HP si prende le stampanti Samsung

Le due aziende hanno raggiunto un accordo miliardario, da concretizzarsi in 12 mesi, che prevede la cessione anche di 6mila dipendenti e di oltre 6.500 brevetti

Roma – HP non arretra, anzi rilancia. In un momento di contrazione del mercato globale, che ha visto l’azienda in forte difficoltà nell’ultimo trimestre fiscale durante il quale la divisione stampa ha registrato un calo del 14 per cento del fatturati, Palo Alto prova a rilanciare il proprio ruolo de leader nel settore della stampa consumer grazie ad un accordo con Samsung che prevede l’acquisto di tutte le attività globali dell’azienda sud coreana, potenziando in tal modo la propria presenza nel mercato delle fotocopiatrici e delle stampanti per uffici, settore che vede al momento il dominio di produttori del calibro di Xerox.

Si tratta della più grande acquisizione da quando, lo scorso anno, HP aveva scelto di scindersi in due società, Hewlett Packard Enterprise (HPE), attiva nei servizi, e HP nel settore dell’hardware e dei PC.

Stampante multifunzione Samsung

L’operazione, che dovrebbe concludersi in circa 12 mesi essendo soggetta ad approvazioni di diverse autorità, prevede l’esborso di circa 1 miliardo di dollari da parte di HP. In cambio, l’azienda di Palo Alto acquisisce tutte le attività globali del ramo stampa di Samsung, compresi i 6mila dipendenti ed i 6.500 brevetti in possesso del produttore sudcoreano. L’interesse del produttore statunitense si focalizza in particolare sulla tecnologia per la stampa laser utilizzata nelle grandi fotocopiatrici.

Per Samsung, la cessione del ramo delle stampanti “è parte degli sforzi della società di concentrarsi sul suo core business”, come si legge nel comunicato stampa pubblicato sul sito ufficiale dell’azienda, che contemporaneamente ha annunciato anche la nomina nel consiglio di amministrazione del vice presidente Jay Y. Lee, figlio del presidente Kun-Hee Lee.

Thomas Zaffino

Fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • LA LEGA scrive:
    ...
    [yt]9QhkPihJPXY[/yt]
  • Avatar scrive:
    e adesso a bertuccia
    :| :|e adesso a bertuccia gli toccherà cambiare avatar?:'(
  • Pietro scrive:
    probabilmente
    in Apple hanno avuto in anteprima questa notizia:http://video.corriere.it/tesla-senza-pilota-altro-incidente-mortale/7e49c86a-7b0b-11e6-ae27-bc43cc35ec72
  • Pietro scrive:
    probabilmente
    in Apple hanno avuto in anteprima questa notizia:http://video.corriere.it/tesla-senza-pilota-altro-incidente-mortale/7e49c86a-7b0b-11e6-ae27-bc43cc35ec72
  • vecchiaccio scrive:
    Posso fare notare una cosa?
    Ma avete notato che ad ogni articolo "+" pre una tecnologia/settore/MARCHIO/AZIENDA/ROBEDAFANBOY ecc. ne seguono 2-3 "-" ?Questa cosa non vi puzza un po'?Forse dovremmo smetterla (noi utenti) di "azzuffarci" per le varie notizie. Mi pare una cosa un po' pilotata.
  • mat650 scrive:
    AGL meeting a monaco di baviera
    http://events.linuxfoundation.org/events/agl-member-meeting-fallhttp://www.golem.de/news/agl-meeting-in-muenchen-einheitliches-linux-im-auto-hilft-den-herstellern-1609-123253.html
  • maxsix scrive:
    Nel frattempo
    Anche l'open source ha presentato un suo modello[img]http://bowshrine.com/wp-content/uploads/2016/01/I-fixed-it-10.jpg[/img]
    • gnammolo scrive:
      Re: Nel frattempo
      e invece l'open source è l'unica vera risposta per l'auto a guida autonoma, essendo coinvolte un sacco di questioni legate alla sicurezza, non solo di guida ma anche per non farsi XXXXXXX l'auto.
      • iRoby scrive:
        Re: Nel frattempo
        L'opensource purtroppo non potrà prendersi responsabilità in caso di incidenti gravi o mortali.
        • ZLoneW scrive:
          Re: Nel frattempo
          Nemmeno i costruttori - scommettiamo? :)
          • iRoby scrive:
            Re: Nel frattempo
            Penso tu abbia ragione, ma loro giocano sul fatto che sulla carta sono aziende a scopo di lucro e ne sono responsabili. Che poi si deresponsabilizzino a suon di avvocati e lobbismo è un altro discorso.D'altronde si sta nuovamente profilando il feudalesimo, dove il feudatario è l'oligarca e la corporation dietro cui si nasconde.
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Nel frattempo
            - Scritto da: ZLoneW
            Nemmeno i costruttori - scommettiamo? :)Della responsabilità dei produttori probabilmente se ne riparlerà quando si ripeterà la storia della Ford Pinto.
        • gnammolo scrive:
          Re: Nel frattempo
          ma infatti non se la prenderà, sarà comunque compito del produttore di auto. Però, se ci pensi bene, conviene ai produttori una soluzione stile android , dove poi ognuno personalizza come vuole, che una soluzione closed, diversa per ognuno e piena di bachi
    • maxsix scrive:
      Re: Nel frattempo
      - Scritto da: maxsix
      Anche l'open source ha presentato un suo modello

      [img]http://bowshrine.com/wp-content/uploads/2016/Testone, sono un utente registrato.
    • ZLoneW scrive:
      Re: Nel frattempo
      0/10, ma grazie per aver partecipato.https://www.osvehicle.com/osv-platform/
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: Nel frattempo
      - Scritto da: maxsix

      Anche l'open source ha presentato un suo modelloMaxsix, parola d'ordine: tentare disperatamente di cambiare discorso.
  • Nametheless scrive:
    _____________
    Per apple si preannuncia un nuovo 1996. Se cade l'iphone si tira giù tutto il fumo di società che è apple computer co.
  • vhtxdrc scrive:
    ridicolo
    Questo giornalista è caduto proprio nel ridicolo.Se si confrontano le ore di collaudo su strada di auto a guida autonoma di google con quelle degli altri produttori google li precede di parecchie spanne.Forse è vero che i produttori automobilistici stanno lavorando da anni alla guida autonoma, ma investendoci quattro soldi perchè l'hanno sempre vista come una minaccia. Una guida autonoma ben fatta potrebbe essere il punto di partenza di un sistema di car sharing tanto efficiente che il numero di auto necessarie sulla strada diventerebbe una frazione di quello attuale. Di conseguenza anche il mercato si ridurrebbe. Negli ultimi anni i produttori messi sotto pressione da google hanno aumentato gli investimenti e recuperato terreno, ma i costruttori veri non sono affatto in grado di fare auto migliori. Questo più articolo è un pezzo di disinformazione al servizio dei potenti italiani.
    • F Type scrive:
      Re: ridicolo
      - Scritto da: vhtxdrc
      Forse è vero che i produttori automobilistici
      stanno lavorando da anni alla guida autonoma, ma
      investendoci quattro soldi perchè l'hanno sempre
      vista come una minaccia.Veramente cercano di stare al passo,non possono permettersi di rimanere indietro s ealtri sono quella strada,ammesso che poi alla gente comune interessi veramente.
      Una guida autonoma ben
      fatta potrebbe essere il punto di partenza di un
      sistema di car sharing tanto efficiente che il
      numero di auto necessarie sulla strada
      diventerebbe una frazione di quello attuale. Di
      conseguenza anche il mercato si ridurrebbe.E come credi di sostituire l'intero parco mondiale con una frazione ?Oggi ognuno è autonomo,in quel caso perderai tale possibilità,è proprio per questo che ognuno ha un'auto.
      Negli ultimi anni i produttori messi sotto
      pressione da google hanno aumentato gli
      investimenti e recuperato terreno, ma <i
      i
      costruttori veri </i
      non sono affatto in grado di
      fare auto migliori.Le auto le fanno,questa dell'auto automatica è solo marketing nella speranza di qualcuno abbocchi,un pò quello che è sucXXXXX per gli smartwatch, sappiamo come è andata a finire.
    • iRoby scrive:
      Re: ridicolo
      Diminuisce il parco col car sharing?Io penso che hanno tutti i mezzi lobbistici per estendere oggi il possesso e la (non)guida anche a chi non ha la patente e potrebbe farsi trasportare in modo automatico.Un'auto elettrica automatica grande quanto la smart sarebbe un best seller!
      • ZLoneW scrive:
        Re: ridicolo
        - Scritto da: iRoby
        Diminuisce il parco col car sharing?Sono assolutamente contrario alle auto a guida automatica e guardo con sospetto anche all'eCall - per gli stessi motivi per cui disdegno l'IoT.Sono convinto che la guida automatica non sia una soluzione a nulla - tantomeno ai problemi di sicurezza stradale - quanto piuttosto sia un nuovo, serio problema.Dice: facciamo fare le auto automatiche ai produttori di auto, invece che a chi fa software. Sembra ragionevole, finché non si vede cosa hanno combinato e stanno ancora combinando i produttori di auto con l'informatica in macchina - UConnect dice nulla? :)Dice: con le auto a guida automatica tutti useranno il car sharing, non ci sarà più bisogno di avere un'auto di proprietà. Peccato che fuori dalle zone centrali e commerciali delle città, ci vorranno decenni prima di vedere le auto in sharing, qualsiasi sia la tecnologia. E fino ad allora, non si potrà fare a meno dell'auto privata.Dice: quando tutte le auto saranno automatiche, la sicurezza stradale sarà una realtà. Fino al primo bambino a cui scappa la palla.
        Io penso che hanno tutti i mezzi lobbistici per
        estendere oggi il possesso e la (non)guida anche
        a chi non ha la patente e potrebbe farsi
        trasportare in modo automatico.Ecco, questo è uno dei potenziali problemi di cui parlavo. Obbligarmi per legge a procurarmi un'auto a guida automatica, come mi obbligano ad avere l'eCall a bordo, sarebbe un'ottima soluzione per diffondere il prodotto.Poi magari approviamo pure il TTIP e il CETA; così possiamo risparmiarci di doverli pure costrure in Europa, i veicoli automatici...
        Un'auto elettrica automatica grande quanto la
        smart sarebbe un best seller!https://www.osvehicle.com/osv-platform
      • ftvyhyjx scrive:
        Re: ridicolo
        - Scritto da: iRoby
        Diminuisce il parco col car sharing?

