Il giudice dice no a Personal Audio, Apple ringrazia

Rigettata la richiesta di un nuovo giudizio per valutare anche le eventuali violazioni negli ultimissimi prodotti della Mela. Una punizione sola può bastare

Roma – Il patent holder Personal Audio LLC stavolta non l’ha vinta : la sua ultima denuncia nei confronti di Cupertino è stata respinta dal giudice che ha rilevato che sono più che sufficienti gli 8 milioni che già gli sono stati riconosciuti nel primo caso che la vedeva contrapposta ad Apple .

Sull’onda di una prima vittoria incassata nei confronti di Cupertino, Personal Audio, azienda che proprio di un ampio portafoglio brevettuale e della capacità di farlo fruttare ha fatto un business, aveva rilanciato chiedendo al giudice di valutare anche l’ eventuale violazione dei suoi brevetti da parte dei nuovi prodotti con la Mela, l’ultima generazione dei suoi lettori musicali, iPad 2 e iPhone4 .

Il giudice Ron Clark ha tuttavia respinto le accuse e rifiutato una seconda opportunità di processo a Personal Audio. ( C.T. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • massimo scrive:
    Commenti
    Uhm... appena si tira in ballo la religione ecco che scattano gli insulti...Se voi non credete nessuno vi dice nulla ma questo non vi dà il diritto di insultare la religione dal momento che molta gente che legge puo' sentirsi offeso... Si puo' tranquillamente esprimere le propie opinioni senza dare dei pagliacci o prendere per assoluta verità la propria convinzione che non esiste alcun dio... Questo non significa essere baciabanchi, moralizzatori o altro... sono semplicemente regole di civile convivenza...
    • krane scrive:
      Re: Commenti
      - Scritto da: massimo
      Uhm... appena si tira in ballo la religione ecco
      che scattano gli insulti...
      Se voi non credete nessuno vi dice nulla ma
      questo non vi dà il diritto di insultare la
      religione dal momento che molta gente che legge
      puo' sentirsi offeso... Si puo' tranquillamente
      esprimere le propie opinioni senza dare dei
      pagliacci o prendere per assoluta verità la
      propria convinzione che non esiste alcun dio...
      Questo non significa essere baciabanchi,
      moralizzatori o altro... sono semplicemente
      regole di civile convivenza...E' solo invidia perche' noi atei non abbiamo mai potuto bruciare nessuno, vi siete divertiti solo voi :(:'(
      • massimo scrive:
        Re: Commenti
        E come di consueto la risposta un c'entra un ca**o con il commento
        • krane scrive:
          Re: Commenti
          - Scritto da: massimo
          E come di consueto la risposta un c'entra un
          ca**o con il commentoCome no ? Ho fatto un'ipotesi assolutamente realistica in risposta al tuo, ho anche quotato al contrario di te.
          • massimo scrive:
            Re: Commenti
            Vabbè...non vedo cosa serva quotare un intero post quando i commenti sono organizzati ad albero... comunque la Chiesa ha fatto le sue vittime sono perfettamente d'accordo con te! Allora? Questo prova che Dio non esiste?
          • krane scrive:
            Re: Commenti
            - Scritto da: massimo
            Vabbè...non vedo cosa serva quotare un intero
            post quando i commenti sono organizzati ad
            albero... comunque la Chiesa ha fatto le sue
            vittime sono perfettamente d'accordo con te!
            Allora? Questo prova che Dio non esiste?Quindi da questo posso dedurre che: o il dio della chiesa di cui parli e' molto sanguinario ed ha approvato e voluto quei massacri, oppure che non esistendo semplicemente non poteva fare niente per impedirli.Che non esista e' anche facile dedurlo dalle contraddizioni della bibbia, se poi fossi appassionato di storia anche tu poi vedresti come e' utile la religione alla politica.
          • massimo scrive:
            Re: Commenti
            Si ma l'implicazione che fai tu è: Chiesa ha ucciso =
            Dio non esiste... la Chiesa sappiamo bene che è una struttura politica a tutti gli effetti ma ripeto, come possono degli errori fatti da umani a dare l'assoluta certezza che non esiste alcun dio?
          • krane scrive:
            Re: Commenti
            - Scritto da: massimo
            Si ma l'implicazione che fai tu è: Chiesa ha
            ucciso =
            Dio non esiste... la Chiesa sappiamo
            bene che è una struttura politica a tutti gli
            effetti ma ripeto, come possono degli errori
            fatti da umani a dare l'assoluta certezza che non
            esiste alcun dio?Se fosse esistito cosi' come lo immaginano i credenti non sarebbe dovuto intervenire ?La "certezza che non esiste" e' concettualmente e logicamente un errore, non si puo' avere la "certezza che non esiste" neanche parlando dell'unicorno rosa invisibile, o il drago sputafuoco, magari esistono su qualche pianeta lontano. L'unica cosa che i nostri limitati sensi, filosofia e scienza ci concentono e' di dimostrare che qualcosa esiste nel momento in cui ne e' provata l'esistenza.
          • massimo scrive:
            Re: Commenti
            Esatto! Quello che ho detto nel posto originale è: visto che non esiste la certezza assoluta (e tu me l'hai ripetuto quindi dovrei trovarti d'accordo su questo punto), chi dà il diritto a qualcuno di prendere come verità assoluta la propria opinione e insultare (perchè nei commenti precedenti è stato fatto) quelle altrui? Questo ovviamente non è riferito solo a atei =
            cristiani ma anche al contrario eh! Io dico solo di andar piano con le parole e esporre la propria opinione senza dare dei pagliacci o imporsi come profeti (si profeti è messo apposta (rotfl))...
          • krane scrive:
            Re: Commenti
            - Scritto da: massimo
            Esatto! Quello che ho detto nel posto originale
            è: visto che non esiste la certezza assoluta (e
            tu me l'hai ripetuto quindi dovrei trovarti
            d'accordo su questo punto), chi dà il diritto a
            qualcuno di prendere come verità assoluta la
            propria opinione e insultare (perchè nei commenti
            precedenti è stato fatto) quelle altrui? Questo
            ovviamente non è riferito solo a atei =

