Il balzo dell'Estonia: voto elettronico

Il governo di Tallin dà il via libera al nuovo modo di votare: cabine elettroniche, documenti intelligenti e velocità. Un esempio da seguire?


Tallin – Alla propaganda che spesso accompagna nel mondo locuzioni come “governo elettronico” o “democrazia online” la fredda Estonia ora risponde con solide realtà: il parlamento della giovane ex-repubblica sovietica, già ribattezzata E-stonia dalla stampa internazionale, ha approvato in via definitiva il voto elettronico .

Il sistema, basato su cabine elettorali computerizzate, verrà impiegato già nelle prossime elezioni comunali della capitale, Tallin. Dei computer, connessi alla rete e dotati di speciali lettori ottici, prenderanno il posto dei tradizionali lapis e schede colorate. Niente più drammi dell’ultimo minuto per certificati elettorali smarriti o mai ritirati: per votare basterà la carta d’identità elettronica , già nei portafogli del 70% dei cittadini. Gli esperti della E-Governance Academy , organizzazione estone per la promozione di nuovi modelli di cittadinanza, assicura che si tratta di un metodo di voto “sicuro e difficilmente manipolabile”.

Il governo estone testerà a breve i nuovi seggi elettronici in consultazioni minori per poi introdurli nelle prossime elezioni politiche , quelle del 2007. L’obiettivo, secondo fonti ufficiali, è di giungere rapidamente al voto online , emblema dei progetti di “democrazia elettronica”.

Lo stato baltico gode già di numerose innovazioni che hanno drasticamente alleggerito tempi e dinamiche burocratiche. Ad esempio, durante le sedute parlamentari ciascun deputato dispone di un proprio terminale informatico : qualsiasi decisione viene pubblicata, in tempo reale, tramite speciali servizi web. Non solo: i cittadini possono intervenire suggerendo e dando consigli ai propri rappresentanti. “Durante il regime sovietico, le decisioni politiche rimanevano dentro una scatola chiusa: abbiamo deciso di aprire il nostro sistema a tutti i cittadini, e tutto questo sembra funzionare”, ha dichiarato Tex Vertmann, portavoce del governo, in una recente intervista alla BBC .

Sulla E-stonia, com’è ovvio, ora si concentrano gli sguardi di molti paesi, in particolare quelli della UE dove da poco Tallin ha fatto il suo ingresso. I ministri estoni sembrano del tutto consapevoli di avere addosso così tanti occhi – USA inclusi: sono in molti ad aspettarsi grandi cose dal sistema amministrativo e-stone . Washington è particolarmente interessata agli sviluppi delle tecnologie di voto. Tuttavia il Pentagono già l’anno scorso ha espresso un secco no sulle controverse voting machines , sperimentate nelle ultime elezioni primarie americane. L’informatica è ancora “troppo insicura”, dicono gli esperti americani.

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    anche Firefox . . .
    . . . . in quanto a sicurezza non e' che brilli ora che comincia ad essere usato da un bacino di utenti piu' vasto.Il sistema di update e' a dir poco penoso, ogni volta si perdono impostazioni e molte estensioni (altra bella stronzata) non funzionano.saro' sincero comincia e rompermi le palle sto Panda Rosso
    • Anonimo scrive:
      Re: anche Firefox . . .
      - Scritto da: Anonimo
      . . . . in quanto a sicurezza non e' che brilli
      ora che comincia ad essere usato da un bacino di
      utenti piu' vasto.
      Il sistema di update e' a dir poco penoso, ogni
      volta si perdono impostazioni e molte estensioni
      (altra bella stronzata) non funzionano.Il problema principale di IExplorer non sono gli update, ma la loro mancanza...
    • Anonimo scrive:
      Re: anche Firefox . . .
      - Scritto da: Anonimo
      . . . . in quanto a sicurezza non e' che brilli
      ora che comincia ad essere usato da un bacino di
      utenti piu' vasto.Hai ragione, ma i buchi vengono tappati decisamente + in fretta.
      Il sistema di update e' a dir poco penoso, ogni
      volta si perdono impostazioni e molte estensioni
      (altra bella stronzata) non funzionano.Non mi è mai successo, xò conviene sempre fare un backup di tutto, c'è un programma che mi sembra si chiami Mozbackup o qualcosa del genere.
      saro' sincero comincia e rompermi le palle sto
      Panda RossoX me i suoi vantaggi su IE sono ancora parecchi. Ad es. la navigazione a schede, poi il fatto che con le esetensioni ognuno installa solo le funzioni che gli servono (da quando ho tolto la pubblicità la mia linea 56k ha ripreso vigore, altro che l'acceleratore di connessione di libero).
  • Anonimo scrive:
    Scoperta bufera in IE ed Outlook!!!!!!!!
    Scoperta bufera in IE ed Outlook!!!!!!!!HHhhhahhahahahhahahahhaahhahahha!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Dove sono quelli che...
    solo una settimana fa esatta in merito a FF dicevano:"E? mezz'ora che rido... E poi trovano da dire all'explorer... è proprio vero che microsoft rimane quella coi prodoti migliori"vedi http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=990438&tid=990438&p=1Il fatto è, cari miei amici MSiani, che nessun software è esente da buchi, perchè fatto da umani. Tutto sta nel come e in quanto tempo questi buchi vengono tappati.Poi un SW si valuta per le funzioni, la stabilità, l'occupazione in memoria, le possibilità, ecc...Io con FF e in genere con il SW OpenSource mi trovo molto bene. Ognuno è libero di usare ciò che vuole. Se vi trova bene con i formati doc, con MS Office e con Explorer siete liberissimi di usarli. Ma non pretendete che ovunque, in ogni azienda in cui andrete a lavorare, in ogni scuola o università in cui andrete debbano per forza essere utilizzati quelli. E soprattutto non dite che vanno meglio, perchè adottano malamente gli standard, come le trasparenze dei PNG in explorer, per esempio.
    • Anonimo scrive:
      Re: Dove sono quelli che...
      - Scritto da: Anonimo
      solo una settimana fa esatta in merito a FF
      dicevano:
      "E? mezz'ora che rido... E poi trovano da dire
      all'explorer... è proprio vero che microsoft
      rimane quella coi prodoti migliori"
      vedi
      http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=9904sono andati tutti a nascondersi, anche perchè hanno poco da replicare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Dove sono quelli che...
      - Scritto da: Anonimo
      solo una settimana fa esatta in merito a FF
      dicevano:
      "E? mezz'ora che rido... E poi trovano da dire
      all'explorer... è proprio vero che microsoft
      rimane quella coi prodoti migliori"
      vedi
      http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=9904

      Il fatto è, cari miei amici MSiani, che nessun
      software è esente da buchi, perchè fatto da
      umani. Tutto sta nel come e in quanto tempo
      questi buchi vengono tappati.è interessante notare come i linari prima giocavano sulla presunta invulnerabilità di linux, mentre ora si fanno scudo sulla velocità di aggiornamento di pochi software principalima sono fermamente convinto che anche questo scudo verrà a mancarvi molto prestocosa vi inventerete poi?
      Poi un SW si valuta per le funzioni, la
      stabilità, l'occupazione in memoria, le
      possibilità, ecc...
      Io con FF e in genere con il SW OpenSource mi
      trovo molto bene. Ognuno è libero di usare ciò
      che vuole. Se vi trova bene con i formati doc,
      con MS Office e con Explorer siete liberissimi di
      usarli. Ma non pretendete che ovunque, in ogni
      azienda in cui andrete a lavorare, in ogni scuola
      o università in cui andrete debbano per forza
      essere utilizzati quelli. E soprattutto non dite
      che vanno meglio, perchè adottano malamente gli
      standard, come le trasparenze dei PNG in
      explorer, per esempio.maddai, nessuno o quasi usa i png, è molto meglio usare i classici gif e jpg... più leggeri e facili da ritoccare
      • Anonimo scrive:
        Re: Dove sono quelli che...

