Il P2P cresce ma la strategia delle major non cambia

BigChampagne aggiorna le proprie stime sul fenomeno: le azioni di contrasto delle associazioni dei produttori si fanno sentire, ma i condivisori sono sempre di più. E chi scarica film va più spesso al cinema

Roma – Le cause legali contro i condivisori del P2P, le nonnine morte e intere famiglie americane perseguite dall’industria, sembra stiano rallentando la crescita costante del fenomeno del file sharing , ma i danni (o presunti tali ) per le aziende di settore continuano a sfiorare cifre astronomiche. È il dato fondamentale che emerge dal nuovo rapporto di BigChampagne , società di ricerca che si rivela ancora una volta attenta osservatrice della diffusione dei media online.

La società stima in più di un miliardo i brani in formato digitale scambiati sui circuiti di file sharing più popolari nel corso di un mese, contro i 2 miliardi di brani AAC criptati venduti dal dibattuto iTunes di Apple nel corso di quasi tre anni. Considerando che la vendita dei CD-Audio, che tutt’ora rappresenta il core business delle major della musica, è crollata del 23% dal 2000 al 2006, la condivisione e il download non autorizzati su eDonkey2000, BitTorrent, Gnutella2 e gli altri network continuano ad essere la spina nel fianco degli interessi delle aziende di settore.

Interessi difesi a spada tratta , come con cadenza quasi quotidiana viene riportato su PI, a mezzo tribunali e con strategie legali che tendono al patteggiamento per gli utenti-condivisori e alla coercizione al pagamento di multe impossibili da parte delle società produttrici dei software di scambio più usati. Nonostante questo, BigChampagne sostiene che il fenomeno continua a crescere: la velocità di diffusione delle tecnologie di scambio è forse rallentata, ma nulla possono le decine di migliaia di cause legali per assestare il colpo fatale tanto agognato da associazioni quali RIAA e MPAA.

Secondo un analista di NPD Group , tale crescita si è assestata sul 7% per il 2006 negli States, mentre il numero di download illegali è aumentato del 24%. Ma l’industria che ne pensa? “Il P2P rimane un problema inaccettabile”, risponde prevedibilmente Mitch Bainwol, presidente di RIAA. E pare non sia servita a molto l’azione di contrasto che ha portato in questi anni alla dismissione di Kazaa e alla sentenza storica sul caso Grokster .

“Se hai ottenuto il software puoi continuare tranquillamente a fare file sharing”, sostiene Wayne Rosso, ex dirigente di Grokster, perché “le sentenze significano solo che non puoi più distribuire ufficialmente il software”. Che continua a rimanere liberamente disponibile sul web, o anche sugli altri circuiti di P2P ancora attivi. Cause legali a parte, negli ultimi tempi le major sembra si stiano focalizzando su soggetti diversi dai semplici condivisori , prendendo sempre più di mira siti web ad alta popolarità come il social network di YouTube.

Superando le ostilità iniziali fatte di cause e minacce di chiusura a mezzo DMCA, GoogleTube ha ora incassato accordi con giganti quali Universal Music, Warner Music e Sony BMG, accordi che prevedono la diffusione gratuita e autorizzata di brani e clip audiovisive. Insomma, per dirla sempre con Rosso, ora le major fanno affari con “quelli che erano soliti definire pirati”. Dopotutto si tratta della loro audience, ed è loro interesse trovare il modo più adeguato di monetizzare le attenzioni di quest’ultima.

Rimane infine confermata la strategia già perseguita da tempo dalle associazioni di produttori nei confronti della condivisione illegale: il P2P, se proprio non può essere fermato, va assolutamente rallentato e contenuto . Per permettere al mercato legale della musica digitale di crescere in maniera adeguata. “La crescita del mercato legale è stata spettacolare”, sostiene un executive di Universal Music, “il P2P non sta per andarsene ma il problema relativo, per quanto ci riguarda, è destinato a sparire”.

