Honda, nel 2018 i nuovi concept robotici

Il colosso giapponese si prepara a mettere in mostra quattro nuovi apparati robotici, idee formato-prototipo pensate per l'interazione con gli esseri umani ma anche per attività un po' più outdoor

Roma – In occasione del prossimo Consumer Electronics Show (CES) di Las Vegas , Honda intende presentare le novità dell’iniziativa Robotic Concept E3 (Empower, Experience, Empathy) con nuovi modelli di robot in grado di mostrare “empatia” verso gli esseri umani, di trasportare oggetti o anche di andarsene in giro in totale autonomia.

Stando a quanto dice la corporation già famosa per aver costruito il proto-androide ASIMO , la visione Honda della società del (prossimo?) futuro prevede un’adozione estesa di robot e intelligenza artificiale allo scopo di fare fronte ai disastri , di realizzare applicazioni ricreative o anche di imparare dall’interazione umana a essere più utili ed “empatici”.



Il primo dei quattro prototipi svelati dal breve video pubblicato da Honda riguarda appunto il bot da compagnia 3E-A18, un apparato teoricamente capace di “mostrare compassione verso gli esseri umani” grazie alla varietà di espressioni facciali (sintetiche) di cui è dotato; il secondo prototipo (3E-B18) è un concept di robot per la mobilità “casual” in casa o all’esterno, il terzo garantisce un carico “multi-funzionale” a maggiore capienza (3E-C18) mentre il quarto (3E-D18) è una sorta di mini-quad con sospensioni da fuoristrada dotato di guida autonoma.

I nuovi robot di Honda sono al momento classificati come prototipi e non sono quindi destinati alla commercializzazione, fatto che forse va un po’ in controtendenza rispetto alla baraonda di prodotti consumer che ha tradizionalmente invaso tutte le edizioni della storia fiera losangelina.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti