Il meteo BBC hackato su Twitter

Sono tre in totale gli account dell'emittente britannica fatti oggetto di defacement. Dietro l'azione ci sarebbero gli hacker siriani pro Al-Assad
Sono tre in totale gli account dell'emittente britannica fatti oggetto di defacement. Dietro l'azione ci sarebbero gli hacker siriani pro Al-Assad

Curiose previsioni meteo dall’account cinguettante @bbcweather , finito nel mirino dell’ultima ondata di cyberattacchi ai profili della piattaforma di microblogging. Altri due account del broadcaster britannico, BBC Arabic e Radio Ulster , sono stati defacciati su ordine della milizia cibernetica Syrian Electronic Army (SEA), ritenuta vicina al presidente siriano Bashar Al-Assad.

Ora ripristinati , gli account della BBC avevano iniziato a pubblicare numerosi micropost su fittizi aggiornamenti meteo dai vari paesi mediorientali. “Previsioni meteo caotiche in Libano – si poteva leggere in uno dei cinguettii – dal momento che il governo ha deciso di distaccarsi dalla Via Lattea”. Con oltre 60mila follower , l’account di BBC weather è uno tra i più seguiti dagli utenti d’Albione.

Stando alle ricostruzioni offerte alla stampa dal broadcaster britannico, gli hacker del gruppo SEA avrebbero inviato numerosi messaggi di posta elettronica con link malevoli, nel tentativo di accedere alle credenziali d’accesso agli stessi account email nella redazione della BBC . Nessuna fuoriuscita di dati dall’attacco a Twitter: gli hacker vorrebbero soltanto diffondere messaggi politici in favore del regime siriano. ( M.V. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

22 03 2013
Link copiato negli appunti