Il guanto che allevia la fatica

General Motors e NASA hanno presentato un guanto robotico in grado di supportare gli sforzi di chi deve afferrare oggetti pesanti

Roma – Un guanto robotico sviluppato da General Motors e NASA permetterà ai lavoratori e agli astronauti di afferrare strumenti più a lungo, con meno fatica e più comodamente.

A chi indossa il guanto è richiesto uno sforzo minore per impugnare o sollevare un peso. Lo strumento potrebbe quindi rivelarsi utile per ridurre le patologie dei lavoratori che devono mantenere una presa per lunghi periodi di tempo. Ad esempio, se un muratore deve trasportare otto chili di cemento, grazie all’innovativo strumento, avvertirà solo quattro chili di peso.

L’invenzione è uno spin-off di Robonaut 2 , un umanoide inviato sulla Stazione Spaziale Internazionale nel 2011 che, grazie a dei sensori applicati sulla mano, è in grado di muovere le dita con grande agilità.

I prototipi del guanto robotico pesano circa un chilo e sono dotati di elettronica di controllo, attuatori, una batteria che alimenta il sistema e un piccolo display per la programmazione e la diagnostica. Il tessuto blu con cui è stato realizzato il guanto è stato fabbricato da Space Systems Oceaneering , la stessa azienda che ha costruito la “pelle” di R2. Sui polpastrelli del guanto sono stati inseriti dei sensori in grado di riconoscere se l’utente sta impugnando un utensile . I sensori si ritraggono automaticamente e portano le dita del guanto ad assumere una posizione “di presa”.

“Quando sarà completamente sviluppato, il guanto robotico sarà in grado di ridurre la quantità di forza che un lavoratore dovrebbe esercitare per usare uno strumento” ha detto Dana Komin, il direttore della produzione ingegneristica di General Motors.

Il primo prototipo del guanto robotico è stato realizzato nel marzo 2011; dopo tre mesi è stata costruita una seconda generazione, mentre una terza generazione , più leggera e maneggevole, è in via di completamento. “Siamo alla continua ricerca di metodi per migliorare la sicurezza e la produttività del progetto”.
GM e NASA, al momento, hanno depositato 46 richieste di brevetto per R2, incluse 21 per la mano dell’umanoide e quattro per il guanto robotico.

Gabriella Tesoro

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • UbuntuServe r scrive:
    Ubuntu Server
    Veramente in ambito professionale e su server di produzione, Ubuntu non e' particolarmente considerata, i sistemi usati sono ben altri, vedi Windows, Solaris, BSD (netscaler VPX di citrix), SuSE e Redhat enterprise. Per tutto questo c'e' ovviamente un motivo visto che tutti i vendor di soluzioni enterprise certificano i loro prodotti solo su un ristretto numero di distribuzioni, vedi Oracle ad esempio. Guarda caso Oracle Linux e' derivata da Redhat enterprise.
    • 4.3BSD scrive:
      Re: Ubuntu Server
      - Scritto da: UbuntuServe r
      Veramente in ambito professionale e su server di
      produzione, Ubuntu non e' particolarmente
      considerata, Per quanto riguarda i server era sicuramente vero fino a qualche anno fa, ultimamente stanno aumentando.Per ambito professionale dipende da cosa intendi, cmq incominciano a vedersi diversi PC con Ubuntu in biblioteche, ospedali e PA (più che altro si vedono delle 10.04 col classico GNOME, con questa nuova interfaccia non credo andranno molto lontani).
      i sistemi usati sono ben altri, vedi
      Windows, Solaris, BSD (netscaler VPX di citrix),Windows OKServer e workstation con Solaris sono più che dimezzati rispetto a quanti ce n'erano alla fine degli anni '90.I BSD mantengono uno zoccolo duro di admin, ma il resto del mondo si sta orientando su altre scelte.Dal 2007 anche BIG-IP network appliance è basato su Linux invece che su BSD.
      SuSE e Redhat enterprise.Ho visto qualche rarissima Suse (Novell) su dei portatili aziendali, ma non l'ho mai trovata su nessun server (probabilmente in Germania per tradizione sarà ancora abbastanza diffusa) e negli ultimi 5-6 anni nemmeno su PC desktop.L'ultima Red Hat che ho visto su un PC credo fosse la 9, erano i tempi pre-Fedora.
      Per tutto questo c'e'
      ovviamente un motivo visto che tutti i vendor di
      soluzioni enterprise certificano i loro prodotti
      solo su un ristretto numero di distribuzioni,
      vedi Oracle ad esempio. Un tempo questa era una questione molto, molto sentita.Oggi il kernel Linux è cresciuto parecchio e supporta di tutto, ricordo che 6-7 anni fa avevo addirittura trovato una guida per installare su Debian il kernel della RedHat.
      Guarda caso Oracle Linux e' derivata da Redhat enterprise.È una RedHat rebranded con un kernel aggiuntivo fatto dalla Oracle.Oggi la maggior parte dei server Linux sono Debian o CentOS (quindi RedHat), il resto se lo spartiscono (grosso modo in ordine di diffusione) Fedora, Ubuntu, Suse, Arch, Gentoo e Slackware.
      • shevathas scrive:
        Re: Ubuntu Server

        Per quanto riguarda i server era sicuramente vero
        fino a qualche anno fa, ultimamente stanno
        aumentando.
        Per ambito professionale dipende da cosa intendi,
        cmq incominciano a vedersi diversi PC con Ubuntu
        in biblioteche, ospedali e PA (più che altro si
        vedono delle 10.04 col classico GNOME, con questa
        nuova interfaccia non credo andranno molto
        lontani).
        non si tratta di server per applicazioni critiche ma di serverini di utilità dipartimentale.
        Un tempo questa era una questione molto, molto
        sentita.
        Oggi il kernel Linux è cresciuto parecchio e
        supporta di tutto, ricordo che 6-7 anni fa avevo
        addirittura trovato una guida per installare su
        Debian il kernel della
        RedHat.se la macchina è critica compri la ferraglia e la distribuzione linux ottimizzata e certificata, dal venditore, per quest'ultima. In maniera tale da essere sicuro che il tutto funzioni con sicurezza al primo colpo il software funzioni senza dover sXXXXXXXre a configurare e compilare.
        • 4.3BSD scrive:
          Re: Ubuntu Server
          - Scritto da: shevathas
          non si tratta di server per applicazioni critiche
          ma di serverini di utilità dipartimentale.Un web server è pur sempre un server, anzi probabilmente è il tipo di server più diffuso al mondo. Con la diffusione dei VPS le installazioni di Ubuntu & co. stanno aumentando parecchio.
          se la macchina è critica compri la ferraglia e la
          distribuzione linux ottimizzata e certificata,
          dal venditore, per quest'ultima. In maniera tale
          da essere sicuro che il tutto funzioni con
          sicurezza al primo colpo il software funzioni
          senza dover sXXXXXXXre a configurare e
          compilare.La macchina che ricostruisce le immagini PET e di RM dell'ospedale della provincia dove vivo è un normalissimo server Fujitsu Dual Xeon, 2 GB di RAM, 3 dischi hotswap SCSI, con Debian (fu comprato senza OS).Pare strano, ma c'è chi certifica anche per Debian e Ubuntu (oltre che naturalmente per CentOS/RedHat/SLES)http://sp.ts.fujitsu.com/dmsp/Publications/public/osrel.pdf
          • shevathas scrive:
            Re: Ubuntu Server