        Io penso che hanno tutti i mezzi lobbistici per
        estendere oggi il possesso e la (non)guida anche
        a chi non ha la patente e potrebbe farsi
        trasportare in modo
        automatico.Quelli che non hanno la patente sono quattro gatti, in compenso ci sono tante famiglie con tre macchine. A parte il car sharing pensa all'impatto di un'auto privata che si guida da sola, un componente della famiglia va in ufficio la mattina presto e rimanda subito indietro la macchina che così può essere usata da un altro componente. Diventa molto più facile condividere la macchina tra i vari familiari e il bisogno di auto si riduce drasticamente. E questo è valido anche per le zone lontane dai grandi centri.
  • Sisko212 scrive:
    iiiiiii
    Mc Microcomputer.... Nostalgia mode=on
    • adpware scrive:
      Re: iiiiiii
      - Scritto da: Sisko212
      Mc Microcomputer.... Nostalgia mode=on... dillo a me! :)
      • iRoby scrive:
        Re: iiiiiii
        Ero anch'io affezionato lettore. E leggevo anche gli articoli tuoi.Ma non ho mai mandato giù quello in cui ce l'avevi coi cacciaviti a croce che se non usi quello corretto rischi di rompere vite e strumento.Il cacciavite a croce è studiato per distribuire la forza di torsione su 4 spigoli invece che 2, riducendo il pericolo di rovinare la vite e permettendo maggiore pressione.Ma soprattutto ha l'indubbio vantaggio di poter essere usato leggermente obliquo sulla vite per quelle difficili da raggiungere, quello a taglio ti obbliga ad essere perfettamente perpendicolare.Motivo per cui le viti a taglio sono sparite e sopravvivono solo in qualche applicazione elettrica su morsettiere.Oggi le brugole ad esagono incassato o le poligonali e le torx sono quelle che permettono maggiore coppia di torsione.Poi lasciamo stare quel periodo dal 1999 quando i produttori di apparecchi compresi i computer hanno iniziato ad inventare viti molto fantasiose per impedire la riparazione degli apparati a chi non aveva lo strumento specifico, che era introvabile e fornito solo ai riparatori autorizzati.Tanto nel giro di pochi anni gliele hanno copiati tutti e li vendono in comodi set di inserti e strumenti completi.La digressione perché so che eri un appassionato del DIY e di mods di vario tipo.
        • adpware scrive:
          Re: iiiiiii
          Sì me la ricordo pure io quella cavolata che ho scritto, evidentemente odiavo le viti a croce perché non usavo mai il cacciavite della dimensione corretta e, soprattutto, di qualità accettabile.Oggi, naturalmente, la penso ben diversamente!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 settembre 2016 18.39-----------------------------------------------------------
  • Ronin scrive:
    apple car
    Apple car completamente stondata [img]http://www.womenonwheels.co.za/wp-content/uploads/peacar-640x479.jpg[/img]
  • Ronin scrive:
    patch
    se erano automobili e richiami e non sw sarebbero gia' falliti da un pezzo insieme a mezza industria informatica
    • Ronin scrive:
      Re: patch
      - Scritto da: Ronin
      se erano automobili e richiami e non sw sarebbero
      gia' falliti da un pezzo insieme a mezza
      industria
      informaticaho commentato un altro articolo per errore........
  • maxsix scrive:
    Ios 10 installato
    e visto che il codardo personalizza, io non ho avuto nessun problema.Quindi nemmeno voi.Sappiatelo.
    • panda rossa scrive:
      Re: Ios 10 installato
      - Scritto da: maxsix
      e visto che il codardo personalizza, io non ho
      avuto nessun
      problema.

      Quindi nemmeno voi.

      Sappiatelo.Io problemi con ios non ne ho avuti di sicuro, ne' ieri, ne' oggi, ne' mai.Ma a quanto pare qualche utente apple si e' rifiutato di negare l'evidenza come invece fai sempre tu.http://www.ilpost.it/2016/09/13/aggiornamento-ios-10-non-funziona/
      • maxsix scrive:
        Re: Ios 10 installato
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: maxsix

        e visto che il codardo personalizza, io non
        ho

        avuto nessun

        problema.



        Quindi nemmeno voi.



        Sappiatelo.

        Io problemi con ios non ne ho avuti di sicuro,
        ne' ieri, ne' oggi, ne'
        mai.

        Ma a quanto pare qualche utente apple si e'
        rifiutato di negare l'evidenza come invece fai
        sempre
        tu.

        http://www.ilpost.it/2016/09/13/aggiornamento-ios-Certo che a te l'ironia proprio non l'hanno insegnata eh.Mi passi in PM il contatto di tua mamma che gli dico di farti un ripasso a riguardo.Grazie.
        • panda rossa scrive:
          Re: Ios 10 installato
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: maxsix


          e visto che il codardo personalizza, io
          non

          ho


          avuto nessun


          problema.





          Quindi nemmeno voi.





          Sappiatelo.



          Io problemi con ios non ne ho avuti di
          sicuro,

          ne' ieri, ne' oggi, ne'

          mai.



          Ma a quanto pare qualche utente apple si e'

          rifiutato di negare l'evidenza come invece
          fai

          sempre

          tu.




          http://www.ilpost.it/2016/09/13/aggiornamento-ios-

          Certo che a te l'ironia proprio non l'hanno
          insegnata
          eh.Ma quale ironia?Stai rosikando come al solito.
          • bertuccia scrive:
            Re: Ios 10 installato
            - Scritto da: panda rossa

            Ma quale ironia?probabilmente si riferiva a questohttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=4339544&m=4340031#p4340031comunque superata l'età puberale dovrebbe sistemarsi tutto, diamogli un po' di tempo
          • F Type scrive:
            Re: Ios 10 installato
            Probabilmente dovresti fermarti a filosofia,molto più alla tua portata,forse :D
  • iRoby scrive:
    Adesivo mela morsicata
    Ma come non fanno più l'automobile automatica Apple col logo morsicato?E che faranno gli Apple-fan che non aspettavano altro per mostrarsi pubblicamente ammiratori e foraggiatori della mitica azienda di Cupertino?Dovranno continuare ad arrangiarsi con adesivi da attaccare dietro la loro Punto e sullo scooter?
    • bertuccia scrive:
      Re: Adesivo mela morsicata
      - Scritto da: iRoby

