Huawei: ecco in nuovi Matebook X e Matebook 14 AMD

Ecco i nuovi Matebook presentati da Huawei, pensati per il lavoro e per lo studio, con specifiche ambiziose e design che fa un salto di livello.
Ecco i nuovi Matebook presentati da Huawei, pensati per il lavoro e per lo studio, con specifiche ambiziose e design che fa un salto di livello.
Guarda 8 foto Guarda 8 foto

Matebook X e Matebook 14 AMD: sono questi i nuovi nati di casa Huawei, con i quali il gruppo rilancia la scommessa nel mondo dei laptop. Partiamo dai prezzi, per capire di che tipo di prodotti si stia parlando:

Huawei Matebook X

A tre anni di distanza dalla prima generazione, la cui finalità era il dimostrare come Huawei sarebbe stato in grado di alzare il livello nel mondo della mobilità, e facendo seguito alle innovazioni nel form factor a cui si è ispirato la seconda generazione, ecco la terza generazione del Matebook X. Il laptop non solo conferma il salto generazionale che hanno compiuto le edizioni precedenti, ma restituisce l’idea di un dispositivo realmente di ottimo calibro, proiettato alla fusione degli ecosistemi che fanno capo alla produzione Huawei.

Dimensioni e display

Le dimensioni anzitutto: più piccolo di un foglio A4, con display da 13,9 pollici. Lo schermo FullView gode di un rapporto screen-to-body del 90%, consentendo così di non sacrificare pixel pur all’interno di un form factor di minor ingombro. Lo schermo LTPS ha luminosità pari a 400 nit e densità da 278 ppi, con risoluzione 3000×2000 e modalità Eye Comfort per salvaguardare la vista durante le ore di lavoro o di studio.

Appena 13,6 millimetri di spessore e due colori (Silver Frost e Forest Green) per un design di sicuro impatto: il Matebook X 2020 è destinato a farsi apprezzare per molti motivi.

Touchpad, webcam e audio

La touchpad non solo è stata ampliata del 26%, ma è stata inoltre strutturata su 8 piani piezoelettrici per un haptic feedback di maggior sensibilità Inoltre è stata ingrandita anche l’area di riconoscimento per Huawei Share, tale per cui è sufficiente appoggiare uno smartphone Huawei per avviare lo scambio di file tra le parti.

Anche sul nuovo Matebook X, come sui precedenti modelli, Huawei ha posizionato la webcam a scomparsa tra i pulsanti funzione, togliendo quindi l’obiettivo dal bordo del display per poter evitare fori e cornici di maggior spessore.

Il comparto audio è costituito da 4 casse posizionate lateralmente alla tastiera, con maggior qualità complessiva per meglio soddisfare soprattutto le esigenze del tempo libero. I microfoni sono invece stati posizionati frontalmente, sul bordo adiacente alla touchpad, per avvicinarli all’utente ed ottimizzare l’ascolto.

Performance

Il nuovo sistema di dissipazione del calore promesso da Intel è al servizio di un processore Intel Core i7 10510U di decima generazione, il primo con Wifi 6 integrato all’interno della gamma Huawei. Alte performance non significano però compromessi in termini di autonomia.

Huawei Matebook 14 AMD

Il Matebook 14 AMD resta un passo indietro rispetto alla gamma “X”, posizionandosi in fascia media pur assemblando una serie di novità che rendono il nuovo nato un prodotto di alta ambizione.

Huawei Matebook 14

Questo nuovo modello ha uno schermo da 14 pollici di ampiezza con ratio 3:2 e rapporto screen-to-body del 90% che diventa di fatto un marchio di fabbrica per i laptop Huawei: la definizione è pari a 2160×1440.

I PC oggi fungono da hub garantendo interconnessione e connettività all-scenario con smartphone e tablet per un’esperienza di utilizzo fluida, senza soluzione di continuità. Proprio questa intuizione ci ha spinto a creare il nuovo HUAWEI MateBook 14, che offre un’esperienza grafica incredibile, prestazioni potenti e una user-experience estremamente smart, così come le cercano i consumatori. Il tutto, esaltato da un design elegante e leggero.

Stephen Duan, General Manager Consumer Business Group Italia,

In un corpo da 1,49Kg e dimensioni 307,5 x 223,8 x 15,9 mm v’è una scheda madre di dimensioni ridotte del 15%, regalando maggior spazio alla doppia ventola di dissipazione del calore per una movimentazione dell’aria più ampia ed efficace. Le performance sono garantite da un AMD Ryzen 7 4800H con scheda grafica AMD Radeon integrata, in grado di offrire alte performance che Huawei quantifica ad esempio nella capacità di compilare 3,4 milioni di linee di codice Visual Studio in soli 4 minuti e 10 secondi, e 16GB di RAM DDR4.

L’autonomia garantita dalla batteria da 56W è pari a 10 ore di operatività d’ufficio o di riproduzione video.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

10 09 2020
Link copiato negli appunti