            Un web server è pur sempre un server, anzi
            probabilmente è il tipo di server più diffuso al
            mondo. Con la diffusione dei VPS le installazioni
            di Ubuntu & co. stanno aumentando
            parecchio.
            anche un automobile è sempre un automobile, però a seconda dell'uso che devi fare scegli una utilitaria più che una berlina, una station wagon più che una smart
            La macchina che ricostruisce le immagini PET e di
            RM dell'ospedale della provincia dove vivo è un
            normalissimo server Fujitsu Dual Xeon, 2 GB di
            RAM, 3 dischi hotswap SCSI, con Debian (fu
            comprato senza
            OS).
            è una macchina non critica, una PET non è un sistema che deve rimanere in piedi sempre. Una o due ore di fermo macchina per manutenzione e/o altro non sono una tragedia.
          • 4.3BSD scrive:
            Re: Ubuntu Server
            - Scritto da: shevathas
            è una macchina non critica, una PET non è un
            sistema che deve rimanere in piedi sempre.E se la macchina si impalla rifaccio la PET..?
          • shevathas scrive:
            Re: Ubuntu Server
            - Scritto da: 4.3BSD
            - Scritto da: shevathas

            è una macchina non critica, una PET non è un

            sistema che deve rimanere in piedi sempre.

            E se la macchina si impalla rifaccio la PET..?la macchina pet raccolglie i dati grezzi e poi gli passa al PC per l'elaborazione. L'importante è che i dati grezzi rimangano e/o siano recuperabili (cosa fattibilissima con un raid5).
          • 4.3BSD scrive:
            Re: Ubuntu Server
            - Scritto da: shevathas
            la macchina pet raccolglie i dati grezzi e poi
            gli passa al PC per l'elaborazione. L'importante
            è che i dati grezzi rimangano e/o siano
            recuperabili (cosa fattibilissima con un
            raid5).Alcune PET sono collegate direttamente ad un server tramite particolari schede di acquisizione. Server che a loro volta sono collegati ad altri server, etc...
  • Darth Vader scrive:
    Per falsare i dati...
    ... basta scaricare una decina di Ubuntu. I numeri assoluti sono così bassi che anche 10 elementi sono in grado di scombinare le statistiche.
  • Dottor Stranamore scrive:
    Veramente...
    se uno va sul blog di Shuttleworth dove ha fatto questo annuncio vede che nei commenti viene fatto a pezzetti dal solito Jef Spaleta che è uno dei leader del progetto Fedora.
  • Dottor Stranamore scrive:
    Veramente...
    se uno va sul blog di Shuttleworth dove ha fatto questo annuncio vede che nei commenti viene fatto a pezzetti dal solito Jef Spaleta che è uno dei leader del progetto Fedora.
    • Ubunto scrive:
      Re: Veramente...
      - Scritto da: Dottor Stranamore
      se uno va sul blog di Shuttleworth dove ha fatto
      questo annuncio vede che nei commenti viene fatto
      a pezzetti dal solito Jef Spaleta che è uno dei
      leader del progetto
      Fedora.Poveretto, lo sta smontando pezzetto per pezzetto. Certo che quando uno se le va a cercare...
      • shevathas scrive:
        Re: Veramente...
        - Scritto da: Ubunto
        - Scritto da: Dottor Stranamore

        se uno va sul blog di Shuttleworth dove ha
        fatto

        questo annuncio vede che nei commenti viene
        fatto

        a pezzetti dal solito Jef Spaleta che è uno
        dei

        leader del progetto

        Fedora.

        Poveretto, lo sta smontando pezzetto per
        pezzetto. Certo che quando uno se le va a
        cercare...Vabbe' ragazzi, per l'oste come potrebbe essere il vino ?
        • Ubunto scrive:
          Re: Veramente...
          - Scritto da: shevathas
          - Scritto da: Ubunto

          - Scritto da: Dottor Stranamore


          se uno va sul blog di Shuttleworth dove
          ha

          fatto


          questo annuncio vede che nei commenti
          viene

          fatto


          a pezzetti dal solito Jef Spaleta che è
          uno

          dei


          leader del progetto


          Fedora.



          Poveretto, lo sta smontando pezzetto per

          pezzetto. Certo che quando uno se le va a

          cercare...

          Vabbe' ragazzi, per l'oste come potrebbe essere
          il vino?Sì, ma se l'oste parla del suo vino annacquato agli avventori occasionali della sua osteria è un conto, se lo fa di fronte ad un gruppo di sommelier non c'è da stupirsi se poi questi lo castigano.Paragonare l'intera diffusione di Ubuntu, senza distinguere fra servizio commerciale e gratuito con Red Hat, equivale a dire "sono qui, lanciatemi le secchiate di XXXXX in faccia". :DPoteva bearsi del fatto che ubuntu ha una buona diffusione, proprio volendo fare un paragone con qualcosa poteva rapportare i suoi dati a Debian, ma tirare in ballo così Red Hat è la rana che vuol fare il bue, poi scoppia.
      • Astroturfer scrive:
        Re: Veramente...
        - Scritto da: Ubunto
        Poveretto, lo sta smontando pezzetto per
        pezzetto. Certo che quando uno se le va a
        cercare...Veramente Mark ha fatto il kulo alla redhat gia da un bel pò di tempo.fedora (a parte il nome disgustoso :D ) non se la kaga di pezza nessunoil formato rpm è stato detronizzato dall'aptl'utente semplice si trova a suo agio con ubuntu e questo è un dato di fattola roba enterprise tipo le XXXXXte in java e le virtualizzazioni a scamorza sono le uniche fonti decenti di cappella rossa. (rotfl)giocano col kernel perchè i primi dipendenti erano hackerozzi della mailing list del mago torvalds e quindi gli faceva comodo.ultima cosa nella società della cappella rossa ci hanno lavorato 2 persone che hanno rovinato gnome.Havoc Pennington e quell'altro mostro che voleva rifare i piloni di WinFS.....
        • Dottor Stranamore scrive:
          Re: Veramente...
          - Scritto da: Astroturfer
          Veramente Mark <b
          ha fatto il kulo </b
          alla redhat gia
          da un bel pò di
          tempo.
          fedora (a parte il nome disgustoso :D ) <b
          non se la
          kaga di pezza </b

