Internet Festival 2020: collegamento in corso

Internet Festival 2020 sta per cominciare e grazie alla connettività Devitalia ci si potrà collegare sul posto, oppure assistere agli streaming in remoto.
Internet Festival 2020 sta per cominciare e grazie alla connettività Devitalia ci si potrà collegare sul posto, oppure assistere agli streaming in remoto.

Quando torni a casa da un lungo viaggio, varchi la porta e lo smartphone si connette al Wi-Fi: è quello il momento in cui sai di essere veramente a casa. Quando arrivi a Pisa per l’Internet Festival e lo smartphone si connette alla rete Devitalia: quello è il momento in cui sai che la nuova edizione del festival pisano ha avuto inizio. Anche quest’anno sarà così e forse, mai come quest’anno, quella rete avrà un’importanza ed un significato particolari.

Il recente lockdown ha messo in evidenza quanto sia importante avere una connessione veloce e stabile diffusa sul territorio. Collegati ad internet si studia, ci si forma e si lavora, si può anche dialogare con la pubblica amministrazione. La Rete diventa fondamentale per l’attuazione di diritti costituzionalmente garantiti.

Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana

Internet Festival 2020, in rete con Devitalia

Internet Festival è un evento giunto alla decima edizione e, nonostante le gravi restrizioni che la pandemia impone, potrà realizzarsi grazie ad una organizzazione che ha curato nel dettaglio gli eventi in presenza e grazie ad una rete che consentirà di portare ovunque gli speech registrati a Pisa. La rete di Devitalia e il traffico che sarà in grado di veicolare, sarà metaforicamente il succedaneo dei molti passi che negli anni passati avvenivano sul Ponte di Mezzo, vero e proprio hub tra le Logge dei Banchi e le strade della cittadina toscana.

Il distanziamento può impedire strette di mano e incroci di sguardi, ma di fatto non potrà bloccare la compresenza delle molte anime che amano, vivono e partecipano l’Internet Festival. Tutto ciò sarà possibile grazie all’impegno che Devitalia ha profuso nel progetto anche in questa importante edizione:Internet Festival 2020

L’aumento continuo della quantità di dati gestiti e trasferiti ha portato alla richiesta di soluzioni sempre più performanti. Lo stesso streaming, alla base dell’edizione dell’Internet Festival 2020, necessita di una velocità di connessione no a 1 Gigabit al secondo (Gbps) e il massimo delle performance in termini di adabilità e latenza. Devitalia si propone come promotore e garante di tali prestazioni e protagonista attivo di questo momento di grande sviluppo tecnologico.

Fabio Calabrese, ad di Devitalia

Che si partecipi in presenza, a Pisa dall’8 all’11 ottobre, o che si partecipi in remoto, tramite gli eventi che si succederanno fino al mese di dicembre, il “luogo” sarà il medesimo: grazie al supporto di Devitalia (partner storico della kermesse pisana) chiunque sarà online, collegato a speaker e partecipanti attraverso un flusso unico che l’operatore garantirà all’evento per consentire alla qualità dei suoi contenuti di potersi esprimere al meglio.

 

IF2020 sta per cominciare: Pisa è pronta, il programma è disponibile, la rete sarà accesa fin dalle prossime ore. Perché quella è la sensazione che si ha quando ci si collega alla rete del Festival, così come la si avrà avviando gli streaming in qualsiasi postazione si avrà a disposizione: ci si sente a casa, ci si sente sul posto, ci si sente parte di una decima edizione che in ogni caso sarà da ricordare.

Fonte: Devitalia
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

05 10 2020
Link copiato negli appunti