      Dovranno continuare ad arrangiarsi con adesivi da
      attaccare dietro la loro Punto e sullo
      scooter?domanda per iRoby:
      Ed a proposito di apprezzamento sociale , tu
      acquisti articoli taroccati HD per cosa ? Per
      sfoggiare il marchio HD taroccato ?risposta:No, per avere la giacca uguale al mezzo. E perché assecondo anch'io la tendenza socialehttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=4339451&m=4339804#p4339804ammazza che pezzo di sfiga :| (rotfl)no, sul serio, ti facevo meglio di così (non tanto eh)Ecco perchè pensi che anche gli altri siano come te.Notizia flash: siete una minoranza. Per fortuna.
      • iRoby scrive:
        Re: Adesivo mela morsicata
        Bertuccia, non è la stessa cosa...Non c'entra proprio nulla, con l'adesivo della mela morsicata.Però vedi con l'adesivo, puoi far credere che hai prodotti Apple anche se non fosse vero.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 settembre 2016 14.58-----------------------------------------------------------
        • bertuccia scrive:
          Re: Adesivo mela morsicata
          - Scritto da: iRoby

          Bertuccia, non è la stessa cosa...
          Non c'entra proprio nulla, con l'adesivo della
          mela morsicata.ah no.voler per forza una giacca con la toppa HD non c'entra nulla con quelli che attaccano l'adesivo della mela (che io ritengo ugualmente tristi, non me ne vogliano)soprattutto dopo che hai scritto "assecondo anch'io la tendenza sociale"ma daaaaaai, BASTA! :D
          Però vedi con l'adesivo, puoi far credere che hai
          prodotti Apple anche se non fosse
          vero.è una tristezza in entrambi i casi.per me eh
          • iRoby scrive:
            Re: Adesivo mela morsicata
            Se la gente è scema che ci vuoi fare?Io devo andare in bar di harleyisti a lasciare volantini e farmi conoscere per via dei miei lavori di mappatura e vendita di centraline. Se non appaio come loro, non è che mi facilita tanto la cosa. Ma mica perché sono scemo io? Ma lo sono quelli che hanno bisogno della griffa, della toppa e dei colori per riconoscerti come fratello.Capisci cosa voglio dire vero?Ecco perché sono costretto ad assecondare la "tendenza sociale".-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 settembre 2016 15.08-----------------------------------------------------------
          • bertuccia scrive:
            Re: Adesivo mela morsicata
            - Scritto da: iRoby
            Se la gente è scema che ci vuoi fare?

            Io devo andare in bar di harleyisti a lasciare
            volantini e farmi conoscere per via dei miei
            lavori di mappatura e vendita di centraline. Se
            non appaio come loro, non è che mi facilita tanto
            la cosa. Ma mica perché sono scemo io? Ma lo sono
            quelli che hanno bisogno della griffa, della
            toppa e dei colori per riconoscerti come
            fratello.

            Capisci cosa voglio dire vero?
            Ecco perché sono costretto ad assecondare la
            "tendenza sociale".Se è così allora ti chiedo scusa, avevo frainteso quella tua frase.E per come parli di HD era abbastanza plausibile.
          • maxsix scrive:
            Re: Adesivo mela morsicata
            - Scritto da: iRoby
            Se la gente è scema che ci vuoi fare?

            Io devo andare in bar di harleyisti a lasciare
            volantini e farmi conoscere per via dei miei
            lavori di mappatura e vendita di centraline.Quindi abbracci lo stereotipo dell'harleysta per sfruttarne il blasone e vendere le tue cagate.Bravo, e poi pontifichi.
            Se
            non appaio come loro, non è che mi facilita tanto
            la cosa. Appari appunto. Non lo sei.E loro lo sanno.
            Ma mica perché sono scemo io? Ma lo sono
            quelli che hanno bisogno della griffa, della
            toppa e dei colori per riconoscerti come
            fratello.
            Tu non sei un loro fratello.Non hai fatto il prospect. Non sei inquadrato in un gruppo.Non sei nessuno per loro.Quindi si, se sei bravo nel tuo mestiere puoi andare anche in tuta da meccanico e saresti anche più credibile e apprezzato.
            Capisci cosa voglio dire vero?Certo che sei un quaquaraqua in provincia di Udine che modifica centraline e scarichi HD e altro.La tua nomea è nota non ti preoccupare, ma ..... non vado oltre, le hint te le ho già date, riflettici sopra.Ricordati che sono motard da 20 anni e più e probabilmente quelli che tu stai cercando di convincere a farti fare il tuo lavoro oggi io li conosco da tempo immemore.
        • aphex_twin scrive:
          Re: Adesivo mela morsicata
          - Scritto da: iRoby
          Bertuccia, non è la stessa cosa...
          Non c'entra proprio nulla, con l'adesivo della
          mela
          morsicata.
          Hai detto bene , "non é la stessa cosa" perché almeno l'adesivo é originale.
  • ... scrive:
    Re: applecar al tappeto!
    - Scritto da: bradipao
    - Scritto da: ...

    quando si sono accorti che realizzare un sistema

    di guida autonoma e' MOOOOOLTO piu' complicato

    Penso che si siano scontrati molto duramente con
    la tecnologia standard delle auto. Perchè
    ingegnerizzare da zero tutta un'auto,
    sospensioni, freni, trasmissione, etc è un lavoro
    incredibilmente più complesso rispetto
    all'ingegnerizzazione di uno smartphone con 6
    componenti in croce e tutti
    elettronici.ma anche no.d'altronde, bastava prendere la scocca di una Punto, fargli una carrozzeria per ricchioni, aggiungere la sensoristica e il sistema di guida autonoma. quindi:A. la parte "meccanica" gia' c'e'.B. la parte "ricchioni" sanno farla (vedi iphone)C. la parte "tosta", cioe' la guida autonoma, non sanno farla.ricordo a tutti che una decina di anni fa, all'universita' di parma, avevano fatto un sitema di guida autonoma con 4 telecamere gestite da un pentium a 200Mhz.
    • adpware scrive:
      Re: applecar al tappeto!
      - Scritto da: ...
      quindi:
      A. la parte "meccanica" gia' c'e'.
      B. la parte "ricchioni" sanno farla (vedi iphone)
      C. la parte "tosta", cioe' la guida autonoma, non sanno farla.
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • il tacchino scrive:
      Re: applecar al tappeto!
      - Scritto da: ...
      B. la parte "ricchioni" sanno farla (vedi iphone)l'esperienza del loro AD in questo campo da i suoi frutti...(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • iRoby scrive:
        Re: applecar al tappeto!
        Chi quello che si prende il premio di 375 milioni di dollari e mantiene alla fame gli operai di Pegatron, che tra l'altro costano "solo" 190 milioni l'anno.Basta rinunciare ad una parte di bonus per dare condizioni più dignitose a quei poveri ragazzi.
        • ... scrive:
          Re: applecar al tappeto!
          ma XXXXXdio ha parlato quello che sfrutta dei poveri cristi che per una ciotola di riso producono le sue amate giacche tarocche per finocchi ma sparati XXXXXXXX!
          • iRoby scrive:
            Re: applecar al tappeto!
            Maxsix ti si riconosce dalla puzza, qua lontano km di fibra ottica!Cos'è è finito l'effetto degli anti-psicotici?
          • maxsix scrive:
            Re: applecar al tappeto!
            - Scritto da: iRoby
            Maxsix ti si riconosce dalla puzza, qua lontano
            km di fibra
            ottica!

