Il blogger più letto

E' un'attrice cinese che cattura l'attenzione di milioni di utenti

Roma – Il blogger più letto nel Mondo? C’è chi giura che sia dell’attrice cinese Xu Jinglei: a detta del Bejing News e del servizio di bloghosting di cui si serve, il suo blog in 600 giorni avrebbe registrato 100 milioni di pagine viste.

Xu, pure nota a livello internazionale per alcune apparizioni cinematografiche, ha un enorme seguito in Cina dove la sua crescente popolarità unita all’utilizzo sempre più diffuso della rete ha portato a questi risultati impressionanti in termini di visibilità.

La sua ultima iniziativa è quella di voler scegliere 30 tra i suoi fan per celebrare con loro i suoi ultimi successi.

Il sito? A questo indirizzo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • roberto puzone scrive:
    il padre di firefox e' infatti opera..
    Il concetto di browser leggero per suportare le piattaforme piu deboli e' ancora una volta mutuato dal browser opera.Per quanto firefox derivi da mozilla-netscape, il suo successo si e' basato grandmente sui concetti che MOLTI anni fa ha introdotto il broser opera addirittura fu fatto per i 386! (lo uso da anni anche per premiare la loro lungimiranza):brower leggeromultinestre, tabbed, print previewpersonalizzazione e filtraggioCio che ha frenato opera sono alcuni problemi di compatibilita, e a mio parere il suo carattere non open. Ma mi pare che firefox stia assorbeno ad uno ad uno tutti i suoi punti di forza concettuali.opera contiene anche un ottimo client di posta, basato su views della posta vista come database.. 20 finestre, bookmark aperti, posta, fedder rss, gesture recongnition, compresi.. lavora con 40-50Megabytesaluti alla vostra ottima rivista!
  • pippo pappo scrive:
    Re: test
    Perdonate il test, volevo vedere se era ancora disponibile il post ai non registrati.Comunque io uso opera, sin dalle sue versioni primordiali, e continuo tuttora ad usarlo (nonostante abbia provato per lunghi periodi firefox).17 tab aperte corrispondono a 60Mb RAM, velocissimo sia all' avvio sia al caricamento della pagine. Alcune funzionalità sono impagabili e studiate veramente bene senza dover ricorrere a plugin o palle varie:Gestione password, gesture, navigazione a tab tutto ciò esisteva già quando ancora firefox non era stato inventato, e continuano a migliorarlo.Se poi aggiungiamo che integra client di posta, news, e chat... ci si chiede come faccia a farlo in 60MB
  • pippo pappo scrive:
    test
    sadsadasd
  • Virgult scrive:
    ....Epiphany?
    Testato su Pentium III 500 mhz, 128 mb di ram. Velocità accettabile, e browser comodo e molto flessibile.
  • afiorillo scrive:
    Non quadra
    Le caratteristiche positive di FF, che ne decretano lo schiacciante successo su IE (almeno tra chi ha capacità e possibilità di scelta) sono proprio quelle che si vorrebbero cassare per rendere "lite" il browser.Semmai, i programmatori prendessero su e riscrivessero 'sto codice come si deve: è uno scandalo prendersela con Bill Gates che "pompa" l'utilizzo e la richiesta di RAM (e GB su disco), quando poi un programma Open Source, sul quale chiunque dotato di adeguate capacità può intervenire, fagocita centinaia di MB di RAM senza alcun apparente motivo.
    • ottomano scrive:
      Re: Non quadra
      Quoto.Anche modificando tutte le impostazioni del caso, FF resta sempre molto pesante.Una cosa che non riesco a capire è perchè non libera la memoria quando una pagina viene chiusa.Ho già modificato il modificabile da about:config, ma nullabye
      • Alessandrox scrive:
        Re: Non quadra
        - Scritto da: ottomano
        Quoto.
        Anche modificando tutte le impostazioni del caso,
        FF resta sempre molto
        pesante.
        Una cosa che non riesco a capire è perchè non
        libera la memoria quando una pagina viene
        chiusa.
        Ho già modificato il modificabile da
        about:config, ma
        nullaA me la libera ma dopo parecchio tempo...
  • AtariLover scrive:
    Ma Seamonkey?
    Io l'ho usato per un paio di mesi e non ho guardato quanto occupasse in ram... Ma essendo più MozillaBrowser che Firefox, non dovrebbe occupare meno?
  • Tenoch52 scrive:
    ho il browser che fa per lui
    comunicategli che già esiste un browser capace di girare anche su PC vecchi: Opera
  • Carcarlo scrive:
    Ho un celeron 1100 ma non ho problemi
