Hacker o pericoloso delinquente?

Punto Informatico intervista il protagonista di una clamorosa azione dei Carabinieri nei mesi scorsi. Accusato di essere un cracker capace di violare le banche e messo all?indice come bombarolo anarchico, ora è stato scarcerato


Roma – Tecnico specializzato in sicurezza delle reti informatiche, è stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa di aver truffato grazie alle proprie conoscenze informatiche alcune importanti banche italiane dalle quali era stato assunto, e numerosi loro clienti. Sulla sua testa pendono indizi di essere, oltre ad un abile cracker in piena attività, anche un anarchico con velleità terroristiche, ma non ci sono procedimenti aperti su questo fronte. Di lui è stato detto che ha 38 anni, che si chiama Andrea Cuomo e che nella sua abitazione sono stati trovati computer, carte di credito e bancomat clonati nonché materiali atti alla costruzione di ordigni e manuali d’uso e persino documenti politici di matrice anarchica. Dopo un mese di carcere all’inizio di febbraio è stato scarcerato ed ora cerca lavoro (email: cuomoa@xmail.net ).

Punto Informatico: Mi hai scritto che sei stato sommerso da un mare di bugie.. che è stata tutta una grossa montatura.. Ora cosa accadrà? Come primo passo sei stato scarcerato
Andrea Cuomo: Mi sono ritrovato arrestato, con la casa perquisita senza mandato e, la sera stessa mi sono ritrovato in carcere, senza aver potuto parlare con un avvocato. Due giorni dopo, durante l’ora d’aria alcuni altri carcerati mi hanno detto eccitati “sei uscito al TG5!” Rimasi allibito, perché non pensavo davvero di aver potuto fare notizia a questo modo.

PI: Sei stato descritto come un delinquente incallito, e particolarmente pericoloso.. Tutto falso?
AC: Seppi che si era detto che clonavo centinaia di carte di credito, che avevo la casa piena di sostanze chimiche pericolose e mi divertivo a fabbricare bombe. Sentii poi di essere un militante anarchico, che avevo contatti con anarchici in Sardegna, che avevo diverse case in Sardegna, regione in cui mi sarei recato spesso! In Sardegna non sono mai andato in vita mia, non ho mai frequentato circoli anarchici e, naturalmente non sono affatto anarchico, dato che, politicamente sono vicino al partito di Forza Italia, partito cui sono anche stato iscritto. Quanto alle case in Sardegna non sapevo nemmeno di possederle, se i Carabinieri dessero l’ indirizzo sarei ben felice di usarle per passarci le vacanze! Difatti è singolare che si sia dato l’ indirizzo della mia abitazione, in affitto a Riccione ma non si sia dato l’ indirizzo di queste fantomatiche “ville in Sardegna”. Forse perchè non esistono?

PI: È per questo che sei stato scarcerato dopo un mese di carcere?
AC: Riguardo alle pretese “carte di credito clonate” ed agli “accessi abusivi” una perizia sul materiale sequestratomi mi ha scagionato dalle accuse. Per questo sono stato scarcerato. Ma sono ancora indagato per reati…. impossibili!

PI: Un colorito lancio di agenzia sostiene che all’incontro con il Carabiniere che avrebbe poi portato al tuo arresto avevi con te “un vero e proprio kit clona-carte, dotato di un sistema capace di collegarsi a circa una ventina di banche in pochi minuti attraverso i codici di accesso ai nodi di rete e effettuare transazioni direttamente sui suoi conti personali”…
Non solo, dicono che tu volevi vendere questi kit e addestrare altri a sfruttarli… Secondo l’ANSA si trattava di corsi per aumentare il numero degli attacchi e risultare così meno facilmente identificabile.. A me tutto questo ricorda Hollywood…

AC: Questo è coperto dal segreto istruttorio, dato che c?è un’indagine in corso, certo che se davvero avessi avuto un sistemone per svuotare i conti bancari non l’avrei certo dato in giro per quattro soldi.
Anche l'”aumento del numero di attacchi” è un’altra sciocchezza, inventata per giustificare il fatto assurdo che stessi svendendo per due lire un sistema che, potenzialmente poteva valere milioni di euro…
Chiunque frequenti ambienti di sicurezza informatica sa benissimo che gli attacchi di hacker sono basati sulle vulnerabilità dei sistemi informatici: se un dato sistema è vulnerabile e resta tale, allora si può continuare ad attaccarlo, ma se si sparge la voce ed altri sfruttano sistematicamente lo stesso sistema ecco che arriva la patch, la falla viene chiusa e non si può fare più nulla.



PI: Proprio a Riccione dicono che nella tua mansarda ti hanno sequestrato le sostanze necessarie a realizzare ordigni esplosivi. La presenza di un documento politico ha portato persino a considerare, come scrive la stampa, “la pista anarchica”…
AC: Appena arrivati alla mia abitazione uno dei Carabinieri sardi si sedette al mio computer e si mise a leggerne allegramente il contenuto. Mi sono sempre interessato alla chimica, sin da ragazzino e la passione mi è rimasta, ed avevo così scaricato da internet diversi testi al riguardo.
Testi del tutto innocui, come la trascrizione in pdf di testi universitari in inglese, come anche diversi manuali semiclandestini, dove, effettivamente viene descritta la costruzione di ordigni artigianali. Chiaramente l’interesse era puramente accademico, non ho mai realizzato roba simile.

PI: Chiaramente?
AC: Uno di questi testi era chiamato “the anarchist’s cookbook” un vecchio testo clandestino, tra l’altro zeppo di errori grossolani sulla costruzione di rozzi ordigni artigianali tipo bombe carta o bottiglie molotov. E’ bastato il nome “anarchist” per diventare un anarchico e, visto che gli autori di questa pagliacciata lavoravano a Cagliari, anarchico sardo.

PI: Si è parlato di numerose sostanze.. Insomma non sembrava da come veniva descritta una cosa casuale…
AC: Mi è stata sequestrata una gran quantità di materiale, tra cui quattro computer, numerosi hard disk, e molti documenti, sia personali, che di studio e di lavoro, più molte sostanze chimiche, definite “pericolose ed atte a produrre esplosivi”. Tra queste carbonato di sodio (la comune soda da bucato), dell'”ammonio” (?) (ammoniaca ?), dell’ essenza di mirto (il liquore sardo! ecco i legami con la Sardegna!), del diluente per vernici, un paio di litri di benzina verde, conservata in una comune tanica di plastica, un chilo circa di urea (il comune concime agricolo), un barattolo di diserbante, della limatura di ferro (presa da un fabbro, non sapevo fosse esplosiva !), un barattolo di calce da muratori e, cosa che ho visto ripetuta molte volte sui giornali,delle “pericolosissime barrette di sodio”, che “esplode a contatto con l’acqua”, per cui “una sola barretta avrebbe potuto scoperchiare una casa”.

PI: E non è vero?
AC: Il sodio metallico è effettivamente un materiale pericoloso, che reagisce violentemente a contatto con l’acqua, rilasciando idrogeno infiammabile, difatti lo conservavo in un recipiente ermetico coperto da uno strato di olio minerale (come si fa in tutti i laboratori) quello che non mi risulta è che sia classificato come esplosivo.
Se si fanno questo genere di accuse occorre essere in grado di citare almeno un caso di attentato compiuto utilizzando sodio metallico come esplosivo…

PI: Non è forse comprensibile che qualcuno abbia potuto leggere la presenza di quelle sostanze in casa tua come un potenziale pericolo?
AC: Tutto il materiale chimico è stato inviato al RIS di Parma per gli accertamenti, lo stesso reparto scientifico protagonista dello sceneggiato tv, spero che il risultato dell’ analisi faccia onore alla fama che questo reparto sta cercando di crearsi ed, evitando il ridicolo mi restituiscano il materiale, dando responso negativo alla ricerca di “esplosivi”, dato che non ho mai prodotto nulla del genere.
Che con parte del materiale in mio possesso fosse possibile realizzare materiali esplosivi è irrilevante: le sostanze in grado di esplodere sono moltissime, ed alcune possono essere preparate con sostanze normalmente presenti nelle case, o facilmente acquistabili in qualsiasi drogheria. Per esempio, miscelando acqua ossigenata, acetone ed un acido forte, per esempio acido cloridrico, e lasciando precipitare per qualche giorno si può ottenere una sostanza solida, un perossido esplosivo (molto sensibile e pericoloso, attenzione!).

PI: Insomma.. un fraintendimento…?
AC: Purtroppo la chimica in Italia è una scienza semisconosciuta e criminalizzata, e si pensa che chi abbia un laboratorio in casa voglia realizzare bombe o peggio. Per renderci conto di come questa materia sia conosciuta ed insegnata male basta aprire un giornale e leggere di persone morte bruciate perchè entrate in una camera iperbarica (ambiente di ossigeno puro sotto pressione!) con uno scaldamani acceso in tasca (una fonte di combustione) o di anziani morti dopo un clisterone di formalina: con un minimo di conoscenza in materia tragedie del genere si sarebbero evitate.
Tutto il materiale chimico in oggetto, comunque non era in alcun modo collegato alla pretesa attività di “clonazione carte di credito” né all'”accesso abusivo” quindi non si capisce in merito a quale indagine questo materiale mi sia stato sequestrato, e se c’è un’indagine in corso a quali reati od articoli del codice faccia riferimento.



PI: Ti sono stati sequestrati anche computer…
AC: Il materiale informatico sequestratomi comprende materiale di mia proprietà e non, pezzi di ricambio e un computer portatile di proprietà dell’azienda per cui lavoravo e di un loro cliente.
Naturalmente l’ azienda datrice di lavoro, saputo il fatto si è allarmata, dato che tra i clienti cui svolgevo assistenza c’erano anche numerose banche, per le quali, comunque ho svolto solo attività tipo riparazione di fax, stampanti ed hardware di computer (ventole, alimentatori, monitor): lavori che non danno molte possibilità ad un hacker!
Mi è stato poi intimato di restituire tutto il materiale datomi come parti di ricambio, cosa che, temo preceda il troncamento di ogni rapporto. Tra l’ altro, come detto prima, parte del materiale è stato sequestrato, ed il resto non so in che condizioni sia, visto il trattamento ricevuto durante le tre perquisizioni subite dalla mia abitazione, in cui tutto è stato buttato all’aria e sbattuto in tutti i modi possibili.
Mi trovo quindi anche in difficoltà nei rapporti con questa azienda con cui, prima del fatto, mi trovavo in ottimi rapporti.

PI: Pensi che rivedrai i computer, i documenti e gli altri materiali che ti hanno sequestrato?
AC: Riguardo al materiale di mia proprietà, ossia tre computer, molti cd e floppy disk, diversi notes e quaderni di appunti, attendo di riaverli indietro, anche perchè mi servono per lavorare, perchè contengono sorgenti di software, perchè contengono dati che riguardano la mia privacy e la mia sfera personale e semplicemente perchè è materiale di mia proprietà e lo rivoglio indietro.
Purtroppo in Italia so che quando si procede al sequestro di materiale del genere passano anche degli anni prima che venga restituito, generalmente non funzionante o privo dei dati.
Basterebbe, comunque, procedere alla copia dei dati per poterli esaminare con comodo, restituendomi i computer. La perizia sul materiale sequestrato nella famosa camera d’albergo mi ha comunque scagionato dalle accuse, non si capisce quindi per cosa i miei computer vengano trattenuti.

PI: Come è andata in carcere? Ne vuoi parlare?
AC: In carcere ho trovato molta solidarietà, è un ambiente molto umano, dove le persone cercano, con qualche eccezione, di aiutarsi l’uno con l’altro, ben diverso dai tanti film e filmetti (di regime) dove le carceri vengono dipinte come inferni di sopraffazione ed abusi, popolate da feroci e sanguinari criminali da cui le eroiche forze dell’ordine dovrebbero proteggerci; è un posto dove la gente cerca di farsi gli affari propri e di uscire il prima possibile. Ho assistito ad alcuni diverbi tra carcerati, ma nessuno finito in rissa.

a cura di Paolo De Andreis

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Renderman BenchMark
    http://www.dcine.com/prman-bench/
  • Anonimo scrive:
    PLONK
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo



    linux va benissimo con


    quest'architettura



    ottima per server, a partire
    da un

    G3



    con Debian Woody, con cui si

    può


    fare



    veramente tanto in modo
    efficente



    IBM sta mettendo una marea di

    macchine



    con i suoi processori e il

    pinguino:



    un'accoppiata usatissima e di

    grande



    valore tecnino



    per i macuser consiglierei
    ubuntu

    hoary



    con gnome 2.10 che ha

    un'interfaccia



    più o meno coerente con

    quella


    che



    già



    usano, e che possono provare
    da

    livecd








    ma che vuoi che gliene freghi ad un

    utente


    Mac di andare ad installarsi una

    versione di


    lunux...





    qui stiamo parlando dei vantaggi di

    avere un


    OS X di base *nix "FACILE DA USARE
    E


    CONFIGURARE MOLTO PIU' DI WINDOWS"
    con i


    vantaggi di far girare
    "nativamente" e

    non


    in "emulazione" software come
    Photoshop

    (per


    l'utente medio) o Xgrid (per i
    cluster)

    e tu


    salti fuori e consigli
    "ubuntu"......





    ubuntu.... ubuntu..... che c@77o
    ci fai?





    .....per me è inutile dato
    che ti


    sega via la possibilità di

    utilizzare


    Photoshop, Xpress, Indesign,
    Freehand,


    Flash, Dreamweaver, Director,
    FinalCut,

    DVD


    Studio Pro, Motion,


    CUBase, Logic Pro, Office /va


    che


    vuoi fare), iWork, iLife


    e tutte quelle migliaia di
    Applicativi

    con


    mi sono dimenticato:


    guide.apple.com/index.lasso








    la differenza tra Linux e OSX
    è

    che


    se esiste una applicazione per
    linux

    esiste


    anche per MacOSX, mentre non
    è

    vero


    il contrario...





    e poi non riuscite a capire una
    cosa


    fondamentale...





    IO SCELGO UN MAC PER IL SUO SISTEMA


    OPERATIVO NELLO SPECIFICO: OSX





    ubuntu..... installatelo su un
    cassone

    di PC


    almeno gli farai provare
    l'ebbrezza di

    un OS


    serio, ma sui Mac lascia girare
    OSX che

    va


    alla grande...





    (apple)(linux)



    PLONK

    complimenti, bravo plonka pure, vuole solo
    dire che non hai altri argomenti per
    controbbatere ed ha ragione (come al solito)
    il Macuser...

    e dimmi da "ubuntu" come fai a creare un PDF
    da Xpress?

    (troll) x86luser...

    :D
  • Anonimo scrive:
    Test? mac vs pc? vincono i G5!
    http://www.barefeats.com/macvpc.htmlquindi il cluster di Xserve è una delle scelte più indicate...
    • Anonimo scrive:
      cpu IBM vs PC : vince linux con cpu IBM
      linux va benissimo con quest'architetturaottima per server, a partire da un G3con Debian Woody, con cui si può fareveramente tanto in modo efficenteIBM sta mettendo una marea di macchinecon i suoi processori e il pinguino:un'accoppiata usatissima e di grandevalore tecninoper i macuser consiglierei ubuntu hoarycon gnome 2.10 che ha un'interfacciapiù o meno coerente con quella che giàusano, e che possono provare da livecd
      • Anonimo scrive:
        linux contro OSX vincono tutti...
        - Scritto da: Anonimo
        linux va benissimo con quest'architettura
        ottima per server, a partire da un G3
        con Debian Woody, con cui si può fare
        veramente tanto in modo efficente
        IBM sta mettendo una marea di macchine
        con i suoi processori e il pinguino:
        un'accoppiata usatissima e di grande
        valore tecnino
        per i macuser consiglierei ubuntu hoary
        con gnome 2.10 che ha un'interfaccia
        più o meno coerente con quella che
        già
        usano, e che possono provare da livecdma che vuoi che gliene freghi ad un utente Mac di andare ad installarsi una versione di lunux...qui stiamo parlando dei vantaggi di avere un OS X di base *nix "FACILE DA USARE E CONFIGURARE MOLTO PIU' DI WINDOWS" con i vantaggi di far girare "nativamente" e non in "emulazione" software come Photoshop (per l'utente medio) o Xgrid (per i cluster) e tu salti fuori e consigli "ubuntu"......ubuntu.... ubuntu..... che c@77o ci fai?.....per me è inutile dato che ti sega via la possibilità di utilizzare Photoshop, Xpress, Indesign, Freehand, Flash, Dreamweaver, Director, FinalCut, DVD Studio Pro, Motion, CUBase, Logic Pro, Office /va bè che vuoi fare), iWork, iLifee tutte quelle migliaia di Applicativi con mi sono dimenticato:http://guide.apple.com/index.lassola differenza tra Linux e OSX è che se esiste una applicazione per linux esiste anche per MacOSX, mentre non è vero il contrario...e poi non riuscite a capire una cosa fondamentale...IO SCELGO UN MAC PER IL SUO SISTEMA OPERATIVO NELLO SPECIFICO: OSXubuntu..... installatelo su un cassone di PC almeno gli farai provare l'ebbrezza di un OS serio, ma sui Mac lascia girare OSX che va alla grande...(apple)(linux)
        • Anonimo scrive:
          Re: PLONK
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          linux va benissimo con
          quest'architettura

          ottima per server, a partire da un G3

          con Debian Woody, con cui si può
          fare

          veramente tanto in modo efficente

          IBM sta mettendo una marea di macchine

          con i suoi processori e il pinguino:

          un'accoppiata usatissima e di grande

          valore tecnino

          per i macuser consiglierei ubuntu hoary

          con gnome 2.10 che ha un'interfaccia

          più o meno coerente con quella
          che

          già

          usano, e che possono provare da livecd


          ma che vuoi che gliene freghi ad un utente
          Mac di andare ad installarsi una versione di
          lunux...

          qui stiamo parlando dei vantaggi di avere un
          OS X di base *nix "FACILE DA USARE E
          CONFIGURARE MOLTO PIU' DI WINDOWS" con i
          vantaggi di far girare "nativamente" e non
          in "emulazione" software come Photoshop (per
          l'utente medio) o Xgrid (per i cluster) e tu
          salti fuori e consigli "ubuntu"......

          ubuntu.... ubuntu..... che c@77o ci fai?

