            'ufficiale', in cui fare un bel installer,
            facilmente distribuibile??).applicazioni multimediali totalmente assenti? non conosco la diffusione di sequencer multitraccia, programmi di editing avanzato midi, ecc, pero qualcosina c'e di sicuro ed e destinato ad aumentare.. ora quel poveraccio a cui ho risposto non dovrebbe prendere in considerazione di usare strumenti open perche i sequencer multitraccia open sono inferiori ai closed? hai pensato che forse non gliene frega niente? distribuzione standard ufficiale? molte software house hanno ritenuto le distribuzioni sufficientemente standard per rilasciare un bel po di programmi closed per linux.. dove sono tutte ste enormi difficolta? facilmente distribuibile? cosa c'e di piu facilmente distribuibile di un sistema operativo open... lo puoi darein bundle col programma closed che hai appena programmato, cosi uno non deve svenarsi per comprare licenze microsoft... vuoi dirmi che e piu facile distribuire copie pirata di windows?
            Il fatto e' che chi usa un pc per le cose
            ordinarie (mail, internet, word processing,
            qualche gioco) potrebbe anche, con qualche
            sacrificio (si pensi ai browser internet:
            non so come si possa fare senza IE, visto
            che ci sono una marea di siti visibili solo
            sotto IE...) ci si puo' anche adattare.vedo che cominci a cedere un po finalmente...per quanto riguarda i browser, sono molto piu rari di quanto tu non creda i siti completamente incompatibili, io di solito non ne trovo, e non mi ricordo l'ultimo che ho trovato... ah si, un sito ssl checon galeon ha delle piccole difficolta, funziona perfettamente con mozilla, e il sito delle fs ha solo la prima pagina che non funziona, la ricerca degli orari e comunque fattibilissima... non c'e nessun sacrificio da fare in una situazione come questa... te lo dico perche io prima di eliminare windows pensavo che avrei dovuto fare dei sacrifici, no, non e detto che sia cosi
            in tutta sincerita', CHI ME LO FA FARE????
            Un'ortodossia pseudo-sovietica? te lo fa fare il tuo senso pratico, e se piratozzi windows anche la tua coscienza... continuo a dirti, in molte situazioni quello che uno fa con windows lo fa MEGLIO con linux... e il mio caso...
            "Ah, questo
            sito non si vede sotto Konqueror, quindi e'
            un sito di m....", konqueror non lo prenderei come metro di giudizio, comunque e molto probabile che sia un sito di merda, e vero...per lo meno fatto di merda...
            "Ah, Finale (programma di
            notazione musicale) non c'e' per linux,
            allora non mi faccio nemmeno il dual boot e
            scrivo la musica a mano!", non tutti usano programmi di notazione musicale, sei sicuro poi che non ce ne siano? quel tipo la probabilmente non usava programmi simili, ci sono dei casi in cui non e possibile usar strumenti open perche non ci sono, tipo autocad e difficile sostituirlo... ma negli altri casi hai qualcosa da obiettare?
            "Ah, i driver del
            mio scanner (HP4200) non ci sono per linux?
            Beh, allora e' uno scanner di m.... e lo
            vendo...".e vero, e uno scanner di merda, la schifosa ditta non supporta che 1 solo sistema operativo? e allora ho speso male i miei soldi, la prossima volta investo meglio... e un ragionamento assurdo?uno che ha quello scanner e non e disposto a cambiarlo potrebbe non volere mai provare lnux, o potrebbe volerlo provare, e scoprire che funziona cosi bene che gli conviene cambiare scanner... perche e cosi inverosimile?
            Sai quanta gente inizia a r
          • Anonimo scrive:
            Re: a che serve XP ?
            - Scritto da: qweasdzxc

            Per quanto riguarda i problemi 'tecnici'
            di

            cui parli, sono sicuro che li hanno
            risolti

            anche sotto windows, basta cercare le

            informazioni nei siti giusti e scaricare i

            drivers aggiornati per la tua scheda
            video.

            ma appunto, guarda che ti contraddici, io
            che il pc lo voglio utilizzare come mezzo, e
            non considerarlo un fine, perche dovevo
            andare a scaricare altri driver, provarne
            altri, cercare informazioni? con linux non
            ho dovuto farlo, innegabile in questo casoVuoi dire ke tu per utilizzare Linux non ti sei letto manco un manuale o un qualcosa? Non ci credo manco se lo vedo...
          • Anonimo scrive:
            Re: a che serve XP ?
            niente manuali, all'inizio e sconfortante se uno non ha mai usato una shell unix, pero se c'e qualcosina che non si sa fare, google e via, pezzettino di documentazione su come editare /etc/fstab, pezzettino di documentazione su come installare un server nfs e un client nfs (e con debian e una cazzata, apt-get install nfs-server, e si edita un file...) e via... mi piace fare cosi, tutto quello che so l'ho imparato cosi. che poi e esattamente come uno impara a usare ad esempio un programma di file sharing con windows, si trova una piccola guida... tu come hai imparato a usare linux?
          • Anonimo scrive:
            Re: a che serve XP ?

            Vuoi dire ke tu per utilizzare Linux non ti
            sei letto manco un manuale o un qualcosa?
            Non ci credo manco se lo vedo...Beh magari aveva un amico che gli ha insegnato tutto.PRoprio settimana scorsa sono andato a casa del mio amico Marco a spiegargli come fare una delle operazioni indispensabili che deve saper fare usando win me.Ovvero rasare a zero l'hd e reinstallare.(comando format...cambiare impostaz bios.. sembra facile...)
          • Anonimo scrive:
            Re: a che serve XP ?


            cosa), pensa che perfino il pacchetto di

            sviluppo visuale 'principe' per linux,

            ovvero Kylix, gira con le Wine, mi sembra.Il pacchetto di sviluppo principe per linux sarebbe kylix? Guarda che linux mica lo hanno fatto con kylix... ne la maggior parte delle applicazionianche perche' sara' un anno o due che e' in giro.

            mai provato, ne ho sentito parlare,
            francamente non mi ispira...
            Di sicuro e' un ottimo ide... borland quando fa qualcosa la fa bene.
          • Anonimo scrive:
            Re: a che serve XP ?
            - Scritto da: Tronchetto

            ci sono ottime probabilita che tutte le

            applicazioni che usi con windows pagandole

            suppongo, abbiano una controparte open che

            ti permetterebbe di fare le stesse cose

            pagando zero
            BALLE!
            SACROSANTE BALLE!
            LE APPLICAZIONI DESKTOP PER LINUX NON CI
            SONOOOOOOOOOOOOOOOOOOa sx quello che usavo fino a 12 mesi fa.a dx quello che uso oggi.12 mesi fa usavo win2000 (piratato), oggi uso una mandrake linux.utilizzo pc: puro desktop (cazzeggio)internet explorer -
            opera e/o mozillaoutlook (piratato) -
            evolutionms office (piratato) -
            openofficewinamp -
            xmmspowerdvd (piratato) -
            xinephotoshop (piratato) -
            gimpmirc -
            kvircacdsee (piratato) -
            gqviewnero (piratato) -
            xcdroasterwinzip -
            arkms money (piratato) -
            gnucashicq -
            kxicqsw per sincr. palm pilot -
            sw equivalenteacrobat reader -
            acrobat readerreal player -
            real playermusic match jb -
            music match jblimewire -
            limewirenorton antivirus (originale) -
            non mi serve +per i giochi ho ovviamente una partizione di win98 (con regolare licenza), ma c'è da segnalare che *tutti* i giochi della ID funzionano nativamente anche sotto linux (basta scaricarsi l'installer dal loro sito ftp ed utilizzare il cd originale per windows).in pratica (ad eccezione dei giochi) ora con linux faccio esattamente tutto quello che prima facevo con windows.quindi la tua affermazione è ASSOLUTAMENTE FALSA.se poi mi chiedi perché ho deciso di passare a linux per un utilizzo così "frivolo" del PC, il discorso è semplice:- curiosità e voglia di cambiare- maggiore stabilità e sicurezza- mai più rotture di palle con virus di tutti i tipi (a partire dai macrovirus di word ai worm per OE)- nessun compromesso con il software piratato. finalmente tutto quello che utilizzo è *perfettamente* legale- ho imparato qualcosina (giusto i comandi base) di unix, cosa che mi è tornata utile in svariate occasioni.
  • Anonimo scrive:
    Pirateria???
    La pirateria esiste quasi esclusivamente nell'ambito domestico...nn penso ke tutte le ditte del mondo installino sui loro pc copie pirata..xciò le case softaware si rifanno gli occhi vendendo licenze a prezzi salati a ditte o enti pubblici (e in tutto il mondo ce ne sono)...se dovessero trovare un modo x nn far usare + copie pirata, ki se ne frega, troverò un altro modo x divertirmi...Hasta luego
    • Anonimo scrive:
      Re: Pirateria???
      - Scritto da: DrownMan
      La pirateria esiste quasi esclusivamente
      nell'ambito domestico...nn penso ke tutte le
      ditte del mondo installino sui loro pc copie
      pirata..xciò le case softaware si rifanno
      gli occhi vendendo licenze a prezzi salati a
      ditte o enti pubblicie quindi lo paghi tu, furbone.Se la maggior parte della gente usasse software anche proprietario ma che lavorasse su formati liberi, le PA non sarebbero costrette ad usare software commerciale per poter farti leggere i documenti. E se non lo usassero tu pagheresti meno tasse. (e in tutto il mondo
      ce ne sono)...se dovessero trovare un modo x
      nn far usare + copie pirata, ki se ne frega,
      troverò un altro modo x divertirmi...

      Hasta luego
  • Anonimo scrive:
    Re: E chi se ne frega del sp1?
    Ma ti fai le canne prima di scrivere ste cose?La gente come te appare palesemente egocentrica.Insomma, con tutto il rispetto, leggendo roba simile sembra di trovarsi di fronte alla parte idiota del genere umano...Mah... Forse mi sbaglio io.RTS
  • Anonimo scrive:
    Il mio primo 486
    Intel 486 dx 66mhz 8mb di ramMs-Dos6.22 Copiato 0euroWindows 3.11 per Workgroup 0euroCorel Draw(Photopaint, Move ecc ecc) 4.0 0euro.Word (non ricordo la versione) copiato.Idem per tutto il resto del software.Mai sentito parlare di software originalewindows in vita mia prima del win95b.In qualunque negozio di informatica vado faccio un minimo di conoscenza riesco adavere qualunque programma al costo di 5euro dal1994-5.Non mi è ancora capitato di conoscere qualcheprivato che compra software al prezzo originale.In compenso conosco milioni di persone che parlanobene (e con faccia tosta nonchè soddisfazione)di windows e di tutti i software piratatiche hanno e che usano e che non hanno mai acquistato.Uso linux da 5 anni perchè mi piacee non perchè così "non uso software pirata"in quanto anch'io ho la mia bella partizione hda1con l'ultima versione di windows.Ma allora di che stiamo parlando se quail 99% degli utenti desktop che scrivono nelforum non sanno neanche com'è fatta una scatoladi un software originale?E non mi venite a dire che succede solo in italia.Perchè è così come anche nel resto del mondo.IBM DELL HP COMPAQ e gli altri vendono centinaiadi migliaia di pc al giorno con software originalemicrosoft principalmente ad aziende e pubblicheamministrazioni ed è così che bill gates è diventato l'uomo più ricco del mondo perchè se tutti comprassero software Microsoft originale adesso sarebbe il presidente degli stati uniti (non che non lo sia già adesso).Conclusione: qualcuno mi spiega perchè gli utentiMicrosoft "illegali" sono i primi a prenderne ledifese?E qualcuno mi spiega perchè non si censura quandoqualcuno paragona la bash a msdos?????(HI HI HI)
    • Anonimo scrive:
      Re: Il mio primo 486

      Conclusione: qualcuno mi spiega perchè gli
      utenti
      Microsoft "illegali" sono i primi a
      prenderne le
      difese?

      E qualcuno mi spiega perchè non si censura
      quando
      qualcuno paragona la bash a msdos?????(HI HI
      HI)sono ottime domande...
      • Anonimo scrive:
        Re: Il mio primo 486


        Conclusione: qualcuno mi spiega perchè gli

        utenti

        Microsoft "illegali" sono i primi a

        prenderne le

        difese?amor del vero o complesso di colpa, dipende dai punti di vista =D
        • Anonimo scrive:
          Re: Il mio primo 486
          - Scritto da: cippa


          Conclusione: qualcuno mi spiega perchè gli


          utenti


          Microsoft "illegali" sono i primi a


          prenderne le


          difese?

          amor del vero o complesso di colpa, dipende
          dai punti di vista =DIl prob è che non esistono mezze misure e non esiste il rispetto.Mi stanno sulle balle:I windowsiani che dicono che linux è difficile...I linuxiani che dicono che win è una me*da...I macintoshiani che dicono che linux/win fa ca*are...Uso Windows per la grafica 2D/3D/giochi...Uso linux per il resto e anche per le stesse cose se voglio cimentarmi in qualcosa di diverso...Uso OS alternativi per spippolare e vedere un po cosa dicono gli altri che non siano JOB$, GATE$ e anche TorvaldS :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Il mio primo 486

      Intel 486 dx 66mhz 8mb di ram
      Ms-Dos6.22 Copiato 0euro
      Windows 3.11 per Workgroup 0euro
      Corel Draw(Photopaint, Move ecc ecc) 4.0
      0euro.Ma allora sei un delinquente?
      Word (non ricordo la versione) copiato.
      Idem per tutto il resto del software.
      galera!
      Conclusione: qualcuno mi spiega perchè gli
      utenti
      Microsoft "illegali" sono i primi a
      prenderne le
      difese?
      Te lo spiego in irc...
      E qualcuno mi spiega perchè non si censura
      quando
      qualcuno paragona la bash a msdos?????(HI HI
      HI)perche' e' vero!guarda che e' vero!Dos e' stato copiato da linux, dopo han cercato di fare uguale anche windows ed e' nato kd3
      • Anonimo scrive:
        Re: Il mio primo 486


        E qualcuno mi spiega perchè non si censura

        quando qualcuno paragona la bash a

        msdos?????
        perche' e' vero!
        guarda che e' vero!
        Dos e' stato copiato da linux, Stai scherzando vero?!?Darti della pozza di mer£a e' ancora riduttivo
        cercato di fare uguale anche windows ed e'
        nato kd3windows e' il nome di un SO, KDE e' una GUI graficacomunque effettivamente KDE si presenta simile allaGUI di windows e non e' detto che sia per mancanzadi fantasia ma forse e' anche per mettere a loroagio la stragrande maggioranza di utenti cheproviene da windows.
        • Anonimo scrive:
          Re: Il mio primo 486
          - Scritto da: Bi

          perche' e' vero!

          guarda che e' vero!

