IBM: Linux non viola il codice di SCO

Big Blue ha spiegato che le linee di Linux contestate da SCO sono poco più di trecento, assai meno del previsto, e che, per varie ragioni, la loro proprietà non può essere reclamata dalla mamma di Unix

Quando all’inizio del 2003 SCO Group intentò causa ad IBM accusandola di aver copiato in Linux porzioni di UNIX, l’azienda affermò che la violazione riguardava “migliaia di linee di codice”. Oggi Big Blue afferma che le linee incriminate sono soltanto 326, e nessuna di queste infrange le proprietà intellettuali di SCO.

Secondo il resoconto dell’udienza del 7 marzo pubblicato da Groklaw.net , e sintetizzato qui in italiano da Davide Prina, la maggior parte delle 326 linee sarebbe rappresentata da commenti, non da codice di programma . Oltre a questo, gli avvocati del colosso di Armonk affermano che queste linee non sono più soggette al copyright di SCO perché “non originali”, ma se anche lo fossero “non c’è una sostanziale somiglianza tra Linux e Unix”.

IBM si è anche detta pronta a contrattaccare, accusando SCO di aver rinominato il codice GPL di Linux e averlo chiamato Unix per reclamare diritti inesistenti.

In un altro articolo di Groklaw si legge inoltre che SCO “ha sufficienti riserve di liquidità” per finanziare il processo fino al prossimo ottobre . Difficile dire cosa succederà se la contesa legale dovesse protrarsi oltre questa data. Fra l’altro, sempre stando al noto blog paralegale, SCO rischia anche di uscire dal NASDAQ se il valore delle sue azioni continuerà a scendere.

Groklaw riporta infine che il noto produttore di hardware LaCie distribuisce Linux, Busybox, Samba e altri software open source insieme al suo Ethernet Disk RAID, e questo senza accompagnarli da una copia della licenza GPL: cio rappresenterebbe una chiara violazione della licenza di Free Software Foundation.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Carlo L. scrive:
    WMV HD
    Cosa ne pensate del formato WMV HD (Windows Media Video High Definition) www.wmvhd.com?Io ho un televisore FullHD e non ho ancora un lettore ad alta definizione, quindi mi pongo anche io il quesito se è meglio HD-DVD o BluRay.Non è previsto un lettore anche per WMV HD? Ad esempio, in USA è uscito Terminator 2 Edizione speciale con all'interno il film in formato WMV HD.Io ho scaricato alcuni demo dal sito microsoft e collegando il PC al Televisore FullHD si vedevano a piena risoluzione e con ottima qualità. Non posso però confrontare con BluRay e HDDVD perchè non li ho visti all'opera.Ultima domanda: Ho visto che è in commercio il lettore HDDVD per XBox 360, ma i film non li ho visti in giro. Qualcuno li ha visti?Ciao
    • Categorico scrive:
      Re: WMV HD
      - Scritto da: Carlo L.
      Cosa ne pensate del formato WMV HD (Windows Media
      Video High Definition)
      www.wmvhd.com?
      Io ho un televisore FullHD e non ho ancora un
      lettore ad alta definizione, quindi mi pongo
      anche io il quesito se è meglio HD-DVD o
      BluRay.
      Non è previsto un lettore anche per WMV HD? Ad
      esempio, in USA è uscito Terminator 2 Edizione
      speciale con all'interno il film in formato WMV
      HD.
      Io ho scaricato alcuni demo dal sito microsoft e
      collegando il PC al Televisore FullHD si vedevano
      a piena risoluzione e con ottima qualità. Non
      posso però confrontare con BluRay e HDDVD perchè
      non li ho visti
      all'opera.
      Ultima domanda: Ho visto che è in commercio il
      lettore HDDVD per XBox 360, ma i film non li ho
      visti in giro. Qualcuno li ha
      visti?
      CiaoIl lettore HD-DVD per XBox360 ha venduto finora molto meno di 1 milione di pezzi.Contro ogni pronostico, PS3, che ha il lettore BD di serie, ha venduto poco meno di 9 milioni di console entro la fine del 2007, quando le previsioni più rosee fatte prima dell'autunno si spingevano al massimo ad 8 milioni, quindi, pur essendo indietro nel campo videoludico, ha un'influenza enormemente maggiore di XBox 360 e di MS nel mercato Home Video, specie considerando che i lettori stand-alone hanno venduto finora veramente poco per BD e ancor meno per HD-DVD.Ma i numeri di BD, pur schiaccianti in proporzione, sono ancora bassi in assoluto, e i produttori HW estremorientali stanno già da tempo sfornando lettori dual-standard già a partire da $179 (prezzi che da noi ancora ci sognamo, comunque), quindi la scelta più logica è non rischiare e prendere un lettore dual-standard.WMV HD, invece, lascialo pure perdere, fa parte delle classiche mosse di disturbo che MS escogita quando altri metodi per cercare di imporsi falliscono, con i due standard in lizza ancora deludenti, ma comunque già stabili, un terzo formato, ultraproprietario, per giunta, al contrario di BD e HD-DVD, che appartengono ai rispettivi consorzi con decine o centinaia di soci, non ad un solo padrone, è l'ultima cosa di cui abbiamo bisogno.
  • Riccardo scrive:
    HD - DVD
    Concordo, il fattore di compressione del BR e maggiore del HD-DVD e questo ipmplica una maggiore perdita di definizione, ecco il maggiore costo del BR che per sopperire a ciò ricorre a dei processori che per interpolazione ti ricostruiscono i dati video.Poi non dimenticate che l'XBOX ha adottato HD-DVD e dietro oltre a Microsoft vi è anche Intel e non so se sono meno di Sony, guardate le vendite della consolle a oggi. Non dimenticate che la sony ha già perso nei tempi diverse battaglie tra cui il V8 nel home Consumer. Intanto qualitativamente HD-DVD vince di brutto e se vi volete accontentare della mediocrità di BlueRay... contenti voi contenti tutti.
  • Anonimo scrive:
    La merd* deò BR
    un BR che costa (vuoto) 20 o un HD-DVD che costa 8 ??cmq il BR usa l'algoritmo di compressione mp4 risalente a 12 anni fa (1994)con una qualità penosa (quasi meglio quello usato dai DVD)il HD-DVD usano il VR-1 che è il migliore... restituiscono l'immagine senza far perdere la qualitàse il BR vince saremo costretti a vedere dei film compressi in modo vergognoso.....morte al BR!(e ai monopolio sony.-..)
    • Lorenzo Vogelsang scrive:
      Re: La merd* deò BR
      Ciao io invece apprezzo molto il blueray e mi sembra da ciò che ho visto identico all'hd dvd(dal punto di vista qualtà). Solo per curiosità....ma dove hai preso questi dati? Sarei molto curioso per informarmi meglio...
  • Anonimo scrive:
    HD-DVD SPOPOLA IN EUROPA CON 85% VENDITE
    http://www.neowin.net/index.php?act=view&id=38643Alla faccia dei sonari che dicono che il blu-ray sta vincendo in europa :)
    • Anonimo scrive:
      Re: HD-DVD SPOPOLA IN EUROPA CON 85% VEN
      - Scritto da:
      http://www.neowin.net/index.php?act=view&id=38643

