I programmi di Google TV

Prove tecniche di trasmissione per Sony e Logitech. Tra set-top-box esterni e televisori intelligenti, basati sui canali dell'emittente Mountain View

Roma – Il confine tra televisore e computer è sempre più esile ma con quei pannelli flat che dipendono dal ponte col PC e si limitano ad includere il solo client YouTube non si può parlare di vera Internet TV. Per far convergere al meglio i media e non far sentire la mancanza del browser originale, l’apparecchio deve poter contare su una navigazione più completa e indipendente possibile. Magari con Google dalla sua parte.

Sony e Logitech lo hanno capito, e collaborano con il gigante di Mountain View per creare una nuova piattaforma televisiva, basata sul sistema Android, tutta incentrata su Google. La proposta del noto produttore di accessori si traduce in un set-top-box ibrido, simile alla Apple TV, che può portare digitale e web su qualunque televisore. Per 300 dollari, il Logitech Revue include uscita HDMI a 1080p, due ingressi USB, antenna WiFi e connessione DLNA, con cui pescare i contenuti audiovisivi anche dall’hard disk del PC.

Sony NSX-24GT1 Oltre alla propria versione del decoder , con l’immancabile lettore Blu-Ray, Sony propone anche gli NSZ-GT1 : una gamma di Google TV con modulo WiFi e CPU Intel Atom, disponibile in quattro tagli differenti (24, 32, 40, 46). I tre schermi più grandi, 1080p, beneficiano della retroilluminazione LED, mentre il 24 pollici Sony si accontenta di un semplice CCFL. I prezzi partono dai 599 dollari del televisore più piccolo fino ad arrivare ai 1.399 dollari del 46 pollici.

Le possibilità multimediali offerte dal software Google TV sono comunque le stesse, per tutti gli apparecchi. Molti dei siti basati sullo streaming video, come CNN, Netflix, YouTube e Amazon VOD, sono stati pre-caricati in appositi canali ma c’è anche un vero browser integrato derivato da Chrome (con tanto di plugin Flash) e una modalità di visualizzazione doppia per guardare la TV con occhio sempre fisso su Twitter (opzione che fino a ieri era abbinata al preistorico televideo). Tra poco arriverà poi il supporto ai contenuti extra dell’Android Marketplace. E la rivoluzione, queste le promesse, sarà totale.

Un più completo e impegnativo controller con tastiera QWERTY sostituisce, ovviamente, il classico telecomando nella gestione della Google TV. Ma, volendo, è anche possibile scaricare un’ applicazione per cambiare canale a mezzo iPhone e smartphone Android. Il processo di trasformazione da schermo semplice a televisore intelligente passerà anche attraverso una serie di periferiche, più o meno ludiche. La Logitech Tv Cam (149.99 dollari) consentirà ad esempio di video-chattare dal divano con qualità 720p.

Al momento è possibile intrattenersi con la TV di Google soltanto oltreoceano. Per il lancio fuori dagli USA bisognerà attendere ancora qualche mese. Del resto, per navigare senza problemi tra i servizi web dell’offerta, Sony e Logitech consigliano una velocità di connessione minima pari a 2.5Mbps, che sale a 10Mbps nel caso in cui si decida di passare allo zapping in alta risoluzione.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Davide Balladore scrive:
    Replica Canon Italia
    Di seguito una breve replica all'articolo relativo al software uniFLOW V5 di Canon. In passato, alcuni clienti di mercati specifici come ad esempio quello bancario, o quelli dove operano aziende che devono tutelare informazioni sensibili e/o brevetti, hanno fatto richiesta di sviluppare software e soluzioni che garantissero un elevato livello di sicurezza. uniFLOW V5, che è una soluzione completamente personalizzabile, mette a disposizione di questa tipologia di utenti un modulo opzionale che consente, su specifica richiesta del cliente, di lavorare con un alto livello di sicurezza per tutelare le informazioni sensibili. Si tratta dunque di una funzionalità volta a proteggere dei dati che in mani sbagliate potrebbe essere utilizzati in modo non corretto danneggiando lattività dellazienda e i suoi clienti.Davide Balladore - Solution Product Manager di Canon Italia
  • filoberto scrive:
    Mi più Canon
    grazie
  • Enjoy with Us scrive:
    XXXXXXX!
    Se voglio diffondere dati riservati fuori dall'azienda non lo faccio certo utilizzando le sue stampanti, basta copiare tutto su una pennetta USB o al limite fare qualche ricca foto dei testi che mi interessano e tanti saluti all'amministratore di rete
    • Franzerfaus t scrive:
      Re: XXXXXXX!
      Molto più banalmente, la semplice "carta e penna" batte tutte le protezioni.Il sistema è comunque carino, ma vale anche per le mail pubbliche? :D
  • attonito scrive:
    sfanculi a mezzo OCR
    quindi per sfanculare l'amministratore basta:A. preparare una paginetta offensivaB. stamparlaC. fargliela pervenire anonimamente a mezzo stampante
    • krane scrive:
      Re: sfanculi a mezzo OCR
      - Scritto da: attonito
      quindi per sfanculare l'amministratore basta:
      A. preparare una paginetta offensiva
      B. stamparla
      C. fargliela pervenire anonimamente a mezzo
      stampanteMeglio stamparla con la stampante di casa, le stampanti aziendali potrebbero loggare gli ip dei pc che lanciano le stampe.
      • Anonimo Svitato scrive:
        Re: sfanculi a mezzo OCR
        E attenzione ai puntini gialli ;)
      • attonito scrive:
        Re: sfanculi a mezzo OCR
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: attonito