          Dos e' stato copiato da linux,

          Stai scherzando vero?!?
          Darti della pozza di mer£a e' ancora
          riduttivosbaglio o quella cosa luccicante che ti esce dal lato della bocca e' un amo?
    • Anonimo scrive:
      Re: Il mio primo 486
      Beh, se e' vero che la maggior parte degli utenti Windows non sa com'e' fatta la scatola di un sw originale, e' vero che non lo sa nemmeno l'utente Linux, in quanto di software commerciale ce n'e' davvero poco.Pero', leggendo queste false argomentazioni a favore del free-sw, mi viene in mente, ragionando per assurdo, che la BSA e tutte le case che proteggono i 'grandi' produttori di applicazioni commerciali, Microsoft compresa, hanno tutto l'interesse a che Linux e il sw 'open' si diffondano tra gli utenti desktop: cosi' risolverebbero il problema della pirateria alla radice! Tanto poi, gli utenti che devono usare 'per forza' Photoshop, se lo comprano...mentre tutti gli altri si usino pure GIMP (mi pare che si chiami cosi', no? Io non uso Linux).Concludendo, con un quesito inquietante, e se l'opensource non fosse altro che la 'soluzione finale' della BSA contro la pirateria??ZioBill
      • Anonimo scrive:
        Re: Il mio primo 486

        scatola di un sw originale, e' vero che non
        lo sa nemmeno l'utente Linux, in quanto di
        software commerciale ce n'e' davvero poco.E' tanto solo che in ambito linux tanti software commerciali non li senti nominare perche' non son cose da desktop.db2 oracle maya mainactor....
        problema della pirateria alla radice! Tanto
        poi, gli utenti che devono usare 'per forza'
        Photoshop, se lo comprano...mentre tutti gli
        altri si usino pure GIMP (mi pare che si
        chiami cosi', no? Io non uso Linux).Provalo pure tu gimp... c''e pure per win.Potrebbe bastarti a sostituire alcuni softw pirata che magari stai usando.Tanto provarlo non ti costa nulla.www.gimp.org
      • Anonimo scrive:
        Re: Il mio primo 486
        ti sfugge una piccola cosa mi pare... se la massa critica di utenti linux aumenta troppo, arrivano anche le applicazioni commerciali che ancora mancano , e allora ciao ciao windows...
      • Anonimo scrive:
        Re: Il mio primo 486
        ho letto con interesse tutto quanto hai scritto ho ammirato il tuo sapere ma mi sembra che qui tu sia scivolato sulla classica buccia di banana.Se quello che tu dici fosse la strategia della BSA, la stessa BSA publicizzerebbe l'open source come una alternativa alla pirateria, invece questo non succede.Ti è mai arrivato il "manifestino pubblicitario della BSA" , non mi sembra ci sia nessun accenno al software libero, ma solo un invito a mettersi a posto con le licenze per non incorrere in sanzioni penali.Spero che dall'alto del tuo sapere (non sto ironizzando) tu possa riflettere su quello che hai detto, l'open source è una piaga che nessun fabbicante/produttore di hardware e software spera che si possa diffondere e il motivo è sia in un caso sia nell'altro il denaro, probabilmente se ci fossero applicazioni che fanno al caso tuo non avresti bisogno di hardware milionario per fare certe cose.Visto che siamo in tema hai mai provato ad installare una distribuzione linux su un 486, beh ti sembrera di volare, ergo Sw piu efficente - SW venduto, Sw + efficente nessuna release a cadenza annuale.Ora la questione è molto semplice, i produttori di software fanno applicazioni cosi "arzigogolate", che anche se non vorresti sei costretto a cambiare qualche pezzo del tuo hardware, e visto che non tutti siamo membri di questa o di quella organizzazione, che non tutti abbiamo la possibilita di comprarci o farci "regalare" la taluna o la talaltra scheda, mi pare ovvio che si cerchi un altrnativa, piu o meno giusta che sia.Ci sarebbero ancora un sacco di cose da dire, ma io non sono uno scenziato, a me basta sapere che presto ci sarà la prima applicazione gestionale distribuita per linux,e che buttero alle ortiche le mie 4 copie di W2000 regolari.Come dici?Lo faccio perche non spendo una lira ?NOOOOOLo faccio perche risparmio di cambiarmi 3 PC, pagherò l'assistenza, le modifiche, tutto quello che che chiedero che venga fatto al SW che uso per far si che faccia quello che voglio (sempre che non sia in grado di farlo da solo).Le implicazioni sono molteplici, troppo facile dire questo e meglio di quello.Un ultima cosa, ti ricordo che il Sig. Bill ha iniziato a programmare in un sottoscala come quei pezzenti che sviluppano SW OS ergo tu/io stai/sto usando un SW sviluppato da un pezzente, solamente che i tempi sono cambiati ora se non hai una laurea sei un emerito imbecille quando sovente e vero il contrario.Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Il mio primo 486

      Conclusione: qualcuno mi spiega perchè gli
      utenti
      Microsoft "illegali" sono i primi a
      prenderne le
      difese?perchè sono convinti che la piccola pirateria (che ha fatto la fortuna di ms) sarà sempre tollerata. spero che sbaglino.
      E qualcuno mi spiega perchè non si censura
      quando
      qualcuno paragona la bash a msdos?????(HI HI
      HI)perchè si dovrebbe? anche se è un opinione scema, è pur sempre un opinione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il mio primo 486
      un interessante ammissione di colpevolezza, manca solo che ti vengano a cercare, una cosa poi non molto difficile- Scritto da: Gi0bbE
      Intel 486 dx 66mhz 8mb di ram
      Ms-Dos6.22 Copiato 0euro
      Windows 3.11 per Workgroup 0euro
      Corel Draw(Photopaint, Move ecc ecc) 4.0
      0euro.
      Word (non ricordo la versione) copiato.
      Idem per tutto il resto del software.
      Mai sentito parlare di software originale
      windows in vita mia prima del win95b.
      In qualunque negozio di informatica vado
      faccio
      un minimo di conoscenza riesco ad
      avere qualunque programma al costo di 5euro
      dal
      1994-5.
      Non mi è ancora capitato di conoscere qualche
      privato che compra software al prezzo
      originale.
      In compenso conosco milioni di persone che
      parlano
      bene (e con faccia tosta nonchè
      soddisfazione)
      di windows e di tutti i software piratati
      che hanno e che usano e che non hanno mai
      acquistato.
      Uso linux da 5 anni perchè mi piace
      e non perchè così "non uso software pirata"
      in quanto anch'io ho la mia bella partizione
      hda1
      con l'ultima versione di windows.


      Ma allora di che stiamo parlando se qua
      il 99% degli utenti desktop che scrivono nel
      forum non sanno neanche com'è fatta una
      scatola
      di un software originale?

      E non mi venite a dire che succede solo in
      italia.
      Perchè è così come anche nel resto del mondo.
      IBM DELL HP COMPAQ e gli altri vendono
      centinaia
      di migliaia di pc al giorno con software
      originale
      microsoft principalmente ad aziende e
      pubbliche
      amministrazioni ed è così che bill gates è
      diventato l'uomo più ricco del mondo perchè
      se tutti comprassero software Microsoft
      originale adesso sarebbe il presidente degli
      stati uniti (non che non lo sia già adesso).


      Conclusione: qualcuno mi spiega perchè gli
      utenti
      Microsoft "illegali" sono i primi a
      prenderne le
      difese?

      E qualcuno mi spiega perchè non si censura
      quando
      qualcuno paragona la bash a msdos?????(HI HI
      HI)
  • Anonimo scrive:
    Mossa vincente
    Bisogna veramente ammirare le enormi capacità manageriali dei massimi dirigenti Microsoft!Questa è la mossa vincente che permetterà a Microsoft di sopprimere il pinguino malefico facendo nello stesso tempo un mucchio di soldi.Infatti, come la mia esperienza insegna e anche Microsoft sà bene, Linux/UNIX è un sistema operativo non solo difficile ma addirittura difficilissimo e lontano anni luce ... ma che dico anni luce ? ... miliardi di parsec (ora và meglio!) da un sistema utilizzabile senza una preparazione informatica di buon livello (almeno con le equivalenti conoscenze di una preparazione basilare universitaria e questo, dall'alto del mio titolo di studio, sò bene).Attenzione: non dico che abbia un'interfaccia grafica utilizzabile da utenti alle prime armi (il rugginoso e cigolante ingranaggio con il K e il volgare gnomo fetente sono alcuni perversi esempi di ciò che intendo) ma che sia semplice da utilizzare e configurare velocemente (= usabile) da persone con bassissime conoscenze informatiche (non necessariamente peones non laureati, che tanto loro -come vi ho accennato pecedentemente- non hanno diritti, ma anche Dottori e/o Ingegneri in altre discipline), senza dover ricorrere troppo spesso ad espertoni e sapienti da strapazzo vari (spesso senza neppure avere i titoli che comprovino la loro capacità di poterlo fare).Questa grossa carenza dei sistemi sostenuti da questi pirati hacker adepti della chiesa del sorcio sbuzato, si materializza quando un povero ed onesto cristo ha la necessità di installare (o aggiornare) un driver per qualcosa che ha installato sul proprio sistema ... Naturalmente, non dico che sia impossibile, ma concorderete con me e con Microsoft che tale perversa attività, non è alla portata di tutti (anche chi lo sa fare, a volte, lascia perdere perchè qualche volta ciò può essere preferibile invece di sbattersi le palle per un paio di giorni).Poi ci sono i programmi che funzionano su un intervallo ben definito di versioni del kernel (per esempio dalla 2.0 alla 2.2) e non funzionano su altre (per esempio la 2.4) ... ed anche queste sono delle vere chicche per l'utenza ...Poi, bisogna che l'utente si accontenti di quello che il pinguino malefico gli offre ... perchè altrimenti l'alternativa è quello di divertirsi un mondo da soli a scriversi il programma per farlo, ecc. Ma se fossi, per esempio, un Ingegnere meccanico che studia la fluidodinamica, perchè dovrei sapere fare anche questo ?!?!Vabbè che Linux è più stabile, sicuro, ecc. ecc. ... ma se per ottenere ciò che mi serve per il mio lavoro, ho bisogno anche di una laurea in informatica, non è meglio accontentarsi di qualcosa di un po' meno sicuro e stabile ma più semplice, veloce ed immediato da gestire ?Vi ricordo che il costo vivo di una laurea (breve, il minimo -secondo me- che certifica la propria preparazione) si aggira tra i 25 ed i 40 milioni di lire, più i costi indiretti (tempo per studiare) ... in confronto, gli OS Microsoft sono ben più economici anche se corredati da un po' di corsi! E vi ricordo che i software microsoft sono tutti controllati, verificati ed autorizzati da fior fiori di ingegneri, a differenza del software di dubbia provenienza, spesso non ricontrollato neppure da chi ha un valido titolo di studio per farlo, che costituisce il pinguino malefico!... e si potrebbe continuare così ad ore perchè naturalmente, Linux, come Microsoft sà bene, non potrà MAI divenire TROPPO SEMPLICE e TROPPO OMOGENEO, altrimenti il business legato al supporto non renderebbe più ... e poi che andrebbero a fare per vivere i tanti guru che hanno abbracciato la fede del sorcio sbuzato ?Quindi - ricapitolando - Microsoft ha capito che deve posizionare il proprio OS come il sistema operativo di Qualità (non inteso come Qualità per il guru informatico, ma bensì Qualità per l'utente medio attuale) che solo se uno è disposto a versare soldi può avere, altrimenti ... è inevitabile che ricada sul Linux, con tutti i problemi, i mal di testa e i costi nascosti (per pagare i vigliacchissimi smanettoni approfittatori delle disgrazie altrui) che esso comporta per l'utente finale ...Inoltre, Microsoft sà bene che lasciando una fetta di mercato superiore al 10% al pinguno, i vari produttori delle perverse e raccapriccianti distribuzioni del pinguino malefico, iniziando a vedere il grano vero, inizieranno a farsi un po' di guerra, minando la compatibilità della piattaforma ideata dallo stallato, facendo finalmente pagare gli utenti e ripristinando, in questo modo, nel mercato il regime di concorrenza leale.Quindi ... ben venga questa iniziativa!E approposito: la 'mia' cooperativa è già in regola ... almeno per quello riguarda il software Microsoft! L'unico software che non ho volutamente comprato è la distribuzione RedHat che mi voleva far comprare quel mediocre di un sistemista Linux che mi ritrovo nel datacenter ! Ma Linux non è gratix e lui che ci stà a fare se ci vuole altro supporto ? Sennò che vantaggio c'è rispetto a Microsoft se lo devo comprare ?Salutizop
    • Anonimo scrive:
      [OT] Re: Mossa vincente
      lungo e noiso. non sei tu.colpa del caldo, sicuramente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mossa vincente

      e questo, dall'alto del mio titolo di studio,
      sò benepeccato che non sai l'italiano: "so bene" si scrive SENZA ACCENTO SULLA "o", capito, trollaccio che non sei altro???
    • Anonimo scrive:
      Re: Mossa vincente
      Se usi windows (pagato) per gestire delle reti non casalinghe allora devi avere per forza le conoscenze necessarie per poterlo fare anche con linux.I concetti del networking son quelli.E ovvio, un personaggio simile dovrebbe avere una laurea o cultura equivalente.Se ha una laurea ha sicuramente usato sistemi unix.Se ha una cultura equivalente non avra' difficolta' a passare a linux.Insomam la rete gestita da "amatori" va bene solo per giocare.Ciauz
      • Anonimo scrive:
        Re: Mossa vincente
        caro il mio bel Traballo che fa rima con Troll... pensa più spesso e parla meno.Rifletti delle cavolate appena dette.Frozen
        • Anonimo scrive:
          Re: Mossa vincente
          - Scritto da: Frozen
          caro il mio bel Traballo che fa rima con
          Troll... pensa più spesso e parla meno.

          Ma perche' tu metteresti in mano una rete (win o nix) a uno senza una laurea in info/telec o cultura equivalente? (un hacker)Se la rete e' quella della parocchia ok :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Mossa vincente
            Vai a dirlo ai numerosi tecnici senza una laurea che gestiscono reti ... in ogni caso la laurea non fa un esperto sistemista ... anzi ... diciamo che un buon mix ci sta bene .. anche se in giro si trovano molti ma molti tecnici NON laureati che gestiscono reti con qualche centinaia di PC.Vedi un po' te poi se dal tuo pulpito sostieni questo .... mi dai l'impressione di uno che conosce molto poco il mercato IT.Saluti a tutta quella povera gente, che sta lavorando, e che da questo forum è considerata Incompetente."Evviva al ""razzismo"" intellettuale".Maxp.s. sono un povero incompetente anch'io ... anzi de +.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mossa vincente
            Non c'e' peggior sordo di chi non vuol sentire...Ho scritto in tutti i post "laurea o cultura equivalente".E' noto a tutti che in ambito informatico e' piu' la gente che si e' fatta da se rispetto ai laureati Forse non ci siamo capiti.Tutto partiva da windows e linux con win che e' piu' facile.io ho detto, ok la rete la mette su pure mio nonno con win... ma e' una rete di merda..e non perche' e' con win ma perche' l'ha fatta un incompetente.BAsta con sta storia che win e' facile.Per le cose serie serve cultura non l'appassionato che sa cliccare su "aggiungi protocollo di rete".
          • Anonimo scrive:
            Re: Mossa vincente
            Bravo! E' l'ora di finirla con questi impostori incompetenti e non certificati che si arrogano il diritto di SCIPPARCI LA PROFESSIONE!zop
          • Anonimo scrive:
            Re: Mossa vincente
            - Scritto da: zop
            Bravo! E' l'ora di finirla con questi
            impostori incompetenti e non certificati che
            si arrogano il diritto di SCIPPARCI LA
            PROFESSIONE!

            zopma gari lui ha una professione seria. tu fai il troll.DarKStaR
          • Anonimo scrive:
            Re: Mossa vincente
            - Scritto da: traballo
            - Scritto da: Frozen

            caro il mio bel Traballo che fa rima con

            Troll... pensa più spesso e parla meno.





            Ma perche' tu metteresti in mano una rete
            (win o nix) a uno senza una laurea in
            info/telec o cultura equivalente? (un
            hacker)

            Se la rete e' quella della parocchia ok :-)
            ciccino..prima di dire certe scemate accendere il cervello pleaze. Il sottoscritto si è curato sino all'anno di grazia 1998 la rete informativa del diploma in SIT di venezia (una 40ina di Pc, 3 workstation NT e 20 mac) ed era appena uscito dall'ITIS. Ed ora si cura un'equivalente rete NT con cinque sedi collegate tramite HDSL.. lo so che non è molto ma mi piacerebbe vedere cosa sostituisce l'esperienza sul campo. mah.. ci mancava solo il razzismo culturale... DarKStaR
          • Anonimo scrive:
            Re: Mossa vincente
            E basta darmi del razzista!ho detto sempre "..o cultura equivalente"Anche io, mai studiato info a scuola eppure metto le mani sul sorgente driver sk video su linux..e scusa se e' poco!Ripeto..e 50... non basta fare delle gui per lasciar gestire roba alla gente..la gente deve "sapere".Fine
          • Anonimo scrive:
            per darkstar
            Guarda che il messaggio di zop è ironico...Più elasticità please, prima di esibirti come hai fatto
          • Anonimo scrive:
            Re: per darkstar
            - Scritto da: marchet
            Guarda che il messaggio di zop è ironico...

            Più elasticità please, prima di esibirti
            come hai fattohai ragione. mi sono troppo lasciato andare..... però su alcuni argomenti (l'istruzione ad esempio) IMHO bisognerebbe evitare di fare facile ironia. ho conosciuto della gente che ci teneva molto ad andare all'università, ma è dovuta andare a lavorare in fabbrica. Ora, è vero che ci siano parecchi scansafatiche in giro, ma a te andrebbe di essere tacciato come uno scansafatiche mentre invece magari hai "sputato sangue" sui libri e contemporaneamente lavoravi? (qui non parlo per esperienza diretta ma faccio solo una supposizione)tutto cio, è assolutamente vero, non giustifica lo scatto d'ira di prima. scusami.DarKStaR
          • Anonimo scrive:
            E' doveroso gettare la maschera
            - Scritto da: DarKStaRCredo che sia opportuno che io getti la maschera ed, almeno una volta, riveli effettivamente quello che penso ... anche perchè altrimenti mi dispiacerebbe che tu rimanessi troppo amereggiato.Innanzitutto penso che sia giusto che tu sappia subito che non sono laureato neppure io (per la precisione, sono un semplice e vil perito).