      Alla faccia dei sonari che dicono che il blu-ray
      sta vincendo in europa
      :)mi sa che non hai capito una mazza.. noi affermiamo che la quasi totalita' dei film full-HD (vai a mediaworld) sono blue ray inoltre con l'uscita della ps3 l'HD-DVD si estinguera' perche' non ci sara' piu' alcun motivo per comprare un lettore HD-DVD.. il lettore DB costa meno(e include pure una console), e' piu' capiente e ha un parco film molto maggiore. L'unico campo sul quale potranno giocarsela sono i masterizzatori, se i costi risulteranno equivalenti l'HD-DVD morira' definitivamente e probabilmente prima dei 3 anni pronosticati
      • Anonimo scrive:
        Re: HD-DVD SPOPOLA IN EUROPA CON 85% VEN

        noiparli al plurale ora? vedendo come scrivi si nota benissimo che sei uno solo :)
        affermiamo che la quasi totalita' dei film
        full-HD (vai a mediaworld) sono blue rayma quando mai... dove abiti a SonyLandia? io ho preso un lettore HD-DVD della toshiba proprio al mediaworld e hanno un enorme assortimento di film.
        inoltre
        con l'uscita della ps3 l'HD-DVD si estinguera'
        perche' non ci sara' piu' alcun motivo per
        comprare un lettore HD-DVD..peccato che i lettori hd-dvd scenderanno di prezzo, la PS3 no :)i lettori blu-ray che è una tecnologia molto più costosa sono calati di prezzo, quelli hd-dvd molto più economici da produrre invece non ancora quindi un motivo ci sarà.
        il lettore DB costa
        meno(e include pure una console), e' piu'
        capiente e ha un parco film molto maggiore.vantaggio che non durerà a lungo visto che la toshiba al contrario della sony può fare calare ancora i prezzi.
        L'unico campo sul quale potranno giocarsela sono
        i masterizzatori, se i costi risulteranno
        equivalenti l'HD-DVD morira' definitivamente e
        probabilmente prima dei 3 anni
        pronosticatiinvece no, perchè non appena inizieranno a uscire sia i lettori ibridi sia i masterizzatori ibridi tutti daranno la precedenza al formato più economico (hd-dvd).
        • Anonimo scrive:
          Re: HD-DVD SPOPOLA IN EUROPA CON 85% VEN
          - Scritto da:

          noi

          parli al plurale ora? vedendo come scrivi si nota
          benissimo che sei uno solo
          :)


          affermiamo che la quasi totalita' dei film

          full-HD (vai a mediaworld) sono blue ray

          ma quando mai... dove abiti a SonyLandia? io ho
          preso un lettore HD-DVD della toshiba proprio al
          mediaworld e hanno un enorme assortimento di
          film.


          inoltre

          con l'uscita della ps3 l'HD-DVD si estinguera'

          perche' non ci sara' piu' alcun motivo per

          comprare un lettore HD-DVD..

          peccato che i lettori hd-dvd scenderanno di
          prezzo, la PS3 noPerché " peccato "?Comunque il dato si riferisce all'Europa, continente che non conta una mazza.Nel resto del mondo, USA e Nippo in testa, il blueray vende parecchio di più... e i film si fanno in america, mica qua a Varese...
          • Anonimo scrive:
            Re: HD-DVD SPOPOLA IN EUROPA CON 85% VEN
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            noi



            parli al plurale ora? vedendo come scrivi si
            nota

            benissimo che sei uno solo

            :)




            affermiamo che la quasi totalita' dei film


            full-HD (vai a mediaworld) sono blue ray



            ma quando mai... dove abiti a SonyLandia? io ho

            preso un lettore HD-DVD della toshiba proprio al

            mediaworld e hanno un enorme assortimento di

            film.




            inoltre


            con l'uscita della ps3 l'HD-DVD si estinguera'


            perche' non ci sara' piu' alcun motivo per


            comprare un lettore HD-DVD..



            peccato che i lettori hd-dvd scenderanno di

            prezzo, la PS3 no



            Perché " peccato "?


            Comunque il dato si riferisce all'Europa,
            continente che non conta una
            mazza.
            Nel resto del mondo, USA e Nippo in testa, il
            blueray vende parecchio di più... e i film si
            fanno in america, mica qua a
            Varese...Gli hanno appena rifilato un lettore HD-DVD a 600 euro, un po' di rispetto, suvvia.
          • Anonimo scrive:
            Re: HD-DVD SPOPOLA IN EUROPA CON 85% VEN
            Stai rosicando a bestia! :)
      • Anonimo scrive:
        Re: HD-DVD SPOPOLA IN EUROPA CON 85% VEN