        maddai, nessuno o quasi usa i png, è molto meglio
        usare i classici gif e jpg... più leggeri e
        facili da ritoccarevogliamo invece parlare del supporto lacunoso che ie da ai cs (non dico 2) ma 1???
      • Anonimo scrive:
        Re: Dove sono quelli che...

        ma sono fermamente convinto che anche questo
        scudo verrà a mancarvi molto presto
        probabilemte è così, ma al momento firefox (di linux mi importa 'na sega, si parla di browser e client di posta, che in teoria, ripeto in teoria, non dovrebbero avere nulla a che fare con il s.o.) è più sicuro (nota bene, comparativo non assoluto), corregge le patch in 2 giorni (non in 2 mesi), ha più funzionalità e un supporto maggiore agli standard...tu sei fermamente convinto che in futuro non sarà così? vedremo, in futuro farò sempre in tempo a rivalutare le mie scelte...un browser non è mica come i diamanti della pubblicità
      • Anonimo scrive:
        Re: Dove sono quelli che...
        - Scritto da: Anonimo
        è interessante notare come i linari prima
        giocavano sulla presunta invulnerabilità di
        linux, mentre ora si fanno scudo sulla velocità
        di aggiornamento di pochi software principali

        ma sono fermamente convinto che anche questo
        scudo verrà a mancarvi molto presto

        cosa vi inventerete poi?Mai stato definito un "linaro": uso correntemente sia Windows che Slackware. Non vedo che problema ci sia. E non credo (tranne qualche pazzo) che qualcuno abbia mai detto linux sia invulnerabile. Certo è che, con le politiche sulla sicurezza di MS, è molto più sicuro Linux e in genere l'OS in generale. Ma scusami, cos'altro si può dire quando si accumulano bug su bug (alcuni aspettano da marzo di essere sistemati), e ci si impiegano dei mesi per chiuderli? E parliamo di software ben pagato, sopratutto dalle aziende. Obiettivamente, io, fossi un'azienda, metterei su un sistema server linux, potrei sistemarlo o farlo sistemare da chi voglio se si presentano bug, dato che è a sorgente aperto. E non pagherei alcuna licenza o comunque molto meno di una licenza MS. In questi termini Linux è più sicuro.
        maddai, nessuno o quasi usa i png, è molto meglio
        usare i classici gif e jpg... più leggeri e
        facili da ritoccareEra solo un esempio, potremmo citarne molti altri. Perchè non parliamo dei problemi con i CSS di qualche tempo fa? Non sono argomento di nicchia. Chiedi a un qualsiasi webmaster degno di tale nome (che ormai si appioppa qualsiasi persona sia lontanamente in grado di lanciare Frontpage), che acrobazie facciano per rendere le pagine, che di per sè sarebbero aderenti agli standard W3C, visibili in IE.Tornando ad IE, puoi benissimo trovarti bene con quello. Secondo il mio modestissimo parere, è il classico programma con i 2 bottoni ON/OFF. Con Firefox invece (e Thunderbird) per la posta, ci sono molte più funzioni, sebbene comode e semplici, ed è più personalizzabile, e verso questa direzione si sta spingendo (con molta, molta fatica) anche MS. Se non fosse per Opera (che certo non è OpenSource) o FF, credi che MS avrebbe introdotto il famoso blocco popup?
        • teddybear scrive:
          Re: Dove sono quelli che...
          - Scritto da: Anonimo
          Era solo un esempio, potremmo citarne molti
          altri. Perchè non parliamo dei problemi con i CSS
          di qualche tempo fa?Senza andare sul difficile, perche' non parlare delle tabelle?
      • teddybear scrive:
        Re: Dove sono quelli che...
        - Scritto da: Anonimo
        è interessante notare come i linari prima
        giocavano sulla presunta invulnerabilità di
        linux, mentre ora si fanno scudo sulla velocità
        di aggiornamento di pochi software principaliSe i linari sono quelli che dicono che Linux e' inviolabile, allora i linari sono buffoni. Gli esperti di Linux invece sanno benissimo che il loro sistema operativo non e' perfetto (se lo fosse non avrebbe MAI bisogno di patch o aggiornamenti).Un esperto serio di Linux sa pero' che allo stato attuale risulta piu' difficile violare un server Linux che un server Microsoft.
        ma sono fermamente convinto che anche questo
        scudo verrà a mancarvi molto prestoE che c'entra il sistema operativo con il browser?Se tu installi un programma di amministrazione remota su linux, certo il sistema operativo non deve bloccare gli accessi.In fondo, un browser che si comporta "male", cioe' che faccia eseguire del codice percui e' possibile, attraverso di esso, prendere il controllo della macchina mica e' colpa del Sistema Operativo.Anche in Window... se IE ha dei buchi, mica e' colpa del kernel, no?Che poi anche il kernel abbia dei bug, e' un discorso completamente differente che qui non c'entra.
        cosa vi inventerete poi?Non e' una invenzione, e' un dato di fatto che ai Win-ultras da molto fastidio.
        maddai, nessuno o quasi usa i png,Affermazione ridicola. Molti siti li usano. Certo non i siti fatti male, che non prestano attenzione a standard e che sono visibili solo con un browser fuori standard. Ovviamente chi fa i siti e li ottimizza solo per IE, non usera' mai i PNG, ma altri lo fanno.
        è molto meglio usare i classici gif e jpg... più leggeri e
        facili da ritoccarePiu' facili da ritoccare? Perche' ? E' un formato file come un altro. Se hai una immagine che la salvi come PNG o come GIF o come JPEG poco importa.E poi GIF e' uno standard proprietario, molto comodo, certo, ma soggetto a brevetti. Ed anche il JPEG ha delle brutte questioni dietro.Il JPEG non supporta le traspaerenze. Il GIF non supporta piu' di 256 colori.PNG fa entrambi. Quindi a tutt'oggi e' il formato ideale per chi non si vuole spaccare la testa a trovare workaround per risolvere problemi di grafica sui siti.
        • Anonimo scrive:
          Re: Dove sono quelli che...

          E poi GIF e' uno standard proprietarionon lo è più.... questo non vuol dire in ogni caso che i.e. sia un prodotto valido come standard
          • Anonimo scrive:
            Re: Dove sono quelli che...
            beh è sempre propietario, solo che si sono arresi e lo lasciano usare...
        • Anonimo scrive:
          Re: Dove sono quelli che...
          - Scritto da: teddybear
          - Scritto da: Anonimo


          è interessante notare come i linari prima

          giocavano sulla presunta invulnerabilità di

          linux, mentre ora si fanno scudo sulla velocità

          di aggiornamento di pochi software principali

          Se i linari sono quelli che dicono che Linux e'
          inviolabile, allora i linari sono buffoni. Gli
          esperti di Linux invece sanno benissimo che il
          loro sistema operativo non e' perfetto (se lo
          fosse non avrebbe MAI bisogno di patch o
          aggiornamenti).

          Un esperto serio di Linux sa pero' che allo stato
          attuale risulta piu' difficile violare un server
          Linux che un server Microsoft.


          ma sono fermamente convinto che anche questo

          scudo verrà a mancarvi molto presto

          E che c'entra il sistema operativo con il browser?
          Se tu installi un programma di amministrazione
          remota su linux, certo il sistema operativo non
          deve bloccare gli accessi.

          In fondo, un browser che si comporta "male",
          cioe' che faccia eseguire del codice percui e'
          possibile, attraverso di esso, prendere il
          controllo della macchina mica e' colpa del
          Sistema Operativo.

          Anche in Window... se IE ha dei buchi, mica e'
          colpa del kernel, no?