Il file sharing destinato a diventare un interesse di secondo piano per gli attivissimi consulenti legali di RIAA? La possibilità ancora non si intravede all’orizzonte. Di certo, indagini come quella appena pubblicata di ANICA-DOXA , sulle conseguenze dei download di DivX e sulla frequentazione delle sale cinematografiche, non fanno altro che confermare un’idea sempre più diffusa: scaricare film dalla rete non penalizza affatto il mercato cinematografico , anzi lo aiuta.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    I cracker? Meglio i grissini!
    E che diamine! Dopo quasi 24 ore dalla pubblicazione della notizia, ancora nessuno l'aveva detto... quindi ho pensato che fosse mio dovere intervenire.Io li preferisco decisamente ai cracker (i grissini) a meno che non siano salati.
  • Anonimo scrive:
    Macchinetta del caffé
    Noi in azienda monitoriamo la macchinetta del caffé: in base a quanto tempo i dipendenti stanno davanti alla macchinetta del caffè, calcoliamo la propensione a craccare la macchinetta per non pagare il suddetto caffé.Poveri americaniScarlight
  • Anonimo scrive:
    qualcosa di piu' serio???
    il livello di P.I. sta scendendo...
  • fenrir scrive:
    W gli Yes-Men?
    Se in molti punti l'articolo sembra prendersela solo con i piantagrane per partito preso, e allora potrebbe starci, il punto in cui dice "se qualcuno non è d'accordo, Macleod suggerisce di tenerlo sott'occhio" mi sconcerta, ma anche mi stuzzica: se bisogna essere sempre d'accordo, allora quando qualcuno ha un'idea, specialmente il capo, si intende automaticamente approvata, serve solo mandare una mail a tutti, basta perdere tempo con noiose e inutili riunioni di lavoro.
  • Anonimo scrive:
    Ma per piacere....
    Saranno bravi tutti i cazzoni dei vari uffici che fanno incazzare con richieste assurde i poveri informatici di turno...E' ora di finirla di ragionare così... perchè se gli informatici stanno a casa, dopo una settimana si hanno dei problemi, dopo 3 alcune persone VERAMENTE INCAPACI vengono licenziate, dopo un mese si chiude.Secondo voi un Davide Bianchi (per chi lo conosce) sarebbe un pessimo lavoratore?
    • Fidech scrive:
      Re: Ma per piacere....

      Secondo voi un Davide Bianchi (per chi lo
      conosce) sarebbe un pessimo
      lavoratore?Ma chi è 'sto Davide Bianchi?Sembra un argomento ricorrente di questi giorni...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma per piacere....

        Ma chi è 'sto Davide Bianchi?

        Sembra un argomento ricorrente di questi giorni...Dai un'occhiata qui:http://www.soft-land.org/ :)
    • JosaFat scrive:
      Re: Ma per piacere....
      Davide Bianchi! Grande persona!E' sicuramente una persona competente (e magari un pò scorbutica/scazzata, causa colleghi (o meglio CL) vari) però non credo sia un ritardatario o uno che lavori male...
  • Anonimo scrive:
    questa è proprio una ca...
    ...una vera caz**.... una grande, gigantesca, strepitosa caz**-ta! (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: questa è proprio una ca...
      - Scritto da:
      ...una vera caz**.... una grande, gigantesca,
      strepitosa caz**-ta!
      (rotfl)Cme hai detto? volevi per caso dire :...una vera caz**.... una grande, gigantesca,strepitosa caz**-ta!Non sarà mica stata sponsorizzata da RSA f-sechiure e simili vero?.....Nuuuooo! certo che nuuooo! @^ @^ @^ @^ @^ @^ @^
  • Anonimo scrive:
    Regime
    [..]Secondo la ricerca, scovare i possibili piantagrane tra il personale informatico non dovrebbe essere difficile: tutti i casi di cybercrime investigati hanno coinvolto persone "[..] paranoiche, [..]".[..]e se qualcuno non è d'accordo, Macleod suggerisce di tenerlo sott'occhio,[..]Mi sembra che il ragionamento looppa, ma forse è una mia impressione ed ho frainteso le affermazioni dell'highlander.Winston Smith
  • xuneel scrive:
    basterebbe usare i token
    come da titolo, sti paranoici che han tempo da perdere facendo queste "ricerche" potevano introdurre l'autanticazione via token (password che cambia automaticamente ogni minuto). l'admin viene licenziato? semplice, il token viene disattivato. no more access.ma é troppo complicato arrivarci?
    • Anonimo scrive:
      Re: basterebbe usare i token
      è chiaro che non hai mai lavorato in una azienda
      • xuneel scrive:
        Re: basterebbe usare i token
        guarda caso lavoro x un'azienda che usa i token ;-)vatti ad arricchire un po' la cultura, se non sai come si possono usare questi sistemi alternativi di autenticazione:http://en.wikipedia.org/wiki/Security_tokennoi usiamo gli RSA.Salutoni, caro il mio esperto "lavoratore in un'azienda" ;-)- Scritto da:


        è chiaro che non hai mai lavorato in una azienda
    • Anonimo scrive:
      Re: basterebbe usare i token
      se io sono stato admin nella tua azienda ho preparato una bella backdoor altro che token!e non farmi dire altro!
    • staza scrive:
      Re: basterebbe usare i token
      in effetti sarebbero molto comodi, chi ha la chiave accede chi non la ha si attacca al tram...ma una cosa mi "inquieta", ovvero, fra 10 anni, produrranno ancora queste chiavi o saranno passati avanti di modello?la domanda potrebbe avere poco senso se si pensa al piccolo, magari l'azienda/privato ha 3/4 chiavi, ed ogni 5 anni (per esempio) cambia totalmente hardware per stare avanti coi tempi...ma le grandi aziende? possono permettersi il cambio di tutto questo hardware con tutto quello che ci corre dietro? (re installazione software, creazione utenti etc etc...)e poi, nel caso in cui la mia chiava hardware vada a quel paese, come posso accedere di nuovo al mio computer? (sempre in prospettiva futura, ovvero se fra 5 anni non producono piu le chiavi adatte al mio hardware)
      • Anonimo scrive:
        Re: basterebbe usare i token
        - Scritto da: staza
        in effetti sarebbero molto comodi, chi ha la
        chiave accede chi non la ha si attacca al
        tram...

        ma una cosa mi "inquieta", ovvero, fra 10 anni,
        produrranno ancora queste chiavi o saranno
        passati avanti di
        modello?

        la domanda potrebbe avere poco senso se si pensa
        al piccolo, magari l'azienda/privato ha 3/4
        chiavi, ed ogni 5 anni (per esempio) cambia
        totalmente hardware per stare avanti coi
        tempi...
        ma le grandi aziende? possono permettersi il
        cambio di tutto questo hardware con tutto quello
        che ci corre dietro? (re installazione software,
        creazione utenti etc
        etc...)

        e poi,
        nel caso in cui la mia chiava hardware vada a
        quel paese, come posso accedere di nuovo al mio
        computer? (sempre in prospettiva futura, ovvero
        se fra 5 anni non producono piu le chiavi adatte
        al mio
        hardware)
      • xuneel scrive:
        Re: basterebbe usare i token
        finalmente una risposta decente, grazie ;)- Scritto da: staza
        in effetti sarebbero molto comodi, chi ha la
        chiave accede chi non la ha si attacca al
        tram...
        esatto
        ma una cosa mi "inquieta", ovvero, fra 10 anni,
        produrranno ancora queste chiavi o saranno
        passati avanti di
        modello?bella domanda. allora è vero, i token hanno una batteria interna, pertanto dopo tot. anni vanno cambiati. il modello rimane identico, nel senso che a parte diventare ad es. meno pesante dovrebbe essere retro compatibile. un token RSA é molto semplice, genera un codice a 6 cifre ogni minuto. un modello nuovo cosa farà? la stessa cosa, un codice ogni minuto.

