IE tra falsi URL e attacchi remoti

Microsoft deve fronteggiare altre due falle di Internet Explorer, una delle quali considerata dagli esperti adatta ad essere sfruttata dai worm. Ecco i dettagli


Roma – Negli scorsi giorni sono stati scoperti in Internet Explorer due bug: uno relativo alla possibilità di camuffare il vero indirizzo di un sito Web, ed uno legato alla gestione di certi attributi del tag “IFRAME”.

Il primo problema non viene considerato dagli esperti un bug vero e proprio ma piuttosto una debolezza che potrebbe consentire ad un sito Web malevolo di mascherare, nella barra di stato di IE (quella in basso), l’URL di un sito. Con un “trucco” spiegato in questo advisory apparso su Bugtraq, un malintenzionato potrebbe fare in modo che quando l’utente passa il cursore del mouse sopra un link, nella status bar venga visualizzato un URL diverso da quello reale. In sé questa debolezza non è particolarmente seria, ma potrebbe diventarlo se utilizzata in congiunzione con altre tecniche di spoofing e di phishing.

Ben più grave, secondo gli esperti di sicurezza, è la vulnerabilità scoperta nel modo in cui IE gestisce certi attributi del tag HTML “IFRAME”. In questo caso, infatti, un cracker potrebbe generare una condizione di buffer overflow e, da remoto, eseguire del codice a propria scelta. Secunia, che ha classificato l’ advisory relativo a questa falla come “extremely critical”, ha spiegato che il problema sembra presentarsi solo con IE 6.0 per Windows XP e 2000. I sistemi dove è installato il Service Pack 2 per Windows XP sono immuni.

Proprio negli scorsi giorni la società inglese ScanSafe, specializzata in cyber-sicurezza, ha scritto in un rapporto che durante il secondo trimestre dell’anno le vulnerabilità di IE sono state le più utilizzate dai cracker per penetrare sui sistemi Windows. Fra gli exploit per IE più sfruttati svetta Exploit.HTML.Mht, un codice con cui è possibile scaricare ed installare un programma malevolo sul computer della vittima utilizzando una vecchia falla di sicurezza di IE. Secondo ScanSafe, questo exploit è stato utilizzato per attaccare un numero doppio di aziende rispetto a qualsiasi altro codice malevolo.

Nonostante gli exploit stiano guadagnando terreno, la società inglese sostiene che le minacce di sicurezza più diffuse rimangono i worm e i cavalli di Troia, soprattutto perché sono spesso in grado di diffondersi e riprodursi autonomamente.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Il sito mi2g usa linux
    Vuol dire che magari ha il sito in outsorcing presso una società di servizi...michele.- Scritto da: Anonimo
    Che vorrà dire?
    (non lo dico in chiave polemica)
  • Gipi scrive:
    Re: Che divertente
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    www.planethalflife.com/half-life2/screenshots

    Cioè apri il browser e gli fai vedere
    degli screenshot? E perché con linux
    non si potrebbe fare? :DMi sa che il forum di P.I. ha qualche problema... Invece dell'oggetto ha messo il nome utente e ha postato il commento come anonimo... Mah... :D
  • Anonimo scrive:
    gipi
    - Scritto da: Anonimo
    www.planethalflife.com/half-life2/screenshotsCioè apri il browser e gli fai vedere degli screenshot? E perché con linux non si potrebbe fare? :D
  • Anonimo scrive:
    Re: MAC os x == freebsd
    MacOS X != freebsd. grosse porzioni di spazio utente derivano da altri sistemi operativi. e anche il kernel eredita parte di Mach.per cui non diciamo cialtronerie.
  • Anonimo scrive:
    banali considerazioni
    cosa serve per la sicurezza:culo: un day0 non lo ferma nessuno, le periodiche ondate di trolling contro lin, bsd, sun, apple, la stessa m$ non significano più di tanto (per gli attacchi umani, per i virus mi pare che l'ondata di M$ sia un po troppo lunga...)debugging: è più probabile che un bug sia sfuggito a migliaia di sviluppatori di un dato sistema operativo o servizio di uso generico, hacker/cracker e involontari betatester o che sia sfuggito solo agli sviluppatori/tester di un servizio specifico (v poste, ve berkley...)? ovvio, la seconda che hai detto, anche se magari è più semplice e ha meno funzioni; anche le statistiche indicano che non è tanto il "contorno", straconosciuto e stratestato, a venire bucato, quanto specifice apps relativamente nuove e custom, quindi logicamente meno testate e tampinate, quindi di nuovo farne una guerra di religione tra sistemi, server e demoni non è significativo, almeno, il discorso non va concluso lì.studio, strumenti, basi teoriche, esperienza ecc ecc... la solita minestra. certo un defacing fa più notizia di, putakèso, un nuovo protocollo, di un migliore algoritmo di branch prediction, di un nuovo record di transazioni ecc ecc... non dimentichiamo che al di là del folklore e della visione mediatica dell' "àker" l'hacker è uno che studia E sperimenta, in qualunque campo, in qualunque settore.paranoia: non è mai abbastanzaumiltà: non è mai abbastanzarigorosamente, tutto imho
  • Anonimo scrive:
    Re:
    qual è il sistema operativo più sic
    - Scritto da: Anonimo

    E dunque, come allora, sembra
    riproporsi il domandone del secolo: qual
    è il sistema operativo più
    sicuro?
    quello installato su un computer spento? :)Attualmente ti sfido a trovare qualcuno in grado di bucare un Amiga :-)Ci saranno rimaste una decina di persone al mondo a ricordare come si fa ;-)
  • Anonimo scrive:
    Re:
    qual è il sistema operativo più sic
    si computer spento ma SENZA alimentazioneoramai basta che gli attacchi la spina e se stanno in attesa sulla ethernet
  • Anonimo scrive:
    15 minuti e windows è kaputt?
    qualcuno si ricorda qual'era l'articolo dove si parlavadel fatto che basta collegare un PC M$ ad internet ed in 15 minuti ci si becca un virus?
  • Anonimo scrive:
    Re: Zone-H già lo sapeva da anni
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    www.zone-h.com





    se guardate a destra c'è la


    statistica dei defacement in tempo

    reale.





    Attualmente linux è in
    testa ai


    defacciati con il 42%.... molto

    più


    giù c'è Win2K con un

    16%...





    hemmm.... io leggo:



    Win 2000 (71.9%)

    Linux (13.3%)

    FreeBSD (4.8%)

    Win 2000 (59.7%)
    Linux (28.0%)
    FreeBSD (4.0%)

    Non sapevo si potesse implementare la
    funzione rnd() in html...
    STRAROTFL !!!!1 minuto dopo:Win 2000 (51.6%)Linux (37.8%)FreeBSD (3.5%)subito dopo (tempo di rimuovere il cookie):Win 2000 (48.0%)Linux (42.1%)FreeBSD (3.2%)Quella di rnd() era una battuta... ma mi sa di averci preso...
  • Anonimo scrive:
    Re: Zone-H già lo sapeva da anni
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    www.zone-h.com



    se guardate a destra c'è la

    statistica dei defacement in tempo
    reale.



    Attualmente linux è in testa ai

    defacciati con il 42%.... molto
    più

    giù c'è Win2K con un
    16%...


    hemmm.... io leggo:

    Win 2000 (71.9%)
    Linux (13.3%)
    FreeBSD (4.8%)Win 2000 (59.7%)Linux (28.0%)FreeBSD (4.0%)Non sapevo si potesse implementare la funzione rnd() in html...
  • Anonimo scrive:
    Re: Ne manca uno, il piu' grande
    Pensa che in un paese vicino casa mia la prima volta che hanno visto un autobus alla fermata gli hanno messo una balla di fieno davanti...:D
  • Anonimo scrive:
    Re: Zone-H già lo sapeva da anni
    - Scritto da: Anonimo
    www.zone-h.com

    se guardate a destra c'è la
    statistica dei defacement in tempo reale.

    Attualmente linux è in testa ai
    defacciati con il 42%.... molto più
    giù c'è Win2K con un 16%... hemmm.... io leggo:Win 2000 (71.9%)Linux (13.3%)FreeBSD (4.8%)
    Mentre Windows 2003 Server nemmeno compare
    in elenco, nonostante quasi tutti i server
    web Windows 2000 oramai sono stati
    aggiornati al 2003.e questa dove l'hai letta? sull'almanacco di topolino?...qualunque sys-admin "con un po di cervello" prima di passare armi e bagagli ad un OS come 2003 server aspetta... aspetta che trolloni come te testino sulla loro pelle il sistema da eventuali bugs, incompatibilità, SPacchi...certo che tra 2k e 2003... sono messi bene...(apple)PS: è da un po di tempo che la gente comincia a firmarsi come me... azz.. devo trovarmi una nuova firma... :-)
  • Anonimo scrive:
    Re: Che divertente
    come che io non potessi farli girare.
  • Anonimo scrive:
    Re: OSX è il più sicuro
    madonna ma che tristezza!!
  • Anonimo scrive:
    Re: OPENBSD
    - Scritto da: Anonimo
    E vai sul sicuro.E ti passa la paura....
  • Anonimo scrive:
    OPENBSD
    E vai sul sicuro.
  • Anonimo scrive:
    Re: OSX è il più sicuro
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Bel messaggio pubblicitario (sembra
    copiato

    da qualche manifesto Apple).

    Ad ogni modo, per testare la reale
    sicurezza

    del s.o., bisognerebbe cercare qualche

    hacker che si è fatto le ossa su
    mac

    (da qualche parte ci sarà pure).

    www.kernelthread.com/mac/osx http://www.kernelthread.com/resume/(apple)
  • Anonimo scrive:
    LINARI?!
  • Anonimo scrive:
    Re: OSX è il più sicuro
    - Scritto da: Anonimo
    Bel messaggio pubblicitario (sembra copiato
    da qualche manifesto Apple).
    Ad ogni modo, per testare la reale sicurezza
    del s.o., bisognerebbe cercare qualche
    hacker che si è fatto le ossa su mac
    (da qualche parte ci sarà pure). http://www.kernelthread.com/mac/osx
  • Anonimo scrive:
    Il sito mi2g usa linux
    Che vorrà dire?(non lo dico in chiave polemica)
  • Anonimo scrive:
    Re: OSX è il più sicuro
    Bel messaggio pubblicitario (sembra copiato da qualche manifesto Apple).Ad ogni modo, per testare la reale sicurezza del s.o., bisognerebbe cercare qualche hacker che si è fatto le ossa su mac (da qualche parte ci sarà pure).
  • Anonimo scrive:
    Re: Zone-H già lo sapeva da anni
    - Scritto da: Akiro

    www.zone-h.com

    scusa, a quest'indirizzo trovo solo una
    specie di farmacia online...
    o_Oproblemi DNS ???prova con www.zone-h.org ... lo prendi anche da qui
  • Anonimo scrive:
    Re: sbuciatemi questo
    - Scritto da: Anonimo
    Il tuo troll-fu è molto debole.
    E non hai dato l'ip.195.94.179.43
  • Anonimo scrive:
    Re: Linari... su dai, in fondo si sapeva
    - Scritto da: Anonimo
    Parlando di server, dovrebbe essere attorno
    al 50%.
    Win dice di meno, attorno al 30%, Apache
    dice attorno al 70%...Per fortuna che sei tu quello che parla di conoscenze. Apache adesso e' un sistema operativo?Comunque, per tua informazione, Linux e' dato al 23%. Poco meno della meta' dei server unix.
  • Anonimo scrive:
    Re: sbuciatemi questo

    chi è questo genio :D ma ROTFLMAO
    ma lo sai a chi hai fatto l'nmap almeno ?
    te lodico io
    host
    195.22.198.94-
    a195.22.198-94.deploy.akamatraceroute to 195.22.198.94 (195.22.198.94), 30 hops max, 40 byte packets 1 FastEthernet6-0.civ-service1.Canberra.telstra.net (203.50.1.65) 0.326 ms 0.176 ms 0.243 ms 2 GigabitEthernet3-0.civ-core2.Canberra.telstra.net (203.50.10.129) 0.723 ms 0.845 ms 0.778 ms 3 GigabitEthernet2-2.dkn-core1.Canberra.telstra.net (203.50.6.126) 1.053 ms 1.01 ms 0.942 ms 4 Pos4-0.ken-core4.Sydney.telstra.net (203.50.6.121) 4.372 ms 4.333 ms 4.341 ms 5 10GigabitEthernet3-0.pad-core4.Sydney.telstra.net (203.50.6.86) 116.917 ms 100.98 ms 9.58 ms 6 GigabitEthernet2-2.syd-core01.Sydney.net.reach.com (203.50.13.38) 4.33 ms 4.654 ms 4.669 ms 7 i-12-1.wil-core02.net.reach.com (202.84.144.65) 161.6 ms 161.416 ms 161.281 ms 8 i-2-0.dal-core01.net.reach.com (202.84.143.66) 193.381 ms 193.36 ms 193.596 ms 9 i-12-0.mia-core01.net.reach.com (202.84.143.74) 221.433 ms 221.373 ms 221.281 ms10 i-3-1.mia01.net.reach.com (202.84.142.146) 221.394 ms 418.903 ms 440.149 ms11 * * *12 pal6-pal8-racc1.pal.seabone.net (195.22.218.229) 317.519 ms 339.273 ms 317.445 ms13 a195.22.198-94.deploy.akamaitechnologies.com (195.22.198.94) 319.197 ms 319.048 ms 319.043 msResults: 195.22.198.94 =
    a195.22.198-94.deploy.akamaitechnologies.comPING 195.22.198.94: 56 data bytes64 bytes from a195.22.198-94.deploy.akamaitechnologies.com (195.22.198.94): icmp_seq=0. time=80. ms64 bytes from a195.22.198-94.deploy.akamaitechnologies.com (195.22.198.94): icmp_seq=1. time=79. ms64 bytes from a195.22.198-94.deploy.akamaitechnologies.com (195.22.198.94): icmp_seq=2. time=79. ms64 bytes from a195.22.198-94.deploy.akamaitechnologies.com (195.22.198.94): icmp_seq=4. time=81. ms----195.22.198.94 PING Statistics----5 packets transmitted, 4 packets received, 20% packet lossround-trip (ms) min/avg/max = 79/79/81Avanti, sono quello che ha quotato zone H e parlato di troll fu.. e scatenato il flame, su, non incattivitevi troppo, nessuno di voi.Lo sappiamo tutti che il punto debole quando si mette in piedi un servizio è proprio il particolare servizio servizio... non un generico, diffuso e *stratestato* sistema o demone o servizio, ma ad es il servizio che gestisce il database dei numeri di previdenza sociale della California presso la Berkley University (che dici, avranno qualcuno in grado di tirargli su il "castello con portone chiuso a doppia mandata in due ore"? io dico di si)... un servizio nuovo e come tale meno testato di un demone di uso generico, e in parallelo molto più interessante per il cracker...Quindi che senso ha fare a gara di chi ha il muro più robusto (sistema, firewall, ids, architettura della rete con dmz, honeypot ecc ecc e qui la fantasia si sbizzarrisce...) quando la porta (il servizio core per cui abbiamo messo su la macchina, magari) NON possiamo averla testata a lungo ed estensivamente come il "muro"? Se la porta è meno dura del muro, è di lì che un ladro abile tenterà di entrare OVVIO, quanto a sfondare muri di un sistema protetto in maniera appena sufficiente è solo una questione di pazienza, avvicinarsi al bersaglio per gradi (e non solo informaticamente) tale esercizio nessuno lo metterebbe in piedi per nulla imho.Come diceva un altro nel forum, non ha senso avere il sistema più sicuro del mondo con la pw "pippo", allo stesso modo non occorre fare la gara col righello per vedere a quanti cm di acciaio corrisponda il nostro "muro" quando le novità non testate ed al contempo la via più breve ai dati importanti si trovano nella maggior parte dei casi (imho e anche secondo la meno "umile" opinione di zoneH e non solo) dietro una applicazione che non possiamo avere testato in modo approfondito ed estensivo come il resto del sistema.
  • Anonimo scrive:
    Re: modalità dell'indagine
    - Scritto da: Anonimo
    Se parlava di winzozz non penso che eravamo
    qua a discutere "ma che tipo di attacchi?"
    "ma che pericolosità?"...."la notizia
    è fasulla!!"...etc.etc.etc...ahauhauahuahuahuahau quando Bug Gates dice na cosa... quella è XD .... worm è! eh Worm SIA! ahauhauahuah... ah cmq non preoccupatevi ... c'è gente che deve guadagnare come la Symantecca ... Panda AntiVermicelli( Noto tipo di Pasta [Da Mangiare] ).. eh poi quando si parla dei Big dei Big... non si può non dire BUG GATES [bill gates x i + utonter]... anke lui ogni Anno guadagna ... eh guadagna ... semplicemente facendo qualke Apparizione e dicendo ... Voilà nuovo worm'S ... nuova Patch"... e Soprattutto ... Nuovo windoze xperm con la Servizio Pacco 2[dal noto vocabolario italiano... Pacco ... Paccotto e Contro Paccotto = Inganno .... PACCO] ... mbè io con questo concludo e torno a Lavoro ... al Negozio oggi sono arrivati 15 pc da Formattare e quindi Reinstallare con windoze :D XD .... kissà forse domani sarà un giorno migliore... (linux)
    ma ve le
    dire Linus Torvalds le cose se no non ci
    credete??...tutto ciò che riguarda
    linux di negativo lo fate passare come "non
    è tanto grave"....per windows appena
    esce il nuovo virus..non fa in tempo a
    diffondersi che già si grida al
    problema sicurezza....io uso linux...e
    windows...e in quest'ultimo l'unico worm che
    mi son preso è stato blaster, rimosso
    dopo circa 15 minuti, sicuramente operazione
    molto più semplice che far partire il
    modem, la stampante, la radeon etc. su
    linux....il pc non mi crasha, forseil pc non si crasha xkè non è mai stato + di 2 o 3 giorni Attivo... lascialo acceso x 2 settimane e poi voglio vedere se hai il coraggio di dire... che exploder non s'è crashato ... o il modem è andato in crash.... ecc XD ... io finora da Home User Linux (Debian) è Uptime da 29 Giorni e 15 Ore! ho riavviato l'ultima volta x aggiornare il kernel al 2.6.8.windoze si crasha senza installare niente... ti basta solo attivare il router ... o anzi ... lascia spento pure quello. ... ahauhauahuahu è troppo forte vedere exploder crasharsi senza che tu l'abbia nemmeno toccato XD ahauhauahuahu ... infondo è un bimbino :) a volta fà tenerezza (quando dice dopo il bel Worm Bluster... il Computer si riavvierà fra 59 secondi XD) :D :D :D :D :D :D ahauhauhauahuahauhauhauah
    perchè ho evitato di installare
    merda....quella merda che se esistesse anche
    per linux intaserebbe pure lui...a sì? io ho installato circa 18 Gb di Programmi fra cui Maya 6... Qcad ... ecc ecc ecc e Gioki come DOOM 3/ UT 2003/2004/ Quake 3/ Quake 2(Tutti questi Gioki Citati Girano 4 Volte meglio su un OS UNIX-Like rispetto a windoze ... cedega 4.1 x emulare Mafia e Age of Empires (girano anke + veloci rispetto a windoze XD[scusate la ripetitività]) .... e guarda caso.... a me LINUX non si è MAI Crashato! ritornando in tema.... tutto è Ottimo tranne windoze XD ROTFL! :D
  • Anonimo scrive:
    Re: sbuciatemi questo
    - Scritto da: Anonimo
    per esempio ho fatto un piccolo nmap delle
    tue porte[CUTTONE]chi è questo genio :D ma ROTFLMAOma lo sai a chi hai fatto l'nmap almeno ?te lodico iohost 195.22.198.94-
    a195.22.198-94.deploy.akamaitechnologies.com
  • Anonimo scrive:
    Re: sbuciatemi questo
    - Scritto da: Anonimo
    eccolo 195.22.198.94
    accomodati pure :Dmai essere sbruffoni ricordatelo.... lasciando in giro il tuo indirizzo ip rischi veramente di farti del male.per esempio ho fatto un piccolo nmap delle tue portee ho notato che monti una versione di linux particolaremagari se vado piu a fondo riesco a scoprire se haiqualche demone bucato.
  • Anonimo scrive:
    Re: DOMANDA