          nessunoBimbominkia detected (cylon)
  • TuttoaSaldo scrive:
    Linux desktop
    Si chiama Android !!Ah, il desktop è morto.
    • attonito scrive:
      Re: Linux desktop
      - Scritto da: TuttoaSaldo
      Si chiama Android !!
      Ah, il desktop è morto.AHAHAHAHAHAHAHHA c'e' una nuova offerta di prodotti tablet, e' vero. C'e' una riduzione o non-crescita del desktop, e' vero. Ma precognizzare la morte del desktop in quanto tale, la vedo una mossa azzardata.
      • TuttoaSaldo scrive:
        Re: Linux desktop
        - Scritto da: attonito
        - Scritto da: TuttoaSaldo

        Si chiama Android !!

        Ah, il desktop è morto.

        AHAHAHAHAHAHAHHA c'e' una nuova offerta di
        prodotti tablet, e' vero. C'e' una riduzione o
        non-crescita del desktop, e' vero. Ma
        precognizzare la morte del desktop in quanto
        tale, la vedo una mossa
        azzardata.Volevo scrivere scrivania al tappeto, ma sembra roba da IKEA :-(
      • dapinna scrive:
        Re: Linux desktop
        Concordo e mi pare anche ovvio.Molti dei desktop o portatili venduti di recente, era usati da chi voleva solo collegarsi ad internet.Queste persone probabilmente gli serve uno strumento solo per navigare, andare su FaceBook e poco altro.Chi invece con il PC ci lavora, non potrà decidere di cambiare strumento e passare al "Tablet" ma nemmeno ad un PC con schermo Touch, scomodissimo da usare senza mouse.
  • panda rossa scrive:
    Windows sotto il tappeto!
    Al tappeto c'era gia' da un pezzo!Adesso e' finita sotto, ha sfondato il pavimento, ed e' precipitata in cantina dove ci sono dei VERI SERVER, e non quei giocattolini a finestre che contendono ad apple il premio Clementoni.L'informatica di produttivita' e' SOLO LINUX! (linux)E ora troll da 4 soldi, esprimete pure i vostri inutili commenti.
    • bertuccia scrive:
      Re: Windows sotto il tappeto!
      - Scritto da: panda rossa

      non quei giocattolini a finestre
      che contendono ad apple il premio Clementoni.oltre alla certificazione Unix, naturalmente! :D
    • attonito scrive:
      Re: Windows sotto il tappeto!
      - Scritto da: panda rossa
      Al tappeto c'era gia' da un pezzo!
      Adesso e' finita sotto, ha sfondato il pavimento,
      ed e' precipitata in cantina dove ci sono dei
      VERI SERVER, e non quei giocattolini a finestre
      che contendono ad apple il premio
      Clementoni.

      L'informatica di produttivita' e' SOLO LINUX!
      (linux)

      E ora troll da 4 soldi, esprimete pure i vostri
      inutili
      commenti.anche tu pero', gli lanci delle esche mica da ridere :)
      • 01234 scrive:
        Re: Windows sotto il tappeto!
        in effetti...le polemichette del quartierino informatico lasciano il tempo che trovano...
    • shevathas scrive:
      Re: Windows sotto il tappeto!
      - Scritto da: panda rossa
      Al tappeto c'era gia' da un pezzo!
      Adesso e' finita sotto, ha sfondato il pavimento,
      ed e' precipitata in cantina dove ci sono dei
      VERI SERVER, e non quei giocattolini a finestre
      che contendono ad apple il premio
      Clementoni.

      L'informatica di produttivita' e' SOLO LINUX!
      (linux)

      E ora troll da 4 soldi, esprimete pure i vostri
      inutili
      commenti.hai letto la notizia o ti sei limitato al titolo ?
      • dont feed the troll/dovella scrive:
        Re: Windows sotto il tappeto!
        - Scritto da: shevathas
        - Scritto da: panda rossa

        Al tappeto c'era gia' da un pezzo!

        Adesso e' finita sotto, ha sfondato il
        pavimento,

        ed e' precipitata in cantina dove ci sono dei

        VERI SERVER, e non quei giocattolini a
        finestre

        che contendono ad apple il premio

        Clementoni.



        L'informatica di produttivita' e' SOLO LINUX!

        (linux)



        E ora troll da 4 soldi, esprimete pure i
        vostri

        inutili

        commenti.

        hai letto la notizia o ti sei limitato al titolo ?Perché, c'è pure chi le legge le notizie?
        • collione scrive:
          Re: Windows sotto il tappeto!
          ad onor del vero, bisogna dire che spesso le news su pi sono sbagliate e/o volutamente fuorviantiho letto alcuni articoli che meritavano il lincaggio dell'autore
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Windows sotto il tappeto!
            - Scritto da: collione
            ad onor del vero, bisogna dire che spesso le news
            su pi sono sbagliate e/o volutamente
            fuorvianti

            ho letto alcuni articoli che meritavano il
            lincaggio
            dell'autorePer questo non le leggo, tanto se poi critichi ti censurano, quindi a sto punto le ignoro del tutto e ciccia.
        • attonito scrive:
          Re: Windows sotto il tappeto!
          - Scritto da: dont feed the troll/dovella
          - Scritto da: shevathas

          - Scritto da: panda rossa


          Al tappeto c'era gia' da un pezzo!