          .....per me è inutile dato che ti
          sega via la possibilità di utilizzare
          Photoshop, Xpress, Indesign, Freehand,
          Flash, Dreamweaver, Director, FinalCut, DVD
          Studio Pro, Motion,
          CUBase, Logic Pro, Office /va bè che
          vuoi fare), iWork, iLife
          e tutte quelle migliaia di Applicativi con
          mi sono dimenticato:
          guide.apple.com/index.lasso


          la differenza tra Linux e OSX è che
          se esiste una applicazione per linux esiste
          anche per MacOSX, mentre non è vero
          il contrario...

          e poi non riuscite a capire una cosa
          fondamentale...

          IO SCELGO UN MAC PER IL SUO SISTEMA
          OPERATIVO NELLO SPECIFICO: OSX

          ubuntu..... installatelo su un cassone di PC
          almeno gli farai provare l'ebbrezza di un OS
          serio, ma sui Mac lascia girare OSX che va
          alla grande...

          (apple)(linux)PLONK
          • Anonimo scrive:
            si bravo PLONKa che non sai fare altro..
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            linux va benissimo con

            quest'architettura


            ottima per server, a partire da un
            G3


            con Debian Woody, con cui si
            può

            fare


            veramente tanto in modo efficente


            IBM sta mettendo una marea di
            macchine


            con i suoi processori e il
            pinguino:


            un'accoppiata usatissima e di
            grande


            valore tecnino


            per i macuser consiglierei ubuntu
            hoary


            con gnome 2.10 che ha
            un'interfaccia


            più o meno coerente con
            quella

            che


            già


            usano, e che possono provare da
            livecd





            ma che vuoi che gliene freghi ad un
            utente

            Mac di andare ad installarsi una
            versione di

            lunux...



            qui stiamo parlando dei vantaggi di
            avere un

            OS X di base *nix "FACILE DA USARE E

            CONFIGURARE MOLTO PIU' DI WINDOWS" con i

            vantaggi di far girare "nativamente" e
            non

            in "emulazione" software come Photoshop
            (per

            l'utente medio) o Xgrid (per i cluster)
            e tu

            salti fuori e consigli "ubuntu"......



            ubuntu.... ubuntu..... che c@77o ci fai?



            .....per me è inutile dato che ti

            sega via la possibilità di
            utilizzare

            Photoshop, Xpress, Indesign, Freehand,

            Flash, Dreamweaver, Director, FinalCut,
            DVD

            Studio Pro, Motion,

            CUBase, Logic Pro, Office /va bè
            che

            vuoi fare), iWork, iLife

            e tutte quelle migliaia di Applicativi
            con

            mi sono dimenticato:

            guide.apple.com/index.lasso





            la differenza tra Linux e OSX è
            che

            se esiste una applicazione per linux
            esiste

            anche per MacOSX, mentre non è
            vero

            il contrario...



            e poi non riuscite a capire una cosa

            fondamentale...



            IO SCELGO UN MAC PER IL SUO SISTEMA

            OPERATIVO NELLO SPECIFICO: OSX



            ubuntu..... installatelo su un cassone
            di PC

            almeno gli farai provare l'ebbrezza di
            un OS

            serio, ma sui Mac lascia girare OSX che
            va

            alla grande...



            (apple)(linux)

            PLONKcomplimenti, bravo plonka pure, vuole solo dire che non hai altri argomenti per controbbatere ed ha ragione (come al solito) il Macuser...e dimmi da "ubuntu" come fai a creare un PDF da Xpress?(troll) x86luser...:D
        • Anonimo scrive:
          Re: linux contro OSX vincono tutti...
  • Anonimo scrive:
    mac obsoleto
    non abbiamo bisogno di un windowsun po aristocratico, con la stessa logicadi business e lo stesso metodo di sviluppo(anzi peggio) per utenti che se la menano con dei case da salottinoabbiamo bisogno in europa e in italiadi sistemi e modelli di sviluppo apertiper _fare_ un'industria informatica nostrae smetterla di pagare tangenti ad industrieche fanno prodotti discutibilinon si può continuare a comprare tuttosenza produrre nientese per ragioni storiche ci siamo meritati(o si sono - altre generazioni) una completacolonizzazione tecnologica, non per questola cosa deve essere eternaper fortuna molta gente ha un po d'orgogliocome mostra la vicenda dei brevettiin europa (e forse anche in italia)ci sono grandi risorse e migliaia di tecnicigiovani che sanno quello che vogliono:lavorare per costruire qualcosa di originalee non passare per il negozio sotto casa acomprare dei bei gingillini basta con questa passività: esiste una piattaforma aperta con cui fare praticamentetutto, diamoci una mossa: il resto non valenulla
    • Anonimo scrive:
      Re: mac obsoleto

      esiste
      una
      piattaforma aperta con cui fare praticamente
      tutto, diamoci una mossaAppunto... ce n'e' bisogno....Linux e' lodevole, ma OSX e (purtroppo) Windows hannoi loro motivi di essere scelti...
    • Anonimo scrive:
      Re: mac obsoleto
      - Scritto da: Anonimo
      basta con questa passività: esiste
      una ma che cosa vorresti dire?... sei solo un patetico nostalgico dei soviet... mi fai anche un po' penacioè, secondo te bisogna snobbare apple e/o microsoft ion quanto sono delle società a scopo di lucro?ma hai idea di quante centinaia di migliaia di persona lavorano per queste suddette società e hanno ogni mese un buon _stipendio_?
      piattaforma aperta con cui fare praticamente
      tutto, diamoci una mossa: il resto non vale
      nullasi, proprio come i tuoi discorsi, non valgono nemmeno un centesimose chiami red hat, loro ti metteranno su un cluster con linux e la loro distro a pagamento, se chiami apple ti montano i mac e microsoft windows 2003...hai la scelta... qual'è il problema?, ti da fastidio?, vuoi che al mondo esista solo linux?spero solo che la scelta rimanga sempre e i tipi come te si estinguano :@
      • Anonimo scrive:
        Re: mac obsoleto
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        basta con questa passività:
        esiste

        una

        ma che cosa vorresti dire?... sei solo un
        patetico nostalgico dei soviet... mi fai
        anche un po' pena

        cioè, secondo te bisogna snobbare
        apple e/o microsoft ion quanto sono delle
        società a scopo di lucro?

        ma hai idea di quante centinaia di migliaia
        di persona lavorano per queste suddette
        società e hanno ogni mese un buon
        _stipendio_?


        piattaforma aperta con cui fare
        praticamente

        tutto, diamoci una mossa: il resto non
        vale

        nulla

        si, proprio come i tuoi discorsi, non
        valgono nemmeno un centesimo

        se chiami red hat, loro ti metteranno su un
        cluster con linux e la loro distro a
        pagamento, se chiami apple ti montano i mac
        e microsoft windows 2003...

        hai la scelta... qual'è il problema?,
        ti da fastidio?, vuoi che al mondo esista
        solo linux?

        spero solo che la scelta rimanga sempre e i
        tipi come te si estinguano :@quoto affichè tutti leggano quanta idiozia e razzismo può uscire dal cervellino di un macaco
        • Anonimo scrive:
          Re: mac obsoleto
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo




          basta con questa passività:

          esiste


          una



          ma che cosa vorresti dire?... sei solo
          un

          patetico nostalgico dei soviet... mi fai

          anche un po' pena



          cioè, secondo te bisogna snobbare

          apple e/o microsoft ion quanto sono
          delle

          società a scopo di lucro?



          ma hai idea di quante centinaia di
          migliaia

          di persona lavorano per queste suddette

          società e hanno ogni mese un buon

          _stipendio_?




          piattaforma aperta con cui fare

          praticamente


          tutto, diamoci una mossa: il resto
          non

          vale


          nulla



          si, proprio come i tuoi discorsi, non

          valgono nemmeno un centesimo



          se chiami red hat, loro ti metteranno
          su un

          cluster con linux e la loro distro a

          pagamento, se chiami apple ti montano i
          mac

          e microsoft windows 2003...



          hai la scelta... qual'è il
          problema?,

          ti da fastidio?, vuoi che al mondo
          esista

          solo linux?



          spero solo che la scelta rimanga sempre
          e i

          tipi come te si estinguano :@

          quoto affichè tutti leggano quanta
          idiozia e razzismo può uscire dal
          cervellino di un macacoveramente le idiozie sono di uno sottosviluppato che è nel tuo lato della forza....il razzismo è veicolato nella direzione contraria di quella che dici tu...ma si sa pur di scrediare apple, mac, macuser, e cazzilli vari venderesti tua madre.(troll)
          • Anonimo scrive:
            Re: mac obsoleto
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo






            basta con questa
            passività:


            esiste



            una





            ma che cosa vorresti dire?... sei
            solo

            un


            patetico nostalgico dei soviet...
            mi fai


            anche un po' pena





            cioè, secondo te bisogna
            snobbare


            apple e/o microsoft ion quanto sono

            delle


            società a scopo di lucro?





            ma hai idea di quante centinaia di

            migliaia


            di persona lavorano per queste
            suddette


            società e hanno ogni mese
            un buon


            _stipendio_?






            piattaforma aperta con cui
            fare


            praticamente



            tutto, diamoci una mossa: il
            resto

            non


            vale



            nulla





            si, proprio come i tuoi discorsi,
            non


            valgono nemmeno un centesimo





            se chiami red hat, loro ti
            metteranno

            su un


            cluster con linux e la loro distro
            a


            pagamento, se chiami apple ti
            montano i

            mac


            e microsoft windows 2003...





            hai la scelta... qual'è il

            problema?,


            ti da fastidio?, vuoi che al mondo

            esista


            solo linux?





            spero solo che la scelta rimanga
            sempre

            e i


            tipi come te si estinguano :@



            quoto affichè tutti leggano
            quanta

            idiozia e razzismo può uscire dal

            cervellino di un macaco


            veramente le idiozie sono di uno
            sottosviluppato che è nel tuo lato
            della forza....il razzismo è
            veicolato nella direzione contraria di
            quella che dici tu...ma si sa pur di
            scrediare apple, mac, macuser, e cazzilli
            vari venderesti tua madre.

            (troll)Quoto :)
          • Anonimo scrive:
            Re: PLONK
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo






            basta con questa
            passività:


            esiste



            una





            ma che cosa vorresti dire?... sei
            solo

            un


            patetico nostalgico dei soviet...
            mi fai


            anche un po' pena





            cioè, secondo te bisogna
            snobbare


            apple e/o microsoft ion quanto sono

            delle


            società a scopo di lucro?





            ma hai idea di quante centinaia di

            migliaia


            di persona lavorano per queste
            suddette


            società e hanno ogni mese
            un buon


            _stipendio_?






            piattaforma aperta con cui
            fare


            praticamente



            tutto, diamoci una mossa: il
            resto

            non


            vale



            nulla





            si, proprio come i tuoi discorsi,
            non


            valgono nemmeno un centesimo





            se chiami red hat, loro ti
            metteranno

            su un


            cluster con linux e la loro distro
            a


            pagamento, se chiami apple ti
            montano i

            mac


            e microsoft windows 2003...





            hai la scelta... qual'è il

            problema?,


            ti da fastidio?, vuoi che al mondo

            esista


            solo linux?





            spero solo che la scelta rimanga
            sempre

            e i


            tipi come te si estinguano :@



            quoto affichè tutti leggano
            quanta

            idiozia e razzismo può uscire dal

            cervellino di un macaco


            veramente le idiozie sono di uno
            sottosviluppato che è nel tuo lato
            della forza....il razzismo è
            veicolato nella direzione contraria di
            quella che dici tu...ma si sa pur di
            scrediare apple, mac, macuser, e cazzilli
            vari venderesti tua madre.

            (troll)PLONK macaco
          • Anonimo scrive:
            Re: PLONKthetroll
          • Anonimo scrive:
            Re: PLONK
          • Anonimo scrive:
            Re: PLONK
          • Anonimo scrive:
            Re: PLONK
          • Anonimo scrive:
            Re: PLONK
          • Anonimo scrive:
            Re: PLONK
          • Anonimo scrive:
            Re: PLONK
          • Anonimo scrive:
            Re: PLONK
          • Anonimo scrive:
            Re: PLONK
          • Anonimo scrive:
            Re: PLONK
          • Anonimo scrive:
            Re: mac obsoleto
          • Anonimo scrive:
            Re: mac obsoleto
          • Anonimo scrive:
            Re: mac obsoleto
          • Anonimo scrive:
            Re: PC luser maleducato
          • Anonimo scrive:
            Re: PC luser maleducato
        • Anonimo scrive:
          Re: mac obsoleto
          - Scritto da: Anonimo
          quoto affichè tutti leggano quanta
          idiozia e razzismo può uscire dal
          cervellino di un macacoHai il coraggio di parlare di RAZZISMO ? Ma falla finita inutile x86luser....
    • Anonimo scrive:
      Re: mac obsoleto
      - Scritto da: Anonimo
      non abbiamo bisogno di un windows
      un po aristocratico, con la stessa logica
      di business e lo stesso metodo di sviluppo
      (anzi peggio) per utenti che se la menano
      con dei case da salottino
      abbiamo bisogno in europa e in italia
      di sistemi e modelli di sviluppo aperti
      per _fare_ un'industria informatica nostra
      e smetterla di pagare tangenti ad industrie
      che fanno prodotti discutibili
      non si può continuare a comprare tutto
      senza produrre niente
      se per ragioni storiche ci siamo meritati
      (o si sono - altre generazioni) una completa
      colonizzazione tecnologica, non per questo
      la cosa deve essere eterna
      per fortuna molta gente ha un po d'orgoglio
      come mostra la vicenda dei brevetti
      in europa (e forse anche in italia)
      ci sono grandi risorse e migliaia di tecnici
      giovani che sanno quello che vogliono:
      lavorare per costruire qualcosa di originale
      e non passare per il negozio sotto casa a
      comprare dei bei gingillini
      basta con questa passività: esiste
      una
      piattaforma aperta con cui fare praticamente
      tutto, diamoci una mossa: il resto non vale
      nullama quante razzate ci tocca leggere....vai avanti coll'idea che il gratis permetta di realizzare le cose...CLAP CLAP CLAPun applauso per il (troll)
    • Anonimo scrive:
      Re: x86luser sei obsoleto
      - Scritto da: Anonimo
      non abbiamo bisogno di un windows
      un po aristocratico, con la stessa logica
      di business e lo stesso metodo di sviluppo
      (anzi peggio) per utenti che se la menano
      con dei case da salottino
      abbiamo bisogno in europa e in italia
      di sistemi e modelli di sviluppo aperti
      per _fare_ un'industria informatica nostra
      e smetterla di pagare tangenti ad industrie
      che fanno prodotti discutibili
      non si può continuare a comprare tutto
      senza produrre niente
      se per ragioni storiche ci siamo meritati
      (o si sono - altre generazioni) una completa
      colonizzazione tecnologica, non per questo
      la cosa deve essere eterna
      per fortuna molta gente ha un po d'orgoglio
      come mostra la vicenda dei brevetti
      in europa (e forse anche in italia)
      ci sono grandi risorse e migliaia di tecnici
      giovani che sanno quello che vogliono:
      lavorare per costruire qualcosa di originale
      e non passare per il negozio sotto casa a
      comprare dei bei gingillini
      basta con questa passività: esiste
      una
      piattaforma aperta con cui fare praticamente
      tutto, diamoci una mossa: il resto non vale
      nullaComplimenti, ottimo esempio di RAZZISMO INFORMATICO, se invece di scrivere cazzate, t'informassi, beh, eviteresti di fare queste figuracce da ignorante.Usa il tuo sistema, cerca di rispettare le scelte di altre persone...ps. Le varie distro Linux a molti non servono nulla, specialmente (come nel mio caso) si parla di PRODUZIONE, in ambito CREATIVO, e non del solito ISP o sviluppo.Ognuno ha il diritto di SCEGLIERE lo strumento adatto alle proprie esigenze professionali/personali.
  • Anonimo scrive:
    spank da macaque
  • Anonimo scrive:
    Ehm, moderatore ?
    Per quale motivo hai spostato la mia risposta a questo maleducato ?http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=902055&disc=1Il senso del mio post era solo di imparare a rilassarti, ed evitare sempre d'insultare i macuser.va beh, buon lavoro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ehm, moderatore ?
      - Scritto da: Anonimo
      Per quale motivo hai spostato la mia
      risposta a questo maleducato ?
      perché magari l'ha scritto uno di loro...
      va beh, buon lavoro.con le hits?
  • Anonimo scrive:
    Re: Facciamo un gioco?
  • Sky scrive:
    Re: Facciamo un gioco?
    Ma LOL... c'è mica verso, eh Beka, di riuscire a fare 'sto "gioco" in modo serio... troppi cielodurismi ancora. ;)Ma stai tranquillo: prima o poi cresceremo... o crasheremo nel tentativo. :D
  • Anonimo scrive:
    Cluster
    Eccone uno degno del nome:http://www.penguincomputing.com/products/clusters/opteron_clusters.phpè quello nella terza colonna...http://www.penguincomputing.com/graphics/homeclusterphoto.jpgeccolo qui.
    • Anonimo scrive:
      Re: Cluster
      - Scritto da: Anonimo
      Eccone uno degno del nome:

      www.penguincomputing.com/products/clusters/op
      è quello nella terza colonna...


      www.penguincomputing.com/graphics/homecluster
      eccolo qui.Beh, senza dubbio notevole....ma questo non ha nulla da invidiare...anzi!!!http://www.apple.com/science/profiles/colsa/
      • Anonimo scrive:
        vogliamo mettere via i righelli?
        come da subject...
        • Anonimo scrive:
          Re: vogliamo mettere via i righelli?
          - Scritto da: Anonimo
          come da subject...Mettiamoli pure via, tanto si vede ad occhio che il mio è mooolto più lungo... :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: vogliamo mettere via i righelli?
            evvabbè, se compri un bel po' di quelli nel link del post di apertura thread, a 128 processori, prima o poi arrivi anche a quella grandezza...
      • Anonimo scrive:
        Re: Cluster
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Eccone uno degno del nome:




        www.penguincomputing.com/products/clusters/op

        è quello nella terza colonna...






        www.penguincomputing.com/graphics/homecluster

        eccolo qui.