            Cos'è è finito l'effetto degli anti-psicotici?Hai forti tempeste in quel buco che hai in mezzo le orecchie.Eh si che il mio stile è inconfondibile in mezzo a voi cantinari veganrevisionisti da 4 soldi.
          • iRoby scrive:
            Re: applecar al tappeto!
            Allora sei più grave di quanto immaginassi perché non sai nulla di cosa fa la tua seconda personalità...
        • collione scrive:
          Re: applecar al tappeto!
          - Scritto da: iRoby
          Basta rinunciare ad una parte di bonus per dare
          condizioni più dignitose a quei poveri
          ragazzi.e da quando gli aristocratici si preoccupano delle masse?questa gente non ha una visione capitalistica ma feudale, e basta leggere la storia per capire che mostruosita' hanno intenzione di proporci per il futuroinutile dire che andra' tutto a catafascio, come successe nel Medioevo
  • 666 scrive:
    allora... VI DECIDETE?
    se apple lavora su qualcosa di diverso tutti a dire che dovrebbero concentrarsi sul loro business principale. se così fa tutti a dire che sono falliti e incapaci. che brutta cosa l'invidia... non digerite il fatto che noi non rischiamo che un'immagine contraffatta ci disintegri il telefono?
    • ... scrive:
      Re: allora... VI DECIDETE?
      - Scritto da: 666
      se apple lavora su qualcosa di diverso tutti a
      dire che dovrebbero concentrarsi sul loro
      business principale. se così fa tutti a dire che
      sono falliti e incapaci. che brutta cosa
      l'invidia... non digerite il fatto che noi non
      rischiamo che un'immagine contraffatta ci
      disintegri il telefono?adesso non meterti a piangere che ti si scioglie il mascara....
    • panda rossa scrive:
      Re: allora... VI DECIDETE?
      - Scritto da: 666
      se apple lavora su qualcosa di diverso tutti a
      dire che dovrebbero concentrarsi sul loro
      business principale. se così fa tutti a dire che
      sono falliti e incapaci. che brutta cosa
      l'invidia... non digerite il fatto che noi non
      rischiamo che un'immagine contraffatta ci
      disintegri il
      telefono?Come non digeriamo?Noi siamo qui a RIDERVI IN FACCIA, perche' dopo due giorni a dormire sul marciapiede come dei barboni pezzenti, e devolvere uno stipendio, avete comprato un oggetto, che esplode per davvero.http://www.hwupgrade.it/news/apple/ancora-un-iphone-esploso-apple-citata-in-giudizio-per-75000-di-danni_48471.html[img]http://acateringveg.files.wordpress.com/2014/09/d14b3-risata.gif[/img]
      • mela marcia scrive:
        Re: allora... VI DECIDETE?
        Ma non ti rendi conto di quanto sia ridicola Apple? Ha un fatturato superiore al PIL di molti stati e non investe nulla in vera ricerca e innovazione. Ci sono invece aziende che mettono soldi, faccia e reputazione in ricerche che possono rivoluzionare il modo di spostarsi. Torna pure a cacciare i Pokemon con l'orologio...
        • mela marcia scrive:
          Re: allora... VI DECIDETE?
          Sbagliato... la risposta era per 666 ;)
        • Pietro scrive:
          Re: allora... VI DECIDETE?
          - Scritto da: mela marcia
          Ma non ti rendi conto di quanto sia ridicola
          Apple? Ha un fatturato superiore al PIL di molti
          stati e non investe nulla in vera ricerca e
          innovazione. Ci sono invece aziende che mettono
          soldi, faccia e reputazione in ricerche che
          possono rivoluzionare il modo di spostarsi. Torna
          pure a cacciare i Pokemon con
          l'orologio...Apple non è un ente di beneficenza, fa ricerca nei settori che portano utili, il suo fatturato lo dimostra, evidentemente dalle loro analisi l'auto che si guida da sola non avrà un grosso mercato. Per ora infatti interessa solo a Uber.
      • xx tt scrive:
        Re: allora... VI DECIDETE?
        Ma non è una banale espolosione. E' una iEsplosione! Mica ce l'hanno tutti il cellulare esplosivo col gioco iRoulletteRussa by design ogni volta che l'accendi!
        • aphex_twin scrive:
          Re: allora... VI DECIDETE?
          - Scritto da: xx tt
          Ma non è una banale espolosione. E' una
          iEsplosione!


          Mica ce l'hanno tutti il cellulare esplosivo col
          gioco iRoulletteRussa by design ogni volta che
          l'accendi!"A Cesare quel che é di Cesare" , by design ce l'ha solo il Note7 :)
      • aphex_twin scrive:
        Re: allora... VI DECIDETE?
        - Scritto da: panda rossa
        e devolvere uno stipendio,Spiace sapere che il tuo stipendio si aggiri sui 700 euri. :|-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 settembre 2016 17.23-----------------------------------------------------------
        • panda rossa scrive:
          Re: allora... VI DECIDETE?
          - Scritto da: aphex_twin
          - Scritto da: panda rossa

          e devolvere uno stipendio,

          Spiace sapere che il tuo stipendio si aggiri sui
          700 euri.
          :|Non il mio! Lo stipendio di quelli in fila!(Compreso te).
          • aphex_twin scrive:
            Re: allora... VI DECIDETE?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: aphex_twin

            - Scritto da: panda rossa


            e devolvere uno stipendio,



            Spiace sapere che il tuo stipendio si aggiri
            sui

            700 euri.

            :|

            Non il mio! Lo stipendio di quelli in fila!Ma non ti é mai passata per la testa che quella sia gente che sta bene e , o non ha un XXXXX da fare o si puó permettere di stare a "casa" due giorni ? Hai in mente i figli di papà che vanno alle manifestazioni a fare i comunisti ? Ecco quelli.
            (Compreso te).Io non ho bisogno di fare la fila , me lo faccio consegnare in ufficio a spese del mio datore di lavoro.
    • mela marcia scrive:
      Re: allora... VI DECIDETE?
      Ma non ti rendi conto di quanto sia ridicola Apple? Ha un fatturato superiore al PIL di molti stati e non investe nulla in vera ricerca e innovazione. Ci sono invece aziende che mettono soldi, faccia e reputazione in ricerche che possono rivoluzionare il modo di spostarsi. Torna pure a cacciare i Pokemon con l'orologio...
  • benkj scrive:
    quanta faciloneria
    "sono sempre stato convinto che le auto a guida autonoma è giusto che arrivino dai costruttori automobilistici - che, forse è poco noto, se ne stanno occupando da decenni - e non dai motori di ricerca, per quanto esperti di mappe stradali, satellitari e quant'altro." Ma anche no. La guida autonoma e' frutto di algoritmi di intelligenza artificiale e machine learning. E' molto piu' sensato che sia sviluppata da chi questi algoritmi li usa da anni in differenti contesti, piuttosto che da assemblatori di parti meccaniche che con l'informatica non hanno niente a che vedere.
  • mela marcia scrive:
    Apple: vogliamo i profitti, non i rischi
    E' chiaro come Apple intenda fare solo aumentare gli utili, azzerando i rischi. Credo che col progetto Titan si siano resi conto di non essere in grado di creare una macchina (che si guida da sola) esente da rischi. Quindi, per non fare figuracce e rischiare di dover pagare danni in caso di incidenti, hanno abbandonato. Il rapporto profitto/rischio era troppo svantaggioso.Preferiscono "innovare" togliendo lo spinotto delle cuffie. Costruendo iPhone il rischio più grosso è arrostire le chiappe a qualcuno se esplode la batteria. Qui il rapporto profitto/rischio è vantaggiosissimo.Poi in futuro quando Google e Ford, a loro spese, avranno aperto la strada alle "self-driving-car" nasceranno molte aziende ed Apple si comprerà la più "cool" (coi soldi di quelli che adesso fanno la fila per l'iPhone 7).
    • Francesco scrive:
      Re: Apple: vogliamo i profitti, non i rischi
      Quoto in toto
    • iRoby scrive:
      Re: Apple: vogliamo i profitti, non i rischi
      Guarda come per l'antenna-gate come è consuetudine di Apple in caso di incidente avrebbero dato la colpa ai passeggeri, che erano seduti male in auto.
      • mela marcia scrive:
        Re: Apple: vogliamo i profitti, non i rischi
        Se ci scappa il morto però la faccenda è diversa...
        • ... scrive:
          Re: Apple: vogliamo i profitti, non i rischi
          - Scritto da: mela marcia
          Se ci scappa il morto però la faccenda è
          diversa...avra' lo sconto del 30% sull'ultimo modello di iBara, con display gorilla glass e fotocamera HD, cosi' da fuori si potra' vedere la decomposizione in diretta. E con solo 1999$ in piu, anche una connessione wifi per poter vedere lo squagliamento del caro estinto direttamnte da casa. Sim non inclusa, i costi possono variare in base al contratto del vostro operatore. Aut. Min. Ric.
    • mura scrive:
      Re: Apple: vogliamo i profitti, non i rischi
      Ma io proprio non vi capisco, Apple come tante altre è un'azienda mica una fondazione benefica, è chiaro come il sole che pensa solo al profitto a tutti i livelli (e mica lo negano anzi a vedere certi margini che hanno), se un progetto non è profittevole si abbandona e basta e magari si cerca di riciclare il riciclabile in altri progetti e/o prodotti.Lo hanno fatto tante aziende prima di lei e lo faranno tante altre dopo, non capisco proprio cosa ci sia di male in tutto questo.
      • bradipao scrive:
        Re: Apple: vogliamo i profitti, non i rischi
        - Scritto da: mura
        Ma io proprio non vi capisco, Apple come tante
        altre è un'azienda mica una fondazione benefica,Ma infatti tu hai perfettamente ragione. Penso che il messaggio fosse rivolto a chi invece crede che Apple sia fondamentalmente un ente benefico che involontariamente produce profitti.
        • mela marcia scrive:
          Re: Apple: vogliamo i profitti, non i rischi
          - Scritto da: bradipao
          Penso
          che il messaggio fosse rivolto a chi invece crede
          che Apple sia fondamentalmente un ente benefico
          che involontariamente produce
          profitti.Esatto. E soprattutto a chi pensa che Apple faccia vera ricerca e innovazione. Sono invece le varie Google, Ford, Tesla, FCA a mettere soldi, faccia e reputazione (se qualcosa va male, come è accaduto a Tesla). Sono però sulla strada giusta per rivoluzionare il modo in cui viaggeremo in futuro.
          • maxsix scrive:
            Re: Apple: vogliamo i profitti, non i rischi
            - Scritto da: mela marcia
            - Scritto da: bradipao

            Penso

            che il messaggio fosse rivolto a chi invece
            crede

            che Apple sia fondamentalmente un ente
            benefico

            che involontariamente produce

            profitti.