          Adesso e' finita sotto, ha sfondato il

          pavimento,


          ed e' precipitata in cantina dove ci
          sono
          dei


          VERI SERVER, e non quei giocattolini a

          finestre


          che contendono ad apple il premio


          Clementoni.





          L'informatica di produttivita' e' SOLO
          LINUX!


          (linux)





          E ora troll da 4 soldi, esprimete pure i

          vostri


          inutili


          commenti.



          hai letto la notizia o ti sei limitato al
          titolo
          ?

          Perché, c'è pure chi le legge le notizie?se no come fai a ridere? con maruccia poi, i divertimento e' assicurato.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Windows sotto il tappeto!
            - Scritto da: attonito

            Perché, c'è pure chi le legge le notizie?

            se no come fai a ridere?Leggo il forum dei videotecari.
      • Dottor Stranamore scrive:
        Re: Windows sotto il tappeto!
        - Scritto da: shevathas
        - Scritto da: panda rossa

        Al tappeto c'era gia' da un pezzo!

        Adesso e' finita sotto, ha sfondato il
        pavimento,

        ed e' precipitata in cantina dove ci sono dei

        VERI SERVER, e non quei giocattolini a
        finestre

        che contendono ad apple il premio

        Clementoni.



        L'informatica di produttivita' e' SOLO LINUX!

        (linux)



        E ora troll da 4 soldi, esprimete pure i
        vostri

        inutili

        commenti.

        hai letto la notizia o ti sei limitato al titolo ?Sicuramente si è limitato a una parte del titolo, oltre non è in grado.
    • Shiba scrive:
      Re: Windows sotto il tappeto!
      - Scritto da: panda rossa
      dove ci sono dei
      VERI SERVER, e non quei giocattolini a finestre
      che contendono ad apple il premio
      Clementoni.Confrontare le mele con i camion dei pompieri. Molto utile.
    • ancestrale scrive:
      Re: Windows sotto il tappeto!
      - Scritto da: panda rossa
      E ora troll da 4 soldi, esprimete pure i vostri
      inutili commenti.mammamia che trollata... sotto il tappeto ci sei finito tu... una volta, perlomeno, eri quasi interessante, ora ogni tuo post è sempre più squallido
  • Kranementoe scrive:
    VITTORIA DI PIRRO
    analizzando i dati in percentuali su scala decennale, si capisce subito che linux ha fallito. questa e' l'ennesima prova.Invece di conquistare quote di mercato ha preferito cannibalizzare il gia' traballante mercato delle distribuzioni a pagamento di fascia professionale...questo perche' invece di proporsi sul mercato con fare professionale, si e' preferito lasciare fare proselitismo a qualche nerd in infradito e con la camicia a quadri fuori dai pantaloni. gente che tra un rutto e una grattata di ascella parla di opensource e diritti digitali...roba che ogni manager giustamente interpreta come comunismo 2.0 o neosindacalismo d'accatto, standosene lontano anni luce di distanza.E non mi sembra che le aziende che non usano soluzioni professionali close source siano in fallimento...anzi
    • fondatore di un LUG scrive:
      Re: VITTORIA DI PIRRO
      Purtroppo nel 90% dei casi hai ragione :-(Io stesso, assieme ad altri appassionati, ho fondato un Linux User Group.All'inizio il LUG era un posto in cui scambiare opinioni, sperimentare e altro ma poi quando "la massa" ha conosciusto linux sono comparsi i "filosofi" ... tutti comunisti 2.0!Per fortuna che c'è l'altro 10% ...- Scritto da: Kranementoe
      analizzando i dati in percentuali su scala
      decennale, si capisce subito che linux ha
      fallito. questa e' l'ennesima
      prova.

      Invece di conquistare quote di mercato ha
      preferito cannibalizzare il gia' traballante
      mercato delle distribuzioni a pagamento di fascia
      professionale...
      questo perche' invece di proporsi sul mercato con
      fare professionale, si e' preferito lasciare fare
      proselitismo a qualche nerd in infradito e con la
      camicia a quadri fuori dai pantaloni. gente che
      tra un rutto e una grattata di ascella parla di
      opensource e diritti digitali...roba che ogni
      manager giustamente interpreta come comunismo 2.0
      o neosindacalismo d'accatto, standosene lontano
      anni luce di
      distanza.
      E non mi sembra che le aziende che non usano
      soluzioni professionali close source siano in
      fallimento...anzi
      • Zucca Vuota scrive:
        Re: VITTORIA DI PIRRO
        - Scritto da: fondatore di un LUG
        All'inizio il LUG era un posto in cui scambiare
        opinioni, sperimentare e altro ma poi quando "la
        massa" ha conosciusto linux sono comparsi i
        "filosofi" ... tutti comunisti
        2.0!Ecco... questi sono proprio quelli che fanno danni. Spesso quelle (rare) volte che consiglio Linux (insieme a Windows Server, solitamente) nelle aziende devo spiegare che non ci sono solo i fanatici a parlarne e ad usarlo.Questi facinorosi andrebbero isolati.
        Per fortuna che c'è l'altro 10% ...Non basta!
    • panda rossa scrive:
      Re: VITTORIA DI PIRRO
      - Scritto da: Kranementoe
      analizzando i dati in percentuali su scala
      decennale, si capisce subito che linux ha
      fallito. questa e' l'ennesima
      prova.Attento a non rosikare troppo.[img]http://i56.tinypic.com/aeo4ut.jpg[/img]
    • attonito scrive:
      Re: VITTORIA DI PIRRO
      - Scritto da: Kranementoe
      analizzando i dati in percentuali su scala
      decennale, si capisce subito che linux ha
      fallito. questa e' l'ennesima
      prova.

      Invece di conquistare quote di mercato ha
      preferito cannibalizzare il gia' traballante
      mercato delle distribuzioni a pagamento di fascia
      professionale...
      questo perche' invece di proporsi sul mercato con
      fare professionale, si e' preferito lasciare fare
      proselitismo a qualche nerd in infradito e con la
      camicia a quadri fuori dai pantaloni. gente che
      tra un rutto e una grattata di ascella parla di
      opensource e diritti digitali...roba che ogni
      manager giustamente interpreta come comunismo 2.0
      o neosindacalismo d'accatto, standosene lontano
      anni luce di
      distanza.
      E non mi sembra che le aziende che non usano
      soluzioni professionali close source siano in
      fallimento...anzicaro mio, finche' giudichi il prodotto da come e' annodata la cravatta di chi te lo propone, sarai condannato ad aggiornare l'antivirus ogni 2 settimane. Pero' dai, hai il contratto Enterprise da soli 25mila dollari all'anno. tu si che sei furbo, gia' gia' gia'...
      • dont feed the troll/dovella scrive:
        Re: VITTORIA DI PIRRO
        - Scritto da: attonito
        - Scritto da: Kranementoe

        analizzando i dati in percentuali su scala

        decennale, si capisce subito che linux ha

        fallito. questa e' l'ennesima

        prova.