        Beh, senza dubbio notevole....ma questo non
        ha nulla da invidiare...anzi!!!

        www.apple.com/science/profiles/colsa /http://www.llnl.gov/computing/hpc/resources/OCF_resources.html
  • Anonimo scrive:
    bravo elettro
    fantuzzi :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Facciamo un gioco?
    - Scritto da: beka
    Come detto nell'articolo, gli Xserve li fai
    stare in meno posto dei PCgli Xserve sono 1U standard, trovi macchine intel delle stesse dimensioni ovunque.
    • Anonimo scrive:
      Re: Facciamo un gioco?
      - Scritto da: Anonimo
      gli Xserve sono 1U standard, trovi macchine
      intel delle stesse dimensioni ovunque.trovi macchine opteron 8 vie in rack 1u.costano un botto ma si parlava di spazio no ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Facciamo un gioco?
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: beka

      Come detto nell'articolo, gli Xserve li
      fai

      stare in meno posto dei PC

      gli Xserve sono 1U standard, trovi macchine
      intel delle stesse dimensioni ovunque.è l'impianto di raffredamento che è più piccolo, ed anche i consumi generali che sono diversi...
      • Anonimo scrive:
        Re: Facciamo un gioco?
        - Scritto da: Anonimo
        è l'impianto di raffredamento che
        è più piccolo, ed anche i
        consumi generali che sono diversi...forse qualcuno dovrebbe spiegare che per AMD/Intel ci sono i blade server che come spazio/costo/consumo non è nemmeno da prendere in considerazione l'acquisto di Xserve per un cluster
        • Anonimo scrive:
          Re: Facciamo un gioco?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          è l'impianto di raffredamento che

          è più piccolo, ed anche i

          consumi generali che sono diversi...

          forse qualcuno dovrebbe spiegare che per
          AMD/Intel ci sono i blade server che come
          spazio/costo/consumo non è nemmeno da
          prendere in considerazione l'acquisto di
          Xserve per un clusterc'è chi la pensa diversamente da te e per fortuna al mondo c'è ancora (poca) libertà di scelta.
          • Anonimo scrive:
            Re: Facciamo un gioco?
            - Scritto da: Anonimo
            c'è chi la pensa diversamente da te e
            per fortuna al mondo c'è ancora
            (poca) libertà di scelta.certo, ma quelli che scelgono di spendere di più, per avere la mela cromata sul server, sono sempre meno.l'xgrid di apple è un disastro, come il remote desktop. nell'articolo stesso si parla di prestazioni leggermente superiori confrontando G5 64bit con Xeon 32bit. si può pensare diverso, io spendo solo meglio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Facciamo un gioco?
            - Scritto da: Anonimo
            certo, ma quelli che scelgono di spendere di
            più, per avere la mela cromata sul
            server, sono sempre meno.Veramente chi sceglie di utilizzare Xserve sono sempre di più...ti sei confuso.
            l'xgrid di apple è un disastro, come
            il remote desktop.Conosco bene il remote desktop...e non è assolutamente un disastro.Dimmi in cosa lo ritieni un disastro? e Xgrid ?Adesso voglio argomentazioni...non desidero VOGLIO.nell'articolo stesso si
            parla di prestazioni leggermente superiori
            confrontando G5 64bit con Xeon 32bit.Stanno parlando di applicazioni a 32 bit...Non sai di quello che parli...Puoi avere server a 64 bit ma se le applicazioni e il sistema sono a 32 bit non te ne fai praticamente nulla.Quindi è veramente assurdo che un Dual G5 a 2 ghz sia superiore a un Dual Xeon a 3ghz.Quindi questi Dual Xeon 3ghz sono delle carrette.
            si può pensare diverso, io spendo
            solo meglio.Peccato che hai tanta confusione in testa..
          • Anonimo scrive:
            Re: Facciamo un gioco?

            certo, ma quelli che scelgono di spendere di
            più, per avere la mela cromata sul
            server, sono sempre meno.
            l'xgrid di apple è un disastro, come
            il remote desktop. nell'articolo stesso si
            parla di prestazioni leggermente superiori
            confrontando G5 64bit con Xeon 32bit.

            si può pensare diverso, io spendo
            solo meglio.Mi sa che tu neanche hai capito di cosa si parla... beh, visto che non hai capito il gioco (regole troppo difficili, eh?) te ne propongo uno più facile: vai sul sito di Dell (un server 1U non te lo fai assemblare dal cantinaro sotto casa) e configura un server 1U in modo che assomigli vagamente all'entry level Xserve biprocessore. Poi vedi quanto ti costa. Un paio di suggerimenti per rendere le cose più facili: 1. per avere potenza di calcolo simile, devi purtroppo usare il Pentium più veloce (vedi il grafico pubblicato nell'articolo). Purtroppo Dell non propone quei server con AMD, altrimenti le cose sarebbero un po' diverse.2. Per il software di sistema, usa Suse Enterprise biprocessore - per uso scientifico è più che sufficiente, e risparmi un sacco di soldi rispetto a Win2000 o Red Hat o Novell. 3. Ricordati di inserire il software di remote management, una doppia porta gigabit e un giga di RAM standard.A quel punto ti mancheranno solo il software di Grid Computing (no, il cluster non è la stessa cosa) e il costo di installazione e messa in funzione (diciamo due giorni di lavoro per un sistemista esperto). Ma fai finta che sia gratis.Se hai messo dentro tutto, ti verrà fuori una cosa sui 4600 euro. Quello Apple costa 4300. Ma tu li spendi meglio i tuoi soldi, vero?
          • Anonimo scrive:
            Re: Facciamo un gioco?
            - Scritto da: Anonimo
            Se hai messo dentro tutto, ti verrà
            fuori una cosa sui 4600 euro. Quello Apple
            costa 4300. Ma tu li spendi meglio i tuoi
            soldi, vero?Certo che li spendo meglio, perchè un cluster con un numero di nodi degni di dare il nome cluster al sistema (non è il caso di questo articolo) non te lo fai confezionare via web sul sito della Dell. Io di cluster ne ho montati 3 (di cui uno Apple) e mi sento di dire che la scelta peggiore è stata l'Xserve.
          • Anonimo scrive:
            Re: Facciamo un gioco?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Se hai messo dentro tutto, ti
            verrà

            fuori una cosa sui 4600 euro. Quello
            Apple

            costa 4300. Ma tu li spendi meglio i
            tuoi

            soldi, vero?

            Certo che li spendo meglio, perchè un
            cluster con un numero di nodi degni di dare
            il nome cluster al sistema (non è il
            caso di questo articolo) non te lo fai
            confezionare via web sul sito della Dell. Io
            di cluster ne ho montati 3 (di cui uno
            Apple) e mi sento di dire che la scelta
            peggiore è stata l'Xserve.Bene, bravo, ora spieghi perché, argomentando, visto che dal troll delle 12:09 non ci si può aspettare che dica cose sensate.
          • Anonimo scrive:
            Re: Facciamo un gioco?
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            Se hai messo dentro tutto, ti

            verrà


            fuori una cosa sui 4600 euro.
            Quello

            Apple


            costa 4300. Ma tu li spendi meglio
            i

            tuoi


            soldi, vero?



            Certo che li spendo meglio,
            perchè un

            cluster con un numero di nodi degni di
            dare

            il nome cluster al sistema (non
            è il

            caso di questo articolo) non te lo fai

            confezionare via web sul sito della
            Dell. Io

            di cluster ne ho montati 3 (di cui uno

            Apple) e mi sento di dire che la scelta

            peggiore è stata l'Xserve.


            Bene, bravo, ora spieghi perché,
            argomentando, visto che dal troll delle
            12:09 non ci si può aspettare che
            dica cose sensate.Perché, avevi dubbi che su PI ci fosse un x86 luser NON troll? ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Xserve overcome Apple reputation!
            - Scritto da: Anonimo

            uno solo, che mio cuggino dice che la Apple
            fa solo computer da fighetti...Quanto ha ragione tuo cuggino!
          • Anonimo scrive:
            Re: Xserve overcome Apple reputation!
            - Scritto da: Anonimo
            tutti articoli e tesi che smentiscono
            totalmente le tue accuse e si ritrovano in
            linea con l'articolo di PI...articoli, marketing, articoli,.. io le macchine ce le ho qui sotto il naso.. non sto leggendo l'opinione di nessuno.
            addio (troll)non ha importanza se sono un troll o meno, fatto sta che tutta la tua scienza sta in 4 articoli che hai trovato con google. Fatti le ossa ragazzo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Xserve overcome Apple reputation!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            tutti articoli e tesi che smentiscono

            totalmente le tue accuse e si ritrovano in

            linea con l'articolo di PI...

            articoli, marketing, articoli,.. io le
            macchine ce le ho qui sotto il naso.. non
            sto leggendo l'opinione di nessuno.


            addio (troll)

            non ha importanza se sono un troll o meno,
            fatto sta che tutta la tua scienza sta in 4
            articoli che hai trovato con google. Fatti
            le ossa ragazzo.guarda che le macchine ce le ho anche io sotto il naso e le uso tutti i giorni e quello che posso dirti e che "tutte" le macchine x86 se sono di pari qualità rispetto agli xserve sono costate mediamente di più.Quelle che sono costate di meno sono inferiori, soprattutto come "fragilità" delle componenti che sono portati a rompersi prima. Per dirtela tutta non ho mai visto un Xserve rompersi da quando li abbimo adottati (e sono passati diversi anni oramai).Inoltre non sono un patito di Benchmark ma quello che posso garantirti e che gli Xserve portano a compimento qualunque lavoro senza problemi sui sistemi x6 basta che awstat sia in opera per rendere precaria la pronta risposta del server (tanto per fare un esempio stupido). E questo sotto Linux, Wincess non lo prendo manco in considerazione.Anzi qui gli Xserve sono considerati "i muli" a cui dai tutto in pasto senza troppi problemi e ti aspetti che eseguano tutto il lavoro senza contrattempi.Gli articoli quindi non li ho "trovati su google", ma li "trovo in linea" con quello che sperimento tutti i giorni.quello che dici tu, va contro delle opinioni pubblicate sul web ed al contrario non ritrova alcun riscontro da nessuna parte. Quindi chi è che trolla?Tu gli Xserve non li hai mai visti, se veramente conosci un Xserve dimmi come si crea uno sharepoint o come si monitorizza l'hadrware da remoto...
          • Anonimo scrive:
            Re: Facciamo un gioco?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Se hai messo dentro tutto, ti
            verrà

            fuori una cosa sui 4600 euro. Quello
            Apple

            costa 4300. Ma tu li spendi meglio i
            tuoi

            soldi, vero?

            Certo che li spendo meglio, perchè un
            cluster con un numero di nodi degni di dare
            il nome cluster al sistema (non è il
            caso di questo articolo) non te lo fai
            confezionare via web sul sito della Dell. Io
            di cluster ne ho montati 3 (di cui uno
            Apple) e mi sento di dire che la scelta
            peggiore è stata l'Xserve.peggiore economicamente, o peggiore tecnicamentE?
  • Anonimo scrive:
    l'unix più facile ? ma dove?

    MacOSX resta comunque il sistema *nix più
    immediato facile da usare. l'impiegato della Apple dice una fregnacciatanto per far propagandaQuesti qui, che a traino e a scrocco del sw aperto hanno scoperto il mistero dell'uptime e similia, esembra siano già vicini al nirvana Unix presenta un'interfaccia standard, datada file di configurazione, nomi standard deglistessi, etc, che in macosx è stravoltaquindi un qualsiasi utente unix si trova quiin difficoltà più che su ogni altroqueste scelte probabilmente protettive poisi pagano nei riguardi degli utenti unixquanto all'hw, linux, che non essendo un cessoè portabile (dal dispositivo embedded al "supercomputer", a 11 "architetture" (debian, per es) )e scala meglio di ogni altro sistema, va benissimosui processori IBMtra linux e macosx c'è una differenza abissale intermini di portabilità e scalabilitàdevo forse aggiungere che tutti questi vantaggi sono dati dal fatto che Linux è un SISTEMA APERTO ?occorre forse ricordare che un sistema aperto, in quanto tale, si adatta e si evolve in modo del tutto diverso ? Guardatevi attorno,linux è pervasivo, si evolve, è vitale, lo trovi dentroogni marchingegno: mac farà sempre il 2 o il 3 %,magari scopiazzando o, come dicono, "innovando"
    • Anonimo scrive:
      Re: l'unix più facile ? ma dove?
      io la penso esattamente alla stessa maniera ma il tuo commento è inutile.Sei la persona sbagliata nel posto sbagliato, appena qualcuno si accorgerà del tuo post darà origine ad un flame chilometrico.non gli toccare mac e osx, è un bene per tutti i partecipanti al forum. ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: l'unix più facile ? ma dove?
        come vedi è tutt'altro che chilometricoanche se, forse, quasi del tutto inutile
        • Anonimo scrive:
          Re: l'unix più facile ? ma dove?
          - Scritto da: Anonimo
          come vedi è tutt'altro che
          chilometrico
          anche se, forse, quasi del tutto inutileInfatti, come i tuoi interventi, inutili e OT.
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unix più facile ? ma dove?
            - Scritto da: Anonimo
            Infatti, come i tuoi interventi, inutili e
            OT.questo invece è di un utilità incredibile.
    • Anonimo scrive:
      Re: l'unix più facile ? ma dove?

      Unix presenta un'interfaccia standard, data
      da file di configurazione, nomi standard
      degli
      stessi, etc, che in macosx è stravoltaPremessa: non sono un utente Mac. Volevo chiederti di essere piu' specifico sull'interfacciastandard stravolta dal Mac. So che Mac OS si basa suFreeBSD..e volevo capire quanto si basa e quanto stravoge.
      magari scopiazzando o, come dicono,
      "innovando"Credo che questa ultima affermazione sia un po' esagerata.Non e' tutta innovazione, ma penso che la sua parte il macl'abbia fatta.
      • Anonimo scrive:
        Re: l'unix più facile ? ma dove?


        Unix presenta un'interfaccia standard, data

        da file di configurazione, nomi standard

        degli

        stessi, etc, che in macosx è
        stravolta

        Premessa: non sono un utente Mac.
        Volevo chiederti di essere piu' specifico
        sull'interfaccia
        standard stravolta dal Mac. So che Mac OS si
        basa su
        FreeBSD..e volevo capire quanto si basa e
        quanto
        stravoge. ma non dargli retta, il massimo della diversità dei due sistemi e che alcuni file sono stati riorganizzati dentro directory diverse.potresti ritrovarsi il conf del firewall in "private/etc/ipfilter"e httpd.conf sotto "private/etc/httpd"samba.conf è dentro "private/etc/"quanto ti cambia da FreeBSD?

        magari scopiazzando o, come dicono,

        "innovando"

        Credo che questa ultima affermazione sia un
        po' esagerata.
        Non e' tutta innovazione, ma penso che la
        sua parte il mac
        l'abbia fatta.appunto, due "soboroni" solo per la voglia di trollare anti-apple....
        • Anonimo scrive:
          Re: l'unix più facile ? ma dove?
          - Scritto da: Anonimo
          appunto, due "soboroni" solo per la voglia
          di trollare anti-apple....non mi pare un troll IMHO.in molte cose ha ragione.PS.: Uso linux da anni e OSX da 3.
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unix più facile ? ma dove?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            appunto, due "soboroni" solo per la voglia

            di trollare anti-apple....

            non mi pare un troll IMHO.
            in molte cose ha ragione.
            PS.: Uso linux da anni e OSX da 3."molte cose"?, ma se ha detto due c@77ate in due concetti espressi, allora argomenta se sostieni il contrario, altrimenti i troll siete voi due...
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unix più facile ? ma dove?
            - Scritto da: Anonimo
            "molte cose"?, ma se ha detto due c@77ate in
            due concetti espressi, allora argomenta se
            sostieni il contrario, altrimenti i troll
            siete voi due...si, sono tutti troll tranne te.mettersi in discussione no eh ?
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unix più facile ? ma dove?