            Esatto. E soprattutto a chi pensa che Apple
            faccia vera ricerca e innovazione. Sono invece le
            varie Google, Ford, Tesla, FCA a mettere soldi,
            faccia e reputazione (se qualcosa va male, come è
            accaduto a Tesla). Sono però sulla strada giusta
            per rivoluzionare il modo in cui viaggeremo in
            futuro.Io non credo che tutto questo funzionerà.Semplicemente per il motivo per cui non hanno funzionato i libri digitali, l'auto è anche piacere di guida, un po' come il libro trasmette piacere nell'essere sfogliato.Quindi benvenute tutte le feature di assistenza in caso di emergenza e aiuto alla guida, ma la sostituzione della guida la vedo molto remota per quanto possibile tecnologicamente.Io racconto sempre che grazie a Mercedes e al loro radar anticollisione che ho sulla classe E un povero paraplegico in bicicletta (quelle stese per capirsi) è ancora vivo.Se avessi avuto qualunque altra auto sarebbe finito sotto l'auto e anche sotto terra.Mine 2 cents.
          • ... scrive:
            Re: Apple: vogliamo i profitti, non i rischi
            - Scritto da: maxsix
            Io racconto sempre che grazie a Mercedes e al
            loro radar anticollisione che ho sulla classe Etu proprio non puoi fare a meno di ostentare la tua richezza... iphone, mac, mercedes classe-e... hai pure una villetta a montecarlo?
          • maxsix scrive:
            Re: Apple: vogliamo i profitti, non i rischi
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: maxsix

            Io racconto sempre che grazie a Mercedes e al

            loro radar anticollisione che ho sulla
            classe
            E
            tu proprio non puoi fare a meno di ostentare la
            tua richezza... iphone, mac, mercedes classe-e...
            hai pure una villetta a
            montecarlo?No, ma effettivamente sto pensando a qualche paradiso fiscale su cui spostare le mie terga.Detto questo, la stessa tecnologia c'è su tutte le Mercedes di serie, una vera life saver. Sopratutto per gli altri.Queste sono le tecnologie di guida assistita che funzionano e che valgono la pena, perchè supportano la guida, non la sostituiscono.Io non la capisco questa rincorsa a farmi comprare un auto che mi sostituisce alla guida. A quel punto sostituito per sostituito prendo un mezzo pubblico o car sharing o cheneso, ma sicuramente non spendo X mila euro per avere un automa al mio posto di guida.Cioè, lo trovo molto stupido e francamente invendibile.Poi boh eh, magari le vendono.
          • ... scrive:
            Re: Apple: vogliamo i profitti, non i rischi
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: maxsix


            Io racconto sempre che grazie a
            Mercedes e
            al


            loro radar anticollisione che ho sulla

            classe

            E

            tu proprio non puoi fare a meno di ostentare
            la

            tua richezza... iphone, mac, mercedes
            classe-e...

            hai pure una villetta a

            montecarlo?

            No, ma effettivamente sto pensando a qualche
            paradiso fiscale su cui spostare le mie
            terga.

            Detto questo, la stessa tecnologia c'è su tutte
            le Mercedes di serie, una vera life saver.

            Sopratutto per gli altri.

            Queste sono le tecnologie di guida assistita che
            funzionano e che valgono la pena, perchè
            supportano la guida, non la
            sostituiscono.

            Io non la capisco questa rincorsa a farmi
            comprare un auto che mi sostituisce alla guida. A
            quel punto sostituito per sostituito prendo un
            mezzo pubblico o car sharing o cheneso, ma
            sicuramente non spendo X mila euro per avere un
            automa al mio posto di
            guida.

            Cioè, lo trovo molto stupido e francamente
            invendibile.

            Poi boh eh, magari le vendono.se ti incontrassi per strada non capirei se stai andando o se stai venento, tanto hai la faccia come il XXXX. ora che apple ha mollato il settore auto: "Io non la capisco questa rincorsa a farmi comprare un auto che mi sostituisce alla guida" ma se invece appre l'avesse messa in commercio, saresti stato uno dei primi a comprarla. la volpe e l'uva... ma va, va'!
          • bertuccia scrive:
            Re: Apple: vogliamo i profitti, non i rischi
            - Scritto da: maxsix

            Io non la capisco questa rincorsa a farmi
            comprare un auto che mi sostituisce alla guida.però come servizio a me non dispiacerebbe.Dall'app prenoto l'auto in stile Uber, in 5 minuti la trovo ad aspettarmi nel punto che ho specificato.Mentre mi porta a destinazione io mi faccio i cazzacci miei.Più ce ne saranno in giro, più il traffico sarà scorrevole e allo stesso tempo minore sarà il numero di incidenti. Questo è sicuro.
            A
            quel punto sostituito per sostituito prendo un
            mezzo pubblico o car sharing o cheneso, ma
            sicuramente non spendo X mila euro per avere un
            automa al mio posto di guida.

            Cioè, lo trovo molto stupido e francamente
            invendibile.appunto, non credo proprio che il piano sia venderle ai privati
          • maxsix scrive:
            Re: Apple: vogliamo i profitti, non i rischi
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: maxsix



            Io non la capisco questa rincorsa a farmi

            comprare un auto che mi sostituisce alla
            guida.

            però come servizio a me non dispiacerebbe.Centri il punto.Il servizio e non più proprietà, possesso e sopratutto responsabilità.Ma a questo punto non stiamo prima a creare una flotta enorme di auto tradizionale con autista?Oh, per l'amor di dio, la tecnologia piace, ed è bello quando ci sono passi avanti, ma qui secondo me si sta cercando di fare una cosa sbagliata a prescindere perchè il modello su cui va ad attaccarsi (le strade nostrane) non sono compatibili.Quindi o cambiamo completamente il modello alla radice oppure non se ne fa niente.
          • panda rossa scrive:
            Re: Apple: vogliamo i profitti, non i rischi
            - Scritto da: maxsix

            Ma a questo punto non stiamo prima a creare una
            flotta enorme di auto tradizionale con
            autista?Esiste gia': si chiama UBER.
          • maxsix scrive:
            Re: Apple: vogliamo i profitti, non i rischi
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: maxsix




            Ma a questo punto non stiamo prima a creare
            una

            flotta enorme di auto tradizionale con

            autista?

            Esiste gia': si chiama UBER.Più o meno.
          • Elrond scrive:
            Re: Apple: vogliamo i profitti, non i rischi
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: maxsix

            Io racconto sempre che grazie a Mercedes e al

            loro radar anticollisione che ho sulla
            classe
            E
            tu proprio non puoi fare a meno di ostentare la
            tua richezza... iphone, mac, mercedes classe-e...
            hai pure una villetta a
            montecarlo?Ma tu gli credi? Sul serio? Ahahaha-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 settembre 2016 19.17-----------------------------------------------------------
          • il tacchino scrive:
            Re: Apple: vogliamo i profitti, non i rischi
            personalmente mi piace molto guidare nelle strade di montagna o comunque in strade tortuose e con poco traffico. odio invece guidare in città, nelle strade trafficate e nelle autostrade tutte dritte. in queste situazioni non so cosa darei per avere l'auto che si guida da sola... ci sarebbero poi altri vantaggi: se si va al ristorante si può bere un bicchiere di più, se fai una visita oculistica con dilatamento della pupilla non hai bisogno di un accompagnatore, gli anziani non prenderebbero più l'autostrada contromano, ecc...
          • mela marcia scrive:
            Re: Apple: vogliamo i profitti, non i rischi
            - Scritto da: maxsix
            Io non credo che tutto questo funzionerà.