            ... però su alcuni argomenti (l'istruzione
            ad esempio) IMHO bisognerebbe evitare di
            fare facile ironia. ho conosciuto della
            gente che ci teneva molto ad andare
            all'università, ma è dovuta andare a
            lavorare in fabbrica.Io penso di essere qualcuno che a ragione possa fare ironia ... visto che ho mollato (non ce la facevo ad essere presente alle lezioni e non trovavo più nessuno che mi passasse volentieri gli appunti ...) al secondo anno di ingegneria: io sono uno di quelli a cui i genitori hanno negato ogni appoggio/falilitazione per frequentare l'università (e mi hanno scoraggiato in ciò fino in fondo).Ho provato a lavorare e studiare (e ingegneria) ... e alla fine ho dovuto scegliere di dovermi accontentare di un vergognoso stipendiuccio da pazzente da 4a cat. metalmeccanico (in fabbrica, per intendersi) anzichè frequentare l'università.Il livello di preparazione in informatica che ho raggiunto oggi (anche se non traspare molto dai discorsi di zop) ritengo che sia molto elevato.E' tutto merito di studi effettuati in proprio ed esperienza guadagnata sul campo.
            Ora, è vero che ci
            siano parecchi scansafatiche in giro, ma a
            te andrebbe di essere tacciato come uno
            scansafatiche mentre invece magari hai
            "sputato sangue" sui libri e
            contemporaneamente lavoravi? (qui non parlo
            per esperienza diretta ma faccio solo una
            supposizione)
            Fai una supposizione che invece io ho vissuto in prima persona.Ma ho incontrato veramente persone (laureate) che, ben ricoperte di ipocrisia, mi hanno espresso gli stessi concetti che zop tipicamente esprime in questi forum.Zop è un personaggio che si ispira come modi di pensare e di agire almeno ad un paio di persone reali che conosco (e con le quali ho avuto -e di cui una ho ancora- la sfortuna di lavorare assieme, naturalmente, come sottoposto).Una volta, dopo aver compiuto un lavoro importantissimo, mentre alcuni si congratulavano con me, mi è stato detto (addirittura da un responsabile del personale): "Come ? Non sei laureato ? Poverino ! ...con le tue capacità ! ... come mi dispiace ! ..."Altre volte mi è stato detto: "Come ? Un livello valutativo 1 ? Vabbene che te lo meriteresti ... ma No ! ... assolutamente No! Quello è riservato solo a laureati e tu non lo sei !"Altre volte ancora, mi è stato detto: "Vedi, noi non facciamo discriminazione ne' di razza, ne' di sesso ne' di quant'altro, neppure tra lauree diverse, però il grado del titolo di studio è un elemento fondamentale ... Sai, non possiamo considerare i periti. Alcune mansioni sono esclusivamente riservate a laureati !"Poi ho dovuto subire sabotaggi, bastoni tra le ruote, ostacoli di ogni genere, sono stato sfruttato senza ritegno e non mi è stato concesso nulla di quanto ho contribuito.Ho apportato idee che mi hanno fatto sputare fuori e di cui altri si sono appropriati.Chi ha sfruttato le mie idee ha avuto elogi e promozioni (perchè laureato).Ho protestato e ciò non mi è valso niente.Ho cambiato due volte lavoro e mi sono ritrovato ancora nella stessa situazione con personaggi bastardi dentro non dissimili da quanto impersono io stesso con zop ...Cosa posso fare ?L'unica cosa che ho visto utile è impersonare zop e postare qui su P.I., almeno trovo un po' di solidarietà ... :-)

            tutto cio, è assolutamente vero, non
            giustifica lo scatto d'ira di prima.
            scusami.Beh, se non sopporti così poco mi chiedo proprio cosa faresti nei miei piedi ...

            DarKStaRzop-unsleashed
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Ed è doveroso riconoscere il valore...
            Di chi sta dietro, a questa maschera. Una persona, ripeto, di valore.- Scritto da: zop
            - Scritto da: DarKStaR

            Credo che sia opportuno che io getti la
            maschera ed, almeno una volta, riveli
            effettivamente quello che penso ... anche
            perchè altrimenti mi dispiacerebbe che tu
            rimanessi troppo amereggiato.quando ho letto i primi messaggi di questo 3d mi ero proprio divertito, fino a quando non è cominciata questa polemica. Dopo però mi è venuto un dubbio; e se zop fosse in realtà uno sfogo? più avanti mi hai confermato questa idea!
            Innanzitutto penso che sia giusto che tu
            sappia subito che non sono laureato neppure
            io (per la precisione, sono un semplice e
            vil perito).siamo in 2, hehe!

            [CUT]

            Io penso di essere qualcuno che a ragione
            possa fare ironia ... visto che ho mollato
            (non ce la facevo ad essere presente alle
            lezioni e non trovavo più nessuno che mi
            passasse volentieri gli appunti ...) al
            secondo anno di ingegneria: io sono uno di
            quelli a cui i genitori hanno negato ogni
            appoggio/falilitazione per frequentare
            l'università (e mi hanno scoraggiato in ciò
            fino in fondo).
            Ho provato a lavorare e studiare (e
            ingegneria) ... e alla fine ho dovuto
            scegliere di dovermi accontentare di un
            vergognoso stipendiuccio da pazzente da 4a
            cat. metalmeccanico (in fabbrica, per
            intendersi) anzichè frequentare
            l'università.e abbiamo il coraggio di dire: più istruzione per tutti, tsk! io non credo che non si possa fare in modo di mandare avanti negli studi le persone che si impegnano... il fatto è che NESSUNO lo vuole! troppa gente che sa, troppa gente che pensa, probabilmente troppa gente che protesta.. cmq mi fermo qui. sto andando OT in una maniera mostruosa..[cut]
            Fai una supposizione che invece io ho
            vissuto in prima persona.

            Ma ho incontrato veramente persone
            (laureate) che, ben ricoperte di ipocrisia,
            mi hanno espresso gli stessi concetti che
            zop tipicamente esprime in questi forum.
            Zop è un personaggio che si ispira come modi
            di pensare e di agire almeno ad un paio di
            persone reali che conosco (e con le quali ho
            avuto -e di cui una ho ancora- la sfortuna
            di lavorare assieme, naturalmente, come
            sottoposto).

            Una volta, dopo aver compiuto un lavoro
            importantissimo, mentre alcuni si
            congratulavano con me, mi è stato detto
            (addirittura da un responsabile del
            personale): "Come ? Non sei laureato ?
            Poverino ! ...con le tue capacità ! ... come
            mi dispiace ! ..."

            Altre volte mi è stato detto: "Come ? Un
            livello valutativo 1 ? Vabbene che te lo
            meriteresti ... ma No ! ... assolutamente
            No! Quello è riservato solo a laureati e tu
            non lo sei !"

            Altre volte ancora, mi è stato detto: "Vedi,
            noi non facciamo discriminazione ne' di
            razza, ne' di sesso ne' di quant'altro,
            neppure tra lauree diverse, però il grado
            del titolo di studio è un elemento
            fondamentale ... Sai, non possiamo
            considerare i periti. Alcune mansioni sono
            esclusivamente riservate a laureati !"

            Poi ho dovuto subire sabotaggi, bastoni tra
            le ruote, ostacoli di ogni genere, sono
            stato sfruttato senza ritegno e non mi è
            stato concesso nulla di quanto ho
            contribuito.
            Ho apportato idee che mi hanno fatto sputare
            fuori e di cui altri si sono appropriati.
            Chi ha sfruttato le mie idee ha avuto elogi
            e promozioni (perchè laureato).
            Ho protestato e ciò non mi è valso niente.
            Ho cambiato due volte lavoro e mi sono
            ritrovato ancora nella stessa situazione con
            personaggi bastardi dentro non dissimili da
            quanto impersono io stesso con zop ...

            Cosa posso fare ?
            L'unica cosa che ho visto utile è
            impersonare zop e postare qui su P.I.,
            almeno trovo un po' di solidarietà ... :-)
            a volte queste cose succedono (in piccolo) anche a me. più di una volta (e speciamente in questo periodo arrivano in ditta fior di 'njeneri' che sparano una stupidata dietro l'altra ed alla fine al sottoscritto tocca sistemare tutto... porkkez mi da fastidio che questi personaggi, stipendiati a 5-6 milionate, dopo vengono da te e ti chiedono: come si fa questo? e quest'altro?...ARRANGIATI! (ma a volte non glielo puoi dire..)secondo me l'unica cosa è cercare di mettere via un po' di soldi, aprirsi una ditta in proprio e fargliela vedere!! (in senso informatico..) :-)) [cut]
            Beh, se non sopporti così poco mi chiedo
            proprio cosa faresti nei miei piedi ...in effetti...




            DarKStaR

            zop-unsleashedAmmiro molto lo zop-unleashed, io non avrei tutta questa pazienza (e si è gia visto....) cmq continuerò a prendere in giro senza pietà!! :-DDDps:good luck con i tuoi colleghi!DarKStaR
          • Anonimo scrive:
            Re: Mossa vincente
            - Scritto da: traballo

            Ma perche' tu metteresti in mano una rete
            (win o nix) a uno senza una laurea in
            info/telec o cultura equivalente? (un
            hacker)

            Se la rete e' quella della parocchia ok :-)
            Sono alla mia prima "corposa" esperienza lavorativa e dopo un anno e mezzo di esperienza in questa azienda mi curo quasi totalmente una sotto-rete (completamente NT/2k) di circa 300 pc disposti in 5 sedi sparse in italia, spagna e portogallo e collegate tramite linee frame relay o ISDN.Ah dimenticavo il mio titolo di studio: perito informatico, che mi ha dato 0 (zero) preparazione alle reti aziendali.Vuoi un altro esempio?Un mio amico: 36/60 al liceo scientifico (cosa centra con l'informatica? :) dopo 3 anni che lavora, da 2 anni all'impiego attuale, entrato con conoscenze informatiche = 0 (zero) adesso è sistemista unix e prende 3 milioni al mese + macchina aziendale + telefonino aziendale.Ciò che conta nell'informatica secondo me è la passione, altro che laurea di qua e di là.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mossa vincente
            - Scritto da: Gallone
            - Scritto da: traballo
            Sono alla mia prima "corposa" esperienza
            lavorativa e dopo un anno e mezzo di
            esperienza in questa azienda mi curo quasi
            totalmente una sotto-rete (completamente
            NT/2k) di circa 300 pc disposti in 5 sedi
            sparse in italia, spagna e portogallo e
            collegate tramite linee frame relay o ISDN.
            Spero che tu lo faccia con la giusta e sicura supervisione di un laureato che è il VERO, UFFICIALE E LEGITTIMO RESPONSABILE di ciò ...

            Ah dimenticavo il mio titolo di studio:
            perito informatico, che mi ha dato 0 (zero)
            preparazione alle reti aziendali.
            Perito ?!?!? Certo che mi fai proprio senso ...Non ti vergogni neppure un po' a fare questa affermazione ?!?!?

            Vuoi un altro esempio?
            Un mio amico: 36/60 al liceo scientifico
            (cosa centra con l'informatica? :) dopo 3
            anni che lavora, da 2 anni all'impiego
            attuale, entrato con conoscenze informatiche
            = 0 (zero) adesso è sistemista unix e prende
            3 milioni al mese + macchina aziendale +
            telefonino aziendale.
            Vabbè ... ma spero anche per il tuo amico che lui abbia un LEGITTIMO RESPONSABILE che PIANIFICA, SUPERVISIONA, VERIFICA, CONTROLLA ED AUTORIZZA le operazioni del suo lavoro (perchè uno come lui non può certo avere tale competenza) e che guagagna almento 6-10 volte quello che guadagna lui (come li guadagno io).

            Ciò che conta nell'informatica secondo me è
            la passione, altro che laurea di qua e di
            là.Speriamo che approvino presto l'albo ... perchè degli IMPOSTORI COME VOI ne ho proprio abbastanza ...Senza rancore.zop
    • Anonimo scrive:
      Re: Mossa vincente (sfogo personale)
      Se tu fossi davvero così intelligente come dici non avresti bisogno di fare queste sbrodolate ma staresti seduto ad una scrivania con 8 segretarie ed una fila di prof. dott. ing. sulla porta.In ogni caso, dal basso della mia ignoranza (sono un Perito industriale) sono riuscito ad installare e configurare Linux, e non mi riferisco alla MDK ma a distro quali TurboLinux ed RH. Pensa che con la mia profonda ingnoranza ho anche installato FreeBSD!Eh si, sono proprio un povero incompetente!Non serve essere ingegneri o dotti come dici tu e tutti i celebro-paralitici che studiano fino a 30 anni per sentirsi chiamare ingegnere, è sufficente avere la passione ed imparare!Mi data fastidio voi studenti da strapazzo che solo perchè frequentate l'università credete di essere + furbi degli altri!P.S.: l'ignorante che ha scritto lavora da 4 anni come responsabile informatico presso una ditta.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mossa vincente (sfogo personale)
        ...grazie per il "celebro-paralitico". Non c'è bisogno che ti vanti di non avere studiato: basta vedere come scrivi.Comunque installare Linux è una cosa, progettare architetture hard/soft è ben altra. Qui, disgraziatamente per te, ci vogliono ancora i paralitici
        • Anonimo scrive:
          Re: Mossa vincente (sfogo personale)
          - Scritto da: Flying Penguin
          ...grazie per il "celebro-paralitico". Non
          c'è bisogno che ti vanti di non avere
          studiato: basta vedere come scrivi.
          Comunque installare Linux è una cosa,
          progettare architetture hard/soft è ben
          altra. Qui, disgraziatamente per te, ci
          vogliono ancora i paraliticiSe ti inkazzi sei uno di quelli che si vanta, altrimenti staresti zitto! La prima gallina che canta è quella che ha fatto l'uovo.Sei convinto che per progettare serva un ingegnere? Credi un ingengere ne sappia di più di uno che si è fatto da se a colpi di bruciature da saldatore? Io no!
          • Anonimo scrive:
            Re: Mossa vincente (sfogo personale)
            - Scritto da: Skin_Bracer
            Se ti inkazzi sei uno di quelli che si
            vanta, altrimenti staresti zitto! La prima
            gallina che canta è quella che ha fatto
            l'uovo.
            Sei convinto che per progettare serva un
            ingegnere? Credi un ingengere ne sappia di
            più di uno che si è fatto da se a colpi di
            bruciature da saldatore? Io no!Tu sì, e ne sei talmente convinto da avere sviluppato dei complessi d'inferiorità a dir poco spaventosi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mossa vincente (sfogo personale)
            - Scritto da: Litomysl
            - Scritto da: Skin_Bracer

            Sei convinto che per progettare serva un

            ingegnere? Credi un ingengere ne sappia di

            più di uno che si è fatto da se a colpi di

            bruciature da saldatore? Io no!
            Tu sì, e ne sei talmente convinto da avere
            sviluppato dei complessi d'inferiorità a dir
            poco spaventosi.Infatti: quindi ti prego di prendere semplicemente nota della tua inferiorità e di smetterla con queste sciocche affermazioni.Ci sono moti handicappati che hanno accettato la loro situazione e non ne fanno più un dramma, quindi ti prego di prendere esempio da loro.Voi non-laureati, a differenza di noi laureati, non avete nessuna capacità comprovata e diritto di dirigere, ti prego di rendertene conto.Senza rancore.zop
          • Anonimo scrive:
            Re: Mossa vincente (sfogo personale)
            Nessun vanto. Sei tu che hai iniziato a definire i laureati come cerebrolesi, io ho solo puntualizzato che certe competenze servono ancora. A giudicare dalla replica mi sa che l'incazzato sia tu; se sei soddisfatto di quel che sei continua così e sii felice. Ma non te la prendere a priori con chi, magari con più umiltà, ha pensato che per imparare a fare bene qualcosa occorresse studiare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mossa vincente (sfogo personale)
            - Scritto da: Flying Penguin
            Nessun vanto. Sei tu che hai iniziato a
            definire i laureati come cerebrolesi, io ho
            solo puntualizzato che certe competenze
            servono ancora. A giudicare dalla replica mi
            sa che l'incazzato sia tu; se sei
            soddisfatto di quel che sei continua così e
            sii felice. Ma non te la prendere a priori
            con chi, magari con più umiltà, ha pensato
            che per imparare a fare bene qualcosa
            occorresse studiare.Forse il mio parere è stato frainteso, io non facevo di tutta l'erba un fascio, me la sono presa con i presuntuosi, non stavo generalizzando.Quell'intervento mi è sembrato da "so tutto io perchè sono un laureato" questo si che mi ha fatto incazzare.P.S.: senza complessi di inferiorità
          • Anonimo scrive:
            Re: Mossa vincente (sfogo personale)
            - Scritto da: Skin_Bracer
            Forse il mio parere è stato frainteso, io
            non facevo di tutta l'erba un fascio, me la
            sono presa con i presuntuosi, non stavo
            generalizzando.
            Quell'intervento mi è sembrato da "so tutto
            io perchè sono un laureato" questo si che mi
            ha fatto incazzare.
            Vedi, devi capire -senza offesa- che un laureato ha avuto tanta più umiltà di te per imparare qualcosa che vale la pena di imparare veramente (ed ha anche rinunciato a tanti soldini che qualcuno che non ha studiato si è invece messo in tasca).Ed oggettivamente, senza la minima ombra di dubbio, la preparazione di un laureato non è mai da comparare con quella di un perito (che ha studiato oggettivamente meno ed, anzi, pretende di saperne di più di chi ha tutto il diritto di saperne di più).Però ti ripeto di non preoccuparti che di periti alle nostre dipendenze ce ne sarà sempre bisogno (e sarete indubbiamente equamente premiati per la vostra resa).Secondo te, perchè solo molto raramente trovi laureati dipendenti di periti ?Siamo o non siamo noi il gruppo dirigente ?P.S.: Ti prego di renderti conto che la tua preparazione (comunque tu la possa mettere) è oggettivamente inferiore della nosta.Senza rancore.zop
          • Anonimo scrive:
            Re: Mossa vincente (sfogo personale)
            - Scritto da: zop

            Vedi, devi capire -senza offesa- che un
            laureato ha avuto tanta più umiltà di te per
            imparare qualcosa che vale la pena di
            imparare veramente (ed ha anche rinunciato a
            tanti soldini che qualcuno che non ha
            studiato si è invece messo in tasca).
            Ed oggettivamente, senza la minima ombra di
            dubbio, la preparazione di un laureato non è
            mai da comparare con quella di un perito
            (che ha studiato oggettivamente meno ed,
            anzi, pretende di saperne di più di chi ha
            tutto il diritto di saperne di più).
            Però ti ripeto di non preoccuparti che di
            periti alle nostre dipendenze ce ne sarà
            sempre bisogno (e sarete indubbiamente
            equamente premiati per la vostra resa).