            "molte cose"?, ma se ha detto due c@77ate in

            due concetti espressi, allora argomenta se

            sostieni il contrario, altrimenti i troll

            siete voi due...

            si, sono tutti troll tranne te.
            mettersi in discussione no eh ?io avevo già argomentato...e non mi è stata data risposta (visto che avevo ragione)http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=901593...se poi vogliamo trollare solo per il gusto di farlo accomodati, ma non contare su di me...
    • Anonimo scrive:
      Re: l'unix più facile ? ma dove?
      - Scritto da: Anonimo

      MacOSX resta comunque il sistema *nix
      più
      immediato facile da usare.
      l'impiegato della Apple dice una fregnaccia
      tanto per far propagandadopo aver letto il tuo post faccio la stessa considerazione del tuo scritto...chi tra voi 2 è peggio?mah
      Questi qui, che a traino e a scrocco del sw
      aperto hanno scoperto il mistero dell'uptime
      e similia, e
      sembra siano già vicini al nirvana
      Unix presenta un'interfaccia standard, data
      da file di configurazione, nomi standard
      degli
      stessi, etc, che in macosx è stravolta
      quindi un qualsiasi utente unix si trova qui
      in difficoltà più che su ogni
      altromi posti dei link che mi dimostrino quanto da te scritto e che quantifichino la difficoltà di un utente unix ad adattarsi ad un'eventuale disorientamento come quello da te sostenuto?altrimenti perchè dovrei credererti?
      queste scelte probabilmente protettive poi
      si pagano nei riguardi degli utenti unix
      quanto all'hw, linux, che non essendo un
      cessomah permettimi di dubitare di un'analisi di questo genere per nulla supportata da dati alla mano
      è portabile (dal dispositivo embedded
      al "super
      computer", a 11 "architetture" (debian, per
      es) )
      e scala meglio di ogni altro sistema, va
      benissimo
      sui processori IBM
      tra linux e macosx c'è una differenza
      abissale in
      termini di portabilità e
      scalabilitàdei link che attestino questa insuperabile difficoltà di OS X?
      devo forse aggiungere che tutti questi
      vantaggi sono dati dal fatto che Linux
      è un SISTEMA APERTO ?stai facendo pubblicitàdarwin è un sistema aperto e multipiattaforma....se per questofreebsd idem come sopra è aperto
      occorre forse ricordare che un sistema
      aperto, in quanto tale, si adatta e si
      evolve in modo
      del tutto diverso ? Guardatevi attorno,
      linux è pervasivo, si evolve,
      è vitale, lo trovi dentro
      ogni marchingegno: mac farà sempre il
      2 o il 3 %,
      magari scopiazzando o, come dicono,
      "innovando"mentre la percentuale di linux secondo te ovviamente andrà a scardinare e sostituire quella di windows....ti sfuggono un po di elementi per poter pensare che linux passerà sopra il 10% anche in ambito desktop in breve tempo.mah
      • Anonimo scrive:
        Re: l'unix più facile ? ma dove?

        tra linux e macosx c'è una differenza
        abissale in
        termini di portabilità e
        scalabilità
        dei link che attestino questa insuperabile difficoltà di OSX?non c'è bisogno di link: basta che provi a installaremacosx su un PC o su una macchina alpha, o su tante altre: oppure a te riesce ?Ti consiglio invece di fare la prova contraria:un server debian su G3, oppure una ubuntu hoarysul tuo mac (anche solo da livecd se vuoi: hai maisentito nominare questa tecnologia ? Livecd ?)la apple ha un modello di sviluppo e una filosofia difondo più chiusi della MS: un tempo, in cui rispettoa MS in effetti innovava, si poteva ritenere un privilegio, seppur un po costoso, appartenereall'utenza macora l'innovazione la fanno altri: esiste infatti unapiattaforma aperta in grado di rispondere a tutti ibisogni dell'industria informatica dalla a alla z, dal palmare al grid computing (50.000 macchine giàmesse giù da IBM)Freebsd non è macosx, in quanto sistema aperto, eresta comunque molto meno portabile di Linux, rispetto al quale scala anche meno.Darwin ha un'esistenza relegata a un tavolo da tre sette: che rilascino con la stessa licenza anche l'interfaccia grafica, poi ne riparliamo
        • Anonimo scrive:
          Re: l'unix più facile ? ma dove?

          ora l'innovazione la fanno altri: esistesi, si, come no hai ragione tu... infatti Apple è solo da tre mesi a questa parte che che sue azioni infrangono record assoluti uno dopo l'altro....
          Darwin ha un'esistenza relegata a un tavolo
          da tre sette: che rilascino con la stessa
          licenza anche
          l'interfaccia grafica, poi ne riparliamoquesto discorso mi ricorda tanto la volpe e l'uva, prima la GUI di OSX è pesante è fa schifo con le ombre e le iconcine, adesso magari la rilasciassero in licenza aperta...un po di coerenza? no? siete patetici...
    • Anonimo scrive:
      Ma mi faccia il piacere, mi faccia...

      Unix presenta un'interfaccia standard, data
      da file di configurazione, nomi standard
      degli
      stessi, etc, che in macosx è stravolta"interfaccia standard"??? Ma per favore... quando lavoravo su macchine Unix "serie" - minicomputer multiterminale, mica piccì - mi ricordo che la battuta tipica con cui si salutavano gli altri rientrando in laboratorio al lunedì era "Ehilà, com'è il comando per stampare questa settimana?":)
    • Anonimo scrive:
      Re: l'unix più facile ? ma dove?
      che squallido messaggio... lo scopo di trollaggio è inequivolcabile, la pertinenza all'articolo è presoché zero, e (pare) anche la conoscenza di MacOSXBye bye baby
  • Anonimo scrive:
    x la Redazione
    Errore nel testo:PI: Siete soddisfatti dei risultati che state ottenendo?SP: Per ora siamo molto soddisfatti, il sistema operativo è molto stabile e le prestazioni sono molto alte, questo nonostante non si riesca ancora a sfruttare tutta la potenzialità del doppio processore. In realtà, per ottenere il meglio dal sistema, abbiamo ancora ottimizzare al meglio la parallelizzazione del processodobbiamo al posto di abbiamo?(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Facciamo un gioco?

    E' un progetto italiano
    Come detto nell'articolo, gli Xserve li fai
    stare in meno posto dei PC-e' una delle più grandi simulazioni di dinamica molecolare mai realizzate-e' ricerca medica... servirà per fare del beneciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Facciamo un gioco?
      - Scritto da: Anonimo


      E' un progetto italiano

      Come detto nell'articolo, gli Xserve li
      fai

      stare in meno posto dei PC

      -e' una delle più grandi simulazioni
      di dinamica molecolare mai realizzate
      -e' ricerca medica... servirà per
      fare del beneLa logica questa sconosciutaRicerca medica =
      fare beneLa ricerca batteriologica è una ricerca medica, ergo DTR fa del bene!
  • Anonimo scrive:
    Niente Linux?
    Strano! A giudicare dagli strombazzamenti e dagli articoli comparsi in ogni dove, particolarmente anche qui, sembrava che ormai avesse già definitivamente conquistato i supercalcolatori.Però ora usano Apple, praticamente agli antipodi perché, anche se il gioco vale davvero la candela, è a pagamento, è carissima ed ha un hardware poco diffuso come lo scatolame x86.Come mai? Ma allora, tutti quei proclami di Linux sui supercalcolatori erano solo chiacchiere?
    • Anonimo scrive:
      Re: Niente Linux?
      - Scritto da: Anonimo
      Strano! A giudicare dagli strombazzamenti e
      dagli articoli comparsi in ogni dove,
      particolarmente anche qui, sembrava che
      ormai avesse già definitivamente
      conquistato i supercalcolatori.

      Però ora usano Apple,Chi sta usando Apple? E dove?
      Come mai? Ma allora, tutti quei proclami di
      Linux sui supercalcolatori erano solo
      chiacchiere?Cosa? COSA ? COOOOSA? Questo un SUPERCALCOLATORE?http://punto-informatico.it/punto/20050218/sistema.jpgguarda quahttp://www.top500.org/sublist/System.php?id=7149http://www.top500.org/sublist/System.php?id=6012e quando sarà benchmarkato, anche questo nella top500http://www-zeuthen.desy.de/ape/html/
    • Anonimo scrive:
      Re: Niente Linux?
      - Scritto da: Anonimo
      Strano! A giudicare dagli strombazzamenti e
      dagli articoli comparsi in ogni dove,
      particolarmente anche qui, sembrava che
      ormai avesse già definitivamente
      conquistato i supercalcolatori.Sai, dovresti studiare un pò di logica, o anche un pò di italiano.L'enunciato "un cluster di xserve" non significa "tanti cluster di xserve" o "esistono solo cluster di xserve"Significa che hanno ne fatto uno (1) in Italia. Ergo PI gli da importanza.Il fatto che linux sia molto usato non significa che TUTTI lo usino in quelle applicazioni.Consiglio "Non è mai troppo tardi"...
      • Anonimo scrive:
        Re: Niente Linux?
        - Scritto da: Anonimo
        Significa che hanno ne fatto uno (1) in
        Italia. Ergo PI gli da importanza.Oh, prima che qualche macaco mi linci preciso che intendevo che qui nel caso ne hanno fatto uno (1, sempre per il troll) non che esiste solo 1 cluster di xserv.Si sa mai, qui.Saluti
        • Anonimo scrive:
          Re: Niente Linux?
        • Anonimo scrive:
          Re: Niente Linux?

          Oh, prima che qualche macaco mi linci
          preciso che intendevo che qui nel caso ne
          hanno fatto uno (1, sempre per il troll) non
          che esiste solo 1 cluster di xserv.be 2 o 3 nel mondo saranno è vero! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente Linux?
            - Scritto da: Anonimo


            Oh, prima che qualche macaco mi linci

            preciso che intendevo che qui nel caso
            ne

            hanno fatto uno (1, sempre per il
            troll) non

            che esiste solo 1 cluster di xserv.

            be 2 o 3 nel mondo saranno è vero! :DBeh, non è proprio così...molti enti, università/centri di ricerca hanno cluster Mac.
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente Linux?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo




            Oh, prima che qualche macaco mi
            linci


            preciso che intendevo che qui nel
            caso

            ne


            hanno fatto uno (1, sempre per il

            troll) non


            che esiste solo 1 cluster di xserv.



            be 2 o 3 nel mondo saranno è
            vero! :D

            Beh, non è proprio
            così...molti enti,
            università/centri di ricerca hanno
            cluster Mac.BUUUUUUUM
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente Linux?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo






            Oh, prima che qualche macaco
            mi

            linci



            preciso che intendevo che qui
            nel

            caso


            ne



            hanno fatto uno (1, sempre
            per il


            troll) non



            che esiste solo 1 cluster di
            xserv.





            be 2 o 3 nel mondo saranno è

            vero! :D



            Beh, non è proprio

            così...molti enti,

            università/centri di ricerca
            hanno

            cluster Mac.

            BUUUUUUUMAll'asilo anche tu...
    • Anonimo scrive:
      Re: Niente Linux?
      - Scritto da: Anonimo
      Strano! A giudicare dagli strombazzamenti e
      dagli articoli comparsi in ogni dove,
      particolarmente anche qui, sembrava che
      ormai avesse già definitivamente
      conquistato i supercalcolatori.Forse non sai che MacOSX é *nix...
      Però ora usano Apple, praticamente
      agli antipodi perché, anche se il
      gioco vale davvero la candela, è a
      pagamento, è carissima ed ha un
      hardware poco diffuso come lo scatolame x86.Gurda che i prezzi degli Xserve sono tra i bassi tra i computer di questo tipo, e MacOSX costa meno di Windows e richiede meno manutenzione di Linux. Per mettere su qualcosa di serio con Linux devi "spendere" molto più tempo=denaro per pagare personale esperto.
      Come mai? Ma allora, tutti quei proclami di
      Linux sui supercalcolatori erano solo
      chiacchiere?Dipende anche dall'hw che usi... se usi x86 la scelta cada tra Win e *nix... mi pare ovvio usare *nix in questo caso...Se per il tuo lavoro, e il tipo di calcoli che devi fare, il G5 offre una potenza maggiore, allora tra LinuxPPC e MacOSX, spesso conviene MacOSX per tutta una serie di motivi (come spigato in fondo all'articolo)ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Niente Linux?
        - Scritto da: Anonimo
        Forse non sai che MacOSX é *nix...è talmente unix che alla pixar, che è di stivgiobs hanno una renderfarm X86+linux per renderare e una sezione con win NT + 3dsmax + brazil per fare mattepainting e GI che con quella lumaca di renderman non la strigavano (e questa è clamorosa!!! basti vedere le scene in ufficio de "gli incredibili" per vedere brazil a lavoro... e quello non è matte e basta.)e ripeto, è di stivgiobs.
        • Anonimo scrive:
          Re: Niente Linux?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Forse non sai che MacOSX é
          *nix...

          è talmente unix che alla pixar, che
          è di stivgiobs hanno una renderfarm
          X86+linux per renderare e una sezione con
          win NT + 3dsmax + brazil per fare
          mattepainting e GI che con quella lumaca di
          renderman non la strigavano (e questa
          è clamorosa!!! basti vedere le scene
          in ufficio de "gli incredibili" per vedere
          brazil a lavoro... e quello non è
          matte e basta.)
          e ripeto, è di stivgiobs.Certo... però hai dimenticato di dire che stanno "migrando" a G5 (senza parlare di tutto il lavoro di postproduzione e montaggio video...)Bye bye baby
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente Linux?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            Forse non sai che MacOSX é

            *nix...



            è talmente unix che alla pixar,
            che

            è di stivgiobs hanno una
            renderfarm

            X86+linux per renderare e una sezione
            con

            win NT + 3dsmax + brazil per fare

            mattepainting e GI che con quella
            lumaca di

            renderman non la strigavano (e questa

            è clamorosa!!! basti vedere le
            scene

            in ufficio de "gli incredibili" per
            vedere

            brazil a lavoro... e quello non è

            matte e basta.)

            e ripeto, è di stivgiobs.

            Certo... però hai dimenticato di dire
            che stanno "migrando" a G5 (senza parlare di
            tutto il lavoro di postproduzione e
            montaggio video...)

            Bye bye babyma quello è un dettaglio come fa a ricordarselo?;-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Niente Linux?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Forse non sai che MacOSX é
          *nix...

          è talmente unix che alla pixar, che
          è di stivgiobs hanno una renderfarm
          X86+linux per renderare e una sezione con
          win NT + 3dsmax + brazil per fare
          mattepainting e GI che con quella lumaca di
          renderman non la strigavano (e questa
          è clamorosa!!! basti vedere le scene
          in ufficio de "gli incredibili" per vedere
          brazil a lavoro... e quello non è
          matte e basta.)Razzate che giravano sui newsgroup sul 3D già all'epoca di Finding Nemo. The Incredibles, secondo quanto dichiarato ufficialmente sui disclaimer nei titoli, è fatto con Maya+RenderMan.Che poi TU riconosci un software dalle scene in ufficio....neanche John Lasseter vedrebbe la differenza... ;)
          e ripeto, è di stivgiobs.In Pixar NON usano macchine con WinNT, 4.0, 5.0 o 5.1 che siano. NON si usa Windows in Pixar, vai a farti un giro e guarda da te.....
    • Anonimo scrive:
      su quell'hw meglio linux
      infatti caccerei via subitoquell'unix scopiazzatodove qualsiasi utente unixnon sa dove mettere le maniperchè non c'è un solo file che si chiami come si deve chiamaree si trovi dove deve essere emetterei linuxl'hw invece è ottimo: l'architetturaIBM è meglio di quella PC e infattiil grid computing a livello mondialelo implementano con powerpc e linuxamen
      • Anonimo scrive:
        Re: su quell'hw meglio linux
        - Scritto da: Anonimo
        infatti caccerei via subito
        quell'unix scopiazzato
        dove qualsiasi utente unix
        non sa dove mettere le mani
        perchè non c'è un solo file che
        si chiami come si deve chiamare
        e si trovi dove deve essere e
        metterei linuxnon far ridere i polli...1) ti fai spaventare dal fatto che un file si trova in una directory diversa da quella che hai letto su un libro?2) ti fai spaventare dal fatto che un file abbai un nome diverso?3) su OSX esiste una "GUI" (che funziona bene e non come quel c?220 di Windows) quindi è anche difficile che vai a modificare i file "a manina", tanto il risultato è lo stesso = =.
        l'hw invece è ottimo: e su questo non ci piove...
        • Anonimo scrive:
          Re: su quell'hw meglio linux
          - Scritto da: Anonimo
          non far ridere i polli...vediamo...
          1) ti fai spaventare dal fatto che un file
          si trova in una directory diversa da quella
          che hai letto su un libro?non è conforme a tutti gli altri unix.migliore o peggiore che sia, è spiazzante per un sistema anche con 20 anni di esperienza.Significa NON lavorare da subito coi criteri tradizionali unix che non sono fatti a caso.
          2) ti fai spaventare dal fatto che un file
          abbai un nome diverso?e tu limiti tutto questo ad "un nome diverso"?a questo punto cè da chiedersi, ha senso discutere con uno che il lavoro del sistemista unix non lo ha mai fatto ?
          3) su OSX esiste una "GUI" (che funziona
          bene e non come quel c?220 di Windows)quali problemi (seri) ha la gui di windows ?si però qualcosa di consistente non la solita trollata inutile.
          quindi è anche difficile che vai a
          modificare i file "a manina", tanto il
          risultato è lo stesso = =.ma il modo di lavorare è differente e standardizzato.oppure le tecniche e gli standard non valgono più un cazzo?
          e su questo non ci piove...ma non pensare sia il top, come siete abituati a fare.primo punto a sfavore ? un ppc costa di più di un X86 e lo trovi o in un apple o in macchine proprietarie ibm che costano un botto.
          • Anonimo scrive:
            Re: su quell'hw meglio linux

            non è conforme a tutti gli altri unix.
            migliore o peggiore che sia, è
            spiazzante per un sistema anche con 20 anni
            di esperienza.
            Significa NON lavorare da subito coi criteri
            tradizionali unix che non sono fatti a caso.balle, io conosco (un poco) Linux e conosco OSX, le differenze sono poche e le impari in 10 minuti.