            Semplicemente per il motivo per cui non hanno
            funzionato i libri digitali, l'auto è anche
            piacere di guida, un po' come il libro trasmette
            piacere nell'essere
            sfogliato.

            Quindi benvenute tutte le feature di assistenza
            in caso di emergenza e aiuto alla guida, ma la
            sostituzione della guida la vedo molto remota per
            quanto possibile tecnologicamente.Anche a me piace guidare, ma ci sono circostanze (come il traffico dell'ora di punta o la coda in tangenziale) che detesto. L'ideale sarebbe un'auto che guida da sola, ma se vuoi puoi passare in manuale.Poi pensa che comodo se devi andare in centro città dove non c'è parcheggio. Scendi davanti al posto e poi la macchina va da sola a cercarsi il parcheggio. Quando hai finito la chiami e lei ti viene a prendere... Non male!
          • maxsix scrive:
            Re: Apple: vogliamo i profitti, non i rischi
            - Scritto da: mela marcia
            - Scritto da: maxsix

            Io non credo che tutto questo funzionerà.



            Semplicemente per il motivo per cui non hanno

            funzionato i libri digitali, l'auto è anche

            piacere di guida, un po' come il libro
            trasmette

            piacere nell'essere

            sfogliato.



            Quindi benvenute tutte le feature di
            assistenza

            in caso di emergenza e aiuto alla guida, ma
            la

            sostituzione della guida la vedo molto
            remota
            per

            quanto possibile tecnologicamente.

            Anche a me piace guidare, ma ci sono circostanze
            (come il traffico dell'ora di punta o la coda in
            tangenziale) che detesto. L'ideale sarebbe
            un'auto che guida da sola, ma se vuoi puoi
            passare in
            manuale.
            Guarda, leggevo il tuo e sto leggendo il giornale locale al bar.Incidente con morto in moto dove la tipa che ha causato l'incidente ha preso una strada in contromano stirando il defunto.Pensavo, poniamo che la tipa avesse un auto come dici tu, e che fosse un po' sveglia.Può dire che l'auto ha preso autonomamente la strada contromano per un errore del software (ed è pure plausibile visto che hanno invertito il senso unico 2 mesi fa) e che la colpa dell'incidente è dell'auto.Cioè non so se capisci, ma le implicazioni legali possono essere molteplici e variegate.Fondamentalmente quando l'auto è in guida autonoma chi è il responsabile in solido?L'auto in se, chi l'ha costruita, o chi la guida e non presta attenzione?Se è il secondo caso, a questo punto, se io devo girare con un auto autonoma ma se fa XXXXXX sono io responsabile a questo punto guido io.Non so se mi spiego...
            Poi pensa che comodo se devi andare in centro
            città dove non c'è parcheggio. Scendi davanti al
            posto e poi la macchina va da sola a cercarsi il
            parcheggio. Ok, ci sto.L'auto stira un pedone che attraversa al di fuori delle strisce.Il codice della strada comunque da sempre precedenza ai pedoni, le strisce danno solo un grado di concorso di colpa.Quindi? L'assicurazione RC risponde? E mettiamo che il pedone anche ci lascia le cotenne, per la nuova normativa si configura il reato di omicidio stradale.Chi buttiamo in galera?L'auto?Mah.
            Quando hai finito la chiami e lei ti
            viene a prendere... Non
            male!Non proprio.
          • panda rossa scrive:
            Re: Apple: vogliamo i profitti, non i rischi
            - Scritto da: maxsix
            Guarda, leggevo il tuo e sto leggendo il giornale
            locale al
            bar.
            Incidente con morto in moto dove la tipa che ha
            causato l'incidente ha preso una strada in
            contromano stirando il
            defunto.

            Pensavo, poniamo che la tipa avesse un auto come
            dici tu, e che fosse un po'
            sveglia.
            Può dire che l'auto ha preso autonomamente la
            strada contromano per un errore del software (ed
            è pure plausibile visto che hanno invertito il
            senso unico 2 mesi fa) e che la colpa
            dell'incidente è
            dell'auto.Se c'e' il cartello che indica il divieto di acXXXXX, il problema non si pone: l'auto riconosce il cartello e non imbocca la strada.Se invece hanno invertito il senso di marcia senza mettere il cartello, la colpa e' dell'amministrazione della strada.
            Cioè non so se capisci, ma le implicazioni legali
            possono essere molteplici e
            variegate.

            Fondamentalmente quando l'auto è in guida
            autonoma chi è il responsabile in
            solido?Lo stesso di quando c'erano le carrozze a cavallo e non c'era il cocchiere.
            L'auto in se, chi l'ha costruita, o chi la guida
            e non presta attenzione?Se l'auto e' automatica nessuno la guida.Un'auto parcheggiata in discesa, che per un qualunque motivo (freni rotti, o freni non tirati, o altro), si mette a scendere da sola e provoca un incidente, di chi e' la colpa?
            Se è il secondo caso, a questo punto, se io devo
            girare con un auto autonoma ma se fa XXXXXX sono
            io responsabile a questo punto guido
            io.Saresti responsabile comunque, non risolvi mica il problema.
            Non so se mi spiego...No, non ti spieghi.


            Poi pensa che comodo se devi andare in centro

            città dove non c'è parcheggio. Scendi
            davanti
            al

            posto e poi la macchina va da sola a
            cercarsi
            il

            parcheggio.

            Ok, ci sto.
            L'auto stira un pedone che attraversa al di fuori
            delle strisce.Le strisce non hanno importanza.Una recente sentenza ha sancito che in citta' il pedone coinvolto in un incidente ha sempre ragione, strisce o non strisce.
            Il codice della strada comunque da sempre
            precedenza ai pedoni, le strisce danno solo un
            grado di concorso di
            colpa.Esatto.In ogni caso e' l'assicurazione dell'auto che paga i danni.
            Quindi? L'assicurazione RC risponde? Certo che risponde.
            E mettiamo che il pedone anche ci lascia le
            cotenne, per la nuova normativa si configura il
            reato di omicidio
            stradale.No, perche' l'auto non e' ubriaca e chiama immediatamente i soccorsi.
            Chi buttiamo in galera?
            L'auto?Che c'entra la galera.Non c'e' nessun reato, non c'e' nessun dolo.E' un incidente.Si pagano solo i danni.
          • maxsix scrive:
            Re: Apple: vogliamo i profitti, non i rischi
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: maxsix


            Guarda, leggevo il tuo e sto leggendo il
            giornale

            locale al

            bar.

            Incidente con morto in moto dove la tipa che
            ha

            causato l'incidente ha preso una strada in

            contromano stirando il

            defunto.



            Pensavo, poniamo che la tipa avesse un auto
            come

            dici tu, e che fosse un po'

            sveglia.

            Può dire che l'auto ha preso autonomamente la

            strada contromano per un errore del software
            (ed

            è pure plausibile visto che hanno invertito
            il

            senso unico 2 mesi fa) e che la colpa

            dell'incidente è

            dell'auto.

            Se c'e' il cartello che indica il divieto di
            acXXXXX, il problema non si pone: l'auto
            riconosce il cartello e non imbocca la
            strada.Sono molti i fattori per cui questo non può avvenire e lo sai.Basta un cartello rovinato, girato la sera prima da un temporale, buttato giù da un incidente precedente, ecc. ecc. ecc.Quindi la soluzione da te proposta è insufficiente per la sicurezza.
            Se invece hanno invertito il senso di marcia
            senza mettere il cartello, la colpa e'
            dell'amministrazione della
            strada.




            Fondamentalmente quando l'auto è in guida

            autonoma chi è il responsabile in

            solido?

            Lo stesso di quando c'erano le carrozze a cavallo
            e non c'era il
            cocchiere.
            Appunto, quando succedevano danni la colpa veniva data ai cavalli che passavano dritto per dritto all'altro mondo (se i danni erano di una certa dimensione).Qui cosa facciamo?Diamo fuoco all'auto?

            L'auto in se, chi l'ha costruita, o chi la
            guida

            e non presta attenzione?