    le password tipo uno due tre 123 pippo pippa ecc
    e chi piu' ne ha piu' ne metta non sono
    problemi dei sistemi operativi ne dei
    programmi...sono problemi
    di testa...e putroppo sono in molti a fare
    cavolate di questo tenore.questa è una grande verità. 100% daccordo!
  • Anonimo scrive:
    Re: E' uno schifo
    leggere libri di hacking lo può fare kiunque... basta aprirlo e finirlo all'ultima pagina... poi se riesci a capirlo è bene altrimenti....... cmq i Sistemi BSD/Linux/Unix/e MAC OS X (UNIX BASED) restano una Sola ed Unica Certezza! ... la finestrella x i neonati è meglio lasciarla x i poppanti ankora in fase di "Allattamento". bug gates (o meglio i suoi s"prorgrammatori") un giorno riuscirà a risolvere i suoi problemi creando un OS UNIX Based XD (non accadrà mai :D XD)... ed a quel punto fooooooooooooooorse ... ci saranno la metà dei bug (al ritmo del momento fra qualke Anno ... ci saranno + viruz e bug x windoze che la popolazione Mondiale! ahuahauhauhau :Dse le persone non sanno configurare la proria Skeda Video ATi o nVidia ... o la Skeda DVB... è xkè sono solo persone INCOMPETENTI... come anke persone che Lavorano nelle Aziende Telecom(a)[windoze based XD] ... (linux)(linux)con questo voglio semplicemente dire a tutti i felici blue screener windoziani ... voi continuate ad aggiornare il vostro antiviruz ... Firewall e soprattutto Comprate le nuove verzioni di windoze XD usate... il vostro fantastico photoshop... offize xperm ... ecc... che un bel giorno un bug, worm, viruz, trojano ... entra nel vostro PiCCì (x gli utont's windoze) e perdete tutto il vostro bel lavoro XD ... noi nel Frattempo (linux) (apple) USER saremo ankora Uptime a completare il nostro fantastico lavoro :D ... buona Serata :D- Scritto da: Anonimo


    1) Penso di aver abbastanza compreso
    della

    pila di 1 mt e1/2 di libri che ho letto

    sull' Hacking.



    2-3) Io non discuto le tue unità
    di

    misura dei libri, tu non discutere le
    mie.



    4) E allora?

    E allora ti sei innevorsito perchè
    REPRESSO, cerchi il confronto personale ma
    non hai argomentato sul mio post, ti sei
    sentito preso in causa? A me non frega nulla
    del sistema che usi, dei libri che leggi e
    di quanto ne sai, io ho semplicemente
    affermato che un SO migliore dell'altro in
    termini assoluti non esiste e la stragrande
    maggioranza dei post in questi forum sono
    FUD.
    ciao
  • Anonimo scrive:
    MAC os x == freebsd
    alla apple hanno preso dal freebsd...qualcuno ha provato il "Plan 9 "della Bell Labds?e ok...poi ce Inferno oS vitanuova.com
  • Anonimo scrive:
    Re: sbuciatemi questo
    e risponde pure ai ping...
  • Anonimo scrive:
    Re: sbuciatemi questo
    - Scritto da: Anonimo
    Il tuo troll-fu è molto debole.
    E non hai dato l'ip.eccolo 195.22.198.94 accomodati pure :D
  • gerry scrive:
    Re: Cos'è la sicurezza?
    - Scritto da: Anonimo
    "l'unico computer sicuro è
    il computer spento". Kevin Mitnick replicò: "non è vero, basta convincere qualcuno ad accenderlo"
  • Anonimo scrive:
    Re: sbuciatemi questo
    Il tuo troll-fu è molto debole.E non hai dato l'ip.
  • Anonimo scrive:
    Re: Quanta arroganza.....
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo




    è colpa sua..... Forse
    sente la


    presenza di Win, oppure le
    congiunzioni


    astrali, chi può dirlo.....
    Di

    certo



    ... magari che cerchi di farla partire
    su

    dixversi sistemi hw e che non tutto
    l'hw del

    mondo è riconosciuto dal kernel
    linux

    Bravo, scrivilo 1000 volte e fallo leggere a
    tutti i pinguini che asseriscono il
    contrario
    chiunque abbia provato a ricompilarsi il kernel lo sa, se poi uno crede (sbagliando) che Linux sia una versione gratis di win... peggio per lui, si perde il ,meglio !


    Linux è STABILE e SICURO,

    contenti?

    questo è vero

    Come no.....opportunamente installato e configurato può essere molto stabile e abbastanza sicuro.
  • Anonimo scrive:
    Re: sbuciatemi questo
  • Anonimo scrive:
    Tutto coincide?
    http://news.netcraft.com/archives/2004/11/01/most_reliable_hosting_providers_during_october.htmlDuring October all of the sites monitored experienced some failed requests, with iPowerweb and INetU the most reliable sites during the period. Five of the top ten sites were running BSD based operating systems.Netcraft measures and makes available the response times of fifty leading hosting providers' sites. The performance measurements are made at fifteen minute intervals from four separate points around the internet, and averages are calculated over the immediately preceding 24 hour period.Fuller information on the measurement process and current measurements are available.
  • Anonimo scrive:
    Re: sbuciatemi questo
    - Scritto da: Anonimo
    Guarda che Goldrake non aveve l'attacco
    solareQuello era Daitarn 3
  • Anonimo scrive:
    Re: Quanta arroganza.....
    - Scritto da: Anonimo


    è colpa sua..... Forse sente la

    presenza di Win, oppure le congiunzioni

    astrali, chi può dirlo..... Di
    certo

    ... magari che cerchi di farla partire su
    dixversi sistemi hw e che non tutto l'hw del
    mondo è riconosciuto dal kernel linuxBravo, scrivilo 1000 volte e fallo leggere a tutti i pinguini che asseriscono il contrario

    Linux è STABILE e SICURO,
    contenti?
    questo è veroCome no.....
  • Anonimo scrive:
    Re: sbuciatemi questo
    Guarda che Goldrake non aveve l'attacco solare, e sammai era Megaloman non megalopoli, ma possibile che sbagliate pure nelle cazzate?
  • Akiro scrive:
    Re: mancano i campioni, che statistica!

    "E considerando che si tratta di valori
    percentuali delle singole piattaforme,
    esiste un termine di paragone"

    www.macitynet.it/macity/aA19512/index.shtml "the most breached 24/7 online computing environment in terms of manual hacker attacks overall and accounts for 65.64% of all breaches recorded, with 154,846 successfully compromised Linux 24/7 online computers of all flavours."lo traduco come il 65% dei pc hackerati è un linux.Una percentuale non ha molto senso se non si sanno le quantità di pc in cui era installato linux, e la quantità di windows, e la quantità di tutti i s.o. del campione
  • Anonimo scrive:
    Re: Cos'è la sicurezza?
    - Scritto da: Anonimo
    Infatti non esiste sono il bianco o il nero
    come non è sensato parlare in termini
    assoluti di OS sicuri e OS non sicuri.
    Però come esistono diverse
    tonalità di grigio, esistono OS
    più sicuri e OS meno sicuri.Guardando il colore più scuri o meno scuri ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: sbaglio o gli appassionati linux
    Finalmente un linaro con un cervello.....
  • Anonimo scrive:
    Re: modalità dell'indagine
    - Scritto da: Anonimo
    Se parlava di winzozz non penso che eravamo
    qua a discutere "ma che tipo di attacchi?"
    "ma che pericolosità?"...."la notizia
    è fasulla!!"...etc.etc.etc...ma ve le
    dire Linus Torvalds le cose se no non ci
    credete??...tutto ciò che riguarda
    linux di negativo lo fate passare come "non
    è tanto grave"....per windows appena
    esce il nuovo virus..non fa in tempo a
    diffondersi che già si grida al
    problema sicurezza....io uso linux...e... e ti credo ! con la diffusione che ha windows, ogni falla è un problema per milioni di pc...
    windows...e in quest'ultimo l'unico worm che
    mi son preso è stato blaster, rimosso
    dopo circa 15 minuti, sicuramente operazione
    molto più semplice che far partire il
    modem, la stampante, la radeon etc. su
    linux....il pc non mi crasha, forse
    perchè ho evitato di installare
    merda....quella merda che se esistesse anche
    per linux intaserebbe pure lui...mah! forse il problema è che un utente dovrebbe diversificare l'uso dei sistemi operativi, allora sarebbe più facile sfuggire ai problemi di questo tipo, ma M$ mi pare che faccia di tutto perchè esista un solo sistema operativo, allora non bisogna lamentarsi dei guai che ne derivano.
  • Anonimo scrive:
    Re: modalità dell'indagine
    Se parlava di winzozz non penso che eravamo qua a discutere "ma che tipo di attacchi?" "ma che pericolosità?"...."la notizia è fasulla!!"...etc.etc.etc...ma ve le dire Linus Torvalds le cose se no non ci credete??...tutto ciò che riguarda linux di negativo lo fate passare come "non è tanto grave"....per windows appena esce il nuovo virus..non fa in tempo a diffondersi che già si grida al problema sicurezza....io uso linux...e windows...e in quest'ultimo l'unico worm che mi son preso è stato blaster, rimosso dopo circa 15 minuti, sicuramente operazione molto più semplice che far partire il modem, la stampante, la radeon etc. su linux....il pc non mi crasha, forse perchè ho evitato di installare merda....quella merda che se esistesse anche per linux intaserebbe pure lui...
  • Akiro scrive:
    Re: mancano i campioni, che statistica!

    non serve a nulla dire che si sono
    verificati 250.000 attacchi
    di cui il 65% ha colpito linux, se non
    teniamo conto anche delle percentuali di
    sistemi monitorati.infatti... peccato che per molti sembra quasi una fedemah
  • Akiro scrive:
    Re: Zone-H già lo sapeva da anni

    www.zone-h.com scusa, a quest'indirizzo trovo solo una specie di farmacia online...o_O
  • eagleone scrive:
    Re: LA TRIPPA X GATTI E' FINITA X VOI!
    Per il signore che mi ha risposto e il cui messaggio è stato spostato dal moderatore, bello fare il duro da dietro uno schermo e una tastiera, senza nemmeno avere il coraggio di mettere almeno un nick come firma, vero? ;)
  • Akiro scrive:
    Re: modalità dell'indagine

    Se non è uno studio è ancora
    peggio, vuol dire che sono dati senza
    interpretazione quindi non soggetti a tante
    storie come quelle che state facendoO_o
  • Anonimo scrive:
    Il punto della situazione
    Non c' è che dire, un bell' articolo.Ogni tanto anche i redattori di punto informatico hanno il diritto di divertirsi(troll).E tutti i utenti di S.O. (intendo QUALSIASI S.O.) ci cascano.Quindi giù commenti commenti, idee, trollate.Analizziamo i commenti di chi posta quando si parla di sistemi.Abbiamo l' utente windows che quando il suo bistrattato sistema operativo non è al centro della polemica si sfoga e attacca (linariiiiiii !!!!!!!!!!!macachiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!)Abbiamo l' utente mac che si farebbe ammazzare per il suo computer ( ragazzi.......e' una macchina)Abbiamo l' utente gnu-linux che spiega che quando aveva win bla bla inchiodato..... bla bla...... gratis....bla blaAvete mai provato ad imparare ad utilizzare in maniera approfondita un sistema operativo?Intendo uno qualsiasi.Bene, ma avete fatto lo stesso con TUTTI GLI ALTRI SISTEMI?credo di no.Allora, forse ho capito .....si tratta di una scelta, di un' idea personale, non migliore di quella degli altri, diversa.Quindi: ci si trova bene con un dato sistema, questo è conforme alle proprie esigenze, lo si usa.punto.
  • Akiro scrive:
    Re: modalità dell'indagine

    no, anzi!
    se ti leggi la (ridicolmente striminzita)
    paginetta dedicata sul loro sito, ti rendi
    conto che non hanno fatto altro che contare
    tutti gli attacchi di cui sono venuti a
    conoscenza, indipendendentemente da tutto il
    resto!infatti la paginetta non l'ho letta tutta (inglese+lunga+ sono in ufficio= non ho tempo), però mi era parso che non ci fossero dati a sufficienza
  • Akiro scrive:
    Re: modalità dell'indagine

    leggeremo i tuoi commenti alla prossima
    indagine su MS, mi sono già salvato
    il link del tuo post...grazie, almeno ho un fans
  • Akiro scrive:
    Re: modalità dell'indagine


    il fatto che io non avrei postato nulla
    non

    vuol dire che la notizia sia vera o
    falsa,

    no, solo che sei tendenziosonon mi pare proprio, se non commento non è perkè sono imparzialeanke queste devo sentire -_-
    qua si parlava di sicurezza, il sistema che
    usi te e del motivo per il quale lo scegli
    è argometo Off Topics. Io non ho
    introdotto dubbi su un sistema o su un'altro
    ma sul fatto che in questi forum vale solo
    il ragionamento "Io ho ragione, gli altri o
    sono utonti o sono pagati da MS"parlando di sicurezza infatti io ho solo messo in evidenza una carenza dell'articolo, che infatti non riporta un informazione piuttosto utile.ciao
  • gerry scrive:
    Re: IL SISTEMA OPERATIVO PIU' SICURO E'...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    ... quello gestito da una persona

    intelligente!
    E programmato da sviluppatori compententi ! Non è strettamente necessario... Io con un buon firewall riuscivo tranquillamente a navigare sicuro con XP senza nessuna patch.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ne manca uno, il piu' grande
    Bhè non l'avevi capito che era una battuta??
  • Anonimo scrive:
    Re: Quanta arroganza.....
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo


    grida ai "parrucconi", ai "falsi"
    ai


    "prezzolati"...

    Esattamente come te?

    ecco, grazie per avermi dato la conferma.....