            2) ti fai spaventare dal fatto che un file

            abbai un nome diverso?

            e tu limiti tutto questo ad "un nome diverso"?
            a questo punto cè da chiedersi, ha
            senso discutere con uno che il lavoro del
            sistemista unix non lo ha mai fatto ?la tua è polemica inutile e sbagliata fin dall'inizio...

            3) su OSX esiste una "GUI" (che funziona

            bene e non come quel c?220 di Windows)

            quali problemi (seri) ha la gui di windows ?di chiarezza e semplicità...http://www.tomshw.it/howto.php?guide=20031022&page=xp-07
            si però qualcosa di consistente non
            la solita trollata inutile.l'ho definita più volte una "babele schifosa" con servizi che dipendono a cascata l'una dall'altro in un effetto domino per il sistema abberrante...ma qui andiamo oltre la GUI...


            quindi è anche difficile che vai a

            modificare i file "a manina", tanto il

            risultato è lo stesso = =.

            ma il modo di lavorare è differente e
            standardizzato.
            oppure le tecniche e gli standard non
            valgono più un cazzo?se ci sono altri metodi più veloci ed efficenti...o vuoi andare ancora con la locomotiva a vaore?
            ma non pensare sia il top, come siete
            abituati a fare.
            primo punto a sfavore ? un ppc costa di
            più di un X86 e lo trovi o in un
            apple o in macchine proprietarie ibm che
            costano un botto.non è vero...http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=830231&v=0e per oggi facciamo basta, che di falsità e luoghi comuni ne hai sparato anche troppi...
          • Anonimo scrive:
            Re: su quell'hw meglio linux
            - Scritto da: Anonimo

            quali problemi (seri) ha la gui di
            windows ?

            di chiarezza e semplicità...
            www.tomshw.it/howto.php?guide=20031022&page=xguarda non meriteresti nemmeno considerazione ma sono costretto per dirti che hai postato un link che non c'entra un cazzo.
          • Anonimo scrive:
            Re: su quell'hw meglio linux
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            quali problemi (seri) ha la gui di

            windows ?



            di chiarezza e semplicità...


            www.tomshw.it/howto.php?guide=20031022&page=x

            guarda non meriteresti nemmeno
            considerazione ma sono costretto per dirti
            che hai postato un link che non c'entra un
            cazzo.scusa hai ragione ho chiesto troppo alla tua capacità di capire quello che vedi, dovevo postare solo questo:http://www.tomshw.it/guides/howto/20031022/images/servizi.jpgla riconosci? su XP o su Win2kServer è la stessa schifosa interfaccia per gestire i servizi della macchina.è un esempio di come sei costretto a configurare la macchina ottimizandone i servizi.vuoi vedere anche quello schifo di interfaccia di ISS?bah... non c'è peggior sordo...
          • Anonimo scrive:
            Re: su quell'hw meglio linux
            - Scritto da: Anonimo
            la riconosci? su XP o su Win2kServer
            è la stessa schifosa interfaccia per
            gestire i servizi della macchina.hai ragione, win è una merda per questo.si meriterebbe di essere tolto da tutte le macchine per questo ENORME problema di quanto è brutta la finestra dei servizi.Eh già, questi OS con queste grafiche spartane, ci vorrebbe una bella ombra a queste finestre di bill gates per essere il miglior sistema operativo del mondo.PS.: Siete patetici quando vi attaccate a ste cose.
          • Anonimo scrive:
            Re: su quell'hw meglio linux
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            la riconosci? su XP o su Win2kServer

            è la stessa schifosa interfaccia
            per

            gestire i servizi della macchina.

            hai ragione, win è una merda per
            questo.
            si meriterebbe di essere tolto da tutte le
            macchine per questo ENORME problema di
            quanto è brutta la finestra dei
            servizi.
            Eh già, questi OS con queste grafiche
            spartane, ci vorrebbe una bella ombra a
            queste finestre di bill gates per essere il
            miglior sistema operativo del mondo.

            PS.: Siete patetici quando vi attaccate a
            ste cose.sicuramente è meglio mettere la testa sotto la sabbia come fai tu...bravo...intanto rimani a 90.sarà piÙ serio attaccarsi a nomi di files diversi....mah mah e mah
          • Anonimo scrive:
            Re: su quell'hw meglio linux
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            la riconosci? su XP o su Win2kServer

            è la stessa schifosa interfacciaper

            gestire i servizi della macchina.

            hai ragione, win è una merda per questo.

            Eh già, questi OS con queste grafiche
            spartane, ci vorrebbe una bella ombra a
            queste finestre di bill gates per essere il
            miglior sistema operativo del mondo.non hai capito un c@77o, come al solitouna cosa è una interfaccia grafica spartana, cosa ben diversa è una interfaccia grafica CONFUSA e poco produttiva...ma tu capisci solo di ombre e righe di comando...lasciamo perdere...

            PS.: Siete patetici quando vi attaccate a
            ste cose.se non capisci il discorso non posso farci nulla, vai a cambiare nomi ai file... vai...
          • Anonimo scrive:
            Re: su quell'hw meglio linux
            - Scritto da: Anonimo
            non hai capito un c@77o, come al solito

            una cosa è una interfaccia grafica
            spartana, cosa ben diversa è una
            interfaccia grafica CONFUSA e poco
            produttiva...è una lista che puoi ordinare come vuoi...mancano le iconcine vetrose, hai ragione...ma non vedo il problema, io mi ci trovo tanto bene, almeno su win cè anche una breve descrizione di cosa è e cosa ogni singolo servizio.Questa è una feature per sistemisti ed esperti, che non vogliono fronzoli, se a te non piace non importa, se su osx è più carina ancora meno... se vuoi dire che fa schifo solo perchè su th hai letto che è pessima allora smetti di leggere th è meglio.
          • Anonimo scrive:
            "carina"??? lo vedi che non capisci un..

            è una lista che puoi ordinare come vuoi...è un elenco confuso con la descrizone che ti obbilga ad acrobazie per essere letta...
            mancano le iconcine vetrose, hai ragione...
            ma non vedo il problema, io mi ci trovo
            tanto bene, almeno su win cè anche
            una breve descrizione di cosa è e
            cosa ogni singolo servizio.se non hai mai conosciuto niente di meglio mi dispiace per te,ma se milioni di mosche mangiano m?rd@ non vuol dire che sia buona...
            Questa è una feature per sistemisti
            ed esperti, che non vogliono fronzoli, se a
            te non piace non importa, se su osx è
            più carina ancora meno... se vuoinon è più "carina" (lo vedi che non capisci un c@77o di quello che ho detto) e più produttiva, meglio organizzata e con una versatilità superiore.
            dire che fa schifo solo perchè su th
            hai letto che è pessima allora smetti
            di leggere th è meglio.me ne sbatto di quello che leggo su un sito PCista... io al lavoro vedo a confronto tutti i giorni OSX Server e Win2k Server e tra i due non c'è storia...se cambi IP al gateway della macchina sei ancora costretto a riavviare? patetici...ma non ti preoccupare non ti sto consigliando lo switch:http://ptech.wsj.com/archive/ptech-20050217.html
          • Anonimo scrive:
            Re: "carina"??? lo vedi che non capisci
            - Scritto da: Anonimo


            è una lista che puoi ordinare
            come vuoi...

            è un elenco confuso con la descrizone
            che ti obbilga ad acrobazie per essere
            letta...


            mancano le iconcine vetrose, hai
            ragione...

            ma non vedo il problema, io mi ci trovo

            tanto bene, almeno su win cè
            anche

            una breve descrizione di cosa è e

            cosa ogni singolo servizio.

            se non hai mai conosciuto niente di meglio
            mi dispiace per te,
            ma se milioni di mosche mangiano m?rd@ non
            vuol dire che sia buona...


            Questa è una feature per
            sistemisti

            ed esperti, che non vogliono fronzoli,
            se a

            te non piace non importa, se su osx
            è

            più carina ancora meno... se vuoi

            non è più "carina" (lo vedi
            che non capisci un c@77o di quello che ho
            detto) e più produttiva, meglio
            organizzata e con una versatilità
            superiore.basta con le offese altrimenti scattano provvedimenti
          • Anonimo scrive:
            Re: "carina"??? lo vedi che non capisci
            - Scritto da: Anonimo
            basta con le offese altrimenti scattano
            provvedimentihai letto male, sono gli X86 user che offendono...lui ha usato un mix fra lettere e simboli :D
          • Anonimo scrive:
            Re: "carina"??? lo vedi che non capisci
            - Scritto da: Anonimo
            è un elenco confuso con la descrizone
            che ti obbilga ad acrobazie per essere
            letta...si, se tieni il monitor a 320x200.guarda, lasciamo stare và...
          • Anonimo scrive:
            Re: "carina"??? lo vedi che non capisci
            - Scritto da: Anonimo
            si, se tieni il monitor a 320x200.
            guarda, lasciamo stare và...http://ptech.wsj.com/archive/ptech-20050217.htmlleggi bene...
          • Anonimo scrive:
            Re: "carina"??? lo vedi che non capisci
            - Scritto da: Anonimo
            leggi bene...il giorno che non uscirà un animale ogni 6 mesi e fare un update da 10k all'anno allora avrete ragione di sentirvi 9i migiliori, fino a quel giorno qualsiasi articolo sulla sicurezza di osx è irrilevante.ehi, fra 2 settimane scade il mese, sei pronto ai fix? :D
          • Anonimo scrive:
            Re: "carina"??? lo vedi che non capisci
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            leggi bene...

            il giorno che non uscirà un animale
            ogni 6 mesi guarda che gli "animali" escono ogni 14/16 mesipanther è del 10/2004http://www.zapster.it/l.asp?l=/RGN/rgn.asp?id=3672Tiger arriverà tra 2/3 mesi ... fatti i conti...
            allora avrete ragione di sentirvi 9i
            migiliori, fino a quel giorno qualsiasi
            articolo sulla sicurezza di osx è
            irrilevante.quindi? posso sentirmi il migliore? troll...
            ehi, fra 2 settimane scade il mese, sei
            pronto ai fix? :Dperché tu non fixi mai? e l'antivirus?
          • Anonimo scrive:
            to switch or not to switch...?

            il giorno che non uscirà un animale
            ogni 6 mesi e fare un update da 10k all'anno
            allora avrete ragione di sentirvi 9i
            migiliori, fino a quel giorno qualsiasi
            articolo sulla sicurezza di osx è
            irrilevante.
            ehi, fra 2 settimane scade il mese, sei
            pronto ai fix? :De tu?http://www.geekculture.com/joyoftech/joyimages/652.gif
          • Anonimo scrive:
            Re: "carina"??? lo vedi che non capisci
            - Scritto da: Anonimo
            il giorno che non uscirà un animale
            ogni 6 mesi e fare un update da 10k all'annoPerchè devi scrivere stupidate ? ma ti costa così tanto documentarti prima di scrivere certe falsità?Mac OS X Public Beta, rilasciato il 13 settembre 2000Mac OS X 10.0 (nome in codice: Cheetah), 24 marzo 2001Mac OS X 10.1 (Puma), 25 Settembre 2001Mac OS X 10.2 (Jaguar), 24 agosto 2002Mac OS X 10.3 (Panther), 24 ottobre 2003Mac OS X 10.4 (Tiger), annunciato per la prima metà del 2005http://it.wikipedia.org/wiki/Mac_OS_X
            allora avrete ragione di sentirvi 9i
            migiliori,Nessuno si sente migliore! sei tu che hai pregiudizi verso i macuser.fino a quel giorno qualsiasi
            articolo sulla sicurezza di osx è
            irrilevante.eh, certo...
            ehi, fra 2 settimane scade il mese, sei
            pronto ai fix? :DCome ogni mese, nessun problema...
          • Anonimo scrive:
            Re: "carina"??? lo vedi che non capisci
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            è un elenco confuso con la
            descrizone

            che ti obbilga ad acrobazie per essere

            letta...

            si, se tieni il monitor a 320x200.
            guarda, lasciamo stare và...perchè adesso devo settare il monitor di un server a 1280x1024... sei ridicolo te l'ho detto...
          • Anonimo scrive:
            Re: "carina"??? lo vedi che non capisci
            - Scritto da: Anonimo
            perchè adesso devo settare il monitor
            di un server a 1280x1024... sei ridicolo te
            l'ho detto...basta usare una risoluzione standard.poi se ti vuoi arrampicare ovunque pur di aver ragione lasciamo perdere.io ho spostato il tab della descrizione accanto al nome del servizio, funziona benissimo... questa, th l'ha toppata.
          • Anonimo scrive:
            Re: "carina"??? lo vedi che non capisci


            perchè adesso devo settare il monitor

            di un server a 1280x1024... sei ridicolo te

            l'ho detto...

            basta usare una risoluzione standard.
            poi se ti vuoi arrampicare ovunque pur di
            aver ragione lasciamo perdere.
            io ho spostato il tab della descrizione
            accanto al nome del servizio, funziona
            benissimo... questa, th l'ha toppata.io su un monitor 1024x768 sono costretto ad acrobazie, poi se a te sta bene quello che Microzzoz ti propina sono fatti tuoi...
          • Anonimo scrive:
            Re: "carina"??? lo vedi che non capisci
            - Scritto da: Anonimo
            io su un monitor 1024x768 sono costretto ad
            acrobazie, poi se a te sta bene quello che
            Microzzoz ti propina sono fatti tuoi...non diciamo cazzate, a 1024 si lavora decentemente.
          • Anonimo scrive:
            Re: "carina"??? lo vedi che non capisci


            io su un monitor 1024x768 sono costretto ad

            acrobazie, poi se a te sta bene quello che

            Microzzoz ti propina sono fatti tuoi...

            non diciamo cazzate, a 1024 si lavora
            decentemente.e tu da quale albero sei caduto? non ho detto che a 1024 si lavora male,ho detto che per leggere la descrizione dei servizi sulla GUI di win2k server sei costretto ad acrobazie di mouse...ora hai capito o ti serve un disegnino?tu dimmi quale testa di c@220 di progettista grafico andrebbe a mettereuna descrizione lunga di un servizio in un tab di 100 pxhttp://www.tomshw.it/guides/howto/20031022/images/servizi.jpgsolo una che "lavora" alla Microzzoz...
          • Anonimo scrive:
            Re: "carina"??? lo vedi che non capisci
            - Scritto da: Anonimo
            e tu da quale albero sei caduto? non ho
            detto che a 1024 si lavora male,
            ho detto che per leggere la descrizione dei
            servizi sulla GUI di win2k server sei
            costretto ad acrobazie di mouse...cazzata, cè una barra, scrolli, punto.o ti costa tanta fatica ?
          • Anonimo scrive:
            Re: "carina"??? lo vedi che non capisci
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            e tu da quale albero sei caduto? non ho

            detto che a 1024 si lavora male,

            ho detto che per leggere la descrizione dei

            servizi sulla GUI di win2k server sei

            costretto ad acrobazie di mouse...

            cazzata, cè una barra, scrolli, punto.
            o ti costa tanta fatica ?si, è fatto male, non scrolli in maniera facile è da dementi il modo in cui è stata concepita quella finestra.
          • Anonimo scrive:
            Re: "carina"??? lo vedi che non capisci
            - Scritto da: Anonimo
            si, è fatto male, non scrolli in
            maniera facile è da dementi il modo
            in cui è stata concepita quella
            finestra.si, hai indiscutibilmente ragione.
          • Anonimo scrive:
            Re: "carina"??? lo vedi che non capisci


            si, è fatto male, non scrolli in

            maniera facile è da dementi il modo

            in cui è stata concepita quella

            finestra.

            si, hai indiscutibilmente ragione.grazie, chiunque ha provato a leggere quei testi può darmi ragione... a meno che non lavori per M$...
          • Anonimo scrive:
            Re: "carina"??? lo vedi che non capisci
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            e tu da quale albero sei caduto?
            non ho


            detto che a 1024 si lavora male,


            ho detto che per leggere la
            descrizione dei


            servizi sulla GUI di win2k server
            sei


            costretto ad acrobazie di mouse...



            cazzata, cè una barra, scrolli,
            punto.

            o ti costa tanta fatica ?

            si, è fatto male, non scrolli in
            maniera facile è da dementi il modo
            in cui è stata concepita quella
            finestra.Lascia perdere, gli utonti winzozz riescono a giustificare tutte le cazzate di microshit
          • Anonimo scrive:
            Re: PLONK
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo






            e tu da quale albero sei
            caduto?

            non ho



            detto che a 1024 si lavora
            male,



            ho detto che per leggere la

            descrizione dei



            servizi sulla GUI di win2k
            server

            sei



            costretto ad acrobazie di
            mouse...





            cazzata, cè una barra,
            scrolli,

            punto.


            o ti costa tanta fatica ?



            si, è fatto male, non scrolli in

            maniera facile è da dementi il
            modo

            in cui è stata concepita quella

            finestra.