        mi sa che non hai capito una mazza.. noi
        affermiamo che la quasi totalita' dei film
        full-HD (vai a mediaworld) sono blue rayMa ROTFL. Io non sono come si possa affermare certe cose. Nei Mediaworld che ho visto, hanno *sempre* tutti gli HD-DVD, in *qualcuno* hanno anche i Blu Ray.
  • Anonimo scrive:
    Da ignorante
    Il motto "The Look and Sound of Perfect" cosa significa? Nel senso che non penso si traduca letteralmente "la visione e il suono del perfetto", suona male, ci vedrei meglio "The Look and Sound of Perfection" "la visione e il suono della perfezione".Comunque il mio inglese è limitato a quello che uso al lavoro... quindi se c'è qualche d'uno più bravo in ascolto
  • Anonimo scrive:
    FORZA BLU_RAY!!!
    il blu-ray è veramente innovativo ed ha maggior capienza ma sopprattutto è il formato di PS3,e quando usciranno i best seller come il signore degli anelli e la possibilità di avere backup dei giochi PS3 la battaglia sarà vinta!!!FORZA BLU-RAY!!!
  • Anonimo scrive:
    Riproduzione a scatti?
    Qualche giorno fa ero in un mediauorld dove erano esposti due begli schermoni a novemila pollici :) collegati ad un lettore hddvd e ad un blu-rei. Son rimasto veramente impressionato dalla qualità delle immagini, era la prima volta che vedevo questi formati in azione. Però, dopo il primo stupore, mi son reso conto (mi pare di più sul blu-rei) che nelle scene panoramiche e più movimentate, la riproduzione avveniva sensibilmente a scatti, a volte in maniera francamente fastidiosa. Data la mia crassa ignoranza sull'argomento, sapete dirmi se è un difetto dovuto ad una errata configurazione, se sono i lettori ancora non perfetti, un limite della tecnologia o cosa, boh?
    • Anonimo scrive:
      Re: Riproduzione a scatti?
      Succedde anche al cinema, quando il punto di vista della cinepresa effettua una veloce (ma non troppo) rotazione. Credo dipenda dal basso numero di fotogrammi al secondo, insufficienti in questi casi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Riproduzione a scatti?
      - Scritto da:
      Qualche giorno fa ero in un mediauorld dove erano
      esposti due begli schermoni a novemila pollici :)
      collegati ad un lettore hddvd e ad un blu-rei.
      Son rimasto veramente impressionato dalla qualità
      delle immagini, era la prima volta che vedevo
      questi formati in azione. Però, dopo il primo
      stupore, mi son reso conto (mi pare di più sul
      blu-rei) che nelle scene panoramiche e più
      movimentate, la riproduzione avveniva
      sensibilmente a scattinon dipende dal formato.. in questo caso HD-DVD e BD sono equivalenti (se escludiamo che il primo e' meno capiente e quindi a parita' di lunghezza i film necessitano di maggiore compressione). Il problema e' la TV LCD, e nello specifico o la risoluzione o il tempo di latenza delle immagini , se la risoluzione e' 1080i (come la quasi totalita' delle TV HD ready) scatta durante le panoramiche, se inoltre il tempo di latenza delle TV e' alto (come la quasi totalita' delle TV un po' datate e non solo) scatta . Se vuoi stare tranquillo compra un .. (non voglio far pubblicita' ma inizia con la P) full-HD 1080p e stai tranquillo ma con il conto in banca molto ridotto ciao
  • Guybrush scrive:
    Vincerà...
    ...chi riuscirà a produrre masterizzatori sotto ai 50 euro e, al contempo, a diffondere supporti vergini sotto a 1 euro.Altrimenti mi ritrovo con:sistema di riproduzione 720pdisco HD=sciordaoppuresistema di riproduzione 1024p (relativo...)disco LD=sciordaTra le due situazioni preferisco la prima:costa meno ed e' retrocompatibile.Baci e abbracci
    GT
    • Anonimo scrive:
      Re: Vincerà...
      - Scritto da: Guybrush
      ...chi riuscirà a produrre masterizzatori sotto
      ai 50 euro e, al contempo, a diffondere supporti
      vergini sotto a 1
      euro.
      Ti sbagli.La ragion d'essere dei due formati è l'home video, ed è in questo ambito che la guerra si deciderà.Quando ciò che tu descrivi è avvenuto per i CD/DVD i due formati si erano già affermati da un pezzo.
      • Guybrush scrive:
        Re: Vincerà...
        ...e tu compreresti un supporto che non puoi duplicare a buon mercato?Ah be', allora sara' come dici tu.Del resto c'e' una madre sempre incinta.
        GT
        • Anonimo scrive:
          Re: Vincerà...
          - Scritto da: Guybrush
          ...e tu compreresti un supporto che non puoi
          duplicare a buon
          mercato?
          Non ho detto nulla del genere.Ritengo semplicemente , che l'economicità sarà una conseguenza, e non la causa, di un formato che raggiunge la massa critica.E' successo così per tutti i formati che riesco a ricordare.

          Del resto c'e' una madre sempre incinta.


          GT
  • Anonimo scrive:
    il blue ray ha gia' vinto in europa
    semplicemente si vendono solo film blue ray e quando fra qualche giorno uscira' la ps3 sara' il tracollo per l'HD-DVD 1 e' un formato oggettivamente migliore, contiene piu' dati (25/50/25 contro 15/30/45)2 e' supportato da ps3 (che ha hdmi) e presto se ne venderanno vagonate3 ha un drm piu' robusto ed e' ben visto da tutte le major 4 microsoft ha fatto uscire un lettore hd-dvd ma non se l'e' in*ulato nessuno perche' la console non ha la porta HDMI (come avere una ferrari con ruote da 13'')concludendo il blue ray cioe' sony ha gia' vinto, personalmente a me stanno sulle pa*le sia sony che microsoft ma questi sono i fatti e io non mi sono mai sbagliato sulle previsioni, mi chiamano noshtratamo cheers
    • Anonimo scrive:
      Re: il blue ray ha gia' vinto in europa
      - Scritto da:
      concludendo il blue ray cioe' sony ha gia' vinto,
      personalmente a me stanno sulle pa*le sia sony
      che microsoft ma questi sono i fatti e io non mi
      sono mai sbagliato sulle previsioni, mi chiamano
      noshtratamoalla fine le possibilità sono 3, statisticamente circa 1/3 ci azzeccheràe scommetto che non ci sarà nessun "non autenticato" di PI a sbagliare!
    • Anonimo scrive:
      Re: il blue ray ha gia' vinto in europa
      - Scritto da:
      semplicemente si vendono solo film blue ray e
      quando fra qualche giorno uscira' la ps3 sara' il
      tracollo per l'HD-DVDStoricamente ha sempre prevalso il formato peggiore e quindi vincerà il BR.
      1 e' un formato oggettivamente migliore, contiene
      piu' dati (25/50/25 contro
      15/30/45)Falso, a livello di caratteristiche è peggiore ed inoltre un film di 2 ore occupa dai 20 ai 30GB cosa che costringe ad una leggera compressione per farlo stare in un solo layer BR causa costi.
      2 e' supportato da ps3 (che ha hdmi) e presto se
      ne venderanno
      vagonateL' HDMI è una truffa e se te sei un ragazzino che gioca con la PLEISTESCION ovviamente non puoi saperlo.
      3 ha un drm piu' robusto ed e' ben visto da tutte
      le majorVero
      4 microsoft ha fatto uscire un lettore hd-dvd ma
      non se l'e' in*ulato nessuno perche' la console
      non ha la porta HDMI (come avere una ferrari con
      ruote da
      13'')L' HDMI non serve a niente ma credo che la tua sia una console war classica o un rosicamento verso zio Bill.
      concludendo il blue ray cioe' sony ha gia' vinto,
      personalmente a me stanno sulle pa*le sia sony
      che microsoft ma questi sono i fatti e io non mi
      sono mai sbagliato sulle previsioni, mi chiamano
      noshtratamo


      cheers
      Il BR ha già vinto perchè la Sony ha deciso di vincere sfruttando un cavallo di troia come PS3 sapendo benissimo che il suo marketing avrebbe convinto la massa. Spacciando il Cell per una CPU RIVOLUZIONARIA.Marketing - volgo 1-0
      • Anonimo scrive:
        Re: il blue ray ha gia' vinto in europa

        L' HDMI è una truffa e se te sei un ragazzino
        che gioca con la PLEISTESCION ovviamente
        non puoi saperlo.E su quali basi fai una simile affermazione ?Mi occupo di audio/video da diversi anni, compreso il settore dell'alta definizione, e non mi risulta affatto che l'interfaccia HDMI sia una fregatura.Questo sempre che tu non faccia parte della schiera di contestatori per i quali se un qualcosa prevede da specifiche sistemi anti-copia (nella fattispecie l'HDCP) allora è una schifezza a prescindere.Naturalmente se hai valide motivazioni (possibilmente tecniche) per affermare che esistono alternative migliori (e non parlarmi di ingressi RGB videocompositi) per un mercato consumer allora sarò felice di leggerle ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: il blue ray ha gia' vinto in europa
          HDMI = DVI + Audio + DRMHDMI non ha inventato nulla in quanto E' il DVI.
          • Anonimo scrive:
            Re: il blue ray ha gia' vinto in europa
            - Scritto da:
            HDMI = DVI + Audio + DRM

            HDMI non ha inventato nulla in quanto E' il DVI.Tra l'altro l'auttuale presa HDMI è opsoleta visto che hanno lanciano fuori una nuova versione.
        • Anonimo scrive:
          Re: il blue ray ha gia' vinto in europa
          - Scritto da:
          E su quali basi fai una simile affermazione ?

