Huawei Industrial Digital Transformation Conference

Huawei Industrial Digital Transformation Conference

Huawei chiude in queste ore un evento nel quale fa il punto sulla trasformazione digitale e sul ruolo del proprio ecosistema in questa grande evoluzione.
Huawei chiude in queste ore un evento nel quale fa il punto sulla trasformazione digitale e sul ruolo del proprio ecosistema in questa grande evoluzione.

Con la giornata di oggi ha termine l’evento “Industrial Digital Transformation Conference” organizzato da Huawei e avente come tema “Creare nuovo valore insieme”. Con questo appuntamento, Huawei ha voluto tendere la mano a 50 clienti e partner provenienti da 10 paesi per spiegare quale sia l’approccio del gruppo con la trasformazione in atto e far emergere l’impatto che il proprio brand può avere sull’industria dell’era post-pandemia.

Industrial Digital Transformation Conference

Un appuntamento pensato da Huawei essenzialmente per raccontare sé stessa nel mezzo di questa epoca di grande cambiamento, particolarmente cruciale proprio per il gruppo e per quanto accaduto negli ultimi mesi di ostracismo geopolitico USA. Nel farlo, il gruppo ricorda i 13 Open Lab aperti in tutto il mondo, 900 partner in ambito industriale, 30 mila partner globali: numeri sui quali lavorare per costruire le basi della fiducia di fronte ai grandi cambiamenti in atto.

Peng Zhongyang, Board Member, President of Enterprise BG, ha tirato le fila del ragionamento offrendo 3 spunti alle aziende che intendono affrontare lo scoglio della trasformazione digitale:

  1. le aziende devono continuare a focalizzarsi sul cliente, che rappresenta il punto di partenza della trasformazione digitale;
  2. bisogna cogliere due fattori chiave: la convergenza di tecnologie e scenari, fondamentale per la digitalizzazione, e la diffusione del Cloud,
    cruciale per l’ottimizzazione continua e la creazione di valore nell’era digitale;
  3. le aziende dovrebbero concentrarsi sui requisiti dei clienti per costruire un ecosistema digitale simbiotico e condiviso da tre dimensioni:
    esplorazione di scenari, sviluppo di capacità e un modello di cooperazione per creare insieme nuovo valore.

Intelligenza artificiale, mobilità, cloud, sostenibilità, applicazioni industriali e molto altro ancora: l’evento Huawei è stato il momento per fare il punto per chi gravita all’interno dell’ecosistema, ma non solo. Gli scenari post-pandemia, del resto, sono ancora tutti da definire ed è questo il momento per i grandi brand di posizionare il proprio baricentro in vista della corsa dei mesi a venire.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

26 03 2021
Link copiato negli appunti