HTML 5 sarà standard dal 2014

HTML 5 sarà standard dal 2014

Il chiacchierato nuovo standard del web si prepara a raggiungere la maturità, mentre il W3C pensa già al futuro con nuove bozze pensate per integrare le tecnologie accantonate
Il chiacchierato nuovo standard del web si prepara a raggiungere la maturità, mentre il W3C pensa già al futuro con nuove bozze pensate per integrare le tecnologie accantonate

HTML5, il futuro (cioè il passato ) del web, sarà standard da qui a poco più di due anni: dal World Wide Web Consortium (W3C) arriva la proposta di un nuovo piano di azione, che prevede la finalizzazione delle specifiche HTML5 entro la fine del 2014. Poi, continueranno i lavori su HTML 5.1.

Nel 2014 HTML 5 e relative specifiche dovrebbero raggiungere lo status di “Recommendation”, dice il W3C, vale a dire lo stato di vero e proprio standard implementabile in completa libertà all’interno dei vari browser web esistenti.

Per rispettare la tabella di marcia proposta, il gruppo di lavoro di HTML 5 dovrà limitare l’inclusione di specifiche e tecnologie pienamente sviluppate entro la fine del 2012: tutto il resto – come WebSockets – verrà messo alla porte, o meglio farà parte delle future versioni dello standard web per eccellenza.

Dopo HTML 5, infatti, ci sarà HTML 5.1: il W3C ha già pensato anche a quello, con le specifiche da finalizzare entro il 2014 e la ratifica ufficiale dello standard per il 2016. La stessa cosa varrà per HTML 5.3, 5.4 e revisioni successive.

Nel discutere i piani per il futuro, infine, il W3C non può fare a meno di osservare lo scenario di discussioni “negative” che nell’ultimo periodo hanno riguardato la standardizzazione di HTML5: gruppi differenti hanno priorità differenti e trovano a fatica un punto di incontro comune, dice il consorzio del web.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

25 09 2012
Link copiato negli appunti