    Scusate ma io tutti questi problemi non li ho, uso Firefox, prima la 1.5 e ora la 2.0 su Windows 98SE con 256RAM e Celeron 1100Mhz. Gira benissimo, eppure ho 25 estensioni. Non ho mai capito perché non mi dà problemi di memoria. Anche nell'altra partizione con Kubuntu c'è FF 1.5 e funziona egregiamente (anche se lì non ci sono molte estensioni e lo uso più raramente).Il PC lo accendo a mattina e lo spengo a sera e Firefox è sempre aperto, al massimo lo chiudo 2 volte nell'arco della giornata, se non devo usarlo. Uso sempre molti tab.Anzi, aprire una nuova finestra con IE 6 è più lento che aprire un tab con FF. Non so da cosa dipenda ma il mio IE è davvero lento.Questi problemi di memoria di cui si parla non è che riguardano solo Firefox su XP?
    • nuclearstre ngth scrive:
      Re: Ho un celeron 1100 ma non ho problemi
      usi solo firefox? tieni altri programmi aperti assieme alal volpe?Win98SE ha un footprint abbastanza leggero e se tu usassi solo firefox ed al max outlook express o similari la situazione che descrivi sarebbe normale.cheersnuclear
    • mda scrive:
      Re: Ho un celeron 1100 ma non ho problemi
      E' una leggenda : Io uso Firefox su un vecchio PC (senza ottimizzare win2000) con altri programmi contemporaneamente e senza problemi di sorta.Ciao
  • Comet scrive:
    K-Meleon!
    Un browserino leggero, basato su Gecko. Consigliato a chi vorrebbe un Firefox più leggero, io lo usavo quando avevo il vecchio PC con 256 MB di ram e andava alla grande.Certo mancano le estensioni, i cazzilli vari... anche se ho letto che teoricamente dovrebbe essere possibile forzare l'installazione degli .xpi su K-Meleon.
    • Manuel scrive:
      Re: K-Meleon!
      io lo usavo ma l'ho abbandonato x una stupidaata che però a me faceva molto fastidio e cioè quella di non potere aprire i preferiti direttamente in una nuova tab ma dovere aprirne prima una nuova... lo so è una cazzata ma a me dava sui nervi :)
    • erpirata scrive:
      Re: K-Meleon!
      - Scritto da: Comet
      Un browserino leggero, basato su Gecko.
      Consigliato a chi vorrebbe un Firefox più
      leggero, io lo usavo quando avevo il vecchio PC
      con 256 MB di ram e andava alla
      grande.Cmq credo che si Firefox 2 senza estenzioni consumi poca ram, il problema grave è quando firefox 2 cesserà di essere supportato chi usa sistemi vecchi come win98 sarà costretto a cambiare anche se a mio parere io la penso diversamente, se uno ha un pc cosi vecchio tanto vale metterci kubuntu o un altra distro sopra !!
      • 123 scrive:
        Re: K-Meleon!
        una bella xubuntu snella e leggera
        • rito scrive:
          Re: K-Meleon!
          - Scritto da: 123
          una bella xubuntu snella e leggeraubuntu, xubuntu, debian e slak su di un pentium 3 con 128 di ram mi freezano il comp, mentre xp gira lento ma bene.secondo voi cos'è che non va? la memoria? ma xp non risente della ram difettosa? o è il soft?
          • MarcoA scrive:
            Re: K-Meleon!
            - Scritto da: rito
            ubuntu, xubuntu, debian e slak su di un pentium 3
            con 128 di ram mi freezano il comp, mentre xp
            gira lento ma bene.
            secondo voi cos'è che non va? la memoria? ma xp
            non risente della ram difettosa? o è il
            soft?Può anche essere la ram, ma per sincerartene basta eseguire memtest. Lo trovi come opzione in molte distribuzioni Linux live (tra cui le *ubuntu, SimplyMepis...).Prova, se non l'hai fatto, la distribuzione Zenwalk (http://www.zenwalk.org/): essenziale (XFCE al posto di KDE e Gnome), funzionale, leggera, ottima.M.
          • jcoltrane scrive:
            Re: K-Meleon!
            - Scritto da: rito
            ubuntu, xubuntu, debian e slak su di un pentium 3
            con 128 di ram mi freezano il comp, mentre xp
            gira lento ma
            bene.
            secondo voi cos'è che non va? la memoria? ma xp
            non risente della ram difettosa? o è il
            soft?È una vecchia leggenda metropolitana quella secondo cui Llinux, anche nelle versioni più alleggerite dovrebbe consumare meno risorse di Windows, ma il sistema grafico X-windows in realtà consuma una marea di risorse, per non parlare di KDE e Gnome. Prova una distribuzione con un Desktop alternativo, com la Damn Small, che è ridotta all'osso ma funziona egregiamente.
          • Mark Shuttlewor k scrive:
            Re: K-Meleon!
            Prova la Alternate... è pensata per i computer meno potenti ;)
      • asd scrive:
        Re: K-Meleon!
        - Scritto da: erpirata
        se uno ha un pc cosi vecchio tanto
        vale metterci kubuntu o un altra distro sopraahaahahahahahah, Kubuntu su un pc vecchio ? Tu non l'hai mai VISTO andare, Kubuntu, su un PC. Pure Xp è meno pesante...
        • erpirata scrive:
          Re: K-Meleon!
          - Scritto da: asd
          - Scritto da: erpirata


