Huawei fornirà a Wind le schede PCMCIA 3G

Accordo commerciale tra il colosso cinese e l'operatore italo-egiziano

Milano – Il colosso cinese Huawei Technologies , annuncia in questi giorni la fornitura di datacard PCMCIA Huawei E600 a Wind . Abbracciando la tecnologia 3G, Wind può così lanciare un’offerta per l’accesso da PC alle reti UMTS/GPRS/GSM tramite le schede PCMCIA Huawei, che sono già in distribuzione nei negozi Wind.

Con le E600 è possibile infatti accedere a internet dalla rete UMTS, con velocità dichiarate di download fino a 384 Kbps e di upload fino a 128 Kbps, oltre alla possibilità di telefonare anche durante la navigazione: una soluzione per chi viaggia spesso per lavoro e vuole rimanere online anche in movimento.

In caso di assenza di copertura della rete UMTS, le E600 si collegano alle reti GSM/GPRS.

D.B.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    AAAHHHHH!!!!!
    Orrore: in compenso l'adsl senza linea telefonica telecom costa la bellezza di 41,95 euro!!!!!! :| Guarda a caso proprio 15 euro in più dell'offerta normale (cioè con fonia): proprio la cifra corrispondente al canone telecom... :@ E allora chi ce lo fa fare?
Chiudi i commenti