        la domanda potrebbe avere poco senso se si pensa
        al piccolo, magari l'azienda/privato ha 3/4
        chiavi, ed ogni 5 anni (per esempio) cambia
        totalmente hardware per stare avanti coi
        tempi...non cambia totalmente HW, semmai cambia il server. vero, ace server 5.0, poi ace server 6.0 ecc. ma il server gira su una macchina sola, cambi praticamente il server. i token avranno sempre lo stesso prezzo, se non addirittura un prezzo minore (di solito con gli anni la tecnoogia scende di prezzo)
        ma le grandi aziende? possono permettersi il
        cambio di tutto questo hardware con tutto quello
        che ci corre dietro? (re installazione software,
        creazione utenti etc
        etc...)
        le banche si. io lavoro per una ditta che produce software di e-banking. ;)
        e poi,
        nel caso in cui la mia chiava hardware vada a
        quel paese, come posso accedere di nuovo al mio
        computer?l'autenticazione passa da un server. login + passowrd + token code vengono controllati su server. se perdi il token, basta che l'admin vada sul server e associ il tuo profilo ad un nuovo token, che ti verrà consegnato immediatamente o qualche giorno dopo...(sempre in prospettiva futura, ovvero
        se fra 5 anni non producono piu le chiavi adatte
        al mio
        hardware)
        spero di averti delucidato ;)saluti
        • staza scrive:
          Re: basterebbe usare i token
          si grazie mi hai delucidato :)ora ho una visione un po piu chiara di questi strumenti, quando avrò un po di tempo a disposizione cercherò di documentarmi meglio, sia sulle caratteristiche tecniche, sia sulle potenzialità, per non contare dei costi :)- Scritto da: xuneel
          finalmente una risposta decente, grazie ;)

          - Scritto da: staza

          in effetti sarebbero molto comodi, chi ha la

          chiave accede chi non la ha si attacca al

          tram...



          esatto


          ma una cosa mi "inquieta", ovvero, fra 10 anni,

          produrranno ancora queste chiavi o saranno

          passati avanti di

          modello?

          bella domanda. allora è vero, i token hanno una
          batteria interna, pertanto dopo tot. anni vanno
          cambiati. il modello rimane identico, nel senso
          che a parte diventare ad es. meno pesante
          dovrebbe essere retro compatibile. un token RSA é
          molto semplice, genera un codice a 6 cifre ogni
          minuto. un modello nuovo cosa farà? la stessa
          cosa, un codice ogni
          minuto.




          la domanda potrebbe avere poco senso se si pensa

          al piccolo, magari l'azienda/privato ha 3/4

          chiavi, ed ogni 5 anni (per esempio) cambia

          totalmente hardware per stare avanti coi

          tempi...

          non cambia totalmente HW, semmai cambia il
          server. vero, ace server 5.0, poi ace server 6.0
          ecc. ma il server gira su una macchina sola,
          cambi praticamente il server. i token avranno
          sempre lo stesso prezzo, se non addirittura un
          prezzo minore (di solito con gli anni la
          tecnoogia scende di
          prezzo)


          ma le grandi aziende? possono permettersi il

          cambio di tutto questo hardware con tutto quello

          che ci corre dietro? (re installazione software,

          creazione utenti etc

          etc...)



          le banche si. io lavoro per una ditta che produce
          software di e-banking.
          ;)


          e poi,

          nel caso in cui la mia chiava hardware vada a

          quel paese, come posso accedere di nuovo al mio

          computer?

          l'autenticazione passa da un server. login +
          passowrd + token code vengono controllati su
          server. se perdi il token, basta che l'admin vada
          sul server e associ il tuo profilo ad un nuovo
          token, che ti verrà consegnato immediatamente o
          qualche giorno
          dopo...

