IBM e Cisco per la comunicazione integrata

Frutto della loro alleanza strategica, le due aziende hanno svelato una nuova piattaforma unificata per la comunicazione e la collaborazione basata su tecnologie aperte come Eclipse e OSGi

Milano – IBM e Cisco stanno per introdurre sul mercato una nuova piattaforma, chiamata UC2 (Unified Communications and Collaboration), per lo sviluppo di applicazioni client integranti funzionalità di comunicazione e collaborazione. La piattaforma si basa su tecnologie aperte come Eclipse e OSGi , e potrà dunque integrarsi con tecnologie di terze parti.

Le due partner stanno anche lavorando su una soluzione congiunta basata sulla nuova piattaforma ed un insieme di plug-in che integrano le soluzioni di comunicazione e collaborazione di entrambe le aziende.

Al centro della piattaforma UC2 Client vi sarà un insieme di interfacce applicative (API) aperto , offerto da IBM all’interno delle funzionalità di collaborazione di Lotus Sametime, e una serie di API di comunicazione offerte da Cisco per accedere ai servizi voce e video.

“Le soluzioni collaborative, costruite su IBM Lotus Expeditor con tecnologie aperte OSGi ed Eclipse, permettono ai clienti e ai partner di costruire nuove tipologie di applicazioni e servizi che siano facilmente gestibili e possano girare su desktop, laptop, browser e dispositivi mobili”, hanno spiegato le due aziende in un comunicato.

Cisco e IBM adotteranno la piattaforma client UC2 per sviluppare i propri client di comunicazione e collaborazione unificata . Lotus Sametime 7.5 è basato su questa piattaforma e IBM prevede che lo saranno anche le sue future evoluzioni. Anche Cisco intende sviluppare le prossime versioni del suo client Cisco Unified Personal Communicator partendo da questa piattaforma.

Tra le società che hanno già espresso interesse verso la piattaforma UC2 vi sono Coca-Cola Enterprises, Nokia, RIM e Citrix Systems.

Tra gli obiettivi di IBM e Cisco per rendere le proprie soluzioni interoperabili vi sono:
integrazione di Click-to-Call e Voice Mail (disponibilità prevista: prima metà del 2007): gli utenti Lotus Sametime potranno inviare/ricevere messaggi istantanei ai/dai telefoni Cisco Unified IP, potranno visualizzare e sentire i messaggi vocali Cisco Unity e utilizzare la funzione click-to-call dal loro client Lotus Sametime 7.5.1 per effettuare chiamate telefoniche;
nuova offerta client congiunta (disponibilità prevista: seconda metà del 2007): ulteriori funzionalità saranno rese disponibili combinando le caratteristiche di Lotus Sametime con una suite di funzioni Cisco come le informazioni federate di presenza, un softphone, il controllo dei telefoni hardware, il log delle chiamate, funzionalità video e di conferenza.
integrazione di Cisco Unified MeetingPlace, Lotus Sametime e Lotus Notes (disponibilità prevista: seconda metà del 2007): integrazione di Lotus Sametime Web conference con le funzionalità di video e audioconferenza di Cisco Unified MeetingPlace; funzionalità di click-to-conference a partire da Lotus Sametime e Lotus Notes.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Source Safe & IIS7
    Buongoirno a tutti!Sarà possibile con questa nuova estensione usare Visual SourceSafe in abbinamento con IIS 7 di Vista per accedere da remoto tramite http?Grazie
  • Anonimo scrive:
    Source Safe & IIS7
    Buongoirno a tutti!Sarà possibile con questa nuova estensione usare Visual SourceSafe in abbinamento con IIS 7 di Vista per accedere da remoto tramite http?Grazie
    • drizzt84 scrive:
      Re: Source Safe & IIS7
      subversion ti fa molto schifo?
      • Anonimo scrive:
        Re: Source Safe & IIS7
        - Scritto da: drizzt84
        subversion ti fa molto schifo?ma che razza di modo di fare proseliti è questo?è come se tu mi chiedessi un consiglio per subversion e io ti rispondessi "source safe ti fa molto schifo"? Boh!ps. non sono l'autore del thread
      • DarthFalk scrive:
        Re: Source Safe & IIS7
        Ciao, sono l'autore del post.Semplicemente non conosco subversion, non faccio lo sviluppatore di mestiere ma uso sourcesafe semplicemente per tenere sotto controllo i siti che sviluppo di tanto in tanto.Collaboro saltuariamente con un'agenzia di comunicazione e quando lavoro da loro questa funzionalità di SourceSafe mi è molto utile.Piuttosto che rispondere così potevi semplicemente chiedermi "Non conosci subversion? Provalo!".Ad ogni modo mi informerò a riguardo per vederne le caratteristiche, grazie.
        • drizzt84 scrive:
          Re: Source Safe & IIS7
          - Scritto da: DarthFalk
          Ciao, sono l'autore del post.
          Semplicemente non conosco subversion, non faccio
          lo sviluppatore di mestiere ma uso sourcesafe
          semplicemente per tenere sotto controllo i siti
          che sviluppo di tanto in
          tanto.