          Mi occupo di audio/video da diversi anni,
          compreso il settore dell'alta definizione, e non
          mi risulta affatto che l'interfaccia HDMI sia una
          fregatura.Dunque, ti occupi di audio/video da "diversi anni", e non sai che l'HDMI è UGUALE alla DVI-D, tanto da essere assolutamente compatibile elettricamente, ma con aggiunta la fregatura della protezione obbligatoria ?Quale sarebbe il "vantaggio" per l'utente di avere un cavo che trasporta anche l'audio, SE NON il costringerlo a cambiare NUOVAMENTE l'amplificatore ? Quello che andava benissimo fino a poco tempo fa, ma che magari non ha l'HDMI ?
      • Anonimo scrive:
        Re: il blue ray ha gia' vinto in europa


        1 e' un formato oggettivamente migliore,
        contiene

        piu' dati (25/50/25 contro

        15/30/45)
        Falso, a livello di caratteristiche è peggiorevoleva dire 25/50/75 ed
        inoltre un film di 2 ore occupa dai 20 ai 30GB
        cosa che costringe ad una leggera compressione
        per farlo stare in un solo layer BR causa
        costi.ROTFL , ma te ti documenti su topolino? I film ad alta definizione sono sempre compressi questo perche' un film di 2h occupa240(byte oriz)*1080(linee)*32(colore)*50(frame)*7200 (2 ore) ora non ho un calcolatrice sottomano ma ad occhio mi paiono migliaia di terabyte , quale leggera compressione?????? ci vuole l'h.264 anche se molti continuano con l'mpg2


        2 e' supportato da ps3 (che ha hdmi) e presto se

        ne venderanno

        vagonate
        L' HDMI è una truffa e se te sei un ragazzino che
        gioca con la PLEISTESCION ovviamente non puoi
        saperlo.
        l'HDMI consente di vedere il FULL HD (e non solo) in tutto il suo splendore, senza quel connettore il video fa cagare, e' sfocato.. vai a mediaworld e guarda un film HD con e senza HDMI.. non siamo ai libelli videocomposito vs rgb ma poco ci manca
        L' HDMI non serve a niente ma credo che la tua
        sia una console war classica o un rosicamento
        verso zioROTFL con avvitamento (rotfl)
        Il BR ha già vinto perchè la Sony ha deciso di
        vincere sfruttando un cavallo di troia come PS3
        sapendo benissimo che il suo marketing avrebbe
        convinto la massa. Spacciando il Cell per una CPU
        RIVOLUZIONARIA.il CELL *E'* una cpu rivoluzionaria
        • ilGimmy scrive:
          Re: il blue ray ha gia' vinto in europa

          mi paiono migliaia di terabyte , quale leggera
          compressione?????? ci vuole l'h.264 anche se
          molti continuano con l'mpg2già...purtroppo il fatto che BR abbia più spazio ha invogliato qualche infamone a usare mpeg2 :(
          l'HDMI consente di vedere il FULL HD (e non solo)
          in tutto il suo splendore, senza quel connettore
          il video fa cagare, e' sfocato.. vai a mediaworldqui avrei da ridire...Tecnicamente parlando potrei citare DVI (lo stesso segnale con connettore diverso).Qualitativamente parlando, un cavo component come Dio comanda porta la stessa qualità...
          • Anonimo scrive:
            Re: il blue ray ha gia' vinto in europa
            - Scritto da: ilGimmy
            Qualitativamente parlando, un cavo component
            come Dio comanda porta la stessa qualità...Teoricamente sì, di fatto sappiamo bene quanto allo stato attuale sia difficile gestire segnali analogici privi di disturbi ed interferenze.In un mercato consumer con apparecchiature "low cost" la trasmissione digitale è l'unica che può offrire segnali pressoché privi di disturbi... questo a patto di avere una connessione decente ed abbastanza banda dati.
        • Anonimo scrive:
          Re: il blue ray ha gia' vinto in europa
          HDMI E' il DVI a cui hanno aggiunto una protezione per fregare la gente come te che ignora.Il Cell è una CPU riciclata da progetti degli anni 70 specializzata nel trattamento di flussi audio/video.Poi il marketing ti può dire quello che vuoi ... e te abbocchi.
          • Anonimo scrive:
            Re: il blue ray ha gia' vinto in europa

            Il Cell è una CPU riciclata da progetti degli
            anni 70 specializzata nel trattamento di flussi
            audio/video.Ma ROOOOOOOOOOOOOOOOOTFLLLLLLSì, e tutto il software dei navigatori satellitari in fondo può essere fatto risalire all' Apollo Guidance Computer. E in fondo i processori sono quasi tutti alla Von Neumann da sempre, è solo stata aggiunta qualche secondaria modifica col passare del tempo....
          • Anonimo scrive:
            Re: il blue ray ha gia' vinto in europa