          se uno ha un pc cosi vecchio tanto

          vale metterci kubuntu o un altra distro sopra


          ahaahahahahahah, Kubuntu su un pc vecchio ? Tu
          non l'hai mai VISTO andare, Kubuntu, su un PC.
          Pure Xp è meno
          pesante...Azzo te ridi boh io kubuntu lo ho su un pc k6 550mhz con 196 mb di ram... ahh ahhh ahhhhh ridi sto caxxo.
    • Andy scrive:
      Re: K-Meleon!
      - Scritto da: Comet
      Certo mancano le estensioni, i cazzilli vari...
      anche se ho letto che teoricamente dovrebbe
      essere possibile forzare l'installazione degli
      .xpi su K-Meleon.Provate il progetto K-MeleonCCF ci sono diversi plugin integrati e l'interfaccia è migliore del progetto basehttp://kmeleon.blogspot.com/
    • ... scrive:
      Re: K-Meleon!
      Io uso Epiphany:- http://www.gnome.org/projects/epiphany/ma è disponibile soltanto per Linux, in alternativa ancora ci sarebbe Flock:- http://www.flock.com/
  • Anonimo scrive:
    tolti i tab, la cronologia, i segnalibri
    cosa resta?il nulla.Possibile che non sappiano fare un browser leggero?Tipico dei prodotti open. Tutti ad implementare nuove funzionalità ma nessuno che si preoccupi di tenere sotto controllo il progetto.
    • Alessandrox scrive:
      Re: tolti i tab, la cronologia, i segnalibri
      - Scritto da: Anonimo
      cosa resta?
      il nulla.
      Possibile che non sappiano fare un browser
      leggero?
      Tipico dei prodotti open. Tutti ad implementare
      nuove funzionalità ma nessuno che si preoccupi di
      tenere sotto controllo il
      progetto.Agli sviluppatori basterebbe fermarsi un attimo e pensare piu' alla pulizia e l' ottimizzazione del codice (ferme restando le patch di sicurezza e il continuo aggiornamento del motore di rendering) che all' introduzione di nuove caratteristiche e funzionalita'...Agli utenti basta non installare troppe estensioni, apportare qualche modifica al prefs.js (about:config) e non pretendere di navigare con 50 finestre aperte e 50 tab per ogni finestra... e gia' queste ultime cosette sono sufficenti a garantirmi una discreta usabilita' di FF 2.0.0.x su un portatile con K6 366 e 128MB Ram.
    • laz scrive:
      Re: tolti i tab, la cronologia, i segnalibri
      E già, tipico dei prodotti open... perché Microsoft invece è nota per l'ottimizzazione delle risorse dei suoi prodotti (basti l'esempio di Aero che esaurisce le batterie dei portatili...)
      • tiè! scrive:
        Re: tolti i tab, la cronologia, i segnalibri
        - Scritto da: laz
        (basti l'esempio
        di Aero che esaurisce le batterie dei
        portatili...)Con aero attivo, l'autonomia delle batterie è praticamente la stessa. Oltretutto con Vista le batterie mi durano di più grazie al supporto nativo di Cool'n'Quiet e SpeedStep. Tiè!
        • Alessandrox scrive:
          Re: tolti i tab, la cronologia, i segnalibri
          - Scritto da: tiè!
          - Scritto da: laz