        quindi per sfanculare l'amministratore basta:


        A. preparare una paginetta offensiva

        B. stamparla

        C. fargliela pervenire anonimamente a mezzo

        stampante

        Meglio stamparla con la stampante di casa, le
        stampanti aziendali potrebbero loggare gli ip dei
        pc che lanciano le stampe.ok, vammi a ritrovare negli ennemila documenti dell'ultimo mese, quale pagina e' stata stampata da chi.
        • krane scrive:
          Re: sfanculi a mezzo OCR
          - Scritto da: attonito
          - Scritto da: krane

          - Scritto da: attonito


          quindi per sfanculare l'amministratore basta:


          A. preparare una paginetta offensiva


          B. stamparla


          C. fargliela pervenire anonimamente a mezzo


          stampante

          Meglio stamparla con la stampante di casa, le

          stampanti aziendali potrebbero loggare gli ip
          dei

          pc che lanciano le stampe.

          ok, vammi a ritrovare negli ennemila documenti
          dell'ultimo mese, quale pagina e' stata stampata
          da chi.Non c'e' eccessivo problema problema eh... Dall'interfaccia web della stampante di rete qui puoi anche fare i trova nei log.
        • kmtnck scrive:
          Re: sfanculi a mezzo OCR

          ok, vammi a ritrovare negli ennemila documenti
          dell'ultimo mese, quale pagina e' stata stampata
          da
          chi.controlli incrociati. con due passi di grep ai log scopri morte e miracoli e non solo
          • attonito scrive:
            Re: sfanculi a mezzo OCR
            - Scritto da: kmtnck

            ok, vammi a ritrovare negli ennemila documenti

            dell'ultimo mese, quale pagina e' stata stampata

            da

            chi.

            controlli incrociati. con due passi di grep ai
            log scopri morte e miracoli e non
            soloho un documento di 20 pagine, copio ed incollo nella 14esima il testo di mio interesse, stampo, chiudo il documento senza salvare, recupero la stampa, faccio il giochino con la 14esima pagina e poi tutto nel tritadocumenti. Beccami.
          • kmtnck scrive:
            Re: sfanculi a mezzo OCR
            - Scritto da: attonito
            - Scritto da: kmtnck


            ok, vammi a ritrovare negli ennemila documenti


            dell'ultimo mese, quale pagina e' stata
            stampata


            da


            chi.



            controlli incrociati. con due passi di grep ai

            log scopri morte e miracoli e non

            solo

            ho un documento di 20 pagine, copio ed incollo
            nella 14esima il testo di mio interesse, stampo,
            chiudo il documento senza salvare, recupero la
            stampa, faccio il giochino con la 14esima pagina
            e poi tutto nel tritadocumenti.

            Beccami.come recuperi la stampa? senza salvare l'aggiunta?se salvi e recuperi la stampa avvi il sistema di controllo ip/nomefile/censured=trueti becco alla grande! a meno che tu non utilizzi numeri al posto di lettere. ma dove stà scritto che il dictionary dell'ocr non sia customizzabile con regular pattern molto smaliziate?è un sistema di sicurezza che ha i suoi punti deboli, ma che rimane una barriera da superare e stà all'amministratore saperla ottimizzare con poco AM e stà all'utente stare accortobellaz
          • sys64802 scrive:
            Re: sfanculi a mezzo OCR
            - Scritto da: kmtnck
            - Scritto da: attonito

            - Scritto da: kmtnck



            ok, vammi a ritrovare negli ennemila
            documenti



            dell'ultimo mese, quale pagina e' stata

            stampata



            da



            chi.





            controlli incrociati. con due passi di grep ai


            log scopri morte e miracoli e non


            solo



            ho un documento di 20 pagine, copio ed incollo

            nella 14esima il testo di mio interesse, stampo,

            chiudo il documento senza salvare, recupero la

            stampa, faccio il giochino con la 14esima pagina

            e poi tutto nel tritadocumenti.



            Beccami.

            come recuperi la stampa? senza salvare l'aggiunta?

            se salvi e recuperi la stampa avvi il sistema di
            controllo
            ip/nomefile/censured=true

            ti becco alla grande! a meno che tu non utilizzi
            numeri al posto di lettere. ma dove stà scritto
            che il dictionary dell'ocr non sia customizzabile
            con regular pattern molto
            smaliziate?