          Che poi anche il kernel abbia dei bug, e' un
          discorso completamente differente che qui non
          c'entra.


          cosa vi inventerete poi?

          Non e' una invenzione, e' un dato di fatto che ai
          Win-ultras da molto fastidio.


          maddai, nessuno o quasi usa i png,

          Affermazione ridicola. Molti siti li usano. Certo
          non i siti fatti male, che non prestano
          attenzione a standard e che sono visibili solo
          con un browser fuori standard. Ovviamente chi fa
          i siti e li ottimizza solo per IE, non usera' mai
          i PNG, ma altri lo fanno.


          è molto meglio usare i classici gif e jpg...
          più leggeri e

          facili da ritoccare

          Piu' facili da ritoccare? Perche' ? E' un formato
          file come un altro. Se hai una immagine che la
          salvi come PNG o come GIF o come JPEG poco
          importa.

          E poi GIF e' uno standard proprietario, molto
          comodo, certo, ma soggetto a brevetti. Ed anche
          il JPEG ha delle brutte questioni dietro.come ad esempio il fatto che ha un algoritmo di compressione a perdita di informazione mentre png no..
          • teddybear scrive:
            Re: Dove sono quelli che...
            - Scritto da: Anonimo[eliminare un po' del quotato risulta troppo difficile?]
            come ad esempio il fatto che ha un algoritmo di
            compressione a perdita di informazione mentre
            png no..Certo non è questa la brutta questione a cui facevo riferimento. Anzi. Il jpeg ha dalla sua appunto la "perdita di informazioni". il che si fa preferire per molte applicazioni. In fondo, che te ne frega se la maggiorparte delle foto di un sito sono "a perdita di informazioni", se poi non e' la definizione quello che ti interessa? Intendo, certo mi fanno schifo i siti di "gallery" che solo per diventare veloci hanno delle immagini ultracompresse con squadrettature che sembrano la tovaglia da pic-nic. Ma gia' per le relative thumbnail non sarebbe male avere sempre delle foto poco definite ma che siano veloci.In poche parole... gli strumenti ci sono. Peccato che la gente non li sa usare.
      • Anonimo scrive:
        Re: Dove sono quelli che...

        maddai, nessuno o quasi usa i png, è molto meglio
        usare i classici gif e jpg... più leggeri e
        facili da ritoccarecambia mestiere.
      • Anonimo scrive:
        Re: Dove sono quelli che...

        è interessante notare come i linari prima giocavano sulla presunta invulnerabilità di linux,ma dove leggi queste cose????? hai intepretato male il significato di sicurezza...io con linux ricevo aggiornamenti quotidiani (firefox è solo uno dei tanti esempi che potri citarti)
      • Anonimo scrive:
        Re: Dove sono quelli che...
        - Scritto da: Anonimo
        maddai, nessuno o quasi usa i png, è molto meglio
        usare i classici gif e jpg... più leggeri e
        facili da ritoccareBasta questa frase da sola per capire il tuo livello di competenza in materia.
    • Anonimo scrive:
      Re: Dove sono quelli che...

      Il fatto è, cari miei amici MSiani, che nessun
      software è esente da buchi, perchè fatto da
      umani. Tutto sta nel come e in quanto tempo
      questi buchi vengono tappati.
      Poi un SW si valuta per le funzioni, la
      stabilità, l'occupazione in memoria, le
      possibilità, ecc...1 mese di tempo per patchare una vulnerabilità non mi pare poi così tanto, considerando che windows e IE sono software complessi, che occorre anche testarle le patch; chi rilascia patch in 0 o pochi giorni non sempre le risolve nel migliore dei modi.Inoltre bisogna anche vedere la reale possibilità che quella falla venga messa in atto per exploitare un qualcosa, spesso sono solo vulnerabilità teoriche, altre volte vulnerabilità palesi e pericolose. Poi esistono sempre gli antivirus e i firewall che spesso riescono a riconoscere l'esecuzione di un certo programma da un altro programma o l'iniezione di codice sospetto, nonchè il tentativo di stabilire una connessione
      • Anonimo scrive:
        Re: Dove sono quelli che...


        1 mese di tempo per patchare una vulnerabilità
        non mi pare poi così tanto, considerando che
        windows e IE sono software complessi, che occorre
        anche testarle le patch; chi rilascia patch in 0
        o pochi giorni non sempre le risolve nel migliore
        dei modi.fino a prova contrario finora chi ha rilasciato patch che incasinano il tutto sono proprio quelli che le testano un mese.che poi un mese è il limite minimo...ci sono patch di ie che aspettano da un bel po'
        Inoltre bisogna anche vedere la reale possibilità
        che quella falla venga messa in atto per
        exploitare un qualcosa, spesso sono solo
        vulnerabilità teoriche, altre volte vulnerabilità
        palesi e pericolose. Poi esistono sempre gli
        antivirus e i firewall che spesso riescono a
        riconoscere l'esecuzione di un certo programma da
        un altro programma o l'iniezione di codice
        sospetto, nonchè il tentativo di stabilire una
        connessionema questo vale per chiunque e incide sulla pericolosità definita della falla
        • Anonimo scrive:
          Re: Dove sono quelli che...

          Lo scorso marzo eEye aveva segnalato altre due serie vulnerabilità di IE e Outlook che Microsoft, ad oggi, non ha ancora corretto:
          quanto tempo ha impiegato firefox per correggere gli ultimi due buchi?24 o 32 ore? non ricordo....
      • Anonimo scrive:
        Re: Dove sono quelli che...
        - Scritto da: Anonimo
        1 mese di tempo per patchare una vulnerabilità
        non mi pare poi così tanto, considerando che
        windows e IE sono software complessi, che occorre
        anche testarle le patch; chi rilascia patch in 0
        o pochi giorni non sempre le risolve nel migliore
        dei modi.Il problema non è questo. Se IE fosse un prodotto *indipendente* come lo è Firefox i suoi problemi non intaccherebbero il SO. Invece, sbagliando, M$ ha voluto integrare IE nel SO. Ecco quindi che sono necessari mesi di test su centinaia di installazioni diverse prima di poter dire che una patch non "rompe" niente. Stai pur sicuro che una patch di Firefox non può certo rompere altri programmi, nemmeno della stessa famiglia (Thunderbird, etc)... mentre un'installazione "rotta" di IE causerà il malfunzionamento di Outlook, Explorer, e chi più ne ha più ne metta rendendo l'intero sistema instabile ed inutilizzabile.Purtroppo Windows è stato progettato con i piedi, tutto è profondamente integrato con tutto il resto, e ora sono costretti a pagare per questo. Se avessero progettato Windows con un po' di sale in zucca potrebbero anche loro rilasciare le patch a "tempo zero". Ma visto che questo non è il caso, non possono.
  • pippo75 scrive:
    Outlook, ma quale
    La versione express o quella compresa in office?Stando all'articolo credo sia la seconda...ciao
    • teddybear scrive:
      Re: Outlook, ma quale
      - Scritto da: pippo75
      La versione express o quella compresa in office?
      Stando all'articolo credo sia la seconda...
      ciaoIo direi ... tutto cio' che si appoggia al motore di IE.Quindi IE stesso, Outlook, Outlook Express, mi pare anche Incredimail e un numero imprecisato di "finti" browsers alternativi.
      • pane@rita scrive:
        Re: Outlook, ma quale
        - Scritto da: teddybear