          (basti l'esempio

          di Aero che esaurisce le batterie dei

          portatili...)

          Con aero attivo, l'autonomia delle batterie è
          praticamente la stessa. Oltretutto con Vista le
          batterie mi durano di più grazie al supporto
          nativo di Cool'n'Quiet e SpeedStep.
          Tiè!Che sono tecnologie INTEL, ben supportate anche da altri S.O. e Vista non c'entra un cavolo...
          • Icestorm scrive:
            Re: tolti i tab, la cronologia, i segnalibri
            - Scritto da: Alessandrox
            - Scritto da: tiè!



            con Vista le

            batterie mi durano di più grazie al supporto

            nativo di Cool'n'Quiet e SpeedStep.

            Che sono tecnologie INTEL, ben supportate anche
            da altri S.O. e Vista non c'entra un
            cavolo...Il Cool'n'Quiet è di AMD, non Intel.Comunque è vero, il C&Q funziona benissimo e fa risparmiare un bel po' anche sui PC fissi (non abbassa solo la frequenza ma anche il voltaggio della CPU).
        • laz scrive:
          Re: tolti i tab, la cronologia, i segnalibri
          - Scritto da: tiè!
          Oltretutto con Vista le
          batterie mi durano di più grazie al supporto
          nativo di Cool'n'Quiet e SpeedStep.Che come ha scritto Alessandrox è una tecnologia di Intel, non di Microsoft, e comunque era un esempio (mi verrebbe da dire che quando il saggio indica la Luna, lo stolto guarda il dito...)Intendo dire che il problema di non ottimizzare l'utilizzo delle risorse non è certo una prerogativa dell'open source, anzi probabilmente affligge più i prodotti closed, che spesso sono pieni di "bells and whistles" che consumano inutilmente risorse .
    • OpenMind64 scrive:
      Re: tolti i tab, la cronologia, i segnalibri
      Il problema dell'eccessivo consumo di RAM di Firefox dipende da due cose:1) Il settaggio di default sul caching delle pagine navigate 2) L'utilizzo di un linguaggio ad oggetti per creare l'applicazione.Mentre il punto 1 si risolve facilmente ( http://weblogs.mozillazine.org/ben/archives/009749.html ) il punto 2 non ha possibili soluzioni.Qualunque linguaggio ad oggetti genera codice intrinsecamente più elegante/facile da manutenere, ma a scapito dell'utilizzo di RAM.Anche se gli oggetti di base vengono tenuti il più leggeri possibili, in un programma ad oggetti si instanziano moltissimi oggetti per sfruttare solo un numero esiguo delle loro proprietà, ed il consumo di RAM è (quasi) sempre più alto di un equivalente programma scritto in un linguaggio ad approccio procedurale.Soprattutto all'interno di un progetto complesso è facile che qualche oggetto sfugga alla regola KISS ( http://sysarch.pbwiki.com/#KISSKeepItSimpleStupid ) e diventi un divoratore di risorse macchina.In ogni caso il mondo va avanti, e l'utilizzo di un linguaggio ad oggetti a scapito dell'occupazione di RAM è ormai considerato un compromesso valido da tutti.
      • tiè! scrive:
        Re: tolti i tab, la cronologia, i segnalibri
        - Scritto da: OpenMind64
        2) L'utilizzo di un linguaggio ad oggetti per
        creare
        l'applicazione.ciccio, anche IE è sviluppato in C++ che è un linguaggio ad oggetti eppure non ha problemi di memoria.
        • capoccione scrive:
          Re: tolti i tab, la cronologia, i segnalibri
          - Scritto da: tiè!
          ciccio, anche IE è sviluppato in C++ IE è sviluppato in VB (rotfl) !
        • OpenMind64 scrive:
          Re: tolti i tab, la cronologia, i segnalibri
          - Scritto da: tiè!
          ciccio, anche IE è sviluppato in C++ che è un
          linguaggio ad oggetti eppure non ha problemi di