    Cmq per tua informazione non prendo soldi da
    M$ (nè lei ne ha mai visti da me) e
    uso Linux quando mi serve

    Oddio, la Knoppix live che mi porto in giro
    parte 1 volta su 3 e dà errori
    diversi tutte le volte, ma sicuramente non
    è colpa sua..... Forse sente la
    presenza di Win, oppure le congiunzioni
    astrali, chi può dirlo..... Di certo... magari che cerchi di farla partire su dixversi sistemi hw e che non tutto l'hw del mondo è riconosciuto dal kernel linux ? troppo complicato ?
    Linux è STABILE e SICURO, contenti?questo è vero
  • Anonimo scrive:
    Re: Cos'è la sicurezza?
    - Scritto da: Anonimo
    A parte le opinioni di x e di y, forse molti
    non si sono chieste che cos'è la
    icurezza e ancora meglio se esiste.
    Io direi che la sicurezza, come l'eterna
    giovinezza, è una chimera. Se
    vogliamo possiamo pensarla così... se
    io esco di casa sono sicuro di arrivare in
    ufficio? No. Per quanto faccia qualcosa
    può sempre succedere (mi stira una
    macchina o altro). Il fatto che la maggior
    parte delle volte ci riesco non significa
    che la cosa funzionerà per sempre.
    Quindi se non posso essere sicuro di cose
    banali ("del doman non v'è certezza"
    diceva il de' Medici), come posso esserlo
    relativamente a sistemi complessi ed
    interconnessi? Soprattutto, qual'è il
    nostro grado di controllo sul funzionamento
    dei vari SO? Scarso. Nessuno può dire
    di conoscerne tutti gli anfratti. Eppoi,
    parliamoci chiaro, se io mi posso sedere
    alla tastiera e con login/password mi loggo
    e posso pure tutto se mi gira, vuol dire che
    un modo di entrare c'è e allora non
    è un sistema sicuro. Come disse
    qualcuno: "l'unico computer sicuro è
    il computer spento". Insomma se c'è
    una porta c'è un modo per entrare e
    allora non c'è la sicurezza. Se non
    riesco ad entrare nemmeno io che sono il
    padrone allora c'è la sicurezza, ma a
    quel punto che me ne faccio?
    La sicurezza è solo un prodotto da
    vendere e allora si dice che si può
    avere, ma come certe pubblicità in
    TV: se ti danno il cronografo a 5 euro poi
    scopri che è un TICTAC. Ha l'aspetto
    ma non la sostanza. Per poter creare,
    lavorare, sviluppare si devono correre dei
    rischi. Quindi chiunque dice: "questo
    è un computer sicuro" o vi vende solo
    il cabinet vuoto o vi sta prendendo in giro.Infatti non esiste sono il bianco o il nerocome non è sensato parlare in termini assoluti di OS sicuri e OS non sicuri.Però come esistono diverse tonalità di grigio, esistono OS più sicuri e OS meno sicuri.
  • Anonimo scrive:
    LE PERLE DI ALIEN
  • Anonimo scrive:
    Re: sbaglio o gli appassionati linux

    Che sia stabile Xp ho i miei dubbi. Ma va!!
    E'
    più stabile dei precedenti windows ma
    com'è che se si incanta Risorse di
    rete o Il Cdrom ha problemi a leggere dei cd
    si pianta tutto? Si è vero, problemi risaputi, aspetto che installo linux
    Magari regge ma il systray
    si svuota e allora tnato vale riavviare.Certo, come no, tu sei rimasto la 98
    Ai tempi dell'uni, su Aix 4.2, se il floppy
    era bacato, bastava smontarlo e rimontarlo e
    tutto ok.E torna a quello visto che era meglio
    Con win tocca riavviare.
    Per non parlare del multitasking
    inestistente sotto windows.Giusto, vero, tutto in riavvio, e il multitasking? inesistente, lo fa solo linux, ovvio, ti mettono anche 4 processori in piastra quando compri linux...
  • Anonimo scrive:
    INVITO SGI IL 18 PROX AD ASSAGO
  • Anonimo scrive:
    Re: modalità dell'indagine
    - Scritto da: Anonimo
    no, anzi!
    se ti leggi la (ridicolmente striminzita)
    paginetta dedicata sul loro sito, ti rendi
    conto che non hanno fatto altro che contare
    tutti gli attacchi di cui sono venuti a
    conoscenza, indipendendentemente da tutto il
    resto!tutto il resto cosa? se fuori c'era bel tempo? se l'attacco lo faceva una donna o un uomo? il font della shell?Se non è uno studio è ancora peggio, vuol dire che sono dati senza interpretazione quindi non soggetti a tante storie come quelle che state facendo
    Tutto sommato credo di aver già
    dedicato anche troppo tempo a questi
    incompetenti!E noi a te...
  • Anonimo scrive:
    Re: sbuciatemi questo

    ho conoscenze a sufficenza per evitare
    qualsiasi tipo di attacco si, l'attacco solare di Goldrake o la Fiamma di Megalopoli?già questa sicurezza ti qualifica pe run non professionista e sicuramente per un non programmatore
    detto questo sono ben conscio del fatto che
    un team
    di persone con skills eterogenei sia mille
    volte meglio
    del mio approccio "casalingo" cmq un
    sistema siffatto
    come il mio è sempre meglio che
    niente maccome, da "evitare qualsiasi tipo di attacco" ti sei già smontato a "meglio che niente"? nel giro di una sola frase?O sai evitare qualsiasi tipo d'attacco (cosa che nessun tipo di esperti può seriamente pensare!!!) oppure no, non tutte e due le cose contemporaneamente!i troll di oggi sono proprio fiacchi...
  • Anonimo scrive:
    Re: modalità dell'indagine

    fermo restando che non mi fido di 1 sola
    indagine... ;)leggeremo i tuoi commenti alla prossima indagine su MS, mi sono già salvato il link del tuo post...
  • Akiro scrive:
    Re: modalità dell'indagine

    Ahahahaha....prima era il cavallo di
    battaglia la sicurezza....non è mai stato il mio cavallo di battagliaci sono cos tanti motivi per passare a linux che non mi soffermo al fattore sicurezza, anke perkè dal mio punto di vista (lato home) la sicurezza non è di sicuro poi così importantefermo restando che non mi fido di 1 sola indagine... ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: modalità dell'indagine
    PREMESSA: sei ridicolo
    Ora, per un pc casalingo basta il livello di
    sicurezza di linux, e non quello da server
    ad alte prestazioni di BSD.
    Qualcuno però usa BSD anche a casa (o
    Gentoo, che é simile a BDS).
    Questa è il massimo dell'ipocrisia, mi avete smarronato 5 anni a dire linux linux ed adesso iniziate a fare differenza tra casalingo e server??? Ridicolo, ridicolo ridicolo, non ho altro da dire.
    Si, perché vuol dire che Win non fa
    abbastanza aggiornamento della sicurezza
    nascondendo il fatto che c'é un
    problema.
    "Sicurezza dalla segretezza" lo chiamano a
    Redmond.
    Il punto è un'altro: le cose iniziano a complicarsi ed aumentano i bug, medita su questo.
  • Anonimo scrive:
    Re: sbaglio o gli appassionati linux
    - Scritto da: Anonimo
    espresso i 4 punti:
    stabile
    gratis
    personalizzo
    no virus

    sul primo punto anche XP non fa una piega (a
    me non sclera mai), il terzo si può
    appena personalizzare l'interfaccia grafica
    con qualche software, il 2° ed il 4° non ti
    posso dar torto.Che sia stabile Xp ho i miei dubbi. E' più stabile dei precedenti windows ma com'è che se si incanta Risorse di rete o Il Cdrom ha problemi a leggere dei cd si pianta tutto? Magari regge ma il systray si svuota e allora tnato vale riavviare.Ai tempi dell'uni, su Aix 4.2, se il floppy era bacato, bastava smontarlo e rimontarlo e tutto ok. Con win tocca riavviare.Per non parlare del multitasking inestistente sotto windows.
  • Anonimo scrive:
    Alien ha ragione!
    eh si! i commenti seri a questa notizia si contano sulle dita di una mano ed il piu' sensato e' quello di Alien, da notare che nella filosofia di Alien c'e' quella di contestare un po' tutto: ogni pretesto e' buono!IO CONDIVIDO!semplicemente perche' ogni pretesto e' buono per far aprire gli occhi a tanti di noi abituati a troppe "finte" comodita', si! finte! perche' poi tanto a pagare siamo sempre e solo noi stessi, sia in termini economici che di salute.e' inutile stare qui a raccontarvi che mi sono salvato da esaurimento nervoso sicuro, grazie a linux, tanto qualche cretino dovrebbe fare la sua battuta del c...o!quindi, tanto per rimanere in argomento riflettete su questo:vabbe! lasciamo perdere se no ci sarebbe da discutere una settimana, pero' l'idea di far pedalare i manager improduttivi non e' tanto male...
  • Anonimo scrive:
    Re: modalità dell'indagine

    il fatto che io non avrei postato nulla non
    vuol dire che la notizia sia vera o falsa,no, solo che sei tendenzioso
    io decido di commentare quello che voglio e
    quando lo voglio...
    anche io
    se permetti poi per la scelta del s.o. non
    mi baso solo sulla sicurezza

    (linux)qua si parlava di sicurezza, il sistema che usi te e del motivo per il quale lo scegli è argometo Off Topics. Io non ho introdotto dubbi su un sistema o su un'altro ma sul fatto che in questi forum vale solo il ragionamento "Io ho ragione, gli altri o sono utonti o sono pagati da MS"
  • Anonimo scrive:
    Re: Esistono siti
    - Scritto da: liberx

    - Scritto da: Anonimo

    per testare la sicurezza di un PC?

    Nel senso di siti con persone dietro che

    testano con propri tool la propria
    macchina,

    su richiesta del proprietario.

    Io ogni tanto faccio una capatina su grc.comTi avevo risposto ma l'ho fatta andare fuori. C'è il Tiger Team che fa questi lavori
  • Anonimo scrive:
    Re: Esistono siti
    Rivolgiti al Tiger Team vedi come ti riducono, altro che ste fregnacce che sanno di bufala. Se proprio si vogliono testare i SO devono essere presi singolarmente, patchati e calibrati su misura e poi magari fai i tipi di attacco e vedere chi ti crepa prima e sotto quale tipo di attacco o exploit. Quindi credo che per fare un test ci vorrebbe un pc MAC, uno linux, uno Windows ecc- Scritto da: Anonimo
    per testare la sicurezza di un PC?
    Nel senso di siti con persone dietro che
    testano con propri tool la propria macchina,
    su richiesta del proprietario.(linux)(linux)
  • liberx scrive:
    Re: Esistono siti
    - Scritto da: Anonimo
    per testare la sicurezza di un PC?
    Nel senso di siti con persone dietro che
    testano con propri tool la propria macchina,
    su richiesta del proprietario.Io ogni tanto faccio una capatina su grc.com
  • Anonimo scrive:
    Re: DOMANDA
    Sono sempre lo stesso, nella risposta mi sono limitatoalla sicurezza dei servizi di rete, supponendo notoil fatto che che, sotto qualsiasi sistema, far girare unprogramma di cui non ne sai una cispa avviandolo comeroot oppure permettere l'ftp su tutta la root directory / olasciare che un utente possa pasticciare nei cavoli degli altrile password tipo uno due tre 123 pippo pippa ecce chi piu' ne ha piu' ne metta non sono problemidei sistemi operativi ne dei programmi...sono problemidi testa...e putroppo sono in molti a fare cavolate diquesto tenore.
  • Anonimo scrive:
    Re: Cos'è la sicurezza?
    Complimentie' il primo commento intelligente oggi.Speriamo ne arrivino altri.
  • Anonimo scrive:
    Re: LA TRIPPA X GATTI E' FINITA X VOI!
  • Anonimo scrive:
    Esistono siti
    per testare la sicurezza di un PC?Nel senso di siti con persone dietro che testano con propri tool la propria macchina, su richiesta del proprietario.
  • Anonimo scrive:
    Re: DOMANDA

    Vorrei una delucidazione perchè devo
    passare da Windows a un sistema Unix-like,
    ma non so se optare per Linux oppure un
    sistema della famiglia BSD.
    Grazie in anticipo.
    CiaoTi rispondo io che ho a che fare con macchine conip pubblico sempre accese e con diversi servizi come ftpssh apache, ogni tanto vnc ed altro a seconda dell'abbisogna.(sotto Linux).Non ho mai avuto nessuna intrusione, non sono un hackerma ne so abbastanza da aggiornare i servizi che usoquando esce qualche security fix (mi fido della mailing listdi slackware), per disabilitare i servizi che non uso e per configurare un firewall minimale (con iptabels) chepermette solo quelli che uso e rifiuta pacchetti ma formati...Per quest'ultimo punto puoi partire da qui:http://easyfwgen.morizot.net/gen/e poi te lo modifichi per le tue esigenze.Credo che le stesse attenzioni si possano avere usando BSDIl resto sono chiacchere.Ciao
  • Anonimo scrive:
    Cos'è la sicurezza?
    A parte le opinioni di x e di y, forse molti non si sono chieste che cos'è la icurezza e ancora meglio se esiste.Io direi che la sicurezza, come l'eterna giovinezza, è una chimera. Se vogliamo possiamo pensarla così... se io esco di casa sono sicuro di arrivare in ufficio? No. Per quanto faccia qualcosa può sempre succedere (mi stira una macchina o altro). Il fatto che la maggior parte delle volte ci riesco non significa che la cosa funzionerà per sempre. Quindi se non posso essere sicuro di cose banali ("del doman non v'è certezza" diceva il de' Medici), come posso esserlo relativamente a sistemi complessi ed interconnessi? Soprattutto, qual'è il nostro grado di controllo sul funzionamento dei vari SO? Scarso. Nessuno può dire di conoscerne tutti gli anfratti. Eppoi, parliamoci chiaro, se io mi posso sedere alla tastiera e con login/password mi loggo e posso pure tutto se mi gira, vuol dire che un modo di entrare c'è e allora non è un sistema sicuro. Come disse qualcuno: "l'unico computer sicuro è il computer spento". Insomma se c'è una porta c'è un modo per entrare e allora non c'è la sicurezza. Se non riesco ad entrare nemmeno io che sono il padrone allora c'è la sicurezza, ma a quel punto che me ne faccio?La sicurezza è solo un prodotto da vendere e allora si dice che si può avere, ma come certe pubblicità in TV: se ti danno il cronografo a 5 euro poi scopri che è un TICTAC. Ha l'aspetto ma non la sostanza. Per poter creare, lavorare, sviluppare si devono correre dei rischi. Quindi chiunque dice: "questo è un computer sicuro" o vi vende solo il cabinet vuoto o vi sta prendendo in giro.
  • Anonimo scrive:
    Re: Bhè fondamentalmente è vero ....
    Sono d'accordo, ste statistiche sono solo dei "bla..bla..bla..."
  • Anonimo scrive:
    Re: mi2g? cialtroni prezzolati
    Non per niente su "The Register" questa notizia non appare per niente. Credo che stavolta PI abbia abboccato ad un chiaro caso di phishing mediatico. Insomma... sarebbe il caso di vitare di dar voce a chiunque sale sulla sedia e si mette a gridare... Capisco che bisogna riempire gli editoriali, ma magari sarebbe il caso di fare una piccola valutazione a ragion veduta. Certo, dipende dalla propria vocazione... Se uno vuol fare informazione di settore con competenza o semplicemente creare un billboard dove si mette quel che si trova e si lascia ai passanti il commento. A quel punto direi che val la pena di pubblicare l'opinione del primo che passa e spacciarla per notizia. Il risultato è lo stesso.
  • Anonimo scrive:
    DOMANDA
    Ma io non ho capito se le falle di sicurezza di Linux sono da imputare al kernel oppure è per la maggior parte colpa delle applicazioni che lo "contornano".Il codice del solo kernel Linux è relativamente sicuro oppure la scelta di Torvalds di non optare per un microkernel e le continue aggiunte di funzionalità lo rende un pò vulnerabile?Se è colpa delle applicazioni allora un esperto potrebbe configurarlo a dovere e renderlo più sicuro visto che è molto flessibile non credete?Vorrei una delucidazione perchè devo passare da Windows a un sistema Unix-like, ma non so se optare per Linux oppure un sistema della famiglia BSD.Grazie in anticipo.Ciao
  • eagleone scrive:
    Re: LA TRIPPA X GATTI E' FINITA X VOI!
    - Scritto da: Anonimo
    Lo sapete dove ve li potete attaccare i
    vostri "studi" su LINUX'!
    Fregnacciari prezzolati!
    Non sapete che scrivere fregnacce a
    pagamanto!Guarda che interventi di questo genere non fanno altro che dare forza alla parte che tu condanni, e te lo dice uno che Linux lo usa da anni! ;)
  • eagleone scrive:
    Re: Godo
    - Scritto da: Anonimo
    come da subject