            Ma ROOOOOOOOOOOOOOOOOTFLLLLLL

            Sì, e tutto il software dei navigatori
            satellitari in fondo può essere fatto risalire
            all' Apollo Guidance Computer. E in fondo i
            processori sono quasi tutti alla Von Neumann da
            sempre, è solo stata aggiunta qualche secondaria
            modifica col passare del
            tempo....quoto e riROTLo (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: il blue ray ha gia' vinto in europa
            - Scritto da:
            Ma ROOOOOOOOOOOOOOOOOTFLLLLLLSi ridi, che mamma ha fatto gli gnocchi.Il Cell ha UNA CPU decente che fa più o meno quello che fa la CPU della PS2. Le altre 7 unità sono assolutamente stupide, e ti dico cosa succederà: la STRAGRANDE maggioranza dei giochi userà SOLO la CPU principale, perchè è facile da portare il codice dei giochi vecchi, in casi rari useranno 1-2 unità aggiuntive per compiti tipo audio, etc, e poi ci sarà magari Gran Turismo, che come al solito sarà l'unico gioco che farà vedere qualcosa...Le 3 G5 che ci sono nell'Xbox 360, ad esempio, sono tutte e 3 dotate delle medesime capacità, e quindi è più probabile che vengano sfruttate di più.Di contro, alla CPU "rivoluzionaria", la parte grafica della PS3 è assolutamente ordinaria, una GeForce, in pratica.Mentre la GPU dell'Xbox è piuttosto innovativa, anche rispetto alle più recenti schede video PC.
          • Anonimo scrive:
            Re: il blue ray ha gia' vinto in europa
            Purtroppo c'è poco da ridere, il Cell è una trovata del marketing Sony.Quando mi sono laureato si parlava già di come spingere VMX. :(
          • Anonimo scrive:
            Re: il blue ray ha gia' vinto in europa
            Nessuno ha detto che l'idea sia senza precedenti.Però finora nessuno l'aveva fatto.
    • Anonimo scrive:
      Re: il blue ray ha gia' vinto in europa
      - Scritto da:
      1 e' un formato oggettivamente migliore, contiene
      piu' dati (25/50/25 contro 15/30/45)Peccato che per non dover usare il codec ad oggi più efficente, cioè il VC1, perchè è di Microsoft, sprecano i 50GB usando l'obsoleto MPEG2. Sta di fatto che ad oggi, un HD-DVD in VC da 30 GB si vede meglio di un Blu Ray da 50GB in MPEG2.
      2 e' supportato da ps3 (che ha hdmi) E a parte l'Xbox, che costa 199 Euro, cioè un terzo di una PS3, che è l'UNICO lettore HD-DVD che non ha l'hdmi, mi faresti una lista di altri lettori HD-DVD che NON HANNO l'HDMI ?La PS3 "che ha HDMI", semmai, ha SOLO l'HDMI, perchè ad esempio dalle uscite component NON fa uscire i Blu Ray in HD, a causa della paranoica protezione. Per cui, chi ha un televisore i proiettore CRT HD, che a oggi sono ANCORA la tecnologia di qualità più alta esistente, il fatto di dover usare PER FORZA l'HDMI non è un vantaggio, ma una limitazione.
      3 ha un drm piu' robusto ed e' ben visto da tutte
      le majorHa un drm più robusto che è mal visto da tutti gli utenti. Una volta gli utenti non preferivano i sistemi *meno* protetti ?
      4 microsoft ha fatto uscire un lettore hd-dvd ma
      non se l'e' in*ulato nessuno perche' la console
      non ha la porta HDMI (come avere una ferrari con
      ruote da 13'')Chissà perchè gli ignoranti, quando devono fare un esempio su una cosa che non capiscono, usano sempre la metafora della ferrari col motore della 500 o simili. Una uscita component, se di buona qualità, non ha NULLA da invidiare ad una HDMI. Mi spiace per te, ma un buon TV HD o proiettore CRT, "cagano in testa" a qualsiasi schermo digitale di qualsiasi tecnologia. L'HDMI non è auto-magicamente sinonomo di qualità: serve solo a proteggere il segnale e a mettertela in quel posto l'ennesima volta. Vai a chiedere a chi ha il MEGLIO degli schermi attuali, esempio un proiettore a tubi da 9" della Barco (se sai cosa sono) e digli cosa ne pensa di un "bellissimo" LCD 1080p con la sua brava presa HDMI...
      ma questi sono i fatti e io non mi
      sono mai sbagliato sulle previsioni, mi chiamano
      noshtratamoMa ROTFL. Un genio.Prendi in considerazione che invece potrebbe succedere, come è GIA' successo con il DVD-Audio e SACD, che essendoci due standard in lotta, NON VINCA NESSUNO.
  • Anonimo scrive:
    basta aspettare
    Facciamo finire la guerra , e alla fine il formato "vincitore" si trovera' al supermercato sotto forma di lettore da 29.99 , allora sara' il momento di acquistarlo ... anche perche' a che mi serve se non ho il televisore ad alta definizione ? ( e non ridete perche' gli hd-ready non lo sono o lo sono parzialmente e molti li hanno presi convinti del contrario ) Certo potrei usare un pc ma questa e' un'altra storia ( e poi a che mi servirebbe vedere un film in HD su un monitor 17" o 19" ? )
    • avvelenato scrive:
      Re: basta aspettare


      Certo potrei usare un pc ma questa e' un'altra
      storia ( e poi a che mi servirebbe vedere un film
      in HD su un monitor 17" o 19" ?
      )
      Secondo me su questi due un 720p riesci ad apprezzarlo.Non capisco per l'appunto perché non commercializzino tv 19" hd-ready, sarebbero molto più sensate (del tipo, adesso la prendo piccolina hd-ready, poi quando calano i prezzi questa la porto in camera letto e per il soggiorno mi prendo quella da 30" hd-full).
      • Anonimo scrive:
        Re: basta aspettare
        - Scritto da: avvelenato
        Secondo me su questi due un 720p riesci ad
        apprezzarlo.
        Non capisco per l'appunto perché non
        commercializzino tv 19" hd-ready, sarebbero molto
        più sensate (del tipo, adesso la prendo piccolina
        hd-ready, poi quando calano i prezzi questa la
        porto in camera letto e per il soggiorno mi
        prendo quella da 30"
        hd-full).su un 30'' un 720p e un 1080p sono praticamente indistinguibili.... per apprezzare le differenze fra un ful-hd e un hd-ready bisogna andare sopra i 42 pollici
        • Anonimo scrive:
          Re: basta aspettare
          C'è gente che vede i BD sul CRT e dice che si vedono BENISSIMO, figurati se uno sa che sotto i 40" a più di 197cm di distanza i formati sono tutti uguali.Si sta entrando nell'era HD sfruttando l'ignoranza della gente.
        • avvelenato scrive:
          Re: basta aspettare
          - Scritto da:
          - Scritto da: avvelenato


          Secondo me su questi due un 720p riesci ad

          apprezzarlo.

          Non capisco per l'appunto perché non

          commercializzino tv 19" hd-ready, sarebbero
          molto

          più sensate (del tipo, adesso la prendo
          piccolina

          hd-ready, poi quando calano i prezzi questa la

          porto in camera letto e per il soggiorno mi

          prendo quella da 30"

          hd-full).



          su un 30'' un 720p e un 1080p sono praticamente
          indistinguibili.... per apprezzare le differenze
          fra un ful-hd e un hd-ready bisogna andare sopra
          i 42
          polliciNon sono del tutto d'accordo, dipende dalla distanza e dall'acutezza visiva dello spettatore.Nel mio caso va bene anche la sd, tanto anche con gli occhiali più di 9 decimi non riesco a raggiungere...
    • rockroll scrive:
      Re: basta aspettare
      - Scritto da:
      Facciamo finire la guerra , e alla fine il
      formato "vincitore" si trovera' al supermercato
      sotto forma di lettore da 29.99 , allora sara'
      il momento di acquistarlo ... anche perche' a che
      mi serve se non ho il televisore ad alta
      definizione ? ( e non ridete perche' gli hd-ready
      non lo sono o lo sono parzialmente e molti li
      hanno presi convinti del contrario
      )