            Lascia perdere, gli utonti winzozz riescono
            a giustificare tutte le cazzate di microshit
            PLONK
          • Anonimo scrive:
            Re: "carina"??? lo vedi che non capisci
            - Scritto da: Anonimo
            e tu da quale albero sei caduto? non ho
            detto che a 1024 si lavora male,
            ho detto che per leggere la descrizione dei
            servizi sulla GUI di win2k server sei
            costretto ad acrobazie di mouse...

            ora hai capito o ti serve un disegnino?

            tu dimmi quale testa di c@220 di progettista
            grafico andrebbe a mettere
            una descrizione lunga di un servizio in un
            tab di 100 px
            www.tomshw.it/guides/howto/20031022/images/se
            solo una che "lavora" alla Microzzoz...che discussione da dementi.
          • Anonimo scrive:
            Re: "carina"??? lo vedi che non capisci


            tu dimmi quale testa di c@220 di progettista

            grafico andrebbe a mettere

            una descrizione lunga di un servizio in un

            tab di 100 px

            www.tomshw.it/guides/howto/20031022/images/se

            solo una che "lavora" alla Microzzoz...

            che discussione da dementi....e certo, è arrivato BillGates III in persona....si stà discutendo di come una GUI fatta male possa rallentare la produttività su un prodotto di classe server, o ti disturba il fatto che critichi wincess?
          • Anonimo scrive:
            Re: "carina"??? lo vedi che non capisci
            - Scritto da: Anonimo
            si stà discutendo di come una GUI
            fatta male possa rallentare la
            produttività su un prodotto di classeno, state discutendo come dei bambini su UNA finestra di win e non state parlando di ergonomia, produttività e blah blah blah...
          • Anonimo scrive:
            Re: "carina"??? lo vedi che non capisci
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            si stà discutendo di come una GUI

            fatta male possa rallentare la

            produttività su un prodotto di
            classe

            no, state discutendo come dei bambini su UNA
            finestra di win e non state parlando di
            ergonomia, produttività e blah blah
            blah...anche tu non ne stai parlando a quanto si legge...vuoi il ciuccio?PS: una gui fatta non bene (così riesci a leggere senza prendere l'infarto) ha effetti negativi sull'ergonomia e la produttività....ma forse a te questi piccoli passaggi mentali sfuggono...vuoi il ciuccio?
          • Anonimo scrive:
            Re: "carina"??? lo vedi che non capisci
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            si stà discutendo di come
            una GUI


            fatta male possa rallentare la


            produttività su un prodotto
            di

            classe



            no, state discutendo come dei bambini
            su UNA

            finestra di win e non state parlando di

            ergonomia, produttività e blah
            blah

            blah...

            anche tu non ne stai parlando a quanto si
            legge...vuoi il ciuccio?

            PS: una gui fatta non bene (così
            riesci a leggere senza prendere l'infarto)
            ha effetti negativi sull'ergonomia e la
            produttività....ma forse a te questi
            piccoli passaggi mentali sfuggono...vuoi il
            ciuccio?Certo che sfuggono, Win è famoso per essere stato progettato/realizzato dal settore marketing e non da sviluppatori professionisti.
          • Anonimo scrive:
            Re: "carina"??? lo vedi che non capisci
            - Scritto da: Anonimo


            tu dimmi quale testa di c@220 di
            progettista


            grafico andrebbe a mettere


            una descrizione lunga di un
            servizio in un


            tab di 100 px



            www.tomshw.it/guides/howto/20031022/images/se


            solo una che "lavora" alla
            Microzzoz...



            che discussione da dementi.


            ...e certo, è arrivato BillGates III
            in persona....

            si stà discutendo di come una GUI
            fatta male possa rallentare la
            produttività su un prodotto di classe
            server, o ti disturba il fatto che critichi
            wincess?si
          • Anonimo scrive:
            ecco la verità!


            , o ti disturba il fatto che critichi

            wincess?

            si...ecco la prima verità da parte di utente x86 su queste pagine.......peccato per te la critica è ben motivata e non campata in aria come quelle che spesso vengono rivolte ad Apple...
          • Anonimo scrive:
            Re: PLONK
            - Scritto da: Anonimo



            , o ti disturba il fatto che
            critichi


            wincess?



            si

            ...ecco la prima verità da parte di
            utente x86 su queste pagine....

            ...peccato per te la critica è ben
            motivata e non campata in aria come quelle
            che spesso vengono rivolte ad Apple...PLONK
          • Anonimo scrive:
            Re: "carina"??? lo vedi che non capisci
            - Scritto da: Anonimo
            che discussione da dementi.Ci si adatta al sistema in questione, cioè Winzozz....
          • Anonimo scrive:
            Re: PLONK
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            che discussione da dementi.

            Ci si adatta al sistema in questione,
            cioè Winzozz....PLONK
          • Anonimo scrive:
            Re: PLONK
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            che discussione da dementi.



            Ci si adatta al sistema in questione,

            cioè Winzozz....

            PLONKe agli utenti dementi come nel tuo casoplonka plonka...ma evita di flammare ad oltranza genio dell'informatica
          • Anonimo scrive:
            Re: PLONK
          • Anonimo scrive:
            Re: PLONK
          • Anonimo scrive:
            Re: PLONK
          • pippo75 scrive:
            Re: "carina"??? lo vedi che non capisci

            tu dimmi quale testa di c@220 di progettista
            grafico andrebbe a mettere
            una descrizione lunga di un servizio in un
            tab di 100 px
            www.tomshw.it/guides/howto/20031022/images/se
            solo una che "lavora" alla Microzzoz...sei per caso lo stesso che ha scritto"la riconosci? su XP o su Win2kServer è la stessa schifosa interfaccia per gestire i servizi della macchina."allora io ho un XP diverso, riesco benissimo a vedere le descrizioni, si trovano a sinistra della listview che appare nella finestra.Per vedere questa non devo fare altro che cliccare sulla scritta "esteso" che si trova in basso a sinistra (esteso/standard).Queste descrizioni appaiono in multilinea e leggibili in modo tranquillo, senza usare le scriollbar.ciaop.s. ma qui non si parlava di Mac? Forse hanno sbagliato titolo :-).
          • Anonimo scrive:
            Re: "carina"??? lo vedi che non capisci

            sei per caso lo stesso che ha scritto

            "la riconosci? su XP o su Win2kServer
            è la stessa schifosa interfaccia per
            gestire i servizi della macchina."

            allora io ho un XP diverso, riesco benissimo
            a vedere le descrizioni, si trovano a
            sinistra della listview che appare nella
            finestra.
            Per vedere questa non devo fare altro che
            cliccare sulla scritta "esteso" che si trova
            in basso a sinistra (esteso/standard).allora XP e 2k non hanno la stessa interfaccia...ci ho provato ma con 2k server non funziona
          • Anonimo scrive:
            Re: "carina"??? lo vedi che non capisci
            - Scritto da: Anonimo
            non diciamo cazzate, a 1024 si lavora
            decentemente.è quello che ti dice microshit, la verità è un'altra...
          • Anonimo scrive:
            PLONK
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            non diciamo cazzate, a 1024 si lavora

            decentemente.

            è quello che ti dice microshit, la
            verità è un'altra...PLONK
          • Anonimo scrive:
            Re: luser
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            non diciamo cazzate, a 1024 si
            lavora


            decentemente.



            è quello che ti dice microshit,
            la

            verità è un'altra...

            PLONKquesta è una vera argomentazione...da marte2....avanti così che ti abbiamo già inquadrato.ora che hai plonkato...luser togli il disturbo da 3ad che non ti competono
          • Anonimo scrive:
            Re:
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo






            non diciamo cazzate, a 1024 si

            lavora



            decentemente.





            è quello che ti dice
            microshit,

            la


            verità è un'altra...



            PLONK

            questa è una vera argomentazione...da
            marte2....avanti così che ti abbiamo
            già inquadrato.

            ora che hai plonkato...luser togli il
            disturbo da 3ad che non ti competonoFDP
          • Anonimo scrive:
            Re:
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo








            non diciamo cazzate, a
            1024 si


            lavora




            decentemente.







            è quello che ti dice

            microshit,


            la



            verità è
            un'altra...





            PLONK



            questa è una vera
            argomentazione...da

            marte2....avanti così che ti
            abbiamo

            già inquadrato.



            ora che hai plonkato...luser togli il

            disturbo da 3ad che non ti competono

            FDPnaaaa tua madre era sul lato opposto della strada e tuo padre spende un patrimonio....levati di torno humanshitSOB
          • Anonimo scrive:
            Re:
          • Anonimo scrive:
            Re:
            bravissimo, humanshit, bravissimoCLAP CLAP CLAP
          • Anonimo scrive:
            Re:
          • Anonimo scrive:
            PCx86 questo è il vostro rappresentante?
          • Anonimo scrive:
            Re: PCx86 questo è il vostro rappresentante?
          • Anonimo scrive:
            Re:
            - Scritto da: Anonimo
            FDPUtonto x86 vai fuori dalle OO, qui si parla di Apple...pussa via.VATTENE!!!
          • Anonimo scrive:
            Re:
          • Anonimo scrive:
            Re:
          • Anonimo scrive:
            Re:
      • Anonimo scrive:
        Re: su quell'hw meglio linux
        - Scritto da: Anonimo
        infatti caccerei via subito
        quell'unix scopiazzato
        dove qualsiasi utente unix
        non sa dove mettere le mani
        perchè non c'è un solo file
        che
        si chiami come si deve chiamare
        e si trovi dove deve essere e
        metterei linuxIl fatto che tu non sappia come si chiamino le cose e dove stiano non significa che tutti sono ignoranti come te....
        l'hw invece è ottimo: l'architettura
        IBM è meglio di quella PC e infatti
        il grid computing a livello mondiale
        lo implementano con powerpc e linux

        amenamen...almeno una cosa sensata l'hai scritta
        • Anonimo scrive:
          Re: su quell'hw meglio linux

          l'hw invece è ottimo: l'architettura
          IBM è meglio di quella PC e infatti
          il grid computing a livello mondiale
          lo implementano con powerpc e linux

          amen

          amen...almeno una cosa sensata l'hai scritta quindi adesso ti formatti l'unix scopiazzato sul g4e metti una bella debian così finalmente impariqualcosavisto ? ci siamo capiti
          • Anonimo scrive:
            Re: su quell'hw meglio linux

            quindi adesso ti formatti l'unix scopiazzato
            sul g4 e metti una bella debian così
            finalmente impari qualcosadai il voltastomaco...:stu dovresti imparare come ci si comporta a stare al mondo...
            visto ? ci siamo capitisi, si... ti ho inquadrato... che tipo....:s
          • Anonimo scrive:
            Re: su quell'hw meglio linux
            - Scritto da: Anonimo
            quindi adesso ti formatti l'unix scopiazzato
            sul g4
            e metti una bella debian così
            finalmente impari
            qualcosaConsidera che non tutti sono sviluppatori e/o sistemisti, ci sono molti professionisti che operano in svariati ambiti...dove mi spiace ma qualsiasi distro linux è completamente inutile.Completa mancanza di supporto HW e SW, mancanza di SW professionale per molti settori.Insomma tutto bello linux, peccato che a molti non serve a nulla.Senza offesa...preferisco continuare con OSX dove posso usare il meglio dei 2 mondi (commerciale / opensource) A livello amatoriale probabilmente linux è una buona scelta, ma quando come nel mio caso (e molti altri) si parla di produzione, beh, il tempo è denaro....
    • Anonimo scrive:
      Re: Niente Linux?
      dall'articolo:[...]SP: Per ora siamo molto soddisfatti, il sistema operativo è molto stabile e le prestazioni sono molto alte, questo nonostante non si riesca ancora a sfruttare tutta la potenzialità del doppio processore. In realtà, per ottenere il meglio dal sistema, abbiamo ancora ottimizzare al meglio la parallelizzazione del processo[...]intanto con linux, questo problema, che non mi pare piccolo, non ci sarebbe stato...
      • Anonimo scrive:
        Re: Niente Linux?
        - Scritto da: Anonimo
        dall'articolo:
        [...]
        SP: Per ora siamo molto soddisfatti, il
        sistema operativo è molto stabile e
        le prestazioni sono molto alte, questo
        nonostante non si riesca ancora a sfruttare
        tutta la potenzialità del doppio
        processore. In realtà, per ottenere
        il meglio dal sistema, abbiamo ancora
        ottimizzare al meglio la parallelizzazione
        del processo
        [...]

        intanto con linux, questo problema, che non
        mi pare piccolo, non ci sarebbe stato...quando e in quale momento esattamente hai cominciato a non capire più un c@77o di quello che stavi leggendo?dai su da bravo...ricomincia da pag.1.... e più lentamente...
        • Anonimo scrive:
          Re: Niente Linux?
          - Scritto da: Anonimo

          nonostante non si riesca ancora a
          sfruttare

          tutta la potenzialità del doppio

          processore. In realtà, perqui.mi sembra chiaro...
          quando e in quale momento esattamente hai
          cominciato a non capire più un c@77o
          di quello che stavi leggendo?non ce la fate a rispondere senza essere arroganti e senza offendere vero ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente Linux?

            qui.
            mi sembra chiaro..."Essendo i programmi scritti in C e Fortran sono indipendenti dall?architettura (bastano dei buoni compilatori). Le prestazioni ottenute con questo software dai G5 sono leggermente superiori a quelle misurate con alcuni PC (tipo Xeon da 3 GHz), ma la vera motivazione di questa scelta e che l?Xserve G5 permette la creazione di un cluster facilmente espandibile con una gestione semplice in uno spazio ridotto e con un costo comparabile a quello necessario per l?acquisito di PC, che però sono meno facili da "parallelizzare"."le parole:"indipendenti dall?architettura""leggermente superiori a quelle misurate con alcuni PC" "PC che sono meno facili da "parallelizzare"ti suggeriscono qualcosa?sono arrogante con chi spara a zero senza capire quello che ha letto...
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente Linux?
            - Scritto da: Anonimo
            "leggermente superiori a quelle misurate con
            alcuni PC"eccerto... questi parlano solo di dual xeon.
            "PC che sono meno facili da "parallelizzare"oddio, senza gui sono fottuto.
            ti suggeriscono qualcosa?che non tutti sono checche isteriche, cè anche chi si rimbocca le maniche.
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente Linux?

            oddio, senza gui sono fottuto.


            ti suggeriscono qualcosa?

            che non tutti sono checche isteriche,
            cè anche chi si rimbocca le maniche.io qui vedo solo te...
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente Linux?
            - Scritto da: Anonimo
            io qui vedo solo te...per forza. io sono quello che si rimbocca le maniche.fatti un po di RTFM, sciacquati la bocca e poi abbi il coraggio di dire UNIX davanti al tuo OSX ma sotto voce, come fa stiv giobs al processo attualmente in corso...
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente Linux?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            io qui vedo solo te...

            per forza. io sono quello che si rimbocca le
            maniche.
            fatti un po di RTFM, sciacquati la bocca e
            poi abbi il coraggio di dire UNIX davanti al
            tuo OSX ma sotto voce, come fa stiv giobs al
            processo attualmente in corso...un Macuser ti ha soffiato il lavoro? oppure hai paura che lo faccia domani? non si spiega tanto odio immotivato...sei capace di argomentare senza offendere?
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente Linux?
            - Scritto da: Anonimo
            un Macuser ti ha soffiato il lavoro? oppure
            hai paura che lo faccia domani? non si
            spiega tanto odio immotivato...

            sei capace di argomentare senza offendere?non ho usato parolacce, se ti senti offeso dalle mie parole allora evidentemente ho ragione.poi se "sciaquati la bocca" lo prendi come un "vaffanculo" ho più paura che qualcuno ti abbia rubato qualcosa a livello cerebrale :DPS.: il giorno che un macuser sarà in grado di rubare il lavoro ad un sistemista Unix con la pretesa di farlo con OSX, i ciuchi voleranno.
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente Linux?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            un Macuser ti ha soffiato il lavoro?
            oppure

            hai paura che lo faccia domani? non si

            spiega tanto odio immotivato...



