Guerra, l'ora dei defacer

Gli esperti avvertono che le tensioni internazionali possono portare ad un aumento degli attacchi. Dopo le aggressioni della scorsa settimana assalito anche un sito diplomatico americano


Roma – E’ scritto nelle cose che i defacer, quella particolare genìa di cracker dedita ad entrare nei server web e modificare le home page dei siti, in una situazione internazionale di grande tensione come quella di questi giorni sia destinata a far sentire la propria azione.

Secondo gli esperti degli osservatori di sicurezza che in queste settimane stanno monitorando la rete, e in particolare i siti statunitensi ed israeliani, le aggressioni stanno aumentando e si ripetono episodi di defacement in cui l’obiettivo dell’azione è una qualche forma di dichiarazione pacifista.

Se molti osservatori non temono comunque conseguenze disastrose vi sono casi che portano il “defacement pacifista” all’attenzione dei media.

E’ accaduto in Italia e nelle scorse ore anche negli Stati Uniti. Un sito diplomatico americano è infatti stato preso d’assalto e la sua home page è stata modificata con un “no war”, no alla guerra.

Si tratta del sito della American Academy of Diplomacy che, mentre scriviamo, è già stato rimesso in funzione. Ma non è un caso naturalmente che sia stato attaccato già domenica, nei giorni del vertice delle Azzorre tra USA, Regno Unito e Spagna.

Da parte sua l’FBI, che avverte le imprese e le istituzioni dei potenziali pericoli web di queste settimane, ha rinnovato il suo appello agli smanettoni americani affinché non si producano in azioni di cyberwar…

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Virus + Antivirus :-)
    Pensate che ce' gente convita che a scrivere i virus siano le stesse aziende che poi producono gli antivirus.Anche perche' e' strano mettere su un'azienda confidando che ci sia sempre qualcuno che scrivera' un nuovo virus.
  • Anonimo scrive:
    Il vero profilo e' questo !
    Dipendente (ben stipendiato) di una casa di produzione di software antivirus, quindi puo' anche essere fidanzato o sposato.
  • Anonimo scrive:
    e via quindi: affari per tutti
    o più figa ... e dato che se la tirano troppo, il signor venditore di antivirus gongola :-)e ci dice "no problem per noi! noi vendiamo antivirus" :-))ha ha ha
  • avvelenato scrive:
    ot: è colpa delle donne
    [troll_mode=on]è colpa delle donne che non la danno tanto facilmente.se la dessero via senza troppe moine ci sarebbero meno disadattati sociali, meno suicidi adolescenziali, meno liti, meno problemi genitore-figlio, meno violenza.è tutta colpa delle donne.donne! datela un po' in giro! renderete il mondo migliore![troll_mode=off]avvelenato che non si arrabbia se gli spostano qst messaggio nel limbo, però ci crede davvero in quello che ha detto :)
  • Anonimo scrive:
    ...e Hruska?
    come sta a rapporti sentimentali he he?
  • Anonimo scrive:
    Bah, piu' che virus writer.......
    .... questo profilo mi ricorda il classico NERD.
  • Anonimo scrive:
    Virus writers
    E ci risiamo, ogni volta che si tratta di definire un profilo di qualcuno che fa qualcosa si tira in ballo il sesso.Trascurando il fatto che il profilo di una personalità è statistico e come tale viene descritto da una curva "a campana" ad una estremità della quale ci sono dei virus writers che scopano come forsennati!Er monnezza
  • Anonimo scrive:
    hanno ragione!
    ma hanno ragione! ma avete visto mai raoul chiesa in tv?ha 30 anni e ne dimostra 45 anni., grassissimo pelato ,2 borse sotto gli occhi da far paura..ora e consulente informatico..era un hacker tanto tempo fa..chi di noi non ha un amico smanettone?tutti senza una donna..Hahha
    • samu scrive:
      Re: hanno ragione!
      - Scritto da: Anonimo
      ma hanno ragione! ma avete visto mai raoul
      chiesa in tv?no, per questo vivo bene
      ha 30 anni e ne dimostra 45 anni.,
      grassissimo pelato ,
      2 borse sotto gli occhi da far paura..
      ora e consulente informatico..
      era un hacker tanto tempo fa..?? quello manco sa dove e' di casa un modem ...
      chi di noi non ha un amico smanettone?io, tanti (
      80)
      tutti senza una donna..Hahhanon e' vero ..
  • Anonimo scrive:
    ma le soluzioni?
    Mi sembra di vedere uno di quei film di 4 ordine su ragazzetti patiti di informatica, con gli occhiali rotti nel mezzo fissati con nastro adesivo e con i dentoni, un po' gobbi e che parlano come se avessero una patata in bocca.Il caro signor Jan Hruska forse pensa che disegnando un mondo di virus writer fatto di disadattati disilluda i ragazzi a diventarlo, perchè diventando ossessionati del pc le ragazze non li guarderanno più.E chissà, magari fra un po' faranno anche una campagna per convincere le ragazze a concedere un po' più spesso i loro favori, visto che i ragazzi ormai disadattati e osessionati non riescono più a farsi notare.Ultimamente invece si sono sentiti vertici di aziende sparare cavolate tanto per dare aria ai denti, coprendo la loro inettitudine e mancanza di professionalità con ragioni spesso buffe e inverosimili.Un consiglio, prima di parlare pensate e prima di pensare cercate di attivare il vostro cervello atrofizzato da troppi soldi e bagordi.
  • Anonimo scrive:
    ...i virus di una volta...
    beh diciamo che una volta ai tempi del DOS e di WIN 3.1, ci voleva un bel po' di tempo e fantasia per creare i virus, adesso con win9x etc è diventato un gioco da ragazzi... appunto... 2 copia in colla e 3 righe in più di codice e poi tutti a casa della fidanzata...il profilo descritto nell'articolo secondo me si riferisce ai vecchi virus writer anni '80...
    • Anonimo scrive:
      Re: ...i virus di una volta...
      Perfettamente d'accordo, anche anzi soprattutto anni 90.Da windows 95 il virusing si e' trasformato radicalmente. I Vw veri e seri programmatori non ci sono quasi piu' perche' sono cambiate le tecniche di scrittura di virus. Niente piu' assembly com exe mbr gestione della memoria bensi' virus per file di word (ricordate il boom?), worm, programmi compilati lunghi 70k, caratteristiche che fanno inorridire ogni bravo Vw.
  • pippero scrive:
    Leggo molte cavolate...
    Ma come si può accusare una casa che produce software A.V. come una industria crea virus? E' assurdo... Diciamo che chi li combatte e chi sta nell'altro piatto della bilancia.. La diffusione di sistemi operativi e programmi sempre più performanti, è avvenuta a discapito dell'analisi di alcuni aspetti di sicurezza, alcuni di essi basilari, come nel caso dell'ultima falla di sicurezza su IIS. C'è gente che vede come una sfida trovare questi buchi, e farci qualcosa sopra... Sarà un eterna sfida, fin quando alcuni produttori di sw, non si metteranno a tavolino e penseranno che oltre alle performance ci sono le sicurezze dell'utente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Leggo molte cavolate...
      se ti limitassi a leggerle e basta andrebbe gia bene.
    • Anonimo scrive:
      Re: Leggo molte cavolate...
      - Scritto da: pippero
      Ma come si può accusare una casa che produce
      software A.V. come una industria crea virus?
      E' assurdo... Diciamo che chi li combatte e
      chi sta nell'altro piatto della bilancia..
      La diffusione di sistemi operativi e
      programmi sempre più performanti, è avvenuta
      a discapito dell'analisi di alcuni aspetti
      di sicurezza, alcuni di essi basilari, come
      nel caso dell'ultima falla di sicurezza su
      IIS. C'è gente che vede come una sfida
      trovare questi buchi, e farci qualcosa
      sopra... Sarà un eterna sfida, fin quando
      alcuni produttori di sw, non si metteranno a
      tavolino e penseranno che oltre alle
      performance ci sono le sicurezze
      dell'utente.ma che leggi, hackari journal?apri gli occhi apri...
  • Anonimo scrive:
    MA STATE ZITTI
    I casi sono 2 :a) I virus li scrivono le note case di sicurezza......ORb) I virus li scrivono questi disadattati, allora non sputate nel piatto dove mangiate........che questi disadattati vi danno il pane per mangiare.....
    • Anonimo scrive:
      appunto
      a volte il silenzio e' d'oro. pensaci
    • samu scrive:
      Re: MA STATE ZITTI
      - Scritto da: Anonimo
      I casi sono 2 :
      a) I virus li scrivono le note case di
      sicurezza......
      OR
      b) I virus li scrivono questi disadattati,
      allora non sputate nel piatto dove
      mangiate........