        "finti" browsers alternativi.che dai trolletti che aminano ogni tanto il froum vengono definiti sicuri :-D
  • Anonimo scrive:
    Ribadisco che noi osserviamo
    Non la menate + che windows è più sicuro più stabile non passa giorno che non vedo buchi in qualche programma MSAttenzione il mio non è un tentativo di flame ma stò confrontando il tempo di rilascio per le patch di firefox e delle varie distro linux che in genere non supera la settimana e quelle di ms che arrivano fino a 6 mesi.Io capisco che usate windows per necessità o compatibilità ma vi invito a non criticare troppo chi si è stufato ed è passato a linux lo dice anche una parabola "non guardare alla pagliuzza nell'occhio di tuo fratello quando proprio tu hai un trave gigante"Poi chi la prende sul personale è affar suo (linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ribadisco che noi osserviamo
      - Scritto da: Anonimo
      Non la menate + che windows è più sicuro più
      stabile non passa giorno che non vedo buchi in
      qualche programma MS

      Attenzione il mio non è un tentativo di flame ma
      stò confrontando il tempo di rilascio per le
      patch di firefox e delle varie distro linux che
      in genere non supera la settimana e quelle di ms
      che arrivano fino a 6 mesi.
      Io capisco che usate windows per necessità o
      compatibilità ma vi invito a non criticare troppo
      chi si è stufato ed è passato a linux lo dice
      anche una parabola "non guardare alla pagliuzza
      nell'occhio di tuo fratello quando proprio tu hai
      un trave gigante"
      Poi chi la prende sul personale è affar suo

      (linux)ti faccio una domanda da lamerone, ma tu credi davvero che io possa passare a linux solo per la gioia di vedere le patches pronte il giorno dopo (il che non è proprio vero...) ?stai sicuro che se aggiorni windows regolarmente, con le patches fornite da MS, è proprio raro, se non impossibile, restare vittima di virus, worms, ecc..
      • Anonimo scrive:
        Re: Ribadisco che noi osserviamo
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        Non la menate + che windows è più sicuro più

        stabile non passa giorno che non vedo buchi in

        qualche programma MS

        Attenzione il mio non è un tentativo di flame ma

        stò confrontando il tempo di rilascio per le

        patch di firefox e delle varie distro linux che

        in genere non supera la settimana e quelle di ms

        che arrivano fino a 6 mesi.

        Io capisco che usate windows per necessità o

        compatibilità ma vi invito a non criticare troppo

        chi si è stufato ed è passato a linux lo dice

        anche una parabola "non guardare alla pagliuzza

        nell'occhio di tuo fratello quando proprio tu
        hai

        un trave gigante"

        Poi chi la prende sul personale è affar suo

        (linux)
        ti faccio una domanda da lamerone, ma tu credi
        davvero che io possa passare a linux solo per la
        gioia di vedere le patches pronte il giorno dopo
        (il che non è proprio vero...) ?Ovviamente no; qui si sta solo facendo notare come la grande azienda che (dovrebbe) investire i suoi capitali per correggere patch e fare ricerca nel campo della sicurezza, se ne freghi allegramente della sua clientela e non riesca a raggiungere i livelli di efficenza di quelli che vengono spesso definiti 4 cantinari hobbisti. Questo mi porta semplicemente a pensare: ma dove vanno a finire i MIEI soldi che ho speso nel SO che ho comprato caro e salato ? Ad ingrassare i commerciali ???
        stai sicuro che se aggiorni windows regolarmente,
        con le patches fornite da MS, è proprio raro, se
        non impossibile, restare vittima di virus, worms,
        ecc..L'evidenza ti contraddice : infatti nonostante il Servizio pacco n.2 e l'auto update settato di default per aggiornare automaticamente il SO, internet (te ne accorgi soprattutto se giri le reti fastweb) sono pieni di Windows zombie che sparano dialer, spam, virus, ecc...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ribadisco che noi osserviamo
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Non la menate + che windows è più sicuro più


          stabile non passa giorno che non vedo buchi in


          qualche programma MS



          Attenzione il mio non è un tentativo di
          flame ma


          stò confrontando il tempo di rilascio per le


          patch di firefox e delle varie distro linux
          che


          in genere non supera la settimana e quelle di
          ms


          che arrivano fino a 6 mesi.


          Io capisco che usate windows per necessità o


          compatibilità ma vi invito a non criticare
          troppo


          chi si è stufato ed è passato a linux lo dice


          anche una parabola "non guardare alla
          pagliuzza


          nell'occhio di tuo fratello quando proprio tu

          hai


          un trave gigante"


          Poi chi la prende sul personale è affar suo



          (linux)


          ti faccio una domanda da lamerone, ma tu credi

          davvero che io possa passare a linux solo per la

          gioia di vedere le patches pronte il giorno dopo

          (il che non è proprio vero...) ?

          Ovviamente no; qui si sta solo facendo notare
          come la grande azienda che (dovrebbe) investire i
          suoi capitali per correggere patch e fare ricerca
          nel campo della sicurezza, se ne freghi
          allegramente della sua clientela e non riesca a
          raggiungere i livelli di efficenza di quelli che
          vengono spesso definiti 4 cantinari hobbisti.
          Questo mi porta semplicemente a pensare: ma dove
          vanno a finire i MIEI soldi che ho speso nel SO
          che ho comprato caro e salato ? Ad ingrassare i
          commerciali ???



          stai sicuro che se aggiorni windows
          regolarmente,

          con le patches fornite da MS, è proprio raro, se

          non impossibile, restare vittima di virus,
          worms,

          ecc..

          L'evidenza ti contraddice : infatti nonostante il
          Servizio pacco n.2 e l'auto update settato di
          default per aggiornare automaticamente il SO,
          internet (te ne accorgi soprattutto se giri le
          reti fastweb) sono pieni di Windows zombie che
          sparano dialer, spam, virus, ecc...se un utente/utonto fa doppio clic su un trojan ricevuto in allegato per posta e che installa regolarmente un server locale truffaldino, che colpa può averne il sistema operativo?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ribadisco che noi osserviamo
            - Scritto da: Anonimo
            se un utente/utonto fa doppio clic su un trojan
            ricevuto in allegato per posta e che installa
            regolarmente un server locale truffaldino, che
            colpa può averne il sistema operativo?Ovviamente nessuno... La colpa il SO comincia ad averla quando non ti chiede nulla a causa degli activeX che fanno quello che vogliono, le dll che lasciano eseguire codice anche dentro agli mp3, e altre simpatiche cosette del genere che capitano quando un SO e' pensato come fosse una Patch di MsDos.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ribadisco che noi osserviamo
            Giustissimo raga ve lo confermo ho un antivirus un firewall e un antispyware ed sp2, continua incessantemente ad entrarmi malware di tutti i tipi purtroppo per necessità mi tocca abbozzare e continuare a usare windows al lavoro ma a casa monterò al più presto linux anche se all'inizio non ne sarò capace ma almeno navigherò in sicurezza
          • Anonimo scrive:
            Re: Ribadisco che noi osserviamo
            - Scritto da: Anonimo
            Giustissimo raga ve lo confermo ho un antivirus
            un firewall e un antispyware ed sp2, continua
            incessantemente ad entrarmi malware di tutti i
            tipi purtroppo per necessità mi tocca abbozzare e
            continuare a usare windows al lavoro ma a casa
            monterò al più presto linux anche se all'inizio
            non ne sarò capace ma almeno navigherò in
            sicurezza
            carissimo comincia con usare mozilla FIREFOX ;) e passa a linux tranquillamente niente è facile le prime volte ma "VOLERE è POTERE" o LINUX POWER obasta pagare (chi paga ? ;D eh) a MS che si fotte di voi e dei vostri aggiornamenti e offe un OS pietoso,,, apple è anche un monopolio xo' offre alta tecnologia e un OS molto molto soddisfacente .....MS non aiuta neanche allo svilluppo di HW secondo me è tutto un (scusatemi il termine) UN MANGIA MANGIA.LINUX POWER
    • perfidolupo scrive:
      Re: Ribadisco che noi osserviamo
      - Scritto da: Anonimo
      Non la menate + che windows è più sicuro più
      stabile non passa giorno che non vedo buchi in
      qualche programma MS