      Certo potrei usare un pc ma questa e' un'altra
      storia ( e poi a che mi servirebbe vedere un film
      in HD su un monitor 17" o 19" ?
      )
      Certo che è un'altra storia, tutt'altra storia come vantaggio economico e disponibilità per l'utente, è da una vita che cerco di spiegarlo.E poi, a che ti servirebbe andare oltre i 19 pollici su monitor di PC, una volta che la voluta definizione è rispettata (e potresti andare ben oltre il famosi 1920x1080) senza spendere migliaiate di euro a rampazzo.Il termine PC significa Personal Computer. E allora, se è una apparecchiatura tua personale che usi normalmente da solo, piazzandoti a non oltre 50 cm dallo schermo, cosa vai cercando, visto che ti puoi mettere nella condizione di un angolo di visuale con un'apertura che non puoi avere neppure in sala cinematografica sedendoti ai primi posti! Le limitazioni rispetto ad un megaschermo non sono ottiche (a parità di pixel, vedere un 19" da 50 cm è esattamente come vedere un 38" da 100 cm o un 57" da 150 cm) ma esclusivamente di ingombro spettatori: a 50 cm di distanza non è possibile disporne comodamente più di due o al limite tre. La visione ottimale si ottine, a parità di pixel, ad un un rapporto fisso tra distanza dallo schermo e dimensione lineare dello stesso, cioè la distanza ottimale è direttamente proporzionale ai pollici dello schermo: ovviamente anche l'angolo di visuale resta costante. Negli esempi su riportatti ho considerato valori limite di vicinanza allo schermo, oltre i quali un occhio normale "vedrebbe i pixel", ma una distanza doppia di quella menzionata permetterebbe ancora ottime visioni, e permetterebbe la concomitanza di un numero di spettatori doppio. -----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 marzo 2007 02.55-----------------------------------------------------------
      • Anonimo scrive:
        Re: basta aspettare
        50 cm sono ottimi per diventare miopi... Il tuo oculista ringrazierà (geek)
        • rockroll scrive:
          Re: basta aspettare
          - Scritto da:
          50 cm sono ottimi per diventare miopi... Il tuo
          oculista ringrazierà
          (geek)Difatti ho parlato di valore limite, oltre il quale non diventi miope ma vedi i pixel. Proprio ieri sera io antiJuve è mio genero proJuve abbiamo guardato la partita (RossoAlice) sul 19": eravamo a 50 cm o poco più lui. In effetti sono abbastanza miope e solitamente non uso occhiali, ma con correzione visiva vedo come te. Bye.
    • Anonimo scrive:
      Re: basta aspettare
      - Scritto da:
      Facciamo finire la guerra , e alla fine il
      formato "vincitore" si trovera' al supermercato
      sotto forma di lettore da 29.99 , allora sara'
      il momento di acquistarlo ... in quel momento ti diranno che è obsoleto.Tu mi sembri uno di quei Fantozzi che comprano tecnologia che, fondamentalmente, NON gli interessa, solo perchè la trovano ben pubblicizzata a prezzi bassi. Voglio vedere quanti film comprano e quanti film guardano quelli del lettore comprato al supermercato a 29.99.Forse lo sanno quelli che progettano quelle meccaniche...in mano ad un utente "vero", durerebbero un mese. In mano a Fantozzi, possono anche superare i 24 mesi di garanzia legale.
  • Anonimo scrive:
    Quale formato e' migliore?
    Correggetemi se sbaglio:l'HDDVD e' composto di 3 layer da circa 15gb, forse un po' di piu, mentre il BL ne ha solo due da 25 circa, il primo dei due costa meno....Pero' bisogna ragionare sul fatto che come gia' successo con i dvd i masterizzatore scriveranno un layer, un giorno probabilmente ne scriveranno due a costi assurdi su supporti costosissimi ma ad avere un masterizzatore casalingo da 3 layer non lo ritengo possibile:alla fine succedera' come con i dvd dove il 99,99% dei supporti scritti sono su layer singolo per cui se vince l'hddvd il massimo che potremo masterizzare su un disco sara' 15gb (attualmente siamo a 4,7 ingnorando i dettagli sul kb)mentre se vince il BL avremo supporti da 25gb che significa oltre un 60% di prezzi in piu; riguardo ai prezzi non mi preoccupo, guardate i dvd -R e +R cosa costano adesso, praticamente uguali........A questo punto la conclusione e' facile....
    • avvelenato scrive:
      Re: Quale formato e' migliore?
      - Scritto da:
      Correggetemi se sbaglio:
      l'HDDVD e' composto di 3 layer da circa 15gb,
      forse un po' di piu, mentre il BL ne ha solo due
      da 25 circa, il primo dei due costa
      meno....

      Pero' bisogna ragionare sul fatto che come gia'
      successo con i dvd i masterizzatore scriveranno
      un layer, un giorno probabilmente ne scriveranno
      due a costi assurdi su supporti costosissimi ma
      ad avere un masterizzatore casalingo da 3 layer
      non lo ritengo
      possibile:
      alla fine succedera' come con i dvd dove il
      99,99% dei supporti scritti sono su layer singolo
      per cui se vince l'hddvd il massimo che potremo
      masterizzare su un disco sara' 15gb (attualmente
      siamo a 4,7 ingnorando i dettagli sul kb)mentre
      se vince il BL avremo supporti da 25gb che
      significa oltre un 60% di prezzi in piu;
      riguardo ai prezzi non mi preoccupo, guardate i
      dvd -R e +R cosa costano adesso, praticamente
      uguali........