    (win)Altro Troll (troll)
  • eagleone scrive:
    Re: sbaglio o gli appassionati linux
    - Scritto da: Anonimo
    sono leggermente in fermento?
    Non è che ve se la sono presa?
    Io ribadisco: serve un desktop per tutti?
    Windows per la compatibilità, Mac per
    la potenza. Per i professionisti BSD.
    Linux per chi vuole seguire la moda del
    momento. Qualche disegnatore mi fa un
    favore? Non sò se avete presente le
    pubblicità del chinotto che rimarcano
    il concetto "bevi fuori dal gruppo". Non
    è che mi potete fare un disegno
    simile per linux?Anche se quei dati fossero veri, che male ci sarebbe? Qualcuno pensa che abbiano inventato il "sistema perfetto"?Io non mi pronuncio in quanto non ho fonti e/o dati per verificarli sia in negativo che in positivo, comunque ritengo sia utile scegliere quello che è più confacente alle proprie esigenze e che ha un compromesso tra le stesse esigenze e le proprie disponibilità economiche.E' giusto che ogniuno usi il proprio SO, che sia Win, Linux, Mac, BeOS, BSD, QNX, ecc, ecc, senza volerlo imporre agli altri, ad esempio io uso Linux da anni, e non lo sostituirei con nessun'altro SO, per tutta una serie di motivi e di mie esigenze, e non di certo perchè è gratis, anzi, ho due Windows nei miei computer, i SO già presenti all'acquisto, ma non li uso mai, in compenso ho sempre cercato di pagare le distribuzioni che ho usato e che uso, per una mia questione di principio, e partecipo attivamente alla comunità open source in quanto penso che sia giusto dare e non solo ricevere.Sappiamo benissimo che la maggior parte dei Windows e dei software che ci gira sopra tra gli utenti casalinghi, e non solo, costa veramente "molto poco", per non dire niente ;), per questo spesso la scelta di coloro che usano Linux non è prettamente economica, ma che sia per moda... questa cosa non riesco a capirla, non so, allora dire che usi Linux fa figo, ok, ma... con chi fa figo??? Trovi una in un locale e gli dici che usi Linux? Parli con gli amici e gli dici che usi Linux? Non mi sembra sia così.... Allora, in effetti quando mi capita di parlare di computer spesso devo dire che uso Linux, ma che tu mi creda o meno, non per fare il figo come probabilmente pensi, ma perchè la maggioranza delle persone che usa Windows ti chiedono se usi quel tal programma o quel tal altro, così gentilemente gli spiego che non lo uso perchè uso un altro sistema operativo, beh, la maggior parte quando gli dico "Linux" manco sanno cos'è, a parte che molti sanno a malapena che il SO che gira sui loro computer si chiama Windows!!!Se vieni qua a dire che usi Linux la maggior parte delle volte si scatenano flames "linari vs winari" che a volte fanno fare due risate, ma a volte fanno anche girare le palle, per l'ignoranza di alcuni, da tutte e due le parti, intendiamoci, alla fine spiegami dove starebbe tutta sta moda....SalutiEagleone
  • Anonimo scrive:
    Survival time: 13 minuti....
    Andando a guardare il sito di DShield.org (Distributed Intrusion Detection System), se si connette un PC non patchato alla rete, il tempo medio prima che questo si becchi un worm/virus e' oggi 13 minuti. :| Ovvero non hai neanche il tempo di scaricarti una patch...Allora, non prendere in considerazione i worm e i virus in uno studio di sicurezza e' assolutamente ridicolo!! :@Poi ognuno la pensi come vuole, ma dire che un SO o l'altro e' piu' sicuro basandosi su uno studio del genere, diventa solo una guerra di religione.p.
  • Anonimo scrive:
    Re: sbuciatemi questo
    "Second, crackers are choosing OS depending of what is "leet" at that very moment (remember the Solaris Armageddon 18 months ago?)Availability of 0days for particular OSs is also contributing to the "mumbo jumbo" curves of the above graph.EVEN THEN, EVERYTHING SHOULD STILL GO TO /DEV/NULLIn fact, nowadays many of the intrusions are performed at database or application level.Regardless the OS.Regardless the web server."la tua prosopopea del primo post la hai già contraddetta da solo nella tua risposta quindi sorvolo per pietà per il resto, leggiti queste sante parole estratte da zone H e quindi il tuo linevangelismo e i tuoi pupazzi a forma di pinguino mandali dritti dritti in /dev/null
  • Anonimo scrive:
    Re: Evvai, un insulto l'uno non fa male
  • Anonimo scrive:
    Evvai, un insulto l'uno non fa male a ne
  • Anonimo scrive:
    Re: Godo
    - Scritto da: Anonimo
    perchè se linux è sicuro
    quanto windows entrambi non saranno usati
    come server ma sul desktop ci rimane
    windows. Linux paga la sua cosiddetta
    sicurezza sulla compatibilità con le
    periferiche (e qualcuno ora dirà
    colpa dei produttori), sulla
    difficoltà di utilizzo (ho letto come
    installare un driver nvidia ed è un
    incubo) e tante altre scomodità
    (già per l'installazione è una
    lotta). Tolta la sicurezza e con windowsXP
    che è stabilissimo oltre al fatto che
    tutti sul computer ci giocano anche (e su
    linux niente giochi a che scopo esiste
    windows. L'unico motivo rimane il fatto che
    non si paga.Fai la collezione di luoghi comuni?Tanto per dire:- ho letto come installare un driver nvidia ed è un incuboInit 3sh nvidia...Due modifiche in un file, come scritto esplicitamente sul readme.Certo, se non leggi il readme é difficile... come guidare la macchina senza patente...- già per l'installazione è una lottaSe usi distro difficili si, ma a te basta mandrake o fedora, due ok, scegli la lingua e in 15min é fatta.Sono quasi più facili dell'installazione di XP (probabilente lo sono, per quanto riguarda il partizionamento)-e su linux niente giochiQuake 1,2,3; Doom 3, Unreal tournament 2k4, e poi tux racer é divertentissimo...Con winex riesci ad emulare parecchi giochi per win.Naturalmente se ti piace win resta a win (io sarò sempre un trisistema mac-linux-win).Però occhio, che linux ormai stà li li per essere un'alternativa al 100%, solo che il mondo linux é molto più variegato di quello Ms (MS ha solo Windows, linux é una famiglia di distribuzioni diversificate).
  • Anonimo scrive:
    Re: sbaglio o gli appassionati linux
    - Scritto da: Anonimo

    Io lo uso perché è gratis,questo era scontato
    stabile, non ho problemi di virus, ma
    soprattutto perché lo personalizzo
    come mi pare (lo giro, lo rivolto e ci
    faccio tutto quello che voglio), esmanettare?
    perché ci sono programmi che mi
    permettono di fare cose che i miei amici
    winari non si sognano nemmeno, e ci credo, è difficile sognare il nulla
    compreso
    vedere certi video che da loro non girano.
    Gratis.ancora co sto gratis... minc*ia ma siete fissati!

    Altri hanno altri motivi, tanti ma non la
    moda.
    Se sei un modaiolo sei superficiale =

    vuoi solo essere il top del gregge umano
    =
    usi l'ultimo grido di windows.eh eh... no no... qui hai preso una bella cantonata

    Ma non è che sei un trollone?e si ammettiamolo, qui siamo tutti un po' dei (troll)ini
  • Anonimo scrive:
    Re: Godo
    ...non avrebbe messo il (win)
  • Anonimo scrive:
    Re: Godo
    - Scritto da: Anonimo
    perchè se linux è sicuro
    quanto windows entrambi non saranno usati
    come server ma sul desktop ci rimane
    windows. Linux paga la sua cosiddetta
    sicurezza sulla compatibilità con le
    periferiche (e qualcuno ora dirà
    colpa dei produttori)Dici parole a caso?Cosa centra la sicurezza con la compatibilità con le periferiche?Credi che i drivers delle tue periferiche siano scritti dalla microsoft?I drivers sono scritti dai produttori...se i produttori non scrivono i drivers per linux è ovvio che se non funziona la periferica sia colpa di chi non ha scritto il driver....la sicurezza cosa centra???
    difficoltà di utilizzo (ho letto come
    installare un driver nvidia ed è un
    incubo) e tante altre scomodità
    (già per l'installazione è una
    lotta).Ma perchè non parli di cose che conosci invece che parlare per luoghi comuni????L'installazione di una mandrake o di una suse sono più facili e con interfacce mille volte migliori di quella di xp(se parli è perchè non ne hai mai vista una)I drivers nvidia?Incubo?beh io preferisco una linea di codice e la modifica di un file di configurazione(1 minuto in tutto) che dover riavviare tutta la macchina per ogni modifica che faccio.... Tolta la sicurezza e con windowsXP
    che è stabilissimo oltre al fatto che
    tutti sul computer ci giocano anche (e su
    linux niente giochi a che scopo esiste
    windows. L'unico motivo rimane il fatto che
    non si paga.Questa parte è un po' oscura.... cmq "tolta la sicurezza" per la quale ogni windows necessita di essere reinstallato almeno una volta l'anno per schifoware autoinstallato da internetI giochi stanno arrivando pianpiano e photoshop 7 e dreamweaver mx ci girano benissimo,maya funge meglio su linux che su windowsed in più... oddio è anche gratis!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: sbaglio o gli appassionati linux

    Linux per chi vuole seguire la moda del
    momento.La moda del momento a casa mia era: win é fottuto e mi serve un modo per recuperare i dati in fretta: Knoppix live CDDa quando knoppix mi salva la giornata mi sono appassionato a linux.Quando tempo dopo ho dovuto mandare sostituire un hd con win, ho messo su un piccolo hd con mandrake come sostituto per win.È ancora la.Persino i miei fratelli minori hanno imparato a usarlo.La mia moda del momento é valutare i fatti.La tua?Valutare dai pregiudizi?Dimenticavo, a lavoro uso il Mac e per portatile non mi comprerei mai xp/linux, ma un ibook o un powerbook.Fa un pò te...
  • Anonimo scrive:
    Re: Quanta arroganza.....
    - Scritto da: Anonimo
    ...
    Accettate l'idea che anche il pinguino ha i
    suoi limiti....un conto e' avere dei limiti e ogni OS li ha, un conto e' pubblicare delle panzane del genere
  • Anonimo scrive:
    Re: Che divertente
    - Scritto da: Anonimo


    - Scritto da: Anonimo

    ma come si puo' leggere questo articolo

    senza scoppiare a ridere :D

    Semplice. Dice la verita'.Ed é una verità che conoscono più i linux-user che i win-user, perché spesso é scritta sui giornalitipo linux pro e linux magazine...Ogni volta che citano un BDS c'é scritto vicino "sicurezza"... chissà perché... e non utilizzando win conoscono il concetto di sicurezza...
  • Anonimo scrive:
    Re: Che divertente
    - Scritto da: Anonimo
    www.planethalflife.com/half-life2/screenshotsIo invece su linux gli farei vedere i tre quake, unreal tournament 2004 e Doom3...Purtroppo non ho tempo per giocare quindi gli mostrerei solo UT2004 che usa mio fratello...Poi con winex partono pure molti giochini per win...
  • Anonimo scrive:
    Re: Quanta arroganza.....
    - Scritto da: Anonimo

    grida ai "parrucconi", ai "falsi" ai

    "prezzolati"...
    Esattamente come te?ecco, grazie per avermi dato la conferma.....Cmq per tua informazione non prendo soldi da M$ (nè lei ne ha mai visti da me) e uso Linux quando mi serveOddio, la Knoppix live che mi porto in giro parte 1 volta su 3 e dà errori diversi tutte le volte, ma sicuramente non è colpa sua..... Forse sente la presenza di Win, oppure le congiunzioni astrali, chi può dirlo..... Di certo Linux è STABILE e SICURO, contenti?
  • Anonimo scrive:
    Re: Quanta arroganza.....

    Non appena gli si tocca il giocattolo, tutti
    lì a strillare, a insultare....
    Mai uno (che sia uno!!) che posti dei dati
    contrari verificabili e/o confutabili, si
    grida ai "parrucconi", ai "falsi" ai
    "prezzolati"...Esattamente come te?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ne manca uno, il piu' grande
    - Scritto da: Anonimo
    il migliore sistema operativo è
    quello di una volta....quando si scriveva in
    binario e si stampava sulle schede
    perforate...senza quelle non partiva una
    mazza.....e le auto migliori erano quelle a 4 zampe... ma va va...
  • Anonimo scrive:
    Re: Godo
    Perché godi?Si stà dicendo "BDS é più sicuro di linux, ma sono entrambi anni luce più avanti rispetto a win" e tu godi?Hai un so che non é primo, ma che é anche indegno di essere terzo e tu ci godi?Sei un cialtrone.
    • Anonimo scrive:
      Re: Godo
      e se avesse un mac?
    • Anonimo scrive:
      Re: Godo
      perchè se linux è sicuro quanto windows entrambi non saranno usati come server ma sul desktop ci rimane windows. Linux paga la sua cosiddetta sicurezza sulla compatibilità con le periferiche (e qualcuno ora dirà colpa dei produttori), sulla difficoltà di utilizzo (ho letto come installare un driver nvidia ed è un incubo) e tante altre scomodità (già per l'installazione è una lotta). Tolta la sicurezza e con windowsXP che è stabilissimo oltre al fatto che tutti sul computer ci giocano anche (e su linux niente giochi a che scopo esiste windows. L'unico motivo rimane il fatto che non si paga.
  • Anonimo scrive:
    Re: Che divertente
    http://www.planethalflife.com/half-life2/screenshots/
  • Anonimo scrive:
    semplicemente incompetenti
    Definire una cosa del genere "studio" mi pare eccessivo ... tuttalpiù va bene per una ricerca scolastica del liceo.Anzi: al liceo almeno gli avrebbero imposto di spendere altri 45 secondi e dividere il numero di attacchi di ogni categoria per la percentuale di presenza di quella categoria nel mercato dei server.Non è un conto così difficile! (anzi: qualcuno che ha questi dati a portata di mano può effettuare quelle 4 divisioni e postare il risultato? grazie)Dati assoluti di questo tipo sono (senza altri dati per interpretarli) del tutto privi di utilità! è come parlare del legame tra il fumo ed il cancro citando solo il numero assoluto di morti per cancro, senza tenere conto se il morto fumava o meno.Tutto sommato credo di aver già dedicato anche troppo tempo a questi incompetenti!
  • Anonimo scrive:
    Re: Zone-H già lo sapeva da anni
    ...ammesso che tu sappia cosa sia /dev/null....
  • Anonimo scrive:
    Re: modalità dell'indagine
    - Scritto da: Anonimo
    Ahahahaha....prima era il cavallo di
    battaglia la sicurezza....adesso che
    qualcuno tira fuori le statistiche, allora
    la sicurezza non è più tanto
    importante...ci sono altre cose da
    considerare....Non é che la sicurezza non é più tanto importante, é che parlando di due SO che sono comunque molto più sicuri di Win si può anche guardare ad altro.Arrivato a quei livelli di sicurezza, valgono anche altri parametri: BDS é notoriamente più resistente di linux (lo si sa da anni), ma é anche meno userfriendly rispetto a linux.Ora, per un pc casalingo basta il livello di sicurezza di linux, e non quello da server ad alte prestazioni di BSD.Qualcuno però usa BSD anche a casa (o Gentoo, che é simile a BDS).
    da circa 6 mesi e bene o male almeno una
    volta ogni 5 giorni c'è qualche
    aggiornamento di sicurezza da fare!!! E'
    davvero così diverso in sicurezza da
    windows??Si, perché vuol dire che Win non fa abbastanza aggiornamento della sicurezza nascondendo il fatto che c'é un problema."Sicurezza dalla segretezza" lo chiamano a Redmond.(apple)(linux)(win)
  • Anonimo scrive:
    Re: Zone-H già lo sapeva da anni
    ....Infatti il web intrusion report 2003-2004 infondo alla pagina ti da proprio ragione.....Leggi bene prima di sputtanarti da solo
  • Anonimo scrive:
    Re: Godo
    AHAHAHAHAHAH cos'è? mal comune mezzo gaudio??Windows fa schifo comunque quindi di che cosa godi?
  • Anonimo scrive:
    Re: non è che semplicemente
    - Scritto da: Anonimo
    Questo dimostra quanto ti stia veramente a
    cuore la causa....linux deve rimanere una
    cosa di nicchia, per utenti
    smaliziati??...ma non eravate proprio voi a
    volere questa espansione??...non volete
    rubare a microsoft quel popolo di utonti che
    rappresentano almeno l'80% dei computer al
    mondo??...no...meglio essere in
    pochi...protetti dall'anonimato...la
    verità fa maleTi sei risposto da solo: vogliamo espanderci ma non vogliamo gli utonti...Non é una verità che fa male, é una speranza poco realistica.La verità che fa male é che sei così volenteroso nell'attaccare chi usa linux che non hai tempo per capire quello che scrivi.
  • Anonimo scrive:
    Re: IL SISTEMA OPERATIVO PIU' SICURO E'...


    ... quello gestito da una persona

    intelligente!
    E programmato da sviluppatori compententi ! Giusto. Quindi se pensiamo che molti tra i migliori sviluppatori al mondo lavorano per Microsoft, in quanto sono strapagati, possiamo dedurre che un sistema operativo come Windows, se amministrato da una persona competente, è il sistema operativo più sicuro al mondo. ;)(troll)Ok, era una provocazione... :D La mia idea è che non conta tanto chi l'ha sviluppato perchè tutti coloro che sviluppano un sistema oprativo diffuso come Windows, Linux o MacOS sono sicuramente molto competenti. Quindi direi che se questi si preoccupano di dare supporto (patch, ecc.) e l'amministratore sa il fatto suo il sistema è *molto* sicuro!Come già detto da qualcun'altro: il resto sono solo chiacchiere da bar. ;)(win)(linux)(apple)
  • Anonimo scrive:
    Zone-H già lo sapeva da anni
    http://www.zone-h.comse guardate a destra c'è la statistica dei defacement in tempo reale.Attualmente linux è in testa ai defacciati con il 42%.... molto più giù c'è Win2K con un 16%... Mentre Windows 2003 Server nemmeno compare in elenco, nonostante quasi tutti i server web Windows 2000 oramai sono stati aggiornati al 2003.
  • Anonimo scrive:
    Re: Linari... su dai, in fondo si sapeva

    ma se all'1% di
    diffusione è già largamente il
    più bombardato dai crackers, cosa
    succederebbe se tutto il mondo usasse il
    pinguino?ciccio, si parla di computer connessi permanentemente ad internet (leggi server), altro che 1%
  • Anonimo scrive:
    Re: non è che semplicemente
    Questo dimostra quanto ti stia veramente a cuore la causa....linux deve rimanere una cosa di nicchia, per utenti smaliziati??...ma non eravate proprio voi a volere questa espansione??...non volete rubare a microsoft quel popolo di utonti che rappresentano almeno l'80% dei computer al mondo??...no...meglio essere in pochi...protetti dall'anonimato...la verità fa male
  • Anonimo scrive:
    Re: Ne manca uno, il piu' grande
    il migliore sistema operativo è quello di una volta....quando si scriveva in binario e si stampava sulle schede perforate...senza quelle non partiva una mazza.....
  • Anonimo scrive:
    Re: modalità dell'indagine
    Ahahahaha....prima era il cavallo di battaglia la sicurezza....adesso che qualcuno tira fuori le statistiche, allora la sicurezza non è più tanto importante...ci sono altre cose da considerare....ahahahah...eppure ho su linux da circa 6 mesi e bene o male almeno una volta ogni 5 giorni c'è qualche aggiornamento di sicurezza da fare!!! E' davvero così diverso in sicurezza da windows?? a parte worms e virus ovviamente....ma è più semplice dare dei cialtroni agli altri....dovete per forza difendere la propria squadra sempre e comunque
  • Anonimo scrive:
    Godo
    come da subject(win)
  • Anonimo scrive:
    Re: IL SISTEMA OPERATIVO PIU' SICURO E'.
    - Scritto da: Anonimo

    dopo questi due interventi è sicuro
    che la casa di Redmond (Microsoft) è
    ESCLUSA!!!!Direi che è esluso Linus Torvald ed il suo noto colabrodo.
  • Anonimo scrive:
    Re: IL SISTEMA OPERATIVO PIU' SICURO E'...
    Tutti gli sviluppatori che realizzano un sistema operativo così largamente diffuso sono competenti ma non è immaginabile pensare che un prodotto così articolato non abbia centinaia buchi, questo vale sia per i pinguini che per le finestre.Quindi se l'utente clicca "sì" quando vede un dialer la colpa è della sua idiozia che lo spinge a guidare un computer senza fare prima un corso guida e conseguire la PATENTE !!!8)- Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    ... quello gestito da una persona


    intelligente!