            cristiani ma anche al contrario eh! Io dico solo
            di andar piano con le parole e esporre la propria
            opinione senza dare dei pagliacci o imporsi come
            profeti (si profeti è messo apposta (rotfl))...E perche' non si dovrebbe quando appunto hai appena scritto che lo fanno tutti ??? Solo i credenti possono ???
          • massimo scrive:
            Re: Commenti
            - Scritto da: massimoQuesto
            ovviamente non è riferito solo a atei =

            cristiani ma anche al contrario eh! Ma proprio non ce la fai eh? Ho scritto che TUTTI(atei cristiani, mussulmani,fascisti,comunisti,ecc...) dovrebbero riuscire a esporre la propria opinione MANTENENDO IL RISPETTO DELL'ALTRO.Mi sembri tanto un troll sai?
          • krane scrive:
            Re: Commenti
            - Scritto da: massimo
            - Scritto da: massimo
            Questo

            ovviamente non è riferito solo a atei =


            cristiani ma anche al contrario eh!

            Ma proprio non ce la fai eh? Ho scritto che
            TUTTI(atei cristiani, mussulmani,fascisti,
            comunisti,ecc...) dovrebbero riuscire a
            esporre la propria opinione MANTENENDO
            IL RISPETTO DELL'ALTRO.E nessuno lo fa, la storia e' piena di dimostrazioni di cio'.Panta rei, altrimenti tutta la discussione finisce in un: io non credo e tu ? Io si. Ok, ciao
            Mi sembri tanto un troll sai?
          • massimo scrive:
            Re: Commenti
            - Scritto da: krane
            E nessuno lo fa, la storia e' piena di
            dimostrazioni di
            cio'. A questa affermazione dovrei anche rispondere?
            Panta rei, altrimenti tutta la discussione
            finisce in un: io non credo e tu ? Io si. Ok,
            ciao
            Se fosse cosi' si eviterebbero molte guerre sai? Non è che bisogna parlare tanto per dire qualcosa... Comunque si puo' parlare anche ascoltando le opinioni degli altri e dicendo "io non sono d'accordo per tal motivo" e non "Per forza che non c'è, non esiste!".

            Mi sembri tanto un troll sai?Lo ribadisco
          • krane scrive:
            Re: Commenti
            - Scritto da: massimo
            - Scritto da: krane

            E nessuno lo fa, la storia e' piena di

            dimostrazioni di cio'.
            A questa affermazione dovrei anche rispondere?Lo fai sotto, quando dici che se fosse cosi' (quindi il contrario di quanto qua sopra indicato) si eviterebbero molte guerre.

            Panta rei, altrimenti tutta la discussione

            finisce in un: io non credo e tu ? Io si. Ok,

            ciao
            Se fosse cosi' si eviterebbero molte guerre sai?
            Non è che bisogna parlare tanto per dire
            qualcosa... Comunque si puo' parlare anche
            ascoltando le opinioni degli altri e dicendo "io
            non sono d'accordo per tal motivo" e non "Per
            forza che non c'è, non esiste!".Stai montando un gran can can propro da quando ti ho espresso la mia opinione in modo motivato.