      Attenzione il mio non è un tentativo di flame ma
      stò confrontando il tempo di rilascio per le
      patch di firefox e delle varie distro linux che
      in genere non supera la settimana e quelle di ms
      che arrivano fino a 6 mesi.
      Io capisco che usate windows per necessità o
      compatibilità ma vi invito a non criticare troppo
      chi si è stufato ed è passato a linux lo dice
      anche una parabola "non guardare alla pagliuzza
      nell'occhio di tuo fratello quando proprio tu hai
      un trave gigante"
      Poi chi la prende sul personale è affar suo

      (linux)
      Tranquillo, non me ne frega niente di quale SO usi. A direil vero neppure della carta igenica che prediligi e nemmenodelle tue preferenze sui gusti del gelato.
  • Anonimo scrive:
    lunga vita a windows + IE + Outlook
    cosí posso portare a casa tanti din din ogni fine mese facendo assistenza alle imprese!!:)ciaociao
    • Anonimo scrive:
      Re: lunga vita a windows + IE + Outlook
      - Scritto da: Anonimo
      cosí posso portare a casa tanti din din ogni fine
      mese facendo assistenza alle imprese!!

      :)

      ciaociaoAssistenza per che cosa? Basta un antivirus aggiornato e il live update di MS per proteggersi. .
      • Anonimo scrive:
        Re: lunga vita a windows + IE + Outlook
        Già che quando aggiorni poi non funziona più nullasono un utente windows da sempre le nuove generazioni di Os quali xp e 2000 e di tool per internet, ie, e outlook non hanno mai avuto così tanti bachi basta un codice da pochi byte vedi sasser blaster e quant'altro e va tutto a monte pensa che con l'ultimo update ho dovuto formattare perche non mi funzionava + IIS e il windows installer.Comincio ad essere un po' stufo
        • Anonimo scrive:
          Re: lunga vita a windows + IE + Outlook
          - Scritto da: Anonimo
          Già che quando aggiorni poi non funziona più nulla
          sono un utente windows da sempre le nuove
          generazioni di Os quali xp e 2000 e di tool per
          internet, ie, e outlook non hanno mai avuto così
          tanti bachi basta un codice da pochi byte vedi
          sasser blaster e quant'altro e va tutto a monte
          pensa che con l'ultimo update ho dovuto
          formattare perche non mi funzionava + IIS e il
          windows installer.
          Comincio ad essere un po' stufomaledizione !!! un mio amico usa FreeBSD, mi ha fatto vedere che può fare l'update dell'intero sistema (make world mi pare che si dica così) aggiornando TUTTO via internet. Perchè quello funziona e invece win update mi da una marea di problemi ? comincio ad essere un pò invidioso.
          • Anonimo scrive:
            Re: lunga vita a windows + IE + Outlook
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Già che quando aggiorni poi non funziona più
            nulla

            sono un utente windows da sempre le nuove

            generazioni di Os quali xp e 2000 e di tool per

            internet, ie, e outlook non hanno mai avuto così

            tanti bachi basta un codice da pochi byte vedi

            sasser blaster e quant'altro e va tutto a monte

            pensa che con l'ultimo update ho dovuto

            formattare perche non mi funzionava + IIS e il

            windows installer.

            Comincio ad essere un po' stufo

            maledizione !!! un mio amico usa FreeBSD, mi ha
            fatto vedere che può fare l'update dell'intero
            sistema (make world mi pare che si dica così)
            aggiornando TUTTO via internet. Perchè quello
            funziona e invece win update mi da una marea di
            problemi ? comincio ad essere un pò invidioso.veramente win update funziona a meraviglia da almeno 6 annise sei così invidioso, perchè non passi a freebsd: un utonto in meno nel mondo windows
          • Anonimo scrive:
            Re: lunga vita a windows + IE + Outlook
            ci sono sempre persone che dibattono e si scannano per difendere l'uso di ms o di linux?...... che tristezzaci sono tanti motivi per cui uno sceglie win (tipo il mio programma con cui lavoro gira solo sotto win) e per chi sceglie linux (a casa ho una debian per un fatto di passione e di pensiero su come dovrebbe essere secondo me il settore informatica, cioè senza monopoli imposti).ma non scanniamoci per difendere l'uno o l'altro... ci sono tanti problemi nel mondo.....
        • Anonimo scrive:
          Re: lunga vita a windows + IE + Outlook
          - Scritto da: Anonimo
          Già che quando aggiorni poi non funziona più nulla
          sono un utente windows da sempre le nuove
          generazioni di Os quali xp e 2000 e di tool per
          internet, ie, e outlook non hanno mai avuto così
          tanti bachi basta un codice da pochi byte vedi
          sasser blaster e quant'altro e va tutto a monte
          pensa che con l'ultimo update ho dovuto
          formattare perche non mi funzionava + IIS e il
          windows installer.
          Comincio ad essere un po' stufocerto che se tu sei quello che deve fare assistenza alle imprese... ci credo che poi ci chiamano utenticomunque, prima di trollare, informati e vedrai che per blaster c'era una patch fornita da microsoft un mese prima dell'exploitad esempio i miei clienti non hanno mai subito riavvii strani ;-)e ora installati linux e non ci rompere più le balle
          • Anonimo scrive:
            Re: lunga vita a windows + IE + Outlook
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Già che quando aggiorni poi non funziona più
            nulla

            sono un utente windows da sempre le nuove

            generazioni di Os quali xp e 2000 e di tool per

            internet, ie, e outlook non hanno mai avuto così

            tanti bachi basta un codice da pochi byte vedi

            sasser blaster e quant'altro e va tutto a monte

            pensa che con l'ultimo update ho dovuto

            formattare perche non mi funzionava + IIS e il

            windows installer.

            Comincio ad essere un po' stufo

            certo che se tu sei quello che deve fare
            assistenza alle imprese... ci credo che poi ci
            chiamano utenti

            comunque, prima di trollare, informati e vedrai
            che per blaster c'era una patch fornita da
            microsoft un mese prima dell'exploite grazie al ca..o che la patch sia uscita quasi al volo tutto il mondo in palla una cosa evidentissima ma per altre vulnerabilità medio alte voglia di lavorà saltami addosso
            ad esempio i miei clienti non hanno mai subito
            riavvii strani ;-)Pensa te come stanno messi se a ogni problema devono tornare da te magari perchè hanno buttato un file nel cestino e non sanno come tirarlo fuori massimo che faranno con internet sarà scaricare la posta.Naturalmente parlo per ipotesi ma ne riparleremo quando cominceranno a fare le solite cose che si fanno con un pc:p2p, porno, navigazione generale.e molto probabilmente impareranno a FORMATTARE sicchè neanche lo verresti a sapere .
            e ora installati linux e non ci rompere più le
            balleA lo poi dì forte stò poraccio ha scritto una sua opinione nessuno ti ha obbligato a leggerla nemmeno a replicare per me è evidente che il rompiballe non è lui ma te
      • Terra2 scrive:
        Re: lunga vita a windows + IE + Outlook

        Assistenza per che cosa? Basta un antivirus
        aggiornato e il live update di MS per
        proteggersi. .Sopravvaluti le menti del settore IT delle imprese italiane! :)
      • Giambo scrive:
        Re: lunga vita a windows + IE + Outlook
        - Scritto da: Anonimo
        Assistenza per che cosa? Basta un antivirus
        aggiornato e il live update di MS per
        proteggersi. .Ah, e' gia' uscita la patch ? Sono stati veloci, questa volta (rotfl) !
        • Anonimo scrive:
          Re: lunga vita a windows + IE + Outlook
          - Scritto da: Giambo

          - Scritto da: Anonimo


          Assistenza per che cosa? Basta un antivirus

          aggiornato e il live update di MS per

          proteggersi. .