    E programmato da sviluppatori
    compententi !

    concordo!

    ... e' quello gestito da una persona
    intelligente e fatto da sviluppatori
    competenti !
  • Anonimo scrive:
    I linari finiranno di fare gli sboroni
  • Anonimo scrive:
    Quanta arroganza.....
    ....da parte degli amici del pinguino.Non appena gli si tocca il giocattolo, tutti lì a strillare, a insultare....Mai uno (che sia uno!!) che posti dei dati contrari verificabili e/o confutabili, si grida ai "parrucconi", ai "falsi" ai "prezzolati".... C'è poi il solito Rambo con la distrocoraazatachemancoilpadreternolabuca.....Ma la realtà dei fatti è semplice, fatevi alcune domandeDa quanto esiste Linux?Che percentuale di penetrazione ha sul mercato desk?Tutto il resto è fuffa, chiacchiere (spesso nemmeno troppo civili) da bar, da parte di chi ancora non ha capito che un sistema STABILE non è necessariamente anche SICURO.L'ideatore del SignalOS mi confessò che utilizzava esclusivamente Windows... Sarà un caso?Accettate l'idea che anche il pinguino ha i suoi limiti....
  • Anonimo scrive:
    Re: modalità dell'indagine
    - Scritto da: Akiro
    spero che siano stati presi in
    considerazione lo stesso numero di pc con
    windows, linux , etc...
    altrimenti non ha senso affermare:Senti Akiro, qua ognuno la pensa e la gira come vuole, tu parti con i se e i ma (si proprio così), quell'altro che dice "ma adesso ci sono più distro e più utonti", tizio dice che non hanno contato bene, caio afferma che sono pagati da MS (che poi non ne esce tanto bene neppure lei col discorso virus ecc.).Adesso facciamo un passo indietro, facciamo finta che la notizia riporti la parola "Windows" al posto di "Linux", rileggila, riflettici e pensa se avresti postato lo stesso commento. Non mi interessa la risposta, vorrei solo che tu ed altri ci pensaste su un attimo.Ciao.
    • Anonimo scrive:
      Re: modalità dell'indagine

      Adesso facciamo un passo indietro, facciamo
      finta che la notizia riporti la parola
      "Windows" al posto di "Linux", rileggila,
      riflettici e pensa se avresti postato lo
      stesso commento. Non mi interessa la
      risposta, vorrei solo che tu ed altri ci
      pensaste su un attimo.La seconda rivista su linux che ho comprato, Linux Pro dello scorso dicembre, se non sbaglio, allegava una copia di OpenBDS definendolo il il SO più sicuro e robusto.Leggendo altri commenti su altre riviste ho notato che effettivamente molti di quelli che usano linux considerano il "cugino" BDS più sicuro di linux, sebbene meno user friendly, ammettendo che la sicurezza e l'userfriendly spesso non vanno a braccetto.Francamente, a me che uso linux da un'anno la notizia non mi ha sorpreso, in quanto dice qualcosa che si sa già da tempo.(apple)(linux)(win)
    • Akiro scrive:
      Re: modalità dell'indagine

      Adesso facciamo un passo indietro, facciamo
      finta che la notizia riporti la parola
      "Windows" al posto di "Linux", rileggila,
      riflettici e pensa se avresti postato lo
      stesso commento. Non mi interessa la
      risposta, vorrei solo che tu ed altri ci
      pensaste su un attimo.il fatto che io non avrei postato nulla non vuol dire che la notizia sia vera o falsa, io decido di commentare quello che voglio e quando lo voglio...se permetti poi per la scelta del s.o. non mi baso solo sulla sicurezza(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: modalità dell'indagine
      Scusa... ma mentre windows non sarebbe stata una novità che qualcuno fosse uscito dicendo che era insicuro per linux è abbastanza una cosa nuova...quindi lascia un po' più sconcertatiPoi io ammetto di aver dato solo un'occhiata alla statistica.... ma ho visto solo conclusioni... non ho visto tabelle, elenchi.... il solito discorso è.... quali vulnerabilità sono state prese in considerazione? Le vulnerabilità poco pericolose sono messe sullo stesso piano di quelle altamente pericolose?Quali sono i sistemi testati?E altre mille informazioni discriminanti che io,da ignorante, non conosco dove sono?
  • Anonimo scrive:
    Re: dipende dal costo della banana
    - Scritto da: emidio101

    - Scritto da: Anonimo




    ora vediamo cosa cazzo vuoi bucare


    fratello io su linux tempo 2 ore e
    ti

    tiro


    su un castello con portoni a doppia

    mandata


    tze


    (linux)


    Dacci l'IP se ne sei così sicuro,


    Tutta la comunità ti garantisce

    Etical Hacking e niente DoS. Inoltre se

    tracci qualche Ip puoi anche
    denunciarci.


    Vediamo se sei solo un fanfarone o uno
    con

    le palle.


    Non sono l'autore del thread!

    Non mi sembra il caso di fare questi
    esperimenti di attacco e difesa.

    Di norma collegandomi su internet per poche
    ore a registro 1 attacco ogni trenta minuti
    e ogni tanto dalla stessa centrale adsl di
    appartenenza (IP si fa il giro del mondo)
    Che siano virus o un umani non lo so(ma
    credo un umani!)

    Idem! ho catturato diversi pacchetti virus
    che nessun antivirus trova (veri e propi
    auto root kit)

    Se volessi fare denunce ne partirebbero 10
    al giornoI tuoi log valgono come la carta igienica, Visto che non sono generati e memorizzati in modo che nessuno possa alterarli. In altri termini, alla fine della fiera un log e' un file di testo. Se un provider consegna un log alla magistratura, e se non vengono seguite alcune cautele, come si fa a dire che quel file descrive esattamente quello che e' successo su una certa macchina? Puo' sembrare un cavillo avvocatesco, e probabilmente lo e', ma nei processi esiste la regola che una cosa sono le prove, una cosa sono le congetture e le deduzioni. Un log senza alcun riscontro (analoghe entry presenti in server remoti, elementi riscontrati sulla box del sospettato ecc.) e' carta straccia.
    • emidio101 scrive:
      Re: dipende dal costo della banana
      -
      I tuoi log valgono come la carta igienica,
      Visto che non sono generati e memorizzati in
      modo che nessuno possa alterarli. In altri
      termini, alla fine della fiera un log e' un
      file di testo. Se un provider consegna un
      log alla magistratura, e se non vengono
      seguite alcune cautele, come si fa a dire
      che quel file descrive esattamente quello
      che e' successo su una certa macchina? Puo'
      sembrare un cavillo avvocatesco, e
      probabilmente lo e', ma nei processi esiste
      la regola che una cosa sono le prove, una
      cosa sono le congetture e le deduzioni. Un
      log senza alcun riscontro (analoghe entry
      presenti in server remoti, elementi
      riscontrati sulla box del sospettato ecc.)
      e' carta straccia.In questo ti do ragione! Ma se riesce a dimostrare un accesso beccando in flagrante l'azione e quindi memorizzando con programmi di crittografia le schermate di controllo generate da file di sistema, (compresa la data)e il report dei file di log in tempo reale. La prova non viene in genere criticata dalla magistratura.....ne dalla polizia postalePurtroppo devi dimostare che hai subito un danno e quindi un semplice accesso non è punibilee inoltre devi farlo in flagranza altrimenti i soli log sono come tu hai detto inutili.Nelle aziende il discorso cambia! Un caporeparto una volta riscontrata un'azione più o meno pericolosa e presupponendo che il CED sia onesto, partono subito ritorsioni più o meno legali. Che anche se alla fine hon possono giungere ad una azione legale vera e propria portano diffamazione e in alcuni casi perdita del lavoro.
  • Anonimo scrive:
    Re: dipende dal costo della banana
    - Scritto da: emidio101

    - Scritto da: Anonimo




    ora vediamo cosa cazzo vuoi bucare


    fratello io su linux tempo 2 ore e
    ti

    tiro


    su un castello con portoni a doppia

    mandata


    tze


    (linux)


    Dacci l'IP se ne sei così sicuro,


    Tutta la comunità ti garantisce

    Etical Hacking e niente DoS. Inoltre se

    tracci qualche Ip puoi anche
    denunciarci.


    Vediamo se sei solo un fanfarone o uno
    con

    le palle.


    Non sono l'autore del thread!

    Non mi sembra il caso di fare questi
    esperimenti di attacco e difesa.

    Di norma collegandomi su internet per poche
    ore a registro 1 attacco ogni trenta minuti
    e ogni tanto dalla stessa centrale adsl di
    appartenenza (IP si fa il giro del mondo)
    Che siano virus o un umani non lo so(ma
    credo un umani!)Il 99% sono wormtutto il resto è lamer
  • Anonimo scrive:
    Re: sbuciatemi questo

    Scusami bene:
    CHI decide se il tuo hardening è
    perfetto o meno? Ci possono essere dei bug
    che ancora la comunità non conosce ma
    qualche malintenzionato si...un semplice pentest + QA eseguitoda un consulente esterno dovrebbe fugareogni dubbio.
    CHI decide se le tue misure di rilevamento
    delle intrusioni sono complete?mi autocertifico sono abbastanza sbruffonein questo senso...
    CHI legge i log per capire se qualcosa sta
    andando storto?
    CHI decide che le regole del firewall sono
    messe su alla perfezione?
    CHI decide se i vari fw, ids ecc sono
    buggati o meno (vedi prima critica? )ho capito te sei un consulente security e ti rode il culo pensare che ci sia gentedisposta a proteggere i propri sistemi informaticida solo,piuttosto che ricorrere alla figuradel white hat con giacca e cravatta :)
    più di un singolo
    smanettone che pretende di sapere (e di
    saper prevedere) tutto lui, senza dubbi e
    senza appello come traspare dal tuo post.Ecco perchè detesto i consulenti securityti dico subito una cosa cosi ti lavi la bocca la prossima volta.il sistema è mio lo gestisco io ho conoscenze a sufficenza per evitare qualsiasitipo di attacco detto questo sono ben conscio del fatto che un teamdi persone con skills eterogenei sia mille volte megliodel mio approccio "casalingo" cmq un sistema siffattocome il mio è sempre meglio che niente e non tralasciamol'aspetto monetario poi....se invece del computer casalingo con 2 servizi accessidovevo fare un'analisi per la messa in sicurezza di unarete complessa,ovviamente utilizzavo un'approccio piu formale coaudiuvato da figure esterne che mi aiutasseroa coprire tutto lo spettro sicurezza quindisi andava da protocolli per i dipendenti a social securityper poi livelli di accesso, test periodici backup ripristino budgetbollettini upgrades ecc ecc.
    quindi fossilizzrsi sull'aspetto sistema
    operativo-servizi è assai poco
    professionale e rivela un ottica da
    smanettone caslingo o al massimo provider di
    piccolissime soluzioni.sei uno sbruffone la mia analisi non è sbagliatae ti ho anche spiegato i motivi,se dovevo fare un'esempiodi come si mette in sicurezza un programma di retefacevo quello,in questo caso si parlava di sicurezza livelloSO e mi è sembrato piu che legittimo soffermarmi su questoaspetto.
  • Anonimo scrive:
    windows il sistema operativo piu sicuro
    Questa volta mi schiero con i linari, questo tipo di verifiche sono le più initili marchettate che una societa possa architettare per far pubblicità ingannevole.Dire che un sistema BSD o MAC è il più sicuro perchè ci sono meno attacchi, e una fesseria.Vogliamo vedere chi configura un sistema BSD rispetto ad una macchina lino o win.In genere chi mette in piedi un server BSD è un amministratore con i contro cosi, mentre oggi sia per win e purtroppo anche per lino, chi mette su un server lino/win in genere e uscito da un corso di due giorni partendo dal muovere il mause.Tenendo bene in mente questo si evince immediatamente che i server BSD SONO I MENO SICURI, infatti pur configurati da guru vengono bucati facilmente.
  • Anonimo scrive:
    Re: Che divertente
    - Scritto da: Anonimo
    ma come si puo' leggere questo articolo
    senza scoppiare a ridere :DSemplice. Dice la verita'.
  • Anonimo scrive:
    Re: LA TRIPPA X GATTI E' FINITA X VOI!
    - Scritto da: Anonimo
    Lo sapete dove ve li potete attaccare i
    vostri "studi" su LINUX'!
    Fregnacciari prezzolati!
    Non sapete che scrivere fregnacce a
    pagamanto!Parrucconi masterizzati
  • Anonimo scrive:
    Re: E' uno schifo


    Io ho capito che tu hai detto che LINUX non
    vale un cazzo!Non hai capito bene o mi sono spiegato male io.La mia posizione: utilizzo sistemi misti tra Linux e MS, per la MIA personalissima esperienza e se vogliamo limitata capacità trovo attualmente insostituibili alcune soluzioni MS come invece ne trovo altre fondamentali implementate con macchine Linux. Questo il presente, il futuro si vedrà.Il pensiero del post originale: personaggi autorevoli della scena hacking, in particolare quelli che hanno scritto libri in tal senso, non mi sembra si siano mai esposti da una parte o dall'altra ma hanno sempre consigliato un buon amministratore prima di un buon sistema. La notizia sorprende chi ha creduto a certi luoghi comuni e innervosisce gli estremisti, chi è del mestiere dovrebbe già sapere come funzionano certe cose (e non vuol dire che uno è meglio dell'altro!!!!!!!).devo proprio andare, ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: sbaglio o gli appassionati linux

    no guarda, forse ti sfugge qualcosa. Linux
    è presocome desktop per varie
    ragioni, sempre personali, sempre diverse e
    ognuno con le sue.
    Io lo uso perché è gratis,
    stabile, non ho problemi di virus, ma
    soprattutto perché lo personalizzo
    come mi pare (lo giro, lo rivolto e ci
    faccio tutto quello che voglio), e
    perché ci sono programmi che mi
    permettono di fare cose che i miei amici
    winari non si sognano nemmeno, compreso
    vedere certi video che da loro non girano.
    Gratis.

    Altri hanno altri motivi, tanti ma non la
    moda.
    Se sei un modaiolo sei superficiale =

    vuoi solo essere il top del gregge umano
    =
    usi l'ultimo grido di windows.

    Ma non è che sei un trollone?sono l'autore del post e devo dire che mi fa piacere gente che spiega le sue motivazioni in modo corretto. I motivi che hai detto sono ottimi. Sul fatto della moda non concordo, usare linux rende molto fighi agli occhi della genta molto di più di quelli che si installano la beta del longhorn per fare i fanatici. Quindi il fatto della moda rimane, non nel tuo caso visto che sei l'unico che con calma ha espresso i 4 punti:stabilegratispersonalizzono virussul primo punto anche XP non fa una piega (a me non sclera mai), il terzo si può appena personalizzare l'interfaccia grafica con qualche software, il 2° ed il 4° non ti posso dar torto.
  • Anonimo scrive:
    Re: sbaglio o gli appassionati linux
    ti congedo il lusso di sfogarti, non ti vorrei sulla coscienza mentre vieni preso da crisi isteriche (hai già la pallina antistress in mano immagino). Ti dò 20 righe per argomentare le tue idee. Non saranno accettate affermazioni non giustificate.
  • Anonimo scrive:
    Re: sbaglio o gli appassionati linux
    - Scritto da: Anonimo
    sono leggermente in fermento?
    Non è che ve se la sono presa?La voglio anch'io!!! :P
    Io ribadisco: serve un desktop per tutti?
    Windows per la compatibilità,si, con se stesso
    Mac per
    la potenza.o_O
    Per i professionisti BSD.Ma cos'è questo elenco, l'oroscopo dei SO?
    Linux per chi vuole seguire la moda del
    momento.uaz uaz....no guarda, forse ti sfugge qualcosa. Linux è presocome desktop per varie ragioni, sempre personali, sempre diverse e ognuno con le sue.Io lo uso perché è gratis, stabile, non ho problemi di virus, ma soprattutto perché lo personalizzo come mi pare (lo giro, lo rivolto e ci faccio tutto quello che voglio), e perché ci sono programmi che mi permettono di fare cose che i miei amici winari non si sognano nemmeno, compreso vedere certi video che da loro non girano.Gratis.Altri hanno altri motivi, tanti ma non la moda.Se sei un modaiolo sei superficiale =
    vuoi solo essere il top del gregge umano =
    usi l'ultimo grido di windows.Ma non è che sei un trollone?Tit.
  • Anonimo scrive:
    Re: sbaglio o gli appassionati linux
  • Akiro scrive:
    modalità dell'indagine
    spero che siano stati presi in considerazione lo stesso numero di pc con windows, linux , etc...altrimenti non ha senso affermare: "Nella propria indagine mi2g afferma di aver analizzato, per un arco di tempo di 12 mesi, oltre 235.000 vulnerabilità di sicurezza sfruttate dai cracker per compromettere computer di tutto il mondo permanentemente connessi ad Internet: fra questi vi erano sistemi installati presso privati e aziende di varie dimensioni, dunque con differenti livelli di protezione dalle minacce esterne"
    • Anonimo scrive:
      Re: modalità dell'indagine
      no, anzi!se ti leggi la (ridicolmente striminzita) paginetta dedicata sul loro sito, ti rendi conto che non hanno fatto altro che contare tutti gli attacchi di cui sono venuti a conoscenza, indipendendentemente da tutto il resto!definire una cosa del genere "studio" mi pare eccessivo ... tuttalpiù va bene per una ricerca scolastica del liceo.Anzi: al liceo almeno gli avrebbero imposto di spendere altri 45 secondi e dividere il numero di attacchi di ogni categoria per la percentuale di presenza di quella categoria nel mercato dei server.Non è un conto così difficile! (anzi: qualcuno che ha questi dati a portata di mano può effettuare quelle 4 divisioni e postare il risultato? grazie)Tutto sommato credo di aver già dedicato anche troppo tempo a questi incompetenti!
  • Anonimo scrive:
    Re: Bella notizia...
    - Scritto da: Anonimo
    non è che avresti il windows server
    2003?No..., e' gia' una vita che installiamo Linux e non prendiamo piu' sistemi operativi M$.Comunque non ho nulla contro l'M$ e' che adesso richiedono Linux e per noi va benissimo, moltissimi mal di testa risparmiati.
  • Anonimo scrive:
    Che divertente
    ma come si puo' leggere questo articolo senza scoppiare a ridere :Dnon ho mai visto una serie di scemenze cosi' palesi tutte insieme. mi e' ritornato il sorriso, questa mattina mi sono svegliato male ma questa notizia ha dato una svolta alla giornata.basta leggere le notizie tutti i giorni e da diverse fonti per rendersi conto delle panzane scritte nell'articolostramegaLOL !!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: E' uno schifo
    - Scritto da: Anonimo


    1) Penso di aver abbastanza compreso
    della

    pila di 1 mt e1/2 di libri che ho letto

    sull' Hacking.