        Invece di conquistare quote di mercato ha

        preferito cannibalizzare il gia' traballante

        mercato delle distribuzioni a pagamento di
        fascia

        professionale...

        questo perche' invece di proporsi sul mercato
        con

        fare professionale, si e' preferito lasciare
        fare

        proselitismo a qualche nerd in infradito e con
        la

        camicia a quadri fuori dai pantaloni. gente che

        tra un rutto e una grattata di ascella parla di

        opensource e diritti digitali...roba che ogni

        manager giustamente interpreta come comunismo
        2.0

        o neosindacalismo d'accatto, standosene lontano

        anni luce di

        distanza.

        E non mi sembra che le aziende che non usano

        soluzioni professionali close source siano in

        fallimento...anzi

        caro mio, finche' giudichi il prodotto da come e'
        annodata la cravatta di chi te lo propone, sarai
        condannato ad aggiornare l'antivirus ogni 2
        settimane. Pero' dai, hai il contratto Enterprise
        da soli 25mila dollari all'anno. tu si che sei
        furbo, gia' gia'
        gia'...Ma magari fossero "solo" 25k l'anno, magari!!!
        • attonito scrive:
          Re: VITTORIA DI PIRRO
          - Scritto da: dont feed the troll/dovella
          - Scritto da: attonito

          - Scritto da: Kranementoe


          analizzando i dati in percentuali su
          scala


          decennale, si capisce subito che linux
          ha


          fallito. questa e' l'ennesima


          prova.





          Invece di conquistare quote di mercato
          ha


          preferito cannibalizzare il gia'
          traballante


          mercato delle distribuzioni a pagamento
          di

          fascia


          professionale...


          questo perche' invece di proporsi sul
          mercato

          con


          fare professionale, si e' preferito
          lasciare

          fare


          proselitismo a qualche nerd in
          infradito e
          con

          la


          camicia a quadri fuori dai pantaloni.
          gente
          che


          tra un rutto e una grattata di ascella
          parla
          di


          opensource e diritti digitali...roba
          che
          ogni


          manager giustamente interpreta come
          comunismo

          2.0


          o neosindacalismo d'accatto, standosene
          lontano


          anni luce di


          distanza.


          E non mi sembra che le aziende che non
          usano


          soluzioni professionali close source
          siano
          in


          fallimento...anzi



          caro mio, finche' giudichi il prodotto da
          come
          e'

          annodata la cravatta di chi te lo propone,
          sarai

          condannato ad aggiornare l'antivirus ogni 2

          settimane. Pero' dai, hai il contratto
          Enterprise

          da soli 25mila dollari all'anno. tu si che
          sei

          furbo, gia' gia'

          gia'...

          Ma magari fossero "solo" 25k l'anno, magari!!!Parlavo solo dell'antivirus :)
    • pedro scrive:
      Re: VITTORIA DI PIRRO
      forse non hai letto i dati di red hat.. Non credo troverai tanti in canottiera a ruttare là dentro.. continua crescita, azienda serissima, infatti oracle (non pincopalla) usa una copia del suo sistema per proporla ai clienti.. Bisogna distinguere. Se poi vogliamo dire che shuttle è un buffone che non ha mai fatto un dollaro di guadagno ma solo discorsi e prodotti che non esistono a livello enterprise, allora non parliamo altro che di un ballmer in salsa open.. Ma i suoi soldi finiranno
      • FDG scrive:
        Re: VITTORIA DI PIRRO
        - Scritto da: pedro
        forse non hai letto i dati di red hat.. Non credo
        troverai tanti in canottiera a ruttare là
        dentro.. continua crescita, azienda serissima,
        infatti oracle (non pincopalla) usa una copia del
        suo sistema per proporla ai clienti.. Bisogna
        distinguere. Se poi vogliamo dire che shuttle è
        un buffone che non ha mai fatto un dollaro di
        guadagno ma solo discorsi e prodotti che non
        esistono a livello enterprise, allora non
        parliamo altro che di un ballmer in salsa open..
        Ma i suoi soldi finirannoQuoto. Straquoto.
        • Sgabbio scrive:
          Re: VITTORIA DI PIRRO
          - Scritto da: FDG
          - Scritto da: pedro


          forse non hai letto i dati di red hat.. Non
          credo

          troverai tanti in canottiera a ruttare là

          dentro.. continua crescita, azienda
          serissima,

          infatti oracle (non pincopalla) usa una
          copia
          del

          suo sistema per proporla ai clienti.. Bisogna

          distinguere. Se poi vogliamo dire che
          shuttle
          è

          un buffone che non ha mai fatto un dollaro di

          guadagno ma solo discorsi e prodotti che non

          esistono a livello enterprise, allora non

          parliamo altro che di un ballmer in salsa
          open..

          Ma i suoi soldi finiranno

          Quoto. Straquoto.ma pensate che ubuntu e conacal falliranno ?
          • attonito scrive:
            Re: VITTORIA DI PIRRO
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: FDG

            - Scritto da: pedro




            forse non hai letto i dati di red hat.. Non

            credo


            troverai tanti in canottiera a ruttare là


            dentro.. continua crescita, azienda

            serissima,


            infatti oracle (non pincopalla) usa una

            copia

            del


            suo sistema per proporla ai clienti..
            Bisogna


            distinguere. Se poi vogliamo dire che

            shuttle

            è


            un buffone che non ha mai fatto un dollaro
            di


            guadagno ma solo discorsi e prodotti che
            non


            esistono a livello enterprise, allora non


            parliamo altro che di un ballmer in salsa

            open..