          Ah, e' gia' uscita la patch ? Sono stati veloci,
          questa volta (rotfl) !Aspetta e spera....Che poi s'avvera...
          • Anonimo scrive:
            Re: lunga vita a windows + IE + Outlook
            è giusto non polemizzare sempre ... pero'..... xkè dovete restare schiavi del Monopolio ? passate a linux e vi si aprira' un altro mondo è ASSICURATO, come tutte le cose non sara' facile all'inizio ma poi ne sarete soddisfatti e "ORGOGLIOSI" di non prendere viruz e stron*te varie ..... L'OPEN SOURCE è una realta' è inutile che facciano finta che non esista.anche apple è proprietario xo' ha un cuore *NIX-LIKE, solo questo non considerando il grande OSX rende apple molto molto soddisfacente! è colpa delle fottute aziende e case grosse che non distribuiscono tutti i driver e storielle varie,,,, saremmo molto + avanti in tutti i campi ! ma,,,, TEMPO AL TEMPO, MEGLIO TARDI CHE MAI ! ;-)ps: quelle aziende hanno tutti server etc che runnano GNULINUX state tranquilli!Francamente, Stc :)
  • uomo scrive:
    la differenza ....
    Come gia' detto non esiste un software perfetto, tutti posso avere dei bug (chi piu' chi meno).....ma come gia' si disse ai tempi dell'ultima notizia in merito ai bugs di FireFox: cio' che conta e' la tipologia dello sviluppo e la velocita' con la quale si tirano furoi i FIX.In questo caso ci si trova con dei bug CRITICI in IE, che risalgono a MARZO, e ora dei nuovi che solo Dio sa quando saranno coperti....e in tanto, si sovrappongono bug su bug.Ma visto che le falle ci sono, e pure critiche, ma non esistono ancora gli exploit ....allora le patch posso attendere....ma che discorso del zacco e'....microsoft vuole dire che sa tutto cio' che passa per i pc dei vari cracker di questo mondo ? .... beh, beati loro, forse hanno la boccia di cristallo.Fatto sta che lasicano cuocere i propri utenti ognuno nel proprio brodo.....e sono utenti che PAGANO, e non poco, i loro prodotti e ottengono cosa ????? solo mali trattamenti.Beh, c'e' proprio di essere orgogliosi di un tale comportamento.......eh va beh !==================================Modificato dall'autore il 16/05/2005 0.24.08==================================Modificato dall'autore il 16/05/2005 0.25.23
    • Anonimo scrive:
      Re: la differenza ....
      - Scritto da: uomo
      Come gia' detto non esiste un software perfetto,
      tutti posso avere dei bug (chi piu' chi
      meno).....ma come gia' si disse ai tempi
      dell'ultima notizia in merito ai bugs di FireFox:
      cio' che conta e' la tipologia dello sviluppo e
      la velocita' con la quale si tirano furoi i FIX.

      In questo caso ci si trova con dei bug CRITICI in
      IE, che risalgono a MARZO, e ora dei nuovi che
      solo Dio sa quando saranno coperti....e in tanto,
      si sovrappongono bug su bug.

      Ma visto che le falle ci sono, e pure critiche,
      ma non esistono ancora gli exploit ....allora le
      patch posso attendere....ma che discorso del
      zacco e'....microsoft vuole dire che sa tutto
      cio' che passa per i pc dei vari cracker di
      questo mondo ? .... beh, beati loro, forse hanno
      la boccia di cristallo.


      Fatto sta che lasicano cuocere i propri utenti
      ognuno nel proprio brodo.....e sono utenti che
      PAGANO, e non poco, i loro prodotti e ottengono
      cosa ????? solo mali trattamenti.

      Beh, c'e' proprio di essere orgogliosi di un tale
      comportamento.......eh va beh !
      Usare un altro bronswer è troppo difficile per te ?
      • uomo scrive:
        Re: la differenza ....
        - Scritto da: Anonimo

        Usare un altro bronswer è troppo difficile per te
        ?No, non mi e' difficile e di fatti non uso IE.....e gia' che ci sono non uso neppure windows (linux) .... :)byebye
      • Anonimo scrive:
        Re: la differenza ....
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: uomo

        Come gia' detto non esiste un software perfetto,

        tutti posso avere dei bug (chi piu' chi

        meno).....ma come gia' si disse ai tempi

        dell'ultima notizia in merito ai bugs di
        FireFox:

        cio' che conta e' la tipologia dello sviluppo e

        la velocita' con la quale si tirano furoi i FIX.



        In questo caso ci si trova con dei bug CRITICI
        in

        IE, che risalgono a MARZO, e ora dei nuovi che

        solo Dio sa quando saranno coperti....e in
        tanto,

        si sovrappongono bug su bug.



        Ma visto che le falle ci sono, e pure critiche,

        ma non esistono ancora gli exploit ....allora le

        patch posso attendere....ma che discorso del

        zacco e'....microsoft vuole dire che sa tutto

        cio' che passa per i pc dei vari cracker di

        questo mondo ? .... beh, beati loro, forse hanno

        la boccia di cristallo.





        Fatto sta che lasicano cuocere i propri utenti

        ognuno nel proprio brodo.....e sono utenti che

        PAGANO, e non poco, i loro prodotti e ottengono

        cosa ????? solo mali trattamenti.



        Beh, c'e' proprio di essere orgogliosi di un
        tale

        comportamento.......eh va beh !


        Usare un altro bronswer è troppo difficile per te
        ?Non centra nulla, si sta parlando di un'azienda che si fa pagare per i propri prodotti e poi quando arriva il momento di dare i servizi come patch è più lenta di chi offre i propri prodotti gratuitamente...
        • Anonimo scrive:
          Re: la differenza ....

          Non centra nulla, si sta parlando di un'azienda
          che si fa pagare per i propri prodotti e poi
          quando arriva il momento di dare i servizi come
          patch è più lenta di chi offre i propri prodotti
          gratuitamente...
          Mi sfugge il problema con tanti bronswer gratuiti che ci sono.Un prodotto non piace non lo si usa e stop.
    • IppatsuMan scrive:
      Re: la differenza ....
      - Scritto da: uomo
      In questo caso ci si trova con dei bug CRITICI in
      IE, che risalgono a MARZO, e ora dei nuovi che
      solo Dio sa quando saranno coperti....e in tanto,
      si sovrappongono bug su bug.

      Ma visto che le falle ci sono, e pure critiche,
      ma non esistono ancora gli exploit ....allora le
      patch posso attendere....ma che discorso del
      zacco e'....microsoft vuole dire che sa tutto
      cio' che passa per i pc dei vari cracker di
      questo mondo ? .... beh, beati loro, forse hanno
      la boccia di cristallo.Papà bill non ha mai sentito parlare di 0days evidentemente... p)
    • Anonimo scrive:
      Re: la differenza ....
      Bah, i problemi di IE e OE non sono più i miei...Aaaaaaah, che bella sensazione!
      • Anonimo scrive:
        Re: la differenza ....
        - Scritto da: Anonimo
        Bah, i problemi di IE e OE non sono più i miei...
        Aaaaaaah, che bella sensazione!E allora, se non sono problemi tuoi cosa te ne frega?
        • Anonimo scrive:
          Re: la differenza ....
          - Scritto da: Anonimo

          Bah, i problemi di IE e OE non sono più i
          miei...

          Aaaaaaah, che bella sensazione!

          E allora, se non sono problemi tuoi cosa te ne
          frega?marò come rosichi, interessa un fegato nuovo?
      • francescor82 scrive:
        Re: la differenza ....