          (sempre in prospettiva futura, ovvero

          se fra 5 anni non producono piu le chiavi adatte

          al mio

          hardware)



          spero di averti delucidato ;)

          saluti
  • Anonimo scrive:
    guerra ai sistemisti
    sara` forse OT, ma nella mia azienda (dove sviluppo sw) la vera impresa e` chiedere supporto ai sistemisti. Windows/Unix/Network.. tutti uguali.Se siete in ascolto: e` il vostro lavoro non fatelo pesare il fatto che avete le password dei server.....Scusate lo sfogo :)ciao!
    • Wakko Warner scrive:
      Re: guerra ai sistemisti
      - Scritto da:
      sara` forse OT, ma nella mia azienda (dove
      sviluppo sw) la vera impresa e` chiedere supporto
      ai sistemisti. Windows/Unix/Network.. tutti
      uguali.

      Se siete in ascolto: e` il vostro lavoro non
      fatelo pesare il fatto che avete le password dei
      server.....

      Scusate lo sfogo :)Non mi pare di aver ben capito il tuo nome utente, potresti fare lo spelling?
      • Anonimo scrive:
        Re: guerra ai sistemisti
        - Scritto da: Wakko Warner

        - Scritto da:

        sara` forse OT, ma nella mia azienda (dove

        sviluppo sw) la vera impresa e` chiedere
        supporto

        ai sistemisti. Windows/Unix/Network.. tutti

        uguali.



        Se siete in ascolto: e` il vostro lavoro non

        fatelo pesare il fatto che avete le password dei

        server.....



        Scusate lo sfogo :)

        Non mi pare di aver ben capito il tuo nome
        utente, potresti fare lo spelling?Non importa: abbiamo l'ip, ora lo buttiamo fuoi rete e gli facciam scadere tutte le password. (rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: guerra ai sistemisti
        - Scritto da: Wakko Warner

        - Scritto da:

        sara` forse OT, ma nella mia azienda (dove

        sviluppo sw) la vera impresa e` chiedere
        supporto

        ai sistemisti. Windows/Unix/Network.. tutti

        uguali.



        Se siete in ascolto: e` il vostro lavoro non

        fatelo pesare il fatto che avete le password dei

        server.....



        Scusate lo sfogo :)

        Non mi pare di aver ben capito il tuo nome
        utente, potresti fare lo
        spelling?sai, vero, che lo spelling e la compitazione in generale si fanno solo in forma sonora (non per iscritto)?ciao ciao :)
      • Anonimo scrive:
        Re: guerra ai sistemisti
        - Scritto da: Wakko Warner

        - Scritto da:

        sara` forse OT, ma nella mia azienda (dove

        sviluppo sw) la vera impresa e` chiedere
        supporto

        ai sistemisti. Windows/Unix/Network.. tutti

        uguali.



        Se siete in ascolto: e` il vostro lavoro non

        fatelo pesare il fatto che avete le password dei

        server.....



        Scusate lo sfogo :)

        Non mi pare di aver ben capito il tuo nome
        utente, potresti fare lo
        spelling?Subito!Empoli-salerno-taranto-imola-catania-avola-zurigo-zara-imperiaContento?
    • Anonimo scrive:
      Re: guerra ai sistemisti
      Sarò OT, ma nella mia azienda (dove sono sistemista) il problema è trovare programmatori che scrivano software decentemente senza impadronirsi di tutte le risorse della rete o dei server ...(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: guerra ai sistemisti
        - Scritto da:
        Sarò OT, ma nella mia azienda (dove sono
        sistemista) il problema è trovare programmatori
        che scrivano software decentemente senza
        impadronirsi di tutte le risorse della rete o dei
        server
        ...