            sei capace di argomentare senza
            offendere?

            non ho usato parolacce, se ti senti offeso
            dalle mie parole allora evidentemente ho
            ragione.
            poi se "sciaquati la bocca" lo prendi come
            un "vaffanculo" ho più paura che
            qualcuno ti abbia rubato qualcosa a livello
            cerebrale :D

            PS.: il giorno che un macuser sarà in
            grado di rubare il lavoro ad un sistemista
            Unix con la pretesa di farlo con OSX, i
            ciuchi voleranno.http://swiki.hfbk-hamburg.de:8888/Salon/uploads/74/esel.jpg
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente Linux?
            - Scritto da: Anonimo
            non ho usato parolacce, se ti senti offeso
            dalle mie parole allora evidentemente ho
            ragione.ma sei completamente andato? hai paragonato tutti i macuser a checce isteriche.Con questi interventi dimostri di essere solo uno dei tanti x86luser FALLITI.Vai a lavorare
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente Linux?
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente Linux?
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente Linux?
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente Linux?
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente Linux?
            - Scritto da: Anonimo
            ma sei completamente andato?
            hai paragonato tutti i macuser a checce
            isteriche.entro nella discussione e cito dal tuo reply:[...]le parole:"indipendenti dall?architettura""leggermente superiori a quelle misurate con alcuni PC""PC che sono meno facili da "parallelizzare"ti suggeriscono qualcosa?[...]tu hai riportato le PAROLE dei tipi che hanno messo su il cluster ed hai chiesto se al tipo, QUESTE PAROLE gli suggerivano qualcosa.Lui ha parlato di checche isteriche dicendo che cè anche gente che al contrario (delle checche isteriche) smanetta e fa rtfm.a rigor di logica e avendo anche una conoscenza approssimativa della lingua italiana, al massimo, "checche isteriche" sarebbe attribuibile ai tipi anche se io, in quanto linuxaro, ho già capito che si riferiva alla gente che vuole usare unix e senza leggere nemmeno mezza riga di man impesta i forum chiedendo le peggio cazzate.SI capisce perchè ha usato il termine RTFM ;)tutto questo IMHO, ma sono sicurissimo di non sbagliare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente Linux?
            - Scritto da: Anonimo
            che non tutti sono checche isteriche,
            cè anche chi si rimbocca le maniche.Caro ragazzo, cerca di moderare i termini, non tutti sono disposti a sopportare le tue continue offese e la tua arroganza.Leggi con calma, rilassati, sono solo strumenti.http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=901015ps. anche i macuser/winuser lavorano parecchio, non credere di essere l'unico.
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente Linux?
            - Scritto da: Anonimo

            che non tutti sono checche isteriche,

            cè anche chi si rimbocca le
            maniche.
            Caro ragazzo,
            cerca di moderare i termini, non tutti sono
            disposti a sopportare le tue continue offese
            e la tua arroganza.documentami le "continue offese"
            Leggi con calma, rilassati, sono solo
            strumenti.

            punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=901015

            ps. anche i macuser/winuser lavorano
            parecchio, non credere di essere l'unico.non hai minimamente capito la metafora del "rimboccarsi le maniche"
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente Linux?
            - Scritto da: Anonimo
            documentami le "continue offese"checce isteriche, macachi, scientology, ecc...bene ragazzo, datti una calmata.....Vuoi anche i links delle tue continue offese? O forse ci arrivi da solo a capire che sei stupidamente prevenuto verso i macuser?Cerca di essere meno infantile, falla finita.
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente Linux?
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente Linux?
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente Linux?
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente Linux?
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente Linux?
            - Scritto da: Anonimo
            punto primo mi do una calmata quando lo
            decido io.Ragazzo, cerca di rilassarti, sei tu che hai problemi...verso altri utenti.Io rispetto chi utilizza un sistema diverso dal mio, tu invece ha preconcetti/pregiudizi a priori.
            punto secondo ho detto solo "checche
            isteriche" Bene, continua con questo atteggiamento infantile e pieno di odio verso chi utilizza un sistema diverso dal tuo.Sembra di essere all'asilo....ed il fatto che tu abbia
            attribuito a me altri post con offese
            significa che dai per scontatto che sia
            stato io, il ché in un thread di
            anoninmi, mi piacerebbe sapere sulla base di
            cosa supponi che determinati reply siano di
            determinate persone.
            potrebbero essere anche una persona diversa
            per ogni singolo reply.In questo hai perfettamente ragione.
            PS.: checce isteriche non era riferito a
            tutti i mac user, e nemmeno ai mac lusers ma
            ai coglioni che vogliono fare i sistemisti
            con gli OS pensati per altro.Quindi non consideri un buon sistema OSX Server ?Ma almeno lo conosci ?
            già, mi sarei sentito più
            adulto evitando di rispondere a te.
            vabè, un errore di poco conto.rilassati, mamma mia quanto ostilità!!!...cos'è ti senti insicuro o frustrato ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Niente Linux?

        nonostante non si riesca ancora a sfruttare
        tutta la potenzialità del doppio
        processore. In realtà, per ottenere
        il meglio dal sistema, abbiamo ancora
        ottimizzare al meglio la parallelizzazione
        del processo
        [...]

        intanto con linux, questo problema, che non
        mi pare piccolo, non ci sarebbe stato...Leggi meglio: il problema è che una singola istanza del programma deve sfruttare due processori. Per far questo, devi lavorare all'interno del programma. Il sistema operativo può bilanciare al meglio il carico quando ci sono più programmi/thread in esecuzione, ma con un singolo programma basato su singolo thread non c'è niente da bilanciare.In questo caso, Linux o Os/X si comportano esattamente allo stesso modo. E' come viene parallelizzato il programma che fa la differenza.
  • Anonimo scrive:
    mio cuggino mi ha detto...
  • Anonimo scrive:
    cluster?!
    Cluster?!Si tratta di un server e due nodi... mammamia, leggendo l'articolo pensavo avessero fatto anche in italia un supercluster Apple (mi immaginavo già 2 o 3 rack pieni di Xserve). Dato che hanno fatto il MacMini, si può dire che questo è un MacMiniCluster....L'articolo è decisamente "oversize" rispetto al contenuto, comunque interessante.:@:@:@
    • Anonimo scrive:
      Re: cluster?!
      ma io non ci credo... ho cluster più grossi io in casa... ragazzi, siamo alle cozze
      • Anonimo scrive:
        Re: cluster?!
        - Scritto da: Anonimo
        ma io non ci credo... ho cluster più
        grossi io in casa... ragazzi, siamo alle
        cozzeAh si?Dai, sentiamo cos'hai in casa e cosa ci fai di tanto interessantebye
        • Anonimo scrive:
          Re: cluster?!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          ma io non ci credo... ho cluster
          più

          grossi io in casa... ragazzi, siamo alle

          cozze

          Ah si?

          Dai, sentiamo cos'hai in casa e cosa ci fai
          di tanto interessante

          byeBrillantissimo...
        • Anonimo scrive:
          Re: cluster?!
          - Scritto da: Anonimo
          Ah si?

          Dai, sentiamo cos'hai in casa e cosa ci fai
          di tanto interessanteforse di più di quello che la clientela tipica apple potrebbe fare con un cluster di G4.la discrepanza fra le cpu del G4 e del G5 è talmente enorme che sembra quasi un ammissione di colpa da parte di ibm.
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!
            - Scritto da: Anonimo

            Dai, sentiamo cos'hai in casa e cosa ci fai

            di tanto interessante

            forse di più di quello che la
            clientela tipica apple potrebbe fare con un
            cluster di G4.
            la discrepanza fra le cpu del G4 e del G5
            è talmente enorme che sembra quasi un
            ammissione di colpa da parte di ibm.? quindi ?Dov'è il tipo che in casa si fa dei supercomputer per studiare "chissàcosa"?C'è nessunoooooo???Yuhuuu!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Ah si?



            Dai, sentiamo cos'hai in casa e cosa ci
            fai

            di tanto interessante

            forse di più di quello che la
            clientela tipica apple potrebbe fare con un
            cluster di G4.in casa?certo certo.....fai tutto tu eh
            la discrepanza fra le cpu del G4 e del G5
            è talmente enorme che sembra quasi un
            ammissione di colpa da parte di ibm.te si che sei un genio....il G4 à del 2000 come cpu e il G5 di 4 anni dopo...ci mancherebbe che in 4 anni non vi sia stato sviluppo...dove sarebbe l'ammissione di colpa scusa?non so se ridere o preoccuparmi per certe affermazioni
    • Terra2 scrive:
      Re: cluster?!
      - Scritto da: Anonimo
      Cluster?!
      Si tratta di un server e due nodi...Si ma c'è n'è di spazio in quel rack!Quando un sistema è scalabile ed altamente flessibile non è necessario svenarsi finanziariamente per avere una esagerata potenza di calcolo all'inizio e macchine obsolete dopo 2 anni quando invece si vorrebbero altri Gflop...Quando ti servono le compri... e compri sempre il meglio.Eri tu l'espertone che se la rideva nel sentir parlare di un cluster fatto da 4 mini Mac? Passata la vena umoristica?
      • Anonimo scrive:
        Re: cluster?!

        Quando un sistema è scalabile ed altamente flessibile
        non è necessario svenarsi finanziariamente per avere
        una esagerata potenza di calcolo all'inizio e macchine
        obsolete dopo 2 anni quando invece si vorrebbero altri
        Gflop...
        Eri tu l'espertone che se la rideva nel sentir parlare di
        un cluster fatto da 4 mini Mac? Passata la vena
        umoristica?guarda, non sono l'espertone, ma il cluster linux di8 xbox la cui foto si vedeva tempo fa in reteforse è più "flessibile" e potente
        • Terra2 scrive:
          Re: cluster?!

          guarda, non sono l'espertone, ma il cluster
          linux di 8 xbox la cui foto si vedeva tempo fa in rete
          forse è più "flessibile" e potenteMa va bene... lamentiamoci perchè PI non pubblica articoli sui cluster Linux (immagino ce ne siano una cosa che basta anche in Italia) o accrocchi basati su xbox e compagnia...Ma criticare solo per partito preso solo perchè poi c'è il marchietto Apple sul case con la scusa che sia troppo piccolo per essere un cluster...
      • Anonimo scrive:
        Re: cluster?!
        - Scritto da: Terra2
        Eri tu l'espertone che se la rideva nel
        sentir parlare di un cluster fatto da 4 mini
        Mac? Passata la vena umoristica?che si possa fare è un conto.che si possa meritare il nome di cluster è un altro...G4 ? mamma mia, non userei una cpu del genere con la fpu che si ritrova neanche a livello sperimentale.poi se 4 minimac vanno come un sono dual xeon entry-level e costano 500 euro meno ok, ma con tutti i limiti del caso...
        • Terra2 scrive:
          Re: cluster?!

          che si possa fare è un conto.
          che si possa meritare il nome di cluster è un altro...Ok... cosa deve avere per meritare il nome cluster? Te lo deve fare venire barzotto? Vuoi una ammucchiata di almeno un migliaio di processori?
          G4 ? mamma mia, non userei una cpu del
          genere con la fpu che si ritrova neanche a
          livello sperimentale....naturalmente, poi lo sportello per inserire il carbone è in una posizione troppo scomoda, sisi...
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!
            - Scritto da: Terra2
            Ok... cosa deve avere per meritare il nome
            cluster? Te lo deve fare venire barzotto?
            Vuoi una ammucchiata di almeno un migliaio
            di processori?voglio che sia giustificato.anche un cluster con 10 486 è una stronzata ma un conto è farlo per hobbie con materiale di recupero, un conto è farlo coi minimac per scopi professionali.ci voleva stiv giobs per fare il minicluster a basso costo ?cè un progetto dalle mie parti dove un lug sta mettendo su un beowolf con macchine di recupero. il cluster funziona, i ragazzi adesso sanno usare bw che torna utilissimo da ste parti, e non gli è costato una sega. ti basta ?
            ...naturalmente, poi lo sportello per
            inserire il carbone è in una
            posizione troppo scomoda, sisi...basta un P3-733 (40watt) per avere una FPU più performante...poi se uno mette su un cluster coi G4 e usa applicazioni che non implicano l'udo della FPU fa bene... a patto che le trovi.
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!

            basta un P3-733 (40watt) per avere una FPU
            più performante...
            poi se uno mette su un cluster coi G4 e usa
            applicazioni che non implicano l'udo della
            FPU fa bene... a patto che le trovi.si... si va bene, te lo ha detto tuo cuggino o la marmotta che faceva il cioccolato?
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!
            - Scritto da: Anonimo
            si... si va bene, te lo ha detto tuo cuggino
            o la marmotta che faceva il cioccolato?no, me l'ha detto il fatto di sapere a cosa serve un cluster.tu non sai neanche cosa è un cluster del disco.
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            si... si va bene, te lo ha detto tuo
            cuggino

            o la marmotta che faceva il cioccolato?

            no, me l'ha detto il fatto di sapere a cosa
            serve un cluster.
            tu non sai neanche cosa è un cluster
            del disco.diciamo che è la marmotta che faceva il cioccolato eh...anche la silicon valley è un cluster in economia..tu sai cosa sia un cluster vero?
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!
            sei un flamer e basta.il giorno che il maccaro argomenterà invece di parlare di caverne e marmotte sarà troppo tardi.
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!
            - Scritto da: Anonimo
            sei un flamer e basta.
            il giorno che il maccaro argomenterà
            invece di parlare di caverne e marmotte
            sarà troppo tardi.:(
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!
            - Scritto da: Anonimo
            si... si va bene, te lo ha detto tuo cuggino
            o la marmotta che faceva il cioccolato?solita conclusione macchista.poi chiedete link, argomentazioni e dite che offendiamo.
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            si... si va bene, te lo ha detto tuo
            cuggino

            o la marmotta che faceva il cioccolato?

            solita conclusione macchista.
            poi chiedete link, argomentazioni e dite che
            offendiamo.:(
          • Terra2 scrive:
            Re: cluster?!

            voglio che sia giustificato.
            anche un cluster con 10 486 è una
            stronzata ma un conto è farlo per
            hobbie con materiale di recupero, un conto
            è farlo coi minimac per scopi
            professionali.Ma quello non era farro per scopi professionali... era una prova... tanto per dire "tiè... fino a ieri nemmeno sapevo che cippio fosse un cluster, ed oggi me ne sono fatto uno che costa meno di 2000$ e consuma quanto una lampada al quarzo".
            ci voleva stiv giobs per fare il minicluster
            a basso costo ?No certo... ma tutti i geniacci che ci sono in giro, guarda caso, hanno ronfato negli ultimi 10 anni.
            cè un progetto dalle mie parti dove
            un lug sta mettendo su un beowolf con
            macchine di recupero. il cluster funziona, i
            ragazzi adesso sanno usare bw che torna
            utilissimo da ste parti, e non gli è
            costato una sega. ti basta ?Ma si che mi basta... NON SONO SICURAMENTE IO quello che va in giro a dire che se un "cluster" non rientra nella top500 e non è assemblato da ingegneri di fama internazionale non sia degno di tale nome.


            ...naturalmente, poi lo sportello per

            inserire il carbone è in una

            posizione troppo scomoda, sisi...

            basta un P3-733 (40watt) per avere una FPU
            più performante...Il mio eMac con un G4 700 è sicuramente più performante di un P3-733, non capisco perchè non dovrebbe esserlo un G4 che supera il GHz...
            poi se uno mette su un cluster coi G4 e usa
            applicazioni che non implicano l'udo della
            FPU fa bene... a patto che le trovi.si vabbè... comunque sull'Xserve ci sono dei G5.
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!
            - Scritto da: Terra2
            Ma quello non era farro per scopi
            professionali... era una prova... tanto per
            dire "tiè... fino a ieri nemmeno
            sapevo che cippio fosse un cluster, ed oggi
            me ne sono fatto uno che costa meno di 2000$
            e consuma quanto una lampada al quarzo".ah beh.... mi basta questa frase per capire che non cè motivo di andare oltre nella discussione.
          • Terra2 scrive:
            Re: cluster?!

            ah beh.... mi basta questa frase per capire
            che non cè motivo di andare oltre nella discussione.Oh... non stiamo facendo accademia? Peccato!
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!
            - Scritto da: Terra2
            Il mio eMac con un G4 700 è
            sicuramente più performante di un
            P3-733, non capisco perchè non
            dovrebbe esserlo un G4 che supera il GHz...prova applicativi che facciano un uso intensivo della FPU.io ho fatto dei test con maya e lightwave.Una volta letti i risultati ho pensato alle parole di jobs e ho aggiornato la classifica dei bugiardi.1 - Berlusconi2 - Bill gates3 - Steve Jobs4 - Pinocchio
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Terra2


            Il mio eMac con un G4 700 è

            sicuramente più performante di un

            P3-733, non capisco perchè non

            dovrebbe esserlo un G4 che supera il
            GHz...

            prova applicativi che facciano un uso
            intensivo della FPU.
            io ho fatto dei test con maya e lightwave.
            Una volta letti i risultati ho pensato alle
            parole di jobs e ho aggiornato la classifica
            dei bugiardi.

