Huawei: cloud e IA sono le armi contro la Covid-19

Huawei mette in campo risorse cloud e intelligenza artificiale per la lotta alla Covid-19: ecco cosa può fare il gruppo cinese per la diagnostica.
Huawei mette in campo risorse cloud e intelligenza artificiale per la lotta alla Covid-19: ecco cosa può fare il gruppo cinese per la diagnostica.

Huawei gioca due assi a propria disposizione per la lotta al Coronavirus: cloud e intelligenza artificiale. L’annuncio odierno fa il paio con quelli delle settimane passate, quando il gruppo cinese ha messo a disposizione centinaia di device per gli ospedali, offrendo strumenti di connettività per affrontare la particolare situazione di emergenza.

Huawei: così sfidiamo il Coronavirus

Spiega Deng Tao, Presidente Huawei Cloud Global Market:

Huawei Cloud sta collaborando con numerosi partner in Cina per individuare tecnologie innovative basate su Cloud ed AI utili a combattere il Covid-19. Stiamo accumulando così preziosa esperienza sul campo per quanto riguarda l’analisi della diagnostica per immagini (TAC) assistita da intelligenza artificiale, la scoperta di nuovi farmaci, la formazione online e lo sviluppo di tecnologie per il telelavoro. Pertanto, adesso desideriamo condividere la nostra esperienza sul mercato internazionale affinché la tecnologia possa essere d’aiuto ai nostri clienti di tutto il mondo per affrontare le sfide di questa crisi globale.

In particolare lo strumento messo a disposizione è EIHealth, descritto come una “innovativa piattaforma del tutto gratuita che offre servizi quali il rilevamento del genoma virale, l’identificazione di farmaci antivirali in silico e l’analisi delle TAC assistita da intelligenza artificiale“. Ai propri partner è messo inoltre a disposizione un programma più ampio legato all’emergenza Covid-19 e incentrato su telelavoro, applicazioni supportate da AI, assistenza alle aziende, assistenza sanitaria intelligente e formazione online: tutto gratis, fino ad un controvalore pari a 30 mila dollari.

Il gruppo si allinea così con decisione agli sforzi globali contro la pandemia, nel tentativo di arginarne gli effetti nel minor tempo possibile e con i minori danni collaterali possibili per le aziende più colpite.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

03 04 2020
Link copiato negli appunti