            Ma i suoi soldi finiranno



            Quoto. Straquoto.

            ma pensate che ubuntu e conacal falliranno ?canonical e' il passatempo di °Sciuttleuord° che mantiene canonical con parte degli interessi che ha del suo capitale misurabile in milioni di dollari. Quando hai talmente tanti soldi che non sai cosa fartene, ci fai di tutto: comprare un viaggio sulla MIR per 20 milioni di dollari, mantenere Canonical, etc etc. Tu fai giardinaggio, bricolage, collezioni francobolli? lui ha canonical. ognuno ha i suoi passatempi.
          • pedro scrive:
            Re: VITTORIA DI PIRRO
            il fatto che abbia fondato una srl (lo dico all'italiana), che non presenta bilanci, che ha 4 dipendenti in croce.. ti sembra un'azienda seria a cui affidare il proprio sistema informativo?!
          • attonito scrive:
            Re: VITTORIA DI PIRRO
            - Scritto da: pedro
            il fatto che abbia fondato una srl (lo dico
            all'italiana), che non presenta bilanci, che ha 4
            dipendenti in croce.. ti sembra un'azienda seria
            a cui affidare il proprio sistema informativo?!E per completare il quadro: ubuntu e' Debian al 75%! canonical prende debian unstable, gli mette un po di cipria, gli aggiunge un'interfaccia da tablet e poi dice che e' ubuntu. Dei veri balordi che si basano su debian, una distro da cantinari comunisti.Come? debian dispone di piu di 29000 pacchetti?Come? debian ha quasi mille persone che ci lavorano volontariamente?Come? debian supporta 11 architetture?Come? debian ha anche un kernel bsd?Come? debian e' la base di più di novanta distro?Come? debian e' rinomata per stabilità, sicurezza, documentazione, etc?Come? debian e' la seconda più anziana distro dopo slackware e negli ultimi 18 anni ha conosciuto solo crescita, diffusione e popolarità etc?Come? debian sta in piedi E PROSPERA nonostante non ci siano società commerciali?etc etc etchttp://it.wikipedia.org/wiki/Debianhttp://it.wikipedia.org/wiki/Distribuzione_%28Linux%29
          • shevathas scrive:
            Re: VITTORIA DI PIRRO

            Come? debian sta in piedi E PROSPERA nonostante
            non ci siano società
            commerciali?debian != bimbominkia linux
          • attonito scrive:
            Re: VITTORIA DI PIRRO
            - Scritto da: shevathas

            Come? debian sta in piedi E PROSPERA
            nonostante

            non ci siano società

            commerciali?

            debian != bimbominkia linuxeh, dillo a minchiopedro qua sopra....
          • attonito scrive:
            Re: VITTORIA DI PIRRO
            - Scritto da: shevathas

            Come? debian sta in piedi E PROSPERA
            nonostante

            non ci siano società

            commerciali?

            debian != bimbominkia linuxcome dicevo nel post che mi hanno cancellato: "dillo a pedromincha"
          • pedro scrive:
            Re: VITTORIA DI PIRRO
            chissenefrega di debian, ubuntu che dice di avere utenza enterprise è solo una barzelletta.. il punto è: ubuntu offre servizi enterprise? La risposta è no. Gli viene chiesto nel suo blog: gentilmente, mostraci i dati dei tuoi utenti che pagano per avere i tuoi servizi.. Risposta: mutismo e rassegnazione. Ubuntu NON ESISTE al di fuori dell'offerta di un os desktop per bimbominchie, come si fa a paragonarsi a red hat ed oracle basandosi su dati dei webservers, che non vogliono dire niente? e qui il bimboXXXXXXX sarei io? ma sparati
          • Sgabbio scrive:
            Re: VITTORIA DI PIRRO
            - Scritto da: pedro
            chissenefrega di debian, ubuntu che dice di avere
            utenza enterprise è solo una barzelletta.. il
            punto è: ubuntu offre servizi enterprise? La
            risposta è no. Gli viene chiesto nel suo blog:
            gentilmente, mostraci i dati dei tuoi utenti che
            pagano per avere i tuoi servizi.. Risposta:
            mutismo e rassegnazione. Ubuntu NON ESISTE al di
            fuori dell'offerta di un os desktop per
            bimbominchie, come si fa a paragonarsi a red hat
            ed oracle basandosi su dati dei webservers, che
            non vogliono dire niente? e qui il bimboXXXXXXX
            sarei io? ma
            sparatiSistema desktop = bimboXXXXXXX !
          • Shiba scrive:
            Re: VITTORIA DI PIRRO
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: pedro

            chissenefrega di debian, ubuntu che dice di
            avere

            utenza enterprise è solo una barzelletta.. il

            punto è: ubuntu offre servizi enterprise? La

            risposta è no. Gli viene chiesto nel suo blog:

            gentilmente, mostraci i dati dei tuoi utenti che

            pagano per avere i tuoi servizi.. Risposta:

            mutismo e rassegnazione. Ubuntu NON ESISTE al di

            fuori dell'offerta di un os desktop per

            bimbominchie, come si fa a paragonarsi a red hat

            ed oracle basandosi su dati dei webservers, che

            non vogliono dire niente? e qui il bimboXXXXXXX

            sarei io? ma

            sparati

            Sistema desktop = bimboXXXXXXX !Station wagon = bimboXXXXXXX!
          • shevathas scrive:
            Re: VITTORIA DI PIRRO
            - Scritto da: Shiba
            - Scritto da: Sgabbio

            - Scritto da: pedro


            chissenefrega di debian, ubuntu che
            dice
            di

            avere


            utenza enterprise è solo una
            barzelletta..
            il


            punto è: ubuntu offre servizi
            enterprise?
            La


            risposta è no. Gli viene chiesto nel
            suo
            blog:


            gentilmente, mostraci i dati dei tuoi
            utenti
            che


            pagano per avere i tuoi servizi..
            Risposta:


            mutismo e rassegnazione. Ubuntu NON
            ESISTE al
            di


            fuori dell'offerta di un os desktop per


            bimbominchie, come si fa a paragonarsi
            a red
            hat


            ed oracle basandosi su dati dei
            webservers,
            che


            non vogliono dire niente? e qui il
            bimboXXXXXXX


            sarei io? ma


            sparati



            Sistema desktop = bimboXXXXXXX !

            Station wagon = bimboXXXXXXX!Station wagon = desktop (newbie) 8)
          • Shiba scrive:
            Re: VITTORIA DI PIRRO
            - Scritto da: shevathas
            - Scritto da: Shiba

            - Scritto da: Sgabbio


            - Scritto da: pedro



            chissenefrega di debian, ubuntu che

            dice

            di


            avere



            utenza enterprise è solo una

            barzelletta..

            il



            punto è: ubuntu offre servizi

            enterprise?