            1 - Berlusconi
            2 - Bill gates
            3 - Steve Jobs
            4 - Pinocchiol'ultimo aggiornamento pare il seguente (da www.quanteballeraccontitu.it)1- TU2- TU3- TU4- Bill Gates5- il centro-sinistra6- Pinocchio quando ti vedeplof
          • Anonimo scrive:
            Re: PLONK
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Terra2




            Il mio eMac con un G4 700 è


            sicuramente più performante
            di un


            P3-733, non capisco perchè
            non


            dovrebbe esserlo un G4 che supera
            il

            GHz...



            prova applicativi che facciano un uso

            intensivo della FPU.

            io ho fatto dei test con maya e
            lightwave.

            Una volta letti i risultati ho pensato
            alle

            parole di jobs e ho aggiornato la
            classifica

            dei bugiardi.



            1 - Berlusconi

            2 - Bill gates

            3 - Steve Jobs

            4 - Pinocchio


            l'ultimo aggiornamento pare il seguente (da
            www.quanteballeraccontitu.it)

            1- TU
            2- TU
            3- TU
            4- Bill Gates
            5- il centro-sinistra
            6- Pinocchio quando ti vede


            plofPLONK
          • Anonimo scrive:
            Re: PLONK
            - Scritto da: Anonimo
            PLONKmagari si potesse.purtroppo plonkare un anonimo è inutile.POD
          • Anonimo scrive:
            Re: PLONK
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            PLONK

            magari si potesse.
            purtroppo plonkare un anonimo è
            inutile.

            PODPLONK(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!
            oltre ad aver risposto solo ed esclusivamente per ripicca, non ci hai neanche fatto ridere.peccato.
          • Anonimo scrive:
            Re: PLONK
            - Scritto da: Anonimo
            oltre ad aver risposto solo ed
            esclusivamente per ripicca, non ci hai
            neanche fatto ridere.
            peccato.PLONK(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: PLONK2
            - Scritto da: Anonimo
            oltre ad aver risposto solo ed
            esclusivamente per ripicca, non ci hai
            neanche fatto ridere.
            peccato.mai citazione fu più adatta"oltre ad aver risposto solo edesclusivamente per ripicca, non ci haineanche fatto ridere.peccato."ma quanto hai ragione quando postiPLONK2 la vendetta
      • Anonimo scrive:
        Re: cluster?!
        - Scritto da: Terra2
        sentir parlare di un cluster fatto da 4 mini
        Mac? Passata la vena umoristica?il G4 arranca con maya, ci vuoi fare un cluster ? e magari apps mission critical ?ah no, vuoi farci una render farm per maya!!! ah ecco...devi comperare 4 minimac per avere le prestazioni du un athlon64 3000+ (forse) e spendere il doppio...ok, ora ho capito il meccanismo...
        • Terra2 scrive:
          Re: cluster?!

          il G4 arranca con maya, ci vuoi fare un
          cluster ? e magari apps mission critical ?
          ah no, vuoi farci una render farm per
          maya!!! ah ecco...Continua con la tua lagna...Quando con Xgrid ogni studietto del ca%%o con una manciata di Mac si farà davvero una render farm (e non è fantascienza, in teoria potrebbe essere anche domani) ne riparliamo.
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!
            - Scritto da: Terra2
            Continua con la tua lagna...
            Quando con Xgrid ogni studietto del ca%%o
            con una manciata di Mac si farà
            davvero una render farm (e non è
            fantascienza, in teoria potrebbe essere
            anche domani) ne riparliamo.si, 4 minimac per un totale di 2400 euro.con 2400 euro ci metti in piedi un dual xeon scsi col doppio della ram (una macchina sola) che ha prestazioni superiori (fpu) e oltre a non dover mettere su un cluster, in applicativi mt la sfrutti, il minicluster no.poi ci metti linux, ricompili il software per sfruttare SSEx, mmx, HT ecc e la macchina fa le fiamme.non mi stupirei se le prestazioni fossero doppie, senza contare che al di là del clustering, con i 4 macmini la potenza complessiva non la sfrutti per niente altro.solo un fanatico apple ci vede la convenienza.fossero stati ppc970 sarebbe stata tutta un altra storia...ma quei g4 dovevano pur rifilarli a qualcuno no ?
          • Terra2 scrive:
            Re: cluster?!

            si, 4 minimac per un totale di 2400 euro.Adesso sono 4 mini Mac acquistati per fare l'esperimento... domani (e domani potrebbe davvero essere "domani"), potrebbero essere i 10 PowerMac già presenti in uno studio grafico.Spesa 0 e rendering a palla di notte e durante la pausa pranzo...
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!
            - Scritto da: Terra2
            Spesa 0 e rendering a palla di notte e
            durante la pausa pranzo...spesa zero ?quanto costano 10 G5 ?PS.: il clustering, udite udite, si può fare anche con windows con un programma di terze parti.tutta fuffa
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!
            - Scritto da: Anonimo
            spesa zero ?
            quanto costano 10 G5 ?Se vuoi esistono diversi siti dove ci sono riportati i prezzi dei prodotti Apple.
            PS.: il clustering, udite udite, si
            può fare anche con windows con un
            programma di terze parti.Chi è l'idiota che si mette a fare un supermega cluster con quella chiavica di Windows? Capisco OSX e Linux ma Windows neanche da prenderlo in considerazione.
            tutta fuffaHai ragione, specialmente quando si parla di Windows in ambito professionale.
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!
            - Scritto da: Anonimo
            Chi è l'idiota che si mette a fare un
            supermega cluster con quella chiavica di
            Windows?
            Capisco OSX e Linux ma Windows neanche da
            prenderlo in considerazione.la tua parola (da fanatico) contro quella di chi ha perso tempo (e tanto) per sviluppare un applicativo per il calcolo parallelo in winNT.Ho visto crash in OSX, pochissimi per fortuna nell'ordine di 3/4 in 3 anni che lo uso, d'altro canto ne ho visti zero sul server NT che pilota l'ISP della mia città su cui ho messo mano svariate volte.ma perchè lo dico, tanto sto trollando...Sono grafico e sistemista, forse il miglior caso per valutare la stabilità di osx e win e devo dire che osx funziona peggio di come si legge su sti forum e win meglio di come si legge sempre su sto capslock di forum ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!
            - Scritto da: Anonimo
            la tua parola (da fanatico) contro quella di
            chi ha perso tempo (e tanto) per sviluppare
            un applicativo per il calcolo parallelo in
            winNT.Sono un fanatico perchè utilizzo i Mac? dimmi che scherzi !Comunque, sono un CREATIVO (multimedia designer) e lavoro con i mac dal 1984, e con i PC da circa 15 anni.
            Ho visto crash in OSX,certo OSX va in crash e Windows è perfetto! Ma pensi che qui le persone siano tutte idiote? pochissimi per
            fortuna nell'ordine di 3/4 in 3 anni che lo
            uso, d'altro canto ne ho visti zero sul
            server NT che pilota l'ISP della mia
            città su cui ho messo mano svariate
            volte.L'ultimo crash che ho avuto con OSX è stato nel 2001, va beh, non è che tutte le macchine siano identiche, ma cosa più importante non tutti utilizziamo le stesse applicazioni.Da parte mia, metto sotto pressione i computer dalla mattina alla sera.
            ma perchè lo dico, tanto sto
            trollando...pensa quello che desideri, non mi riguarda dei tuoi soliti preconcetti/pregiudizi verso i macuser.
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!
            - Scritto da: Anonimo
            Sono un fanatico perchè utilizzo i
            Mac? dimmi che scherzi !no, perchè hai fatto un discorso da fanatico... ma dalle tue parole (pacate per fortuna) deduco che potrei essermi sbagliato.forum di pi, una palude ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            Sono un fanatico perchè utilizzo
            i

            Mac? dimmi che scherzi !

            no, perchè hai fatto un discorso da
            fanatico... ma dalle tue parole (pacate per
            fortuna) deduco che potrei essermi
            sbagliato.
            forum di pi, una palude ;)certo mentre quello che scrive che X va peggio di quello che si dice su PI e win meglio di quel,lo che si legge su PI è da prendere per oro colato....ma va la che la palude te la sei bevuta tutta stamattina...altro che dedurre...ZUT(troll)
          • Terra2 scrive:
            Re: cluster?!

            spesa zero ?
            quanto costano 10 G5 ?Ma sei tonto o cosa?Quando li hai già in casa "si", li hai già pagati.
            PS.: il clustering, udite udite, si
            può fare anche con windows con un
            programma di terze parti.Che è un po' come dire: Possiamo fare programmi intelligenti sulla RAI, basta comperarli all'estero.
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!
            - Scritto da: Terra2
            Ma sei tonto o cosa?
            Quando li hai già in casa "si", li
            hai già pagati.e allora è una frase inutile.quando hai delle macchine, una volta che ce le hai in casa sono sempre gratis.vale per tutte le macchine, mica solo per i mac....qui si finisce nell'assurdo....
            Che è un po' come dire: Possiamo fare
            programmi intelligenti sulla RAI, basta
            comperarli all'estero.altra frase inutile. bah...
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!
            - Scritto da: Anonimo
            altra frase inutile. bah...eh, certo sono tutte inutili le alternative, per voi fanatici winuser...
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!
            - Scritto da: Anonimo
            eh, certo sono tutte inutili le alternative,
            per voi fanatici winuser...generalizzi.meglio winuser che luser.
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!
            - Scritto da: Anonimo
            generalizzi.Vero, ho sbagliato a generalizzare...però non ho offeso nessuno.
            meglio winuser che luser.non mi riguarda, non mi ritengo un winuser e neanche un luser.Sono un utente che utilizza per lavoro e svago i mac e pc.
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!
          • Anonimo scrive:
            Re:PLONK
            - Scritto da: Terra2


            spesa zero ?

            quanto costano 10 G5 ?

            Ma sei tonto o cosa?
            Quando li hai già in casa "si", li
            hai già pagati.



            PS.: il clustering, udite udite, si

            può fare anche con windows con un

            programma di terze parti.

            Che è un po' come dire: Possiamo fare
            programmi intelligenti sulla RAI, basta
            comperarli all'estero.PLONK
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Terra2


            Continua con la tua lagna...

            Quando con Xgrid ogni studietto del
            ca%%o

            con una manciata di Mac si farà

            davvero una render farm (e non è

            fantascienza, in teoria potrebbe essere

            anche domani) ne riparliamo.

            si, 4 minimac per un totale di 2400 euro.
            con 2400 euro ci metti in piedi un dual xeon
            scsi col doppio della ram (una macchina
            sola) che ha prestazioni superiori (fpu) e
            oltre a non dover mettere su un cluster, in
            applicativi mt la sfrutti, il minicluster
            no.mi pare un gran bla bla e nulla +
            poi ci metti linux, ricompili il software
            per sfruttare SSEx, mmx, HT ecc e la
            macchina fa le fiamme.certo tutti gli studietti se lo fanno da soli....peccato che tale servizio lo fanno fare da ditte di informatica che fino a prova contraria non lavorano gratis
            non mi stupirei se le prestazioni fossero
            doppie, senza contare che al di là
            del clustering, con i 4 macmini la potenza
            complessiva non la sfrutti per niente altro.
            non mi stupirei se le prestazioni fossero simili ma il costo totale della tua opzione ben + alto....na genialata insomma
            solo un fanatico apple ci vede la
            convenienza.
            fossero stati ppc970 sarebbe stata tutta un
            altra storia...
            ma quei g4 dovevano pur rifilarli a qualcuno
            no ?solo un anti-apple a prescindere vede aspetti negativi in tutto anche dove non ce ne sono...sei come tutti...vuoi tirare l'acqua al tuo mulino...ma gli aspetti che non ti convengono eviti bene di citarlibah
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!
            - Scritto da: Anonimo
            mi pare un gran bla bla e nulla +
            soli....peccato che tale servizio lo fanno
            fare da ditte di informatica che fino a
            prova contraria non lavorano gratisblah blah blah perchè non comprendi.siete tutti uguali... quando si va sul tecnico vi impallate.sinceramente parlare di mission critical, symmetric multi processing, clustering e FPU-Intensive su un clusterino con 4 G4 mi fa solo ridere, ovviamente se si parla di roba seria da usare in ambito professionale.preferirei farlo con 50 386.
            solo un anti-apple a prescindere vede
            aspetti negativi in tutto anche dove non ce
            ne sono...sei come tutti...vuoi tirare
            l'acqua al tuo mulino...ma gli aspetti che
            non ti convengono eviti bene di citarlitu mi vedi anti apple perchè non comprendi il lato tecnico della cosa.non me la prendo tanto tutti i thread contenti le parole mac e x86 sono flame da sempre in questo forum, ahimè, inutile.
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            mi pare un gran bla bla e nulla +


            soli....peccato che tale servizio lo
            fanno

            fare da ditte di informatica che fino a

            prova contraria non lavorano gratis

            blah blah blah perchè non comprendi.
            siete tutti uguali... quando si va sul
            tecnico vi impallate.quale parte di "la ricompilazione del kernel e le ottimizzazioni di qui e di la negli studietti dove lavora la gente nessuno le sa fare me gliele fanno l'azienda che fornisce il supporto per il pc" non riesci a capire?che c'azzecca il tuo bla bla tecnofilo su mission critical fpu e cazzilli vari con il fatto che la personalizzazione di linux per un piccolo studio che si dota di hw specifivo non la fanno gli impiegati dello studio...e non è gratis?capire ciò che si legge prima di scrivere razzate ad minchiam che non c'azzeccano manco per sbaglio no eh.
            sinceramente parlare di mission critical,
            symmetric multi processing, clustering e
            FPU-Intensive su un clusterino con 4 G4 mi
            fa solo ridere, ovviamente se si parla di
            roba seria da usare in ambito professionale.
            preferirei farlo con 50 386.
            bla bla bla....non c'azzecca con quanto dicevo nel post precedente...hai cannato.

            solo un anti-apple a prescindere vede

            aspetti negativi in tutto anche dove
            non ce

            ne sono...sei come tutti...vuoi tirare

            l'acqua al tuo mulino...ma gli aspetti
            che

            non ti convengono eviti bene di citarli

            tu mi vedi anti apple perchè non
            comprendi il lato tecnico della cosa.
            non me la prendo tanto tutti i thread
            contenti le parole mac e x86 sono flame da
            sempre in questo forum, ahimè,
            inutile.e tu dai un gran contributo ad alimentarli rispondendo a razzo a quello che non riesci a capire di ciò che leggivai a fare merenda che non ci vedi dalla fame va...quella si chè è mission critical...asan
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!
            a fa le fiamme.

            certo tutti gli studietti se lo fanno da
            soli....peccato che tale servizio lo fanno
            fare da ditte di informatica che fino a
            prova contraria non lavorano gratisgiusto, ma come mai allora quelli dell'articolo inoggetto hanno dovuto prendere un supergurudella Apple che è andato a vedere come si facevail cluster dell'università in virginia per tirare su3 o 4 biprocessori ? alla faccia della semplicità e del basso costo !voi del mac fate lo stesso errore dei winuser:pensate che si possa fare tutto con una conoscenza minima del sistema e dei swe senza neppure avere il sospetto che esistauna shell e che serva a qualcosae' un errore imperdonabile, frutto di solenneincompetenza
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster?!
            - Scritto da: Anonimo
            a fa le fiamme.



            certo tutti gli studietti se lo fanno da

            soli....peccato che tale servizio lo
            fanno

            fare da ditte di informatica che fino a

            prova contraria non lavorano gratis

            giusto, ma come mai allora quelli
            dell'articolo in
            oggetto hanno dovuto prendere un superguru
            della Apple che è andato a vedere
            come si faceva
            il cluster dell'università in
            virginia per tirare su
            3 o 4 biprocessori ?
            alla faccia della semplicità e del
            basso costo !
            voi del mac fate lo stesso errore dei
            winuser:
            pensate che si possa fare tutto con una
            conoscenza minima del sistema e dei sw
            e senza neppure avere il sospetto che esista
            una shell e che serva a qualcosa
            e' un errore imperdonabile, frutto di solenne
            incompetenzavedi ciccio bello io ho la presunzione di dire che se non si sanno fare le cose si chiede a qualcuno di competente di farcele...e nel business questo non è gratis....paghi il servizio.Se poi questa persona competente mi mostra come si deve fare ed effettivamente non è complicato perchè con adeguate spiegazioni riuscirei in futuro a farle pure io che non sono un esperto....allora forse non sono così complicate e mi risparmio dei costi.tutto il resto che dici sono discorsi da bar che lasciano il tempo che trovano....soprattutto uscite del genere"
            e senza neppure avere il sospetto che esista
            una shell e che serva a qualcosa
            e' un errore imperdonabile, frutto di solenne
            incompetenza"sveglia non tutti sanno usare una shell appieno..e chi non o sa si affida ad esperti che si fanno pagare per il servizio....la shell non è condizione sine qua non per sentirsi realizzati nella vita....
    • Anonimo scrive:
      Re: cluster?!
      - Scritto da: Anonimo
      L'articolo è decisamente "oversize"
      rispetto al contenuto, comunque
      interessante.ma poi paragonano le prestazioni e i prezzi alle macchine dual xeon... ma dual athlon mp no ? che costano una cazzata e vanno come dei missili ?eppure l'mp si è affermato come qualità... mboh...
Chiudi i commenti