      A questo punto la conclusione e' facile....Per i dati bd sicuramente vince, ma per l'hdtv non puoi non computare nel totale il fattore protezione pirateria, che nel bd assume posizioni paranoiche (in puro stile sony), con tanto di mandatory managed copy che se non ricordo male e se non è cambiato è disponibile solo con una connessione a internet e tanti di quei cavilli e cazzabubbole che alla fine è come se non ci fosse (e in effetti in origine la mmc neanche era prevista).Il ché, se consideri che il futuro dell'entertainment home-cinefilo sarà sicuramente legato ai sistemi mediacenter (non necessariamente MS, anche se probabilmente quasi prevalentemente sì) in un mondo privo di supporti fisici, bd semplicemente ritarderà l'attuazione di questo progetto, per il quale tra l'altro aziende del calibro di MS, intel, amd, stanno investendo miliardi di dollari.C'è un'altra considerazione da fare:i costi finali di vendita non sempre sono prevedibili con facili analogie come quelle del tuo post (i dvd d-l costano l'800% di un dvd sl, figuriamoci un hd-dvd 3layers). Alla fine non è che costino così tanto, i dvd dl, perché c'è chissà qual costo di produzione, a parità di tiratura dovrebbero costare al produttore 2.5 /3 volte tanto. Ma semmai perché, dovendocisi rapportare alla solita legge della domanda e dell'offerta, le attuali richieste di mercato di dvd-dl non permettono di stamparne tirature equivalenti ai sl (i masterizzatori dl sono una percentuale del totale, e inoltre per molti utilizzi è molto meglio spendere per 3dvd sl che per uno dl).Non è detto che questa dinamica si ripeta, ad esempio se rilasceranno subito masterizzatori hd-dvd dl o 3l, potrebbero riuscire a imporre questi supporti e quindi a renderli commercializzabili ad un prezzo più proporzionato alla capienza.Infine aggiungi le considerazioni sulla durata di un bd. protetto da uno strato di solo 0.1 mm (contro i 0.6 di hd-dvd, e i 0.65 di un dvd) rischia di rivelarsi un supporto decisamente inaffidabile.Cmq se gli Hackers riuscissero a violare la protezione bd+, che ancora non è stata tirata fuori, sarei a favore del bd.Per adesso tifo hd-dvd.
      • Anonimo scrive:
        Re: Quale formato e' migliore?
        faccio una correzione, avrei dovuto specificarlo ieri sera, ma l'hdtv per me e' gia morto e avra' un mercato di nicchia. Tutto il mio discorso era riferito ai supporti come storage di dati e in una visione a lungo termine in cui il formato che vincera avra' masterizzatori che costano 50 euro e vergini da mezzo euro+tasse (un po' come l ofu per i cd e ora per i dvd);avrei dovuto essere piu' chiaro ieri sera quando ho scritto ma i fumi del sonno incombevano.
        ma per l'hdtv non puoi non computare nel totale il fattore
        protezione pirateria, che nel bd assume posizioni
        paranoiche (in puro stile sony), con tanto di
        mandatory managed copy [cut]pero' pare sia obbligatorio nell'hddvd e ozionale nel BL , ovvero se produco qualcosa e non voglio pagare le royalty o non mi interessa non proteggo i miei dati e basta (come gia' succede con molti dvd di concerti musicali e materiale alternativo).nel caso di dischi usati come storage la protezione non ha senso e mi aspetto che non sia previsto per tale uso altrimenti significherebbe una volonta' di non portare i masterizzatori all'uso consumer.Il mio discorso e' riferito sempre all'uso come storage di dati dato che gli stessi dvd cominciano a mostrare i primi limiti.
        C'è un'altra considerazione da fare:
        i costi finali di vendita non sempre sono
        prevedibili con facili analogie come quelle del
        tuo post (i dvd d-l costano l'800% di un dvd sl, [cut]la mia ipotesi e' nel caso succedesse esattamente quello che sta succedendo adesso...
        Infine aggiungi le considerazioni sulla durata di
        un bd. protetto da uno strato di solo 0.1 mm
        (contro i 0.6 di hd-dvd, e i 0.65 di un dvd)
        rischia di rivelarsi un supporto decisamente
        inaffidabile.Mi auguro che una persona che faccia storage non usi i supporti come freesbee, ma non si puo' dire altrettando dei film, in quel caso hai ragione.
        Cmq se gli Hackers riuscissero a violare la
        protezione bd+, che ancora non è stata tirata
        fuori, sarei a favore del
        bd.
        Per adesso tifo hd-dvd.Abbiamo i pro e i contro su entrambe; sui primi la protezione e' debole ma obbligatoria, sui secondi e' forte ma opzionale e non sottomesso abbiamo piu' spazio a basso costo per immagazzinare i dati quindi e' piu' un discorso di uso finale;per me che dei film mi interessa poco nulla ma delle dimensioni mi preoccupa di piu' (visto che a lungo termine i dvd saranno piccoli come lo sono adesso i cd) quei 10gb di differenza mi fanno preferire il formato BL.e qui ripeto quella che e' solo una mia impressione personale, ovvero che l'hdtv ha poco futuro e finira' come con i dvd audio e i superaudiocd.
        • teddybear scrive:
          Re: Quale formato e' migliore?
          - Scritto da:
          futuro e finira' come con i dvd audio e i
          superaudiocd.Come i DVD Audio, vorrai dire.Considera che i SACD sono nati per un mercato di nicchia, Sony non ha mai pensato di soppiantare il CD con il SACD ma di dare agli appassionati un supporto che "finalmente" era paragonabile al vinile.Basta vedere il catalogo di SACD, fare una analisi degli artisti pubblicati per capire che non troveremo mai un SACD di DJ Francesco.Per quanto riguarda il DVD-Audio, per quanto è compatibile (in un certo senso) con il DVD-Video, è un formato morto in partenza.Nonostante, volendo, è un formato tranquillamente masterizzabile anche in casa (si vedono sulle reti P2P "molti" DVD_Audio ed anche SACD riconvertiti.
          • teddybear scrive:
            Re: Quale formato e' migliore?
            - Scritto da:
            Il DVD Audio non è realmente morto, semmai si è
            riciclato come formato audio in ENTRAMBI i nuovi
            formati video, sia HD-DVD che Blu Ray.Sono differenti.
            I SACD "riconvertiti" non possono più essere
            chiamati SACD.Infatti non sono SACD. E nessuno ha mai detto che lo sono.
            Sono dei semplici CD Audio DTS 5.1
            ricavati riconvertendo in DTS un segnale preso
            dalle uscite analogiche 5.1 di un lettore SACD,
            quindi riconvertiti A/D e ricompressi, e quindi
            con fedeltà peggiore anche dei
            CD.E qui ti correggo. Sono dei DVD-Audio (e non CD-DTS) "riconvertendo" (leggasi, decrementare il numero di campioni) stereo o multicanale le uscite DIGITALI di un lettore SACD modificato (costa 48 euro, spese di spedizione comprese).
    • teddybear scrive:
      Re: Quale formato e' migliore?
      - Scritto da:
      Correggetemi se sbaglio:
      l'HDDVD e' composto di 3 layer da circa 15gb,Due layer. Quello a tre, che porta il totale a 51gb è di fatto fuori standard.
      forse un po' di piu, mentre il BL ne ha solo
      due da 25 circa,Due sono quelli attualmente sul mercato. Il "book" che raccoglie le specifiche complete, prevede per il BD otto strati al massimo.
      il primo dei due costa meno....Meno? I supporti vergini dicono il contrario, se li compri in un posto dove tasse assurde non incidono sul prezzo.Se parli dei lettori invece ti do ragione.Però è sbagliato, secondo me, scegliere un formato per il costo del lettore (entro certi limiti).Ci troveremo nella situazione in cui nel famoso paniere c'è il "lettore DVD" (che le famiglie comprano UNA volta) e mancano i dischetti (che le famiglie vorrebbero comprare, e i produttorei vorrebbero che le famiglie comprassero, uno al mese o uno ogni due mesi), quando i lettori scendono di prezzo ogni mese e i dischetti rimangono in media sempre allo stesso prezzo.
      Pero' bisogna ragionare sul fatto che come gia'
      successo con i dvd i masterizzatore scriveranno un layer, un giorno probabilmente ne scriveranno due a costi assurdi su supporti costosissimi ma ad avere un masterizzatore casalingo da 3 layer non lo ritengo possibile:
      alla fine succedera' come con i dvd dove il
      99,99% dei supporti scritti sono su layer singoloDavvero? Negli ordini cumulativi che facciamo ad un produttore tedesco le nostre percentuali sono molto diverse. Certo, il single layer è ancora il più usato, ma almeno un 30% sono double layer. Il problema è che "molti" lettori da tavolo mal digeriscono di double layer casalinghi...
      se vince il BL avremo supporti da 25gb che
      significa oltre un 60% di prezzi in piu;Guarda che i prezzi di un HD-DVD vergine sono praticamente identici rispetto a quelli di un BD Vergine. Nonostante ci sta dentro poco meno del doppio...
      riguardo ai prezzi non mi preoccupo, guardate
      dvd -R e +R cosa costano adesso, praticamente
      uguali........Ma se te ne sei preoccupato un paio di righe più in alto... :O
      A questo punto la conclusione e' facile....La battaglia è aperta. E da quando c'è in giro la PS3 l'ago tende verso il formato di Sony.Che, pur avendo protezioni molto più "forti" (passatemi il termine), esse non sono obbligatorie, come lo sono per HD-DVD. (significa, potremo trovare BD non protetti, ma non troveremo mai HD non protetti, sempre che la situazione non sia cambiata dall'ultima volta che ho letto il malloppone delle specifiche).Fosse per me la scelta l'avrei già fatta definitivamente. Nel frattempo il masterizzatore BD che abbiamo in ufficio funziona egregiamente.
      • Anonimo scrive:
        Re: Quale formato e' migliore?


