Il cellulare è più importante del cane

Lo indica un sondaggio condotto nel Regno Unito da Lifeline: il 66% dei rispondenti preferirebbe perdere il cane piuttosto che il cellulare

Londra – Chi è il miglior amico dell’uomo? Il telefono cellulare, secondo un sondaggio di Lifeline – business unit assicurativa di Carphone Warehouse, che evidenzia come il 66% degli inglesi preferisca perdere il proprio cane anziché il proprio telefonino.

L’amore per il cucciolo di casa non è dunque paragonabile all’attaccamento che gli utenti inglesi hanno per il cellulare, strumento di comunicazione ritenuto indispensabile e talmente importante da provocare, se smarrito, seri problemi esistenziali al 66% degli utenti appartenenti al campione intervistato. La perdita di un animale “di famiglia”, sempre secondo il sondaggio, sarebbe terribile solo per il 64% degli intervistati.

Affetto? Bisogno di sicurezza? I motivi per cui gli utenti hanno ammesso un legame quasi morboso con il proprio telefonino non sono facilmente identificabili, ma dal sondaggio emerge che gli utenti in assoluto più affezionati al proprio cellulare sono le donne.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Michele scrive:
    un dovere
    Si è un dovere ma a chi dovremmo credere?La realtà è che le lobby dei produttori oggi sono troppo forti perchè possiamo realmente sperare in ricerche rigorose che non siano smentite da altre (apparentemente altrettanto rigorose) a pochi giorni di distanza. La realtà è che finirà come le sigarette, per cui le prime conferme sono arrivate solo a cinquant'anni di distanza, e quando ormai il fumo era entrato in ogni angolo della cultura popolare, assicurandogli un minimo di sopravvivenza.E poi in questo paese hanno assolto persino Radio Vaticana.
    • Asd scrive:
      Re: un dovere
      I cellulari fanno male, è da ipocriti illudersi che non sono nocivi. Li continuiamo a usare perchè ci fanno comodo e ci tappiamo gli occhi e le orecchie sulla realtà; come le sigarette, alla gente piace fumare e vuole ignorare i danni che ne derivano; come l'inquinamento delle automobili, tutti non ne possono fare a meno( o non vogliono) e fanno finta di ignorare i danni. Potrei continuare per ore :)
Chiudi i commenti