I Microsoft Store hanno un cuore di mela

I Microsoft Store hanno un cuore di mela

Redmond ha assoldato lo stratega commerciale di Cupertino per disseminare i propri negozi
Redmond ha assoldato lo stratega commerciale di Cupertino per disseminare i propri negozi

Microsoft ha confermato la sua volontà di aprire i propri store in prossimità di quelli dell'arcinoto rivale Apple , cercando di instillare il dubbio nei potenziali clienti: quale scegliere?

Oltre all' aspetto provocatorio della vicenda il colosso di Redmond ha dimostrato di voler fare sul serio assoldando George Blankenship, esperto di marketing, precedentemente in forza all'azienda di Cupertino a cui si deve l'attuale filosofia con gli Apple Store vengono disseminati sul territorio.

La tattica pensata da Blankenship nel suo periodo a Cupertino consisteva nel piazzare i negozi con il marchio a forma di mela nei distretti commerciali piuttosto che in quelli tecnologici: un intuizione che si è poi rivelata strumentale per il successo degli Apple Store.

Tuttavia la sua assunzione da parte di Microsoft sembra indicare l'esistenza di una Fase 2 del progetto MS-Store: dapprima tallonare Apple da vicino e poi, una volta conquistata una quota di mercato rilevante, iniziare a tracciare la strada. (G.P.)

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

22 07 2009
Link copiato negli appunti