        Bah, i problemi di IE e OE non sono più i miei...
        Aaaaaaah, che bella sensazione!Non sono più neanche i miei ((linux)) ma questo non mi procura nessuna bella sensazione. Una vulnerabilità, soprattutto se critica, è sempre qualcosa che fa male all'intera comunità informatica.Credo che sia stato due estati fa che ci fu un virus che metteva in crisi SQL Server e che fece male a buona parte del sistema di posta elettronica, con la conseguenza che a subirne le conseguenze furono utenti di Internet con un account di posta che magari non hanno a che fare con Windows. (Correggete la mia memoria nel caso mi stia sbagliando)O ancora la replicazione e la diffusione di virus via posta elettronica... Proprio nelle ultime settimane ho ricevuto moltissime email con file .zip allegati contenenti "file sospetti", e dalle dimensioni non trascurabili, venendo quindi a pesare sull'uso della banda.Una qualsiasi vulnerabilità in un software (sia esso OE o Firefox) non è mai un danno solo per gli utenti di quel software.
      • EffeElle scrive:
        Re: la differenza ....
        - Scritto da: Anonimo
        Bah, i problemi di IE e OE non sono più i miei...
        Aaaaaaah, che bella sensazione!Infatti, neanche più i miei da molto tempo. E in azienda da me ho consigliato a tutti di usare Firefox, che abbiamo prontamente preinstallato sulla maggior parte delle macchine. IE serve solo per quei pochi siti fatti da incompetenti che ancora si divertono con VBscript o altre amenità incompatibili del genere. :D
        • Anonimo scrive:
          Re: la differenza ....
          - Scritto da: EffeElle
          - Scritto da: Anonimo

          Bah, i problemi di IE e OE non sono più i
          miei...

          Aaaaaaah, che bella sensazione!

          Infatti, neanche più i miei da molto tempo. E in
          azienda da me ho consigliato a tutti di usare
          Firefox, che abbiamo prontamente preinstallato
          sulla maggior parte delle macchine. IE serve solo
          per quei pochi siti fatti da incompetenti che
          ancora si divertono con VBscript o altre amenità
          incompatibili del genere. :DEEh hai proprio ragione... Peccato solo che tra questi siti vi sia anche quello dell'Inps...
          • Anonimo scrive:
            Re: la differenza ....
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: EffeElle

            - Scritto da: Anonimo


            Bah, i problemi di IE e OE non sono più i

            miei...


            Aaaaaaah, che bella sensazione!



            Infatti, neanche più i miei da molto tempo. E in

            azienda da me ho consigliato a tutti di usare

            Firefox, che abbiamo prontamente preinstallato

            sulla maggior parte delle macchine. IE serve
            solo

            per quei pochi siti fatti da incompetenti che

            ancora si divertono con VBscript o altre amenità

            incompatibili del genere. :D
            EEh hai proprio ragione...
            Peccato solo che tra questi siti vi sia anche
            quello dell'Inps...In compenso il sito di SanPaoloImi, letto con Jaws, programma per non vedenti, su Explorer 6.0 da' grossi problemi: tab che non si leggono, perdita di focus; mentre con Firefox e' perfetto.
          • Anonimo scrive:
            Re: la differenza ....


            EEh hai proprio ragione...
            Peccato solo che tra questi siti vi sia anche
            quello dell'Inps...e stanca che dice?
    • Anonimo scrive:
      Re: la differenza ....
      - Scritto da: uomo
      Come gia' detto non esiste un software perfetto,
      tutti posso avere dei bug (chi piu' chi
      meno).....ma come gia' si disse ai tempi
      dell'ultima notizia in merito ai bugs di FireFox:
      cio' che conta e' la tipologia dello sviluppo e
      la velocita' con la quale si tirano furoi i FIX.

      In questo caso ci si trova con dei bug CRITICI in
      IE, che risalgono a MARZO, e ora dei nuovi che
      solo Dio sa quando saranno coperti....e in tanto,
      si sovrappongono bug su bug.

      Ma visto che le falle ci sono, e pure critiche,
      ma non esistono ancora gli exploit ....allora le
      patch posso attendere....ma che discorso del
      zacco e'....microsoft vuole dire che sa tutto
      cio' che passa per i pc dei vari cracker di
      questo mondo ? .... beh, beati loro, forse hanno
      la boccia di cristallo.


      Fatto sta che lasicano cuocere i propri utenti
      ognuno nel proprio brodo.....e sono utenti che
      PAGANO, e non poco, i loro prodotti e ottengono
      cosa ????? solo mali trattamenti.

      Beh, c'e' proprio di essere orgogliosi di un tale
      comportamento.......eh va beh !
      http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=998228&tid=998128&p=1#998228
      • uomo scrive:
        Re: la differenza ....
        - Scritto da: Anonimo