    2-3) Io non discuto le tue unità
    di

    misura dei libri, tu non discutere le
    mie.



    4) E allora?

    E allora ti sei innevorsito perchè
    REPRESSO, cerchi il confronto personale ma
    non hai argomentato sul mio post, ti sei
    sentito preso in causa? A me non frega nulla
    del sistema che usi, dei libri che leggi e
    di quanto ne sai, io ho semplicemente
    affermato che un SO migliore dell'altro in
    termini assoluti non esiste e la stragrande
    maggioranza dei post in questi forum sono
    FUD.
    ciaoIo ho capito che tu hai detto che LINUX non vale un cazzo!
  • Akiro scrive:
    Re: non è che semplicemente
    infatti
  • Anonimo scrive:
    Re: E' uno schifo

    1) Penso di aver abbastanza compreso della
    pila di 1 mt e1/2 di libri che ho letto
    sull' Hacking.

    2-3) Io non discuto le tue unità di
    misura dei libri, tu non discutere le mie.

    4) E allora?E allora ti sei innevorsito perchè REPRESSO, cerchi il confronto personale ma non hai argomentato sul mio post, ti sei sentito preso in causa? A me non frega nulla del sistema che usi, dei libri che leggi e di quanto ne sai, io ho semplicemente affermato che un SO migliore dell'altro in termini assoluti non esiste e la stragrande maggioranza dei post in questi forum sono FUD.ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Bella notizia...
    non è che avresti il windows server 2003?
  • Anonimo scrive:
    Re: E' uno schifo
  • Anonimo scrive:
    Bella notizia...
    Cosi' finalmente riusciro a vendere quei 10 pacchetti di windows 2000 server che, da quando installiamo Linux, stanno a far polvere in magazzino.
  • Anonimo scrive:
    Re: IL SISTEMA OPERATIVO PIU' SICURO E'.
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    ... quello gestito da una persona

    intelligente!
    E programmato da sviluppatori compententi ! dopo questi due interventi è sicuro che la casa di Redmond (Microsoft) è ESCLUSA!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: sbaglio o gli appassionati linux
  • Anonimo scrive:
    Re: E' uno schifo
    - Scritto da: Anonimo

    ....
    Uhei PARRUCCONE!
    Guada che il sottoscritto ha letto almeno
    una pila di 1 metro e mezzo di libri sull'
    Hacking, quindi non venire qui te a fare il
    gradasso.Alien, guarda che non basta avere una pila di libri. Bisogna anche averli letti. E magari anche averli capiti. Altrimenti i libri servono solo ad alzare la scrivania...
  • Anonimo scrive:
    Re: E' uno schifo
    - Scritto da: Anonimo


    Uhei PARRUCCONE!

    Guada che il sottoscritto ha letto
    almeno

    una pila di 1 metro e mezzo di libri
    sull'

    Hacking, quindi non venire qui te a
    fare il

    gradasso.

    L' hai letta te una pila lunga come la
    mia?

    Np?! Allora occhio a quello che scrivi.

    Potrei anche inzazzarmi. PARRUCCONE

    MASTERIZZATO!

    Quinta colonna del DRAGA!



    1. Da come ti esprimi non credo che tu abbia
    compreso il contenuto dei libri che hai
    letto

    2. Da come misuri i libri (pila da 1metro e
    mezzo) dubito anche che tu sappia come si
    usa un libro

    3. Tu non sai quanti libri o letto io

    4. L'argomento libri non è stato
    introdotto per affermare "più ne
    leggi più ne sai" ma per dire "molte
    autorevoli fonti esperte in hacking non si
    sono mai sbilanciate da una parte o
    dall'altra"

    Hai capito adesso coda di paglia?1) Penso di aver abbastanza compreso della pila di 1 mt e1/2 di libri che ho letto sull' Hacking.2-3) Io non discuto le tue unità di misura dei libri, tu non discutere le mie.4) E allora?
  • Anonimo scrive:
    sbaglio o gli appassionati linux
    sono leggermente in fermento?Non è che ve se la sono presa?Io ribadisco: serve un desktop per tutti? Windows per la compatibilità, Mac per la potenza. Per i professionisti BSD.Linux per chi vuole seguire la moda del momento. Qualche disegnatore mi fa un favore? Non sò se avete presente le pubblicità del chinotto che rimarcano il concetto "bevi fuori dal gruppo". Non è che mi potete fare un disegno simile per linux?
  • Anonimo scrive:
    Ne manca uno, il piu' grande
    Il sistema operativo del Commodore 64.Da approfonditi studi risulta il meno colpito da attacchi hacker!
  • Anonimo scrive:
    Re: E' uno schifo

    Uhei PARRUCCONE!
    Guada che il sottoscritto ha letto almeno
    una pila di 1 metro e mezzo di libri sull'
    Hacking, quindi non venire qui te a fare il
    gradasso.
    L' hai letta te una pila lunga come la mia?
    Np?! Allora occhio a quello che scrivi.
    Potrei anche inzazzarmi. PARRUCCONE
    MASTERIZZATO!
    Quinta colonna del DRAGA!
    1. Da come ti esprimi non credo che tu abbia compreso il contenuto dei libri che hai letto2. Da come misuri i libri (pila da 1metro e mezzo) dubito anche che tu sappia come si usa un libro3. Tu non sai quanti libri o letto io4. L'argomento libri non è stato introdotto per affermare "più ne leggi più ne sai" ma per dire "molte autorevoli fonti esperte in hacking non si sono mai sbilanciate da una parte o dall'altra"Hai capito adesso coda di paglia?
  • Anonimo scrive:
    LINUX E' UNA BLINDO!
  • Anonimo scrive:
    Re: sbuciatemi questo

    L'indirizzo per fare la prova dovrebbe per
    di più darlo in qualche canale (o
    forma) non tanto accessibile ai lamer, visto
    che nel qual caso il sito sicuramente
    risulterebbe ipersicuro.. in quanto
    irraggiungibile causa DoS ;)Essendo un lamer e conoscendone tanti altri ti posso dire chepenso che il 99% dei lamer non sappia attaccare con IP diverso da quello assegnato dal provider, quindi basta spaventarli avvisandoli che in caso di tracciamento verranno denunciati. Poi se oltre a lamer uno è anche incosciente...
  • Anonimo scrive:
    Re: E' uno schifo
  • Anonimo scrive:
    Re: mancano i campioni, che statistica!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Esempio ?!?!? Guarda che basta
    leggere...

    comunque:



    "il 65,64% delle piattaforme Linux
    attaccate

    ha ceduto, seguite dal 25,19% di quelle

    basate su Windows" (macitynet)



    "oltre il 65% delle aggressioni andate a

    buon fine hanno interessato Linux e il
    25%

    Windows" (P.I.)



    Se a te sembra che il significato sia lo

    stesso...

    così ad occhio...

    154.000 = 65%
    59.419 = 25.19%
    11.370 = 4.82%

    ha ragione Macity...
    :| :| :| :| :| :| L'italiano: questo sconosciuto !!!
  • Anonimo scrive:
    E' uno schifo
    La gente esaltata che c'è in circolazione crea e produce FUD, mi fanno schifo i programmatori o sistemisti che quando dico "linux" mi rispondono "ma sei matto!?", mi fanno schifo i programmatori o sistemisti che quando dico "Microsoft" mi rispondono "Micromerd", "Ke kosa dici?" e via di questo passo. E' ora che molta genti abbassi la cresta ed a posto di passare 10 ore a raccontarsela con un represso come lui (non importa il SO), si vada a comprare qualche libro di hacking scritto da gente un attimino più scafata di qualche cialtrone semina FUD, compresi le decine di personaggi che popolano questi forum.Perchè qualche libro? perchè mai in nessuno ho visto scritto "Questo è meglio o peggio di quello", i professionisti non fanno chiacchere da bar dove affermano e rinnegano tutto e di più come avviene invece in queste pagine.
  • Anonimo scrive:
    Re: sbuciatemi questo

    Tutta la comunità ti garantisce
    Etical Hacking e niente DoS. Inoltre se
    tracci qualche Ip puoi anche denunciarci.L'indirizzo per fare la prova dovrebbe per di più darlo in qualche canale (o forma) non tanto accessibile ai lamer, visto che nel qual caso il sito sicuramente risulterebbe ipersicuro.. in quanto irraggiungibile causa DoS ;)E'una cosa scontata, ma nel caso che sia "buona la prima" ipotesi...
    Vediamo se sei solo un fanfarone o uno con
    le palle.... è comunque bene avvisarlo!
  • Anonimo scrive:
    Re: IL SISTEMA OPERATIVO PIU' SICURO E'...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    ... quello gestito da una persona

    intelligente!
    E programmato da sviluppatori compententi ! concordo! ... e' quello gestito da una persona intelligente e fatto da sviluppatori competenti !
  • Anonimo scrive:
    è una pagliacciata
    come da oggetto
  • Anonimo scrive:
    LA TRIPPA X GATTI E' FINITA X VOI!
    Lo sapete dove ve li potete attaccare i vostri "studi" su LINUX'!Fregnacciari prezzolati!Non sapete che scrivere fregnacce a pagamanto!
  • Anonimo scrive:
    Re: IL SISTEMA OPERATIVO PIU' SICURO E'...
    - Scritto da: Anonimo
    ... quello gestito da una persona
    intelligente!E programmato da sviluppatori compententi !
  • Anonimo scrive:
    Re: sbuciatemi questo

    ora vediamo cosa cazzo vuoi bucare
    fratello io su linux tempo 2 ore e ti tiro
    su un castello con portoni a doppia mandata
    tze
    (linux)Dacci l'IP se ne sei così sicuro, inoltre modifica il banner di qualche servizio a tua scelta (preferebile SMTP) con scritta la parola "punto-informatico" così sappiamo che ci hai dato l'IP valido. Tutta la comunità ti garantisce Etical Hacking e niente DoS. Inoltre se tracci qualche Ip puoi anche denunciarci.Vediamo se sei solo un fanfarone o uno con le palle.
  • Anonimo scrive:
    Re: non è che semplicemente
    - Scritto da: ishitawa
    aumentando il numero di distro in regalo
    sulle riviste
    e visto che le stesse sono diventate
    facilissime da installlare
    (almeno il "tutto default") sta aumentando
    il numero di "utonti" anche su Linux?magari fosse vero...utenti, cominciate a ragionare!(linux)
  • Anonimo scrive:
    IL SISTEMA OPERATIVO PIU' SICURO E'...
    ... quello gestito da una persona intelligente!
  • Anonimo scrive:
    linari dopo aver clonato rubacchiato
  • Anonimo scrive:
    non è che semplicemente
    aumentando il numero di distro in regalo sulle rivistee visto che le stesse sono diventate facilissime da installlare(almeno il "tutto default") sta aumentando il numero di "utonti" anche su Linux?
  • Anonimo scrive:

    qual è il sistema operativo più sicuro?

    E dunque, come allora, sembra riproporsi il domandone del secolo: qual è il sistema operativo più sicuro?quello installato su un computer spento? :)
  • Anonimo scrive:
    Re: sbuciatemi questo

    hardening completo librerie con tripware...
    chattr sui file critici...
    file di log via rete su macchina dietro
    firewall...
    IDS con sonde e honeypot attivi ...
    regole di firewall messe su alla perfezioneScusami bene:CHI decide se il tuo hardening è perfetto o meno? Ci possono essere dei bug che ancora la comunità non conosce ma qualche malintenzionato si...CHI decide se le tue misure di rilevamento delle intrusioni sono complete?CHI legge i log per capire se qualcosa sta andando storto?CHI decide che le regole del firewall sono messe su alla perfezione?CHI decide se i vari fw, ids ecc sono buggati o meno (vedi prima critica? )In pratica dici: ho messo in piedi un sistema perfetto perchè IO DICO che è perfetto, i settaggi sono ok, rifiuto a priori l'ipotesi che qualche pezzo sia buggato a insaputa della comunità...Questa non è sicurezza, questo è ottimismo! Allora meglio fidarsi di un piccolo scatolotto all in one (magari con una distro ridotta veramente all'osso apposta di linux o bsd o qnx o quel che ti pare, magari aggiornabile flashandola a caldo) che metti davanti ad una macchina colabrodo quanto vuoi, meno codice da controllare, meno advisory da spulciarsi, meno bug report da analizzare, log più semplici da leggere, puoi farti loggare tutto. Almeno in questo caso non sei SOLO TU a smazzarti tutto quanto il lavoro di ricerca per portare in sicurezza la macchina, perchè ok che la comunità ti da gli strumenti, ma LA SICUREZZA E' FATTA ANHCHE DI DECISIONI E DI FEEDBACK UMANO, NON SOLO DI STRUMENTI AUTOMATIZZATI, quini mi fido molto di più di un team di supporto che faccia un controllo incorciato dell'altrui lavoro, che abbia competenze eterogenee, mi fido di questo molto di più di un singolo smanettone che pretende di sapere (e di saper prevedere) tutto lui, senza dubbi e senza appello come traspare dal tuo post.E ancora siamo all'inizio del problema, su macchine serie non ci sono solo servizi "standard" attivi ma programmi ed interfacce personalizzate, un bug di programmazione di queste può mandare in crisi tutto quanto il sistema di sicurezza, bypassandolo bellamente perchè le richieste diventano perfettamente legittime... quindi giocare a chi ce l'ha più lungo come sicurezza del sistema è abbastanza inutile, il sistema è in migliaia di esemplari testato e stratestato, le applicazioni di servizio che si fanno per i clienti no, possono in modo simplerrimo scardinare la sicurezza del sistema a prescindere da quello che ci sta sotto, quindi fossilizzrsi sull'aspetto sistema operativo-servizi è assai poco professionale e rivela un ottica da smanettone caslingo o al massimo provider di piccolissime soluzioni.
  • Anonimo scrive:
    LE PERLE DI ALIEN
  • Anonimo scrive:
    Re: sbuciatemi questo
  • Anonimo scrive:
    Re: sbuciatemi questo

    sbuciatemi questo:
    C64, versione base, no scheda di rete, no
    registratoreQuesto è un sistema che non fa nulla... quello è un server web+mail+dns+ssh...
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux e BSD.... l'acqua calda
    - Scritto da: Anonimo
    Confrontare Linux con BSD e' come
    confrontare
    una Fiat con una Limousine.Pfff... (troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: PARRUCCONI MASTERIZZATI
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo

    [...megacut...]


    imposizioni assurde. Linux è

    ormai


    lì, basta prenderlo,
    installarlo

    sui


    Desk-Top e girerà negli
    uffici e


    nelle case, poi sarà come un

    effetto


    domino. ecc. ecc. ecc.


    (linux)



    guarda te lo dico da fervente
    sostenitore di

    Linux...



    Linux non ha la minima
    possibilità di

    sostituirsi al draga se prima non
    faranno

    una suite COMPATIBILE AL 100% con M$
    office

    (macro comprese) finchè nessuno

    capirà questo linux
    resterà al

    4%...




    Guarda che la % di linux sui desktop non
    è al 4%.....è sotto l'1%.
    Tutte le staistiche dei motori lo dicono. Ed
    è così da 4 o 5 anni. Nessuna
    crescita.3,1%http://www.w3schools.com/browsers/browsers_stats.asp[andrew]
    • Anonimo scrive:
      Re: PARRUCCONI MASTERIZZATI
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo



      - Scritto da: Anonimo





      - Scritto da: Anonimo


      [...megacut...]



      imposizioni assurde. Linux
      è


      ormai



      lì, basta prenderlo,

      installarlo


      sui



      Desk-Top e girerà negli

      uffici e



      nelle case, poi sarà
      come un


      effetto



      domino. ecc. ecc. ecc.



      (linux)





      guarda te lo dico da fervente

      sostenitore di


      Linux...





      Linux non ha la minima

      possibilità di


      sostituirsi al draga se prima non

      faranno


      una suite COMPATIBILE AL 100% con
      M$

      office


      (macro comprese) finchè
      nessuno


      capirà questo linux

      resterà al


      4%...







      Guarda che la % di linux sui desktop non

      è al 4%.....è sotto l'1%.

      Tutte le staistiche dei motori lo
      dicono. Ed

      è così da 4 o 5 anni.
      Nessuna

      crescita.