        (rotfl)
        TOH!!!! la stessa IDENTICA COSA che ho detto io!!!!!allora la faccenda è tristemente seria :(
      • longinous scrive:
        Re: guerra ai sistemisti
        - Scritto da:
        Sarò OT, ma nella mia azienda (dove sono
        sistemista) il problema è trovare programmatori
        che scrivano software decentemente senza
        impadronirsi di tutte le risorse della rete o dei
        server
        ...

        (rotfl)
        Di un po': sarai mica Davide Bianchi.Se la risposta è si ti prego di tornare a scrivere, ormai la rete è vuota senza le tue peripezie!
    • Anonimo scrive:
      Re: guerra ai sistemisti
      - Scritto da:
      sara` forse OT, ma nella mia azienda (dove
      sviluppo sw) la vera impresa e` chiedere supporto
      ai sistemisti. Windows/Unix/Network.. tutti
      uguali.

      Se siete in ascolto: e` il vostro lavoro non
      fatelo pesare il fatto che avete le password dei
      server.....

      Scusate lo sfogo :)
      ciao!Ricordati che siamo orgogliosi di appartenere alla categoria dei BOFH.E' un'impresa chiederci una mano? Beh considera la situazione ancora troppo semplice...possiamo fare molto peggio.Non dimencare caro il mio "sviluppino" che la vostra sofferenza a noi non basta mai.Perche' e' giusto cosi'! :@ B.O.F.H. Forever 8)
      • Anonimo scrive:
        Re: guerra ai sistemisti
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        sara` forse OT, ma nella mia azienda (dove

        sviluppo sw) la vera impresa e` chiedere
        supporto

        ai sistemisti. Windows/Unix/Network.. tutti

        uguali.



        Se siete in ascolto: e` il vostro lavoro non

        fatelo pesare il fatto che avete le password dei

        server.....



        Scusate lo sfogo :)

        ciao!

        Ricordati che siamo orgogliosi di appartenere
        alla categoria dei BOFH.E' un'impresa chiederci
        una mano? Beh considera la situazione ancora
        troppo semplice...possiamo fare molto peggio.Non
        dimencare caro il mio "sviluppino" che la vostra
        sofferenza a noi non basta mai.Perche' e' giusto
        cosi'!
        :@

        B.O.F.H. Forever 8)questa è antichità
        • Anonimo scrive:
          Re: guerra ai sistemisti
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          sara` forse OT, ma nella mia azienda (dove


          sviluppo sw) la vera impresa e` chiedere

          supporto


          ai sistemisti. Windows/Unix/Network.. tutti


          uguali.





          Se siete in ascolto: e` il vostro lavoro non


          fatelo pesare il fatto che avete le password
          dei


          server.....





          Scusate lo sfogo :)


          ciao!



          Ricordati che siamo orgogliosi di appartenere

          alla categoria dei BOFH.E' un'impresa chiederci

          una mano? Beh considera la situazione ancora

          troppo semplice...possiamo fare molto peggio.Non

          dimencare caro il mio "sviluppino" che la vostra

          sofferenza a noi non basta mai.Perche' e' giusto

          cosi'!

          :@



          B.O.F.H. Forever 8)