        http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=9982Complimentoni per la qualita' del post proposto e della competenza di chi l'ha scritto .... :DLe risposte date a questo (tuo?) post sono piu' che sufficienti a spiegare le boiate che li son state dette !!!!ma in breve:1) Linux non e' perfetto, e' solamente piu' sicuro di altri OS ( win )2) Firefox non c'entra nulla con linux, son due cose staccate.[ Mentre non si puo' dire la stessa cosa di IE e Windows, i quali vanno a braccietto, proprio una gran furbata !! e cosi' facendo le vunnerabilita' di un vrowser si ripercutono su tutto il Sistema......che figata !! :D ]3) mi dispiace contraddire un cosi' formidabile esperto di IT, ma il formato PNG e' un gran bel formato e anche molto usato (anche se IE non e' compatibile completamente con tale formato)....e se IE fosse solamente un minimo allineato con gli standard, gif e jpg, avrebbero usi molto piu' limitati sul web.4) Da quanti anni esiste IE6 ? e come mai e' cosi' indietro nel supportare i formati del W3C ? Un vero segno di quanto la MS investa in sviluppo innovativo.==================================Modificato dall'autore il 16/05/2005 13.51.27
  • Anonimo scrive:
    Manca poco e saranno chiuse.
    aspettiamo per settembre ( 2005? ) le patch che renderanno inalmente sicuro il nostro ben amato IE e O (geek)
    • Anonimo scrive:
      Re: Manca poco e saranno chiuse.
      auaau per settembre :Dauuauauauaua
    • Anonimo scrive:
      Re: Manca poco e saranno chiuse.
      la realtà del problema non è lo spiffero che hanno trovato.. ma che in se è uno spiffero.. non può essere riparato.. in questo caso conviene essere drastici eliminare.. è la via migliore non la + rapida.. credeteciiii prrrrr
      • Anonimo scrive:
        Re: Manca poco e saranno chiuse.
        - Scritto da: Anonimo
        la realtà del problema non è lo spiffero che
        hanno trovato.. ma che in se è uno spiffero.. non
        può essere riparato.. in questo caso conviene
        essere drastici eliminare.. è la via migliore non
        la + rapida.. credeteciiii prrrrril tuo pusher ti da roba avariata
      • Anonimo scrive:
        Re: Manca poco e saranno chiuse.
        in poche parole.. volevo dire che, dovete cancellare tutto.. formattare distruggere.. ci pensate un mondo senza windows.. lo so lo so.. per questo si deve aspettare.. cmqun giorno saremo liberi.. dalle finestre.. ciao a tutti :P
        • Anonimo scrive:
          Re: Manca poco e saranno chiuse.
          - Scritto da: Anonimo
          in poche parole.. volevo dire che, dovete
          cancellare tutto.. formattare distruggere..
          ci pensate un mondo senza windows.. lo so lo so..
          per questo si deve aspettare.. cmq
          un giorno saremo liberi.. dalle finestre.. ciao a
          tutti :P
          Si un giorno sarai libero adesso a nanna che domani devi sgobbare.
        • Anonimo scrive:
          Re: Manca poco e saranno chiuse.
          - Scritto da: Anonimo
          in poche parole.. volevo dire che, dovete
          cancellare tutto.. formattare distruggere..
          ci pensate un mondo senza windows.. lo so lo so..
          per questo si deve aspettare.. cmq
          un giorno saremo liberi.. dalle finestre.. ciao a
          tutti :Pfalla facile, zio bill può comprare tutti per quanti soldi ha, e piano piano credo che possa prendere il monopolio anche sulle consolle, io per etica non compro niente microsoft ma alla fine lui ci imporra anche il suo corpo :-|
          • Anonimo scrive:
            Re: Manca poco e saranno chiuse.
            ma lui è un billo non lo fare arrabiar prima che ci tira le palle di 500euro.. le consol. per me vuole troppo.. facendo il fatto che luo non fa nulla..lavorano i dipendenti.. lui dcecreatemi una consol STOP e i suoi schiavi la fanno e lui prende i soldi.. facile no ?il capo da l'ordine i schiavi lavorano e io compro aspetta la xbox :D cmq.. billo ma dico io che ci fai lol pensa se fosse lal :D che bello lal inconta lol e fanno il figlio lil piccolinoooo xiao a tuti
          • Anonimo scrive:
            Re: Manca poco e saranno chiuse.
            - Scritto da: Anonimo
            ma lui è un billo non lo fare arrabiar
            prima che ci tira le palle di 500euro..
            le consol. per me vuole troppo.. facendo il fatto
            che luo non fa nulla..
            lavorano i dipendenti.. lui dce
            createmi una consol STOP e i suoi schiavi la
            fanno e lui prende i soldi.. facile no ?
            il capo da l'ordine i schiavi lavorano e io
            compro
            aspetta la xbox :D cmq.. billo ma dico io che ci
            fai lol pensa se fosse lal :D che bello lal
            inconta lol e fanno il figlio lil piccolinoooo
            xiao a tutima forse non è un problema di droghe!! (idea)è un problema di DRAGA con le sue pubblicità che scendono a finestrella nei siti ci lava il cervello!! è stato lui a chiudere i manicomi perchè gli serviva tuta quella gente per creare l'inimitabile IE Team che potrebbe dirsi al livello se non superiore al Team FF!! Lui ( il grande ) è riuscito a creare un sistema ispirato a Arancia meccanica per insegnare ai suoi programmatori ad eseguire tutte le azioni meccanicamente senza pensare è per questo che per fare le patch ci vogliono anni perchè deve riprogrammare il sistema di insegnamento!! Meditate Meditate ragazzi...
          • Anonimo scrive:
            Re: Manca poco e saranno chiuse.
            cmq la natura fara il suo corso.. io anche.. e di billo non mi frega niente..cmq scusatemi se dico la verita.. è tardi.. e ho un sacco di interogaioni.. e billo cosa fa per aiutarmi niente.. non pensate anche voi al billo turco.. no e un billo ciucco cmq.. devo fare le fotocopie di mtematica.. e billo e nei miei pensieri.. forse il libro è suo.. naaa non penso.. ma cmq io dico billo sei un birillo e io la palla da bowling e ti sbarollo siiiii meditate.. ma che dici.. come si medita con certa gente :D io non ci riesco cmq provo ti faccio sapere
          • Anonimo scrive:
            Re: Manca poco e saranno chiuse.
            - Scritto da: Anonimo
            cmq la natura fara il suo corso.. io anche.. e di
            billo non mi frega niente..
            cmq scusatemi se dico la verita.. è tardi.. e ho
            un sacco di interogaioni.. e billo cosa fa per
            aiutarmi niente.. non pensate anche voi al billo
            turco.. no e un billo ciucco cmq.. devo fare le
            fotocopie di mtematica.. e billo e nei miei
            pensieri.. forse il libro è suo.. naaa non
            penso.. ma cmq io dico billo sei un birillo e io
            la palla da bowling e ti sbarollo siiiii
            meditate.. ma che dici.. come si medita con certa
            gente :D io non ci riesco cmq provo ti faccio
            saperemah guarda la storia ci insegna molto, bill disse Veni Vidi Vici ciò sta a dire che bisogna solo aspettare che bruto compia il suo compito, capite amici? meditare ormai non serve...io provo ad andare di bambole di voodoo munita di occhiali da 360° di strabicismo
          • Anonimo scrive:
            Re: Manca poco e saranno chiuse.
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            in poche parole.. volevo dire che, dovete

            cancellare tutto.. formattare distruggere..

            ci pensate un mondo senza windows.. lo so lo
            so..

            per questo si deve aspettare.. cmq

            un giorno saremo liberi.. dalle finestre.. ciao
            a

            tutti :P

            falla facile, zio bill può comprare tutti per
            quanti soldi ha, e piano piano credo che possa
            prendere il monopolio anche sulle consollemagari compri playstation (1-2-3) che viene dalla sony che fra lobby di musica e altre diavolerie (cell. console) ha il monopolio pure sulle tue brache, io
            per etica non compro niente microsoft ma alla
            fine lui ci imporra anche il suo corpo :-|falla finita e vai a letto se no la mamma ti sequestra la ps2
          • Anonimo scrive:
            Re: Manca poco e saranno chiuse.
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            in poche parole.. volevo dire che, dovete


            cancellare tutto.. formattare distruggere..


            ci pensate un mondo senza windows.. lo so lo

            so..


            per questo si deve aspettare.. cmq


            un giorno saremo liberi.. dalle finestre..
            ciao

            a


            tutti :P



            falla facile, zio bill può comprare tutti per

            quanti soldi ha, e piano piano credo che possa

            prendere il monopolio anche sulle consolle

            magari compri playstation (1-2-3) che viene dalla
            sony che fra lobby di musica e altre diavolerie
            (cell. console) ha il monopolio pure sulle tue
            brache

            , io

            per etica non compro niente microsoft ma alla

            fine lui ci imporra anche il suo corpo :-|

            falla finita e vai a letto se no la mamma ti
            sequestra la ps2si ma non è un vero e proprio monopolio, dopotutto io posso anche comprare un lettore dvd non sony o altre diavolerie non sony! invece su un x86 linux gia lo uso ma con hw nuovo niente driver...e niente giochi ho capito ci sono le consolle ma a me piace giocare più sul pc perchè posso modarre i giochi evvia...
          • Anonimo scrive:
            Re: Manca poco e saranno chiuse.
            ma a me chi mi sta cuntannu.. ?senti smettila di importunarmi.. io non posso dire la verità altrimenti.. ecco bravo.. cmq per ogni cosa posso chiamare a billo e lui ci dira tutto.. ma cmq chi risponde a questo messaggio..è amico di billo.. con qusto spero che non risponde + nessuno apparte billo in persona sempre se è un maico di billo .. quidi in bocca a cillo dove ce billo un c'è speranza
        • Anonimo scrive:
          Re: Manca poco e saranno chiuse.
          - Scritto da: Anonimo
          in poche parole.. volevo dire che, dovete
          cancellare tutto.. formattare distruggere..
          ci pensate un mondo senza windows.. lo so lo so..
          per questo si deve aspettare.. cmq
          un giorno saremo liberi.. dalle finestre.. ciao a
          tutti :PSi, un giorno torneremo tutti al DOS. (Linux non ha finestre?)
      • Anonimo scrive:
        Re: Manca poco e saranno chiuse.
        - Scritto da: Anonimo
        la realtà del problema non è lo spiffero che
        hanno trovato.. ma che in se è uno spiffero.. non
        può essere riparato.. in questo caso conviene
        essere drastici eliminare.. è la via migliore non
        la + rapida.. credeteciiii prrrrr
        E cosa aspetti ad eliminarlo.
Chiudi i commenti