          memoria.Grazie per il "ciccio". Mia mamma mi chiamava così più di 40 anni fa ;)IE è stato scritto diversi anni prima di Firefox. Se ci fai caso, l'occupazione di memoria/disco dei programmi aumenta di anno per anno.La scusa è che aumentano le features, ma la verità è che diminuisce progressivamente l'attenzione verso l'occupazione delle risorse sulla macchina dell'utente, sia da parte degli sviluppatori, sia da parte dei compilatori di linguaggio.In ogni caso, se a Firefox metti a zero il valore della chiave browser.sessionhistory.max_total_viewers usando about:config, e gli disinstalli tutti gli add-on, vedrai che il valore di RAM impegnata è ancora più alto di quello di IE7, ma non "mostruosamente più alto", soprattutto se consideri che IE è integrato all'interno di Windows, quindi parte delle risorse che utilizza sono utilizzate da altri componenti di windows, e il valore di Ram impegnata mostrato dal Task Manager per Explorer è quindi decisamente minore di quello effettivamente necessario al suo utilizzo.Già che ci sei, controlla anche che il parametro config.trim_on_minimize in about:config sia True. Le momoria occupata durante l'utilizzo è sempre la stessa, ma così se riduci ad icona Firefox liberi parecchia della RAM che occupa.Per risparmiare spazio su disco (e anche in memoria, data la pessima gestione della cache da parte di Windows) puoi anche modificare il parametro browser.cache.disk.capacity e portarlo da 50.000 a 20.000Hai seguito tutti i consigli? Bene, prova ora ad aprire questa pagina sia in Explorer che in Firefox, riduci ad icona entrambi, e guarda nel task manager quanta memoria occupano. Ti sembrerà incredibile, ma adesso è Explorer (sia versione 6 che versione 7) che occupa più RAM di Firefox ;)
          • Alessandrox scrive:
            Re: tolti i tab, la cronologia, i segnalibri
            - Scritto da: OpenMind64
            In ogni caso, se a Firefox metti a zero il valore
            della chiave
            browser.sessionhistory.max_total_viewers usando
            about:config, e gli disinstalli tutti gli add-on,
            vedrai che il valore di RAM impegnata è ancora
            più alto di quello di IE7, ma non "mostruosamente
            più alto", soprattutto se consideri che IE è
            integrato all'interno di Windows, quindi parte
            delle risorse che utilizza sono utilizzate da
            altri componenti di windows, e il valore di Ram
            impegnata mostrato dal Task Manager per Explorer
            è quindi decisamente minore di quello
            effettivamente necessario al suo
            utilizzo.
            Già che ci sei, controlla anche che il parametro
            config.trim_on_minimize in about:config sia True .Pero' non riesco a capire come la cache di 8 pagine web (che e' il massimo che FF automaticamente alloca con 512MB di RAM) possa mandare in palla il sistema... secondo me questo parametro NON ha alcun effetto sui problemi di memoria.
            Per risparmiare spazio su disco Beh lo spazio su disco oggi credo sia l' ultimo dei problemi... in caso contrario sarebbe il caso di cancellare tanti files inutili , svuotare le cartelle temporanee ed il cestino (oltre a cancellare i pornazzi).Invece un parametro CRUCIALE puo' essere browser.cache.memory.capacity
          • OpenMind64 scrive:
            Re: tolti i tab, la cronologia, i segnalibri
            - Scritto da: Alessandrox
            Pero' non riesco a capire come la cache di 8
            pagine web (che e' il massimo che FF
            automaticamente alloca con 512MB di RAM) possa
            mandare in palla il sistema... secondo me questo
            parametro NON ha alcun effetto sui problemi di
            memoria.Intanto bisognerebbe capire se le 8 pagine di cache sono effettivamente totali, o si considerano per ciascuna tab aperta.In ogni caso una pagina HTML pesa parecchio dentro il browser, sia per l'eventuale presenza di elementi multimediali, sia per il fatto che probabilmente i tag HTML vengono implementati ad oggetti, per facilitarne la navigazione secondo le specifiche del DOM ( http://it.wikipedia.org/wiki/Document_Object_Model )
            Invece un parametro CRUCIALE puo' essere
            browser.cache.memory.capacity Si, ma se lo abbassi troppo fai una cattiveria ai gestori dei siti, perchè gli occupi banda per rileggere immagini ed elementi multimediali ad ogni refresh.La banda disponibile per i siti è una risorsa scarsa e costosa, soprattutto se si appoggiano a provider seri.
          • Alessandrox scrive:
            Re: tolti i tab, la cronologia, i segnalibri
            - Scritto da: OpenMind64
            - Scritto da: Alessandrox