            Se l'auto e' automatica nessuno la guida.
            Un'auto parcheggiata in discesa, che per un
            qualunque motivo (freni rotti, o freni non
            tirati, o altro), si mette a scendere da sola e
            provoca un incidente, di chi e' la
            colpa?Del proprietario / conducente a cui fa capo il contratto RC.Ma c'è un rapporto appunto di causa ed effetto.Io l'ho parcheggiata li (causa).


            Se è il secondo caso, a questo punto, se io
            devo

            girare con un auto autonoma ma se fa XXXXXX
            sono

            io responsabile a questo punto guido

            io.

            Saresti responsabile comunque, non risolvi mica
            il
            problema.
            Appunto, ma il problema rimane.La differenza è sostanziale.Se guido io, io sono il conducente, io esercito la parte attiva e contrattualmente valida nei confronti dell'RC. L'auto completamente autonoma invece si sostituisce a me in tutto e per tutto nella parte attiva, ma nel contratto?Mica è una persona fisica o giuridica eh.





            Poi pensa che comodo se devi andare in
            centro


            città dove non c'è parcheggio. Scendi

            davanti

            al


            posto e poi la macchina va da sola a

            cercarsi

            il


            parcheggio.



            Ok, ci sto.

            L'auto stira un pedone che attraversa al di
            fuori

            delle strisce.

            Le strisce non hanno importanza.
            Una recente sentenza ha sancito che in citta' il
            pedone coinvolto in un incidente ha sempre
            ragione, strisce o non
            strisce.
            Non serviva una recente sentenza, è da sempre così.Ma ogni tanto ci vuole qualche giudice che puntualizzi l'ovvio.

            Il codice della strada comunque da sempre

            precedenza ai pedoni, le strisce danno solo
            un

            grado di concorso di

            colpa.

            Esatto.
            In ogni caso e' l'assicurazione dell'auto che
            paga i
            danni.


            Quindi? L'assicurazione RC risponde?

            Certo che risponde.
            Allora mi sembra che tu abbia qualche problema con i contratti in generale e gli RC in particolare.L'assicurazione risponde ai danni contro terzi fatti tramite un "mezzo" di cui la responsabilità cadrebbe sull'intestatario del contratto.Non per niente le assicurazioni impongono clausole vessatorie proprio sul contraente e conducente del mezzo per limitare il campo di corresponsione a fronte di responsabilità.Famosa è la clausola di rivalsa sulla guida in stato di ebrezza molto cara alle compagnie RC online.Se non te la fai togliere (e tu la controfirmi in quanto, appunto, vessatoria) a fronte di tasso alcolemico accertato e incidente l'assicurazione paga il danno al terzo fino al massimale ma poi si rivale su di te.Ora va molto di moda la clausola che limita la guida a un soggetto unico che coincide con il proprietario o intestatario del mezzo. Sappi che se guidi la macchina di un amico che ha questa clausola firmata (e molte volte non lo sa) e stai guidando tu e succede un sinistro, o semplicemente ti fermano gli sbirri, il mezzo con cui stai circolando è di fatto non coperto.

            E mettiamo che il pedone anche ci lascia le

            cotenne, per la nuova normativa si configura
            il

            reato di omicidio

            stradale.

            No, perche' l'auto non e' ubriaca e chiama
            immediatamente i
            soccorsi.
            Eh guarda la pensavo anch'io così. E invece no.Non voglio tediarti con un trattato legale sui principi legali di questa cosa, ma ti basti questo.Nel caso in cui tu uccida qualcuno per violazione delle norme del codice della strada al di fuori degli articoli per guida di stato di ebrezza e/o sotto effetto di sostanza stupefacenti ti becchi dai 2 ai 7 anni.Che è sostanzialmente la pena per l'omicidio colposo art. 589 del C.p.p.

            Chi buttiamo in galera?

            L'auto?

            Che c'entra la galera.
            Non c'e' nessun reato, non c'e' nessun dolo.
            E' un incidente.
            Si pagano solo i danni.Tu butti termini come reato, dolo, danno e non sai di cosa parli.Studia un po' di diritto. Ti fa bene e ti evita di fare figuracce.
          • panda rotta scrive:
            Re: Apple: vogliamo i profitti, non i rischi
            - Scritto da: maxsix
            Io racconto sempre che grazie a Mercedes e al
            loro radar anticollisione che ho sulla classe Ema come puoi scrivere queste cose? urti la sensibilità di gente come "panda rossa" che non può permettersi neanche un android da 80 e va a raccattare l'hw nei cassonetti, non può nenche comprare il sw che gli serve ma è costretto a farsi gli script da solo. col valore di quell'auto camperebbe 10 anni!
          • maxsix scrive:
            Re: Apple: vogliamo i profitti, non i rischi

            non può nenche
            comprare il sw che gli serve ma è costretto a
            farsi gli script da solo.Fosse capace...
          • gnammolo scrive:
            Re: Apple: vogliamo i profitti, non i rischi

            Semplicemente per il motivo per cui non hanno
            funzionato i libri digitali, l'auto è anche
            piacere di guida, un po' come il libro trasmette
            piacere nell'essere
            sfogliato.Ecco l'ennesimo IPSE DIXIT del applefanatico, pronto ad essere smentito dalla realtà:[img]http://infographic.statista.com/normal/ChartOfTheDay_1159_eBook_Sales_to_Surpass_Printed_Book_Sales_in_2017_n.jpg[/img]GUIDARE è UNA ROTTURA DI PALLE! è divertente solo nel weekend in montagna
          • maxsix scrive:
            Re: Apple: vogliamo i profitti, non i rischi
            - Scritto da: gnammolo

            Semplicemente per il motivo per cui non hanno

            funzionato i libri digitali, l'auto è anche

            piacere di guida, un po' come il libro
            trasmette

            piacere nell'essere

            sfogliato.
            Ecco l'ennesimo IPSE DIXIT del applefanatico,
            pronto ad essere smentito dalla
            realtà:
            [img]http://infographic.statista.com/normal/ChartOCosa centra apple in sto discorso, vedi di piantarla e stare nel contesto.Certamente nel lungo termine avverrà la sostituzione, le nuove generazioni vengono formate anche con il pad in mano, ma il libro cartaceo rimarrà sempre e comunque.Almeno finché ci saremo noi.
            GUIDARE è UNA ROTTURA DI PALLE! è divertente solo
            nel weekend in
            montagnaBeh, parla per te, c'è chi la pensa in modo diametralmente opposto e anche lui ha le sue ragioni.Detto questo poi si parte con il discorso delle responsabilità del mezzo e li si apre un vaso di pandora che probabilmente ha dato il suo contributo alla decisione di Apple di fare marcia indietro.
          • Elrond scrive:
            Re: Apple: vogliamo i profitti, non i rischi
            - Scritto da: maxsix
            Mine 2 cents."My 2 cents"Rimandato a Settembre. 2019.
      • Ronin scrive:
        Re: Apple: vogliamo i profitti, non i rischi
        - Scritto da: mura
        Ma io proprio non vi capisco, Apple come tante
        altre è un'azienda mica una fondazione benefica,
        è chiaro come il sole che pensa solo al profitto
        a tutti i livelli (e mica lo negano anzi a vedere
        certi margini che hanno), se un progetto non è
        profittevole si abbandona e basta e magari si
        cerca di riciclare il riciclabile in altri
        progetti e/o
        prodotti.non e' profittevole oppure non sono in grado di realizzarla? un'auto non e' un pcb con attaccato un display
        Lo hanno fatto tante aziende prima di lei e lo
        faranno tante altre dopo, non capisco proprio
        cosa ci sia di male in tutto
        questo.
  • ... scrive:
    applecar al tappeto!
    quando si sono accorti che realizzare un sistema di guida autonoma e' MOOOOOLTO piu' complicato che realizzare un cellulare di tendenza, hanno abbandonato il progetto. La strada non si fa abbindolare dal marketing: se vai a sbattere non potrebbero cavarsela con l'quivalente di "impugnalo con l'altra mano", cioe' "siediti sull'altro sedile".
    • bradipao scrive:
      Re: applecar al tappeto!
      - Scritto da: ...
      quando si sono accorti che realizzare un sistema
      di guida autonoma e' MOOOOOLTO piu' complicatoPenso che si siano scontrati molto duramente con la tecnologia standard delle auto. Perchè ingegnerizzare da zero tutta un'auto, sospensioni, freni, trasmissione, etc è un lavoro incredibilmente più complesso rispetto all'ingegnerizzazione di uno smartphone con 6 componenti in croce e tutti elettronici.
      • panda rossa scrive:
        Re: applecar al tappeto!
        - Scritto da: bradipao
        - Scritto da: ...