          Collaboro saltuariamente con un'agenzia di
          comunicazione e quando lavoro da loro questa
          funzionalità di SourceSafe mi è molto
          utile.

          Piuttosto che rispondere così potevi
          semplicemente chiedermi "Non conosci subversion?
          Provalo!".

          Ad ogni modo mi informerò a riguardo per vederne
          le caratteristiche,
          grazie.Come client per windows c'è http://tortoisesvn.tigris.org/ che non è male (in ufficio i miei colleghi lo usano senza troppi problemi).Uno dei pregi di svn è che è opensource e gratuito (oltre che multipiattaforma) :pp.s. non conosco sourcesafe
        • drizzt84 scrive:
          Re: Source Safe & IIS7
          - Scritto da: DarthFalk
          Ciao, sono l'autore del post.
          Semplicemente non conosco subversion, non faccio
          lo sviluppatore di mestiere ma uso sourcesafe
          semplicemente per tenere sotto controllo i siti
          che sviluppo di tanto in
          tanto.

          Collaboro saltuariamente con un'agenzia di
          comunicazione e quando lavoro da loro questa
          funzionalità di SourceSafe mi è molto
          utile.

          Piuttosto che rispondere così potevi
          semplicemente chiedermi "Non conosci subversion?
          Provalo!".

          Ad ogni modo mi informerò a riguardo per vederne
          le caratteristiche,
          grazie.Come client per windows c'è http://tortoisesvn.tigris.org/ che non è male (in ufficio i miei colleghi lo usano senza troppi problemi).Uno dei pregi di svn è che è opensource e gratuito (oltre che multipiattaforma) :pp.s. non conosco sourcesafe
      • DarthFalk scrive:
        Re: Source Safe & IIS7
        Ciao, sono l'autore del post.Semplicemente non conosco subversion, non faccio lo sviluppatore di mestiere ma uso sourcesafe semplicemente per tenere sotto controllo i siti che sviluppo di tanto in tanto.Collaboro saltuariamente con un'agenzia di comunicazione e quando lavoro da loro questa funzionalità di SourceSafe mi è molto utile.Piuttosto che rispondere così potevi semplicemente chiedermi "Non conosci subversion? Provalo!".Ad ogni modo mi informerò a riguardo per vederne le caratteristiche, grazie.
      • Anonimo scrive:
        Re: Source Safe & IIS7
        - Scritto da: FDG
        Subversion è bello, ma usarlo col Visual Studio è
        faticoso, per demeriti di quest'ultimo, che come
        molti altri software microsoft si integra solo
        con altro software microsoft (leggi visual source
        safe).
        http://ankhsvn.tigris.org/
      • Anonimo scrive:
        Re: Source Safe & IIS7
        - Scritto da: FDG
        Subversion è bello, ma usarlo col Visual Studio è
        faticoso, per demeriti di quest'ultimo, che come
        molti altri software microsoft si integra solo
        con altro software microsoft (leggi visual source
        safe).
        http://ankhsvn.tigris.org/
      • Anonimo scrive:
        Re: Source Safe & IIS7
        ok non hai mai usato il visual studio, capisco, torna ad usare vi o emacs e a fare le guerre su cosa è meglio :)ps: dal 2005 il compilatore della ms segue tutti gli standard, tanto è vero che la stl ora funziona benissimo e non esistono più problemi
      • Anonimo scrive:
        Re: Source Safe & IIS7
        ok non hai mai usato il visual studio, capisco, torna ad usare vi o emacs e a fare le guerre su cosa è meglio :)ps: dal 2005 il compilatore della ms segue tutti gli standard, tanto è vero che la stl ora funziona benissimo e non esistono più problemi
    • drizzt84 scrive:
      Re: Source Safe & IIS7
      subversion ti fa molto schifo?
  • Anonimo scrive:
    SPARAGESTIONAL AL TAPPETO
    come da titolo
  • Anonimo scrive:
    SPARAGESTIONAL AL TAPPETO
    come da titolo
Chiudi i commenti