            Pero' non riesco a capire come la cache di 8

            pagine web (che e' il massimo che FF

            automaticamente alloca con 512MB di RAM) possa

            mandare in palla il sistema... secondo me questo

            parametro NON ha alcun effetto sui problemi di

            memoria.
            Intanto bisognerebbe capire se le 8 pagine di
            cache sono effettivamente totali, o si
            considerano per ciascuna tab
            aperta.Infatti se uno sa di avere poca ram e tiene aperte 50 finestre con 50 tab per ognuna i problemi se li va a cercare...
            In ogni caso una pagina HTML pesa parecchio
            dentro il browser, sia per l'eventuale presenza
            di elementi multimediali, sia per il fatto che
            probabilmente i tag HTML vengono implementati ad
            oggetti, per facilitarne la navigazione secondo
            le specifiche del DOM (
            http://it.wikipedia.org/wiki/Document_Object_ModelOK mettiamo 5 finestre con 10 tab aperti per ognuna: non e' realistico che arrivino a "pesare" complessivamente "botte" dell' ordine dei 500MB ma neanche 256... ma stiamo scherzando....C' erano piuttosto (e forse ci sono ancora dato che ad ogni release c'e' sempre un FIX specifico) dei buga che causavano dei memory leaks

            Invece un parametro CRUCIALE puo' essere

            browser.cache.memory.capacity
            Si, ma se lo abbassi troppo fai una cattiveria ai
            gestori dei siti, perchè gli occupi banda per
            rileggere immagini ed elementi multimediali ad
            ogni
            refresh.
            La banda disponibile per i siti è una risorsa
            scarsa e costosa, soprattutto se si appoggiano a
            provider
            seri.OK ma allora basta aumentare la cache su disco (se hai un HDD ATA 5-6 il problema e' ridotto), del resto se si ha poca ram c'e' poca scelta, la RAM non te la inventi dal nulla. Infatti IE6 mi pare che non abbia piu' di 2048MB di cache RAM preimpostata di default mentre quella default di FF e' enormemente superiore (e calcolata automaticamente dall' applicazione in base alla RAM totale libera).
    • Edo78 scrive:
      Re: tolti i tab, la cronologia, i segnalibri
      - Scritto da: Anonimo
      cosa resta?
      il nulla.
      Possibile che non sappiano fare un browser
      leggero?
      Tipico dei prodotti open. Tutti ad implementare
      nuove funzionalità ma nessuno che si preoccupi di
      tenere sotto controllo il
      progetto.Almeno hanno tolto più falle rispetto a IE.
Chiudi i commenti