        il primo dei due costa meno....
        Meno? I supporti vergini dicono il contrario, se
        li compri in un posto dove tasse assurde non
        incidono sul prezzo.grazie dell'info, ho scritto il post ieri sera non informato della situazione attuale, mi fa piacere comunque...
        Se parli dei lettori invece ti do ragione.
        Però è sbagliato, secondo me, scegliere un
        formato per il costo del lettore (entro certi
        limiti).direi che il prezzo del lettore non mi preoccupa; il mio primo masterizzature dvd mi costo' 290 euro ma la situazione e' molto cambiata adesso; ormai il prezzo del masterizzatore non conta piu' e immagino che succedera' la stessa cosa;l'intero post mio era inteso in una visione a lungo termine quando fra alcuni anni i masterizzatori dvd saranno soppiantati dai sucessori poiche' il prezzo sara' uguale (come adesso masterizzatori cd e lettori dvd sono spariti dai negozi perche' costano uguale ai masterizzatori dvd);avrei dovuto specificarlo ieri.
        Davvero? Negli ordini cumulativi che facciamo ad
        un produttore tedesco le nostre percentuali sono
        molto diverse. Certo, il single layer è ancora il
        più usato, ma almeno un 30% sono double layer. non lo sapevo; comunque mi riferivo all'uso di dischi come supporto di storage, non per i film specifici.Sui listini di DL non se ne vedono moltissimi e i prezzi sono ancora scoraggianti, fra colleghi e amici attualmente no nse ne usano (siamo nell'ordine del 1000:1 qui nel senso che li uso solo io e raramente).
        Che, pur avendo protezioni molto più "forti"
        (passatemi il termine), esse non sono
        obbligatorie, come lo sono per HD-DVD.
        (significa, potremo trovare BD non protetti, ma
        non troveremo mai HD non protetti, sempre che la
        situazione non sia cambiata dall'ultima volta che
        ho letto il malloppone delle
        specifiche).questo non lo sapevo e mi fa molto piacere, per i produttori sono anche royalty in meno da pagare...Faccio l'ultima correzione, per me l'alta definizione e' gia morta e rimarra' un mercato di nicchia per cui tutti i miei riferimenti sono all'uso dei dischi come storage di dati dato che allo stato attuale i dvd cominciano a diventare stretti...
      • Anonimo scrive:
        Re: Quale formato e' migliore?
        - Scritto da: teddybear
        Meno? I supporti vergini dicono il contrario, se
        li compri in un posto dove tasse assurde non
        incidono sul
        prezzo.E' ridicolo decidere chi costa meno partendo dai supporti vergini in QUESTA fase, che non è assolutamente a regime, visto che ci sono pochissimi masterizzatori. Quando i masterizzatori costeranno 100 euro o meno, vedremo quanto costeranno i supporti vergini.In realtà, l'HD-DVD costa meno a chi produce i film, perchè il supporto Blu Ray, più delicato a causa del fatto che il laser mette a fuoco più vicino alla superficie, richiede uno strato protettivo in più, e quindi un processo produttivo diverso. L'HD-DVD usa lo stesso processo produttivo del DVD per cui, potenzialmente, può arrivare a costare molto meno. Oppure, può essere venduto allo stesso prezzo, e far *guadagnare* di più chi produce film in questo formato.
        La battaglia è aperta. E da quando c'è in giro la
        PS3 l'ago tende verso il formato di
        Sony.

        Che, pur avendo protezioni molto più "forti"
        (passatemi il termine), esse non sono
        obbligatorie, come lo sono per HD-DVD.Non diciamo fesserie. Le protezioni ci sono in entrambi i casi, quella del Blu Ray è indubbiamente più pesante per l'utente, e non facciamo finta di dimenticare che il Blu Ray HA l'odioso codice regionale, mentre l'HD-DVD NO.
        (significa, potremo trovare BD non protetti, ma
        non troveremo mai HD non protetti, sempre che la
        situazione non sia cambiata dall'ultima volta che
        ho letto il malloppone delle
        specifiche).Irrilevante. Le specifiche teoriche non vogliono dire nulle se poi vengono applicate in altri modi. Le specifiche del DVD video tradizionale prevedono opzionalmente pure l'Audio 96/24 PCM non compresso, peccato che sia stato usato 2-3 volte al massimo su migliaia di dischi usciti. Se credi che usciranno Blu Ray senza protezione, ti illudi. Soprattutto quando il costo dei supporti vergini ( che pare ti interessino molto ) scenderà parecchio.
        • teddybear scrive:
          Re: Quale formato e' migliore?
          - Scritto da:
          E' ridicolo decidere chi costa meno partendo dai
          supporti vergini in QUESTA fase, che non è
          assolutamente a regime, visto che ci sono
          pochissimi masterizzatori. Quando i
          masterizzatori costeranno 100 euro o meno,
          vedremo quanto costeranno i supporti
          vergini.Esattamente quanto è ridicolo dire quale costa di più, semplicemente dal poco mercato che al momento hanno i masterizzatori, i lettori o altro.
          In realtà, l'HD-DVD costa meno a chi produce i
          film, perchè il supporto Blu Ray, più delicato a
          causa del fatto che il laser mette a fuoco più
          vicino alla superficie, richiede uno strato
          protettivo in più, e quindi un processo
          produttivo diverso.A regime bisogna vedere le quantità. Il costo del singolo dischetto influirà pochissimo. Eppoi anche oggi il costo del singolo disco è una bazecola rispetto al costo finale del prodotto.
          prezzo, e far *guadagnare* di più chi produce
          film in questo formato.I guadagni, di quel "pochissimo" si vedranno sulle quantità.
          Non diciamo fesserie.Non sono fesserie.
          Le protezioni ci sono in
          entrambi i casi, quella del Blu Ray è
          indubbiamente più pesante per l'utente, e non
          facciamo finta di dimenticare che il Blu Ray HA
          l'odioso codice regionale, mentre l'HD-DVD
          NO.Certo.Ma se una protezione è obbligatoria e l'altra no, cosa succede sui dischi autoprodotti?
          Irrilevante. Le specifiche teoriche non vogliono
          dire nulle se poi vengono applicate in altri
          modi. Le specifiche del DVD video tradizionale
          prevedono opzionalmente pure l'Audio 96/24 PCM
          non compresso, peccato che sia stato usato 2-3
          volte al massimo su migliaia di dischi usciti. L'hai detto... opzionale.
          Se
          credi che usciranno Blu Ray senza protezione, ti illudi.Non mi illudo.Io ho un HD-Demo sotto mano. Protetto.Io ho un DB demo (in cui ci sono parti lunghissime di film ed un cartone animato intero, uscito anche in DVD) non protetto.OK, sono solo demo...
          Soprattutto quando il costo dei supporti vergini
          ( che pare ti interessino molto ) scenderà
          parecchio.Al momento in azienda stiamo usando molti BD.Il management centrale dell'azienda ha distribuito gli ultimi "board meeting" tutti su BD, in formato "video" e non "dati".Senza protezione.Questo non era possibile farlo con l'HD-DVD.
Chiudi i commenti