            Secondo te, perchè solo molto raramente
            trovi laureati dipendenti di periti ?
            Siamo o non siamo noi il gruppo dirigente ?

            P.S.: Ti prego di renderti conto che la tua
            preparazione (comunque tu la possa mettere)
            è oggettivamente inferiore della nosta.

            Senza rancore.
            zopBhè, che la mia preparazione sia inferiore alla tua non lo discuto, sono ignorante ma non fino a quel punto. La cosa che mi ha dato fastidio (e lo dico per l'ultima volta, spero lo capiate) è il concetto di esclusività che hai espresso riguardo la possibilità di utilizzo di un sistema *nix: se non hai una laurea non riesci ad usarlo!Poi ripeto non ho detto che tutti i laureati sono celebro-paralitici, alcuni con quei discorsi lo dimostrano.Vi siete infervorati senza motivo, tutti a darmi dell'ignorante perchè tanto sono un perito, ergo sono ignorante!Rimane il fatto che da come parli, sei tu ad evere dei complessi, solo perchè hai studiato molto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mossa vincente
      - Scritto da: zop
      [...]
      Inoltre, Microsoft sà bene che lasciando una
      fetta di mercato superiore al 10% al
      pinguno, i vari produttori delle perverse e
      raccapriccianti distribuzioni del pinguino
      malefico, iniziando a vedere il grano vero,
      inizieranno a farsi un po' di guerra,
      minando la compatibilità della piattaforma
      ideata dallo stallato, facendo finalmente
      pagare gli utenti e ripristinando, in questo
      modo, nel mercato il regime di concorrenza
      leale.grande zop. ragazzi qui fra tutti i mediocri linuzzari che vendono aria fritta, l'unica persona che conosca come "funziona" realmente è zop.Seppur a volte un po' troppo estremista :))) le sue parole coincidono perfettamente con la realtà, la realtà di chi lavora.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mossa vincente
      perche' non vai a mori' ammazzato?
    • Anonimo scrive:
      Re: Mossa vincente
      - Scritto da: DarKStaR

      e come dico e ridico: VAI ZOP SEI TUTTI
      NOI!!! :-DD
      Ultimamente sono un po' giù di corda ... mah, speriamo che duri poco ... ;-)

      egr. sig. dott. ing. ecc. ecc....

      ma lei, DOVE ha studiato?
      Non te lo posso dire (altrimenti posso essere identificabile) però ti posso indicare la prima lettera della città ove ho studiato che è 'F'.

      mica conosceva un certo Del piero tra i suoi
      colleghi di corso? sa....
      No.[...]

      grande zop! (P.S. tempo fa, dopo
      l'assunzione nella ditta dove lavoro, mi ha
      chiamato una signorina della microsoft che
      m'ha praticamente minacciato della
      possibilià di andare in galera se non ero in
      regola con le licenze; allora io gli ho
      chiesto: 'dato che sono stato assunto da
      poco e non ho a disposizione un inventario
      del SW aziendale, cortesemente mi direbbe in
      che forma sono queste licenze? c'è un
      contratto, basta il possesso del CD
      originale o quant'altro?' LA signorina:
      'Ehm...mmmm...non so... la richiamero';
      risultato. PIU' VISTA!!! hehehe! )
      Non sei laureato, vero ? Poverino ! Come mi dispiace ! ... e pensare che mi stai simpatico! zop
      • Anonimo scrive:
        Re: Mossa vincente
        - Scritto da: zop
        Ultimamente sono un po' giù di corda ...
        mah, speriamo che duri poco ... ;-)
        ehnno!! non dire così che te la stai cavando benissimo! :-D



        egr. sig. dott. ing. ecc. ecc....



        ma lei, DOVE ha studiato?


        Non te lo posso dire (altrimenti posso
        essere identificabile) miiiiii... un agente della m$ in incognito...
        però ti posso
        indicare la prima lettera della città ove ho
        studiato che è 'F'.la mia 'V'...

        No.
        SICUUUROO? sa, il CEPU ha diverse sedi....[CUT]
        Non sei laureato, vero ? Poverino ! Come mi
        dispiace ! ... e pensare che mi stai
        simpatico!no ma scusa che diav.... c'entra con il mio discorso? cmq hai ragione, non sono laureato ma certi titoli è meglio perderli che trovarli, hehe!!

        zopDarKStaR
    • Anonimo scrive:
      Re: Mossa vincente
      - Scritto da: DarKStaR

      e come dico e ridico: VAI ZOP SEI TUTTI
      NOI!!! :-DD
      Ultimamente sono un po' giù di corda ... mah, speriamo che duri poco ... ;-)

      egr. sig. dott. ing. ecc. ecc....

      ma lei, DOVE ha studiato?
      Non te lo posso dire (altrimenti posso essere identificabile) però ti posso indicare la prima lettera della città ove ho studiato che è 'F'.

      mica conosceva un certo Del piero tra i suoi
      colleghi di corso? sa....
      No.[...]

      grande zop! (P.S. tempo fa, dopo
      l'assunzione nella ditta dove lavoro, mi ha
      chiamato una signorina della microsoft che
      m'ha praticamente minacciato della
      possibilià di andare in galera se non ero in
      regola con le licenze; allora io gli ho
      chiesto: 'dato che sono stato assunto da
      poco e non ho a disposizione un inventario
      del SW aziendale, cortesemente mi direbbe in
      che forma sono queste licenze? c'è un
      contratto, basta il possesso del CD
      originale o quant'altro?' LA signorina:
      'Ehm...mmmm...non so... la richiamero';
      risultato. PIU' VISTA!!! hehehe! )
      Non sei laureato, vero ? Poverino ! Come mi dispiace ! ... e pensare che mi stavi simpatico! zop
    • Anonimo scrive:
      Re: Mossa vincente
      DarKStaR...di solito considero una sfida intellettuale interessante (tempo permettendo,purtroppo), cercare di confutare capillarmente, + o - come hai fatto tu, le opinioni espresse nei post, con le quali non sono d'accordo.Tuttavia ti invito a constatare che in questo caso davvero non ne valeva la pena!Ostentare arroganza e alterigia nel modo di proporre le proprie opinioni è indizio sicuro di ottusità e di mente ristretta, mente con la quale non ritengo sia produttivo confrontarsi, pena.. la perdita di tempo.Troppo spesso persone la cui capacità sono "comprovate" ricoprono delle cariche solo in funzione del documento che le attesta.Sono queste il vero male!La carenza di contenuti, male comune per chi lavora in questo settore, è sovente affrontata con maggiore umiltà da periti e appassionati che vi sopperiscono documentandosi e studiando, consci di avere molto da imparare.Consapevolezza più difficile da far riaffiorare in un ing. 28enne, che senza fretta, dopo anni trascorsi ad assimilare passivamente tutto ciò che i professori gli propivano, magari giunto al titolo con abili giochi di cambi di corso e studiando la diversa complessità degli appelli delle varie sessioni (trucchi sempre uguali a se stessi, qualunque sia l'università), ritiene di aver appreso TUTTO quanto fosse necessario per vantare le competenze di cui il quel titolo sarà certificazione.Convinzione, questa, infima e controproducente in ogni ambito, ma tanto più nel nostro dove innovazioni e rivoluzioni sono all'ordine del giorno. Questo tipo di laureati (spero in diminuzione, anche se non vedo segnali in questo senso) spesso reagiscono alle proprie deficienze di contenuti rifugiandosi nel loro attestato o vantando l'appartenenza ad un albo. E più spesso inventano una loro superiorità nei confronti degli altri continuando a puntare l'indice in modo pedante su quanto c'è scritto sul titolo.E non nascondo che provo pietà per quei periti o appassionati che si trovassero alle dipendenze di laureati del genere che incapaci di mettersi in discussione, notoriamente sono abili nell' accollarsi i meriti del loro team, ma ancora di più nel scaricare le colpe.Zop ti stupirò: un laureando in informatica....che odia i colleghi che hanno sperato e ottenuto la laurea per anzianità, e ora si pavoneggiano per competenze inesistenti...
    • Anonimo scrive:
      Re: Mossa vincente
      (linux)io non sono un laureato, uso linux da natale 2003, e devo dire che quello che tu scrivi è totalmente falso.usare linux l ho trovato abbastanza facile, certo qualche cosa devi imparare, ma dove è il problema?io l ho fatto, e trovo che linux sia migliore di winzoz sotto tutti i punti di vista.sono un perito elettronico, e per lavoro oramai uso solo linuxle cose sono due:o sono io che sono bravo o sei tu che sei di limitata capacità intellettuale, che come tanti come te hanno bisogno di un sistema operativo che ti allacci pure le scarpe.
  • Anonimo scrive:
    Sveglia, è già in giro
    Una beta di giugno già crackata è in giro per irc, anche se funziona solo per la devil's own (che è quella che hanno tutti, alla fine). L'installazione non è a prova di utonto ma nemmeno eccessivamente complicata.Xp rulez :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sveglia, è già in giro
      - Scritto da: dsasg
      Una beta di giugno già crackata è in giro
      per irc, anche se funziona solo per la
      devil's own (che è quella che hanno tutti,
      alla fine). L'installazione non è a prova di
      utonto ma nemmeno eccessivamente complicata.

      Xp rulez :)Peccato
    • Anonimo scrive:
      Re: Sveglia, è già in giro
      - Scritto da: dsasg
      Una beta di giugno già crackata è in giro
      per irc, anche se funziona solo per la
      devil's own (che è quella che hanno tutti,
      alla fine). L'installazione non è a prova di
      utonto ma nemmeno eccessivamente complicata.

      Xp rulez :)lo zio bill sarà felice che tu abbia questa alta opinione di xp. :)contento te.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sveglia, è già in giro
      c'e' in giro anche una versione che con uno sforzo ridicolo funziona su qualsiasi versione di XP :) quello che non capisco della microsoft sono mosse di questo tipo... mettono una protezione nel SP che si basa sul numero di serie utilizzato per l'attivazione consapevoli che all'interno di XP ci sono gli strumenti per riattivarlo con un codice diverso... un lampo di genio direi ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sveglia, è già in giro
      - Scritto da: dsasg

      Xp rulez :)Ma da quando? Linux rulez, Xp razzolaz
      • Anonimo scrive:
        Re: Sveglia, è già in giro
        xp rulez quando lo puoi piratare senza pagarne le conseguenze, e non si ha l'apertura mentale per desiderare di provare qualcosa di alternativo e potenzialmente migliore... allora si, continuate cosi che xp rulez...
  • Anonimo scrive:
    Ma bravi
    Leggendo i post sotto pare proprio che copiare sw sia decisamente lo sport nazionale, questo vuol dire che:1 o siete studentelli che si atteggiano (e questo andrebbe pure bene).2 o lavorate e quindi state frodando M$, il fisco e chissà cos'altro.In definitiva spererei che questa cacchio di protezione funzionasse veramente bene su tutta la gamma M$, vediamo così quanto è economico un computer con 400 euro di SO a nolo, e quanto è economico usare word a 700 euro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma bravi
      - Scritto da: Torpedine
      Leggendo i post sotto pare proprio che
      copiare sw sia decisamente lo sport
      nazionale, questo vuol dire che:

      1 o siete studentelli che si atteggiano (e
      questo andrebbe pure bene).

      2 o lavorate e quindi state frodando M$, il
      fisco e chissà cos'altro.Se non sbaglio la BSA aveva pubblicato delle statistiche sulla pirateria nelle aziende italiane (quanto era? 1 su 3? Non ricordo...)
      In definitiva spererei che questa cacchio di
      protezione funzionasse veramente bene su
      tutta la gamma M$, vediamo così quanto è
      economico un computer con 400 euro di SO a
      nolo, e quanto è economico usare word a 700
      euro.La protezione non funzionera` bene fino a che non ci sara` palladium (non sarebbe economico).
  • Anonimo scrive:
    tanto non funziona uguale :)))
    A che serve montare il service pack?tanto non funziona istess !il metodo migliore per usare xp è quello di non montarlo proprio !!!!TRISTI UTENTI XPTRISTI UTENTI XP
    • Anonimo scrive:
      Re: tanto non funziona uguale :)))
      XP e' una grande innovazione e chi non se ne accorge e' prevenuto.Non ci son piu' le schermate blu, e' piu' bello di grafica, ha dei programmi assieme per fare i video e ci son pure demo di giochi nel cd.puoi collegarlo facilmente alle reti e ha uno stack tcp/ip degno di un bsd.I giochi van bene.Se ci son buchi le patch le installa da solo.devo continuare?
      • Anonimo scrive:
        Re: tanto non funziona uguale :)))
        - Scritto da: zappatorio
        Non ci son piu' le schermate blusicuro?
        • Anonimo scrive:
          Re: tanto non funziona uguale :)))
          - Scritto da: Skaven
          - Scritto da: zappatorio

          Non ci son piu' le schermate blu

          sicuro? Allora diciamo che son molto meno e che non mi sono ancora capitate.E poi e' tra gli altri vantaggi c'e' che e' al 100% MS compatibile.
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto non funziona uguale :)))

            Allora diciamo che son molto meno e che non
            mi sono ancora capitate.