            Mi sembri tanto un troll sai?
            Lo ribadisco
          • massimo scrive:
            Re: Re: Commenti
            - Scritto da: krane
            Stai montando un gran can can propro da quando ti
            ho espresso la mia opinione in modo
            motivato.
            Ma chi ce l'ha con te? Sei tu che sei venuto a fare il can can... io stavo parlando dei commenti precedenti al mio e non mi risulta che tu ne abbia scritto uno.
    • uno scrive:
      Re: Commenti
      Insulti? Chi? Dove? Il più pesante che ho letto finora è stato "pagliacciata".Sono stati moderati dei commenti?
      • massimo scrive:
        Re: Commenti
        - Scritto da: Ateo
        Per forza che non c'è, non esiste!Esempio ecclatante di falso profeta- Scritto da: OOB
        Perché se fosse stato un prete in carne ed ossa a
        sposarli non sarebbe stata una pagliacciata lo
        stesso? Almeno, a differenza del prete, il
        computer non è un pagliaccio
        XDQua addirittura si dice che il matrimonio è una pagliacciata... considerando che le copipe sposate non sono 2 ma qualcuna in più direi che è offensivo nei loro confronti- Scritto da: attonito
        come prete puo' anche essere un pagliaccio
        d'accordo, (il prete e' un mestiere come un
        altro: mago, fattucchiera, cartomante, prete...
        tutti vendono piu' o meno la stessa aria fritta)Qua si prende per vero fare il prete è un mestiere (?) e che i preti vendono (?) aria fritta... il tutto senza alcun rispetto per chi crede che non sia così.Tra parentesi per quello che diceva che fare il prete è un mestiere... ricordo che la vendita delle indulgenze è finita da un pezzo.
        • Ateo scrive:
          Re: Re: Commenti

          Se voi non credete nessuno vi dice nulla

          Per forza che non c'è, non esiste!
          Esempio ecclatante di falso profetaSe nessuno ci dice nulla per il fatto che non crediamo (dato che dio non esiste), perché ci stai apostrofando come falsi profeti?
          Si puo' tranquillamente esprimere le propie opinioni senza [...] prendere per assoluta verità la propria convinzione che non esiste alcun dioCosa? Ma stai scherzando o parli sul serio?Cioè tu pretenderesti che io, per esprimere la mia opinione, debba negare che dio non esiste?Se questa è la libertà di espressione intesa dai credenti, allora non posso fare a meno di felicitarmi che ci siano sempre meno credenti!http://www.uaar.it
  • attonito scrive:
    una classica americanata
    Finche' un software non sara' legalmente dotato del potere di far sposare la gente, e della capacita' di discernimento (ha controllato l'identita' dei promessi sposi? verificato che non sia no gia sposati? che non siano interdetti, che siano capaci di intendere e volere, ha verificato l'eta'? capisce se ha davanti un cavallo e una scimmia o due esseri umani, etc etc etc?) questa pagliacciata restera' quella che e': la classica americanata.
    • OOB scrive:
      Re: una classica americanata
      Perché se fosse stato un prete in carne ed ossa a sposarli non sarebbe stata una pagliacciata lo stesso? Almeno, a differenza del prete, il computer non è un pagliaccio XD
      • attonito scrive:
        Re: una classica americanata
        - Scritto da: OOB
        Perché se fosse stato un prete in carne ed ossa a
        sposarli non sarebbe stata una pagliacciata lo
        stesso? Almeno, a differenza del prete, il
        computer non è un pagliaccio
        XDcome prete puo' anche essere un pagliaccio d'accordo, (il prete e' un mestiere come un altro: mago, fattucchiera, cartomante, prete... tutti vendono piu' o meno la stessa aria fritta) ma come officiante un rito civile, no. distinguamo l'acqua sXXXXX dal bambino, dai.
        • Burp scrive:
          Re: una classica americanata
          In sostanza si sono sposati da soli
        • massimo scrive:
          Re: una classica americanata
          - Scritto da: Ateo
          Per forza che non c'è, non esiste!Esempio ecclatante di falso profeta - Scritto da: OOB
          Perché se fosse stato un prete in carne ed ossa a
          sposarli non sarebbe stata una pagliacciata lo
          stesso? Almeno, a differenza del prete, il
          computer non è un pagliaccio
          XDQua addirittura si dice che il matrimonio è una pagliacciata... considerando che le copipe sposate non sono 2 ma qualcuna in più direi che è offensivo nei loro confronti- Scritto da: attonito
          come prete puo' anche essere un pagliaccio
          d'accordo, (il prete e' un mestiere come un
          altro: mago, fattucchiera, cartomante, prete...
          tutti vendono piu' o meno la stessa aria fritta)Qua si prende per vero fare il prete è un mestiere (?) e che i preti vendono (?) aria fritta... il tutto senza alcun rispetto per chi crede che non sia così.Tra parentesi per quello che diceva che fare il prete è un mestiere... ricordo che la vendita delle indulgenze è finita da un pezzo.
  • liquid S. scrive:
    bello
    che grand,facendo cosi si è risparmiato tempo e soldi chissà se avrà la stessa valenza di un matrimonio con tanto di prete vero
    • Doom scrive:
      Re: bello
      Bè... Valenza o no, di sicuro li non c'è Dio e gli sposi non possono contare sull'aiuto che arriva grazie al sacramento del matrimonio.
      • il signor rossi scrive:
        Re: bello
        - Scritto da: Doom
        Bè... Valenza o no, di sicuro li non c'è Dio e
        gli sposi non possono contare sull'aiuto che
        arriva grazie al sacramento del
        matrimonio.quale aiuto? :Dse le cose vanno male non c'è sacramento che tenga... a meno che tu non consideri un dono di Dio il dover rimanere con una persona che non ami più in virtù di un sacramento...
      • uno scrive:
        Re: bello
        Uhm... non credo proprio, considerando che la percentuale di separazione sono sostanzialmente simili per tutte le confessioni, con gli atei/agostici a rappresentare i più virtuosi. fonti:http://divorce.lovetoknow.com/Divorce_Statistics_by_Religionhttp://www.religioustolerance.org/chr_dira.htm
      • Ateo scrive:
        Re: bello