            La



            risposta è no. Gli viene chiesto
            nel

            suo

            blog:



            gentilmente, mostraci i dati dei
            tuoi

            utenti

            che



            pagano per avere i tuoi servizi..

            Risposta:



            mutismo e rassegnazione. Ubuntu NON

            ESISTE al

            di



            fuori dell'offerta di un os
            desktop
            per



            bimbominchie, come si fa a
            paragonarsi

            a red

            hat



            ed oracle basandosi su dati dei

            webservers,

            che



            non vogliono dire niente? e qui il

            bimboXXXXXXX



            sarei io? ma



            sparati





            Sistema desktop = bimboXXXXXXX !



            Station wagon = bimboXXXXXXX!

            Station wagon = desktop (newbie) 8)Più o meno. È una macchina che può usare chiunque e adatta a tutta la famiglia.
          • Shiba scrive:
            Re: VITTORIA DI PIRRO
            - Scritto da: pedro
            Gli viene chiesto nel suo blog:
            gentilmente, mostraci i dati dei tuoi utenti che
            pagano per avere i tuoi servizi..Non credo che qualcuno rimarrebbe con un'azienda che mostra i dati dei suoi utenti dopo la provocazione di un tizio qualunque.
          • FDG scrive:
            Re: VITTORIA DI PIRRO
            - Scritto da: Sgabbio
            ma pensate che ubuntu e conacal falliranno ?Conacal sicuramente no :) ;)Scherzi a parte, ti hanno risposto gli altri.
          • Sgabbio scrive:
            Re: VITTORIA DI PIRRO
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: Sgabbio


            ma pensate che ubuntu e conacal falliranno ?

            Conacal sicuramente no :) ;)

            Scherzi a parte, ti hanno risposto gli altri.non sono molto d'accordo con questa visione, anche perchè Ubuntu si è dimostrata un distrio ottima per lo scopo per cui è stata realizata a parer mio.
          • shevathas scrive:
            Re: VITTORIA DI PIRRO
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: FDG

            - Scritto da: Sgabbio




            ma pensate che ubuntu e conacal falliranno
            ?



            Conacal sicuramente no :) ;)



            Scherzi a parte, ti hanno risposto gli altri.

            non sono molto d'accordo con questa visione,
            anche perchè Ubuntu si è dimostrata un distrio
            ottima per lo scopo per cui è stata realizata a
            parer
            mio.unire l'intuitività di debian con la stabilità di win95 prima edizione ?
          • FDG scrive:
            Re: VITTORIA DI PIRRO
            - Scritto da: shevathas
            unire l'intuitività di debian con la stabilità di
            win95 prima edizione?Lascio a voi queste diatribe.IMHO, il linux desktop in grado di sfondare veramente non verrà da Ubuntu, ma al limite sarà un figlio di Android. Parlo di un android desktop, non dell'android touch che si vede ora.
          • Sgabbio scrive:
            Re: VITTORIA DI PIRRO
            - Scritto da: FDG

            IMHO, il linux desktop in grado di sfondare
            veramente non verrà da Ubuntu, ma al limite sarà
            un figlio di Android. Parlo di un android
            desktop, non dell'android touch che si vede
            ora.una diramazione desktop di andorid ? Hmmm spero di no...se no poi google...
          • dapinna scrive:
            Re: VITTORIA DI PIRRO
            Esiste già...http://code.google.com/p/android-x86/downloads/listHo fatto qualche prova con VirtualBox...a seconda della versione funziona o non funziona qualcosa...ad esempio l'ultima volta non funzionava la connessione LAN (praticamente inutilizzabile)... però è un progetto Android per X86 e quindi Desktop.Cmq ho visto qualchosa anche su alcuni portatili (mi pare Asus) con doppio avvio Win7 + Android.
          • FDG scrive:
            Re: VITTORIA DI PIRRO
            - Scritto da: dapinna
            Esiste già...
            http://code.google.com/p/android-x86/downloads/lisNo, non basta un mero porting per x86 di Android. Servono anche interfaccia, applicazioni e servizi pensati per il desktop.
          • Funz scrive:
            Re: VITTORIA DI PIRRO
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: dapinna


            Esiste già...


            http://code.google.com/p/android-x86/downloads/lis

            No, non basta un mero porting per x86 di Android.
            Servono anche interfaccia, applicazioni e servizi
            pensati per il
            desktop.Cioè un'altra interfaccia in concorrenza con Gnome, KDE, XFCE e chissà quante altre?[img]http://imgs.xkcd.com/comics/standards.png[/img]
          • FDG scrive:
            Re: VITTORIA DI PIRRO
            - Scritto da: Sgabbio
            una diramazione desktop di andorid ? Hmmm spero
            di no...se no poi google...E perché dovrebbe essere Google? È open source, no?
          • shevathas scrive:
            Re: VITTORIA DI PIRRO
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: Sgabbio


            una diramazione desktop di andorid ? Hmmm
            spero

            di no...se no poi google...

            E perché dovrebbe essere Google? È open
            source,
            no?open source o no senza soldi non si canta messa; O si trova qualche "grosso" che mette le palanche o farà la fine degli altri progetti per la creazione di sistemi operativi open source mirati al desktop.
          • FDG scrive:
            Re: VITTORIA DI PIRRO
            - Scritto da: shevathas
            open source o no senza soldi non si canta messa;
            O si trova qualche "grosso" che mette le palanche
            o farà la fine degli altri progetti per la
            creazione di sistemi operativi open source mirati
            al desktop.Va beh, si. Però questo non vuol dire che debba essere per forza Google.
          • shevathas scrive:
            Re: VITTORIA DI PIRRO
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: shevathas


            open source o no senza soldi non si canta
            messa;

            O si trova qualche "grosso" che mette le
            palanche

            o farà la fine degli altri progetti per la

            creazione di sistemi operativi open source
            mirati

            al desktop.