            E poi e' tra gli altri vantaggi c'e' che e'
            al 100% MS compatibile.Ma... io ho Windows Xp installato da quasi un anno... !e le schermate blu ci sono... te lo posso assicurare !Cmq Windows Xp devo dire che in media si blocca la metà di volte di un Windows Me
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto non funziona uguale :)))
            - Scritto da: Ret
            Ma... io ho Windows Xp installato da quasi
            un anno... !
            e le schermate blu ci sono... te lo posso
            assicurare !Allora hai dell'hw incompatibile o bacato, io l'ho installata da quando è uscita (ehmmm da prima...) e in condizioni normali non ho mai avuto bsod. Sono capitati quando ho staccato un drive scsi (nn hot swappable) a pc acceso, quando ho messo dei driver canati per la sk video (al reboot dopo aveva già ripristinato tutto), quando ho installato software dichiaratamente non compatibile (pc anywhere 9). Altrimenti è sempre stato più stabile di 2k.
            Cmq Windows Xp devo dire che in media si
            blocca la metà di volte di un Windows MeVabè fai il confronto con quella merda di winme??
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto non funziona uguale :)))
            Vorrei ricordare che le schermate blu sono in prevalenza causate da hardware malfunzionante o driver malfatti. Vorrei vedere linux con driver un scritto male.Frozen
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto non funziona uguale :)))

            Vorrei ricordare che le schermate blu sono
            in prevalenza causate da hardware
            malfunzionante o driver malfatti. Vorrei
            vedere linux con driver un scritto male.Il bello di linux e' che tanti driver son scritti da "appassionati" e funzionano meglio (a volte) della versione win supportata da casa hardware.Non dico per dire.La mia 3dfx voodoo 3 3500 ha molti meno problemi su linux con driver amatorile rispetto a quello per win (non entro in dettagli a meno che non mi provochi).Cosa ne deduciamo? che gli utenti win son pure presi in giro con driver fatti alla veloce :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto non funziona uguale :)))

            E poi e' tra gli altri vantaggi c'e' che e'
            al 100% MS compatibile.Wow! Era ora! Pensa che io ho 2 PC FreeBSD tutti e due compatibili 100% BSD da anni. Per non parlare delle macchine linux, mac etc. Che significa tutto cio'??? Un sistema operativo e' compatibile 100% con se stesso? Bah!Windows XP e' sempre e solo WinNT, con un bel po' di driver in piu', e altre schifezze prese da Win95. Questo ovviamente lo rende piu' instabile di WinNT originale PUNTO.La gente qui si lamenta perche' ci sono i "linuxari" che rompono i co***oni ai sostenitori di windows. Il problema e' sempre lo stesso: windows costa, e anche tanti bei soldini. Linux, FreeBSD, altri BSD NO. Non costano niente e sono ottimi per chi ha voglia di smanettare un po' piu' degli altri. Oltre ad essere molto a buon mercato sono anche LIBERI, il che non e' poco.
      • Anonimo scrive:
        Re: tanto non funziona uguale :)))
        - Scritto da: zappatorio
        XP e' una grande innovazione e chi non se ne
        accorge e' prevenuto.Per un o.s. windows! WinXP implementa tecnologie che gli UNIX hanno dagli anni 70; sicuramente lo fà a livello più user-friendly, ma anche cosi non è stato il primo. Linux è user-friendly (Le grandi distro) e lo fà da prima di XP; anche MacOS X lo fà da prima di XP.

        Non ci son piu' le schermate blu, e' piu'
        bello di grafica, ha dei programmi assieme
        per fare i video e ci son pure demo di
        giochi nel cd.Per le schermate blu (o meglio diciamo femi macchina e crash) bisogna vederlo su sistemi non home anche: se la M$ continua a usare FreeBSD per firewalling e altri servizi e Solaris per i cluster ad alta disponibilità, significa che in quei settori winXP ha ancora "le schermate blu".

        puoi collegarlo facilmente alle reti e ha
        uno stack tcp/ip degno di un bsd.Vero; ma dubito che gli o.s. win* precedenti non l'avessero uno stack TCP/IP derivato dal BSD; semplicemente per XP l'hanno implementato (è più di copiare) bene, senza intoppare quella parte di codice. Ma non è la sola parte di codice BSD preso da M$ storicamente sui suoi sistemi; si sà poco del resto del codice, ma io darei un'occhiatina al codice per il supporto RAID, Telnet, ftp, librerie di compressione (tra queste qualche mese fà vi erano alcune affette da un bug; librerie BSD, guarda il caso anche win* ne era affetto).

        I giochi van bene.
        Se ci son buchi le patch le installa da solo.
        devo continuare?Quello è un "reato": deve lasciare più potere all'admin!
      • Anonimo scrive:
        Re: tanto non funziona uguale :)))
        - Scritto da: zappatorio
        XP e' una grande innovazione e chi non se ne
        accorge e' prevenuto.
        Vediamo quanto sono prevenuto:
        Non ci son piu' le schermate blu, e' piu'
        bello di grafica, ha dei programmi assieme
        per fare i video e ci son pure demo di
        giochi nel cd.Le schermate blu ci sono eccome, basta stressarlo un pochino, l'interfaccia è quasi più brutta di quelle Linux, il programma di montaggio video è inferiore a qusi tutti gli shareware che ci sono in giro (e il supporto Firewire è abbastanza penoso), i demo dei giochi sono demo di giochi
        puoi collegarlo facilmente alle reti e ha
        uno stack tcp/ip degno di un bsd.Parole grosse

        I giochi van bene.
        Se ci son buchi le patch le installa da solo.
        devo continuare?Sì, è pieno di virus
        • Anonimo scrive:
          Re: tanto non funziona uguale :)))

          stressarlo un pochino, l'interfaccia è quasi
          più brutta di quelle Linux,Guarda che windows ha le finsetre, linux di solito lo usi come msdos.Cosa c'e' di meglio graficamente allora?nulla
          il programma di
          montaggio video è inferiore a qusi tutti gli
          shareware che ci sono in giro (e il supporto
          Firewire è abbastanza penoso),Si ma e' gratis mentre gli shareware si pagano.

          puoi collegarlo facilmente alle reti e ha

          uno stack tcp/ip degno di un bsd.

          Parole grosseGuarda che e' vero! c'ha lo stack tcp/ip copiato da bsd che e' un sistema operativo per esperti.



          I giochi van bene.

          Se ci son buchi le patch le installa da
          solo.

          devo continuare?

          Sì, è pieno di virusBasta che usi un antivirus tanto si aggiorna da solo
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto non funziona uguale :)))
            - Scritto da: Zappatorio
            Guarda che windows ha le finsetre, linux di
            solito lo usi come msdos.
            Cosa c'e' di meglio graficamente allora?
            nullaatoidi e llort
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto non funziona uguale :)))
            - Scritto da: aS


            - Scritto da: Zappatorio

            Guarda che windows ha le finsetre, linux
            di

            solito lo usi come msdos.

            Cosa c'e' di meglio graficamente allora?

            nulla

            atoidi e llort


            Ciao tonto.che poveri "itebe" gli utenti linux come questo qui...si riconoscono distante un chilometro!2000/XP FOREVER!ZioBill
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto non funziona uguale :)))
            Guarda che e' vero!io l'ho provato linux una volta,ha lo schermo tipo dos e non mi funzionava nemmeno il comando dir.
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto non funziona uguale :)))
            Non esiste dir, devi usare Load $,8- Scritto da: Zappatorio
            Guarda che e' vero!
            io l'ho provato linux una volta,
            ha lo schermo tipo dos e non mi funzionava
            nemmeno il comando dir.
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto non funziona uguale :)))
            - Scritto da: Zappatorio
            Guarda che e' vero!
            io l'ho provato linux una volta,
            ha lo schermo tipo dos e non mi funzionava
            nemmeno il comando dir.A parte il fatto che mi sembri un troll,Nei sistemi *nix l'elenco del contenuto di un device si ottiene con il comando ls.Altra cosa, ha lo schermo tipo DOS? Se non sai configurare XFree non è colpa di nessuno!
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto non funziona uguale :)))
            - Scritto da: Zappatorio
            Guarda che e' vero!
            io l'ho provato linux una volta,
            ha lo schermo tipo dos e non mi funzionava
            nemmeno il comando dir.trolla trolla trollallero... don't feed the troll!
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto non funziona uguale :)))

            trolla trolla trollallero... don't feed the
            troll!E poi lo usano gli hackers!io sono una brava persona.
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto non funziona uguale :)))
            - Scritto da: zappatorio

            trolla trolla trollallero... don't feed
            the

            troll!

            E poi lo usano gli hackers!
            io sono una brava persona.trolla trolla trollallero... shoot the troll!
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto non funziona uguale :)))

            E poi lo usano gli hackers!
            io sono una brava persona.Più di una "brava persona" sembri un utonto bello e buono... e anche un troll :D
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto non funziona uguale :)))
            anche te però...1) lancia startx avendo montato XWindows con KDE o Gnome.2) al posto di dir scrivi lsFrozen
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto non funziona uguale :)))
            fare "ls- lCA" da linea di comando nel 2002??? Mi sembra di essere tornato all'eta' della pietra...Quale sara' la prossima 'r/in-voluzione' del prossimo Linus_dell'informatica_per_i_poveri_che_non_vogliono_pagare_le_applicazioni_e_allora_pensano_che_l'opensource_sia_la_soluzione???? Il ritorno alle schede perforate, ai camici bianchi e alle valvole???Ma fatemi un piacere!Win2000/XP FOREVER!ZioBill
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto non funziona uguale :)))
            - Scritto da: ZioBill
            fare "ls- lCA" da linea di comando nel
            2002??? Mi sembra di essere tornato all'eta'
            della pietra...
            Quale sara' la prossima 'r/in-voluzione' del
            prossimo
            Linus_dell'informatica_per_i_poveri_che_non_v
            Ma fatemi un piacere!

            Win2000/XP FOREVER!

            ZioBillBeh, prova a stabilire delle regole per visualizzare i files a colpi di click.ls | grep e una bella regexp e i file te li visualizzo come voglio, fallo tu dalla pokéInterface, se ci riesci.Saluti, Ryo Takatsuki
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto non funziona uguale :)))

            Guarda che windows ha le finsetre, linux di
            solito lo usi come msdos.
            Cosa c'e' di meglio graficamente allora?
            nullavatti a vedere un po di temi per gnome2, poi ne riparliamoanche io pensavo che le interfacce per linux fossero piu brutte, che ero abituato a windows ormai, ecc... adesso non riesco piu a vedere l'interfaccia windows da quanto e britta...
            Si ma e' gratis mentre gli shareware si
            pagano.ma per favore... www.virtualdub.org ah certo non va bene se vuoi per forza infognarti con wmv, peccato...
            Guarda che e' vero! c'ha lo stack tcp/ip
            copiato da bsd che e' un sistema operativo
            per esperti.appunto... molto innovativo...
            Basta che usi un antivirus tanto si aggiorna
            da solobuona scansione dell'antivirus, io preferisco far fare cose piu utili al mio computer
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto non funziona uguale :)))
            cacchio era un troll, me ne sono accorto tardi...
      • Anonimo scrive:
        Re: tanto non funziona uguale :)))

        XP e' una grande innovazione e chi non se ne
        accorge e' prevenuto.Una grande innovazione? Era dai tempi del win98 che promettevano l'integrazione tra 9x ed NT... ce l'hanno fatta con soli 4 anni di ritardo.E' stato l'ultimo OS multitasking a diventare preemptive... proprio una bella innovazione...(sempre ammesso che sia "davvero" preemptive)
        Non ci son piu' le schermate blu, Hanno cambiato colore?2 settimane fa ho fatto un corso su un portatile con win2000 server, si e' piantato 3 volte, poi ci metteva 10 minuti a fare il boot...
        e' piu'
        bello di grafica, ha dei programmi assieme
        per fare i video e ci son pure demo di
        giochi nel cd.Ah... per non parlare del pinball!Se compri un CD da edicola a 3euro hai piu' o meno la stessa cosa, sai che trovata :)
        puoi collegarlo facilmente alle reti e ha
        uno stack tcp/ip degno di un bsd.Non e' degno di BSD... e' "quello" di BSD!(ovvero l'ennesima ladrata)
        I giochi van bene.
        Se ci son buchi le patch le installa da solo.
        devo continuare?Comprali originali i giochi, perche' fra un po' insieme alla patch automatica ti arriva anche la finanza :))
      • Anonimo scrive:
        Re: tanto non funziona uguale :)))

        XP e' una grande innovazione e chi non se ne
        accorge e' prevenuto.mai usato nt4 o 2000? dove e l'innovazione?
        Non ci son piu' le schermate blu, e' piu'innovazione!
        bello di grafica, ha dei programmi assieme
        per fare i video e ci son pure demo di
        giochi nel cd.i programmi per fare i video sono delle porcate inenarrabili, chiamala innovazione, non commento neanche i demo di giochi nel cd... che innovazione...
        puoi collegarlo facilmente alle reti e hastraordinaria innovazione questa...
        uno stack tcp/ip degno di un bsd.no, ha lo stack tcpip DI bsd in pratica...
        I giochi van bene.andavano male prima? che innovazione...
        Se ci son buchi le patch le installa da solo.
        devo continuare?se ci sono le patch... altra grande innovazione, debian gli updates alla sicurezza li installa da sola da quasi 10 annicontinua pure, mi sento molto innovato
    • Anonimo scrive:
      Re: tanto non funziona uguale :)))
      - Scritto da: triste utente xp
      A che serve montare il service pack?
      tanto non funziona istess !
      il metodo migliore per usare xp è quello di
      non montarlo proprio !!!!
      TRISTI UTENTI XP
      TRISTI UTENTI XPA me va da dio, anche win2k andava da dio e occhio non parlo di un computer solo ma tre Workstation che ho in casa e che vanno da dio tutte e tre... un caso ? :)
  • Anonimo scrive:
    lamentarsi che la copia pirata di win xp non funza
    e incredibile sentire i patetici lamenti di smanettun che pirata copie di win xp o 2000 che si lamenta dei buchi di sicurezza, e dei problemi , delle chiavi scopri pirata ecc...MA SE NON VI VA CE LINUX e libero a il codice modificabile, peccato che sbandierate di saperlo usare, ma intanto la partizione che avete creato per contenerlo (dopo anni di tentativi per usare fdisk), comunque non riuscite ad istallarlo.
    • Anonimo scrive:
      Re: lamentarsi che la copia pirata di win xp non funza

      MA SE NON VI VA CE LINUX e libero a il
      codice modificabile, peccato che sbandierate
      di saperlo usare, ma intanto la partizione
      che avete creato per contenerlo (dopo anni
      di tentativi per usare fdisk), comunque non
      riuscite ad istallarlo.Mah, io ho partizioni con Linux, QNX, BeOS, vari Windows e pure OS/2 finchè non l'ho tolto perchè completamente inutile ormai (zero software e tutto a pagamento per qualsiasi minimale boiata!). Se supportasse la mia scheda grafica mi proverei pure l'AtheOS!Ma continuo a pensare che Linux sia il peggiore di tutti (a parte QNX, col Photon GUI che crasha ogni mezz'ora!)! Ottimo per i server (e infatti lo uso per quello), ma pessimo per tutto il resto!
      • Anonimo scrive:
        Re: lamentarsi che la copia pirata di win xp non f
        io lo trovo ottimo come desktop, e cosi molti altri.. chi ha ragione? nessuno.. a te non piace, quindi continua a cliccare sulle finestre a forma di puffo di xp, a me piacciono di piu quelle di gnome, tutto quaquelli che non hanno i soldi per comprarsi xp, anche se non gli piace tanto kde, potrebbero anche abituarsi...
    • Anonimo scrive:
      Re: lamentarsi che la copia pirata di win xp non funza
      sarà bellissimo anche vedere gente che esalta winxp costretta a disintallare la proprio copia pirata... :)- Scritto da: ehehehhe
      e incredibile sentire i patetici lamenti di
      smanettun che pirata copie di win xp o 2000
      che si lamenta dei buchi di sicurezza, e dei
      problemi , delle chiavi scopri pirata ecc...

      MA SE NON VI VA CE LINUX e libero a il
      codice modificabile, peccato che sbandierate
      di saperlo usare, ma intanto la partizione
      che avete creato per contenerlo (dopo anni
      di tentativi per usare fdisk), comunque non
      riuscite ad istallarlo.
  • Anonimo scrive:
    Che bravi ragazzi...
    Leggendo questi post sembra che all'improvviso nessuno copia più software originale... tutti bravi ragazzi che non hanno un cd pirata o che hanno tutto software open... ma fatela finita !Volete farci credere che non avete mai copiato un gioco o un s.o. M$ in vita vostra e ora siete tutti pronti a sbandierare contro la pirateria e a faverore dell'open source??? Qualcuno ha osato anche dare dei "delinquenti e scrocconi" a coloro che copiano software pirata... un applauso!Non ce l'ho con M$ che vuole controllare i suoi programmi, non me ne puo' fregare di meno, ma almeno abbiate un minimo di buon senso e di rispettare almeno quegli utenti (o Utonti, è piu' divertente no?) che non si possono permettere di sborsare centinaia di euro per software originale e che non hanno il know how e le possibilità per buttarsi nell'open."Eliminiamo la pirateria"... e vedrete come che M$ i suoi prodotti un giorno ve li regalerà! (credeteci)
    • Anonimo scrive:
      Re: Che bravi ragazzi...
      - Scritto da: UnPoDiCoerenza
      Leggendo questi post sembra che
      all'improvviso nessuno copia più software
      originale... tutti bravi ragazzi che non
      hanno un cd pirata o che hanno tutto
      software open... ma fatela finita !Si, non ho mai avuto un software pirata installato sul mio PC. Ora uso Linux :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Che bravi ragazzi...

      "Eliminiamo la pirateria"... e vedrete come
      che M$ i suoi prodotti un giorno ve li
      regalerà! (credeteci)Bella questa :D :D :D :DMe la devo scrivere da qualche parte :) !!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Che bravi ragazzi...