        di sicuro li non c'è dioPer forza che non c'è, non esiste!http://www.uaar.it/ateismo/inesistenza-di-dio
      • Funz scrive:
        Re: bello
        - Scritto da: Doom
        Bè... Valenza o no, di sicuro li non c'è Dio e
        gli sposi non possono contare sull'aiuto che
        arriva grazie al sacramento del
        matrimonio.Ma guarda che il matrimonio è l'unico sacramento in cui il sacerdote ha solo funzione di celebrante, sono gli sposi che fanno la dichiarazione di fronte a Dio. In teoria il prete non dovrebbe nemmeno essere indispensabile, ma ovviamente la Chiesa non lo prevede.Ma devo essere io a spiegare 'ste cose a un cristiano?
        • krane scrive:
          Re: bello
          - Scritto da: Funz
          - Scritto da: Doom

          Bè... Valenza o no, di sicuro li non c'è

          Dio e gli sposi non possono contare

          sull'aiuto che arriva grazie al

          sacramento del matrimonio.
          Ma guarda che il matrimonio è l'unico sacramento
          in cui il sacerdote ha solo funzione di
          celebrante, sono gli sposi che fanno la
          dichiarazione di fronte a Dio. In teoria il prete
          non dovrebbe nemmeno essere indispensabile, ma
          ovviamente la Chiesa non lo prevede.
          Ma devo essere io a spiegare 'ste cose a un
          cristiano?Ho notato che gli atei spesso ne sanno piu' dei cristiano su scritture, sacramenti e disposizioni della chiesa.Chissa' perche'... (rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: bello
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Funz

            - Scritto da: Doom


            Bè... Valenza o no, di sicuro li non
            c'è



            Dio e gli sposi non possono contare


            sull'aiuto che arriva grazie al


            sacramento del matrimonio.


            Ma guarda che il matrimonio è l'unico
            sacramento

            in cui il sacerdote ha solo funzione di

            celebrante, sono gli sposi che fanno la

            dichiarazione di fronte a Dio. In teoria il
            prete

            non dovrebbe nemmeno essere indispensabile,
            ma

            ovviamente la Chiesa non lo prevede.

            Ma devo essere io a spiegare 'ste cose a un

            cristiano?

            Ho notato che gli atei spesso ne sanno piu' dei
            cristiano su scritture, sacramenti e disposizioni
            della
            chiesa.
            Chissa' perche'... (rotfl)Perche' ci sono due tipi di ateo.Il menefreghista, che, come dice la parola stessa, se ne frega.E quello che ha raggiunto l'ateismo dopo un lungo percorso che prevede l'approfondimento di quella che e' la religione, i suoi dettami, i suoi riti. Quindi li conosce, e proprio perche' li conosce li evita.Invece molti cristiani sono come l'applefan: e' cosi' perche' non c'e' un perche'. E' cosi' e basta. Meglio non farsi domande, perche' le risposte potrebbero non piacere.
          • Funz scrive:
            Re: bello
            - Scritto da: krane
            Ho notato che gli atei spesso ne sanno piu' dei
            cristiano su scritture, sacramenti e disposizioni
            della
            chiesa.Perché tutti quanti abbiamo avuto la stessa formazione religiosa famiglia-catechismo-sacramenti vari, però poi normalmente il cattolico smette di informarsi e al massimo va a messa la domenica (se ci va), mentre gli anti sono molto più preparati :)poi quello che ho scritto me l'ha spiegato il prete al corso prematrimoniale, mica un iscritto all'UAAR :p-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 agosto 2011 11.45-----------------------------------------------------------
    • R3d Wo1f scrive:
      Re: bello
      Dovesse andare male la cosa una formattazione a basso livello risolverà qualsiasi loro problema...
Chiudi i commenti