      3,1%
      www.w3schools.com/browsers/browsers_stats.asp

      [andrew](The statistics above are extracted from W3Schools' log-files, but we are also monitoring other sources around the Internet to assure the quality of these figures) .....
  • vnode scrive:
    Re: Manna per i trolls e i flamers quest
    includendo tutto cio' che ha detto Shuren:oramai tanti si installano "la linus" con il cd comprato in edicola e si sentono sistemisti di lunga leva.personalmente ho fatto analisi forensi di intrusione per alcuni clienti (quelle da mandare alla polizia postale, per intenderci), su sistemi a medio traffico con 3!! anni di uptime _sommariamente aggiornati_ ... pero'.3 anni, sfido altri SO a tenerci botta.quindi farei una mano di conti sui fatti reali prima di sparar statistiche aka ca**ate.I SISTEMI OPERATIVI DEVONO ESSERE AGGIORNATI!I SISTEMI OPERATIVI DEVONO ESSERE MANTENUTI!poi se mi dite che windows si aggiorna do solo... e' un altro paio di maniche: i _veri_ sistemisti windows testano prima le patch e spesso vengono implementate molto dopo l'avviso di windows update (il servizio "update automatico" di windows)regardsvnode==================================Modificato dall'autore il 04/11/2004 3.04.41
  • Anonimo scrive:
    Re: sbuciatemi questo

    sbuciatemi questo:
    C64, versione base, no scheda di rete, no
    registratorestrano che questo studio finalmente serio non l'abbia preso in considerazione.credo che la percentuale, nel caso della tua configurazione, sia ben al di sotto di 4,8% !!!
  • Anonimo scrive:
    Re: sbuciatemi questo
    sbuciatemi questo:C64, versione base, no scheda di rete, no registratoreSe ci provate, vi piazzo tanti di quei muri in mattone e cemento armato che vi passa la voglia:D
  • Anonimo scrive:
    Numeri seri mai....
    forse mi sbaglio, ma nell'articolo sembra che ci sia la percentuale degli attacchi riusciti... ma su cosa???è facile dire che OSX è + sicuro xké ha solo il 4.8% degli attacchi riusciti... vorrei sapere però cosa è il 100%..se il 100% sono tutti gli attacchi riusciti su tutti i tipi di SO, beh, allora non è detto che sia il più sicuro, perché questa cifra va rapportata con la quota di mercatose il 100% sono gli attacchi tentati verso tutti i SO, allora è numero senza sensose il 100% sono gli attacchi tentati verso BSD/OSX, allora ha senso confrontare i numeri.... peccato che dall'articolo sembra sia la prima ipotesi. Se la fetta di mercato server presa in considerazione è
  • Anonimo scrive:
    sbuciatemi questo
    Linux kernel 2.6.8Selinux patchlkm disabilitatohardening completo librerie con tripwaregcc disabilitato chattr sui file criticideposito csv con pristina raw dell'hard diskfile di log via rete su macchina dietro firewallIDS con sonde e honeypot attivi regole di firewall messe su alla perfezionee ora passiamo ai serviziapache 2.0 + mod_securitydns + dnssecssh con accesso root disabilitatomail server a sceltaora vediamo cosa cazzo vuoi bucarefratello io su linux tempo 2 ore e ti tirosu un castello con portoni a doppia mandatatze(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: Manna per i trolls e i flamers questo...
    - Scritto da: Shuren
    ... Articolo.Questo articolo è una Manna per i trolls e i flamers perché chiunque non sia invasato propugnatore dell'unico infallibile Linux è per definizione un troll e tutto ciò che dice rientra nella categoria dei flames.A me invece pare che stia spuntando un pò di sereno dopo anni di scuri e minacciosi cumulonembi, di false ideologie e di politica trasportata nell'informatica.Con questo articolo finalmente qualcuno parla di informatica obiettivamente e con cognizione di causa, finalmente si fa informatica con l'informatica e non si fa politica.
    • Anonimo scrive:
      Re: Manna per i trolls e i flamers questo...
      e se questo è uno studio serio, Berlusconi è una persona onesta, seria e responsabile....
      • Anonimo scrive:
        Re: Manna per i trolls e i flamers questo...
        - Scritto da: Anonimo
        e se questo è uno studio serio,
        Berlusconi è una persona onesta,
        seria e responsabile....Appunto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Manna per i trolls e i flamers questo...
        - Scritto da: Anonimo
        e se questo è uno studio serio,
        Berlusconi è una persona onesta,
        seria e responsabile....tu sei serio come l'affermazione che hai appena fatto, da vero programmatore junior.... :-))))
    • Anonimo scrive:
      Re: Manna per i trolls e i flamers quest
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Shuren

      ... Articolo.

      Questo articolo è una Manna per i
      trolls e i flamers perché chiunque
      non sia invasato propugnatore dell'unico
      infallibile Linux è per definizione
      un troll e tutto ciò che dice rientra
      nella categoria dei flames.

      A me invece pare che stia spuntando un
      pò di sereno dopo anni di scuri e
      minacciosi cumulonembi, di false ideologie e
      di politica trasportata nell'informatica.

      Con questo articolo finalmente qualcuno
      parla di informatica obiettivamente e con
      cognizione di causa, finalmente si fa
      informatica con l'informatica e non si fa
      politica.Mah... forse si parla di informatica, ma di certo la statistica è un'altra cosa...
  • Anonimo scrive:
    Re: Manna per i trolls e i flamers questo...
    - Scritto da: Shuren
    Con la parafrasi del caso: ogni sistema
    operativo può raggiungere un grado di
    sicurezza accettabile se ben amministrato.
    Che poi si possa amministrare meglio uno
    Unix di un Windows, o un Linux di un Mac,
    è un'altra storia. Magari dovrebbero
    essere questi i veri studi da fare... In
    fondo basta usare un po' di logica.Che è molto più difficile configurare un Linux di un Mac.
  • Anonimo scrive:
    Re: mancano i campioni, che statistica!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Esempio ?!?!? Guarda che basta
    leggere...

    comunque:



    "il 65,64% delle piattaforme Linux
    attaccate

    ha ceduto, seguite dal 25,19% di quelle

    basate su Windows" (macitynet)



    "oltre il 65% delle aggressioni andate a

    buon fine hanno interessato Linux e il
    25%

    Windows" (P.I.)



    Se a te sembra che il significato sia lo

    stesso...

    così ad occhio...

    154.000 = 65%
    59.419 = 25.19%
    11.370 = 4.82%

    ha ragione Macity...e dalli!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: mancano i campioni, che statistica!
      - Scritto da: Anonimo
      e dalli!!!Dai, non te la prendere, esisteranno utenti mac che non capiscono l'italiano. Sono differenze troppo sottili da capire per un QI inferiore a 100
  • Anonimo scrive:
    Software sicuro?
    non esiste, ed anche la storia del centomila occhi che nell'open source garantirebbero maggiore sicurezza è una favolaanche linux, apache e compagnia bella sono oggetto di continue patch sulla sicurezza (come explorer d'altra parte)http://www.securityfocus.com/rss/vulnerabilities.xml
  • Anonimo scrive:
    Re: PARRUCCONI MASTERIZZATI
    - Scritto da: ALIEN
    Hanno stufato queste cassandre che sparano
    sentenze o si arrampicano sui vetri nel dire
    che LINUX non è pronto per Desk-Top.
    Linux non ha limiti, lo ha dimostrato
    ampiamente nella fattispecie nelle distro
    MDK, SuSe, Red-Hat ultime e non ultime con
    Gnome e con KDE. Linux è prondo a
    sostituire sui Desk-Top il monopolio di
    WIN-DRAGA del DRAGASACCOCCE di Redmond
    Desk-Top e girerà negli uffici e
    nelle case, poi sarà come un effetto
    domino. ecc. ecc. ecc.
    (linux)Caro Alien, l'unica cosa che girerà negli uffici saranno le OO dei dipendenti a cui disgraziatamente l'amministratore di rete appena assunto e fresco fresco di università avrà installato linux sui loro PC.....
  • Anonimo scrive:
    Re: PARRUCCONI MASTERIZZATI

    Hanno stufato queste cassandre che sparano
    sentenze o si arrampicano sui vetri nel dire
    che LINUX non è pronto per Desk-Top.Linux non è pronto per il Desktop.
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno studio?!? Mah...
    - Scritto da: Anonimo
    Per ogni studio che dice che linux non
    è sicuro, ce ne sono almeno 3 che
    dicono che invece è molto sicuro,
    anche se concordo sul fatto che BSD è
    il migliore.
    emh.. BSD e MacOSX...concordo che il titolo dell'articolo è un "trollesco", ma... cito:"mi2g precisa che sono state considerate solo le attività di cracking "manuali": ciò significa che nel conteggio mancano all'appello gli attacchi sferrati da virus, worm, cavalli di Troia ed altri tipi di codice malevolo (malware)."per forza che wincess ne esce "bene" chi si prende la briga di bucare M$ a manina quando basta un virus piccino picciò...
    Non ricordo dove, ma ho letto uno studio che
    afferma che il 90% degli studi sono
    commissionati da aziende per sentirsi dare
    le risposte che vogliono (tipo Get The
    Facts)mah... diciamo che hanno addomesticato i risultati per far ben figurare il draga...:-((apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Get the facts
    Quindi?
    • Anonimo scrive:
      Re: Get the facts
      - Scritto da: Anonimo
      Quindi?Quindi è ora di finirla di continuare a dire che Linux avanza....secondo Google (in base ai s.o. che usano gli utenti del motore) è fermo 4 anni all'1%Questi sono i fatti, il resto sono chiacchiere.
      • Anonimo scrive:
        Re: Get the facts
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Quindi?

        Quindi è ora di finirla di continuare
        a dire che Linux avanza....

        secondo Google (in base ai s.o. che usano
        gli utenti del motore) è fermo 4 anni
        all'1%

        Questi sono i fatti, il resto sono
        chiacchiere.http://www.w3schools.com/browsers/browsers_stats.aspmah non mi pare,anche se molto lentamente linux sta avanzando[andrew]
        • Anonimo scrive:
          Re: Get the facts
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Quindi?



          Quindi è ora di finirla di
          continuare

          a dire che Linux avanza....



          secondo Google (in base ai s.o. che
          usano

          gli utenti del motore) è fermo 4
          anni

          all'1%



          Questi sono i fatti, il resto sono

          chiacchiere.

          www.w3schools.com/browsers/browsers_stats.asp
          mah non mi pare,anche se molto lentamente
          linux sta avanzando

          [andrew](The statistics above are extracted from W3Schools' log-files, but we are also monitoring other sources around the Internet to assure the quality of these figures) ........
  • Anonimo scrive:
    Uno studio?!? Mah...
    Per ogni studio che dice che linux non è sicuro, ce ne sono almeno 3 che dicono che invece è molto sicuro, anche se concordo sul fatto che BSD è il migliore.Tuttavia, io inviterei tutti a lasciar perdere gli studi e a fidarsi delle proprie conoscenze e del parere di addetti ai lavori che vivono di lavoro quotidiano su queste macchine, e non su numerilli a campione.Non ricordo dove, ma ho letto uno studio che afferma che il 90% degli studi sono commissionati da aziende per sentirsi dare le risposte che vogliono (tipo Get The Facts)Ergo...
  • Anonimo scrive:
    Get the facts
    http://www.google.com/press/zeitgeist/zeitgeist-jun04.html
  • Anonimo scrive:
    Dai, postate un po di link...
  • Anonimo scrive:
    Re: come volevasi dimostrare
    - Scritto da: Anonimo
    più il prodotto si diffonde
    più spuntano i problemi. Se linux
    arriverà al 50% del mercato si
    beccherà metà dei virus con
    sollievo di Windows che vedrà un
    pò di hackers ridirigersi altrove.
    Comunque complimenti al mac da un winzozzaro
    che è il nome che mi daranno i
    pinguini. Prima o poi mi acquisterò
    un bel portatile mac da affiancare a windowsQuando sarà diffuso rimpiangerai linux,
    • Anonimo scrive:
      Re: come volevasi dimostrare
      - Scritto da: Anonimo

      pinguini. Prima o poi mi acquisterò

      un bel portatile mac da affiancare a
      windows

      Quando sarà diffuso rimpiangerai
      linux,trollazzo, Linux arriva ad avere la stessa diffuzione di OSX eppure...bah lasciamo perdere, probabilmente sei solo:a) un troll Linarob) un flamer (troll) winaroed io in entrambi i casi non voglio generare un flame.(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: come volevasi dimostrare
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        pinguini. Prima o poi mi
        acquisterò


        un bel portatile mac da affiancare
        a

        windows



        Quando sarà diffuso rimpiangerai

        linux,

        trollazzo, Linux arriva ad avere la stessa
        diffuzione di OSX eppure...
        bah lasciamo perdere, probabilmente sei solo:

        a) un troll Linaro
        b) un flamer (troll) winaro

        ed io in entrambi i casi non voglio generare
        un flame.

        (apple)Voi applari avete sbattuto forte il capo oppure vi pagano profumatamente. mah
    • Anonimo scrive:
      Re: come volevasi dimostrare

      Quando sarà diffuso rimpiangerai
      linux,da questo si capisce che tu speri che linux non si diffonda mai, perchè sarebbe l'unico modo per rimanere sicuro ?
  • Anonimo scrive:
    Re: SHHHHH zitti prima che si sappia in
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo



    E comunque (lo dico da
    ammiratore

    del


    mac)



    nessuno si illuda: anche
    macos ha

    i suoi



    problemi (magari meno di
    windows,

    ma li


    ha),



    solo che essendo meno diffuso

    suscita


    meno



    interesse negli aggressori.





    Sono un amministratore di un
    Xserve, ti


    basta lasciare


    disabilitati ssh e samba, lasciare

    abilitato


    il firewall non far girare le tue

    password


    in chiaro sulla rete e vivrai
    tranquillo


    ancora per molto tempo ;)





    (apple)



    Ma sto server che server software ha?


    NTP server...Collegato a un orologio atomico?
  • Anonimo scrive:
    Re: mancano i campioni, che statistica!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    non serve a nulla dire che si sono

    verificati 250.000 attacchi

    di cui il 65% ha colpito linux, se non

    teniamo conto anche delle percentuali di

    sistemi monitorati.



    "E considerando che si tratta di valori
    percentuali delle singole piattaforme,
    esiste un termine di paragone"

    www.macitynet.it/macity/aA19512/index.shtml Degli attacchi totali, la società inglese afferma che solo il 4,8% è stato portato con successo è stato portato con successo contro computer basati su Mac OS X o BSDQuante sono le macchine con OSX e quante con linux?
    • Anonimo scrive:
      Re: mancano i campioni, che statistica!
      - Scritto da: Anonimo
      www.macitynet.it/macity/aA19512/index.shtml

      Degli attacchi totali, la società
      inglese afferma che solo il 4,8% è
      stato portato con successo è stato
      portato con successo contro computer basati
      su Mac OS X o BSD

      Quante sono le macchine con OSX e quante con
      linux?importa poco:se ho 1000 Linux e 100 Macse porto a successo 10 attacchi su Linux e 1 su Macla percentuale sarà sempre dell'1% per tutti e due gli OS.

      "E considerando che si tratta di valori

      percentuali delle singole piattaforme,

      esiste un termine di paragone"(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: mancano i campioni, che statistica!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        www.macitynet.it/macity/aA19512/index.shtml



        Degli attacchi totali, la società

        inglese afferma che solo il 4,8%
        è

        stato portato con successo è
        stato

        portato con successo contro computer
        basati

        su Mac OS X o BSD



        Quante sono le macchine con OSX e
        quante con

        linux?

        importa poco:

        se ho 1000 Linux e 100 Mac
        se porto a successo 10 attacchi su Linux e 1
        su Mac
        la percentuale sarà sempre dell'1%
        per tutti e due gli OS.Ti sei accorto che macitynet e P.I. dicono due cose molto diverse ? E ti sei accorto che lo studio originale, più o meno valido ed imparziale che sia, è in accordo con P.I. e non con macitynet ?
        • Anonimo scrive:
          Re: mancano i campioni, che statistica!
          - Scritto da: Anonimo
          Ti sei accorto che macitynet e P.I. dicono
          due cose molto diverse ?fammi qualche esempio
          E ti sei accorto
          che lo studio originale, più o meno
          valido ed imparziale che sia, è in
          accordo con P.I. e non con macitynet ?(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: mancano i campioni, che statistica!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Ti sei accorto che macitynet e P.I.
            dicono

            due cose molto diverse ?

            fammi qualche esempioEsempio ?!?!? Guarda che basta leggere... comunque:"il 65,64% delle piattaforme Linux attaccate ha ceduto, seguite dal 25,19% di quelle basate su Windows" (macitynet)"oltre il 65% delle aggressioni andate a buon fine hanno interessato Linux e il 25% Windows" (P.I.)Se a te sembra che il significato sia lo stesso...
          • Anonimo scrive:
            Re: mancano i campioni, che statistica!
            - Scritto da: Anonimo
            Esempio ?!?!? Guarda che basta leggere...
            comunque:

            "il 65,64% delle piattaforme Linux attaccate
            ha ceduto, seguite dal 25,19% di quelle
            basate su Windows" (macitynet)

            "oltre il 65% delle aggressioni andate a
            buon fine hanno interessato Linux e il 25%
            Windows" (P.I.)

            Se a te sembra che il significato sia lo
            stesso...così ad occhio... 154.000 = 65%59.419 = 25.19%11.370 = 4.82%ha ragione Macity...The study also reveals that Linux has become the most breached 24/7 online computing environment in terms of manual hacker attacks overall and accounts for 65.64% of all breaches recorded, with 154,846 successfully compromised Linux 24/7 online computers of all flavours. The number of successful manual hacker attacks against Microsoft Windows based online computers has remained steady and accounts for 25.19% of all breaches recorded, with 59,419 successfully compromised Windows targets of all versions. In sharp contrast, the number of successful hacker attacks against Mac OS X or BSD based online computers has demonstrated a declining trend and accounts for just 4.82% of all breaches recorded, with 11,370 successfully compromised BSD targets of all flavours including Apple. http://www.mi2g.com/cgi/mi2g/press/021104.php(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: mancano i campioni, che statistica!