      Leggendo questi post sembra che
      all'improvviso nessuno copia più software
      originale... esatto
      tutti bravi ragazzi che non
      hanno un cd pirata o che hanno tutto
      software open... di nuovo esatto, difficile da credere?
      ma fatela finita !
      Volete farci credere che non avete mai
      copiato un gioco o un s.o. M$ in vita vostra
      e ora siete tutti pronti a sbandierare
      contro la pirateria e a faverore dell'open
      source??? in un passato sempre piu lontano, lo ammetto, ma erano tempi bui, non ero ancora stato illuminatoadesso sul mio computer ho credo una ventina di ogg non orginali, gli altri sono stralegali, e tutto il resto del disco e perfettamente pulito... utopia?
      Qualcuno ha osato anche dare dei
      "delinquenti e scrocconi" a coloro che
      copiano software pirata... un applauso!effettivamente scrocconi lo sono... ed e la legislatura italiana ad equipararli a delinquenti... molti di loro purtroppo non sospettano neanche che sia possibile fare quello che fanno adesso senza violare alcuna legge o dover pagare milioni a una ditta americana...
      Non ce l'ho con M$ che vuole controllare i
      suoi programmi, non me ne puo' fregare di
      meno, ma almeno abbiate un minimo di buon
      senso e di rispettare almeno quegli utenti
      (o Utonti, è piu' divertente no?) che non si
      possono permettere di sborsare centinaia di
      euro per software originale e che non hanno
      il know how e le possibilità per buttarsi
      nell'open.massimo rispetto, si parlava del fatto che queste maggiori protezioni faranno svegliare un po di gente in piu, siamo tutti contenti guarda...
      "Eliminiamo la pirateria"... e vedrete come
      che M$ i suoi prodotti un giorno ve li
      regalerà! (credeteci)non lo so cosa fara microsoft, non me ne frega piu niente a me, sei tu quello che dipende da loro...
      • Anonimo scrive:
        Re: Che bravi ragazzi...
        - Scritto da: qweasdzxc

        Leggendo questi post sembra che

        all'improvviso nessuno copia più software

        originale...

        esatto


        tutti bravi ragazzi che non

        hanno un cd pirata o che hanno tutto

        software open...

        di nuovo esatto, difficile da credere?


        ma fatela finita !

        Volete farci credere che non avete mai

        copiato un gioco o un s.o. M$ in vita
        vostra

        e ora siete tutti pronti a sbandierare

        contro la pirateria e a faverore dell'open

        source???

        in un passato sempre piu lontano, lo
        ammetto, ma erano tempi bui, non ero ancora
        stato illuminato
        adesso sul mio computer ho credo una ventina
        di ogg non orginali, gli altri sono
        stralegali, e tutto il resto del disco e
        perfettamente pulito... utopia?


        Qualcuno ha osato anche dare dei

        "delinquenti e scrocconi" a coloro che

        copiano software pirata... un applauso!

        effettivamente scrocconi lo sono... ed e la
        legislatura italiana ad equipararli a
        delinquenti... molti di loro purtroppo non
        sospettano neanche che sia possibile fare
        quello che fanno adesso senza violare alcuna
        legge o dover pagare milioni a una ditta
        americana...


        Non ce l'ho con M$ che vuole controllare i

        suoi programmi, non me ne puo' fregare di

        meno, ma almeno abbiate un minimo di buon

        senso e di rispettare almeno quegli utenti

        (o Utonti, è piu' divertente no?) che non
        si

        possono permettere di sborsare centinaia
        di

        euro per software originale e che non
        hanno

        il know how e le possibilità per buttarsi

        nell'open.

        massimo rispetto, si parlava del fatto che
        queste maggiori protezioni faranno svegliare
        un po di gente in piu, siamo tutti contenti
        guarda...


        "Eliminiamo la pirateria"... e vedrete
        come

        che M$ i suoi prodotti un giorno ve li

        regalerà! (credeteci)

        non lo so cosa fara microsoft, non me ne
        frega piu niente a me, sei tu quello che
        dipende da loro...e tu da chi dipendi? Da linus torvald??
        • Anonimo scrive:
          Re: Che bravi ragazzi...

          e tu da chi dipendi? Da linus torvald??assolutamente no... perche lo pensi? hai le idee un po confuse forse?
    • Anonimo scrive:
      Re: Che bravi ragazzi...

      "Eliminiamo la pirateria"... e vedrete come
      che M$ i suoi prodotti un giorno ve li
      regalerà! (credeteci)ma falla finita, microzzoz e' stata una macchinetta da soldi fin dalla sua nascita e il software libero MSDOS lo ha lasciato copiare finche' hanno voluto loro e poi lo hanno passatao a pagamento con l'aiuto delle varie forze dell'ordine (ma non hanno i mafiosi da catturare?)Vivi nell'illusione se pensi che un giorno di regaleranno cio' che li ha resi ricchi. PIRLA !!!
  • Anonimo scrive:
    Mi ricorda un film!...
    Tutto questo incoraggia l'acquisto di windows xp?Pensavo di acquistarlo...pensavo!
  • Anonimo scrive:
    windoz????????
    Ma e mai possibile che c'e ancora gente che si ostina a copiare ed usare prodotti micro$oft.Provate Linux e cambierete idea.
    • Anonimo scrive:
      Re: windoz????????

      Ma e mai possibile che c'e ancora gente che
      si ostina a copiare ed usare prodotti
      micro$oft.
      Provate Linux e cambierete idea.Linux e' difficilissimo....o meglio.. io uso solo quello da anni ma se dovessi farlo usare al mio vicino di casa o alla mia ragazza senza nessun aiuto tranne rete e man...beh...Mi convinco che e' meglio fargli comprare win.Ciauz
    • Anonimo scrive:
      Re: windoz????????
      - Scritto da: MadMax
      Ma e mai possibile che c'e ancora gente che
      si ostina a copiare ed usare prodotti
      micro$oft.
      Provate Linux e cambierete idea.Ce l'ho da 3 anni, mi sono pure smazzato a farmi un serverino per l'ADSL casalinga, con tutto da Samba a DHCP al DNS dinamico, ecc..ecc...Ma a parte il server, sul comp che uso Linux è lì sulla sua bella partizione, che non uso MAI!Interfaccia orribile (chissà perchè con KDE e Gnome biosgna mettere una risoluzione stratosferica per avere lo stesso spazio e manovrabilità che hai con XP con molto meno!), rotture di balle fra kernel, frivers che non vanno, stampanti non supportate, da riconfigurare, ecc..ecc...Ci perdi 3 giorni solo per far funzionare tutto come vuoi! Con XP nel giro di un'ora di smanettamento fra registro e servizi di sistema è tutto super ottimizzato!Ed è per questo che continuna ad essere il mio SO principale e quando mi gira di fare l'alternativo il BeOS (anche lui anni luce da Linux! e poi ci mette 30 secondi a bootare e spegnersi! non c'è niente di meglio per controllare la posta al volo! ^_^).Linux ne ha di strada da fare, rispetto agli OS commerciali!
      • Anonimo scrive:
        Re: windoz????????

        da Linux! e poi ci mette 30 secondi a
        bootare e spegnersi! non c'è niente diCerto che se fai partire i server ci vuol piu' tempo.PEr caso poi usavi mdk?Posso darti ragione su tutto ma linux per usarlo devi sapere come funziona un computer e una rete... non e' a prova utonto come win..quello no.
    • Anonimo scrive:
      Re: windoz???????? e linuxstrunz
      - Scritto da: MadMax
      Ma e mai possibile che c'e ancora gente che
      si ostina a copiare ed usare prodotti
      micro$oft.
      Provate Linux e cambierete idea.un conto e leggere di fantasiose istallazioni linuxare (che leggi linux e c), un altro paio di maniche e farlo veramente, e se anche ci riesci poi prova a usare la nuova fiammante macchina fotografica digitale che ai comprata, o caz... non ci sono i driver, ma puoi scriverteli da solo (pir**)
      • Anonimo scrive:
        Re: windoz???????? e linuxstrunz
        - Scritto da: mastattezitto


        - Scritto da: MadMax

        Ma e mai possibile che c'e ancora gente
        che

        si ostina a copiare ed usare prodotti

        micro$oft.

        Provate Linux e cambierete idea.


        un conto e leggere di fantasiose
        istallazioni linuxare (che leggi linux e c),
        un altro paio di maniche e farlo veramente,
        e se anche ci riesci poi prova a usare la
        nuova fiammante macchina fotografica
        digitale che ai comprata, o caz... non ci
        sono i driver, ma puoi scriverteli da solo
        (pir**)ok
      • Anonimo scrive:
        Re: windoz???????? e linuxstrunz
        hai comprato una macchina fotografica digitale che funziona soltanto con 1 sistema operativo? hai fatto un buon acquisto...ah, per la cronaca non c'e nessun problema per il supporto a memorie compactflash, ne con videocamere dv...
        • Anonimo scrive:
          Re: windoz???????? e linuxstrunz
          - Scritto da: qweasdzxc
          hai comprato una macchina fotografica
          digitale che funziona soltanto con 1 sistema
          operativo? hai fatto un buon acquisto...

          ah, per la cronaca non c'e nessun problema
          per il supporto a memorie compactflash, ne
          con videocamere dv...l'importante e credere (obedire e usare linux)ma andate a cag****** linuxari
          • Anonimo scrive:
            Re: windoz???????? e linuxstrunz
            vai a cagare te imbecille, uno che ha un mac e che va a comprare un winmodem ha il diritto di dire che macos fa schifo giusto? ok continua per la tua strada, un giorno ti accorgerai che comprare hardware closed significa comprare hardware inferiore
          • Anonimo scrive:
            Re: windoz???????? e linuxstrunz
            - Scritto da: leidiologiediuntemporitor


            - Scritto da: qweasdzxc

            hai comprato una macchina fotografica

            digitale che funziona soltanto con 1
            sistema

            operativo? hai fatto un buon acquisto...



            ah, per la cronaca non c'e nessun problema

            per il supporto a memorie compactflash, ne

            con videocamere dv...

            l'importante e credere (obedire e usare
            linux)

            ma andate a cag****** linuxariNessuno ti obbliga ad installare Linux, perche' devi disprezzare tutta la categoria? Almeno qualcuno prova qualcosa di diverso rispetto al giocattolino che trova gia' installato (e che anche se non lo voleva o non lo usa e' stato OBBLIGATO a pagarlo) sul PC comprato fresco fresco...Certo, i driver per Linux sono + ostici da trovare (informarsi prima di comprare una periferica)Certo, Linux e' meno facile da usare (ma molti utenti fanno fatica anche ad usare Windows)Certo, alcuni adoratori del pinguino hanno idee molto rigide (ma anche tu non scherzi, eh?), comunque l'equazione Linux=comunismo e' piuttosto errata: guarda quanti imprenditori hanno fatto soldi con Linux! Linux non e' contro i soldi, contro il capitalismo o contro il diritto d'autore: e' un modo DIVERSO di fare tecnologia e businessMa per molte cose (MOLTE, non TUTTE) Linux va meglio; se vuoi solo giocare e scaricare le foto dalla macchina digitale usa pure solo WindowsPer quanto riguarda M$... PRIMA lascia spirateggiare gli utenti, cosi' che conoscano bene i LORO prodotti e ne diventino dipendenti; POI li protegge ("vuoi il nuovo Office XXP? sgancia la grana! Che alternative hai?")P.S.: ho formattato il PC che uso in laboratorio all'Universita' ed ho perso i CD dei driver; Win2000 non riconosceva delle periferiche ed ho dovuto scaricare i driver da Internet (da un altro computer, perche' non riconosceva la scheda di rete); con Linux NESSUN PROBLEMA!!! (Ok, lo ammetto, ho avuto anche un po' di fortuna)Saluti
  • Anonimo scrive:
    [Molto OT] Ma a voi Galactica adsl funziona??
    Scusate l'OT ma volevo sapere se a qualcuno funziona in questi giorni Galactica Adsl???Sul sito parlano di un problema sulle backbone...spero non si tratti di un prob. finanziario....
    • Anonimo scrive:
      Re: [Molto OT] Ma a voi ....
      Sapete mica dirmi se nella paella alla valenciana ci vogliono i gamberoni o no?
      • Anonimo scrive:
        Re: [Molto OT] Ma a voi ....
        la balena, a differenza degli altri pesci, ha i polmoni e il sangue caldo, inoltre sappiamo che la procreazione avviene come per i mammiferi. Ma come dare una giusta definizione per distinguerne l'aspetto esteriore dagli altri pesci ?la giusta e semplice definizione per definire una balena è "un pesce sfiatante e con la coda orizzontale". ... si imparano un sacco di nozioni sulla cetologia leggendo Moby-Dick !!! :)
        • Anonimo scrive:
          Re: [Molto OT] Ma a voi ....
          La balena non è un pesce, è un mammifero. Ma a cubetti nella paella è deliziosa...Comunque per Wolf, se c'è ancora: per evitare simili OT, se hai problemi con l'ADSL o altro, chiedi sui Newsgroup dedicati.Quello sull'ADSL dovrebbe essere IT.TLC.TELEFONIA.ADSL e ci si arriva facilmente da Google (cliccando su "gruppi")Ciao!
  • Anonimo scrive:
    :D Magico Bill
    Bravo, Bravo, Bravo!(...nel senso di come lo dicono in Piemonte :)Adesso che windows bisognera' pagarlo davvero, e vista l'aria che tira, vediamo quanti saranno quelli disposti a cacciare fuori 300 bigliettoni per sta vaccata di OS :))Io intanto in questa settimana ho semi-ripulito le coscenze di almeno 5/6 utiizzatori pirata di office installando OpenOffice (OOo).E se mi va a segno il colpo stronchiamo anche il centinaio di licenze office della mia ditta... tanto per come lo usano qui excel ed office OOo va piu' che bene :)
    • Anonimo scrive:
      Re: :D Magico Bill
      Gia sono felice di questa trovata M$,hanno tutti i diritti di chiedere quel balzelloneeheheh e io ho tutti i diritti di proporre soluzioni a costi molto ridotti :-)
      fuori 300 bigliettoni per sta vaccata di OS
      :))concordo.. io ho win98SE a casa con l'altro pc con slack 8.1 (gran bella distro).Mozilla su entrambi :-) OOo su entrambi, in retecon samba, firewall su linux... ahh che bello l'OS :-)

      Io intanto in questa settimana ho
      semi-ripulito le coscenze di almeno 5/6
      utiizzatori pirata di office installando
      OpenOffice (OOo).grande

      E se mi va a segno il colpo stronchiamo
      anche il centinaio di licenze office della
      mia ditta... tanto per come lo usano qui
      excel ed office OOo va piu' che bene :)ehehe... in bocca al lupo.. anche io ho gia' piantato varie bandierine OS (linux slack su server nuovi, (OOo) su computer con winxp :-) ).da una grossa soddisfazione, sopratutto quando il boss si rende conto che ha risparmiato soldoni, ehehe... grazie bill..
      • Anonimo scrive:
        Re: :D Magico Bill
        mi raccomando oltre alle bandierine appiccica le etichettine "Designed for Microsoft Windows XP" sugli sciacquoni dei bagni!
        • Anonimo scrive:
          Re: :D Magico Bill
          su facciamola finita linux è molto meglio di xp, ma non è per utenti normali.io l'ho installato e mi sono accorto che non ci capivo un ca*** chi vuol pagare la microsof lo faccia pure ma poi non si lamenti quando gli saltano le configurazioni hardware(semplicemente ho installato ie6 sul pc e ualà modem partito, gliel'ho dovuto far riconoscere a forza di calci), vado su linux ed ecco chi mi vede tutto. meglio gli opensource o copiare? meglio per l'utilizzo che se ne intende fare se volete a tutti i costi ste porcate di xp copiatele...Vai vai Linus!!!!!!!!!!1
  • Anonimo scrive:
    Sono favorevole!
    Io sono favorele alle nuova introduzione del S.P.1 per la lotta contro la pirateria! Ben Venga invece l'abbassamento dei prezzi!
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono favorevole!