            è un sistema di sicurezza che ha i suoi punti
            deboli, ma che rimane una barriera da superare e
            stà all'amministratore saperla ottimizzare con
            poco AM e stà all'utente stare
            accorto

            bellazbeh mi pare chiaro che non userei il MIO ip/mac addr/username ...
          • krane scrive:
            Re: sfanculi a mezzo OCR
            - Scritto da: sys64802
            - Scritto da: kmtnck

            - Scritto da: attonito


            - Scritto da: kmtnck




            ok, vammi a ritrovare negli




            ennemila documenti dell'ultimo




            mese, quale pagina e' stata




            stampata da chi.



            controlli incrociati. con due passi



            di grep ai log scopri morte e



            miracoli e non solo


            ho un documento di 20 pagine, copio


            ed incollo nella 14esima il testo


            di mio interesse, stampo, chiudo il


            documento senza salvare, recupero la


            stampa, faccio il giochino con la


            14esima pagina e poi tutto nel


            tritadocumenti.


            Beccami.

            come recuperi la stampa? senza

            salvare l'aggiunta?

            se salvi e recuperi la stampa avvi il

            sistema di controllo ip/nomefile/censured=true

            ti becco alla grande! a meno che tu non

            utilizzi numeri al posto di lettere. ma

            dove stà scritto che il dictionary

            dell'ocr non sia customizzabile

            con regular pattern molto

            smaliziate?

            è un sistema di sicurezza che ha i

            suoi punti deboli, ma che rimane una

            barriera da superare e stà

            all'amministratore saperla ottimizzare

            con poco AM e stà all'utente stare

            accorto bellaz
            beh mi pare chiaro che non userei il MIO ip/mac
            addr/username
            ...Quindi o metti nei guai un collega al posto tuo oppure non stampi ( almeno qui le stampanti richiedono password di rete )
          • kmtnck scrive:
            Re: sfanculi a mezzo OCR
            - Scritto da: sys64802
            - Scritto da: kmtnck
            beh mi pare chiaro che non userei il MIO ip/mac
            addr/username
            ...si vede che non hai capito l'articolo e il tuo intento era quello di scrivere qualche boiata da bravo trolletto
          • attonito scrive:
            Re: sfanculi a mezzo OCR

            come recuperi la stampa? senza salvare l'aggiunta?start-
            editore di testo-
            scrivi: "il bofh e' scemo"-
            menu file-
            stampa menu file -
            Esci senza salvare.
  • Fetente scrive:
    Come è sucXXXXX in un'azienda qui
    Quando è girata voce che l'amministratore di rete leggeva di nascosto le mail di tutti i dipendenti, alcuni burloni si sono divertiti a scambiarsi mail in cui offendevano pesantemente una persona "X" senza mai nominarla, ma lasciando abbastanza indizi da far pensare che fosse proprio l'amministratore... ma senza averne la certezza. Inoltre lasciavano capire che l'azienda intendeva silurarlo, che i capi erano totalmente insoddisfatti del suo lavoro, eccetera. Il poveretto si è preso un esaurimento nervoso
    • antonio scrive:
      Re: Come è sucXXXXX in un'azienda qui
      - Scritto da: Fetente
      Quando è girata voce che l'amministratore di rete
      leggeva di nascosto le mail di tutti i
      dipendenti, alcuni burloni si sono divertiti a
      scambiarsi mail in cui offendevano pesantemente
      una persona "X" senza mai nominarla, ma lasciando
      abbastanza indizi da far pensare che fosse
      proprio l'amministratore... ma senza averne la
      certezza. Inoltre lasciavano capire che l'azienda
      intendeva silurarlo, che i capi erano totalmente
      insoddisfatti del suo lavoro, eccetera. Il
      poveretto si è preso un esaurimento
      nervosobhwahhah
    • Callisto Software scrive:
      Re: Come è sucXXXXX in un'azienda qui
      Ma perché la blacklist nella stampante? non è meglio farlo via software?
    • Dante scrive:
      Re: Come è sucXXXXX in un'azienda qui
      - Scritto da: Fetente
      Quando è girata voce che l'amministratore di rete
      leggeva di nascosto le mail di tutti i
      dipendenti, alcuni burloni si sono divertiti a
      scambiarsi mail in cui offendevano pesantemente
      una persona "X" senza mai nominarla, ma lasciando
      abbastanza indizi da far pensare che fosse
      proprio l'amministratore... ma senza averne la
      certezza. Inoltre lasciavano capire che l'azienda
      intendeva silurarlo, che i capi erano totalmente
      insoddisfatti del suo lavoro, eccetera. Il
      poveretto si è preso un esaurimento
      nervosoQuesta è bella, ci proverò.
Chiudi i commenti