Il mercatino di Windows 8

Le prime immagini del Windows App Store fanno il giro del Web. Ma il marketplace gestito da Microsoft avrà davvero quell'aspetto? E quel nome?
Le prime immagini del Windows App Store fanno il giro del Web. Ma il marketplace gestito da Microsoft avrà davvero quell'aspetto? E quel nome?

Stando alle voci di corridoio, anche il prossimo sistema operativo Microsoft includerà un proprio marketplace con software PC, gratis e non, incentrato su giochi, produttività e musica. Ma le prime immagini rubate del “Windows App Store”, spuntate ufficiosamente online, vanno comunque prese con le pinze.

Le schermate pubblicate recentemente dai blog USA e dal sito cinese CnBeta mostrano un marketplace Windows dal layout quantomeno sospetto, incredibilmente simile all’App Store Apple (e al Chrome Web Store…) a livello d’impostazione. Squadra vincente non si cambia neanche un po’?

Altra stranezza segnalata da molti: la funzione shopping dovrebbe esordire su Windows 8, eppure il suo look appare molto più vicino ad un tema di Windows 7. Presumibilmente anche agli utenti Seven verrà data la possibilità di accedere allo store tramite un update, ma ci si aspettava di vedere Metro-UI in azione. La particolare interfaccia grafica dovrebbe svolgere un ruolo piuttosto importante nel sistema operativo futuro.

Un’ulteriore anomalia riguarda la “banalità” del nome scelto per il progetto, ma è anche vero che il colosso di Redmond sta tentando in tutti i modi di ostacolare Apple proprio su questo fronte. La compagnia della mela morsicata ha depositato il generico marchio App + Store già dal luglio del 2008, ma quelle due paroline magiche fanno gola a tanti altri mercanti di programmi.

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

13 04 2011
Link copiato negli appunti