      Io sono favorele alle nuova introduzione del
      S.P.1 per la lotta contro la pirateria! Ben
      Venga invece l'abbassamento dei prezzi!ma perche' tu sei cosi' credulone da pensare che una diminuzione della pirateria abbassi i prezzi ? LOL! Questa congettura si basa sull'ipotetico fatto che se non ci fosse pirateria, tutte le copie attualmente pirata sarebbero state comprate originali e quindi i costi di sviluppo si potrebbero suddividere tra piu' gente, diminuendo le spese...Forse potrebbe avere un vago senso, se fossimo in un mercato concorrenziale, ma poiche' non e' cosi' queste sono panzane belle e buone...Microsoft e' in una situazione di monopolio. Il prezzo lo decide lei. Anche se vendesse piu' copie perche' dovrebbe abbassare il prezzo ?Potrebbe venderne di piu' e incassare ancora di piu', non ha concorrenza che gli imponga di diminuire i prezzi!Cosa credi, che le aziende facciano beneficenza ?Che se un prodotto gli costa di meno, allora lo vendono a meno perche' sono bravini ?ROTFL! Ma chi ti ha insegnato l'economia ?L'unica cosa che fa diminuire i prezzi e' la concorrenza!Questo e' quanto direbbe qualsiasi persona con una minima conoscienza in economia....ma ci si puo' spingere piu' in la', facendo un ipotesi azzardata che non e' detto che sia verosimile, ma allo stesso tempo non e' nemmeno cosi' campata in aria:LA PIRATERIA POTREBBE AIUTARE A CONTENERE I PREZZI: impedisce infatti alla Microsoft di sparare cifre allucinanti, perche' se chiedesse 2 milioni per una copia di Windows XP Home anche il piu' onesto acquirente potrebbe essere portato a dire "ma vaff..... mi compro la copia pirata e corro il rischio!". Invece in un ipotetico caso di pirateria zero, potrebbero magari triplicare il prezzo, sapendo cosi' di perdere una parte di utenti, ma tutti quelli che "non possono farne a meno" sarebbero _obbligati_ a comprarlo orginale (non essendoci ne' pirateria ne' concorrenza), i prezzi salirebbero alle stelle e la Microsoft guadagnerebbe ancora di piu'...Solo la concorrenza abbassa i prezzi, e in questo caso l'unica concorrenza e' proprio la pirateria.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono favorevole!

        Solo la concorrenza abbassa i prezzi, e in
        questo caso l'unica concorrenza e' proprio
        la pirateria.A me piacerebbe sapere chi ti ha insegnato il diritto invece della tua fantastica teoria economica.Vai a dire a quelli della Ferrari che le Fiat/Volkswage/Renault/Porsche/Audi.... non ti piaccino e che quindi tu rubi una loro macchina perché questa é il tuo modo di creare la concorrenza.La alternative nel mondo del software esistono: ci sono tanti prodotti che puoi comprare. OS2/Mac System X/dos/Unix in varie salse/Linux etc... il problema è che tu vuoi la comodità di windows e delle applcaizioni che ci girano sotto ma non lo vuoi pagere.
        • Anonimo scrive:
          Re: Sono favorevole!

          A me piacerebbe sapere chi ti ha insegnato
          il diritto invece della tua fantastica
          teoria economica.

          Vai a dire a quelli della Ferrari che le
          Fiat/Volkswage/Renault/Porsche/Audi.... non
          ti piaccino e che quindi tu rubi una loro
          macchina perché questa é il tuo modo di
          creare la concorrenza.Non mettermi in bocca parole che non ho detto.Non ho detto che pirato, ne' che la pirateria e' legale. Ho solo espresso quello che mi sembra chiaramente un fatto, non un giudizio morale.
          La alternative nel mondo del software
          esistono: ci sono tanti prodotti che puoi
          comprare. OS2/Mac System X/dos/Unix in varie
          salse/Linux etc... il problema è che tu vuoi
          la comodità di windows e delle applcaizioni
          che ci girano sotto ma non lo vuoi pagere.Idem come sopra.Non insistere con il "TU". Non ho nemmeno detto che io uso e/o voglio windows.Cmq parlando di mercato e' chiaro che Windows e' praticamente il monopolio dei S.O....Noi (io e suppongo anche tu) siamo dei power users, e non avremmo nessuna difficolta a cambiare programma e/o S.O., ma la maggior parte del mercato e' composta dall'uso negli uffici e quello domestico, generalmente gente impreparata.Per quanto riguarda l'uso negli uffici, la maggior parte degli utenti e' totalmente a digiuno di questioni informatiche, e gia' cambiargli la posizione delle icone li sconvolge, quindi togliere l'abituale Windows + Office avrebbe costi elevatissimi per una grande azienda (addestramento personale, maggior lentezza operativa di tutto il personale per un primo periodo, buttare via costosi software dedicati, "tecnici" stessi spesso non sono preparati e pure loro andrebbero cambiati, senza contare che chi si prende la responsabilita' di farlo ? In caso di problemi sarebbe il primo a perderci la faccia -e magari anche il posto-, mentre usando windows nessun dirigente-cazzone puoi sporgere lamentele, perche' "e' lo standard che usano tutti". Sai quante volte in ambito aziendale si usano prodotti _inferiori_ , ma conosciuti da tutti solo perche' nessuno vuole prendersi la responsabilita' di aver cambiato "una cosa che funziona"...). A questo punto i costi sarebbero cosi' elevati che non converebbe assolutamente abbandonare Windows (a meno che la Microsoft non decidesse di piazzare la licenza a un prezzo _davvero_ spropositato...)Per quanto riguarda invece l'uso domestico e' composto da molta gente che ha "imparato" ad utilizzare il PC nell'ufficio e non saprebbe come fare diversamente, e spesso nemmeno conosce le alternative; e poi ci sono tutti quelli che vogliono usare i giochini, monopolio pressoche' assoluto della piattaforma Windows.Quindi di fatto Microsoft e' un monopolio nel 90% dei casi...solo pochi utenti hanno la liberta' di scegliere :-(
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono favorevole!
            Sono Pienamente d'accordo con "Anonimo"! è da illusi sperare che proprio la microsoft faccia beneficienza ai propri utenti abbassando i prezzi!Personalmente non mi farò mai obbligare con queste subdole politiche anti-pirateria a comprare software originale!E questo vale anche per tutto il resto, CD musicali, giochi per CONSOLE, Schede D+ - Stream... la politica anti-pirateria non farà incrementare le vendite dei prodotti perche' coloro che non li comprono ora al prezzo stabilito non li compreranno nemmeno dopo ad un prezzo ancora + alto (dovuto alle spese x combattere la pirateria)!
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono favorevole!

        ma perche' tu sei cosi' credulone da pensare
        che una diminuzione della pirateria abbassi
        i prezzi ? LOL!

        Microsoft e' in una situazione di monopolio.
        Il prezzo lo decide lei.

        ROTFL! Ma chi ti ha insegnato l'economia ?

        LA PIRATERIA POTREBBE AIUTARE A CONTENERE I
        PREZZI: impedisce infatti alla Microsoft di
        sparare cifre allucinanti, perche' se
        chiedesse 2 milioni per una copia di Windows
        XP Home anche il piu' onesto acquirente
        potrebbe essere portato a dire "ma vaff.....
        Solo la concorrenza abbassa i prezzi, e in
        questo caso l'unica concorrenza e' proprio
        la pirateria.
        Finalmente una persona di semplice buon senso.Leggendo una serie di commenti uno più idiota dell'altro mi stava deprimendo, questo post mi ha rasserenato. GRAZIE
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono favorevole!
      favorevole un corno, ora che hanno eliminato tutta la concorrenza con i loro metodi non proprio corretti vengono a battere cassa e a noi tocca pagare;ti sembra corretto questo comportamento?
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono favorevole!
        tocca a te pagare? pagare cosa? la hai gia pagata la tua bella copia di xp no? e allora non rompere...non vuoi comprarla? ci sono gia alternative e lo sai...
        • Anonimo scrive:
          Re: Sono favorevole!
          Immagina che il S.O. lo abbi fatto tu! Allora niente denari? E' una questione di principio! La pirateria toglie investimenti e distrae! Io Windows XP Professional c'è l'ho da quando è uscito e funziona benissimo e posso definirlo il migliore S.O. che sia mai uscito! Anche se ci sono delle migliorie da fare!Saluti per tutti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono favorevole!
            infatti io gli ho detto di pagarselo il suo sistema operativo preferito se e illegale usarlo gratis...
  • Anonimo scrive:
    autotrombato
    Finalmente caro Bill sei riuscito da solo a fare,cio' che altri hanno cercato,in molti anniincularti.
    • Anonimo scrive:
      Re: autotrombato
      - Scritto da: iome

      Finalmente caro Bill sei riuscito da solo a
      fare,
      cio' che altri hanno cercato,in molti anni
      incularti.Quando si dice l'invidia...
    • Anonimo scrive:
      Re: autotrombato quante autostrunz** che dici
      - Scritto da: iome

      Finalmente caro Bill sei riuscito da solo a
      fare,
      cio' che altri hanno cercato,in molti anni
      incularti.ma stai zitto patetico pir**
  • Anonimo scrive:
    Playstation's games vs Windows
    Non nascondo di paragonare spesso nella mia mente windows a un vecchio videogioco per ps1 (anzi quest'ultimo e' piu' stabile) ma nonostante tutto sarei davvero felice se finalmente finissero nei guai un po di quelli scrocconi e delinquenti che campano su software pirata.Ciao a tutti e w l'open
  • Anonimo scrive:
    YYYAAAAAAHHHHHHUUUUUUUUUUUU!!!!!!
    ERA ORA!Lasciate che l'Utonto Pirata si accorga di quanto gli pesa in saccoccia Windows XP (ALIEN DOVE SEI?!?!) e vediamo quanta quota del mercato perderà Microsoft.Caro Bill, inserisci lo stesso meccanismo nei prossimi Service Pack di Office, SQL Server, Visual Studio, Project, Encarta, Exchange, Autoroute, Age Of Empires, Flight Simulator e così via.La via della concorrenza sleale inizierà così a diventare più tortuosa per Microsoft.Però, Bill... facitece 'o piacere, va... non bloccate 'o Combat Flight Simulator, guaglio'
  • Anonimo scrive:
    Ricordatevi che...
    entro il 31 luglio 2002 avete una cosa MOLTO IMPORTANTE da fare...WAHAHAHHAHA! non dimenticatevi!MWEHEHEHWW!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ricordatevi che...
      - Scritto da: zio Billy
      entro il 31 luglio 2002 avete una cosa MOLTO
      IMPORTANTE da fare...

      WAHAHAHHAHA!

      non dimenticatevi!

      MWEHEHEHWW!Andatevi a vedere l'homepage di Gnome presso www.ximian.com e vedete come li prendono per il culo... la loro campagna di furt.. ahem.. di abbonamenti la chiamano "y2 pay" anzichè y2k license o qualunque sia il nome americano della campagna microsoft, in pratica si legge "why to pay".. perche' pagare? Gia', perchè... perchè?? Fossi responsabile per la IT di un'azienda non comprerei programmi Microsoft neanche impiccato, bisogna essere pazzi per preferire WinXP+Office a Linux+OpenOffice.
  • Anonimo scrive:
    Come evitare di essere furbi
    Ricapitoliamo: un programma dovrà pure verificare che la firma digitale delle dll o di quant'altro è corretta: sai com'è, anche se M$ non ci crede ci sono anche gli utenti corretti. E questo programma, finchè non siamo sotto Palladium, potrà essere craccato o no? E allora che problema c'è? Prendi il prog della firma digitale, lo scassini, ci cachi dentro la dll precedentemente massacrata e divelta per far sì che riconosca o il cd-key o te lo dica essa stessa e poi via!Oppure ancora + semplice: uno qin-zp originale scarica gli aggiornamenti da windows update, rendendo a download partito la cartella dove win update scarica temporaneamente gli aggiornamenti non + scrivibile o cancellabile (si può fare, lo avevo già sentito ma non so come di preciso) e poi li distribuisci via file-sharing...secondo me appena si allarga l'adsl in italia se cerchi tua mamma la scarichi da opennap...purtroppo ho scoperto una grande verità che m$ non ha ancora scoperto: protezione fatta dall'uomo ---
    sprotezione fattibile dall'uomo.P.S. anche il sito della nsa è deface-ble, solo che dopo un quarto d'ora ti vengono a prendere a casa...
    • Anonimo scrive:
      Re: Come evitare di essere furbi
      Dunque, quella che MS sta prendendo sicuramente e' la strada sbagliata per evitare la diffusione di linux... allora che dire... grande MS avanti tutta.... :) a parte gli scherzi... sicuramente con la restrizione che si vuole imporre al povero utente che non vuole pagare 400 euro per un noleggio software a tempo pseudo interterminato altro rimane che adottare linux.Il problema è che molte persone, il maggiornza per dirla tutta prende paura solo a sentire il nome di linux... ahh troppo difficile, troppo complicato, ma sei matto!!. Tutto perchè non sono mai andati a vedere un linux attuale, con kde 3, gnome o ximian.Peccato ci vorrà tempo ma oramai se la MS continua cosi la strada è aperta.Andrea
      • Anonimo scrive:
        Re: Come evitare di essere furbi
        Io cambierei la notizia da Windows Xp è a caccia di pirati a Linux riceve un regalo da Windows Xp: tanti utenti insoddisfatti!Vedrai che come dici tu, con le distro facili facili, ci saranno molti utenti che cambieranno S.O., almeno lo spero! Il lavoro che stanno facendo l'Italian Linux Society e i LUG di tutta Italia (parlo di questi perchè li conosco e so quello che fanno) secondo me va nella direzione giusta, con manifestazioni per user e business.Speriamo in bene!Comunque anche se così le ditro sono + facili, mi viene la tristezza quasi sadomasochista ripensando a quando non riuscivo a installare le cose al primo colpo edovevo scancherare sul pc un'ora per poi installare da rete!!!Con un immagine di rete per il floppy in beta. Ahh che tempi, che tempi!Purtroppo bisogna crescere e bisogna anche andare a letto. Buona notte a tutto PI!- Scritto da: Andrea
        Dunque, quella che MS sta prendendo
        sicuramente e' la strada sbagliata per
        evitare la diffusione di linux... allora che
        dire... grande MS avanti tutta.... :) a
        parte gli scherzi... sicuramente con la
        restrizione che si vuole imporre al povero
        utente che non vuole pagare 400 euro per un
        noleggio software a tempo pseudo
        interterminato altro rimane che adottare
        linux.
        Il problema è che molte persone, il
        maggiornza per dirla tutta prende paura solo
        a sentire il nome di linux... ahh troppo
        difficile, troppo complicato, ma sei
        matto!!. Tutto perchè non sono mai andati a
        vedere un linux attuale, con kde 3, gnome o
        ximian.

        Peccato ci vorrà tempo ma oramai se la MS
        continua cosi la strada è aperta.