            "il 65,64% delle piattaforme Linux attaccate
            ha ceduto, seguite dal 25,19% di quelle
            basate su Windows" (macitynet)

            "oltre il 65% delle aggressioni andate a
            buon fine hanno interessato Linux e il 25%
            Windows" (P.I.)

            Se a te sembra che il significato sia lo
            stesso...riassumendo la frase di PI è fedele allo studio iniziale e quelli del mac hanno girato la torta a proprio vantaggio giocando coi numeri.
      • Anonimo scrive:
        Re: mancano i campioni, che statistica!
        - Scritto da: Anonimo
        se ho 1000 Linux e 100 Mac
        se porto a successo 10 attacchi su Linux e 1
        su Mac
        la percentuale sarà sempre dell'1%
        per tutti e due gli OS.La significativita' del risultato e' pero' molto diversa. P.es. ipotizza di usare una sola macchina con Linux, se qualcuno lo cracca, secondo il tuo ragionamento sarebbe corretto dire che il 100% degli attacchi va a buon fine?
        • Anonimo scrive:
          Re: mancano i campioni, che statistica!
          - Scritto da: Anonimo

          La significativita' del risultato e' pero'
          molto diversa. P.es. ipotizza di usare una
          sola macchina con Linux, se qualcuno lo
          cracca, secondo il tuo ragionamento sarebbe
          corretto dire che il 100% degli attacchi va
          a buon fine?Claro che sì. Però una macchina non è un campione statisticamente significativo, e non fai una ricerca statistica su una macchina.
          • Anonimo scrive:
            Re: mancano i campioni, che statistica!
            vaglielo a spiegare....ora stravolgono pure le regole matematiche e della statistica pur di dire che l'articolo era rigirato...(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: mancano i campioni, che statistica!
            - Scritto da: Anonimo
            vaglielo a spiegare....ora stravolgono pure
            le regole matematiche e della statistica pur
            di dire che l'articolo era rigirato...
            (apple)Sentire te parlare di statistica è peggio che sentire Flavia Vento parlare di politica: almeno Flavia Vento ha due discrete poppe...
          • Anonimo scrive:
            Re: mancano i campioni, che statistica!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            vaglielo a spiegare....ora stravolgono
            pure

            le regole matematiche e della
            statistica pur

            di dire che l'articolo era rigirato...

            (apple)

            Sentire te parlare di statistica è
            peggio che sentire Flavia Vento parlare di
            politica: almeno Flavia Vento ha due
            discrete poppe...e che poppe:D
  • Anonimo scrive:
    Re: come volevasi dimostrare
    - Scritto da: Anonimo
    Comunque complimenti al mac da un winzozzaro
    che è il nome che mi daranno i
    pinguini. Prima o poi mi acquisterò
    un bel portatile mac da affiancare a windows....solo per i primi mesi, ....poi butterai il PC ;-)Ciao(apple)
  • Anonimo scrive:
    Cari amici PRETORIANI
  • Anonimo scrive:
    mancano i campioni, che statistica!
    non serve a nulla dire che si sono verificati 250.000 attacchidi cui il 65% ha colpito linux, se non teniamo conto anche delle percentuali di sistemi monitorati.se un server montasse che so openbsd e venisse cracckato (ipotesi), siccome la notizia non riporta i dati relativi ai sistemi monitorati, ne verrebbe fuori la sbagliata conclusione che il openBSD non è sicuro.«E dunque, come allora, sembra riproporsi il domandone del secolo: qual è il sistema operativo più sicuro?»http://www.openbsd.org +++++++++++ un buon admin
    • Anonimo scrive:
      Re: mancano i campioni, che statistica!
      - Scritto da: Anonimo
      non serve a nulla dire che si sono
      verificati 250.000 attacchi
      di cui il 65% ha colpito linux, se non
      teniamo conto anche delle percentuali di
      sistemi monitorati.
      "E considerando che si tratta di valori percentuali delle singole piattaforme, esiste un termine di paragone"http://www.macitynet.it/macity/aA19512/index.shtml
      www.openbsd.org
           +++++++++++
           un buon admin:s basterebbe uno che sappia leggere alle volte :-)(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: PARRUCCONI MASTERIZZATI
    - Scritto da: Anonimo[...megacut...]
    imposizioni assurde. Linux è ormai
    lì, basta prenderlo, installarlo sui
    Desk-Top e girerà negli uffici e
    nelle case, poi sarà come un effetto
    domino. ecc. ecc. ecc.
    (linux)guarda te lo dico da fervente sostenitore di Linux...Linux non ha la minima possibilità di sostituirsi al draga se prima non faranno una suite COMPATIBILE AL 100% con M$ office (macro comprese) finchè nessuno capirà questo linux resterà al 4%...ciao (apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: PARRUCCONI MASTERIZZATI
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo
      [...megacut...]

      imposizioni assurde. Linux è
      ormai

      lì, basta prenderlo, installarlo
      sui

      Desk-Top e girerà negli uffici e

      nelle case, poi sarà come un
      effetto

      domino. ecc. ecc. ecc.

      (linux)

      guarda te lo dico da fervente sostenitore di
      Linux...

      Linux non ha la minima possibilità di
      sostituirsi al draga se prima non faranno
      una suite COMPATIBILE AL 100% con M$ office
      (macro comprese) finchè nessuno
      capirà questo linux resterà al
      4%...


      ciao
      (apple)http://www.google.com/press/zeitgeist/jun04_pie.gif
    • Anonimo scrive:
      Re: PARRUCCONI MASTERIZZATI

      guarda te lo dico da fervente sostenitore di
      Linux...

      Linux non ha la minima possibilità di
      sostituirsi al draga se prima non faranno
      una suite COMPATIBILE AL 100% con M$ office
      (macro comprese) finchè nessuno
      capirà questo linux resterà al
      4%...


      ciao
      (apple)La suite è importante ma non basta. Linux ha fatto passi da gigante in questi anni in quanto a facilità d'uso//installazione//manutenzione//etc , ma ne ha ancora da mangiare di panini x arrivare ai livelli di windows (non parliamo poi di macos).
      • Anonimo scrive:
        Re: PARRUCCONI MASTERIZZATI
        - Scritto da: Anonimo
        La suite è importante ma non basta.la suite è fondamentale, i primi a migrare saranno le società per problemi di costi di licenze e poi (visto che la gente si abitua ad usare Linuzx al lavoro) approderà nelle case
        Linux ha fatto passi da gigante in questi
        anni in quanto a facilità
        d'uso//installazione//manutenzione//etc , mase lo adotta una società questi problemi sono secondari rispetto all'impossibiltà di avere una suite compatibile con il resto del mondo lavorativo.
        ne ha ancora da mangiare di panini x
        arrivare ai livelli di windows (non parliamo
        poi di macos).gli auguro sinceramente buon appetito allora :-)(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: PARRUCCONI MASTERIZZATI
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo
      [...megacut...]

      imposizioni assurde. Linux è
      ormai

      lì, basta prenderlo, installarlo
      sui

      Desk-Top e girerà negli uffici e

      nelle case, poi sarà come un
      effetto

      domino. ecc. ecc. ecc.

      (linux)

      guarda te lo dico da fervente sostenitore di
      Linux...

      Linux non ha la minima possibilità di
      sostituirsi al draga se prima non faranno
      una suite COMPATIBILE AL 100% con M$ office
      (macro comprese) finchè nessuno
      capirà questo linux resterà al
      4%...

      Guarda che la % di linux sui desktop non è al 4%.....è sotto l'1%. Tutte le staistiche dei motori lo dicono. Ed è così da 4 o 5 anni. Nessuna crescita.
    • Anonimo scrive:
      Re: PARRUCCONI MASTERIZZATI

      Linux non ha la minima possibilità di
      sostituirsi al draga se prima non faranno
      una suite COMPATIBILE AL 100% con M$ office
      (macro comprese) finchè nessuno
      capirà questo linux resterà al
      4%...Anche questo non basterebbe: i produttori di videogiochi dovrebbero cominciare a sviluppare anche per Linux,e allora si avrebbe il vero decollo
  • Anonimo scrive:
    come volevasi dimostrare
    più il prodotto si diffonde più spuntano i problemi. Se linux arriverà al 50% del mercato si beccherà metà dei virus con sollievo di Windows che vedrà un pò di hackers ridirigersi altrove. Comunque complimenti al mac da un winzozzaro che è il nome che mi daranno i pinguini. Prima o poi mi acquisterò un bel portatile mac da affiancare a windows
  • Shuren scrive:
    Manna per i trolls e i flamers questo...
    ... Articolo."C'è poi da considerare, secondo alcuni, che Linux viene spesso installato in piccole realtà dove generalmente manca la figura dell'amministratore o dell'esperto di sicurezza: al contrario, proprio perché assai meno diffusi e più "elitari", Mac OS X e BSD beneficerebbero delle attenzioni di utenti maggiormente preparati e in grado di attuare le misure minime di prevenzione delle minacce alla sicurezza."Con la parafrasi del caso: ogni sistema operativo può raggiungere un grado di sicurezza accettabile se ben amministrato. Che poi si possa amministrare meglio uno Unix di un Windows, o un Linux di un Mac, è un'altra storia. Magari dovrebbero essere questi i veri studi da fare... In fondo basta usare un po' di logica.
  • Anonimo scrive:
    Re: SHHHHH zitti prima che si sappia in giro
    - Scritto da: Anonimo
    E comunque (lo dico da ammiratore del mac)
    nessuno si illuda: anche macos ha i suoi
    problemi (magari meno di windows, ma li ha),
    solo che essendo meno diffuso suscita meno
    interesse negli aggressori.Sono un amministratore di un Xserve, ti basta lasciaredisabilitati ssh e samba, lasciare abilitato il firewall non far girare le tue password in chiaro sulla rete e vivrai tranquillo ancora per molto tempo ;-)(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: SHHHHH zitti prima che si sappia in
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      E comunque (lo dico da ammiratore del
      mac)

      nessuno si illuda: anche macos ha i suoi

      problemi (magari meno di windows, ma li
      ha),

      solo che essendo meno diffuso suscita
      meno

      interesse negli aggressori.

      Sono un amministratore di un Xserve, ti
      basta lasciare
      disabilitati ssh e samba, lasciare abilitato
      il firewall non far girare le tue password
      in chiaro sulla rete e vivrai tranquillo
      ancora per molto tempo ;)

      (apple)Ma sto server che server software ha?
      • Anonimo scrive:
        Re: SHHHHH zitti prima che si sappia in
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo



        - Scritto da: Anonimo


        E comunque (lo dico da ammiratore
        del

        mac)


        nessuno si illuda: anche macos ha
        i suoi


        problemi (magari meno di windows,
        ma li

        ha),


        solo che essendo meno diffuso
        suscita

        meno


        interesse negli aggressori.



        Sono un amministratore di un Xserve, ti

        basta lasciare

        disabilitati ssh e samba, lasciare
        abilitato

        il firewall non far girare le tue
        password

        in chiaro sulla rete e vivrai tranquillo

        ancora per molto tempo ;)



        (apple)

        Ma sto server che server software ha?NTP server...
      • Anonimo scrive:
        Re: SHHHHH zitti prima che si sappia in
        - Scritto da: Anonimo
        Ma sto server che server software ha?beh il mio (va beh dell'azienda) attaccato un Xserve RAID fiberchannel con 4 HD da 250Gb cadauno ha apache con una decina di siti di sviluppo (non operativi) qualcuno con php/mysql ed uno streaming QT.funziona come server di stampa, server Suitcase/portfolio, server di preflight PDF, server samba ma solo in read-only (non si sa ma con sti' virus), una quindicina di account ftp per clienti e collabboratori e naturalmente server AFP (apple file protocol) per tutta la LAN.I software di gestione si chiamanoServer admin (servizi)Workgroup manager (utenti e gruppi)Server Monitor (monitoraggio hardware)Remote desktop (praticamente un VCN)(apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: SHHHHH zitti prima che si sappia in
          beh, sul SO nulla da dire, ma hai sempre tutte le vulnerabilità del software: Apache, php/mysql... hanno tutti le loro vulnnerabilità. In particolare se si tratta di siti 'di sviluppo', è possibile che abbiano dei bug dovuti ad incompletezza.... non mi fiderei del tutto! in più, sembra che sia un server interno, protetto (spero!) cmq da un firewall..... Molti Linux SONO usati come firewall! (iptables)sono cmq d'accordo che la facilità di 'hardening' di primo livello (chiusura delle porte e limitazione dei diritti e uso furbo di password) sia + facile su un OSX che su Linux(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: SHHHHH zitti prima che si sappia in
            - Scritto da: Anonimo
            beh, sul SO nulla da dire, ma hai sempre
            tutte le vulnerabilità del software:
            Apache, php/mysql... hanno tutti le loro
            vulnnerabilità. cerco, anche quelli vanno aggiornati (magari a manina sob... Apple?!)comunque non sono un sprovveduto, l'accesso a phpMyAdmin si basa su VNP, password e controllo degli IP "amici" (apple in questo pecca un po) i realms si configurano tramite GUI con estrema semplicità e velocità, ma il controllo sull'IP lo devi scrivere a manina sui conf....
            In particolare se si tratta di siti 'di
            sviluppo', è possibile che abbiano
            dei bug dovuti ad incompletezza....
            non mi fiderei del tutto! certo ma essendo "di sviluppo" non sono accessibili a tutti...
            in più, sembra che sia un server
            interno, protetto (spero!) cmq da un
            firewall..... ovvio per chi mi prendi... ci sono due firewall uno software e uno hardware... configurati bene...
            Molti Linux SONO usati come firewall!
            (iptables)si, ma OSX che ci sta a fare secondo te? :-)
            sono cmq d'accordo che la facilità di
            'hardening' di primo livello (chiusura delle
            porte e limitazione dei diritti e uso furbo
            di password) sia + facile su un OSX che su
            Linuxspecialmente se chiudi porte e servizi come ssh, il 99% dei lamer in giro senza un accesso ssh non sa che fare...Ciao (apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: SHHHHH zitti prima che si sappia in giro

      Sono un amministratore di un Xserve, ti
      basta lasciare
      disabilitati ssh e samba, lasciare abilitato
      il firewall non far girare le tue password
      in chiaro sulla rete e vivrai tranquillo
      ancora per molto tempo ;)

      (apple)Molto Confortante ;)Comunque principi validi in generale, non solo su macos. Quel che volevo dire è che non dobbiamo illuderci che le falle su macos non esistano. E' solo che non si scoprono spesso perchè sono solo in 4 gatti a cercarle.
      • Anonimo scrive:
        Re: SHHHHH zitti prima che si sappia in giro
        - Scritto da: Anonimo
        Molto Confortante ;)
        Comunque principi validi in generale, non
        solo su macos. Quel che volevo dire èti stupirà, ma non sai quanti "sys-admin" usano per la posta la stessa password che usano per root... ;-)
        che non dobbiamo illuderci che le falle su
        macos non esistano. E' solo che non si
        scoprono spesso perchè sono solo in 4
        gatti a cercarle.possibilità eventuale, ma remota se chiudi tutte le porte...;-)(apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: SHHHHH zitti prima che si sappia in giro

          ti stupirà, ma non sai quanti
          "sys-admin" usano per la posta la stessa
          password che usano per root... ;)Sì in effetti sono molto stupito che individui del genere si possano definire (o peggio ancora autodefinirsi) sysadmins :D
  • Anonimo scrive:
    PARRUCCONI MASTERIZZATI
    Hanno stufato queste cassandre che sparano sentenze o si arrampicano sui vetri nel dire che LINUX non è pronto per Desk-Top. Linux non ha limiti, lo ha dimostrato ampiamente nella fattispecie nelle distro MDK, SuSe, Red-Hat ultime e non ultime con Gnome e con KDE. Linux è prondo a sostituire sui Desk-Top il monopolio di WIN-DRAGA del DRAGASACCOCCE di Redmond appena gli faranno mollare l' osso del Monopolio oppure appena i Client si stufiranno delle sue licenze capestro e imposizioni assurde. Linux è ormai lì, basta prenderlo, installarlo sui Desk-Top e girerà negli uffici e nelle case, poi sarà come un effetto domino. ecc. ecc. ecc.(linux)
  • Anonimo scrive:
    SHHHHH zitti prima che si sappia in giro
    Basta sbandierare la (presunta) maggiore sicurezza di MacOS! Voglio rimanere bello isolato da tutta la fuffa informatica e continuare a godermi il mio mac senza che degli imbecilli, per il gusto di rompere le uova nel paniere, comincino a bucare anche questo OS.E comunque (lo dico da ammiratore del mac) nessuno si illuda: anche macos ha i suoi problemi (magari meno di windows, ma li ha), solo che essendo meno diffuso suscita meno interesse negli aggressori.
  • Adriano Meis scrive:
    Re: Palle interessate.

    Dei soliti PARRUCCONI pure CECATI oltre che
    PREZZOLATI.complimenti, come primo commento non c'è male, fa proprio ben sperare per quelli a venire...
    • Anonimo scrive:
      Re: Palle interessate.
      - Scritto da: Adriano Meis


      Dei soliti PARRUCCONI pure CECATI oltre
      che

      PREZZOLATI.

      complimenti, come primo commento non
      c'è male, fa proprio ben sperare per
      quelli a venire...Cosa speri di trovarti a un articolo fazioso?
    • Anonimo scrive:
      Re: Palle interessate.
      shhhht è alien, lascialo sfogare in un solo 3d ;-)
  • Anonimo scrive:
    Palle interessate.
    Dei soliti PARRUCCONI pure CECATI oltre che PREZZOLATI.
Chiudi i commenti