          questa è antichitàDavvero? sigh! e io che pensavo fosse imbecillità!:'(:'(
    • Anonimo scrive:
      Re: guerra ai sistemisti
      Ma che ti frega tu devi sviluppare!Developer Developer Developer Develop!http://video.google.com/videoplay?docid=6987983111018701231
    • rogledi scrive:
      Re: guerra ai sistemisti
      HUAHAUHAUHAUAHUAHUAAAAtroppo forte!
    • Anonimo scrive:
      Re: guerra ai sistemisti
      perchè?(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2) (troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)
  • Wakko Warner scrive:
    Smiters!
    «Scovami il crakero potenziale della Centrale!»«Homer Simpson in base a quanto comunicatoci da Punto Informatico sembra un buon candidato Signore»«Eccellente Smiters, eccellente»
    • Anonimo scrive:
      Re: Smiters!
      concordo(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2) (troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)(troll2) (troll3) (troll4) (troll1) (troll) (troll4) (troll3) (troll2) (troll1) (troll) (troll2)
  • Anonimo scrive:
    La colpa è del nuovo sysadmin
    Se il vecchio utente privilegiato (sysadmin a sua volta o "vip") è stato licenziato, è dovere del nuovo cambiare tutte le password, non ci sono scuse
  • Trollone scrive:
    americani paranoici
    Adesso se uno fa lo scazzato sul luogo di lavorosignifica che sei un criminalema andatevene affanculo.PSio quando lavoro sono sempre scontroso 8)
    • Angelone scrive:
      Re: americani paranoici
      - Scritto da: Trollone
      Adesso se uno fa lo scazzato sul luogo di lavoro
      significa che sei un criminale
      ma andatevene affanculo.Ti pagano una miseria e dovresti pure essere felice?TI quoto alla grande!
      • Anonimo scrive:
        Re: americani paranoici

        Ti pagano una miseria e dovresti pure essere
        felice?Nessuno ha mai preteso questo, ma se lo trovi nell'articolo, citaci il passo.Almeno pero' non compiere crimini, felice o infelice che tu sia.Se sei infelice, cambia mestiere.
        TI quoto alla grande!L'amore fra puzzole...
      • Anonimo scrive:
        Re: americani paranoici

        Ti pagano una miseria e dovresti pure essere
        felice?Nessuno ha mai preteso questo, ma se lo trovi nell'articolo, citaci il passo.Almeno pero' non compiere crimini, felice o infelice che tu sia.Se sei infelice, cambia mestiere.
        TI quoto alla grande!L'amore fra puzzole...
    • Anonimo scrive:
      Re: americani paranoici
      - Scritto da: Trollone
      Adesso se uno fa lo scazzato sul luogo di lavoro
      significa che sei un criminale
      ma andatevene affanculo.

      PS
      io quando lavoro sono sempre scontroso 8)Dovrebbero impiccarti i tuoi colleghi....(cylon)
      • Trollone scrive:
        Re: americani paranoici
        - Scritto da:
        Dovrebbero impiccarti i tuoi colleghi....(cylon)Ma vattene affanculo
        • Anonimo scrive:
          Re: americani paranoici
          - Scritto da: Trollone

          - Scritto da:

          Dovrebbero impiccarti i tuoi colleghi....(cylon)

          Ma vattene affanculoChe grande persona. Perchè non ti suicidi ?
          • Trollone scrive:
            Re: americani paranoici
            - Scritto da:
            Che grande persona. Perchè non ti suicidi ?Che simpaticoma vattelapiànderculo
        • Anonimo scrive:
          Re: americani paranoici
          - Scritto da: Trollone

          - Scritto da:

          Dovrebbero impiccarti i tuoi colleghi....(cylon)

          Ma vattene affanculoMa se tu di giorno lavori che ci fai a quell'ora ancora alzato?Nonsará che stai alzato per craccare il server dellka ditta dove lavori?
        • Anonimo scrive:
          UN CONSIGLIO:
          - Scritto da: Trollone

          - Scritto da:

          Dovrebbero impiccarti i tuoi colleghi....(cylon)

          Ma vattene affanculofate tutte e due come il mio amico Gargiulo, che se n'è andato a fanculo!!! (rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: americani paranoici
      - Scritto da: Trollone
      Adesso se uno fa lo scazzato sul luogo di lavoro
      significa che sei un criminaleNo, analfabeta, c'e' scritto "è una spia della propensione dei soggetti più indisciplinati all'intromissione non autorizzata"
      ma andatevene affan***.Tie tie', la vendetta dell'ignorante.
      PS
      io quando lavoro sono sempre scontroso 8)E te ne vanti pure.
    • Anonimo scrive:
      Re: americani paranoici
      E allora se non sei felice perche' non cambi lavoro e lasci il posto a qualcun altro?
Chiudi i commenti