        Andrea
        • Anonimo scrive:
          Re: Come evitare di essere furbi
          e i giochi? girano solo su winzoz... :(
          • Anonimo scrive:
            Re: Come evitare di essere furbi
            - Scritto da: Tizio
            e i giochi? girano solo su winzoz... :(non quake, quake2, quake3, rtcw, medal of honor e il futuro doom3.a me, basta anche doom3 :-))Forza ID SOFTWARE SEI MAGICA e forza NVIDIA (grandi drivers)
          • Anonimo scrive:
            Re: Come evitare di essere furbi
            aggiungo il mio piccolo contributo, soldier of fortune, descent3, unreal, unreal tournament, ecc...molto probabili anche soldier of fortune 2 e unreal 2... per non parlare poi di nwn, the sims....
          • Anonimo scrive:
            Re: Come evitare di essere furbi

            Forza ID SOFTWARE SEI MAGICA e forza NVIDIA
            (grandi drivers)spiacente di guastare la festa, ma imho è un vero miracolo che nvidia continui a rilasciare i detonator per linux (grandi!), visto la sua sempre più stretta partnership con microsoft. non mi stupirei se uno di questi giorni leggessi che è stata acquisita.in quanto alla idsoftware... beh, fate voi il prezzo.resistance is futile. you will be assimilated.
          • Anonimo scrive:
            Re: Come evitare di essere furbi
            tu sei gia stato assimilato vedo...1-non esiste solo nvidia per il 3d con linux...2-nvidia non vedo perche dovrebbe smettere di sviluppare i detonator, anche se lo fa potrebbe decidere di rilasciare parte delle specifiche open3-idsoftware che si fa comprare? ciao...
          • Anonimo scrive:
            Re: Come evitare di essere furbi
            - Scritto da: qweasdzxc
            tu sei gia stato assimilato vedo...no... la battuta finale era + che altro una triste considerazione. non sono certo contente se ms assimila l'nvidia.
            1-non esiste solo nvidia per il 3d con
            linux...ma è il meglio in assoluto. ati a parità di qualità costa di più. matrox... pfui.
            2-nvidia non vedo perche dovrebbe smettere
            di sviluppare i detonator, anche se lo fa
            potrebbe decidere di rilasciare parte delle
            specifiche openperchè è in stretti rapporti con ms (cosa c'è dentr l'xbox?) e non supportando linux per i prossimi chipset le farebbe un grosso favore.
            3-idsoftware che si fa comprare? ciao...mai dire mai. :(
          • Anonimo scrive:
            Re: Come evitare di essere furbi
            io insisto, sopravviviamo anche senza nvidia e i driver superottimizzati, lo dice anche carmack, in quando a idsoftware... cosa fa, microsoft compra idsoftware per impedire che la gente possa giocare a doom3 con un altro sistema operativo? alla id non e che muoiano di fame, hanno le loro belle collezioni di ferrari, di solito gli piace fare di testa loro, e facendo di testa loro hanno inventato un nuovo genere di giochi, un nuovo mercato, nuove tecnologie, roba non da niente secondo me, e ci ricavano parecchie soddisfazioni da questo, piu di quante ne ricaverebbero ad avere ancora piu soldi... e piu probabile che carmack in futuro vada a fare qualcosa di diverso dai giochi, piuttosto che si faccia pagare per gfare giochi che vanno solo sotto windows... e solo una mia opinione..
          • Anonimo scrive:
            Re: Come evitare di essere furbi
            ooooo qualcuno che riconosce il valore della id.... ma vi pare che con i miliardi che hanno si fanno comprare da billo cancello (leggersi nella versione inglese: bill gates) quelli se va uno della M$ gli sputano in faccia senza contare i maggiori profitti che ne ricavano sviluppando anke per linux....un ultima cosa purtroppo non vi piacerà ma preferisco i generi Epic (U, e UT) cmq stanno per uscire Q4 e U2 nonchè UT2003 abbasso billo!
          • Anonimo scrive:
            Re: Come evitare di essere furbi
            - Scritto da: aS
            a me, basta anche doom3 :-))A me basta SOLO doom3 :) :) :) :) :) :) :) :)
  • Anonimo scrive:
    Ma xche' non se lo vende lei direttamente?
    Ma xche' la M$ non vende Windows XP direttamente a chi lo vuole? Cosi' chiede nome, cognome e impronta del pollice e va a fare i controlli direttamente? Oppure che venda insieme alla licenza e al cd una chiave di protezione hardware usb...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma xche' non se lo vende lei direttamente?
      ma che stai dicendo?- Scritto da: Pippo
      Ma xche' la M$ non vende Windows XP
      direttamente a chi lo vuole? e come le dovrebbe vendere Bill Gatez 300.000.000 di copie? direttamente dal suo negozzietto di Redmond?
      Oppure che
      venda insieme alla licenza e al cd una
      chiave di protezione hardware usb...seee bravo! ma perche', credi che i software con chiave hardware sono molto piu' difficili da crakkare???vuoi sapere la protezione sicura qual'e'? ABBASSARE I PREZZI!!!
  • Anonimo scrive:
    ma chi lo vuole xp
    microsoft dovrebbe darsi una regolata,ha fatto un sacco di soldi permettendoa chiunque di copiare i suoi software.questo clima rigidonon farà altro che spostare anche i clienti business verso linux
    • Anonimo scrive:
      Re: ma chi lo vuole xp
      forse non si è capito io sarei solo contentocaxxi lorociao: )
    • Anonimo scrive:
      Re: ma chi lo vuole xp
      I clienti business non so, ma i power user di sicuro. Io già sono passato a OpenOffice perché ero stanco di cracckare 2 volte al giorno Office XP, di stare attento si service pack, ecc. Windows XP l'ho avuto in regalo, quindi per ora non ho problemi. Ma nel momento in cui dovro' sbattermi per copiare, craccare e aggiornare le prossime edizioni di Windows, passerò senz'altro a Linux. - Scritto da: mio
      microsoft dovrebbe darsi una regolata,
      ha fatto un sacco di soldi permettendo
      a chiunque di copiare i suoi software.
      questo clima rigido
      non farà altro che spostare anche i clienti
      business verso linux
      • Anonimo scrive:
        Re: ma chi lo vuole xp
        - Scritto da: DeadMS
        I clienti business non so, ma i power user
        di sicuro. Io già sono passato a OpenOffice
        perché ero stanco di cracckare 2 volte al
        giorno Office XP, di stare attento si
        service pack, ecc. Windows XP l'ho avuto in
        regalo, quindi per ora non ho problemi. Ma
        nel momento in cui dovro' sbattermi per
        copiare, craccare e aggiornare le prossime
        edizioni di Windows, passerò senz'altro a
        Linux. è esattamente quello che intendevodi noi piccoli utenti se ne sonosempre fregati, lo sanno che uno lo compra e dieci lo copianoma se continuano cosi, tutti non potranno fare altro che cambiare os sia piccoli che grandi,visto che stare dietro alle licenze diventa difficile.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma chi lo vuole xp
        comincia subito, e tutta salute
      • Anonimo scrive:
        Re: ma chi lo vuole xp
        - Scritto da: Ottav(i)o Nano
        UHUHUH!!!
        E invece quando fai una query in VB e ti
        dice 8004837492874937 Undefined Error voglio
        vedere che ca**0 fai.....Cosa che notoriamente fa ogni giorno l'utente medio di computer!Il vero dramma di Linux è che è fatto da programmatori che ragionano da programamtori per programmatori. Ossia lo 0,001% degli utenti!Il resto a malapena sa cosa significa programmare! E GRAZIE a DIO!Per girare in macchina mica biosgna spaerla costruire, basta spaer usare i pedali e il volante!Se mai i Linuxari capiranno questa cosa, FORSE un giorno diventerà un SO facile! (Attualmetne siamo ai primordi, fra KDE Gnome una più orribile dell'altra!)
        • Anonimo scrive:
          Re: ma chi lo vuole xp
          ormai posto solo le stesse cose, ma visto che mi piace...ho una sorella di 10 anni che usa openoffice, abiword, gnumeric, galeon, evolution, grustibus+xmame-gl, sinek, mplayer, xmms, e tante altre cosine... 10 anni... un genio dell'informatica visto che l'utente medio come dici te non e capace di fare ste cose...
          • Anonimo scrive:
            Re: ma chi lo vuole xp
            - Scritto da: qweasdzxc
            ormai posto solo le stesse cose, ma visto
            che mi piace...
            ho una sorella di 10 anni che usa
            openoffice, abiword, gnumeric, galeon,
            evolution, grustibus+xmame-gl, sinek,
            mplayer, xmms, e tante altre cosine... 10
            anni... un genio dell'informatica visto che
            l'utente medio come dici te non e capace di
            fare ste cose...Può essere! O più semplicemnete le hai installato e configurato tutto tu! Prendi due inesperti, gli dai in mano il CD da XP a uno e uan distro a scelta all'altro e vediamo dopo un mese come sono messi!
          • Anonimo scrive:
            Re: ma chi lo vuole xp
            sarebbe un test interessante... considerando la montagna di documentazione presente in ogni distribuzione, io sno convinto che dopo 1 mese quello che usa linux sa fare piu cose e meglio...
          • Anonimo scrive:
            Re: ma chi lo vuole xp
            - Scritto da: qweasdzxc
            ho una sorella di 10 anni che usa
            openoffice, abiword, gnumeric, galeon,
            evolution, grustibus+xmame-gl, sinek,
            mplayer, xmms, e tante altre cosine... 10
            anni...ma tua sorella quando parla di computer con le amichette si capiscono oppure ognuna parla di cose differenti?Lei è consapevole che la maggioranza usa windows?
            un genio dell'informatica visto che
            l'utente medio come dici te non e capace di
            fare ste cose...Chiunque è capace di utilizzarle il problema dell' utente medio è che gli hanno fatto vedere per prima altre cose e allora continuerà a usare quelle fino a che non troverà qualcuno che gli farà vedere le alternative e come si usano.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma chi lo vuole xp

            ma tua sorella quando parla di computer con
            le amichette si capiscono oppure ognuna
            parla di cose differenti?Lei è consapevole
            che la maggioranza usa windows?consapevolissima, e lei usava windows prima...con le amichette non parla di computer ovviamente, al massimo giocano un po con lo spreadsheet, facendo finta di gestire la reception di un albergo... si e fatta un foglio elettronico che fa i conti ecc...
            Chiunque è capace di utilizzarle il problema
            dell' utente medio è che gli hanno fatto
            vedere per prima altre cose e allora
            continuerà a usare quelle fino a che non
            troverà qualcuno che gli farà vedere le
            alternative e come si usano.io quando posso faccio vedere le alternative... spesso non mi si ascolta, ma qualche bell'utente windows lo ho convinto a saltare il fosso, e credo che adesso siano piu contenti anche loro, come lo sono stato io...
          • Anonimo scrive:
            Re: ma chi lo vuole xp

            consapevolissima, e lei usava windows
            prima...
            con le amichette non parla di computer
            ovviamente, al massimo giocano un po con lo
            spreadsheet, facendo finta di gestire la
            reception di un albergo... si e fatta un
            foglio elettronico che fa i conti ecc...
            Miiii che bel gioco!Mi viene in mente quel tizio che (in italia) a causa del troppo videogiocare se ne andava in giro per strada dicendo: "sono ryu e ti sconfiggero!"voleva menare i passanti..credeva di essere in street fighter.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma chi lo vuole xp
            eppure per le bambine di 10 anni va da cosi a peggio eh...
        • Anonimo scrive:
          Re: ma chi lo vuole xp
          - Scritto da: Ekleptical
          - Scritto da: Ottav(i)o Nano

          UHUHUH!!!

          E invece quando fai una query in VB e ti

          dice 8004837492874937 Undefined Error
          voglio

          vedere che ca**0 fai.....

          Cosa che notoriamente fa ogni giorno
          l'utente medio di computer!

          Il vero dramma di Linux è che è fatto da
          programmatori che ragionano da programamtori
          per programmatori. Ossia lo 0,001% degli
          utenti! Dipende dal punto di vista. Secondo me il fatto che Linux sia fatto da smanettoni per smanettoni ne fa' la caratteristica migliore dellìintero sistema. Anche se adesso, a torto o a ragione, questo dipende sempre dai punti di vista, varie distro commerciali lo hanno portatoa esser sempre + vicino all'utente medio.
          Il resto a malapena sa cosa significa
          programmare! E GRAZIE a DIO! Questioni d'opinione. La tua in questo caso, rispettabilissima, ma pur sempre Tua.
          Per girare in macchina mica biosgna spaerla
          costruire, basta spaer usare i pedali e il
          volante
          Se mai i Linuxari capiranno questa cosa,
          FORSE un giorno diventerà un SO facile!
          (Attualmetne siamo ai primordi, fra KDE
          Gnome una più orribile dell'altra!) Mi sa che e' da molto tempo che non installi una distro tipo RedHat, SuSe o Mandrake e'? KDE 3.0 + liquid mai visto ne?!
          • Anonimo scrive:
            Re: ma chi lo vuole xp
            si che poi sia con kde che con gnome si ha la MODIFICABILITA TOTALE, ci sono dei desktop gnome che restia bocca aperta e fai fatica a riconosceli, non so, non serve neanche tirare in ballo xp, c'e chi e convinto che l'interfaccia di 2000 sia meglio... vabbe...
          • Anonimo scrive:
            Re: ma chi lo vuole xp
            l'interfaccia del 2k e' meglio di quella di xp2 motivi trovi piu o meno tuttoe' 10 volte piu veloceXP nn usabile in uffico o dove e' richiesta la privacy
      • Anonimo scrive:
        Re: ma chi lo vuole xp
        un altro poveraccio che non ha mai visto una debian all'opera...
      • Anonimo scrive:
        Re: ma chi lo vuole xp

        UHUHUH!!!
        E invece quando fai una query in VB e ti
        dice 8004837492874937 Undefined Error voglio
        vedere che ca**0 fai.....
        Si, si, vai su MSDN.... vai, vai...Anche MSDN non è gratis, mentre le man pages e gli HOWTO di linux si...
        • Anonimo scrive:
          Re: ma chi lo vuole xp
          e' gratis, pero' online... quando lo compri non paghi il contenuto ma l'integrazione coi programmi che lo utilizzano (offline) :)
    • Anonimo scrive:
      Re: ma chi lo vuole xp
      Questa sembra il piagnisteo di un babmino al quale si è rotto il giocattolo....Io sono perfettamente concorde con protezioni di ogni natura, perché il software lo compro e lo pago anche per quelli che lo rubano e poi hanno pure il coraggio di lamentarsi che non funziona come vorrebbero loro.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma chi lo vuole xp

        quelli che lo rubano e poi hanno pure il
        coraggio di lamentarsi che non funziona come
        vorrebbero loro.Come il mio amico che si lamenta se non trova un certo mp3 su winmx ghghhghghg
      • Anonimo scrive:
        Re: ma chi lo vuole xp
        non so se hai letto tutto, ma mio e contento che ci siano piu protezioni.. e anche io... e ancora non ce ne sono abbastanza, se volessero potrebbero ridurre a zero la pirateria.. non lo fanno per ovvi motivi, cosa che tra l'altro non rende molta giustizia a chi come te il software microsoft lo compra...
      • Anonimo scrive:
        Re: ma chi lo vuole xp
        - Scritto da: Programmatoreconfamiglia
        il software lo compro e lo pago anche per
        quelli che lo rubano Grazie molto gentile :)
      • Anonimo scrive:
        Re: ma chi lo vuole xp

        perché il
        software lo compro e lo pago anche per
        quelli che lo rubano ti sbagli, tu il software lo paghi e basta, non lo compri, non hai nessun diritto su quello che ti viene dato, non diventa 'roba tua' da farci cosa vuoi, ma ottieni solamente una licenza d'uso
    • Anonimo scrive:
      Re: ma chi lo vuole xp
      Io XP non lo voglio perchè:A) graficamente non mi piace, sembra fatto per i bambini dell' asilo e non per chi deve lavorare.B) L'hardware dei miei computers è supportato benissimo da win2000, che a mio avviso è il migliore dei so microsoft, oltre che da linux.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma chi lo vuole xp

        B) L'hardware dei miei computers è
        supportato benissimo da win2000, che a mio
        avviso è il migliore dei so microsoft, oltre
        che da linux.Si ma a win 2000 primao pi toglieranno il supporto come a win 95 e nt4 e poi piano piano diverra obsoleto. Ma forse allora chi userà ancora windows saranno quelli con QI inferiore a 85.(anche se poi io a casa su un vecchio p100 uso ancora win95 e riesco a fare quasi tutto)
  • Anonimo scrive:
    In quanto lo crackano?
    La butto li, massimo 4 ore...
    • Anonimo scrive:
      Re: In quanto lo crackano?
      No, secondo me in 5 minuti...
      • Anonimo scrive:
        Re: In quanto lo crackano?
        - Scritto da: Marco
        No, secondo me in 5 minuti...Secondo me la crackka è on line prima del service pack...Alberto
        • Anonimo scrive:
          Re: In quanto lo crackano?
          anche secondo me - ma lo sapete qual'e' il problema? e' che a furia di aggiungere codice per proteggerlo XP e' diventato veramente troppo lungo da scaricare anche con un adsl... secondo me se togliessero tutto quell'inutile codice XP starebbe sui 20Mb...
          • Anonimo scrive:
            Re: In quanto lo crackano?
            Anche meno se levassero quell'inutile MSN e IE 6.0, per non parlare di tutte le altre porcate mangiaspazio che vanno ad installarsi senza dire niente.
          • Anonimo scrive:
            Re: In quanto lo crackano?
            tra le cose più schifose c'è l'omino verde odioso in basso a destra che rompe le scatole ogni volta che ci si connette! per fortuna c'è una riga di comando per toglierlo.... astarvego
          • Anonimo scrive:
            Re: In quanto lo crackano?
            Quale sarebbe la riga di comando? si tratta forse di un banale "net stop nomeservizio" ?grazie ;)- Scritto da: aLe.BeR
            tra le cose più schifose c'è l'omino verde
            odioso in basso a destra che rompe le
            scatole ogni volta che ci si connette! per
            fortuna c'è una riga di comando per
            toglierlo.... astarvego
          • Anonimo scrive:
            Re: In quanto lo crackano?
            Scusa ma dove lo vedi l'omino verde quando si connette???
          • Anonimo scrive:
            Re: In quanto lo crackano?
            no, lo puoi potare del tutto: RunDll32 advpack.dll,LaunchINFSection %windir%INFmsmsgs.inf,BLC.Remove ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: In quanto lo crackano?
            proprio quella riga intendevo.... funziona.... e per eliminarlo definitivamente basta che tiriate via i rimasugli: la cartella vuota in c:programmihasta siempre
          • Anonimo scrive:
            Re: In quanto lo crackano?
            Il 45% degli italiani,dell'utenta non so quantificare!E da quando sono nati i primi personal computer che esiste la "pirateria informatica" !
Chiudi i commenti