        quando si sono accorti che realizzare un sistema

        di guida autonoma e' MOOOOOLTO piu' complicato

        Penso che si siano scontrati molto duramente con
        la tecnologia standard delle auto. Perchè
        ingegnerizzare da zero tutta un'auto,
        sospensioni, freni, trasmissione, etc è un lavoro
        incredibilmente più complesso rispetto
        all'ingegnerizzazione di uno smartphone con 6
        componenti in croce e tutti
        elettronici.[img]http://assets.amuniversal.com/6c8d6c104abd0134aaad005056a9545d[/img]
      • iRoby scrive:
        Re: applecar al tappeto!
        Ma non avrebbero ingegnerizzato un'auto, avrebbero preso un'auto elettrica a cui aggiungere servomotori per i comandi e un po' di elettronica di dialogo coi sensori, controllata dal loro chip A10 il più veloce di sempre.
        • bradipao scrive:
          Re: applecar al tappeto!
          - Scritto da: iRoby
          Ma non avrebbero ingegnerizzato un'auto,
          avrebbero preso un'auto elettrica a cui
          aggiungere servomotori per i comandi e un po' di
          elettronica di dialogo coi sensori, controllata
          dal loro chip A10 il più veloce di sempre.Quello era il primissimo scopo.Hanno avuto negoziati con BMW e Mercedes (http://www.techinsider.io/apple-got-shot-down-by-bmw-and-daimler-for-car-project-2016-4), a cui suppongo avranno chiesto la cessione totale del controllo e della tecnologia in cambio di un prezzo cinese, e da cui hanno ricevuto dei gran due di picche.Dopo che si è sparsa la voce dei due eccellenti rifiuti, è venuta meno la possibilità di convincere un grosso car-maker a cedere la propria tecnologia. Quindi o la crea in casa come Tesla o ridimensiona il progetto.
          • xx tt scrive:
            Re: applecar al tappeto!
            Possono sempre comprarsi la Zastava: aggiungendo un po' di iGrafica possono rivenderle come iVintageCar.Sai che figo vedere le i127 o le i650 per strada? Che iEmozione retrò!
        • maxsix scrive:
          Re: applecar al tappeto!
          - Scritto da: iRoby
          Ma non avrebbero ingegnerizzato un'auto,
          avrebbero preso un'auto elettrica a cui
          aggiungere servomotori per i comandi e un po' di
          elettronica di dialogo coi sensori, controllata
          dal loro chip A10 il più veloce di
          sempre.XXXXXXX come rosichi forte eh.
          • iRoby scrive:
            Re: applecar al tappeto!
            Perché dovrei rosicare? Io domani sera sarò dietro ai carburatori di una Lamborghini Countach LP5000 dell'86 e l'avrò per qualche giorno per farci qualche giro di prova...Mi interessa proprio il chip della Apple e la loro carriola elettrica.
          • maxsix scrive:
            Re: applecar al tappeto!
            - Scritto da: iRoby
            Perché dovrei rosicare? Ah boh, dimmelo tu il riferimento all'A10
            Io domani sera sarò dietro ai carburatori di una
            Lamborghini Countach LP5000 dell'86 e l'avrò per
            qualche giorno per farci qualche giro di
            prova...12 cilindri è musica pure.Io ho provato il diablo, un esperienza tantrica.
            Mi interessa proprio il chip della Apple e la
            loro carriola
            elettrica.E allora perchè lo nomini?Dai ti fa rosicare a 1000, ammettilo.
          • iRoby scrive:
            Re: applecar al tappeto!
            Qualche settimana fa ero in giro con una Eldorado, a cui stavo sistemando dei carburatori Edelbrok[img]http://americanmusclecar.ru/wp-content/uploads/2016/09/cadillac_eldorado_img_014.jpg[/img]
          • panda rossa scrive:
            Re: applecar al tappeto!
            - Scritto da: iRoby
            Qualche settimana fa ero in giro con una
            Eldorado, a cui stavo sistemando dei carburatori
            Edelbrok
            Troppo spigolosa per i gusti dell'applefan, che deve preferire gli angoli stondati.
          • aphex_twin scrive:
            Re: applecar al tappeto!
            Strano a me piace molto e come al solito spari XXXXXXXte.
      • Izio01 scrive:
        Re: applecar al tappeto!
        - Scritto da: bradipao
        - Scritto da: ...

        quando si sono accorti che realizzare un sistema

        di guida autonoma e' MOOOOOLTO piu' complicato

        Penso che si siano scontrati molto duramente con
        la tecnologia standard delle auto. Perchè
        ingegnerizzare da zero tutta un'auto,
        sospensioni, freni, trasmissione, etc è un lavoro
        incredibilmente più complesso rispetto
        all'ingegnerizzazione di uno smartphone con 6
        componenti in croce e tutti elettronici.Se non altro, hanno avuto il buonsenso di gettare la spugna in tempo utile, non è una cosa da dare per scontata.A me viene subito in mente la storia di Henry Ford e le sue sparate sui sommergibili ("Posso costruire 1000 piccoli sommergibili al giorno", e che ci vorrà mai?). Ah, nonostante la dura lezione, poi fece la stessa identica sparata con gli aerei :)http://www.uh.edu/engines/epi199.htm
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: applecar al tappeto!
      - Scritto da: ...
      quando si sono accorti che realizzare un sistema
      di guida autonoma e' MOOOOOLTO piu' complicato
      che realizzare un cellulare di tendenza, hanno
      abbandonato il progetto. La strada non si fa
      abbindolare dal marketing: se vai a sbattere non
      potrebbero cavarsela con l'quivalente di
      "impugnalo con l'altra mano", cioe' "siediti
      sull'altro sedile".Applecar?Al massimo alla Apple possono fare una Apecar dotata di IA (Idiozia Artificiale).
  • scumm78 scrive:
    sapere fare automobili...
    ...non significa anche sapere fare l'intelligenza artificiale e gli algoritmi per la guida autonoma. Da questo punto di vista mi fido molto ma molto di piu' di google che ha dimostrato con il suo motore di ricerca di saper sviluppare algoritmi davvero intelligenti che di Volvo e company che a quanto "computer" e sicurezza informatica hanno dimostrato piu' e piu' volte di non saperci fare e spesso anche di non essere interessati.Google sta stringendo accordi con i produttori di auto perche' e' sempre stato il suo obbiettivo principale, sa di non sapere costruire macchine e non e' nemmeno interessata a farlo cosa che a quanto pare non e' stata capita da chi vuole che sia i produttori di auto a fare tutto anche quello che non e' nel loro DNA cioe' l'informatica.
    • passavo scrive:
      Re: sapere fare automobili...
      Concordo.Sono d'accordo che c'è il pericolo che chiedendo a Google di portarmi dal panettiere, lui mi porti al centro commerciale (che ha pagato...)Ma in un pranzo il pasticciere e il cuoco difficilmente possono essere intercambiabili. Per cui, ok che Ford faccia il ferro, ma il software facciamolo fare a chi effettivamente ne sa!
      • adpware scrive:
        Re: sapere fare automobili...
        - Scritto da: passavo
        Concordo.
        Sono d'accordo che c'è il pericolo che chiedendo
        a Google di portarmi dal panettiere, lui mi porti
        al centro commerciale (che ha
        pagato...)
        Ma in un pranzo il pasticciere e il cuoco
        difficilmente possono essere intercambiabili. Per
        cui, ok che Ford faccia il ferro, ma il software
        facciamolo fare a chi effettivamente ne
        sa!... e soprattutto sa come farlo 'fruttare'! (rotfl)
        • iRoby scrive:
          Re: sapere fare automobili...
          Ma non ci credo che ti porterà altrove.È lecito scegliere il percorso come si fa oggi con i navigatori, breve, veloce, facile, panoramico, ecc.Però nessuno gli vieterà di inserire i POI (Point of Interest), come già si stanno farcendo i navigatori.Insomma la versione per navigazione dei Google Ads. Sulla mappa un bel pallino rosso o blu, indica il centro commerciale, o negozio, e chiede se vuoi andarci, fare una sosta, piccola deviazione dal percorso.Portartici di sua iniziativa io lo configurerei come sequestro di persona...
    • collione scrive:
      Re: sapere fare automobili...
      Google e' impressionante per quello che sta facendo nel ramo dell'IAcon l'acquisizione di Deepmind hanno letteralmente spiccato il volo, e i risultati parlano da soli https://deepmind.com/blog/wavenet-generative-model-raw-audio/
Chiudi i commenti