            Va beh, si. Però questo non vuol dire che debba
            essere per forza
            Google.Generalmente chi mette i soldi è chi li ha ed ha interesse ad investire in quella tecnologia. BigG è uno dei papabili, ma non è detto che sia l'unico.
          • Sgabbio scrive:
            Re: VITTORIA DI PIRRO
            - Scritto da: shevathas

            unire l'intuitività di debian con la stabilità di
            win95 prima edizione
            ?Dove sta questa instabilità alla windows 95 ? Io francamente non la vedo, se permetti :)
          • dapinna scrive:
            Re: VITTORIA DI PIRRO
            - Scritto da: Sgabbio

            Dove sta questa instabilità alla windows 95 ? Io
            francamente non la vedo, se permetti
            :)Non hai tutti i torti...Io sono anni che non vedo instabilità in Windows 95.Per la verità sono gli stessi anni che non vedo un Windows 95, ma credo che sia solo una coincidenza ;-D
          • Sgabbio scrive:
            Re: VITTORIA DI PIRRO
            - Scritto da: dapinna

            Non hai tutti i torti...
            Io sono anni che non vedo instabilità in Windows
            95.

            Per la verità sono gli stessi anni che non vedo
            un Windows 95, ma credo che sia solo una
            coincidenza
            ;-DSpiritosone :D Intendevo altro :P
      • AMEN scrive:
        Re: VITTORIA DI PIRRO
        - Scritto da: pedro
        Se poi vogliamo dire che shuttle è
        un buffone che non ha mai fatto un dollaro di
        guadagno ma solo discorsi e prodotti che non
        esistono a livello enterprise, allora non
        parliamo altro che di un ballmer in salsa open..
        Ma i suoi soldi finirannoQuotone!
      • Zucca Vuota scrive:
        Re: VITTORIA DI PIRRO
        - Scritto da: pedro
        .. allora non
        parliamo altro che di un ballmer in salsa open..Mi sembra che Ballmer (che può anche non piacere) viaggi su altri livelli visti i fatturati e i guadagni miliardari che porta a casa (e non solo su Windows).
        • pedro scrive:
          Re: VITTORIA DI PIRRO
          ballmer di suo ci mette solo le qualità di venditore, sparare palle le più grosse possibili, quello che shuttleworth vuole imitare: il sucXXXXX di windows è stato opera di gates.
    • 01234 scrive:
      Re: VITTORIA DI PIRRO
      traspare un certo astiCE...inutilissimo...l'affidabilità dei sistemi linux (non voglio infierire quindi non parlo di unix) è universalmente riconosciutaper il resto, a ognuno il suo, senza polemichette sterili...
    • dont feed the troll/dovella scrive:
      Re: VITTORIA DI PIRRO
      - Scritto da: Kranementoe
      questo perche' invece di proporsi sul mercato con
      fare professionale, si e' preferito lasciare fare
      proselitismo a qualche nerd in infradito e con la
      camicia a quadri fuori dai pantaloni. gente che
      tra un rutto e una grattata di ascella parla di
      opensource e diritti digitali...Cioè il "fare professionale" sarebbero la giacca e la cravatta?
      roba che ogni
      manager giustamente interpreta come comunismo 2.0
      o neosindacalismo d'accatto, standosene lontano
      anni luce di
      distanza.E beh certo il manager giudica una scelta tecnica sulla base della giacca del tecnico.Il che, purtroppo, sarà anche vero, ma denuncia tutto il limite della classe manageriale e dirigente, il vero cancro del pianeta lavoro (e non solo).
      • collione scrive:
        Re: VITTORIA DI PIRRO
        ma soprattutto lui dimentica una lezione molto importante che la storia ci ha datoBill, Paul e Steve erano gli uomini in t-shirts e blue jeans e fecero le scarpe ai signori in giacca e cravatta dell'ibmlo stesso stanno facendo adesso i signori con gli infradito ai danni di Bill, ex Paul e quello che ne rimane di Steve :D
        • dont feed the troll/dovella scrive:
          Re: VITTORIA DI PIRRO
          - Scritto da: collione
          ma soprattutto lui dimentica una lezione molto
          importante che la storia ci ha
          dato

          Bill, Paul e Steve erano gli uomini in t-shirts e
          blue jeans e fecero le scarpe ai signori in
          giacca e cravatta
          dell'ibm

          lo stesso stanno facendo adesso i signori con gli
          infradito ai danni di Bill, ex Paul e quello che
          ne rimane di Steve
          :DC'è da dire che è solo un troll, eh, nessuno direbbe veramente le cagate che ha scritto.MA ha dato lo spunto giusto per riflettere sul fatto che le decisioni vengono prese da gente che non ha nè lo spessore tecnico, nè quello umano, nè soprattutto quello logico per prendere le scelte giuste.
          • collione scrive:
            Re: VITTORIA DI PIRRO
            esattotipico esempio di dirigente moderno[img]http://www.myindiapictures.com/pictures/up1/2011/11/monkey-man-funny.jpg[/img](rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: VITTORIA DI PIRRO
            - Scritto da: collione
            esatto

            tipico esempio di dirigente moderno

            [img]http://www.myindiapictures.com/pictures/up1/2

            (rotfl)Gli manca solo l'ipad3 in mano.
      • panda rossa scrive:
        Re: VITTORIA DI PIRRO
        - Scritto da: dont feed the troll/dovella
        Cioè il "fare professionale" sarebbero la giacca
        e la
        cravatta?...e la evve moscia!

        roba che ogni

        manager giustamente interpreta come
        comunismo
        2.0

        o neosindacalismo d'accatto, standosene
        lontano

        anni luce di

        distanza.

        E beh certo il manager giudica una scelta tecnica
        sulla base della giacca del
        tecnico.Il tecnico non ha la giacca.Se ce l'ha, la toglie prima di entrare in sala server.
        • dont feed the troll/dovella scrive:
          Re: VITTORIA DI PIRRO
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: dont feed the troll/dovella


          Cioè il "fare professionale" sarebbero la
          giacca

          e la

          cravatta?

          ...e la evve moscia!




          roba che ogni


          manager giustamente interpreta come

          comunismo

          2.0


          o neosindacalismo d'accatto, standosene

          lontano


          anni luce di


          distanza.



          E beh certo il manager giudica una scelta
          tecnica

          sulla base della giacca del

          tecnico.

          Il tecnico non ha la giacca.
          Se ce l'ha, la toglie prima di entrare in sala
          server.E sbaglia, di solito fa freddo là sotto.
    • HermanHesse Quello TOSTO! scrive:
      Re: VITTORIA DI PIRRO
      Ah... è vero, meglio il marketing ;)Un bel signore in giacca e cravatta che spara paroloni e ti fa installare SAP :DSveglia, è tardi.
Chiudi i commenti