      che questi disadattati vi danno il pane per
      mangiare.....magari sara' il caso tuo... dubito fortementeche si riesca a vivere facendo come lavoro"l'installatore di antivirus"
      • Anonimo scrive:
        Re: MA STATE ZITTI

        magari sara' il caso tuo... dubito fortemente
        che si riesca a vivere facendo come lavoro
        "l'installatore di antivirus"non credo che Bill Gates possa essere considerato "installatore di windows"... che minchia dici?!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    La sfuggevole sottigliezza
    "Al profilo del virus writer, Hruska sostiene di essere arrivato semplicemente osservando le caratteristiche di quegli autori che sono stati individuati e denunciati"Evidentemente il sig. Hruska, non ha usato un campione statistico valido. Perchè quantomeno vi sono esclusi coloro che _NON_ sono stati individuati e denunciati.E se tutti costoro, ad esempio, fossero lodevoli padri di famiglia e spensierati ragazzi amorevoli verso la propria fidanzata?Fede_
    • Anonimo scrive:
      Re: La sfuggevole sottigliezza
      Inoltre quelli non catturati sono da un certo punto di vista piu' abili perche' sono riusciti a non farsi beccare.Oppure quelli arrestati sono i piu' sfigati, non per niente non hanno la ragazze o rapporti con l'altro sesso.Tutto torna dunque.;-)
      • Anonimo scrive:
        Re: La sfuggevole sottigliezza
        oppure quelli che non sono stati beccati sono proprio quelli delle societa' antivirus
    • Anonimo scrive:
      Re: La sfuggevole sottigliezza
      - Scritto da: Anonimo
      E se tutti costoro, ad esempio, fossero
      lodevoli padri di famiglia e spensierati
      ragazzi amorevoli verso la propria
      fidanzata?No, probabilmente sono sempre degli sfigati, ma un po' piu` furbi.
Chiudi i commenti